NATURA ITINERARI. Passeggiata di montagna, il lago della Vacca. Passeggiata di montagna, i laghetti di Bruffione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "NATURA ITINERARI. Passeggiata di montagna, il lago della Vacca. Passeggiata di montagna, i laghetti di Bruffione"

Transcript

1 NATURA Bagolino Passeggiata di montagna, i laghetti di Bruffione scoprire la conca e i laghetti di Bruffione godere della tranquillità di boschi e montagne acquistare il tipico formaggio Bagòss in una malga respirare l aria fresca e pulita della Valle del Caffaro fare un pic nic all aperto Si raggiunge il lago d Idro e si segue la strada che percorre la riva occidentale del bacino. Ad una rotonda si devia in direzione Bagolino. Si segue l indicazione Passo Crocedomini. Si prosegue per circa 20 chilometri fino alla località Gaver. Raggiunte le piste da sci e gli impianti di risalita del Gaver si continua per 300 metri fino ad arrivare al bar alimentari Bruffione. Qui si può parcheggiare l automobile. Gaver Piana di Bruffione o a cavallo Difficoltà: T fino alla piana, E fino ai laghetti Tempo di percorrenza: 1h 30 solo andata Dislivello: notevole Periodo consigliato: da maggio a ottobre L itinerario proposto porta alla scoperta di un area montana di straordinaria bellezza. La prima parte del percorso, molto semplice, si svolge su mulattiera. Una volta superata la Piana di Bruffione si fa un poco più impegnativa e si svolge su sentiero. Pochi metri prima del bar alimentari Bruffione, si devia lungo una strada sterrata, si attraversa il ponte sul torrente Caffaro, e si prosegue lungo la mulattiera che sale in una valle coperta di abeti. Dopo circa 30 di cammino si varca un passaggio tra le rocce e si raggiunge la piana di Bruffione. Per i laghetti si abbandona la strada sterrata e si va avanti lungo il sentiero 413 con l indicazione Laghi Bruffione - Lago Cornelle segnato in bianco e rosso. Si attraversa un ponticello che supera il torrente della piana e si continua sul sentiero. Da qui il sentiero diventa un poco ripido ma non è mai particolarmente impegnativo. Nel tragitto si supera un ampia area di bosco, un ruscello e un piccolo prato. Raggiunta una malga, poco più avanti, sulla destra si possono scorgere i bellissimi laghetti di Bruffione (1884m s.l.m.). Il rientro avviene attraverso lo stesso percorso. La pietra che raffigura il bovino Pro Loco Bagolino: via S. Giorgio, 5 - Bagolino tel. (+39) (+39) Aperture a pag. 33. Soccorso Alpino Bagolino: tel. (+39) ITINERARI 2 Passeggiata di montagna, il lago della Vacca scoprire il lago della Vacca passeggiare in alta montagna lungo un percorso relativamente semplice acquistare il tipico formaggio Bagòss in una malga respirare l aria fresca e pulita dell alta montagna Si raggiugne il lago d Idro e si segue la strada che percorre lungo la riva occidentale del bacino. Ad una rotonda si devia in direzione Bagolino. Si segue l indicazione Passo Crocedomini. Si prosegue per 20 chilometri fino I laghi di Bruffione Malga Laghi di Bruffione 24 25

2 Piana del Gaver ITINERARI-2 Modalità di percorrenza: a piedi Difficoltà: E Tempo di percorrenza: 2h solo andata Dislivello: notevole Periodo consigliato: da giugno a settembre rifugio Tita Secchi Passo della Vacca alla località Gaver, la si supera, fino ad arrivare alla Malga Cadino della Banca, dove si parcheggia l automobile. Meta escursionistica d alta montagna per eccellenza, il lago della Vacca è uno specchio alpino d origine glaciale trasformato in bacino di raccolta negli anni Venti del secolo scorso per sfruttare l energia idroelettrica. Il nome si deve ad una curiosa formazione rocciosa situata nelle vicinanze, la cui forma ricorda quella di un bovino. Da qui si può godere uno splendido panorama sulle cime dell Adamello meridionale. Il percorso si svolge prevalentemente su sentiero. Per raggiungerlo, il punto di partenza è rappresentato da Malga Cadino della Banca, in val Cadino. Si può parcheggiare in prossimità del bivio o lungo la strada sterrata. Si seguono le indicazioni della segnavia n. 19. Inizialmente si attraversano senza troppe difficoltà alcuni pascoli. Al termine il sentiero prosegue, aumenta la pendenza e si trovano alcuni tornanti. All arrivo sosta al rifugio Tita Secchi. Il ritorno avviene attraverso il medesimo percorso. Pro Loco Bagolino: via S. Giorgio, 5 - Bagolino tel. (+39) (+39) Aperture a pag. 33. Soccorso Alpino Bagolino: tel. (+39) malga Cadino della Banca 26 27

3 Bagolino L alta via del Caffaro (4 giorni) L alta via del Caffaro è un percorso che racchiude nei suoi 80 km di lunghezza le caratteristiche salienti dell arco alpino. L itinerario si snoda lungo lo spartiacque che divide la Valle del Caffaro dalle vallate trentine, dalla Valle Camonica e Val Trompia passando da freschi faggeti a prati d alta montagna fino a sfasciumi di granito, tipici del gruppo dell Adamello. La particolare posizione permette di esplorare con lo sguardo un panorama unico che va dalle miti sponde del Lago di Garda fino alle nevi perenni dell Adamello e alle Dolomiti di Brenta. Per gli amanti della storia l alta via del Caffaro ripercorre un tratto di quello che fu il confine tra Italia e Austria: le casermette, i forti e le trincee che si incontrano sul percorso rimangono gli ultimi testimoni della Grande Guerra. La natura e protagonista ovunque con i camosci, gli stambecchi, i cervi, i caprioli e le marmotte che si possono scorgere lungo gran parte dell itinerario. Grazie ai diversi punti di appoggio e alle molte vie di discesa si dà la possibilità di spezzare il percorso in tappe più brevi e/o di trovare un appoggio favorevole a fondo valle. Si raggiunge il lago d Idro e si segue la strada che percorre la riva occidentale del bacino. Ad una rotonda si devia in direzione Bagolino. Dopo pochi chilometri si raggiunge il borgo. Parcheggiare vicino alla chiesa di San Giorgio, dove parte l itinerario. 1 giorno: Bagolino - Passo Bruffione: lunghezza 16,5 km - dislivello: 1850 mt in salita, 450 mt. in discesa - 7h circa L itinerario del primo giorno corre lungo il crinale est della Valle del Caffaro e offre belle vedute sulla valle del Chiese, il monte Baldo, la parte meridionale del Lago di Garda e le Dolomiti di Brenta. Partenza dal sagrato della chiesa di San Giorgio, si sale fra prati e boschi di faggio e abeti fino al monte Carena. Quindi si procede su un lungo crinale fino al passo Cornelle, si attraversa il passo Brealone, oltre il quale si gode di una bellissima vista dei laghi di Bruffione per poi giungere al Passo Bruffione. Pernottamento presso il bivacco (non gestito). Panorama Difficoltà: EE (escursionisti esperti) Tempo di percorrenza: 4 giorni Dislivello: oltre 5000 metri di dislivello Periodo consigliato: da giugno a settembre Lunghezza percorso: 80 km circa 28 29

