Presentazione e curriculum professionale.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Presentazione e curriculum professionale."

Transcript

1 Presentazione e curriculum professionale. Paolo Gatti è un libero professionista che dal 1997 opera al servizio di Enti, public utilities e società private fornendo consulenza e servizi per l informatizzazione degli uffici tecnici, rilievi topografici, censimenti di asset territoriali, produzione di cartografie tecniche e tematiche e di assistenza alla progettazione urbanistica, al fine di supportare tali organizzazioni a migliorare i propri processi di Progettazione e Gestione del Territorio e del Patrimonio. Paolo Gatti, partendo dalle esperienze in campo informatico e cartografico, ha sviluppato numerose competenze relativamente alle analisi di tipo territoriale propedeutiche alla formazione di strumenti urbanistici, nonché alla strutturazione dei documenti progettuali. I servizi offerti coprono una vasta gamma di prodotti; dalla elaborazione dati quali formazione di cartografie e banche dati, servizi di rilievo, censimento e ricognizioni sul territorio, realizzazione di elaborazioni informatiche ai fini urbanistici, ecc.. Le competenze informatiche, cartografiche, topografiche ed urbanistiche sono supportate dalle esperienze tecniche maturate nel tempo in merito alla gestione del dato attraverso l utilizzo e la personalizzazione di strumenti CAD e GIS; disponendo di competenze diversificate che spaziano dall informatica pura alla gestione operativa dei dati e dei rilievi sul territorio fino alla stesura dei documenti progettuali, affiancando le Amministrazioni nei processi decisionali, nella redazione dei documenti tecnici, nell utilizzo delle tecnologie e nella successiva gestione manutenzione ed aggiornamento. Paolo Gatti si propone quindi, tanto come partner tecnologico dei propri clienti, laddove siano già presenti le necessarie professionalità progettuali, quanto come unità di progetto affiancando e completando le competenze già presenti internamente che come progettista garantendo l organicità delle molteplici tematiche da affrontare in materia di gestione del territorio. Paolo Gatti vanta quindi una notevole esperienza nel campo dei sistemi urbanistici, dei servizi di informatizzazione delle banche dati, dei censimenti e del monitoraggio dei dati sul territorio, della bonifica degli archivi e della messa a sistema di tutte le informazioni che tipicamente concorrono a descrivere, monitorare e gestire il territorio. Grazie alla sua professionalità Paolo Gatti ha guadagnato la fiducia di numerosi clienti, composti da società di progettazione, liberi professionisti, società private e pubbliche amministrazioni di cui si riporta un elenco delle principali attività svolte:

2 ESPERIENZE DIRETTE: 2000 INFORMATIZZAZIONE DI 250 MAPPE CATASTALI DELLA PROVINCIA DI PIACENZA PER LA FORMAZIONE DEL CATASTO VITICOLO, ORTORETTIFICA DI FOTOGRAMMI PER LA PRODUZIONE DI UN ORTOFOTOPIANO DIGITALE A MEZZO DEL QUALE POTER RILEVARE LE SUPERFICI AGRICOLE DESTINATE A VIGNETI, PRODUZIONE DI UN AMBIENTE SOFTWARE PER LA GESTIONE DEI DATI RILEVATI PRODUZIONE DI CARTOGRAFIA NUMERICA DIRETTA RLATIVAMENTE AI COMUNI DI ESANATOGLIA, MACERATA MATELICA. RILIEVO DELLE RETI DI FOGNATURA DELLA CITTÀ DI TORINO E REALIZZAZIONE DI UN SISTEMA GESTIONALE 2001 COSTITUZIONE DEL SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE DELLA DITTA CEMENTIROSSI S.P.A. CONSISTENTE NELLA VETTORIALIZZAZIONE DELLE MAPPE CATASTALI RAPPRESENTANTI LE PROPRIETÀ DELLA DITTA MEDESIMA, LA SEGUENTE MOSAICATURA IN CONTINUOS MAPPING, LA GEOREFERENZIAZIONE NEL SISTEMA DI RIFERIMENTO GAUSS-BOAGA E LA LORO SOVRAPPOSIZIONE CON LE CARTE TECNICHE REGIONALI, LA CREAZIONE DEL DATA-BASE TOPOGRAFICO PER IL SUCCESSIVO COLLEGAMENTO CON GLI ARCHIVI ALFA NUMERICI RIPORTANTI LE INFORMAZIONI RELATIVE ALLE PROPRIETÀ, L ORGANIZZAZIONE DELL INTERO SISTEMA ALL INTERNO DI UN SOFTWARE DEDICATO ALLA GESTIONE DI ARCHIVI GRAFICI E LO SVILUPPO DI PROCEDURE AD HOC PER L AGGIORNAMENTO E LA MANUTENZIONE. PRODUZIONE DI CARTOGRAFIA NUMERICA DIRETTA RELATIVAMENTE ALLE CAVE DI PROPRIETÀ DELLA DITTA CEMENTIROSSI S.P.A. E CONSEGUENTE CALCOLO DEI VOLUMI DI STERRO E DI RIPORTO A SEGUITO DELL ELABORAZIONE DEL MODELLO MATEMATICO DIGITALE DESUNTO DALLE RAPPRESENTAZIONI CARTOGRAFICHE PRODUZIONE DI UN ORTOFOTOPIANO DIGITALE RELATIVAMENTE AL TERRITORIO DEL COMUNE DI PIACENZA FORMAZIONE DI CARTOGRAFIA NUMERICA DIRETTA RELATIVAMENTE ALL TERRITORIO DEL COMUNE DI CARPANETO PIACENTINO ALLA SCALA DI RAPPRESENTAZIONE 1:2000 INFORMATIZZAZIONE DEI FOGLI CATASTALI DEL COMUNE DI CARPANETO PIACENTINO E LA RELATIVA GEOREFERENZIAZIONE NEL SISTEMA DI RIFERIMENTO EUROPEAN DATUM 1950 CREANDO UN OVERLAPPING CON LA CARTOGRAFIA NUMERICA PER LA MESSA IN RELAZIONE DEI CONTENUTI DEI DIVERSI SUPPORTI CARTOGRAFICI RILIEVO CELERIMETRICO E PRODUZIONE DI MODELLI DIGITALI RELATIVAMENTE ALLE SUPERFICI INTERESSATE AL CORSO DEI FIUMI MONOCCHIA, RIO CHIARO, AVIO, NARCANELLO E RENO AL FINE DELLA DETERMINAZIONE DELLE AREE ESONDABILI ED IL SUCCESSIVO OVERLAY CON LA CARTOGRAFIA CATASTALE DIGITALE. PRODUZIONE DI SOFTWARE GESTIONALI PER LO SMALTIMENTO DEI FANGHI PROVENIENTI DALLE LAVORAZIONI AGRO-ALIMENTARI INTEGRATI IN AMBIENTE GIS

