CLINICA MONTEVERGINE Accreditata con il Servizio Sanitario Regionale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CLINICA MONTEVERGINE Accreditata con il Servizio Sanitario Regionale"

Transcript

1 CLINICA MONTEVERGINE Accreditata con il Servizio Sanitario Regionale Alta Specialità di Emodinamica, Elettrofisiologia e Cardiochirurgia Chirurgia vascolare - Cardiologia - Malattie cardioreumatiche e del respiro Carta dei Servizi La Carta dei servizi è stata realizzata in ottemperanza al DPCM 19 maggio 1995 Schema generale di riferimento della Carta dei servizi pubblici sanitari Ultimo aggiornamento Anno 2010 Via Mario Malzoni Mercogliano (AV) Tel Fax Cod.Fisc. e P.I Capitale Sociale Euro = i.v. - N.R.I REA /29

2 Gentile Signora/Signore, desideriamo presentarle la Casa di Cura Montevergine spa attraverso la "Carta dei servizi". Questo documento è stato realizzato per permetterle una conoscenza approfondita dei servizi offerti dalla nostra struttura sanitaria e degli impegni assunti per poterle assicurare i più elevati livelli di qualità, coerentemente con il nostro impegno che è da sempre quello di coniugare ottimali risultati clinici con umanità e competenza, sulla base di un modello di assistenza che si fonda sull appropriatezza delle cure, sulla competenza e l aggiornamento professionale, su metodiche e dotazioni tecnologiche all avanguardia, nonché sulla personalizzazione dei servizi ed il confort ambientale; La Carta è intesa, quindi, anche come strumento di guida nella scelta della struttura più adeguata alle Sue esigenze e aspettative. L obiettivo principale è quello di coinvolgerla direttamente nella gestione della Sua salute, instaurando un dialogo e un confronto costanti, per un servizio in continua evoluzione. La invitiamo quindi a fornirci suggerimenti, osservazioni e segnalazioni, attraverso la compilazione del Questionario e degli appositi moduli allegati. Il Suo contributo ci permetterà così, di migliorare le prestazioni offerte e la soddisfazione dei nostri ospiti. RingraziandoLa sin d ora per la Sua preziosa collaborazione, rimaniamo a disposizione per ogni chiarimento. Il Presidente Prof. Carmine Malzoni 2/29

3 Missione e Principi... pag. 4 Presentazione.... La Nostra Equipe... Alcuni dati sull'attivita' dell'anno La struttura... I comfort... L accessibilità alle Attività Sanitarie... pag.12 Ricoveri... Prestazioni Ambulatoriali... Punti di informazione... Le Attività Sanitarie... pag.16 I Raggruppamento di Cardiologia Unità Funzionale di Cardiologia. Day Hospital Cardiologico.. Unità di Terapia Intensiva Cardiologica (UTIC). II Raggruppamento di Cardiopneumologia... Unità Funzionale di Cardio-Pneumologia... Day Hospital Pneumologico Moduli di Alta Specialità... Unità Funzionale Cardiologia invasiva... Emodinamica... Elettrofisiologia... Unità Funzionale di Chirurgia Cardio-Toraco-Vascolare... Terapia Intensiva Cardiochirurgica... Servizi sanitari di supporto... pag. 22 Laboratorio Analisi Chimico-Cliniche e Microbiologiche... Diagnostica per Immagini... Servizio di Fisiopatologia Cardiovascolare.. Servizio di Fisiopatologia Respiratoria... Servizio di Anestesia e Rianimazione... Servizi Ambulatoriali... Il Sistema Qualità... pag.26 I nostri impegni... Tutela e partecipazione... Come arrivare alla struttura... 3/29

4 Missione e Principi Missione In quanto azienda che eroga prestazioni sanitarie Montevergine spa ha quale missione la salvaguardia della salute, bene fondamentale della persona sancito e tutelato dalla Costituzione della Repubblica: di conseguenza l individuo è posto al centro di ogni attività della Struttura. Montevergine spa si propone quindi di dare appropriata, efficace e sollecita risposta ai bisogni sanitari della collettività, assicurando ai cittadini prestazioni prevalentemente correlate all Alta Specialità di Cardiologia, Chirurgia Cardiotoracovascolare e Cardiopneumologia. Montevergine spa rappresenta oggi uno dei principali Centri italiani di Cardiochirurgia e Cardiologia diagnostica ed interventistica sia in termini di produzione che di risultati. L obiettivo costante della proprietà e degli operatori è quello di sviluppare una struttura sanitaria di alta specializzazione ma "a misura d'uomo", per garantire all utente i migliori risultati clinici ed insieme un adeguata attenzione ai suoi bisogni. Per questo motivo viene costantemente promosso e sostenuto lo sviluppo di nuove tecniche e conoscenze, nonché l attività scientifica, la formazione ed il controllo dei risultati. Principi ed Impegni Centralità della persona Uguaglianza ed imparzialità Ad ogni utente Montevergine spa garantisce prestazioni appropriate senza discriminazioni di sesso, razza, nazionalità, cultura, religione e condizione sociale. Il comportamento del personale di ogni ordine e grado è ispirato a criteri di obiettività, correttezza deontologica ed imparzialità. Informazione e partecipazione L informazione chiara e corretta sullo stato di salute e sulle terapie proposte consente all utente di decidere consapevolmente della propria salute e della qualità attesa di vita. La partecipazione attiva dell ospite è garantita inoltre dalla possibilità di esprimere la propria opinione sulla qualità del servizio e di fornire suggerimenti,osservazioni e reclami. Rispetto della persona Il rispetto della persona si concretizza nel porre attenzione alle sue abitudini di vita, ai suoi ritmi e alla sua privacy, e nel ridurre al minimo i tempi di attesa e le formalità burocratiche. Ogni operatore di Montevergine spa si impegna quotidianamente a realizzare un ambiente ospitale e familiare, ricercando e valorizzando in particolare il rapporto personalizzato con l utente. Efficacia, Efficienza, Qualità e Sicurezza dell organizzazione Appropriatezza della cura Montevergine spa si impegna a garantire all utente prestazioni appropriate, efficaci e avanzate. Alta professionalità L elevato livello professionale dell intera équipe è valorizzato e sostenuto attraverso periodici corsi di formazione e aggiornamento. Tecnologie d avanguardia Montevergine spa utilizza strumentazioni, tecniche e tecnologie in costante evoluzione, garantendo l aggiornamento tecnologico attraverso il piano annuale degli investimenti. Qualità e Sicurezza La struttura applica un modello gestionale basato sul miglioramento continuo sviluppando e mantenendo un Sistema di Qualità interno certificato. E predisposto un piano di emergenza, definito da specifiche procedure operative atte a garantire interventi tempestivi da parte di personale idoneamente addestrato, finalizzato a minimizzare i rischi ed i danni a cose o persone derivanti da eventi eccezionali. 4/29

5 Presentazione Edificata nella seconda metà degli anni 60, Montevergine spa nasce dalla volontà dei suoi Soci fondatori di creare una struttura in grado di dare una valida risposta sanitaria ai portatori di affezioni dell apparato cardiorespiratorio dell area campana, allora spesso costretti a rivolgersi a strutture extraregionali. Dedicata inizialmente solo all attività clinica nel corso degli anni, grazie all impegno ed alla lungimiranza della proprietà, la struttura amplia la gamma delle prestazioni offerte in ambito cardiologico attivando progressivamente a partire dal 86 l attività di CardioAngiologia Invasiva, la Chirurgia CardioToracoVascolare ed infine l Elettrofisiologia, garantendo così un completo percorso diagnostico-terapeutico nel settore dell Alta Specialità del Cuore. La qualità delle prestazioni erogate ha garantito una sempre maggiore visibilità e produttività dell azienda che nel 1996 è stata provvisoriamente accreditata con il Servizio Sanitario Nazionale. La Casa di Cura ha adeguato la sua struttura, le tecnologie e l organizzazione, alle norme ed ai requisiti cogenti al fine di ottenere l accreditamento definitivo. L offerta sanitaria La casa di Cura dispone a regime di 120 posti letto di degenza ordinaria e di servizio, per l espletamento delle seguenti attività sanitarie: Chirurgia Cardio-toraco-vascolare CardioAngiologia ed Elettrofisiologia diagnostica ed interventistica Cardiologia clinica con Day Hospital Cardiopneumologia clinica con Day Hospital Montevergine spa dispone inoltre di: Servizio di Fisiopatologia Cardiovascolare Servizio di Fisiopatologia Respiratoria Servizio di Anestesia e Rianimazione Servizio di Riabilitazione Cardiorespiratoria Servizio di Perfusione Cardiocircolatoria Servizio di Consulenza Psicologica Laboratorio di Analisi chimico-cliniche e microbiologiche Diagnostica per Immagini Servizio di Fisica Sanitaria Il comparto operatorio è dotato di cinque sale operatorie, di cui due dedicate alla Chirurgia Cardiotoraco-vascolare, due alla CardioAngiologia invasiva ed una all Elettrofisiologia. E inoltre predisposto un posto letto d isolamento per gli utenti affetti da complicazioni infettive. Ricerca ed assistenza sanitaria: organi di ausilio La Casa di Cura collabora in modo convenzionato con diversi Enti e Istituzioni, tra cui l IFC-CNR di Pisa ed il Campus Biomedico di Roma, per coordinare l attività scientifica e di ricerca, garantendo che essa sia coerente con la mission dell azienda e sia svolta secondo quanto previsto dalla normativa vigente, nel pieno rispetto della volontà dell utente; favorendo il continuo aggiornamento degli operatori e la predisposizione ed attuazione di Master e Corsi di qualificazione aperti anche a professionisti esterni. Il Comitato alla lotta contro le infezioni ospedaliere ha il compito di promuovere e monitorare ogni iniziativa necessaria a prevenire e ridurre il numero e la tipologia delle infezioni nosocomiali. 5/29

6 Certificazione di Qualità Dal 2000 la Casa di Cura ha avviato l implementazione di un Sistema di gestione Qualità, che le ha permesso di conseguire il certificato di conformità alle norme UNI EN ISO 9002, rilasciato dall Ente internazionale di certificazione BVQI, adeguato nel 2004 alla nuova norma UNI EN ISO 9001/2000, e nel 2009 alla norma UNI EN ISO 9001/2008. L Adesione all A.I.O.P. Montevergine spa è associata all A.I.O.P. - Associazione Italiana Ospedalità Privata - che rappresenta oltre 500 Case di cura private sul territorio nazionale. Le Associazioni di Volontariato Operano all interno della casa di Cura le seguenti istituzioni: Associazione Cittadinanza Attiva: tribunale dei diritti del malato A.V.O. Associazione Volontari Ospedalieri 6/29

7 La Nostra Equipe Presidente Consigliere delegato Rappresentante Legale Consigliere delegato Area Gestionale Area Legale Direttore Amministrativo Direttore Sanitario L équipe di Montevergine spa è composta da figure professionali altamente specializzate. Il coordinamento e il lavoro di squadra sono a fondamento di ogni attività, al fine di rendere il percorso di cura dell utente il più agevole ed efficace possibile. Il personale di staff si occupa delle funzioni amministrative, economiche e tecniche necessarie al funzionamento complessivo dell azienda ed all organizzazione dell accoglienza, ma anche della Sicurezza, Controllo di gestione, Qualità, Risorse Umane, Ingegneria Clinica, Sistemi Informatici, anche avvalendosi di consulenti esterni. Il personale medico della Casa di cura è composto da medici dipendenti, consulenti e liberoprofessionisti. In ogni Unità operativa o Servizio, il Medico Responsabile è preposto alla supervisione di tutti gli aspetti sanitari e organizzativi, mentre ai medici di reparto competono la responsabilità diagnosticoterapeutica dell utente, il contatto con familiari e medico di medicina generale o specialista di riferimento. Il personale sanitario non medico è costituito da: Caposala: gestiscono l organizzazione dell Unità operativa o Servizio, coordinando il personale non medico (infermieri, operatori tecnici addetti all assistenza, ausiliari) nell ambito dei processi clinico-assistenziali di loro competenza. Infermieri: sono responsabili dell assistenza del malato, impegnandosi a garantire il soddisfacimento dei suoi bisogni infermieristici (tecnici, curativi e riabilitativi) e relazionali, curando anche gli aspetti di propria competenza relativi alla prevenzione ed educazione sanitaria. Tecnici: operatori esperti nell esecuzione di esami strumentali (Radiologia medica, Fisiopatologia cardiovascolare, Laboratorio) o abilitati ad effettuare determinate prestazioni sanitarie (Riabilitazione, Perfusione cardiovascolare). Biologi: personale responsabile dell esecuzione e refertazione delle analisi di laboratorio. Il personale non sanitario ausiliario cura all interno della struttura tutti gli aspetti non sanitari quali l igiene, la pulizia ed il riordino delle Unità operative e Servizi.. 7/29

