Rassegna Stampa. Gennaio The project is co-funded by the European Union, instrument for Pre-Accession Assistance

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Rassegna Stampa. Gennaio 2015. The project is co-funded by the European Union, instrument for Pre-Accession Assistance"

Transcript

1 Rassegna Stampa Gennaio 2015 The project is co-funded by the European Union, instrument for Pre-Accession Assistance

2 COMUNICATO STAMPA PROGETTO NEXT, MOTORE DELLA RICERCA NELLA MACROREGIONE ADRIATICO IONICA. Oggi in Regione l assessore alle Attività produttive, Sara Giannini, ha tenuto una conferenza stampa per presentare il progetto NEXT: il motore della ricerca per le imprese innovative e i centri di ricerca dell area Adriatico-Ionica. Con i nostri partner ha detto Giannini - abbiamo messo a punto questo semplice strumento che facilita nello stesso tempo la collaborazione internazionale delle imprese, anche piccole, e la fruizione degli ingenti fondi europei gestiti dalla Commissione Ue. Per potenziarlo abbiamo anche previsto l iscrizione sulla piattaforma delle imprese fornitrici coinvolte nei bandi del Programma operativo sui fondi strutturali europei. L obiettivo è quello di massimizzare le occasioni di conoscenza reciproca e di collaborazione, per far emergere le migliori idee progettuali, che saranno valutate anche da investitori internazionali interessati a investire nell area adriatico ionica. Nei prossimi giorni ci saranno incontri su tutto il territorio marchigiano per presentare alle imprese i dettagli e le opportunità di questa inedita iniziativa. Al progetto, guidato dalla Regione Marche, partecipano dieci partner di sei Paesi della Macro-regione: Albania, Bosnia-Herzegovina, Croazia, Montenegro, Italia e Serbia, così da realizzare, nei fatti, il primo servizio dell Adriatic Ionian Cloud nella macro-regione Adriatico-Ionica. NEXT utilizza una tecnologia in grado di sfruttare al massimo i big data, l importanza di mettere a disposizione una porzione significativa delle informazioni open che riguardano il mondo della ricerca applicata e dell imprenditoria innovativa nella macro-regione Adriatico-Ionica. Numeri importanti sono già presenti nel sistema: 814 progetti di cui 32 macro-regionali; brevetti di cui 82 macro-regionali; 839 attori dell innovazione, di cui 109 operativi nella macroregione; 17 investitori privati interessati ad investire in start-up e progetti innovativi macro-regionali; 10 servizi informativi per accrescere il grado di internazionalizzazione nell area macro-regionale. La piattaforma sarà disponibile anche su tablet e smart-phone, per offrire ai suoi utenti la possibilità di avere informazioni dettagliate sulle potenzialità di mercato dei paesi della macroregione Adriatico-Ionica, sulla geolocalizzazione degli attori dell innovazione, sui programmi di sviluppo locale, sui programmi di finanziamento pubblico e sulle opportunità del mercato degli acquisti pubblici e privati. Il progetto NEXT si arricchisce anche di un evoluto sistema di informazione diretta e social come il blog (http:// blog.adriatic-next.eu) e i canali social presenti sulle maggiori piattaforme mondiali come Facebook, Twitter, LinkedIn e Youtube. Inoltre la Regione Marche metterà a disposizione di imprese e innovatori locali uno sportello informativo e i suoi servizi di orientamento e accompagnamento alla progettazione comunitaria nell ambito di Programmi quali Horizon 2020 (http://ec.europa.eu/programmes/ horizon2020/) e Cosme (http://ec.europa.eu/enterprise/initiatives/cosme/index_en.htm), nonché un servizio di orientamento, formazione ed assistenza a incontri con investitori privati. Al fine di informare il maggior numero di portatori di interessi locali sulle iniziative promosse dal progetto NEXT verranno organizzati quattro road show, il primo a Civitanova Marche, lunedì prossimo per poi toccare nei mesi di gennaio e febbraio, le città di Pesaro, Ancona e Ascoli Piceno. A luglio è previsto l evento conclusivo ad Ancona, con l incontro tra investitori internazionali e promotori delle migliori idee progettuali. (f.b.)

3 STAMPA

4 ANSA

5 CORRIERE ADRIATICO

6 STAMPA ONLINE

7 Civitanova Live CIVITANOVA COSMOPOLITAN: RIUSCITO INCONTRO PER LE IMPRESE Cosmopolitan un incontro con le imprese del territorio per approfondire gli aspetti del Progetto Next, che altro non è che un motore della ricerca e servizi per l internazionalizzazione delle imprese innovative. Un evento che ha riscosso un notevole successo, vista la larga partecipazione di rappresentanti di aziende e servizi, condotto con professionalità dai dirigenti della Regione e dagli esperti del settore. Il Progetto Next, possiamo premettere, utilizzando le informazioni fornite in un documento consegnato ai partecipanti al road swoh, è finanziato dalla Commissione Europea nell ambito del progetto IPA Adriatico e promosso dalla Regione Marche, con la partecipazione di altri dieci partner di sei Paesi dell area Adriatica: Slovenia, Croazia, Bosnia ed Erzegovina, Montenegro, Albania, Serbia, Grecia e per l Italia, Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Veneto, Emilia Romagna, Marche, Puglia e Molise, ha come obiettivo generale quello di creare una piattaforma web e un set di servizi materiali a sostegno delle relazioni tra enti pubblici, comunità di ricercatori, centri di ricerca e trasferimento tecnologico (CRTT), imprese ed investitori, per la promozione e il supporto specialistico alla ricerca applicata, all innovazione, al trasferimento di tecnologia ed alla internazionalizzazione in una logica di cooperazione transfrontaliera, open innovation e governance allargata dell area Adriatico-Jonica. Altre utili informazioni, soprattutto per i non addetti ai lavori, possono essere quelle che riguardano i servizi di Next che consistono in una piattaforma collaborativa on-line (Next IS) per l identificazione di partners di ricerca o commerciali, di brevetti, di idee, e progetti di ricerca e sviluppo, di investitori e di informazioni utili. Poi, Next Box, ovvero, servizi di orientamento ed accompagnamento delle imprese sui programmi comunitari che sostengono la ricerca e le sue applicazioni pratica e, infine, Next investment booster che non sono altro che servizi di orientamento ed accompagnamento delle imprese con alto potenziale di crescita per l identificazione e l accesso a capitali di rischio. Un incontro squisitamente tecnico ben condotto dai funzionari della Regione, quali Anna Torelli, che ha introdotto i relatori, la dirigente del servizio attività produttive, Patrizia Sopranzi, che ha svolto un ampia illustrazione del progetto; quindi una serie di apporti di Giuseppe Di Giovambattista, che si è soffermato sugli aspetti della Next Plattform, di Emanuele Frontoni dal quale è venuto il monito di guardare al passato per migliorare il futuro, di Paola Gabaldi, della FAST di Milano (federazione privata senza scopo di lucro) e degli esperti Dario Mazzella e Bruno De Misco. Ha fatto poi seguito un interessante dibattito e la richiesta di informazioni. (Vittorio De Seriis)

8 AdriaEco Progetto NEXT: motore della ricerca nella Macroregione Adriatico Ionica Oggi in Regione l assessore alle Attività produttive, Sara Giannini, ha tenuto una conferenza stampa per presentare il progetto NEXT: il motore della ricerca per le imprese innovative e i centri di ricerca dell area Adriatico-Ionica. Con i nostri partner ha detto Giannini - abbiamo messo a punto questo semplice strumento che facilita nello stesso tempo la collaborazione internazionale delle imprese, anche piccole, e la fruizione degli ingenti fondi europei gestiti dalla Commissione Ue. Per potenziarlo abbiamo anche previsto l iscrizione sulla piattaforma delle imprese fornitrici coinvolte nei bandi del Programma operativo sui fondi strutturali europei. L obiettivo è quello di massimizzare le occasioni di conoscenza reciproca e di collaborazione, per far emergere le migliori idee progettuali, che saranno valutate anche da investitori internazionali interessati a investire nell area adriatico ionica. Nei prossimi giorni ci saranno incontri su tutto il territorio marchigiano per presentare alle imprese i dettagli e le opportunità di questa inedita iniziativa. Al progetto, guidato dalla Regione Marche, partecipano dieci partner di sei Paesi della Macroregione: Albania, Bosnia-Herzegovina, Croazia, Montenegro, Italia e Serbia, così da realizzare, nei fatti, il primo servizio dell Adriatic Ionian Cloud nella macro-regione Adriatico-Ionica. NEXT utilizza una tecnologia in grado di sfruttare al massimo i big data, l importanza di mettere a disposizione una porzione significativa delle informazioni open che riguardano il mondo della ricerca applicata e dell imprenditoria innovativa nella macro-regione Adriatico-Ionica. Numeri importanti sono già presenti nel sistema: 814 progetti di cui 32 macro-regionali; brevetti di cui 82 macro-regionali; 839 attori dell innovazione, di cui 109 operativi nella macroregione; 17 investitori privati interessati ad investire in startup e progetti innovativi macro-regionali; 10 servizi informativi per accrescere il grado di internazionalizzazione nell area macro-regionale. La piattaforma sarà disponibile anche su tablet e smart-phone, per offrire ai suoi utenti la possibilità di avere informazioni dettagliate sulle potenzialità di mercato dei paesi della macroregione Adriatico- Ionica, sulla geolocalizzazione degli attori dell innovazione, sui programmi di sviluppo locale, sui programmi di finanziamento pubblico e sulle opportunità del mercato degli acquisti pubblici e privati. Il progetto NEXT si arricchisce anche di un evoluto sistema di informazione diretta e social come il blog (http://blog.adriatic-next.eu) e i canali social presenti sulle maggiori piattaforme mondiali come Facebook, Twitter, LinkedIn e Youtube. Inoltre la Regione Marche metterà a disposizione di imprese e innovatori locali uno sportello informativo (info. e i suoi servizi di orientamento e accompagnamento alla progettazione comunitaria nell ambito di Programmi quali Horizon 2020 (http://ec.europa.eu/programmes/horizon2020/) e Cosme (http://ec.europa.eu/enterprise/initiatives/cosme/index_en.htm), nonché un servizio di orientamento, formazione ed assistenza a incontri con investitori privati. Al fine di informare il maggior numero di portatori di interessi locali sulle iniziative promosse dal progetto NEXT verranno organizzati quattro road show, il primo a Civitanova Marche, venerdì prossimo per poi toccare nei mesi di gennaio e febbraio, le città di Pesaro, Ancona e Ascoli Piceno. A luglio è previsto l evento conclusivo ad Ancona, con l incontro tra investitori internazionali e promotori delle migliori idee progettuali.

