COMUNE DI LACONI. Provincia di Oristano IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI LACONI. Provincia di Oristano IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO"

Transcript

1 COMUNE DI LACONI Provincia di Oristano SETTORE : Responsabile: UFFICIO TECNICO COMUNALE Dott. Ing. Massimo Dessanai COPIA DETERMINAZIONE N. 99 DEL 24/02/2015 PROPOSTA DETERMINAZIONE N. 100 DEL 24/02/2015 OGGETTO: Procedimento "Ristrutturazione e il riattamento di immobili da adibire ad uso struttura ricettiva turistica". Liquidazione incentivi di cui all'art. 92 comma 5 del D. Lgs. 12 Aprile 2006, n IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO L'anno DUEMILAQUINDICI, il giorno VENTIQUATTRO del mese di FEBBRAIO, nel proprio ufficio in Laconi il sottoscritto Dott. Ing. Massimo Dessanai, nella predetta qualità e funzione;

2 Visto l art. 109, comma 2, del D. Lgs. n. 267 del , sulla attribuzione dei compiti dirigenziali ai Responsabili dei Servizi nei Comuni privi di personale dirigenziale; Dato atto che con deliberazione della Giunta Comunale n. 121 del , veniva costituita la delegazione trattante di parte pubblica al fine della sottoscrizione del contratto decentrato integrativo; Preso atto che con deliberazione della Giunta Comunale n. 14 del è stata modificata la composizione della delegazione trattante di parte pubblica di cui alla precedente deliberazione della Giunta Comunale n. 121/2006; Vista la determinazione del Responsabile del Servizio Finanziario n. 621 del con la quale sono state quantificate le risorse decentrate per le politiche di sviluppo delle risorse umane e per la produttività, di cui agli artt. 31 e 32 del CCNL del 2004, da destinare alla contrattazione collettiva decentrata integrativa per l anno 2013; Richiamata la deliberazione della Giunta Comunale n. 21 del contenente gli indirizzi per l integrazione della parte variabile del fondo risorse decentrate per le politiche delle risorse umane e per la produttività del personale per l anno 2013; Dato atto che in sede di costituzione del fondo, ferme restando le risorse decentrate di cui all art. 31, comma 2, del CCNL (parte fissa), l Amministrazione Comunale per l anno 2013 finanzia le seguenti voci (parte variabile); Oggetto Risorse che specifiche disposizioni di legge finalizzano alla incentivazione di prestazioni o di risultati del personale. Riferimento Normativo Art. 15, c.1, lett. k) CCNL Importo ,73 Art. 18 legge 109/1994 e s.m.i. (D. Lgs. 163/2006 art. 92) ,12 Art. 17, CCNL 1/4/1999 (Retribuzione incentivante al personale facente parte dell ufficio comunale di censimento) 1.742,24 L.R , n ,37 TOTALE PARTE VARIABILE ,73 Vista la deliberazione della Giunta Comunale n. 37 del con la quale il Presidente della delegazione di parte pubblica veniva autorizzato alla sottoscrizione definitiva del Contratto Collettivo Decentrato Integrativo Aziendale, per l anno 2013, del personale dipendente del Comune di Laconi; Dato atto che: con deliberazione della Giunta Municipale n. 11 del veniva formalizzato l incarico all arch. Tomaso Baltolu di Cagliari per la redazione del progetto definitivo-esecutivo, del piano di sicurezza, ai sensi del D.Lgs. 494/96 e successive modifiche, nonché della D.L. e del Coordinamento per la sicurezza in fase di esecuzione dei Lavori di Ristrutturazione e il riattamento di immobili da adibire a struttura ricettiva turistica;

3 con deliberazione della Giunta Municipale n. 149 del è stato approvato il progetto definitivo-esecutivo, redatto dall Arch. Tomaso Baltolu di Cagliari, con il seguente quadro economico di spesa: A) Somme per lavori A misura ,97 A corpo ,14 Totale ,11 Oneri provvisionali non compresi nei Prezzi di Stima 6.461,00 Totale Oneri della Sicurezza 6.461,00 Importo dei Lavori a base d asta ,11 B) Somme a disposizione dell Amm.ne: 1) IVA lavori: ,01 2) fornitura arredi: ,46 3) IVA fornitura arredi: ,09 4) Spese tecniche ,47 5) Certificato di collaudo: 4.035,70 6) Rimborso rielaborazione stampe: 2.500,00 7) Incentivi art. 18 c. 4 L.109/94 pari a 1,5% 6.148,81 8) Acquisto immobile: ,61 9) Imprevisti: 1.857,00 10) Spese generali: 2.582,28 Sommano Euro ,43 Totale Euro ,60 con deliberazione della Giunta Comunale n. 3 del è stato approvata la perizia suppletiva e di variante n. 1; con deliberazione della Giunta Comunale n. 23 del sono stati approvati lo stato finale ed il certificato di regolare esecuzione dei lavori per la Ristrutturazione e il riattamento di immobili da adibire ad uso struttura ricettiva turistica ; Richiamata la determinazione del Responsabile del Servizio Tecnico n. 92 del con la quale è stato disposto l accantonamento della somma di Euro 3.086,51 corrispondente agli incentivi di cui all art. 92 del D. Lgs. n. 163/2006, relativa al procedimento per la Ristrutturazione e il riattamento di immobili da adibire ad uso struttura ricettiva turistica ; Accertato il trasferimento della somma di Euro 3.086,51 nel Capitolo di Entrata n /2009 Oneri di progettazione da versare nel fondo produttività ; Visto il Regolamento comunale per la ripartizione del fondo relativo agli incentivi Art. 18 Legge 109/94, e successive modifiche e integrazioni, approvato con deliberazione della Giunta Comunale n. 204 del ; Dato atto che, in applicazione del disposto del citato regolamento comunale, l importo accantonato risulta essere inferiore a quello previsto nel quadro economico di spesa in quanto l incarico della progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva, direzione dei lavori e coordinamento per la sicurezza è stato affidato a professionista esterno

