LEGGE DI STABILITA 2016 Legge n. 208 del 28/12/2015 ALTRE DISPOSIZIONI DI PARTICOLARE INTERESSE MERCOLEDI 6 APRILE 2016

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LEGGE DI STABILITA 2016 Legge n. 208 del 28/12/2015 ALTRE DISPOSIZIONI DI PARTICOLARE INTERESSE MERCOLEDI 6 APRILE 2016"

Transcript

1 LEGGE DI STABILITA 2016 Legge n. 208 del 28/12/2015 ALTRE DISPOSIZIONI DI PARTICOLARE INTERESSE MERCOLEDI 6 APRILE 2016

2 NUOVA DETRAZIONE IRPEF SULL IVA PER L ACQUISTO DI IMMOBILI IN CHE COSA CONSISTE: Detrazione IRPEF del 50% dell importo corrisposto a titolo di IVA per gli acquisti di abitazioni da imprese costruttrici A CHI SPETTA: Privati Società di persone? PER QUALI IMMOBILI SPETTA: Abitazioni incluse abitazioni di lusso, anche non prima casa Classe energetica A e B Abitazioni nuove VENDUTE DIRETTAMENTE da imprese costruttrici 2

3 NUOVA DETRAZIONE IRPEF SULL IVA PER L ACQUISTO DI IMMOBILI - segue PER QUALE PERIODO SPETTA: Acquisti effettuati nel periodo MODALITA DI GODIMENTO DELLA DETRAZIONE: 10 quote annuali 3

4 LEASING AGEVOLATO PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE ASPETTI FISCALI IN CHE COSA CONSISTE: under 35 con reddito Detrazione IRPEF del 19% sui canoni pagati per un importo massimo annuo di Detrazione IRPEF del 19% sul prezzo di riscatto per un importo massimo di no under 35 con reddito Detrazione IRPEF del 19% sui canoni pagati per un importo massimo annuo di Detrazione IRPEF del 19% sul prezzo di riscatto per un importo massimo di

5 LEASING AGEVOLATO PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE ASPETTI FISCALI - segue A CHI SPETTA: Privati acquirenti abitazione principale con contratto di leasing abitativo PER QUALI IMMOBILI SPETTA: Abitazioni, anche da costruire, incluse abitazioni di lusso, anche non prima casa Da destinare ad abitazione principale entro 1 anno dalla consegna PER QUALE PERIODO SPETTA: contratti di leasing stipulati nel periodo

6 LEASING AGEVOLATO PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE ASPETTI FISCALI - segue AGEVOLAZIONI IMPOSTA DI REGISTRO: Aliquota 1,5% per acquisti effettuati da società di leasing se l utilizzatore soddisfa i requisiti prima casa Aliquota 1,5% per cessione del contratto di leasing da parte dell utilizzatore se l acquirente del contratto soddisfa i requisiti prima casa 6

7 AGEVOLAZIONE PRIMA CASA PER IMPOSTA DI REGISTRO ED IVA REQUISITI PRIMA CASA (imposta di registro 2%/IVA 4%): a) Immobile ubicato nel Comune in cui stabilire entro 18 mesi la residenza o in cui viene svolta la propria attività. b) Non possidenza di altra abitazione nel Comune in cui si trova la casa da acquistare. c) Non possidenza di altra abitazione nel territorio nazionale acquistata con agevolazione prima casa ; o, in alternativa, vendita entro 1 anno dal nuovo acquisto della vecchia abitazione acquistata in precedenza con benefici prima casa. DECADENZA DAL BENEFICIO: Mancata vendita della vecchia abitazione prima casa entro 1 anno dal nuovo acquisto agevolato. 7

8 NUOVA DETRAZIONE IRPEF PER ACQUISTO DI MOBILI DALLE GIOVANI COPPIE IN CHE COSA CONSISTE: Detrazione IRPEF del 50% per acquisto mobili ed arredi nuovi su un importo massimo di spesa A CHI SPETTA: Privati giovani coppie con almeno un componente di età 35 anni, acquirenti abitazione principale PER QUALI SPESE SPETTA: Mobili ed arredi nuovi (esclusi elettrodomestici) destinati all abitazione principale acquistata (anche a titolo gratuito) 8

9 NUOVA DETRAZIONE IRPEF PER ACQUISTO DI MOBILI DALLE GIOVANI COPPIE - segue PER QUALE PERIODO SPETTA: Acquisti effettuati nel periodo MODALITA DI GODIMENTO DELLA DETRAZIONE: 10 quote annuali 9

10 AGEVOLAZIONI IRPEF PER L ACQUISTO/COSTRUZIONE DI ABITAZIONI DA LOCARE (D.M. 8/9/2015 L. Scellier) IN CHE COSA CONSISTE: Deduzione dall imponibile IRPEF del 20% del prezzo dell abitazione con limite massimo complessivo di (IVA inclusa) Deduzione dall imponibile IRPEF del 20% degli interessi pagati su mutui per l acquisto dell abitazione (limitata agli interessi proporzionalmente riferiti ad un mutuo ) A CHI SPETTA: Privati 10

11 AGEVOLAZIONI IRPEF PER L ACQUISTO/COSTRUZIONE DI ABITAZIONI DA LOCARE (D.M. 8/9/2015 L. Scellier) - segue PER QUALI SPESE SPETTA: Costo di acquisto abitazioni: di nuova costruzione/ristrutturate, invendute al Costo di costruzione in appalto delle abitazioni, con titolo abilitativo anteriore al

12 AGEVOLAZIONI IRPEF PER L ACQUISTO/COSTRUZIONE DI ABITAZIONI DA LOCARE (D.M. 8/9/2015 L. Scellier) - segue REQUISTI PER L ACCESSO ALLE DEDUZIONI: L abitazione deve essere: non di lusso di classe energetica A e B non situata in zone agricole L abitazione deve essere destinata alla locazione per almeno 8 anni: entro il termine di 6 mesi dall acquisto/ultimazione costruzione con canone a quello convenzionato o con canone al minore tra canone concordato e canone speciale ad un conduttore che non sia parente entro il primo grado 12

13 AGEVOLAZIONI IRPEF PER L ACQUISTO/COSTRUZIONE DI ABITAZIONI DA LOCARE (D.M. 8/9/2015 L. Scellier) - segue PER QUALE PERIODO SPETTA: Acquisti effettuati nel periodo Spese di costruzione sostenute MODALITA DI GODIMENTO DELLE DEDUZIONI: Deduzione per costo di acquisto/costruzione: 8 quote annuali di pari importo, dall anno di stipula del contratto di locazione Deduzione per interessi passivi: spetta per gli interessi pagati annualmente e può essere fruita per l intera durata del mutuo (senza limite di 8 anni) 13

14 ESTENSIONE REVERSE CHARGE CONSORZI IMPRESE CONSORZIATE FATTURANO IN REVERSE CHARGE NEI CONFRONTI DEL CONSORZIO DI APPARTENENZA: se il consorzio è aggiudicatario di una commessa pubblica se il consorzio fattura in split payment pubblico nei confronti dell ente 14

15 ASSEGNAZIONE/CESSIONE AGEVOLATA DI BENI AI SOCI SOGGETTI INTERESSATI: società di persone società di capitali SOGGETTI DESTINATARI: soci delle suddette società, che erano tali alla data del e alla data di assegnazione/cessione 15

16 ASSEGNAZIONE/CESSIONE AGEVOLATA DI BENI AI SOCI - segue BENI OGGETTO DELL ASSEGNAZIONE/CESSIONE AGEVOLATA: Immobili abitativi (cat. catastale A, esclusa cat. A/10), anche se beni merce Immobili strumentali per natura (gruppo cat. B, C, D, E e A/10), anche se beni merce Terreni agricoli e terreni edificabili Beni mobili iscritti in pubblici registri NON STRUMENTALI PER DESTINAZIONE, CIOÈ NON DIRETTAMENTE UTILIZZATI PER L ATTIVITÀ D IMPRESA 16

17 ASSEGNAZIONE/CESSIONE AGEVOLATA DI BENI AI SOCI - segue TERMINE: Atto di assegnazione o di compravendita entro il TASSAZIONE IN CAPO ALLA SOCIETA : imposta sostitutiva 8% (10,5% se società di comodo) su importo pari a: valore normale/catastale - costo fiscale imposta sostitutiva 13% per eventuali riserve in sospensione TERMINE DEL VERSAMENTO: il 60% entro il 30 novembre 2016 il 40% entro il 16 giugno