9 Il Mascalzone PROGETTO NEXT, MOTORE DELLA RICERCA NELLA MACROREGIONE ADRIATICO IONICA. Oggi in Regione l assessore alle Attività produttive, Sara Giannini, ha tenuto una conferenza stampa per presentare il progetto NEXT: il motore della ricerca per le imprese innovative e i centri di ricerca dell area Adriatico-Ionica. Con i nostri partner ha detto Giannini abbiamo messo a punto questo semplice strumento che facilita nello stesso tempo la collaborazione internazionale delle imprese, anche piccole, e la fruizione degli ingenti fondi europei gestiti dalla Commissione Ue. Per potenziarlo abbiamo anche previsto l iscrizione sulla piattaforma delle imprese fornitrici coinvolte nei bandi del Programma operativo sui fondi strutturali europei. L obiettivo è quello di massimizzare le occasioni di conoscenza reciproca e di collaborazione, per far emergere le migliori idee progettuali, che saranno valutate anche da investitori internazionali interessati a investire nell area adriatico ionica. Nei prossimi giorni ci saranno incontri su tutto il territorio marchigiano per presentare alle imprese i dettagli e le opportunità di questa inedita iniziativa. Al progetto, guidato dalla Regione Marche, partecipano dieci partner di sei Paesi della Macroregione: Albania, Bosnia-Herzegovina, Croazia, Montenegro, Italia e Serbia, così da realizzare, nei fatti, il primo servizio dell Adriatic Ionian Cloud nella macro-regione Adriatico-Ionica. NEXT utilizza una tecnologia in grado di sfruttare al massimo i big data, l importanza di mettere a disposizione una porzione significativa delle informazioni open che riguardano il mondo della ricerca applicata e dell imprenditoria innovativa nella macro-regione Adriatico-Ionica. Numeri importanti sono già presenti nel sistema: 814 progetti di cui 32 macro-regionali; brevetti di cui 82 macro-regionali; 839 attori dell innovazione, di cui 109 operativi nella macroregione; 17 investitori privati interessati ad investire in start-up e progetti innovativi macro-regionali; 10 servizi informativi per accrescere il grado di internazionalizzazione nell area macro-regionale. La piattaforma sarà disponibile anche su tablet e smart-phone, per offrire ai suoi utenti la possibilità di avere informazioni dettagliate sulle potenzialità di mercato dei paesi della macroregione Adriatico-Ionica, sulla geolocalizzazione degli attori dell innovazione, sui programmi di sviluppo locale, sui programmi di finanziamento pubblico e sulle opportunità del mercato degli acquisti pubblici e privati. Il progetto NEXT si arricchisce anche di un evoluto sistema di informazione diretta e social come il blog (http:// blog.adriatic-next.eu) e i canali social presenti sulle maggiori piattaforme mondiali come Facebook, Twitter, LinkedIn e Youtube. Inoltre la Regione Marche metterà a disposizione di imprese e innovatori locali uno sportello informativo regione.marche.it) e i suoi servizi di orientamento e accompagnamento alla progettazione comunitaria nell ambito di Programmi quali Horizon 2020 (http://ec.europa.eu/programmes/horizon2020/) e Cosme (http://ec.europa.eu/enterprise/initiatives/cosme/index_en.htm), nonché un servizio di orientamento, formazione ed assistenza a incontri con investitori privati. Al fine di informare il maggior numero di portatori di interessi locali sulle iniziative promosse dal progetto NEXT verranno organizzati quattro road show, il primo a Civitanova Marche, venerdì prossimo per poi toccare nei mesi di gennaio e febbraio, le città di Pesaro, Ancona e Ascoli Piceno. A luglio è previsto l evento conclusivo ad Ancona, con l incontro tra investitori internazionali e promotori delle migliori idee progettuali.

10 PUBBLICAZIONI ONLINE/ ALTRI MEDIA

11 CNA FERMO MACRO REGIONE ADRIATICO-IONICA. PROGETTO NEXT: LUNEDI 19 GENNAIO A CIVITANOVA MARCHE L Assessorato alle Attività Produttive della Regione Marche intende presentare e condividere con le imprese del territorio le attività che verranno messe in campo nei prossimi mesi per l implementazione del Progetto NEXT, nel corso di un incontro che si terrà il prossimo lunedì 19 gennaio, alle 14.45, all Hotel Cosmopolitan di Civitanova Marche. nel corso dei prossimi mesi, quali scouting di idee innovative, incontri tra imprese, business angels e gestori di fondi di capitale di rischio, incontri formativi di how to pitch per conquistare gli investitori privati. Il progetto NEXT, ha l obiettivo di implementare una piattaforma collaborativa che funga da motore di ricerca per supportare le imprese nel processo di innovazione ed aumentare la loro capacità progettuale (individuazione di partner, tecnologie, nuovi mercati, brevetti). Questo strumento potrà offrire ai suoi utenti un supporto concreto in termini di informazioni, visibilità ed opportunità. Grazie alla piattaforma NEXT IS, infatti, sarà possibile ottenere informazioni dettagliate sulle potenzialità di mercato dei paesi della macro-regione Adriatico-Ionica, sulla geolocalizzazione delle imprese e dei centri di ricerca e trasferimento tecnologico, sui programmi di sviluppo locale, sui piani di finanziamento pubblico e su tutte le opportunità di investimento sia pubbliche che private. Le imprese registrate nella piattaforma potranno fornire informazioni dettagliate del proprio profilo aziendale e il motore di ricerca metterà a disposizione degli utenti strumenti di navigazione e di matching per sfruttare al meglio tutte le opportunità presenti nella macro-regione Adriatico-Ionica. L incontro in programma per il 19 gennaio sarà l occasione per visionare la Piattaforma NEXT-IS e conoscere le attività che verranno organizzate

12 FASI Macroregione Adriatico-Ionica: progetto NEXT per accesso a fondi Ue NEXT Una piattaforma dedicata a imprese innovative e centri di ricerca della macroregione Adriatico-Ionica. Si chiama NEXT ed è il progetto della Regione Marche e di altri dieci partner dell area per favorire la collaborazione internazionale e l accesso ai fondi Ue. Macroregione adriatico-ionica: via libera Consiglio europeo a strategia Ue Macroregione Adriatico-Ionica Terza macroregione dopo la Baltica e la Danubiana, l Adriatico-Ionica è la prima a coinvolgere lo stesso numero di Stati membri e di Paesi extra Ue: da una parte, Croazia, Grecia, Italia e Slovenia; dall altra, Albania, Bosnia-Erzegovina, Montenegro e Serbia. La strategia per la macroregione, adottata nel novembre 2012 dalla Commissione europea e oggetto di una consultazione pubblica tra settembre a dicembre 2013, ha ricevuto a fine ottobre il via libera del Consiglio europeo ed è stata lanciata ufficialmente a novembre, con un evento organizzato a Bruxelles dalla presidenza italiana dell Ue. Gli interventi relativi ai quattro pilastri della strategia: crescita blu, connettività, tutela ambientale, turismo sostenibile, potranno essere finanziati da fondi nazionali, della politica di coesione europea e dagli strumenti pre-adesione. In questo quadro, ha spiegato in conferenza stampa l assessore alle Attività produttive Sara Giannini, la Regione Marche, capofila dell iniziativa, insieme a dieci partner di sei Paesi della macroregione (Albania, Bosnia-Herzegovina, Croazia, Montenegro, Italia e Serbia), ha sviluppato il progetto NEXT. L obiettivo è facilitare la collaborazione internazionale delle imprese, anche piccole, e la fruizione degli ingenti fondi europei gestiti dalla Commissione Ue. Attraverso una tecnologia in grado di sfruttare al massimo i big data, NEXT mette a infatti disposizione una serie di informazioni in formato aperto sul mondo della ricerca applicata e sull imprenditoria innovativa nei territori della macroregione Adriatico-Ionica, così da aiutare le imprese a incontrarsi e a collaborare e dare loro visibilità rispetto a potenziali investitori. Nella piattaforma sono già presenti: 814 progetti, di cui 31 macroregionali, brevetti di cui 82 macroregionali; 839 attori dell innovazione, di cui 109 operativi nella macroregione; 17 investitori privati interessati a finanziare start-up e progetti innovativi macroregionali; 10 servizi informativi per migliorare l internazionalizzazione nell area.