3 2003 FORMAZIONE DI CARTOGRAFIA NUMERICA DIRETTA RELATIVA AL TERRITORIO DEL COMUNE DI CASTEL SAN GIOVANNI ALLA SCALA DI RAPPRESENTAZIONE 1:1000,1:2000,1:5000 INFORMATIZZAZIONE, GEOREFERENZIAZIONE NEL SISTEMA DI RIFERIMENTO EUROPEAN DATUM 1950, CREAZIONE DEL DATA-BASE TOPOGRAFICO E SUCCESSIVO COLLEGAMENTO CON LE NORME TECNICHE ATTUATIVE, DEL PIANO REGOLATORE GENERALE DEL COMUNE DI CASTEL SAN GIOVANNI RILIEVO DELLA NUMERAZIONE CIVICA DEL COMUNE DI CASTEL SAN GIOVANNI, L INSERIMENTO IN MAPPA DEI DATI RILEVATI, LA CREAZIONE DEL DATA-BASE TOPOGRAFICO GEOREFERENZIATO NEL SISTEMA DI RIFERIMENTO DELLA CARTOGRAFIA ED IL COLLEGAMENTO CON LE BANCHE DATI ANAGRAFICHE DELL ENTE. PREDISPOSIZIONE IN FORMA DIGITALE DELLE VARIANTI AL PIANO REGOLATORE GENERALE DEL COMUNE DI CASTEL SAN GIOVANNI. PRODUZIONE DI UN SOFTWARE DI GESTIONE E DIVULGAZIONE DEGLI ELABORATI DI PIANO REGOLATORE DEL COMUNE DI CASTEL SAN GIOVANNI. PREDISPOSIZIONE DEGLI ARCHIVI CARTOGRAFICI DEL COMUNE DI CASTEL SAN GIOVANNI CONFORMI AL PROGETTO DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA COSTITUZIONE DELLA CARTA GEOGRAFICA UNICA. ACQUISIZIONE IN FORMA NUMERICA DELLA CARTOGRAFIA DEL COMUNE DI SAN GIORGIO PIACENTINO COME DA SPECIFICHE CONTENUTE NEI CAPITOLATI DI FORMAZIONE DI CARTOGRAFIA NUMERICA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA. MISURE GPS E CALCOLO DI UNA RETE GEODETICA PER LA GEOREFERENZIAZIONE DI STAZIONI DI RILEVAMENTO DATI SATELLITARI PER L ISTITUTO GEOGRAFICO MILITARE FORMAZIONE DI CARTOGRAFIA NUMERICA ALLE SCALE DI RAPPRESENTAZIONE 1:2000\1:5000 RELATIVA AL COMUNE DI GOSSOLENGO FORMAZIONE DI CARTOGRAFIA NUMERICA ALLA SCALA DI RAPPRESENTAZIONE 1:2000 RELATIVA AL COMUNE DI BOBBIO CENSIMENTO DELLA NUMERAZIONE CIVICA DEL COMUNE DI CASTEL SAN GIOVANNI FORMAZIONE DEL SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE RELATIVAMENTE AL COMUNE DI CASTEL SAN GIOVANNI COSTITUZIONE DI RETI GPS PER L APPOGGIO DI VOLI AEREOFOTOGRAMMETRICI CON TECNOLOGIA LASER-SCANNING RELATIVAMENTE AI COMUNI DI VENEZIA, TORINO, REGGIO- CALABRIA, FIRENZE. INFORMATIZZAZIONE DEGLI ELABORATI COSTITUENTI IL PIANO STRUTTURALE COMUNALE (P.S.C.) E DEL PIANO OPERATIVO COMUNALE (P.O.C.) DEL COMUNE DI CARPANETO PIACENTINO CREAZIONE DEL DATA-BASE TOPOGRAFICO RELATIVO ALLA VIABILITÀ CON STRUTTURA AD ARCHI E NODI RELATIVAMENTE IL TERRITORIO DEL COMUNE DI FIUMICINO

4 2005 FORMAZIONE DI CARTOGRAFIA NUMERICA ALLE SCALE DI RAPPRESENTAZIONE 1:2000\1:5000 RELATIVA AL COMUNE DI PIACENZA 2006 INFORMATIZZAZIONE, GEOREFERENZIAZIONE NEL SISTEMA DI RIFERIMENTO GAUSS-BOAGA, CREAZIONE DEL DATA-BASE TOPOGRAFICO E SUCCESSIVO COLLEGAMENTO CON LE NORME TECNICHE ATTUATIVE, DEL PIANO REGOLATORE GENERALE DEL COMUNE DI PIACENZA RILIEVO DELLA NUMERAZIONE CIVICA DEL COMUNE DI PIACENZA, L INSERIMENTO IN MAPPA DEI DATI RILEVATI, LA CREAZIONE DEL DATA-BASE TOPOGRAFICO GEOREFERENZIATO NEL SISTEMA DI RIFERIMENTO DELLA CARTOGRAFIA ED IL COLLEGAMENTO CON LE BANCHE DATI ANAGRAFICHE DELL ENTE. INFORMATIZZAZIONE DEI FOGLI CATASTALI DEL COMUNE DI PIACENZA NEL FORMATO.CXF DELL AGENZIA DEL TERRITORIO E LA RELATIVA GEOREFERENZIAZIONE NEL SISTEMA DI RIFERIMENTO GAUSS-BOAGA CREANDO UN OVERLAPPING CON LA CARTOGRAFIA NUMERICA PER LA MESSA IN RELAZIONE DEI CONTENUTI DEI DIVERSI SUPPORTI CARTOGRAFICI PRODUZIONE DI CARTOGRAFIA NUMERICA DIRETTA RELATIVAMENTE ALLA CAVA DI QUERO, PROPRIETÀ DELLA DITTA CEMENTIROSSI S.P.A., E CONSEGUENTE CALCOLO DEI VOLUMI DI STERRO E DI RIPORTO A SEGUITO DELL ELABORAZIONE DEL MODELLO MATEMATICO DIGITALE DESUNTO DALLE RAPPRESENTAZIONI CARTOGRAFICHE RILIEVO TOPOGRAFICO DI DETTAGLIO ALLA SCALA DI RAPPRESENTAZIONE 1:500 DELLA STRADA CAORSANA FINALIZZATO ALLA PROGETTAZIONE ESECUTIVA RILIEVO TOPOGRAFICO DI DETTAGLIO ALLA SCALA DI RAPPRESENTAZIONE 1:500 DELL AREA INTERESSATA DALLA PROGETTAZIONE DI VIALE EUROPA RILIEVO TOPOGRAFICO DI DETTAGLIO ALLA SCALA DI RAPPRESENTAZIONE 1:500 E CONSEGUENTE CALCOLO DEI VOLUMI DI STERRO E DI RIPORTO A SEGUITO DELL ELABORAZIONE DEL MODELLO MATEMATICO DIGITALE DESUNTO DALLE RAPPRESENTAZIONI CARTOGRAFICHE, NONCHÉ LA PRODUZIONE DI SEZIONI TRASVERSALI RELATIVAMENTE A 30 HA DI TERRITORIO SITO NEL COMUNE DI PIACENZA PREDISPOSIZIONE IN FORMA DIGITALE DELLE VARIANTI AL PIANO REGOLATORE GENERALE DEL COMUNE DI CARPANETO P. NO. CENSIMENTO DELLA NUMERAZIONE CIVICA DEL COMUNE DI CARPANETO P.NO PREDISPOSIZIONE DEGLI ARCHIVI CARTOGRAFICI DEL COMUNE DI CARPANETO P. NO CONFORMI AL PROGETTO DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA COSTITUZIONE DELLA CARTA GEOGRAFICA UNICA. INFORMATIZZAZIONE ED AGGIORNAMENTO DELLE ANALISI TERRITORIALI PER LA FORMAZIONE DEL QUADRO CONOSCITIVO DEL PIANO STRUTTURALE COMUNALE DEL COMUNE DI PIACENZA FORMAZIONE DI CARTOGRAFIA NUMERICA DEL COMUNE DI VILLANOVA SULL ARDA DEL COMUNE DI VILLANOVA SULL ARDA FORMAZIONE DEL SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE RELATIVAMENTE AL COMUNE DI CARPANETO P. NO DEL COMUNE DI CASTEL SAN GIOVANNI DEL COMUNE DI GOSSOLENGO

5 2007 INFORMATIZZAZIONE DEI FOGLI CATASTALI DEI COMUNI DI CURTATONE, VIRGILIO, SCHIEVINOGLIA NEL FORMATO.CXF DELL AGENZIA DEL TERRITORIO E LA RELATIVA GEOREFERENZIAZIONE NEL SISTEMA DI RIFERIMENTO GAUSS-BOAGA CREANDO UN OVERLAPPING CON LA CARTOGRAFIA NUMERICA PER LA MESSA IN RELAZIONE DEI CONTENUTI DEI DIVERSI SUPPORTI CARTOGRAFICI 2008 AGGIORNAMENTO DELLA CARTOGRAFIA NUMERICA DEL COMUNE DI PIACENZA CREAZIONE DELLE PROCEDURE INFORMATICHE PER LA FORMAZIONE DEL CERTIFICATO DI DESTINAZIONE URBANISTICA DEL COMUNE DI CASTEL SAN GIOVANNI DEL COMUNE DI PIOZZANO FORMAZIONE DI CARTOGRAFIA NUMERICA DEL COMUNE DI PONTENURE FORMAZIONE DI CARTOGRAFIA NUMERICA DEL COMUNE DI PIOZZANO FORMAZIONE DI CARTOGRAFIA NUMERICA DEL COMUNE DI CORTEMAGGIORE. FORMAZIONE DI CARTOGRAFIA NUMERICA DEL COMUNE DI GAZZOLA RILIEVO DELLE RETI TECNOLOGICHE DEL COMUNE DI CORTEMAGGIORE RILIEVO ED ORGANIZZAZIONE INFORMATICA DELLA SEGNALETICA VERTICALE DEL COMUNE DI PIACENZA GESTIONE INFORMATIZZATA DELLA TOPONOMASTICA E DEI DATI ANAGRAFICI DEL COMUNE DI PIACENZA ELABORAZIONI INFORMATICHE DEL QUADRO CONOSCITIVO DEL COMUNE DI GAZZOLA RILIEVO FOGNATURE ESISTENTI NEL COMUNE DI CALENDASCO CON INQUADRAMENTO GPS E LIVELLAZIONE DI PRECISIONE REDAZIONE DEL QUADRO CONOSCITIVO DEL COMUNE DI PIACENZA 2009 FORMAZIONE DI CARTOGRAFIA NUMERICA DEL COMUNE DI PODENZANO DEL COMUNE DI VILLANOVA DEL COMUNE DI CORTEMAGGIORE DEL COMUNE DI GAZZOLA RILIEVO ED ORGANIZZAZIONE INFORMATICA DELLA SEGNALETICA VERTICALE DEL COMUNE DI PIACENZA SVILUPPO DI VARIANTI URBANISTICHE PER IL COMUNE DI CORTEMAGGIORE FORNITURA DI UN SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE PER IL COMUNE DI PIACENZA ASSISTENZA ALL UFFICIO DI PIANO DEL COMUNE DI FIDENZA PER LA REDAZIONE DEL QUADRO CONOSCITIVO CENSIMENTO DELLA NUMERAZIONE CIVICA PER IL COMUNE DI ALSENO

