protagonista, in prima linea, con la sua proposta di un attività seria, strutturata, coinvolgente, per tutti.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "protagonista, in prima linea, con la sua proposta di un attività seria, strutturata, coinvolgente, per tutti."

Transcript

1 Comunicato Ufficiale n.1 A.s Affisso all Albo il 1 Agosto

2 Jesi, 1 Agosto 2015 A tutte le Società Sportive Da sempre attenta ai valori veri dell aggregazione sportiva la nostra Associazione organizza da diversi anni campionati e tornei in tutto il territorio della provincia di Ancona e anche per questa nuova Stagione Sportiva 2015/2016 vuole essere protagonista, in prima linea, con la sua proposta di un attività seria, strutturata, coinvolgente, per tutti. Quest anno il tema portante sarà Giocare per Credere. Questo slogan accompagnerà tutte le iniziative provinciali di questo nuovo anno sportivo e rappresenterà un costante riferimento per tutte le società sportive, coinvolte in una riflessione sul tema della fede declinato nel mondo dello sport. Questo Comunicato Ufficiale n 1, dedicato esclusivamente alla categorie OPEN, apre la stagione informando tutti voi sulle caratteristiche principali della nostra proposta sportiva per le fasi provinciali di tutti i campionati istituzionali nazionali che intendiamo attivare. Il nostro tempo ci richiama a nuove responsabilità che si sommano a quelle di sempre: dare la possibilità a tutti di confrontarsi, misurarsi e migliorarsi durante l anno privilegiando l aspetto relazionale e del puro gioco senza rinunciare al sano agonismo e al costante rispetto delle regole e dei ruoli. Lo vorremo fare dando il meglio di noi stessi, il meglio della nostra passione educativa, il meglio della nostra volontà nel servire l uomo e lo sport. Continueremo ad insistere anche sulla strada dell impegno formativo dei dirigenti e degli allenatori, più partecipato e seguito da tutti, senza dover rinunciare comunque ad un servizio coerente con le esigenze di chi continua a riporre in noi fiducia e stima. Vi auguriamo una buona lettura e una buona estate con la speranza di avervi tutti pronti ai nastri di partenza quanto prima. Cordialmente. Il Direttore Area Sportiva Cristiano Taviani Il Presidente Luca Giampaoletti 2

3 In questo comunicato: LOTTERIA PER AUTOFINANZIAMENTO DELLE SOCIETA SPORTIVE Pag. 4 CAMPIONATI NAZIONALI CSI Categorie Open GARA TEATRO DANZA & MUSICA Categoria Unica: Genitori Animatori Giovani Over 18 AFFILIAZIONE E TESSERAMENTO Pag. 5 Pag. 14 Pag. 16 Norme, regolamentazioni, costi, rinnovi, coperture assicurative, modalità di pagamento INFORMAZIONI ED ISCRIZIONI Orari segreteria, , telefono Pag. 27 3

4 LOTTERIA PER AUTOFINANZIAMENTO DELLE SOCIETA SPORTIVE Un opportunità di autofinanziamento!!! Con il nuovo anno sportivo il Comitato, tramite l Associazione Sportiva Dilettantistica CSI Ancona, ha organizzato una: Lotteria per Autofinanziamento delle Società Sportive Per andare incontro a tutte le Società Sportive che si iscriveranno ai nostri campionati, visto il perdurare della crisi economica che colpisce tutti gli ambiti, e per continuare a dare la possibilità a tutti di fare sport in modo sano e divertente, abbiamo pensato di darvi l opportunità di autofinanziarvi tramite questa lotteria a voi riservata che vi permetterà di risparmiare sin da subito !!! Come? Semplice! Al momento della vostra iscrizione e al successivo versamento della quota relativa al costo del campionato, vi verranno consegnati n. 200 biglietti della Lotteria. Il prezzo del singolo biglietto è di 1.00, se rivenduto all esterno delle vostre realtà, tra parenti, amici e conoscenti, vi permetterà sin da subito di incassare che andranno direttamente ad abbassare l intero costo del campionato. Ciò significa che le nostre Società Sportive avranno a disposizione un potentissimo strumento di autofinanziamento. Sarà possibile, poi, oltre a 200 biglietti già compresi nel costo del campionato, anche prenotare sin da subito ulteriori biglietti!! Con organizzazione e oculatezza tutto ciò potrà permettere ad ogni Società Sportiva di svolgere GRATIS tutti i campionati a cui parteciperà!!! E una grande, grandissima opportunità per tutti i nostri gruppi sportivi. NON PERDETE L OCCASIONE!!! 4

5 STAGIONE SPORTIVA CAMPIONATI ATTIVATI CATEGORIE OPEN Campionato Nazionale CSI Calcio a 5 Open Maschile (Anni 2000 e precedenti) Open Femminile (Anni 2000 e precedenti) Pag. 6 Campionato Nazionale CSI Pallavolo Open Maschile (Anni 2000 e precedenti) Open Misto (Anni 2000 e precedenti) Pag. 9 Gran Premio Provinciale di Tennis Tavolo Individuale Pag. 12 5

6 CALCIO a 5 OPEN Maschile & OPEN Femminile Regolamenti, Modalità di Iscrizione e Costi REGOLAMENTI Vigono i seguenti regolamenti generali, che sono reperibili o linkabili sul sito e I regolamenti tecnici propri di ogni disciplina e categoria verranno emessi alla chiusura delle iscrizioni e comunque fanno stretto riferimento ai seguenti. Nello svolgimento dell attività sportiva del CSI il riferimento costante alle fonti normative prevede il rispetto del seguente ordine di priorità dei documenti ufficiali in vigore: 1. Lo Statuto del CSI 2. SPORT IN REGOLA, ossia le norme ufficiali per l attività sportiva del Centro Sportivo Italiano 3. Le norme annualmente emanate dalla Direzione Tecnica Nazionale 4. I regolamenti tecnici nell edizione propria del CSI 5. I regolamenti delle singole manifestazioni approvate dalla Direzione Tecnica Nazionale 6. I regolamenti e le varie norme emanate dalla FIGC 6

7 MODALITA DI ISCRIZIONE Per le serie A1 e A2 della categoria Open Maschile e per il Calcio a 5 Open Femminile: entro Sabato 12 Settembre 2015, accompagnate dal versamento della quota di iscrizione e dalla cauzione. Tutte le iscrizioni devono essere effettuate on-line sull apposita sezione del nostro sito corredate dalla relativa documentazione opportunamente compilata e comprovante l avvenuto pagamento. Le richieste di iscrizione prive della documentazione dell avvenuto pagamento non saranno considerate valide!!! ULTERIORE CLAUSOLA DI PARTECIPAZIONE Per confermare la propria iscrizione al campionato, l Allenatore e il Dirigente dichiarati sul modulo all atto dell iscrizione, hanno l obbligo di partecipare all incontro informativo di presentazione del campionato che si terrà: Martedì 29 Settembre 2015 alle ore (luogo da destinarsi) La mancata partecipazione a tale incontro comporta la revoca dell iscrizione al campionato e la perdita della cauzione e della quota di iscrizione versate. Il percorso formativo dei Dirigenti e Allenatori prevede altri DUE incontri OBBLIGATORI inseriti nei Calendari Ufficiali del Campionato. La mancata partecipazione ai suddetti incontri comporta l applicazione di un ammenda pari a per ogni incontro. 7

8 SERIE A1 e A2: Solo Calcio a 5 Open Maschile INIZIO CAMPIONATO SABATO 10 OTTOBRE 2015 Hanno diritto ad iscriversi alla serie A1 le compagini militanti nel medesimo campionato lo scorso anno e non retrocesse; altresì potranno partecipare a tale categoria le compagini promosse lo scorso anno dalla categoria A2. NOTA IMPORTANTE Ogni squadra sarà tenuta ad indicare al momento dell iscrizione il Campo di Gioco utilizzato per disputare le gare casalinghe. Le gare infrasettimanali non potranno essere disputate nella giornata di Mercoledì COSTI Calcio a 5 OPEN MASCHILE Serie A1 & A2 OPEN FEMMINILE Anni: 2000 e precedenti Iscrizione: 30,00 GRATIS PER LE NUOVE SOCIETA!!! Cauzione: 150,00 Costo comprensivo dei Biglietti della Lotteria: 700,00 Ricavato dalla Vendita dei Biglietti della Lotteria: - 200,00 COSTO EFFETTIVO: 500,00 (calcolato sulla base di 18 incontri) (per ogni gara in più 33,00) (*) LOTTERIA 2015 Compresi nel costo del campionato n. 200 biglietti della Lotteria, del valore di 1,00 cadauno, in OMAGGIO!!! Se rivenduti il costo effettivo del campionato risulterà essere pari a soli 500,00!!! 8