8 ATTIVITA NELL ANNO 2009 Volumi di produzione e Risultati Nel corso dell anno cittadini hanno scelto di ricoverarsi a Montevergine spa per avvalersi delle cure mediche e chirurgiche delle sue Unità operative e Servizi (8.198 ricoveri ordinari e ricoveri in Day Hospital). L Unità operativa di Chirurgia cardio-toraco-vascolare ha eseguito nel corso dell anno 653 interventi maggiori, L ampio utilizzo della metodica a cuore battente (senza arresto di circolo) per l esecuzione degli interventi di rivascolarizzazione miocardia (by-pass coronarici) e l introduzione di metodiche minivasive nelle ricostruzioni o sostituzioni di valvole cardiache ha consentito di ridurre al minimo i tempi di degenza. Nel Laboratorio di CardioAngiologia sono state effettuate n procedure a scopo diagnostico e/o terapeutico di cui coronarografie, angioplastiche coronariche e vascolari periferiche, con un elevato numero di angioplastice primarie (in corso d infarto acuto), 410 impianti di pacemaker e defibrillatori, 514 studi ed ablazioni elettrofisiologici. 8/29

9 La Struttura Montevergine spa, circondata da un ampio giardino, dispone di due parcheggi. E costituita da un edificio principale, articolato su 4 livelli, destinato alle attività sanitarie, ed un edificio secondario in cui sono localizzate alcune funzioni di supporto. Allegata Piantina 9/29

10 I comfort Accoglienza dell utente La Direzione di Montevergine spa si impegna a garantire la migliore ospitalità, affinchè la permanenza nella struttura possa risultare la più confortevole e familiare possibile. Gli ambienti Le camere di degenza sono ad uno, due o tre posti letti, tutte dotate di bagno, telefono, televisore, aria condizionata. La struttura dispone di plurimi distributori di bevande calde e fredde e snack, sale soggiorno in ogni piano, telefono pubblico. Gli ospiti possono ricevere telefonate dall esterno direttamente nella propria stanza (al numero numero camera) Servizio ristorazione Compatibilmente con le prescrizioni mediche, i degenti possono scegliere i pasti nell ambito di un menù giornaliero. I pasti vengono serviti in camera, utilizzando vasellame in porcellana termicamente protetto. Sono previsti menù personalizzati per portatori di patologie metaboliche. Servizi alberghieri integrativi Al momento della prenotazione del ricovero, l utente può chiedere di trascorrere la degenza in una camera riservata a pagamento con poltrona letto per l accompagnatore. Servizi non sanitari Copia della cartella clinica e/o della registrazione digitale dell esame emodinamico può essere richiesta al Front Office. Servizio religioso Nel rispetto di tutte le confessioni religiose, la Direzione assicura la libertà di culto in Casa di Cura. Religione cattolica: al livello 2 è ubicata la Cappella. Ogni utente può richiedere l assistenza religiosa da parte del sacerdote incaricato a tale servizio dalla Curia. Altre Religioni: gli ospiti possono rivolgersi al caposala per ricevere informazioni in merito. Visite di parenti e conoscenti E' sconsigliata la contemporanea presenza di più di due visitatori per degente. E' vietato l'ingresso ai bambini di età inferiore ai 12 anni. Orario di visita giorni feriali: Cardiologia (livello 3) 13:00-14:30; 18:30-20:00 Cardiochirurgia (livello 3) : 18:30-20:30 Cardiopneumologia (livello 2): 13:00-14:30; 18:30-20:00 UTIC (livello 1): 18:30-19:30 Reparto Emodinamica (livello 1): 13:00-14:30; 18:30-20:00 giorni festivi: Cardiologia (livello 3): 13:00-15:30; 18:30-21:00 Cardiochirurgia (livello 3) : 18:30-20:30 Cardiopneumologia (livello 1): 13:00-15:30; 18:30-21:00 UTIC (livello 1): 18:30-19:30 Reparto Emodinamica (1 livello): 13:00-15:30; 18:30-21:00 10/29

11 Orario colloquio con i medici: Cardiologia: 12:00-13:00 Cardiochirurgia: 18:30-19:00 Cardiopneumologia: 13:00-14:00; 18:00-19:00 Utic: 13:00-14:00; 18:30-19:30 Emodinamica: 13:30-14:30; 18:30-19:30 Terapia intensiva: 13:30-14:00 La collaborazione dei frequentatori al confort della struttura Gli utenti, gli accompagnatori ed i visitatori sono invitati a: astenersi in modo assoluto dal fumare all interno della struttura e spegnere le sigarette negli appositi posacenere all esterno prima di entrare. Evitare l uso dei telefoni cellulari ed altri dispositivi elettronici che possono causare interferenze con le attrezzature elettromedicali. Non sedersi sui fan-coil o appoggiarvi oggetti od alimenti, per ragioni di sicurezza Rispettare gli orari di visita ai degenti Tenere un comportamento rispettoso verso gli altri utenti e gli operatori Non affollare le stanze Non sedersi sui letti Moderare il tono di voce ed il volume di televisori e radio 11/29

12 L accessibilità alle Attività Sanitarie Ricoveri In tabella sono riportate le informazioni inerenti le modalità di: Prenotazione e Accettazione presso la struttura Prenotazione Accettazione Pagamento acconto Quando Il giorno del ricovero Il giorno del ricovero Ufficio Front Office Front Office Ufficio Cassa Dove si trova Livello 2 (Ingresso) Livello 2 (Ingresso) Livello 2 (Ingresso) Orario dal lunedì a venerdì tutti i giorni tutti i giorni A chi rivolgersi Personale Front Office Personale Front Office Come di persona di persona di persona per telefono accompagnatore Numero telefonico Con quali Diagnosi della malattia Richiesta medico curante documenti per cui è richiesto il su ricettario SSN con ricovero* diagnosi della malattia per cui è richiesto il ricovero Tessera sanitaria Documento d identità Codice fiscale Documentazione sanitaria di ricoveri od accertamenti precedenti Elenco dei farmaci assunti abitualmente* * documentazione consigliata Informazioni utili per il ricovero L utente è invitato a portare con sé gli indumenti e gli oggetti necessari per la cura e l igiene personali, ed in particolare: pigiama o camicia da notte con apertura a camicia, possibilmente in fibra naturale (lana o cotone) con ricambio vestaglia da camera e pantofole biancheria intima oggetti da toilette Si raccomanda di non portare con sé somme di danaro rilevanti o altri beni di valore, per i cui eventuali ammanchi o danni la Casa di Cura declina ogni responsabilità. Il front office è a disposizione per ogni ulteriore informazione 12/29

13 In tabella sono riportate le informazioni inerenti: Dimissione, Pagamenti e Documentazione clinica Dimissioni Documentazione Pagamenti Ufficio Reparto di degenza Front Office Ufficio Cassa Dove si trova Orario La mattina della dimissione A chi rivolgersi Medico reparto Caposala Come Comunicata con un giorno d anticipo Con quali Lettera di dimissione in documenti duplice copia (per l utente e per il medico curante o specialista) Modalità pagamento Livello 2 (Ingresso) Livello 2 (Ingresso) tutti i giorni tutti i giorni Personale Front Office Resp. Front Office Ritiro a mano o a mezzo posta Modulo di richiesta da compilare preferibilmente al momento dell accettazione Contanti Carta di Credito Assegno di persona accompagnatore Contanti Carta di Credito Assegno Tipologie di accesso In Accreditamento (in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale) L utente non è soggetto ad alcun onere, salvo nel caso scelga di usufruire del trattamento alberghiero integrativo (vedi tariffario della Casa di Cura presso Front Office). Il ricovero avviene presentando la semplice richiesta del medico di medicina generale o del medico specialista su ricettario del Servizio Sanitario Nazionale ( scheda di accesso in ospedale ), da presentare al momento dell accettazione. A pagamento La prestazione viene fatturata direttamente all utente In convenzione con Assicurazioni, Associazioni, Enti, e Mutue. La prestazione viene fatturata direttamente al cliente (Convenzione indiretta) o all Ente convenzionato (Convenzione diretta) sulla base del tariffario concordato e con l esclusione di eventuali franchigie a carico del cliente. L elenco aggiornato di Assicurazioni, Enti e Associazioni con i quali la Casa di cura è convenzionata, ed i relativi accordi, sono disponibili presso il Front Office. 13/29

14 Schema che rappresenta le diverse possibilità di ricovero in base a: Unità Operativa di degenza e Regione di Residenza del Cliente Unità Operativa Modalità di accesso per pazienti residenti in: Campania Chirurgia Cardiotoracovascolare Accreditamento o regime privatistico altre Regioni Accreditamento regime privatistico o Cardiologia, Day Hospital Cardiologico, UTIC Accreditamento o regime privatistico CardioPenumologia Accreditamento o regime privatistico CardioAngiologia diagnostica ed interventistica Accreditamento o regime privatistico Accreditamento regime privatistico Accreditamento regime privatistico Accreditamento regime privatistico o o o Prestazioni Ambulatoriali Le modalità di accesso e di erogazione di seguito illustrate riguardano l insieme delle prestazioni sanitarie fornite in regime ambulatoriale: visite specialistiche, di diagnostica per immagini e strumentale. Prestazione Visite specialistiche e consulti Indagini diagnostiche strumentali Indagini di laboratorio Modalità di accesso regime privatistico* o assicurativo regime privatistico* o assicurativo in Accreditamento (eventuale ticket) regime privatistico* o assicurativo *vedi tariffario della Casa di Cura presso Front Office In tabella sono riportate le modalità di: Prenotazione ed Accettazione presso la struttura Prenotazione Ambulatoriale Quando Ufficio Front Office Dove si trova Livello 2 (Ingresso) Orario dal lunedì a venerdì A chi rivolgersi Personale Front Office Medico di riferimento Come di persona per telefono Numero telefonico Con quali documenti Diagnosi della malattia per cui è richiesto il ricovero* 14/29 Accettazione Ambulatoriale Il giorno della prestazione Front Office Livello 2 (Ingresso) tutti i giorni Personale Front Office Medico di riferimento di persona Richiesta medico curante su ricettario SSN delle indagini di laboratorio richieste* Tessera sanitaria* Documentazione sanitaria di ricoveri od accertamenti precedenti Elenco dei farmaci assunti abitualmente* * per prestazioni in accreditamento

15 Dopo la prestazione Consegna dei referti: i referti degli esami strumentali e le eventuali relazioni cliniche sono consegnati all utente al termine della prestazione. I referti degli esami di laboratorio dovranno essere ritirati presso il Front Office in data ed orario comunicati all accettazione. Pagamento: il pagamento della prestazione dovrà avvenire di norma dopo l esecuzione dell esame, tranne per il ticket per le indagini di laboratorio. Informazioni Presso il Front Office di Montevergine spa, situato all ingresso principale (livello 2) della struttura, operativo tutti i giorni dalle ore alle ore gli utenti possono ricevere direttamente dal personale addetto o per via telefonica ( ) informazioni in merito a: modalità del ricovero e prenotazione prenotazione prestazioni ambulatoriali numeri telefonici degli interni numero di camera dei ricoverati (solo dietro autorizzazione dello stesso ricoverato) orari di visita nei reparti ubicazione servizi interni orari uffici preventivi ricovero (paganti in proprio) e modalità di pagamento disponibilità medici interni e consulenti consulenti esterni richiesta e ritiro copia cartella clinica e filmino emodinamica Per tutte le informazioni di tipo sanitario occorre rivolgersi ai medici, i cui orari di ricevimento vengono forniti dal personale di Reparto e dei Servizi. Le informazioni di tipo sanitario non vengono fornite per telefono. 15/29

16 Le Attività Sanitarie L attività della Casa di Cura è organizzata in quattro Unità Operative di degenza ordinaria ed in Day Hospital (Cardiologia, CardioPneumologia, UTIC, Chirurgia CardioToracoVascolare, CardioAngiologia ed Elettrofisiologia diagnostico-inteventistica) che si avvalgono di una rete di servizi di cura (Terapia Intensiva postchirurgica, Perfusione CardioCircolatoria, Riabilitazione CardioPneumologica e Consulenza Psicologica) e di diagnosi (Diagnostica per Immagini, Laboratorio Analisi, Fisiopatologia Cardiorespiratoria, Centro per le patologie del metabolismo); questi ultimi a disposizione anche in forma ambulatoriale per gli esterni. L organizzazione interna è finalizzata a garantire il coordinamento tra più specialisti, la definizione di obiettivi comuni, la valutazione del paziente nella sua globalità, l efficacia, la completezza e l appropiatezza dell accesso e del percorso diagnostico terapeutico, il corretto utilizzo delle risorse. I Raggruppamento di Cardiologia Responsabile: dott. Gaetano Mottola Staff Medico dott. Vincenzo Coppola dott. Giovanni Cunto dott. Carmine Landi dott. Livio Rossi dott.ssa Marcella Sesia dott.ssa Paola Tesorio Caposala: sig.ra Anna Scibelli Team medico Day Hospital Cardiologico dott. M. Sesia, dott.ssa M. Mottola, dott. G. Cannizzaro, dott. C. Landi, dott. P. Tesorio, dott. L. Rossi. Il reparto di Cardiologia cura pazienti affetti da malattie cardiovascolari di pertinenza degli adulti: Cardiopatia ischemica Cardiopatia valvolare Patologia emergente, attualmente in cardiologia rappresentata dallo scompenso cardiaco. E dotato di tutti gli strumenti di diagnostica derivati dai servizi della struttura e di quelli per il monitoraggio e l emergenza interna al Reparto: telemetria, defibrillatore, pompe per infusione di farmaci. Il Reparto vede l'impiego di personale altamente qualificato (cardiologi specialisti e infermieri addestrati) e si avvale di protocolli validati in tutto il mondo, alcuni dei quali frutto dell'alta esperienza del Primario. Il reparto di Cardiologia della Casa di Cura Privata Montevergine si caratterizza per una esperienza ormai trentennale nel campo dello studio del cuore e delle arterie mediante ultrasuoni: ecocardiografia e doppler cardiovascolare. Nella Casa di Cura Privata Montevergine è stato effettuato nel 1978 il primo ecocardiogramma bidimensionale italiano; nel 1986 e' stata poi la volta di uno dei primi esami trans/esofagei italiani. Dal 1995 è diventato inoltre routinario lo studio delle carotidi e delle arterie periferiche per i pazienti ricoverati nel reparto, nel Day Hospital e nel Primo Soccorso. A seconda del grado di emergenza, i cardiologi sono a richiesta coadiuvati dai cardioanestesisti. 16/29

17 Terapia Intensiva e SubIntensiva Cardiologica (UTIC) Responsabile: dott. Marco Agrusta Staff Medico dott. Gaetano De Fazio dott.ssa Concettina Iuliano dott. Nunzio Curcio dott. Arcangelo Medolla Caposala: sig.ra Fortuna Gallucci L Unità è rivolta alla cura della sindrome coronarica acuta in tutte le sue espressioni (come ad esempio infarto, angina instabile, infarto), dallo scompenso cardiaco grave che richiede un trattamento intensivo alla cura delle aritmie minacciose pericolose per la vita del paziente che necessitano di monitoraggio continuo. Svolge, inoltre, un ruolo centrale nell assistenza ai pazienti acuti provenienti dal pronto soccorso, dai reparti e da altri ospedali direttamente o tramite il 118. Assorbe, infine, tutte le complicanze maggiori derivanti dalle procedure invasive di emodinamica ed elettrofisiologia. I cardiologi intensivisti di tale servizio operano su otto posti letto (più uno contumaciale) forniti di tecnologia hi-tech e allocati in altrettante piccole stanze disposte a raggiera attorno alla console centrale dei comandi, dove staziona il personale infermieristico, per consentire la sorveglianza dei pazienti sia a vista che con telecamere a circuito chiuso. Le stanze sono fornite di telefono, tv e cambio biancheria quotidiano (anche due volte al giorno). I dati critici del paziente (come parametri vitali, elettrocardiogrammi, pressione) vengono convogliati in una centralina che consente la visualizzazione continua dello stato del paziente. La centralina è collegata a monitor esterni che consentono la visualizzazione dei dati sia nella stanza del medico di guardia che del primario. Le prestazioni erogabili sono di tre tipi: Trattamento dello scompenso cardiaco Shock cardiogeno Aritmia ventricolare maligna II Raggruppamento di Cardiopneumologia Responsabile: dott. Luciano Bello Staff Medico Dott.ssa Buonaiuto Concetta Dott. Cannizzaro Giuseppe Dott. Di Paolo Giuseppe Dott.ssa Mottola Marina Dott.ssa Corbisiero Alfonsina Dott.ssa Sorrentini Clorinda Dott. Tramonte Mario Caposala: sig.ra Guerriero M.Antonietta Team medico Day Hospital Pneumologico dott.ssa Concetta Buonaiuto 17/29

18 L'Unità operativa è impegnata nella diagnosi e nella cura delle patologie respiratorie e cardiovascolari ed in particolare: Broncopneumopatie acute e croniche Insufficienza respiratoria acuta e cronica cardiopatia ischemica angina instabile, angina post-infartuale, aritmie cardiache. Grazie alla particolare competenza nell ambito della diagnostica penumologica, avvalendosi del supporto delle altre U.O. e Servizi essa garantisce un completo percorso diagnostico-terapeutico ed è in grado di dare piena risposta anche a soggetti che presentano situazioni di elevata complessità o gravi comorbilità. Dispone anche di due posti letto per il trattamento delle insufficienze respiratorie acute. Particolare importanza viene attribuita alla sensibilizzazione ed educazione dell utente al fine di indurlo a modificare quei comportamenti che possono costituire fattori di rischio per la malattia di base. MODULI di ALTA SPECIALITA Unità Funzionale di Cardiologia Invasiva Responsabile: dott. Paolo Rubino Emodinamica Staff Medico dott. S. Battaglia dott. L. Salemme dott. T. Tesorio dott. V. Ambrosini dott. A. Cioppa dott. G. Sorropago dott. G. Popusoi dott. E. Stabile dott.ssa L. Cota Caposala: sig. Salvatore De Feo L Emodinamica studia, da un punto di vista invasivo, patologie cardiache e vascolari e distretti vascolari periferici. Dal punto di vista cardiaco si occupa, poi, dei disturbi del circolo coronarico, delle patologie valvolari, dei disturbi della morfogenesi del cuore, ossia della struttura del cuore, in particolare del circolo coronarico. Con l Emodinamica è possibile: Stabilire la sede e l'entità delle lesioni ostruttive di origine arteriosclerotica e responsabili della cardiopatia ischemica. Individuare e curare patologie valvolari, stabilendo il grado di ostruzione all'apertura e/o di insufficienza alla chiusura delle valvole cardiache, con particolare interesse alla valvola mitrale ed alla valvola aortica. 18/29

19 Individuare e stabilire, per quanto riguarda i difetti strutturali (morfogenesi del cuore), il vizio fisiopatologico dei difetti del setto interatriale, iperventricolare e delle comunicazioni artero-venose anomale (ipertrofia). In particolare si riassumono le seguenti tecniche utilizzate: Angioplastica coronarica Angioplastica carotidea Angioplastica degli arti inferiori Angioplastica succlava renale mesenterica Impianto di endoprotesi aortiche Sostituzione valvolare aortica percutanea Riduzione percutanea per insufficienza mitralica Biopsia endomiocardica Chiusura percutanea Chiusura del difetto iperatriale Chiusura del difetto interventricolare Chiusura del dotto di botallo Chiusura di fistole artero-venose Embolizzazione delle arterie iliache. Elettrofisiologia Staff Medico dott. Francesco Solimene dott. Natale Marrazzo dott. Giovanni Donnici dott.ssa Ghergana Shopova. Si eseguono circa 1000 procedure annuali con un periodo medio di degenza del paziente di due giorni. Il reparto offre ai suoi pazienti il servizio di reperibilità 24 ore su 24 per il controllo dei defibrillatori e dei pacemaker eseguibili presso la struttura. Elettrofisiologia diagnostica ed interventistica: Studio endocavitario della conduzione cardiaca Ablazione transcatetere con radiofrequenza di anomalie della conduzione Impianto di pace-maker endocavitari temporanei impianto di pace-maker endocavitari permanenti, mono e bicamerali impianto di defibrillatori automatici Controlli strumentali su pace-maker definitivi e defibrillatori Le attività del reparto sono: 1) Ablazioni transcatetere 2) Tachicardie sopraventricolari e ventricolari 3) Ablazioni fibrillazione atriale 4) Impianto di pacemaker e defibrillatori 5) Impianto di dispositivi per la risincronizzazione cardiaca 6) Estrazione di elettrocateteri Le attività ambulatoriali sono: 1) Controllo pacemaker e defibrillatori 19/29

20 2) Visite aritmologiche 3) Sistemi di mappaggio per ablazione più avanzati con sistema non fluoroscopico 4) Tilting test 5) Nuovissimo sistema Carto Sound 6) SD APTI T HEAD VP Unità Operativa di Chirurgia Cardio-Toraco-Vascolare Responsabile: dott. Vincenzo Lucchetti Staff Medico dott. Rosario Mancusi dott. Emilio Mango dott. Leonardo Savarese dott. Stefano de Notaris dott. ssa Flora Numis dott. Piero Pelini dott. Domenico D Agostino dott. ssa Nina Natsvlishvili Caposala blocco operatorio: sig.ra Anna Dell Anno Caposala reparto di degenza: sig.ra Patrizia Mercuro PRINCIPALI PATOLOGIE E TRATTAMENTI Cardiopatia ischemica e sue complicanze acute e croniche - Rivascolarizzazione miocardica: vengono eseguiti nel 95% dei casi senza la circolazione extracorporea (chirurgia a cuore battente ) e utilizzando il più possibile i condotti arteriosi, in particolare le due arterie mammarie e l arteria radiale. L obbiettivo è quello di ridurre il più possibile l invasività e di garantire nel contempo un migliore risultato a distanza della rivascolarizzazione miocardica. - Aneurismectomia ventricolare, tecniche di rimodellamento del ventricolo sinistro Valvulopatie congenite e acquisite - Chirurgia riparativa: tecniche di valvuloplastica mitralica e aortica (Valve- sparing) - Chirurgia sostitutiva: protesi biologiche, meccaniche, stentless, - Trattamento mini- invasivo: ministernotomia, minitoracotomia - Trattamento percutaneo: trans-femorale o trans- apicale Patologie acute e croniche dell aorta - Chirurgia convenzionale ed endoprotesi Ablazione della fibrillazione atriale - prevalentemente associata ad interventi quali la sostituzione valvolare o la rivascolarizzazione miocardica Chirurgia mini- invasiva: - rivascolarizzazione miocardica a cuore battente - rivascolarizzazione miocardica a cuore battente in mini-toracotomia sinistra - Port- Access: minitoracotomia destra per valvulopatie mitraliche, tricuspidaliche e tumori cardiaci - Sostituzione valvolare aortica per via trans- apicale Chirurgia vascolare: - Chirurgia carotidea: Trombo-endoarterectomia carotidea in anestesia loco-regionale, by- pass carotideo - Aneurismectomia dell aorta addominale - By- pass aorto- bifemorale e femoro- popliteo 20/29

21 Terapia Intensiva e Sub-Intensiva Cardiochirurgica Responsabile: dott. Cesar J. Alfonso Moscariello Staff Medico dott. Donato Catapano dott. Giampaolo Petroni dott. Angelo Ausania dott. Giovanni Cerullo dott. Giovanni Della Pietra dott. Arturo Fontanelli dott.ssa Caterina Vasta dott. Emanuela Apicella Caposala: sig. Vincenzo De Maria e sig. Stefano Russo, La figura dell'anestesista accompagna il paziente in tutto il suo percorso, a partire dal pre-operatorio, laddove è stata svolta la consulenza anestesiologica. Di concerto con il cardiochirurgo, l anestesista stabilisce in questa fase una strategia di valutazione del rischio anestetologico pre-operatorio. Provvede ad intervistare il paziente, stratifica un rischio, pianifica una strategia chirurgica ed anestesiologica per rispondere nel miglior modo possibile alla tipologia di pazienti che si rivolgono alla struttura per beneficiare dei servizi. Per operare al meglio ed offrire le cure migliori per ogni specifico caso,il team si attiva per avere un approccio miniinvasivo, utilizzando anestetici leggeri che non danno accumulo e usando tecniche nuove tipo la " peridurale toracica", di cui lo staff della Casa di Cura Privata Montevergine vanta il primato in Italia essendo stati i primi medici ad effettuarla nel 2005 (intervento di bypass aorto-coronarico a paziente sveglio). Le principali tecniche usate sono: Anestesia totale endovenosa (TIVA) Anestesia Blended che è combinata e prevede sia l'intubazione che l'applicazione del cateterino 21/29

22 Servizi sanitari di supporto Alcuni dei servizi di diagnosi e cura elencati supportano le attività di ricovero medico-chirugiche ed offrono anche prestazioni ambulatoriali per clienti esterni; altri sono solo sinergici ai reparti di degenza. Laboratorio Analisi Chimico-Cliniche e Microbiologiche Coordinatrice e Responsabile Attività per interni: dott.ssa Maria Teresa Mottola Responsabile Attività per esterni: dott. Umberto Viola Collaboratori dott. Antonio Polcari Il Laboratorio Analisi supporta l attività medico-chirurgica della struttura e fornisce prestazioni ambulatoriali per le branche specialistiche di: Chimica clinica Ematologia Microbiologia Sieroimmunologia Queste prestazioni sono convalidate dall esecuzione giornaliera e periodica di controlli di qualità interni ed esterni basati su procedure e protocolli. Le indagini di laboratorio che vengono eseguite presso strutture esterne sono elencate nel documento Mod. 03.SS SQ, la cui copia cartacea è disponibile a richiesta dell utente. Servizio di Diagnostica per Immagini Responsabile: Dott. Carlo Mottola Staff medico Dott. Gianluca Spidalieri Il Servizio di Diagnostica per immagini esplica azione di supporto dei reparti di degenza attraverso prestazioni di Radiografia tradizionale. L attività del Servizio verte principalmente sull inquadramento radiodiagnostico dei pazienti cardiologici e cardiochirurgici con particolare riguardo allo studio ed al follow-up toracico. ll servizio di radiologia si avvale del nuovo sistema tecnologico di diagnostica per immagini. Esso è costituito da un sistema informatico di acquisizione, trasferimento e archiviazione delle immagini radiologiche che, scambiate attraverso la rete aziendale, consente una diagnosi immediata e l inoltro della stessa al reparto di appartenenza del paziente. Le immagini radiologiche, già in formato digitale, vengono poi inserite nella cartella clinica su supporto ottico (CD/DVD). Il servizio eroga una media di 12 mila esami all'anno per mezzo di una attività di radiografia digitalizzata. Nello specifico, le prestazioni erogabili sono: Rx torace Telecuore Il servizio Radiologia della Casa di Cura Privata Montevergine effettua anche radiografie esterne, per lo più toraciche, non in convenzione. 22/29

23 Servizio di Fisiopatologia Cardiovascolare Responsabile: dott. Gaetano Mottola Il servizio è deputato alla diagnosi e cura delle patologie cardiovascolari mediante approccio clinico (visite cardiologiche e consulti) e strumentale. Le prestazioni erogate sono: Ecocardiografia semi-invasiva, rappresentata dall'eco transesofageo e dall'eco stress Doppler trans cranico (in particolare, questi due servizi sono curati dai dottori Cunto, Coppola, Majeed e Tesorio). Test ergometrico (ECG da sforzo) su cyclette e pedana Test provocativi coronarici farmacologici e da sforzo (Eco-stress dipiridamolo, dobutamina) (con Responsabile il dr. Rossi, coadiuvato dal dr. Tramonte) Holter ECG (monitoraggio continuo dell attività cardiaca durante l attività routinaria dell utente) Holter Pressorio (monitoraggio continuo della pressione arteriosa durante l attività routinaria dell utente) (coordinato dalla dr.ssa Marina Mottola e dal dr. Giuseppe Di Paolo). Servizio di Fisiopatologia Respiratoria Responsabile: Dott. Luciano Bello Il servizio è deputato alla diagnosi e cura delle patologie respiratorie mediante approccio clinico (visite cardiopneumologiche e consulti) e strumentale. Le prestazioni erogate sono: Spirometria computerizzata Prove allergologiche Broncoscopia Servizio di Anestesia e Rianimazione Responsabile: dott. Cesar J. Alfonso Moscariello Gli anestesisti rianimatori di Montevergine spa operano sia in regime di attività programmata che di emergenza/ urgenza.. Forniscono la propria assistenza e consulenza a tutti i reparti e servizi della struttura, garantendo una presenza attiva 24 ore su 24 per tutto l anno solare.. Servizio di Riabilitazione Cardiorespiratoria Referente di Area Fisioterapisti: Gianluca Marciano Vito Novellino Tale Servizio supporta le altre aree operative della struttura per favorire un rapido e completo recupero dell utente operato o migliorare le performance di soggetti con grave insufficienza cardiaca post-infartuale o respiratoria. L attività si esplica attraverso idonee e personalizzate pratiche fisioterapiche, svolte direttamente al letto del malato, e concordate tra medico e fisioterapista. Particolare importanza viene attribuita alla sensibilizzazione ed all educazione del cliente, per indurlo a modificare i comportamenti rischiosi per la malattia di base. 23/29

24 Servizio di Perfusione Cardiocircolatoria Responsabile: Sig.ra Elisabetta Santarelli Tec. Perf. Antonio Coppolecchia Tec. Perf. Diego Marino Tec. Perf. Francesco Palumbo Tale Servizio è deputato, sotto la supervisione e responsabilità del Responsabile della cardiochirurgia, alla gestione delle procedure attinenti alla circolazione extracorporea negli utenti sottoposti ad interventi in arresto di circolo per patologie cardiache o dell aorta toracica, attraverso l utilizzo della macchina cuore-polmone. L èquipe gestisce anche le apparecchiature deputate al recupero del sangue durante le fasi perioperatorie ed intensive. Collabora inoltre nelle procedure di emofiltrazione nei soggetti affetti da insufficienza renale acuta e cronica e nella gestione di strumentazioni complesse quali il contropulsatore aortico. Servizio di Consulenza Psicologica Do tt. Carlo Di Donna Supporta la Cardiochirurgia nella valutazione preventiva di disturbi del comportamento che potrebbero incidere negativamente sul decorso postoperatorio, suggerendo eventuali provvedimenti terapeutici. Contribuisce alla gestione di situazioni caratterizzate da particolare emotività degli utenti ed accompagnatori. Servizio di Fisica Sanitaria Responsabile: Dott. Lino Raffaele Tale settore collabora con il Servizio di Radiologia ed il Laboratorio di Emodinamica per il controllo dei parametri tecnici più significativi delle apparecchiature radiologiche. Vengono eseguiti periodici controlli di qualità sulle apparecchiature, oltre a rilevazioni ambientali ed al controllo della dosimetria personale sugli operatori, per garantire la protezione degli utenti e dei lavoratori dai rischi connessi all utilizzo delle radiazioni ionizzanti. 24/29

25 Servizi Ambulatoriali Gli Ambulatori completano ed integrano l insieme di prestazioni sanitarie erogate dalle Unità operative e Servizi sanitari di supporto della Clinica Montevergine. Le prestazioni degli Ambulatori sono disponibili sia per pazienti ricoverati sia per pazienti esterni. Cardiologia Prestazioni effettuate: Visite e consulti Elettrocardiogramma (ECG) Ecocardiografia Color Doppler Eco-Color-Doppler vascolari Ecocardiografia trans-esofagea Test ergometrico (ECG da sforzo) su cyclette e pedana Test provocativi coronarici farmacologici e da sforzo (Eco-stress dipiridamolo, dobutamina) Holter ECG (monitoraggio continuo dell attività cardiaca durante l attività routinaria dell utente) Holter Pressorio (monitoraggio continuo della pressione arteriosa durante l attività routinaria dell utente) Prestazioni effettuate: Visite e consulti Spirometria computerizzata Prove allergologiche Broncoscopia Sonnografia Prestazioni effettuate: Visite e consulti Controlli postoperatori Pneumologia Chirurgia Cardiotoracovascolare CardioAngiologia ed Elettrofisiologia diagnostica ed interventistica Prestazioni effettuate: Visite e consulti Controlli strumentali su pace-maker definitivi e defibrillatori Indagini effettuate: Chimica clinica Ematologia Microbiologia Sieroimmunologia Laboratorio di Analisi 25/29

26 Il Sistema Qualità In accordo con la mission aziendale, Montevergine spa pone la persona al centro del proprio operato e considera la qualità elemento determinante di tutta l attività. Per questo ha sviluppato il Sistema di Gestione in Qualità, che nel 2000 ha ottenuto la Certificazione secondo norma UNI EN ISO 9002/94 per l Alta Specialità, completando il processo nel 2003 con l estensione del certificato a tutta la Casa di Cura; certificazione adeguata nel 2004 alla norma UNI EN ISO 9001/00 e nel 2009 alla norma UNI EN ISO 9001/2008. La Qualità è concepita come pianificazione della gestione aziendale, con lo scopo di: migliorare i servizi erogati, a soddisfare pienamente le esigenze dell utente valorizzare le risorse interne alla struttura sanitaria. I nostri impegni La nostra Carta dei servizi vuole essere un efficace strumento informativo per favorire concretamente la tutela e la partecipazione dei cittadini (e delle Associazioni che li rappresentano) alla gestione della propria salute. Risponde a questi obiettivi la descrizione dei fattori di qualità che riteniamo prioritari e l impegno a rispettare e migliorare gli standard adottati. Montevergine spa garantisce al paziente i seguenti indicatori e standard di qualità: INFORMAZIONE CORRETTA E CHIARA Indicatore di qualità Standard di qualità Documentazione sui servizi La carta dei Servizi e le guide possono essere richieste al Front Office Informazioni sulla sicurezza In ogni stanza sono affisse le planimetrie specifiche e le istruzioni comportamentali da seguire in caso di emergenza Identificazione degli operatori Ogni operatore sanitario e identificato con le iniziali del nome e cognome, la funzione ed il numero di matricola Documentazione per il medico curante Ad ogni ricoverato, alla dimissione viene consegnata una lettera a firma del medico di reparto, indirizzata al medico curante o allo specialista inviante, contenente chiarimenti ed informazioni sul tipo di ricovero, sulle terapie effettuate e sul trattamento post dimissione. RISPETTO DEL TEMPO DEL NOSTRO UTENTE Numero giorni che mediamente intercorrono tra 7 giorni prenotazione e ricovero Numero giorni che mediamente intercorrono tra 1 giorno ricovero e procedure cardiologiche invasive 26/29

Recupero e Rieducazione Funzionale (Cardiopneumologica Neurologica Ortopedica)

Recupero e Rieducazione Funzionale (Cardiopneumologica Neurologica Ortopedica) INDICE Ospedale Chiarenzi Zevio Recupero e Rieducazione Funzionale (Cardiopneumologica Neurologica Ortopedica) Carta dei Servizi Edizione Agosto 2012 ATTIVITA DI RICOVERO pag. 3 Prenotazioni pag. 3 Accettazione

Dettagli

Servizio Specialistico Ambulatoriale

Servizio Specialistico Ambulatoriale Servizio Specialistico Ambulatoriale Ospedale privato Villa Igea Mission Il nostro impegno è quello di fornire, nel rispetto della persona, servizi e prestazioni sanitarie appropriate, efficaci e sicure,

Dettagli

CARTA DI ACCOGLIENZA

CARTA DI ACCOGLIENZA CARTA DI ACCOGLIENZA La ASP 7 porge il benvenuto e desidera offrire alcune informazioni utili per facilitare l accoglienza ed il sereno soggiorno dei suoi ospiti. L organizzazione di tutti i servizi offerti

Dettagli

Il San Filippo Neri può essere considerato uno degli. Ospedali romani all avanguardia per. l aggiornamento tecnologico. Non possiamo immaginare una

Il San Filippo Neri può essere considerato uno degli. Ospedali romani all avanguardia per. l aggiornamento tecnologico. Non possiamo immaginare una IL DIRETTORE GENERALE Il San Filippo Neri può essere considerato uno degli Ospedali romani all avanguardia per quanto concerne l aggiornamento tecnologico. Non possiamo immaginare una medicina moderna

Dettagli

AUXILIUM VITAE VOLTERRA S.p.A. DIPARTIMENTO CLINICO DELLA RIABILITAZIONE

AUXILIUM VITAE VOLTERRA S.p.A. DIPARTIMENTO CLINICO DELLA RIABILITAZIONE AUXILIUM VITAE VOLTERRA S.p.A. DIPARTIMENTO CLINICO DELLA RIABILITAZIONE FOGLIO ACCOGLIENZA AREA CARDIO - RESPIRATORIA STRUTTURA ORGANIZZATIVA RIABILITAZIONE CARDIOLOGICA Il presente foglio accoglienza

Dettagli

CS 1.0 CARTA DEI SERVIZI INDICE

CS 1.0 CARTA DEI SERVIZI INDICE CS 1.0 INDICE CARTA DEI SERVIZI 1.0 Presentazione 2.0 Mission 3.0 Visione 4.0 Presentazione della struttura 5.0 Cenni storici 6.0 Organigramma 7.0 Attività sanitarie erogate 8.0 Compiti del personale 9.0

Dettagli

SC ONCOLOGIA CHE COSA È UTILE SAPERE

SC ONCOLOGIA CHE COSA È UTILE SAPERE SC ONCOLOGIA CHE COSA È UTILE SAPERE DOVE ANDARE PER cominciare un percorso oncologico, prenotare una visita CENTRO ACCOGLIENZA E SERVIZI (CAS): Ospedale U. Parini, blocco D, piano -1 È la struttura dedicata

Dettagli

Visite ed esami ambulatoriali

Visite ed esami ambulatoriali IST301 www.cardiologicomonzino.it Nel sito web sono disponibili tutte le informazioni relative al, comprese quelle riportate nel presente documento; è inoltre possibile prenotare visite ed esami ed iscriversi

Dettagli

MONTEMERLO ELISABETTA

MONTEMERLO ELISABETTA CURRICULUM VITAE formato europeo INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome MONTEMERLO ELISABETTA Telefono 039 233 3027 E-mail e.montemerlo@hsgerardo.org Nazionalità italiana Data di nascita 27/04/1981 Titolo

Dettagli

Ricovero. www.cardiologicomonzino.it

Ricovero. www.cardiologicomonzino.it IST300 www.cardiologicomonzino.it Nel sito web sono disponibili tutte le informazioni relative al, comprese quelle riportate nel presente documento; è inoltre possibile prenotare visite ed esami ed iscriversi

Dettagli

REV. 1 del 19/05/2014

REV. 1 del 19/05/2014 CARTA DEI SERVIZI REV. 1 del 19/05/2014 Gentile Signore/ Signora, il documento che Lei sta leggendo è la nostra Carta dei Servizi. Si tratta di un documento importante che Le permette di conoscere la nostra

Dettagli

SERVIZIO CURE DOMICILIARI ASL7 CARBONIA LIBRETTO INFORMATIVO

SERVIZIO CURE DOMICILIARI ASL7 CARBONIA LIBRETTO INFORMATIVO SERVIZIO CURE DOMICILIARI ASL7 CARBONIA LIBRETTO INFORMATIVO Rev. 01 del 21.10.2014 1. Presentazione del libretto informativo Dal 1999 ci occupiamo di assistenza domiciliare ed il nostro intento è stato

Dettagli

Visite ed esami ambulatoriali

Visite ed esami ambulatoriali Visite ed esami ambulatoriali II di Milano è un Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifi co (IRCCS) dedicato alle malattie cardiovascolari. E convenzionato con l Università degli Studi di Milano.

Dettagli

ASL CASERTA OSPEDALE DI COMUNITA. Guida ai Servizi SETTEMBRE 2015

ASL CASERTA OSPEDALE DI COMUNITA. Guida ai Servizi SETTEMBRE 2015 Regione Campania ASL CASERTA OSPEDALE DI COMUNITA di TEANO Guida ai Servizi SETTEMBRE 2015 GUIDA AI SERVIZI OSPEDALE DI COMUNITÀ DI TEANO (OdC) Premessa L Ospedale di Comunità di Teano è una struttura

Dettagli

CARDIOLOGIA Centro Regionale di Riabilitazione Cardiologica

CARDIOLOGIA Centro Regionale di Riabilitazione Cardiologica CARDIOLOGIA Centro Regionale di Riabilitazione Cardiologica Ospedale di Sestri Levante Responsabile Dott. Guido GIGLI Capo Sala: I.P. Marisa PAGLIARI DOVE SIAMO Il reparto è situato al QUINTO piano dell

Dettagli

Day Hospital Psichiatrico

Day Hospital Psichiatrico Day Hospital Psichiatrico Ospedale privato Villa Igea Mission Il nostro impegno è quello di fornire, nel rispetto della persona, servizi e prestazioni sanitarie appropriate, efficaci e sicure, attraverso

Dettagli

S. C. di MEDICINA INTERNA OSPEDALE DI ASIAGO

S. C. di MEDICINA INTERNA OSPEDALE DI ASIAGO S. C. di MEDICINA INTERNA OSPEDALE DI ASIAGO PRESENTAZIONE DELLA STRUTTURA La Struttura Complessa di Medicina dell Ospedale di Asiago fa parte del Dipartimento di area medica. Si trova al piano terra e

Dettagli

S. C. di CHIRURGIA GENERALE OSPEDALE SAN BASSIANO

S. C. di CHIRURGIA GENERALE OSPEDALE SAN BASSIANO S. C. di CHIRURGIA GENERALE OSPEDALE SAN BASSIANO PRESENTAZIONE DELLA STRUTTURA La Struttura Complessa di Chirurgia fa parte del Dipartimento di Chirurgia Generale e d Urgenza. Comprende la Struttura Semplice

Dettagli

Sommario Carta dei Servizi Umbra Salus srl 1. Mission... 2 2. Vision e obiettivi... 2 3. Presentazione della Struttura... 2

Sommario Carta dei Servizi Umbra Salus srl 1. Mission... 2 2. Vision e obiettivi... 2 3. Presentazione della Struttura... 2 Pag. 1 di 7 Sommario Umbra Salus srl 1. Mission... 2 2. Vision e obiettivi... 2 3. Presentazione della Struttura... 2 3.1 I servizi offerti... 2 3.2 Come arrivare a Umbra Salus srl... 3 3.3 Orari di apertura...

Dettagli

Carta dei servizi Centro Medico di Fisioterapia ed Estetica S.n.c. Villa Sarina

Carta dei servizi Centro Medico di Fisioterapia ed Estetica S.n.c. Villa Sarina Carta dei servizi Centro Medico di Fisioterapia ed Estetica S.n.c. Villa Sarina Rev 02 del 31.12.07 File Carta dei servizi Pagina 1 di 10 Informazioni generali Informazioni generali La Carta dei Servizi

Dettagli

C L I N I CA V E T E R I N A R I A T I BA L D I. Gentile cliente, ho il piacere di presentare la nostra carta dei servizi.

C L I N I CA V E T E R I N A R I A T I BA L D I. Gentile cliente, ho il piacere di presentare la nostra carta dei servizi. CARTA DEI SERVIZI Presentazione Gentile cliente, ho il piacere di presentare la nostra carta dei servizi. Questo importante strumento è stato concepito per portarla a conoscenza dei servizi erogati all

Dettagli

Servizio di Radiologia

Servizio di Radiologia Servizio di Radiologia Ospedale privato Villa Igea Mission Il nostro impegno è quello di fornire, nel rispetto della persona, servizi e prestazioni sanitarie appropriate, efficaci e sicure, attraverso

Dettagli

Poliambulatorio Medico Centro Giano. Carta dei Servizi PRESENTAZIONE

Poliambulatorio Medico Centro Giano. Carta dei Servizi PRESENTAZIONE Poliambulatorio Medico Centro Giano Carta dei Servizi PRESENTAZIONE La nostra struttura ha realizzato la Carta dei Servizi per fornire agli utenti informazioni sul nostro Centro medico, al fine di rendere

Dettagli

Università degli Studi di Pavia SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN CARDIOLOGIA PIANO DI ADDESTRAMENTO PROFESSIONALIZZANTE A.A.

Università degli Studi di Pavia SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN CARDIOLOGIA PIANO DI ADDESTRAMENTO PROFESSIONALIZZANTE A.A. Università degli Studi di Pavia SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN CARDIOLOGIA Direttore: Prof. Peter J. Tel: 0382.0367 Fax:0382.03002 e-mail: peter.schwartz@unipv.it Segreteria: Elisa Scarparo Tel: 0382.26061

Dettagli

PERCORSO DI APPRENDIMENTO CLINICO ASSISTENZIALE IN AMBITO CARDIOLOGICO PRESSO IL P.O. MARIA VITTORIA - ASLTO2

PERCORSO DI APPRENDIMENTO CLINICO ASSISTENZIALE IN AMBITO CARDIOLOGICO PRESSO IL P.O. MARIA VITTORIA - ASLTO2 A.S.L. TO 2 Azienda Sanitaria Locale Torino Corso di Laurea delle Professioni sanitarie Corso di Laurea in Infermieristica Sede TO2 Università degli Studi di Torino Scuola di Medicina PERCORSO DI APPRENDIMENTO

Dettagli

S.C. PRONTO SOCCORSO Medicina d Urgenza e OSSERVAZIONE BREVE INTENSIVA Direttore Dr Roberto Lerza

S.C. PRONTO SOCCORSO Medicina d Urgenza e OSSERVAZIONE BREVE INTENSIVA Direttore Dr Roberto Lerza Dipartimento di Emergenza e Accettazione S.C. PRONTO SOCCORSO Medicina d Urgenza e OSSERVAZIONE BREVE INTENSIVA Direttore Dr Roberto Lerza Ospedale San Paolo di Savona Guida ai Servizi Tel. 019 8404963/964

Dettagli

Unità Operativa di Chirurgia

Unità Operativa di Chirurgia Presidio Ospedaliero di Faenza Dipartimento Chirurgico Unità Operativa di Chirurgia Guida ai Servizi Presidio Ospedaliero di Faenza Dipartimento Chirurgico Unità Operativa di Chirurgia Guida ai Servizi

Dettagli

SEZIONE SECONDA SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE DELLA FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA A. GEMELLI ART. 1

SEZIONE SECONDA SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE DELLA FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA A. GEMELLI ART. 1 SEZIONE SECONDA SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE DELLA FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA A. GEMELLI ART. 1 Presso la Facoltà di Medicina e chirurgia A. Gemelli sono costituite le seguenti scuole di specializzazione

Dettagli

UNITÀ OPERATIVA RIABILITAZIONE SCLEROSI MULTIPLA DIPARTIMENTO DI NEUROSCIENZE

UNITÀ OPERATIVA RIABILITAZIONE SCLEROSI MULTIPLA DIPARTIMENTO DI NEUROSCIENZE UNITÀ OPERATIVA RIABILITAZIONE SCLEROSI MULTIPLA DIPARTIMENTO DI NEUROSCIENZE 1/7 Premessa Il Dipartimento di Neuroscienze ha come obiettivo la prevenzione, la diagnosi, la cura, la riabilitazione e la

Dettagli

Ospedale privato Villa Igea

Ospedale privato Villa Igea Residenza psichiatrica il Borgo Ospedale privato Villa Igea Mission Il nostro impegno è quello di fornire, nel rispetto della persona, servizi e prestazioni sanitarie appropriate, efficaci e sicure, attraverso

Dettagli

FONDAZIONE. Bartolomea Spada Schilpario Valle di Scalve O.N.L.U.S. RESIDENZA SANITARIA ASSISTENZIALE CARTA DEI SERVIZI

FONDAZIONE. Bartolomea Spada Schilpario Valle di Scalve O.N.L.U.S. RESIDENZA SANITARIA ASSISTENZIALE CARTA DEI SERVIZI RESIDENZA SANITARIA ASSISTENZIALE CARTA DEI SERVIZI per servizio di ASSISTENZA DOMICILIARE INTEGRATA REVISIONI N. Descrizione Data 0 Redazione documento 20 giugno 2012 1 Pagina 6, modifica prima riga 15

Dettagli

Carta della qualità della Cartella Clinica

Carta della qualità della Cartella Clinica Carta della qualità della Cartella Clinica La carta della qualità della Cartella Clinica, ovvero la documentazione sanitaria prodotta nel singolo ricovero ospedaliero del paziente, è ispirata alla Carta

Dettagli

Paolo Biglioli Direttore Scientifi co. 2 Centro Cardiologico Monzino

Paolo Biglioli Direttore Scientifi co. 2 Centro Cardiologico Monzino Attività private II di Milano è un Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifi co (IRCCS) dedicato alle malattie cardiovascolari. E convenzionato con l Università degli Studi di Milano. Persegue

Dettagli

Questa Carta dei Servizi è di proprietà delle Essepienne SpA. Sono vietate distribuzioni e fotocopie non espressamente autorizzate

Questa Carta dei Servizi è di proprietà delle Essepienne SpA. Sono vietate distribuzioni e fotocopie non espressamente autorizzate Questa è di proprietà delle Essepienne SpA. Sono vietate distribuzioni e fotocopie non espressamente autorizzate Pag. 2 di 13 PRESENTAZIONE DELL AZIENDA E PRINCIPI FONDAMENTALI Messaggio ai Clienti Cos

Dettagli

Semiresidenza psichiatrica il Sole

Semiresidenza psichiatrica il Sole Semiresidenza psichiatrica il Sole Ospedale privato Villa Igea Mission Il nostro impegno è quello di fornire, nel rispetto della persona, servizi e prestazioni sanitarie appropriate, efficaci e sicure,

Dettagli

Dalla rianimazione al domicilio. SERVIZIO ANESTESIA RIANIMAZIONE MEDICINA IPERBARICA P.O. MARINO Paolo Castaldi Fabiana Matta

Dalla rianimazione al domicilio. SERVIZIO ANESTESIA RIANIMAZIONE MEDICINA IPERBARICA P.O. MARINO Paolo Castaldi Fabiana Matta Dalla rianimazione al domicilio SERVIZIO ANESTESIA RIANIMAZIONE MEDICINA IPERBARICA P.O. MARINO Paolo Castaldi Fabiana Matta Dalla rianimazione al domicilio Problema Bisogni Risposta Piano personalizzato

Dettagli

CENSIMENTO DELLE STRUTTURE CARDIOLOGICHE Anno 2005

CENSIMENTO DELLE STRUTTURE CARDIOLOGICHE Anno 2005 CENSIMENTO DELLE STRUTTURE CARDIOLOGICHE Anno 2005 Denominazione Presidio Ospedaliero: Il Presidio Ospedaliero è a carattere monospecialistico? No Si se SI pediatrico riabilitativo ortopedico cardiologico

Dettagli

APPLICAZIONI DELLA CHIRURGIA MININVASIVA

APPLICAZIONI DELLA CHIRURGIA MININVASIVA APPLICAZIONI DELLA CHIRURGIA MININVASIVA La cardiochirurgia mini-invasiva può essere impiegata nel trattamento delle patologie dell adulto sia congenite che acquisite. Attualmente nel Dipartimento Cardiotoracovascolare

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI PER NUOVO SITO INTERNET DELL OSPEDALE

CARTA DEI SERVIZI PER NUOVO SITO INTERNET DELL OSPEDALE CARTA DEI SERVIZI PER NUOVO SITO INTERNET DELL OSPEDALE NEFROLOGIA E DIALISI Dipartimento Internistico e delle Specialità Mediche Patologie trattate o esami La S.C. di Nefrologia e Dialisi svolge attività

Dettagli

luciacristodoro@katamail.com

luciacristodoro@katamail.com LUCIA CRISTODORO CU RRI CULUM V I TA E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Cellulare Telefono Fax E-mail Nazionalità Luogo e data di nascita Lucia Cristodoro Cardiochirurgia Az Mater Domini,v/le Europa

Dettagli

JOB DESCRIPTION TECNICO DI FISIOPATOLOGIA CARDIOCIRCOLATORIA E PERFUSIONE CARDIOVASCOLARE

JOB DESCRIPTION TECNICO DI FISIOPATOLOGIA CARDIOCIRCOLATORIA E PERFUSIONE CARDIOVASCOLARE TECNICO DI FISIOPATOLOGIA CARDIOCIRCOLATORIA E PERFUSIONE CARDIOVASCOLARE Rev. 0 Pag. 1 di 6 Job specifica inerente l ambito lavorativo cui il lavoratore è stato assegnato. Area Dipartimentale Unità Operativa

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI DELLA RSA

CARTA DEI SERVIZI DELLA RSA CARTA DEI SERVIZI DELLA RSA NOTA DI ACCOGLIENZA Gentile Signora, Gentile Signore, con la presente Le vogliamo fornire una Guida che Le sia di aiuto per orientarsi e conoscere la Struttura Sanitaria alla

Dettagli

CARTA SERIVIZI Siena, 07/01/2014

CARTA SERIVIZI Siena, 07/01/2014 A.G.I. Medica srl Poliambulatorio A.G.I. Medica Viale Toselli 94 Siena CARTA SERIVIZI Siena, 07/01/2014 Pagina 1 di 6 Chi siamo Il POLIAMBULATORIO A.G.I. Medica, gestito dalla società A.G.I. Medica srl,

Dettagli

ATTIVITA DI CARDIOLOGIA REQUISITI MINIMI SPECIFICI Unità Terapia Intensiva Coronarica - U. T. I. C.

ATTIVITA DI CARDIOLOGIA REQUISITI MINIMI SPECIFICI Unità Terapia Intensiva Coronarica - U. T. I. C. Allegato n. 2 alla Delib.G.R. n. 46/22 del 22.9.2015 ATTIVITA DI CARDIOLOGIA REQUISITI MINIMI SPECIFICI Unità Terapia Intensiva Coronarica - U. T. I. C. Scheda La terapia intensiva coronarica rappresenta

Dettagli

Regione del Veneto. Azienda Unità Locale S ocio Sanitaria OVEST VICENTINO CARTA DEI SERVIZI

Regione del Veneto. Azienda Unità Locale S ocio Sanitaria OVEST VICENTINO CARTA DEI SERVIZI Regione del Veneto Azienda Unità Locale S ocio Sanitaria OVEST VICENTINO DISTRETTO SOCIO SANITARIO OSPEDALE DI COMUNITA VALDAGNO CARTA DEI SERVIZI 1 Presentazione dell Ospedale di Comunità: L Ospedale

Dettagli

MO D E L L O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

MO D E L L O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E MO D E L L O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Curriculum Vitae Dr Badin Adolfo Data di Nascita 19/03/1955 Qualifica Dirigente Medico di I livello : IAS Amministrazione USL

Dettagli

Tutti gli associati a Mutua Nuova Sanità posseggono la TESSERA AZZURRA sulla quale viene applicato ogni anno il bollino di convalida.

Tutti gli associati a Mutua Nuova Sanità posseggono la TESSERA AZZURRA sulla quale viene applicato ogni anno il bollino di convalida. SERVIZI BASE ( estesi gratuitamente al nucleo famigliare) CONVENZIONI SPECIALISTICHE ED OSPEDALIERE Tutti gli associati a Mutua Nuova Sanità posseggono la TESSERA AZZURRA sulla quale viene applicato ogni

Dettagli

CENTRO DI SALUTE MENTALE DIPARTIMENTO SALUTE MENTALE E DIPENDENZE PATOLOGICHE

CENTRO DI SALUTE MENTALE DIPARTIMENTO SALUTE MENTALE E DIPENDENZE PATOLOGICHE CENTRO DI SALUTE MENTALE DIPARTIMENTO SALUTE MENTALE E DIPENDENZE PATOLOGICHE 1/7 Premessa Il Dipartimento salute mentale e dipendenze patologiche è la struttura aziendale che ha come finalità la promozione

Dettagli

Atto di indirizzo e coordinamento recante requisiti strutturali, tecnologici ed organizzativi minimi per i centri residenziali di cure palliative

Atto di indirizzo e coordinamento recante requisiti strutturali, tecnologici ed organizzativi minimi per i centri residenziali di cure palliative Testo aggiornato al 13 gennaio 2006 Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 20 gennaio 2000 Gazzetta Ufficiale 21 marzo 2000, n. 67 Atto di indirizzo e coordinamento recante requisiti strutturali,

Dettagli

PROCEDURA AZIENDALE. PA SQ - 32 Rev. 0 del 02/04/2013. Certificato N 9122 AOLS. Data applicazione Redazione Verifica Approvazione

PROCEDURA AZIENDALE. PA SQ - 32 Rev. 0 del 02/04/2013. Certificato N 9122 AOLS. Data applicazione Redazione Verifica Approvazione PA SQ - 32 Rev. 0 del 02/04/2013 Certificato N 9122 AOLS Data applicazione Redazione Verifica Approvazione 02/04/2013 Dr.ssa G. Saporetti Sig.ra Pallone Dr.ssa G. Saporetti Dr.ssa L. Di Palo Dr. M. Agnello

Dettagli

Più Trasparenza, meno rischi. Carta della qualità Cartella Clinica

Più Trasparenza, meno rischi. Carta della qualità Cartella Clinica Più Trasparenza, meno rischi Scelta del titolo del workshop: diritti al centro Necessità approfondire il tema nel giorno del Trentennale: segnalazioni dei cittadini, proposte di miglioramento condivise

Dettagli

strutture private. Funzioni, compiti e responsabilità del Direttore Sanitario/Tecnico

strutture private. Funzioni, compiti e responsabilità del Direttore Sanitario/Tecnico Corso per Direttori Sanitari di strutture private. Funzioni, compiti e responsabilità del Direttore Sanitario/Tecnico ORDINE PROVINCIALE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI MODENA 8 MAGGIO 2007 Dr

Dettagli

Storia, missione e valori

Storia, missione e valori Storia, missione e valori Il Centro Cardiologico Monzino di Milano è sin dal 1992 uno degli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS) italiani e l unico monospecialistico cardiovascolare.

Dettagli

PNEUMOLOGIA. Responsabile Dipartimento: Marco SCUDELETTI Responsabile S.S.D. Pneumologia: Pellegrina MORETTI Coord. Infermieristico Patrizia BONO

PNEUMOLOGIA. Responsabile Dipartimento: Marco SCUDELETTI Responsabile S.S.D. Pneumologia: Pellegrina MORETTI Coord. Infermieristico Patrizia BONO PNEUMOLOGIA i a a d i u G i z i v r se OSPEDALE DI SESTRI LEVANTE DIPARTIMENTO MEDICO Sesto Piano Responsabile Dipartimento: Marco SCUDELETTI Responsabile S.S.D. Pneumologia: Pellegrina MORETTI Coord.

Dettagli

Ambulatorio di Cardiologia

Ambulatorio di Cardiologia Presidio Ospedaliero di Lugo Dipartimento Cardiovascolare U.O. di Cardiologia Ambulatorio di Cardiologia Guida ai Servizi Presidio Ospedaliero di Lugo Dipartimento Cardiovascolare U.O. di Cardiologia Ambulatorio

Dettagli

Area Funzionale Chirurgica del P.O. di Pescia GUIDA AI SERVIZI

Area Funzionale Chirurgica del P.O. di Pescia GUIDA AI SERVIZI Area Funzionale Chirurgica del Presidio Ospedaliero S.S. Cosma e Damiano di Pescia ON-LINE www.usl3.toscana.it SISTEMA CARTA DEI SERVIZI Gentile Signore, Gentile Signora, l Area Funzionale Chirurgica dell

Dettagli

U.O.C. C A R D I O L O G I A OSPEDALE VERSILIA

U.O.C. C A R D I O L O G I A OSPEDALE VERSILIA Aggiornato il 15 giugno 2011 U.O.C. C A R D I O L O G I A OSPEDALE VERSILIA FOGLIO ACCOGLIENZA AMBULATORI-DAY HOSPITAL Il presente foglio accoglienza è stato predisposto per fornire informazioni all'utenza

Dettagli

Ambulatorio di Cardiologia

Ambulatorio di Cardiologia via Nazario Sauro, 32-30014 Cavarzere (VE) - Tel. 0426 316111 - Fax 0426 316445 Ambulatorio di Cardiologia Redatto da: - Medico specialista, - Coord. Amministrativa - Coord. Infermieristica - Personale

Dettagli

IL QUADRO LEGISLATIVO

IL QUADRO LEGISLATIVO CAPITOLO TERZO IL QUADRO LEGISLATIVO 1. LA COSTITUZIONE Le leggi riportate in questo capitolo sono ordinate in senso cronologico per meglio mettere in evidenza la crescente sensibilità del legislatore

Dettagli

STATUTO DELL AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA MEYER INDICE SEZIONE

STATUTO DELL AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA MEYER INDICE SEZIONE STATUTO DELL AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA MEYER INDICE SEZIONE Titolo 3 - PROGRAMMAZIONE E SVILUPPO DELLA RETE PEDIATRICA REGIONALE Art. 20 - Art. 21 - Art. 22 - Art. 23 - Art. 24 - Art. 25 - Verso

Dettagli

guida ai servizi di psichiatria adulti

guida ai servizi di psichiatria adulti Dipartimento di Salute Mentale guida ai servizi di psichiatria adulti del Dipartimento di Salute Mentale Copia Prodotta Internamente dal Servizio Informazione e Comunicazione Ausl Imola Luglio 2005 Suggerimenti,

Dettagli

Legge Regionale Liguria 26/4/1985 n.27. B.U.R. 15/5/1985 n.20 TUTELA DEI DIRITTI DELLE PERSONE CHE USUFRUISCONO DELLE STRUTTURE SANITARIE

Legge Regionale Liguria 26/4/1985 n.27. B.U.R. 15/5/1985 n.20 TUTELA DEI DIRITTI DELLE PERSONE CHE USUFRUISCONO DELLE STRUTTURE SANITARIE Legge Regionale Liguria 26/4/1985 n.27 B.U.R. 15/5/1985 n.20 TUTELA DEI DIRITTI DELLE PERSONE CHE USUFRUISCONO DELLE STRUTTURE SANITARIE Articolo 1 Finalità della legge In attuazione dei principi e delle

Dettagli

S. C. di PRONTO SOCCORSO OSPEDALE SAN BASSIANO

S. C. di PRONTO SOCCORSO OSPEDALE SAN BASSIANO S. C. di PRONTO SOCCORSO OSPEDALE SAN BASSIANO PRESENTAZIONE DELLA STRUTTURA La Struttura Complessa di Pronto Soccorso svolge la sua attività al piano terra dell Ospedale San Bassiano, a sinistra della

Dettagli

Residenza psichiatrica la Luna

Residenza psichiatrica la Luna Residenza psichiatrica la Luna Ospedale privato Villa Igea Mission Il nostro impegno è quello di fornire, nel rispetto della persona, servizi e prestazioni sanitarie appropriate, efficaci e sicure, attraverso

Dettagli

GUIDA AI SERVIZI FISIOKINESITERAPIA E RIABILITAZIONE

GUIDA AI SERVIZI FISIOKINESITERAPIA E RIABILITAZIONE GUIDA AI SERVIZI FISIOKINESITERAPIA E RIABILITAZIONE FISIOKINESITERAPIA E RIABILITAZIONE group Sedi di Acerra (NA) - Via Alcide De Gasperi, 25 DIRETTORE TECNICO: Dott. ssa A. NOVIELLO TRATTAMENTI DI FISIOKINESITERAPIA:

Dettagli

MEDICINA INTERNA. Ospedale di Santa Margherita Ligure DOVE SIAMO. Responsabile: Prof. Roberto FRANCESCHINI

MEDICINA INTERNA. Ospedale di Santa Margherita Ligure DOVE SIAMO. Responsabile: Prof. Roberto FRANCESCHINI MEDICINA INTERNA Ospedale di Santa Margherita Ligure Responsabile: Prof. Roberto FRANCESCHINI Capo Sala : Sig.ra Giulia PARETI DOVE SIAMO La struttura è situata al TERZO piano dell Ospedale di Santa Margherita

Dettagli

SERVIZIO PSICHIATRICO DI DIAGNOSI E CURA DIPARTIMENTO SALUTE MENTALE E DIPENDENZE PATOLOGICHE

SERVIZIO PSICHIATRICO DI DIAGNOSI E CURA DIPARTIMENTO SALUTE MENTALE E DIPENDENZE PATOLOGICHE SERVIZIO PSICHIATRICO DI DIAGNOSI E CURA DIPARTIMENTO SALUTE MENTALE E DIPENDENZE PATOLOGICHE 1/6 Premessa Il Dipartimento salute mentale e dipendenze patologiche è la struttura aziendale che ha come finalità

Dettagli

Linee Guida. Organizzazione Area Pronto Soccorso. 4.3 Tipologie di consulenze e servizi diagnostico/terapeutici disponibili/presenti nell'azienda

Linee Guida. Organizzazione Area Pronto Soccorso. 4.3 Tipologie di consulenze e servizi diagnostico/terapeutici disponibili/presenti nell'azienda REV. 0 Pag. 1 / 8 INDICE 1. Scopo e Campo di applicazione 2. Funzionigramma e Responsabilità 3. Destinatari 4. Definizioni e Tipologie delle attività 4.1 Definizione ed obiettivi dell 4.2 Tipologie di

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIRITTI E DOVERI DEL CITTADINO UTENTE SANO E MALATO DELL AZIENDA SANITARIA LOCALE 14

REGOLAMENTO DEI DIRITTI E DOVERI DEL CITTADINO UTENTE SANO E MALATO DELL AZIENDA SANITARIA LOCALE 14 REGOLAMENTO DEI DIRITTI E DOVERI DEL CITTADINO UTENTE SANO E MALATO DELL AZIENDA SANITARIA LOCALE 14,1752'8=,21( ),1$/,7$ '(/5(*2/$0(172 Il presente regolamento ha la finalità di richiamare le norme generali

Dettagli

AZIENDA USL ROMA H Borgo Garibaldi,12 00041 Albano Laziale (Roma) Tel. 06 93.27.1 Fax 06 93.27.38.66

AZIENDA USL ROMA H Borgo Garibaldi,12 00041 Albano Laziale (Roma) Tel. 06 93.27.1 Fax 06 93.27.38.66 AZIENDA USL ROMA H Borgo Garibaldi,12 00041 Albano Laziale (Roma) Tel. 06 93.27.1 Fax 06 93.27.38.66 UO RISK MANAGEMENT PROCEDURA PER LA CORRETTA IDENTIFICAZIONE DEL PAZIENTE NEI PRESIDI OSPEDALIERI DELLA

Dettagli

MODALITA DI ORGANIZZAZIONE E REMUNERAZIONE DELLE ATTIVITA DI ASSISTENZA DOMICILIARE A CARATTERE OSPEDALIERO

MODALITA DI ORGANIZZAZIONE E REMUNERAZIONE DELLE ATTIVITA DI ASSISTENZA DOMICILIARE A CARATTERE OSPEDALIERO Allegato A) MODALITA DI ORGANIZZAZIONE E REMUNERAZIONE DELLE ATTIVITA DI ASSISTENZA DOMICILIARE A CARATTERE OSPEDALIERO Attività di ospedalizzazione presso il domicilio Si definisce attività di ospedalizzazione

Dettagli

- 1 - Consiglio regionale Friuli Venezia Giulia INDICE. Capo I Finalità e disposizioni generali

- 1 - Consiglio regionale Friuli Venezia Giulia INDICE. Capo I Finalità e disposizioni generali - 1 - Consiglio regionale Friuli Venezia Giulia INDICE Capo I Finalità e disposizioni generali Art. 1 Art. 2 Art. 3 Art. 4 Art. 5 (Finalità) (Definizioni) (Pianificazione regionale) (Campagne di informazione)

Dettagli

Guida ai Servizi. Presidente Prof. S. Castorina. Referente Cardiochirurgo del Presidente Dott. G. Passanisi. Direttore Sanitario Dott.ssa M.

