PumpDrive. Convertitore di frequenza indipendente dal motore con autoraffreddamento. Guida rapida

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PumpDrive. Convertitore di frequenza indipendente dal motore con autoraffreddamento. Guida rapida"

Transcript

1 Guida rapida PumpDrive /2--40 Convertitore di frequenza indipendente dal motore con autoraffreddamento Varianti di montaggio: Montaggio su motore (MM) Montaggio a parete (WM) Montaggio in quadro elettrico (CM) Guida rapida

2 1 Generalità sul manuale Per informazioni ed istruzioni dettagliate sull impiego regolamentare, la manutenzione e la ricerca dei guasti consultare il manuale del PumpDrive ( /4). Il presente manuale D è parte del PumpDrive D è una guida rapida per l impiego immediato del PumpDrive D contiene descrizioni sui seguenti argomenti: -- Ubicazione -- Cavi di collegamento -- Installazione -- Messa in servizio -- Parametrizzazione 1.1 Avvertimenti e simboli Simbolo Significato Segnale di sicurezza " Rispettare le avvertenze contrassegnate con questo segnale di sicurezza per evitare lesioni e danni materiali. Informazione, avvertenza " Azione da eseguire Risultato Lesioni e danni materiali per lavoro insicuro CAUTELA " Rispettare le norme di sicurezza (vedi il manuale numero /4, capitolo 2, capitolo 6.4.1). " Tenere il manuale sempre costantemente disponibile sul luogo di utilizzo. 2

3 2 Ubicazione Devono essere soddisfatti i seguenti requisiti: D luogo ben ventilato D nessuna esposizione ai raggi solari diretti ed agli agenti atmosferici D nell installazione all aperto, protezione dalla condensa e dalla radiazione solare D campo di temperatura per il funzionamento pompa: C D nel montaggio in quadro elettrico, due barre di rame separate per la messa a terra (barra di allacciamento in rete e barra di allacciamento di comando) 3 Cavi di collegamento 3.1 Cavo di collegamento in rete Devono essere soddisfatti i seguenti requisiti: D non schermato (schermatura opzionale) D salvamotore dimensionato su 1,4 volte la corrente nominale D sezione massima dei conduttori (vedi Tabella 1, pagina 9) 3.2 Cavo di comando Devono essere soddisfatti i seguenti requisiti: D cavo schermato per la linea di comando: -- sezione minima 0,5 mm 2 -- sezione massima morsettiera P4: 0,75 mm 2 -- sezione massima morsettiera P7: 1,5 mm 2 D cavi schermati per LON e Profibus D distanza minima tra cavi di comando e di potenza 0,3 m 3.3 Cavo di collegamento tra PumpDrive e motore (con capacità parassita Cs < 5 nf) Devono essere soddisfatti i seguenti requisiti: D fino a 7,5 kw Classe B, lunghezza massima del cavo = 5 m D oltre 7,5 kw Classe A, lunghezza massima del cavo = 50 m D schermato 3

4 4 Trasporto Il trasporto dell apparecchio deve essere eseguito correttamente nell imballaggio originale. Prima della spedizione dell apparecchio ne è stata controllata la corretta di tutti i dati indicati. All arrivo presso il cliente, l apparecchio deve pertanto trovarsi in uno stato elettrico e meccanico perfetto. Per convincersene, suggeriamo di controllare che l apparecchio non presenti danni di trasporto. In caso di contestazioni, redigere un verbale dei danni insieme al trasportatore. 4.1 Immagazzinamento temporaneo L immagazzinamento temporaneo deve avvenire in un luogo asciutto, senza vibrazioni e possibilmente nell imballaggio originale. La temperatura ambiente del magazzino deve essere compresa tra --10 _C e+70_c. Verificare che l umidità relativa dell aria non superi l 85 % e che le parti elettriche non vengano esposte alla formazione di rugiada (protezione dall ossidazione). Evitare ampie escursioni dell umidità dell aria. 4

5 5 Montaggio CAUTELA Lesioni e danni materiali per installazione irregolare " Rispettare le norme di sicurezza (vedi il manuale, capitolo 2). " Per evitare l avviamento accidentale della pompa, staccare la tensione elettrica dal motore ed assicurarsi che non possa essere ricollegata inavvertitamente. Nella variante di installazione MM, PumpDrive è già montato su un motore standard. " Nelle varianti di installazione WM e CM: montare PumpDrive alla parete, su un supporto di montaggio o nel quadro elettrico in base alle istruzioni accluse. Variante: MM - montaggio sul motore 4070:9014 Fig. 1) Montaggio sul motore 5

6 Variante: WM - montaggio a parete 4070:9013 Fig. 2) Montaggio a parete Variante: CM - montaggio in quadro elettrico Fig. 3) Montaggio in quadro elettrico 6

7 6 Installazione Danni materiali per installazione irregolare CAUTELA " Verificare che il cavo di rete, il cavo di alimentazione del motore ed il cavo di comando non siano sotto tensione e protetti dall accensione. " Non rimuovere mai la scatola di plastica dal corpo metallico di raffreddamento. " Togliere i coperchi solo come descritto nel manuale. " Realizzare la messa a terra conformemente alle norme nazionali e locali. 6.1 Collegamento del cavo del motore e di rete Fig. 4) Rimozione del coperchio a forma di L " Svitareletreviticontestaacroce1 dal coperchio a L 2 e togliere il coperchio (vedi Fig. 4). 7

8 1 Fig. 5) Rimozione del coperchio a forma di V " Svitare le sei viti con testa a croce dal coperchio a V 1 del cavo del motore e di rete e togliere il coperchio (vedi Fig. 5). Il vano di collegamento del cavo del motore e di rete è accessibile. Fig. 6) Vano di collegamento del cavo del motore e di rete 8

9 Lesioni e danni materiali per installazione irregolare CAUTELA " Non aprire né toccare i morsetti di collegamento ed i connettori a spina del reostato di frenatura (Brake). CAUTELA Lesioni e danni materiali per messa a terra irregolare " Non collegare lo schermo del cavo di collegamento alla barra di terra nel quadro elettrico o alla barra di terra del sistema di comando. " Realizzare lo schermo del cavo di collegamento di un intero pezzo e collegarlo a terra su entrambe le estremità. " Collegare lo schermo dei cavi di comando alla terra di segnale. " Determinare la grandezza di montaggio e scegliere passacavi a vite adatti (vedi Tabella 1, pagina 9). " A seconda della grandezza di montaggio, collegare il cavo del motore e di rete ai morsetti nel vano di collegamento di PumpDrive (vedi Fig. 7, Fig. 8, Fig. 9). Grandezza a di mon- taggio PumpDrive Potenza [kw] Passacavo a vite per Cavo direte Cavo delsensore Cavo del motore Conduttore PTC.. 000K55.. 0,55 1,9 Corrente e di ingresso 1) [A] Max. sezione del cavo [mm 2 ].. 000K75.. 0,75 2,6 A.. 001K10.. 1,1 3,7 M25 M16 M25 M K50.. 1,5 5 2, K20.. 2,2 6, K , K ,5 B.. 005K50.. 5,5 M25 M16 M25 M16 13,7 2, K50.. 7,5 17, K ,5 C.. 015K ,6 M32 M16 M32 M K , K , K ,3 D.. 037K M40 M16 M40 M K ,7 Tabella 1) Passacavi a vite del cavo del motore e di rete 1) Rispettare le avvertenze per l impiego di bobine di rete (vedi il manuale Accessori e componenti opzionali al punto Bobine di rete )! 9

10 Sensore & sensore PTC Ingresso analogico 2 +24VIN 0 PTC PE L1 L2 L U V W Brake L1 L2 L3 N PE Fig. 7) Collegamento in rete e del motore, grandezze di montaggio A & B M 3~ Sensore & sensore PTC Ingresso analogico 2 +24VIN 0 PTC PE L1 L2 L3 U V W Brake L1 L2 L3 N PE Fig. 8) M 3~ Collegamento in rete e del motore, grandezza di montaggio C 10