13 NEXT fornisce informazioni anche sulle potenzialità di mercato dei paesi della macroregione Adriatico-Ionica, sui programmi di finanziamento pubblico e sulle opportunità del mercato degli acquisti pubblici e privati e prevede un servizio di geolocalizzazione degli attori dell innovazione presenti sul territorio. Insieme alla piattaforma, disponibile anche su tablet e smartphone, nell ambito del progetto sono stati lanciati anche un blog e dei canali social su Facebook, Twitter, LinkedIn e Youtube. Per diffondere la conoscenza dell iniziativa sul territorio regionale sono già previsti anche quattro road show: al primo, a Civitanova Marche venerdì 16, seguiranno, tra gennaio e febbraio, gli appuntamenti di Pesaro, Ancona e Ascoli Piceno. Un evento conclusivo sarà poi organizzato ad Ancona, per permettere ai soggetti promotori dei migliori progetti di incontrare investitori internazionali. IS IL PRIMO MOTORE DI RICERCA PER L INNOVAZIONE E L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PMI NELL AREA ADRIATICO IONICA 839 attori dell innovazione tra PMI e CRTT, di cui 109 operativi nella macroregione brevetti di cui 82 macro-regionali Cerchi un partner commerciale o di ricerca? Cerchi un istituzione per presentare un progetto europeo? Cerchi investitori o start up in cui investire? Trova Trova quello quello che che cerchi cerchi con con pochi click registrandoti Per a saperne di più Per partecipa saperne di ad più uno partecipa dei prossimi eventi: click registrandoti a ad uno dei prossimi eventi: e Road show 1, lunedì 19 gennaio a Civitanova Road (hotel show Cosmopolitan) 1, Civitanova ore Marche Gennaio 2015 Road show Road 2, mercoledì show 2, Ascoli 28 gennaio Piceno Gennaio 2015 Registrati gratuitamente mandando ad Ascoli Piceno Road show (sede 3, Confindustria Pesaro Gennaio Ascoli 2015 Piceno) ore 15 Registrati gratuitamente mandando una mail a una mail a Road show Road 3, lunedì show 2 4, febbraio Ancona ad Gennaio/Febbraio Ancona (sede della Regione - Palazzo Li Madou) ore Road show 4, venerdì 6 febbraio Per maggiori informazioni: a Pesaro (sede Confindustria Pesaro) ore Per maggiori informazioni:

14 SESTO POTERE Presentato progetto NEXT: il motore della ricerca delle imprese innovative dell area Adriatico-Ionica Oggi in Regione Marche l assessore alle Attività produttive, Sara Giannini, ha tenuto una conferenza stampa per presentare il progetto Next: il motore della ricerca per le imprese innovative e i centri di ricerca dell area Adriatico-Ionica. Con i nostri partner ha detto Giannini abbiamo messo a punto questo semplice strumento che facilita nello stesso tempo la collaborazione internazionale delle imprese, anche piccole, e la fruizione degli ingenti fondi europei gestiti dalla Commissione Ue. Per potenziarlo abbiamo anche previsto l iscrizione sulla piattaforma delle imprese fornitrici coinvolte nei bandi del Programma operativo sui fondi strutturali europei. L obiettivo è quello di massimizzare le occasioni di conoscenza reciproca e di collaborazione, per far emergere le migliori idee progettuali, che saranno valutate anche da investitori internazionali interessati a investire nell area adriatico ionica. Nei prossimi giorni ci saranno incontri su tutto il territorio marchigiano per presentare alle imprese i dettagli e le opportunità di questa inedita iniziativa. Al progetto, guidato dalla Regione Marche, partecipano dieci partner di sei Paesi della Macroregione: Albania, Bosnia-Herzegovina, Croazia, Montenegro, Italia e Serbia, così da realizzare, nei fatti, il primo servizio dell Adriatic Ionian Cloud nella macro-regione Adriatico-Ionica. NEXT utilizza una tecnologia in grado di sfruttare al massimo i big data, l importanza di mettere a disposizione una porzione significativa delle informazioni open che riguardano il mondo della ricerca applicata e dell imprenditoria innovativa nella macro-regione Adriatico-Ionica. Numeri importanti sono già presenti nel sistema: 814 progetti di cui 32 macro-regionali; brevetti di cui 82 macro-regionali; 839 attori dell innovazione, di cui 109 operativi nella macroregione; 17 investitori privati interessati ad investire in startup e progetti innovativi macro-regionali; 10 servizi informativi per accrescere il grado di internazionalizzazione nell area macro-regionale. La piattaforma sarà disponibile anche su tablet e smart-phone, per offrire ai suoi utenti la possibilità di avere informazioni dettagliate sulle potenzialità di mercato dei paesi della macroregione Adriatico- Ionica, sulla geolocalizzazione degli attori dell innovazione, sui programmi di sviluppo locale, sui programmi di finanziamento pubblico e sulle opportunità del mercato degli acquisti pubblici e privati. Il progetto NEXT si arricchisce anche di un evoluto sistema di informazione diretta e social come il blog (http://blog.adriatic-next.eu) e i canali social presenti sulle maggiori piattaforme mondiali come Facebook, Twitter, LinkedIn e Youtube. Inoltre la Regione Marche metterà a disposizione di imprese e innovatori locali uno sportello informativo regione.marche.it) e i suoi servizi di orientamento e accompagnamento alla progettazione comunitaria nell ambito di programmi quali Horizon 2020 (http:// ec.europa.eu/programmes/horizon2020/) e Cosme (http://ec.europa.eu/enterprise/initiatives/cosme/ index_en.htm), nonché un servizio di orientamento, formazione ed assistenza a incontri con investitori privati. Al fine di informare il maggior numero di portatori di interessi locali sulle iniziative promosse dal progetto NEXT verranno organizzati quattro road show, il primo a Civitanova Marche, venerdì prossimo per poi toccare nei mesi di gennaio e febbraio, le città di Pesaro, Ancona e Ascoli Piceno. A luglio è previsto l evento conclusivo ad Ancona, con l incontro tra investitori internazionali e promotori delle migliori idee progettuali.

15 ABRUZZO SVILUPPO Nasce NEXT, piattaforma che agevola innovazione e finanziamenti per le imprese della Macroregione Adriatico-Ionica Una piattaforma condivisa per supportare lo sviluppo dell innovazione e del trasferimento tecnologico e favorire le opportunità di crescita e di potenziamento delle imprese che vi accedono. E quanto stanno realizzando con il progetto europeo Next, 11 partner di Italia, Albania, Bosnia- Herzegovina, Croazia, Montenegro, Serbia. L azione, partita nel luglio 2013, ha come capofila la Regione Marche ed è finanziata con 2,3 milioni, di cui un milione di competenza marchigiana, del programma di cooperazione transfrontaliera Ipa Adriatico Nella prima fase del progetto è stata attivata la piattaforma web Next Trend per la promozione e il supporto alle aziende nella ricerca applicata, innovazione e internazionalizzazione, accessibile anche da tablet e smartphone, insieme a dieci servizi informativi collegati, come l Info point in cui le imprese possono trovare informazioni sulle opportunità del progetto stesso, dei bandi e finanziamenti europei e di mercato nella Macroregione Adriatico Ionica per i settori coinvolti, al momento soprattutto agricoltura e trasformazione, manifattura, specie mobile e calzature, turismo. Next è uno strumento che facilita la collaborazione internazionale fra le imprese, anche piccole ha detto Sara Giannini, assessore alle Attività produttive della Regione Marche -, e la fruizione degli ingenti fondi europei, compresi i programmi Horizon e Cesme. Per potenziarlo abbiamo anche previsto l iscrizione alla piattaforma delle imprese fornitrici coinvolte nei bandi del Programma operativo regionale sui fondi strutturali Ue. L obiettivo è quello di massimizzare le occasioni di conoscenza reciproca e di collaborazione per far emergere le migliori idee progettuali, che saranno valutate anche da investitori internazionali interessati all area adriatico ionica. Le prossime tappe di Next riguarderanno la possibilità di allargare la platea di imprese che vi partecipano specie da parte degli altri Paesi partner: nella banca dati sono già presenti 814 progetti di cui 32 macroregionali, 839 soggetti dell innovazione tra Pmi e centri di ricerca di cui 109 attivi nella Mrai, per una platea di brevetti censiti, 17 gli investitori privati disponibili a finanziare start-up e progetti innovativi. La piattaforma sarà disponibile anche su tablet e smart-phone, per offrire ai suoi utenti la possibilità di avere informazioni dettagliate sulle potenzialità di mercato dei paesi della macroregione Adriatico- Ionica, sulla geolocalizzazione degli attori dell innovazione, sui programmi di sviluppo locale, sui programmi di finanziamento pubblico e sulle opportunità del mercato degli acquisti pubblici e privati. Il progetto NEXT si arricchisce anche di un evoluto sistema di informazione diretta e social come il blog (http://blog.adriatic-next.eu) e i canali social presenti sulle maggiori piattaforme mondiali come Facebook, Twitter, LinkedIn e Youtube. Inoltre la Regione Marche metterà a disposizione di imprese e innovatori locali uno sportello informativo (info. e i suoi servizi di orientamento e accompagnamento alla progettazione comunitaria nell ambito di Programmi quali Horizon 2020 e Cosme, nonché un servizio di orientamento, formazione ed assistenza a incontri con investitori privati. A luglio, ad Ancona, è previsto l evento di chiusura del progetto con la Next presentazione della proposta di almeno una decina di nuovi progetti ad investitori internazionali e Paesi partner.

