ATTIVITA' E PROCEDIMENTI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ATTIVITA' E PROCEDIMENTI"

Transcript

1 ATTIVITA' E PROCEDIMENTI UNIONE DEI COMUNI "MARMILLA" ART. 35 D.LGS. 33/2013 PROGRAMMAZIONE E GESTIONE BILANCIO ANNUALE E PLURIENNALE (D.LGS. N. 267/2000, REGOLAMENTO DI CONTABILITA' DELL'ENTE) provvedimento espresso e ogni altro termine procedimentale Link di al servizio on line, ove sia già disponibile in rete, o tempi previsti per la sua attivazione Modalità per l'effettuazione dei pagamenti, con i codici IBAN identificativi del conto di pagamento tramite i quali i soggetti possono effettuare i pagamenti

2 REDAZIONE DEL RENDICONTO DELLA GESTIONE (D.LGS. N. 267/2000 E REGOLAMENTO DI CONTABILITA' DELL'ENTE) Link di al servizio on line, ove sia già disponibile in rete, o tempi previsti per la sua attivazione

3 EMISSIONE MANDATI DI PAGAMENTO E REVERSALI DI INCASSO Link di al servizio on line, ove sia già disponibile in rete, o tempi previsti per la sua attivazione

4 GESTIONE DEL TRATTAMENTO ECONOMICO DEL PERSONALE DIPENDENTE Link di al servizio on line, ove sia già disponibile in rete, o tempi previsti per la sua attivazione

5 GESTIONE ECONOMATO, INVENTARIO E PATRIMONIO Link di al servizio on line, ove sia già disponibile in rete, o tempi previsti per la sua attivazione

Obblighi di pubblicazione relativi ai procedimenti amministrativi Art. 35 D.lgs. 33/2013

Obblighi di pubblicazione relativi ai procedimenti amministrativi Art. 35 D.lgs. 33/2013 Obblighi di pubblicazione relativi ai procedimenti amministrativi Art. 35 D.lgs. 33/2013 Settore II Economico Finanziario. Ai sensi dell art. 35 del D.lgs. n. 33/2013 si pubblicano i dati relativi ai procedimenti

Dettagli

PRESIDENZA / ASSESSORATO: Assessorato regionale della salute. DIPARTIMENTO/UFFICIO SPECIALE/UFFICIO: Dipartimento Pianificazione Strategica

PRESIDENZA / ASSESSORATO: Assessorato regionale della salute. DIPARTIMENTO/UFFICIO SPECIALE/UFFICIO: Dipartimento Pianificazione Strategica PRESIDENZA / ASSESSORATO: Assessorato regionale della salute DIPARTIMENTO/UFFICIO SPECIALE/UFFICIO: Dipartimento Pianificazione Strategica Procedimento: "Controllo di gestione e valutazione del risultato"

Dettagli

Determin.in ordine all' assegn. dei siti minerari L.R.17/91. Rapporti con relativo ente Parco Minerario per Area Fiumedinisi

Determin.in ordine all' assegn. dei siti minerari L.R.17/91. Rapporti con relativo ente Parco Minerario per Area Fiumedinisi PRESIDENZA / ASSESSORATO: Assessorato regionale dei beni culturali e dell'identità siciliana DIPARTIMENTO/UFFICIO SPECIALE/UFFICIO: Dipartimento dei beni culturali e dell'identità siciliana -Sopr. BBCC-

Dettagli

ASSESSORATO REGIONALE DELL'ECONOMIA APPROVAZIONE STATUTI BANCHE A CARATTERE REG.LE

ASSESSORATO REGIONALE DELL'ECONOMIA APPROVAZIONE STATUTI BANCHE A CARATTERE REG.LE PRESIDENZA / ASSESSORATO: ASSESSORATO REGIONALE DELL'ECONOMIA DIPARTIMENTO/UFFICIO SPECIALE/UFFICIO: DIPARTIMENTO DELLE FINANZE E DEL CREDITO Procedimento: Materia: Altro APPROVAZIONE STATUTI BANCHE A

Dettagli

Accreditamento di aziende o fattorie didattiche

Accreditamento di aziende o fattorie didattiche PRESIDENZA / ASSESSORATO: Assessorato regionale dell'agricoltura dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea DIPARTIMENTO/UFFICIO SPECIALE/UFFICIO: Dipartimento dell Agricoltura SERVIZIO 2 - SERVIZIO

Dettagli

UFFICIO DIRIGENZIALE DELLE RISORSE FINANZIARIE E TECNICHE

UFFICIO DIRIGENZIALE DELLE RISORSE FINANZIARIE E TECNICHE UFFICIO DIRIGENZIALE DELLE RISORSE FINANZIARIE E TECNICHE c.f. 80111170587 Dirigente Dott.ssa Simona Fiori Aggiornato il: 09/12/2013 Pubblicazione ai sensi del dlgs 33/2013 art. 35 comma 1 lett. a) b),

Dettagli

OCM VINO - Rilascio nulla osta per acquisto diritti fuori Regione

OCM VINO - Rilascio nulla osta per acquisto diritti fuori Regione PRESIDENZA / ASSESSORATO: Assessorato regionale dell'agricoltura dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea DIPARTIMENTO/UFFICIO SPECIALE/UFFICIO: Dipartimento dell Agricoltura SERVIZIO 2 - SERVIZIO

Dettagli

Cittadini. a1) Riferimenti normativi utili. D.Lgs. 22.1.2004, n. 42 e ss.mm.ii. Codice dei Beni culturali e del paesaggio art. 21

Cittadini. a1) Riferimenti normativi utili. D.Lgs. 22.1.2004, n. 42 e ss.mm.ii. Codice dei Beni culturali e del paesaggio art. 21 PRESIDENZA / Assessorato regionale dei beni culturali e dell'identità ASSESSORATO: siciliana DIPARTIMENTO/UFFICIO SPECIALE/UFFICIO: Beni culturali e dell'identità siciliana Servizio Soprintendenza per