11 Sensore & sensore PTC Ingresso analogico 2 +24VIN 0 PTC PE L1 L2 L3 U V W Brake Fig. 9) L1 L2 L3 N PE Collegamento in rete e del motore, grandezza di montaggio D M 3~ 11

12 6.2 Collegamento del cavo di comando CAUTELA Danni materiali per rimozione irregolare dell unità di comando " Per la rimozione dell unità di comando fare leva sull estremità superiore con un cacciavite a punta piatta. 1 1 Fig. 10) Fissaggio dell unità di comando " Togliere le viti a testa a croce 1 dell unità di comando e togliere l unità di comando (vedi Fig. 10). Sotto l unità di comando si trovano le morsettiere P4 e P7 (vedi Fig. 11). 1 2 Fig. 11) Ubicazione delle morsettiere P4 e P7 1) Morsettiera P4 2) Morsettiera P7 12

13 " Collegare il cavo di comando prestando attenzione all occupazione dei morsetti di comando: -- P4 (vedi Tabella 2) -- P7 (vedi Tabella 3) Morsetto- Segnale Descrizione 20 0V Massa per +24 V 19 DIG IN6 Ingresso digitale (15/28 V DC) 18 DIG--IN5 Ingresso digitale (15/28 V DC) 17 DIG--IN4 Ingresso digitale (15/28 V DC) 16 DIG--IN3 Ingresso digitale (15/28 V DC) 15 DIG--IN2 Ingresso digitale (15/28 V DC) 14 DIG--IN1 Ingresso digitale (15/28 V DC) V Sorgente di tensione +24 V DC Carico max. 200 ma 12 0V--AN Massa per AN-OUT 11 AN OUT Uscita analogica 0--10V.Caricomax.5mA 10 SB1--GND Massa per Local Bus KSB 9 SB1 + Segnale Local Bus KSB 8 SB1 -- Segnale Local Bus KSB 7 PE (TERRA) Terra 6 PE (TERRA) Terra 5 SB1--GND Massa per Local Bus KSB 4 SB1 + Segnale Local Bus KSB 3 SB1 -- Segnale Local Bus KSB 2 SB1Z-- Terminazione per Local Bus KSB 1 SB1Z+ Terminazione per Local Bus KSB Tabella 2) Occupazione morsettiera P4 Morsetto- Segnale Descrizione 10 0V--AN Massa per AIN1/2 9 AN1--IN Ingresso analogico programmabile 1 Impostazione predefinita: origine del valore nominale 0--10Vo0--20mA 8 PE (TERRA) Terra 7 0V Massa per +24 V 6 AN2--IN Ingresso analogico programmabile 2 Impostazione predefinita: origine del valore effettivo 0--10Vo0--20mA V Sorgente di tensione +24V DC (carico max. 200 ma) 4 NO2 Contatto NO n. 2 (250 V AC, 1 A) 3 COM2 Contatto COM n. 2 (250 V AC, 1 A) 2 NO1 Contatto NO n. 1 (250 V AC, 1 A) 1 COM1 Contatto COM n. 1 (250 V AC, 1 A) Tabella 3) Occupazione morsettiera P7 13

14 7 Messa in servizio Tutte le impostazioni di PumpDrive vengono eseguite tramite parametri. Ad ogni parametro è associato un numero univoco di quattro cifre. I parametri possono essere impostati solo con un unità di comando grafica. 7.1 Comando Fig. 12) Unità di comando grafica Fig. 13) Parametro (esempio) Per impostare i parametri con l unità di comando grafica procedere nel modo seguente: " Immettere la prima cifra con i quattro tasti gialli dell unità di comando. I quattro tastisonoassociatiallecifreda1a4(vedifig.12). " Per tutte le altre cifre premere i tasti su/giù dell unità di comando fino a visualizzare lecifre delparametro nell angolosuperiore sinistroe confermarecon OK (vedi Fig. 13). " Con ESC si ritorna alla cifra precedente. 14

15 7.2 Parametrizzazione del PumpDrive Il PumpDrive può essere impiegato per diversi casi applicativi. " A seconda del modo operativo e del modello, scegliere il capitolo nella seguente tabella. Modo operativo Servizio con funzione di attuatore: Assegnazione del valore nominale interna Assegnazione del valore nominale esterna Servizio con funzione di regolatore: o e Assegnazione del valore nominale interna Assegnazione del valore nominale esterna Modello del PumpDrive senza unità di comando con unità di comando (solo servizio a pompa singola) Capitolo 7.2.1, pagina 15 Capitolo 7.2.3, pagina 16 Capitolo 7.2.1, pagina 15 Capitolo 7.2.4, pagina 16 (servizio a pompa singola o con più pompe) Capitolo 7.2.2, pagina 16 Capitolo 7.2.5, pagina 17 Capitolo 7.2.2, pagina 16 Capitolo 7.2.6, pagina Senza unità di comando - servizio con funzione di attuatore - assegnazione del valore nominale interna/esterna Mediante del software per PC di PumpDrive, quest ultimo può essere parametrizzato anche senza unità di comando nel modo seguente: -- Mediante l interfaccia di assistenza, con uno speciale cavo di collegamento (miniusb--rs232) collegare un PC/notebook. -- Avviare il software per PC di PumpDrive. -- Parametrizzare come con l unità di comando (vedi il capitolo 7.2.4, pagina 16). " Con un solo segnale di valore nominale tra0e10v:collegare il segnale di valore nominale alla morsettiera P7 sull uscita analogica 1. " Impostare i dati del motore (vedi il capitolo 7.3, pagina 20). 15

16 7.2.2 Senza unità di comando - servizio con funzione di regolatore - assegnazione del valore nominale interna/esterna Mediante del software per PC di PumpDrive, quest ultimo può essere parametrizzato anche senza unità di comando nel modo seguente: -- Mediante l interfaccia di assistenza, con uno speciale cavo di collegamento (miniusb--rs232) collegare un PC/notebook. -- Avviare il software per PC di PumpDrive. -- Parametrizzare come con l unità di comando (vedi il capitolo 7.2.4, pagina 16). " Con un solo segnale di valore nominale tra0e10v:collegare il segnale di valore nominale alla morsettiera P7 sull uscita analogica 1. " Con un segnale di valore effettivo tra 4 e 20 ma: collegare il segnale di valore effettivo alla morsettiera P7 sull uscita analogica 2. " Impostare i dati del motore (vedi il capitolo 7.3, pagina 20) Con unità di comando - servizio con funzione di attuatore - assegnazione del valore nominale interna " Con unità di comando grafica: -- Selezionare il parametro ed impostare la voce di menu 4 (impostazione predefinita). -- Impostare il valore nominale mediante il parametro " Se i valori nominali inferiore e superiore sono diversi dalle impostazioni predefinite 0 % e 100 %: impostare i valori nominali massimo e minimo: -- Impostare il valore nominale minimo mediante il parametro Impostare il valore nominale massimo mediante il parametro " Con unità di comando standard: -- Con i tasti a freccia passare alla visualizzazione del valore nominale (LED verdi) e confermare con OK. -- Con i tasti a freccia impostare il valore nominale (incremento = 0,25 Hz o 0,5 %) e confermare con OK. " Impostare i dati del motore (vedi il capitolo 7.3, pagina 20) Con unità di comando - servizio con funzione di attuatore - assegnazione del valore nominale esterna " Con un solo segnale di valore nominale tra0e10v:collegare il segnale di valore nominale alla morsettiera P7 sull uscita analogica 1. " Se il segnale di valore nominale non è compreso tra 0 e 10 V o se occorre utilizzare più di un segnale di valore nominale: vedi il capitolo 7.2.7, pagina 18. " Impostare i dati del motore (vedi il capitolo 7.3, pagina 20). 16

