CONTROLLO DEI FITOFAGI: AZADIRACTINA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CONTROLLO DEI FITOFAGI: AZADIRACTINA"

Transcript

1 Sei in: coltivazioni biologiche>ortaggi>prodotti fitosanitari in orticoltura CONTROLLO DEI FITOFAGI: AZADIRACTINA Con le seguenti schede si vogliono illustrare i campi di azione, in orticoltura, di alcuni dei principali prodotti fitosanitari dei quali è consentito l'utilizzo in agricoltura biologica (allegato II del Reg. CE n.889/08). Considerando la molteplicità dei prodotti ed il continuo evolversi nella loro formulazione, si evidenzia come le informazioni di seguito riportate siano di orientamento generale (in particolar modo quelle riguardanti i periodi di carenza) e si invita ad utilizzare i prodotti fitosanitari solo dopo aver letto con attenzione la relativa etichetta. Si ricorda che in etichetta vi sono le informazioni importanti per l'utilizzo del prodotto fitosanitario quali: tipo di formulazione, tipo di prodotto (fungicida, insetticida,...), simbologia di pericolo, norme di prudenza, frasi di rischio, colture per le quali il prodotto è autorizzato, dosi e modalità d'impiego, tempo di carenza, compatibilità, fitotossicità,... AZADIRACTINA L Azadiractina viene estratta dai semi della pianta del neem. Questo principio agisce a più livelli: è un regolatore di crescita, ha un effetto fogodeterrente e riduce la fecondità delle femmine. Ha una maggiore efficacia sulle forme giovanili. Va evitato l'utilizzo con acqua dal ph alcalino. I prodotti a base di neem non sono miscibili con prodotti alcalini quali la poltiglia bordolese, ma neppure con prodotti particolarmente acidi. Il periodo di carenza è da 3 a 7 giorni e la tossicità è estremamente limitata. Di seguito alcuni dei principali fitofagi su quali può agire l'azadiractina: AFIDI NOTTUE TRIPIDI ALEURODIDI - COLEOTTERI CRISOMELIDI Aglio, Carciofo, Carota, Cavolo, Cetriolo, Cipolla, Cocomero, Fagiolo, Finocchio, Indivia, Lattuga, Melanzana, Patata, Peperone, Pomodoro, Porro, Radicchio, Sedano, Spinacio, Zucchino DITTERI Minatori fogliari (Liriomyza) Ortaggi a foglia, Cucurbitacee, Solanacee (maggio 2009) Vedi anche: -Controllo dei fitofagi: bacilllus thuringiensis -Controllo dei fitofagi: piretro

2 Sei in: coltivazioni biologiche>ortaggi>prodotti fitosanitari in orticoltura CONTROLLO DEI FITOFAGI: BEAUVERIA BASSIANA Con le seguenti schede si vogliono illustrare i campi di azione, in orticoltura, di alcuni dei principali prodotti fitosanitari dei quali è consentito l'utilizzo in agricoltura biologica (allegato II del Reg. CE n.889/08). Considerando la molteplicità dei prodotti ed il continuo evolversi nella loro formulazione, si evidenzia come le informazioni di seguito riportate siano di orientamento generale (in particolar modo quelle riguardanti i periodi di carenza) e si invita ad utilizzare i prodotti fitosanitari solo dopo aver letto con attenzione la relativa etichetta. Si ricorda che in etichetta vi sono le informazioni importanti per l'utilizzo del prodotto fitosanitario quali: tipo di formulazione, tipo di prodotto (fungicida, insetticida,...), simbologia di pericolo, norme di prudenza, frasi di rischio, colture per le quali il prodotto è autorizzato, dosi e modalità d'impiego, tempo di carenza, compatibilità, fitotossicità,... BEAUVERIA BASSIANA La Beauveria bassiana è un fungo, i prodotti fitosanitari a base di questo fungo agiscono per contatto e ingestione. Lo sviluppo delle spore all'interno dell'insetto, tramite un insieme di azioni meccaniche ed enzimatiche, ne causa la morte. Inoltre la Beauveria bassiana ha un azione repellente che rende difficoltosa l'ovideposizione. Essendo un fungo, per agire necessità di buona umidità. Presenta una certa fotolabilità, per ovviarla i formulati commerciali contengono sostanze che proteggono le spore. Normalmente i trattamenti a base di Beauveria bassiana necessitano di essere ripetuti 2-3 volte. Va posta attenzione nell'abbinamento con fungicidi. Non si applica un periodo di carenza. La Beauveria bassiana si utilizza anche per il controllo degli elateridi. Con la carota si tratta la superficie in presemina. Con la patata si può trattare o in presemina o durante la semina stessa, a questo intervento, se necessario, se ne fa seguire un altro alla rincalzatura. Di seguito alcuni dei principali fitofagi su quali può agire la Beauvera bassiana: AFIDI - ALEURODIDI ACARI (ragnetto rosso) - TRIPIDI Fragola, Indivia, Lattuga, Radicchio, Cucurbitacee, Solanacee ELATERIDI Carota, Patata (maggio 2009) Vedi anche: -Controllo dei fitofagi: azadiractina -Controllo dei fitofagi: bacilllus thuringiensis -Controllo dei fitofagi: piretro -Controllo dei fitofagi: olio minerale e sapone molle di potassio

3

4 Sei in: coltivazioni biologiche>ortaggi>prodotti fitosanitari in orticoltura CONTROLLO DEI FITOFAGI: PIRETRO Con le seguenti schede si vogliono illustrare i campi di azione, in orticoltura, di alcuni dei principali prodotti fitosanitari dei quali è consentito l'utilizzo in agricoltura biologica (allegato II del Reg. CE n.889/08). Considerando la molteplicità dei prodotti ed il continuo evolversi nella loro formulazione, si evidenzia come le informazioni di seguito riportate siano di orientamento generale (in particolar modo quelle riguardanti i periodi di carenza) e si invita ad utilizzare i prodotti fitosanitari solo dopo aver letto con attenzione la relativa etichetta. Si ricorda che in etichetta vi sono le informazioni importanti per l'utilizzo del prodotto fitosanitario quali: tipo di formulazione, tipo di prodotto (fungicida, insetticida,...), simbologia di pericolo, norme di prudenza, frasi di rischio, colture per le quali il prodotto è autorizzato, dosi e modalità d'impiego, tempo di carenza, compatibilità, fitotossicità,... PIRETRO Il piretro è un insetticida che agisce per contatto, colpendo il sistema nervoso degli insetti. L'effetto abbattente è di breve durata e si utilizza su neanidi e adulti. Per incrementarne l'efficacia nei prodotti fitosanitari si utilizzano dei sinergizzanti quali il piperonilbutossido o alcuni oli vegetali naturali. Il piretro si caratterizza per essere fotolabile., è consigliabile pertanto effettuare i trattamenti nelle ore serali. I prodotti a base di piretro non sono da utilizzare con acqua dal ph alcalino e con prodotti alcalini quali la poltiglia bordolese. Il periodo di carenza è mediamente di 2 giorni. Il piretro ha una bassa tossicità negli animali a sangue caldo. Per incrementarne l'efficacia è possibile abbinarlo con altri prodotti quali l'olio minerale. In tal caso bisogna considerare il tempo di carenza più lungo. Di seguito alcuni dei principali fitofagi su quali può agire il Piretro: AFIDI Asparago, Carciofo, Carota, Cavolo, Cipolla, Fagiolo, Fava, Fragola, Lattuga, Melanzana, Patata, Pomodoro ALEURODIDI mosche bianche Brassicacee (Cavoli), Cucurbitacee, Solanacee (maggio 2009) Vedi anche:

5 -Controllo dei fitofagi: azadiractina -Controllo dei fitofagi: bacilllus thuringiensis -Controllo dei fitofagi: beauveria bassiana -Controllo dei fitofagi: olio minerale e sapone molle di potassio

6 Sei in: coltivazioni biologiche>ortaggi>prodotti fitosanitari in orticoltura CONTROLLO DEI FITOFAGI: BACILLUS THURINGIENSIS Con le seguenti schede si vogliono illustrare i campi di azione, in orticoltura, di alcuni dei principali prodotti fitosanitari dei quali è consentito l'utilizzo in agricoltura biologica (allegato II del Reg. CE n.889/08). Considerando la molteplicità dei prodotti ed il continuo evolversi nella loro formulazione, si evidenzia come le informazioni di seguito riportate siano di orientamento generale (in particolar modo quelle riguardanti i periodi di carenza) e si invita ad utilizzare i prodotti fitosanitari solo dopo aver letto con attenzione la relativa etichetta. Si ricorda che in etichetta vi sono le informazioni importanti per l'utilizzo del prodotto fitosanitario quali: tipo di formulazione, tipo di prodotto (fungicida, insetticida,...), simbologia di pericolo, norme di prudenza, frasi di rischio, colture per le quali il prodotto è autorizzato, dosi e modalità d'impiego, tempo di carenza, compatibilità, fitotossicità,... BACILLUS THURINGIENSIS Si utilizzano diverse sottospecie di Bacillus thuringiensis (aizawai, kurstaki, tenebrionis,...). Il Bacillus thuringiensis è un prodotto altamente selettivo da utilizzare alla schiusura delle uova. Infatti agisce sulle larve giovani paralizzandone l'apparato boccale. Con i prodotti a base di Bacillus thuringiensis non bisogna usare acqua con ph maggiore di 8 e non sono miscibili con prodotti alcalini quale la poltiglia bordolese. Il tempo di carenza è all'incirca di tre giorni. Di seguito alcuni dei principali fitofagi su quali può agire il Bacillus thuringiensis: Nottuidi Carciofo, Cavolo, Fagiolo, Cucurbitacee, Solanacee, Ortaggi a Foglia LEPIDOTTERI Pieridi Pieris brassicae cavolaia Tortricidi ricamatori (Eulia, Capua) Fragola Tignola della Patata Patata, Melanzana COLEOTTERI CRISOMELIDI

7 Dorifora della patata Solanacee Criocera 12 Punti Cipolla, Asparago Ortaggi a Foglia PIRALIDI DEFOGLIATRICI Carciofo, Fagiolo, Mais, Melanzana, Peperone, Pomodoro PIRALIDE DEL MAIS (maggio 2009) Vedi anche: -Controllo dei fitofagi: azadiractina -Controllo dei fitofagi: piretro -Controllo dei fitofagi: beauveria bassiana -Controllo dei fitofagi: olio minerale e sapone molle di potassio

8 Sei in: coltivazioni biologiche>ortaggi>prodotti fitosanitari in orticoltura CONTROLLO DEI FITOFAGI: OLIO MINERALE E SAPONE MOLLE DI POTASSIO Con le seguenti schede si vogliono illustrare i campi di azione, in orticoltura, di alcuni dei principali prodotti fitosanitari dei quali è consentito l'utilizzo in agricoltura biologica (allegato II del Reg. CE n.889/08). Considerando la molteplicità dei prodotti ed il continuo evolversi nella loro formulazione, si evidenzia come le informazioni di seguito riportate siano di orientamento generale (in particolar modo quelle riguardanti i periodi di carenza) e si invita ad utilizzare i prodotti fitosanitari solo dopo aver letto con attenzione la relativa etichetta. Si ricorda che in etichetta vi sono le informazioni importanti per l'utilizzo del prodotto fitosanitario quali: tipo di formulazione, tipo di prodotto (fungicida, insetticida,...), simbologia di pericolo, norme di prudenza, frasi di rischio, colture per le quali il prodotto è autorizzato, dosi e modalità d'impiego, tempo di carenza, compatibilità, fitotossicità,... OLIO MINERALE L'olio minerale agisce per contatto causando la morte per asfissia, l'efficacia maggiore si ha sulle forma giovanili, anche se si utilizza sugli adulti di alcun insetti. Pur avendo una bassa tossicità ha un periodo di carenza di 20 giorni circa. Può causare fenomeni di fitotossicità se utilizzato con temperature superiori ai 32 C e inferiori a -1 C e con clima secco (umidità relativa inferiore a 20 C). Sovente si utilizza come adesivante per incrementare l'efficacia di altri prodotti fitosanitari. L'olio minerale è incompatibile con prodotti contenenti zolfo e con prodotti a reazione alcalina (es. poltiglia bordolese), i trattamenti vanno distanziati di almeno 15 giorni. Di seguito alcuni dei principali fitofagi su quali può agire l'olio minerale: TRIPIDI ALEURODIDI MINATORI FOGLIARI AFIDI ACARI ADULTI DI CASSIDA E ALTICA UOVA DI COLEOTTERI E LEPIDOTTERI Bietole, Carciofo, Fagiolo, Finocchio, Fragola, Sedano, Cucurbitacee, Solanacee SAPONE MOLLE DI POTASSIO Il sapone molle di potassio agisce per contatto causando la morte sciogliendo i rivestimenti degli insetti oltre a provocare l'asfissia degli stessi. Agisce sia su forme giovanili che adulte anche se la sua efficacia dura solo alcune ore (circa 6). Solitamente viene utilizzato come adesivante. Il tempo di carenza è di 3 giorni. Va utilizzato lontano dai periodi di fioritura essendo dannoso per le api. Di seguito alcuni dei principali fitofagi su quali può agire il Sapone molle di potassio:

9 AFIDI - ALEURODIDI ACARI (ragnetto rosso) - TRIPIDI - TIGNOLE Fragola, Indivia, Lattuga, Radicchio, Cucurbitacee, Solanacee (maggio 2009) Vedi anche: -Controllo dei fitofagi: azadiractina -Controllo dei fitofagi: bacilllus thuringiensis -Controllo dei fitofagi: piretro -Controllo dei fitofagi: beauveria bassiana

10 -Controllo dei fitofagi: beauveria bassiana -Controllo dei fitofagi: olio minerale e sapone molle di potassio

DuPont Steward Insetticida specifico per il controllo dei principali lepidotteri presenti su pomodoro, peperone, melanzana, cavolo, lattughe,

DuPont Steward Insetticida specifico per il controllo dei principali lepidotteri presenti su pomodoro, peperone, melanzana, cavolo, lattughe, 2006 DuPont Steward Insetticida specifico per il controllo dei principali lepidotteri presenti su pomodoro, peperone, cavolo, lattughe, spinacio e cucurbitacee Steward Caratteristiche Indoxacarb, principio