Dettagli

DIPARTIMENTO/UFFICIO SPECIALE/UFFICIO: Dipartimento dell Agricoltura SERVIZIO 5 - INTERVENTI IN MATERIA VIVAISTICA E DI DIFESA FITOSANITARIA

DIPARTIMENTO/UFFICIO SPECIALE/UFFICIO: Dipartimento dell Agricoltura SERVIZIO 5 - INTERVENTI IN MATERIA VIVAISTICA E DI DIFESA FITOSANITARIA PRESIDENZA / ASSESSORATO: Assessorato regionale dell'agricoltura dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea DIPARTIMENTO/UFFICIO SPECIALE/UFFICIO: Dipartimento dell Agricoltura SERVIZIO 5 - INTERVENTI

Dettagli

Assessorato Regionale dei Beni Culturali e dell'identità Siciliana

Assessorato Regionale dei Beni Culturali e dell'identità Siciliana PRESIDENZA / ASSESSORATO: Assessorato Regionale dei Beni Culturali e dell'identità Siciliana DIPARTIMENTO/UFFICIO SPECIALE/UFFICIO: Dipartimento dei beni culturali e dell'identità siciliana - Servizio

Dettagli

PROCEDIMENTI UFFICIO I /R.E. (Ragioneria)

PROCEDIMENTI UFFICIO I /R.E. (Ragioneria) PROCEDIMENTI UFFICIO I /R.E. (Ragioneria) Gestione dei rapporti con Istituto di credito incaricato del servizio di Tesoreria e Tesoreria Banca D'Italia Tipologia procedimenti Modalità di adempimento Termine

Dettagli

Assessorato regionale dei beni culturali e dell'identità siciliana

Assessorato regionale dei beni culturali e dell'identità siciliana PRESIDENZA / ASSESSORATO: Assessorato regionale dei beni culturali e dell'identità siciliana DIPARTIMENTO/UFFICIO SPECIALE/UFFICIO: Beni culturali e dell'identità siciliana Servizio Soprintendenza per

Dettagli

DIPARTIMENTO/UFFICIO SPECIALE/UFFICIO: Dipartimento dell Agricoltura SERVIZIO 5 - INTERVENTI IN MATERIA VIVAISTICA E DI DIFESA FITOSANITARIA

DIPARTIMENTO/UFFICIO SPECIALE/UFFICIO: Dipartimento dell Agricoltura SERVIZIO 5 - INTERVENTI IN MATERIA VIVAISTICA E DI DIFESA FITOSANITARIA PRESIDENZA / ASSESSORATO: Assessorato regionale dell'agricoltura dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea DIPARTIMENTO/UFFICIO SPECIALE/UFFICIO: Dipartimento dell Agricoltura SERVIZIO 5 - INTERVENTI

Dettagli

TABELLA RELATIVA AL REGOLAMENTO SUI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI del SERVIZIO CONTABILITA'

TABELLA RELATIVA AL REGOLAMENTO SUI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI del SERVIZIO CONTABILITA' ELENCO DEI PROCEDIMENTI del SETTORE III TABELLA RELATIVA AL REGOLAMENTO SUI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI del SERVIZIO CONTABILITA' DENOMINAZIONE PROCEDIMENTO STRUTTURA ORGANIZ- ZATIVA COMPETENTE RESPONSABILE

Dettagli

Gli indicatori per la misurazione e la valutazione. Scheda buone pratiche, Comune di Roma Maggio 2014

Gli indicatori per la misurazione e la valutazione. Scheda buone pratiche, Comune di Roma Maggio 2014 Gli indicatori per la misurazione e la valutazione della performance dei servizi nelle Grandi Città Scheda buone pratiche, Comune di Roma Maggio 2014 Workshop di Fase B. Gli indicatori per la misurazione

Dettagli

STATUTO DEL COMUNE DI LADISPOLI. Titolo VII GESTIONE ECONOMICO FINANZIARIA E CONTABILITA' Capo I PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA. Art.

STATUTO DEL COMUNE DI LADISPOLI. Titolo VII GESTIONE ECONOMICO FINANZIARIA E CONTABILITA' Capo I PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA. Art. Pagina 1 di 5 STATUTO DEL COMUNE DI LADISPOLI Titolo VII GESTIONE ECONOMICO FINANZIARIA E CONTABILITA' Capo I PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA Art. 72 La programmazione di bilancio 1. La programmazione dell'attività

Dettagli

Assessorato regionale dei beni culturali e dell'identità siciliana

Assessorato regionale dei beni culturali e dell'identità siciliana PRESIDENZA / ASSESSORATO: Assessorato regionale dei beni culturali e dell'identità siciliana DIPARTIMENTO/UFFICIO SPECIALE/UFFICIO: DIPARTIMENTO BENI CULTURALI E IDENTITA' SICILIANA - SOPRINTENDENZA BENI

Dettagli

Requisiti: Le informazioni riportate all interno dei file di tipo testo devono seguire fedelmente i tracciati record allegati alla presente;

Requisiti: Le informazioni riportate all interno dei file di tipo testo devono seguire fedelmente i tracciati record allegati alla presente; Allegato 1bis REQUISITI GENERALI PER LA GENERAZIONE DEI FILE PER LO SCAMBIO DATI ISTITUTO CASSIERE SCUOLA Nel presente documento sono riportati i requisiti indispensabili per la corretta predisposizione

Dettagli

Riscossione della tariffa fitosanitaria

Riscossione della tariffa fitosanitaria PRESIDENZA / ASSESSORATO: Assessorato regionale dell'agricoltura dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea DIPARTIMENTO/UFFICIO SPECIALE/UFFICIO: Dipartimento dell Agricoltura SERVIZIO 5 - INTERVENTI

Dettagli

Trasferimenti interni. Modalità di esecuzione

Trasferimenti interni. Modalità di esecuzione Trasferimenti interni Modalità di esecuzione 1 Trasferimenti interni Sono trasferimenti interni tutti i movimenti tra unità amministrative dell Ateneo per i quali non si deve registrare il costo o il ricavo.

