REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA. Rally Guide 1 RG1. Rally d Italia Sardegna 2007

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA. Rally Guide 1 RG1. Rally d Italia Sardegna 2007"

Transcript

1 Rally Guide 1

2 Data di pubblicazione: dicembre 2006 Aggiornamenti sul sito Questo documento non ha valore di regolamento solo per informazioni.

3 REGIONE DELLA DELLA SARDEGNA SARDEGNA Indice 1. Introduzione pag Trofei del Rally d Italia Sardegna 5 2. Storia e Statistiche del Rally d Italia Albo d oro L edizione 2006 del Rally d Italia Sardegna La classifica del Rally d Italia Sardegna Organizzazione Contatti Organizzazione Sede permanente dell Organizzazione Quartier Generale del Rally Centro Stampa Parco Assistenza Comitato Organizzatore 9 4. La Sardegna Comuni coinvolti L impatto economico del Rally d Italia Sardegna sul territorio Alberghi Programma e date limite Iscrizioni Luogo e data del Rally d Italia Sardegna Titoli Caratteristiche Concorrenti Iscrizioni Tasse di iscrizione L iscrizione comprende Pubblicità Restrizioni La pubblicità dell Organizzatore Percorso provvisorio Parco Assistenza Ubicazione Accesso al Parco Assistenza Aree di servizio contigue Servizi disponibili nel Parco Assistenza Servizi a pagamento Linee telefoniche Ulteriori servizi a richiesta Lavaggio delle auto Presidio medico Ricognizioni Durata Documenti Scheda per le ricognizioni Passaggi Controlli Sanzioni Sistemi di controllo della FIA Pneumatici per le ricognizioni Ricognizioni da parte di piloti non iscritti Shakedown Data e luogo Programma Ricognizione Concorrenti ammessi Iscrizione allo Shakedown Restrizioni Istruzioni Media e Accrediti Centro Stampa Centro Accrediti Contatto Stampa Criteri FIA per la concessione dell accredito Rally by Rally (Stampa Italiana) Procedure accrediti nazionali (carta stampata, fotografi, radio italiane) Procedure accrediti nazionali (televisioni, website, fotografi commerciali) Linee telefoniche Registrazioni elicotteri Registrazione Modulo di registrazione e procedure Tassa amministrativa Notam Briefing Rifornimento carburante Trasporto pubblico Carburante Carburante norme per il rifornimento Come ordinare il carburante Punti di rifornimento carburante Coordinate GPS Assicurazioni Assicurazione dei veicoli Copertura assicurativa Importazioni vetture e pezzi di ricambio 27

4 18. Comunicazioni radio Licenza d uso Fac simile Test prima del Rally Test in Sardegna Informazioni Generali Official Carrier Clima Fuso orario Informazioni turistiche Aeroporti Banche Circolazione stradale Computer Facchinaggio Farmacie Noleggio auto, bus, minibus, moto Porti Ristoranti Rivenditori auto Smaltimento olii esausti Smaltimento rifiuti Telefoni Trasporti Trasporti marittimi Vigilanza Numeri telefonici utili Emergenze Previsioni del tempo Sanità Servizi 38

5 1. Introduzione Rally d Italia Sardegna La Rally Guide 1, pubblicata nel mese di dicembre 2006, non ha valore di regolamento. è una pubblicazione edita per consentire ai Team, ai Concorrenti e ai Media di preparare adeguatamente la loro partecipazione al round italiano del Campionato del Mondo Rallies della FIA. Il Regolamento Particolare (17 marzo), la Rally Guide 2, il Road Book, il Media Book e le cartine sono le pubblicazioni che permetteranno di entrare nei dettagli del Rally d Italia Sardegna. 1.1 Trofei del Rally d Italia Sardegna Premi e trofei del Rally d Italia Sardegna saranno illustrati el Regolamento particolare di gara e nella Rally Guide 2.

6 2. Storia e Statistiche del Rally d Italia 2.1 Albo d oro Sardegna Loeb Elena F MC Citroen Xsara Wrc 2005 Sardegna Loeb Elena F MC Citroen Xsara Wrc 2004 Sardegna P. Solberg - Mills N GB Subaru Impreza Wrc Sanremo Loeb Elena F MC Citroen Xsara Wrc 2002 Sanremo Panizzi Panizzi F Peugeot 206 Wrc 2001 Sanremo Panizzi Panizzi F Peugeot 206 Wrc 2000 Sanremo Panizzi Panizzi F Peugeot 206 Wrc 1999 Sanremo Makinen Mannisenmaki Fin Mitsubishi Lancer 1998 Sanremo Makinen Mannisenmaki Fin Mitsubishi Lancer 1997 Sanremo McRae Grist GB Subaru Impreza 555 Wrc 1996 Sanremo McRae Ringer GB Subaru Impreza Sanremo Liatti Alessandrini I Subaru Impreza 1994 Sanremo Auriol Occelli F Toyota Celica 4WD 1993 Sanremo Cunico Evangelisti I Ford Escort Cosworth 1992 Sanremo Aghini Farnocchia I Lancia Delta HF 1991 Sanremo Auriol Occelli F Lancia Delta HF 16v 1990 Sanremo Auriol Occelli F Lancia Delta HF 16v 1989 Sanremo Biasion Siviero I Lancia Delta HF 16v 1988 Sanremo Biasion Siviero I Lancia Delta Integrale 1971 Sanremo-Sestriere Andersson Nasch S Alpine Renault A Sanremo-Sestriere Therrier Callewaert F Alpine Renault A L edizione 2006 del Rally d Italia Sardegna Km Prove speciali Trasferimenti Combinato Tappa 1 129,64 329,88 459,52 Tappa 2 137,36 263,62 400,98 Tappa 3 77,94 201,74 279,68 Totale 344,94 759, ,18 Concorrenti iscritti: 79 Concorrenti arrivati: 60

7 2.3 La classifica del Rally d Italia Sardegna 2006 (primi 10 classificati) Pos. N Pilota Auto Gr. Cl. Gr. Cl. Pos. Tempo PS Pen. Tempo totale Diff. Leader (prec.) 1 1 M Sebastien Loeb Daniel Elena Citroën Xsara Wrc F MC A h h M Mikko Hivonen Jarno Lehtinen Ford Focus RS Wrc FIN FIN A h h ( ) 3 21 Daniel Sordo Marc Marti Citroën Xsara Wrc E E A h h (+46 3) 4 2 M Xavier Pons Carlos Del Barrio Citroën Xsara Wrc E E A h h ( ) 5 26 Jussi Välimäki Jarkko Kalliolepo Mitsubishi Lancer Wrc FIN FIN A h h ( ) 6 27 Kristian Sohlberg Tomi Tuominen Subaru Impreza Wrc FIN FIN A h h (+28 1) 7 7 M Manfred Stohl Ilka Minor Peugeot 307 Wrc A A A h h (+41 5) 8 22 Francois Duval Patrick Pivato Skoda Fabia Wrc B F A h h ( ) 9 5 M Petter Solberg Philip Mills Subaru Impreza Wrc N GB A h h (+34 1) 10 6 M Chris Atkinson Glenn Macneal Subaru Impreza Wrc AUS AUS A h h (+44 0) 7

8 3. Organizzazione Contatti 3.1 Organizzazione: ACI - Automobile Club d Italia ACI Sport 3.2 Sede permanente dell Organizzazione Rally d Italia Sardegna Porto Industriale Cocciani (Località Cala Saccaia) Settore 1 Edificio B Olbia, Italia Telefono: Fax: Internet: 3.3 Quartier Generale del Rally TBA 3.4 Centro Stampa TBA 3.5 Parco Assistenza Porto Industriale Cocciani (Località Cala Saccaia), Olbia, Italia