Dettagli

Progetto 10.000 orti in Africa. Metodi di difesa naturali

Progetto 10.000 orti in Africa. Metodi di difesa naturali Progetto 10.000 orti in Africa Metodi di difesa naturali w w w. f o n d a z i o n e s l o w f o o d. i t Perché scegliere metodi di difesa naturali Per difendere l orto dalle avversità (patologie vegetali,

Dettagli

Tripidi, afidi, aleurodidi, dorifora, nottue, tignole Azadirachta indica (albero del Neem)

Tripidi, afidi, aleurodidi, dorifora, nottue, tignole Azadirachta indica (albero del Neem) ALLEGATO II B. ANTIPARASSITARI 1. Prodotti fitosanitari Condizione generali applicabili per tutti i prodotti composti o contenenti le sostanze attive appresso indicate: - impiego in conformità ai requisiti

Dettagli

flacone 1 lt 12 flacone 10 ml 2x50

flacone 1 lt 12 flacone 10 ml 2x50 INSETTICIDI Aficida sistemico RTU Soluzione insetticida ad ampio spettro d azione pronta all uso. É efficace contro gli insetti dannosi delle piante floreali ed ornamentali da appartamento, balcone, giardino.

Dettagli

Spunti di giardinaggio: Amici & Nemici nell orto-giardino

Spunti di giardinaggio: Amici & Nemici nell orto-giardino Spunti di giardinaggio: Amici & Nemici nell orto-giardino Ciascuno di noi prova simpatia o antipatia per alcune persone piuttosto che per altre. Per le piante è lo stesso: hanno delle affinità con alcune

Dettagli

Insetticidi. Rodenticidi PMC Concimi Erbicidi Fungicidi Insetticidi PAB PPO

Insetticidi. Rodenticidi PMC Concimi Erbicidi Fungicidi Insetticidi PAB PPO Rodenticidi PMC Concimi Erbicidi Fungicidi PAB PPO Calypso Protector SE Confidor 200 SL Decis Energy Confidor Oil Decis Jet Oliocin Reldan 22 Lumachicida Mesurol M Plus Insetticida acaricida Spaikil Team

Dettagli

Protocollo Ortaggi. n.3 Anno II 28.04.2003. IASMA Notizie

Protocollo Ortaggi. n.3 Anno II 28.04.2003. IASMA Notizie ortoflorofrutticoltura 1 IASMA Notizie IASMA Notizie n.3 Anno II 28.04.2003 Notiziario del Centro per l assistenza tecnica dell Istituto Agrario di S. Michele all Adige IASMA Notizie N. 18 - Spedizione

Dettagli

Clorantraniliprole (da solo e in Non ammesso in coltura protetta

Clorantraniliprole (da solo e in Non ammesso in coltura protetta ALLEGATO N.1 COLTURA AVVERSITA SOSTANZA ATIVA DI SOSTANZA ATTIVA DA NOTE E LIMITAZIONI INSERIRE ESCLUDERE O DA LIMITARE Pero Ticchiolatura Thiram Da limitare a 4 interventi all anno indipendentemente dall

Dettagli

La rotazione delle colture

La rotazione delle colture La rotazione delle colture Ultimi aggiornamenti: 2011 La rotazione delle colture è una tecnica colturale le cui origini si perdono nella notte dei tempi; trattasi sostanzialmente di una tecnica basata

Dettagli

TABELLA DELLE CONSOCIAZIONI ORTICOLE

TABELLA DELLE CONSOCIAZIONI ORTICOLE TABELLA DELLE CONSOCIAZIONI ORTICOLE In questa tabella troverete indicazioni circa le consociazioni utili fra ortaggi aromatiche/essenziali e fiori frutto di sperimentazioni personali e ricerche sul web

Dettagli

INSETTICIDI ACARICIDI NEMATOCIDI

INSETTICIDI ACARICIDI NEMATOCIDI 47 INSETTICIDI ACARICIDI NEMATOCIDI APPLAUD PLUS ARAGOL L 40 BIOLID UP EPIK ERCOLE ETOPROSIP G KANEMITE MATACAR FL MINUET OIKOS RUNNER M SEQURA WG SIPCAMOL E SPARVIERO TREBON UP ZORO 1,9 EW 48 49 Applaud

Dettagli

DESCRIZIONE USO 001 GRANTURCO (MAIS) 011 FAVE, SEMI, GRANELLA 000 000

DESCRIZIONE USO 001 GRANTURCO (MAIS) 011 FAVE, SEMI, GRANELLA 000 000 Allegato 2 Elenco dei prodotti e associazioni ai gruppi di coltura (2016) Seminativi SUOLO - SUOLO - 001 GRANTURCO (MAIS) 011 FAVE, SEMI, GRANELLA 001 GRANTURCO (MAIS) 011 FAVE, SEMI, GRANELLA 000 018

Dettagli

Rese medie per Piano assicurativo nazionale 2013

Rese medie per Piano assicurativo nazionale 2013 Rese medie per Piano assicurativo nazionale 2013 Fascia altimetrica Colture vegetali MEDIA REGIONALE ettaro/coltura Pianura ACTINIDIA 300,00 Collina ACTINIDIA 275,00 Pianura ACTINIDIA SOTTO RETE ANTIGRANDINE

Dettagli

Metodi di controllo di Cydalima perspectalis (Walker)

Metodi di controllo di Cydalima perspectalis (Walker) Metodi di controllo di Cydalima perspectalis (Walker) Dott. For. Daniele Benassai Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali di Firenze Giovedì 2 ottobre e Mercoledì 12 novembre 2014 Palazzo Vecchio

Dettagli

INDICE. Formula 1. Caratteristiche e Vantaggi 2. Profilo ecotossicologico 4. PATATA La dorifora. Efficacia 6-7 Impiego su patata 8

INDICE. Formula 1. Caratteristiche e Vantaggi 2. Profilo ecotossicologico 4. PATATA La dorifora. Efficacia 6-7 Impiego su patata 8 INDICE pag Formula 1 Caratteristiche e Vantaggi 2 Profilo ecotossicologico 4 PATATA La dorifora Efficacia 6-7 Impiego su patata 8 COLTURE ORTICOLE I lepidotteri Efficacia 10-11 Caratteristiche 12 Impiego

Dettagli

ETICHETTA E FOGLIO ILLUSTRATIVO EPIK

ETICHETTA E FOGLIO ILLUSTRATIVO EPIK ETICHETTA E FOGLIO ILLUSTRATIVO EPIK floreali ed ornamentali, vivai di piante madri di vite, colture portaseme - Polvere solubile EPIK - COMPOSIZIONE Acetamiprid 5 g Autorizzazione Ministero della Salute

Dettagli

Allegato A al Decreto n. 11 del 19 MARZO 2012 pag. 1/5

Allegato A al Decreto n. 11 del 19 MARZO 2012 pag. 1/5 giunta regionale Allegato A al Decreto n. 11 del 19 MARZO 2012 pag. 1/5 Integrazione e Aggiornamento delle Linee Tecniche di Difesa Integrata del Veneto per l anno 2012 AGGIORNAMENTI A) MODIFICHE ALLE