Dettagli

Assessorato regionale della famiglia delle politiche sociali e del lavoro. contributi per formazione orfani di vittime della mafia

Assessorato regionale della famiglia delle politiche sociali e del lavoro. contributi per formazione orfani di vittime della mafia PRESIDENZA / ASSESSORATO: Assessorato regionale della famiglia delle politiche sociali e del lavoro DIPARTIMENTO/UFFICIO SPECIALE/UFFICIO: Dipartimento della famiglia e delle politiche sociali, v. Trinacria

Dettagli

Assessorato regionale dell'agricoltura dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea PRESIDENZA / ASSESSORATO:

Assessorato regionale dell'agricoltura dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea PRESIDENZA / ASSESSORATO: PRESIDENZA / ASSESSORATO: Assessorato regionale dell'agricoltura dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea DIPARTIMENTO/UFFICIO SPECIALE/UFFICIO: Dipartimento dell Agricoltura SERVIZIO 2 - SERVIZIO

Dettagli

Modalità con le quali gli interessati possono ottenere le informazioni relative ai procedimenti in corso che li riguardino

Modalità con le quali gli interessati possono ottenere le informazioni relative ai procedimenti in corso che li riguardino PER CIASCUNA TIPOLOGIA DI PROCEDIMENTO PROCEDIMENTO AD ISTANZA DI PARTE PROCEDIMENTO Acquisti beni e servizi - tramite SINTEL- sopra soglia comunitaria con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa

Dettagli

U.O.S IMPLEMENTAZIONE PROGRAMMI QUALITA. Attività e Procedimenti - Tipologie di procedimenti

U.O.S IMPLEMENTAZIONE PROGRAMMI QUALITA. Attività e Procedimenti - Tipologie di procedimenti U.O.S IMPLEMENTAZIONE PROGRAMMI QUALITA Attività e Procedimenti - Tipologie di procedimenti Per ciascuna tipologia di procedimento: Riferim ento normat ivo Art. 5 c.1 lett. A) d.lgs n./20 1 Responsabile

Dettagli

UFFICI DEL SETTORE ECONOMICO- FINANZIARIO E TRIBUTARIO SERVIZIO FINANZIARIO E RAGIONERIA

UFFICI DEL SETTORE ECONOMICO- FINANZIARIO E TRIBUTARIO SERVIZIO FINANZIARIO E RAGIONERIA UFFICI DEL SETTORE ECONOMICO- FINANZIARIO E TRIBUTARIO SERVIZIO FINANZIARIO E RAGIONERIA Ufficio Supporto adempimenti fiscali Responsabile dei procedimenti sotto elencati i dipendenti Lipira Giuseppina

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI SIRACUSA Avvocatura TIPOLOGIE DI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI ART. 8 D.Lgs. n. 33/2013

PROVINCIA REGIONALE DI SIRACUSA Avvocatura TIPOLOGIE DI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI ART. 8 D.Lgs. n. 33/2013 PROVINCIA REGIONALE DI SIRACUSA Avvocatura TIPOLOGIE DI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI ART. 8 D.Lgs. n. 33/2013 Denominazione procedimento Autorizzazione a stare in giudizio Descrizione del procedimento con

Dettagli

COMUNE DI GALZIGNANO TERME Provincia di Padova

COMUNE DI GALZIGNANO TERME Provincia di Padova COMUNE DI GALZIGNANO TERME Provincia di Padova Galzignano Terme, 7 marzo 202 Protocollo n. 769 Al Responsabile del Nucleo di Valutazione Dr. Gilberto Ambotta OGGETTO Relazione finale sull attività tecnica

Dettagli

DIPARTIMENTO/UFFICIO SPECIALE/UFFICIO: Dipartimento dell Agricoltura Area 5 Affari generali, risorse umane, servizi comuni e flussi documentali

DIPARTIMENTO/UFFICIO SPECIALE/UFFICIO: Dipartimento dell Agricoltura Area 5 Affari generali, risorse umane, servizi comuni e flussi documentali PRESIDENZA / ASSESSORATO: Assessorato regionale dell'agricoltura dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea DIPARTIMENTO/UFFICIO SPECIALE/UFFICIO: Dipartimento dell Agricoltura Area 5 Affari generali,

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI SERVIZIO GIURIDICO SOCIALE C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI LIQUIDAZIONE DI SPESA N. 495 del 24/08/2015 del registro generale OGGETTO:

Dettagli

SETTORE FINANZIARIO ATTO DI DETERMINAZIONE DEL CAPO SETTORE

SETTORE FINANZIARIO ATTO DI DETERMINAZIONE DEL CAPO SETTORE COMUNE DI FRANCAVILLA IN SINNI (PROVINCIA DI POTENZA) SETTORE FINANZIARIO C.A.P. 85034 P.IVA 00242110765 ORIGINALE Proposta di Determinazione N. 53 del 13/12/2013 Determinazione Generale N 508 del 16/12/2013

Dettagli

TIPOLOGIA DI PROCEDIMENTI Art. 35, c.1, Dlgs 33/13. Responsabile: recapito tel. e-mail. 6) termine per la conclusione del procedimento

TIPOLOGIA DI PROCEDIMENTI Art. 35, c.1, Dlgs 33/13. Responsabile: recapito tel. e-mail. 6) termine per la conclusione del procedimento ) Responsabile Nome: AVV. ANTONINO CALABRO' recapito tel. 090776 a.calabro@provincia.mes ) procedimento e riferimenti normativi Nome: CAPONETTI MARIA ANGELA recapito tel. 09077689/0/90 ma.caponetti @provincia.mes