18 ASSEGNAZIONE/CESSIONE AGEVOLATA DI BENI AI SOCI - segue TASSAZIONE IN CAPO AL SOCIO SOLO PER ASSEGNAZIONE AGEVOLATA: Se annullata riserva di utili: dividendo in capo al socio Se annullata riserva di capitale: si riduce il costo fiscale della partecipazione del socio IVA E IMPOSTE DI REGISTRO: IVA: regole ordinarie IMPOSTA DI REGISTRO: ridotta del 50% IMPOSTE IPO-CATASTALE: in misura fissa 18

19 TRASFORMAZIONE AGEVOLATA IN SOCIETA SEMPLICE SOGGETTI INTERESSATI: Possono diventare SOCIETÀ SEMPLICI le società di capitali e di persone con oggetto esclusivo e principale la gestione dei beni agevolati (immobili e mobili registrati) TERMINE: Atto di trasformazione entro il

20 TRASFORMAZIONE AGEVOLATA IN SOCIETA SEMPLICE - segue TASSAZIONE IN CAPO ALLA SOCIETA : imposta sostitutiva 8% (10,5% se società di comodo) su importo pari a: valore normale/catastale dei beni agevolati costo fiscale riconosciuto dei beni stessi imposta sostitutiva 13% per eventuali riserve in sospensione TERMINE DEL VERSAMENTO: il 60% entro il 30 novembre 2016 il 40% entro il 16 giugno

21 TRASFORMAZIONE AGEVOLATA IN SOCIETA SEMPLICE - segue TASSAZIONE IN CAPO ALLA SOCIO: TRASFORMAZIONE AGEVOLATA DI SOCIETA DI CAPITALI riserve di utili, se presenti, tassate come dividendi (anche se non distribuite) TRASFORMAZIONE AGEVOLATA DI SOCIETA DI PERSONE riserve di utili, se presenti, non sono tassate in capo ai soci EFFETTI DELLA TRASFORMAZIONE: la società semplice è tassata come le persone fisiche la trasformazione non interrompe la decorrenza del quinquennio ai fini dell esenzione da tassazione delle plusvalenze sugli immobili agevolati (art. 67 TUIR) 21

22 ESTROMISSIONE IMMOBILE STRUMENTALE DELL IMPRENDITORE INDIVIDUALE SOGGETTI DESTINATARI: Imprenditori individuali che al possedeva: immobili strumentali per destinazione immobili strumentali per natura (anche locati) CON ESCLUSIONE DEGLI IMMOBILI MERCE TERMINE PER L ESTROMISSIONE: Gli imprenditori individuali entro il possono optare per l estromissione dal patrimonio dell impresa degli immobili agevolati 22

23 ESTROMISSIONE IMMOBILE STRUMENTALE DELL IMPRENDITORE INDIVIDUALE - segue TASSAZIONE: imposta sostitutiva 8% su importo pari a: valore normale/catastale - costo fiscale TERMINE DEL VERSAMENTO: il 60% entro il 30 novembre 2016 il 40% entro il 16 giugno

24 ESTROMISSIONE IMMOBILE STRUMENTALE DELL IMPRENDITORE INDIVIDUALE - segue EFFETTI DELL ESTROMISSIONE: l estromissione non interrompe la decorrenza del quinquennio ai fini dell esenzione da tassazione delle plusvalenze sugli immobili estromessi (art. 67 TUIR) per effetto dell estromissione, gli immobili si considerano posseduti dalla persona fisica in qualità di privato dall IVA E IMPOSTE INDIRETTE: Se dovuta, l IVA va assolta nei modi e nei termini ordinari Non dovute le imposte di registro, ipotecaria e catastale in quanto l immobile non viene trasferito ad altro soggetto. 24

25 MAXI AMMORTAMENTI IN COSA CONSISTE LA DEDUZIONE: incremento del 40%, in ciascun periodo di competenza, delle quote di ammortamento/canoni di leasing A CHI SPETTA: titolari di redditi d impresa esercenti arti e professioni 25

26 MAXI AMMORTAMENTI - segue PER QUALI BENI SPETTA: Beni materiali, strumentali, nuovi acquistati (in proprietà/leasing) nel periodo Sono ESCLUSI gli acquisti di: fabbricati e costruzioni beni immateriali beni con aliquota fiscale di ammortamento inferiore al 6,5% beni usati altri beni individuati dalla norma 26

27 MAXI AMMORTAMENTI - segue LA DEDUZIONE NON RILEVA: ai fini IRAP ai fini degli studi di settore ai fini della determinazione della plus/minusvalenza in caso di vendita ai fini del limite di deducibilità delle spese di manutenzione ai fini della determinazione della sopravvenienza attiva nell ipotesi di cessione del contratto di leasing 27

28 ANNO ANCE Verona Costruttori Edili MAXI AMMORTAMENTI - segue COSTO CONTABILE: EURO AMMORTAMENTO CONTABILE (aliquota 20%) MAGGIOR DEDUZIONE IN MOD. UNICO COSTO FISCALE: EURO ( %) AMMORTAMENTO FISCALE TOTALE

29 NOTE DI VARIAZIONE IVA PER MANCATO INCASSO PROCEDURE ESECUTIVE La nota di credito (art. 26 D.P.R. 633/72) può essere emessa nel caso di procedure esecutive rimaste infruttuose: in caso di pignoramento presso terzi (assenza di beni/crediti da pignorare) in caso di pignoramento di beni mobili (assenza di beni/irreperibilità o impossibilità di accesso presso il debitore) qualora dopo che per tre volte l asta per la vendita del bene pignorato sia andata deserta 29

30 NOTE DI ACCREDITO IVA CREDITI VERSO PROCEDURE CONCORSUALI Per le procedure concorsuali e le procedure minori dichiarate dall possibilità di recuperare l IVA immediatamente anziché attendere la chiusura della procedura 30

31 NOTE DI ACCREDITO IVA CREDITI VERSO PROCEDURE CONCORSUALI - segue MOMENTO DI EMISSIONE NOTE DI ACCREDITO PER PROCEDURE APERTE DALL fallimento: dalla data della sentenza dichiarativa liquidazione coatta amministrativa: dalla data del provvedimento che la ordina concordato preventivo: dalla data del decreto di ammissione amministrazione straordinaria: dalla data del decreto che dispone la procedura accordo di ristrutturazione art. 182-bis L.F.: dalla data del decreto che omologa l accordo piano attestato di risanamento art. 67, comma 3, lett. d, L.F.: dalla data di pubblicazione del piano nel registro delle imprese 31

32 PERDITE SU CREDITI Le perdite su crediti sono deducibili in ogni caso se il debitore è assoggettato alle procedure concorsuali (anche procedure concorsuali estere equivalenti). Il debitore è considerato assoggettato alle procedure di: fallimento: dalla data della sentenza dichiarativa liquidazione coatta amministrativa: dalla data del provvedimento che la ordina concordato preventivo: dalla data del decreto di ammissione amministrazione straordinaria: dalla data del decreto che dispone la procedura accordo di ristrutturazione art. 182-bis L.F.: dalla data del decreto che omologa l accordo piano attestato di risanamento art. 67, comma 3, lett. d, L.F.: dalla data di pubblicazione del piano nel registro delle imprese 32

33 PERDITE SU CREDITI - segue LIMITE TEMPORALE PER DEDURRE LE PERDITE SUI CREDITI: nell esercizio di imputazione della perdita a Bilancio, anche se successivo a quello in cui si manifesta la condizione di deducibilità, comunque non oltre l esercizio a quello in cui si sarebbe dovuto procedere alla cancellazione del credito dal bilancio in base alla corretta applicazione dei principi contabili 33

34 Dall : ANCE Verona Costruttori Edili INTERESSI PASSIVI E SOCIETÀ IMMOBILIARI le SOCIETÀ (soggetti IRES) che svolgono in via effettiva e prevalente l ATTIVITÀ IMMOBILIARE dedurre INTEGRALMENTE GLI INTERESSI PASSIVI (senza il limite del 30% del ROL) FINANZIAMENTI garantiti da ipoteca su immobili destinati alla locazione possono relativi a 34