17 7.2.5 Con unità di comando - servizio con funzione di regolatore - assegnazione del valore nominale interna PumpDrive " Parametrizzare l origine del valore nominale sull unità di comando: -- Impostare l origine del valore nominale. Selezionare a tal fine il parametro ed impostare la voce di menu 4 (impostazione predefinita). -- Impostare il valore nominale mediante il parametro " Con un segnale di valore effettivo tra 4 e 20 ma: collegare il segnale di valore effettivo alla morsettiera P7 sull uscita analogica 2. " Se il segnale di valore effettivo non è compreso tra 4 e 20 ma: vedi il capitolo7.2.8, pagina19. " Impostare i dati del motore (vedi il capitolo 7.3, pagina 20) Con unità di comando - servizio con funzione di regolatore - assegnazione del valore nominale esterna " Con un solo segnale di valore nominale tra0e10v:collegare il segnale di valore nominale alla morsettiera P7 sull uscita analogica 1. " Se il segnale di valore nominale non è compreso tra 0 e 10 V o se occorre utilizzare più di un segnale di valore nominale: vedi il capitolo 7.2.7, pagina 18. " Con un segnale di valore effettivo tra 4 e 20 ma: collegare il segnale di valore effettivo alla morsettiera P7 sull uscita analogica 2. " Se il segnale di valore effettivo non è compreso tra 4 e 20 ma: vedi il capitolo7.2.8, pagina19. " Impostare i dati del motore (vedi il capitolo 7.3, pagina 20). 17

18 7.2.7 Impostazione dell origine del segnale di valore nominale PumpDrive Le origini del segnale di valore nominale possono essere parametrizzate solo con l unità di comando grafica. Si possono impostare al massimo 3 origini dei valori nominali. " Impostare l origine dei valori nominali (vedi Tabella 4, pagina 18). " Se il segnale di valore nominale non è compreso tra 0 e 10 V: -- Parametrizzare l origine del valore nominale (vedi il manuale, capitolo 8.3.1, Tabella 23). -- Se l ingresso analogico 1èimpostatocomeoriginedelvalorenominale (impostazione predefinita): parametrizzare l ingresso analogico 1 (vedi il manuale, capitolo 8.3.2, Tabella 25). -- Se l ingresso analogico 2 è impostato come origine del valore nominale: parametrizzare l ingresso analogico 2 (vedi il manuale, capitolo 8.4.2, Tabella 33). Parametro Descrizione Possibilità di impostazione Origine segnale di valore 1, 2, 3, 4, 5, 6 nominale Origine segnale di valore 1, 2, 3, 4, 5, 6 nominale Origine segnale di valore nominale 3 1, 2, 3, 4, 5, 6 Tabella 4) 1 Nessuna origine 2 Ingresso analogico 1 3 Ingresso analogico 2 4 Valore nominale impostabile 5 Valore nominale Field Bus 6 Valore nominale RS232 Origini del valore nominale 18

19 7.2.8 Impostazione dell origine del segnale di valore effettivo Il segnale di valore effettivo può essere letto da 7 origini diverse. PumpDrive " Impostare l origine del segnale di valore effettivo (vedi Tabella 5, pagina 19). " Se il segnale di valore effettivo non è compreso tra 4 e 20 ma: parametrizzare l origine del valore effettivo (vedi il manuale, capitolo 8.4.2, Tabella 33). Parametro Descrizione Possibilità di impostazione Origine segnale di valore effettivo 1 1, 2, 3, 4, 5, 6 Tabella 5) 1 Ingresso analogico 1 2 Ingresso analogico 2 3 DIFF (AI1, AI2) 4 MIN (AI1, AI2) 5 MAX (AI1, AI2) 6 AVE (AI1, AI2) 7 Rem valore effettivo Origini del valore effettivo 19

20 7.3 Impostazione dei dati del motore " Richiamare i seguenti parametri ed impostare i valori adatti per il motore (vedi il manuale, capitolo 8.1): Parametro Descrizione Possibilità di impostazione Potenza nominale 0, [kw] Tensione nominale [V] Frequenza di rete [Hz] Corrente nominale 0, [A] Numero di giri nominale [1/min] CosFi nominale PTC On/Off Verso di rotazione del motore Tabella 6) Impostazione dei dati del motore " Controllare il verso di rotazione (vedi il capitolo 7.4). Orario/ antiorario 7.4 Controllo del verso di rotazione " Con unità di comando: premere il tasto Man dell unità di comando. L azionamento funziona con il valore limite inferiore della frequenza del motore. " Senza unità di comando: collegare una tensione di 24 V all ingresso digitale 1. " Se il verso di rotazione è errato: scambiare due conduttori di fase del motore. oppure Selezionare il parametro ed impostare il valore su antiorario. " Far funzionare il gruppo pompa (vedi il capitolo 7.5). 7.5 Funzionamento " Avviare con l ingresso digitale 1 (morsetto P4:14 segnale +24 V DC). 20

21 21

22 22 PumpDrive

23 23

24 / Con riserva di modifiche tecniche. KSB Aktiengesellschaft Frankenthal Johann-Klein-Str Frankenthal (Deutschland) Tel Fax

1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio. Inserto comando motore veneziane Universal AC 230 V ~ N. art. 232 ME. Istruzioni per l uso

1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio. Inserto comando motore veneziane Universal AC 230 V ~ N. art. 232 ME. Istruzioni per l uso Inserto comando motore veneziane Universal AC 230 V ~ N. art. 232 ME Istruzioni per l uso 1 Indicazioni di sicurezza L'installazione e il montaggio di apparecchi elettrici devono essere eseguiti esclusivamente

Dettagli

10. Funzionamento dell inverter

10. Funzionamento dell inverter 10. Funzionamento dell inverter 10.1 Controllo prima della messa in servizio Verificare i seguenti punti prima di fornire alimentazione all inverter: 10.2 Diversi metodi di funzionamento Esistono diversi

Dettagli

Regolatore per gruppo compatto di collegamento e gestione energia

Regolatore per gruppo compatto di collegamento e gestione energia Regolatore per gruppo compatto di collegamento e gestione energia Serie 2850.. Manuale di installazione e messa in servizio Grazie per aver acquistato questo apparecchio. Leggere attentamente queste istruzioni

Dettagli

REOVIB ELEKTRONIK REOVIB SWM 843 AZIONAMENTI PER SISTEMI DI TRASPORTO A VIBRAZIONE. Unità di sorveglianza per canali vibranti.

REOVIB ELEKTRONIK REOVIB SWM 843 AZIONAMENTI PER SISTEMI DI TRASPORTO A VIBRAZIONE. Unità di sorveglianza per canali vibranti. Istruzioni d uso REOVIB SWM 843 Unità di sorveglianza per canali vibranti REO ITALIA S.r.l. Via Treponti, 29 I- 25086 Rezzato (BS) Tel. (030) 2793883 Fax (030) 2490600 http://www.reoitalia.it email : info@reoitalia.it

Dettagli

ISTRUZIONI PER L'USO. Alimentatore KTB 24 V / 4.3 A

ISTRUZIONI PER L'USO. Alimentatore KTB 24 V / 4.3 A ISTRUZIONI PER L'USO Alimentatore KTB 24 V / 4.3 A Edizione: 507513 A Produttore: Montech AG, Gewerbestrasse 12, CH-4552 Derendingen Tel. +41 (0)32 681 55 00, Fax +41 (0) 682 19 77 Dati tecnici / Allacciamento

Dettagli

WGT. Sensore di temperatura per WS1 Color, WS1000 Color, KNX WS1000 Color. Dati tecnici ed avvertenze per l'installazione

WGT. Sensore di temperatura per WS1 Color, WS1000 Color, KNX WS1000 Color. Dati tecnici ed avvertenze per l'installazione IT WGT Sensore di temperatura per WS1 Color, WS1000 Color, KNX WS1000 Color Dati tecnici ed avvertenze per l'installazione Elsner Elektronik GmbH Tecnica di automazione e controllo Herdweg 7 D 75391 Gechingen

Dettagli

Istruzioni per l uso Unità a schede di memoria

Istruzioni per l uso Unità a schede di memoria Istruzioni per l uso Unità a schede di memoria Modello n. AJ- E AJ-PCD10 Collegare l'unità a schede di memoria al personal computer prima di installare il software P2 nel computer dal CD di installazione.