Dettagli

CRITERI ECONOMICI: MAX 62%

CRITERI ECONOMICI: MAX 62% Il CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE è quello dell economicamente più vantaggiosa ai sensi dell art.83 del D.Lgs.12.4.2006, n.163 determinato sulla base dei seguenti criteri e fattori di ponderazione indicati

Dettagli

Certificato al Bilancio di Previsione 2015 x Comuni, Unioni di Comuni e Comunità Montane

Certificato al Bilancio di Previsione 2015 x Comuni, Unioni di Comuni e Comunità Montane GIOVE118 rel. 2.0.11 versione (attuale) aggiornata al 27.10.2015 QUADERNO sulle evoluzioni del software di contabilita finanziaria ed economica Certificato al Bilancio di Previsione 2015 x Comuni, Unioni

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 17 DEL 24.02.2016

DETERMINAZIONE N. 17 DEL 24.02.2016 DETERMINAZIONE N. 17 DEL 24.02.2016 OGGETTO: Servizio di economato Fondo economale per l anno 2016 Spesa a mezzo Economo per l anno 2016. IL DIRETTORE RICHIAMATI i seguenti articoli del Regolamento di

Dettagli

Nominativo del responsabile Maria Teresa Albiani

Nominativo del responsabile Maria Teresa Albiani SCHEDA DI RILEVAZIONE DEI PROCEDIMENTI ADOTTATI DALLE STRUTTURE ORGANIZZATIVE AZIENDALI COMPILARE PER CIASCUN PROCEDIMENTO INDIVIDUATO CON NUMERO PROGRESSIVO Struttura organizzativa UO Gestioni Economiche

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Sviluppo Economico e Valorizzazione dei Servizi.

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Sviluppo Economico e Valorizzazione dei Servizi. Registro generale n. 3903 del 13/11/2013 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Sviluppo Economico e Valorizzazione dei Servizi Servizio Turismo Servizio Turismo.

Dettagli

Armonizzazione dei sistemi contabili Marco Marafini direttore Bilancio, Ragioneria, Finanza e Tributi

Armonizzazione dei sistemi contabili Marco Marafini direttore Bilancio, Ragioneria, Finanza e Tributi Armonizzazione dei sistemi contabili Marco Marafini direttore Bilancio, Ragioneria, Finanza e Tributi INDICE - Sezioni 1. LA GESTIONE REGIONALE DEL PROCESSO DI ARMONIZZAZIONE 2. I PRINCIPALI CAMBIAMENTI

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI Servizio Ec. Finanziario e Politiche Sociali C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI LIQUIDAZIONE DI SPESA N. 286 del 22/04/2014 del registro

Dettagli

Deliberazione del Consiglio di Gestione

Deliberazione del Consiglio di Gestione Deliberazione del Consiglio di Gestione Numero 45 del 25-09-2012 Oggetto: APPROVAZIONE DISCIPLINA DELLE MODALITÀ DI UTILIZZO L'anno duemiladodici il giorno venticinque del mese di settembre alle ore 17:30,

Dettagli

Sistema COM.net. Datagraph. CONTABILITA FINANZIARIA D.Lvo 267/2000 MAILING EXPORT DATI AVANZATO FIRMA DIGI TALE

Sistema COM.net. Datagraph. CONTABILITA FINANZIARIA D.Lvo 267/2000 MAILING EXPORT DATI AVANZATO FIRMA DIGI TALE Sistema COM.net CONTABILITA FINANZIARIA D.Lvo 267/2000 EXPORT DATI AVANZATO MAILING FIRMA DIGI TALE SCANSIONE FATTURE SITUAZIONE FORNITORI INTERNET Datagraph 41100 MODENA Via Collegarola 160 Tel. (059)

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO CARTA DEI SERVIZI EROGATI DALLA DIREZIONE BILANCIO CONTABILITA E TESORERIA OBIETTIVI Attraverso la Carta dei Servizi, la Direzione Bilancio Contabilità e Tesoreria presenta in modo trasparente agli stakeholders

Dettagli

Programma per la Trasparenza e l'integrità. Art. 10, c. 8, lett. a), d.lgs. n. 33/2013

Programma per la Trasparenza e l'integrità. Art. 10, c. 8, lett. a), d.lgs. n. 33/2013 Programma per la Trasparenza e l'integrità Art. 10, c. 8, lett. a), d.lgs. n. Programma per la Trasparenza e l'integrità Programma triennale per la trasparenza e l'integrità e relativo stato di attuazione

Dettagli

LA GESTIONE DEL BILANCIO

LA GESTIONE DEL BILANCIO LA GESTIONE DEL BILANCIO L equilibrio finanziario La gestione finanziaria Le fasi dell entrata Le fasi della spesa La Tesoreria (cenni) I residui I debiti fuori bilancio dott. Paolo Longoni L EQUILIBRIO

Dettagli

ONLINE l'integrità d.lgs. 33/2013) Riferimenti normativi su organizzazione e attività. Atti amministrativi generali

ONLINE l'integrità d.lgs. 33/2013) Riferimenti normativi su organizzazione e attività. Atti amministrativi generali Disposizioni generali SEZIONE "AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE" - ELENCO DEGLI OBBLIGHI DI PUBBLICAZIONE - PIANIFICAZIONE Macrofamiglie Tipologie di dati Riferimento normativo Denominazione del singolo obbligo

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI Servizio Ec. Finanziario e Politiche Sociali C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI LIQUIDAZIONE DI SPESA N. 47 del 28/01/2014 del registro

Dettagli

Gestione amministrativa, della rendicontazione, della contabilità e del controllo economico (dei progetti finanziati)

Gestione amministrativa, della rendicontazione, della contabilità e del controllo economico (dei progetti finanziati) Doc.: PQ13 Rev.: 1 Data: 05/05/09 Pag.: 1 di 6 Gestione amministrativa, della rendicontazione, della contabilità e del controllo economico (dei progetti finanziati) EMESSA DA: VERIFICATA DA: APPROVATA