9 3.6 Comitato Organizzatore Ing. Angelo Sticchi Damiani presidente Dott. Giorgio Ladu presidente ACI Sardegna Avv. Pietrina Murrighile presidente Provincia Olbia-Tempio. Direttore generale Antonio Direttore commerciale Claudio Segreteria generale Francesca Corsi Direttore di gara Lucio De Direttore di gara aggiunto TBA Assistenti alla direzione di gara TBA TBA Responsabile sicurezza Mauro Gestione della sicurezza Demitri Medico capo Sergio Moraglia Servizio sanitario Piero Delogu Segreteria sportiva Lia Perilli Rapporti con FIA e WRC Teams Ninni Russo Relazioni con i concorrenti Jean François Fauchile TBA TBA Servizio cronometraggio Francesco Andria Elaborazione classifiche Mauro Cedrani Collegamenti radio Andrea Gonella Marco Nardi Elicotteri Arturo Pozzo Percorso Carlo Rapporti con Enti locali Fabio Preparazione del percorso Vittorio Comunicazione Maria Laura Capo Ufficio Stampa Luca Bartolini Stampa Marco Accrediti Stampa TBA Fotografo TBA Allestimento parchi Ottavio Mainetti Progetti aree Antonello Carta Acquisti e gestione materiali Fabio Prenotazioni alberghiere contraddistingue le persone provviste di indirizzo e mail dedicato: iniziale del 9

10 4. La Sardegna La Sardegna è la seconda isola del Mediterraneo: misura kmq, è compresa tra i e i di latitudine Nord e tra gli 8 8 e 9 50 di longitudine Est. Posta al centro del Mediterraneo occidentale, dista appena 12 km dalla Corsica, 120 Km dalla Toscana, 185 Km dalle coste del Nord-Africa. Le coste della Sardegna hanno una lunghezza totale di Km. Il clima è generalmente mite, influenzato da masse d aria provenienti dall Atlantico, dall Africa, dall Artico. Il tempo è sereno: nell arco dell anno circa 300 giorni sono di sole ed i restanti di pioggia, con una maggiore concentrazione della piovosità nella stagione invernale ed autunnale e qualche improvviso acquazzone nella stagione primaverile. L isola è molto ventilata, domina il maestrale, vento di Nord Ovest. Fresco e pungente in inverno, d estate mitiga il caldo rendendo l aria più secca e respirabile. Dal punto di vista amministrativo la Sardegna è una della cinque regioni d Italia a statuto speciale. Così come la Sicilia, la Valle d Aosta, il Trentino-Alto Adige e il Friuli-Venezia Giulia, è dotata di una larga autonomia politico-amministrativa. La popolazione sarda è costituita da abitanti (ISTAT 2001) ed è distribuita in un territorio di kmq a bassissima densità (69 abitanti/kmq come media dell isola, che si riduce a 60 in provincia di Oristano ed a 39 in provincia di Nuoro). I centri abitati sono nella grande maggioranza di ridotte dimensioni. Un comune su quattro non supera i 1000 abitanti, mentre il 68% è sotto i 3000 abitanti. Circa un quarto della popolazione totale dell isola è concentrato nella città di Cagliari e nei suoi dintorni. Capoluogo: Cagliari Zona: Italia insulare Numero Comuni: 377 Numero Provincie: 8 Popolazione residente (Istat 2001): Denominazione abitanti: Sardi Superficie: kmq Montagna: 13,6% Collina: 67,9% Pianura: 18,5% Il Rally d Italia Sardegna 2007 si svolge nelle province di Sassari, Olbia-Tempio e Nuoro. In particolare nel territorio Monte Acuto, Logudoro, nord Barbagia e Gallura. Le città coinvolte sono Olbia, Arzachena e Tempio Pausania, unitamente a Aggius, Aglientu, Alà dei Sardi, Berchidda, Bitti, Buddusò, Calangianus, Loiri-Porto San Paolo, Luogosanto, Luras, Monti, Oschiri, Padru, Pattada, Sant Antonio di Gallura, Telti. Il Monte Acuto Il Monte Acuto è una vasta regione che sorge a sud della Gallura, il cui nome deriva dalla omonima montagna posta a sud del massiccio del Limbara, sulla quale venne edificato un castello ora abbandonato che per la sua posizione permetteva il controllo dei pendii e delle zone circostanti e che ha fatto da scenario ad avvenimenti di significativa rilevanza storica. Il Logudoro Il Logudoro si sviluppa totalmente nell entroterra a sud di Sassari e giunge fino alle pendici del Goceano, confine naturale con la provincia di Nuoro. È un territorio ricco di verdeggianti rilievi e di valli, in cui sono numerose le testimonianze del passato; siti archeologici, le belle chiese romaniche, spesso isolate sopra dei colli, oppure i centri abitati la cui economia si basa il più delle volte sulla produzione lattiero-casearia. La Barbagia La Barbagia è terra piena di fascino e ricca di tradizioni. Barbagia deriva dall appellativo di Barbaria che i Romani diedero a questo territorio perché l ostinazione e l orgoglio delle popolazioni locali fu tale che non riuscirono mai a dominarle 10

11 completamente. Abbandonare l auto e lasciarsi portare nel cuore della Sardegna, alla scoperta di luoghi selvaggi e solitari è un esperienza entusiasmante in Barbagia. Imponente il massiccio del Gennargentu (1834 m), con escursioni a piedi fino alle cime più elevate. Sarà possibile ammirare i pascoli rocciosi, i boschi di leccio, ginepri e roverelle, le foreste di ontani lungo i corsi d acqua. La Gallura La Gallura, pochi chilometri quadrati di Sardegna nordorientale, è una regione da vivere intensamente, da scoprire in ogni angolo, da quelli più remoti e ancora privi di strutture turistiche, a quelli più noti, come le località che richiamano il turismo d élite, per godere di atmosfere, colori, profumi e sapori diversi tra loro e in molti casi unici. L arcipelago della Maddalena formato dalle isole di Maddalena, Santo Stefano, Caprera, Spargi, Budelli, Santa Maria e Razzoli, nonché le trasparenze smeraldo e blu dell acqua che lambisce le coste, le calette addolcite e le spiagge dalla finissima sabbia bianca. Suggestivo anche l entroterra caratterizzato da mille sfaccettature. Una natura paesaggisticamente generosa, una tavolozza di colori che s inseriscono prepotentemente in tutte le sfumature del verde dei boschi, dei sughereti, della macchia mediterranea. La Costa Smeralda Ideata ad inizio degli anni 60, la Costa Smeralda simbolo del turismo d elite italiano ha in Porto Cervo il suo epicentro. Le bellezze classiche della costa smeraldina sono le spiagge di Capriccioli, Liscia Ruja e quella del Principe, così chiamata perché è la favorita dell Aga Khan, il fondatore della Costa Smeralda, le incantevoli baie di Romazzino e Cala di Volpe. Infine i green del Pevero Golf Club. 4.1 Comuni coinvolti Olbia Olbia è un noto centro aeroportuale e soprattutto portuale, grazie ad un porto naturale che vanta oltre 2500 anni di storia, che ne fa da secoli un importante scalo commerciale dell isola. Una passeggiata lungo Corso Umberto, la strada più animata e piena di vita, permetterà di osservare il Palazzo comunale in stile liberty. Di fronte ad Olbia, nell omonimo golfo, impressiona per la sua imponenza l isola di Tavolara, uno sperone di pietra calcarea alto 565 metri che sembra scivolare sulle acque come un gigantesco iceberg. Popolazione residente (Istat 2001): Densità per chilometro quadrato: 108,3 Maschi: Femmine: Superficie: 376,23 kmq Altitudine centro urbano: 15 msl Coordinate: Lat Long Arzachena Arzachena sorge sul fianco di un colle. Il suo centro storico si sviluppa intorno alla settecentesca chiesetta di Santa Maria Maggiore, accanto alla quale s innalza la parrocchiale di Santa Maria della Neve, edificata anch essa nel E tuttavia evidente che il luogo ha una storia più antica. A pochi chilometri da Arzachena è possibile un tuffo nel passato nuragico: il nuraghe Albucciu e le tombe dei giganti. Il primo, diversamente dalla maggioranza dei nuraghi della Gallura, si presenta in buono stato di conservazione, considerando che la sua costruzione risale ad oltre 3500 anni fa. Il secondo sito, consiste in veri e propri monumenti sepolcrali collettivi. 11