35 INTERESSI PASSIVI E SOCIETÀ IMMOBILIARI - segue Sono considerate immobiliari di gestione le società con i seguenti parametri: parametro patrimoniale: attivo patrimoniale costituito prevalentemente dal valore normale degli immobili destinati alla locazione parametro reddituale: ricavi costituiti per almeno 2/3 da canoni di locazione o da canoni di affitto aziende il cui valore complessivo sia prevalentemente costituito dal valore normale dei fabbricati 35

36 RINUNCIA DEL CREDITO (FINANZIAMENTO) DA PARTE DEL SOCIO CIVILISTICAMENTE: La rinuncia del credito da parte del socio rappresenta un apporto di patrimonio avente natura di riserva di capitale FISCALMENTE: Fino al : sopravvenienza attiva non imponibile per la società Dal 2016: sopravvenienza attiva non imponibile per la società solo nel limite del valore fiscale del credito rinunciato; imponibile per la parte eccedente 36

37 RINUNCIA DEL CREDITO (FINANZIAMENTO) DA PARTE DEL SOCIO - esempio ESEMPIO: Il signor Rossi, socio di Omega srl, vanta un credito nei confronti della stessa Omega srl, avendolo acquistato in precedenza da terzi Valore nominale del credito Costo di acquisto del credito (valore fiscale) Il sig. Rossi RINUNCIA AL CREDITO a favore della società 37

38 RINUNCIA DEL CREDITO (FINANZIAMENTO) DA PARTE DEL SOCIO - esempio FINO AL Rossi incrementava il costo fiscalmente riconosciuto della partecipazione per euro Omega Srl realizzava una sopravvenienza non imponibile per euro DALL Rossi incrementa il costo fiscalmente riconosciuto della partecipazione per euro Omega Srl realizza una sopravvenienza non imponibile per euro e una sopravvenienza attiva tassabile per euro

39 RINUNCIA DEL CREDITO (FINANZIAMENTO) DA PARTE DEL SOCIO - segue NECESSITÀ che il socio renda alla società DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO, per attestare il valore fiscale del credito rinunciato, al fine di evitare in capo alla società la tassazione integrale della sopravvenienza attiva conseguente alla rinuncia del credito 39

40 PROROGA DETRAZIONI FISCALI detrazione IRPEF 50% per interventi di recupero edilizio detrazione IRPEF 50% per acquisto unità immobiliari facenti parte di fabbricati interamente recuperati detrazione IRPEF/IRES 65% per interventi di riqualificazione energetica detrazione IRPEF 50% per acquisto/realizzazione box posti auto pertinenziali detrazione IRPEF/IRES 65% per misure antisismiche detrazione IRPEF 50% per acquisto mobili ed elettrodomestici 40

41 LEGGE DI STABILITA 2016 Legge n. 208 del 28/12/2015 ALTRE DISPOSIZIONI DI PARTICOLARE INTERESSE MERCOLEDI 6 APRILE 2016

Le novità fiscali per la casa

Le novità fiscali per la casa Osservatorio congiunturale sull industria delle costruzioni Le novità fiscali per la casa ANCE-Fiscalità Edilizia 22 dicembre 2015 Una nuova strategia fiscale per la casa da fonte di prelievo a leva di

Dettagli

LEGGE STABILITA 2016: ASSEGNAZIONE DI BENI A SOCI TRASFORMAZIONE IN SO- CIETA SEMPLICE ESTROMISSIONE IMMOBILE DELL IMPRENDITORE INDIVIDUALE

LEGGE STABILITA 2016: ASSEGNAZIONE DI BENI A SOCI TRASFORMAZIONE IN SO- CIETA SEMPLICE ESTROMISSIONE IMMOBILE DELL IMPRENDITORE INDIVIDUALE OGGETTO: Circolare 5.2016 Seregno, 4 marzo 2016 LEGGE STABILITA 2016: ASSEGNAZIONE DI BENI A SOCI TRASFORMAZIONE IN SO- CIETA SEMPLICE ESTROMISSIONE IMMOBILE DELL IMPRENDITORE INDIVIDUALE La legge di Stabilità

Dettagli

ASSEGNAZIONE BENI AI SOCI * TRASFORMAZIONE IN SOCIETA SEMPLICE * ESTROMISSIONE IMMOBILE DELL IMPRENDITORE INDIVIDUALE

ASSEGNAZIONE BENI AI SOCI * TRASFORMAZIONE IN SOCIETA SEMPLICE * ESTROMISSIONE IMMOBILE DELL IMPRENDITORE INDIVIDUALE SCHEDA MONOGRAFICA TMG ASSEGNAZIONE BENI AI SOCI * TRASFORMAZIONE IN SOCIETA SEMPLICE * ESTROMISSIONE IMMOBILE DELL IMPRENDITORE INDIVIDUALE Data aggiornamento scheda 18 gennaio 2016 Redattore Davide David

Dettagli

La fiscalità dei contratti di locazione. Milano, 29 gennaio 2013

La fiscalità dei contratti di locazione. Milano, 29 gennaio 2013 La fiscalità dei contratti di locazione Milano, 29 gennaio 2013 1 Fiscalità connessa ai contratti di locazione Imposte dirette Per il locatore non imprenditore, ai fini della determinazione del reddito

Dettagli

3. Detrazione per acquisto di mobili e grandi elettrodomestici

3. Detrazione per acquisto di mobili e grandi elettrodomestici CIRCOLARE gennaio 2014: La Legge di Stabilità e le altre novità fiscali Vi riepiloghiamo le principali e più rilevanti novità introdotte in materia fiscale dalla Legge 27.12.2013 n 147 (Legge di Stabilità

Dettagli

Decreto sviluppo - IVA Modifiche al regime delle cessioni e delle locazioni di immobili

Decreto sviluppo - IVA Modifiche al regime delle cessioni e delle locazioni di immobili n 28 del 13 luglio 2012 circolare n 464 del 12 luglio 2012 referente BERENZI/af Decreto sviluppo - IVA Modifiche al regime delle cessioni e delle locazioni di immobili Il decreto legge c.d. Decreto Crescita

Dettagli

CIRCOLARE N. 01/2008 Treviso, 30 gennaio 2008

CIRCOLARE N. 01/2008 Treviso, 30 gennaio 2008 A TUTTI I CLIENTI LORO SEDI CIRCOLARE N. 01/2008 Treviso, 30 gennaio 2008 OGGETTO: Legge Finanziaria 2008 In data 21 dicembre 2007 è stata definitivamente approvata la legge Finanziaria 2008 che contiene

Dettagli

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 329 14.12.2015 Locazione immobili: agevolazioni fiscali Categoria: Finanziaria Sottocategoria: Sblocca Italia L art. 21, D.L. n. 133/2014 prevede

Dettagli

Legge di Stabilità 2016 - Finanziaria 2016 per le imprese e professionisti

Legge di Stabilità 2016 - Finanziaria 2016 per le imprese e professionisti Legge di Stabilità 2016 - Finanziaria 2016 per le imprese e professionisti INFO Legge di Stabiltà 2016 - Finanziaria 2016 per le Imprese e professionisti - I parte.doc 1 / 5 I^ parte È stata pubblicata

Dettagli

Antonella Guerri Gli immobili nell Iva e nelle Imposte Indirette

Antonella Guerri Gli immobili nell Iva e nelle Imposte Indirette Problematiche fiscali e di bilancio nel settore immobiliare Antonella Guerri Gli immobili nell Iva e nelle Imposte Indirette Genova - 18 gen '08 Antonella Guerri - gli immobiil nell'iva e nelle Imposte

Dettagli

LEGGE DI STABILITA' - La legge di Stabilità 2014 in pillole

LEGGE DI STABILITA' - La legge di Stabilità 2014 in pillole LEGGE DI STABILITA' - La legge di Stabilità 2014 in pillole IRPEF Detrazioni per gli interventi finalizzati al risparmio energetico (di cui all art. 1, comma 48, legge 220 del 13.12.2010) Le detrazioni

Dettagli

SCROVEGNI PARTNERS S.R.L.

SCROVEGNI PARTNERS S.R.L. CIRCOLARE Spettabili Padova, 21 dicembre 2012 CLIENTI LORO SEDI Oggetto: Vendita e locazione di immobili nuovi adempimenti fiscali. VENDITA Con la presente Vi informiamo che si applica il meccanismo dell

Dettagli

Assegnazione e cessione beni ai soci

Assegnazione e cessione beni ai soci MAP Assegnazione e cessione beni ai soci Le novità introdotte dalla Legge di Stabilità 2016 A cura di Alberto Marengo Dottore Commercialista in Torino L articolo esamina la disciplina introdotta dalla

Dettagli

Legge di stabilità 2016 - Principali novità

Legge di stabilità 2016 - Principali novità Legge di stabilità 2016 - Principali novità Di seguito si riepilogano le principali novità della legge di stabilità per il 2016, in vigore dall 1.1.2016. ARGOMENTO Regime fiscale agevolato per autonomi

Dettagli

Il Modello UNICO per persone fisiche

Il Modello UNICO per persone fisiche Immacolata Di Rienzo (Commercialista in Caserta) Il Modello UNICO per persone fisiche Persone fisiche non esercenti attività di lavoro autonomo Persone fisiche esercenti attività di impresa o di arti e

Dettagli

Oggetto: DL 13.05.2011 n. 70 convertito nella L. 12.7.2011 n. 106 (c.d. decreto sviluppo ) - Novità in materia di imposte dirette

Oggetto: DL 13.05.2011 n. 70 convertito nella L. 12.7.2011 n. 106 (c.d. decreto sviluppo ) - Novità in materia di imposte dirette PIAZZA DELLA VITTORIA, 8/20 16121 GENOVA TEL: 010 553241 FAX: 010 5532460 E-MAIL: studio.genova@stsnet.it C. F. E P. IVA: 03022160109 Ai Signori Clienti Loro Sedi Genova, 2 settembre 2011 CIRCOLARE N.

Dettagli

Studio Dottori Commercialisti Dottori Commercialisti e Revisori Contabili

Studio Dottori Commercialisti Dottori Commercialisti e Revisori Contabili Roma, 24 gennaio 2014 Gent.li CLIENTI Loro Sedi Via mail Oggetto: Circolare n. 2/2014 principali novità fiscali 2014 1 Gentili Clienti, La legge di stabilità 2014 (L. 27.12.2013 n. 1473), in vigore dall

Dettagli

CIRCOLARE A) IVA E IMPOSTE INDIRETTE SULLA LOCAZIONE

CIRCOLARE A) IVA E IMPOSTE INDIRETTE SULLA LOCAZIONE CIRCOLARE Padova, 1^ ottobre 2007 SPETT.LI CLIENTI LORO SEDI Oggetto: Locazione di immobili e altre problematiche fiscali. Con la presente Vi informiamo che è stata pubblicata la Legge 448/2006, che ha

Dettagli

DL 22 giugno 2012, n. 83 Principali contenuti fiscali delle Misure urgenti per la crescita del Paese

DL 22 giugno 2012, n. 83 Principali contenuti fiscali delle Misure urgenti per la crescita del Paese DL 22 giugno, n. 83 Principali contenuti fiscali delle Misure urgenti per la crescita del Paese REGIME DELLE CESSIONI E LOCAZIONI IMMOBILIARI L art.9 del D.L. 83/ interviene complessivamente sul regime

Dettagli

LE NOVITA FISCALI INTRODOTTE DALLA MANOVRA ESTIVA

LE NOVITA FISCALI INTRODOTTE DALLA MANOVRA ESTIVA Seminario LE NOVITA FISCALI INTRODOTTE DALLA MANOVRA ESTIVA Firenze 13 settembre 2006 Viareggio 14 settembre 2006 Novità in tema di fiscalità delle operazioni finanziarie del settore immobiliare Leasing

Dettagli

7 giugno 2016. La casa nella dichiarazione dei redditi degli italiani: bilancio e prospettive

7 giugno 2016. La casa nella dichiarazione dei redditi degli italiani: bilancio e prospettive La casa nella dichiarazione dei redditi degli italiani: bilancio e prospettive Fabrizia Lapecorella Direttore Generale delle Finanze (MEF) 7 giugno 2016 La casa nella dichiarazione dei redditi degli italiani:

Dettagli

STUDIO. Monosi dott. Raffaele. Dottore Commercialista Revisore Contabile

STUDIO. Monosi dott. Raffaele. Dottore Commercialista Revisore Contabile Circolare di gennaio 14 Santa Lucia di Piave, lì 7 gennaio 14 Oggetto: : Finanziaria 2014 prima parte È stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale la Finanziaria 2014 (Legge 27.12.2013, n. 147) c.d. «Legge

Dettagli

730/2015 quadro E: novità per la detrazione delle spese elededuzionidalreddito Saverio Cinieri - Dottore commercialista e pubblicista

730/2015 quadro E: novità per la detrazione delle spese elededuzionidalreddito Saverio Cinieri - Dottore commercialista e pubblicista 730/2015 quadro E: novità per la detrazione delle spese elededuzionidalreddito Saverio Cinieri - Dottore commercialista e pubblicista ADEMPIMENTO " NOVITA " FISCO Il Quadro E del Mod. 730 deve essere utilizzato

Dettagli

DEDUCIBILITA INTERESSI PASSIVI. 16 marzo 2009 Dott. Rag. Vito Dulcamare

DEDUCIBILITA INTERESSI PASSIVI. 16 marzo 2009 Dott. Rag. Vito Dulcamare DEDUCIBILITA INTERESSI PASSIVI 16 marzo 2009 Dott. Rag. Vito Dulcamare DEDUCIBILITA INTERESSI PASSIVI ALTRI INTERESSI SU IMMOBILI PATRIMONIO SU VEICOLI A MOTORE SOGGETTI IRPEF SOGGETTI IRES BANCHE ASSICURAZIONI

Dettagli

IL CONTRATTO DI LEASING IMMOBILIARE

IL CONTRATTO DI LEASING IMMOBILIARE IL CONTRATTO DI LEASING IMMOBILIARE 1. Introduzione Il contratto di leasing costituisce un negozio a titolo oneroso concluso con la presenza di tre soggetti ognuno con un diverso interesse economico, ossia

Dettagli

STUDIO GIANI DOTTORI COMMERCIALISTI

STUDIO GIANI DOTTORI COMMERCIALISTI Milano, 11 gennaio LEGGE DI STABILITA La legge di Stabilità è approdata in Gazzetta Ufficiale (n. 302 del 30 dicembre 2015, Suppl. Ord. n. 70). Anticipiamo in estrema sintesi le principali novità in ambito

Dettagli

PARTE A COSTRUZIONE E RISTRUTTURAZIONE 1. PREMESSA 17. 2. CHI PUÒ FRUIRE DELLA DETRAZIONE 18 2.1. I familiari conviventi 20

PARTE A COSTRUZIONE E RISTRUTTURAZIONE 1. PREMESSA 17. 2. CHI PUÒ FRUIRE DELLA DETRAZIONE 18 2.1. I familiari conviventi 20 ANALISI PARTE A COSTRUZIONE E RISTRUTTURAZIONE CAPITOLO 1 LA DISCIPLINA DELLE RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE (PER LE PERSONE FISICHE) di Armando Cravino 1. PREMESSA 17 2. CHI PUÒ FRUIRE DELLA DETRAZIONE 18

Dettagli

Circolare N. 151 del 18 Novembre 2014

Circolare N. 151 del 18 Novembre 2014 Circolare N. 151 del 18 Novembre 2014 DL Sblocca Italia: le novita dopo la conversione in legge (DL n. 133/2014 convertito con legge n. 16/2014) Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla

Dettagli

Le novità della dichiarazione dei redditi 2014

Le novità della dichiarazione dei redditi 2014 Le novità della dichiarazione dei redditi 2014 4 di Efrem Carlo Longoni Anche quest anno saranno numerose le novità di cui tenere conto in sede di determinazione del carico fiscale e di compilazione dei

Dettagli

Studio Campasso Associati Corso Marconi 38, 10125 Torino Telefono 0116698083 Fax 0116698132 e-mail

Studio Campasso Associati Corso Marconi 38, 10125 Torino Telefono 0116698083 Fax 0116698132 e-mail Studio Campasso Associati Corso Marconi 38, 10125 Torino Telefono 0116698083 Fax 0116698132 e-mail info@studiocampasso.it www.studiocampasso.it Informativa n. 22 del 27 luglio 2011 DL 13.5.2011 n. 70 convertito

Dettagli

Dott. Salvatore Fiorenza Piazza Cavour, 3 Dott. Ferdinando Ramponi Tel. (+39) 02 764214.1 Dott. Massimo Rho Fax (+39) 02 764214.61

Dott. Salvatore Fiorenza Piazza Cavour, 3 Dott. Ferdinando Ramponi Tel. (+39) 02 764214.1 Dott. Massimo Rho Fax (+39) 02 764214.61 Dott. Marco Baccani 20121 Milano Dott. Salvatore Fiorenza Piazza Cavour, 3 Dott. Ferdinando Ramponi Tel. (+39) 02 764214.1 Dott. Massimo Rho Fax (+39) 02 764214.61 Dott. Federico Baccani Dott.ssa Elena

Dettagli

La Legge di Stabilità 2016

La Legge di Stabilità 2016 La Legge di Stabilità 2016 Con la pubblicazione nel Supplemento Ordinario della Gazzetta Ufficiale del 30 dicembre 2015, giunge al traguardo la manovra fiscale per il 2016 (c.d. Legge di Stabilità), identificata

Dettagli

L'Iva nelle operazioni di cessione e locazione immobiliare

L'Iva nelle operazioni di cessione e locazione immobiliare L'Iva nelle operazioni di cessione e locazione immobiliare COLLEGIO dei COSTRUTTORI EDILI di Brescia e provincia Servizio Tributario rag. Enrico Massardi ProBrixia Borsa Immobiliare Camera di Commercio

Dettagli

NOVITA TRIBUTARIE E SOCIETARIE 2012 (dal D.L. 1/2012 al D.L. 83/2012)

NOVITA TRIBUTARIE E SOCIETARIE 2012 (dal D.L. 1/2012 al D.L. 83/2012) NOVITA TRIBUTARIE E SOCIETARIE 2012 (dal D.L. 1/2012 al D.L. 83/2012) TORINO 30 ottobre 2012 DOTTORI COMMERCIALISTI E CONSULENTI DEL LAVORO TORINO CORSO MATTEOTTI 44 TEL. 011 5623588 (3 LINEE R.A.) fax

Dettagli

STUDIO SESANA ASSOCIATI. Legge 24 dicembre 2007 n. 244

STUDIO SESANA ASSOCIATI. Legge 24 dicembre 2007 n. 244 LEGGE FINANZIARIA per il 2008 Legge 24 dicembre 2007 n. 244 Con la presente Circolare è nostra intenzione portare a Vostra conoscenza per grandi linee e senza pretesa di completezza, impossibile considerata

Dettagli

Circolare Studio Prot. N 10/15 del 03/03/2015

Circolare Studio Prot. N 10/15 del 03/03/2015 Circolare Studio Prot. N 10/15 del 03/03/2015 MD/cm Monza, lì 03/03/2015 A Tutti i C l i e n t i Loro Sedi Oggetto : NUOVO REGIME FORFETTARIO PER PERSONE FISICHE Riferimenti: Legge n. 190/2014 (c.d. Legge

Dettagli

Le novità della L. di Stabilità 2016: le note di credito e l estensione del reverse charge

Le novità della L. di Stabilità 2016: le note di credito e l estensione del reverse charge Milano, 20 gennaio 2016 Le novità della L. di Stabilità 2016: le note di credito e l estensione del reverse charge Dott. Francesco Zondini www.pirolapennutozei.it Index LE NOTE DI CREDITO (ART. 1, CO.

Dettagli

REGIME FISCALE PER CONTRIBUENTI MINORI E MINIMI. revisione del sistema di tassazione e nuovo regime contributivo per le imprese di minori dimensioni

REGIME FISCALE PER CONTRIBUENTI MINORI E MINIMI. revisione del sistema di tassazione e nuovo regime contributivo per le imprese di minori dimensioni REGIME FISCALE PER CONTRIBUENTI MINORI E MINIMI revisione del sistema di tassazione e nuovo regime contributivo per le imprese di minori dimensioni E INTRODOTTO IL REGIME FISCALE AGEVOLATO RISERVATO AI

Dettagli

Le ristrutturazioni edilizie

Le ristrutturazioni edilizie AGENZIA DELLE ENTRATE Le ristrutturazioni edilizie h Mod Unico 2015 ù Mod 730 2015 Recupero del patrimonio edilizio Legge di stabilità per il 2015 (L. 190/2014) - Confermata detrazione del 50% - Confermato

Dettagli

L ACQUISTO DELLA PRIMA CASA

L ACQUISTO DELLA PRIMA CASA AGENZIA IMMOBILIARE LUNIGIANA 2000 Via Apua 24-26, AULLA (MS) Tel 0187.421400 Fax 0187.424684 Cell 335.5383266 335.1321250 E-mail: lunigiana2000@lunigiana.it Web: www.lunigiana2000.it www.lunigiana2000.com

Dettagli

SPECIALE Legge di Stabilità

SPECIALE Legge di Stabilità SPECIALE Legge di Stabilità Ai gentili Clienti Loro sedi Oggetto: ASSEGNAZIONI E CESONI AGEVOLATE AI SOCI La Legge di Stabilità per il 2016 prevede la possibilità di assegnare (gratuitamente), oppure cedere

Dettagli

NOTIZIARIO FISCALE N. 1 DEL 14 GENNAIO 2008

NOTIZIARIO FISCALE N. 1 DEL 14 GENNAIO 2008 NOTIZIARIO FISCALE N. 1 DEL 14 GENNAIO 2008 PARTE I PESCA E ACQUACOLTURA Legge Finanziaria per il 2008 (L. 24 dicembre 2007 n. 244, pubblicata nel Supplemento Ordinario n. 285 della G.U. 28 dicembre 2007,

Dettagli

LA LEGGE DI STABILITA 2014

LA LEGGE DI STABILITA 2014 Numero circolare 1 Data 20/01/2014 LA LEGGE DI STABILITA 2014 Abstract: Rif.to normativo: Recentemente è stata pubblicata sulla G.U. la Finanziaria 2014, c.d. Legge di stabilità 2014, che tra le principali

Dettagli

I dossier fiscali. Telefisco 2014 - Le risposte dell Agenzia delle Entrate - Circolare 14 maggio 2014, n.10/e -

I dossier fiscali. Telefisco 2014 - Le risposte dell Agenzia delle Entrate - Circolare 14 maggio 2014, n.10/e - I dossier fiscali Telefisco 2014 - Le risposte dell Agenzia delle Entrate - Circolare 14 maggio 2014, n.10/e - Maggio 2014 SOMMARIO Deducibilità IMU... 3 Bonus mobili... 3 Rivalutazioni beni d impresa...

Dettagli

CIRCOLARE N. 12/E. Roma, 19 febbraio 2008

CIRCOLARE N. 12/E. Roma, 19 febbraio 2008 CIRCOLARE N. 12/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 19 febbraio 2008 OGGETTO: Profili interpretativi emersi nel corso della manifestazione Telefisco 2008 del 29 Gennaio 2008 e risposte ad

Dettagli

CIRCOLARE N. 01 / 2016 LEGGE DI STABILITA 2016

CIRCOLARE N. 01 / 2016 LEGGE DI STABILITA 2016 CIRCOLARE N. 01 / 2016 LEGGE DI STABILITA 2016 Premessa In data 30.12.2015 è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la legge di stabilità per il 2016 (legge n. 208 del 28.12.2015), che prevede numerose

Dettagli

DL 47/2014 (cd. Decreto casa) Conversione in legge 28 Maggio 2014

DL 47/2014 (cd. Decreto casa) Conversione in legge 28 Maggio 2014 DL 47/2014 (cd. Decreto casa) Conversione in legge 28 Maggio 2014 Pubblicata sulla G.U. n.121 del 27 maggio 2014 la Legge 23 maggio 2014, n.80, di conversione, con modificazioni, del Decreto Legge 28 marzo

Dettagli

L APPLICAZIONE DELL IVA E DELL IMPOSTA DI REGISTRO PER LE CESSIONI DI FABBRICATI

L APPLICAZIONE DELL IVA E DELL IMPOSTA DI REGISTRO PER LE CESSIONI DI FABBRICATI L APPLICAZIONE DELL IVA E DELL IMPOSTA DI REGISTRO PER LE CESSIONI DI FABBRICATI Sommario Introduzione... 2 Il principio generale di esenzione dall Iva... 2 La nozione di impresa costruttrice... 3 Fabbricati

Dettagli

Legge di Stabilità 2016 Le novità per l edilizia e per la casa

Legge di Stabilità 2016 Le novità per l edilizia e per la casa Via Caldirolo 84-44123 C. Fisc.- R.I. di - p. IVA: 00532600384 Legge di Stabilità 2016 Le novità per l edilizia e per la casa La Legge 208 del 28/12/2015 ha introdotto importanti novità per il settore

Dettagli

Circolare N. 162 del 10 Dicembre 2014

Circolare N. 162 del 10 Dicembre 2014 Circolare N. 162 del 10 Dicembre 2014 DL Sblocca Italia - le nuove agevolazioni sull acquisto degli immobili Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che con il DL sblocca Italia (n. 133

Dettagli

AGEVOLAZIONI FISCALI SULLE RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE. a cura di Paola Martina

AGEVOLAZIONI FISCALI SULLE RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE. a cura di Paola Martina AGEVOLAZIONI FISCALI SULLE RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE a cura di Paola Martina RIFERIMENTI NORMATIVI Art. 1 co, 87 Legge di stabilità 2014 D.L. 4 giugno 2013 n. 63, convertito, con modifiche, dalla L. 3

Dettagli

PROSPETTO RIEPILOGATIVO DELLE IMPOSTE INDIRETTE PER I PIÙ FREQUENTI ATTI IMMOBILIARI

PROSPETTO RIEPILOGATIVO DELLE IMPOSTE INDIRETTE PER I PIÙ FREQUENTI ATTI IMMOBILIARI PROSPETTO RIEPILOGATIVO DELLE IMPOSTE INDIRETTE PER I PIÙ FREQUENTI ATTI IMMOBILIARI A) VENDITE DI FABBRICATI DA PRIVATI: 1) Prima casa e/o relative pertinenze - vendita da privato - Imposta di registro:

Dettagli

La lente sul fisco. Agevolazione del 36% per le spese di recupero edilizio e del 55% per le spese di riqualificazione energetica Ultime novità

La lente sul fisco. Agevolazione del 36% per le spese di recupero edilizio e del 55% per le spese di riqualificazione energetica Ultime novità La lente sul fisco L Aggiornamento Professionale on-line Guida Operativa Agevolazione del 36% per le spese di recupero edilizio e del 55% per le spese di riqualificazione energetica Ultime novità (AGGIORNATA

Dettagli

LA FISCALITA DEGLI IMMOBILI E LE NOVITA IN TEMA DI ACCERTAMENTO

LA FISCALITA DEGLI IMMOBILI E LE NOVITA IN TEMA DI ACCERTAMENTO ADC ASSOCIAZIONE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI SINDACATO NAZIONALE UNITARIO SEZIONE ROMA LA FISCALITA DEGLI IMMOBILI E LE NOVITA IN TEMA DI ACCERTAMENTO Roma, 10 dicembre 2009 TRA

Dettagli

Gli aspetti fiscali dei diversi strumenti/canali di finanziamento

Gli aspetti fiscali dei diversi strumenti/canali di finanziamento FINANZIARE IN MODO EQUILIBRATO LA CRESCITA Gli aspetti fiscali dei diversi strumenti/canali di finanziamento slide 1 FINANZIAMENTO CREDITO BANCARIO FINANZIAMENTO SOCI LEASING CAMBIALI FINANZIARIE PRESTITI

Dettagli

LEGGE DI STABILITA 2014

LEGGE DI STABILITA 2014 LEGGE DI STABILITA 2014 Forlì, 9 gennaio 2014 Prot. n. 6/2014 La legge di stabilità per il 2014, n. 147 del 27 dicembre 2013, ha introdotto alcune modifiche in materia di: Detrazioni e deduzioni Irpef;

Dettagli

AMMORTAMENTI (COMPRESI ONERI PLURIENNALI) LEASING INTERESSI PASSIVI

AMMORTAMENTI (COMPRESI ONERI PLURIENNALI) LEASING INTERESSI PASSIVI AMMORTAMENTI (COMPRESI ONERI PLURIENNALI) LEASING INTERESSI PASSIVI 1 L AMMORTAMENTO (NOZIONE GIURIDICA) il costo delle immobilizzazioni, materiali ed immateriali, la cui utilizzazione è limitata nel tempo

Dettagli

NOTAIO Piazza Dante 10 48026 Russi (RA) Tel. 0544 583751 Fax 0544 586931 Mail:fpula@notariato.it - www.notaiopula.it

NOTAIO Piazza Dante 10 48026 Russi (RA) Tel. 0544 583751 Fax 0544 586931 Mail:fpula@notariato.it - www.notaiopula.it NOTAIO Piazza Dante 10 48026 Russi (RA) Tel. 0544 583751 Fax 0544 586931 Mail:fpula@notariato.it - www.notaiopula.it PROSPETTO RIEPILOGATIVO DELLE IMPOSTE INDIRETTE PER I PIU FREQUENTI TRASFERIMENTI IMMOBILIARI

Dettagli

Legge stabilità 1) Assegnazioni/cessioni agevolate di beni ai soci

Legge stabilità 1) Assegnazioni/cessioni agevolate di beni ai soci Legge stabilità 1) Assegnazioni/cessioni agevolate di beni ai soci La legge di stabilità per l anno 2016 (Legge n.208 del 28/12/2015) ripropone la disposizione sulle assegnazioni, cessioni agevolate dei

Dettagli

L adesione al Regime dei Contribuenti Minimi dal 2010 e la rettifica della detrazione Iva

L adesione al Regime dei Contribuenti Minimi dal 2010 e la rettifica della detrazione Iva Numero 32/2010 Pagina 1 di 10 L adesione al Regime dei Contribuenti Minimi dal 2010 e la rettifica della detrazione Iva Numero : 32/2010 Gruppo : Oggetto : Norme e prassi : ADEMPIMENTI REGIME FISCALE DEI

Dettagli

Le regole, la misura e le modalità di fruizione delle detrazioni fiscali sulle RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE e sul RISPARMIO ENERGETICO

Le regole, la misura e le modalità di fruizione delle detrazioni fiscali sulle RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE e sul RISPARMIO ENERGETICO Le regole, la misura e le modalità di fruizione delle detrazioni fiscali sulle RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE e sul RISPARMIO ENERGETICO Relatori: Bazzarello Antonella: Dottore Commercialista e revisore contabile

Dettagli

FABBRICATI STRUMENTALI PER NATURA DAL 01/01/2014 (CAT.A/10-B-C-D-E)

FABBRICATI STRUMENTALI PER NATURA DAL 01/01/2014 (CAT.A/10-B-C-D-E) FABBRICATI STRUMENTALI PER NATURA DAL 01/01/2014 (CAT.A/10-B-C-D-E) Vendite ad a) Venduti da costruttore entro 5 anni dalla fine lavori La parte venditrice dichiara il presente trasferimento soggetto ad

Dettagli

SUPERAMMORTAMENTI 2015. Fonti Relazione Illustrativa Il Sole 24 Ore 26.10.15

SUPERAMMORTAMENTI 2015. Fonti Relazione Illustrativa Il Sole 24 Ore 26.10.15 SUPERAMMORTAMENTI 2015 Fonti Relazione Illustrativa Il Sole 24 Ore 26.10.15 CONSIGLIO DEI MINISTRI N.87 15 OTTOBRE 2015 AMMORTAMENTI - La misura è volta a incentivare gli investimenti in beni strumentali

Dettagli

Decreto Sblocca-Italia Legge 11 novembre 2014, n.164, di conversione del D.L. 12 settembre 2014, n.133 - Sintesi dei contenuti fiscali -

Decreto Sblocca-Italia Legge 11 novembre 2014, n.164, di conversione del D.L. 12 settembre 2014, n.133 - Sintesi dei contenuti fiscali - I Dossier Fiscali Decreto Sblocca-Italia Legge 11 novembre 2014, n.164, di conversione del D.L. 12 settembre 2014, n.133 - Sintesi dei contenuti fiscali - Novembre 2014 Incentivi all investimento in abitazioni

Dettagli

I TRIBUTI. Tributi locali (ICI sostituita a far data dall anno 2012 dall IMU)

I TRIBUTI. Tributi locali (ICI sostituita a far data dall anno 2012 dall IMU) I TRIBUTI I cittadini sono tenuti a concorrere alla spese pubblica in ragione della loro capacità contributiva, come recita l articolo 53 della Costituzione Italiana. I tributi che gravano sui cittadini

Dettagli

IMPOSTA UNICA COMUNALE - IUC

IMPOSTA UNICA COMUNALE - IUC IMPOSTA UNICA COMUNALE - IUC TARI tassa sui rifiuti TASI tassa sui servizi indivisibili (illuminazione pubblica, manutenzione strade, vigilanza urbane ecc.) IMU imposta municipale sugli immobili Esenti:

Dettagli

OGGETTO: Legge Finanziaria per l anno 2008 (L. n. 244/2007) Novità in tema di IRPEF e ICI

OGGETTO: Legge Finanziaria per l anno 2008 (L. n. 244/2007) Novità in tema di IRPEF e ICI Dott. Carlo Agosta Dott. Enrico Pogolotti Dott. Davide Mancardo Dott.ssa Chiara Valente Dott.ssa Stefania Neirotti Torino, lì 21 gennaio 2008 Circolare n. 5/2008 OGGETTO: Legge Finanziaria per l anno 2008

Dettagli

INFORMATIVA VIA E-MAIL GENNAIO 2014

INFORMATIVA VIA E-MAIL GENNAIO 2014 INFORMATIVA VIA E-MAIL GENNAIO 2014 Illustrissimi soci, confidiamo farvi cosa gradita nel comunicarvi le principali novità giuridiche e fiscali di inizio anno, per la cui elaborazione dobbiamo ringraziare

Dettagli

IMPOSTE FISSE PER LE VENDITE GIUDIZIARIE DI IMMOBILI

IMPOSTE FISSE PER LE VENDITE GIUDIZIARIE DI IMMOBILI IMPOSTE FISSE PER LE VENDITE GIUDIZIARIE DI IMMOBILI L art. 16 del decreto-legge 14 febbraio 2016, n. 18 (pubblicato nella Gazzetta Ufficiale serie generale n. 37 del 15 febbraio 2016 Modifica alla disciplina

Dettagli

Pubblicata in G.U. la Legge Finanziaria 2011

Pubblicata in G.U. la Legge Finanziaria 2011 Numero 4/2011 Pagina 1 di 9 Pubblicata in G.U. la Legge Finanziaria 2011 Numero : 4/2011 Gruppo : FINANZIARIA Oggetto : FINANZIARIA 2011 Norme e prassi : LEGGE N. 220 DEL 13.12.2010 PUBBLICATA IN GAZZETTA

Dettagli

LA MANOVRA ESTIVA 2008

LA MANOVRA ESTIVA 2008 Seminario LA MANOVRA ESTIVA 2008 Arezzo 8 ottobre 2008 Lucca 9 ottobre 2008 Firenze 14 ottobre 2008 D.L. n. 112/2008 Il nuovo regime fiscale dei fondi di investimento immobiliari Dott. Fabio Giommoni Fondi

Dettagli

TASSAZIONE E AGEVOLAZIONI SULLA PRIMA CASA: NOVITÀ 2016

TASSAZIONE E AGEVOLAZIONI SULLA PRIMA CASA: NOVITÀ 2016 STUDIO PASSARELLI Rag. Adriano Commercialista - Revisore Contabile Tributi Lavoro - Società Circolare informativa per la clientela TASSAZIONE E AGEVOLAZIONI SULLA PRIMA CASA: NOVITÀ 2016 In questa Circolare

Dettagli

PROSPETTO RIEPILOGATIVO DELLE IMPOSTE INDIRETTE PER I PIÙ FREQUENTI ATTI IMMOBILIARI

PROSPETTO RIEPILOGATIVO DELLE IMPOSTE INDIRETTE PER I PIÙ FREQUENTI ATTI IMMOBILIARI Aggiornato al 29 dicembre 2013 Dott. Gaetano Petrelli N O T A I O Corso Cobianchi, 62 - Verbania (VB) Tel. 0323/516881 - Fax 0323/581832 E-mail: gpetrelli@notariato.it Sito internet: http://www.gaetanopetrelli.it

Dettagli

LOCAZIONI E CESSIONI DI IMMOBILI: TRATTAMENTO IVA E ALTRE IMPOSTE INDIRETTE

LOCAZIONI E CESSIONI DI IMMOBILI: TRATTAMENTO IVA E ALTRE IMPOSTE INDIRETTE LOCAZIONI E CESSIONI DI IMMOBILI: TRATTAMENTO IVA E ALTRE IMPOSTE INDIRETTE LOCAZIONI E CESSIONI DI IMMOBILI: TRATTAMENTO IVA E ALTRE IMPOSTE INDIRETTE L art. 35 co. 8 della L. 248/2006, nella sua versione

Dettagli

LEGGE DI STABILITA 2016

LEGGE DI STABILITA 2016 Newsletter 2/2016 LEGGE DI STABILITA 2016 DETRAZIONI FISCALI PER SPESE RELATIVE AD IMMOBILI DETRAZIONI RELATIVE AGLI IMMOBILI 1. DETRAZIONI IRPEF PER INTERVENTI DI RECUPERO DEL PATRIMONIO EDILIZIO 2. DETRAZIONE

Dettagli

Circolare N.179 del 6 Dicembre 2013

Circolare N.179 del 6 Dicembre 2013 Circolare N.179 del 6 Dicembre 2013 Cessione di immobili. La disciplina fiscale dell acquisto, della vendita, gli oneri e le agevolazioni fiscali Gentile cliente, desideriamo informarla che l Agenzia delle

Dettagli

Il regime della cedolare

Il regime della cedolare STUDIO Russo commercialisti Ai Clienti dello Studio RUSSO Il regime della cedolare secca Il calcolo della tassazione agevolata e le modalità di opzione alla luce dei chiarimenti di prassi in materia. Il

Dettagli

CONVERTITA IN LEGGE LA MANOVRA CORRETTIVA DEI CONTI PUBBLICI

CONVERTITA IN LEGGE LA MANOVRA CORRETTIVA DEI CONTI PUBBLICI Periodico plurisettimanale Area: TAX & LAW 12 settembre 2006 CONVERTITA IN LEGGE LA MANOVRA CORRETTIVA DEI CONTI PUBBLICI In sede di conversione in Legge del DL 223/2006 (c.d. Decreto Bersani) sono state

Dettagli

Le novità dei modello UNICO 2013. DC SAC Modulistica Agenzia delle entrate

Le novità dei modello UNICO 2013. DC SAC Modulistica Agenzia delle entrate Le novità dei modello UNICO 2013 DC SAC Modulistica Agenzia delle entrate Le novità del modello UNICO 2013 Persone fisiche Fascicolo 1 ARGOMENTI PRINCIPALI Tra le principali novità del modello Unico PF

Dettagli

LE NOVITÀ DEL PERIODO (FISCO, BILANCIO E SOCIETÀ) DAL 18 AL 24 LUGLIO 2009. Sintesi della legislazione, della prassi e della giurisprudenza

LE NOVITÀ DEL PERIODO (FISCO, BILANCIO E SOCIETÀ) DAL 18 AL 24 LUGLIO 2009. Sintesi della legislazione, della prassi e della giurisprudenza LE NOVITÀ DEL PERIODO (FISCO, BILANCIO E SOCIETÀ) DAL 18 AL 24 LUGLIO 2009 Sintesi della legislazione, della prassi e della giurisprudenza LEGISLAZIONE Iva delle agenzie di viaggio Dal 1 gennaio 2010 entrerà

Dettagli

STUDIO DPM COMMERCIALISTI ASSOCIATI

STUDIO DPM COMMERCIALISTI ASSOCIATI STUDIO DPM COMMERCIALISTI ASSOCIATI Gentili Clienti Oggetto: Proroga delle detrazioni per le spese di recupero del patrimonio edilizio e di riqualificazione energetica Con il D.L. 4 giugno 2013, n. 63,

Dettagli

IMU ed imposte sui redditi

IMU ed imposte sui redditi I Dossier Fiscali IMU ed imposte sui redditi I chiarimenti dell Agenzia delle Entrate (C.M. 5/E/2013) SOMMARIO IMU ed imposte sui redditi... 3 IMU in sostituzione dell IRPEF Effetti sui singoli redditi...