9 PALLAVOLO OPEN Misto OPEN Maschile Regolamenti, Modalità di Iscrizione e Costi REGOLAMENTI Vigono i seguenti regolamenti generali, che sono reperibili o linkabili sul sito e I regolamenti tecnici propri di ogni disciplina e categoria verranno emessi alla chiusura delle iscrizioni e comunque fanno stretto riferimento ai seguenti. Nello svolgimento dell attività sportiva del CSI il riferimento costante alle fonti normative prevede il rispetto del seguente ordine di priorità dei documenti ufficiali in vigore: 1. Lo Statuto del CSI 2. SPORT IN REGOLA, ossia le norme ufficiali per l attività sportiva del Centro Sportivo Italiano 3. Le norme annualmente emanate dalla Direzione Tecnica Nazionale 4. I regolamenti tecnici nell edizione propria del CSI 5. I regolamenti delle singole manifestazioni approvate dalla Direzione Tecnica Nazionale 6. I regolamenti e le varie norme emanate dalla FIPAV 9

10 ISCRIZIONI entro Sabato 12 Settembre 2015, accompagnate dal versamento della quota di iscrizione e dalla cauzione. Tutte le iscrizioni devono essere effettuate on-line sull apposita sezione del nostro sito corredate dalla relativa documentazione opportunamente compilata e comprovante l avvenuto pagamento. Le richieste di iscrizione prive della documentazione dell avvenuto pagamento non saranno considerate valide!!! ULTERIORE CLAUSOLA DI PARTECIPAZIONE Per confermare la propria iscrizione al campionato, l Allenatore e il Dirigente dichiarati sul modulo all atto dell iscrizione, hanno l obbligo di partecipare all incontro informativo di presentazione del campionato che si terrà: Martedì 6 Ottobre 2015 alle ore (luogo da destinarsi) La mancata partecipazione a tale incontro comporta la revoca dell iscrizione al campionato e la perdita della cauzione e della quota di iscrizione versate. Il percorso formativo dei Dirigenti e Allenatori prevede altri DUE incontri OBBLIGATORI inseriti nei Calendari Ufficiali del Campionato. La mancata partecipazione ai suddetti incontri comporta l applicazione di un ammenda pari a per ogni incontro. 10

11 INIZIO CAMPIONATO SABATO 17 OTTOBRE 2015 NOTA IMPORTANTE Ogni squadra sarà tenuta ad indicare al momento dell iscrizione il Campo di Gioco utilizzato per disputare le gare casalinghe. Le gare infrasettimanali non potranno essere disputate nella giornata di Mercoledì. COSTI PALLAVOLO OPEN MISTO OPEN MASCHILE Anni: 2000 e precedenti Iscrizione: 30,00 GRATIS PER LE NUOVE SOCIETA!!! Cauzione: 150,00 Costo comprensivo dei Biglietti della Lotteria: 700,00 Ricavato dalla Vendita dei Biglietti della Lotteria: - 200,00 COSTO EFFETTIVO: 500,00 (calcolato sulla base di 18 incontri) (per ogni gara in più 33,00) (*) LOTTERIA 2015 Compresi nel costo del campionato n. 200 biglietti della Lotteria, del valore di 1,00 cadauno, in OMAGGIO!!! Se rivenduti il costo effettivo del campionato risulterà essere pari a soli 500,00!!! 11

12 GRAN PREMIO PROVINCIALE CSI TENNIS TAVOLO INDIVIDUALE Categorie, Regolamenti, Modalità di Iscrizione e Costi CATEGORIE Giovanissimi m/f dal 2005 al 2008 (8 anni compiuti) Ragazzi/e dal 2003 al 2004 Allievi/e dal 2001 al 2002 Juniores m/f dal 1998 al 2000 Seniores m/f dal 1977 al 1997 Adulti m/f dal 1965 al 1976 Veterani A m/f dal 1954 al 1964 Veterani B m/f dal 1953 e precedenti REGOLAMENTI Vigono i seguenti regolamenti generali, che sono reperibili o linkabili sul sito e I regolamenti tecnici propri di ogni disciplina e categoria verranno emessi alla chiusura delle iscrizioni e comunque fanno stretto riferimento ai seguenti. Nello svolgimento dell attività sportiva del CSI il riferimento costante alle fonti normative prevede il rispetto del seguente ordine di priorità dei documenti ufficiali in vigore: 1. Lo Statuto del CSI 2. SPORT IN REGOLA, ossia le norme ufficiali per l attività sportiva del Centro Sportivo Italiano 3. Le norme annualmente emanate dalla Direzione Tecnica Nazionale 12

13 4. I regolamenti tecnici nell edizione propria del CSI 5. I regolamenti delle singole manifestazioni approvate dalla Direzione Tecnica Nazionale 6. I regolamenti e le varie norme emanate dalla FITET DATE GRAN PREMIO PROVINCIALE Domenica 29 NOVEMBRE 2015 Domenica 31 GENNAIO 2016 Domenica 21 FEBBRAIO 2016 N.B. Le date, i luoghi e l orario verranno confermate in congruo anticipo attraverso la documentazione inserita nei prossimi Comunicati Ufficiali e inviata direttamente alle società sportive interessate!!! COSTI GRAN PREMIO PROVINCIALE TENNIS TAVOLO Anni: tutte le categorie Costo: 5.00 ad atleta per ogni gara INFO LINE Per maggiori informazioni e dettagli, il Dirigente ed i singoli Atleti possono contattare direttamente il Responsabile dell Attività Sportiva Provinciale al seguente recapito telefonico: Taviani Cristiano

14 tra gli oratori delle Diocesi di Ancona, Jesi e Senigallia. Teatro da stabilire 14

15 GARA DI TEATRO, DANZA E MUSICA META DICEMBRE 2015 La festa vuol essere un occasione per cercare di creare una prima attività in ogni oratorio che coinvolga oltre ai Giovani sopra i 18 anni anche Genitori e Animatori. Si cerca di creare come in una normale attività sportiva, un attività competitiva che permetta ad ogni ragazzo di non appagarsi del livello raggiunto ma, con l aiuto di Dio e con la buona volontà, cercare di raggiungere sempre nuove mete.. (Beato Giovanni XXIII al Congresso Nazionale CSI del 1959). Alcune norme di partecipazione: *Età dei partecipanti: CATEGORIA UNICA : Genitori Animatori Giovani sopra i 18 anni *Ogni squadra dovrà essere composta da almeno 10 elementi regolarmente tesserati CSI.( Ottimo sarebbe di entrambe i sessi, ma per facilitare il lavoro iniziale degli oratori, sono ammessi anche gruppi formati da soli maschi o sole femmine). *Ogni squadra avrà a disposizione: minuti per il teatro (6 almeno di prosa) minuti per la musica e canto (complessi musicali, singoli e non) 3. 5 minuti per la danza Ogni esibizione verrà valutata da una giuria in base : *alla tecnica e alla capacità di meglio comunicare il messaggio proposto per il teatro *alla tecnica e alla coreografia per la danza *alla tecnica e alla capacità di trasmettere al pubblico per la musica ed il canto. Le due giurie del canto e del complesso musicale sono separate. Per la scenografia ogni gruppo può portare da 1 a 5 oggetti da collocare sul palcoscenico. Adesioni entro il 17 Ottobre 2015 Per ulteriori informazioni o problemi contattare l'organizzazione. Indirizzare adesioni a tel Andrea 15