4 2 giorno: Passo Bruffione - Lago della Vacca: lunghezza 20 km - dislivello: 1700 mt in salita, 1500 in discesa - 7-8h circa La seconda tappa attraversa in quota lo spartiacque nord fra la valle del Caffaro con il Trentino e regala bellissimi scorci della Val di Fumo e del gruppo dell Adamello. Dopo una veloce discesa verso la Piana di Bruffione, si risale fino alla cima del Monte Boia. Si passa quindi accanto alla Cima del Monte Bruffione e attraversato il passo 18, oltre il quale si può ammirare il sottostante lago Nero. Si arriva al passo Serosne dove si trovano casermette, resti e manufatti risalenti alla prima guerra mondiale. Da qui si percorre una strada militare della prima guerra mondiale fino all incrocio del sentiero numero 1 scendendo prima fino al casinello del Blumone e risalendo quindi al Passo Termine, dove si trovano altre costruzioni militari ben conservate. Lungo il sentiero numero 1, in direzione sud, si giunge al passo Blumone e quindi al lago della Vacca. Possibilità di pernottamento al rifugio Tita Secchi, aperto da giugno a ottobre. 3 giorno: Lago della Vacca - Passo Maniva: lunghezza 23,5 km - dislivello: 1300 mt in salita, 2000 mt. in discesa - 7-8h circa Il lago Nero L itinerario del terzo giorno si snoda lungo i crinali ovest della valle del Caffaro e offre notevoli scorci della Valle del Caffaro, della Valle Camonica. Numerosi punti panoramici, consentono di ammirare anche il gruppo del Bernina e in lontananza di distinguere perfettamente il monte Rosa e la catena appenninica. Lasciato il rifugio T. Secchi, si prosegue lungo il sentiero numero 1 in direzione Bazena. Qui si presentano due alternative che si congiungono al Passo Valfredda: la prima possibilità prevede la salita al monte Frerone (2664 mt) con successiva discesa (consigliata per il panorama ma riservata ai soli escursionisti esperti), la seconda lungo il sentiero numero 1 (più agevole). Dal passo Valfredda si prosegue fino al Passo Crocedomini e quindi, per un bel crinale, fino alla Grapa di Vaia. Oltrepassato l omonimo lago si segue una vecchia strada militare che porta alla valle di Dasdana, passa sopra alcune cascate e prosegue per boschi e radure fino al passo di Maniva. Pro Loco Bagolino: via S. Giorgio, 5 - Bagolino tel. (+39) (+39) Soccorso Alpino Bagolino tel. (+39) Rifugio Tita Secchi tel. (+39) Aperto da giugno a ottobre passo del Termine 4 giorno: Passo Maniva - Bagolino: lunghezza 19 km - dislivello: 600 mt in salita, 1500 in discesa - 5-6h circa L ultima tappa ci riporta a Bagolino, passando per pascoli e boschi e ci regala una vista spettacolare del lago d Idro, della valle del Chiese e delle Dolomiti di Brenta. Da Passo Maniva si va verso il dosso delle Portole, si scende quindi al passo della Berga e si giunge al rifugio Baremone. Dal rifugio si passa sotto il Forte di Cima Ora (deviazione consigliata), si percorre tutto il crinale a strapiombo sul lago d Idro fino a località Pozze dove si devia verso Bagolino, si attraversa la valle di Levras e si giunge al ponte di Romanterra in prossimità del Sito Geologico. Attraverso una vecchia strada si risale a Bagolino e quindi al sagrato della chiesa di San Giorgio. lago della Vacca rifugio Tita Secchi Passo di Val Fredda Maniva monte Bruffione passo Bruffione/bivacco accesso Blumon Break Bagolino La descrizione qui riportata è puramente indicativa. Chi volesse percorrere l itinerario trova una descrizione dettagliata sul sito: caibagolino.blogspot.com Rifugio Baremone 30 31

5 Sport invernali nell'alta Valle del Caffaro CIASPOLE E SCI-ALPINISMO Con la pratica dello sci-alpinismo o con le racchette da neve ai piedi si può entrare a stretto contatto con la natura, con gli incomparabili panorami che le varie cime innevate offrono agli amanti di queste specialità sportive. Partenza dall albergo Blumon Break mt ARRAMPICATE SULLE CASCATE DI GHIACCIO Sono numerose le cascate di ghiaccio che si offrono alla pratica sportiva dell arrampicata. Le cascate lambiscono la piana del Gaver e diventano un invitante palestra naturale per gli amanti di questa disciplina. Le guide alpine sono pronte ad accompagnarvi per affrontare un esperienza affascinante. 3 km, con scarso dislivello e poche difficoltà tecniche e quello agonistico, di 5 km, adatto ai più allenati. BACKCOUNTRY Le piste sono a disposizione per poter salire con le ciaspole e scendere con lo snowboard. Per maggiori informazioni su tutti i percorsi contattare: Pro Loco Bagolino: via S. Giorgio, 5 - Bagolino, tel. (+39) Aperto tutto l anno: mercoledì dalle ore 10,00 alle 12,30, sabato dalle ore 10,00 alle 12,30 e dalle ore 16,00 alle 18,30, domenica dalle ore 10,00 alle 12,30. Estensione dell orario di apertura anche ad altri giorni durante la stagione estiva (luglio e agosto), la stagione invernale (Natale) e nel periodo del Carnevale. Soccorso Alpino: tel. (+39) SCI DI FONDO Le piste da sci di fondo, sempre ben tenute ed innevate. Da non perdere il percorso turistico, della lunghezza di CENTRO FONDO PIANA DEL GAVER ANELLO AGONISTICO km 5 - ANELLO TURISTICO km 3 BABY PARK Osservatorio Parco dell Adamello PARTENZA ARRIVO 5 3 Cascina LOCANDA GAVER Rifugio Nikolajewka ANELLO 5 km - 5 AGONISTICO - ANELLO 5 km - 5 VARIANTI - FACILI FACILI ANELLO 3 km - 3 TURISTICO - PISTE DA SCI DI FONDO 32 33

6 Capovalle Treviso Bresciano Ciclopasseggiata sui monti del lago d Idro Pedalare lungo un percorso impegnativo, con poco traffico a contatto con la natura Godere di incantevoli panorami naturali Scoprire il santuario del Rio Secco e piccoli borghi montani Proseguire sulla SS 45 bis in direzione di Madonna di Campiglio. Si raggiunge Idro. Poco prima della frazione Crone si parcheggia presso il piazzale vicino alla stazione dei Carabinieri e al Municipio. Qui si lascia l auto. Santuario del Rio Secco Modalità di percorrenza: in bicicletta Difficoltà: E Tempo di percorrenza: 3h Dislivello: notevole Periodo consigliato: da aprile a ottobre Idro Treviso Bresciano Santuario Rio Secco Una pedalata tra i monti di Idro alla scoperta di antichi santuari e borghi. Il percorso è impegnativo, ma saprà regalare non poche soddisfazioni grazie alla bellezza dei panorami che si potranno godere. Si svolge interamente su strada asfaltata, con poco traffico. Dal piazzale dei Carabinieri si segue Via Provinciale in direzione Capovalle. Si prosegue per diversi chilometri, dove si trovano diversi tornanti e salite impegnative. Dopo poco più di 8 km ad un bivio si gira a destra in direzione Treviso Bresciano - Santuario del Rio Secco. Qui la strada si fa stretta e si inerpica tra le montagne. Al decimo chilometro si giunge al Santuario del Rio Secco che merita una sosta. Si prosegue fino a quando si giunge ad un gruppo di case e un ristorante. Si prende la via sulla destra in direzione Treviso Bresciano. Superato Passo Fobbia si comincia una lunga discesa. Si continua sempre lungo la strada principale. Si supera la chiesetta della Madonna delle Pertiche (1622), dopo poche centinaia di metri si giunge a Treviso. Appena entrati nell abitato si prende la stradina sulla destra, e si entra nel centro storico di Vico. Oltrepassata la frazione, si supera il paese. Dopo qualche centinaia di metri, ad un bivio, si prende la destra in direzione Idro. Su questo tratto vi è una vista panoramica dell intero lago d Idro, e lo sguardo si perde fino alle Dolomiti. Si prosegue lungo la discesa che in pochi minuti porta ad Idro e al punto di partenza. Per giorni e orari di apertura del santuario (ogni anno viene stilato un calendario con diverse aperture domenicali): - Info: Comune di Capovalle - Piazza Marconi, 1 tel. (+39) Aperto dal lunedì al mercoledì e il venerdì dalle ore 8,00 alle 8,30 e dalle ore 10,00 alle 12,30 Ciclopasseggiata dell Eridio pedalare in un percorso senza dislivelli godere di suggestivi panorami sul lago d Idro e la Rocca d Anfo fare un bagno al lido di Vesta Si seguono le indicazioni per il lago d Idro. Entrati nell abitato di Idro si prende la strada che passa tra le case sulla destra e ci si dirige verso la frazione lacustre di Lemprato. Giunti a Lemprato si trova un lungo parcheggio vicino ad un parco e alla spiaggia. Qui si lascia l auto. Itinerario semplice che porta alla scoperta della selvaggia sponda orientale del lago d Idro. Si svolge su pista ciclo pedonale, strada urbana, e strada extra urbana poco trafficata. Punto di partenza è il parcheggio di Lemprato. Si prende il ponte di legno che sale in direzione nord. Si continua sulla passerella ciclopedonale che si trova sulla sinistra. Modalità di percorrenza: in bicicletta (suggerito l uso di fari e catarifrangenti) Difficoltà: T Tempo di percorrenza: 1h Dislivello: scarso Periodo consigliato: da marzo a ottobre

