Salvatore Ammirato. Italiana Dottore di Ricerca in Ricerca Operativa, Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Salvatore Ammirato. salvatore.ammirato@unical.it Italiana Dottore di Ricerca in Ricerca Operativa, Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale"

Transcript

1 $ F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Salvatore Ammirato Indirizzo c\o DIMEG-UNICAL via Bucci, 42\C, Rende (CS) Telefono Nazionalità Titolo di Studio Italiana Dottore di Ricerca in Ricerca Operativa, Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) 01/11/2010 in corso Nome e indirizzo del datore di lavoro Università della Calabria, via P. Bucci, Arcavacata di Rende (CS) Tipo di impiego Ricercatore Universitario a Tempo Indeterminato Principali mansioni e responsabilità Ricercatore Universitario di ruolo presso il DIMEG - Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Energetica e Gestionale. Settore Scientifico disciplinare ING-IND/35: Ingegneria Economico-Gestionale Date (da a) Nome e indirizzo del datore di lavoro 15/01/2009 in corso Faculty of Education, Science, Technology and Maths - University of Canberra - ACT AUSTRALIA. Tipo di impiego Collaborazione ad attività di ricerca Principali mansioni e responsabilità Dal 15/01/2009, a seguito di invito, svolgo l attività di External Researcher presso il Centre for Research in Transnational Education, Leadership and Performance. (http://www.canberra.edu.au/faculties/education/research/centre-forresearch-in-transnational-empowerment,-leadership-and-performance-crtelp) Dal 31/10/2012 sono delegato del rettore UNICAL per l accordo di cooperazione scientifica e didattica tra l Università della Calabria e la University of Canberra (http://accordiinternazionali.cineca.it/accordi.php?continenti=ao&paesi=036&univ_stran=3388&univ_ita=0 5&anni=%25&btnSubmit=Cerca) Dal 06/06/2013 al 23/08/2013 ho ricevuto l incarico di PhD external examiner per la tesi di Doctor of Philosophy della candidata Renny Budijanto intitolata Thinking Pagina 1 di 8

2 Styles, Teamwork Quality and Performance. Date (da a) 2013 in corso Nome e indirizzo del datore di lavoro DIMEG Università della Calabria Tipo di impiego Responsabile scientifico per progetti di ricerca di valenza nazionale Principali mansioni e responsabilità Responsabile scientifico per le attività di ricerca pianificata per la progettazione della piattaforma di controllo svolte dal DIMEG nell ambito del progetto SMAL SMArt street Lighting. Il progetto è frutto di una partnership fra l Università della Calabria, GAVI.it srl e ECHOPRESS srl. (Finanziato con fondi del PORCalabria ) Responsabile scientifico dello studio di fattibilità relativo al contratto di ricerca tra il DIMEG e Infomobility.it SpA denominato SIRENE - Situazione Rete e Nuovo Equilibrio. (Finanziato con fondi del PORCalabria ) Responsabile scientifico del progetto di ricerca BASS Bank Security and Safety. Il progetto è frutto di una partnership fra l Università della Calabria, e Kaleidos srl. (Finanziato con fondi del PORCalabria ) Date (da a) Nome e indirizzo del datore di lavoro Tipo di impiego Principali mansioni e responsabilità 02/11/2010 in corso Università della Calabria via P. Bucci, Arcavacata di Rende (CS) Didattica Universitaria Professore Aggregato Docente del corso di Gestione dell Informazione Aziendale per gli studenti del 3 anno del corso di laurea in Ingegneria Gestionale. Da Febbraio 2013 è membro della Commissione Didattica del Corso di Studi in Ingegneria Gestionale. Date Settembre 2013; Settembre 2014 Nome e indirizzo del datore di lavoro Department of Industrial Management Tampere University of Technology. Pohjoisranta 11, Pori, FINLANDIA Tipo di impiego Visiting Associate Professor Principali mansioni e responsabilità Docente, su invito della Associate Professor Hel Aramo-Immonen, per il modulo di Knowledge Management and Decision Making (5 ore di lezione) nell ambito del programma Erasmus Teaching Assignement per gli studenti del Master Program in Industrial Engineering Data Marzo 2005 in corso Socio fondatore di Echopress srl (http://www.echopress.it), società spin-off dell Università della Calabria attiva nei settori dell ICT e della consulenza gestionale. Per Echopress, mi occupo di coordinare attività di ricerca industriale e trasferimento tecnologico. Date (da a) Dal 2004 Nome e indirizzo del datore di lavoro Vari Docente per corsi di formazione specialistica e master universitari Tipo di impiego Contratto d opera Principali mansioni e responsabilità 24/06/ /07/2014 Docente per il modulo Operation &Technology Management per il master universitario di 2 livello SPRINT (Servizi di Prototipazione e Ricerca per le Nuove Tecnologie e i nuovi materiali) tenuto presso l Università della Calabria. Committente: Università della Calabria 02/07/ /12/2013 Pagina 2 di 8