Dettagli

elero VarioTec-868 JA VarioTec-868 RM Istruzioni d uso Conservare le presenti istruzioni d uso!

elero VarioTec-868 JA VarioTec-868 RM Istruzioni d uso Conservare le presenti istruzioni d uso! VarioTec-868 JA VarioTec-868 RM elero Istruzioni d uso Conservare le presenti istruzioni d uso! elero Italia S.r.l. Via A. Volta, 7 20090 Buccinasco (MI) info@elero.it www.elero.com 309025 02 Nr. 18 100.4602/0605

Dettagli

S1024-2POS / S10230-2POS S2024-2POS / S20230-2POS

S1024-2POS / S10230-2POS S2024-2POS / S20230-2POS APPLICAZIONI S1024-2POS / S10230-2POS S2024-2POS / S20230-2POS ATTUATORI PER SERRANDA 10/20 Nm (88/177 lb-in) PER CONTROLLO A 2 POSIZIONI Questi attuatori, direttamente accoppiati alle serrande, forniscono

Dettagli

QUADRO DI CONTROLLO MANUALE/AUTOMATICO (ACP) Serie GBW

QUADRO DI CONTROLLO MANUALE/AUTOMATICO (ACP) Serie GBW QUADRO DI CONTROLLO MANUALE/AUTOMATICO () Generalità Quadro di comando e controllo manuale/automatico () fornito a bordo macchina, integrato e connesso al gruppo elettrogeno. Il quadro utilizza un compatto

Dettagli

Sonde antigelo Da utilizzare sul lato aria

Sonde antigelo Da utilizzare sul lato aria 1 821 1821P01 Sonde antigelo Da utilizzare sul lato aria Sonda attiva con capillare per la misura della temperatura minima nel campo d impiego 0 15 C Alimentazione 24 V AC Segnale d uscita 0...10 V DC

Dettagli

Monitor a 14 con selettore a 4 canali modello LEE-128M4 codice 559591005. Manuale d uso

Monitor a 14 con selettore a 4 canali modello LEE-128M4 codice 559591005. Manuale d uso Monitor a 14 con selettore a 4 canali modello LEE-128M4 codice 559591005 Manuale d uso Sicurezza Questo simbolo indica la presenza di tensione pericolosa non isolata all interno dell'apparecchio che può

Dettagli

CTR29 MANUALE TECNICO GENERALE

CTR29 MANUALE TECNICO GENERALE CTR29 MANUALE TECNICO GENERALE A) - Destinazione dell apparecchiatura Quadro elettronico adibito al comando di 1 motore asincrono monofase alimentato a 230 vac destinato all automazione di una tapparella

Dettagli

Sonda CO 2 per ventilazione controllata

Sonda CO 2 per ventilazione controllata Istruzioni per l installazione e l uso Sonda CO 2 per ventilazione controllata CS 6 720 812 848-00.1O 7 738 111 226 6 720 814 419 (2015/02) IT Indice Indice 1 Significato dei simboli e avvertenze di sicurezza......

Dettagli

Rilevatore di condensa

Rilevatore di condensa 1 542 1542P01 1542P02 Rilevatore di condensa Il rilevatore di condensa è utilizzato per evitare danni a causa della presenza di condensa sulle tubazioni e il è adatto per travi refrigeranti e negli impianti

Dettagli

Centralina SC3. cod.3401005

Centralina SC3. cod.3401005 cod.3401005 Descrizione Centralina per sistemi di riscaldamento e di riscaldamento ad energia solare, a 3 circuiti 3 uscite con regolazione del numero di giri e 1 uscita a potenziale zero, 8 ingressi per

Dettagli

KERN YKD Version 1.0 1/2007

KERN YKD Version 1.0 1/2007 KERN & Sohn GmbH Ziegelei 1 D-72336 Balingen-Frommern Postfach 40 52 72332 Balingen Tel. 0049 [0]7433-9933-0 Fax. 0049 [0]7433-9933-149 e-mail: info@kern-sohn.com Web: www.kern-sohn.com I Istruzioni d

Dettagli

PRECAUZIONE PER L UTILIZZO E AVVERTENZE PER LA SICUREZZA

PRECAUZIONE PER L UTILIZZO E AVVERTENZE PER LA SICUREZZA PRECAUZIONE PER L UTILIZZO E AVVERTENZE PER LA SICUREZZA Dopo aver tolto l imballaggio assicurarsi dell integrità dell apparecchio. In caso di dubbio non utilizzare l apparecchio e rivolgersi al centro

Dettagli

KNX/EIB Tensione di alimentazione 640 ma a prova di interruzione. 1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio. N.

KNX/EIB Tensione di alimentazione 640 ma a prova di interruzione. 1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio. N. N. ordine : 1079 00 Istruzioni per l uso 1 Indicazioni di sicurezza L'installazione e il montaggio di apparecchi elettrici devono essere eseguiti esclusivamente da elettrotecnici. In caso di inosservanza

Dettagli

Stampante DIN BEGHELLI ISTRUZIONI PER L USOL. Stampante per Sistemi Centralizzati e Logica Beghelli

Stampante DIN BEGHELLI ISTRUZIONI PER L USOL. Stampante per Sistemi Centralizzati e Logica Beghelli Stampante DIN BEGHELLI Stampante per Sistemi Centralizzati e Logica Beghelli ISTRUZIONI PER L USOL Vista esterna anteriore 1 LED segnalazione Stato 2 Leve apertura coperchio 3Vano rotolo carta 4 Pannello

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO LOR-THERM 105. Cod. 523.0000.102

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO LOR-THERM 105. Cod. 523.0000.102 ISTRUZIONI DI MONTAGGIO LOR-THERM 105 Cod. 523.0000.102 Perché la garanzia sia valida, installare e utilizzare il prodotto secondo le istruzioni contenute nel presente manuale. È perciò di fondamentale

Dettagli

PANNELLO A LED PER IMPIANTO FOTOVOLTAICO INGRESSO RS485

PANNELLO A LED PER IMPIANTO FOTOVOLTAICO INGRESSO RS485 P_003 rev.02 Pag. 1 PANNELLO A LED PER IMPIANTO FOTOVOLTAICO INGRESSO RS485 TRASDUTTORE ASITA CVM-MINI MANUALE UTENTE italiano P_003 rev.02 Pag. 2 P_003 rev.02 Pag. 3 INDICE Pag. 1. AVVERTENZE 4 2. DESCRIZIONE

Dettagli

Manuale d Istruzioni. Tester di Successione delle Fasi e Rotazione Motore Modello 480403

Manuale d Istruzioni. Tester di Successione delle Fasi e Rotazione Motore Modello 480403 Manuale d Istruzioni Tester di Successione delle Fasi e Rotazione Motore Modello 480403 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Rilevatore Rotazione Motore e Fasi della Extech Modello 480403.

