Figura 1: frequenza di sostituzione annuale dei dispositivi portatili aziendali

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Figura 1: frequenza di sostituzione annuale dei dispositivi portatili aziendali"

Transcript

1 White paper Nuovi ruoli, nuove regole: i vostri smartphone sono sufficientemente robusti? Ecco perché le applicazioni aziendali emergenti richiedono robustezza e affidabilità

2 Ogni mese vengono spediti milioni di smartphone nuovi e molti di loro sono destinati alle aziende, dove il personale li utilizza per svolgere le proprie mansioni in maniera innovativa. Molti di questi smartphone saranno sostituiti nel giro di un anno poiché non sono sufficientemente resistenti per poter funzionare in modo affidabile nei nuovi ambiti lavorativi aziendali. Quando gli smartphone vengono usati per supportare nuove categorie di utenti in nuovi processi aziendali, ai telefoni si impongono nuovi requisiti da soddisfare. La robustezza, in tal caso, viene prima di tutto. Se i telefoni non funzionano correttamente e la produttività del personale viene compromessa, i costi che ne derivano sono di gran lunga superiori al prezzo degli apparecchi stessi. Figura 1: frequenza di sostituzione annuale dei dispositivi portatili aziendali Anno 1 Anno 2 Anno 3 Non rugged 18,0% 38,5% 82,6% Rugged 3,3% 7,8% 18,2% Fonte: VDC Research, Total Cost of Ownership (TCO) Models for Mobile Computing and Communications Platforms, luglio Poiché al giorno d oggi gli smartphone vengono usati dai professionisti dei settori più diversi, da quello dei servizi a quello dell assistenza clienti, valutare e scegliere il dispositivo ottimale è diventato molto più difficile. Se una volta, nel compiere le loro scelte, le aziende potevano basarsi fondamentalmente su criteri quali le mappe di copertura, i piani tariffari nonché l estetica e le caratteristiche tattili ed ergonomiche del telefono stesso, oggi devono prendere in considerazione ben altri parametri, quali la durata, la resistenza, i cicli di vita degli apparecchi, il software aziendale disponibile, la capacità di supportare la scansione di codici a barre e molto altro ancora. Il presente white paper intende fornire un quadro d insieme esaustivo sulle caratteristiche degli smartphone che consentono di agevolare il lavoro degli utenti in applicazioni aziendali emergenti e spiega inoltre perché la robustezza sia un requisito fondamentale. Il documento si concentra essenzialmente sulle esigenze di coloro che adoperano i telefoni per comunicare, per utilizzare applicazioni aziendali, per fornire servizi di assistenza ai clienti o per eseguire interventi su attrezzature che si trovano in contesti esterni all ufficio. Una volta compresi l ambiente lavorativo e le esigenze dell utente attinenti agli smartphone in questi contesti emergenti, le imprese saranno in grado di scegliere dispositivi che forniscano il massimo in termini di affidabilità prestazionale, durata dei cicli di vita e ritorno sull investimento (ROI). Capire i nuovi ruoli e requisiti dei telefoni Molti dei nuovi processi di lavoro nei quali ci si avvale del supporto degli smartphone comportano attività frequenti di raccolta di dati. Il telefono diventa in tal caso uno strumento essenziale, non un mero accessorio. I casi di utilizzo emergenti comprendono la registrazione di dati mediante touchscreen a scopo di indagine o controllo, la scansione di codici a barre per inventariare o registrare i pezzi utilizzati e il completamento di transazioni come per esempio nel caso della prova dell avvenuta consegna, del check-in di un cliente o dei processi di pagamento. In tutti questi casi i touchscreen e i lettori di codici a barre sono utilizzati con una frequenza maggiore rispetto ai dispositivi che prevedono l immissione dei dati per mezzo della voce o della digitazione di testo, per cui si rendono necessari componenti idonei. Per esempio, i touchscreen dovrebbero essere realizzati con materiali resistenti e antigraffio che possano reggere alle decine di migliaia di passaggi o picchiettamenti effettuati con lo stilo. Quando i codici a barre rientrano nel processo lavorativo, i lettori o gli scanner sono estremamente vantaggiosi rispetto alla fotocamera di un cellulare. Seppure siano in grado di leggere i codici a barre, le fotocamere sono molto più lente, più difficili da regolare per quanto riguarda la messa a fuoco e meno precise rispetto ai lettori e agli scanner: ciò significa che se per la lettura dei codici a barre il personale ha a disposizione solo le fotocamere, sarà più lento e quindi meno produttivo. Dai test condotti risulta che con i lettori di codici a barre la scansione è da 10 a 20 volte più rapida che con le fotocamere. Le differenze più eclatanti tra gli impieghi tradizionali e quelli emergenti degli smartphone risiedono probabilmente nei soggetti che usano il telefono e nei luoghi in cui ciò avviene. Gli smartphone sono entrati nelle aziende nelle tasche e nelle valigette dei colletti bianchi che in genere si spostavano dall ufficio alle sale conferenza in auto. Il mancato funzionamento del dispositivo si traduceva spesso in un disagio solo temporaneo che cessava nel momento in cui l utente aveva la possibilità di controllare le a un PC, di effettuare telefonate o di ascoltare i messaggi vocali presso un telefono di rete fissa o con il cellulare prestatogli da un collega. Oggi gli smartphone sono strumenti per i colletti blu e i colletti grigi (categoria tra i colletti bianchi e quelli blu) che spesso lavorano soli senza un tetto sopra la testa o la moquette sotto i piedi. Ambienti di utilizzo simili richiedono maggiori requisiti di affidabilità, resistenza e durata. Per i colletti grigi e i colletti blu, questo tipo di dispositivi è una necessità, non una mera comodità. Senza la possibilità di rilevare dati, consultare i colleghi, accedere a informazioni aziendali e completare le transazioni, queste categorie di lavoratori non sono in grado di svolgere le proprie mansioni. Se i loro telefoni non funzionano, la loro produttività precipita. A seconda del lavoro svolto, gli utenti di dispositivi portatili perdono in media da 50 a 80 minuti in termini di produttività ogni volta che l apparecchio non funziona, senza contare il tempo che il personale di supporto IT o simile impiega per rimettere in funzione l apparecchio. 1 Nel caso in cui subiscano tempi di inattività da 50 a 80 minuti, i lavoratori mobili hanno la probabilità di perdere almeno una delle telefonate di vendita o servizio di quella giornata. La perdita di produttività, non il prezzo di acquisto del dispositivo, è la componente che incide maggiormente sui costi totali di gestione di smartphone o di altri apparecchi portatili. 2 Il valore della produttività persa costituisce il 41 per centro dei costi totali di gestione (TCO) per i computer palmari del tipo comunemente in commercio usati dalle imprese. 1 Total Cost of Ownership Models for Mobile Computing and Communications Platforms Executive Brief. VDC Research, Ibid. COMPRENDERE LA ROBUSTEZZA DEI DISPOSITIVI 2