16 AFFILIAZIONE NUOVE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE MODALITA DI AFFILIAZIONE: Per affiliarsi al Centro Sportivo Italiano occorre essere o creare un Associazione Sportiva Dilettantistica. La società deve avere un numero di tesserati non inferiore a 10. Poiché ogni società affiliata al CSI deve avere uno Statuto a base democratica, l organo direttivo della società stessa deve essere composto da almeno 3 dirigenti maggiorenni, tra i quali il Presidente. Si ricorda che ciascun tesserato non può ricoprire lo stesso incarico dirigenziale in più di una società sportiva affiliata al CSI. Le domande di affiliazione devono essere presentate alla segreteria del Comitato, sottoscritte dal legale rappresentante (Presidente) e corredate dai seguenti documenti: 1. Modello 1/T che costituisce la domanda di affiliazione di ogni società sportiva contenente i dati relativi alla Società sportiva: indirizzo postale, , recapiti telefonici, sport praticati. 2. Atto costitutivo: Modulo già predisposto da compilare che riporta la composizione dell organo direttivo. Nel caso in cui la società ne possiede uno proprio presentarlo in sede per verificarne la correttezza. 3. Statuto: Modulo già predisposto da compilare oppure nel caso in cui la società ne possieda uno proprio presentarlo in sede per verificarne la correttezza. 4. Codice fiscale e/o partita IVA della società sportiva: presentare la fotocopia di attribuzione rilasciata dall Agenzia delle Entrate. Per chi non fosse in possesso del codice fiscale potrà richiederlo gratuitamente compilando il modulo AA5-6 e presentarlo all Agenzia delle Entrate oppure consegnando una delega al comitato insieme al modulo AA5-6 e ad una fotocopia del documento di identità del Presidente. 5. Foglio privacy e liberatoria sull'immagine firmato dal Presidente dell Associazione Sportiva Dilettantistica. Contestualmente alla consegna del modulo dovrà essere versata la corrispondente quota o presentare la ricevuta del versamento in CCP o l attestazione di avvenuto bonifico bancario. Non saranno accettate richieste di affiliazione telefoniche o incomplete. 16

17 Iscrizione al Registro Nazionale CONI delle Associazioni Sportive Dilettantistiche Attraverso l iscrizione al CSI (iscrizione ed export attraverso la procedura TACSI) l iscrizione al Registro nazionale delle Associazioni Sportive Dilettantistiche sarà effettuato in automatico. L iscrizione al Registro ASD andrà a buon fine solo se le società attraverso la procedura TACSI risulteranno possedere i requisiti previsti dall art. 90 della legge 289/02 (Statuto a norma, codice fiscale, dati completi, )ma soprattutto solo se è stata effettuata la registrazione dello statuto e dell atto costitutivo presso l Ufficio delle Entrate del Comune di pertinenza. Con le modifiche statutarie dell art. 5, anche società sportive non aventi i requisiti previsti dall art. 90 della legge 289/02 possono affiliarsi al CSI. Tali associazioni non potranno essere iscritte al Registro nazionale delle ASD, ma saranno comunque comunicate al CONI in vista dell istituzione di un elenco aggiuntivo. Per tali società la procedura TACSI rileverà automaticamente la mancanza di qualche requisito (es. la non conformità dello Statuto, piuttosto che la mancanza di codice fiscale ), evidenziando che la società non possiede i requisiti per essere inviata al Registro del CONI. Nella denominazione di queste associazioni non sarà inserita la dicitura Associazione sportiva dilettantistica. COSTO: Il costo dell affiliazione è fissato in 90,00 annuali come stabilito dalla Presidenza Nazionale del Centro Sportivo Italiano. VALIDITA : Le società sportive possono iscriversi al CSI per il nuovo anno sportivo a partire dal 1 Settembre 2015; l iscrizione decade il 31 Agosto Per le società che praticano Calcio a 5 l affiliazione decorre dal 1 Luglio 2015 al 30 Giugno Tutti i moduli sono reperibili presso il sito della Presidenza Nazionale Csi: Per facilitare la compilazione è possibile consultare l allegato guida alla compilazione per le associazioni sportive dilettantistiche 17

18 RINNOVO AFFILIAZIONE ON LINE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE REQUISITI NECESSARI PER IL RINNOVO AMMINISTRATIVO ON LINE: Le società sportive affiliate al CSI nell anno sportivo precedente non devono richiedere nuovamente l affiliazione per il nuovo anno sportivo ma devono soltanto procedere al rinnovo amministrativo dell iscrizione al C.S.I. mediante l accesso nella pagina riservata della società sportiva presso il sito della Presidenza Nazionale Csi: Tale rinnovo avviene direttamente on-line tramite pagamento con carta di credito o credito a scalare con la vidimazione del Modello 1/R, nel caso in cui non ci siano modifiche statutarie e di membri del consiglio direttivo. Nel caso in cui, invece, siano presenti delle variazioni, il Modello 1/R va modificato con tutte le modifiche avvenute nella società stessa, e col versamento della corrispondente quota prevista direttamente in segreteria o presentando la ricevuta del versamento in CCP o l attestazione di avvenuto bonifico bancario. Non saranno accettate richieste di affiliazione telefoniche o incomplete. Le domande di affiliazione devono essere compilate, e sottoscritte dal legale rappresentante (Presidente) e corredate dai seguenti documenti: Società IN REGOLA con la documentazione nell anno sportivo Modello 1/R che costituisce la domanda di rinnovo dell affiliazione di ogni società sportiva, da vidimare o variare come sopra specificato. 2. Verbale Assemblea in cui viene confermato o si comunica il cambiamento del Consiglio Direttivo che dovrà coincidere con quello riportato nell affiliazione. 3. Foglio privacy e liberatoria sull immagine firmato dal Presidente dell Associazione Sportiva Dilettantistica. Società NON IN REGOLA con la documentazione nell anno sportivo 2014/ Modello 1/R che costituisce la domanda di rinnovo dell affiliazione di ogni società sportiva, da variare nel caso in cui alcuni dati siano modificati. 18

19 2. Atto costitutivo Modulo già predisposto da compilare che riporta la composizione dell Organo direttivo. Nel caso in cui la società ne possieda uno proprio presentarlo in sede per verificarne la correttezza. 3. Statuto Modulo già predisposto da compilare oppure nel caso in cui la società ne possieda uno proprio presentarlo in sede per verificarne la correttezza. 4. Codice fiscale e/o partita IVA della società sportiva: presentare la fotocopia di attribuzione rilasciata dall Agenzia delle Entrate. Per chi non fosse in possesso del codice fiscale potrà richiederlo compilando il modulo AA5-6 e presentarlo all Agenzia delle Entrate oppure consegnando una delega al comitato insieme al modulo AA5-6 e ad una fotocopia del documento di identità del Presidente. 5. Foglio privacy e liberatoria sull immagine firmato dal Presidente dell Associazione Sportiva Dilettantistica. Tutti i moduli sono reperibili presso il sito della Presidenza Nazionale Csi: Per facilitare la compilazione è possibile consultare l allegato guida alla compilazione per le associazioni sportive dilettantistiche NOTA PER I CIRCOLI CULTURALI E SPORTIVI/ORATORI IN PARROCCHIA CHE SI ISCRIVONO A CAMPIONATI CSI L anno sociale per i Circoli Culturali e Sportivi in Parrocchia, potrebbe coincide con l anno solare ( ). Il tesseramento per le attività e discipline sportive ordinarie segue la validità dell anno sportivo e non la validità dell anno sociale. Qualora un Circolo Culturale Sportivo/Oratorio in Parrocchia voglia partecipare alle attività sportive organizzate dal comitato CSI, e avesse adottato l anno solare come anno sociale allora dovrà effettuare una pre-affiliazione per l anno 2015/16 (vedi sopra affiliazione) e tesserare i suoi atleti tramite il tesseramento ordinario (vedi sotto tesseramento). 19