3 Docente e coordinatore della didattica per i moduli di Marketing territoriale strategico nell ambito del programma di trasferimento delle competenze ai responsabili degli Sportelli Unici per le Attività Produttive (SUAP), al personale SUAP e al personale degli uffici dei comuni delle provincie di Crotone e Reggio Calabria coinvolti nella gestione delle pratiche SUAP. Committente: WEGO s.r.l., via Vallona n.66, Pordenone. 12/03/ /05/2012 Docente nell'ambito del modulo "Conoscenze in materia di Programmazione, Gestione Strategica, Valutazione e Organizzazione Operativa dei progetti di ricerca industriale e/o sviluppo precompetitivo. Legislazione sulla proprietà intellettuale. Software per la stesura e gestione dei progetti" Committente: DEIS UNICAL per conto dell azienda D.P.G. S.r.l.- Dynamic Precision Geometry 11/03/ /08/2010 Docente per il modulo di Project management, Analisi dei fabbisogni informativi e costruzione di un progetto di ricerca (24 ore) per il Master universitario di primo livello in Marketing Intelligence e tecniche di mercato per la pubblica amministrazione, tenuto presso l università Mediterranea di Reggio Calabria - Dipartimento di Scienze Storiche Giuridiche Economiche e Sociali. Committente: Istituto Piepoli SpA via di Ripetta, 39, Roma Maggio 2007 Docente a contratto per il Master in Management dell Innovazione per la Logistica (MILO) per il modulo OR2.5-ASECT: Analisi socio-economica del contesto territoriale. Master organizzato da: Società Consortile R&D.LOG Logistica, Ricerca e Sviluppo Distretto Tecnologico della Logistica e della Trasformazione di Gioia Tauro (RC) Committente: CEFRIS Scarl - CEntro per la Formazione, la Ricerca, l'innovazione tecnologica e lo Sviluppo via S.S. 111, n Gioia Tauro (RC) Settembre 2004 Docente per il corso ForTIC Piano Nazionale di Formazione degli Insegnanti sulle Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione Percorso Formativo C1 Modulo 11:Storia e organizzazione di Internet presso l Istituto Tecnico Commerciale di Soverato (CZ) Committente: Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Servizio Automazione Informatica e Innovazione Tecnologica Date (da a) Dal 2002 Nome e indirizzo del datore di lavoro Vari Consulenza gestionale - Esperto di organizzazione aziendale e sistemi informativi Tipo di impiego Contratto d opera Principali mansioni e responsabilità 15/07/ /01/2010 Analisi dei fabbisogni di innovazione tecnologica dell'impresa (audit tecnologico); Valutazione del livello di sviluppo e dell'innovativita delle tecnologie proposte nel progetto di Ricerca (Due Diligence Tecnologica). Attività svolta nell ambito del Progetto PREVEDO: PRevisione E VErifica Dinamiche Osservate: tecnologie di prevenzione personale e collettiva Settembre Dicembre 2009 Ideatore e Progettista del progetto integrato di sviluppo territoriale intercomunale In Unitate Vis per conto della costituenda Associazione dei Comuni fra Andali, Belcastro, Cerva e Petronà (CZ) finalizzato alla presentazione di una domanda di aiuto relativa ai Progetti Integrati per le Aree Rurali (PIAR) a valere sul PSR Calabria Pagina 3 di 8