3 Poiché i tempi di inattività generano costi così elevati, mantenere questi dispositivi in buone condizioni di funzionamento è palesemente conveniente. La robustezza è un requisito indispensabile, non una caratteristica accessoria, quando si lavora a lungo fuori dall ufficio e dall ambiente domestico. Nel mondo reale, i telefoni cellulari cadono su pavimentazioni dure o si bagnano sotto la pioggia. Ciò non significa necessariamente che il telefono poi non funzioni più. Esistono delle caratteristiche di prodotto che proteggono i telefoni e ne mantengono la produttività in ambienti particolarmente difficili. Nelle seguenti sezioni si spiegherà come determinate funzioni e caratteristiche del prodotto influiscono sull affidabilità in contesti fuori dall ufficio. Che cosa rende un telefono robusto e affidabile? Molti smartphone sono in grado di fornire l accesso alla posta elettronica, scattare fotografie e supportare applicazioni con funzioni di agenda e rubrica. Pochi invece sono quelli in grado di leggere anche il codice a barre sul basamento arrugginito di un motore esposto agli agenti atmosferici, di accedere rapidamente allo storico dell assistenza tecnica relativo al componente, di visualizzare uno schema elettrico, di generare un ordine di lavoro, di acquisire elettronicamente la firma del cliente sullo schermo e poi, mediante Bluetooth, di collegarsi a una stampante mobile e produrre una copia cartacea del documento firmato. Oggi gli smartphone vengono usati in scenari simili e vengono inoltre utilizzati per automatizzare operazioni quali vendite, consegne, ispezioni, stipulazioni di contratti, retail, assistenza sanitaria a domicilio, servizi professionali ecc. Poiché tali applicazioni vanno affermandosi e diffondendosi in maniera crescente, i parametri per valutare la qualità degli smartphone stanno cambiando. È risaputo che gli smartphone ad uso generico hanno cicli di vita brevi se adoperati per tali operazioni specifiche. Frequenze di guasto e sostituzione che vanno dal 50 al 90 per cento e oltre sono comuni. A ciò si aggiunga che i produttori degli apparecchi introducono spesso nuovi sistemi operativi su modelli nuovi ed esistenti, il che genera la costante necessità di cambiare, testare e mantenere le applicazioni. Il frequente mutamento che caratterizza i dispositivi e i sistemi operativi rende difficile mantenere coerenza tra le applicazioni degli utenti, dal momento che i telefoni vengono sostituiti e sul mercato compaiono prodotti sempre nuovi. Le imprese possono evitare cicli di sostituzione brevi scegliendo i dispositivi adatti ai rispettivi contesti lavorativi. I dispositivi portatili rugged concepiti per operazioni aziendali hanno una durata da tre a cinque anni anche laddove vengano maneggiati e utilizzati di frequente e in ambienti all aperto per rilevare dati. La figura 1 mostra che la frequenza di sostituzione dopo un anno di utilizzo per i dispositivi portatili non-rugged è 5,5 volte superiore a quella dei dispositivi rugged utilizzati per attività aziendali. Dopo tre anni, l 82,6 per cento degli smartphone e dei PDA non-rugged utilizzati per operazioni aziendali è stato sostituito a causa di danneggiamento o mancato funzionamento. Per contro il dato riguardante i modelli rugged è di solo il 18,2 per cento. Gli utenti aziendali hanno bisogno di smartphone concepiti per evitare le cause più frequenti di mancato funzionamento dell apparecchio, quali per esempio il danneggiamento dello schermo, i problemi di antenna e la perdita delle funzioni periferiche. Hanno inoltre bisogno di dispositivi con sistemi operativi e ambienti di sviluppo stabili, in modo tale che le applicazioni software e lo sviluppo delle competenze possano essere sfruttati efficacemente per la durata del ciclo di vita del dispositivo e per impieghi successivi. TEST TEMPERATURA Come illustrato dalla figura 1, c è una netta differenza tra i cicli di lavoro dei computer palmari e gli smartphone rugged e quelli comunemente in commercio, ma tale differenza è il risultato di molti fattori meno evidenti. L involucro dell apparecchio, il materiale dello schermo, la posizione dell antenna e i componenti interni sono tutti fattori che giocano un ruolo importante. Nei seguenti paragrafi si spiegherà quali sono le caratteristiche distintive degli smartphone rugged e quali parametri risultano decisivi nella scelta del dispositivo più adatto a determinati ambienti lavorativi. Classifiche della robustezza La robustezza non è solo una caratteristica che gli smartphone per uso aziendale dovrebbero avere, ma è un fattore misurabile. Ci sono diversi metodi affidabili, standardizzati e pratici per misurare la robustezza. Tali misurazioni forniscono dei buoni indicatori sulla base dei quali si può valutare quanto gli smartphone siano in grado di resistere alle difficili condizioni delle operazioni aziendali. Tra di essi rientrano la classificazione Ingress Protection (IP), la conformità MIL standard (MIL-STD) e altre certificazioni. Sfortunatamente, alcuni produttori utilizzano anche misurazioni non affidabili e soggettive per indicare la robustezza. Esse comprendono test di caduta effettuati in condizioni inadeguate nonché classificazioni o affermazioni difficilmente verificabili. Rugged, robusto e uso aziendale sono termini soggettivi, mentre la classificazione IP, la certificazione MIL- STD e la classifica UL costituiscono dei criteri oggettivi. La classificazione IP è il metodo più utile ed efficace di misurare la capacità di un dispositivo mobile di resistere in determinati ambienti lavorativi. Altre classificazioni e certificazioni degne di fiducia sono la classificazione MIL standard (MIL-STD) e la NEMA. I MIL standard sono stati definiti dal Dipartimento della difesa degli Stati Uniti per valutare le attrezzature ad uso militare. Numerosi standard della classificazione MIL-STD si riferiscono alla resistenza a impatti, vibrazioni e altre condizioni simili. I MIL standard sono utili, ma sono molto numerosi e quindi può risultare difficile determinare quali standard vadano considerati per un determinato ambiente lavorativo. La NEMA è un associazione di produttori del settore elettrico che adotta una serie di standard tra cui anche la classificazione degli involucri protettivi degli apparecchi elettrici. La classificazione NEMA degli involucri protettivi indica in che misura gli involucri dei prodotti elettronici sono in grado di resistere a condizioni specifiche e a determinati materiali nell atmosfera. La classificazione NEMA è usata generalmente per apparecchiature a installazione fissa piuttosto che per dispositivi mobili. 3