Dettagli

SOMMARIO. Nella presente circolare tratteremo i seguenti argomenti:

SOMMARIO. Nella presente circolare tratteremo i seguenti argomenti: CIRCOLARE N. 05 DEL 02/02/2016 SOMMARIO Nella presente circolare tratteremo i seguenti argomenti: MAXI-AMMORTAMENTI PER I BENI STRUMENTALI NUOVI ACQUISTATI NEL PERIODO 15.10.2015-31.12.2016 PAG. 2 IN SINTESI:

Dettagli

LE MANOVRE DELL ANNO 2012. Riassunto delle principali novità introdotte nel corso del 2012.

LE MANOVRE DELL ANNO 2012. Riassunto delle principali novità introdotte nel corso del 2012. Milano, 28 gennaio 2013 LE MANOVRE DELL ANNO 2012 Riassunto delle principali novità introdotte nel corso del 2012. D.L. 16 del 02/03/2012, convertito in Legge 26/04/2012 n. 44 Deducibilità dei costi periodici

Dettagli

LEGGE DI STABILITA 2014

LEGGE DI STABILITA 2014 LEGGE DI STABILITA 2014 Forlì, 9 gennaio 2014 Prot. n. 6/2014 La Legge di stabilità per il 2014, n. 147 del 27 dicembre 2013, ha introdotto alcune modifiche in materia di: Detrazioni e deduzioni Irpef;

Dettagli

Modello730/2014: analisi delle principali novità

Modello730/2014: analisi delle principali novità A cura di Celeste Vivenzi Modello730/2014: analisi delle principali novità Premessa generale E' stato approvato dall'agenzia delle Entrate con un provvedimento del 15 gennaio 2014 il nuovo Modello 730

Dettagli

ESAME DI STATO DI DOTTORE COMMERCIALISTA PRIMA SESSIONE 2006 SECONDA PROVA SCRITTA DEL 29 GIUGNO 2006

ESAME DI STATO DI DOTTORE COMMERCIALISTA PRIMA SESSIONE 2006 SECONDA PROVA SCRITTA DEL 29 GIUGNO 2006 ESAME DI STATO DI DOTTORE COMMERCIALISTA PRIMA SESSIONE 2006 SECONDA PROVA SCRITTA DEL 29 GIUGNO 2006 1) La società a responsabilità limitata Y chiude l esercizio al 31/12/2005 con la seguente situazione

Dettagli

Impianti FV oltre i 3 kw accatastabili, presentata interrogazione alla Camera

Impianti FV oltre i 3 kw accatastabili, presentata interrogazione alla Camera casaeclima.com http://www.casaeclima.com/ar_17457_rinnovabili-fotovoltaico-fotovoltaico-agenzia-delle-entrate-rendite-catastali-impianti-fvoltre-i-3-kw-accatastabili-presentata-interrogazione-alla-camera.html

Dettagli

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI DECRETO 8 settembre 2015 Modalita' di attuazione e procedure di verifica ai sensi dell'articolo 21, comma 6, del decreto legge 12 settembre 2014, n. 133,

Dettagli

L USCITA DAL REGIME DEI MINIMI DAL 2012: RIFLESSI IVA E REDDITUALI

L USCITA DAL REGIME DEI MINIMI DAL 2012: RIFLESSI IVA E REDDITUALI INFORMATIVA N. 253 10 NOVEMBRE 2011 IMPOSTE DIRETTE - IVA L USCITA DAL REGIME DEI MINIMI DAL 2012: RIFLESSI IVA E REDDITUALI Art. 1, commi 96 e seguenti, Legge n. 244/2007 Circolari Agenzia Entrate 21.12.2007,

Dettagli

Studio Campasso Associati Corso Marconi 38, 10125 Torino Telefono 0116698083 Fax 0116698132 e-mail

Studio Campasso Associati Corso Marconi 38, 10125 Torino Telefono 0116698083 Fax 0116698132 e-mail Studio Campasso Associati Corso Marconi 38, 10125 Torino Telefono 0116698083 Fax 0116698132 e-mail info@studiocampasso.it www.studiocampasso.it Tassazione dei canoni di locazione di immobili ad uso abitativo

Dettagli

TABELLE RIASSUNTIVE SU IVA E ALTRE IMPOSTE INDIRETTE IN EDILIZIA

TABELLE RIASSUNTIVE SU IVA E ALTRE IMPOSTE INDIRETTE IN EDILIZIA OGGETTO: Circolare 16.2013 Seregno, 10 settembre 2013 TABELLE RIASSUNTIVE SU IVA E ALTRE IMPOSTE INDIRETTE IN EDILIZIA Con il Decreto Legge 22 giugno 2012 n. 83, convertito in Legge 7 agosto 2012 n. 134

Dettagli

NOVITA FISCALI 2014 TASSAZIONE DEL SUBENTRO NEL CONTRATTO DI LEASING IMMOBILIARE

NOVITA FISCALI 2014 TASSAZIONE DEL SUBENTRO NEL CONTRATTO DI LEASING IMMOBILIARE NOVITA FISCALI 2014 TASSAZIONE DEL SUBENTRO NEL CONTRATTO DI LEASING IMMOBILIARE NOVITÀ IN MATERIA DI FISCALITÀ DEI TRASFERIMENTI IMMOBILIARI Verona, 13 maggio 2014 Rosaria de Michele Responsabile Tributario

Dettagli

Informativa n. 1/2014 Legge di Stabilità 2014, le principali novità

Informativa n. 1/2014 Legge di Stabilità 2014, le principali novità Informativa n. 1/2014 Legge di Stabilità 2014, le principali novità Sommario Premessa 2 Web Tax 2 Sostegno all agricoltura 2 Nuova deduzione ai fini IRAP 2 Incremento ACE 2 Proroga delle detrazioni per

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA FACOLTA DI ECONOMIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA FACOLTA DI ECONOMIA Le problematiche civilistiche e fiscali delle operazioni di finanza strutturata bancaria e dei fondi immobiliari UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA FACOLTA DI ECONOMIA Lezione del 11 febbraio 2014 Lezione

Dettagli

L'IVA e registro nelle operazioni di cessione immobiliare. Manuale operativo

L'IVA e registro nelle operazioni di cessione immobiliare. Manuale operativo L'IVA e registro nelle operazioni di cessione immobiliare Manuale operativo Fabbricati abitativi Per i fabbricati abitativi si intendono quelli individuati catastalmente nel Gruppo A, ad eccezione della

Dettagli

Le operazioni di assegnazione e di cessione agevolate

Le operazioni di assegnazione e di cessione agevolate S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO ASSEGNAZIONE E TRASFORMAZIONE AGEVOLATE: LE IMPOSTE DIRETTE Le operazioni di assegnazione e di cessione agevolate DAVIDE CAMPOLUNGHI Commissione Diritto Tributario

Dettagli

Manuale per la Compravendita

Manuale per la Compravendita Manuale per la Compravendita Immobiliare di Paolo Tonalini Formule, esempi e schemi riportati in questo testo sono disponibili online e sono personalizzabili. Le istruzioni per scaricare i file relativi

Dettagli

Il leasing per comprare la prima casa, con super bonus per i giovani

Il leasing per comprare la prima casa, con super bonus per i giovani Il leasing per comprare la prima casa, con super bonus per i giovani Con il contratto di locazione finanziaria, la banca o l intermediario si obbligano ad acquistare o far costruire l immobile, su scelta

Dettagli

ASSISTENZA N. VERDE TELECOM 800.010.750 QUESITI: PRENOTAZIONE 0376.775130 INVIO VIA FAX 0376.770151. Relatori: Andrea Scaini e Stefano Zanon

ASSISTENZA N. VERDE TELECOM 800.010.750 QUESITI: PRENOTAZIONE 0376.775130 INVIO VIA FAX 0376.770151. Relatori: Andrea Scaini e Stefano Zanon ASSISTENZA N. VERDE TELECOM 800.010.750 QUESITI: PRENOTAZIONE 0376.775130 INVIO VIA FAX 0376.770151 Argomenti di oggi Le verifiche in azienda da parte dell amministrazione finanziaria Scadenza della registrazione

Dettagli