Dettagli

WiCOS L-6. WiCOS Charger. Istruzioni brevi. Am Labor 1, 30900 Wedemark, Germany Publ. 10/09 www.sennheiser.com 535385/A01

WiCOS L-6. WiCOS Charger. Istruzioni brevi. Am Labor 1, 30900 Wedemark, Germany Publ. 10/09 www.sennheiser.com 535385/A01 Istruzioni brevi WiCOS Charger WiCOS L-6 Le istruzioni per l uso dettagliate del sistema per conferenze WiCOS completo sono disponibili: in Internet all indirizzo www.sennheiser.com oppure sul CD-ROM in

Dettagli

Ricevitore radio DCMP2000FL INDICE

Ricevitore radio DCMP2000FL INDICE Ricevitore radio DCMP2000FL INDICE Generalità pag. 2 Caratteristiche pag. 2 Modo di funzionamento pag. 3 Collegamenti pag. 3 Visualizzazioni pag. 4 Eventi pag. 4 Allarme pag. 4 Tamper pag. 4 Batteria scarica

Dettagli

VIESMANN. Istruzioni di montaggio. Completamento EA1. Avvertenze sulla sicurezza. per il personale specializzato

VIESMANN. Istruzioni di montaggio. Completamento EA1. Avvertenze sulla sicurezza. per il personale specializzato Istruzioni di montaggio per il personale specializzato VIESMNN Completamento E1 vvertenze sulla sicurezza Si prega di attenersi scrupolosamente alle avvertenze sulla sicurezza per evitare pericoli e danni

Dettagli

S S. Motore per tapparelle RolSmart

S S. Motore per tapparelle RolSmart IT Motore per tapparelle RolSmart Conservare le presenti istruzioni! Dopo aver montato il motore, fissare le presenti istruzioni al cavo per il tecnico elettricista. Funzioni del dispositivo: Protezione

Dettagli

Boiler Elektro. Istruzioni di montaggio Pagina 2

Boiler Elektro. Istruzioni di montaggio Pagina 2 Boiler Elektro Istruzioni di montaggio Pagina Boiler Elektro (boiler elettrico) Indice Simboli utilizzati... 11 Modello... 11 Istruzioni di montaggio 4 Istruzioni di montaggio Scelta della posizione e

Dettagli

Ventilatori a canale. Istruzioni di installazione. per ventilatori a canale nelle esecuzioni con motore monofase e trifase I212/06/02/1 IT

Ventilatori a canale. Istruzioni di installazione. per ventilatori a canale nelle esecuzioni con motore monofase e trifase I212/06/02/1 IT Ventilatori a canale Gruppo articoli 1.60 Istruzioni di installazione per ventilatori a canale nelle esecuzioni con motore monofase e trifase Conservare con cura per l utilizzo futuro! I212/06/02/1 IT

Dettagli

Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET

Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET ValveConnectionSystem Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET P20.IT.R0a IL SISTEMA V.C.S Il VCS è un sistema che assicura

Dettagli

Supplemento alle istruzioni di servizio. Kit di modifica MOVIMOT MM..D per motore trifase DRS/DRE/DRP. Edizione 02/2008 16602846 / IT

Supplemento alle istruzioni di servizio. Kit di modifica MOVIMOT MM..D per motore trifase DRS/DRE/DRP. Edizione 02/2008 16602846 / IT Tecnica degli azionamenti \ Automazione \ Integrazione di sistema \ Servizi di assistenza SEWEURODRIVE s.a.s. v. Bernini, 14 20020 Solaro (MI), Italy Tel. +39 02 96 98 01 Fax +39 02 96 79 97 81 sewit@seweurodrive.it

Dettagli

XENTA 102-VF. Regolatore per unità terminali VAV con riscaldamento valvola. dati tecnici

XENTA 102-VF. Regolatore per unità terminali VAV con riscaldamento valvola. dati tecnici XENTA 102-VF Regolatore per unità terminali VAV con riscaldamento valvola XENTA 102-VF è un regolatore di zona progettato per applicazioni di riscaldamento e raffreddamento VAV con con controllo on/off

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

DISEGNO E DATI TECNICI SOGGETTI A MODIFICHE SENZA PREAVVISO

DISEGNO E DATI TECNICI SOGGETTI A MODIFICHE SENZA PREAVVISO Libretto d istruzioni CLEVER CONTROL & DISPLAY Made in Italy Cod. 31/03/05 DISEGNO E DATI TECNICI SOGGETTI A MODIFICHE SENZA PREAVVISO AVVERTENZE Prima di usare il prodotto leggere attentamente queste

Dettagli

SUNSYS-B10. PV inverter. Guida Rapida

SUNSYS-B10. PV inverter. Guida Rapida SUNSYS-B10 PV inverter Guida Rapida CONVENZIONI USATE Le avvertenze di sicurezza ed i simboli nelle presenti istruzioni per l uso sono definite nel modo seguente: Pericolo di morte in caso di inosservanza.

Dettagli

AMDR-1 AMDR-2. TERMOSTATO PER AMBIENTE Tipo AMDR. B 60.4046 Manuale di istruzione 4.97 (00085777)

AMDR-1 AMDR-2. TERMOSTATO PER AMBIENTE Tipo AMDR. B 60.4046 Manuale di istruzione 4.97 (00085777) AMDR-1 AMDR-2 TERMOSTATO PER AMBIENTE Tipo AMDR B 60.4046 Manuale di istruzione 4.97 (00085777) Indice Pagina 1 DESCRIZIONE... 1 1.1 Generalità... 1 1.2 Sigla di ordinazione... 1 1.3 Principio di funzionamento...

Dettagli

Dimensioni. Allacciamento elettrico

Dimensioni. Allacciamento elettrico Dimensioni 55 27 Altezza del campo protettivo Lunghezza alloggiamento 85 28 52 Codifica d'ordine Barriera luminosa di sicurezza con 2 uscite semiconduttore separate e a prova di errore Allacciamento elettrico

Dettagli

Sistema di distribuzione di alimentazione SVS18

Sistema di distribuzione di alimentazione SVS18 Sistema di distribuzione di alimentazione SVS8 Descrizione Il sistema di distribuzione di energia elettrica SVS8 consente di ottimizzare l alimentazione DC a 24 V nelle applicazioni di processo automazione,

Dettagli

Istruzioni d installazione

Istruzioni d installazione Istruzioni d installazione Regolazione esterna per caldaie a pellet Logano SP161/261 Logamatic 4121 con FM444, Logamatic 4323 con FM444 Particolarità durante il collegamento e l'impostazione Per i tecnici

Dettagli

Misuratore di umidità senza contatto + IR

Misuratore di umidità senza contatto + IR Manuale utente Misuratore di umidità senza contatto + IR Modello MO290 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il misuratore di umidità senza contatto Extech MO290 con termometro IR integrato

Dettagli

Variatori di potenza per carichi elettrici, max 30 KW pausa/impulso 24 V AC

Variatori di potenza per carichi elettrici, max 30 KW pausa/impulso 24 V AC 4 936 Variatori di potenza per carichi elettrici, max 30 KW pausa/impulso 24 V AC SEA412 Impiego I variatori di potenza statica si utilizzano per il controllo delle resistenze elettriche negli impianti

Dettagli

CALEFFI. www.caleffi.com. Regolatore di temperatura differenziale per impianti solari Termostato di controllo integrazione e valvole deviatrici

CALEFFI. www.caleffi.com. Regolatore di temperatura differenziale per impianti solari Termostato di controllo integrazione e valvole deviatrici CALEFFI www.caleffi.com Regolatore di temperatura differenziale per impianti solari Termostato di controllo integrazione e valvole deviatrici 7 Serie 7 Funzione Il regolatore differenziale acquisisce i

Dettagli

ALARMBOX. Istruzioni per l uso Allarme remoto per i ventilatori CARAT e TRENDvent

ALARMBOX. Istruzioni per l uso Allarme remoto per i ventilatori CARAT e TRENDvent HOFFRICHTER GmbH Mettenheimer Straße 12 / 14 19061 Schwerin Germany Tel: +49 385 39925-0 Fax: +49 385 39925-25 E-Mail: info@hoffrichter.de www.hoffrichter.de ALARM ALARMBOX Alarmbox-ita-1110-02 N. art.:

Dettagli

Interfaccia remotizzatore GSM - RF antifurto - da guida DIN

Interfaccia remotizzatore GSM - RF antifurto - da guida DIN Interfaccia remotizzatore GSM - RF antifurto - da guida DIN GW 90 823 A 1 2 3 4 RF 5 1 Pulsante di programmazione 2 Morsetto ponticello programmazione 3 LED presenza alimentazione 4 LED di programmazione