Dettagli

REGOLAMENTO DI CONTABILITA GENERALE

REGOLAMENTO DI CONTABILITA GENERALE REGOLAMENTO DI CONTABILITA GENERALE Art. 1 - Oggetto e finalità 1. Il presente regolamento di contabilità, adottato in applicazione dell art. 71 terdecies della Legge regionale 24 febbraio 2005, n. 40

Dettagli

Direzione Generale per i Sistemi Informativi e Statistici

Direzione Generale per i Sistemi Informativi e Statistici Denominazione ufficio: Direzione Generale per i Sistemi Informativi e Statistici N. Scheda Denominazione Procedimento Acquisizione di beni e servizi per l'informatica: provvedimenti di aggiudicazione delle

Dettagli

Organizzazione A. S. 2013/2014

Organizzazione A. S. 2013/2014 Pubblicato su I.T.C.G. "Manlio Capitolo" (http://www.itcgtursi.gov.it) Le tipologie di procedimento svolte da ciascun ufficio, le informazioni dettagliate sulla consegna di documenti, eventuali contatti,

Dettagli

SCHEDA OBIETTIVI PERFORMANCE ORGANIZZATIVA E INDIVIDUALE DEI TITOLARI DI POSIZIONE ORGANIZZATIVA E DEL PERSONALE DIPENDENTE

SCHEDA OBIETTIVI PERFORMANCE ORGANIZZATIVA E INDIVIDUALE DEI TITOLARI DI POSIZIONE ORGANIZZATIVA E DEL PERSONALE DIPENDENTE ALLEGATO 1 PIANO DI ASSEGNAZIONE DELLE RISORSE E DEGLI OBIETTIVI E DELLA PERFORMANCE - PAROP SCHEDA OBIETTIVI PERFORMANCE ORGANIZZATIVA E INDIVIDUALE DEI TITOLARI DI POSIZIONE ORGANIZZATIVA E DEL PERSONALE

Dettagli

LegalPay Family: ordinativo informatico e soluzioni per l e-commerce

LegalPay Family: ordinativo informatico e soluzioni per l e-commerce LegalPay Family: ordinativo informatico e soluzioni per l e-commerce LegalPay FAMILY E-BUSINESS Autonomia delle Pubbliche Amministrazioni rispetto alle banche. Automazione commerciale per aziende, enti

Dettagli

Comune di Sondalo (Provincia di Sondrio) SERVIZIO ECONOMICO-FINANZIARIO Elenco tipologie di procedimento DENOMINAZIONE PROCEDIMENTO

Comune di Sondalo (Provincia di Sondrio) SERVIZIO ECONOMICO-FINANZIARIO Elenco tipologie di procedimento DENOMINAZIONE PROCEDIMENTO Comune di Sondalo (Provincia di Sondrio) SERVIZIO ECONOMICO-FINANZIARIO Elenco tipologie di procedimento NR 1 DENOMINAZIONE PROCEDIMENTO Predisposizione del bilancio di previsione e dei relativi allegati

Dettagli

LEZIONE 2 L ORDINAMENTO COMUNALE RIPORTATO NEL T.U.E.L. (D.LGS N. 267/2000 E SUCC. MODIFICHE)

LEZIONE 2 L ORDINAMENTO COMUNALE RIPORTATO NEL T.U.E.L. (D.LGS N. 267/2000 E SUCC. MODIFICHE) Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione Locale LEZIONE 2 L ORDINAMENTO COMUNALE RIPORTATO NEL T.U.E.L. (D.LGS N. 267/2000 E SUCC. MODIFICHE) ELEMENTI DI CONTABILITA RIFERITI ALLA FASE DELLA SPESA

Dettagli

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO Albo Pretorio online n. Registro Pubblicazione Pubblicato il ORIGINALE/COPIA SETTORE 5 - SERVIZI SOCIALI - UFFICIO SEGRETERIA GENERALE DETERMINA n.28

Dettagli

Aree funzionali. Presidente. Segretario/Direttore Generale. Gabinetto della Presidenza. Polizia Provinciale. Rapporti Internazionali.

Aree funzionali. Presidente. Segretario/Direttore Generale. Gabinetto della Presidenza. Polizia Provinciale. Rapporti Internazionali. Aree funzionali Presidente Gabinetto della Presidenza Polizia Provinciale Rapporti Internazionali Segretario/Direttore Generale Avvocatura Area I Amministrativa Area II Finanziaria Area III Servizi alla

Dettagli

Comune di Bassano del Grappa

Comune di Bassano del Grappa Comune di Bassano del Grappa DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Registro Unico 1743 / 2014 Area A2 - Servizi alla Persona, Operaestate e Spettacolo OGGETTO: BANDI REGIONE VENETO EMERGENZA SOCIALE E MONOPARENTALI

Dettagli

NORME PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI ECONOMATO

NORME PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI ECONOMATO ALLEGATO AL REGOLAMENTO DI CONTABILITA NORME PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI ECONOMATO I N D I C E 1 Oggetto e scopo del Servizio 2 Organizzazione del Servizio di Economato 3 - Indennità maneggio valori

Dettagli

Procedimenti amministrativi - Servizio Economico Finanziario

Procedimenti amministrativi - Servizio Economico Finanziario N amministrativi - N. 1 2 3 4 5 6 di previsione e relazione previsionale e programmatica - pluriennale e piano generale di sviluppo certificato al variazioni di Spostamenti le dotazioni Salvaguardia degli

Dettagli

DECRETI, DELIBERE E ORDINANZE MINISTERIALI

DECRETI, DELIBERE E ORDINANZE MINISTERIALI DECRETI, DELIBERE E ORDINANZE MINISTERIALI MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE DECRETO 28 ottobre 2014. Ripartizione, in capitoli ed articoli, delle unità di voto parlamentare disposte dalla legge