4 all Amministrazione Comunale; Visto l art. 92, comma 5, del Decreto Legislativo 12 aprile 2006, n. 163 Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE ; Vista la deliberazione n. 4/2009/PAR della Corte dei Conti per la Regione Sardegna; Atteso che l applicazione delle percentuali di ripartizione previste sul regolamento comunale per la ripartizione del fondo relativo agli incentivi di progettazione deve essere applicata in relazione al compenso valutato ai sensi dell art. 92, comma 5, del D. Lgs. n. 163/2006 al lordo di tutti gli oneri accessori connessi alle erogazioni; Dato atto che, in attuazione del citato Regolamento di ripartizione del fondo incentivante occorre procedere alla liquidazione delle attività di responsabile unico del procedimento, di progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva (interna all UTC) e di collaboratore tecnico/amministrativo, ai sensi del comma 9 dell art. 5 secondo il seguente schema: Euro 514,41 all Ing. Roberta Porcu per le attività di R.U.P.; Euro 720,17 all Ing. Massimo Dessanai per le attività di R.U.P. e collaboratore tecnico al R.U.P.; Euro 617,31 all Ing. Maria Bonaria Vinci per le attività di collaboratore tecnico al R.U.P.; Euro 411,52 al Geom. Roberto Manca per le attività di collaboratore tecnico e Euro 720,19 alla Sig.ra Maria Vitalia Dessì per le attività di collaboratore Euro 102,88 al Dott. Sebastiano Tore per le attività di collaboratore amministrativo al R.U.P.; Ritenuto dover rilasciare il visto di contabilità monetaria attestante la compatibilità del pagamento della suddetta spesa con gli stanziamenti di bilancio e con le regole di finanza pubblica (art. 9 D.L. 78/2009); Ritenuto, inoltre, dover attestare, in riferimento a quanto previsto dall art. 9 del D. L. 78/2009, che il programma dei pagamenti di cui sopra è coerente con il budget disponibile di questo servizio; DETERMINA - di liquidare ai dipendenti comunali costituenti il gruppo di attività legate al procedimento Ristrutturazione e il riattamento di immobili da adibire ad uso struttura ricettiva turistica le indennità per gli incentivi di cui all art. 92 comma 5 del D. Lgs. 163/2006 nel seguente modo: Euro 514,41 all Ing. Roberta Porcu per le attività di R.U.P.; Euro 720,17 all Ing. Massimo Dessanai per le attività di R.U.P. e collaboratore tecnico al R.U.P.; Euro 617,31 all Ing. Maria Bonaria Vinci per le attività di collaboratore tecnico al R.U.P.; Euro 411,52 al Geom. Roberto Manca per le attività di collaboratore tecnico e Euro 720,19 alla Sig.ra Maria Vitalia Dessì per le attività di collaboratore

5 Euro 102,88 al Dott. Sebastiano Tore per le attività di collaboratore amministrativo al R.U.P.; - di dar luogo alle liquidazioni con le risorse allocate nel Capitolo di Spesa n RR.PP del redigendo Bilancio 2015.

6 Determina N. 99 del 24/02/2015 Oggetto: Procedimento "Ristrutturazione e il riattamento di immobili da adibire ad uso struttura ricettiva turistica". Liquidazione incentivi di cui all'art. 92 comma 5 del D. Lgs. 12 Aprile 2006, n IL RESPONSABILE F.to DOTT. ING. MASSIMO DESSANAI Note: Copia conforme all'originale in carta libera per uso amministrativo. Laconi,

PARTE I DISPOSIZIONI GENERALI ARTICOLO 1 OBIETTIVI E FINALITÀ.

PARTE I DISPOSIZIONI GENERALI ARTICOLO 1 OBIETTIVI E FINALITÀ. Regolamento degli incentivi per la progettazione e la gestione interna di lavori pubblici e strumenti urbanistici (Approvato con deliberazione n. 3/GM del 5.1.2012) PARTE I DISPOSIZIONI GENERALI ARTICOLO

Dettagli

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce)

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL 5. SETTORE SVILUPPO E AMBIENTE SERVIZIO Politiche energetiche - Ambiente - verde - Igiene urbana - Sanità e randagismo

Dettagli

COMUNE DI LACONI. Provincia di Oristano

COMUNE DI LACONI. Provincia di Oristano COMUNE DI LACONI Provincia di Oristano SETTORE : Responsabile: UFFICIO TECNICO COMUNALE Dott. Ing. Massimo Dessanai COPIA DETERMINAZIONE N. 208 DEL 21/04/2015 PROPOSTA DETERMINAZIONE N. 210 DEL 21/04/2015

Dettagli

COMUNE DI LACONI. Provincia di Oristano

COMUNE DI LACONI. Provincia di Oristano COMUNE DI LACONI Provincia di Oristano SETTORE : Responsabile: UFFICIO TECNICO COMUNALE Dott. Ing. Massimo Dessanai COPIA DETERMINAZIONE N. 116 DEL 03/03/2015 PROPOSTA DETERMINAZIONE N. 117 DEL 03/03/2015

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEL FONDO PER LA PROGETTAZIONE E L INNOVAZIONE EX ART. 93, D.LGS. N. 163 DEL 12/04/2006 e s.m.i.

REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEL FONDO PER LA PROGETTAZIONE E L INNOVAZIONE EX ART. 93, D.LGS. N. 163 DEL 12/04/2006 e s.m.i. REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEL FONDO PER LA PROGETTAZIONE E L INNOVAZIONE EX ART. 93, D.LGS. N. 163 DEL 12/04/2006 e s.m.i. Premessa Ai sensi dell art. 93, comma 7 bis del D.Lgs. 163/2006, l Università

Dettagli

Città di Lecco Piazza Diaz, 1 23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111- Fax. 286874 - C.F.00623530136

Città di Lecco Piazza Diaz, 1 23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111- Fax. 286874 - C.F.00623530136 Città di Lecco Città di Lecco Piazza Diaz, 1 23900 Lecco (LC) Tel. 0341/ 481111 Fax. 286874 C.F.00623530136 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 671 Data : 16/07/2009 SETTORE: LAVORI PUBBLICI Servizio :

Dettagli

Città di Lecco Piazza Diaz, 1 23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111- Fax. 286874 - C.F.00623530136

Città di Lecco Piazza Diaz, 1 23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111- Fax. 286874 - C.F.00623530136 Città di Lecco Città di Lecco Piazza Diaz, 1 23900 Lecco (LC) Tel. 0341/ 481111 Fax. 286874 C.F.00623530136 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 225 Data : 10/04/2009 SETTORE: LAVORI PUBBLICI Servizio :

Dettagli

CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE. Copia Deliberazione della Giunta Comunale N. 259/ 2013

CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE. Copia Deliberazione della Giunta Comunale N. 259/ 2013 CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE Copia Deliberazione della Giunta Comunale N. 259/ 2013 OGGETTO: STUDIO DI FATTIBILITA INTERVENTI DI MESSA IN CUREZZA SCUOLA MEDIA GIOVANNI XXIII GALATINA - APPROVAZIONE