20 TESSERAMENTO ON LINE TIPOLOGIA DI TESSERE: Tessera AT - Atleta : - Viene rilasciata a tutti coloro che svolgono attività sportiva; - Abilita solo ed esclusivamente alla pratica delle discipline o attività sportive riportate sulla tessera stessa. Tessera SO - Non Atleta: - Viene rilasciata a tutti coloro che si tesserano al CSI senza praticare attività sportiva. MODALITA DI TESSERAMENTO: NUOVO: Il tesseramento avviene compilando on line il modulo 2/T debitamente compilato in ogni sua parte, firmato dall atleta (se minorenne da un genitore) e firmato in calce dal Presidente dell Associazione Sportiva Dilettantistica che dovrà conservarlo presso la sede della società sportiva. RINNOVO: Per gli atleti e i non atleti già tesserati nell anno sportivo precedente che richiedono di rinnovare il tesseramento con la stessa società sportiva possono tesserarsi mediante due procedure: - compilando il modulo 2/T come se si trattasse di un nuovo tesseramento, seguendo la procedura descritta sopra. - firmando (se minorenne da un genitore) il modello di rinnovo 2/R, correggendo eventuali dati modificati. - Il modulo deve essere firmato in calce dal Presidente della dell Associazione Sportiva Dilettantistica e conservato presso la sede della società sportiva. Tutti i moduli sono reperibili presso il sito della Presidenza Nazionale Csi: COSTO: La tessera per l Anno Sportivo 2014/15 ha un costo di 12,00 sia per gli atleti che per i soci non atleti. VALIDITA : La tessera ha validità dal momento della convalida da parte del Comitato fino al 30/06/2016 per le attività di Calcio e Calcio a 5 e sino al 31/08/2016 per tutte le altre discipline sportive. 20

21 NORME COMUNI: Il tesseramento sarà valido solo nel momento verrà versata la corrispondente quota. Il programma non accetterà richieste di tesseramento se non il linea con i requisiti di cui sopra. Solo con la copia stampata dall apposita piattaforma on-line, allegata alla distinta di gara e ai documenti di riconoscimento un atleta potrà prendere parte alle attività sportive. Quando la segreteria comunicherà alla società che il tesserino plastificato è pronto, la copia dovrà essere sostituita. Attenzione!!! Nel corso delle attività sportive potranno scendere in campo solo gli atleti, i dirigenti, gli allenatori e gli animatori muniti di tessera CSI valida per la stagione in corso, accompagnata da un documento di identità valido. In alternativa potrà essere presentata la TESSERA CON FOTO rispettando la seguente procedura: - la foto va caricata sulla piattaforma on line, con allegata una copia fotostatica di un documento d identità; - solo dopo che la fototessera e il documento d identità verranno vidimati on line dal Comitato, potrà avvenire la stampa da parte della segreteria. Anche in questo caso il tesseramento sarà valido contestualmente al versamento della corrispondente quota. Tutti i moduli sono reperibili presso il sito della Presidenza Nazionale Csi: Per facilitare la compilazione è possibile consultare l allegato guida alla compilazione per le associazioni sportive dilettantistiche 21

22 COPERTURE ASSICURATIVE RAMO INFORTUNI POLIZZA INFORTUNI ORDINARIA (n ) Decorrenza della copertura assicurativa La copertura assicurativa decorre dal giorno successivo a quello del tesseramento. Definizione d infortunio E considerato infortunio un evento dovuto a causa fortuita, violenta ed esterna, che produca lesioni fisiche obiettivamente constatabili le quali abbiano per conseguenza la morte, l invalidità permanente, una diaria da ricovero e rimborso spese mediche. Voci relative al risarcimento e massimali (in vigore dal 12/07/2013) Le voci relative al risarcimento a seguito di infortunio riguardano esclusivamente: la morte ,00=. Limitatamente al caso di morte viene considerato infortunio anche l infarto purché l assicurato sia in possesso di regolare certificato di idoneità sportiva e/o agonistica; l'invalidità permanente fino ad un importo massimo di ,00= con la franchigia assoluta del 10% (è esclusa l'inabilità o l'invalidità temporanea). L indennizzo sull invalidità permanente viene determinato sulla somma assicurata per l invalidità permanente in proporzione al grado di invalidità accertato secondo i criteri stabiliti dalla Tabella Lesioni di cui al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 3/11/2010 relativo all Assicurazione obbligatoria per gli sportivi dilettanti; le spese mediche fino ad un massimo di 1.500,00= con franchigia di 500,00= la diaria da ricovero di 25,00 al giorno con esclusione dei primi 5 (cinque) giorni e per un massimo di 60 (sessanta) giorni (è esclusa la diaria da gesso). Per le condizioni assicurative più dettagliate è necessario consultare il testo di polizza pubblicato sul sito Oggetto della garanzia L'assicurazione viene prestata per gli infortuni, subiti dall'assicurato (ossia la persona tesserata CSI per la quale è prestata la garanzia): a) durante la pratica di tutti gli sport promossi dal CENTRO SPORTIVO ITALIANO e relativi allenamenti e prove, anche se effettuati a titolo di preparazione personale; b) durante la partecipazione alle attività associative, ricreative, sportive ricreative formative turistiche e culturali in genere organizzate e/o promosse dall'associazione. Le garanzie previste in polizza si intendono operanti e valide per tutte le manifestazioni sportive e gare a cui i tesserati CSI intendano partecipare, comprese quelle organizzate da altri Enti in collaborazione e/o in accordo con CSI contemplate nei calendari sportivi del CSI. L assicurazione è estesa ai viaggi ed ai trasferimenti con qualsiasi mezzo effettuati verso e dal luogo di svolgimento delle attività. 22

23 Franchigia e rimborso delle spese mediche Si precisa che le spese mediche sostenute a seguito di infortunio saranno rimborsate indipendentemente dalla invalidità permanente ma con una franchigia di 500,00= sulle spese mediche effettivamente sostenute. Per ogni infortunio indennizzabile a termini di polizza, la compagnia assicurativa rimborsa le spese entro il massimale menzionato, per: pici e rieducativi sono tutti risarcibili solo se prescritti da medici specialistici (medico specialista ortopedico) in forza presso ASL e Ospedali (o comunque presso struttura pubblica); in particolare le spese relative alla fisioterapia saranno rimborsate solo se rese necessarie da intervento chirurgico o da lesioni ossee a seguito di infortunio; dell'equipe operatoria; ambulanza. le spese mediche odontoiatriche vengono rimborsate con un massimale di 1.000,00 con applicazione della franchigia di 500,00. È invece escluso asi genere (salvo che siano applicate durante l'eventuale intervento chirurgico) e di carrozzelle ortopediche. Modalità di rimborso La compagnia effettua il rimborso previa presentazione dei documenti giustificativi in originale. Il pagamento viene effettuato a cura ultimata. Tesserati disabili I tesserati CSI non vedenti, handicappati e disabili in genere, usufruiranno per gli infortuni personali delle stesse garanzie assicurative previste dalla polizza infortuni. Persone non assicurabili Non sono assicurabili le persone affette da: -depressive o stati paranoici, fatta eccezione della copertura per i tesserati disabili. Esclusioni Sono esclusi: - gli infortuni derivanti dalla guida ed uso di mezzi di locomozione aerei e subacquei; - gli infortuni derivanti dall'uso di veicoli o natanti a motore ad esclusione dei motoraduni, autoraduni e motocross purché previsti dai calendari delle attività del CSI; - gli infortuni derivanti da inondazioni, eruzioni vulcaniche guerre ed insurrezioni; - gli infortuni che siano conseguenza di proprie azioni delittuose; - le conseguenze di operazioni chirurgiche o di trattamenti non resi necessari da infortunio; - le conseguenze dirette o indirette di trasmutazione del nucleo dell'atomo, come pure di radiazioni provocate dall'accelerazione artificiale di particelle atomiche. Estensione territoriale La copertura assicurativa vale in tutto il mondo. 23

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ Stagione Sportiva 2014/2015 Tornei organizzati da società Norme, disposizioni

Dettagli

ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA. L anno 2014 il giorno 11 del mese di FEBBRAIO in Bari (BA) Torre a mare alla Via

ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA. L anno 2014 il giorno 11 del mese di FEBBRAIO in Bari (BA) Torre a mare alla Via 1 ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA L anno 2014 il giorno 11 del mese di FEBBRAIO in Bari (BA) Torre a mare alla Via Pitagora n. 7 alle ore 20,00 si sono riuniti i Sigg.: - Iacobellis

Dettagli

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE l originale www.casadelcammino.it for SI RINGRAZIANO IN MODO

Dettagli

ORGANIZZA Corsa podistica non competitiva su strada di km. 6.