Guida ai Servizi. Presidente Prof. S. Castorina. Referente Cardiochirurgo del Presidente Dott. G. Passanisi. Direttore Sanitario Dott.ssa M. Guida ai Servizi Presidente Prof. S. Castorina Referente Cardiochirurgo del Presidente Dott. G. Passanisi Direttore Sanitario Dott.ssa M. Milazzo Direttore Amministrativo Dott. L. Quartarone Responsabile

Dettagli

Progetto QPCO: Qualità Percepita della Cura in Ospedale

Progetto QPCO: Qualità Percepita della Cura in Ospedale Progetto QPCO: Qualità Percepita della Cura in Ospedale Indagine di soddisfazione rivolta agli utenti dei servizi di degenza INTRODUZIONE L applicazione di strumenti per la rilevazione della soddisfazione

Dettagli

RESIDENZA SANITARIA ASSISTENZIALE

RESIDENZA SANITARIA ASSISTENZIALE RESIDENZA SANITARIA ASSISTENZIALE Ospedale di Chiavari DOVE SIAMO Presso l Ospedale di Chiavari, SECONDO, TERZO e QUARTO piano, corpo centrale. La Residenza Sanitaria Assistenziale è un presidio sanitario

Dettagli

C A R T A D E I S E R V I Z I

C A R T A D E I S E R V I Z I Servizio Sanitario Nazionale - Regione Veneto AZIENDA UNITA` LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 13 C A R T A D E I S E R V I Z I U n i t à O p e r a t i v a d i G e r i a t r i a Presidio Ospedaliero di Dolo Complesso

Dettagli

CARTA DEGLI IMPEGNI LABORATORIO ANALISI CLINICHE

CARTA DEGLI IMPEGNI LABORATORIO ANALISI CLINICHE POLIAMBULATORIO SPECIALISTICO PRIVATO Centro Diagnostico Cavour S.R.L. Via Del Lavoro,40 40127 Bologna CARTA DEGLI IMPEGNI LABORATORIO ANALISI CLINICHE Edizione 01/ 2015 Gentile Signore/ Signora, il documento

Dettagli

Carta dei Servizi Sanitari della Casa di Cura Città di Aprilia s.r.l.

Carta dei Servizi Sanitari della Casa di Cura Città di Aprilia s.r.l. Carta dei Servizi Sanitari della Casa di Cura Città di Aprilia s.r.l. La Carta dei Servizi rappresenta per la Casa di Cura lo strumento base per migliorare i rapporti con i cittadini e per la tutela dei

Dettagli

Corso di Formazione teorico-pratico in Cardiologia per MMG

Corso di Formazione teorico-pratico in Cardiologia per MMG RESPONSABILI DELL EVENTO Amedeo Bongarzoni - Responsabile Ambulatorio Ecocardiografia Ospedale San Carlo Borromeo Milano Maurizio Marzegalli Direttore Dipartimento Emergenza e Urgenza Ospedale San Carlo

Dettagli

GUIDA AI SERVIZI DIAGNOSTICA PER IMMAGINI

GUIDA AI SERVIZI DIAGNOSTICA PER IMMAGINI GUIDA AI SERVIZI DIAGNOSTICA PER IMMAGINI DIAGNOSTICA PER IMMAGINI group Sedi di Acerra (NA) - Via Alcide De Gasperi, 25 DIRETTORE TECNICO: Dott. G.M. FIERRO ESAMI: Radiologia Tradizionale Digitalizzata

Dettagli

O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte. ..Tornando a casa

O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte. ..Tornando a casa Az i e n d a O s p e d a l i e r a O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte M e s s i n a..tornando a casa Gentile Sig. / Sig.ra, sta per tornare a casa dopo un periodo di ricovero presso la nostra Struttura

Dettagli

Servizio Sanitario Nazionale Regione Calabria AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE RC. OSPEDALE DI L O C R I (R.C.)

Servizio Sanitario Nazionale Regione Calabria AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE RC. OSPEDALE DI L O C R I (R.C.) Servizio Sanitario Nazionale Regione Calabria AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE RC. OSPEDALE DI L O C R I (R.C.) Dipartimento Materno Infantile Struttura Operativa Complessa di OSTETRICIA E GINECOLOGIA CARTA

Dettagli

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 3308

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 3308 Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 3308 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa del senatore FLERES COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 21 MAGGIO 2012 Norme per l istituzione di strutture di riferimento per il

Dettagli

Regione Veneto Azienda ULSS 6 Vicenza. Ospedale Civile S. Bortolo

Regione Veneto Azienda ULSS 6 Vicenza. Ospedale Civile S. Bortolo VICENZA Regione Veneto Azienda ULSS 6 Vicenza Ospedale Civile S. Bortolo Dipartimento AREA MEDICA 1^ Direttore Dr. Giorgio Vescovo MEDICINA INTERNA PER INTENSITA DI CURE LA MEDICINA INTERNA OGGI. COMPLESSA..

Dettagli

CARTA DEL SERVIZIO CURE PALLIATIVE domiciliari ed Hospice ultima revisione agosto 2010

CARTA DEL SERVIZIO CURE PALLIATIVE domiciliari ed Hospice ultima revisione agosto 2010 Azienda provinciale per i Servizi Sanitari Distretto di Trento e Valle dei Laghi Rotaliana e Paganella - Cembra U.O. ASSISTENZA PRIMARIA Centro Servizi Sanitari Viale Verona 38123 Trento - CARTA DEL SERVIZIO

Dettagli

LA RETE DELLE CURE PALLIATIVE NELL ASL 2 SAVONESE

LA RETE DELLE CURE PALLIATIVE NELL ASL 2 SAVONESE CENTRO DI TERAPIA DEL DOLORE E CURE PALLIATIVE Direttore: dott. Marco Bertolotto LA RETE DELLE CURE PALLIATIVE NELL ASL 2 SAVONESE Le Cure Palliative forniscono il sollievo dal dolore e da altri gravi

Dettagli

APPROPRIATEZZA CLINICA, TECNOLOGICA E STRUTTURALE NELL ASSISTENZA ALLE MALATTIE DEL SISTEMA CARDIOVASCOLARE

APPROPRIATEZZA CLINICA, TECNOLOGICA E STRUTTURALE NELL ASSISTENZA ALLE MALATTIE DEL SISTEMA CARDIOVASCOLARE APPROPRIATEZZA CLINICA, TECNOLOGICA E STRUTTURALE NELL ASSISTENZA ALLE MALATTIE DEL SISTEMA CARDIOVASCOLARE I CENTRI CARDIOVASCOLARI DIAGNOSTICA PER IMMAGINI INTEGRATA G.P. Cornalba Accessibilità Efficienza

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE

REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE COMUNE DI BAGNOLO IN PIANO Provincia di Reggio Emilia REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE Approvato con Delibera di Consiglio Comunale n. 10 del 22.03.2006 Pubblicato

Dettagli

FONDAZIONE OPERA SAN CAMILLO. HOSPICE Padre L. Tezza. RSA Ovidio Cerruti. Via Cerruti, 6 - Capriate San Gervasio 24042 BG. www.operasancamillo.

FONDAZIONE OPERA SAN CAMILLO. HOSPICE Padre L. Tezza. RSA Ovidio Cerruti. Via Cerruti, 6 - Capriate San Gervasio 24042 BG. www.operasancamillo. Carta dei FONDAZIONE OPERA SAN CAMILLO HOSPICE Padre L. Tezza RSA Ovidio Cerruti Via Cerruti, 6 - Capriate San Gervasio 24042 BG www.operasancamillo.net HOSPICE Padre L. Tezza RSA Ovidio Cerruti 1 di 18

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. L Istituto di Cura Città di Pavia è certificato UNI EN ISO 9002; 1994 (ISO 1992; 1994).

CARTA DEI SERVIZI. L Istituto di Cura Città di Pavia è certificato UNI EN ISO 9002; 1994 (ISO 1992; 1994). CARTA DEI SERVIZI La Carta dei Servizi è uno strumento volto alla tutela dei diritti dell utente attraverso il controllo diretto della qualità dei servizi erogati. La Carta dei Servizi nasce in ottemperanza

Dettagli

Dipartimento Medico Internistico 1

Dipartimento Medico Internistico 1 Dipartimento Medico Internistico 1 Direttore: Dott. G.F. Stefanini Dipartimento Medico Internistico 1 Guida ai Servizi Dipartimento Medico Internistico 1 Direttore: Dott. G.F. Stefanini Dipartimento Medico

Dettagli

Guida ai Servizi A.F. delle Terapie Intensive INDICE

Guida ai Servizi A.F. delle Terapie Intensive INDICE Area Funzionale delle Terapie Intensive GUIDA AI SERVIZI ON-LINE www.usl3.toscana.it SISTEMA CARTA DEI SERVIZI INDICE Presentazione... 3 1. Principi e valoriefondamentali... 4 1.1 Mission... 4 2.2 Vision...

Dettagli

Residenza Sanitaria Assistenziale /Residenza Protetta G. Borea e Z. Massa

Residenza Sanitaria Assistenziale /Residenza Protetta G. Borea e Z. Massa Residenza Sanitaria Assistenziale /Residenza Protetta G. Borea e Z. Massa Sanremo Convenzionato col sistema Sanitario CARTA DEI SERVIZI Guida all'accesso ai servizi Periodo di riferimento 2013 1 SOMMARIO

Dettagli

S. C. di GASTROENTEROLOGIA OSPEDALE SAN BASSIANO

S. C. di GASTROENTEROLOGIA OSPEDALE SAN BASSIANO S. C. di GASTROENTEROLOGIA OSPEDALE SAN BASSIANO PRESENTAZIONE DELLA STRUTTURA La Struttura Complessa di Gastroenterologia rappresenta il punto di riferimento per il territorio ed il nosocomio ospedaliero

Dettagli

UNITÁ OPERATIVA DI CHIRURGIA MAXILLO- FACCIALE DIPARTIMENTO CHIRURGICO

UNITÁ OPERATIVA DI CHIRURGIA MAXILLO- FACCIALE DIPARTIMENTO CHIRURGICO UNITÁ OPERATIVA DI CHIRURGIA MAXILLO- FACCIALE DIPARTIMENTO CHIRURGICO 1/6 Attività L unità operativa di Chirurgia Maxillo-Facciale rappresenta un centro di eccellenza nel suo settore e si rivolge ai cittadini

Dettagli

L Hospice fa parte della Rete Ligure di Cure Palliative ed è integrato con tutti i reparti e i servizi dell ASL.

L Hospice fa parte della Rete Ligure di Cure Palliative ed è integrato con tutti i reparti e i servizi dell ASL. L Hospice è una struttura dell ASL 1 Imperiese che accoglie prevalentemente pazienti con tumore in fase avanzata o terminale che necessitano di cure palliative di livello specialistico o che non possono

Dettagli

POLIAMBULATORIO PRIVATO. CENTRO DI TERAPIA SAN BIAGIO S.r.l. CARTA DEI SERVIZI

POLIAMBULATORIO PRIVATO. CENTRO DI TERAPIA SAN BIAGIO S.r.l. CARTA DEI SERVIZI POLIAMBULATORIO PRIVATO CENTRO DI TERAPIA SAN BIAGIO S.r.l. CARTA DEI SERVIZI Via della Resistenza, 13 40033 S.Biagio Casalecchio di Reno Tel.: 0516130124 Fax 0516112434 1 Gentile Signore/ Signora, il

Dettagli

FONDO SANITARIO INTEGRATIVO ITALIA LAVORO

FONDO SANITARIO INTEGRATIVO ITALIA LAVORO FONDO SANITARIO INTEGRATIVO ITALIA LAVORO GUIDA OPERATIVA Edizione 01/2014 Questo manuale è stato predisposto in modo da costituire un agile strumento esplicativo; in nessun caso può sostituire il contratto,

Dettagli

pag. 7 Servizi aggregati

pag. 7 Servizi aggregati pag. 7 Servizi aggregati pag. 1 DAI CARDIOVASCOLARE E TORACICO UOC Cardiologia du - Borgo Trento SCHEDA INFORMATIVA AMBULATORIO CARDIOLOGICO MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 2 di 5 Responsabile Localizzazione

Dettagli

CONFERENZA STAMPA - SABATO 3 MARZO 2012 - ore 11- SALA TERME EXCELSIOR MONTECATINI TERME PER

CONFERENZA STAMPA - SABATO 3 MARZO 2012 - ore 11- SALA TERME EXCELSIOR MONTECATINI TERME PER 8 MARZO GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA DONNA E DI PREVENZIONE Le donne sono fatte per essere amate. (JDONNA, Jewellery) amati sempre e di più facendo prevenzione! CONFERENZA STAMPA - SABATO 3 MARZO 2012

Dettagli