Dettagli

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA COMUNE DI COLLESANO Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA DETERMINAZIONE N. _791_ DEL _16.12.2013 (n int. _299_ del _16.12.2013_) OGGETTO: Lavori di Riqualificazione Quartiere Bagherino-Stazzone

Dettagli

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 1024 Data: 24-12-2012

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 1024 Data: 24-12-2012 Comune di Lecco Piazza Diaz, 1-23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111 - Fax 286874 - C.F. 00623530136 N. 1024-2012 Reg. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 1024 Data: 24-12-2012 SETTORE : LAVORI PUBBLICI

Dettagli

RESPONSABILE DEL SERVIZIO

RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI LOCERI Provincia dell' Ogliastra Area Tecnica DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 84 del registro generale N.41 DATA 13/03/2015 OGGETTO:REALIZZAZIONE DI OPERE A SUPPORTO DELL'ALBERGO

Dettagli

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA Deliberazione della GIUNTA COMUNALE n 30 Seduta del 02/03/2015 All. 2 OGGETTO:

Dettagli

C O M U N E D I S U E L L I PROVINCIA DI CAGLIARI

C O M U N E D I S U E L L I PROVINCIA DI CAGLIARI C O M U N E D I S U E L L I PROVINCIA DI CAGLIARI COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N 73 del 26.07.2010 OGGETTO CUP: D49D07000080002 L.R. 37-98 ANNUALITÀ 2004 REALIZZAZIONE CAMPO GIOCHI PER BAMBINI

Dettagli

OGGETTO: Fondo per le risorse decentrate del personale di categoria anno 2014 - Costituzione.

OGGETTO: Fondo per le risorse decentrate del personale di categoria anno 2014 - Costituzione. DETERMINAZIONE N. 3861 DEL 18/12/2014 Proponente: Servizio risorse umane U.O. proponente: Organizzazione Proposta di determinazione: N. 2014/352 del 17/12/2014 OGGETTO: Fondo per le risorse decentrate

Dettagli

COMUNE DI VARESE LIGURE PROVINCIA DI LA SPEZIA

COMUNE DI VARESE LIGURE PROVINCIA DI LA SPEZIA COMUNE DI VARESE LIGURE PROVINCIA DI LA SPEZIA REGOLAMENTO PER L INDIVIDUAZIONE DEI CRITERI PER LA RIPARTIZIONE DEL FONDO DI CUI ALL ART. 18, COMMA 1 DELLA LEGGE 11.02.1994, N. 109 E SEGUENTI MODIFICHE.

Dettagli

COMUNE DI MONTEFORTE D'ALPONE

COMUNE DI MONTEFORTE D'ALPONE COMUNE DI MONTEFORTE D'ALPONE PROVINCIA DI VERONA C O P I A REP. GENERALE N. 342 DEL 14/12/2015 SETTORE TECNICO E TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 33 DEL 14/12/2015 OGGETTO: LAVORI DI COMPLETAMENTO RSA PER

Dettagli

COMUNE DI SUNI. Provincia di Oristano AREA TECNICA

COMUNE DI SUNI. Provincia di Oristano AREA TECNICA COMUNE DI SUNI Provincia di Oristano SETTORE : RESPONSABILE : AREA TECNICA Sindaco Angelo Demetrio Cherchi COPIA DETERMINAZIONE N. 133 DEL 17/12/2015 OGGETTO: "POR - FESR 2007-2013 MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Dettagli

Quadro Economico e finanziario dell azione C1 - Intervento C 1-1

Quadro Economico e finanziario dell azione C1 - Intervento C 1-1 Quadro Economico e finanziario dell azione C1 - Intervento C 1-1 A.1 Importo dei lavori a base d asta 30.320,95 A.2 Oneri della sicurezza, non soggetti a ribasso d asta 1.130,21 TOTALE LAVORI 31.451,16

Dettagli

INSERIRE QUI IL LOGO DEL COMUNE Centro di responsabilità BR LL.PP. Dirigente responsabile BELLAFRONTE TARABORRELLI

INSERIRE QUI IL LOGO DEL COMUNE Centro di responsabilità BR LL.PP. Dirigente responsabile BELLAFRONTE TARABORRELLI INSERIRE QUI IL LOGO DEL COMUNE INSERIRE QUI IL LOGO DEL COMUNE Centro di responsabilità BR LL.PP. Dirigente responsabile BELLAFRONTE TARABORRELLI ATTO DI DETERMINAZIONE Numero 272 Del 12-07-10 Oggetto:

Dettagli

COMUNE DI LACONI. Provincia di Oristano IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

COMUNE DI LACONI. Provincia di Oristano IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI LACONI Provincia di Oristano SETTORE : Responsabile: UFFICIO TECNICO COMUNALE Dott. Ing. Massimo Dessanai COPIA DETERMINAZIONE N. 736 DEL 31/12/2013 PROPOSTA DETERMINAZIONE N. 740 DEL 31/12/2013

Dettagli

QUADRO ECONOMICO RIEPILOGATIVO

QUADRO ECONOMICO RIEPILOGATIVO COMUNE DI BISACQUINO PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO N 273 del 05.12.2013 DETERMINA DIRIGENZIALE UFFICIO TECNICO N 814 Del 15.12.2013 Registro Generale OGGETTO: Approvazione variante al quadro economico

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 1 9 3 Del 22 Ottobre 2015 OGGETTO Interventi di riparazione danni subiti alle infrastrutture viarie, idriche, idrauliche, fognarie

Dettagli

COMUNE DI MASAINAS PROVINCIA DI CARBONIA-IGLESIAS

COMUNE DI MASAINAS PROVINCIA DI CARBONIA-IGLESIAS COMUNE DI MASAINAS PROVINCIA DI CARBONIA-IGLESIAS C O P I A DETERMINAZIONE N. 430 Area Tecnica Registro Settore: 448 Data: 14/08/2015 Servizio: Ufficio Tecnico DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

Dettagli

Città di Lecco Piazza Diaz, 1 23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111- Fax. 286874 - C.F.00623530136

Città di Lecco Piazza Diaz, 1 23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111- Fax. 286874 - C.F.00623530136 Città di Lecco Città di Lecco Piazza Diaz, 1 23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111- Fax. 286874 - C.F.00623530136 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 1359 Data : 29/12/2010 SETTORE: LAVORI PUBBLICI Servizio:

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEGLI INCENTIVI PER LA PROGETTAZIONE DI CUI AL CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI

REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEGLI INCENTIVI PER LA PROGETTAZIONE DI CUI AL CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEGLI INCENTIVI PER LA PROGETTAZIONE DI CUI AL CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI Art. 1: Ambito di applicazione. CAPO 1 Oggetto e soggetti Il presente Regolamento definisce

Dettagli

COMUNE DI MORRO D'ORO C.F. 81000370676 -------PROVINCIA DI TERAMO ------- C.A.P. 64020 TEL. 085/895145/89588 *********************** FAX 085/8958816

COMUNE DI MORRO D'ORO C.F. 81000370676 -------PROVINCIA DI TERAMO ------- C.A.P. 64020 TEL. 085/895145/89588 *********************** FAX 085/8958816 COMUNE DI MORRO D'ORO C.F. 81000370676 -------PROVINCIA DI TERAMO ------- C.A.P. 64020 TEL. 085/895145/89588 *********************** FAX 085/8958816 COPIA di DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

Dettagli

COMUNE DI SPECCHIA DETERMINAZIONE SETTORE IV - TECNICO - MANUTENTIVO-LAVORI PUBBLICI. Nr.531 - Registro Generale del 15-12-2014

COMUNE DI SPECCHIA DETERMINAZIONE SETTORE IV - TECNICO - MANUTENTIVO-LAVORI PUBBLICI. Nr.531 - Registro Generale del 15-12-2014 COMUNE DI SPECCHIA (Provincia di Lecce) COPIA DETERMINAZIONE SETTORE IV - TECNICO - MANUTENTIVO-LAVORI PUBBLICI Nr.531 - Registro Generale del 15-12-2014 Nr.195 - Registro di Settore del 15-12-2014 Oggetto:

Dettagli

COMUNE DI ALBANELLA (Provincia di Salerno)

COMUNE DI ALBANELLA (Provincia di Salerno) COMUNE DI ALBANELLA (Provincia di Salerno) COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 47 Del 18-05-2011 Oggetto: Ristrutturazione "Casa comunale" approvazione variante. L'anno duemilaundici il giorno

Dettagli

COMUNE DI BRUSASCO (Provincia di Torino) CAP. 10020 Tel. (011) 91.51.101 Fax (011) 91.56.150

COMUNE DI BRUSASCO (Provincia di Torino) CAP. 10020 Tel. (011) 91.51.101 Fax (011) 91.56.150 REGIONE PIEMONTE PROVINCIA DI TORINO COMUNE DI BRUSASCO (Provincia di Torino) CAP. 10020 Tel. (011) 91.51.101 Fax (011) 91.56.150 REGOLAMENTO COMUNALE PER L INDIVIDUAZIONE DEI CRITERI PER LA RIPARTIZIONE

Dettagli

1.3 SERVIZIO LAVORI, SICUREZZA, PROVVEDITORATO E PATRIMONIO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. n. 344 del 04/07/2012

1.3 SERVIZIO LAVORI, SICUREZZA, PROVVEDITORATO E PATRIMONIO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. n. 344 del 04/07/2012 AGENZIA PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DELL UMBRIA 1.3 SERVIZIO LAVORI, SICUREZZA, PROVVEDITORATO E PATRIMONIO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 344 del 04/07/2012 E direzione lavori all Ing. Numa

Dettagli

Area Amministrativa Contabile 5 SETTORE 5 SETTORE RISORSE UMANE E COMMERCIO. N. 461/A.G. del 03-08-2015

Area Amministrativa Contabile 5 SETTORE 5 SETTORE RISORSE UMANE E COMMERCIO. N. 461/A.G. del 03-08-2015 Reg. di Settore n. 42 Area Amministrativa Contabile 5 SETTORE 5 SETTORE RISORSE UMANE E COMMERCIO Copia N. 461/A.G. del 03-08-2015 DETERMINAZIONE OGGETTO: Art. 31 C.C.N.L. 22/01/2004 - "Disciplina delle

Dettagli

COMUNE DI OTRICOLI Provincia di Terni

COMUNE DI OTRICOLI Provincia di Terni Provincia di Terni COPIA DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'UFFICIO OPERE PUBBLICHE E PATRIMONIO N. U.T. 147 del Reg. Data 25-08-10 ----------------------------------------------------------------------

Dettagli

CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE. Copia Deliberazione della Giunta Comunale N. 338/2014

CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE. Copia Deliberazione della Giunta Comunale N. 338/2014 CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE Copia Deliberazione della Giunta Comunale N. 338/2014 OGGETTO: STUDIO DI FATTIBILITA RISTRUTTURAZIONE ED ADEGUAMENTO STRUTTURA DELL ALO NIDO COMUNALE DI VIA PAVIA PER CASERMA

Dettagli

COMUNE DELLA SPEZIA Amministrazione e Contabilita OO.PP. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 1886 DEL 02/04/2015

COMUNE DELLA SPEZIA Amministrazione e Contabilita OO.PP. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 1886 DEL 02/04/2015 COMUNE DELLA SPEZIA Amministrazione e Contabilita OO.PP. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 1886 DEL 02/04/2015 OGGETTO: POR-FESR 2007/2013 CUP G43B09000290006 - CIG Z0213DE859 MAGGIORAZIONE DELL'INCARICO PROFESSIONALE

Dettagli

DETERMINA DIRIGENZIALE N. del Atti n. 431/13

DETERMINA DIRIGENZIALE N. del Atti n. 431/13 Oggetto: Piano straordinario per l ammodernamento del piano tecnologico complesso e qualificazione delle strutture ai sensi della L.R. 11/2011 D.Lgs 19/12/1994 n. 758 INTERVENTO DI COMPARTIMENTAZIONE VANI

Dettagli

COMUNE di CALVI RISORTA Provincia di Caserta

COMUNE di CALVI RISORTA Provincia di Caserta COMUNE di CALVI RISORTA Provincia di Caserta ORIGINALE Registro Generale n. 628 Al Sindaco All Ufficio Segreteria All Ufficio Ragioneria Al Responsabile Albo Al Segretario Comunale DETERMINAZIONE DEL SETTORE

Dettagli

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 731 Data: 29-09-2011

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 731 Data: 29-09-2011 Comune di Lecco Piazza Diaz, 1-23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111 - Fax 286874 - C.F. 00623530136 N. 731-2011 Reg. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 731 Data: 29-09-2011 SETTORE : LAVORI PUBBLICI E

Dettagli

COMUNE DI CAMPODOLCINO Provincia di Sondrio

COMUNE DI CAMPODOLCINO Provincia di Sondrio COMUNE DI CAMPODOLCINO Provincia di Sondrio COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Prot. n. 4831 del 27.10.2010 N. Reg. Del. 108 OGGETTO: LAVORI DI ADEGUAMENTO VASCA DI ACCUMULO ACQUA POTABILE