16 IMPRESA MARCHE La Regione Marche P.F. innovazione Ricerca e Competitività dei settori produttivi intende presentare e condividere con le Imprese del territorio, le attività che verranno messe in campo, nei prossimi mesi, per l implementazione del progetto NEXT, nel corso di 4 incontri sopra indicati. Tali incontri, saranno occasione per visionare la Piattaforma NEXT-IS e per conoscere le attività che verranno organizzate nel corso dei prossimi mesi quali scouting di idee innovative, incontri tra imprese, e gestori di fondi di capitale di rischio, incontri formativi di how to pitch per conquistare gli investitori privati. I link di NEXT: E inoltre possibile seguire le attività progettuali attraverso I social network Facebook e Twitter e sul canale Youtube Il progetto NEXT, ha come obiettivo quello di implementare una piattaforma collaborativa che funga da motore di ricerca per supportare le imprese nel processo di innovazione ed aumentare la loro capacità progettuale (individuazione di partner, tecnologie, nuovi mercati, brevetti). Questo strumento potrà offrire ai suoi utenti un supporto concreto in termini di informazioni, visibilità ed opportunità. Grazie alla piattaforma NEXT IS, infatti, sarà possibile ottenere informazioni dettagliate sulle potenzialità di mercato dei paesi della macro-regione Adriatico-Ionica, sulla geolocalizzazione delle imprese e dei centri di ricerca e trasferimento tecnologico, sui programmi di sviluppo locale, sui piani di finanziamento pubblico e su tutte le opportunità di investimento sia pubbliche che private. Le imprese registrate nella piattaforma potranno fornire informazioni dettagliate del proprio profilo aziendale e il motore di ricerca metterà a disposizione degli utenti strumenti di navigazione e di matching per sfruttare al meglio tutte le opportunità presenti nella macro-regione adriatico-ionica. Il concetto di Europa allargata da cui ormai non si può prescindere, implica la capacità di gestire diversità geografiche e culturali e di intraprendere misure atte ad aumentare la competitività dei singoli territori, mantenendo allo stesso tempo la coesione tra essi. In questo contesto, la Macro Regione Adriatica rappresenta una possibilità concreta di superare limiti e differenze e apre concretamente a nuove opportunità nei campi della ricerca, dell innovazione e del trasferimento tecnologico. Questi ultimi affrontano, negli ultimi tempi, alcune nuove ed importanti sfide, a causa di fattori quali: L impatto della globalizzazione; L aggiornamento continuo di prodotti e tecnologie; Le difficoltà che si incontrano nel trovare risorse finanziarie per la ricerca e l innovazione; La consapevolezza che l innovazione si realizza sempre attraverso l interazione di attori che possiedono competenze diverse e perseguono obiettivi differenti, siano essi parti di sistemi o di reti aperte.

Programmazione 2014-2020: le sfide per la nuova dimensione della cooperazione territoriale europea

Programmazione 2014-2020: le sfide per la nuova dimensione della cooperazione territoriale europea Programmazione 2014-2020: le sfide per la nuova dimensione della cooperazione territoriale europea Silvia Grandi Dirigente Responsabile - Servizio intese istituzionali e programmi speciali d area sigrandi@regione.emilia-romagna.it

Dettagli

IPA ADRIATIC CBC PROGRAMME

IPA ADRIATIC CBC PROGRAMME IPA ADRIATIC CBC PROGRAMME Prospettive future per la regione Adriatica nella Cooperazione Territoriale Europea L Aquila 14 Aprile 2014 Avv. Paola Di Salvatore Autorità di Gestione Programma IPA Adriatic

Dettagli

IL PROGETTO STRATEGICO ALTERENERGY

IL PROGETTO STRATEGICO ALTERENERGY CBC IPA ADRIATICO 2007 2013 IL PROGETTO STRATEGICO ALTERENERGY ALTERENERGY (Energy Sustainability for Adriatic Small Communities) è la nuova sfida per la sostenibilità ambientale che punta a favorire la

Dettagli

ADRIAFOOTOURING Adriatic food and tourism: innovating smes. Interreg IV A IPA Adriatico II bando

ADRIAFOOTOURING Adriatic food and tourism: innovating smes. Interreg IV A IPA Adriatico II bando ADRIAFOOTOURING Adriatic food and tourism: innovating smes Interreg IV A IPA Adriatico II bando In breve OBIETTIVO generale della proposta è di favorire lo sviluppo, nelle regioni coinvolte, di strumenti

Dettagli

Enterprise Europe Network Confindustria Piemonte. Ing. Paolo Guazzotti

Enterprise Europe Network Confindustria Piemonte. Ing. Paolo Guazzotti Servizi della rete Enterprise Europe Network della Commissione Europea per l internazionalizzazione e l accesso ai programmi europei delle imprese piemontesi Ing. Paolo Guazzotti Enterprise Europe Network

Dettagli

Il Progetto S.T.A.R. come nasce, come si sviluppa, come si evolve. Maria Teresa Coronella Direzione Sistema Statistico Regionale

Il Progetto S.T.A.R. come nasce, come si sviluppa, come si evolve. Maria Teresa Coronella Direzione Sistema Statistico Regionale Il Progetto S.T.A.R. come nasce, come si sviluppa, come si evolve The project is cofunded by the European Union, Instrument of PreAccession Assistance (IPA). www.startourism.eu 2 Il Progetto Il progetto

Dettagli

Bologna, 21 ottobre 2014

Bologna, 21 ottobre 2014 HORIZON 2020 PER LE IMPRESE I servizi a supporto della partecipazione delle imprese in Emilia-Romagna Marlene Mastrolia ASTER, Sportello APRE Emilia-Romagna Bologna, 21 ottobre 2014 I REFERENTI NAZIONALI

Dettagli

Progetto Alterenergy Energy sustainability for Adriatic Small Communities

Progetto Alterenergy Energy sustainability for Adriatic Small Communities Legnaro, 19 novembre 2013 Progetto Alterenergy Energy sustainability for Adriatic Small Communities Finanziamento Europeo: programma Transfrontaliero IPA Adriatico dott. Loris Agostinetto Settore Bioenergie

Dettagli

Strategia UE per la Regione Adriatico-Ionica (EUSAIR): il ruolo delle Autostrade del Mare Dr.ssa Arianna Norcini Pala

Strategia UE per la Regione Adriatico-Ionica (EUSAIR): il ruolo delle Autostrade del Mare Dr.ssa Arianna Norcini Pala Strategia UE per la Regione Adriatico-Ionica (EUSAIR): il ruolo delle Autostrade del Mare Dr.ssa Arianna Norcini Pala Ancona, 02 Luglio 2015 1 RAM Rete Autostrade Mediterranee Rete Autostrade Mediterranee

Dettagli

CORSO EXECUTIVE FULL TIME SHORT MASTER IN INTERNAZIONALIZZAZIONE D IMPRESA

CORSO EXECUTIVE FULL TIME SHORT MASTER IN INTERNAZIONALIZZAZIONE D IMPRESA CORSO EXECUTIVE FULL TIME SHORT MASTER IN INTERNAZIONALIZZAZIONE D IMPRESA Export 2.0: la gestione dell impresa nell attività con l estero Programma Executive Intensive Milano, 16 21 novembre 2015 SHORT

Dettagli

MADE IN ITALY ECCELLENZE IN DIGITALE

MADE IN ITALY ECCELLENZE IN DIGITALE MADE IN ITALY ECCELLENZE IN DIGITALE Presidenza Comm. Graziano Di Battista ANCONA, 19 MARZO 2015 Camera di Commercio - Sala «Parlamentino» Piazza XXIV Maggio, 1 PROGETTO GOOGLE - UNIONCAMERE SULLA CULTURA

Dettagli

Informest 2020 al servizio del territorio

Informest 2020 al servizio del territorio Informest 2020 al servizio del territorio Auditorium Regione Friuli Venezia Giulia Udine, via Sabbadini, giovedì 8 gennaio 2015 Sandra Sodini Dirigente Area Cooperazione Economica Internazionale, Informest

Dettagli

Fiumi e cittadini: Restauro funzionale e sviluppo sostenibile del fiume Idro

Fiumi e cittadini: Restauro funzionale e sviluppo sostenibile del fiume Idro Fiumi e cittadini: Restauro funzionale e sviluppo sostenibile del fiume Idro Otranto, 6 Novembre 2006 Castello di Otranto PIC INTERREG III A Transfrontaliero Adriatico Obiettivo generale promuovere lo

Dettagli

I protagonisti PROTAGONISTI della settimana saranno le stesse aziende aderenti.