12 Popolazione residente (Istat 2001): Densità per chilometro quadrato: 45,6 Maschi: Femmine: Superficie: 228,62 kmq Altitudine centro urbano: 83 msl Coordinate: Lat Long Tempio Pausania Dominata dalle alture del monte Limbara (1359 m), Tempio Pausania, nata sui resti della romana Gemellae e capitale dell antico Giudicato di Gallura, si estende su un altopiano ricco di vigneti e sughereti. La sua economia è basata sull allevamento di bestiame bovino, l industria del sughero e la produzione di ottimi vini, tra cui famoso il vino Vermentino ed il vino Moscato. Nel centro storico perfettamente conservato si possono ammirare le case imponenti, edificate in granito grigio e non intonacate che si affacciano su un intrico di vicoli, piazzette, passaggi e nascondono all occhio del visitatore cortili d ampio respiro e piccoli giardini od orti profumati. Il fascino sobrio del centro arricchito dal settecentesco complesso parrocchiale formato dalla cattedrale di San Pietro, dalla chiesa di Santa Croce e dall Oratorio del Rosario. Alla periferia della cittadina sorgono le Terme di Rinaggiu, note fin dall antichità per le doti curative diuretiche delle sue acque. Popolazione residente (Istat 2001): Densità per chilometro quadrato: 61,8 Maschi: Femmine: Superficie: 213,66 kmq Altitudine centro urbano: 566 msl Coordinate: Lat Long L impatto economico del Rally d Italia Sardegna sul territorio Se il Rally d Italia Sardegna ha raggiunto il prestigio attuale è anche merito del fascino del territorio Sardo, scenografie che sembrano disegnate apposta per ospitare lo spettacolo del rally. Dopo 4 edizioni, il Rally può essere considerato l evento sportivo più importante della Sardegna in termini di presenze turistiche e di indotto generato. Il Rally d Italia Sardegna è uno spettacolo che continua ad avere il ruolo di formidabile vetrina per la promozione turistica del territorio in un momento strategicamente importante, come quello della seconda decade di maggio, richiamando una domanda turistica che si riferisce soprattutto ad un target medio alto. Secondo i dati raccolti dall organizzazione della manifestazione (interviste con gli operatori turistici del territorio di riferimento e interviste con spettatori e addetti ai lavori), il Rally d Italia Sardegna 2007 ha generato i seguenti volumi: Arrivi: Durata del soggiorno: 5 giorni Presenze turistiche alberghiere: Incremento delle presenze turistico alberghiere rispetto alla prima edizione (2004): 35 per cento Spesa pro capite media (ristorazione, acquisti, autonoleggi, etc): 100 euro/giorno Giro d affari complessivo generato: euro Il Rally d Italia Sardegna è uno spettacolo seguito dalle telecamere delle emittenti televisive di tutta Italia e trasmesso sui canali Rai, Mediaset, sul circuito paneuropeo Eurosport e sui network terrestri italiani, nonché sulle principali emittenti satellitari italiane e straniere. Servizi, dirette televisive, speciali, proiettano in tutto il mondo le immagini della manifestazione e della Sardegna. Nel 2006 sono state prodotte oltre 20 ore di trasmissioni televisive in Italia che hanno generato 62 passaggi televisivi per un audience di 22 milioni di telespettatori. Nel mondo il Rally d Italia Sardegna è stato seguito da oltre 40 milioni di telespettatori in 196 Paesi. 12

13 Significativo, infine, è stato il risultato ottenuto dal sito del Rally (www.rallyialiasardegna.com) con oltre 6 milioni e mezzo di visitatori on-line. Una vera e propria platea di spettatori provenienti da tutto il Mondo. Appassionati o semplici curiosi, hanno scelto di navigare sul portale che già nella sua home-page presenta una grafica accattivante. Il sito ha proiettato in tutto il mondo le immagini della gara, le classifiche in tempo reale, le notizie e i comunicati stampa aperti a tutti, il programma ed i percorsi dettagliati. Il sito contiene anche un archivio completo di risultati e una Galleria fotografica che permette di ripercorrere le edizioni attraverso le immagini e le foto dei protagonisti e dei suoi incantevoli sfondi paesaggistici. 5. Alberghi La Sardegna Costa Smeralda offre una vasta scelta di strutture di ricezione, specie ad Olbia e lungo la costa. Per offrire un servizio migliore e potervi garantire dei prezzi concorrenziali, l organizzazione del Rally d Italia Sardegna ha siglato speciali convenzioni con importanti strutture alberghiere, compagnie navali ed aeree. Per qualsiasi informazione e/o prenotazione vi preghiamo di contattare: Tel Fax Stelle Hotel Località Tel Fax 5 Hotel Abi d Oru Golfo di Marinella Hotel Cala di Volpe Porto Cervo Hotel Cervo Porto Cervo Hotel Li Graniti Baia Sardinia Hotel Margherita Golfo Aranci Hotel Sperasole Murta Maria Hotel Luna Lughente Olbia Hotel Martini Olbia Hotel Melia Olbia Hotel Pellicano D Oro Pittulongu Hotel Pozzo Sacro Pittulongu Hotel Stefania Pittulongu Hotel Le Sirene Portisco Grand Hotel in Porto Cervo Porto Cervo Hotel Balocco Porto Cervo Hotel Borgo Antico San Pantaleo Hotel Rocce Sarde San Pantaleo Hotel Airone Strada per Baja Sardinia Hotel La Madonnina Buddusò Hotel Baia Caddinas Golfo Aranci Hotel De Plam Olbia Hotel La Corte Olbia Hotel Savoia Olbia Hotel Stella 2000 Olbia Hotel Su Pinu Monti Hotel La Caletta Siniscola Petit Hotel Tempio Pausania Hotel Pausania Inn Tempio Pausania Hotel Albatros Arzachena B&B Agriturismo B&B Santa Reparata Buddusò

14 6. Programma e date limite QUANDO Sabato 17 marzo COSA Pubblicazione del Regolamento Particolare di Gara Apertura delle iscrizioni Giovedì 12 aprile Chiusura delle iscrizioni Ultimo giorno per l invio dei dati del copilota Mercoledì 18 aprile Ultimo giorno per: - accredito dei Media nazionali - accredito dei Media internazionali Giovedì 19 aprile Pubblicazione dell elenco degli iscritti accettati dall Organizzatore Pubblicazione del Road Book, delle mappe e della Rally Guide 2 Giovedì 26 aprile Pubblicazione dell elenco degli iscritti in ordine di priorità Ultimo giorno per: - l invio della richiesta di partecipazione allo Shakedown (piloti non prioritari) - l invio della richiesta di materiale supplementare - per ordinare il carburante alla FIA Giovedì 3 maggio Domenica 13 maggio ore 12,00 ore 15,00 Pubblicazione del Media Safety Book Ultimo giorno per : - l invio della richiesta di fruire di aree di assistenza contigue - richiedere linee telefoniche - l invio della richiesta di registrazione per gli elicotteri Apertura del Parco Assistenza - Porto Industriale Cocciani, Olbia - Ingresso dei veicoli dei Costruttori e di quelli dei piloti P3 - Ingresso dei veicoli degli altri Concorrenti Lunedì 14 maggio ore 09,00 Apertura della Segreteria - Olbia HQ dalle ore 15,00 alle ore 21,00 Controlli Sportivi - Olbia HQ - pre-verifiche amministrative (eccetto piloti P1 e P2 dei costruttori); - consegna dei numeri di gara e di altro materiale; - consegna dei contrassegni per le ricognizioni e del FIA Tracking System Martedì 15 maggio dalle ore 08,00 alle ore 10,00 dalle ore 08,00 alle ore 20,00 ore 14,00 dalle ore 15,00 alle ore 21,00 Controlli Sportivi - Olbia HQ - pre-verifiche amministrative (eccetto piloti P1 e P2 dei costruttori); - consegna dei numeri di gara e di altro materiale; - consegna dei contrassegni per le ricognizioni e del FIA Tracking System Ricognizioni secondo il programma Apertura del Centro accrediti Media - Olbia HQ Consegna del FIA Safety Tracking System - Olbia HQ 14

15 Mercoledì 16 maggio ore 08,00 Apertura della Sala Stampa - Olbia HQ dalle ore 08,00 Ricognizioni secondo il programma alle ore 20,00 dalle ore 14,00 Controllo dei documenti dei piloti P1 e P2 dei costruttori - Olbia HQ alle ore 16,00 ore 16,00 Riunione degli Organizzatori con i Team Managers dei costruttori - Olbia HQ dalle ore 16,00 Certificazione delle vetture e punzonatura dei ricambi dei costruttori - Olbia SP alle ore 18,00 dalle ore 17,00 Controllo dei documenti (eccetto piloti P1 e P2 dei costruttori) - Olbia HQ alle ore 23,00 dalle ore 19,00 alle ore 21,00 Verifica delle vetture e punzonatura ricambi dei piloti P2 non appartenenti ad un costruttore - FIAT Pincar, Zona Industriale, Olbia Giovedì 17 maggio dalle ore 07,00 alle ore 13,00 dalle ore 08,00 alle ore 10,00 dalle ore 10,00 alle ore 12,00 dalle ore 12,00 alle ore 13,00 ore 12,30 ore 13,30 ore 15,00 ore 17,00 dalle ore 18,00 alle ore 19,00 ore 20,00 Verifica delle vetture e punzonatura dei ricambi dei piloti P3 e non prioritari FIAT Pincar, Zona Industriale, Olbia Shakedown obbligatorio per piloti P1 e P2 dei Costruttori - Monte Plebi, Olbia Shakedown per piloti P1, P2 (tutti) e P3 - Monte Plebi, Olbia Shakedown per piloti non prioritari - Monte Plebi, Olbia Riunione degli Organizzatori con i Medici dei costruttori - Olbia HQ Conferenza stampa FIA pre-rally - Olbia HQ Prima riunione dei Commissari Sportivi - Olbia HQ - Pubblicazione dell ordine di presentazione per la Cerimonia di partenza - Pubblicazione dell ordine di partenza della Tappa 1 Ingresso delle vetture nell area d attesa per l Cerimonia di partenza Marina Vecchia di Porto Cervo, Arzachena - Cerimonia di partenza - Marina Vecchia di Porto Cervo, Arzachena - Riunione per i piloti degli elicotteri - Olbia HQ Venerdì 18 maggio ore 08,00 Partenza del rally - Olbia SP ore 22,00 Pubblicazione dell ordine di partenza della tappa 2 Sabato 19 maggio ore 08,00 Partenza della tappa 2 - Olbia SP ore 22,30 Pubblicazione dell ordine di partenza della tappa 3 Domenica 20 maggio ore 06,30 Partenza della tappa 3 - Olbia SP ore 14,30 Arrivo del rally e premiazione - Marina Vecchia di Porto Cervo, Arzachena ore 16,30 Conferenze stampa FIA - Olbia HQ ore 17,00 Verifiche tecniche finali - FIAT Pincar, Zona Industriale, Olbia ore 19,00 Pubblicazione della classifica finale provvisoria Lunedì 21 maggio ore 12,00 Chiusura della Segreteria e della Sala Stampa - Olbia HQ 15

16 7. Iscrizioni 7.1 Luogo e data del Rally d Italia Sardegna Il Rally d Italia Sardegna si svolgerà da giovedì 17 a domenica 20 maggio Titoli Campionato del Mondo Rallies della FIA per piloti Campionato del Mondo Rallies della FIA per Costruttori Campionato del Mondo Rallies Junior per piloti della FIA 7.3 Caratteristiche Tappe 3 Chilometri totali 1.171,60 Prove speciali 18 Chilometri PS 348,00 Settori 6 Parchi Assistenza Concorrenti Concorrenti ammessi alla partenza: 120. L accettazione delle domande di iscrizione sarà decisa con il seguente criterio di priorità: a. Piloti prioritari 1 (P1) e 2 (P2) iscritti da un costruttore b. Piloti prioritari 2 (P2) non iscritti da un costruttore c. Piloti prioritari 3 (P3), solo piloti iscritti al FIA J-WRC d. Piloti non prioritari La mancata accettazione verrà comunicata dall Organizzatore agli interessati. Ai concorrenti non accettati verrà restituita la tassa di iscrizione ricevuta al netto delle spese sostenute per l incasso e la restituzione. 7.5 Iscrizioni Termine per le iscrizioni: giovedì 12 aprile 2007 La domanda di iscrizione redatta sull apposito modulo e accompagnata dalla relativa tassa deve essere inviata alla Segreteria del Rally entro le ore di giovedì 12 aprile 2007 con lettera raccomandata A.R. o corriere. La domanda di iscrizione può essere inviata anche via fax ( ) o posta elettronica com). In questi due casi l originale della domanda di iscrizione redatta sull apposito modulo, unita alla copia del bonifico comprovante l avvenuto pagamento della tassa di iscrizione, deve pervenire all indirizzo postale dell Organizzazione entro sette giorni dall invio del fax o della posta elettronica. La domanda di iscrizione non sarà accettata se non accompagnata dalla tassa di iscrizione o da una ricevuta rilasciata dall Autorità sportiva nazionale del concorrente. La domanda di iscrizione priva della relativa tassa sarà considerata nulla senza che l Organizzazione debba darne comunicazione all interessato. 16

17 7.6 Tasse di iscrizione Salvo i numeri di gara e le targhe del Rally, tutte le vetture sono libere da pubblicità imposta dall Organizzatore. Costruttore iscritto al FIA WRC 2007 Per due vetture Per tre vetture Team dei Costruttori iscritto al FIA WRC 2007 Per una vettura Per due vetture ,00 (I.V.A. 20% inclusa) ,00 (I.V.A. 20% inclusa) 6.000,00 (I.V.A. 20% inclusa) ,00 (I.V.A. 20% inclusa) Concorrente persona fisica iscritto al FIA J-WRC 2007 Condizioni riservate al J-WRC 2007 Concorrente persona giuridica o fisica di pilota P2 non iscritto da un costruttore iscritto al FIA WRC 2007 Persona giuridica (l auto è iscritta da una società o da un altra entità giuridica diversa dai conduttori) Persona fisica (l auto è iscritta dal pilota o dal co-pilota) Trofeo Internazionale Ford Fiesta 2007 (persona fisica) 6.000,00 (I.V.A. 20% inclusa) 6.000,00 (I.V.A. 20% inclusa) 3.600,00 (I.V.A. 20% inclusa) Condizioni riservate al Trofeo La tassa di iscrizione deve essere pagata attraverso un bonifico bancario. Nome della banca: Banca di Roma Indirizzo: Agenzia 4 - Via Solferino ROMA Beneficiario: ACI Sport S.p.A. Conto: ABI: CAB: Swift Code: BROMITRDCEN BIC: BROMITR1004 IBAN: IT16C L iscrizione comprende Targhe Veicoli VIP (o GUEST) Service Auxiliary Documentazione Regolamento Road Book Rally Guide 2 Itinerario Programma Classifiche (CD) Piano Sicurezza (CD) Pass Team Guest Team Costr. 2 auto (10) 12 (8) 20 (15) 20 (15) 20 5 (5) 1 Costr. 3 auto (12) 15 (10) 25 (20) 25 (20) 20 6 (6) 1 Team Costr. 2 auto (8) 8 (6) 15 (10) 15 (10) 15 5 (5) 1 Team Costr. 1 auto (4) 4 (4) 6 (4) 6 (4) 6 3 (3) 1 J-WRC (2) 3 (2) 3 (2) 5 (2) 5 2 (2) 0 P2 non Costr (4) 4 (3) 8 (5) 8 (5) 8 3 (3) 1 C.P.G. 1 auto (2) 3 (2) 3 (2) 5 (2) 5 2 (2) 0 C.P.F. 1 auto Shakedown (-) : numero di copie inviate via posta/corriere al Team Manager (2) 2 (1) 2 (1) 3 (2) 3 2 (2) 0 C.P.F. Ford F (2) 3 (2) 3 (2) 5 (2) 5 2 (2)