Dettagli

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE INTEGRATA:

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE INTEGRATA: IASMA Notizie PICCOLI FRUTTI E ORTAGGI n. Stampato su carta certificata Ecolabel prodotta dalla cartiera Mondi EU Ecolabel: AT/11/001 Notiziario tecnico del Centro Trasferimento Tecnologico della Fondazione

Dettagli

Utilizzo dei prodotti fitosanitari nella coltivazione del mais Annata agraria 2006-2007

Utilizzo dei prodotti fitosanitari nella coltivazione del mais Annata agraria 2006-2007 11 luglio 2008 Utilizzo dei prodotti fitosanitari nella coltivazione del mais Annata agraria 2006-2007 L Istat rende disponibili i principali risultati dell indagine campionaria sull utilizzo dei prodotti

Dettagli

La consociazione e le piante ortive

La consociazione e le piante ortive La consociazione e le piante ortive Con il termine consociazione si intende la coltivazione contemporanea di diversi ortaggi sullo stesso appezzamento. Tale tecnica consente di valorizzare le complesse

Dettagli

COLTURE FRUTTICOLE Prodotti microbiologici Prodotti di origine vegetale e minerale Insetti, acari e nematodi utili Feromoni sessuali

COLTURE FRUTTICOLE Prodotti microbiologici Prodotti di origine vegetale e minerale Insetti, acari e nematodi utili Feromoni sessuali Tab. 1. COLTURE FRUTTICOLE - Prodotti fitosanitari a basso impatto ambientale indicati nei Disciplinari di produzione integrata della Regione Emilia-Romagna 2013 COLTURE FRUTTICOLE actinidia albicocco

Dettagli

Calendario del Contadino

Calendario del Contadino Parrocchia,Natività Maria SS., Mussotto Consorzio Socio-Assistenziale Alba-Langhe-Roero CAM DO N M ILA N I Calendario del Contadino 00 Dedica al contadino: Grazie a Bruno esperto contadino...è bello quando

Dettagli

Provincia Autonoma di Trento DISCIPLINARE DI PRODUZIONE INTEGRATA

Provincia Autonoma di Trento DISCIPLINARE DI PRODUZIONE INTEGRATA Provincia Autonoma di Trento DISCIPLINARE DI PRODUZIONE INTEGRATA DIFESA ORTAGGI E PATATE 2015 PRINCIPIO ATTIVO ACARICIDI FUNGICIDI 60 Lattuga e simili, rucola 10 Sedano Abamectina 0,-1,2 60-5 Pomodoro,

Dettagli

Design WG. Descrizione: Caratteristiche del Prodotto: Design WG è un insetticida specifico per il controllo di larve di lepidotteri.

Design WG. Descrizione: Caratteristiche del Prodotto: Design WG è un insetticida specifico per il controllo di larve di lepidotteri. Design WG INSETTICIDA BIOLOGICO AD AMPIO SPETTRO PER IL CONTROLLO DI LARVE DI LEPIDOTTERI A base di bt aizawai e kurstakiceppo gc 91innovativo formulato a base di due ceppi, bt aizawai e kurstaki Design

Dettagli

1. 012100 ASSET 23/02/2005 _ 2. 014355 FITO EXPERT 29/12/2010 - 17/06/1980 12/05/1973 10/05/2000 14/06/2000 14/09/2000 03/12/1994 06/09/2000

1. 012100 ASSET 23/02/2005 _ 2. 014355 FITO EXPERT 29/12/2010 - 17/06/1980 12/05/1973 10/05/2000 14/06/2000 14/09/2000 03/12/1994 06/09/2000 A LLEGATO Prodotti fitosanitari dell impresa Copyr S.p.A. a base della sostanza attiva piretrine - estratto A ri-registrati provvisoriamente fino al 31 agosto 2019 ai sensi del decreto ministeriale 22

Dettagli

ALTACOR Insetticida selettivo specifico per alcune colture orticole. Granuli idrodisperdibili

ALTACOR Insetticida selettivo specifico per alcune colture orticole. Granuli idrodisperdibili 100 grammi di prodotto contengono: Molto tossico per gli organismi acquatici con effetti di lunga durata (H410). Per evitare rischi per la salute umana e per l'ambiente, seguire le istruzioni per l'uso

Dettagli

L ORTO LO FACCIO B IO!

L ORTO LO FACCIO B IO! L ORTO LO FACCIO B IO! È molto importante pianificare bene la disposizione delle aiuole nel proprio orto e sfruttare al meglio tutto lo spazio a disposizione. CARATTERISTICHE AIUOLE ORIENTAMENTO: - nord-sud

Dettagli

L applicazione ottimale di FORCE con ogni seminatrice. Nuova formulazione 2013

L applicazione ottimale di FORCE con ogni seminatrice. Nuova formulazione 2013 L applicazione ottimale di FORCE con ogni seminatrice Nuova formulazione 213 TM Nuova formulazione 213 Geoinsetticida microgranulare per la protezione di colture orticole e industriali FORCE è un geoinsetticida

Dettagli

Vantaggi e benefici. Alta efficacia d azione su un gran numero di insetti. Prontezza d azione. Migliore selettività sulle colture

Vantaggi e benefici. Alta efficacia d azione su un gran numero di insetti. Prontezza d azione. Migliore selettività sulle colture Vantaggi e benefici Alta efficacia d azione su un gran numero di insetti Prontezza d azione Migliore selettività sulle colture Perfetta miscibilità con i più comuni antiparassitari Sicurezza per l operatore

Dettagli

CARCIOFO CAVOLO. AVVERSITA PRODOTTO DOSE x 100 lt/acqua NOTE. 200 g g

CARCIOFO CAVOLO. AVVERSITA PRODOTTO DOSE x 100 lt/acqua NOTE. 200 g g CARCIOFO batteriosi Rame Komplex + Oidio Bicarbonato di sodio + propoli + silicato di sodio Punteuoli sforoderma Cassida (come sopra) Peronospora Rame Komplex + Minatrici Sapone molle citr. + aglio e.g.

Dettagli

Prodotti fitosanitari: requisiti per un uso corretto nelle aree frequentate dalla popolazione

Prodotti fitosanitari: requisiti per un uso corretto nelle aree frequentate dalla popolazione CITTA' SOSTENIBILI Applicazione del Piano di azione nazionale per l'impiego dei prodotti fitosanitari nelle aree extragricole e in ambiente urbano 15 giugno 2015 - Bologna Prodotti fitosanitari: requisiti

Dettagli

Infallibile Vertimec!