I protagonisti PROTAGONISTI della settimana saranno le stesse aziende aderenti. 11 15 Giugno 2012 T&CW La mission La settimana della formazione e della consulenza è un evento collettivo, con cadenza annuale, diffuso su tutto il territorio di Roma e del Lazio. L idea nasce dall esigenza

Dettagli

SHAPE tra costa e mare

SHAPE tra costa e mare SHAPE tra costa e mare Lignano Sabbiadoro 17 Ottobre 2013 Katia Raffaelli Direzione Generale Ambiente, Difesa del Suolo e della Costa Regione Emilia-Romagna Shaping an Holistic Approach to Protect the

Dettagli

IL CONTRIBUTO DEL PORE ALLA PARTECIPAZIONE ITALIANA AI PROGRAMMI COMUNITARI A GESTIONE DIRETTA

IL CONTRIBUTO DEL PORE ALLA PARTECIPAZIONE ITALIANA AI PROGRAMMI COMUNITARI A GESTIONE DIRETTA IL CONTRIBUTO DEL PORE ALLA PARTECIPAZIONE ITALIANA AI PROGRAMMI COMUNITARI A GESTIONE DIRETTA Ernesto Somma Coordinatore Struttura di missione P.O.R.E., Presidenza del Consiglio dei Ministri Venezia,

Dettagli

L Agenda Digitale della Regione Marche e la Macro Regione Adriatico Ionica: nuove prospettive di collaborazione transfrontaliera

L Agenda Digitale della Regione Marche e la Macro Regione Adriatico Ionica: nuove prospettive di collaborazione transfrontaliera L Agenda Digitale della Regione Marche e la Macro Regione Adriatico Ionica: nuove prospettive di collaborazione transfrontaliera L Agenda Digitale Marche Riccione 19/09/2014 D.ssa Serenella Carota Regione

Dettagli

Attività realizzate e prospettive future

Attività realizzate e prospettive future Newsletter 1/2008 Attività realizzate e prospettive future I progetti individuati anche in corrispondenza con le tematiche approfondite attraverso i Tavoli di Lavoro, mirano ad implementare corretti rapporti

Dettagli

Il supporto alle imprese per il trasferimento tecnologico fornito dalla rete europea Enterprise Europe Network della Confindustria Piemonte

Il supporto alle imprese per il trasferimento tecnologico fornito dalla rete europea Enterprise Europe Network della Confindustria Piemonte Il supporto alle imprese per il trasferimento tecnologico fornito dalla rete europea Enterprise Europe Network della Confindustria Piemonte Ing. Ermanno Maritano Asti, 3 giugno 2013 Creata il 1 Gennaio

Dettagli

titolo di studio Laurea in Giurisprudenza conseguita presso l Università di Bologna il 26/5/1983 altri titoli di studio e professionali

titolo di studio Laurea in Giurisprudenza conseguita presso l Università di Bologna il 26/5/1983 altri titoli di studio e professionali Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI nome e cognome MICHELE DE VITA data di nascita 2 aprile 1957 Ancona qualifica Dirigente (dall 1/6/1998) amministrazione Camera di Commercio di Ancona incarico attuale

Dettagli

Esperienze e prospettive di cooperazione territoriale nell arco alpino

Esperienze e prospettive di cooperazione territoriale nell arco alpino Esperienze e prospettive di cooperazione territoriale nell arco alpino UDINE ITALY 15 Settembre 2015 La Strategia Macroregionale Alpina (EUSALP) Roberta Negriolli REGIONE LOMBARDIA Delegazione di Bruxelles

Dettagli

Documento di sintesi del programma I-Start 2013... Premessa... Analisi delle attività a totale carico pubblico...

Documento di sintesi del programma I-Start 2013... Premessa... Analisi delle attività a totale carico pubblico... Umbria Innovazione Scarl Documento di sintesi del programma I-Start 2013 Risultati dei progetti a totale carico pubblico e a costi condivisi Sommario Documento di sintesi del programma I-Start 2013...

Dettagli

FormezPa Centro servizi, assistenza, studi e formazione per l ammodernamento delle PA

FormezPa Centro servizi, assistenza, studi e formazione per l ammodernamento delle PA FormezPa Centro servizi, assistenza, studi e formazione per l ammodernamento delle PA Avviso pubblico per la selezione di esperti per il Segretariato Tecnico Congiunto presso la Regione Abruzzo del Programma

Dettagli

CORSO EXECUTIVE SHORT MASTER IN INTERNAZIONALIZZAZIONE D IMPRESA

CORSO EXECUTIVE SHORT MASTER IN INTERNAZIONALIZZAZIONE D IMPRESA CORSO EXECUTIVE SHORT MASTER IN INTERNAZIONALIZZAZIONE D IMPRESA Export 2.0: la gestione dell impresa nell attività con l estero Formula week end Milano, 6-7, 12-13-14 e 26-27-28 novembre 2015 SHORT MASTER

Dettagli

Newsletter della rete EEN Centro Italia

Newsletter della rete EEN Centro Italia N 3 - Anno 2013 Newsletter della rete EEN Centro Italia Enterprise Europe Network La rete al servizio delle imprese http://www.enterprise-europe-network-italia.eu/ http://een.ec.europa.eu/ Questo è il

Dettagli

Coaching SME Instrument e servizi EEN

Coaching SME Instrument e servizi EEN Coaching SME Instrument e servizi EEN Title of the presentation Date 2 Coaching Service SME Instrument Chi può accedere: Soltanto le PMI vincitrici dello SME Instrument In cosa consiste il servizio: il

Dettagli

Cooperazione Territoriale Europea 2014-2020. Lodovico Gherardi Regione Emilia-Romagna

Cooperazione Territoriale Europea 2014-2020. Lodovico Gherardi Regione Emilia-Romagna Cooperazione Territoriale Europea 2014-2020 Lodovico Gherardi Regione Emilia-Romagna 1 La Cooperazione Territoriale Europea si inserisce nell ampio panorama di interventi programmati dalla Comunità Europea

Dettagli

Ha presenziato ai lavori l Ing. Mancurti Capo del Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione Economica.

Ha presenziato ai lavori l Ing. Mancurti Capo del Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione Economica. PROGRAMMA DI ASSISTENZA TECNICA TRA ISTITUTZIONI (PATTI) Italia-Albania Dipartimento per le Politiche Regionali della Presidenza del Consiglio Roma, 12 aprile 2011 Seconda riunione Si è svolta a Roma lo

Dettagli

CORSO IN ESPERTO DI METODI E TECNICHE PER LA PROGETTAZIONE E LA GESTIONE DI PROGETTI FINANZIATI DALL UNIONE EUROPEA

CORSO IN ESPERTO DI METODI E TECNICHE PER LA PROGETTAZIONE E LA GESTIONE DI PROGETTI FINANZIATI DALL UNIONE EUROPEA CORSO IN ESPERTO DI METODI E TECNICHE PER LA PROGETTAZIONE E LA GESTIONE DI PROGETTI FINANZIATI DALL UNIONE EUROPEA SEDE del Corso: EuropeAurum, Largo Gardone Riviera Pescara QUOTA D ISCRIZIONE CON BORSA

Dettagli

Antenna Europe Direct della Regione Lombardia. europedirect@regione.lombardia.it www.europedirect.regione.lombardia.it

Antenna Europe Direct della Regione Lombardia. europedirect@regione.lombardia.it www.europedirect.regione.lombardia.it Antenna Europe Direct della Regione Lombardia europedirect@regione.lombardia.it www.europedirect.regione.lombardia.it La rete Europe Direct Rete ufficiale dei centri di informazione della Commissione europea.

Dettagli

Mi chiamo Stefania Moretti e rappresento l Azienda AUDIO VIDEO ITALIANA, fondata nel 1972 da Vittorio Moretti.

Mi chiamo Stefania Moretti e rappresento l Azienda AUDIO VIDEO ITALIANA, fondata nel 1972 da Vittorio Moretti. Mi chiamo Stefania Moretti e rappresento l Azienda AUDIO VIDEO ITALIANA, fondata nel 1972 da Vittorio Moretti. La mia Azienda si occupa, sin dall anno di fondazione, di Produzione Cinematografica e Video,

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI nome e cognome MICHELE DE VITA data di nascita 2 aprile 1957 Ancona qualifica Dirigente (dall 1/6/1998) amministrazione Camera di Commercio di Ancona incarico attuale

Dettagli

econsulenza NeWS 20 Maggio 2015 N. 04/15 Informativa su bandi e finanziamenti europei e nazionali INFO DALL EUROPA

econsulenza NeWS 20 Maggio 2015 N. 04/15 Informativa su bandi e finanziamenti europei e nazionali INFO DALL EUROPA econsulenza NeWS 20 Maggio 2015 N. 04/15 Informativa su bandi e finanziamenti europei e nazionali INFO DALL EUROPA Cooperazione Territoriale Europea (CTE) Speciale MED e ALCOTRA La Cooperazione Territoriale

Dettagli

VIII Edizione del Forum delle Camere di Commercio dell Adriatico e dello Ionio TAVOLO DEL TURISMO

VIII Edizione del Forum delle Camere di Commercio dell Adriatico e dello Ionio TAVOLO DEL TURISMO VIII Edizione del Forum delle Camere di Commercio dell Adriatico e dello Ionio TAVOLO DEL TURISMO Intervento del Dott. Michele De Vita Segretario Generale Forum 1 Attività svolte dal tavolo del turismo

Dettagli

DIETRO IL TITOLO. Speciale BIG CAP DIETRO IL TITOLO SPECIALE BIG CAP

DIETRO IL TITOLO. Speciale BIG CAP DIETRO IL TITOLO SPECIALE BIG CAP DIETRO IL TITOLO Speciale BIG CAP Le Borse scendono? Sì, ma non deve essere un alibi. PREMESSA In momenti di crisi le Borse non sempre rispecchiano i reali valori delle aziende quotate. La volatilità dei

Dettagli

Camera dei Deputati X Commissione Attività produttive, commercio e turismo

Camera dei Deputati X Commissione Attività produttive, commercio e turismo Camera dei Deputati X Commissione Attività produttive, commercio e turismo RISOLUZIONE IN COMMISSIONE 7/00574 AUDIZIONE 6 maggio 2015 CONTRATTI DI RETE COME STRUMENTO DI POLITICA ECONOMICA Le organizzazioni

Dettagli

ENTERPRISE EUROPE NETWORK

ENTERPRISE EUROPE NETWORK ENTERPRISE EUROPE NETWORK Giovanna D ADDAMIO Executive Agency for Competitiveness and Innovation Programmi gestiti dall EACI: CIP EIP Perché una rete a sostengo delle PMI? Le PMI sono il 99% delle imprese