4 01/06/ /01/2009 Coordinamento e gestione delle attività di: General Management; completamento e attuazione del Business Plan; analisi e progettazione di: assetto organizzativo (Business model), struttura funzionale, struttura tecnologica (Technological design); coordinamento e gestione attività di marketing 09/10/ /11/2007 Consulenza nell ambito del progetto Progetto SIDORIC Sistema Integrato Domanda Offerta Ricerca Innovazione in Calabria su attività: Elaborazione di un modello di analisi aziendale, da utilizzare in maniera propedeutica alla redazione di studi di pre-fattibilità e di fattibilità in favore di imprese calabresi; Redazione di studi di pre-fattibilità in favore di imprese, già operanti sul mercato calabrese, basato sulla rilevazione delle specifiche esigenze aziendali; Assistenza, mediante il tutoraggio nella redazione di business plan, in favore di giovani laureati e/o ricercatori (anche associati) per promuovere la creazione di imprese innovative e/o spin-off aziendali o accademici Committente: Unione delle Camere di Commercio della Calabria Lamezia Terme (CZ) Via delle Nazioni n 24 09/01/ /09/2007 Prestazione dell attività di supporto scientifico all attuazione degli interventi afferenti alla Misura 3.16 «Sistema regionale per la ricerca e l innovazione». In particolare, l attività ha previsto nel collaudo tecnico-amministrativo riferito a 6 progetti di ricerca e nella redazione di relative relazioni di revisione. Committente: Regione Calabria, via Massara, 2 Catanzaro - Dipartimento 11: Istruzione, Università, Ricerca Scientifica, Innovazione Tecnologica, Alta Formazione 01/12/ /09/2007 Membro del gruppo di ricerca su Extended e Virtual Enterprise. In particolare, il mio lavoro è consistito in una ricerca sui modelli per la gestione della conoscenza nelle imprese estese e sulle strutture logiche e gestionali a supporto di Virtual ed Extended Enterprise. Attività svolta nell ambito del Progetto di Ricerca Industriale e Sviluppo Precompetitivo KEEN (Knowledge Based Extended ENterprise Protocollo 4418/ICT. Obiettivo Realizzativi 6 - RI.6.1 e RI.6.2. Progetto realizzato in Partnership tra Università degli Studi Roma Tre Dipartimento di Informatica e Automazione; Italdata SpA; Siemens Informatica SpA; MO.M.A. srl (Modelli Matematici ed Applicazioni); Sentieri di Innovazione srl; Sviluppo Italia Calabria S.C.P.A.. Committente: Sviluppo Italia Calabria ScpA, Via Alberto Serra Cosenza 01/10/ /05/2007 Formulazione di business plan personalizzati; Adozione di best practice in ebusiness; Promozione e diffusione dei risultati; Assistenza alla formazione di cluster d imprese. Attività svolte nell ambito del progetto SADECAL Sostegno alla diffusione dell ebusiness in Calabria. Committente: Dipartimento di Elettronica, Informatica e Sistemistica Università della Calabria via P.Bucci, Arcavacata di Rende (CS) 01/09/ /10/2005 Responsabile di Analisi e progettazione del modello gestionale. L obiettivo del progetto è la definizione di un sistema distribuito e integrato per la gestione delle informazioni e del knowledge-sharing allo scopo di diffondere le conoscenze tecniche e supportare i processi operativi e decisionali all interno di tutto il sistema sanitario della Regione Calabria. I partner del progetto sono: DEIS Università della Calabria, ICAR- CNR, Facoltà di Medicina Università Magna Graecia di Catanzaro, Caliò Informatica srl. Nome progetto: P2P-CKMS-SSDM (Peer to Peer Content/Knowledge Management System Sistema di Supporto alle Decisioni Mediche) Committente: Dipartimento di Elettronica, Informatica e Sistemistica Università della Calabria via P.Bucci, Arcavacata di Rende (CS) 21/05/ /09/2004 Pagina 4 di 8