6 INTEGRAZIONE AL CENSIMENTO DELLA SEGNALETICA VERTICALE ED ORGANIZZAZIONE NEL SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE DELL ENTE. REDAZIONE DEL DOCUMENTO PRELIMINARE DEL COMUNE DI PIACENZA GESTIONE DELLA TOPONOMASTICA DEL COMUNE DI PIACENZA NEL SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE PREDISPOSIZIONE DI FUNZIONI PER L ORGANIZZAZIONE DEI DATI RELATIVI AL CENSIMENTO 2011 DEL COMUNE DI PIACENZA PRODUZIONE DI APPLICAZIONI GESTIONALI A SUPPORTO DEL SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE DEL COMUNE DI PIACENZA PER IL MONITORAGGIO DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE AI FINI DELLA GESTIONE DEI RISCHI ANTROPICI A SUPPORTO DELLA PROTEZIONE CIVILE. PRODUZIONE DI APPLICAZIONI GESTIONALI PER L ANALISI DEI DATI TERRITORIALI AI FINI DEL COMPUTO DELLE GRANDEZZE EDILIZIE E DEI PARAMETRI URBANISTICI AI FINI DELLA COSTITUZIONE DEL NUOVO PSC DEL COMUNE DI PIACENZA E DEL SUO SUCCESSIVO MONITORAGGIO ORGANIZZAZIONE DEL QUADRO CONOSCITIVO DEL COMUNE DI PIACENZA ORGANIZZAZIONE DEL PIANO DI PROTEZIONE CIVILE DEL COMUNE DI PIACENZA STRUTTURAZIONE DI UN SISTEMA DI MONITORAGGIO DEGLI INTERVENTI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA SULLA RETE STRADALE DEL COMUNE DI PIACENZA CONSULENZA ALL UFFICIO DI PIANO DEL COMUNE DI FIDENZA PER LA REDAZIONE DEL QUADRO CONOSCITIVO PROPEDEUTICO ALLA FORMAZIONE DEL NUOVO PSC RILIEVO DELLA TOPONOMASTICA E DELLA CONSISTENZA DEI FABBRICATI AI FINI DEL CENSIMENTO ISTAT PER IL COMUNE DI FIDENZA 2011 REDAZIONE DEL DOCUMENTO PRELIMINARE DEL COMUNE DI CORTEMAGGIORE PREDISPOSIZIONE DI VARIANTE AL PSC DEL COMUNE DI CARPANETO P.NO REDAZIONE DEL REGOLAMENTO URBANISTICO EDILIZIO DEL COMUNE DI CORTEMAGGIORE FORMAZIONE DELLE ANALISI PROPEDEUTICHE ALLA REDAZIONE DEL PSC DEL COMUNE DI PONTENURE REDAZIONE DEL PIANO OPERATIVO COMUNALE DEL COMUNE DI PIOZZANO CENSIMENTO DELLA SEGNALETICA ORIZZONTALE PER IL COMUNE DI CINISELLO BALSAMO 2012 PREDISPOSIZIONE DEGLI ELABORATI DI PIANO PROPEDEUTICI ALLA REDAZIONE DEL REGOLAMENTO URBANISTICO EDILIZIO DEL COMUNE DI PIACENZA REDAZIONE DEL PIANO STRUTTURALE COMUNALE E DEL REGOLAMENTO URBANISTICO EDILIZIO DEL COMUNE DI VILLANOVA SULL'ARDA CENSIMENTO DELLA NUMERAZIONE CIVICA RELATIVA AI COMUNI DI ROCCABIANCA E SALSOMAGGIORE TERME CREAZIONE DELLA BANCA DATI DEI PSC DEI COMUNI DELL'UNIONE DELLE TERRE VERDIANE IN

7 BASE AI MODELLI REGIONALI MOKA PSC FORMAZIONE DELLE ANALISI URBANISTICHE PROPEDEUTICHE ALLA REDAZIONE DEL PSC DEL COMUNE DI BESENZONE 2013 REDAZIONE DEL DOCUMENTO PRELIMINARE ADEGUATO ALLA L.R. 15/2013 DEL COMUNE DI BESENZONE ADEGUAMENTO ALLA L.R. 15/2013 DEL DOCUMENTO PRELIMINARE DEL COMUNE DI CORTEMAGGIORE ATTIVITÀ DI FORMAZIONE RELATIVA A SISTEMI CAD/GIS PER IL COMUNE DI PIACENZA ESPERIENZE IN COLLABORAZIONE: Inoltre Paolo Gatti in collaborazione con DBCAD s.r.l., società leader nella produzione di tecnologie a supporto della gestione dei flussi informativi, ha concorso alla realizzazione delle seguenti attività: Analisi, progettazione e messa in esercizio del Sistema Informativo Territoriale del Comune di Alseno Analisi, progettazione e messa in esercizio del Sistema Informativo Territoriale del Comune di Fiorenzuola Analisi, progettazione e messa in esercizio del Sistema Informativo Territoriale dell Unione delle Terre Verdiane Analisi, progettazione e messa in esercizio degli aggiornamenti tecnologici relativi al Sistema Informativo Territoriale del Comune di Castel San Giovanni Analisi, progettazione e messa in esercizio degli aggiornamenti tecnologici relativi al Sistema Informativo Territoriale del Comune di Piacenza Formazione dell ACI (Anagrafe Comunale degli Immobili) del comune di Piacenza Piacenza, dicembre 2013 Il Responsabile

Realizzazione Sistemi Informativi Territoriali

Realizzazione Sistemi Informativi Territoriali La nostra società si avvale di professionisti e collaboratori con pluriennale esperienza e competenze diversificate nel campo della cartografia territoriale e della gestione ambien_ tale. La passione per

Dettagli

Macro Fase 1 - Personale adibito ad attività di consulenza, tutoraggio, ricerca ecc.

Macro Fase 1 - Personale adibito ad attività di consulenza, tutoraggio, ricerca ecc. Macro Fase 1 - Personale adibito ad attività di consulenza, tutoraggio, ricerca ecc. Risultati attesi 1 / Deliverables 2 Fase 1 - Infrastrutture di base La fase 1 prevede lo svolgimento delle seguenti

Dettagli

Il nuovo Sistema Informativo Territoriale del Comune di Castelfiorentino

Il nuovo Sistema Informativo Territoriale del Comune di Castelfiorentino Il nuovo Sistema Informativo Territoriale del Comune di Castelfiorentino Il Sistema Informativo Territoriale (SIT) del Comune di Castelfiorentino è il punto d'accesso per i servizi e alle informazioni

Dettagli

INDIRIZZI DEGLI IMMOBILI E DB TOPOGRAFICO REGIONALE, CENSIMENTO ISTAT 2010/2011, INTERSCAMBIO FRA BANCHE DATI DELLA P.A.

INDIRIZZI DEGLI IMMOBILI E DB TOPOGRAFICO REGIONALE, CENSIMENTO ISTAT 2010/2011, INTERSCAMBIO FRA BANCHE DATI DELLA P.A. INDIRIZZI DEGLI IMMOBILI E DB TOPOGRAFICO REGIONALE, CENSIMENTO ISTAT 2010/2011, INTERSCAMBIO FRA BANCHE DATI DELLA P.A. La gestione associata di corbetta e gaggiano: l esperienza del progetto s.i.g.i.t.