Dettagli

CROAZIA: Strategia per la Macroregione Adriatico-Ionica 2014-2020

CROAZIA: Strategia per la Macroregione Adriatico-Ionica 2014-2020 ICE - Agenzia per la promozione all estero e l internazionalizzazione delle imprese italiane Sezione per la promozione degli scambi dell Ambasciata d Italia CROAZIA: Strategia per la Macroregione Adriatico-Ionica

Dettagli

Il talento delle idee: concorso per la selezione e premiazione delle migliori start up innovative

Il talento delle idee: concorso per la selezione e premiazione delle migliori start up innovative UniCredit S.p.A. e Giovani Imprenditori di Confindustria con il patrocinio di Il talento delle idee: concorso per la selezione e premiazione delle migliori start up innovative Iniziativa per il sostegno

Dettagli

POAT. Europa per i Cittadini. Presentare una proposta di progetto. Comune di Agrigento Giovedì 14 Maggio 2015

POAT. Europa per i Cittadini. Presentare una proposta di progetto. Comune di Agrigento Giovedì 14 Maggio 2015 POAT PROGETTO OPERATIVO DI ASSISTENZA TECNICA ALLE REGIONI DELL OBIETTIVO CONVERGENZA Linea 3 - Ambito 1 Azioni a supporto della partecipazione ai programmi comunitari a gestione diretta e al lavoro in

Dettagli

DARE VALORE ALLE IMPRESE

DARE VALORE ALLE IMPRESE DARE VALORE ALLE IMPRESE Estero, crescita, nuova imprenditoria Accordo Intesa Sanpaolo - Confindustria Piccola Industria indice 2 UN IMPEGNO COMUNE PER LA CRESCITA 3 I PUNTI CHIAVE DEL NUOVO ACCORDO 4

Dettagli

XI Edizione del Forum AIC

XI Edizione del Forum AIC 2/2011 XI Edizione del Forum AIC Budva (Montenegro), 11-13 maggio 2011 newsletter Anche l ultima Edizione realizzata a Budva, che ha scelto di porre al centro delle riflessioni il tema della crescita blu

Dettagli

La Cooperazione Territoriale Europea: il Programma IPA Adriatic e prospettive future. Criticità nell attuazione dei progetti: aspetti amministrativi

La Cooperazione Territoriale Europea: il Programma IPA Adriatic e prospettive future. Criticità nell attuazione dei progetti: aspetti amministrativi La Cooperazione Territoriale Europea: il Programma IPA Adriatic e prospettive future Criticità nell attuazione dei progetti: aspetti amministrativi Let's grow up together L Aquila, 14/04/2014 Federica

Dettagli

AQUAE VENICE 2015 EXPO. CRESCITA BLU: la strategia europea per promuovere lo sviluppo dell economia marina e marittima

AQUAE VENICE 2015 EXPO. CRESCITA BLU: la strategia europea per promuovere lo sviluppo dell economia marina e marittima AQUAE VENICE 2015 EXPO CRESCITA BLU: la strategia europea per promuovere lo sviluppo dell economia marina e marittima il caso della Macroregione Adriatico-Ionica RAPPORTO DEL WORKSHOP aquae2015.org/esplora/conference

Dettagli

- Decisione di esecuzione della Commissione C(2014)8021 del 29 ottobre 2014 che adotta l Accordo di Partenariato 2014-2020 Italia;

- Decisione di esecuzione della Commissione C(2014)8021 del 29 ottobre 2014 che adotta l Accordo di Partenariato 2014-2020 Italia; REGIONE PIEMONTE BU15 16/04/2015 Deliberazione della Giunta Regionale 23 marzo 2015, n. 3-1201 Programmazione Fondi Strutturali e d'investimento Europei 2014-2020. Obiettivo Cooperazione Territoriale Europea.

Dettagli

Sezione per l internazionalizzazione

Sezione per l internazionalizzazione Sezione per l internazionalizzazione Superare la recessione grazie all internazionalizzazione: oggi più che mai, nel mezzo di una profonda crisi finanziaria che non sembra minimamente allentare la sua

Dettagli

Open. City Platform. Il Cloud Computing per lo Smart Government. Eugenio Leone TD Group. Firenze 04 Aprile 2013

Open. City Platform. Il Cloud Computing per lo Smart Government. Eugenio Leone TD Group. Firenze 04 Aprile 2013 Open Il Cloud Computing per lo Smart Government City Platform Eugenio Leone TD Group Firenze 04 Aprile 2013 Agenda 2 Open City Platform: il Partneriato Il progetto 18 Comuni, 1 Comunità Montana e 2 Unioni

Dettagli

Servizio Politiche Giovanili e Confcooperative

Servizio Politiche Giovanili e Confcooperative Servizio Politiche Giovanili e Confcooperative Cooperative, ovvero un modello d impresa ad alto tasso di socialità. Ciò che le distingue, rispetto agli altri, è la piattaforma di principi posti alla base

Dettagli

HORIZON 2020 PER LE PMI

HORIZON 2020 PER LE PMI HORIZON 2020 PER LE PMI Gli strumenti e le modalità di partecipazione ROAD SHOW Perugia, 21 Febbraio 2014 MISURE DI SUPPORTO ALLE PMI IN HORIZON IL PARTICIPANT PORTAL ASPETTI DI TECNICA PROGETTUALE MISURE

Dettagli

Bottega del Terzo Settore

Bottega del Terzo Settore Bottega del Terzo Settore 1 Finalità del progetto La Bottega del Terzo Settore (in sintesi BTS) deve essere un luogo ed un progetto di contaminazione tra Terzo Settore e Comunità, e prima ancora tra Terzo

Dettagli

Il progetto europeo STAR: il web al servizio del sistema turistico del bacino adriatico. Rita Trombini, Ervet S.p.A.

Il progetto europeo STAR: il web al servizio del sistema turistico del bacino adriatico. Rita Trombini, Ervet S.p.A. Il progetto europeo STAR: il web al servizio del sistema turistico del bacino adriatico Rita Trombini, Ervet S.p.A. 2 Il progetto europeo STAR Statistical Networks in Tourism Sector of Adriatic Regions

Dettagli

LA TUA CITTA A PORTATA DÌ CLICK. www.mycityweb.info

LA TUA CITTA A PORTATA DÌ CLICK. www.mycityweb.info LA TUA CITTA A PORTATA DÌ CLICK www.mycityweb.info IDEA INNOVATIVO SERVIZIO WEB/APP PER LA RICERCA DINEGOZI, RISTORANTI, PRODOTTI/SERVIZI ALL INTERNO DELL ECOSISTEMA CITTADINO. AVVICINARE LE PERSONE AI

Dettagli

La rete nazionale di Confindustria tra Giovani, Scuola e Imprenditori

La rete nazionale di Confindustria tra Giovani, Scuola e Imprenditori La rete nazionale di Confindustria tra Giovani, Scuola e Imprenditori CHI SIAMO LATUAIDEADIMPRESA è una community costituita da migliaia di studenti italiani, professori, imprenditori. E un progetto finalizzato

Dettagli

PREMESSA QUADRO NORMATIVO E DELIBERATIVO DI RIFERIMENTO

PREMESSA QUADRO NORMATIVO E DELIBERATIVO DI RIFERIMENTO AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE DA PARTE DI COMUNI DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA AFFERENTI ALLE PROVINCE DI FERRARA, RAVENNA, FORLÌ-CESENA E RIMINI AVENTI POPOLAZIONE

Dettagli

Corso di Formazione per Giovani Amministratori della Sardegna. Progettazione europea e politiche comunitarie per gli enti locali.

Corso di Formazione per Giovani Amministratori della Sardegna. Progettazione europea e politiche comunitarie per gli enti locali. Corso di Formazione per Giovani Amministratori della Sardegna Progettazione europea e politiche comunitarie per gli enti locali Report finale 1. Premessa Il Corso di formazione, voluto e promosso dal Consiglio

Dettagli

ACCORDO PER LA REALIZZAZIONE DI PROGETTI COMUNI PER LA SOSTENIBILITÀ DEI PORTI E DELLE CITTÀ DELL ADRIATICO E DELLO IONIO

ACCORDO PER LA REALIZZAZIONE DI PROGETTI COMUNI PER LA SOSTENIBILITÀ DEI PORTI E DELLE CITTÀ DELL ADRIATICO E DELLO IONIO ACCORDO PER LA REALIZZAZIONE DI PROGETTI COMUNI PER LA SOSTENIBILITÀ DEI PORTI E DELLE CITTÀ DELL ADRIATICO E DELLO IONIO I Partners del progetto IONAS Ionian and Adriatic Cities and Ports Joint Cooperation,

Dettagli

Interreg MED 2014-2020

Interreg MED 2014-2020 Interreg MED 2014-2020 http://interreg-med.eu/en/first-call-for-project-proposals/ Lo scorso 23 giugno a Marsiglia si è aperto ufficialmente il programma di cooperazione transnazionale Interreg MED. Queste

Dettagli

Finalità e obiettivi. Aziende destinatarie e prerequisiti in ingresso

Finalità e obiettivi. Aziende destinatarie e prerequisiti in ingresso Formazione e Consulenza Social Media Strategy Acquista una Borsa di Studio per uno dei 30+ Blogger selezionati in tutta Italia in cambio di un vero Progetto Social Media per la tua azienda Finalità e obiettivi