Dettagli

COMUNE DI SUNI. Provincia di Oristano

COMUNE DI SUNI. Provincia di Oristano COMUNE DI SUNI Provincia di Oristano SETTORE : RESPONSABILE : AREA TECNICA Sindaco Angelo Demetrio Cherchi COPIA DETERMINAZIONE N. 83 DEL 19/08/2015 OGGETTO: Aumento di potenza di energia elettrica nel

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 101 del 9 maggio 2014 OGGETTO LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELLA SCUOLA PRIMARIA "SU RUNDO'": SOSTITUZIONE INFISSI. OPERE

Dettagli

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2015

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2015 COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2015 Responsabile: Ufficio Tecnico DETERMINAZIONE n. 120/TEC OGGETTO: Interventi di miglioria e potenziamento dell acquedotto

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 3 0 Dell 11 febbraio 2015 OGGETTO Lavori di manutenzione straordinaria su parti della viabilità urbana ed extraurbana: viale Europa,

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA COSTITUZIONE E LA RIPARTIZIONE DEL FONDO PER LA PROGETTAZIONE E L INNOVAZIONE

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA COSTITUZIONE E LA RIPARTIZIONE DEL FONDO PER LA PROGETTAZIONE E L INNOVAZIONE COMUNE DI CALUSCO D ADDA Provincia di Bergamo REGOLAMENTO COMUNALE PER LA COSTITUZIONE E LA RIPARTIZIONE DEL FONDO PER LA PROGETTAZIONE E L INNOVAZIONE (art.93, commi 7-bis e seguenti, del D.Lgs. n.163/2014,

Dettagli

Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet)

Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet) Decreto del Direttore generale nr. 64 del 13/04/2015 Proponente: Alessandra Bini Carrara Gestione Risorse Umane Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet) Visto per

Dettagli

CONEGLIANO COMUNE DI. Approvato con deliberazione di Giunta Comunale n. 211 del 10.04.2006. Data entrata in vigore: 27 aprile 2006.

CONEGLIANO COMUNE DI. Approvato con deliberazione di Giunta Comunale n. 211 del 10.04.2006. Data entrata in vigore: 27 aprile 2006. COMUNE DI Provincia di CONEGLIANO Treviso REGOLAMENTO COMUNALE PER LA COSTITUZIONE E LA RIPARTIZIONE DELLA SOMMA INCENTIVANTE DI CUI ALL ARTICOLO 18 DELLA LEGGE 11 FEBBRAIO 1994, N. 109 e successive modifiche

Dettagli

COMUNE DI PULA Prov. Di Cagliari Settore Economico Finanziario, Risorse Tributarie ed Umane. Relazione illustrativa

COMUNE DI PULA Prov. Di Cagliari Settore Economico Finanziario, Risorse Tributarie ed Umane. Relazione illustrativa Rispetto dell iter adempimenti procedurale e degli atti propedeutici e successivi alla contrattazione COMUNE DI PULA Prov. Di Cagliari Contratto collettivo decentrato integrativo ai sensi degli artt. 4

Dettagli

Relazione Tecnico Finanziaria

Relazione Tecnico Finanziaria UNIONEDEI COMUNI DEL DISTRETTO CERAMICO Provincia di Modena Relazione Tecnico Finanziaria al Contratto Integrativo Anno 2014 (articolo 40, comma 3-sexies, Decreto Legislativo n. 165 del 2001) Parte II

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA Ora Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta Codice fiscale e partita IVA - 00115070856

PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA Ora Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta Codice fiscale e partita IVA - 00115070856 N.P. 38 DEL 25 marzo 2015 PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA Ora Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta Codice fiscale e partita IVA - 00115070856 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 312 DEL 27 Marzo

Dettagli

REGOLAMENTO AZIENDALE IN MATERIA DI CONFERIMENTO AL PERSONALE DIPENDENTE E/O AI COLLABORATORI DI INCARICHI TECNICI DI NATURA PROFESSIONALE

REGOLAMENTO AZIENDALE IN MATERIA DI CONFERIMENTO AL PERSONALE DIPENDENTE E/O AI COLLABORATORI DI INCARICHI TECNICI DI NATURA PROFESSIONALE REGOLAMENTO AZIENDALE IN MATERIA DI CONFERIMENTO AL PERSONALE DIPENDENTE E/O AI COLLABORATORI DI INCARICHI TECNICI DI NATURA PROFESSIONALE 22 settembre 2014 Premesso: che l Amministrazione comunale di

Dettagli

Determina Lavori pubblici/0000021 del 09/02/2015

Determina Lavori pubblici/0000021 del 09/02/2015 Comune di Novara Determina Lavori pubblici/0000021 del 09/02/2015 Area / Servizio Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proponente EN Nuovo

Dettagli

Schema/Bozza REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DI FINANZIAMENTI AZIENDALI/REGIONALI/STATALI. Allegato A

Schema/Bozza REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DI FINANZIAMENTI AZIENDALI/REGIONALI/STATALI. Allegato A Schema/Bozza REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DI FINANZIAMENTI AZIENDALI/REGIONALI/STATALI Allegato A Milano 29 giugno 2015 Art. 1 Finalità 1.1 Il presente regolamento ha lo scopo di disciplinare le modalità

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA Rep. Gen. N. 288 del 23/06/2015 DETERMINAZIONE N. 104 DEL 23/06/2015 CUP: B39J13000360006 OGGETTO: IPA 1 AL CENTRO - RIQUALIFICAZIONE DEI CENTRI URBANI NELL

Dettagli

Comune di Senigallia Ufficio Organizzazione e Risorse Umane

Comune di Senigallia Ufficio Organizzazione e Risorse Umane Comune di Senigallia Ufficio Organizzazione e Risorse Umane IPOTESI CCDI ANNUALITA 2013 - RELAZIONE ILLUSTRATIVA E TECNICO FINANZIARIA art.5, comma 3 CCNL 1.4.1999 e art.40, comma 3 sexies D. Lgs. 30/03/2001,

Dettagli

COMUNE DI MONASTEROLO DI SAVIGLIANO

COMUNE DI MONASTEROLO DI SAVIGLIANO COMUNE DI MONASTEROLO DI SAVIGLIANO PROVINCIA DI CUNEO A R E A A M M I N IS T R A T IV A Determinazione n. 034 OGGETTO: FONDO PER LE POLITICHE DI SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE ANNO 2015. APPROVAZIONE PROSPETTO

Dettagli

COMUNE DI ZEDDIANI PROVINCIA DI OR V E R B AL E D I D E L I B E R AZ I ONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 83

COMUNE DI ZEDDIANI PROVINCIA DI OR V E R B AL E D I D E L I B E R AZ I ONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 83 C o p i a COMUNE DI ZEDDIANI PROVINCIA DI OR V E R B AL E D I D E L I B E R AZ I ONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 83 OGGETTO: LAVORI DI COMPLETAMENTO,ADEGUAMENTOE RISTRUTTURAZIONE DI UNA COMUNITA' ALLOGGIO

Dettagli

COMUNE DI LACONI. Provincia di Oristano

COMUNE DI LACONI. Provincia di Oristano COMUNE DI LACONI Provincia di Oristano SETTORE : Responsabile: UFFICIO TECNICO COMUNALE Dott. Ing. Massimo Dessanai COPIA DETERMINAZIONE N. 65 DEL 11/02/2013 PROPOSTA DETERMINAZIONE N. 73 DEL 11/02/2013

Dettagli

C O M U N E D I M I R A Provincia di Venezia

C O M U N E D I M I R A Provincia di Venezia ORIGINALE C O M U N E D I M I R A Provincia di Venezia Lavori Pubblici\\Edilizia pubblica e progettazione realizzazione Infrastrutture, D. Lgs 81/2008 DETERMINAZIONE DI IMPEGNO N 7 Del 04/01/2013 Oggetto:

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 162 del 27-3-2015 O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 162 del 27-3-2015 O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 162 del 27-3-2015 O G G E T T O Realizzazione del Laboratorio avanzato di Terapie cellulari presso Palazzo Giustiniani

Dettagli

DETERMINAZIONE DI LIQUIDAZIONE

DETERMINAZIONE DI LIQUIDAZIONE COPIA Consorzio di gestione provvisoria del Parco Naturale Regionale Dune costiere da Torre Canne a Torre S. Leonardo (art. 31 D.L.vo n.267/2000 e art.13, c. 1, L.R. n.31/2006) SEDE: Ostuni - Piazza della

Dettagli

COMUNE DI SINNAI PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI SINNAI PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI SINNAI PROVINCIA DI CAGLIARI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 75 Data 24/06/2015 OGGETTO: Approvazione del progetto preliminare relativo a: interventi di efficientamento energetico dell

Dettagli

R E L A Z I O N E Con le deliberazioni di G.C. n. 366 dell 11/3/92, n. 1397 del 4/8/92, n. 1390 dell 1/9/93, esecutive a sensi di legge, era stato

R E L A Z I O N E Con le deliberazioni di G.C. n. 366 dell 11/3/92, n. 1397 del 4/8/92, n. 1390 dell 1/9/93, esecutive a sensi di legge, era stato R E L A Z I O N E Con le deliberazioni di G.C. n. 366 dell 11/3/92, n. 1397 del 4/8/92, n. 1390 dell 1/9/93, esecutive a sensi di legge, era stato approvato, cosiccome aggiornato, il progetto esecutivo

Dettagli

ESTRATTO DEL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE

ESTRATTO DEL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE ESTRATTO DEL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE L anno duemilaquattordici (2014), il giorno uno (01) del mese di luglio, alle ore 9,30, in una sala del Palazzo Comunale, convocata dal Sindaco,

Dettagli

Direzione Finanza 2015 07168/024 Area Bilancio Ufficio Finanziamenti CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Finanza 2015 07168/024 Area Bilancio Ufficio Finanziamenti CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Finanza 2015 07168/024 Area Bilancio Ufficio Finanziamenti CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 95 approvata il 17 dicembre 2015 DETERMINAZIONE: MUTUI PER COMPLESSIVI EURO

Dettagli

Città di Minerbio Provincia di Bologna

Città di Minerbio Provincia di Bologna Città di Minerbio Provincia di Bologna 2 SETTORE PIANIFICAZIONE GESTIONE E SVILUPPO DEL TERRITORIO C O P I A Determinazione n. 36 del 13/04/2013 Oggetto: LAVORI DI RISANAMENTO E MIGLIORAMENTO STRUTTURALE

Dettagli

COMUNE DI PIMENTEL PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI PIMENTEL PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI PIMENTEL COPIA PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 59 Del 25/08/2015 Oggetto: PERSONALE NON DIRIGENTE. FONDO RISORSE DECENTRATE PER L'ANNO 2015. AUTORIZZAZIONE

Dettagli

COMUNE DI GEMMANO PROVINCIA DI RIMINI

COMUNE DI GEMMANO PROVINCIA DI RIMINI COMUNE DI GEMMANO PROVINCIA DI RIMINI DETERMINAZIONE N. 67 DEL 19.07.2013 DEL RESPONSABILE AREA TECNICA Ufficio Tecnico Comunale N. 100 del Reg. Gen. Data 19.07.2013 OGGETTO: Realizzazione Centro Giovani

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 678 DEL 28/11/2014 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA Ufficio Cultura, Turismo e Associazionismo OGGETTO: Erogazione contributo di euro 5.000,00=

Dettagli

Provincia di Rimini SERVIZIO INFRASTRUTTURE TERRITORIALI E TECNOLOGICHE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO. N 1294 del 06/10/2011

Provincia di Rimini SERVIZIO INFRASTRUTTURE TERRITORIALI E TECNOLOGICHE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO. N 1294 del 06/10/2011 SERVIZIO INFRASTRUTTURE TERRITORIALI E TECNOLOGICHE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Il proponente Dott. Maddalena Dionigi Il proponente Arch. Laura Minervini Pag. 1 SERVIZIO INFRASTRUTTURE

Dettagli

UNITA DI DIREZIONE INTERVENTI COSTRUTTUVI-MANUTENZIONE-RECUPERO-ESPROPRI

UNITA DI DIREZIONE INTERVENTI COSTRUTTUVI-MANUTENZIONE-RECUPERO-ESPROPRI AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DI POTENZA Via Manhes, 33 85100 POTENZA tel. 0971413111 fax. 0971410493 www.aterpotenza.it URP NUMERO VERDE 800291622 fax 0971 413201 UNITA DI DIREZIONE

Dettagli

Comune di San Sperate

Comune di San Sperate Comune di San Sperate Provincia di Cagliari web: www.sansperate.net e-mail: protocollo@pec.comune.sansperate.ca.it Proposta N.1576 del DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE UFFICIO TECNICO N 271 DEL

Dettagli

Servizio sviluppo organiuativo.

Servizio sviluppo organiuativo. PROVINCIA DI PIACENZA COPIA FIN. Servizio sviluppo organiuativo. DETERMINAZIONE Proposta n. SSV2008/98 Determ. n. 1519 del 07/08/2008 Oggetto: DETERMINAZIONE DELLE RISORSE DECENTRATE RELATIVE ALL'ANNO

Dettagli

Originale DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA

Originale DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA CITTÀ DI GIUGLIANO IN CAMPANIA Provincia di Napoli Originale DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA N. 56. Data 09/04/2014 OGGETTO: APPROVAZIONE PROGETTO DEFINITIVO ADEGUAMENTO IMPIANTO ELETTRICO

Dettagli

Città di Minerbio Provincia di Bologna

Città di Minerbio Provincia di Bologna Città di Minerbio Provincia di Bologna 2 SETTORE PIANIFICAZIONE GESTIONE E SVILUPPO DEL TERRITORIO C O P I A Determinazione n. 122 del 25/10/2012 Oggetto: LAVORI DI RISANAMENTO E MIGLIORAMENTO STRUTTURALE

Dettagli

DETERMINAZIONE. N. 222 del 18/06/2015.

DETERMINAZIONE. N. 222 del 18/06/2015. COMUNE DI POMARANCE Provincia di Pisa PROGRESSIVO GENERALE N. 391 SETTORE : GESTIONE DEL TERRITORIO Servizio : Lavori Pubblici DETERMINAZIONE N. 222 del 18/06/2015. copia OGGETTO: SOSTITUZIONE DELLA COPERTURA

Dettagli

COPIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 185 DEL 20/12/2012

COPIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 185 DEL 20/12/2012 Provincia di Bari Settore Territorio - U.O. 3 Centro Storico Numero Generale 1757 COPIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 185 DEL 20/12/2012 OGGETTO: Lavori di Risanamento e recupero alloggio di edilizia sovvenzionata

Dettagli

Comune di Greve in Chianti Provincia di Firenze

Comune di Greve in Chianti Provincia di Firenze SETTORE N. 6 SERVIZIO ALLE INFRASTRUTTURE ED OPERE PUBBLICHE DETERMINAZIONE N. 02 del 13.01.2012 N. Registro generale 010 OGGETTO: REALIZZAZIONE BIBLIOTECA COMUNALE. APPROVAZIONE STATO FINALE, CERTIFICATO

Dettagli

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO)

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 36 OGGETTO: Opere connesse XX Giochi Olimpici Invernali Torino 2006. Lavori di sistemazione e di bonifica di aree

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 28 del 23/01/2015 OGGETTO: Lavori di ristrutturazione con ampliamento della sede di Oristano CIG: 5377625C86

Dettagli

PROVINCIA DI BARLETTA - ANDRIA - TRANI

PROVINCIA DI BARLETTA - ANDRIA - TRANI Dott. ROSETO CARMELO PROVINCIA DI BARLETTA - ANDRIA - TRANI COPIA DI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SETTORE EDILIZIA, MANUTENZIONE ED IMPIANTI TERMICI N. Reg.Settore 32 del 15/02/2013 Oggetto: LAVORI PER

Dettagli

DIREZIONE PATRIMONIO TRASPORTI ISTRUZIONE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIRIGENTE DIREZIONE PATRIMONIO TRASPORTI ISTRUZIONE

DIREZIONE PATRIMONIO TRASPORTI ISTRUZIONE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIRIGENTE DIREZIONE PATRIMONIO TRASPORTI ISTRUZIONE PROVINCIA DI DETERMINAZIONE ALESSANDRIA COPIA Prot. Gen. N. 20160034873 Data 24-05-2016 Codice e Num. Det. DDPT1-145 - 2016 OGGETTO CONTRIBUTO A FAVORE DEI COMUNI DI ALESSANDRIA, NOVI LIGURE E PARETO PER

Dettagli

Gasparini Davide Costruzioni srl con sede in Via Arca,7 25074 Idro (Bs) l'affidamento dei lavori di

Gasparini Davide Costruzioni srl con sede in Via Arca,7 25074 Idro (Bs) l'affidamento dei lavori di ORIGINALE COMUNE DI VALVESTINO Provincia di Brescia Via provinciale, 1 25080 Valvestino Tel 0365 74012 - fax 0365 74005 e-mail info@comune.valvestino.bs.it C.F. 00571590173 - P.Iva 00571000983 DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" PROVINCIA DI LECCE AREA TECNICA E MANUTENTIVA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

COMUNE DI PRESICCE CITTA' DEGLI IPOGEI PROVINCIA DI LECCE AREA TECNICA E MANUTENTIVA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" Copia PROVINCIA DI LECCE AREA TECNICA E MANUTENTIVA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REG. GEN.LE N. 692 DEL 10/12/2013 OGGETTO: Programma Integrato

Dettagli

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 449 Del 13/07/2015

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 449 Del 13/07/2015 ORIGINALE AREA GOVERNO DEL TERRITORIO Determinazione n. 449 Del 13/07/2015 OGGETTO: LAVORI DI ATTREZZATURE DI INTERSCAMBIO FERRO/GOMMA ALLA PROGRAMMATA FERMATA FERROVIARIA SULLA LINEA RFI MILANO-GENOVA

Dettagli

Presiede la seduta il sig. Dott. Donato GENTILE nella sua qualità di Sindaco e sono presenti i seguenti sigg.ri:

Presiede la seduta il sig. Dott. Donato GENTILE nella sua qualità di Sindaco e sono presenti i seguenti sigg.ri: C I T T À DI B I E L L A ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 392 DEL 30.09.2013 OGGETTO: PERSONALE COSTITUZIONE FONDO RETRIBUZIONE DI POSIZIONE E DI RISULTATO PERSONALE DIRIGENTE ANNO 2013

Dettagli

COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA TECNICA SERVIZIO LL PP DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA TECNICA SERVIZIO LL PP DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA TECNICA SERVIZIO LL PP DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Determinazione nr. 249 Data adozione: 03/04/2014 OGGETTO: Opere di messa in sicurezza stradale delle rive: interventi

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI ARCUGNANO Provincia di Vicenza N. DG / 2 / 2012 di registro VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE In data 11 Gennaio - 2012 OGGETTO: ACQUISTO ARREDI PER ASILO NIDO INTEGRATO DI TORRI

Dettagli

8! " # $ % & '# ( % ) % # " " " " *

8!  # $ % & '# ( % ) % #     * !"#$!%&'%!&&()$(*)+,-($).)+-$$!/!&&.)+-+""+$**/!&&.0 11+-2+3++-44-+5$(6+-&!&7!&& 8!"# $ % & '# ( % ) % #" "" " * ++##9 + #, " # ( " -)-)).% #//," # # ))-$-%* ))-&-%*0,"# "" "1""#/ 2 +(,, #//.#" "# 3 +/"

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SETTORE

IL RESPONSABILE DEL SETTORE COMUNE DI LURATE CACCIVIO Provincia di Como ORIGINALE SETTORE TECNICO-LAVORI PUBBLICI DETERMINAZIONE N. 28 DATA 03/06/2014 Oggetto : AFFIDAMENTO INCARICO PER EFFETTUAZIONE PROVE DI CARICO SU MICROPALI

Dettagli

DETERMINAZIONE DI REPERTORIO GENERALE N. 295 DEL 06-12-2013

DETERMINAZIONE DI REPERTORIO GENERALE N. 295 DEL 06-12-2013 DETERMINAZIONE DI REPERTORIO GENERALE N. 295 DEL 06-12-2013 COPIA Settore II: Oggetto: MANUTENZIONE TETTO E TERRAZZA FABBRICATO PIAZZA DEL POPOLO. APPROVAZIONE CRE. Il Responsabile del Settore II Vista

Dettagli

COMUNE DI CASTELLO-MOLINA DI FIEMME Provincia di Trento Sede Municipale: Via Roma, 38 38030 Castello di Fiemme

COMUNE DI CASTELLO-MOLINA DI FIEMME Provincia di Trento Sede Municipale: Via Roma, 38 38030 Castello di Fiemme Originale / Copia COMUNE DI CASTELLO-MOLINA DI FIEMME Provincia di Trento Sede Municipale: Via Roma, 38 38030 Castello di Fiemme Tel. 0462 340013 0462 340019 Fax 0462 231187 Indirizzo e-mail segreteria@comune.castellomolina.tn.it

Dettagli

COMUNE DI ALBIATE SOMMARIO. Provincia di Monza e della Brianza. 1. Oggetto del regolamento. 2. Ambito oggettivo di applicazione

COMUNE DI ALBIATE SOMMARIO. Provincia di Monza e della Brianza. 1. Oggetto del regolamento. 2. Ambito oggettivo di applicazione COMUNE DI ALBIATE Provincia di Monza e della Brianza REGOLAMENTO COMUNALE PER LA RIPARTIZIONE TRA IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO E GLI INCARICATI DELLA REDAZIONE DEL PROGETTO, DEL COORDINAMENTO PER LA

Dettagli

COMUNE DI CASTELLO-MOLINA DI FIEMME Provincia di Trento Sede Municipale: Via Roma, 38 38030 Castello di Fiemme

COMUNE DI CASTELLO-MOLINA DI FIEMME Provincia di Trento Sede Municipale: Via Roma, 38 38030 Castello di Fiemme Originale / Copia COMUNE DI CASTELLO-MOLINA DI FIEMME Provincia di Trento Sede Municipale: Via Roma, 38 38030 Castello di Fiemme Tel. 0462 340013 0462 340019 Fax 0462 231187 Indirizzo e-mail segreteria@comune.castellomolina.tn.it

Dettagli

COMUNE DI PIANEZZA CITTÀ METROPOLITANA DI TORINO

COMUNE DI PIANEZZA CITTÀ METROPOLITANA DI TORINO COMUNE DI PIANEZZA CITTÀ METROPOLITANA DI TORINO DETERMINA N. 187 DEL 24 maggio 2016 SETTORE LAVORI PUBBLICI OGGETTO: D.C.R. N. 93-43238 DEL 20.12.2006 "PROGRAMMA CASA: 10.000 ALLOGGI ENTRO IL 2012" -

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA GROTTE

COMUNE DI CASTELLANA GROTTE COMUNE DI CASTELLANA GROTTE Provincia di Bari SETTORE VI LAVORI PUBBLICI DETERMINAZIONE N. 75 del 31/07/2015 Raccolta Ufficiale N. 624 Del 19/08/2015 OGGETTO: Lavori per la costruzione di un pianerottolo

Dettagli

Comune di San Michele al Tagliamento

Comune di San Michele al Tagliamento Comune di San Michele al Tagliamento PROVINCIA DI VENEZIA DETERMINAZIONE N 244 del 03/04/2014 Si attesta la regolarità dell'istruttoria svolta e la correttezza del seguente schema di determinazione per

Dettagli

COMUNE DI COLLESANO. (Provincia di Palermo) Via Vittorio Emanuele n 2 - C.A.P. 90016 www.comune.collesano.pa.it

COMUNE DI COLLESANO. (Provincia di Palermo) Via Vittorio Emanuele n 2 - C.A.P. 90016 www.comune.collesano.pa.it COMUNE DI COLLESANO (Provincia di Palermo) Via Vittorio Emanuele n 2 - C.A.P. 90016 www.comune.collesano.pa.it Tel. 0921.661104 661158 C.F. 82000150829 P.IVA 02790570820 Fax 0921.66.12.05 >>>>>

Dettagli

DETERMINAZIONE. Settore Progettazione Direzione Lavori e Manutenzione 630 23/04/2013

DETERMINAZIONE. Settore Progettazione Direzione Lavori e Manutenzione 630 23/04/2013 DETERMINAZIONE Settore Progettazione Direzione Lavori e Manutenzione DIRETTORE NUMERO CARLETTI arch. RUGGERO 38 NUMERO DI Prot. preced. Registro Protocollo Data dell'atto 630 23/04/2013 Oggetto : Aggiudicazione

Dettagli

C O M U N E D I S A N S I R O

C O M U N E D I S A N S I R O C O M U N E D I S A N S I R O Provincia di Como DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 74 del 31-07-2012 Oggetto: INTERVENTI DI SISTEMAZIONE IDRAULICO FORESTALE TORRENTE SERIO - APPROVAZIONE PROGETTO

Dettagli

COMUNE DI CAMPAGNANO DI ROMA

COMUNE DI CAMPAGNANO DI ROMA COMUNE DI CAMPAGNANO DI ROMA PROVINCIA DI ROMA Tel. 06-9015601 Fax. 06-9041991 Piazza C. Leonelli n 15 C.A.P. 00063 www.comunecampagnano.it DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA N. 70 del Reg. Data:

Dettagli

COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino

COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 180 Del 29-12-2014 C O P I A Oggetto: Lavori di realizzazione di impianti per la produzione di energia rinnovabile

Dettagli