5 Responsabile delle attività di analisi e progettazione per l azione di sistema Management Didattico per l Università della Calabria. Il mio lavoro ha consistito nell introduzione di un business model per il monitoraggio costante delle carriere degli studenti, della qualità e dell efficacia delle attività didattiche-amministrative, nei corsi di laurea coinvolti nel progetto CampuOne. Committente: Università della Calabria via P.Bucci, Arcavacata di Rende (CS) Date (da a) 02/01/ /10/2010 Nome e indirizzo del datore di lavoro DEIS Dipartimento di Elettronica, Informatica e Sistemistica, Università della Calabria, via P.Bucci, 41\C, RENDE (CS) Ricerca Universitaria Tipo di impiego Assegno di Ricerca Principali mansioni e responsabilità Ricercatore a contratto sui temi di: learning, virtual enterprises, ebusiness, Business Process Management, information management Date (da a) Settembre 2004 Settembre 2010 Nome e indirizzo del datore di lavoro Facoltà di Ingegneria Università della Calabria via P. Bucci, Arcavacata di Rende (CS) Didattica Universitaria Tipo di impiego Prestazione professionale Collaborazione continuata e coordinata Principali mansioni e responsabilità - Docente a contratto per il corso di Laboratorio di Sistemi Informativi Aziendali per gli studenti del 2 anno del corso di laurea Specialistica in Ingegneria Gestionale. A.A. 2005/ / / / Docente a contratto per l insegnamento di Gestione dell informazione nelle Imprese per studenti del 3 anno del corso di laurea in Ingegneria Gestionale. : Sede centrale di Rende (CS): A.A. 2006/ / / /2010. Sede distaccata di Crotone (KR): A.A. 2004/ /2006 Date (da a) 07/04/ /10/2008 Nome e indirizzo del datore di lavoro University of Canberra Faculty of Education - University Drive, Bruce, ACT AUSTRALIA Università Australiana Tipo di impiego Visiting scholar Principali mansioni e responsabilità Collaborazione con il Professor Francesco Sofo nell ambito del programma di ricerca denominato HUMAN RESOURCE AND ORGANISATIONAL DEVELOPMENT; durante tale periodo oltre a svolgere attività di ricerca, sono stato relatore di due seminari pubblici e docente occasionale nei corsi tenuti dal prof. Sofo e dalla Dr. Michelle Berzins. La partecipazione al programma di ricerca è stata finanziata da una borsa di studio erogata dalla Regione Calabria. Questa borsa mi è stata assegnata a seguito del superamento di un apposita selezione bandita dalla Regione Calabria col bando Tirocini di Ricerca per programmi Regionali ed Extraregionali di alta formazione (POR Calabria misura 3.7b) Date (da a) Aprile 2005 Giugno 2005 Nome e indirizzo del datore di lavoro University of Canberra Centre for Tourism Research Division of Communication and Education- ACT 2601 AUSTRALIA Istituto di ricerca universitario australiano Tipo di impiego Visiting research associate Principali mansioni e responsabilità Membro del gruppo di ricerca su the use of the Internet in the ACT and the NSW Tourism Industry (coordinator: Prof. Franco Papandrea, University of Canberra). Ricerca mirata ad analizzare la diffusione e l utilizzo delle tecnologie di rete presso gli operatori turistici degli stati australiani di ACT (Australian Capitol Territory) e NSW (New South Wales). Pagina 5 di 8

6 ULTERIORI INFORMAZIONI: PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE Books 1. F.Sofo, C.Colapinto, M.Sofo, S.Ammirato (2013) Adaptive Decision Making and Intellectual Styles, Springer Brief in Psychology, Vol. 13, DOI: / _4; ISBN: Refereed Journal Articles 2. S.Ammirato, A.M. Felicetti (in press) The Agritourism as a means of sustainable development for rural communities: a research from the field,the International Journal of Interdisciplinary Environmental Studies. 3. A.P.Volpentesta, S.Ammirato, M.Della Gala (2013) Classifying short agrifood supply chains under a knowledge and social learning perspective, Rural Society. Special Issue on Work and Environment in Rural Society, vol. 22, n 3, pp F.Sofo, S.Ammirato, M.Sofo (2013) Leadership as a Process to Create Organizational Culture and Group Learning, Organizational Cultures: An International Journal (a section of The International Journal of Knowledge, Culture, and Change Management). Vol. 12, n 1, pp A.P.Volpentesta, S.Ammirato (2013) Alternative Agrifood Networks in a regional area: a case study, The International Journal of Computer Integrated Manufacturing, special issue on "Collaborative Networks as Modern Industrial Organizations: Real Case Studies", Vol. 26, issue 1-2, DOI: / X , pp A.P.Volpentesta, S.Ammirato, F.Sofo (2012) Collaborative design learning and thinking style awareness, The International Journal of Engineering Education, Vol. 28, n 4, pp A.P.Volpentesta, S.Ammirato, R.Palmieri (2011) Investigating effects of security incident awareness on information risk perception in Kim S. (Ed.) "Management of Security Technology and Policy". (Special Issue). The International Journal of Technology Management, Vol. 54, n 2/3, pp S.Ammirato (2010) An empirical study of agritourism evolution and e-commerce adoption challenges, Journal of Information Technology and Tourism, Vol. 12, N 1, pp F.Sofo, M.Berzins, S.Ammirato, A.P.Volpentesta (2010) Investigating the relationship between consumers' style of thinking and online victimisation in scamming, Journal of Digital Contents Technology and its Applications special issue on "Digital Contents Management for Improving Consumers' experience", Vol. 4, No. 7, pp F.Sofo, M.Berzin, S.Ammirato, A.P.Volpentesta (2009) Along came a swagman: teaching Australian university curricula in southern Italy, The International Journal of Innovation in Education, Vol. 1, N 1, pp F.Sofo, M.Berzins, C.Colapinto, S.Ammirato (2009) North, South, Least, Best: Geographical Location and The Thinking Styles Of Italian University Students, The Australian Journal of Adult Learning, Vol. 49, N 2, pp F.Sofo, A.P.Volpentesta, S.Ammirato, (2008) Establishing a Framework for Collaborative Innovation Processes In A Technological District in Italy, The International Journal Of Technology, Knowledge And Society, Vol. 4, Issue 1, pp A.P.Volpentesta, S.Ammirato, (2007) Evaluating e-commerce web interfaces of agri-food SMEs in an European lagging behind region in L. Pittaway and S.C. L. Koh (eds.) The Adoption of Innovation and Technology by Small and Medium Sized Enterprises. (special issue). International Journal of Entrepreneurship and Innovation Management, Vol. 7, No. 1, pp Published refeered conference papers 14. S. Ammirato, A.M. Felicetti, M. Della Gala (2014) Characterizing collaborative organization models in the tourism sector. Knowledge and Management Models for Sustainable Growth, 9th edition of the International Forum on Knowledge Asset Dynamics, June, 2014, Matera - Italy. pp , ISBN , ISSN X 15. S. Ammirato, A.M. Felicetti (2013) Tourism Breeding Environment: forms and levels of collaboration in the tourism sector. In Camarinha-Matos, L.M., Scherer, R.J. (Eds), PRO-VE 2013, Collaborative Systems for Reindustrialization, IFIP AICT, vol. 408, pp Springer, Heidelberg. 16. S. Ammirato, A.M. Felicetti (2013) The potential of Agritourism in revitalizing rural communities: some empirical results. In: Camarinha-Matos, L.M., Scherer, R.J. (Eds.) PRO-VE Collaborative Systems for Reindustrialization, IFIP AICT, vol. 408, pp Springer, Heidelberg. 17. S. Ammirato, M. Della Gala, A.P. Volpentesta, (2013) - Alternative Agrifood Networks as Learning Communities: Some Issues for a Classification model. In M.D. Lytras et al. (Eds): Information Systems, E-learning, and Knowledge Management Research - 4th World Summit on the Knowledge Society, WSKS 2011, Mykonos, Greece, September 21-23, Revised Selected Papers. Communications in Computer and Information Science 278, Springer 2013, pp , ISBN F. Sofo, S. Ammirato, (2013) Establishing a Learning Culture: the Importance of Relationships within an Organization. In M.D. Lytras et al. (Eds): Information Systems, E-learning, and Knowledge Management Research - 4th World Summit on the Knowledge Society, WSKS 2011, Mykonos, Greece, September 21-23, Revised Selected Papers. Communications in Computer and Information Science 278, Springer 2013, pp , ISBN A.P.Volpentesta, S.Ammirato, M. Della Gala (2012) Knowledge exchange and social learning opportunities in direct agri-food chains, in L.M. Camarinha-Matos, L. Xu, H. Afsarmanesh (Eds.): PRO-VE 2012, IFIP AICT 380 Collaborative Networks in the Pagina 6 di 8