18 8. Pubblicità 8.1 Restrizioni La legge italiana vieta la pubblicità ai prodotti del tabacco. 8.2 La pubblicità dell Organizzatore Salvo i numeri di gara e le targhe del Rally, tutte le vetture sono libere dalla pubblicità dell Organizzatore. 9. Percorso provvisorio Soggetto all approvazione della FIA. Qualsiasi modifica è possibile nella stesura finale del road book. Potete trovare gli aggiornamenti sul sito Mappe e itinerario in appendice. 10. Parco Assistenza 10.1 Ubicazione Per tutta la durata del Rally verrà predisposto un solo parco assistenza su asfalto a: Olbia Porto Industriale Cocciani (Località Cala Saccaia) Olbia. Punto GPS: Nord Est Altitudine: 0 m Tutti gli iscritti al Rally d Italia Sardegna avranno a disposizione uno spazio secondo le indicazioni fornite dal coordinatore del FIA WRC e dalla ISC. Costruttori 2 auto 40m x 20m Costruttori 3 auto 45m x 20m Team dei Costruttori 1 auto 20m x 20m Team dei Costruttori 2 auto 30m x 20m Piloti P2 (non Costruttori) 15m x 15m J-WRC 10m x 10m Non prioritari 10m x 10m 10.2 Accesso al Parco Assistenza Le targhe SERVICE e AUXILIARY necessarie per accedere al Parco Assistenza sono contenute nell Entry Packages che verrà consegnato ai Concorrenti durante le verifiche amministrative. Eventuali richieste di materiale supplementare possono essere fatte compilando il modulo allegato da restituire alla Segreteria del Rally non oltre giovedì 26 aprile Per tutta la durata del Rally, soltanto i veicoli provvisti di targa SERVICE e AUXILIARY distribuite dall Organizzazione potranno accedere al Parco Assistenza. Le targhe dovranno essere applicate all interno del veicolo, nella parte destra del parabrezza. Il Parco Assistenza aprirà domenica 13 maggio 2007: alle ore 12,00 potranno entrare i veicoli dei Costruttori, dei Team dei Costruttori e dei piloti J-WRC, alle ore 15,00 i veicoli degli altri concorrenti. 18

19 10.3 Aree di servizio contigue Dopo la chiusura delle iscrizioni, l area di pertinenza di ciascun Concorrente verrà disegnata sul layout definitivo del Parco Assistenza e dunque assegnata. Un concorrente che intenda usufruire di un area di lavoro contigua a un altro concorrente deve informare l Organizzazione del Rally entro giovedì 3 maggio Servizi disponibili nel Parco Assistenza Nel Parco Assistenza funzionerà un servizio di vigilanza diurno e notturno. Rete elettrica principale. Sarà disponibile energia tri-fase (3x32 A 14 kw). I Concorrenti dovranno essere provvisti di cavi elettrici per allacciarsi alla rete. Il consumo sarà a carico degli utenti. Toilets chimiche. Acqua potabile. I Concorrenti dovranno dotarsi di tubi e collettori. Il consumo sarà a carico degli utenti. Ritiro e smaltimento rifiuti. Ritiro e smaltimento olii esausti e rifiuti speciali dagli appositi contenitori ubicati nel Parco Assistenza Ritiro e smaltimento acqua di scarto. I concorrenti devono noleggiare i contenitori dell acqua di scarto rivolgendosi alla Segreteria del Rally Servizi a pagamento Energia elettrica è possibile acquistare una fornitura supplementare di energia elettrica oltre ai 14 KW garantiti dall Organizzazione del Rally: Potenza 20 kw 440 euro + Iva consumo incluso 10 kw 400 euro + Iva consumo incluso 6 kw 360 euro + Iva consumo incluso Bagni chimici Per questo servizio aggiuntivo si prega contattare la Segreteria del Rally Vigilanza/sicurezza oltre al servizio garantito dall organizzazione Dentoni via Roma Istituto vigilanza Executive - via Caniga, Sassari Istituto vigilanza Polsarda via Vittorio Veneto Ol Security Service zona industriale Ol Securpol zona industriale Sicur Sarda via De Filippi Linee telefoniche (Solo per Costruttori, ISC ISCT) Per questo servizio si prega di contattare la Segreteria del Rally. 19

20 10.7 Ulteriori servizi a richiesta Smaltimento olii esausti Cines (Olbia) Il Gabbiano Industria ecologica (Porto Torres) Impresa Turritana di Rais Raffaele (Porto Torres) Smaltimento rifiuti Cines (Olbia) De Vizia Trasporti zona industriale Eco Olbia Servizi ecologici (Olbia) Ecological Crumbling (Olbia) Olbiaspurgo (Olbia) Siderpirina (Olbia) Co.S.Ir. (Tempio Pausania) Lavaggio delle auto I Concorrenti NON potranno lavare le proprie auto all interno degli spazi loro assegnati nel Parco Assistenza. L Organizzazione del Rally allestirà un servizio di lavaggio in un area contigua al Parco Assistenza indicata nel layout definitivo del parco stesso e nel Road Book del percorso di gara Presidio medico Nel Parco Assistenza verrà allestito un presidio medico a cura del Servizio Sanitario Italiano. 11. Ricognizioni 11.1 Durata Per tutti gli equipaggi iscritti, le ricognizioni sulle prove speciali saranno autorizzate martedì 15 maggio 2007 e mercoledì 16 maggio Documenti Scheda per le ricognizioni Gli equipaggi dovranno ritirare presso la Segreteria del Rally la scheda e un adesivo di riconoscimento. Tali documenti dovranno essere in possesso dei conduttori durante le ricognizioni, mentre la scheda dovrà essere presentata a ogni richiesta degli incaricati dei controlli e delle autorità di polizia. L adesivo dovrà essere apposto sul parabrezza della vettura Passaggi Gli equipaggi sono autorizzati a effettuare un massimo di 2 passaggi per ogni prova speciale. In nessun caso gli equipaggi potranno percorrere le prove speciali in senso contrario a quello previsto per il periodo delle ricognizioni. 20

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO TRIBUTO AL Fai sfilare la tua passione tra le strade di Torino. Iscrivi la tua vettura al DOMENICA, 14 GIUGNO 2015 la parata celebrativa delle automobili più importanti di sempre PARCO VALENTINO - SALONE

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 -AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 Arcore 26/03/2015 REGOLAMENTO Art. 1 - ORGANIZZAZIONE Il GILERA CLUB ARCORE con sede in Arcore via N. Sauro 12 (mail : motoclubarcore@gmail.com) e il MOTO CLUB BIASSONO con

Dettagli

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015!

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA L'Archeotour, giunto quest'anno alla sua XI edizione, è un'iniziativa del Rotary Club Cagliari per far conoscere

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti

Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti Club Alpino Italiano Sezione di Valenza Davide e Luigi Guerci Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti Sabato 19 settembre 2015 Viaggio andata Ritrovo dei

Dettagli

ORGANIZZA Corsa podistica non competitiva su strada di km. 6.

ORGANIZZA Corsa podistica non competitiva su strada di km. 6. ASSOCIAZIONE MEZZAMARATONA DEL GIUDICATO DI ORISTANO REGOLAMENTO CORSA PODISTICA NON COMPETITIVA SU STRADA L Associazione MEZZAMARATONA DEL GIUDICATO DI ORISTANO, con il patrocinio del Comune e della Provincia

Dettagli

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04.

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04. P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCO DI SARDEGNA S.p.A. Società per Azioni con sede legale in Cagliari, viale Bonaria, 33 Sede Amministrativa, Domicilio Fiscale e Direzione Generale in

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR Indice degli articoli Art. 1 Definizioni...2 Art. 2 Oggetto ed ambito di applicazione...2 Art. 3 Deroghe al divieto di circolazione

Dettagli

GARA CICLISTICA per ELITE e UNDER 23

GARA CICLISTICA per ELITE e UNDER 23 GARA CICLISTICA per ELITE e UNDER 23 domenica 7 Ottobre 2012 - ore 9.45 GORLE - BERGAMO ARRIVEDERCI alla 42a Settimana Ciclistica Bergamasca dal 2 al 7 settembre 2013 REGOLAMENTO SPECIALE DI CORSA SU STRADA

Dettagli

Bando - Avviso Grand Soleil Cup 30 Aprile 3 Maggio 2015

Bando - Avviso Grand Soleil Cup 30 Aprile 3 Maggio 2015 GRAND SOLEIL CUP CALA GALERA 2015 Bando - Avviso Grand Soleil Cup 30 Aprile 3 Maggio 2015 Il Circolo Nautico e della Vela Argentario, in collaborazione con il Marina Cala Galera, il Cantiere del Pardo,

Dettagli

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA la guida DI CHI è alla guida SERVIZIO CLIENTI Per tutte le tue domande risponde un solo numero Servizio Clienti Contatta lo 06 65 67 12 35 da lunedì a venerdì, dalle 8.30 alle 18.00 o manda un e-mail a

Dettagli

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015 A ROMA DA PAPA FRANCESCO Roma 31 Ottobre 2015 Il Programma definitivo della giornata sarà disponibile sul sito www.ucid.it A ROMA DA PAPA FRANCESCO - Roma, 31 Ottobre 2015 PROPOSTE DI ACCOGLIENZA OPZ.

Dettagli

47 Anno Domini Triathlon Festival

47 Anno Domini Triathlon Festival 47 Anno Domini Triathlon Festival Campionati Italiani Assoluti di Triathlon Sprint Staffetta a squadre Coppa Crono a Squadre Sabato 05 ottobre 2013 Domenica 06 ottobre 2013 Parco Le Bandie, Lovadina (TV)

Dettagli

P.O.S. (POINT OF SALE)

P.O.S. (POINT OF SALE) P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Emilia Romagna società cooperativa Sede legale e amministrativa in Via San Carlo 8/20 41121 Modena Telefono 059/2021111 (centralino)

Dettagli

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A delle Vie Francigene Pacchetto Soci 2015 1 MOSTRA DA CANTERBURY A ROMA: 1.800 KM ATTRAVERSO L EUROPA La mostra approfondisce, attraverso immagini supportate da testi

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI TERMINI E CONDIZIONI GENERALI Leggere attentamente Termini e Condizioni prima di noleggiare una vettura con Atlaschoice. I Termini si applicano a qualsiasi prenotazione effettuata con Atlaschoice tramite

Dettagli

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE l originale www.casadelcammino.it for SI RINGRAZIANO IN MODO

Dettagli

BIKE FESTIVAL SARDEGNA 2015 08 10 Maggio 2015 Parco Polaris Pula (Cagliari) Sardinia Italy

BIKE FESTIVAL SARDEGNA 2015 08 10 Maggio 2015 Parco Polaris Pula (Cagliari) Sardinia Italy ATTENZIONE: QUESTO FORM NON É PER L ISCRIZIONE ALLE GARE MA SOLO PER LE PRENOTAZIONE ALBERGHIERE E DEI TRASFERIMENTI MODULO DI PRENOTAZIONE Sezione dati partecipanti Da inviare entro il 24 Aprile 2015

Dettagli

Gran Fondo PUNT DEL DIAU

Gran Fondo PUNT DEL DIAU LANZO TORINESE - SABATO 04 OTTOBRE 2014 Gran Fondo PUNT DEL DIAU REGOLAMENTO LA GARA GRAN FONDO DI CORSA IN MONTAGNA PUNT DEL DIAU avrà una lunghezza di circa km.25 e un dislivello positivo di circa 1450

Dettagli

RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI TEMPORANEE DI PUBBLICO SPETTACOLO

RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI TEMPORANEE DI PUBBLICO SPETTACOLO C O M U N E D I R O V E R B E L L A Via Solferino e San Martino, 1 46048 Roverbella Tel. 0376/6918220 Fax 0376/694515 PEC PROTOCOLLO : roverbella.mn@legalmail.it RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI In base alla Deliberazione del Direttore Generale n. 312 del 18 ottobre 2012 si è provveduto all istituzione e disciplina dell Albo dei Fornitori dell

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI CERTIFICAZIONE UNI CEI EN ISO/IEC 1702 Corso 1 Livello In collaborazione con l Ordine degli Ingengeri della Provincia di Rimini Associazione CONGENIA Procedure per la valutazione

Dettagli

Maggior comfort e sicurezza in movimento. Sistemi di riscaldamento e di condizionamento per veicoli speciali, mini e midibus

Maggior comfort e sicurezza in movimento. Sistemi di riscaldamento e di condizionamento per veicoli speciali, mini e midibus Maggior comfort e sicurezza in movimento Sistemi di riscaldamento e di condizionamento per veicoli speciali, mini e midibus Comfort e sicurezza ti accompagnano in ogni situazione. Ecco cosa significa Feel

Dettagli

ANALISI DEL PEGGIORAMENTO AVVENUTO SUL VENETO DAL 7 AL 10 SETTEMBRE 2010 A cura di Alessandro Buoso Una pubblicazione di SERENISSIMAMETEO.

ANALISI DEL PEGGIORAMENTO AVVENUTO SUL VENETO DAL 7 AL 10 SETTEMBRE 2010 A cura di Alessandro Buoso Una pubblicazione di SERENISSIMAMETEO. AVVENUTO SUL VENETO DAL 7 AL 10 SETTEMBRE 2010 A cura di Alessandro Buoso Una pubblicazione di SERENISSIMAMETEO.EU Tra le giornate di martedì 7 e venerdì 10 Settembre 2010, il Veneto è stato interessato

Dettagli

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 Arrivi 2.016.536 Presenze 8.464.905 PROVINCIA IN COMPLESSO Arrivi: superata

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE REGOLAMENTO 2015 ART. 1. IL CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE 2015 A CARATTERE INTERNAZIONALE SI SVOLGERA ATTRAVERSO VARIE TAPPE IN TUTTA ITALIA DA AGOSTO A NOVEMBRE. LE TAPPE

Dettagli

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda TCS Carta Aziendale Soccorso stradale e protezione giuridica circolazione per veicoli aziendali TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda Un problema in viaggio? Ci pensa il Suo pattugliatore

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20

VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20 MOD.COM/VIT COMUNE di VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20 1 SEMESTRE (scrivere a macchina o in stampatello) 2 SEMESTRE 01 Denominazione del Villaggio Turistico

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

2.1 DATI NAZIONALI E TERRITORIALI (AREE E Regioni)

2.1 DATI NAZIONALI E TERRITORIALI (AREE E Regioni) ANALISI TERRITORIALE DEL VALORE DEL PATRIMONIO ABITATIVO Gli immobili in Italia - 2015 ANALISI TERRITORIALE DEL VALORE DEL PATRIMONIO ABITATIVO Nel presente capitolo è analizzata la distribuzione territoriale

Dettagli

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso L'ULTIMO PARADISO Lasciarsi alle spalle la vita caotica della città a partire alla volta di località tranquille, senza rumori nel completo relax sentendosi in paradiso,

Dettagli

Istruzioni per la compilazione

Istruzioni per la compilazione ARBITRO BANCARIO FINANZIARIO ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL RICORSO - RISOLUZIONE STRAGIUDIZIALE DELLE CONTROVERSIE RICORSO ALL ARBITRO BANCARIO FINANZIARIO Istruzioni per la compilazione ATTENZIONE:

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI PELLEGRINAGGIO IN TERRA SANTA con visita della Samaria e dei Monasteri della Palestina dal 28 Maggio al 4 Giugno 2015

Dettagli

ITALIA: PRESENTAZIONE DEL SOSTEGNO FINANZIARIO STIMATO E DELLE AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE PER I COMBUSTIBILI FOSSILI

ITALIA: PRESENTAZIONE DEL SOSTEGNO FINANZIARIO STIMATO E DELLE AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE PER I COMBUSTIBILI FOSSILI ITALIA: PRESENTAZIONE DEL SOSTEGNO FINANZIARIO STIMATO E DELLE AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE PER I COMBUSTIBILI FOSSILI Risorse energetiche e struttura del mercato L Italia produce piccoli volumi di gas naturale

Dettagli

Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige)

Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige) Dott. Huber Josef Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige) La pietra dei solstizi di Montevila é un blocco di granito con un volume di ca. 1,3 m³. Ha cinque fori con un diametro di ca. 3 cm

Dettagli

Disciplinare per la concessione e l uso del Marchio La Sardegna Compra Verde

Disciplinare per la concessione e l uso del Marchio La Sardegna Compra Verde Disciplinare per la concessione e l uso del Marchio La Sardegna Compra Verde Articolo 1 Oggetto 1. Il presente disciplinare regolamenta la concessione e l utilizzo del Marchio La Sardegna Compra Verde.