4 Classificazione IP La classificazione IP è uno dei migliori metodi di misurazione della robustezza dei dispositivi e della capacità di resistere alle condizioni tipiche delle operazioni aziendali. La classificazione IP è definita dagli standard IEC (International Electrotechnical Commission) per fornire una misurazione del grado di ermeticità dei dispositivi contro sporco e umidità. La classificazione viene espressa solitamente dalle lettere IP seguite da due numeri. Il primo numero, compreso tra 0 e 6, indica il livello di protezione dell apparecchio da particelle, mentre il secondo numero, compreso tra 0 e 8, indica il grado di protezione dalle infiltrazioni di acqua. Per esempio, un computer portatile classificato come IP42 ha un livello di protezione da corpi solidi estranei pari a quattro, ossia vale a dire che le particelle di sporcizia o altri corpi estranei di dimensioni fino a 1 mm possono penetrare all interno dell apparecchio, e che il livello di protezione dall infiltrazione di acqua è pari a due, il che significa che l apparecchio è ancora in grado di funzionare dopo esser stato esposto a gocce d acqua inclinate di 15 rispetto alla guarnizione. Quanto più elevato il numero, tanto più elevata sarà la protezione. Gli smartphone ad uso aziendale dovrebbero avere un grado IP di almeno 54, valore che attesta la protezione dalla penetrazione di polvere e la resistenza a spruzzi d acqua a prescindere dalla loro direzione. La figura 2, riportata qui di seguito, fornisce una panoramica dei codici IP con il loro significato. Classificazioni di resistenza alla caduta Le classificazioni relative alla resistenza alla caduta sono molto utili per determinare la capacità di un apparecchio di continuare a funzionare e di mantenere integra la sua tenuta in seguito ad una caduta, purché i test condotti per approdare alla classificazione siano svolti opportunamente e oggettivamente. Per esempio l altezza dalla quale il dispositivo cade è un aspetto di particolare importanza nonché un parametro che permette di distinguere nettamente i prodotti. La caduta da un metro circa di altezza può simulare la caduta da una tasca o dal gancio di trasporto che si appende alla cintura, ma poiché questi dispositivi vengono spesso utilizzati all altezza del petto (per esempio quando se ne legge lo schermo o vi si immettono i dati), le classifiche basate su test di caduta da un altezza di 1,5 metri sono più idonee a simulare le CLASSIFICAZIONE IP condizioni d uso reali. È importante leggere attentamente i dati tecnici del prodotto, perché alcuni produttori classificano i loro prodotti facendoli cadere su un pavimento rivestito di moquette, linoleum o parquet, mentre altri si attengono a parametri più stringenti ed effettuano il test di caduta su pavimentazioni dure. Si deve inoltre considerare se la resistenza del dispositivo considera l impatto su un lato qualsiasi o sugli spigoli: gli angoli e le guarnizioni sono più vulnerabili agli impatti. Alcuni test sono condotti in modo tale che l apparecchio cada atterrando solo sul lato frontale o posteriore oppure sulle aree rinforzate. Per le organizzazioni è importante inoltre che i test vengano condotti a temperature simili a quelle lavorative reali. Nei test di caduta i dispositivi utilizzati a temperature costanti (per esempio principalmente in locali chiusi o all aperto) si comportano diversamente rispetto alle apparecchiature che vengono sottoposte alle variazioni di temperatura tra ambiente chiuso, temperatura esterna e temperatura all interno dell abitacolo di un veicolo. Dai test che considerano il passaggio a diverse condizioni di temperatura si può inoltre capire se il display si appanna diventando illeggibile quando si passa da un ambiente riscaldato ad un ambiente più freddo. Figura 2: classificazione IP e significato dei codici 1 a cifra: grado di protezione da corpi solidi 2 a cifra: grado di protezione dalla penetrazione di liquidi 0 Nessuna protezione 0 Nessuna protezione 1 Protezione contro la penetrazione di oggetti solidi 1 Protezione contro le gocce d acqua di dimensioni superiori a 50 mm 2 Protezione contro la penetrazione di oggetti solidi 2 Protezione contro le gocce d acqua con inclinazione fino a 15 di dimensioni superiori a 12 mm 3 Protezione contro la penetrazione di oggetti solidi 3 Protezione contro gli spruzzi d acqua di dimensioni superiori a 2,5 mm 4 Protezione contro la penetrazione di oggetti solidi 4 Protezione contro gli spruzzi d acqua provenienti da di dimensioni superiori a 1,0 mm tutte le direzioni 5 Protezione contro la polvere 5 Protezione contro i getti d acqua 6 Protezione totale contro la polvere 6 Protezione contro le proiezioni di acqua simili a onde marine 7 Protezione contro gli effetti dell immersione 8 Protezione contro gli effetti dell immersione in acqua in continuità Fonte: Underwriters Laboratories. 4

5 Considerazioni relative ai componenti Le maggiori cause di guasto e mancato funzionamento degli smartphone comprendono danni alle antenne, agli schermi e alle radio. È pertanto sensato scegliere modelli in cui questi componenti siano rugged e siano stati concepiti per fornire maggiori prestazioni. In genere, le antenne e altri componenti dovrebbero essere integrati all interno dell involucro dell apparecchio piuttosto che sporgere dal dispositivo o essere connessi mediante porte I/O. Se integrati all interno del corpo dell apparecchio, le antenne e gli altri componenti sono protetti. Inoltre, la struttura interna può rendere più agevole l uso dell apparecchio. Schermi e tastiere Come si è detto, se gli smartphone vengono utilizzati per scopi aziendali, gli schermi vengono utilizzati diversamente e sono sottoposti a sollecitazioni maggiori rispetto a quelli dei dispositivi utilizzati essenzialmente come telefoni. Schermi a basso costo e di qualità scadente non possono essere utilizzati per operazioni che richiedono l immissione ripetuta di dati o di firme mediante lo stilo. Si consiglia inoltre di assicurarsi che lo stilo sia in qualche modo legato all apparecchio, per evitare che vada perso e che si debba utilizzare una comune penna come soluzione di ripiego, il che potrebbe danneggiare lo schermo a sfioramento. Gli schermi hanno la tendenza a creparsi quando l apparecchio cade, quindi si dovranno scegliere preferibilmente modelli con schermi temprati, resistenti alle crepe e ai graffi. Allo stesso modo ci si deve accertare che le tastiere e i pulsanti siano a tenuta per evitare che all interno dell apparecchio possano penetrare corpi solidi estranei o liquidi e che siano resistenti all usura in modo tale che dopo un mese di utilizzo siano ancora leggibili. Questioni riguardanti le periferiche L integrazione negli smartphone di scanner per codici a barre, lettori RFID, GPS e altre funzioni supporta l affidabilità e la produttività dell utente, eliminando i potenziali rischi di mancato funzionamento dovuti all utilizzo di molteplici apparecchi periferici supplementari. Poiché la frequenza di mancato funzionamento delle periferiche è in genere superiore a quella di mancato funzionamento degli smartphone e dei palmari rugged a uso aziendale, gli apparecchi dotati di funzioni integrate sono in generale più efficienti nel corso del ciclo di vita del loro utilizzo. In particolare i cavi e i connettori tendono a danneggiarsi e possono avere costi di sostituzione elevati se vengono usati da un certo numero di utenti mobili. Quando si devono utilizzare delle periferiche, il Bluetooth rappresenta una soluzione di connessione efficiente e a basso costo di manutenzione (per ulteriori informazioni si legga il white paper di Intermec Benefiting from Bluetooth in Enterprise Mobile Computing Environments). TEST TASTIERA La maggior parte degli apparecchi mobili concepiti per uso aziendale è dotata di lettori di codici a barre e altre periferiche di uso comune, direttamente integrati nel dispositivo. L integrazione delle funzioni contribuisce alla differenza nel prezzo di acquisto degli smartphone a uso aziendale e degli smartphone comunemente in commercio. Quando si confrontano i costi, è importante effettuare confronti esaustivi: per esempio, se le operazioni aziendali richiedono l utilizzo di uno scanner di codici a barre e se lo smartphone di tipo comunemente in commercio non ne è dotato, il costo di acquisto dello scanner periferico va ad aggiungersi al costo complessivo dell apparecchio. Spesso si può rendere necessario acquistare anche interfacce o dispositivi di comando supplementari, perché i comuni smartphone e PDA non supportano scanner, stampanti o altre periferiche. La robustezza paga Tanto più robusto è un apparecchio, tanto maggiore sarà la sua durata negli ambienti aziendali. Le ricerche condotte nel settore delle implementazioni attuali hanno ampiamente dimostrato che i dispositivi portatili rugged hanno cicli di vita nettamente più lunghi rispetto agli apparecchi comunemente in commercio destinati all uso generico da parte dei consumatori. Di conseguenza, il TCO medio annuale per un dispositivo portatile rugged usato per operazioni aziendali è di dollari americani, vale a dire il 34 per cento in meno rispetto al TCO medio annuale per i modelli comunemente in commercio utilizzati negli stessi ambienti. (Fonte: Total Cost of Ownership Models for Mobile Computing and Communications Platforms, Executive Brief. VDC Research, 2010). I dispositivi rugged consentono maggiori tempi di attività e quindi una produttività maggiore. I dispositivi rugged necessitano inoltre più raramente di interventi di riparazione e sostituzione rispetto ai modelli non rugged. Queste sono le ragioni per cui il TCO relativo ai dispositivi rugged è inferiore rispetto a quello dei modelli comunemente in commercio destinati all uso generico da parte dei consumatori, sebbene le unità rugged abbiano solitamente costi di acquisto maggiori. Per maggiori informazioni sulla robustezza e sul valore dei dispositivi rugged, si rimanda al white paper di Intermec How Ruggedness Reduces TCO for Mobile Computers. (In che modo la robustezza può ridurre il TCO dei computer portatili) 5

6 Custodie protettive Alcune organizzazioni tentano di irrobustire i loro smartphone utilizzando custodie protettive. Sebbene le custodie svolgano una certa azione protettiva, non sono in grado tuttavia di far raggiungere agli smartphone il grado di protezione IP54 effettivamente necessario per gli usi aziendali. L utilizzo di custodie protettive può addirittura causare inconvenienti: la custodia infatti racchiude il dispositivo, spesso bloccando l accesso allo schermo o ai tasti utilizzati per comandare le funzioni di scansione o altre funzioni, a fronte di un aumento della protezione contro caduta e penetrazione di liquidi effettivamente irrisorio. Addirittura, le custodie possono favorire la formazione di condensa e aumentare l umidità con il conseguente appannamento dello schermo dell apparecchio o eventuali ripercussioni negative sul funzionamento. Le custodie dovrebbero essere usate come eventuale ulteriore protezione. Una custodia può contribuire ad aumentare la durata di un telefono, ma non lo rende rugged. Conclusioni Nei contesti di utilizzo emergenti il ruolo degli smartphone sta cambiando: da semplici dispositivi di comunicazione, questi apparecchi stanno assumendo le funzioni di veri e propri computer per il rilevamento di dati, l accesso ai sistemi aziendali, la verifica delle informazioni, il completamento delle transazioni e la documentazione di attività. I professionisti che operano sul campo devono poter accedere alle stesse informazioni alle quali possono accedere i loro colleghi in ufficio, ma lavorano in ambienti nei quali le apparecchiature destinate all uso in ufficio non potrebbero resistere a lungo. Oltre alle esigenze di accesso alle informazioni, gli smartphone devono pertanto soddisfare anche i requisiti posti dall ambiente di utilizzo. Sono necessarie robustezza e affidabilità. Gli smartphone comunemente in commercio presentano forti limitazioni in termini di robustezza e affidabilità e sono inadeguati a molte applicazioni aziendali emergenti. Se gli smartphone non possono essere utilizzati in maniera affidabile e pratica, la produttività del personale cala, con ripercussioni negative anche sul servizio di assistenza ai consumatori, sui profitti aziendali e sull efficienza operativa. Il valore di un implementazione mobile è strettamente legato alla robustezza degli apparecchi usati, compresa la robustezza delle loro guarnizioni e la loro resistenza alle cadute. Nelle applicazioni con codici a barre, la produttività risente dell assenza di lettori integrati, in genere più rapidi. I componenti, le classifiche e le specifiche sono parametri essenziali che fanno la differenza per quanto riguarda le prestazioni degli apparecchi e la loro produttività. Le dimensioni, il peso e il costo sono stati sinora i criteri guida fondamentali nella scelta degli smartphone, ma sono ampiamente superati per quanto riguarda le implementazioni aziendali emergenti. Per massimizzare il valore per tali implementazioni è di fondamentale importanza individuare il prodotto più adatto ai requisiti posti dal lavoro da svolgere. Per la buona riuscita di un progetto, si devono considerare la robustezza dell apparecchio, la presenza di funzioni integrate, la compatibilità del software e il comfort di utilizzo. La frequenza di mancato funzionamento degli apparecchi che non sono stati concepiti per i professionisti che lavorano sul campo è elevata. Bisogna inoltre essere in grado di valutare in maniera critica i dati tecnici indicati da alcuni produttori e le analisi dei costi e dei benefici che non considerano realisticamente i costi per l assistenza tecnica, la riparazione e la sostituzione dell apparecchio. Le considerazioni e i dettagli presentati in questo white paper intendono essere un ausilio alle imprese per aiutarle a scegliere rapidamente tra le centinaia di smartphone offerti sul mercato e individuare quei pochi prodotti che effettivamente si adattano alle loro operazioni. La complessità del processo potrebbe scoraggiare, ma molte organizzazioni sono riuscite ad approdare ad un processo di selezione degli smartphone aziendali e hanno implementato soluzioni che favoriscono la produttività realizzando sia un rapido ROI che cicli di vita decisamente lunghi. Profilo di Intermec Intermec offe una gamma completa di apparecchi rugged per l elaborazione, la comunicazione e la raccolta di dati, in grado di soddisfare le esigenze delle imprese. Per oltre 40 anni ci siamo dedicati allo sviluppo di computer portatili e di dispositivi per la raccolta dati resistenti e abbiamo integrato con successo centinaia di migliaia di dispositivi in esigenti ambienti industriali, di magazzino, assistenza sul campo, assistenza sanitaria, consegna, logistica, retail e altri ancora. Intermec CS40 riunisce le funzioni di un telefono cellulare, di uno scanner di codici a barre, di una fotocamera digitale e di un computer portatile Windows in un dispositivo palmare con certificazione IP54 che è inoltre l apparecchio UMTS (Universal Mobile Telephone System) rugged più piccolo esistente sul mercato. Il CS40 è in grado di resistere agli effetti di una caduta da 1,2 metri di altezza su fondo duro, è dotato di un accelerometro, di antenna integrata, scanner GPS e di codici a barre bidimensionali, nonché di uno schermo a sfioramento rinforzato e di una resistente tastiera, il tutto per soli 196 grammi di peso. Il CS40 è stato progettato per le applicazioni aziendali. Dotato di sistema operativo Windows Mobile 6.5, il CS40 è certificato Cisco CCX 4 e supporta la gestione di periferiche. È stato concepito appositamente per gli ambienti difficili, settore nel quale Intermec ha maturato un esperienza pluriennale con migliaia di installazioni riuscite all attivo. Intermec Inc. (NYSE:IN) sviluppa e integra prodotti, servizi e tecnologie in grado di identificare, tracciare e gestire le risorse e le informazioni della supply chain. Le tecnologie di base includono resistenti sistemi di mobile computing e di raccolta dati, stampanti di codici a barre, supporti per etichette e tecnologia RFID. I prodotti e i servizi dell azienda vengono utilizzati a livello mondiale da clienti in svariati settori per migliorare la produttività, la qualità e la rapidità delle operazioni commerciali. Per ulteriori informazioni su Intermec, visitare il sito o chiamare il numero

7 Nord America Sede centrale th Avenue West Everett, Washington Tel.: (425) Fax: (425) e Messico Headquarter Sud America Newport Beach, California Tel.: (949) Fax: (949) Europa, Medio Oriente e Africa Headquarter Reading, Regno Unito Tel.: Fax: Asia-Pacifico Headquarter Singapore Tel.: Fax: Internet Sedi nel mondo: Vendite Numero verde per il Nord America: (800) Numero a pagamento per il Nord America: (425) Numero verde per il resto del mondo: Numero a pagamento per il resto del mondo: Vendite OEM Tel.: (425) Vendite materiale di supporto (Etichette e nastri) Tel.: (513) Customer Service e Supporto Numero verde per il Nord America: (800) Numero a pagamento per il Nord America: (425) Copyright 2010 Intermec Technologies Corporation. Tutti i diritti riservati. Intermec è un marchio registrato di Intermec Technologies Corporation. Tutti gli altri marchi sono di proprietà dei loro rispettivi detentori. Stampato negli Stati Uniti /10 Con l intento di migliorare continuamente i propri prodotti, Intermec Technologies Corporation si riserva il diritto di modificare le specifiche e le caratteristiche senza preavviso.

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah POWER BANK Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED mah 2800 CON TORCIA LED Batteria Supplementare Universale per ricaricare tutti i dispositivi portatili di utlima generazione Manuale d uso SPE006-MCAL

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Milliamp Process Clamp Meter

Milliamp Process Clamp Meter 771 Milliamp Process Clamp Meter Foglio di istruzioni Introduzione La pinza amperometrica di processo Fluke 771 ( la pinza ) è uno strumento palmare, alimentato a pile, che serve a misurare valori da 4

Dettagli

2capitolo. Alimentazione elettrica

2capitolo. Alimentazione elettrica 2capitolo Alimentazione elettrica Regole fondamentali, norme e condotte da seguire per gestire l'interfaccia tra la distribuzione elettrica e la macchina. Presentazione delle funzioni di alimentazione,

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Access Key per i vostri UBS Online Services Istruzioni

Access Key per i vostri UBS Online Services Istruzioni ab Access Key per i vostri UBS Online Services Istruzioni www.ubs.com/online ab Disponibile anche in tedesco, francese e inglese. Dicembre 2014. 83378I (L45365) UBS 2014. Il simbolo delle chiavi e UBS

Dettagli

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ 2010 by Orderman GmbH Bachstraße 59, 5023 Salisburgo Austria www.orderman.it Salvo errori e refusi. Non è consentita la copia - anche di estratti - senza l'autorizzazione

Dettagli

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN CI 4 Comm. IMMS-CI-HW Interfaccia programmatore (CI) IMMS POWER From Transformer 24 V 24 V Ground To REM Istruzioni per l installazione To SmartPort Sensor 1 Sensor 2 Sensor 3 From Sensors Sensor Common

Dettagli

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT BOATRONIC M-2, M-420 BOATRONIC M-2 BOATRONIC M-420 Indice Pagina 1 Generalità... 2 2 Sicurezza... 2 2.1 Contrassegni delle indicazioni nel manuale... 2 2.2 Qualifica

Dettagli

How to Develop Accessible Linux Applications

How to Develop Accessible Linux Applications How to Develop Accessible Linux Applications Sharon Snider Copyright 2002 IBM Corporation v1.1, 2002-05-03 Diario delle Revisioni Revisione v1.1 2002-05-03 Revisionato da: sds Convertito in DocBook XML

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Istruzioni per l'installazione TempsensorAmb-IIT110610 98-0042610 Versione 1.0 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Avvertenze su queste istruzioni.....................

Dettagli

TECNOLOGIA LCD e CRT:

TECNOLOGIA LCD e CRT: TECNOLOGIA LCD e CRT: Domande più Frequenti FAQ_Screen Technology_ita.doc Page 1 / 6 MARPOSS, il logo Marposs ed i nomi dei prodotti Marposs indicati o rappresentati in questa pubblicazione sono marchi

Dettagli

Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante

Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante trasporto pesante Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante www.brembo.com trasporto pesante L i m p i a n t o f r e n a n t e d i u n v e i c ol o pesante per trasporto d i m e r

Dettagli

ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH

ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH Manuale DA-10287 Grazie per aver acquistato l'altoparlante portatile Super Bass Bluetooth DIGITUS DA-10287! Questo manuale d'istruzioni vi aiuterà ad iniziare

Dettagli

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A 443 00 49960 443 00 49961 443 00 49366 443 00 49630 443 00 49963 443 00 49964 443 00 49965 976-12 V 2250 A AVVIATORE 976 C-CARICATORE AUTOM. 220V/RICAMBIO 918 BATT-BATTERIA 12 V 2250 A/RICAMBIO 955 CAVO

Dettagli

Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità.

Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità. 1200 W Riscaldamento elettrico 1 model Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità. Applicazioni ELIR offre un riscaldamento

Dettagli

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE UN SISTEMA INTEGRATO COMUNICAZIONE VERSO L ESTERNO Istituti di vigilanza Invio allarmi con protocollo CONTACT ID Comunicatore PSTN Espansione GSM Telefono

Dettagli

Manuale di Istruzioni. HI 931002 Simulatore 4-20 ma

Manuale di Istruzioni. HI 931002 Simulatore 4-20 ma Manuale di Istruzioni HI 931002 Simulatore 4-20 ma w w w. h a n n a. i t Gentile Cliente, grazie di aver scelto un prodotto Hanna Instruments. Legga attentamente questo manuale prima di utilizzare la strumentazione,

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future.

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. ATTENZIONE: Utilizzare il prodotto solo per l uso al quale

Dettagli

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno.

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. UPPLEVA Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. 5 anni di GARANZIA INCLUSA NEL PREZZO I televisori, i sistemi audio e gli occhiali 3D UPPLEVA sono garantiti 5 anni. Per saperne

Dettagli

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic Temp 360 Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD - 0,01 C Temp 300 Professional Datalogger, a doppio canale, per sonde a termocoppia K, T, J, B, R, E, S, N Temp 16 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD Temp

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:...

INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:... INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:...14 Ultimo Aggiornamento del Documento: 23 / Marzo / 2012 1 INFORMAZIONI

Dettagli

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS www.gmshopping.it TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS MANUALE UTENTE Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633 del 22/04/1941

Dettagli

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Sistemi digitali per l ufficio sempre più efficienti e facili da usare Ottenere massima efficienza ed elevata professionalità, pur mantenendo

Dettagli

SWISS Technology by Leica Geosystems. Leica Disto TM D3 Il multi-funzione per interni

SWISS Technology by Leica Geosystems. Leica Disto TM D3 Il multi-funzione per interni SWISS Technology by Leica Geosystems Leica Disto TM D Il multi-funzione per interni Misurare distanze e inclinazioni In modo semplice, rapido ed affidabile Leica DISTO D si contraddistingue per le numerose

Dettagli

DOCUMENTO TECNICO Un sistema più intel igente per control are i punti vendita: sorveglianza IP

DOCUMENTO TECNICO Un sistema più intel igente per control are i punti vendita: sorveglianza IP DOCUMENTO TECNICO Un sistema più intelligente per controllare i punti vendita: sorveglianza IP Guida descrittiva dei vantaggi dei sistemi di gestione e di sorveglianza IP per i responsabili dei punti vendita

Dettagli

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE FACILITÀ TECNOLOGIA DISPONIBILITÀ ASSISTENZA D USO WI-FI IN 8 LINGUE TECNICA Collegamento

Dettagli

Grazie al calore, le quattro mura si trasformano in un luogo di. comfort e di sogni. Le stanze da bagno oggi, sono sempre più un`area di Wellness.

Grazie al calore, le quattro mura si trasformano in un luogo di. comfort e di sogni. Le stanze da bagno oggi, sono sempre più un`area di Wellness. I radiatori da bagno della Systec Therm sono molto più di un semplice distributore di calore. Il design moderno e individuale, come anche la lavorazione accurata, caratterizzano qualsiasi bagno. Radiatori

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX

AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX ADATTATO PER QUALSIASI APPLICAZIONE DISPOSITIVI PORTATILI DI PEPPERL+FUCHS SICUREZZA INTRINSECA I lettori

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

NUOVA DIRETTIVA ECODESIGN. Costruire il futuro. Per climatizzatori per uso domestico fino a 12kW (Lotto 10)

NUOVA DIRETTIVA ECODESIGN. Costruire il futuro. Per climatizzatori per uso domestico fino a 12kW (Lotto 10) NUOVA DIRETTIVA ECODESIGN Costruire il futuro Per climatizzatori per uso domestico fino a 12kW (Lotto 10) 1 indice Obiettivi dell Unione Europea 04 La direttiva nel contesto della certificazione CE 05

Dettagli

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma 715 Volt/mA Calibrator Istruzioni Introduzione Il calibratore Fluke 715 Volt/mA (Volt/mA Calibrator) è uno strumento di generazione e misura utilizzato per la prova di anelli di corrente da 0 a 24 ma e

Dettagli

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli

Delorme InReach SE & Explorer Comunicatore Satellitare, l SOS nel palmo della tua mano

Delorme InReach SE & Explorer Comunicatore Satellitare, l SOS nel palmo della tua mano Delorme InReach SE & Explorer Comunicatore Satellitare, l SOS nel palmo della tua mano Guida Rapida caratteristiche 1. Introduzione InReach SE è il comunicatore satellitare che consente di digitare, inviare/ricevere

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

Brochure La verità sull inchiostro

Brochure La verità sull inchiostro Brochure La verità sull inchiostro Sommario Fai clic sui collegamenti per vederne i paragrafi 1 mito: Le cartucce non originali HP sono affidabili tanto quanto le cartucce originali HP. 2 mito: La resa

Dettagli

PROTEZIONE DAI CONTATTI DIRETTI ED INDIRETTI

PROTEZIONE DAI CONTATTI DIRETTI ED INDIRETTI PROTEZIONE DAI CONTATTI DIRETTI ED INDIRETTI Appunti a cura dell Ing. Emanuela Pazzola Tutore del corso di Elettrotecnica per meccanici, chimici e biomedici A.A. 2005/2006 Facoltà d Ingegneria dell Università

Dettagli

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Diagramma di selezione VF KEYF VF KEYF1 VF KEYF2 VF KEYF3 VF KEYF7 VF KEYF AZIONATORI UNITA DI CONTATTO 1 2 21 22 2NO+1NC FD FP

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione WWW.FUHR.DE Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione Le presenti istruzioni dovranno essere trasmesse dall addetto al montaggio all utente MBW24-IT/11.14-8

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

The Future Starts Now. Termometri portatili

The Future Starts Now. Termometri portatili Termometri portatili Temp 70 RTD Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD 0,01 C da -99,99 a +99,99 C 0,1 C da -200,0 a +999,9 C Temp 7 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD 0,1 C da -99,9 a +199,9 C 1 C da

Dettagli

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese.