ORGANIZZA Corsa podistica non competitiva su strada di km. 6. ASSOCIAZIONE MEZZAMARATONA DEL GIUDICATO DI ORISTANO REGOLAMENTO CORSA PODISTICA NON COMPETITIVA SU STRADA L Associazione MEZZAMARATONA DEL GIUDICATO DI ORISTANO, con il patrocinio del Comune e della Provincia

Dettagli

Gran Fondo PUNT DEL DIAU

Gran Fondo PUNT DEL DIAU LANZO TORINESE - SABATO 04 OTTOBRE 2014 Gran Fondo PUNT DEL DIAU REGOLAMENTO LA GARA GRAN FONDO DI CORSA IN MONTAGNA PUNT DEL DIAU avrà una lunghezza di circa km.25 e un dislivello positivo di circa 1450

Dettagli

Oggetto: Rinnovo tesseramenti 2011.

Oggetto: Rinnovo tesseramenti 2011. Alle Compagnie Ai Comitati Regionali Loro Sedi Rif.: 049/2010. Milano, 1 ottobre 2010. Oggetto: Rinnovo tesseramenti 2011. Gentile Presidente, con il rinnovo del tesseramento per il 2011, colgo l'occasione

Dettagli

In collaborazione con:

In collaborazione con: In collaborazione con: DAY CAMP Peschiera del Garda dal 15 al 20 giugno / dal 22 al 27 giugno / dal 29 giugno al 4 luglio Centro Sportivo Parc Hotel Paradiso Borgo Roma dal 15 al 20 giugno Centro Sportivo

Dettagli

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 PERIODO TEMPORALE CONSIDERATO Viene considerata tutta l attività svolta dalla prima settimana di novembre 2012 (5 11 novembre 2012 ), all ultima

Dettagli

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015. CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 6 del 10 maggio 2014

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015. CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 6 del 10 maggio 2014 STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 6 del 10 maggio 2014 COMUNICATO UFFICIALE N. 1097 del 10 maggio 2014 Indice

Dettagli

XX ODERZO CITTA' ARCHEOLOGICA Corsa internazionale su strada Juniores/Promesse/Seniores M/F. GLADIATORVM RACE Corsa su strada Seniores M/F

XX ODERZO CITTA' ARCHEOLOGICA Corsa internazionale su strada Juniores/Promesse/Seniores M/F. GLADIATORVM RACE Corsa su strada Seniores M/F MAGGIO 2015 VENERDÌ 1 ODERZO (TV) Piazza Grande XX ODERZO CITTA' ARCHEOLOGICA Corsa internazionale su strada Juniores/Promesse/Seniores M/F GLADIATORVM RACE Corsa su strada Seniores M/F XIX Trofeo Mobilificio

Dettagli

COMUNE DI SORAGA COMUN DE SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA

COMUNE DI SORAGA COMUN DE SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA ai sensi dell art. 20 della L.P. 3 gennaio 1983 n.2 e s.m. e i. e del relativo Regolamento

Dettagli

Al Comune di Padova Settore Servizi Sportivi Ufficio Impianti Sportivi Viale N. Rocco, 60 35135 PADOVA

Al Comune di Padova Settore Servizi Sportivi Ufficio Impianti Sportivi Viale N. Rocco, 60 35135 PADOVA Spazio Marca da bollo Al Comune di Padova Settore Servizi Sportivi Ufficio Impianti Sportivi Viale N. Rocco, 60 35135 PADOVA Spazio Protocollo Oggetto: Richiesta concessione temporanea Impianto Sportivo

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA CORRETTA REGISTRAZIONE AL SITO PER POTER ACCEDERE ALL'AREA PRIVATA E PER L INSERIMENTO DELLE ISCRIZIONI.

ISTRUZIONI PER LA CORRETTA REGISTRAZIONE AL SITO PER POTER ACCEDERE ALL'AREA PRIVATA E PER L INSERIMENTO DELLE ISCRIZIONI. ISTRUZIONI PER LA CORRETTA REGISTRAZIONE AL SITO PER POTER ACCEDERE ALL'AREA PRIVATA E PER L INSERIMENTO DELLE ISCRIZIONI. REGISTRAZIONE: Cliccare su Registrati La procedura di registrazione prevede tre

Dettagli

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI AREA PATRIMONIO AMBIENTE UFFICIO TUTELA DEL PAESAGGIO E SUPPORTO AMMINISTRATIVO ALL AREA SETTORE PATRIMONIO E MANUTENZIONI REGOLAMENTO DI GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI (Approvato con deliberazione

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI Art. 1 Oggetto. Il Comune di Varedo, nell ottica di garantire una sempre maggiore attenzione alle politiche sportive e ricordando i principi ispiratori del

Dettagli

Area Vigilanza AVVISA

Area Vigilanza AVVISA COMUNE DI VILLASOR Provincia di Cagliari Area Vigilanza P.zza Matteotti, 1 - C.A.P. 09034 Part. IVA 00530500925 Tel 070 9648023 - Fax 070 9647331 www.comune.villasor.ca.it C.F: 82002160925 MANIFESTAZIONE

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME ART. 1 Oggetto Il presente regolamento disciplina le procedure per la trasformazione dei rapporti di lavoro da tempo pieno a tempo parziale dei dipendenti

Dettagli

1. Modalità attuative del vincolo ex art. 5, punto n.9 Statuto F.I.N.

1. Modalità attuative del vincolo ex art. 5, punto n.9 Statuto F.I.N. 1. Modalità attuative del vincolo ex art. 5, punto n.9 Statuto F.I.N. A) Disposizioni generali [1] Il vincolo di tesseramento degli atleti in favore delle società è temporaneo e la sua durata e l eventuale

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

NORME GENERALI PRINCIPI ETICI REGOLAMENTO INTERNO 2013 1

NORME GENERALI PRINCIPI ETICI REGOLAMENTO INTERNO 2013 1 REGOLAMENTO INTERNO 2013 1 NORME GENERALI Art. 1 Validità del regolamento interno Il presente regolamento, derivante dai principi espressi dallo Statuto da cui discende, rappresenta le regole e le concrete

Dettagli

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI COS E A CHI E RIVOLTA COSA OFFRE RC PROFESSIONALE È un programma assicurativo studiato per offrire una copertura completa e personalizzabile in base alle specifiche esigenze. Sono previste garanzie in

Dettagli

CORSO DI DIRITTO SPORTIVO I RAPPORTI DI LAVORO ALL INTERNO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE AVV. MARIA ELENA PORQUEDDU

CORSO DI DIRITTO SPORTIVO I RAPPORTI DI LAVORO ALL INTERNO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE AVV. MARIA ELENA PORQUEDDU CORSO DI DIRITTO SPORTIVO I RAPPORTI DI LAVORO ALL INTERNO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE AVV. MARIA ELENA PORQUEDDU INTRODUZIONE ALLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE IN QUALSIASI FORMA COSTITUITE

Dettagli

PER IMPRESE/SOCIETA. Presentata dall Impresa

PER IMPRESE/SOCIETA. Presentata dall Impresa PER IMPRESE/SOCIETA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITÀ NAZIONALE ANTICORRUZIONE Via M.Minghetti 10 00187 Roma CIG 6253408B85 GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI CONCERNENTI

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE I REGOLAMENTI PROVINCIALI: N. 59 PROVINCIA DI PADOVA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE Approvato con D.G.P. in data 19.4.2012

Dettagli

LIGURIA PROTEGGE Polizza di Assicurazione della Responsabilità Civile Rischi Diversi

LIGURIA PROTEGGE Polizza di Assicurazione della Responsabilità Civile Rischi Diversi 1 LIGURIA PROTEGGE Polizza di Assicurazione della Responsabilità Civile Rischi Diversi S OMMARIO DEFINIZIONI pag. 2 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE Oggetto dell assicurazione R.C.T. pag. 3 Oggetto

Dettagli

Istruzioni per la compilazione

Istruzioni per la compilazione ARBITRO BANCARIO FINANZIARIO ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL RICORSO - RISOLUZIONE STRAGIUDIZIALE DELLE CONTROVERSIE RICORSO ALL ARBITRO BANCARIO FINANZIARIO Istruzioni per la compilazione ATTENZIONE:

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio - Direzione Generale Ufficio III Coordinamento Regionale del Servizio di Educazione Motoria Fisica e

Dettagli

REGOLAMENTO DEL SETTORE TECNICO

REGOLAMENTO DEL SETTORE TECNICO REGOLAMENTO DEL SETTORE TECNICO Parte I Attribuzioni, struttura e organizzazione del Settore Tecnico Art. 1 Attribuzioni e funzioni 1. Il Settore Tecnico della F.I.G.C., tenuto anche conto delle esperienze

Dettagli

TECNICA ASSICURATIVA LE POLIZZE CONTRO I DANNI ALLE PERSONE. Docente: Giovanni Canali

TECNICA ASSICURATIVA LE POLIZZE CONTRO I DANNI ALLE PERSONE. Docente: Giovanni Canali LE POLIZZE CONTRO I DANNI ALLE PERSONE Docente: Giovanni Canali IL CODICE CIVILE E LE POLIZZE CONTRO I DANNI ALLE PERSONE ART. 1882 cod.civ.: L assicurazione è il contratto con il quale l assicuratore

Dettagli

TITOLO I. Regolamento Organico F.I.N. INDICE CAPO I CAPO II CAPO III

TITOLO I. Regolamento Organico F.I.N. INDICE CAPO I CAPO II CAPO III Regolamento Organico F.I.N. INDICE TITOLO I CAPO I LE SOCIETA Art. 1 Affiliazione pag. 1 Art. 2 Domanda di affiliazione pag. 1 Art. 3 Domanda di riaffiliazione pag. 2 Art. 4 Accettazione della domanda

Dettagli

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO CONVENZIONE POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO FOR INSURANCE BROKER SRL, Società di Brokeraggio con sede principale a Castelfranco V.to, Ha stipulato con i

Dettagli

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE REGOLAMENTO 2015 ART. 1. IL CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE 2015 A CARATTERE INTERNAZIONALE SI SVOLGERA ATTRAVERSO VARIE TAPPE IN TUTTA ITALIA DA AGOSTO A NOVEMBRE. LE TAPPE

Dettagli

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora.

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora. WCM Sport è un software che tramite un sito web ha l'obbiettivo di aiutare l'organizzazione e la gestione di un campionato sportivo supportando sia i responsabili del campionato sia gli utilizzatori/iscritti

Dettagli

CALENDARIO REGIONALE 2014/2015

CALENDARIO REGIONALE 2014/2015 CALENDARIO REGIONALE 2014/2015 www.federnuoto.piemonte.it nuoto@federnuoto.piemonte.it INDICE REGOLAMENTO ATTIVITÀ...pag.4 AVVERTENZE DI CARATTERE GENERALE...pag.5 ISCRIZIONI...pag.6 Norme generali...pag.6

Dettagli

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME Gli Orari Visite Fiscali 2014 2015 INPS lavoratori assenti per malattia dipendenti pubblici, insegnanti, privati,

Dettagli

GUIDA AGLI ADEMPIMENTI FISCALI E TRIBUTARI DELLE SOCIETA ED ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE

GUIDA AGLI ADEMPIMENTI FISCALI E TRIBUTARI DELLE SOCIETA ED ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE GUIDA AGLI ADEMPIMENTI FISCALI E TRIBUTARI DELLE SOCIETA ED ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE INTRODUZIONE Uno degli obiettivi che il nuovo consiglio federale si è posto all atto del proprio insediamento

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ).

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). 1 ADESIONE A IOSI 1.1 Possono aderire al Club IoSi (qui di seguito IoSi ) tutti i

Dettagli

COMUNITA' DELLA VALLE DI CEMBRA

COMUNITA' DELLA VALLE DI CEMBRA COMUNITA' DELLA VALLE DI CEMBRA REGOLAMENTO PER LA EROGAZIONE DI CONTRIBUTI, SOVVENZIONI ED ALTRE AGEVOLAZIONI ART. 1 FINALITA 1. Con il presente Regolamento la Comunità della Valle di Cembra, nell esercizio

Dettagli

Convenzione tra. Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA

Convenzione tra. Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA Convenzione tra Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA Convenzione F.I.N. C.N.S. FIAMMA La Federazione Italiana Nuoto (F.I.N.), con sede legale in Roma, rappresentata

Dettagli

FIN - Comitato Regionale Ligure

FIN - Comitato Regionale Ligure FIN - 1. 0 NORMATIVE GENERALI Iscrizioni alle gare 1. Le iscrizioni alle gare vanno effettuate tramite procedura online dal sito http://online.federnuoto.it/iscri/iscrisocieta.php utilizzando il software

Dettagli

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014 SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO N. O. Barnaba- S. G. BOSCO di OSTUNI Sede centrale: N. O. Barnaba via C. Alberto,2 tel/fax 0831301527 Plesso S. G. Bosco Via G. Filangieri, 24 TEL./FAX 0831 332088 C.F. 90044950740

Dettagli

Codice IBAN: IT 52 H 07601 03200 001013078355

Codice IBAN: IT 52 H 07601 03200 001013078355 Pagamenti Per iscriversi a uno dei corsi di lingua italiana della Scuola Romit è necessario il pagamento della tassa di iscrizione di 50 euro più l importo equivalente al 20% del totale costo del corso,

Dettagli

TBLUE SAUNA MILANO ASSOCIAZIONE RICREATIVA CULTURALE

TBLUE SAUNA MILANO ASSOCIAZIONE RICREATIVA CULTURALE STATUTO CIRCOLO TBLUE Art. 1 COSTITUZIONE - SEDE E costituito, come associazione culturale ricreativa non riconosciuta ai sensi dell art 36 e ss. Codice Civile ed art. 148 comma 3 D.P.R. 917/1986 (T.U.I.R.),

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA REGOLAMENTO PER IL CONSEGUIMENTO DELL IDONEITA PROFESSIONALE PER L ESERCIZIO DELL ATTIVITA DI CONSULENZA PER LA CIRCOLAZIONE DEI MEZZI DI TRASPORTO - Approvato con deliberazione

Dettagli

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 C 1 I V I T A S E M P L I T Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 SCUOLA CIVICA DI MUSICA DI TEMPIO PAUSANIA In collaborazione con i comuni

Dettagli

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 -AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 Arcore 26/03/2015 REGOLAMENTO Art. 1 - ORGANIZZAZIONE Il GILERA CLUB ARCORE con sede in Arcore via N. Sauro 12 (mail : motoclubarcore@gmail.com) e il MOTO CLUB BIASSONO con

Dettagli

STATUTO DEL CONSIGLIO PARROCCHIALE PER GLI AFFARI ECONOMICI. La Parrocchia

STATUTO DEL CONSIGLIO PARROCCHIALE PER GLI AFFARI ECONOMICI. La Parrocchia STATUTO DEL CONSIGLIO PARROCCHIALE PER GLI AFFARI ECONOMICI La Parrocchia Art. 1. La parrocchia è una persona giuridica pubblica, costituita con decreto dell Ordinario Diocesano (can. 515,3 ), riconosciuta

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO F.I.N.

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO F.I.N. FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO F.I.N. RIEPILOGO CONDIZIONI PER L ASSICURAZIONE CONVENZIONE MULTIRISCHI PER L ASSICURAZIONE INFORTUNI, LESIONI MORTE, MALATTIA, RESPONSABILITÀ CIVILE VERSO TERZI, VERSO PRESTATORI

Dettagli

NORME DI FUNZIONAMENTO DEGLI ORGANI TECNICI DELL A.I.A.