7 Internet of Services, pp S. Ammirato, H. Aramo-immonen, F. Sofo, T. Toikka, (2011) - "Thinking about Geography: the effect of Socio-Economic and Cultural Differences on Styles of Thinking". In Schiuma G., Lonnqvist A., Spender J., (Eds.): Knowledge-Based Foundations of the Service Economy, proceedings of IFKAD International Forum on Knowledge Asset Dynamics", Tampere, Finland, June, 2011, pp A.P. Volpentesta, S. Ammirato, F. Sofo, (2011) - "Thinking Style and Collaborative Design Learning: an Empirical Investigation". In Shen W., Barthès J., Luo J., Kropf P., Pouly M., Yong J., Xue Y., Ramos M., (Eds.), Proceedings of CSCWD 2011 Computer Supproting Collaborative Work in Design, Lausanne, Switzerland, 8-10 June, 2011, pp A.P.Volpentesta, S.Ammirato (2010) A collaborative network model for agrifood transactions on regional base, in M.D.Lytras et al. (Eds.): Knowledge Management, Information Systems, E-Learning, and Sustainability Research, WSKS 2010, Part II, CCIS 112, pp , Springer-Verlag Berlin Heidelberg. 23. A.P.Volpentesta, S.Ammirato, F.Sofo (2010) Experiential collaborative learning and preferential thinking, in M.D.Lytras et al. (Eds.): Technology Enhanced Learning: Quality of Teaching and Educational Reform, TECH-EDUCATION 2010, CCIS 73, pp , Springer-Verlag Berlin Heidelberg 24. A.P.Volpentesta, S.Ammirato, F.Sofo (2009) Thinking style diversity and collaborative design learning, in L.M. Camarinhamatos, I. Paraskakis, H. Afsarmanesh (Eds.): IFIP AICT 307 Leveraging knowledge for innovation in collaborative networks,, pp A.P.Volpentesta, S.Ammirato, A.Felicetti, (2009) Innovation intermediaries and collaboration networks in a Technological District, Proceedings of ItAIS2009: Exploring the connection between organizations and technology, Costa Smeralda, Italy, 2-3 October. 26. A.P. Volpentesta, S.Ammirato (2009) Leveraging collaborative creativity for product concept design, Proceedings of "IFKAD International Forum on Knowledge Asset Dynamics", Glasgow, UK, February, (Eds.) Schiuma G., Weir M., Spender J., Lerro A., Schiuma G. 27. A.P.Volpentesta, S.Ammirato (2008) Networking agrifood SMEs and consumer groups in local agribusiness, in Camarinha- Matos L., Picard W. (eds), Pervasive Collaborative Networks, Springer Ed.: Boston, IFIP, Cap. 4, pp A.P.Volpentesta, M.Muzzupappa, S.Ammirato (2008) Critical thinking and concept design generation in a collaborative network, in Camarinha-Matos L., Picard W. (eds), Pervasive Collaborative Networks, Springer: Boston, IFIP, Cap. 16, pp F.Sofo, S.Ammirato (2008) Learning culture as a set of relationships, Proceedings of EURAM2008, the 8th annual conference of the EURopean Academy of Management, Ljubljana and Bled, Slovenia, May A.P.Volpentesta, S.Ammirato, (2007) Enabling Virtual Organizations in a Technological District, in Camarinha-Matos L., Afsarmanesh H., Novalis P., Analide C. (eds.), Establishing the foundation of Collaborative Networks, Springer Ed., IFIP, Vol. 243, pp S.Ammirato (2007) The agritourism and the role of ecommerce in the agribusiness evolution: evidence from a regional survey Proceedings of EFITA/WCCA2007 Conference (The 6th biennial Conference of the European Federation for Information Technology in Agriculture, Food and Environment and The World Congress on Computers in Agriculture and Natural Resources), Glasgow, Scotland 2-5 July A.P.Volpentesta, S.Ammirato, N.Frega, (2006) Analyzing the role of a corporate blogosphere in a software value chain Proceedings of IADIS International Conference WWW/INTERNET 2006,Murcia, Spain, 5 to 8 October A.P.Volpentesta, N.Frega, F.Papandrea, S.Ammirato, (2005) - An analysis of the adoption of e-commerce in the Agribusiness sector in Calabria proceedings of EFITA/WCCA2005 Conference (The 5th biennial Conference of the European Federation for Information Technology in Agriculture, Food and Environment and The 3rd World Congress on Computers in Agriculture and Natural Resources), pp , Vila Real, Portugal, July 2005 Chapter in edited books 34. A.P.Volpentesta, N.Frega, S.Ammirato, (2005) Some new directions in managing technologically-driven organizations, in Research activities at the Department of Electronics, Computer and System Sciences, University of Calabria 2004, Edito da Sergio Greco, Rubettino, Soveria Mannelli, pp , ISBN UnPublished Conference paper 35. F.Sofo, S.Ammirato, M.Berzins (2012) Leadership as a Process to Create Organizational Culture and Group Learning 12 th International conference on Knowledge, Culture and Change Management, 6-8 July 2012, University Center, Chicago, USA 36. S.Ammirato, F.Guerriero, A.P.Volpentesta,(2004) The determination of the hypernetwork and of all the hyperpaths in a directed hypergraph XXXV conferenza AIRO (Associazione Italiana Ricerca Operativa), Lecce, 7-10 Settembre 2004 Research reports 37. A.P.Volpentesta, S.Ammirato, S.De Leo, A.Felicetti, N.Frega (2010) Piano di sviluppo aziendale PREVEDO: Previsione E Verifica Dinamiche Osservate: tecnologie di prevenzione personale e collettiva Rapporto di Ricerca GIUDALab-DEIS, gennaio Pagina 7 di 8