Dettagli

dalla mappa al satellite

dalla mappa al satellite Di dalla mappa al satellite Ridotto Teatro Cagnoni Di il responsabile S.I.T. di il responsabile S.I.T. di Di sistemi informativi territoriali, varie definizioni e acronimi: S.I.T. - G.I.S. - Geographical

Dettagli

Regione Umbria. Sessione tematica V

Regione Umbria. Sessione tematica V Regione Umbria DIREZIONE AMBIENTE TERRITORIO E INFRASTRUTTURE Servizio Informatico/Informativo: geografico ambientale e territoriale Sessione tematica V Standardizzazione ed armonizzazione interistituzionale

Dettagli

PROGETTO di PRODUZIONE del DATA BASE TOPOGRAFICO

PROGETTO di PRODUZIONE del DATA BASE TOPOGRAFICO PROGETTO di PRODUZIONE del DATA BASE TOPOGRAFICO PROPONENTE UNICO: PROVINCIA DI BERGAMO ANNO 2009 Indice: Introduzione: scopo e contenuto del progetto... 2 Progetto Tecnico... 2 1. Modalità di realizzazione

Dettagli

inquadrare ing. elena grossi

inquadrare ing. elena grossi ing. elena grossi Assessorato Programmazione territoriale, urbanistica, reti di infrastrutture materiali e immateriali, mobilità, logistica e trasporti, D. G. Reti infrastrutturali, logistica e sistemi

Dettagli

Relazione introduttiva Febbraio 2006

Relazione introduttiva Febbraio 2006 Amministrazione Provincia di Rieti Febbraio 2006 1 Progetto Sistema Informativo Territoriale Amministrazione Provincia di Rieti Premessa L aumento della qualità e quantità dei servizi che ha caratterizzato

Dettagli

Servizi e Tecnologie sul Territorio

Servizi e Tecnologie sul Territorio CARTOGRAFIA & TEMATICHE Elaborazione Banche Dati GIS Rilievo Dati Territoriali Rilievo Reti Tecnologiche Censimento delle Utenze Rilievi Gps & Georadar Supporto Gis/Cliente ARCHITETTURA & ingegneria Progettazione

Dettagli

Una banca dati affidabile degli

Una banca dati affidabile degli Progetto Spider One Una banca dati affidabile degli oggetti e soggetti tributari SEMPLIFICAZIONE EFFICACIA EFFENZA TRASPARENZA DECENTRAMENTO Questi principi, che ormai da anni ci risuonano nelle orecchie,

Dettagli

MAURIZIO PUGI. Regione Toscana Corsi di formazione Gis:Arcview 3.1, Arcview 3.3, Arcgis 8.1,Estensioni 3D analyst,spatial Analyst, ArcInfo

MAURIZIO PUGI. Regione Toscana Corsi di formazione Gis:Arcview 3.1, Arcview 3.3, Arcgis 8.1,Estensioni 3D analyst,spatial Analyst, ArcInfo MAURIZIO PUGI CURRICULUM VITAE Y CARTOMAP.NET INFORMAZIONI PERSONALI Nome PUGI MAURIZIO Indirizzo 1, VIA DEL CHIESINO, 50143, FIRENZE (FI), ITALIA Telefono 347 0354165, 333 6602518 Fax 055 712997 E-mail

Dettagli

Rilievo e censimento della rete elettrica di bassa e media tensione - Realizzazione di un database informativo territoriale

Rilievo e censimento della rete elettrica di bassa e media tensione - Realizzazione di un database informativo territoriale Rilievo e censimento della rete elettrica di bassa e media tensione - Realizzazione di un database informativo territoriale La SNIE SpA opera da più di un secolo nel settore dell'energia elettrica; Fondata

Dettagli

www.arcadiasit.it Progetti GIS e WebGIS Spatial Geo Database Remote Sensing

www.arcadiasit.it Progetti GIS e WebGIS Spatial Geo Database Remote Sensing www.arcadiasit.it MISSIONE ARCADIA Sistemi Informativi Territoriali nasce dalla fusione di esperienze multidisciplinari, con l obiettivo di offrire ai propri clienti soluzioni integrate in grado di rispondere

Dettagli

SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE ALLE COMUNITA (SIT2COM) Cagliari Febbraio 2007

SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE ALLE COMUNITA (SIT2COM) Cagliari Febbraio 2007 SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE ALLE COMUNITA (SIT2COM) Cagliari Il team di progetto Assessorato degli Enti Locali Finanze ed Urbanistica Direzione Generale della Pianificazione Urbanistica Territoriale

Dettagli

Realizzazione e controllo di qualità in corso d'opera del Database Topografico della Provincia di Milano. Ing. Daniele Passoni

Realizzazione e controllo di qualità in corso d'opera del Database Topografico della Provincia di Milano. Ing. Daniele Passoni Realizzazione e controllo di qualità in corso d'opera del Database Topografico della Provincia di Milano Prof.Livio Pinto Ing. Daniele Passoni Milano, 28.1.2010 INTRODUZIONE (1/2) Un DataBase Topografico

Dettagli

Università degli Studi di Milano

Università degli Studi di Milano F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome D ANDREA PEPPINO Indirizzo PIAZ.LE FERDINANDO MARTINI N.1, 20137 - MILANO Telefono 02/5512354 Fax 02/50313402 E-mail peppino.dandrea@unimi.it

Dettagli

nazzareno.pedica@comune.tr.it

nazzareno.pedica@comune.tr.it INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita Qualifica NAZZARENO PEDICA FOSSATO di VICO (PG) 5/Marzo/1953 COORDINATORE TECNICO Amministrazione COMUNE di TERNI Incarico attuale COORDINATORE TECNICO (P.O.)

Dettagli

TAMBERI, Carlo Via Firenze, 41 56025 PONTEDERA (PI) Telefono (+ 39) 0571/449823 c.tamberi@comune.santacroce.pi.it. www.comune.santacroce.pi.

TAMBERI, Carlo Via Firenze, 41 56025 PONTEDERA (PI) Telefono (+ 39) 0571/449823 c.tamberi@comune.santacroce.pi.it. www.comune.santacroce.pi. CARLO TAMBERI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo TAMBERI, Carlo Via Firenze, 41 56025 PONTEDERA (PI) Telefono (+ 39) 0571/449823 E-mail c.tamberi@comune.santacroce.pi.it Nazionalità

Dettagli

Classificazione delle carte

Classificazione delle carte Classificazione delle carte In base alla scala -carte geografiche 1:1.000.000 e inferiore -carte corografiche 1:1.000.000 1:200.000 -carte topografiche 1:100.000 a piccola scala 1:50.000 a media scala

Dettagli

TECNICO SUPERIORE PER I RILEVAMENTI TERRITORIALI INFORMATIZZATI

TECNICO SUPERIORE PER I RILEVAMENTI TERRITORIALI INFORMATIZZATI ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE EDILIZIA TECNICO SUPERIORE PER I RILEVAMENTI TERRITORIALI INFORMATIZZATI STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI TECNICO SUPERIORE PER I

Dettagli

IL PROGETTO DATA BASE TOPOGRAFICO DELLA PROVINCIA DI SONDRIO Sondrio 21 dicembre 2010

IL PROGETTO DATA BASE TOPOGRAFICO DELLA PROVINCIA DI SONDRIO Sondrio 21 dicembre 2010 IL PROGETTO DATA BASE TOPOGRAFICO DELLA PROVINCIA DI SONDRIO Sondrio 21 dicembre 2010 GLI STRUMENTI FONDAMENTALI DI GOVERNO DEL TERRITORIO LR 12/2005 Art. 3 SITI Art. 4 VAS Art. 5 OSSERVATORIO PERMANENTE

Dettagli

AFFIDAMENTO AI SENSI DELL ART. 91 COMMA 2 DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I

AFFIDAMENTO AI SENSI DELL ART. 91 COMMA 2 DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I ALL. C AFFIDAMENTO AI SENSI DELL ART. 91 COMMA 2 DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. DELLE ATTIVITÀ DI SUPPORTO ALLA PROGETTAZIONE DEFINITIVA ED ESECUTIVA DEGLI INTERVENTI DI SISTEMAZIONE DELLA FOCE DEL FIUME

Dettagli

Relatore: Prof. Pier Luigi PAOLILLO. Co-relatore: Prof. Franco GUZZETTI

Relatore: Prof. Pier Luigi PAOLILLO. Co-relatore: Prof. Franco GUZZETTI L integrazione del Database Topografico di Regione Lombardia con i dati provenienti dagli archivi catastali: la determinazione delle aree di pertinenza Relatore: Prof. Pier Luigi PAOLILLO Co-relatore:

Dettagli

Il Sistema Informativo Territoriale del Comune di Siena

Il Sistema Informativo Territoriale del Comune di Siena Il Sistema Informativo Territoriale del Comune di Siena Osservatorio della mobilità: registrazione e statistica incidenti 1 IL SIT DEL COMUNE DI SIENA assolve alle seguenti funzioni: 1. gestisce, nell