7 Si prosegue costeggiando il lago fino alla località di Crone. Qui ci si immette sulla strada principale sempre affiancando il lago. La strada è poco trafficata e permette di godere appieno della vista sul lago e il suo ambiente circostante. Durante il tragitto si attraversano tre brevi gallerie piuttosto buie (In questo tratto prestare particolare attenzione). A sinistra si nota l imponente Rocca d Anfo. L itinerario termina nella località di Vesta, che merita una sosta. Il ritorno avviene ripercorrendo la medesima via. Sport estivi sul lago d Idro Il lago d Idro offre ai suoi ospiti diverse e ricche opportunità di praticare sport. La sponda nord del bacino, grazie ai costanti venti, è il luogo ideale per imparare e praticare il kitesurfing. Da non perdere anche le proposte per il surf nelle zone di Anfo, Vantone e Vesta. Non dimentichiamo i sentieri escursionistici sulle montagne che circondano il lago e la ferrata Sessa in località Vesta (Idro). Sport sul lago d'idro Info kitesurfing: Località Ponte Caffaro (Bagolino) Mks Stefano Maselli: tel. (+39) Vows kytesurfing centre: tel. (+39) Vesta Info surf: Anfo surf point: tel. (+39) (+39) Vantone (Idro) surf point: tel. (+39) (+39) ; Vantone Lemprato Crone Per approfondire Presso l Agenzia Territoriale per il turismo Valle Sabbia e Lago d Idro, Idro, via Trento 16 possibilità di acquistare: Alberti, Rizzardi, Itinerari escursionistici sui monti del lago d Idro Grafo editore, E 10. Anfo Il monte Censo. Trekking con panorama sul lago d Idro godere di un bel panorama sul lago d Idro passare in poche decine di minuti dall ambiente lacustre a quello montano Si raggiunge il lago d Idro e si prosegue lungo la sponda occidentale del bacino. Nei pressi di Anfo (poco a nord rispetto all abitato) si devia verso la strada per il Baremone. Si prosegue lungo la stretta strada superando qualche tornante, quando si trova la chiesa di Santa Petronilla. Qui si lascia l auto. Il monte Censo è la più importante montagna di Anfo. Dalla cima si può godere di una bella veduta sul lago d Idro e delle montagne circostanti. Per raggiungerlo si percorrono sentieri semplici ma con un discreto dislivello (500 m). Nei pressi della chiesa si prende la segnavia 433 in direzione Monte Censo. Il percorso è interamente segnato con strisce bianco rosse. Il sentiero sale tra i boschi e presenta diversi tornanti. Per buona parte dell itinerario si può scorgere il lago d Idro, mentre per un tratto si costeggia la valle Fontana Fredda. Poco prima dell arrivo la vegetazione si fa più rada. All arrivo si trova un bivacco e una croce. Un centinaio di metri al di sopra della croce, si può godere di un magnifico panorama su quasi tutto il lago d Idro. Verso nord l alto lago con le valli Giudicarie e il Trentino, verso sud est la sezione meridionale del lago con gli abitati di Idro ed Anfo. Il ritorno avviene attraverso il medesimo percorso. Pro loco Anfo: P.za Loranzini, 2 - Anfo tel. (+39) Monte Censo Santa Petronilla Difficoltà: E Tempo di percorrenza: 2h Dislivello: notevole Periodo consigliato: da aprile a ottobre Vista dal monte Censo 36 37

8 Vobarno La Riserva Naturale Sorgente Funtanì : Scoprire flora e fauna delle Prealpi Passeggiare in un tranquillo ambiente naturale Far scoprire ai bambini i segreti della natura : Si esce a Vobarno. Dal centro di Vobarno, seguendo le indicazioni, si imbocca la Val Degagna e si raggiunge l abitato di Nalmase, presso cui lasciare la vettura e proseguire a piedi lungo i percorsi pedonali segnati. Per chi arrivasse in pullman si prega di contattare anticipatamente l ufficio urbanistica (in area pic-nic sezione aperture e contatti). Il parco della natura Nel territorio comunale, a poco più di un chilometro dall abitato si trova la Riserva Naturale Sorgente Funtanì, un area naturale di grande importanza biologica in sorgente Funtanì centro Parco Nalmase area didattica Ingresso Difficoltà: T Tempo di percorrenza: 30 Dislivello: scarso indicato per famiglie con bambini piccoli Periodo consigliato: da aprile a ottobre quanto negli Ingresso ambienti della sua sorgente sono presenti quasi tutti i molluschi d acqua dolce di sorgente viventi in Lombardia. In loco sono presenti pannelli esplicativi che spiegano fauna, flora e geologia della riserva. L area è particolarmente indicata per le scuole e le famiglie con bambini (in buona parte della riserva è possibile portare un passeggino da trekking). Nel territorio della Riserva vi sono anche itinerari segnati più impegnativi per gli adulti. La mappa è reperibile presso l ufficio urbanistica e presso la biblioteca del Comune. Alla scoperta dell area naturalistica. Itinerario molto semplice, su sentiero. Da Nalmase si segue l indicazione Riserva Naturale Sorgente Funtanì. Da qui si segue l itinerario segnato (si veda mappa) che grazie alle indicazioni porta alla sorgente e al centro visitatori (aperto in particolari occasioni o per gruppi su prenotazione), in prossimità del torrente e del ponte. Durante il percorso si possono scoprire le caratteristiche degli animali e delle piante che popolano la Riserva. Aperture e contatti: La Riserva è un grande spazio naturale aperto ogni giorno dell anno. Comune di Vobarno ufficio urbanistica: Piazza Ferrari, 1 tel. (+39) Biblioteca comunale: Piazza Marina Corradini, 6 Orari di apertura al pubblico: lun, mar, mer, ven 9,00-12,00 e 15,00-19,00 gio 9,00-12,00 e 15,00-22,00 Casto La stretta di Luina, avventura nel canyon percorrere 400 metri di puro divertimento tra canyon e cascate Proseguire sulla SS45bis in direzione di Madonna di Campiglio. Si raggiunge il comune di Vestone. Dalla frazione Nozza si devia in direzione dell abitato di Casto (6 km). Si attraversa il centro di quest ultimo, si segue una prima indicazione per le Ferrate ed in direzione della frazione di Alone si trova, dopo un ponte, il parcheggio sulla sinistra con indicazione del luogo. Presso il parcheggio si trovano il punto informazioni e i punti di partenza degli itinerari. (con casco e imbragatura) Per questo percorso vista la difficoltà bisogna informarsi anticipatamente presso il punto informazioni Difficoltà: EE necessaria attrezzatura Tempo di percorrenza: 1h Dislivello: medio Periodo consigliato: da aprile a ottobre Itinerario in ferrata alla scoperta della meravigliosa stretta di Luina. Per esperti o principianti accompagnati da guida. Dall area del punto informativo parte l itinerario giallo. Possibilità di partire seguendo inizialmente il percorso blu (itinerario tra canyon e antiche fucine) e deviare dopo c.a. 300 m sulla sinistra seguendo l indicazione per il percorso giallo (da qui si seguono i segni gialli posizionati lungo il percorso). Stretta di Luina La stretta di Luina Informazioni Parco delle Fucine: - Per maggiori informazioni riguardo il percorso e richiedere l accompagnamento di una guida rivolgersi al punto informativo tel. (+39) (+39) oppure visitare i siti Internet precedentemente elencati. Il punto informativo è aperto da aprile a fine settembre nel fine settimana dalle ore 9,00 alle 16,00. Ad agosto tutti i giorni. Presso il punto informativo, possibilità di noleggio attrezzatura. Comune di Casto: Piazza della Famiglia, 1 - aperto dal lunedì al sabato dalle ore 9,00 alle 12,00 - tel. (+39) Info su ferrate e arrampicate pag

Tempi di percorrenza 5:00 ore se si va all attacco del sentiero in auto. Aggiungere 40 minuti se si usa il treno

Tempi di percorrenza 5:00 ore se si va all attacco del sentiero in auto. Aggiungere 40 minuti se si usa il treno Il Cornizzolo da Civate Zona Prealpi Lombarde Triangolo Lariano Corni di Canzo Tipo itinerario Ad anello Difficoltà E (per Escursionisti) Tempi di percorrenza 5:00 ore se si va all attacco del sentiero

Dettagli

RITROVO: AGNOSINE CHIESA PARROCCHIALE ORE 9,00 RITROVO SUCCESSIVO CHIESA PARROCCHIALE DI BIONE ORE 9,15 CON MEZZI PROPRI

RITROVO: AGNOSINE CHIESA PARROCCHIALE ORE 9,00 RITROVO SUCCESSIVO CHIESA PARROCCHIALE DI BIONE ORE 9,15 CON MEZZI PROPRI Ci sono diversi itinerari di Canyoning, Arrampicata e Trekking nella zona attorno al Lago di Garda e Lago d'idro, tra Lombardia, Trentino e Veneto. Proponiamo uscite con Guide Alpine per il Canyoning e

Dettagli

TREKKING E MOUNTAIN BIKE

TREKKING E MOUNTAIN BIKE TREKKING E MOUNTAIN BIKE Il territorio del comune di Donato, per la sua conformazione, è particolarmente adatto alla pratica dello sport della mountain bike. In pochi chilometri si può passare dai boschi

Dettagli

Anello nel bosco di conifere, attorno ai prati di Margherita dei Boschi (1.100 m.). Lunghezza itinerario 3,6 km; tempo di percorrenza 1h e 30.

Anello nel bosco di conifere, attorno ai prati di Margherita dei Boschi (1.100 m.). Lunghezza itinerario 3,6 km; tempo di percorrenza 1h e 30. Itinerari 1) GOUTA: boschi di conifere, prati, quota 1.100 m Anello nel bosco di conifere, attorno ai prati di Margherita dei Boschi (1.100 m.). Lunghezza itinerario 3,6 km; tempo di percorrenza 1h e 30.