Dettagli

ISTRUZIONI PROGRAMMAZIONE INVERTER MITSUBISHI CON IM8

ISTRUZIONI PROGRAMMAZIONE INVERTER MITSUBISHI CON IM8 ISTRUZIONI PROGRAMMAZIONE INVERTER MITSUBISHI CON IM8 PER TUTTE LE MACCHINE LM - RC - TANDEM CON MICROPROCESSORE IM8 IMESA S.p.A. Via degli Olmi 22 31040 Cessalto (TV), Italia tel. +39.0421.468011 fax

Dettagli

IEM. Istruzioni di installazione. Passione per servizio e comfort. Istruzioni di installazione

IEM. Istruzioni di installazione. Passione per servizio e comfort. Istruzioni di installazione Istruzioni di installazione IEM 6 720 612 399-00.1O Istruzioni di installazione Modelli e brevetti depositati Réf.: 6 720 614 832 IT (2008/03) OSW Passione per servizio e comfort Indice Indice Informazioni

Dettagli

Installazione Sistema Ibrido Beta Marine

Installazione Sistema Ibrido Beta Marine Installazione Sistema Ibrido Beta Marine Foto 1 L installazione di un sistema ibrido è ragionevolmente semplice. Seguendo le indicazioni date in questo manuale non si dovrebbero incontrare particolari

Dettagli

TASTIERA DI COMANDO E CONTROLLO PER INVERTERS EL.-5000

TASTIERA DI COMANDO E CONTROLLO PER INVERTERS EL.-5000 ELCOM S.R.L. TASTIERA DI COMANDO E CONTROLLO PER INVERTERS EL.-5000 ( Rev. 0.3s ) MANUALE USO TASTIERA EL.-5000 I pulsanti hanno le seguenti funzioni: Comando di START abilitazione alla marcia con accensione

Dettagli

SmartPlug net MANUALE UTENTE

SmartPlug net MANUALE UTENTE SmartPlug net MANUALE UTENTE INDICE Introduzione...2 Avvertenze...3 Componenti del Sistema...4 Descrizione del Sistema...5 Installazione...7 Descrizione Presa Master SmartPlug...8 Conformità e Normative...12

Dettagli

KDIX 8810. Istruzioni di montaggio

KDIX 8810. Istruzioni di montaggio KDIX 8810 Istruzioni di montaggio Sicurezza della lavastoviglie 4 Requisiti di installazione 5 Istruzioni di installazione 7 Sicurezza della lavastoviglie La vostra sicurezza e quella degli altri sono

Dettagli

Convertitore di segnale

Convertitore di segnale 5 146 5146P01 Synco 200 Convertitore di segnale SEZ220 Con applicazioni standard preprogrammate Liberamente configurabile Impostazioni da menù guidato Impiego Il convertitore di segnali si utilizza negli

Dettagli

Sistemi informatici per impianti solari 485PB-SMC-NR

Sistemi informatici per impianti solari 485PB-SMC-NR Sistemi informatici per impianti solari 485PB-SMC-NR Istruzioni per installazione 485PB-SMC-NR-IIT082310 98-00010410 Versión 1.0 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Informazioni relative a queste

Dettagli

ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SEF (AR2 )

ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SEF (AR2 ) ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SEF (AR2 ) ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO E LA MANUTENZIONE Leggere le istruzioni prima dell'uso. Questo dispositivo di controllo deve essere installato secondo i regolamenti

Dettagli

VIESMANN. Istruzioni di montaggio e di servizio. Modulo di regolazione per impianti solari, tipo SM1. Avvertenze sulla sicurezza

VIESMANN. Istruzioni di montaggio e di servizio. Modulo di regolazione per impianti solari, tipo SM1. Avvertenze sulla sicurezza Istruzioni di montaggio e di servizio per il personale specializzato VIESMANN Modulo di regolazione per impianti solari, tipo SM1 per Vitocell 100-W, tipo CVUC-A Avvertenze sulla sicurezza Si prega di

Dettagli

PROTEZIONI. SEZIONE 5 (Rev.G) Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. sez.5. INSTALLAZIONE...6 Avvertenze...

PROTEZIONI. SEZIONE 5 (Rev.G) Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. sez.5. INSTALLAZIONE...6 Avvertenze... SEZIONE 5 (Rev.G) Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. Le sovratensioni di rete RIMEDI CONTRO LE SOVRATENSIONI... INDICE DI SEZIONE...6 Avvertenze...6 Schema di collegamento...6

Dettagli

MONITOR TFT LCD MANUALE DI ISTRUZIONI

MONITOR TFT LCD MANUALE DI ISTRUZIONI BPT S.p.A. a Socio Unico Via Cornia, 1-33079 Sesto al Reghena PN - Italy www.bpt.it-info@bpt.it XMST10HW - XMST17H XMST19H - XMST19HW XMST22HW - XMST24HW IT MONITOR TFT LCD MANUALE DI ISTRUZIONI XMST10-17-19-22-24

Dettagli

Istruzioni per la manutenzione

Istruzioni per la manutenzione Istruzioni per la manutenzione Caldaie murali a condensazione CGB-75 CGB-100 Caldaia solo riscaldamento Caldaia solo riscaldamento Wolf Italia S.r.l. Via 25 Aprile, 17 20097 S. Donato Milanese (MI) Tel.

Dettagli

ACCESSORI Generatore d Impulsi V3.2 Smart PG Bollettino Tecnico

ACCESSORI Generatore d Impulsi V3.2 Smart PG Bollettino Tecnico 03.16 Caratteristiche: 200 impulsi per rotazione del tamburo di misura Per uso con misuratori di gas modello TG05 a TG50, BG4 a BG100 Uni-direzionale Non utilizzabile in aeree ex-proof Applicazione: Componenti:

Dettagli

GRATTUGIA RICARICABILE

GRATTUGIA RICARICABILE Istruzioni per l uso GRATTUGIA RICARICABILE GRATTUGIA RICARICABILE IT pagina 1 [A] 1 2 11 3 10 4 5 6 7 8 9 I [B] [C] [D] [E] [F] [G] [H] [I] [L] II III TYPE E0401 2.4 V IT MANUALE DI ISTRUZIONI PER L USO

Dettagli

www.gisaitalia.it MOD. HAWAII HD progettazioni costruzioni elettroniche ASCIUGACAPELLI ASCIUGACAPELLI MOD HAWAII HD CON SALISCENDI

www.gisaitalia.it MOD. HAWAII HD progettazioni costruzioni elettroniche ASCIUGACAPELLI ASCIUGACAPELLI MOD HAWAII HD CON SALISCENDI ASCIUGACAPELLI ASCIUGACAPELLI MOD HAWAII HD CON SALISCENDI www.gisaitalia.it modello HAWAII HD 1 Asciugacapelli da parete ad aria calda modello HAWAII HD. Questo apparecchio è stato costruito con cura

Dettagli

Scheda tecnica. Pressostato tipo CS 520B1237

Scheda tecnica. Pressostato tipo CS 520B1237 Agosto 2002 DKACT.PD.P10.A2.06 520B1237 Introduzione I pressostati della serie CS fanno parte della gamma dei prodotti Danfoss destinati al controllo della pressione. Tutti i pressostati CS sono dotati

Dettagli

Istruzioni di servizio per gruppi costruttivi SMX Istruzioni di servizio (versione 1-20.12.2007)

Istruzioni di servizio per gruppi costruttivi SMX Istruzioni di servizio (versione 1-20.12.2007) Istruzioni di servizio per gruppi costruttivi SMX Istruzioni di servizio (versione 1-20.12.2007) TD-37350-810-02-01F- Istruzioni di servizio 04.01.2008 Pag. 1 von 6 Avvertenze importanti Gruppi target

Dettagli

Guida rapida. SIPOS 5 Flash ECOTRON. www.sipos.de. Im Erlet 2 D-90518 Altdorf. Tutti i diritti riservati! SIPOS Aktorik GmbH

Guida rapida. SIPOS 5 Flash ECOTRON. www.sipos.de. Im Erlet 2 D-90518 Altdorf. Tutti i diritti riservati! SIPOS Aktorik GmbH 0 Edizione 07.09 Tutti i diritti riservati! SIPS Aktorik GmbH Im Erlet D-9058 Altdorf www.sipos.de Codice di ordinazione: Y070.49/IT Guida rapida SIPS 5 Flash ECTRN 70 70 Informazioni generali Questa guida