Dettagli

Sistema Informativo Territoriale. DB topografico e toponomastica. DC Pianificazione e Controlli Settore Sistemi Integrati per i Servizi e Statistica

Sistema Informativo Territoriale. DB topografico e toponomastica. DC Pianificazione e Controlli Settore Sistemi Integrati per i Servizi e Statistica DC Pianificazione e Controlli Settore Sistemi Integrati per i Servizi e Statistica Sistema Informativo Territoriale DB topografico e toponomastica Comune di Milano 2 L esistenza di una buona cartografia

Dettagli

SCIARA. SCIARA srl PROFILO SOCIETARIO. Energy Consulting

SCIARA. SCIARA srl PROFILO SOCIETARIO. Energy Consulting Sede legale Via D Andrea, 17/b - 26013 Crema (CR) Sede amministrativa Via C. Colombo, 101/H - 29122 Piacenza (PC) Tel. 0523 072670 342 3900 520 Fax 0523 072672 info@sciara.eu sciara@mypec.it www.sciara.eu

Dettagli

PROFESSIONALITÀ, QUALITÀ E TRASPARENZA NEL REAL ESTATE

PROFESSIONALITÀ, QUALITÀ E TRASPARENZA NEL REAL ESTATE PROFESSIONALITÀ, QUALITÀ E TRASPARENZA NEL REAL ESTATE SINTEGRA Real Estate è una società che offre un ampia gamma di Servizi Integrati necessari all Acquisizione, Valorizzazione e Dismissione d immobili

Dettagli

Sistemi informativi e Governo Integrato del territorio. DB topografico multiscala Arch. Chiara Dell Orto

Sistemi informativi e Governo Integrato del territorio. DB topografico multiscala Arch. Chiara Dell Orto Sistemi informativi e Governo Integrato del territorio DB topografico multiscala a Arch. Chiara Dell Orto Sistema Informativo Territoriale Definizione del S.i.t Il Db topografico multiscala Procedure di

Dettagli

L esperienza dell osservatorio del mercato immobiliare dell Agenzia del territorio

L esperienza dell osservatorio del mercato immobiliare dell Agenzia del territorio L esperienza dell osservatorio del mercato immobiliare dell Agenzia del territorio Gianni Guerrieri Direttore Osservatorio mercato immobiliare e servizi estimativi Agenzia del Territorio Cosa è l Osservatorio

Dettagli

RiscoComuni Violazioni TARSU. Postetributi

RiscoComuni Violazioni TARSU. Postetributi RiscoComuni Violazioni TARSU Postetributi 1.Obiettivi del servizio 2 Il servizio RISCOCOMUNI Violazioni TARSU si propone di affiancare i Comuni italiani nell azione di recupero di risorse finanziarie derivanti

Dettagli

GEODATABASE E SISTEMA DI GESTIONE DEI DATI TERRITORIALI

GEODATABASE E SISTEMA DI GESTIONE DEI DATI TERRITORIALI I Servizi geografici del Portale Informativo Multicanale della Regione Molise I Sistemi Informativi per la Vigilanza Ambientale e la Gestione del Territorio sono stati realizzati all interno dell Accordo

Dettagli

CATASTO DEI BOSCHI E DEI PASCOLI, SITUATI ENTRO 50MT DAI BOSCHI, PERCORSI DAL FUOCO Art. 70 ter Legge Regionale n.39/2000

CATASTO DEI BOSCHI E DEI PASCOLI, SITUATI ENTRO 50MT DAI BOSCHI, PERCORSI DAL FUOCO Art. 70 ter Legge Regionale n.39/2000 S E RV I Z I O P R O T E Z I O N E C I V I L E F U N Z I O N E C AT A S T O D E I B O S C H I E D E I P A S C O L I P E R C O R S I D A L FUOC O Comuni di: Bientina, Calcinaia, Capannoli, Casciana Terme,

Dettagli

Le tecnologie ICT ed i progetti a favore degli Enti Locali in termine di gestione e valorizzazione del territorio

Le tecnologie ICT ed i progetti a favore degli Enti Locali in termine di gestione e valorizzazione del territorio Le tecnologie ICT ed i progetti a favore degli Enti Locali in termine di gestione e valorizzazione del territorio Alessandro Corrias Assessorato degli Enti Locali, Finanze ed Urbanistica Direzione Generale

Dettagli

CONVENZIONE TRA PER LA REALIZZAZIONE DELLA CARTA GEOGRAFICA UNICA DEL TERRITORIO FERRARESE

CONVENZIONE TRA PER LA REALIZZAZIONE DELLA CARTA GEOGRAFICA UNICA DEL TERRITORIO FERRARESE CONVENZIONE TRA AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI FERRARA - CONSORZIO GENERALE DI BONIFICA DELLA PROVINCIA DI FERRARA COMUNE DI FERRARA - REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA REALIZZAZIONE DELLA CARTA GEOGRAFICA

Dettagli

CORSI E SEMINARI DI FORMAZIONE SIT Comunali e Open Source IL CASO CONCRETO DEL COMUNE DI SOLARO

CORSI E SEMINARI DI FORMAZIONE SIT Comunali e Open Source IL CASO CONCRETO DEL COMUNE DI SOLARO mercoledì 8 ottobre 2014 // Centro Studi PIM - Villa Scheibler a cura di Angelo Armentano L integrazione dei dati nella LR 12/2005 d Informatizzazione degli strumenti urbanistici, e delle procedure ad

Dettagli

INVITO. MODENA, 5 Febbraio 2010, Teatro Fondazione Collegio San Carlo. esempi di burocrazia positiva tra cooperazione e tecnologia

INVITO. MODENA, 5 Febbraio 2010, Teatro Fondazione Collegio San Carlo. esempi di burocrazia positiva tra cooperazione e tecnologia esempi di burocrazia positiva tra cooperazione e tecnologia Sistemi tecnologici e cooperazione interistituzionale per il governo del territorio MODENA, 5 Febbraio 2010, Teatro Fondazione Collegio San Carlo

Dettagli

Profili professionali in uscita e quadri orari Corso geometri

Profili professionali in uscita e quadri orari Corso geometri ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE "A. SANT'ELIA" - CANTU' (Ist. Tecn. Per Geometri e Ist. Professionale per l Industria e Artigianato) Profili professionali in uscita e quadri orari Corso geometri

Dettagli

Dall 01-01-2007 al31-12-2008 Collaborazione coordinata e continuativa

Dall 01-01-2007 al31-12-2008 Collaborazione coordinata e continuativa ELISABETTA ORSI VIA F.LLI PEPE N 4 15057 TORTONA (AL) E-mail:arch.elisabetta.orsi@gmail.com DATI ANAGRAFICI: Data e luogo di nascita : 22 08 1973, Nazionalità : Italiana - Stato civile : Coniugata ESPERIENZE

Dettagli

Procedimenti e topologie nell analisi di piani urbanistici informatizzati

Procedimenti e topologie nell analisi di piani urbanistici informatizzati Procedimenti e topologie nell analisi di piani urbanistici informatizzati (Il sistema Gestione Piani Urbanistici GPU della Provincia Autonoma di Trento) Mauro Zambotto - Provincia Autonoma di Trento Alberto

Dettagli

conto del patrimonio variazioni (entrate e uscite) valorizzazioni (manutenzioni, ristrutturazioni...)

conto del patrimonio variazioni (entrate e uscite) valorizzazioni (manutenzioni, ristrutturazioni...) sommario tenuta e composizione dei registri inventariali atti di provenienza descrizione (anagrafica) classificazione (attribuzione categoria inventariale) attribuzione di valore conto del patrimonio variazioni

Dettagli

Proposta di legge n. 68/8^

Proposta di legge n. 68/8^ Proposta di legge n. 68/8^ MODIFICHE ED INTEGRAZIONI ALLA LEGGE REGIONALE 23 LUGLIO 2003, N. 11: DISPOSIZIONI PER LA BONIFICA E LA TUTELA DEL TERRITORIO RURALE. ORDINAMENTO DEI CONSORZI DI BONIFICA RELAZIONE

Dettagli

Istituzione Ufficio Anagrafe Immobiliare E Costituzione Centro Servizi Sit

Istituzione Ufficio Anagrafe Immobiliare E Costituzione Centro Servizi Sit Comune di Barletta Città della Disfida Medaglia d Oro al Valor Militare ed al Merito Civile Istituzione Ufficio Anagrafe Immobiliare E Costituzione Centro Servizi Sit 1 COMUNE DI BARLETTA promotori Il