Dettagli

Trek Valgrisenche. Percorso "soft"

Trek Valgrisenche. Percorso soft Percorso "soft" Lunghezza circa 10 Km - dislivello positivo mt. 650 - dislivello negativo mt. 770 (Fraz. Usellière rifugio Chalet de l Epèe vallone di Plontaz - capoluogo di Valgrisenche). Si parte dalla

Dettagli

PRIMO GIORNO: SENTIERO DA PIAN TREVISAN A PIAN DEI FIACCONI

PRIMO GIORNO: SENTIERO DA PIAN TREVISAN A PIAN DEI FIACCONI Il gruppo della Marmolada detiene, in Dolomiti, una indiscussa sovranità, da cui il nome di Regina delle Dolomiti, appunto per la massima elevazione dell intero sistema dolomitico di cui ne ospita anche

Dettagli

TORNIMPARTE CAMPO FELICE RIFUGIO SEBASTIANI

TORNIMPARTE CAMPO FELICE RIFUGIO SEBASTIANI TORNIMPARTE CAMPO FELICE RIFUGIO SEBASTIANI La partenza è da Villagrande di Tornimparte (880 m s.l.m.) lungo la strada provinciale SP1 Amiternina; dopo 400 metri circa in falsopiano svoltare a sinistra

Dettagli

Sci alpinismo nel gruppo di Puez

Sci alpinismo nel gruppo di Puez Sci alpinismo nel gruppo di Puez Questo articolo di Alberto De Giuli propone tre itinerari inediti per scialpinisti esperti. Si tratta di percorsi ad anello che presentano tutti i caratteri dello sci alpinismo

Dettagli

Itinerario n. 087 - Il Santuario di M.Tranquillo e la Macchiarvana

Itinerario n. 087 - Il Santuario di M.Tranquillo e la Macchiarvana Pagina 1 di 5 Itinerario n. 087 - Il Santuario di M.Tranquillo e la Macchiarvana Scheda informativa Punto di partenza: Pescasseroli Distanza da Roma: 164 km Lunghezza: 34 km Ascesa totale: 630 m Quota

Dettagli

DA VARESE, CITTA GIARDINO, un escursione sulle Vie della fede

DA VARESE, CITTA GIARDINO, un escursione sulle Vie della fede (Itinerario e-bike n. 2) DA VARESE, CITTA GIARDINO, un escursione sulle Vie della fede Varese FAI Villa e Collezione Panza Sacro Monte Campo dei Fiori il Forte di Orino Durata 1 giorno Percorso: indirizzato

Dettagli

CLUB ALPINO ITALIANO Sezione U.L.E. Genova

CLUB ALPINO ITALIANO Sezione U.L.E. Genova CLUB ALPINO ITALIANO Sezione U.L.E. Genova NEL QUADRO DEI FESTEGGIAMENTI PER I CENTO ANNI DELLA NOSTRA SSOCIAZIONE SABATO 10 MAGGIO INAUGURAZIONE DEL NUOVO SENTIERO AQ2 AQ2 DATA: 10 maggio 2014 LOCALITA

Dettagli

TREKKING IN VAL MASTALLONE

TREKKING IN VAL MASTALLONE TREKKING IN VAL MASTALLONE ITINERARIO N 1 : Santa Maria (Fobello) Colle d Egua Partenza: Santa Maria di Fobello Arrivo : Colle d Egua Codice catasto : 517 Tempo : 3 ore e 15 minuti Dislivello : 1064 m

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. La COMUNITA MONTANA DEL FRIULI OCCIDENTALE. Vi invita a partecipare a LANDSCAPE TO DISCOVER DOLOMITI FRIULANE

COMUNICATO STAMPA. La COMUNITA MONTANA DEL FRIULI OCCIDENTALE. Vi invita a partecipare a LANDSCAPE TO DISCOVER DOLOMITI FRIULANE COMUNICATO STAMPA La COMUNITA MONTANA DEL FRIULI OCCIDENTALE Vi invita a partecipare a LANDSCAPE TO DISCOVER DOLOMITI FRIULANE Itinerari alla scoperta delle Dolomiti Friulane fra paesaggi di selvaggia

Dettagli

LA VALLE DI PALANFRÈ

LA VALLE DI PALANFRÈ LA VALLE DI PALANFRÈ Località di partenza: Palanfrè, Alpe di Palanfrè Epoca consigliata: giugno-settembre Tipo di itinerario: escursionistico Quota di partenza/arrivo: 1379 m - 2057 m Durata del percorso

Dettagli

ATTIVITÀ DI ESCURSIONISMO - LUGLIO 2015 -

ATTIVITÀ DI ESCURSIONISMO - LUGLIO 2015 - ATTIVITÀ DI ESCURSIONISMO - LUGLIO 2015 - Per informazioni e prenotazioni: http:///iscriversi.html Email: info@friultrekandtrout.com - Cellulare: 3453597254 PER POTER PARTECIPARE ALLE SINGOLE ATTIVITÀ

Dettagli

MONT GLACIER 3182 M VAL D'AOSTA VAL DI CHAMPORCHER Sabato 5 e Domenica 6 luglio 2014

MONT GLACIER 3182 M VAL D'AOSTA VAL DI CHAMPORCHER Sabato 5 e Domenica 6 luglio 2014 CLUB ESCURSIONISTI ARCORESI Via IV Novembre, 9 20043 ARCORE Tel. 039-6012956 cell. 3479471002 www.cea-arcore.com e-mail: cea.arcore@gmail.com GITA alla ROSA DEI BANCHI 3163 M E MONT GLACIER 3182 M VAL

Dettagli

Attività per ragazzi ad adulti abituati alle escursioni. Attività dove è richiesto un buon allenamento alle escursioni

Attività per ragazzi ad adulti abituati alle escursioni. Attività dove è richiesto un buon allenamento alle escursioni Programma inverno 2014/15 Attività per tutta la famiglia. Limite età bimbi Attività per ragazzi ad adulti abituati alle escursioni Attività dove è richiesto un buon allenamento alle escursioni ACTIVITY

Dettagli

SENTIERO DEGLI ALPINI e BALCONI DI MARTA - Alpi Liguri

SENTIERO DEGLI ALPINI e BALCONI DI MARTA - Alpi Liguri SENTIERO DEGLI ALPINI e BALCONI DI MARTA - Alpi Liguri Propongo un percorso molto vario ed interessante, una delle più belle escursioni sulle Alpi della Liguria,che taglia i dirupati versanti italiani

Dettagli

5 PERCORSI NORDIC IN MUGELLO solo per associati della Modern Nordic Walking Academy (FI)

5 PERCORSI NORDIC IN MUGELLO solo per associati della Modern Nordic Walking Academy (FI) 5 PERCORSI NORDIC IN MUGELLO solo per associati della Modern Nordic Walking Academy (FI) Legenda grado difficoltà Nordic/Turistico facile: percorso senza difficoltà in cui si utilizza la tecnica n.w. lungo

Dettagli

Rifugio Paolo Barrasso a Monte Rapina

Rifugio Paolo Barrasso a Monte Rapina Rifugio Paolo Barrasso a Monte Rapina Descrizione Ubicato a 1542 m sul versante settentrionale della Maiella, alle coordinate geografiche N 42 008 09 E 14 003 39, il rifugio é intitolato a Paolo Barrasso,

Dettagli

1 Vernuer Kalmtal Matatz Ulfas I. Obere Obisellalm. Gita nella valle alta e solitaria alla malga pittoresca al lago. percorso

1 Vernuer Kalmtal Matatz Ulfas I. Obere Obisellalm. Gita nella valle alta e solitaria alla malga pittoresca al lago. percorso 1 Vernuer Kalmtal Matatz Ulfas I Öberst, Obere Obisellalm 10,8 km 5.00 ore 1392 m 810 m 2160 m giu. ott. 26 Obere Obisellalm Gita nella valle alta e solitaria alla malga pittoresca al lago Öberst Vernuer

Dettagli

DA VARESE, CITTÀ GIARDINO, un escursione sulle vie della Fede

DA VARESE, CITTÀ GIARDINO, un escursione sulle vie della Fede DA VARESE, CITTÀ GIARDINO, un escursione sulle vie della Fede Varese Villa Panza Sacro Monte Campo dei Fiori il Forte di Orino - Durata 1 giorno Percorso: indirizzato a gambe un po allenate Sviluppo: 35

Dettagli

CIMA MUTTA (2135 m s.l.m.) Interesse: panoramico Dislivello: 781 m Difficoltà: E (E+ per la variante principale di salita) Durata: 2h-2h30

CIMA MUTTA (2135 m s.l.m.) Interesse: panoramico Dislivello: 781 m Difficoltà: E (E+ per la variante principale di salita) Durata: 2h-2h30 CIMA MUTTA (2135 m s.l.m.) Interesse: panoramico Dislivello: 781 m Difficoltà: E (E+ per la variante principale di salita) Durata: 2h-2h30 Presentazione: escursione faticosa ma breve e di soddisfazione,

Dettagli

Speciale Trentino: Un attraversata d'altri tempi; dal Passo Grostè al lago Tovel - Eos Foto di ML 014 g

Speciale Trentino: Un attraversata d'altri tempi; dal Passo Grostè al lago Tovel - Eos Foto di ML 014 g Speciale Trentino: Un attraversata d'altri tempi; dal Passo Grostè al lago Tovel - Eos Foto di ML 014 g È una sgambata di oltre 15 km... lunga, non difficile, ma che richiede comunque una buona perseveranza...