Dettagli

Allegato A) R E L A Z I O N E

Allegato A) R E L A Z I O N E Allegato A) MISURE ORGANIZZATIVE FINALIZZATE AL RISPETTO DI QUANTO PREVISTO DALL ART. 9 D.L. 01/07/2009, N. 78 CONVERTITO IN LEGGE 03/08/2009, N. 109 DECRETO ANTICRISI R E L A Z I O N E Si richiama innanzitutto,

Dettagli

COORDINAMENTO, CONTROLLO ECONOMICO FINANZIARIO E PARTECIPAZIONI

COORDINAMENTO, CONTROLLO ECONOMICO FINANZIARIO E PARTECIPAZIONI COORDINAMENTO, CONTROLLO ECONOMICO FINANZIARIO E PARTECIPAZIONI Area Coordinamento, Controllo Economico Finanziario e Partecipazioni Responsabile Centro di responsabilità 05067 - Servizio Finanziario Responsabile

Dettagli

REGOLAMENTO DI AMMINISTRAZIONE E CONTABILITÀ

REGOLAMENTO DI AMMINISTRAZIONE E CONTABILITÀ REGOLAMENTO DI AMMINISTRAZIONE E CONTABILITÀ (adottato ai sensi dell articolo 16, comma 4, della legge 24 dicembre 2012, n. 243, Disposizioni per l attuazione del principio del pareggio di bilancio ai

Dettagli

Servizio Bilancio e Controllo di Gestione

Servizio Bilancio e Controllo di Gestione Servizio Bilancio e Controllo di Gestione Responsabile settore: Mara Fabbiani Telefono: 0522 610 214 e mail: m.fabbiani@comune.castelnovo-nemoti.re.it Dotazione organica Loretta Marciani Rossella Tognetti

Dettagli

Dario Piovera Responsabile Electronic Banking Direzione Generale Direzione Servizi e Prodotti Transazionali UniCredit Banca d Impresa

Dario Piovera Responsabile Electronic Banking Direzione Generale Direzione Servizi e Prodotti Transazionali UniCredit Banca d Impresa Dario Piovera Responsabile Electronic Banking Direzione Generale Direzione Servizi e Prodotti Transazionali UniCredit Banca d Impresa Milano, 9 febbraio 2005 www.unibanking.it Agenda UniWeb: uno strumento

Dettagli

Comune di Campofiorito (Provincia di PALERMO)

Comune di Campofiorito (Provincia di PALERMO) SERVIZI FINANZIARI e TRIBUTARI Indirizzo: Via Antonio Gramsci n. 90 Telefono: 091 8466212 Fax 091 8466429 Referente: CORSO Giusto Servizio: CONTABILITÀ BILANCIO PREDISPOSIZIONE ATTI PROGRAMMATICI: BILANCIO

Dettagli

CARATTERISTICHE DEL BILANCIO Torino, 20 maggio 2014

CARATTERISTICHE DEL BILANCIO Torino, 20 maggio 2014 CORSO DI FORMAZIONE REVISORI ENTI LOCALI Armonizzazione dei sistemi contabili D.Lgs.118/2011 CARATTERISTICHE DEL BILANCIO Torino, 20 maggio 2014 Cristina CHIANTIA dottori commercialisti Massimo STRIGLIA

Dettagli

CITTÀ di AVIGLIANA. Provincia di TORINO. DETERMINAZIONE N. 161 del 22/05/2014. Proposta n. 161

CITTÀ di AVIGLIANA. Provincia di TORINO. DETERMINAZIONE N. 161 del 22/05/2014. Proposta n. 161 Estratto DETERMINAZIONE N. 161 del 22/05/2014 Proposta n. 161 Oggetto: SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO GENNAIO 2013 DICEMBRE 2017. RINEGOZIAZIONE CONTRATTO E ATTIVAZIONE ORDINATIVO INFORMATICO

Dettagli

ALBANELLA ROBERTA. ragioneria@comune.capoterra.ca.it. Comune di Capoterra

ALBANELLA ROBERTA. ragioneria@comune.capoterra.ca.it. Comune di Capoterra F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail ragioneria@comune.capoterra.ca.it Nazionalità ITALIANA Data di nascita 22/05/1978 ESPERIENZA LAVORATIVA

Dettagli

Rassegna stampa - TENDERCAPITAL

Rassegna stampa - TENDERCAPITAL Rassegna stampa - TENDERCAPITAL Rassegna dal 17/02/2014 al 24/02/2014 INDICE TENDERCAPITAL 22/02/2014 Milano Finanza PESCATI NELLA RETE 4 TENDERCAPITAL WEB 19/02/2014 www.etribuna.com 10:27 Fondi Tendercapital

Dettagli

Approvato con deliberazione della Giunta Comunale n. 102 del 16.07.2013 e modificato con deliberazione di Giunta Comunale n. 107 del 02/08/2013.

Approvato con deliberazione della Giunta Comunale n. 102 del 16.07.2013 e modificato con deliberazione di Giunta Comunale n. 107 del 02/08/2013. COMUNE DI VERNANTE CUMÜNA DAL VERNANT APPARTENENTE ALLA MINORANZA LINGUISTICA STORICA OCCITANA PROVINCIA DI CUNEO VIA UMBERTO I N 87 CAP. 12019 Tel. 0171/920104 -Fax 0171/920698 P.IVA C.F. 00457660041

Dettagli

Fatturazione elettronica

Fatturazione elettronica Programma Webinar Fatturazione elettronica MODULO 3: IMPLICAZIONI CONTABILI E D.LGS. 118/11 ROBERTO JANNELLI: KPMG UNIVERSITÀ DEL SANNIO ARMANDO ORREI: KPMG VINCENZO DI SAURO: KPMG Sommario Premessa La