NORME DI FUNZIONAMENTO DEGLI ORGANI TECNICI DELL A.I.A. NORME DI FUNZIONAMENTO DEGLI ORGANI TECNICI DELL A.I.A. Art. 1 - Organi tecnici A. ORGANI TECNICI NAZIONALI Gli Organi Tecnici Nazionali dell A.I.A. composti da un Responsabile e più componenti, sono:

Dettagli

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica Cassa di

Dettagli

CIRCOLARE N. 13/E. Roma, 26 marzo 2015

CIRCOLARE N. 13/E. Roma, 26 marzo 2015 CIRCOLARE N. 13/E Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti Roma, 26 marzo 2015 OGGETTO: Articolo 1, comma 154, legge 23 dicembre 2014, n. 190 (Legge stabilità 2015) Contributo del cinque per mille dell

Dettagli

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Codice identificativo n. [numero progressivo da sistema] CONTRATTO per il riconoscimento degli incentivi per

Dettagli

Tessera del Tifoso. Linee guida per gli addetti ai lavori approvate dal Gruppo di Lavoro tecnico. Programma Tessera del Tifoso VERSIONE DEFINITIVA 1

Tessera del Tifoso. Linee guida per gli addetti ai lavori approvate dal Gruppo di Lavoro tecnico. Programma Tessera del Tifoso VERSIONE DEFINITIVA 1 Tessera del Tifoso Linee guida per gli addetti ai lavori approvate dal Gruppo di Lavoro tecnico Programma Tessera del Tifoso VERSIONE DEFINITIVA 1 Indice degli argomenti Cos è la tessera del tifoso I punti

Dettagli

5 Contributo Autonoma Sistemazione

5 Contributo Autonoma Sistemazione 5 Contributo Autonoma Sistemazione CAS A valere sulle risorse finanziarie di cui all articolo 3 dell Ordinanza del Capo del Dipartimento della protezione civile (OCDPC) n. 232 del 30 marzo 2015 viene stimata

Dettagli

CONCORSO A PREMI DENOMINATO #MilionidiNomi CL 141/2015

CONCORSO A PREMI DENOMINATO #MilionidiNomi CL 141/2015 CONCORSO A PREMI DENOMINATO #MilionidiNomi CL 141/2015 SOGGETTO PROMOTORE: F.C. Internazionale Milano Spa, Corso Vittorio Emanuele II 9, 20122 Milano P.IVA 04231750151 (di seguito Promotore ). SOGGETTO

Dettagli

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i.

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i. CODICE PRATICA *CODICE FISCALE* GGMMAAAA HH:MM Mod. Comunale (Modello 1088 Versione 001 2015) Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: COMUNICAZIONE

Dettagli

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila Modello B) REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila acquisito di materiale di cancelleria per l Ufficio amministrativo

Dettagli

Bando - Avviso Grand Soleil Cup 30 Aprile 3 Maggio 2015

Bando - Avviso Grand Soleil Cup 30 Aprile 3 Maggio 2015 GRAND SOLEIL CUP CALA GALERA 2015 Bando - Avviso Grand Soleil Cup 30 Aprile 3 Maggio 2015 Il Circolo Nautico e della Vela Argentario, in collaborazione con il Marina Cala Galera, il Cantiere del Pardo,

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA Approvato il 3 agosto 2011 Indice Disposizioni generali Art. 1 Oggetto del Regolamento Art. 2 Requisiti, obbligatorietà e modalità di iscrizione Art. 3 Casi particolari di prosecuzione

Dettagli

SEZIONE PRIMAVERA PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTO AI BAMBINI DAI 24 36 MESI A.S. 2012/13

SEZIONE PRIMAVERA PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTO AI BAMBINI DAI 24 36 MESI A.S. 2012/13 Con l Europa investiamo nel vostro futuro DIREZIONE DIDATTICA STATALE Circolo San Giovanni Bosco C.so Fornari, 68-70056 - MOLFETTA (Ba) Tel 080809 Fax 0808070 Codice Fiscale N 80047079 Distretto n. 6 Molfetta

Dettagli

Domanda di congedo straordinario per assistere il coniuge disabile in situazione di gravità

Domanda di congedo straordinario per assistere il coniuge disabile in situazione di gravità Hand 6 - COD.SR64 coniuge disabile in situazione di gravità (art. 42 comma 5 T.U. sulla maternità e paternità - decreto legislativo n. 151/2001, come modificato dalla legge n. 350/2003) Per ottenere i

Dettagli

FAI IL PIENO DI CALCIO

FAI IL PIENO DI CALCIO REGOLAMENTO INTEGRALE DEL CONCORSO A PREMI FAI IL PIENO DI CALCIO La Beiersdorf SpA, con sede in Via Eraclito 30, 20128 Milano, promuove la seguente manifestazione, che viene svolta secondo le norme contenute

Dettagli

SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO. C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016

SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO. C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016 SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016 MINIMI RETRIBUTIVI FISSATI DALLA COMMISSIONE NAZIONALE DECORRENZA 1 GENNAIO 2014 CONVIVENTI DI CUI ART. 15-2

Dettagli

REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO

REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO TEMA Il concorso Un mondo tutto mio è dedicato all ambiente in cui vivono i bambini, come è e come lo vorrebbero. L idea è far descrivere agli alunni il posto ideale

Dettagli

AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA

AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA ESERCIZIO DI SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO DI ALIMENTI E BEVANDE TIPOLOGIA C " art. 3 c. 6 SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO

Dettagli

NORMATIVA GENERALE AFFILIAZIONI E TESSERAMENTI NORMATIVA ATTIVITA PROPAGANDA

NORMATIVA GENERALE AFFILIAZIONI E TESSERAMENTI NORMATIVA ATTIVITA PROPAGANDA NORMATIVA GENERALE AFFILIAZIONI E TESSERAMENTI * * * * NORMATIVA ATTIVITA PROPAGANDA E SCUOLE NUOTO FEDERALI * * * * STAGIONE 2014 2015 APPROVATA CON DELIBERA C.F. 7/7/2014 AGGIORNATA AL 07/10/2014 INDICE

Dettagli

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INAIL, IL DATORE DI LAVORO, IL LAVORATORE, COSA DEVONO FARE COSA DEVE SAPERE IL LAVORATORE QUANDO SUBISCE UN INFORTUNIO O

Dettagli

STATUTO ( di Associazione non riconosciuta)

STATUTO ( di Associazione non riconosciuta) 1 Articolo -1 Denominazione e sede sociale STATUTO ( di Associazione non riconosciuta) 1 - E costituita con sede in. ( ) Via un Associazione sportiva, ai sensi degli art. 36 e ss. Codice Civile denominata

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO

AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO Premessa Il Centro Servizi Culturali Santa Chiara propone annualmente una Stagione di Teatro che si compone di differenti

Dettagli

Regolamento. sullo status e sui trasferimenti dei calciatori

Regolamento. sullo status e sui trasferimenti dei calciatori Regolamento sullo status e sui trasferimenti dei calciatori 1 REGOLAMENTO SULLO STATUS E SUL TRASFERIMENTO DEI CALCIATORI... 3 DEFINIZIONI... 4 I. DISPOSIZIONE INTRODUTTIVA... 5 II. STATUS DEI CALCIATORI...

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI UFFICIO ALTA FORMAZIONE ED ESAMI DI STATO MANIFESTO DEGLI STUDI MASTER DI II LIVELLO con modalità didattica multimediale, integrata e a distanza MANAGEMENT E DIRIGENZA NELLA SCUOLA (istituito ai sensi

Dettagli

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015 RESIDENZA AL MARE Alassio Stagione 2014-2015 Periodi e tariffe giornaliere di soggiorno: PERIODO DAL AL SOCI AGOAL AGGREGATI NOTE Festività fine Anno 28/12/2014 02/01/2015 72,00 77,00 Periodo non frazionabile

Dettagli

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Anche quest anno il tema di E state insieme si pone in continuità con gli anni precedenti! Vi ricordate come si chiamavano e qual era il tema? Velocemente li

Dettagli

BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU

BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU Ai sensi delle seguenti disposizioni: Legge 02.12.1991, n. 390 Articolo 13 D.P.C.M. 09/04/2001 Articolo 4 comma 17 D.P.C.M. 05/12/2013

Dettagli

REGOLAMENTO DEL GIUOCO DEL CALCIO REGOLA 5 DECISIONI UFFICIALI FIGC

REGOLAMENTO DEL GIUOCO DEL CALCIO REGOLA 5 DECISIONI UFFICIALI FIGC REGOLAMENTO DEL GIUOCO DEL CALCIO ALL. D) REGOLA 5 Persone ammesse nel recinto di gioco 1) Per le gare organizzate dalla LNP, dalla Lega PRO e dalla Lega Nazionale Dilettanti in ambito nazionale sono ammessi