Dettagli

DESCRIZIONE PERCORSO Lago Maggiore International Trail (Km 52,6 D+ 2.971/D- 2.974)

DESCRIZIONE PERCORSO Lago Maggiore International Trail (Km 52,6 D+ 2.971/D- 2.974) LOCANDINA SENTIERISTICA: A.S.V. = Antica Strada della Veddasca; 3V = Via Verde Varesina; S.I. = Sentiero Italia TML = Tra Monti e Lago DESCRIZIONE PERCORSO Lago Maggiore International Trail (Km 52,6 D+

Dettagli

42 - MONTI TAIGETO (M. PROFITIS ILIAS) (sosta isolata, tende o rifugio che apre di rado)

42 - MONTI TAIGETO (M. PROFITIS ILIAS) (sosta isolata, tende o rifugio che apre di rado) 42 - MONTI TAIGETO (M. PROFITIS ILIAS) (sosta isolata, tende o rifugio che apre di rado) La più classica delle gite in montagna della Grecia davvero imperdibile e non difficile, merita tutta la sua fama:

Dettagli

PRO LOCO DI BOLCA Via S. Giovanni Battista 37030 Bolca VRwww.bolca.it

PRO LOCO DI BOLCA Via S. Giovanni Battista 37030 Bolca VRwww.bolca.it PRO LOCO DI BOLCA Via S. Giovanni Battista 37030 Bolca VRwww.bolca.it - tel. 346 5446353 I NUOVI SENTIERI NEL TERRITORIO DI BOLCA La Pro Loco di Bolca, aderendo alle richieste dei turisti di poter conoscere,

Dettagli

ATTIVITA A PREZZO AGEVOLATO PER I CLIENTI DELLE STRUTTURE SPORT & OUTDOOR VAL DI FASSA - ESTATE 2016 PROGRAMMA SETTIMANALE

ATTIVITA A PREZZO AGEVOLATO PER I CLIENTI DELLE STRUTTURE SPORT & OUTDOOR VAL DI FASSA - ESTATE 2016 PROGRAMMA SETTIMANALE ATTIVITA A PREZZO AGEVOLATO PER I CLIENTI DELLE STRUTTURE SPORT & OUTDOOR VAL DI FASSA - ESTATE 2016 PROGRAMMA SETTIMANALE Lunedì - MTB TEST TOUR adulti Escursione medio/facile in MTB attraverso boschi

Dettagli

visita il nostro sito www.prolocoballabio.it

visita il nostro sito www.prolocoballabio.it distribuito da Pro Loco Ballabio 1 Sentieri di montagna Itinerari di montagna consigliati dal Club Alpino Italiano di Ballabio e dal Comune di Ballabio Sentiero 30 Itinerario: Gera Bocchetta di Bertena

Dettagli

GITA ESTIVA SULLE DOLOMITI DI SESTO. 17 24 Luglio 2011. Schede descrittive degli itinerari

GITA ESTIVA SULLE DOLOMITI DI SESTO. 17 24 Luglio 2011. Schede descrittive degli itinerari GIT ESTIV SULLE OLOMITI I SESTO 17 24 Luglio 2011 Schede descrittive degli itinerari Le schede contenute nel seguente documento illustrano, con l ausilio di porzioni topografiche delle aree man mano attraversate,

Dettagli

Percorso Zona Orientale

Percorso Zona Orientale Percorso Zona Orientale Indice Cala Luna 1 Il Canyon di Gorroppu 3 Il villaggio di Fiscali 6 Cala Luna Un itinerario dove il bianco del calcare regna sul sentiero e sul monte, per arrivare a una delle

Dettagli

Itinerario n. 119 - Dal lago di Bolsena a Tuscania lungo il fiume Marta

Itinerario n. 119 - Dal lago di Bolsena a Tuscania lungo il fiume Marta Pagina 1 Itinerario n. 119 - Dal lago di Bolsena a Tuscania lungo il fiume Marta Scheda informativa Punto di partenza: Marta(Vt) Distanza da Roma : 100 km Lunghezza: 35 km Ascesa totale: 360 m Quota massima:

Dettagli

CASTERINO (valle delle meraviglie e rocca dell abisso)

CASTERINO (valle delle meraviglie e rocca dell abisso) CASTERINO (valle delle meraviglie e rocca dell abisso) Situazione 44.0982 / 7.5063 In questa zona trovate splendide soluzioni per alloggiare in albergo o per la sosta camper in libero. Base di partenza

Dettagli

ATTIVITÀ DI ESCURSIONISMO (16-31 DICEMBRE 2015)

ATTIVITÀ DI ESCURSIONISMO (16-31 DICEMBRE 2015) ATTIVITÀ DI ESCURSIONISMO (16-31 DICEMBRE 2015) Per informazioni e prenotazioni: http:///iscriversi.html Email: info@friultrekandtrout.com - Cellulare: 3453597254 PER POTER PARTECIPARE ALLE SINGOLE ATTIVITÀ

Dettagli

LE TRE CIME DI LAVAREDO Le regine delle Dolomiti

LE TRE CIME DI LAVAREDO Le regine delle Dolomiti LE TRE CIME DI LAVAREDO Le regine delle Dolomiti Quando si parla delle Tre Cime di Lavaredo si pensa subito alle fotografie che vediamo sempre sui calendari. Ma avete mai pensato da dove sono state scattate?

Dettagli

Mobile +39 349 4320563 info@guidemonterosa.info www.guidemonterosa.info. Gressoney, la valle del Lys e il Monte Rosa

Mobile +39 349 4320563 info@guidemonterosa.info www.guidemonterosa.info. Gressoney, la valle del Lys e il Monte Rosa SOCIETA DELLE GUIDE DI GRESSONEY Sede legale: Località Tache 11020 Gressoney-La-Trinité (Ao) Sede ufficio: Località Lago Gover 11025 Gressoney-Saint-Jean (Ao) Mobile +39 349 4320563 info@guidemonterosa.info

Dettagli

SCOPRI LE SPLENDIDE ALPI LIGURI CON L AIUTO DI UNA GUIDA AMBIENTALE ESCURSIONISTICA

SCOPRI LE SPLENDIDE ALPI LIGURI CON L AIUTO DI UNA GUIDA AMBIENTALE ESCURSIONISTICA SCOPRI LE SPLENDIDE ALPI LIGURI CON L AIUTO DI UNA GUIDA AMBIENTALE ESCURSIONISTICA È guida ambientale escursionistica chi, per professione, accompagna persone singole o gruppi di persone nella visita

Dettagli

PROGRAMMA ESCURSIONI BIKE HOTEL ESTATE 2013 AREA COMMERCIALE APT VAL DI FASSA

PROGRAMMA ESCURSIONI BIKE HOTEL ESTATE 2013 AREA COMMERCIALE APT VAL DI FASSA PROGRAMMA ESCURSIONI BIKE HOTEL ESTATE 2013 AREA COMMERCIALE APT VAL DI FASSA 1 ESCURSIONI RISERVATE OSPITI BIKE HOTELS PRENOTAZIONE: Le escursioni vanno prenotate ai recapiti del Check Point: info@fassasport.com

Dettagli

Da sasso a eremo di San Valentino

Da sasso a eremo di San Valentino Da sasso a eremo di San Valentino Escursioni e Trekking intorno al lago di Garda: all'eremo di San Valentino. Da Gargnano (m. 65 s.l.m.) o da Sasso (m. 546), in una balconata sul lago di garda. Tenendo

Dettagli

1. Schenna Riffianerweg Saltaus St. Leonhard ritorno. 2. Schenna Castel Goyen Castel Labers Fragsburg Greiterhof ritorno

1. Schenna Riffianerweg Saltaus St. Leonhard ritorno. 2. Schenna Castel Goyen Castel Labers Fragsburg Greiterhof ritorno Itinerari in MTB 1. Schenna Riffianerweg Saltaus St. Leonhard ritorno Dal piazzale del paese, il sentiero asfaltato Riffianerweg ci conduce in leggera discesa al Waalerhaus al Labboden. Il percorso si

Dettagli

Parco Naturale Adamello Brenta SETTIMANE A TUTTA NATURA Villa Santi, estate 2015

Parco Naturale Adamello Brenta SETTIMANE A TUTTA NATURA Villa Santi, estate 2015 Parco Naturale Adamello Brenta SETTIMANE A TUTTA NATURA Villa Santi, estate 2015 Villa Santi è la Casa Natura del Parco Naturale Adamello Brenta nel comune di Montagne. È un antica casa rurale rinnovata