Dettagli

Legnano, 26 ottobre 2011

Legnano, 26 ottobre 2011 Legnano, 26 ottobre 2011 Euroimpresa Legnano nasce nel luglio del 1996 quale naturale evoluzione del Comitato di reindustrializzazione di Legnano, costituito su spinta della Provincia di Milano e del Comune

Dettagli

Liberare il potenziale dell Economia Sociale per la crescita in Europa: la Strategia di Roma

Liberare il potenziale dell Economia Sociale per la crescita in Europa: la Strategia di Roma Liberare il potenziale dell Economia Sociale per la crescita in Europa: la Strategia di Roma Documento basato sui risultati della Conferenza di Roma, 17 e 18 novembre 2014 In occasione della Presidenza

Dettagli

RETE NAZIONALE EDUCARE ALL EUROPA

RETE NAZIONALE EDUCARE ALL EUROPA RETE NAZIONALE EDUCARE ALL EUROPA Ascoltare e comunicare a livello locale ACCORDO DI RETE Quando fai piani per un anno, semina grano. Se fai piani per un decennio pianta alberi. Se fai piani per la vita,

Dettagli

Agenda. Gli accordi Intesa Sanpaolo Confindustria Piccola Industria. Consulenza globale. Ambiti d intervento. Conferma e arricchimento soluzioni

Agenda. Gli accordi Intesa Sanpaolo Confindustria Piccola Industria. Consulenza globale. Ambiti d intervento. Conferma e arricchimento soluzioni Agenda Gli accordi Intesa Sanpaolo Confindustria Piccola Industria Consulenza globale Ambiti d intervento Conferma e arricchimento soluzioni 1 Intesa Sanpaolo - Confindustria Piccola Industria Un impegno

Dettagli

Enterprise Europe Network Italia La rete europea a supporto delle Piccole e Medie Imprese

Enterprise Europe Network Italia La rete europea a supporto delle Piccole e Medie Imprese Enterprise Europe Network Italia La rete europea a supporto delle Piccole e Medie Imprese Ermanno Maritano, Confindustria Piemonte EEN ALPS NordOvest Roma, 14 novembre 2011 European Commission Enterprise

Dettagli

Relatore: Fabio Travagliati, Responsabile Comunicazione FESR

Relatore: Fabio Travagliati, Responsabile Comunicazione FESR Relatore: Fabio Travagliati, Responsabile Comunicazione FESR LA PROGRAMMAZIONE 2014-2020 (Artt. 115-117 reg.to Comune) Strategia di Comunicazione entro 6 mesi dall adozione del POR e possibilità di una

Dettagli

UE: CONFRONTO MARCHE-CROAZIA SU FONDI STRUTTURALI 2014-2020 SPACCA, UTILIZZO NELLA PROSPETTIVA MACROREGIONE ADRIATICO IONICA

UE: CONFRONTO MARCHE-CROAZIA SU FONDI STRUTTURALI 2014-2020 SPACCA, UTILIZZO NELLA PROSPETTIVA MACROREGIONE ADRIATICO IONICA Data: 14/11/2013 UE: CONFRONTO MARCHE-CROAZIA SU FONDI STRUTTURALI 2014-2020 SPACCA, UTILIZZO NELLA PROSPETTIVA MACROREGIONE ADRIATICO IONICA (ANSA) - ANCONA - Imprenditori e rappresentanti di Marche e

Dettagli

Ci sta a cuore la vacanza di tutti

Ci sta a cuore la vacanza di tutti Ci sta a cuore la vacanza di tutti New objective: tourism without Barrier. Turismo senza barriere! E non solo architettoniche, ma anche e soprattutto culturali ed ideologiche che allontanano i soggetti

Dettagli

Programma Spazio Alpino 2014+ Presentazione

Programma Spazio Alpino 2014+ Presentazione Programma Spazio Alpino 2014+ Presentazione Presentazione Attraverso questo documento si vuole offrire a una breve presentazione dei principali elementi del Programma di Cooperazione Territoriale Spazio

Dettagli

Koinè Consulting. Profilo aziendale

Koinè Consulting. Profilo aziendale Koinè Consulting Profilo aziendale Koinè Consulting è una società cooperativa a responsabilità limitata che svolge attività di consulenza e servizi alle imprese, avvalendosi di competenze interne in materia

Dettagli

Creare impresa e diffondere tecnologia a partire dalla ricerca Programma Operativo per la fase 2 del Progetto ILO2

Creare impresa e diffondere tecnologia a partire dalla ricerca Programma Operativo per la fase 2 del Progetto ILO2 FESR - FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE REGIONE PUGLIA AREA POLITICHE PER LO SVILUPPO IL LAVORO E L INNOVAZIONE Creare impresa e diffondere tecnologia a partire dalla ricerca Programma Operativo per

Dettagli

Il ruolo della Regione Puglia nei Programmi Interreg

Il ruolo della Regione Puglia nei Programmi Interreg UNIONE EUROPEA REGIONE PUGLIA Assessorato al Mediterraneo Il ruolo della Regione Puglia nei Programmi Interreg Tirana, 15-16 maggio 2006 Hotel Mondial 1 Obiettivo generale della Puglia Promozione dell

Dettagli

RASSEGNA STAMPA JCube Open Day Spring 2014

RASSEGNA STAMPA JCube Open Day Spring 2014 RASSEGNA STAMPA JCube Open Day Spring 2014 COMUNICATO STAMPA JCUBE OPEN DAY SPRING 2014 Il più importante evento startup nelle Marche 16 aprile 2014 JESI, 10 aprile 2014 Si svolgerà mercoledì 16 aprile,

Dettagli

SOCIAL MENTE MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

SOCIAL MENTE MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE SOCIAL MENTE MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE ATTENZIONE! LA SCADENZA PER L INVIO DEI MODULI DI ISCRIZIONE È STATA PROROGATA AL 23 MAGGIO 2015; ALLA GARA DI IDEE POTRANNO PARTECIPARE FINO A 10 GRUPPI. 1. PREMESSA

Dettagli

Finalità e obiettivi. Risultati:

Finalità e obiettivi. Risultati: Formazione e Consulenza Social Media Strategy Acquista una Borsa di Studio per uno dei 30+ Blogger selezionati in tutta Italia in cambio di un vero Progetto Social Media per la tua azienda Finalità e obiettivi

Dettagli

17.30 Ass. Sidonia Ruggeri Assessore alla Cultura e Pubblica Istruzione. 17.40 Ass. Balducci Giovanni Assessore al Turismo Servizi Demografici

17.30 Ass. Sidonia Ruggeri Assessore alla Cultura e Pubblica Istruzione. 17.40 Ass. Balducci Giovanni Assessore al Turismo Servizi Demografici 17.30 Ass. Sidonia Ruggeri Assessore alla Cultura e Pubblica Istruzione 17.40 Ass. Balducci Giovanni Assessore al Turismo Servizi Demografici 17.50 - Ass. Costantini Angelo Ass. Politiche del Lavoro -

Dettagli

Newsletter della rete EEN Centro Italia

Newsletter della rete EEN Centro Italia N 6 - anno 2014 Newsletter della rete EEN Centro Italia Enterprise Europe Network La rete al servizio delle imprese http://www.enterprise-europe-network-italia.eu/ http://een.ec.europa.eu/ Questo è il

Dettagli

POR FESR 2014-2020 Regione Emilia-Romagna. Decisione C(2015) 928 del 13 febbraio 2015

POR FESR 2014-2020 Regione Emilia-Romagna. Decisione C(2015) 928 del 13 febbraio 2015 POR FESR 2014-2020 Regione Emilia-Romagna Decisione C(2015) 928 del 13 febbraio 2015 Piano di comunicazione 2015 Indice Premessa 3 Azioni di comunicazione 3 Azione propedeutica: definizione dell immagine

Dettagli

PER LA PROSPERITÀ E L INTEGRAZIONE DELLA REGIONE ADRIATICA E IONICA. Politica regionale e urbana

PER LA PROSPERITÀ E L INTEGRAZIONE DELLA REGIONE ADRIATICA E IONICA. Politica regionale e urbana PER LA PROSPERITÀ E L INTEGRAZIONE DELLA REGIONE ADRIATICA E IONICA Politica regionale e urbana GIUGNO 2014 Europe Direct è un servizio istituito per rispondere alle domande dei cittadini sull Unione europea.