Dettagli

COMUNE DI BAREGGIO. Numero

COMUNE DI BAREGGIO. Numero COMUNE DI BAREGGIO Determinazione Numero Data Data esecutività SETTORE TERRITORIO, AMBIENTE E SUAP 16 Oggetto: IMPEGNO DI SPESA PER LA COPERTURA DEI COSTI AMMINISTRATIVI APPLICATI DAL GESTORE SERVIZI ELETTRICI

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI LIQUIDAZIONE DI SPESA N. 595 del 02/10/2015 del registro generale

Dettagli

Azienda Speciale Servizi Comuni REGOLAMENTO DI CONTABILITA DISPOSIZIONI GENERALI. Art.1

Azienda Speciale Servizi Comuni REGOLAMENTO DI CONTABILITA DISPOSIZIONI GENERALI. Art.1 Azienda Speciale Servizi Comuni REGOLAMENTO DI CONTABILITA DISPOSIZIONI GENERALI Art.1 Il presente regolamento intende disciplinare gli aspetti amministrativi, contabili e gestionali dell Azienda Speciale

Dettagli

Guida relativa alla procedura di Gestione dei sospesi in Conto Regolarizzazione

Guida relativa alla procedura di Gestione dei sospesi in Conto Regolarizzazione Guida relativa alla procedura di Gestione dei sospesi in Conto Regolarizzazione La gestione dei sospesi in Conto Regolarizzazione prevede il caricamento del file dei provvisori e la loro Gestione. Punti

Dettagli

GUIDA PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO ONLINE RENDICONTAZIONE. Bando IMPRESA DIGITALE

GUIDA PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO ONLINE RENDICONTAZIONE. Bando IMPRESA DIGITALE GUIDA PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO ONLINE RENDICONTAZIONE Bando IMPRESA DIGITALE Aggiornata al 14/01/2013 1. Premessa... 3 2. Inserimento della data di fine progetto... 6 3. Inserimento dei dati bancari...

Dettagli

SERVIZIO FINANZIARIO

SERVIZIO FINANZIARIO SERVIZIO FINANZIARIO PROCEDIMENTO RESPONSABILE SOSTITUTO UFFICIO TEMPO MAX Risposte a istanze, comunicazioni, richieste 0722/ di informazioni, opposizioni circa l applicazione di tariffe e canoni 30 gg.

Dettagli

AREA CONTABILITÀ AREA CONTABILITÀ CONTABILITÀ FINANZIARIA BILANCIO DI PREVISIONE PATTO DI STABILITÀ GESTIONI CERTIFICAZIONI GESTIONE ORDINI

AREA CONTABILITÀ AREA CONTABILITÀ CONTABILITÀ FINANZIARIA BILANCIO DI PREVISIONE PATTO DI STABILITÀ GESTIONI CERTIFICAZIONI GESTIONE ORDINI AREA CONTABILITÀ AREA CONTABILITÀ CONTABILITÀ FINANZIARIA BILANCIO DI PREVISIONE PATTO DI STABILITÀ GESTIONI CERTIFICAZIONI GESTIONE ORDINI GESTIONE MAGAZZINO FATTURAZIONE ED IVA GESTIONE DEL PATRIMONIO

Dettagli

I.Ri.Fo.R. - ONLUS. Regolamento per la Gestione Finanziaria vers. 1

I.Ri.Fo.R. - ONLUS. Regolamento per la Gestione Finanziaria vers. 1 I.Ri.Fo.R. - ONLUS Regolamento per la Gestione Finanziaria vers. 1 CAPO I - BILANCIO DI PREVISIONE Articolo 1 - Principi generali 1. La gestione finanziaria della struttura nazionale e delle strutture

Dettagli

INDIVIDUAZIONE E ARTICOLAZIONE DEI SERVIZI AMMINISTRATIVI E GENERALI. DOTT.SSA Forgione Roberta responsabile dei servizi amministrativi e generali

INDIVIDUAZIONE E ARTICOLAZIONE DEI SERVIZI AMMINISTRATIVI E GENERALI. DOTT.SSA Forgione Roberta responsabile dei servizi amministrativi e generali INDIVIDUAZIONE E ARTICOLAZIONE DEI SERVIZI AMMINISTRATIVI E GENERALI DOTT.SSA Forgione Roberta responsabile dei servizi amministrativi e generali COGNOME E NOME ORARIO MANSIONI ATTRIBUITE Sigla DI BIASE

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Unità Organizzative di Staff. Uffici del Consiglio

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Unità Organizzative di Staff. Uffici del Consiglio Registro generale n. 2177 del 2012 Determina di liquidazione di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Unità Organizzative di Staff Uffici del Consiglio Oggetto Unita' Organizzative di Staff.

Dettagli

ORDINE ASSISTENTI SOCIALI DELL'EMILIA ROMAGNA

ORDINE ASSISTENTI SOCIALI DELL'EMILIA ROMAGNA ORDINE ASSISTENTI SOCIALI DELL'EMILIA ROMAGNA SEZIONE "AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE" - ELENCO DEGLI OBBLIGHI DI PUBBLICAZIONE - PIANIFICAZIONE Macrofamiglie Tipologie di dati Riferimento normativo Denominazione

Dettagli

Iscrizione nell'anagrafe della Sepel 2013

Iscrizione nell'anagrafe della Sepel 2013 Nome campo Epigrafe Descrizione Iscrizione nell'anagrafe della popolazione residente per immigrazione dall'estero: cittadino dell'unione Europea Breve descrizione del procedimento Riferimenti normativi

Dettagli

PAGAMENTI @ PAVIA. Come il Comune di Pavia si destreggia nel mondo dei pagamenti elettronici

PAGAMENTI @ PAVIA. Come il Comune di Pavia si destreggia nel mondo dei pagamenti elettronici PAGAMENTI @ PAVIA Come il Comune di Pavia si destreggia nel mondo dei pagamenti elettronici Milano, 18/06/2014 Pagamenti @ Pavia 2 LA NORMA.. Cosa ci dice il Governo, il CAD, l Agenzia per l Italia Digitale,