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione Promelit ipecs MG. Descrizione del Sistema: L azienda di oggi deve saper anche essere estesa : non confinata in

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

DEFENDER HYBRID. Sistema antintrusione ibrido wireless e filare. fracarro.com

DEFENDER HYBRID. Sistema antintrusione ibrido wireless e filare. fracarro.com DEFENDER HYBRID Sistema antintrusione ibrido wireless e filare Il sistema Un sistema completamente nuovo e flessibile Impianto filare o wireless? Da oggi Defender Hybrid Defender Hybrid rivoluziona il modo

Dettagli

Partenariato transatlantico su commercio e investimenti. Parte normativa

Partenariato transatlantico su commercio e investimenti. Parte normativa Partenariato transatlantico su commercio e investimenti Parte normativa settembre 2013 2 I presidenti Barroso, Van Rompuy e Obama hanno chiarito che la riduzione delle barriere normative al commercio costituisce

Dettagli

una boccata d ossigeno

una boccata d ossigeno Offrite al vostro motore una boccata d ossigeno Il vostro Concessionario di zona è un professionista su cui potete fare affidamento! Per la vostra massima tranquillità affidatevi alla manutenzione del

Dettagli

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI SCENARI ENERGETICI AL 24 SINTESI Leggi la versione integrale degli Scenari Energetici o scaricane una copia: exxonmobil.com/energyoutlook Scenari Energetici al 24 Gli Scenari Energetici offrono una visione

Dettagli

Francesco Fumelli. iphone. Cos è, come funziona. Simonelli electronic Book

Francesco Fumelli. iphone. Cos è, come funziona. Simonelli electronic Book Francesco Fumelli iphone The Line by Simonelli Editore Cos è, come funziona Simonelli electronic Book Simonelli electronic Book «iphone: Cos è, come funziona» di Francesco Fumelli ISBN 978-88-7647-327-2

Dettagli

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai Articolo Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai INDICE Introduzione 3 Dieci cose che il vostro fornitore

Dettagli

Kit Domotici fai-da-te integrabili fra di loro, semplici da installare e da utilizzare.

Kit Domotici fai-da-te integrabili fra di loro, semplici da installare e da utilizzare. Per una casa più comoda, cura e intelligente, con un solo clic. Kit Domotici faidate integrabili fra di loro, semplici da installare e da utilizzare. www.easydo.it videosorveglianza, controllo carichi

Dettagli

Manuale d uso Italiano. Beafon S40

Manuale d uso Italiano. Beafon S40 Manuale d uso Italiano Beafon S40 Informazioni generali Congratulazioni per l acquisto del telefono Bea-fon S40! Si consiglia di leggere le presenti informazioni prima di utilizzare il telefono per poterne

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE

MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUALE DI INSTALLAZIONE La soluzione in nero La soluzione Comax La soluzione Quadmax La soluzione universale La soluzione estetica La soluzione Utility Il modulo Honey Versione IEC TSM_IEC_IM_2011_RevA

Dettagli

Definizione e struttura della comunicazione

Definizione e struttura della comunicazione Definizione e struttura della comunicazione Sono state date molteplici definizioni della comunicazione; la più semplice e comprensiva è forse questa: passaggio di un'informazione da un emittente ad un

Dettagli

Una soluzione sempre pronta a magazzino: Service e parti di ricambio KSB

Una soluzione sempre pronta a magazzino: Service e parti di ricambio KSB La nostra tecnologia. Il vostro successo. Pompe n Valvole n Service Una soluzione sempre pronta a magazzino: Service e parti di ricambio KSB 02 Introduzione Rapidi, affidabili e competenti da oltre 140

Dettagli

Sensore da scarpa Polar S1 Manuale d uso

Sensore da scarpa Polar S1 Manuale d uso Sensore da scarpa Polar S1 Manuale d uso 1. 2. 3. 4. 5. 6. Congratulazioni! Il footpod Polar S1 rappresenta la scelta migliore per misurare la velocità/andatura e la distanza durante la corsa. L'apparecchio

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

Vetro e risparmio energetico Controllo solare. Bollettino tecnico

Vetro e risparmio energetico Controllo solare. Bollettino tecnico Vetro e risparmio energetico Controllo solare Bollettino tecnico Introduzione Oltre a consentire l ingresso di luce e a permettere la visione verso l esterno, le finestre lasciano entrare anche la radiazione

Dettagli

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W AC Anywhere Inverter (prodotto di classe II) Manuale utente F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W Leggere attentamente le istruzioni riguardanti l installazione e l utilizzo prima di utilizzare

Dettagli

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione E-VISION Tempo Timer luci a microprocessore Manuale d uso e installazione ELOS E-VISION - Tempo Controllo Luci Acquario a Microprocessore. 1. Semplice da programmare 2. Gestisce sia lampade a led sia lampade

Dettagli

In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso

In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso White Paper In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso Executive Summary Una volta stabilito il notevole impatto positivo che la Unified Communication (UC) può avere sulle aziende,

Dettagli

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze.

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze. MONITOR DEFIBRILLATORE LIFEPAK 12 Il Monitor Defibrillatore LIFEPAK 12 è un dispositivo medicale che nasce per l emergenza e resiste ad urti, vibrazioni, cadute, polvere, pioggia e a tutte quelle naturali

Dettagli

Alle nostre latitudini la domanda di

Alle nostre latitudini la domanda di minergie Protezioni solari con lamelle, in parte fisse, e gronde Benessere ter edifici ed effi Nella società contemporanea trascorriamo la maggior parte del nostro tempo in spazi confinati, in particolare

Dettagli

Manuale d'uso del Nokia 300

Manuale d'uso del Nokia 300 Manuale d'uso del Nokia 300 Edizione 1.2 2 Indice Indice Sicurezza 4 Operazioni preliminari 5 Tasti e componenti 5 Inserire la carta SIM e la batteria 5 Inserire una memory card 7 Caricare la batteria