8 S.Ammirato (2009) Sviluppo di un Modello Innovativo di Community per la promozione di servizi per il Turismo e la Valorizzazione di Risorse Territoriali Rapporto tecnico Giudalab-DEIS Progetto SIVART, 20 Gennaio A.P.Volpentesta, S.Ammirato, (2007) Un modello organizzativo per la gestione di Progetti d Innovazione per il Distretto Tecnologico di Gioia Tauro - Rapporto Tecnico GIUDALab-DEIS progetto LOGICA: Laboratorio Tecnologico della LOGIstica in Calabria, 20 Aprile A.P.Volpentesta, S.Ammirato, M.Della Gala (2007) I requisiti progettuali per il modello organizzativo del Distretto Tecnologico di Gioia Tauro -, Rapporto tecnico GIUDALab-DEIS progetto LOGICA: Laboratorio Tecnologico della LOGIstica in Calabria, 20 Dicembre 2006, 41. A.P.Volpentesta, S.Ammirato, M.Della Gala (2006) Analisi dei modelli organizzativi per un Distretto Tecnologico -, Rapporto tecnico GIUDALab-DEIS progetto LOGICA: Laboratorio Tecnologico della LOGIstica in Calabria, 11 Settembre 2006, 42. A.P.Volpentesta, F.Guerriero, S.Ammirato. (2005) Hyperpaths, hypernetworks and hypergraphs: theoretical results and algorithms, Rapporto tecnico PARCOLab n 1/2005, Dipartimento di Elettronica, Informatica e Sistemistica, Università della Calabria, Luglio B.Ricthie, S.Ammirato (2005) The use of the Internet in the ACT Tourism Industry, Unpublished Technical Report, Centre for Tourism, University of Canberra, Australia 44. S.Ammirato, F.Guerriero, A.P.Volpentesta,.(2004) Determinazione dell iper-rete e degli ipercammini in un ipergrafo orientato, Rapporto tecnico PARCOLab n 2/2004, Dipartimento di Elettronica, Informatica e Sistemistica, UNICAL, Luglio ULTERIORI INFORMAZIONI: POSIZIONI EDITORIALI Da Marzo 2013 Società CGPublisher Organizational Cultures: An International Journal (a section of The International Journal of Knowledge, Culture, and Change Management ) Ruoli svolti Associate Editor for volume n 12, Issue 3 Da Gennaio 2011 Società TechEducation nd International Conference on TECHNOLOGY ENHANCED LEARNING, QUALITY OF TEACHING AND REFORMING EDUCATION - 18th-20th May 2011 Corfu (GR) Ruoli svolti Member of the Program Committee Da Dicembre 2010 Società European Journal of Innovation Management, International Journal of Computer Integrated Manufacturing, Computers in Human Behavior, Journal of Intelligent manufacturing, Organizational Cultures: An International Journal (a section of The International Journal of Knowledge, Culture, and Change Management ) Ruoli svolti Reviewer Da Gennaio 2008 Società European Institute for Advanced Studies in Management (EIASM) Place De Brouckère Plein Brussels Belgium Ruoli svolti Per EURAM2008 The 8 th Annual Conference of the EURopean Academy of Management, Marzo 2008, Ljubljana & Bled, Slovenia: Reviewer Chair per la track Organization Pagina 8 di 8