Dettagli

21-22/03 ALTA VIA DELLE 5 TERRE

21-22/03 ALTA VIA DELLE 5 TERRE 21-22/03 ALTA VIA DELLE 5 TERRE L Alta Via delle 5 Terre (AV5T) è un sentiero a lunga percorrenza che collega Levanto a Portoverene. Forse meno frequentato rispetto al percorso costiero classico delle

Dettagli

La Mulattiera Società Cooperativa

La Mulattiera Società Cooperativa Servizi per il turismo naturalistico, culturale e sportivo Via Blasi 26, Fraz. Ancarano, 06046 Norcia - P.IVA 02543550541 Tel. 0743 820051, Cell. 339 4513189 e-mail: info@lamulattiera.it, http: www.lamulattiera.it

Dettagli

Sentiero attrezzato delle Vipere, San Valentino di Brentonico, Parco Naturale del Monte Baldo

Sentiero attrezzato delle Vipere, San Valentino di Brentonico, Parco Naturale del Monte Baldo Sentiero attrezzato delle Vipere, San Valentino di Brentonico, Parco Naturale del Monte Baldo Sentiero Attrezzato EEA / F, per escursionisti esperti con attrezzatura / facile, nella zona dell Altissimo

Dettagli

Proposte di viaggi a cavallo o in carrozza

Proposte di viaggi a cavallo o in carrozza Proposte di viaggi a cavallo o in carrozza Chiarimenti iniziali : L'escursioni fuori del maneggio sotto proposte sono riservate ai maggiori di 14 anni (con consenso scritto dei genitori per i minorenni),

Dettagli

Passeggiate con le racchette da neve a Merano e dintorni

Passeggiate con le racchette da neve a Merano e dintorni Passeggiate con le racchette da neve a Merano e dintorni Area sciistica Merano 2000 Malga di Verano Dal parcheggio nr. 5 di Avelengo si procede verso il municipio per poi prendere il sentiero 2/a che porta

Dettagli

LA VIA FRANCESCANA 2016 tra Marche e Umbria Un appuntamento imperdibile per un trek itinerante di 6 giorni e 5 notti dal 05/09 al 10/09/2016

LA VIA FRANCESCANA 2016 tra Marche e Umbria Un appuntamento imperdibile per un trek itinerante di 6 giorni e 5 notti dal 05/09 al 10/09/2016 LA VIA FRANCESCANA 2016 tra Marche e Umbria Un appuntamento imperdibile per un trek itinerante di 6 giorni e 5 notti dal 05/09 al 10/09/2016 Presentazione Il Cammino proposto tra le regioni di Marche e

Dettagli

Trekking nel Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano

Trekking nel Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano Itinerario di affascinante bellezza per cogliere in pieno le bellezze geologiche e botaniche del luogo, dove il Monte Cervati, il gigante domina da un lato il Vallo di Diano e dall altro la costiera cilentana.

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA : TREKKING, MOUNTAIN-BIKE E YOGA A POZZI MONACI

SCHEDA INFORMATIVA : TREKKING, MOUNTAIN-BIKE E YOGA A POZZI MONACI SCHEDA INFORMATIVA : TREKKING, MOUNTAIN-BIKE E YOGA A POZZI MONACI L attività che vi proponiamo prevede una giornata all insegna dello sport in montagna a 360. Escursionisti e bikers si incontreranno nella

Dettagli

TREKKING DEL "SELLARONDA"

TREKKING DEL SELLARONDA TREKKING DEL "SELLARONDA" Quattro giorni nel gruppo del Sella Da venerdi 2 a lunedi 5 settembre 2005 Il trekking si svolge nell'inconfondibile gruppo del Sella, nelle Dolomiti,caratterizzato dal grande

Dettagli

Villaggi Walser a due passi dal Cielo

Villaggi Walser a due passi dal Cielo Martedì 7 Luglio Villaggi Walser a due passi dal Cielo I Walser, popolo di coloni contadini dissodatori, arrivò nel medioevo nell alta Valle di Gressoney, allora disabitata, attraverso il Monte Rosa fondando

Dettagli

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso L'ULTIMO PARADISO Lasciarsi alle spalle la vita caotica della città a partire alla volta di località tranquille, senza rumori nel completo relax sentendosi in paradiso,

Dettagli

DOLOMITI FRIULANE. Trekking. 27-30 Agosto 2015

DOLOMITI FRIULANE. Trekking. 27-30 Agosto 2015 Trekking ANELLO DELLE DOLOMITI FRIULANE 27-30 Agosto 2015 Trekking ad anello in senso orario di 4 giorni all interno delle Dolomiti Friulane, tra guglie vertiginose e prati assolati. L itinerario attraversa

Dettagli

scopri l altro piano di Asiago

scopri l altro piano di Asiago scopri l altro piano di Asiago ASIAGO TREKKING L ALTRO PIANO DI ASIAGO Una vastissima rete di sentieri e mulattiere finalmente alla portata di tutti. Una rete di rifugi organizzati per scoprire l anima

Dettagli

ULTRATRAIL 50 Km - 4000 m dislivello positivo

ULTRATRAIL 50 Km - 4000 m dislivello positivo ULTRATRAIL 50 Km - 4000 m dislivello positivo PROFILO ALTIMETRICO 2550 2350 QUOTE m slm 2150 1950 1750 1550 1350 0 5000 10000 15000 20000 25000 30000 35000 40000 45000 DISTANZA metri RISTORO COMPLETO RISTORO

Dettagli

Domenica 1 Giugno2014 Trekking nell Appennino Reggiano Tra il Passo del Cerreto e l'alpe di Succiso

Domenica 1 Giugno2014 Trekking nell Appennino Reggiano Tra il Passo del Cerreto e l'alpe di Succiso Domenica 1 Giugno2014 Trekking nell Appennino Reggiano Tra il Passo del Cerreto e l'alpe di Succiso Ritrovo: ore 6.45 al Piazzale della Motorizzazione Civile di Modena (Hotel Lux) Partenza: ore 7.00 in

Dettagli

MI-01 Il Mincio dal Garda a Mantova

MI-01 Il Mincio dal Garda a Mantova MI-01 Lombardia in bicicletta - Itinerari Partenza: Peschiera del Garda, stazione ferroviaria Arrivo: Mantova, stazione ferroviaria Lunghezza Totale (km): 46.0 Percorribilità: In bicicletta Tempo di percorrenza

Dettagli

Itinerario n. 117 - Fra Rocca Calascio e Campo Imperatore

Itinerario n. 117 - Fra Rocca Calascio e Campo Imperatore Pagina 1 Itinerario n. 117 - Fra Rocca Calascio e Campo Imperatore Scheda informativa Punto di partenza: Fonte Cerreto (AQ) Distanza da Roma: 125 km Lunghezza: 49 km ascesa totale: 1225 m Quota massima:

Dettagli

AD01 - L'Adda e il naviglio di Paderno

AD01 - L'Adda e il naviglio di Paderno AD01 - L'Adda e il naviglio di Paderno Partenza Arrivo Lunghezza totale Categoria Tipo di bicicletta consigliato Tempo di percorrenza in bici Dislivello in salita Dislivello in discesa Quota massima Difficoltà

Dettagli

SCIARE in provincia di Brescia stagione 2010-2011

SCIARE in provincia di Brescia stagione 2010-2011 SCIARE in provincia di Brescia stagione 2010-2011 Ski area: TEMÙ (mt. 1121-1960) PONTE DI LEGNO (mt. 1250-2120) TONALE (mt. 1788-2585) PRESENA (mt. 2585-3016) : 100 km di piste tutte collegate e coperte

Dettagli

MONTE GREGORIO - MONTE PENNA DEL GESSO Il Sentiero delle Cenge

MONTE GREGORIO - MONTE PENNA DEL GESSO Il Sentiero delle Cenge MONTE GREGORIO - MONTE PENNA DEL GESSO Il Sentiero delle Cenge NOTIZIE. La cosiddetta Cresta dei Tausani è la dorsale che, dalla SS 258 Marecchiese in corrispondenza di Ponte Santa Maria Maddalena (188

Dettagli

Anche quest estate abbiamo una convenzione con l APT per la Dolomeet card e il cliente può acquistare la Dolomeet card ad un prezzo scontato.