Dettagli

TRIBUTI. cimini.loredana@comune.albaadriatica.te.it

TRIBUTI. cimini.loredana@comune.albaadriatica.te.it TRIBUTI n. PROVVEDIMENTO- DENOMINAZIONE 1 Richiesta chiarimenti sull applicazione dei tributi comunali 30 2 Liquidazione e accertamento dei tributi dal giorno della denuncia del cittadino o della segnalazione

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO 1 Livello Trasporti mobilita e logistica Project work Intermodalità ed infomobilità. La tecnologia per l efficienza del settore

MASTER UNIVERSITARIO 1 Livello Trasporti mobilita e logistica Project work Intermodalità ed infomobilità. La tecnologia per l efficienza del settore Viale C. Colombo n.6 Carrara 0585-782513 www.autoritaportualecarrara.it l.perfetti@autoritaportualecarrrara.it LUCA PERFETTI Il percorso formativo di studi e di esperienze professionali mi ha consentito

Dettagli

Comune di.. Piano di addestramento della Procedura PF Finanziaria

Comune di.. Piano di addestramento della Procedura PF Finanziaria PREMESSA Lo scopo di questo documento è quello di offrire al Cliente una formazione standard ed adeguata per un corretto utilizzo delle procedure Halley. Le fasi dell addestramento sono state studiate

Dettagli

Contabilità economico fiscale

Contabilità economico fiscale Contabilità economico fiscale Cenominazione procedimento e breve descrizione Riferimento normativo Ufficio titolare del procedimento (sede - recapito telefonico - orari - mail istituzionale) Responsabile

Dettagli

IL RUOLO DEL TESORIERE NEL SUPPORTO ALLA P.A.

IL RUOLO DEL TESORIERE NEL SUPPORTO ALLA P.A. IL RUOLO DEL TESORIERE NEL SUPPORTO ALLA P.A. Claudio Mauro Direttore Centrale Business Genova, 11 Novembre 2010 1 Agenda Scenario Pubblica Amministrazione Locale Ordinativo Informatico Locale Gestione

Dettagli

CURRICULUM VITAE DI:

CURRICULUM VITAE DI: CURRICULUM VITAE DI: Gian Pietro ANGELINI, nato a Roma il 3 luglio 1961. PEC: gianpietro.angelini@postacertificata.gov.it e-mail: gianpietro.angelini@cnr.it FORMAZIONE Diploma di ragioniere e perito commerciale

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali Registro generale n. 2605 del 21/09/2015 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali Servizio Gestione Economico-Finanziaria

Dettagli

Direttore DIREZIONE. Direttore

Direttore DIREZIONE. Direttore DIREZIONE Rapporti istituzionali relativi ai Comuni del Parco e dei SIC di competenza, all Area Marina Protetta, alla rete dei Parchi, Conferenza tecnica, rete CEA e INFEA Segreteria Presidente e Rapporti

Dettagli

MYCOMPANY: SERVIZIO TIM TUO. Funzionalità End User

MYCOMPANY: SERVIZIO TIM TUO. Funzionalità End User MYCOMPANY: SERVIZIO TIM TUO Funzionalità End User Introduzione...3 1. Come richiedo l attivazione del servizio TIM TUO?...3 2. Quali modalità di pagamento posso scegliere?...5 3. Domiciliazione bancaria...5

Dettagli

Il Nuovo Codice dell Amministrazione Digitale: opportunità per i cittadini, adempimenti per le amministrazioni Napoli, 28 aprile 2011

Il Nuovo Codice dell Amministrazione Digitale: opportunità per i cittadini, adempimenti per le amministrazioni Napoli, 28 aprile 2011 Il Nuovo Codice dell Amministrazione Digitale: opportunità per i cittadini, adempimenti per le amministrazioni Napoli, 28 aprile 2011 Pagamenti elettronici 2 parte Alberto Carletti x 1 Indice I pagamenti

Dettagli

c.a. Responsabile Ufficio Ragioneria PROCEDURA CONTABILITA FINANZIARIA (vers. 10.27.00 o superiore) Istruzioni per l apertura del nuovo anno

c.a. Responsabile Ufficio Ragioneria PROCEDURA CONTABILITA FINANZIARIA (vers. 10.27.00 o superiore) Istruzioni per l apertura del nuovo anno c.a. Responsabile Ufficio Ragioneria OGGETTO: PROCEDURA CONTABILITA FINANZIARIA (vers. 10.27.00 o superiore) Istruzioni per l apertura del nuovo anno ATTENZIONE!!!!! Per procedere con la creazione degli

Dettagli

Allegato 3) MODULO OFFERTA

Allegato 3) MODULO OFFERTA Allegato 3) MODULO OFFERTA APPALTO N 13/2015 PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA PERIODO 1\07\2015 31/12/2019 CIG [[6232938F23]] DICHIARAZIONE D OFFERTA con sede in..... con partita

Dettagli

CORSO DIFORMAZIONE SULLA

CORSO DIFORMAZIONE SULLA CORSO DIFORMAZIONE SULLA CONTABILITA SCOLASTICA La gestione amministrativo-contabile ed i documenti cardini A cura di Marsico Massimo info@mcminformatica.it mcminformatica@pec.it La Contabilità scolastica

Dettagli

Regolamento di Contabilità

Regolamento di Contabilità Regolamento di Contabilità Delibera del Consiglio di Amministrazione n. 28 del 06.06.2012 AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONA PAOLO RICCI Sede amministrativa: 62012 Civitanova Marche (MC) Via Einaudi,

Dettagli

COMUNE DI PORRETTA TERME

COMUNE DI PORRETTA TERME COMUNE DI PORRETTA TERME Provincia di Bologna REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO ECONOMATO Il presente Regolamento approvato con D.C.C. n. 46 del 29/09/2014 abroga e sostituisce il precedente Regolamento approvato

Dettagli