Dettagli

IL SISTEMA INFORMATIVO GEOGRAFICO INTEGRATO DEL TERRITORIO SENESE

IL SISTEMA INFORMATIVO GEOGRAFICO INTEGRATO DEL TERRITORIO SENESE IL SISTEMA INFORMATIVO GEOGRAFICO INTEGRATO DEL TERRITORIO SENESE Paolo Menicori responsabile del SIT dell Amministrazione Provinciale di Siena - tel. 0577/241457 fax 0577/241470 e-mail menicori@provincia.siena.it

Dettagli

AGENZIA D AMBITO per i servizi pubblici di Piacenza

AGENZIA D AMBITO per i servizi pubblici di Piacenza AGENZIA D AMBITO per i servizi pubblici di Piacenza www.atopiacenza.it Prot. 1749/2006 Piacenza, lì 27 DIC. 2006 Oggetto: Rilascio dei pareri di allacciabilità alle reti idriche e fognarie gestite da Enìa

Dettagli

Il Sistema Informativi Territoriale di Arpa Emilia-Romagna: accesso ai dati e loro diffusione

Il Sistema Informativi Territoriale di Arpa Emilia-Romagna: accesso ai dati e loro diffusione Il Sistema Informativi Territoriale di Arpa Emilia-Romagna: accesso ai dati e loro diffusione Monica Carati mcarati@arpa.emr..it come è nato dall esigenza di organizzare e distribuire dati cartografici

Dettagli

Governo del Territorio:

Governo del Territorio: Governo del Territorio: PRS e DPEFR le risoluzione linee delle di azione criticità della nuova legge regionale per il Lo governo sviluppo del della territorio nuova attraverso legge il regionale coinvolgimento

Dettagli

Verifiche di qualità del Data Base Topografico. Daniele Passoni

Verifiche di qualità del Data Base Topografico. Daniele Passoni Verifiche di qualità del Data Base Topografico Prof. Livio Pinto Ing. Daniele Passoni Monza, 8.3.2010 INTRODUZIONE (1/2) Un DataBase Topografico (DBT) è un archivio integrato contenente dati cartografici

Dettagli

Riccardo Maurri. Curriculum vitae

Riccardo Maurri. Curriculum vitae Riccardo Maurri Curriculum vitae Informazioni personali Nome e cognome Riccardo Maurri Data di nascita 12/11/1970 Qualifica Specialista in attività tecniche e progettuali Amministrazione Comune di Pontassieve

Dettagli

La nuova Provincia come Comunità di area vasta al servizio del territorio

La nuova Provincia come Comunità di area vasta al servizio del territorio La nuova Provincia come Comunità di area vasta al servizio dei Comuni e del territorio 28 aprile 2015 1 Legge 56/2014 Del Rio 85. Le province di cui ai commi da 51 a 53, quali enti con funzioni di area

Dettagli

RETE GNSS DELLA PROVINCIA DI TREVISO

RETE GNSS DELLA PROVINCIA DI TREVISO ANALISI DELLA DOMANDA Una rete di SP trova applicazione in tutti i settori di attività in cui occorra effettuare posizionamenti e georeferenziazione di entità fisse o mobili di qualsiasi tipo. A titolo

Dettagli

La gestione della conoscenza nella PAL

La gestione della conoscenza nella PAL La gestione della conoscenza nella PAL Chi è Sis.Ter SpA Nasce nel 1997 dall' esigenza di creare sul territorio una struttura qualificata in grado di fornire servizi informativi e territoriali a soggetti

Dettagli

Monitoraggio Pianificazione Territoriale e Programmazione Provinciale nella Gestione dei Rifiuti

Monitoraggio Pianificazione Territoriale e Programmazione Provinciale nella Gestione dei Rifiuti Monitoraggio Pianificazione Territoriale e Programmazione Provinciale nella Gestione dei Cosa è OPR? L OSSERVATORIO PROVINCIALE DEI RIFIUTI L Osservatorio Provinciale (OPR) è una struttura operativa con

Dettagli

Dalle esigenze e l esperienza dell ARPAT una proposta per un catasto acustico nazionale

Dalle esigenze e l esperienza dell ARPAT una proposta per un catasto acustico nazionale Dalle esigenze e l esperienza dell una proposta per un catasto acustico nazionale Andrea Poggi Perché oggi i catasti Solo oggi cominciamo ad avere reti di monitoraggio acustico Che fa una rete? Descrizione

Dettagli

lmantovan@arpa.veneto.it

lmantovan@arpa.veneto.it CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MANTOVAN LARA Data di nascita 02/06/1971 Profilo professionale, categoria Amministrazione Tipologia dell attuale incarico Descrizione dell attuale incarico

Dettagli

Sistema Web-Gis per la segnalazione dei fenomeni di dissesto idrogeologico

Sistema Web-Gis per la segnalazione dei fenomeni di dissesto idrogeologico Sistema Web-Gis per la segnalazione dei fenomeni di dissesto idrogeologico Il progetto si pone l obiettivo di rilanciare la manutenzione diffusa del territorio montano attraverso l analisi delle basi informatiche

Dettagli

1. Premio nazionale Portali di informazione Geografica 2011 - ASITA 2011

1. Premio nazionale Portali di informazione Geografica 2011 - ASITA 2011 NEWSLETTER n. 5-11 aprile 2012 Questa è la Newsletter Numero 5 del GEOPORTALE del Comune di Torino, strumento realizzato e promosso nell'ambito delle attività divulgative dal Settore Sistema Informativo

Dettagli

studiolegalemarone.it Viale Caldara, 15-20122 Milano T. +39 02 5412 1813 studio@studiolegalemarone.it

studiolegalemarone.it Viale Caldara, 15-20122 Milano T. +39 02 5412 1813 studio@studiolegalemarone.it Viale Caldara, 15-20122 Milano T. +39 02 5412 1813 studio@studiolegalemarone.it Il nostro Studio Lo Studio Legale Marone, fondato dall avvocato Pierfrancesco Marone nel 2000, è uno studio legale indipendente

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA DELL UNIONE TERRE VERDIANE N. 14 DEL 31.03.2009

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA DELL UNIONE TERRE VERDIANE N. 14 DEL 31.03.2009 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA DELL UNIONE TERRE VERDIANE N. 14 DEL 31.03.2009 OGGETTO: Accordo attuativo della convenzione costitutiva della COMMUNITY NETWORK EMILIA-ROMAGNA per la gestione condivisa dei

Dettagli

Polo federato di Corbetta e Gaggiano (MI) Il Progetto SIGIT

Polo federato di Corbetta e Gaggiano (MI) Il Progetto SIGIT CM Valli del Verbano 11 novembre 2010 Stefano Manini Polo federato di Corbetta e Gaggiano (MI) Il Progetto Servizi Intercomunali per la Gestione Integrata del Territorio Milano Palazzo Stelline 13 dicembre

Dettagli

0 Modulo Base. 3.4.1 Tabelle riepilogative sulle operazioni necessarie

0 Modulo Base. 3.4.1 Tabelle riepilogative sulle operazioni necessarie .. Tabelle riepilogative sulle operazioni necessarie 0 Modulo Base Cod. Livello informativo Fonte Formato Operazioni Necessarie Stima dei tempi 0C Carta Tecnica Regionale Numerica Regione Veneto Digitale:

Dettagli

SINTESI DI PROGETTO PREMESSA : Created with novapdf Printer (www.novapdf.com). Please register to remove this message.