Anche quest estate abbiamo una convenzione con l APT per la Dolomeet card e il cliente può acquistare la Dolomeet card ad un prezzo scontato. VACANZA VERDE IN MONTAGNA HOTEL BETULLA - MADONNA DI CAMPIGLIO Dal 23 al 30 Agosto 2015 [pensione completa comprese le bevande ai pasti] COSTO A PERSONA: SOCI CRAL. 365,00 - NON SOCI. 380,00 TERZO LETTO

Dettagli

Descrizione delle escursioni nel Parco Naturale Tre Cime. Indicazioni generali:

Descrizione delle escursioni nel Parco Naturale Tre Cime. Indicazioni generali: ESCURSIONI NATURALISTICHE NELL ANNO 2015 Parco naturale TRE CIME Parco naturale FANES-SENES-BRAIES Con gli accompagnatori ufficiali ficiali del parco naturale Prenotazione e informazioni: Associazione

Dettagli

CARTA DEI SENTIERI DEI MONTI PICENTINI

CARTA DEI SENTIERI DEI MONTI PICENTINI CARTA DEI SENTIERI DEI MONTI PICENTINI presentazione a cura di Valerio Bozza Vicepresidente CAI Salerno Responsabile Manutenzione Sentieri Dalla vecchia alla nuova carta L edizione del 1994 Scala 1:30.000

Dettagli

PROGRAMMA SETTIMANALE DAL 21 DICEMBRE AL 13 MARZO

PROGRAMMA SETTIMANALE DAL 21 DICEMBRE AL 13 MARZO PROGRAMMA SETTIMANALE DAL 21 DICEMBRE AL 13 MARZO LUNEDI Andalo h. 10,00 / 15,00 -SCI: corso tempo pieno dal lunedì al venerdì Kids 6+ Corso di sci full time tenuto da Maestri di sci e Guide Alpine. 25

Dettagli

Capovalle. e dintorni. Comune di Capovalle. Comunità Montana di Valle Sabbia

Capovalle. e dintorni. Comune di Capovalle. Comunità Montana di Valle Sabbia Capovalle e dintorni Comune di Capovalle Comunità Montana di Valle Sabbia INDICE pag. 3 Presentazione pag. 18-19 Itinerario 8 P.sso M.te Vesta pag. 4-5 Itinerario 1 Bocca Cocca pag. 20-21 Itinerario 9

Dettagli

Il programma escursionistico del 2012 ha inizio lungo i sentieri del "Cammino di S.Carlo"

Il programma escursionistico del 2012 ha inizio lungo i sentieri del Cammino di S.Carlo Il programma escursionistico del 2012 ha inizio lungo i sentieri del "Cammino di S.Carlo" Il "Cammino" è un itinerario a ricordo di S.Carlo Borromeo, che in dodici tappe porta da Arona, sul Lago Maggiore,

Dettagli

Itinerario n. 026 - La Valnerina fra Arrone e la Cascata delle Marmore

Itinerario n. 026 - La Valnerina fra Arrone e la Cascata delle Marmore Pagina 1 Itinerario n. 026 - La Valnerina fra Arrone e la Cascata delle Marmore Scheda informativa Punto di partenza: Arrone Distanza da Roma : 110 km Lunghezza: 22 km Ascesa totale: 530 m Quota massima:

Dettagli

Presentazione creata da Antonino Oddo A.N.E. Grafica by Thor Software

Presentazione creata da Antonino Oddo A.N.E. Grafica by Thor Software Presentazione creata da Antonino Oddo A.N.E. Grafica by Thor Software La teoria senza la pratica è inutile, la pratica senza la teoria è pericolosa. - Lao Tzu - È molto importante pianificare bene le vostre

Dettagli

SNOW TOUR CON LE RACCHETTE NEL CUORE DELLE ALPI TORINESI

SNOW TOUR CON LE RACCHETTE NEL CUORE DELLE ALPI TORINESI SNOW TOUR CON LE RACCHETTE NEL CUORE DELLE ALPI TORINESI DA GENNAIO 2012, TURISMO TORINO E PROVINCIA PROPONE 6 ITINERARI DIURNI O AL CHIARO DI LUNA GUIDATI DA ACCOMPAGNATORI NATURALISTICI. COSTO A PERSONA

Dettagli

10 Maggio 2015 Rapallo (Santuario Caravaggio)

10 Maggio 2015 Rapallo (Santuario Caravaggio) 10 Maggio 2015 Rapallo (Santuario Caravaggio) Nell entroterra tra Recco e Rapallo si erge sul Monte Orsena (615 m.) il Santuario dedicato alla Madonna di Caravaggio. L itinerario qui proposto permette

Dettagli

TI04 - L'Ipposidra, la ex-ferrovia a cavallo

TI04 - L'Ipposidra, la ex-ferrovia a cavallo TI04 - L'Ipposidra, la ex-ferrovia a cavallo Partenza Arrivo Lunghezza totale Categoria Tipo di bicicletta consigliato Tempo di percorrenza in bici Dislivello in salita Dislivello in discesa Quota massima

Dettagli

Dolci Ricordi. Bed. Breckfast. Itinerario Partenza Arrivo Descrizione Difficoltà

Dolci Ricordi. Bed. Breckfast. Itinerario Partenza Arrivo Descrizione Difficoltà Bed & Breckfast Dolci Ricordi I tinerari a piedi Itinerario Partenza Arrivo Descrizione Difficoltà Maccagno - Rasa - Pradonico ( del ) Campo dei Fiori - Punta di Mezzo del - - San Francesco - Maccagno

Dettagli

Dal rifugio Baranci verso Val Campo di Dentro

Dal rifugio Baranci verso Val Campo di Dentro Dal rifugio Baranci verso Val Campo di Dentro Sfruttiamo gli impianti che ci portano a 1500 m al rifugio Baranci. Ci avviamo ai piedi del maestoso massivo della Rocca dei Baranci verso il rifugio Tre Scarperi

Dettagli

TREKKING PRIMAVERA/ESTATE

TREKKING PRIMAVERA/ESTATE TREKKING PRIMAVERA/ESTATE Domenica 10 aprile I CUSTODI DI PIETRA - trek Un percorso ad anello attraverso mulini e antichi borghi, custoditi dalle guglie di arenaria del Parco Regionale dei Sassi di Roccamalatina.

Dettagli

CLUB ESCURSIONISTI ARCORESI

CLUB ESCURSIONISTI ARCORESI CLUB ESCURSIONISTI ARCORESI Via IV Novembre, 9 20043 ARCORE Tel. 039-6012956 cell. 3479471002 www.cea-arcore.com ANELLO e-mail: cea.arcore@gmail.com DEL SORAPISS DOLOMITI Sabato Domenica Lunedì 14-15-16

Dettagli

Gruppo del Prosac Tremosine. www.gruppoprosac.it ITINERARI E PROGRAMMI PER IL 2014

Gruppo del Prosac Tremosine. www.gruppoprosac.it ITINERARI E PROGRAMMI PER IL 2014 Gruppo del Prosac Tremosine www.gruppoprosac.it ITINERARI E PROGRAMMI PER IL 2014 1 Denominazione itinerario : Bassa via del Garda II tappa ToscolanoMaderno-Gargnano Data escursione: 23/03/2014 Durata:

Dettagli

La notte è ormai prossima e, a metà percorso, occorre accendere le luci.

La notte è ormai prossima e, a metà percorso, occorre accendere le luci. Tempo splendido e una temperatura eccezionale hanno caratterizzato questo weekend autunnale in una valle sconosciuta ai più. Da Torino e provincia partiamo in tre (Marina, Piero ed io) per questa nuova

Dettagli

Sabato 02 Domenica 03 Aprile 2011

Sabato 02 Domenica 03 Aprile 2011 Sabato 02 Domenica 03 Aprile 2011 Percorso iper-classico del Gruppo dell'adamello. L'itinerario inizia in discesa grazie agli impianti del Tonale che permettono un comodo accesso al Passo Presena. Tipologia:

Dettagli

C.A.I. PONTE S. PIETRO

C.A.I. PONTE S. PIETRO Il n. dei partecipanti è fissato in 10/15 massimo Le iscrizioni si ricevono in sede c.a.i. il martedì e venerdì dalle ore 20,30 alle ore 22,00 previo versamento di 100 quale caparra. Il costo complessivo

Dettagli

PROGRAMMA SETTIMANALE DAL 21 DICEMBRE AL 13 MARZO

PROGRAMMA SETTIMANALE DAL 21 DICEMBRE AL 13 MARZO PROGRAMMA SETTIMANALE DAL 21 DICEMBRE AL 13 MARZO LUNEDI Andalo h. 10,00 / 15,00 -SCI: corso tempo pieno dal lunedì al venerdì Kids 6+ Corso di sci tenuto da Maestri di sci e Guide Alpine per dare ai tuoi

Dettagli

Lombardia. Run The Top. Guida e GPS. www.regione.lombardia.it

Lombardia. Run The Top. Guida e GPS. www.regione.lombardia.it Lombardia Run The Top TRINCEE TRAIL Guida e GPS www.regione.lombardia.it Lunghezza: 21 km Dislivello: 1100 mt D+ Tecnicità: percorso che si sviluppa in gran parte lungo trincee di inizio secolo con diversi

Dettagli

I PROFUMI DELLA NOTTE ED I COLORI DELLE OMBRE

I PROFUMI DELLA NOTTE ED I COLORI DELLE OMBRE I PROFUMI DELLA NOTTE ED I COLORI DELLE OMBRE ESCURSIONI INVERNALI NOTTURNE Data Iniziativa Trafiletto descrittivo Costo a persona 19/12 Sulle orme dei giganti al tepor Cosa c è di meglio del calore di

Dettagli

AD OGNI PILONE E CHIESETTA DEL PERCORSO, UNA PREGHIERA ALLA MADONNA, IN MEMORIA DEL GRANDE PAPA : "KAROL WOJTYLA".