Dettagli

Banca Marche a supporto delle nuove imprese

Banca Marche a supporto delle nuove imprese Banca Marche a supporto delle nuove imprese Università di Urbino 23/01/2014 Giordano Fulvi Responsabile Servizio Marketing PMI 1 PREMESSA Il perdurare della crisi sta determinando un trend negativo nel

Dettagli

LO SVILUPPO DELL ECONOMIA DIGITALE: ALCUNE CONSIDERAZIONI PER OPPORTUNITA DI SVILUPPO

LO SVILUPPO DELL ECONOMIA DIGITALE: ALCUNE CONSIDERAZIONI PER OPPORTUNITA DI SVILUPPO LO SVILUPPO DELL ECONOMIA DIGITALE: ALCUNE CONSIDERAZIONI PER OPPORTUNITA DI SVILUPPO 1 Applicando questa metodologia, nel 2009 il valore a livello mondiale dell internet economy poteva essere stimato,

Dettagli

Avviso Pubblico per la selezione di esperti per il Segretariato Tecnico Congiunto presso la Regione Abruzzo del Programma IPA-Adriatic

Avviso Pubblico per la selezione di esperti per il Segretariato Tecnico Congiunto presso la Regione Abruzzo del Programma IPA-Adriatic Avviso Pubblico per la selezione di esperti per il Segretariato Tecnico Congiunto presso la Regione Abruzzo del Programma IPA-Adriatic Allegato A Profilo, competenze richieste e requisiti di partecipazione

Dettagli

Elementi di progettazione europea Le diverse tipologie di finanziamento europeo e le loro caratteristiche

Elementi di progettazione europea Le diverse tipologie di finanziamento europeo e le loro caratteristiche Elementi di progettazione europea Le diverse tipologie di finanziamento europeo e le loro caratteristiche Antonella Buja Coordinatrice Progetto Europa - Europe Direct - Comune di Modena Le diverse tipologie

Dettagli

Enterprise Europe Network

Enterprise Europe Network I servizi per l internazionalizzazione e l innovazione Enterprise Europe Network CHE COSA È ENTERPRISE EUROPE NETWORK La rete a sostegno delle PMI più grande d Europa; Iniziativa della DG Impresa e Industria

Dettagli

WAI - Women Ambassadors in Italy

WAI - Women Ambassadors in Italy WAI - Women Ambassadors in Italy Pianificazione nazionale delle attività rev8 Seminari WAI regionali Partner WAI Titolo Argomenti Data Periodo - Luogo P01 Unioncamere Toscana P02 CCIAA Chieti 1) 2) -3)

Dettagli

etwinning LIVE! I.I.S G.GARIBALDI 18 novembre 2015 Maria Luigia Bizzarri ref.ped.etwinning Marche

etwinning LIVE! I.I.S G.GARIBALDI 18 novembre 2015 Maria Luigia Bizzarri ref.ped.etwinning Marche etwinning LIVE! I.I.S G.GARIBALDI 18 novembre 2015 Maria Luigia Bizzarri ref.ped.etwinning Maria Luigia Bizzarri ref.ped.etwinning ICT Maria Luigia Bizzarri referente pedagogico 3 M.LUIGIA BIZZARRI:REFERENTE

Dettagli

LA TUA CITTA A PORTATA DÌ CLICK. www.mycityweb.info

LA TUA CITTA A PORTATA DÌ CLICK. www.mycityweb.info LA TUA CITTA A PORTATA DÌ CLICK www.mycityweb.info Giulia si trova a Milano per un appuntamento di lavoro, le servono un paio di scarpe rosse e non sa in quale negozio trovarle. Allora decide di affidarsi

Dettagli

dr.ssa PALMINA ROMANO promano@studioamconsulting.it - tel 349.3594459 - www.studioamconsulting.it.

dr.ssa PALMINA ROMANO promano@studioamconsulting.it - tel 349.3594459 - www.studioamconsulting.it. LE FONTI DI FINANZIAMENTO PUBBLICO E PRIVATO PER IL TERZO SETTORE: ANALISI DELLE OPPORTUNITÀ, DELLE FONTI D INFORMAZIONE, GUIDA ALLA LETTURA DEI BANDI. dr.ssa PALMINA ROMANO promano@studioamconsulting.it

Dettagli

Lo strumento PMI di Horizon 2020

Lo strumento PMI di Horizon 2020 Lo strumento PMI di Horizon 2020 Il supporto di Enterprise Europe Network L UE rappresenta una opportunità per le imprese Fondi diretti UE 2014-2020 COSME, Programme for the Competitiveness of Enterprises

Dettagli

Expoedilizia - Roma 21 marzo 2013

Expoedilizia - Roma 21 marzo 2013 Expoedilizia - Roma 21 marzo 2013 La Piattaforma europea dedicata ai professionisti dell edilizia sostenibile Iscriviti ed entra a far parte del nostro network www.construction21.eu Unioncamere del Veneto

Dettagli

HORIZON 2020 SME INSTRUMENT

HORIZON 2020 SME INSTRUMENT HORIZON 2020 SME INSTRUMENT 1 Analisi: l impatto del sistema della ricerca sull economia delle PMI 2 L esperienza dei Ultimi Programmi Quadro (FP6 / FP7) evidenzia che: meno del 50% delle PMI utilizza

Dettagli

EXECUTIVE. Percorso di specializzazione dell Executive Master in Wine Business Management. 28 FEBBRAIO - 30 MAGGIO 2014 1a EDIZIONE

EXECUTIVE. Percorso di specializzazione dell Executive Master in Wine Business Management. 28 FEBBRAIO - 30 MAGGIO 2014 1a EDIZIONE EXECUTIVE education Winery E-commerce corso EXECUTIVE Percorso di specializzazione dell Executive Master in Wine Business Management 28 FEBBRAIO - 30 MAGGIO 2014 1a EDIZIONE fondazione cuoa Da oltre 50

Dettagli

E-LEARNING 24 IMPARARE È SEMPLICE. OVUNQUE.

E-LEARNING 24 IMPARARE È SEMPLICE. OVUNQUE. E-LEARNING 24 IMPARARE È SEMPLICE. OVUNQUE. Oltre 5.000 partecipanti hanno scelto E-Learning24! DEMO WWW.ELEARNING24.ILSOLE24ORE.COM NOVITÀ 2014 MULTI-DEVICE E MULTI-BROWSER PC SMARTPHONE TABLET 02 IL

Dettagli

INFORMEST CONSULTING

INFORMEST CONSULTING Company Profile INFORMEST CONSULTING Commerciale Finanza agevolata CHI E INFORMEST CONSULTING Missione: favorire l internazionalizzazione delle aziende italiane, sostenendo la loro capacità di export in

Dettagli

Special project Newsletter 1

Special project Newsletter 1 PO F.S.E. Regione Abruzzo 2007-23, Obiettivo C.R.O. - Asse V Piano Operativo 2007-2008; Codice Identificativo (CIG) n. 64280FF5 L incremento dei fabbisogni di assistenza per non i autosufficienti ed il

Dettagli

Corso di Comunicazione e Nuove forme di Giornalismo per la Pallavolo. Bando di indizione e programma preliminare 2. PERIODO E SEDIDI SVOLGIMENTO

Corso di Comunicazione e Nuove forme di Giornalismo per la Pallavolo. Bando di indizione e programma preliminare 2. PERIODO E SEDIDI SVOLGIMENTO Corso di Comunicazione e Nuove forme di Giornalismo per la Pallavolo Bando di indizione e programma preliminare 2. PERIODO E SEDIDI SVOLGIMENTO Il Corso, a titolo gratuito per un solo partecipante per

Dettagli

L edizione 2013: 21 e 22 marzo, Stazione Marittima di Trieste Pag. 3

L edizione 2013: 21 e 22 marzo, Stazione Marittima di Trieste Pag. 3 CARTELLA STAMPA DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA Il perchè dell evento Pag. 1 L edizione 2013: 21 e 22 marzo, Stazione Marittima di Trieste Pag. 3 Risposte Turismo: un breve profilo Pag. 5 TurismoFVG:

Dettagli

Il progetto ADRIPLAN: la Pianificazione Spaziale Marittima nella regione Adriatico-Ionica - sinergie con GHOST

Il progetto ADRIPLAN: la Pianificazione Spaziale Marittima nella regione Adriatico-Ionica - sinergie con GHOST Il progetto ADRIPLAN: la Pianificazione Spaziale Marittima nella regione Adriatico-Ionica - sinergie con GHOST Chiara Venier, CNR-ISMAR Venezia GHOST, 2 Meeting con gli Stakeholders, CNR-ISMAR, Venezia,

Dettagli

Improving intermodal and sustainable freight solutions in Adriatic Region. Ruolo di FINEST e prodotti principali

Improving intermodal and sustainable freight solutions in Adriatic Region. Ruolo di FINEST e prodotti principali Improving intermodal and sustainable freight solutions in Adriatic Region Ruolo di FINEST e prodotti principali! EASYCONNECTING IN SINTESI Il progetto EASYCONNECTING è finanziato dal programma europeo

Dettagli

ANNUALE14 REPORT. Le principali attività della Rete Nazionale Italiana Eurodesk

ANNUALE14 REPORT. Le principali attività della Rete Nazionale Italiana Eurodesk ANNUALE14 REPORT Le principali attività della Rete Nazionale Italiana Eurodesk 20 pag. 4 indice pag. 5 pag. 6 1. Cosa è Eurodesk La rete di informazione di Erasmus+ 2. Come nasce Eurodesk 3. Eurodesk oggi

Dettagli

Le Priorità del Programma Spazio Alpino 2014-2020 e le nuove opportunità per i portatori di interesse italiani

Le Priorità del Programma Spazio Alpino 2014-2020 e le nuove opportunità per i portatori di interesse italiani Le Priorità del Programma Spazio Alpino 2014-2020 e le nuove opportunità per i portatori di interesse italiani Udine Italy 15 Settembre 2015 Wania Moschetta Regione Friuli Venezia Giulia This programme

Dettagli

PEOPLE, PLANET, PROFIT LA SFIDA GLOBALE DELLA CHIMICA VERDE PLANET GREEN CHEM FOR EXPO 2015 Workshop sulla chimica innovativa, verde e sostenibile

PEOPLE, PLANET, PROFIT LA SFIDA GLOBALE DELLA CHIMICA VERDE PLANET GREEN CHEM FOR EXPO 2015 Workshop sulla chimica innovativa, verde e sostenibile PEOPLE, PLANET, PROFIT LA SFIDA GLOBALE DELLA CHIMICA VERDE PLANET GREEN CHEM FOR EXPO 2015 Workshop sulla chimica innovativa, verde e sostenibile Padiglione Italia, Spazio ME and WE Women for Expo 23

Dettagli