Dettagli

Istruzioni d installazione

Istruzioni d installazione Istruzioni d installazione Modulo funzione xm10 Per i tecnici specializzati Leggere attentamente prima dell installazione. 6 720 642 976 (01/2010) IT/CH Indice Indice 1 Significato dei simboli e avvertenze

Dettagli

Rilevatore DOPPIA TECNOLOGIA. PIR e MW da esterno PET-IMMUNE

Rilevatore DOPPIA TECNOLOGIA. PIR e MW da esterno PET-IMMUNE Rilevatore DOPPIA TECNOLOGIA PIR e MW da esterno PET-IMMUNE Skynet Italia Srl www.skynetitalia.net Pagina 1 Informazioni Generali Il rilevatore ha un ottica interna che copre fino a 90 dell area in cui

Dettagli

MANUALE D USO E MANUTENZIONE

MANUALE D USO E MANUTENZIONE MANUALE D USO E MANUTENZIONE NEGATIVOSCOPIO A LED PER RADIOLOGIA INDUSTRIALE Cod. M-CB-22 DIM. CM 10 x 48 Sommario 1 Introduzione...2 2 Simboli...2 3 Utilizzo previsto...3 4 Precauzioni...3 5 Caratteristiche

Dettagli

PINNER Elettrodi di carica

PINNER Elettrodi di carica SIMCO (Nederland) B.V. Postbus 71 NL-7240 AB Lochem Telefoon + 31-(0)573-288333 Telefax + 31-(0)573-257319 E-mail general@simco-ion.nl Internet http://www.simco-ion.nl Traderegister Apeldoorn No. 08046136

Dettagli

LA SCHEDA DEL MODULO BLUETOOTH

LA SCHEDA DEL MODULO BLUETOOTH F42-LAB-pag 11-13-ok 27-04-2006 16:15 Pagina 11 LA SCHEDA DEL MODULO BLUETOOTH COMPONENTI 1. Il componente allegato a questo fascicolo è il più sofisticato di tutta la fase di assemblaggio: con esso il

Dettagli

Contatori di energia trifase per convertitore di misura di corrente elevata con interfaccia seriale S-Bus

Contatori di energia trifase per convertitore di misura di corrente elevata con interfaccia seriale S-Bus Informazioni tecniche www.sbc-support.com Contatori di energia trifase per convertitore di misura di corrente elevata con interfaccia seriale S-Bus I contatori di energia con un interfaccia S-Bus consentono

Dettagli

Data Logger. Manuale di installazione ed uso. Leggere attentamente prima dell installazione e della messa in funzione.

Data Logger. Manuale di installazione ed uso. Leggere attentamente prima dell installazione e della messa in funzione. Data Logger Manuale di installazione ed uso SOREL Connect Leggere attentamente prima dell installazione e della messa in funzione 1.1. - Specifiche tecniche Descrizione del data logger Specifiche elettriche:

Dettagli

Hometronic Interfaccia Vocale e Web HCI200IT-E Installazione e funzionamento

Hometronic Interfaccia Vocale e Web HCI200IT-E Installazione e funzionamento Honeywell Hometronic Interfaccia Vocale e Web HCI200IT-E Installazione e funzionamento Indice Indice Requisiti di sistema 3 Versione software per HCM200 3 Telefono 3 Panoramica 4 Informazioni generali

Dettagli

Accessori per Sunny Central COMMUNICATION BOX (COM-B)

Accessori per Sunny Central COMMUNICATION BOX (COM-B) Accessori per Sunny Central COMMUNICATION BOX (COM-B) Descrizione tecnica COM-B-TIT084210 98-4011210 Versione 1.0 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Dettagli del prodotto..............................

Dettagli

Tedesco per la Tecnica delle Costruzioni. TROX Italia S.p.A. Telefono 02-98 29 741 Telefax 02-98 29 74 60

Tedesco per la Tecnica delle Costruzioni. TROX Italia S.p.A. Telefono 02-98 29 741 Telefax 02-98 29 74 60 /./I/ Rivelatore di fumo Typo RM-O-VS-D con sensore di portata per il controllo delle serrande tagliafuoco e tagliafumo Omologato dall Istituto Tedesco per la Tecnica delle Costruzioni Z-78.-7 TROX Italia

Dettagli

KIT RIVELATORI DI GAS

KIT RIVELATORI DI GAS SEZIONE 4 KIT RIVELATORI DI GAS attivato guasto allarme sensore esaurito test Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. MT140-001_sez.4.pdf MT140-001 sez.4 1 INDICE SEZIONE 4 CONTROLLO

Dettagli

Smart-RTC RT Econ U RT Econ A

Smart-RTC RT Econ U RT Econ A Smart-RTC RT Econ U RT Econ A Istruzioni d uso e montaggio Regolatore della temperatura ambiente per il collegamento al programmatore della pompa di calore N. d'ordinazione: 452114.66.73 83288408 FD 9105

Dettagli

Gruppo di alimentazione ALSCB138V24 Manuale d installazione

Gruppo di alimentazione ALSCB138V24 Manuale d installazione Gruppo di alimentazione ALSCB138V24 Manuale d installazione 1 CARATTERISTICHE GENERALI Il gruppo di alimentazione ALSCB138V24 è stato progettato per risultare idoneo all impiego con tutti i tipi di apparecchiature,

Dettagli

< Apparecchiatura di controllo di fiamma > RIVELAZIONE FIAMMA BI ELETTRODO. SAITEK srl

< Apparecchiatura di controllo di fiamma > RIVELAZIONE FIAMMA BI ELETTRODO. SAITEK srl Serie CF3q < Apparecchiatura di controllo di fiamma > SAITEK srl www.saitek.it info@saitek.it Casalgrande (RE) ITALY Tel. +39 0522 848211 Fax +39 0522 849070 CONTROLLO DI FIAMMA SERIE C F 3 Q pag. 1 di

Dettagli

Packard Bell Easy Repair

Packard Bell Easy Repair Packard Bell Easy Repair Serie EasyNote MZ Istruzioni di riparazione del disco rigido 7429170006 7429170006 Versione documento: 1.0 - Maggio 2007 www.packardbell.com Istruzioni importanti di verifica della

Dettagli

ESPOSITORE DA APPOGGIO

ESPOSITORE DA APPOGGIO ITALIANO INSTALLAZIONE USO E MANUTENZIONE ESPOSITORE DA APPOGGIO GASTROSERVICE 1000-1200-1400-1600 DRY GASTROSERVICE 1000-1200-1400-1600 COLD GASTROSERVICE 1000-1200-1400-1600 DRY C GASTROSERVICE 1000-1200-1400-1600

Dettagli

Sensori di temperatura a termocoppia K Guida Utente

Sensori di temperatura a termocoppia K Guida Utente Sensori di temperatura a termocoppia K Guida Utente 1 INDICE: 1 INTRODUZIONE... 2 2 APPLICAZIONI TIPICHE:... 2 3 NORME DI INSTALLAZIONE:... 2 3.1 Connessione elettrica su acquisitori M1 ed MD4:... 2 3.2

Dettagli

SERIE TA100 Con Indicatore AE402

SERIE TA100 Con Indicatore AE402 SERIE TA100 Con Indicatore AE402 (P.N. 3106610715, Revisione E, Aprile 2011) 81320477 Grazie per aver acquistato il transpallet TA100 di Cooperativa Bilanciai. Leggere le seguenti istruzioni con attenzione

Dettagli

Q71A. 230V ac Q71A. CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLO BATTENTE Manuale di installazione e uso

Q71A. 230V ac Q71A. CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLO BATTENTE Manuale di installazione e uso Q71A CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLO BATTENTE Manuale di installazione e uso 230V ac Q71A Centrale di gestione per cancello battente 230Vac ad 1 o 2 ante Programmazione semplificata del ciclo di funzionamento