Dettagli

ENTRY FORM/ISCRIZIONI SQUADRE ITALIANE

ENTRY FORM/ISCRIZIONI SQUADRE ITALIANE ENTRY FORM/ISCRIZIONI SQUADRE ITALIANE Il Comitato Organizzatore dell INTERNATIONAL SWIM MEETING AZZURRI D ITALIA ha il piacere di informare le Nazioni interessate, le Squadre e gli Atleti che la manifestazione

Dettagli

> IL RIMBORSO PARTE VI DELLE IMPOSTE 1. COME OTTENERE I RIMBORSI 2. LE MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI RIMBORSI

> IL RIMBORSO PARTE VI DELLE IMPOSTE 1. COME OTTENERE I RIMBORSI 2. LE MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI RIMBORSI PARTE VI > IL RIMBORSO DELLE IMPOSTE 1. COME OTTENERE I RIMBORSI Rimborsi risultanti dal modello Unico Rimborsi eseguiti su richiesta 2. LE MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI RIMBORSI Accredito su conto corrente

Dettagli

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira Sardegna Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas Su Balente e sa Emina con Michelangelo Pira presentazione di Bachisio Bandinu Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas

Dettagli

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti pubblici ecologici Olbia, 17 maggio 2013 Gli appalti pubblici coprono una quota rilevante del PIL, tra il 15 e il 17%: quindi possono

Dettagli

I rapporto sul turismo attivo in Sardegna

I rapporto sul turismo attivo in Sardegna Agenzia Governativa Regionale Sardegna Promozione I rapporto sul turismo attivo in Sardegna Le potenzialità dell altra stagione Agenzia Governativa Regionale Sardegna Promozione 1 Il turismo attivo in

Dettagli

Scopriamo insieme il

Scopriamo insieme il Scopriamo insieme il SettemariClub Sol Falcó Durante la visita tecnica della struttura, porta con te questo Mini Book inspection, potrà esserti utile. In molti casi, le notizie contenute nel Mini Book

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1) NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO La nozione di pacchetto turistico è la seguente: i pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le

Dettagli

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro.

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro. La collana TOP è una famiglia di applicazioni appositamente studiata per il Terzo Settore. Essa è stata infatti realizzata in continua e fattiva collaborazione con i clienti. I programmi di questa collana

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM - EX ART.

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM - EX ART. Universita Telematica UNIVERSITAS MERCATORUM REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM - EX ART. 125, COMMA 12 DEL D.L.VO

Dettagli

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i.

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i. CODICE PRATICA *CODICE FISCALE* GGMMAAAA HH:MM Mod. Comunale (Modello 1088 Versione 001 2015) Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: COMUNICAZIONE

Dettagli

GUIDA per la richiesta dei CERTIFICATI URBANISTICI e le Visure di Piano Regolatore

GUIDA per la richiesta dei CERTIFICATI URBANISTICI e le Visure di Piano Regolatore ROMA CAPITALE Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica Direzione Attuazione degli Strumenti Urbanistici U.O. Permessi di costruire Ufficio Sala Visure e Certificazioni Urbanistiche Viale della

Dettagli

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO RELATIVE ALL ACQUISTO DI DIRITTI DI UTILIZZAZIONE DELLE IMMAGINI DELL ARCHIVIO FOTOGRAFICO ON-LINE DEL SISTEMA MUSEI CIVICI DI ROMA CAPITALE Premesso che La Sovrintendenza

Dettagli

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del genzia ntrate BENI CONCESSI IN GODIMENTO A SOCI O FAMILIARI E FINANZIAMENTI, CAPITALIZZAZIONI E APPORTI EFFETTUATI DAI SOCI O FAMILIARI DELL'IMPRENDITORE NEI CONFRONTI DELL'IMPRESA (ai sensi dell articolo,

Dettagli

Quali sono i compiti della Provincia in materia di formazione?

Quali sono i compiti della Provincia in materia di formazione? Quali sono i compiti della Provincia in materia di formazione? Redige il Piano Annuale della Formazione; Pubblica gli avvisi; Seleziona i progetti e redige le graduatorie; Assegna le risorse e stipula

Dettagli

SMART MOVE: un autobus per amico

SMART MOVE: un autobus per amico SMART MOVE: un autobus per amico "SMART MOVE" è la campagna internazionale promossa dall'iru (International Road Transport Union) in tutti i Paesi europei con l'obiettivo di richiamare l'attenzione di

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

QUESTIONARIO CANDIDATURA ITALIANA GIOCHI DELLA XXXII OLIMPIADE 2020

QUESTIONARIO CANDIDATURA ITALIANA GIOCHI DELLA XXXII OLIMPIADE 2020 QUESTIONARIO CANDIDATURA ITALIANA GIOCHI DELLA XXXII OLIMPIADE 2020 documento redatto sulla base del questionario CIO Candidature Acceptance Procedure Games of the XXXI Olympiad 2016 PREMESSA ESTRATTO

Dettagli

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015 RESIDENZA AL MARE Alassio Stagione 2014-2015 Periodi e tariffe giornaliere di soggiorno: PERIODO DAL AL SOCI AGOAL AGGREGATI NOTE Festività fine Anno 28/12/2014 02/01/2015 72,00 77,00 Periodo non frazionabile

Dettagli

Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie

Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Informazioni utili Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Informazioni utili U.O. AFFARI GENERALI E SEGRETERIA

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

XX ODERZO CITTA' ARCHEOLOGICA Corsa internazionale su strada Juniores/Promesse/Seniores M/F. GLADIATORVM RACE Corsa su strada Seniores M/F

XX ODERZO CITTA' ARCHEOLOGICA Corsa internazionale su strada Juniores/Promesse/Seniores M/F. GLADIATORVM RACE Corsa su strada Seniores M/F MAGGIO 2015 VENERDÌ 1 ODERZO (TV) Piazza Grande XX ODERZO CITTA' ARCHEOLOGICA Corsa internazionale su strada Juniores/Promesse/Seniores M/F GLADIATORVM RACE Corsa su strada Seniores M/F XIX Trofeo Mobilificio

Dettagli

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA Allegato n.3 Schema di contratto per il comodato d uso gratuito di n. 3 autoveicoli appositamente attrezzati per il trasporto di persone con disabilità e n. 2 autoveicoli per le attività istituzionali

Dettagli

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO CONVENZIONE POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO FOR INSURANCE BROKER SRL, Società di Brokeraggio con sede principale a Castelfranco V.to, Ha stipulato con i

Dettagli

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20.