AD OGNI PILONE E CHIESETTA DEL PERCORSO, UNA PREGHIERA ALLA MADONNA, IN MEMORIA DEL GRANDE PAPA : KAROL WOJTYLA. Dedicato al Grande Papa Karol Wojtyla AD OGNI PILONE E CHIESETTA DEL PERCORSO, UNA PREGHIERA ALLA MADONNA, IN MEMORIA DEL GRANDE PAPA : "KAROL WOJTYLA". ALCUNI PUNTI Di PREGHIERA SONO CHIESETTE SCONOSCIUTE

Dettagli

18 Rifugio Nuvolau, 2575 m. Dolomiti d Ampezzo, Pelmo-Croda da Lago. Al nido d aquile dal panorama mozzafiato. 12 km. Lunghezza percorso.

18 Rifugio Nuvolau, 2575 m. Dolomiti d Ampezzo, Pelmo-Croda da Lago. Al nido d aquile dal panorama mozzafiato. 12 km. Lunghezza percorso. 18 Rifugio Nuvolau, 2575 m ca. 4 ½ ore 870 m 870 m ca. 4 ½ ore località Ponte di Rù Bianco, strada del passo Falzarego, 1732 m Ra Gusela Passo Giau Rif. Nuvolau Al nido d aquile dal panorama mozzafiato

Dettagli

LUGLIO. Allenamento richiesto: Per escursionisti allenati e consapevoli. Rientro presunto: h 17,30 circa Costo: 10,00

LUGLIO. Allenamento richiesto: Per escursionisti allenati e consapevoli. Rientro presunto: h 17,30 circa Costo: 10,00 LUGLIO Titolo: Anello delle Cascate Data: Martedì 2 Descrizione: Camminata tra le cascate della Valle Pesio dal Pian delle Gorre sino al famosissimo Pis del Pesio Meta: Valle Pesio Anello delle Cascate

Dettagli

Cadini di Misurina e Dolomiti di Sesto-Tre Cime Lavaredo

Cadini di Misurina e Dolomiti di Sesto-Tre Cime Lavaredo Cadini di Misurina e Dolomiti di Sesto-Tre Cime Lavaredo Ciaspolata in NOTTURNA dal Rifugio Col de Varda al Rifugio Città di Carpi Ciaspolata diurna da Malga Rinbianco al Rifugio Auronzo 23 e 24 Gennaio

Dettagli

17 Luglio 2011. Monte Croce con traversata val d Ayas Valtournenche

17 Luglio 2011. Monte Croce con traversata val d Ayas Valtournenche 17 Luglio 2011 Monte Croce con traversata val d Ayas Valtournenche I cartelli parlano chiaro... Però manca il monte Croce! Alpeggio lungo l Alta Via n 1 La salita si fa subito ripida in un bel fitto bosco

Dettagli

Totes Gebirge - Austria

Totes Gebirge - Austria Escursione Sociale del 17 19 Luglio 2015 Totes Gebirge - Austria Descrizione generale Il Totes Gebirge è una catena montuosa delle Alpi Nord-orientali delle Alpi orientali. Si tratta di un altopiano di

Dettagli

Dal S.Gottardo all Oberland Bernese. di Paolo Castellani

Dal S.Gottardo all Oberland Bernese. di Paolo Castellani 12 Dal S.Gottardo all Oberland Bernese di Paolo Castellani Appena valicato il Passo del S.Gottardo, o sotto la lunga galleria autostradale (quasi 17 chilometri), si entra nel Cantone di Uri, lasciando

Dettagli

UNA MONTAGNA DI OPPORTUNITA VAL DI FIEMME ESTATE 2015

UNA MONTAGNA DI OPPORTUNITA VAL DI FIEMME ESTATE 2015 UNA MONTAGNA DI OPPORTUNITA VAL DI FIEMME ESTATE 2015 SABATO o DOMENICA arrivo e sistemazione in hotel, domenica sera incontro con personale SportAbili per conoscersi ed illustrare il programma settimanale

Dettagli

La Via Francigena. Tappa TO09 Da Gambassi a S. Gimignano

La Via Francigena. Tappa TO09 Da Gambassi a S. Gimignano Tappa TO09 Da Gambassi a S. Gimignano La Via Francigena Partenza: Gambassi Terme, chiesa Cristo Re Arrivo: San Gimignano, Piazza della Cisterna Lunghezza Totale (): 13.4 Percorribilità: A piedi, in mountain

Dettagli

Trekking per la Cima della Neve - Schneespitze

Trekking per la Cima della Neve - Schneespitze Trekking per la Cima della Neve - Schneespitze TREKKING Durata Distanza 9:00 h 13.5 km Dislivello Altitudine Max 1730 m 3167 m Condizione Tecnica Avventura Paesaggio Verso la croce in vetta Fra vedrette

Dettagli

DESCRIZIONE PERCORSO. Pizzegoro. Montagnole alte

DESCRIZIONE PERCORSO. Pizzegoro. Montagnole alte DESCRIZIONE PERCORSO 1 GIORNO. Arrivati a Schio via treno, saliremo con un pulman fino a località Recoaro Mille (1015 msl), Comune di Recoaro Terme. La Conca di Pizzegoro è una vasta area adibita a pascolo

Dettagli

VIVI LA VALLE SABBIA VIVI LA VALLE SABBIA. Agenzia Territoriale per il Turismo Valle Sabbia e Lago d Idro

VIVI LA VALLE SABBIA VIVI LA VALLE SABBIA. Agenzia Territoriale per il Turismo Valle Sabbia e Lago d Idro Assessorato al Turismo, alle Attività e Beni Culturali Agenzia Territoriale per il Turismo Valle Sabbia e Lago d Idro Comunità Montana Valle Sabbia VIVI LA VIVI LA VALLE SABBIA VALLE SABBIA VALLE SABBIA

Dettagli

ITINERARI CON LA MOUNTAIN BIKE

ITINERARI CON LA MOUNTAIN BIKE ::Lago di Carezza:: :: Caratteristiche: i primi 200 m dopo l'albergo Lärchenwald (Gummer - S. Valentino) sono piuttosto ripidi, quindi si prosegue su strada forestale con discreti saliscendi fino al Passo

Dettagli

Rifugio Alpino Luigi Vaccarone Località Lago dell Agnello - Comune di Giaglione Quota 2743 m s.l.m. (Tel. + 39 0122 33 22 6)

Rifugio Alpino Luigi Vaccarone Località Lago dell Agnello - Comune di Giaglione Quota 2743 m s.l.m. (Tel. + 39 0122 33 22 6) Rifugio Alpino Luigi Vaccarone Località Lago dell Agnello - Comune di Giaglione Quota 2743 m s.l.m. (Tel. + 39 0122 33 22 6) Il Rifugio realizzato all inizio del 1900 si trova sulla spalla di un crestone,

Dettagli

Escursione dei sette laghi in Val Ridanna

Escursione dei sette laghi in Val Ridanna Escursione dei sette laghi in Val Ridanna TREKKING Durata Distanza 8:00 h 20.7 km Dislivello Altitudine Max 1440 m 2707 m Condizione Tecnica Avventura Paesaggio Selvaggio e intatto Il primo tratto ricalca

Dettagli

1-86-06. : RONDANINA-MONTE SOPRA PROPATA(pendici)-CASA DEL ROMANO-CAPANNE DI CARREGA-MONTE CARMO-CAPAN NE DI CARREGA-CASA DEL ROMANO-CAPRILE

1-86-06. : RONDANINA-MONTE SOPRA PROPATA(pendici)-CASA DEL ROMANO-CAPANNE DI CARREGA-MONTE CARMO-CAPAN NE DI CARREGA-CASA DEL ROMANO-CAPRILE : RONDANINA-MONTE SOPRA PROPATA(pendici)-CASA DEL ROMANO-CAPANNE DI CARREGA-MONTE CARMO-CAPAN NE DI CARREGA-CASA DEL ROMANO-CAPRILE 1-86-06 : 12-08-2012 : da Genova-Piazza Verdi con autobus ATP delle ore

Dettagli

VAL PESIO. Sentiero Natura Certosa-Pian delle Gorre Cascate del Sault e Gias Sottano di Sestrera

VAL PESIO. Sentiero Natura Certosa-Pian delle Gorre Cascate del Sault e Gias Sottano di Sestrera VAL PESIO Sentiero Natura Certosa-Pian delle Gorre Cascate del Sault e Gias Sottano di Sestrera Sabato Escursione con le ciaspole!! Evviva!!! In auto arriviamo fin davanti alla Certosa di Chiusa Pesio,

Dettagli