Dettagli

REGOLAMENTO SPAZIO GIOCO PIMPIRULIN

REGOLAMENTO SPAZIO GIOCO PIMPIRULIN Comune di Bonate Sotto Provincia di Bergamo REGOLAMENTO SPAZIO GIOCO PIMPIRULIN Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale nr.11 del 2.3.2009 Pubblicato all Albo dal 19.3.2009 al 3.4.2009 Reg.nr.102

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

CITTA DI CASARSA DELLA DELIZIA Provincia di Pordenone AVVISO PUBBLICO PER LA GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI PERIODO 01/10/2008 30/09/2009

CITTA DI CASARSA DELLA DELIZIA Provincia di Pordenone AVVISO PUBBLICO PER LA GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI PERIODO 01/10/2008 30/09/2009 CITTA DI CASARSA DELLA DELIZIA Provincia di Pordenone Prot. n. AVVISO PUBBLICO PER LA GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI PERIODO 01/10/2008 30/09/2009 E intendimento dell Amministrazione Comunale,

Dettagli

Il certificato nelle attività fisico-sportive in ambito non agonistico, linee guida della F.I.M.P. ad uso del pediatra convenzionato

Il certificato nelle attività fisico-sportive in ambito non agonistico, linee guida della F.I.M.P. ad uso del pediatra convenzionato F.I.M.P. Federazione Italiana Medici Pediatri Regione Veneto Il certificato nelle attività fisico-sportive in ambito non agonistico, linee guida della F.I.M.P. ad uso del pediatra convenzionato Il Codice

Dettagli

INDICAZIONI PER L ATTIVITÀ DEI GRUPPI DI ACQUISTO SOLIDALI

INDICAZIONI PER L ATTIVITÀ DEI GRUPPI DI ACQUISTO SOLIDALI Rete Nazionale Gruppi di Acquisto Solidali www.retegas.org INDICAZIONI PER L ATTIVITÀ DEI GRUPPI DI ACQUISTO SOLIDALI Febbraio 2007 INTRODUZIONE I Gruppi di Acquisto Solidali (GAS) sono gruppi di persone

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

CON ADEGUAMENTO A NUOVI PRINCIPI INFORMATORI CONI APPORTATE DAL COMMISSARIO AD ACTA

CON ADEGUAMENTO A NUOVI PRINCIPI INFORMATORI CONI APPORTATE DAL COMMISSARIO AD ACTA STATUTO FEDERALE CON ADEGUAMENTO A NUOVI PRINCIPI INFORMATORI CONI APPORTATE DAL COMMISSARIO AD ACTA APPROVATO CON DELIBERA PRESIDENTE CONI N. 130/56 E RATIFICATO DALLA GIUNTA C.O.N.I. IL 4/9/2012 INDICE

Dettagli

RP 04/14 AVVISO DI SELEZIONE PER INFORMATORE TURISTICO ALTA VALSUSA

RP 04/14 AVVISO DI SELEZIONE PER INFORMATORE TURISTICO ALTA VALSUSA RP 04/14 AVVISO DI SELEZIONE PER INFORMATORE TURISTICO ALTA VALSUSA Si rende noto che è indetta una procedura selettiva per individuare un soggetto idoneo a ricoprire la posizione di Informatore/trice

Dettagli

Termini e condizioni dell iniziativa Scopri il valore di stare con Samsung

Termini e condizioni dell iniziativa Scopri il valore di stare con Samsung Termini e condizioni dell iniziativa Scopri il valore di stare con Samsung Samsung Electronics Italia S.p.A., con sede legale in Cernusco sul Naviglio (MI), Via C. Donat Cattin n. 5, P.IVA 11325690151

Dettagli

Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive

Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive Dipartimento della Pubblica Sicurezza Stagione sportiva 2011/2012 Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive Determinazione n. 26/2012 del 30 maggio 2012 L Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni

Dettagli

Avviso Pubblico Giovani Attivi

Avviso Pubblico Giovani Attivi All. A Avviso Pubblico Giovani Attivi P.O.R. Campania FSE 2007-2013 Asse III Obiettivo Specifico: g) Sviluppare percorsi di integrazione e migliorare il (re)inserimento lavorativo dei soggetti svantaggiati

Dettagli

Liquidazione dei danni causati ai veicoli privati utilizzati nell ambito dell esercizio del mandato parlamentare

Liquidazione dei danni causati ai veicoli privati utilizzati nell ambito dell esercizio del mandato parlamentare Liquidazione dei danni causati ai veicoli privati utilizzati nell ambito dell esercizio del mandato parlamentare 1. In generale Conformemente all articolo 4 capoverso 2 dell ordinanza dell Assemblea federale

Dettagli

FORMA.TEMP FONDO PER LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO

FORMA.TEMP FONDO PER LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO FORMA.TEMP FONDO PER LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO BANDO PUBBLICO N. 2 PER IL FINANZIAMENTO DI PERCORSI FORMATIVI INDIVIDUALI MEDIANTE ASSEGNAZIONE

Dettagli

Regolamento del Concorso a premi Con Penny vinci 20 Toyota Ai sensi dell art. 11 del Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 2001 n 430.

Regolamento del Concorso a premi Con Penny vinci 20 Toyota Ai sensi dell art. 11 del Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 2001 n 430. Regolamento del Concorso a premi Con Penny vinci 20 Toyota Ai sensi dell art. 11 del Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 2001 n 430. Ditta Promotrice Billa Aktiengesellschaft sede secondaria

Dettagli

Federazione Italiana Nuoto. Propaganda-Scuole Nuoto Prot. AP/pr/ar/2013/8904 Roma 15 novembre 2014

Federazione Italiana Nuoto. Propaganda-Scuole Nuoto Prot. AP/pr/ar/2013/8904 Roma 15 novembre 2014 Federazione Sportiva Nazionale riconosciuta dal Coni Federazione Italiana Nuoto F.I.N.A. LE.N. I.LS.E. I.L.S. Propaganda-Scuole Nuoto Prot. AP/pr/ar/2013/8904 Roma 15 novembre 2014 Ai Presidenti dei Comitati

Dettagli

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE.

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. Casi pratici sulla corretta registrazione delle operazioni attinenti la gestione collettiva del risparmio

Dettagli

MODALITA DI PRENOTAZIONE

MODALITA DI PRENOTAZIONE DIPARTIMENTO DI SANITA PUBBLICA MEDICINA DELLO SPORT MODALITA DI PRENOTAZIONE U.O.C.- CENTRO DI MEDICINA DELLO SPORT DI 2 LIVELL O CASALECCHIO DI RENO AMBULATORI DI 1 LIVELLO Per prenotare le visite di

Dettagli

Federazione Italiana Canottaggio Ufficio Comunicazione & Marketing QUESTIONARIO CENSIMENTO C.A.S.

Federazione Italiana Canottaggio Ufficio Comunicazione & Marketing QUESTIONARIO CENSIMENTO C.A.S. Federazione Italiana Canottaggio Ufficio Comunicazione & Marketing QUESTIONARIO CENMENTO C.A.S. Ringraziamo per aver prontamente risposto al nostro questionario relativo ai Centri di Avviamento al Canottaggio

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AREA RISORSE UMANE, ORGANIZZAZIONE E INNOVAZIONE

IL DIRETTORE DELL AREA RISORSE UMANE, ORGANIZZAZIONE E INNOVAZIONE SELEZIONE PUBBLICA PER ESAMI, PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO DI ASSISTENTE AI SERVIZI AMMINISTRATIVI E CONTABILI CAT. C1. IL DIRETTORE DELL AREA RISORSE UMANE,

Dettagli

e p.c. Ai Docenti referenti per le Politiche Giovanili e la Partecipazione Studentesca LORO SEDI

e p.c. Ai Docenti referenti per le Politiche Giovanili e la Partecipazione Studentesca LORO SEDI Prot. Nr 11636 Vicenza, 25 settembre 2013 Cat.E8 Ai Sigg. Dirigenti Scolastici degli Istituti Superiori di II grado Statali e Paritari della Provincia di Vicenza e p.c. Ai Docenti referenti per le Politiche

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Stagione invernale 2014/2015 1. Le presenti Condizioni Generali di Vendita regolano le condizioni contrattuali relative all acquisto ed all utilizzo degli skipass e delle

Dettagli