Dettagli

Manuale d'uso Altoparlante senza fili portatile MD-12

Manuale d'uso Altoparlante senza fili portatile MD-12 Manuale d'uso Altoparlante senza fili portatile MD-12 Edizione 1.1 IT Manuale d'uso Altoparlante senza fili portatile MD-12 Indice Sicurezza 3 Operazioni preliminari 4 Accessorio 4 Tasti e componenti 4

Dettagli

U500. Il nuovo standard dei sensori ad ultrasuoni

U500. Il nuovo standard dei sensori ad ultrasuoni U500 Il nuovo standard dei sensori ad ultrasuoni Flessibilità come ragione di successo Un design due tecnologie Si allarga la famiglia dei prodotti NextGen: Baumer lancia infatti l U500, la versione ad

Dettagli

Manuale d'uso Nokia 108 Dual SIM

Manuale d'uso Nokia 108 Dual SIM Manuale d'uso Nokia 108 Dual SIM Edizione 1.3 IT Manuale d'uso Nokia 108 Dual SIM Indice Informazioni sulla sicurezza 3 Operazioni preliminari 4 Tasti e componenti 4 Installare la carta SIM e la batteria

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

Manuale d'uso Nokia Treasure Tag Mini (WS-10)

Manuale d'uso Nokia Treasure Tag Mini (WS-10) Manuale d'uso Nokia Treasure Tag Mini (WS-10) Edizione 1.1 IT Manuale d'uso Nokia Treasure Tag Mini (WS-10) Indice Per iniziare 3 Parti 3 Inserire la batteria 3 Associare e collegare 5 Associare il sensore

Dettagli

Servizio HP Hardware Support Exchange

Servizio HP Hardware Support Exchange Servizio HP Hardware Support Exchange Servizi HP Il servizio HP Hardware Support Exchange offre un supporto affidabile e rapido per la sostituzione dei prodotti HP. Studiato in modo specifico per i prodotti

Dettagli

BacPac con LCD. Manuale dell utente + Informazioni sulla garanzia

BacPac con LCD. Manuale dell utente + Informazioni sulla garanzia BacPac con LCD Manuale dell utente + Informazioni sulla garanzia AGGIORNAMENTO FIRMWARE Per determinare se è necessario effettuare un aggiornamento del firmware, seguire questi passi: Con l apparecchio

Dettagli

Il CIO del futuro Report sulla ricerca

Il CIO del futuro Report sulla ricerca Il CIO del futuro Report sulla ricerca Diventare un promotore di cambiamento Condividi questo report Il CIO del futuro: Diventare un promotore di cambiamento Secondo un nuovo studio realizzato da Emerson

Dettagli

per Scanner Serie 4800/2400

per Scanner Serie 4800/2400 Agosto, 2003 Guida d installazione e guida utente per Scanner Serie 4800/2400 Copyright 2003 Visioneer. Tutti i diritti riservati. La protezione reclamata per il copyright include tutte le forme, gli aspetti

Dettagli

Un catalizzatore per una maggiore produttività nelle industrie di processo. Aggreko Process Services

Un catalizzatore per una maggiore produttività nelle industrie di processo. Aggreko Process Services Un catalizzatore per una maggiore produttività nelle industrie di processo Aggreko Process Services Soluzioni rapide per il miglioramento dei processi Aggreko può consentire rapidi miglioramenti dei processi

Dettagli

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY Con Kaspersky, adesso è possibile. www.kaspersky.it/business Be Ready for What's Next SOMMARIO Pagina 1. APERTI 24 ORE SU 24...2

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

Originali Bosch! La prima livella laser

Originali Bosch! La prima livella laser Originali Bosch! La prima livella laser per superfici al mondo NOVITÀ! La livella laser per superfici GSL 2 Professional Finalmente è possibile rilevare con grande facilità le irregolarità su fondi in

Dettagli

MOTORI ECCITAZIONE SERIE DERIVATA COMPOSTA 2-3-4-5-6 MORSETTI MOTORI ECCITAZIONE SEPARATA 24-48

MOTORI ECCITAZIONE SERIE DERIVATA COMPOSTA 2-3-4-5-6 MORSETTI MOTORI ECCITAZIONE SEPARATA 24-48 Motori elettrici in corrente continua dal 1954 Elettropompe oleodinamiche sollevamento e idroguida 1200 modelli diversi da 200W a 50kW MOTORI ECCITAZIONE SERIE DERIVATA COMPOSTA 2-3-4-5-6 MORSETTI MOTORI

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Guida alle impostazioni generali

Guida alle impostazioni generali Istruzioni per l uso Guida alle impostazioni generali 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Collegamento della macchina Impostazioni di sistema Impostazioni Copiatrice/Document server Impostazioni fax Impostazioni Stampante

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

Guida Samsung Galaxy S Advance

Guida Samsung Galaxy S Advance Guida Samsung Galaxy S Advance Il manuale utente completo del telefono si può scaricare da qui: http://bit.ly/guidasamsung NB: la guida è riferita solo al Samsung Galaxy S Advance, con sistema operativo

Dettagli

DIFENDERSI DAI MODERNI ATTACCHI DI PHISHING MIRATI

DIFENDERSI DAI MODERNI ATTACCHI DI PHISHING MIRATI DIFENDERSI DAI MODERNI ATTACCHI DI PHISHING MIRATI DIFENDERSI DAI MODERNI ATTACCHI DI PHISHING MIRATI 2 Introduzione Questa email è una truffa o è legittima? È ciò che si chiedono con sempre maggiore frequenza

Dettagli

COME E FATTA E COME DEVE ESSERE APPOSTA

COME E FATTA E COME DEVE ESSERE APPOSTA COME E FATTA E COME DEVE ESSERE APPOSTA E composta dalla sigla CE e, nel caso un Organismo Notificato debba intervenire nella fase del controllo della produzione, contiene anche il numero d identificazione

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno)

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno) Citofono senza fili Installazione ed uso (fascicolo staccabile all interno) Sommario Presentazione... 3 Descrizione... 4 La postazione esterna... 4 La placca esterna... 4 Il quadro elettronico... 4 La

Dettagli

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la Sistema scaldante resistivo per la protezione antighiaccio ed antineve di superfici esterne Il sistema scaldante ha lo scopo di evitare la formazione di ghiaccio e l accumulo di neve su superfici esterne

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount

Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount Bollettino tecnico Gennaio 2013 00813-0102-4952, Rev. DC Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount Design non intrusivo per una misura di temperatura facile e veloce in applicazioni su tubazioni Sensori

Dettagli

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions MINI-ESCAVATORE 2230/2335 kg Call for Yanmar solutions COMPATTEZZA Il è un mini-escavatore con sporgenza posteriore realmente nulla. Il contrappeso e la parte posteriore del telaio superiore della macchina

Dettagli