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20. Versione del 9/3/2015 Pag.1 di 5 FIAB - Ostia in Bici XIII Il Salento in bici 20-28 giugno 2015 Panoramica Una settimana nel Salento: un omaggio ad una delle bellezze d Italia, che ci racconterà di natura,

Dettagli

In collaborazione con:

In collaborazione con: In collaborazione con: DAY CAMP Peschiera del Garda dal 15 al 20 giugno / dal 22 al 27 giugno / dal 29 giugno al 4 luglio Centro Sportivo Parc Hotel Paradiso Borgo Roma dal 15 al 20 giugno Centro Sportivo

Dettagli

Resellers Kit 2003/01

Resellers Kit 2003/01 Resellers Kit 2003/01 Copyright 2002 2003 Mother Technologies Mother Technologies Via Manzoni, 18 95123 Catania 095 25000.24 p. 1 Perché SMS Kit? Sebbene la maggior parte degli utenti siano convinti che

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti DECRETO n. 429 del 15 dicembre 2011 Direttive e calendario per le limitazioni alla circolazione stradale fuori dai centri abitati per l anno 2012 IL MINISTRO

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO

CONTRATTO DI SERVIZIO Il presente contratto si basa su un accordo quadro stipulato fra l Associazione provinciale delle organizzazioni turistiche dell'alto Adige (LTS), le Associazioni e i Consorzi turistici dell Alto Adige

Dettagli

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Dicembre 2007 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 3 La

Dettagli

Prospettive di collaborazione: dall anagrafe agli authority file

Prospettive di collaborazione: dall anagrafe agli authority file Prospettive di collaborazione: dall anagrafe agli authority file di Marco Paoli Eccellenze, autorità, colleghi bibliotecari, già con la firma dell Intesa fra CEI e MiBAC (18 aprile 2000) relativa alla

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA MODULO PER I GRUPPI Nel presente modulo sono indicati i possibili percorsi per la Visita Guidata agli Scavi di Ostia Antica e la relativa Scheda di Prenotazione

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

1.1 Diritto al rimborso Il viaggiatore può chiedere il rimborso di un biglietto o abbonamento non utilizzato nei seguenti casi:

1.1 Diritto al rimborso Il viaggiatore può chiedere il rimborso di un biglietto o abbonamento non utilizzato nei seguenti casi: 8. RIMBORSI E INDENNITA 1. Rimborso 1.1 Diritto al rimborso Il viaggiatore può chiedere il rimborso di un biglietto o abbonamento non utilizzato nei seguenti casi: Per mancata effettuazione del viaggio

Dettagli

Consigli per una guida in sicurezza

Consigli per una guida in sicurezza Consigli per una guida in sicurezza cosa fare prima di mettersi in viaggio cosa fare durante il viaggio Stagione invernale 2014-2015 In caso di neve INDICE Prima di mettersi in viaggio 1 2 3 4 5 PAG 4-

Dettagli

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Gruppo di Lavoro ITACA Regioni/Presidenza del Consiglio dei Ministri Aggiornamento 14 novembre 2011 Dipartimento

Dettagli

con il patrocinio di in collaborazione con

con il patrocinio di in collaborazione con con il patrocinio di in collaborazione con La Traders Cup, organizzata dalla rivista TRADERS Magazine Italia punto di riferimento per il mondo del trading e dell investimento professionale, è l unica competizione

Dettagli

Il conto corrente in parole semplici

Il conto corrente in parole semplici LE GUIDE DELLA BANCA D ITALIA Il conto corrente in parole semplici La SCELTA e i COSTI I DIRITTI del cliente I CONTATTI utili Il conto corrente dalla A alla Z conto corrente Il conto corrente bancario

Dettagli

Cycling Marathon SPORT INFORMATION GUIDE

Cycling Marathon SPORT INFORMATION GUIDE Cycling Marathon SPORT INFORMATION GUIDE 1 INDICE INDICE...2 1. Date degli eventi... 2 2. Percorso... 3 3. L area dei Paddock... 4 4. Organizzazione... 5 5. Regolamento 12H Cycling Marathon... 6 Safety

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

1 REQUISITI DI PARTECIPAZIONE ISCRIZIONE PER ATLETI RESIDENTI IN ITALIA

1 REQUISITI DI PARTECIPAZIONE ISCRIZIONE PER ATLETI RESIDENTI IN ITALIA Regolamento Il Gruppo Sportivo Bancari Romani, sotto l egida della IAAF e della FIDAL, con il patrocinio di Roma Capitale e della Regione Lazio, indice ed organizza la 41ª edizione della Roma Ostia Half

Dettagli

Internet Banking Aggiornato al 13.01.2015

Internet Banking Aggiornato al 13.01.2015 Foglio informativo INTERNET BANKING INFORMAZIONI SULLA BANCA Credito Cooperativo Mediocrati Società Cooperativa per Azioni Sede legale ed amministrativa: Via Alfieri 87036 Rende (CS) Tel. 0984.841811 Fax

Dettagli

SETTORE LAVORI PUBBLICI e PATRIMONIO Lecco, 20 marzo 2012 Servizio Viabilità N 71 R.O. SR.gf

SETTORE LAVORI PUBBLICI e PATRIMONIO Lecco, 20 marzo 2012 Servizio Viabilità N 71 R.O. SR.gf SETTORE LAVORI PUBBLICI e PATRIMONIO Lecco, 20 marzo 2012 Servizio Viabilità N 71 R.O. SR.gf OGGETTO: Organizzazione Zona a Traffico Limitato Centro storico IL SINDACO Premesso che, per fronteggiare le

Dettagli

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ).

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). 1 ADESIONE A IOSI 1.1 Possono aderire al Club IoSi (qui di seguito IoSi ) tutti i

Dettagli

allargarsi, andare da a Si dice anche: la pianura si estende; i confini si estendono... Scrivi tu una frase con il verbo estendersi...

allargarsi, andare da a Si dice anche: la pianura si estende; i confini si estendono... Scrivi tu una frase con il verbo estendersi... GLI APPENNINI Gli Appennini sono una catena montuosa che si estende da Nord a Sud per circa 1400 chilometri lungo la penisola italiana. Le montagne degli Appennini sono montagne meno alte di quelle delle

Dettagli

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 C O M U N E D I M A R A Provincia di Sassari C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 Email: protocollo@comune.mara.ss.it Pec: protocollo@pec.comune.mara.ss.it SERVIZIO AFFARI

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

Procedure del personale. Disciplina fiscale delle auto assegnate. ai dipendenti; Svolgimento del rapporto. Stefano Liali - Consulente del lavoro

Procedure del personale. Disciplina fiscale delle auto assegnate. ai dipendenti; Svolgimento del rapporto. Stefano Liali - Consulente del lavoro Disciplina fiscale delle auto assegnate ai dipendenti Stefano Liali - Consulente del lavoro In quale misura è prevista la deducibilità dei costi auto per i veicoli concessi in uso promiscuo ai dipendenti?

Dettagli

PROCEDURALE RELATIVO ALLA CONCESSIONE DEI BENEFICI FISCALI SUL GASOLIO PER USO AUTOTRAZIONE UTILIZZATO NEL SETTORE DEL TRASPORTO * * * * *

PROCEDURALE RELATIVO ALLA CONCESSIONE DEI BENEFICI FISCALI SUL GASOLIO PER USO AUTOTRAZIONE UTILIZZATO NEL SETTORE DEL TRASPORTO * * * * * PROCEDURALE RELATIVO ALLA CONCESSIONE DEI BENEFICI FISCALI SUL GASOLIO PER USO AUTOTRAZIONE UTILIZZATO NEL SETTORE DEL TRASPORTO * * * * * Al fine di fornire un pratico vademecum sugli adempimenti necessari

Dettagli

INFORMAZIONI e REGISTRAZIONE al TrailTrophy Plan de Corones 2015

INFORMAZIONI e REGISTRAZIONE al TrailTrophy Plan de Corones 2015 INFORMAZIONI e REGISTRAZIONE al TrailTrophy Plan de Corones 2015 PROGRAMMA/INFORMAZIONI La prima del TrailTrophy a Plan de Corones: alla fine di luglio la comunità del TrailTrophy si ritrova una seconda

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

Chi può presentare la domanda

Chi può presentare la domanda BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER FAVORIRE LA CRESCITA DELLE IMPRESE SUI MERCATI INTERNAZIONALI II QUADRIMESTRE 2014 AFRQ2/14 La Camera di Commercio di Frosinone, attraverso ASPIN, Azienda Speciale

Dettagli