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

Trasport@ndo: l Osservatorio TPL on line.

Trasport@ndo: l Osservatorio TPL on line. Provincia di Cosenza Dipartimento di Economia e Statistica Università della Calabria Trasport@ndo: l Osservatorio TPL on line. Il trasporto pubblico locale della Provincia di Cosenza in rete - 1 - Premessa

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale "G.

Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale G. CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM FRANCO FRATTOLILLO Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale "G. Rummo" di Benevento, con votazione 60/60.

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione Bando Fondazione Cariplo Promuovere la Formazione di Capitale Umano di Eccellenza 2012-2014 soggetti coinvolti Libera Università di

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

IL PROGETTO MINDSH@RE

IL PROGETTO MINDSH@RE IL PROGETTO MINDSH@RE Gruppo Finmeccanica Attilio Di Giovanni V.P.Technology Innovation & IP Mngt L'innovazione e la Ricerca sono due dei punti di eccellenza di Finmeccanica. Lo scorso anno il Gruppo ha

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI Organizzato da Impact Hub Rovereto in collaborazione con TrentunoTre con la supervisione scientifica di ISIPM SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling settembre dicembre

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

CURRICULUM VITAE di Andrea Payaro

CURRICULUM VITAE di Andrea Payaro CURRICULUM VITAE di Andrea Payaro Nome e Cognome Luogo e data di nascita: Residenza: Telefono: Internet Site: e-mail: C.F. e P.I. Iscrizione all Ordine Andrea Payaro Padova, 08 Ottobre 1972 Via Monte Bianco,

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER Alessio Cuppari Presidente itsmf Italia itsmf International 6000 Aziende - 40000 Individui itsmf Italia Comunità di Soci Base di conoscenze e di risorse Forum

Dettagli

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Organizational Project Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

Master Universitario di I livello

Master Universitario di I livello Master Universitario di I livello In Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti, gli strumenti adatti per gestire con efficacia progetti nel settore delle

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE Management Risorse Umane MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE La formazione di eccellenza al servizio dei Manager PRESENTAZIONE Il Master Triennale di Formazione Manageriale è un percorso di sviluppo

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management ITIL: I concetti chiave ed il livello di adozione nelle aziende italiane Matteo De Angelis, itsmf Italia (I) 1 Chi è itsmf italia 12 th May 2011 - Bolzano itsmf (IT Service Management

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

INTELLIGENT TRANSPORT SYSTEMS IN SOUTH EAST EUROPE

INTELLIGENT TRANSPORT SYSTEMS IN SOUTH EAST EUROPE Progetto SEE-ITS in breve SEE-ITS è un progetto transnazionale che mira a stimolare la cooperazione, l'armonizzazione e l'interoperabilità tra Sistemi di Trasporto Intelligenti (ITS) nel Sud-Est Europa.