Infallibile Vertimec! L unico insetticida-acaricida con prestazioni al top Infallibile Vertimec! Minatori fogliari Psilla Acari e Eriofidi Insetticida e acaricida ad altissime prestazioni L insetticida e acaricida più efficace

Dettagli

La gestione della difesa in orticoltura biologica

La gestione della difesa in orticoltura biologica Roma, 16 ottobre 2007 La difesa delle colture in agricoltura biologica La gestione della difesa in orticoltura biologica Sergio Gengotti ASTRA - Innovazione e sviluppo CRPV Centro Ricerche Produzioni Vegetali

Dettagli

APPENDICE VERDURE ED ORTAGGI

APPENDICE VERDURE ED ORTAGGI APPENDICE 3.B6 VERDURE ED ORTAGGI (g/kg peso corporeo/die) CONSUMI DEL CAMPIONE TOTALE 18 VERDURE ED ORTAGGI Tabella 1.1- Media, deviazione standard, mediana, alti percentili del consumo giornaliero (g/kg

Dettagli

Corso P1 - Operatore della Ristorazione N. RIF. 2010-358/RA

Corso P1 - Operatore della Ristorazione N. RIF. 2010-358/RA Corso P1 - Operatore della Ristorazione N. RIF. 2010-358/RA Docente: Dr. Luca La Fauci Biologo Nutrizionista & Tecnologo Alimentare Lezione 2 Principi nutritivi, tabelle nutrizionali e corretto regime

Dettagli

I prodotti per la difesa in biologico alla luce delle recenti normative europee. F. Mazzini, L. Antoniacci (SFR) P.

I prodotti per la difesa in biologico alla luce delle recenti normative europee. F. Mazzini, L. Antoniacci (SFR) P. I prodotti per la difesa in biologico alla luce delle recenti normative europee F. Mazzini, L. Antoniacci (SFR) P. Schiatti (ProBER) Programma di revisione UE Dir. 91/414 Lista N. sostanze Scadenza 1 90

Dettagli

STEWARD Insetticida selettivo specifico per pomacee, drupacee, vite da vino e da tavola, mais ed alcune colture orticole. Granuli idrodispersibili

STEWARD Insetticida selettivo specifico per pomacee, drupacee, vite da vino e da tavola, mais ed alcune colture orticole. Granuli idrodispersibili Insetticida selettivo specifico per pomacee, drupacee, vite da vino e da tavola, mais ed alcune colture orticole. Nocivo per ingestione (R22). Tossico per gli organismi acquatici, può provocare a lungo

Dettagli

S.A. E AUSILIARI. Aglio Fusarium, ecc. T. harzianum KRL-AG2 (T-22) Aglio sclerotinia T. harzianum KRL-AG2 (T-22)

S.A. E AUSILIARI. Aglio Fusarium, ecc. T. harzianum KRL-AG2 (T-22) Aglio sclerotinia T. harzianum KRL-AG2 (T-22) COLTURA AVVERSITA' Aglio Fusarium, ecc. T. harzianum KRL-AG2 (T-22) Aglio sclerotinia T. harzianum KRL-AG2 (T-22) Aglio patogeni responsabili dei marciumi radicali T. asperellum (TV 1) Anguria sclerotinia

Dettagli

TABELLA ALIMENTARE VEGETARIANA

TABELLA ALIMENTARE VEGETARIANA TABELLA ALIMENTARE VEGETARIANA Cereali e derivati Avena 16,9 6,9 55,7 10,6 389 Farina di avena 12,6 7,1 72,9 7,6 388 Farina di castagne 5,8 3,7 71,6 10,9 323 Farina di ceci 21,8 4,9 54,3 13,8 334 Farina

Dettagli

CORSO DI ORTO-FLORO FRUTTICULTURA LA COLTURA/CULTURA DEL VERDE

CORSO DI ORTO-FLORO FRUTTICULTURA LA COLTURA/CULTURA DEL VERDE CORSO DI ORTO-FLORO FRUTTICULTURA LA COLTURA/CULTURA DEL VERDE 2 a lezione Le malattie delle piante relatore: Davide Mondino Dottore Agronomo L Agrotecnico Cuneo Ronchi Via Basse di Chiusano 23 davidemondino@lagrotecnico.it

Dettagli

Utilizzo dei prodotti fitosanitari nella coltivazione della vite Annata agraria 2009-2010

Utilizzo dei prodotti fitosanitari nella coltivazione della vite Annata agraria 2009-2010 22 febbraio 2011 Utilizzo dei prodotti fitosanitari nella coltivazione della vite Annata agraria 2009-2010 L Istat rende disponibili, per l annata agraria 2009-2010, i principali risultati dell indagine

Dettagli

PROPOSTE PER FRONTEGGIARE IL COMPLESSO DEL DISSECCAMENTO RAPIDO DELL OLIVO (CoDiRO) NEL TERRITORIO DELLA REGIONE PUGLIA

PROPOSTE PER FRONTEGGIARE IL COMPLESSO DEL DISSECCAMENTO RAPIDO DELL OLIVO (CoDiRO) NEL TERRITORIO DELLA REGIONE PUGLIA PROPOSTE PER FRONTEGGIARE IL COMPLESSO DEL DISSECCAMENTO RAPIDO DELL OLIVO (CoDiRO) NEL TERRITORIO DELLA REGIONE PUGLIA PREMESSA A seguito dell emanazione del PIANO DEGLI INTERVENTI art. 1 c. 4 dell OCDPC

Dettagli

Confidor 200 O-TEQ Il Re degli insetticidi da oggi protegge anche l olivo

Confidor 200 O-TEQ Il Re degli insetticidi da oggi protegge anche l olivo Confidor 200 O-TEQ Il Re degli insetticidi da oggi protegge anche l olivo La soluzione per la mosca dell olivo La mosca dell olivo è un parassita che colpisce questa coltura e talvolta può provocare danni

Dettagli

Un bell orto o un bel giardino è il risultato di molte ore di lavoro e di grande dedizioni. Per aiutare la vostra passione, Kollant e Makhtheshim

Un bell orto o un bel giardino è il risultato di molte ore di lavoro e di grande dedizioni. Per aiutare la vostra passione, Kollant e Makhtheshim Un bell orto o un bel giardino è il risultato di molte ore di lavoro e di grande dedizioni. Per aiutare la vostra passione, Kollant e Makhtheshim Agan hanno pensato di mettere a vostra disposizione la

Dettagli

ISTITUTO PROFESSIONALE PER I SERVIZI ALBERGHIERI E DELLA RISTORAZIONE VIA NAPOLI, 37 NOCERA INFERIORE (SA)

ISTITUTO PROFESSIONALE PER I SERVIZI ALBERGHIERI E DELLA RISTORAZIONE VIA NAPOLI, 37 NOCERA INFERIORE (SA) ISTITUTO PROFESSIONALE PER I SERVIZI ALBERGHIERI E DELLA RISTORAZIONE VIA NAPOLI, 37 NOCERA INFERIORE (SA) I SEGRETI PER UNA BUONA SEMINA Perché la semina vada a buon fine non ci vuole solo fortuna; molte

Dettagli

Temperature minime indicative del terreno per la germinazione di alcune specie di ortaggi.

Temperature minime indicative del terreno per la germinazione di alcune specie di ortaggi. La semina e il trapianto La semina si esegue su terreno preparato in modo adeguato e può essere effettuata direttamente nell'orto in parcelle, oppure in semenzaio per le specie più delicate o che traggono

Dettagli

Linea Orticole. Una gamma completa di soluzioni al servizio della redditività di chi si dedica all orticoltura

Linea Orticole. Una gamma completa di soluzioni al servizio della redditività di chi si dedica all orticoltura Linea Orticole Una gamma completa di soluzioni al servizio della redditività di chi si dedica all orticoltura Indice 2. Un mondo da proteggere. L impegno di BASF per le orticole 4. Le molte avversità in

Dettagli

ELENCO MODIFICHE NON CONFORMI ALLE LINEE GUIDA NAZIONALI APPROVATE DAL GDI

ELENCO MODIFICHE NON CONFORMI ALLE LINEE GUIDA NAZIONALI APPROVATE DAL GDI REGIONE TOSCANA Elenco modifiche ai disciplinari di Difesa e Diserbo Integrato della Regione Toscana. PROPOSTA ANNO 2015 ELENCO MODIFICHE NON CONFORMI ALLE LINEE GUIDA NAZIONALI APPROVATE DAL GDI Cece

Dettagli

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE INTEGRATA DELLE COLTURE ORTICOLE E FRUTTICOLE DELLE ORGANIZZAZIONI DI PRODUTTORI NORME TECNICHE GENERALI DI APPLICAZIONE

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE INTEGRATA DELLE COLTURE ORTICOLE E FRUTTICOLE DELLE ORGANIZZAZIONI DI PRODUTTORI NORME TECNICHE GENERALI DI APPLICAZIONE Reg. CE 2200/96 Organizzazione Comune dei Mercati nel Settore degli Ortofrutticoli DISCIPLINARE DI PRODUZIONE INTEGRATA DELLE COLTURE ORTICOLE E FRUTTICOLE DELLE ORGANIZZAZIONI DI PRODUTTORI NORME TECNICHE

Dettagli

La patata in produzione biologica

La patata in produzione biologica La patata in produzione biologica Definizione La produzione biologica è un sistema globale di gestione dell azienda agricola e di produzione agroalimentare basato sull interazione tra le migliori pratiche

Dettagli

IASMA Notizie

IASMA Notizie 6 22 ortoflorofrutticoltura IASMA Notizie 29.05.2006 Anno V Notiziario del Centro per l assistenza tecnica dell Istituto Agrario di S. Michele all Adige IASMA Notizie - Taxe payée/tassa riscossa TN-CPO

Dettagli

E importante che il paziente con Insufficienza renale cronica comprenda che una corretta alimentazione è come una medicina.

E importante che il paziente con Insufficienza renale cronica comprenda che una corretta alimentazione è come una medicina. Perché è necessaria la dieta nella IRC? La principale funzione dei reni è quella di eliminare con le urine le scorie, l acqua e sali minerali nella quantità necessaria. Nella Insufficienza renale cronica

Dettagli

Bollettino di Difesa Integrata obbligatoria

Bollettino di Difesa Integrata obbligatoria del 24-06-2015 Provincia di BOLOGNA Bollettino di Integrata obbligatoria PREVISIONI DEL TEMPO (24/06/15) Un vasto promontorio anticiclonico, in espansione sull europa occidentale manterrà sulla nostra

Dettagli

Linea Cucurbitacee. Una gamma completa di soluzioni al servizio della redditività di chi si dedica alle colture cucurbitacee

Linea Cucurbitacee. Una gamma completa di soluzioni al servizio della redditività di chi si dedica alle colture cucurbitacee Linea Cucurbitacee Una gamma completa di soluzioni al servizio della redditività di chi si dedica alle colture cucurbitacee Indice. Il mondo delle cucurbitacee 4. Il catalogo BASF per le Cucurbitacee 5.

Dettagli

IASMA Notizie. difesa delle orticole e della patata. PICCOLI FRUTTI e ortaggi. n. 4

IASMA Notizie. difesa delle orticole e della patata. PICCOLI FRUTTI e ortaggi. n. 4 IASMA Notizie PICCOLI FRUTTI e ortaggi Stampato su carta certificata Ecolabel prodotta dalla cartiera Mondi EU Ecolabel: AT/11/001 Notiziario tecnico del Centro Trasferimento Tecnologico della Fondazione

Dettagli

Giornate tecniche 2011 GESTIONE SOSTENIBILE DELL'ORTO URBANO

Giornate tecniche 2011 GESTIONE SOSTENIBILE DELL'ORTO URBANO Giornate tecniche 2011 GESTIONE SOSTENIBILE DELL'ORTO URBANO Relatore: Dott. Agr. Giuseppe Tarantino Data: 27 marzo 2011 COSA SONO GLI ORTI URBANI Coltivare un piccolo orto sul balcone o sul terrazzo,

Dettagli

QUESTA BIODIVERSITA E IL PATRIMONIO STORICO DELL AGRICOLTURA

QUESTA BIODIVERSITA E IL PATRIMONIO STORICO DELL AGRICOLTURA I SEMI I semi sono un regalo della natura che i contadini, da sempre, si sono scambiati tra loro insieme a idee, conoscenze, cultura. QUESTA BIODIVERSITA E IL PATRIMONIO STORICO DELL AGRICOLTURA Gli agricoltori

Dettagli

Sperimentazione a supporto del Servizio di Assistenza Tecnica: Filiera Orticola

Sperimentazione a supporto del Servizio di Assistenza Tecnica: Filiera Orticola Sperimentazione a supporto del Servizio di Assistenza Tecnica: Filiera Orticola OBIETTIVI Il presente progetto sperimentale prevedeva l esecuzione di diverse prove di campo, condotte nel 2006, riguardanti

Dettagli

Insetticidi Acaricidi

Insetticidi Acaricidi Insetticidi Acaricidi APHID Imidacloprid 10 APOR 50 SC Clofentezine 11 NEW» ATOMINAL 10 EC Pyriproxyfen 12 BELTHIRUL Bacillus thuringiensis 13 BELPROMEC Abamectina 14 BILO 7,5 C Clorpirifos-etile 15 CHLORCYRINE

Dettagli

Da sempre sicuri della sua efficacia, da oggi entusiasti della nuova formulazione! NOVITÀ

Da sempre sicuri della sua efficacia, da oggi entusiasti della nuova formulazione! NOVITÀ Il nuovo insetticida in nanocapsule a rapido effetto abbattente Da sempre sicuri della sua efficacia, da oggi entusiasti della nuova formulazione! NOVITÀ L innovazione che esalta le caratteristiche di

Dettagli

DIMAGRITE COME LE STAR

DIMAGRITE COME LE STAR DIMAGRITE COME LE STAR APPETITE STOP FAT BURNER METABOLISM BOOST COME DEVE ESSERE LA MIA ALIMENTAZIONE? LISTA DEGLI ALIMENTI COSA POSSO MANGIARE? PERCHÉ NON POSSO CONSUMARE INDICAZIONI PER 30 GIORNI

Dettagli

CONSULTARE UN CENTRO ANTIVELENI O CHIAMARE IL 118.

CONSULTARE UN CENTRO ANTIVELENI O CHIAMARE IL 118. Insetticida selettivo specifico per pomacee, drupacee, vite da vino e da tavola, nocciolo, mais, soia, barbabietola da zucchero ed alcune colture orticole. Nocivo per ingestione (R22). Può provocare sensibilizzazione

Dettagli

I PRODOTTI ADULTICIDI E LARVICIDI - CAMPAGNA 2011

I PRODOTTI ADULTICIDI E LARVICIDI - CAMPAGNA 2011 I PRODOTTI ADULTICIDI E LARVICIDI - CAMPAGNA 2011 PREMESSA La linea intrapresa, per la disinfestazione contro le zanzare, dal Comune di Milano, predilige la lotta larvicida, rispetto a quella adulticida,

Dettagli

Nella filiera del BIOLOGICO

Nella filiera del BIOLOGICO Nella filiera del BIOLOGICO Dow AgroSciences nella filiera del BIO L impegno di Dow AgroSciences è sempre più importante Crediamo in un futuro in cui l agricoltura e l ambiente debbano rappresentare un

Dettagli

TERIAL 40L. General. Modalità di azione. Caratteristiche. Avvertenze

TERIAL 40L. General. Modalità di azione. Caratteristiche. Avvertenze . TERIAL 40L General Nome TERIAL 40L Formulazione Concentrato emulsionabile Principio Attivo ; 480.0 ; g/l Clorpirifos Modalità di azione su tabacco, si consiglia di effettuare prove di sensibilità

Dettagli

PRODOTTI PER! AGRICOLTURA BIOLOGICA!

PRODOTTI PER! AGRICOLTURA BIOLOGICA! Catalogo Prodotti PRODOTTI PER AGRICOLTURA BIOLOGICA Dal 1997 ci occupiamo di sostenere l agricoltura biologica e migliorare l ambiente, tramite prodotti biologici, che formuliamo e confezioniamo direttamente

Dettagli

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE INTEGRATA:

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE INTEGRATA: IASMA Notizie PICCOLI FRUTTI E ORTAGGI n. Stampato su carta certificata Ecolabel prodotta dalla cartiera Mondi EU Ecolabel: AT/11/001 Notiziario tecnico del Centro Trasferimento Tecnologico della Fondazione

Dettagli

Linee di difesa Manic

Linee di difesa Manic Catalogo Hobby Farming 2012 Linee di difesa Manic e sicura per la protez DIFESA BIOLOGICA FUNGICIDI VERDERAME 20 WG da 200/700 gr OSSICLOR 35 WG da 200/700 gr BORDOFLOW SECTOR da 250 ml OSSICLOR 20 FLOW

Dettagli

CATALOGO. per l agricoltura CERRUS

CATALOGO. per l agricoltura CERRUS CATALOGO GENERALE 2015 Soluzioni per la protezione mezzi tecnici biologica delle biologici colture per l agricoltura AGRICOLTURA biologica naturale ecocompatibile sostenibile rispettosa responsabile Cerrus

Dettagli

Corso di Orticoltura e Piccoli Frutti

Corso di Orticoltura e Piccoli Frutti Corso di Orticoltura e Piccoli Frutti Giovedì 22 gennaio 2015 MARCHISIO dott. Simone simone.marchisio@coldiretti.it Cosa bisogna conoscere Clima Terreno Acqua Esigenze pedoclimatiche!! TERRENO Sabbioso,

Dettagli

I parassiti non possono più nascondersi

I parassiti non possono più nascondersi Movento 48 SC I parassiti non possono più nascondersi www.bayergarden.it Movento 48 SC Caratteristiche Movento, a base di Spirotetramat, rappresenta una vera rivoluzione ed un progresso sostanziale nella

Dettagli

Tabella di conservazione delle verdure

Tabella di conservazione delle verdure Prodotto Asparagi Broccoletti Broccoli Carciofi Carote Cavolfiori Metodo di conservazione Non lavarli prima di conservarli. Lavarli per cucinarli. Avvolgerli in tovaglioli di carta e riporli in un sacchetto

Dettagli

IASMA Notizie. Cocciniglie. Corineo e batteriosi ORTOFLOROFRUTTICOLTURA

IASMA Notizie. Cocciniglie. Corineo e batteriosi ORTOFLOROFRUTTICOLTURA IASMA Notizie ORTOFLOROFRUTTICOLTURA Notiziario tecnico del Centro Trasferimento Tecnologico della Fondazione Edmund Mach - Istituto Agrario di S. Michele all Adige n. 8 IASMA Notizie - n. 21 - Anno VIII

Dettagli

Linea Ornamentali. Un ampia gamma di soluzioni al servizio delle colture ornamentali

Linea Ornamentali. Un ampia gamma di soluzioni al servizio delle colture ornamentali Linea Ornamentali Un ampia gamma di soluzioni al servizio delle colture ornamentali Prodotti registrati per la difesa delle colture ornamentali Indice 2. Il mondo delle Ornamentali 3. L offerta completa

Dettagli

REGIONE LAZIO Direzione Regionale Agricoltura

REGIONE LAZIO Direzione Regionale Agricoltura REGIONE LAZIO Direzione Regionale Agricoltura AREA SERVIZI TECNICI E SCIENTIFICI, SERVIZIO FITOSANITARIO REGIONALE Tuta absoluta (Meyrick) minatrice fogliare del pomodoro (tomato leaf miner) Lista ALLERT

Dettagli

2 original seeds

2 original seeds CATALOGO PRODOTTI 2 original seeds original seeds 3 4 original seeds original seeds 5 6 original seeds original seeds 7 8 special line special line seme a nastro 9 10 ortive ortive 11 12 ortive ortive

Dettagli

Giornale di campo. operazioni colturali e consigli per la cura dell orto fuori suolo

Giornale di campo. operazioni colturali e consigli per la cura dell orto fuori suolo Giornale di campo operazioni colturali e consigli per la cura dell orto fuori suolo Giornale di campo Lo scopo di questo libretto è quello di dare informazioni utili sulle cure colturali per una perfetta

Dettagli

Allegato A) Rese medie regionali annualità 2014

Allegato A) Rese medie regionali annualità 2014 Allegato A) Rese medie regionali annualità 2014 Fascia altimetrica Colture vegetali Resa quintali / numero / ettaro / coltura MEDIA REGIONALE ANNUALITA' 2014 ACTINIDIA 380,00 Collina ACTINIDIA 300,00 ACTINIDIA

Dettagli

27 Forum Medicina Vegetale Prodotti naturali per il contenimento di insetti dannosi in agricoltura integrata e biologica.

27 Forum Medicina Vegetale Prodotti naturali per il contenimento di insetti dannosi in agricoltura integrata e biologica. 27 Forum Medicina Vegetale Prodotti naturali per il contenimento di insetti dannosi in agricoltura integrata e biologica Fabio Paci Bari, 10 dicembre 2015 Botanicals Microrganisms Problematica insetti

Dettagli

Insetti e acari. Linea di protezione Syngenta

Insetti e acari. Linea di protezione Syngenta Insetti e acari Linea di protezione Syngenta Le soluzioni Syngenta per la protezione dagli insetti della vite Syngenta è in grado di offrire all agricoltore una linea di insetticidi per la protezione del

Dettagli

RAVANELLO Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre

RAVANELLO Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre La latitudine, l'altitudine e l'esposizione influiscono sui periodi di semina, trapianto e raccolta, per cui le indicazioni sottostanti sono da considerarsi indicative. ZUCCHINI Gennaio Febbraio Marzo

Dettagli

accettati maggiormente dalla comunità scientifica. I gruppi sanguigni, si sa, sono quattro e a ciascuno di loro corrisponde una tipologia metabolica.

accettati maggiormente dalla comunità scientifica. I gruppi sanguigni, si sa, sono quattro e a ciascuno di loro corrisponde una tipologia metabolica. I GRUPPI SANGUIGNI Il dottor Peter D Adamo, naturopata, nel corso degli anni ha sviluppato una teoria che lega gli alimenti ai gruppi sanguigni. I concetti essenziali di questa dieta si fondano sul presupposto

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Ministero della Salute DIPARTIMENTO PER LA SANITÀ PUBBLICA VETERINARIA, LA NUTRIZIONE E LA SICUREZZA DEGLI ALIMENTI DIREZIONE GENERALE DELLA SICUREZZA DEGLI ALIMENTI E DELLA NUTRIZIONE DECRETO Prodotti

Dettagli

BREVE GUIDA ALL ORTICOLTURA BIOLOGICA

BREVE GUIDA ALL ORTICOLTURA BIOLOGICA BREVE GUIDA ALL ORTICOLTURA BIOLOGICA Lo scopo principale dell orticoltura biologica è la produzione di alimenti vegetali sani ed equilibrati, senza impiego di sostanze chimiche di sintesi per la fertilizzazione

Dettagli

1. 2 ROTAZIONE DELLE COLTURE

1. 2 ROTAZIONE DELLE COLTURE 1. 2 ROTAZIONE DELLE COLTURE Marco Cestaro, Daniele Govi e Luca Rizzi (Servizio Sviluppo delle Produzioni Vegetali Regione Emilia- Romagna) Una successione colturale agronomicamente corretta rappresenta

Dettagli

MODULO DIFESA Programma dettagliato (8 CFU)

MODULO DIFESA Programma dettagliato (8 CFU) MODULO DIFESA Programma dettagliato (8 CFU) Titolo: Prodotti fitosanitari utilizzabili in Agricoltura biologica Docente: Renato Capasso Finalità. L'uso dei prodotti fitosanitari di origine naturale si

Dettagli

21 Forum Medicina Vegetale. BOTANIGARD SE : nuova formulazione ed efficacia insetticida

21 Forum Medicina Vegetale. BOTANIGARD SE : nuova formulazione ed efficacia insetticida 21 Forum Medicina Vegetale BOTANIGARD SE : nuova formulazione ed efficacia insetticida Bari, 3 dicembre 2009 Insetticida biologico per la difesa delle colture orticole ed ornamentali in serra COMPOSIZIONE

Dettagli

Prove di contenimento della piralide mediante l impiego di Trichogramma brassicae

Prove di contenimento della piralide mediante l impiego di Trichogramma brassicae Prove di contenimento della piralide mediante l impiego di Trichogramma brassicae Esperienze realizzate presso l azienda sperimentale di Veneto Agricoltura Vallevecchia - Caorle (VE) anni 2010-2011 Mauro

Dettagli

PROVINCIA DI AGRIGENTO

PROVINCIA DI AGRIGENTO PROVINCIA DI AGRIGENTO CEREALI LEGUMINOSE DA GRANELLA OLEAGINOSE FORAGGERE ELENCO COLTURE Rese e prezzi medi (triennio 2009/2011) Prezzo medio /q. Resa media q./ha Prezzo medio ottenuto nell'anno 2012

Dettagli

ORTICOLTURA Principi generali e tecniche di coltivazione. Dr. Michele Baudino CReSO

ORTICOLTURA Principi generali e tecniche di coltivazione. Dr. Michele Baudino CReSO ORTICOLTURA Principi generali e tecniche di coltivazione Dr. Michele Baudino CReSO Corso di Orto Floro Frutticoltura Città di Cuneo Settore Attività promozionali e produttive ufficio Agricoltura Consigli

Dettagli

Linea fungicidi pf FUNGICIDI

Linea fungicidi pf FUNGICIDI Linea fungicidi pf 22 I fungicidi pf FitoGuard FitoGuard ha selezionato i migliori principi attivi e le formulazioni più adatte a proteggere dalle malattie le nostre piccole coltivazioni, nel pieno rispetto

Dettagli

La dieta deve assicurare al nostro organismo, oltre alle proteine, i grassi, i carboidrati e l energia

La dieta deve assicurare al nostro organismo, oltre alle proteine, i grassi, i carboidrati e l energia 8. Varia spesso le tue scelte a tavola 58 La dieta deve assicurare al nostro organismo, oltre alle proteine, i grassi, i carboidrati e l energia da essi apportata, anche altri nutrienti indispensabili,

Dettagli

Piano Sementiero Nazionale per l Agricoltura Biologica

Piano Sementiero Nazionale per l Agricoltura Biologica Piano Sementiero Nazionale per l Agricoltura Biologica Presentazione dei risultati del secondo biennio di attività Linee guida e disciplinari per la produzione di sementi biologiche D.ssa Alessandra Sommovigo

Dettagli

MAVRIK 20 EW, lo specialista gentile.

MAVRIK 20 EW, lo specialista gentile. , lo specialista gentile. è efficace nel controllo di numerosi insetti tra cui psille del melo, afidi, tripidi, cicaline, miridi, lepidotteri e coleotteri, agendo in maniera gentile sugli insetti utili.

Dettagli

Protocollo ortaggi 2004

Protocollo ortaggi 2004 1 IASMA Notizie ortoflorofrutticoltura IASMA Notizie n.2 Anno III 19.03.2004 Notiziario del Centro per l assistenza tecnica dell Istituto Agrario di S. Michele all Adige IASMA Notizie N. 14 - Spedizione

Dettagli

LATTUGHE E SIMILI * STRATEGIE DI DIFESA

LATTUGHE E SIMILI * STRATEGIE DI DIFESA LATTUGHE E SIMILI * * crescione o beccalunga, dolcetta, lattuga, scarola/indivia, rucola, foglie e steli di brassica, altri tra cui cicorie/radicchi, dente di leone, valerianella STRATEGIE DI DIFESA MALATTIE

Dettagli

Problematiche relative. delle colture orticole in Piemonte

Problematiche relative. delle colture orticole in Piemonte Impiego del vapore per la geodisinfestazione: nuova opportunità per la difesa delle colture orticole in Piemonte Problematiche relative alla difesa delle colture orticole in Piemonte Dr. Michele BAUDINO

Dettagli

Tranquilli, c è Affirm!

Tranquilli, c è Affirm! Vorrei un insetticida rapido ed efficace i Lepidotteri dannosi! Cerco la sicurezza di poter vendere tutti i mercati! Tranquilli, c è Affirm! Orticoltura Valore : l insetticida-larvicida per il controllo

Dettagli

Di Carlo Bazzocchi, Andrea Asirelli e Stefano Tellarini

Di Carlo Bazzocchi, Andrea Asirelli e Stefano Tellarini home >> schede tecniche colturali di sintesi >> Patata Patata Introduzione Di Carlo Bazzocchi, Andrea Asirelli e Stefano Tellarini Come tutte le colture rincalzate, la patata è considerata una di quelle

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Ministero della Salute DIPARTIMENTO PER LA SANITÀ PUBBLICA VETERINARIA, LA NUTRIZIONE E LA SICUREZZA DEGLI ALIMENTI DIREZIONE GENERALE DELLA SICUREZZA DEGLI ALIMENTI E DELLA NUTRIZIONE DECRETO Prodotti

Dettagli