Dettagli

AVM52ERT Misuratore resistenza di terra analogico

AVM52ERT Misuratore resistenza di terra analogico Misuratore resistenza di terra analogico 1. Introduzione e caratteristiche A tutti i residenti dell Unione Europea Importanti informazioni ambientali relative a questo prodotto Questo simbolo riportato

Dettagli

/ 0,1 / / / / / / / 4-20 0-10 V

/ 0,1 / / / / / / / 4-20 0-10 V Bilancia a piattaforma omologata della serie PCE-SD bilancia omologabile fino a 2.000kg / risoluzione a partire da 0,1 kg / altezza minima / una rampa di accesso inclusa / interfaccia RS-232 bidirezionale

Dettagli

DIRIS Digiware Sistema di misurazione e di controllo dell'impianto elettrico e sensori di corrente associati

DIRIS Digiware Sistema di misurazione e di controllo dell'impianto elettrico e sensori di corrente associati ISTRUZIONI PER L USO DIRIS Digiware Sistema di misurazione e di controllo dell'impianto elettrico e sensori di corrente associati IT N L3 L2 L1 www.socomec.com/ en/diris-digiware www.socomec.com IT INDICE

Dettagli

CUCINE ELETTRICHE / FORNO ELETTRICO SERIE "7" Mod. PCEM 70 CFEM 70. Cod. 252.117.00

CUCINE ELETTRICHE / FORNO ELETTRICO SERIE 7 Mod. PCEM 70 CFEM 70. Cod. 252.117.00 ~ ~ CUCINE ELETTRICHE / FORNO ELETTRICO SERIE "7" Mod. PCEM 70 CFEM 70 Cod. 252.117.00 INDICE Paragrafo ISTRUZIONI PER L'ISTALLATORE 1 Rispondenza alle direttive CEE 1.1 Schemi di installazione 1.2 Schemi

Dettagli

Interfacciamento DCREG via PROFIBUS- DP

Interfacciamento DCREG via PROFIBUS- DP 16B0221A3 Interfacciamento via PROFIBUS- DP Agg. 03/05/04 R.00 Versione D3.09 Italiano Il presente manuale costituisce parte integrante ed essenziale del prodotto. Leggere attentamente le avvertenze contenute

Dettagli

Ventilatori a tetto. Istruzioni di installazione. per ventilatori aria a nelle esecuzioni monofase e trifase (non per l esecuzione antideflagrante!

Ventilatori a tetto. Istruzioni di installazione. per ventilatori aria a nelle esecuzioni monofase e trifase (non per l esecuzione antideflagrante! Ventilatori a tetto Gruppo articoli 1.60 I161/04/04/0.2 IT Istruzioni di installazione per ventilatori aria a nelle esecuzioni monofase e trifase (non per l esecuzione antideflagrante!) Conservare con

Dettagli

INDICE. 1591016100 XV300K IT r.1.0 03.06.2011.doc XV300K 2/13

INDICE. 1591016100 XV300K IT r.1.0 03.06.2011.doc XV300K 2/13 XV300K INDICE 1 VERIFICHE PRELIMINARI GARANZIA E SMALTIMENTO... 3 2 XV300K CARATTERISTICHE D IMPIEGO... 3 3 SCELTA DEL REGOLATORE CODIFICA... 4 4 CARATTERISTICHE TECNICHE... 4 5 NORMATIVE... 5 6 INSTALLAZIONE

Dettagli

ATTUATORI ELETTRICI SERIE MV istruzioni di installazione, uso e manutenzione

ATTUATORI ELETTRICI SERIE MV istruzioni di installazione, uso e manutenzione Prima dell installazione verificare la compatibilità dell attuatore con le caratteristiche ambientali. Leggere attentamente le istruzioni prima di effettuare qualsiasi operazione. L installazione e la

Dettagli

Istruzioni per il montaggio

Istruzioni per il montaggio Istruzioni per il montaggio Frigoriferi e congelatori, decorabili 080915 7085420-03 EK/ EG... LC Avvertenze generali di sicurezza Indice 1 Avvertenze generali di sicurezza... 2 2 Trasporto dell'apparecchio...

Dettagli

Istruzioni per la trasformazione gas

Istruzioni per la trasformazione gas Istruzioni per la trasformazione gas Caldaie combinate a gas e caldaie a gas con bollitore integrato CGU-2-18/24 CGG-2-18/24 CGU-2K-18/24 CGG-2K-18/24 Wolf GmbH Postfach 1380 84048 Mainburg Tel. 08751/74-0

Dettagli

Manuale tecnico Vedo Touch Art. VEDOTOUCH

Manuale tecnico Vedo Touch Art. VEDOTOUCH IT Manuale tecnico edo Touch rt. EDOTOUCH ERTENZE vvertenze Effettuare l installazione seguendo scrupolosamente le istruzioni fornite dal costruttore ed in conformità alle norme vigenti. Tutti gli apparecchi

Dettagli

Istruzioni in breve di SOLON SOLraise IT. SOLON SOLraise. Istruzioni in breve di SOLON SOLraise.

Istruzioni in breve di SOLON SOLraise IT. SOLON SOLraise. Istruzioni in breve di SOLON SOLraise. Istruzioni in breve di SOLON SOLraise IT SOLON SOLraise. Istruzioni in breve di SOLON SOLraise. 2 Istruzioni in breve di SOLON SOLraise Per le istruzioni di installazione e sicurezza complete rimandiamo

Dettagli

QFM21... Sonda da canale. Siemens Building Technologies HVAC Products. Symaro. per umidità relativa e temperatura

QFM21... Sonda da canale. Siemens Building Technologies HVAC Products. Symaro. per umidità relativa e temperatura 1 864 1864P01 Symaro Sonda da canale per umidità relativa e temperatura QFM21 Impiego Tensione d alimentazione 24 V AC / 13535 V DC Segnale d uscita per umidità relativa 010 V DC / 4 20 ma Segnale d uscita

Dettagli

Istruzioni per l uso PIANO. Sommario. Installazione, 2-4 Posizionamento Collegamento elettrico

Istruzioni per l uso PIANO. Sommario. Installazione, 2-4 Posizionamento Collegamento elettrico Istruzioni per l uso PINO Italiano, 1 R rançais, 9 GB English,17 Sommario Installazione, 2- Posizionamento Collegamento elettrico DE Deutsch, 2 ES Espanol, Descrizione dell apparecchio, ccensione del piano

Dettagli

MANUALE - PROFIBUS DP

MANUALE - PROFIBUS DP MANUALE - PROFIBUS DP Le valvole Heavy Duty Multimach - Profibus DP consentono il collegamento di isole HDM ad una rete Profibus. Conformi alle specifiche Profibus DP DIN E 19245, offrono funzioni di diagnostica

Dettagli

KNX/EIB Ingresso binario. 1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio

KNX/EIB Ingresso binario. 1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio 4 moduli 230 V N. ordine : 1067 00 8 moduli 230 V N. ordine : 1069 00 6 moduli 24 V N. ordine : 1068 00 Istruzioni per l uso 1 Indicazioni di sicurezza L'installazione e il montaggio di apparecchi elettrici

Dettagli

Manuale di installazione ALM-W002

Manuale di installazione ALM-W002 Manuale di installazione ALM-W002 ALM-W002 Sirena via radio - Manuale di installazione Tutti i dati sono soggetti a modifica senza preavviso. Conforme alla Direttiva 1999/5/EC. 1. Introduzione ALM-W002

Dettagli

Codici 15307 Sistema per l allacciamento alla rete e il monitoraggio locale degli impianti PianetaSole Beghelli

Codici 15307 Sistema per l allacciamento alla rete e il monitoraggio locale degli impianti PianetaSole Beghelli CENTRALE PIANETASOLE BEGHELLI Codici 15307 Sistema per l allacciamento alla rete e il monitoraggio locale degli impianti PianetaSole Beghelli ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E L USO Indice Cos è la Centrale

Dettagli