SINTESI DI PROGETTO PREMESSA : Created with novapdf Printer (www.novapdf.com). Please register to remove this message. REALIZZAZIONE DI UNA RETE GPS PER LA FORMAZIONE DI UN DATUM GEODETICO LOCALE E TRASFORMAZIONI DI COORDINATE PER APPLICAZIONI CARTOGRAFICHE E TOPOGRAFICHE SINTESI DI PROGETTO PREMESSA : Il progetto nasce

Dettagli

Gli standard regionali per l aggiornamento dei DBT e il collaudo delle attività di rilevo sul territorio

Gli standard regionali per l aggiornamento dei DBT e il collaudo delle attività di rilevo sul territorio I vantaggi del Data Base Topografico (DBT) per migliorare i rapporti tra cittadini, imprese, professionisti ed enti locali: Il Progetto Pilota nel Comune di Castelvisconti Gli standard regionali per l

Dettagli

Il Sistema Integrato del Territorio [SIT]

Il Sistema Integrato del Territorio [SIT] CATASTO DIGITALE: SEMPLICE, VELOCE, TRASPARENTE Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e provincia Piazza Manfredo Fanti 47 Roma Mercoledì 11 marzo 2015 [SIT] Ing. Franco MAGGIO Direttore Centrale Catasto

Dettagli

I SERVIZI GIT PER IL TERRITORIO (ENTI LOCALI E CITTADINI/OPERATORI)

I SERVIZI GIT PER IL TERRITORIO (ENTI LOCALI E CITTADINI/OPERATORI) I SERVIZI GIT PER IL TERRITORIO (ENTI LOCALI E CITTADINI/OPERATORI) Servizi per gli uffici del comune Gestione accertamento edilizia privata con catasto storico Supporto alla attività amministrativa per

Dettagli

I modelli cooperativi per la fruizione del dato geografico : la Cooperazione Applicativa quale strumento di integrazione e cooperazione istituzionale

I modelli cooperativi per la fruizione del dato geografico : la Cooperazione Applicativa quale strumento di integrazione e cooperazione istituzionale I modelli cooperativi per la fruizione del dato geografico : la Cooperazione Applicativa quale strumento di integrazione e cooperazione istituzionale ASITA Bari 2 dicembre 2009 Lucia Pasetti www.cartografia.regione.liguria.it

Dettagli

Produzione e collaudo di cartografia tecnica numerica verso i DB topografici

Produzione e collaudo di cartografia tecnica numerica verso i DB topografici Ufficio Cartografico Servizio Cartografia e Gis della Provincia di Brescia Produzione e collaudo di cartografia tecnica numerica verso i DB topografici Ing. Antonio Trebeschi L attività dell Ufficio Cartografico

Dettagli

Un opportunità di sviluppo delle autonomie locali. Milano, 21 gennaio 2003. Stefano Manini, Giorgio Ricotti

Un opportunità di sviluppo delle autonomie locali. Milano, 21 gennaio 2003. Stefano Manini, Giorgio Ricotti PROGETTO CATASTO Un opportunità di sviluppo delle autonomie locali. Milano, 21 gennaio 2003 Stefano Manini, Giorgio Ricotti www.tecter.it PROGETTO CATASTO Il quadro normativo. Gli obiettivi generali. Gli

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI MAZZERO ALESSANDRO ISTRUZIONE E FORMAZIONE ESPERIENZA LAVORATIVA SETTORE PRIVATO. Italiana

INFORMAZIONI PERSONALI MAZZERO ALESSANDRO ISTRUZIONE E FORMAZIONE ESPERIENZA LAVORATIVA SETTORE PRIVATO. Italiana CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo MAZZERO ALESSANDRO Telefono 0423.873430 Fax 0423.621482 E-mail a.mazzero@comunevolpago.it Nazionalità Italiana Data di nascita 22 aprile 1968 Luogo

Dettagli

IL SERVIZI TERRITORIALI DEL CENTRO SERVIZI TERRITORIALE DELLA PROVINCIA DI BRESCIA

IL SERVIZI TERRITORIALI DEL CENTRO SERVIZI TERRITORIALE DELLA PROVINCIA DI BRESCIA IL SERVIZI TERRITORIALI DEL CENTRO SERVIZI TERRITORIALE DELLA PROVINCIA DI BRESCIA Raffaele Gareri Area Innovazione e Territorio della Provincia di Brescia Brescia, 5 febbraio 2009 Strumenti GIS per il

Dettagli

MIAPI è l acronimo di: Monitoraggio ed Individuazione delle Aree Potenzialmente Inquinate;

MIAPI è l acronimo di: Monitoraggio ed Individuazione delle Aree Potenzialmente Inquinate; Progetto M.I.A.P.I. MIAPI è l acronimo di: Monitoraggio ed Individuazione delle Aree Potenzialmente Inquinate; Si configura come il nuovo step del progetto MIADRA (Monitoraggio dell impatto ambientale

Dettagli

MANO D OPERA PER INTERVENTI DI ASSISTENZA E MANUTENZIONE PREVENTIVA AGLI IMPIANTI TERMICI

MANO D OPERA PER INTERVENTI DI ASSISTENZA E MANUTENZIONE PREVENTIVA AGLI IMPIANTI TERMICI LISTINO PREZZI MANO D OPERA PER INTERVENTI DI ASSISTENZA E MANUTENZIONE PREVENTIVA AGLI IMPIANTI TERMICI 2013 I prezzi riportati sul presente listino si intendono IVA ESCLUSA 1 I prezzi riportati sul presente

Dettagli

SISTEMA GIS IP ACEA Informatizzazione della Rete di Illuminazione Pubblica di Acea S.p.A. - Roma

SISTEMA GIS IP ACEA Informatizzazione della Rete di Illuminazione Pubblica di Acea S.p.A. - Roma SISTEMA GIS IP ACEA Informatizzazione della Rete di Illuminazione Pubblica di Acea S.p.A. - Roma IL COMMITTENTE ACEA ILLUMINAZIONE PUBBLICA SpA - Roma ACEA Illuminazione Pubblica S.p.A. è la società che

Dettagli

SOGEI E L AGENZIA DEL TERRITORIO

SOGEI E L AGENZIA DEL TERRITORIO SOGEI E L AGENZIA DEL TERRITORIO CHI SIAMO Sogei è la società di ICT, a capitale interamente pubblico, partner tecnologico del Ministero dell Economia e delle Finanze italiano. Progettiamo, realizziamo,

Dettagli

INVITO. MODENA, 5 Febbraio 2010, Teatro Fondazione Collegio San Carlo. esempi di burocrazia positiva tra cooperazione e tecnologia

INVITO. MODENA, 5 Febbraio 2010, Teatro Fondazione Collegio San Carlo. esempi di burocrazia positiva tra cooperazione e tecnologia esempi di burocrazia positiva tra cooperazione e tecnologia Sistemi tecnologici e cooperazione interistituzionale per il governo del territorio MODENA, 5 Febbraio 2010, Teatro Fondazione Collegio San Carlo

Dettagli

SCHEDA TECNICA PROGETTAZIONE EDILIZIA CIVILE E INDUSTRIALE

SCHEDA TECNICA PROGETTAZIONE EDILIZIA CIVILE E INDUSTRIALE SCHEDA TECNICA PROGETTAZIONE EDILIZIA CIVILE E INDUSTRIALE PANORAMICA SUI SERVIZI OFFERTI PROGETTAZIONE EDILIZIA CIVILE ED INDUSTRIALE- I SERVIZI OFFERTI DA TRESIGMA S.r.l. Oggi progettare significa pensare,

Dettagli

Costituzione dell anagrafe immobiliare quale presupposto per gestione urbanistica e tributaria dell'ente locale e formazione dei PGT (a cura di SET)

Costituzione dell anagrafe immobiliare quale presupposto per gestione urbanistica e tributaria dell'ente locale e formazione dei PGT (a cura di SET) Palazzo delle Stelline Milano 19/04/2007 Ore 14.30-17.30 Sala Bramante ATTI DEL SEMINARIO Costituzione dell anagrafe immobiliare quale presupposto per gestione urbanistica e tributaria dell'ente locale

Dettagli

CERTIFICATO DI IDONEITÀ STATICA

CERTIFICATO DI IDONEITÀ STATICA CERTIFICATO DI IDONEITÀ STATICA AI FINI DELL'ATTESTAZIONE DELLA SUSSISTENZA DELLE CONDIZIONI DI SICUREZZA - ART. 24 T.U.E. (PER OPERE NON SOGGETTE A DENUNCIA C.A. ART. 65 T.U.E.) E AI SENSI ART. 35 LEGGE

Dettagli

SISTEMI INFORMATIVI TERRITORIALI E GOVERNO INTEGRATO DEL TERRITORIO: INTRODUZIONE ALLE BASI DATI GEOGRAFICHE

SISTEMI INFORMATIVI TERRITORIALI E GOVERNO INTEGRATO DEL TERRITORIO: INTRODUZIONE ALLE BASI DATI GEOGRAFICHE SISTEMI INFORMATIVI TERRITORIALI E GOVERNO INTEGRATO DEL TERRITORIO: INTRODUZIONE ALLE BASI DATI GEOGRAFICHE Rev. 0 03/06/2014 Arch. Chiara Dell Orto IL SIT NON È UNA TRADIZIONALE CARTOGRAFIA DISPONIBILITÀ

Dettagli

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento DESCRIZIONE PROFILO PROFESSIONALE PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE - ADDETTO UFFICIO TECNICO

Dettagli

Anagrafe Comunale degli Immobili

Anagrafe Comunale degli Immobili Anagrafe Comunale degli Immobili Attività di pilotaggio organizzativo dell Unione Bassa Romagna Ferrara, 24 maggio 2013 Sommario Contesto territoriale Pilotaggio organizzativo Analisi stato dell'arte Analisi