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Seminario associazioni: Seminario a cura di itsmf Italia Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Andrea Praitano Agenda Struttura dei processi ITIL v3; Il Problem

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO. Nausicaa Elena Milani Curriculum Vitae

AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO. Nausicaa Elena Milani Curriculum Vitae AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO Nausicaa Elena Milani Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Luogo e data di nascita Ponte dell Olio (PC), 7 September 1984 Cittadinanza: Italiana

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

Servizi di consulenza e soluzioni ICT

Servizi di consulenza e soluzioni ICT Servizi di consulenza e soluzioni ICT Juniortek S.r.l. Fondata nell'anno 2004, Juniortek offre consulenza e servizi nell ambito dell informatica ad imprese e professionisti. L'organizzazione dell'azienda

Dettagli

Webinar. Il Cloud computing tra diritto e tecnologia

Webinar. Il Cloud computing tra diritto e tecnologia DATA: 14 giugno ore 15 16 LOCATION: Internet (online) Organizzazione: Centro Europeo per la Privacy - EPCE Webinar Il Cloud computing tra diritto e tecnologia Abstract Il ciclo di due web conference sul

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

Master in Fundraising e Project Management

Master in Fundraising e Project Management Master in Fundraising e Project Management Il Master in Fundraising e Project Management, in collaborazione con l Università degli Studi di Roma Tor Vergata, è volto a formare esperti di raccolta fondi

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

Articolazione didattica on-line

Articolazione didattica on-line L organizzazione della didattica per lo studente L impegno di tempo che lo studente deve dedicare alle attività didattiche offerte per ogni singolo insegnamento è così ripartito: - l auto-apprendimento

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 sviluppo risorse per l azienda CISITA PARMA IMPRESE Executive TOOLS STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 IN COLLABORAZIONE CON Executive TOOLS Executive Tools - Strumenti

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

Informazioni personali

Informazioni personali Informazioni personali Nome e cognome Alessandro Melchionna Laurea Scienze Statistiche Presetaie Le mie esperienze professionali e le competenze acquisite gravitano in diversi domini, quali quello del

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

UN AMBIENTE OPEN SOURCE PER LA GESTIONE DEL PODCASTING E UNA SUA APPLICAZIONE ALLA DIDATTICA

UN AMBIENTE OPEN SOURCE PER LA GESTIONE DEL PODCASTING E UNA SUA APPLICAZIONE ALLA DIDATTICA Alberto Betella, Marco Lazzari, "Un ambiente open source per la gestione del podcasting e una sua applicazione alla didattica", Didamatica 2007, Cesena, 10-12/5/2007 Abstract UN AMBIENTE OPEN SOURCE PER

Dettagli

Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE???

Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE??? Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE??? Opportunità di lavoro: ICT - Information and Communication Technology in Azienda Vendite Acquisti Produzione Logistica AFM SIA ICT

Dettagli

ITALIA COMPETENZE PER IL LAVORO DI OGGI COMPETENZE PER IL LAVORO DI DOMANI. Cisco Networking Academy CISCO NETWORKING ACADEMY.

ITALIA COMPETENZE PER IL LAVORO DI OGGI COMPETENZE PER IL LAVORO DI DOMANI. Cisco Networking Academy CISCO NETWORKING ACADEMY. Profilo ITALIA COMPETENZE PER IL LAVORO DI OGGI COMPETENZE PER IL LAVORO DI DOMANI CISCO NETWORKING ACADEMY Educazione e tecnologia sono due dei più grandi equalizzatori sociali. La prima aiuta le persone

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI Prefazione Autori XIII XVII Capitolo 1 Sistemi informativi aziendali 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Modello organizzativo 3 1.2.1 Sistemi informativi

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP www.formazione.ilsole24ore.com PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP ROMA, DAL 19 NOVEMBRE 2012-1 a edizione MASTER DI SPECIALIZZAZIONE In collaborazione con: PER PROFESSIONISTI

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma attiva il Master di

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli