DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE"

Transcript

1 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 90 DEL Il Direttore Generale dell ARPAV, Dott. Carlo Emanuele Pepe, giusti i poteri conferiti con D.C.R.V. n. 3 del 20/01/2011, coadiuvato dal Direttore dell Area Amministrativa e dal Direttore dell Area Tecnico-Scientifica adotta in data odierna la presente deliberazione, costituita da n. 5 pagine compreso il presente frontespizio, oltre a n.. allegati, per complessive n.. pagine. OGGETTO: presa d'atto quadro coperture assicurative dell'agenzia alla data del 01/04/2014. Servizio Proponente Verifica Attività di Progetto Registrazione contabile Si propone l'adozione della presente proposta attestando l'avvenuta regolare istruttoria del procedimento e la legittimità del provvedimento. Si attesta la regolare valutazione di coerenza dell'atto con le attività progettuali previste. Prevista Non prevista Effettuata la registrazione contabile da parte del Servizio Economico Finanziario. Parere espresso per quanto di competenza o informativa preventivamente ricevuta favorevole contrario informativa favorevole contrario informativa IL DIRETTORE AREA AMMINISTRATIVA (Motivazione dell eventuale parere contrario in atti istruttori) IL DIRETTORE AREA TECNICO-SCIENTIFICA (Motivazione dell eventuale parere contrario in atti istruttori)

2 ARPAV Deliberazione n. 90 del pag. n. 2 di 5 Il Dirigente del Servizio Acquisizione Beni, Servizi e Lavori riferisce quanto segue. Alla data del 16 settembre 2013 erano in corso le seguenti coperture assicurative per l'agenzia: Polizza assicurativa Compagnia assicurativa Scadenza contrattuale RC Patrimoniale LLOYD S RC Auto-libro matricola Unipol Assicurazioni SpA A.R.D. Veicoli/Rit.Pat. (Kasko) Unipol Assicurazioni SpA Infortuni Unipol Assicurazioni SpA RC Diversi Fondiaria SAI Spa Incendio Fondiaria SAI Spa Furto Fondiaria SAI Spa Su iniziativa del Dirigente del Servizio Affari Generali e Legali, in qualità di RUP dei precitati contratti, sono state disdettate con effetto dal 01/04/2014, le seguenti polizze: - con lettere del Direttore Generale prot. n e prot. n del 17/09/2013, la Polizza A.R.D. Veicoli/Rit.Pat. (Kasko) e la Polizza Infortuni; - con lettere del Direttore Generale prot. n , prot. n , prot. n e prot. n del 25/09/2013, la Polizza RC Diversi, la Polizza RC Auto libro matricola, alla Polizza Incendio e la Polizza Furto. In data 22/01/2014, su incarico del citato Dirigente, il Broker dell'agenzia ha chiesto e ottenuto da Unipol Assicurazioni SpA, ora Unipolsai Assicurazioni SpA di annullare la disdetta data in ordine alla polizza RC Auto libro matricola mantenendo la naturale scadenza contrattuale al 31/03/2015. Successivamente, in esecuzione della Deliberazione del Direttore Generale n. 48 del 03/03/2014, è stata esperita una procedura di gara in economia mediante cottimo fiduciario per l affidamento dei servizi annuali di coperture assicurative - suddivisa nei sotto indicati lotti: Lotto n. 1 Polizza All Risks Patrimonio: ,00; Lotto n. 2 Polizza RCT/O: ,00; Lotto n. 3 Polizza RC Patrimoniale: ,00;

3 ARPAV Deliberazione n. 90 del pag. n. 3 di 5 Lotto n. 4 Polizza Infortuni: 7.500,00; Lotto n. 5 Polizza Incendio/Furto/Kasko veicoli: ,00; Lotto n. 6 Polizza Tutela Legale: ,00. La gara suddetta si è conclusa, come formalizzato con la Deliberazione del Direttore Generale n. 79 del 31/03/2014, con l'aggiudicazione dei Lotti: n. 3 RC Patrimoniale alla compagnia LLOYD S al prezzo annuo di Euro ,00 (al netto di oneri e spese) con un ribasso sulla base di gara di Euro ,00 del 6,83%; n. 5 Polizza Incendio/Furto/ Kasko veicoli alla ITAS MUTUA al prezzo di Euro ,00 (al netto di oneri e spese) con un ribasso sulla base di gara di Euro ,00 del 15.15%; e con la dichiarazione di gara deserta in ordine ai restanti Lotti 1,2, 4 e 6. Alla luce delle predette risultanze, su conforme indicazione del RUP, sentito il Dirigente del Servizio proponente, il Broker dell'agenzia si è adoperato per ottenere - come in data 31/03/2014 ha ottenuto la prosecuzione contrattuale dalla compagnia Fondiaria SAI Spa, ora UnipolSai Assicurazioni Spa, in ordine alle polizze RC Diversi, Incendio e Furto e alla Unipol Assicurazioni Spa, ora sempre UnipolSai Assicurazioni Spa, in ordine alla polizza Infortuni. Ciò, confermando con note in pari data, la copertura dei predetti rischi senza soluzione di continuità dalle ore 24 del 31/03/2014 fino alle ore 24 del 31/03/2015, riservandosi, inoltre, in ordine alle polizze Incendio e Furto di comunicare alla predetta Compagnia i valori aggiornati da assicurare, utili alla regolazione del premio e all'aggiornamento della copertura assicurativa. Si tratta pertanto col presente provvedimento di dare atto: - che alla data del 01/04/2014, il quadro delle coperture assicurative dell'agenzia è il seguente: Polizze Compagnia assicurativa Scadenza RC Auto-libro matricola, Incendio, Furto, RC Diversi e Infortuni Unipolsai Assicurazioni Spa RC Patrimoniale LLOYD S Polizza Incendio/Furto/ Kasko veicoli ITAS MUTUA che, la spesa relativa alle Polizze RC Auto- libro matricola e RC Diversi trova copertura nella Deliberazione del Direttore Generale n. 11 del 19/01/2012, quella per la Polizza Infortuni trova copertura nella Deliberazione del Direttore Generale n. 71 del 19/03/2012, quelle relative alle Polizze Incendio e Furto, trovano copertura nella Deliberazione del Direttore Generale n. 85 del 31/03/2012.

4 ARPAV Deliberazione n. 90 del pag. n. 4 di 5 IL DIRETTORE GENERALE CONDIVISA la proposta del Dirigente Responsabile del Servizio Acquisizione Beni, Servizi e Lavori; PRESO ATTO che il Dirigente proponente, competente dell istruzione dell argomento in questione, ha attestato l avvenuta regolare istruttoria della pratica anche in ordine alla compatibilità con la vigente legislazione nazionale e regionale; VISTO il Regolamento per l'acquisizione di forniture e servizi in economia, approvato con DDG n. 295/2013; ACQUISITO il parere favorevole del Direttore dell Area Amministrativa competente e trasmessa contestuale specifica informativa al Direttore dell'area Tecnica; VISTO il Regolamento ARPAV come da ultimo modificato dalla Regione del Veneto con DGR n. 232 del 10 Febbraio 2009 e adottato dall Agenzia con DDG n. 276 del 19 Maggio 2009; VISTA la L. R. n. 32 del e successive modifiche; IN BASE ai poteri conferiti con Deliberazione del Consiglio della Regione Veneto n. 3 del ; DELIBERA 1) di prendere atto alla luce di quanto esposto in premessa che il quadro delle coperture assicurative per l'agenzia alla data del 01/04/2014 è il seguente: Polizze Compagnia assicurativa Scadenza RC Auto-libro matricola, Incendio, Furto, RC Diversi e Infortuni Unipolsai Assicurazioni Spa RC Patrimoniale LLOYD S Incendio/Furto/ Kasko veicoli ITAS MUTUA ) di dare atto che la spesa relativa alle Polizze RC Auto- libro matricola e RC Diversi trova copertura nella Deliberazione del Direttore Generale n. 11 del 19/01/2012, quella per la Polizza Infortuni trova copertura nella Deliberazione del Direttore Generale n. 71 del 19/03/2012 e quelle relative alle Polizze Incendio e Furto, trovano copertura nella Deliberazione del Direttore Generale n. 85 del IL DIRETTORE GENERALE Dott. Carlo Emanuele Pepe

5 ARPAV Deliberazione n. 90 del pag. n. 5 di 5 ADEMPIMENTI RELATIVI ALLA PUBBLICAZIONE La presente deliberazione viene pubblicata in data odierna, ai sensi dell art. 32, comma 1, della Legge n. 69/2009 nel sito internet dell ARPAV - Sezione Albo on-line - e vi rimarrà per 15 giorni consecutivi da oggi, ai sensi dell art. 7, comma 7, del vigente Regolamento ARPAV. CERTIFICAZIONE DI PUBBLICAZIONE Si attesta l avvenuta pubblicazione della presente deliberazione all Albo on-line dell Agenzia come disposto dall art. 32, comma 1, della legge 18 giugno 2009 n. 69 dal al... ADEMPIMENTI RELATIVI ALLA ESECUTIVITA' La presente deliberazione, pubblicata il.. (alternativamente) non è soggetta a visto di congruità della Giunta Regionale del Veneto, ed è immediatamente eseguibile dalla data di adozione ai sensi dell art. 7, comma 6, del vigente Regolamento ARPAV. è soggetta a visto di congruità della Giunta Regionale del Veneto ai sensi dell art. 19 L.R. n. 32/1996 e s.m.i., alla quale è stata trasmessa in data. prot. n., che sulla presente deliberazione ha: chiesto chiarimenti con nota del prot..., trasmessi dall ARPAV in data. prot. n. ; rilasciato / non ha rilasciato il visto in data... prot. n..., come comunicato all ARPAV con nota del.... prot. n.. Pertanto la presente deliberazione è divenuta esecutiva in data COMUNICAZIONI PER RELATIVE COMPETENZE La presente deliberazione viene comunicata/notificata oggi, giorno di pubblicazione al Collegio dei Revisori in data. alle seguenti Strutture dell ARPAV per l esecuzione: a (altri): ATTESTAZIONE DI COPIA SEMPLICE/CONFORME E copia conforme alla deliberazione inserita nella raccolta ufficiale degli atti dell ARPAV, composta da n... facciate. Si rilascia copia : semplice (in carta libera) per uso amministrativo conforme all originale (in carta autenticata)

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 287 DEL 19-12-2014 Il Direttore Generale dell ARPAV, Dott. Carlo Emanuele Pepe, giusti i poteri conferiti con D.C.R.V. n. 3 del 20/01/2011, coadiuvato dal Direttore

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 61 DEL 11-3-2015 Il Direttore Generale dell ARPAV, Dott. Carlo Emanuele Pepe, giusti i poteri conferiti con D.C.R.V. n. 3 del 20/01/2011, coadiuvato dal Direttore

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 302 DEL 30-12-2014 Il Direttore Generale dell ARPAV, Dott. Carlo Emanuele Pepe, giusti i poteri conferiti con D.C.R.V. n. 3 del 20/01/2011, coadiuvato dal Direttore

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 207 DEL 29-7-2013 Il Direttore Generale dell ARPAV, Dott. Carlo Emanuele Pepe, giusti i poteri conferiti con D.C.R.V. n. 3 del 20/01/2011, coadiuvato dal Direttore

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 154 DEL 4-6-2015 Il Direttore Generale dell ARPAV, Dott. Carlo Emanuele Pepe, giusti i poteri conferiti con D.C.R.V. n. 3 del 20/01/2011, coadiuvato dal Direttore

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 115 DEL 5-5-2015 Il Direttore Generale dell ARPAV, Dott. Carlo Emanuele Pepe, giusti i poteri conferiti con D.C.R.V. n. 3 del 20/01/2011, coadiuvato dal Direttore

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 433 del 12-6-2014 O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 433 del 12-6-2014 O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 433 del 12-6-2014 O G G E T T O Fornitura del servizio assicurativo a copertura di rischi vari, corrispondente ad una

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 197 DEL 27-10-2011 OGGETTO: Alienazione immobili di proprietà ARPAV siti in via D Annunzio n. 12 e in P.zza Pio X n. 3 in Treviso. Autorizzazione all esperimento

Dettagli

Determina Bilancio/0000317 del 23/12/2014

Determina Bilancio/0000317 del 23/12/2014 Comune di Novara Determina Bilancio/0000317 del 23/12/2014 Area / Servizio Servizio Bilancio e Politiche di Finanziamento (18.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Bilancio e Politiche di Finanziamento

Dettagli

AZIENDA U.L.S.S. N. 16 DI PADOVA

AZIENDA U.L.S.S. N. 16 DI PADOVA REGIONE DEL VENETO AZIENDA U.L.S.S. N. 16 DI PADOVA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 374 del 23/05/2013 OGGETTO: Affidamento Servizi Assicurativi per i rami di rischi FURTO, INFORTUNI, AUTO RISCHI

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 441 del 10/05/2013 OGGETTO: Affidamento Servizio Assicurativo per i rami di rischio FURTO, INFORTUNI e AUTO RISCHI

Dettagli

COMUNE DI BARDONECCHIA

COMUNE DI BARDONECCHIA COMUNE DI BARDONECCHIA PROVINCIA DI TORINO DETERMINAZIONE SERVIZIO AFFARI GENERALI N. 17 DEL 20 FEBBRAIO 2014 OGGETTO: POLIZZE ASSICURATIVE RELATIVE A: DANNI DELL INCENDIO E ALTRI RISCHI, RISCHI DI FURTO

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE. Servizio Approvvigionamenti

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE. Servizio Approvvigionamenti REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE Servizio Approvvigionamenti delegato dal Direttore Generale dell Azienda con delibera regolamentare

Dettagli

SETTORE N. 4 RAGIONERIA, TRIBUTI, ECONOMATO E COMMERCIO DETERMINAZIONE N. 62 DEL 20/12/2013

SETTORE N. 4 RAGIONERIA, TRIBUTI, ECONOMATO E COMMERCIO DETERMINAZIONE N. 62 DEL 20/12/2013 SETTORE N. 4 RAGIONERIA, TRIBUTI, ECONOMATO E COMMERCIO DETERMINAZIONE N. 62 DEL 20/12/2013 OGGETTO: Procedura in economia previa gara informale per l affidamento dei servizi assicurativi dal 31/12/2013

Dettagli

Copia CITTA DI BELGIOIOSO. Provincia di PAVIA. DETERMINAZIONE N. 9 del 31/01/2013. UFFICIO: Segreteria

Copia CITTA DI BELGIOIOSO. Provincia di PAVIA. DETERMINAZIONE N. 9 del 31/01/2013. UFFICIO: Segreteria Copia CITTA DI BELGIOIOSO Provincia di PAVIA DETERMINAZIONE N. 9 del 31/01/2013 UFFICIO: Segreteria Oggetto: POLIZZA RCT ANNO 2013 CITTÀ DI BELGIOIOSO Provincia di Pavia N.RO GENERALE 9 Settore AREA AMMINISTRATIVA

Dettagli

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2013-272 del 24/04/2013 Oggetto Rinnovo dei contratti assicurativi:

Dettagli

COMUNE DI UMBERTIDE PROVINCIA DI PERUGIA

COMUNE DI UMBERTIDE PROVINCIA DI PERUGIA COMUNE DI UMBERTIDE PROVINCIA DI PERUGIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE 1 Settore - AFFARI GIURIDICI CONTRATTI E CONTENZIOSO Determinazione nr. 31 / 1 Del 10/01/2013 OGGETTO: Polizze Assicurative dell'

Dettagli

OFFERTA PER L'ASSEGNAZIONE DEL CONTRATTO DI ASSICURAZIONE LOTTO N. 1 POLIZZA INCENDIO COMUNE DI ROTTOFRENO (PC)

OFFERTA PER L'ASSEGNAZIONE DEL CONTRATTO DI ASSICURAZIONE LOTTO N. 1 POLIZZA INCENDIO COMUNE DI ROTTOFRENO (PC) LOTTO N. 1 POLIZZA INCENDIO Il sottoscritto... nella sua qualità di... della Compagnia di Assicurazione..., con sede legale in..cf., in relazione alla gara Premio Annuo Lordo di Euro..... ( ) data... LOTTO

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n.. 421. del 26.09.2012 OGGETTO:Contratti di assicurazione per polizze varie all risks, infortuni

Dettagli

CITTÀ di AVIGLIANA. Provincia di TORINO. DETERMINAZIONE N. 247 del 16/07/2013. Proposta n. 247

CITTÀ di AVIGLIANA. Provincia di TORINO. DETERMINAZIONE N. 247 del 16/07/2013. Proposta n. 247 Estratto DETERMINAZIONE N. 247 del 16/07/2013 Proposta n. 247 Oggetto: POLIZZE ASSICURATIVE VARIE. LIQUIDAZIONE PREMI Area Servizi Civici e di Supporto Proposta n. 247 Settore Servizi Demografici - Affari

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E D E T E R M I N A Z I O N E n. 38-DTSF del 29.05.2013 OGGETTO: Determina a contrattare mediante procedura di cottimo fiduciario, approvazione dei capitolati speciali e documentazione afferente l affidamento

Dettagli

COMUNE DI BUTI Provincia di Pisa

COMUNE DI BUTI Provincia di Pisa COMUNE DI BUTI Provincia di Pisa Determinazione n. 196 del 22/05/2015 OGGETTO: PROCEDURA NEGOZIATA SVOLTA CON MODALITA' TELEMATICA PER AFFIDAMENTO DELLE POLIZZE ASSICURATIVE R.C.T./O, FURTO, INCENDIO,

Dettagli

DETERMINA N. 523 / 12 DEL 18/12/2012

DETERMINA N. 523 / 12 DEL 18/12/2012 COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( % 0571/44.98.11) SETTORE ECONOMATO CODICE SERVIZIO ECONOMATO DETERMINA N. 523 / 12 DEL 18/12/2012

Dettagli

COMUNE DI BARDONECCHIA

COMUNE DI BARDONECCHIA COMUNE DI BARDONECCHIA PROVINCIA DI TORINO DETERMINAZIONE SERVIZIO AFFARI GENERALI N. 81 DEL 29 DICEMBRE 2014 OGGETTO: AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI RELATIVI ALLE ATTIVITA ISTITUZIONALI DELL ENTE

Dettagli

attualmente le coperture assicurative attivate dalla Regione Piemonte sono le seguenti:

attualmente le coperture assicurative attivate dalla Regione Piemonte sono le seguenti: REGIONE PIEMONTE BU7 19/02/2015 Codice DB0705 D.D. 27 novembre 2014, n. 645 Servizio copertura ass.va regionale. Lotto 1 RCT/O - Lotto 2 R.C. Patrimoniale - Lotto 3 Incendio - Lotto 4 A.R. Elettronica

Dettagli

COMUNE DI CASTIGLIONE DEL LAGO PROVINCIA DI PERUGIA

COMUNE DI CASTIGLIONE DEL LAGO PROVINCIA DI PERUGIA Area Finanziaria Determinazione nr. 88 Del 06/03/2012 Proposta nr. 3 Del 06/03/2012 OGGETTO: Determinazione a contrattare per l'affidamento di servizi assicurativi vari tramite cottimo fiduciario ai sensi

Dettagli

COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA ECONOMICO FINANZIARIA E SOCIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA ECONOMICO FINANZIARIA E SOCIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA ECONOMICO FINANZIARIA E SOCIALE O BILANCIO CONTABILITA GENERALE ECONOMATO E PROVVEDITORATO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Determinazione nr. 1044 Data adozione: 17/12/2014

Dettagli

PROVINCIA DI BARLETTA - ANDRIA - TRANI

PROVINCIA DI BARLETTA - ANDRIA - TRANI Dott. ROSETO CARMELO PROVINCIA DI BARLETTA - ANDRIA - TRANI COPIA DI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SETTORE AFFARI GENERALI, ORGANI ISTITUZIONALI, CONTRATTI ED ESPROPRIAZIONI N. Reg.Settore 23 del 14/01/2013

Dettagli

Settore Risorse economiche, finanziarie e patrimoniali. P.O. Economato Provveditorato ********* DETERMINAZIONE

Settore Risorse economiche, finanziarie e patrimoniali. P.O. Economato Provveditorato ********* DETERMINAZIONE PROVINCIA DI PIACENZA FIN. Settore Risorse economiche, finanziarie e patrimoniali. P.O. Economato Provveditorato ********* DETERMINAZIONE Proposta n. STRISORS 184/2012 Determ. n. 142 del 25/01/2012 Oggetto:

Dettagli

COMUNE DI PREDAIA PROVINCIA DI TRENTO

COMUNE DI PREDAIA PROVINCIA DI TRENTO COMUNE DI PREDAIA PROVINCIA DI TRENTO Via Simone Barbacovi, 4-38012 Frazione Taio Tel. 0463-468114 Fax 0463-468521 e-mail comune@comune.predaia.tn.it pec: comune@pec.comune.predaia.tn.it Decreto n. 58

Dettagli

COMUNE DI PALMANOVA PROVINCIA DI UDINE

COMUNE DI PALMANOVA PROVINCIA DI UDINE COMUNE DI PALMANOVA PROVINCIA DI UDINE UFFICIO COMUNE GARE PER ACQUISTO BENI E SERVIZI DELL ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE PALMARINO DETERMINAZIONE N. 454 del Registro Generale del 2009. OGGETTO: Aggiudicazione

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 648 DEL 30/12/2010 OGGETTO: AFFIDAMENTO SERVIZIO DI ASSICURAZIONI DEL COMUNE DI CUSANO MILANINO. CIG 0544221160

DETERMINAZIONE N. 648 DEL 30/12/2010 OGGETTO: AFFIDAMENTO SERVIZIO DI ASSICURAZIONI DEL COMUNE DI CUSANO MILANINO. CIG 0544221160 UFFICIO COMMERCIO 18760 DOCUMENTO FIRMATO DIGITALMENTE DETERMINAZIONE N. 648 DEL 30/12/2010 OGGETTO: AFFIDAMENTO SERVIZIO DI ASSICURAZIONI DEL COMUNE DI CUSANO MILANINO. CIG 0544221160 La sottoscritta

Dettagli

OGGETTO: Servizio assicurativo relativo alla Polizza infortuni conducente veicoli comunali Affidamento definitivo e liquidazione di spesa.

OGGETTO: Servizio assicurativo relativo alla Polizza infortuni conducente veicoli comunali Affidamento definitivo e liquidazione di spesa. SETTORE FINANZIARIO SETTORE GESTIONE ENTRATE DETERMINA N. 33 DEL 12.05.2015 UFFICIO SEGRETERIA Protocollo Generale Determine n. 510 Del 12.05.2015 ALBO PRETORIO ON-LINE N Registro pubblicazione Pubblicato

Dettagli

COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo

COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo AREA AFFARI GENERALI COPIA DETERMINAZIONE N.438/ 44 DEL 08/11/2012 OGGETTO: SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO A FAVORE DEL COMUNE DI CALCIO PER IL PERIODO DALLE

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE C.I.S.A.P. CONSORZIO INTERCOMUNALE DEI SERVIZI ALLA PERSONA Comuni di Collegno e Grugliasco DETERMINAZIONE N 165/2014 DEL 30/12/2014 ORIGINALE Oggetto: affidamento servizio brokeraggio assicurativo alla

Dettagli

COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo

COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo AREA AFFARI GENERALI COPIA DETERMINAZIONE N.36/ 4 DEL 31/01/2013 OGGETTO: ACQUISIZIONE SERVIZI ASSICURATIVI - POLIZZE RCT/O E INCENDIO - PER IL PERIODO DAL 31.01.2013

Dettagli

COMUNE DI BUTI Provincia di Pisa

COMUNE DI BUTI Provincia di Pisa COMUNE DI BUTI Provincia di Pisa Determinazione n. 132 del 15/04/2015 OGGETTO: PROCEDURA NEGOZIATA PER AFFIDAMENTO POLIZZE ASSICURATIVE DIVERSE - INDIZIONE GARA. IL RESPONSABILE DEL SETTORE Premesso: -

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 317 del 04/04/2014 OGGETTO: Regolazione premi relativi al servizio di copertura assicurativa dell'ente

Dettagli

OGGETTO: POLIZZE ASSICURATIVE VARIE PERIODO 31.12.2010/31.12.2015 IMPEGNO DI SPESA ANNO 2015 CIG ZD6076E195.

OGGETTO: POLIZZE ASSICURATIVE VARIE PERIODO 31.12.2010/31.12.2015 IMPEGNO DI SPESA ANNO 2015 CIG ZD6076E195. DETERMINAZIONE N. 13 DEL 26.1.2015 DETERMINAZIONE N.24 DEL 23.1.2015/SETT OGGETTO: POLIZZE ASSICURATIVE VARIE PERIODO 31.12.2010/31.12.2015 IMPEGNO DI SPESA ANNO 2015 CIG ZD6076E195. IL DIRIGENTE DELLA

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 356 del 16/04/2013 OGGETTO: Pagamento dei premi relativi al periodo di proroga del servizio di copertura

Dettagli

COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA SERVIZI AFFARI GENERALI SERVIZIO AMMINISTRATIVO - ORGANIZZAZIONE - TRASPARENZA - ANTICORRUZIONE

COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA SERVIZI AFFARI GENERALI SERVIZIO AMMINISTRATIVO - ORGANIZZAZIONE - TRASPARENZA - ANTICORRUZIONE COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA AFFARI GENERALI O AMMINISTRATIVO - ORGANIZZAZIONE - TRASPARENZA - ANTICORRUZIONE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE CON CONTESTUALE LIQUIDAZIONE Determinazione nr. 1165

Dettagli

COMUNE DI FAEDO. Provincia di Trento VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 83 della Giunta comunale

COMUNE DI FAEDO. Provincia di Trento VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 83 della Giunta comunale COPIA COMUNE DI FAEDO Impegno n. Mandato n. CUP n. CIG n. ZB2117217A Provincia di Trento VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 83 della Giunta comunale Oggetto: Pacchetto assicurativo a tutela dell attività e del

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Unità di staff Economato DIRETTORE SECCHI dott.ssa TANIA Numero di registro Data dell'atto 71 26/01/2015 Oggetto : Approvazione del progetto e contestuale indizione

Dettagli

Comune di Santa Maria a Monte Provincia di Pisa

Comune di Santa Maria a Monte Provincia di Pisa Comune di Santa Maria a Monte Provincia di Pisa SETTORE 1 - GIURIDICO AMMINISTRATIVO, SERVIZI GENERALI E ISTITUZIONALI E ATTIVITA' ECONOMICHE Determinazione n 3 del 31/01/2014 OGGETTO: AFFIDAMENTO POLIZZE

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N : CS755 DEL : 11/09/2013 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. E - PROCUREMENT OGGETTO : GIOVANNI FIRMANI L'estensore Assicurazioni

Dettagli

Verbale di gara: Procedura negoziata tramite cottimo fiduciario per l affidamento dei servizi assicurativi.

Verbale di gara: Procedura negoziata tramite cottimo fiduciario per l affidamento dei servizi assicurativi. Verbale di gara: Procedura negoziata tramite cottimo fiduciario per l affidamento dei servizi assicurativi. L anno 2011 Il giorno 30 settembre alle ore 9.00, in Dosolo, presso la Sede Comunale sono riuniti

Dettagli

COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA

COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA SETTORE Economico/Finanziario Servizio BILANCIO E ORGANIZZAZIONE DETERMINA N 15 DATA 27/01/2015 OGGETTO: PROROGA AFFIDAMENTO POLIZZE RAMI

Dettagli

Provincia di Ferrara ****** AREA AMMINISTRATIVA CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 69 / 2015

Provincia di Ferrara ****** AREA AMMINISTRATIVA CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 69 / 2015 Provincia di Ferrara ****** AREA AMMINISTRATIVA CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 69 / 2015 OGGETTO: AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO PER AGGIUDICAZIONE DEI CONTRATTI DI ASSICURAZIONE

Dettagli

COMUNE DI NUVOLENTO. VERBALE di DETERMINAZIONE del Responsabile del Servizio Ambiente e Cave

COMUNE DI NUVOLENTO. VERBALE di DETERMINAZIONE del Responsabile del Servizio Ambiente e Cave COMUNE DI NUVOLENTO Provincia di Brescia VERBALE di DETERMINAZIONE del Responsabile del Servizio Ambiente e Cave n 53 del 12/05/2010 OGGETTO: Procedura in economia per l appalto del servizio di PRESTAZIONE

Dettagli

PROVINCIA DI BARLETTA - ANDRIA - TRANI

PROVINCIA DI BARLETTA - ANDRIA - TRANI Dott. ROSETO CARMELO PROVINCIA DI BARLETTA - ANDRIA - TRANI COPIA DI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SETTORE AFFARI GENERALI, ORGANI ISTITUZIONALI, CONTRATTI ED ESPROPRIAZIONI N. Reg.Settore 32 del 17/01/2013

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE C.I.S.A.P. CONSORZIO INTERCOMUNALE DEI SERVIZI ALLA PERSONA Comuni di Collegno e Grugliasco DETERMINAZIONE N 135/2013 DEL 24/12/2013 ORIGINALE Oggetto: Acquisizione in economia di servizi assicurativi

Dettagli

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE PERSONALE E COMUNICAZIONE DETERMINAZIONE N. 25 Data 27/04/2015 COPIA Oggetto : DETERMINA A CONTRARRE - PROCEDURA NEGOZIATA PER AFFIDAMENTO SERVIZI ASSICURATIVI

Dettagli

IL DIRIGENTE f.f. (incaricato con deliberazione della G.E. 18/2003 ex art. 3, L.R. 25/2001)

IL DIRIGENTE f.f. (incaricato con deliberazione della G.E. 18/2003 ex art. 3, L.R. 25/2001) Parco del Po Cuneese Regione Piemonte Ente di Gestione del Sistema delle Aree Protette della Fascia Fluviale del Po Tratto Cuneese (Ente di diritto pubblico L.R. 17/4/90, n. 28 e s.m.i.) Saluzzo, 21 aprile

Dettagli

COMUNE DI PREORE Provincia di Trento

COMUNE DI PREORE Provincia di Trento COPIA COMUNE DI PREORE Provincia di Trento VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 48 della Giunta Comunale OGGETTO: AFFIDO INCARICO FINO AL 31/10/2018 AL BROKER INSER SPA, CON SEDE IN TRENTO, PER LA GESTIONE DEL

Dettagli

COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno AREA AFFARI GENERALI *** COPIA ***

COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno AREA AFFARI GENERALI *** COPIA *** COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno Determina n. 39 del 19-03-2015 - pubblicata all'albo Pretorio Comunale il 19-03-2015 AREA AFFARI GENERALI *** COPIA *** DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL'AREA

Dettagli

COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo

COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo AREA AFFARI GENERALI COPIA DETERMINAZIONE N.13/ 1 DEL 08/01/2013 OGGETTO: AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA DELLA GARA, MEDIANTE PROCEDURA NEGOZIATA - COTTIMO FIDUCIARIO -

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI PIAN DEL BRUSCOLO Colbordolo - Monteciccardo - Montelabbate - Sant'Angelo in Lizzola - Tavullia (Provincia di Pesaro e Urbino)

UNIONE DEI COMUNI PIAN DEL BRUSCOLO Colbordolo - Monteciccardo - Montelabbate - Sant'Angelo in Lizzola - Tavullia (Provincia di Pesaro e Urbino) UNIONE DEI COMUNI PIAN DEL BRUSCOLO Colbordolo - Monteciccardo - Montelabbate - Sant'Angelo in Lizzola - Tavullia (Provincia di Pesaro e Urbino) ORIGINALE DETERMINAZIONE n.11 del 16-02-2010 Oggetto: GARA

Dettagli

COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA

COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA SETTORE ECONOMICO/FINANZIARIO Servizio Bilancio e Organizzazione DETERMINA N 10 DATA 23/01/2014 OGGETTO: AFFIDAMENTO POLIZZE ASSICURATIVE

Dettagli

COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA

COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA SETTORE ECONOMICO/FINANZIARIO Servizio Bilancio e Organizzazione DETERMINA N 27 DATA 30/01/2013 OGGETTO: POLIZZE ASSICURATIVE DIVERSE - RAMI

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE' '~~) DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE'; ''.~'':<'.:.-,:.../"

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE' '~~) DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE'; ''.~'':<'.:.-,:.../ /.r"'-:::=',""'-',,. /r,,/'. '. "'\. /,". ~'. ", l_",:' ',", /.' \~\ ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE' '~~) DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE'; ''.~'':

Dettagli

COMUNE DI MORRO D'ORO C.F. 81000370676 -------PROVINCIA DI TERAMO ------- C.A.P. 64020 TEL. 085/895145/89588 *********************** FAX 085/8958816

COMUNE DI MORRO D'ORO C.F. 81000370676 -------PROVINCIA DI TERAMO ------- C.A.P. 64020 TEL. 085/895145/89588 *********************** FAX 085/8958816 COMUNE DI MORRO D'ORO C.F. 81000370676 -------PROVINCIA DI TERAMO ------- C.A.P. 64020 TEL. 085/895145/89588 *********************** FAX 085/8958816 COPIA di DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

Dettagli

Il Direttore del Servizio. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

Il Direttore del Servizio. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; 04.01.04 SERVIZIO PROVVEDITORATO DETERMINAZIONE PROT. N. 27187 - REP. N. 1490 DEL 24 LUGLIO 2012 Oggetto: Indizione di una procedura di gara aperta per l affidamento dei servizi assicurativi relativi ai

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N.393 DEL 04/05/2015 SERVIZIO PROVVEDITORATO E AMMINISTRAZIONE PATRIMONIALE AVV ROBERTO DI GENNARO (firma

Dettagli

COMUNE DI CASTELNUOVO BERARDENGA PROVINCIA DI SIENA

COMUNE DI CASTELNUOVO BERARDENGA PROVINCIA DI SIENA COMUNE DI CASTELNUOVO BERARDENGA PROVINCIA DI SIENA ORIGINALE Determinazione n 5S/97 in data 07/09/2015 Determinazione del Funzionario Settore 5 PERSONALE (TRATTAMENTO ECONOMICO), BILANCIO, TRIBUTI, PROTOCOLLO,

Dettagli

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA AZIENDA ULSS 20 DI VERONA Sede legale: via Valverde n. 42-37122 Verona - tel. 045/8075511 Fax 045/8075640 Deliberazione del Direttore Generale n. 13 del 08/01/2015 Il Direttore Generale dell.azienda U.L.S.S.

Dettagli

SERVIZIO LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, RISORSE UMANE E CONTRATTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

SERVIZIO LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, RISORSE UMANE E CONTRATTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SERVIZIO LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, RISORSE UMANE E CONTRATTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1222 DEL 19/12/2013 OGGETTO AFFIDAMENTO SERVIZI ASSICURATIVI LOTTI VARI DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI BRINDISI

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI BRINDISI SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI BRINDISI N. 2010_ del registro delle deliberazioni num. prop. 2169-10 Area Gestione del Patrimonio OGGETTO: Determinazione

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 695 Data: 17-10-2013

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 695 Data: 17-10-2013 Piazza Diaz, 1-23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111 - Fax 286874 - C.F. 00623530136 N. 695-2013 Reg. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 695 Data: 17-10-2013 SETTORE : FINANZIARIO SOCIETA' PARTECIPATE GARE

Dettagli

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE BT (Andria Barletta Bisceglie Canosa Margherita di S. - Minervino S. Ferdinando di P. - Spinazzola Trani - Trinitapoli) 70031 A N D

Dettagli

L anno Duemilatredici il giorno sette del mese di maggio nel proprio Ufficio; IL RESPONSABILE DEL II SETTORE RISORSE STRATEGICHE

L anno Duemilatredici il giorno sette del mese di maggio nel proprio Ufficio; IL RESPONSABILE DEL II SETTORE RISORSE STRATEGICHE Albo Pretorio online n. Registro Pubblicazione Pubblicato il II SETTORE - Risorse Strategiche SERVIZIO Autoparco DETERMINA N. 17 DEL 07.05.2013 UFFICIO SEGRETERIA Prot. Gen. Determine n. 470 Del 07.05.2013

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Comune di POGGIO RENATICO Provincia di Ferrara DELIBERAZIONE N. 149 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: POLIZZE ASSICURATIVE ANNO 2007 L anno duemilasei addì sette del mese di Dicembre

Dettagli

COMUNE DI POMPIANO AREA TECNICO-MANUTENTIVA E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 58/2013

COMUNE DI POMPIANO AREA TECNICO-MANUTENTIVA E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 58/2013 COMUNE DI POMPIANO Copia DETERMINAZIONE REPERTORIO GENERALE N. 92 AREA TECNICO-MANUTENTIVA E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 58/2013 OGGETTO: ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA PER I PREMI DI

Dettagli

Provincia di Ravenna Piazza dei Caduti per la Libertà, 2 / 4

Provincia di Ravenna Piazza dei Caduti per la Libertà, 2 / 4 Provincia di Ravenna Piazza dei Caduti per la Libertà, 2 / 4 Provvedimento n. 3994 Proponente: Provveditorato Classificazione: 06-09 2012/7 del 04/12/2012 Oggetto: GARA PER L'AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI

Dettagli

226 del 23 GIUGNO 2003 PROT. N. 19879 1. OGGETTO: Rinnovo polizze assicurative scadenti il 30 Giugno 2003 Periodo 30 Giugno 2003-30 Giugno 2006.

226 del 23 GIUGNO 2003 PROT. N. 19879 1. OGGETTO: Rinnovo polizze assicurative scadenti il 30 Giugno 2003 Periodo 30 Giugno 2003-30 Giugno 2006. 226 del 23 GIUGNO 2003 PROT. N. 19879 1 OGGETTO: Rinnovo polizze assicurative scadenti il 30 Giugno 2003 Periodo 30 Giugno 2003-30 Giugno 2006. L anno duemilatre, addì ventitrè del mese di giugno in Macerata

Dettagli

AUTORITA D AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE N 6 ALESSANDRINO Associazione degli Enti Locali per l organizzazione del Servizio Idrico Integrato

AUTORITA D AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE N 6 ALESSANDRINO Associazione degli Enti Locali per l organizzazione del Servizio Idrico Integrato AUTORITA D AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE N 6 ALESSANDRINO Associazione degli Enti Locali per l organizzazione del Servizio Idrico Integrato Prot. Gen. n 772 Data 05/07/2011 Prot. Det. n 114/2011 Determinazione

Dettagli

CONSORZIO INTERCOMUNALE DI SERVIZI C.I. di S. DETERMINAZIONE. DEL DIRETTORE GENERALE Gen. N. 176 Sett. N. 121

CONSORZIO INTERCOMUNALE DI SERVIZI C.I. di S. DETERMINAZIONE. DEL DIRETTORE GENERALE Gen. N. 176 Sett. N. 121 CONSORZIO INTERCOMUNALE DI SERVIZI C.I. di S. COPIA BEINASCO - BRUINO - ORBASSANO PIOSSASCO - RIVALTA - VOLVERA DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Gen. N. 176 Sett. N. 121 =====================================================

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE no 337 del: 18/12/2012 Oggetto: Coperture assicurative - rinnovo polizze "responsabilità civile prodotti" con Compagnia Milano Ass.ni e "responsabilità civile auto"

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 6 SEDUTA DELIBERATIVA DEL 12/01/2012 OGGETTO RINNOVO DELL'AFFIDAMENTO DELLA COPERTURA ASSICURATIVA "TUTELA LEGALE" PER L'ATTIVITA' ISTITUZIONALE DELL'ARPA FVG PER

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Provincia di Padova PATRIMONIO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Proposta n. 1356/2011 Determina n. 820 del 21/04/2011 Oggetto: PROCEDURA RISTRETTA ACCELERATA PER L'APPALTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Servizio Sanitario Nazionale - Regione dell Umbria AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE UMBRIA N. 2 Sede Legale Provvisoria: Viale Donato Bramante 37 Terni Codice Fiscale e Partita IVA 01499590550 DETERMINAZIONE

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE. Servizio Approvvigionamenti

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE. Servizio Approvvigionamenti REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE Servizio Approvvigionamenti delegato dal Direttore Generale dell Azienda con delibera regolamentare

Dettagli

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2014-744 del 29/10/2014 Oggetto Area Acquisizione Beni e Servizi.

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N : CS979 DEL : 22/11/2013 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. E - PROCUREMENT OGGETTO : GIOVANNI FIRMANI L'estensore Assicurazioni

Dettagli

ALLEGATO 2.1 DICHIARAZIONE PER OFFERTA ECONOMICA LOTTO 1

ALLEGATO 2.1 DICHIARAZIONE PER OFFERTA ECONOMICA LOTTO 1 ALLEGATO 2.1 ZIONE PER OFFERTA ECONOMICA LOTTO 1 OGGETTO: Gara d appalto per l affidamento di servizi assicurativi dell Ente periodo 30/09/2015-30/09/2019: lotto 1 - Rischi industriali e guasti alle macchine

Dettagli

COMUNE DI USSANA. Area Giuridica. DETERMINAZIONE N. 249 in data 21/10/2013

COMUNE DI USSANA. Area Giuridica. DETERMINAZIONE N. 249 in data 21/10/2013 COMUNE DI USSANA Area Giuridica DETERMINAZIONE N. 249 in data 21/10/2013 OGGETTO: Procedura in economia affidamento per cottimo fiduciario servizi assicurativi dell'ente. Approvazione verbale della gara

Dettagli

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2013-601 del 11/09/2013 Oggetto Area Acquisizione Beni e Servizi.

Dettagli

DETERMINAZIONE NUMERO 109 DEL 19/08/2013 (Numero Generale 770)

DETERMINAZIONE NUMERO 109 DEL 19/08/2013 (Numero Generale 770) COMUNE DI SANTA MARGHERITA LIGURE (GE) AREA DI LINEA 1 - Sviluppo del Territorio, Comunicazione, Servizi al Cittadino Sviluppo Economico e Commercio - SUAP DETERMINAZIONE NUMERO 109 DEL 19/08/2013 (Numero

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE. Servizio Approvvigionamenti

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE. Servizio Approvvigionamenti REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE Servizio Approvvigionamenti delegato dal Direttore Generale dell Azienda con delibera regolamentare

Dettagli

Città di Erice 1 SETTORE - AFFARI GENERALI, LEGALI E SERVIZI DEMOGRAFICI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. N. SETTORIALE 111 del 24/04/2014

Città di Erice 1 SETTORE - AFFARI GENERALI, LEGALI E SERVIZI DEMOGRAFICI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. N. SETTORIALE 111 del 24/04/2014 ORIGINALE Città di Erice 1 SETTORE - AFFARI GENERALI, LEGALI E SERVIZI DEMOGRAFICI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. SETTORIALE 111 del 24/04/2014 Il Responsabile del Procedimento Dott. Di Benedetto Leonardo

Dettagli

LOTTO 1) Tutti i rischi del patrimonio comunale (All Risks)

LOTTO 1) Tutti i rischi del patrimonio comunale (All Risks) COMUNE DI POGGIO RENATICO (Provincia di Ferrara) Note introduttive alla quotazione dei rischi La presente introduzione ha lo scopo di fornire gli elementi tecnici e conoscitivi inerenti l Amministrazione

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali Registro generale n. 1512 del 15/05/2015 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali Servizio Gare Provveditorato e Acquisti

Dettagli

Città di Ugento Provincia di Lecce

Città di Ugento Provincia di Lecce Copia Città di Ugento Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Settore 2 - Economico - Finanziario N. 522 Registro Generale DEL 17/04/2014 N. 38 Registro del Settore DEL 17/04/2014 Oggetto :

Dettagli

COMUNE DI PELUGO PROVINCIA DI TRENTO

COMUNE DI PELUGO PROVINCIA DI TRENTO COMUNE DI PELUGO PROVINCIA DI TRENTO Codice fiscale 86003230223 P.Iva 00350700225 Tel. 0465/801132 - Fax 0465/800326 e.mail comune@comune.pelugo.tn.it VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 68 della Giunta Comunale

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N.458 DEL 25/05/2015 SERVIZIO PROVVEDITORATO E AMMINISTRAZIONE PATRIMONIALE AVV ROBERTO DI GENNARO (firma

Dettagli

AREA AFFARI GENERALI SETTORE AMMINISTRATIVO, AFFARI GENERALI E RISORSE UMANE VERBALE AGGIUDICAZIONE DELLE OFFERTE POLIZZE ASSICURATIVE

AREA AFFARI GENERALI SETTORE AMMINISTRATIVO, AFFARI GENERALI E RISORSE UMANE VERBALE AGGIUDICAZIONE DELLE OFFERTE POLIZZE ASSICURATIVE AREA AFFARI GENERALI SETTORE AMMINISTRATIVO, AFFARI GENERALI E RISORSE UMANE VERBALE AGGIUDICAZIONE DELLE OFFERTE POLIZZE ASSICURATIVE In data 22 Dicembre 2006, ore 14.30, presso la sede municipale del

Dettagli

ECONOMICO FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE N. 36 DEL 24/02/2011

ECONOMICO FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE N. 36 DEL 24/02/2011 Comune di Castelleone Provincia di Cremona SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE N. 36 DEL 24/02/2011 Oggetto: AGGIUDICAZIONE POLIZZE VARIE DEL COMUNE DI CASTELLEONE.

Dettagli

COPIA SERVIZI FINANZIARI E TRIBUTARI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE. Registro di Settore N. 46 del 22/04/2014

COPIA SERVIZI FINANZIARI E TRIBUTARI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE. Registro di Settore N. 46 del 22/04/2014 COPIA SERVIZI FINANZIARI E TRIBUTARI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Registro di Settore N. 46 del 22/04/2014 OGGETTO : IMPEGNO DI SPESA E LIQUIDAZIONE RATA PREMIO ANNUO POLIZZA RCT/O 2014/07/6090601

Dettagli

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 218 Servizio Finanziario N GENERALE 65 DEL 05/02/2015 OGGETTO: RETTIFICA IMPEGNI DI SPESA E LIQUIDAZIONE

Dettagli

Regione Piemonte - Azienda Sanitaria Locale CN2 Alba Bra 18 MARZO 2010

Regione Piemonte - Azienda Sanitaria Locale CN2 Alba Bra 18 MARZO 2010 Determinazione Direttoriale i:\delibere\delibere da pubblicare\delib2010\0467.doc Approvazione capitolato POLIZZA Infortuni /mg NUMERO GENERALE 467 CODICE PROPOSTA BUDGET ADOTT. ANNO PROGR. 000 PRV 10

Dettagli

Prot. 14393 Marcon, 24.06.2013

Prot. 14393 Marcon, 24.06.2013 COMUNE DI MARCON PROVINCIA DI VENEZIA Prot. 14393 Marcon, 24.06.2013 AVVISO PUBBLICO PER INDAGINE DI MERCATO AL FINE DI INDIVIDUARE L OPERATORE ECONOMICO AL QUALE AFFIDARE DIRETTAMENTE IL SERVIZIO DI BROKERAGGIO

Dettagli