Dettagli

Aggiornamento catasti consortili: nuove prospettive per i Consorzi di Bonifica

Aggiornamento catasti consortili: nuove prospettive per i Consorzi di Bonifica Napoli, 14/15/16 marzo 2012 VII^ Conferenza Organizzativa Nazionale Aggiornamento catasti consortili: nuove prospettive per i Consorzi di Bonifica Ing. Massimo Natalizio D.G. Consorzio di Bonifica del

Dettagli

www.epsilon-italia.ititalia.it

www.epsilon-italia.ititalia.it Provincia di Cosenza Settore Programmazione e Gestione Territoriale SIPITEC2 - Sistema Informativo Territoriale per la Gestione del P.T.C.P. www.epsilon-italia.ititalia.it MACRO ARGOMENTI Che cos è un

Dettagli

Eleonora Bertacchini, Alessandro Capra. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Facoltà di Ingegneria

Eleonora Bertacchini, Alessandro Capra. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Facoltà di Ingegneria Immagini satellitari ad alta risoluzione per l aggiornamento cartografico e per il controllo della linea di costa. Applicazione alla costa del Molise e della Puglia Eleonora Bertacchini, Alessandro Capra

Dettagli

Gestione del Territorio

Gestione del Territorio Il Sistema Informativo Territoriale Halley (SITH) Consultazione immediata delle informazioni collegate ai residenti, ai tributi pagati (Tares, Imu, ecc.), alle pratiche edilizie rilasciate e alle attività

Dettagli

INDIRIZZO C.A.T. COSTRUZIONI, AMBIENTE E TERRITORIO

INDIRIZZO C.A.T. COSTRUZIONI, AMBIENTE E TERRITORIO INDIRIZZO C.A.T. COSTRUZIONI, AMBIENTE E TERRITORIO (ex geometra) CHI E IL PERITO TECNICO IN COSTRUZIONI AMBIENTE E TERRITORIO è un professionista in grado di inserirsi nel settore delle attività che

Dettagli

Il GIS per la diffusione e l integrazione dei dati

Il GIS per la diffusione e l integrazione dei dati Il GIS per la diffusione e l integrazione dei dati Enrico Cavattoni AM/FM GIS Italia Il valore dell informazione geografica nei Processi Organizzativi e collaborativi delle public Utilities. Verona 4/12/2008

Dettagli

CURRICULUM PROFESSIONALE STUDIO DEGLI INGEGNERI:

CURRICULUM PROFESSIONALE STUDIO DEGLI INGEGNERI: CURRICULUM PROFESSIONALE STUDIO DEGLI INGEGNERI: o GHEZZI LUIGI o PIGHI GIUSEPPE o RASTELLI ERMANNO con sede in Fiorenzuola d Arda in Piazza Molinari 24 telef. 0523/983790 - fax 0523/240196 e-mail: studio.gpr@libero.it

Dettagli

Comitato dei Collegi dei Geometri della Regione Emilia-Romagna

Comitato dei Collegi dei Geometri della Regione Emilia-Romagna Comitato dei Collegi dei Geometri della Regione Emilia-Romagna Tariffa per prestazioni Topografiche e Catastali Predisposta dalla Commissione Regionale Topografia e Catasto Adottata dal Collegio dei Geometri

Dettagli

Studio Associato ect oj ch In Pr Ar

Studio Associato ect oj ch In Pr Ar Studio Associato Arch In ProJect Lo Studio Associato Arch In Project (A P) nasce nel marzo 2003, quando le collaborazioni tra i soci, Paolo Gironi e Federica Ribolla, si intensificano al punto da divenire

Dettagli

Dal Progetto CARG in Valle d Aosta agli studi di pericolosità idrogeologica: Introduzione ai lavori.

Dal Progetto CARG in Valle d Aosta agli studi di pericolosità idrogeologica: Introduzione ai lavori. Dalla cartografia geologica (Progetto CARG) in Valle d Aosta alle attività per la realizzazione e pubblicazione del catasto dei dissesti Applicazioni negli studi di pericolosità idrogeologica Aosta 13

Dettagli

31 del D.Lgs. 267/00..

31 del D.Lgs. 267/00.. SCHEMA DI CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE UN SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE TRA I COMUNI DI MEZZANE DI SOTTO, SAN GIOVANNI LUPATOTO E SAN MARTINO BUON ALBERGO Premesso che i comuni di Mezzane di Sotto

Dettagli

1. AUDIT ENERGETICO DEI 250 EDIFICI PUBBLICI DELLA PROVINCIA DELLA SPEZIA E REALIZZAZIONE DI UNA PIATTAFORMA INFORMATICA Audit GIS

1. AUDIT ENERGETICO DEI 250 EDIFICI PUBBLICI DELLA PROVINCIA DELLA SPEZIA E REALIZZAZIONE DI UNA PIATTAFORMA INFORMATICA Audit GIS Titolo: Dal Censimento dei consumi energetici degli edifici pubblici all attuazione dei PAES della Provincia della Spezia Arch. Paola Giannarelli 18 marzo 2011 ISOLA DI SAN SERVOLO - VENEZIA DAL CENSIMENTO

Dettagli

SCHEDA PROGETTO: Il Sistema Informativo Forestale della Regione Siciliana SIF-RS

SCHEDA PROGETTO: Il Sistema Informativo Forestale della Regione Siciliana SIF-RS SCHEDA PROGETTO: Il Sistema Informativo Forestale della Regione Siciliana SIF-RS Finalità del SIF-RS Il Sistema Informativo Forestale della Regione Siciliana è un progetto finanziato dal POR-Sicilia 2000-2006,

Dettagli

PROGETTAZIONE AMBIENTALE E BONIFICHE

PROGETTAZIONE AMBIENTALE E BONIFICHE PROGETTAZIONE AMBIENTALE E BONIFICHE PROFESSIONISTI ABILITATI E PARTNERS TECNICI QUALIFICATI PER SOLUZIONI AMBIENTALI A 360 1 PROGETTAZIONE AMBIENTALE Paeb approfondisce e sviluppa gli aspetti ambientali

Dettagli

GIS Turistico della Valdaso Venerdì 23 gennaio 2015 - Ortezzano - Sala Savini

GIS Turistico della Valdaso Venerdì 23 gennaio 2015 - Ortezzano - Sala Savini GIS Turistico della Valdaso Venerdì 23 gennaio 2015 - Ortezzano - Sala Savini Ing. Roberto Capancioni GEOSERVICE srl PORTALE TERRITORIALE TURISTICO PER LA PROMOZIONE DEL PATRIMONIO: storico-culturale enogastronomico

Dettagli

STUDIO DI SETTORE TK30U ATTIVITÀ 71.12.40 ATTIVITÀ 74.90.93 ATTIVITÀ DI CARTOGRAFIA E AEROFOTOGRAMMETRIA

STUDIO DI SETTORE TK30U ATTIVITÀ 71.12.40 ATTIVITÀ 74.90.93 ATTIVITÀ DI CARTOGRAFIA E AEROFOTOGRAMMETRIA STUDIO DI SETTORE TK30U ATTIVITÀ 71.12.40 ATTIVITÀ DI CARTOGRAFIA E AEROFOTOGRAMMETRIA ATTIVITÀ 74.90.21 CONSULENZA SULLA SICUREZZA ED IGIENE DEI POSTI DI LAVORO ATTIVITÀ 74.90.92 ATTIVITÀ RIGUARDANTI

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E Bologna, lì 11/09/2015 INFORMAZIONI PERSONALI Nome PIERLUIGI PALAZZI Indirizzo Telefono 0510499966 Fax 0510499348 1, Via M. Oretti, 40139

Dettagli

Tracciamento di fabbricati

Tracciamento di fabbricati Standard di qualità ai fini della qualificazione professionale della categoria dei geometri Specifica T10 Geomatica e attività catastali Tracciamento di fabbricati Sommario Il presente documento specifica

Dettagli

Agenzia della Regione Autonoma della Sardegna per le Entrate SUPPORTO DI SARDEGNA ENTRATE PER IL DECENTRAMENTO CATASTALE

Agenzia della Regione Autonoma della Sardegna per le Entrate SUPPORTO DI SARDEGNA ENTRATE PER IL DECENTRAMENTO CATASTALE Agenzia della Regione Autonoma della Sardegna per le Entrate SUPPORTO DI SARDEGNA ENTRATE PER IL DECENTRAMENTO CATASTALE AZIONI PREVISTE Saranno serviti i comuni aventi caratteristiche di polo catastale,

Dettagli