COMUNE DI BLEVIO (Prov. Como)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI BLEVIO (Prov. Como)"

Transcript

1 COMUNE DI BLEVIO (Prov. Como) REGOLAMENTO PER AUTONOLEGGIO DA RIMESSA CON CONDUCENTE Approvato con Delibera del Consiglio Comunale n.5 del 23/03/2015. Indice: Art. 1 Oggetto del regolamento Art. 2 Autorizzazione Art. 3 Concorso per l assegnazione delle autorizzazioni Art. 4 Contenuto del bando Art. 5 Requisiti per l esercizio della professione di noleggiatore Art. 6 Presentazione delle domande Art. 7 Titoli di preferenza per l'assegnazione e i punteggi Art. 8 Assegnazione e rilascio dell'autorizzazione Art. 9 Disposizioni "antimafia" verifiche Art. 10 Targa e contrassegno Art. 11 Subingresso nell'attività Art. 12 Svolgimento dell'attività Art. 13 Comportamento del noleggiatore durante il servizio Art. 14 Comportamento degli utenti Art. 15 Responsabilità nell'esercizio del servizio Art. 16 Vigilanza sul servizio Art. 17 Sanzioni Art. 18 Sospensione dell'attività Art. 19 Rinuncia all Autorizzazione Art. 20 Revoca dell'autorizzazione Art. 21 Rinvio 1 di 8

2 Art. 1- Oggetto del regolamento Il presente regolamento disciplina le funzioni amministrative comunali relative al trasporto di persone mediante il servizio di noleggio con conducente di cui alla legge 15 gennaio 1992, n. 21 Legge quadro per il trasporto di persone mediante autoservizi pubblici non di linea e alla legge regionale 4 aprile 2012, n. 6 Disciplina del settore dei trasporti. Tale servizio è altresì disciplinato dal D. L.vo 30 aprile 1992, n. 285 e succ. modificazioni e integrazioni (nuovo Codice della Strada) e dal D.P.R. 16 dicembre 1992 n. 495 (Regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo Codice della Strada). Art. 2 -Autorizzazione L'autorizzazione per l'esercizio di autonoleggio con conducente è rilasciata dall'amministrazione Comunale attraverso bando di pubblico concorso sulla base dei contingenti fissati con apposito provvedimento provinciale. Ogni autorizzazione è riferita ad un solo veicolo. Ha validità illimitata a condizione che venga sottoposta ogni cinque anni ad una verifica generale tesa ad accertare il possesso dei requisiti necessari per l'esercizio della professione previsti dal presente regolamento. L'autorizzazione è sottoposta a vidimazione annuale che - qualora non siano intervenute modifiche rispetto all'ultima verifica generale - si effettua mediante dichiarazione autocertificata dal titolare dell'autorizzazione. Qualora venga accertata la mancanza o l'inadeguatezza dei requisiti previsti per l'esercizio della professione, l'ufficio comunale competente, su istanza del titolare, può concedere una proroga non superiore a novanta giorni, per la regolarizzazione dei requisiti mancanti. Trascorso tale termine senza che sia stato provveduto a quanto prescritto, l'amministrazione comunale procede alla sospensione dell'autorizzazione, fino all'ottemperanza di quanto previsto. Trascorsi novanta giorni dalla data di notifica del provvedimento di sospensione, senza che il titolare abbia provveduto a quanto prescritto, si procede alla revoca dell'autorizzazione Non è consentita la sostituzione del veicolo senza preventiva autorizzazione comunale. Entro novanta giorni dall'ottenimento dell'autorizzazione il titolare dovrà dimostrare di aver effettuato l'iscrizione al Registro Imprese presso la Camera di Commercio e la variazione dell'omologazione del veicolo sulla carta di circolazione per i trasportati. Il titolare dell'autorizzazione deve iniziare l'attività entro novanta giorni dalla data di rilascio del titolo. In caso di inadempienza si procederà alla revoca dell'autorizzazione che dovrà essere comunicata da parte dell'amministrazione comunale alla motorizzazione Civile per i provvedimenti di competenza. Art. 3 - Concorso per l assegnazione delle autorizzazioni Le autorizzazioni sono assegnate in base ad apposito bando di concorso per titoli e soggetti che abbiano la proprietà o la disponibilità, a qualsiasi titolo del veicolo. Il concorso è indetto dal Responsabile del Servizio competente previo accertamento della disponibilità a seguito di rinuncia o di revoca di autorizzazioni già assegnate o a seguito di aumento del contingente numerico. Il bando di concorso deve essere pubblicato sul Burl, all Albo Pretorio del Comune e sul sito web istituzionale per almeno trenta giorni prima del termine di scadenza di presentazione della domanda deve essere trasmesso alla Provincia di Como. Art. 4 - Contenuto del bando 2 di 8

3 I contenuti obbligatori del bando di concorso per l assegnazione delle autorizzazioni sono i seguenti: a) Numero e tipo delle autorizzazioni da assegnare b) Elencazione dei titoli oggetto di valutazione ai fini dell assegnazione c) Indicazione dei criteri di valutazione dei titoli d) Indicazione del termine di presentazione delle domande non inferiore a trenta giorni dall inizio della pubblicazione del bando all albo comunale Art. 5 - Requisiti per l esercizio della professione di noleggiatore L esercizio della professione di noleggiatore è consentito ai titolari del certificato di abilitazione professionale (C.A.P.) previsto dal vigente codice della strada e in possesso dell idoneità professionale acquisita a norma della legge regionale 14 luglio 2009 n. 11 mediante iscrizione nel ruolo dei conducenti istituito presso la Camera di Commercio o di equipollente documento rilasciato dalle competenti autorità di un Paese dell Unione Europea o extracomunitario. Il certificato di iscrizione al ruolo deve trovarsi a bordo del veicolo e, su richiesta, esibito agli organi di vigilanza. Art. 6 - Presentazione delle domande Le richieste di assegnazione delle autorizzazioni dovranno essere presentate all'ufficio protocollo o spedite con raccomandata con avviso di ricevimento o tramite PEC entro il termine ed in conformità alle disposizioni stabilite dal Bando. Nella domanda, che dovrà contenere le complete generalità del richiedente, il codice fiscale e l'indicazione del tipo e delle caratteristiche dell'autoveicolo che intende adibire al servizio, dovrà essere indicato il possesso dei seguenti requisiti : REQUISITI PROFESSIONALI a) idonea documentazione diretta a certificare di essere in possesso dei titoli previsti ed obbligatori per la guida dei veicoli secondo le vigenti norme del Codice della Strada; b) dichiarazione di iscrizione al ruolo dei conducenti di cui agli artt. 6 della legge 21/1992 e 53 della legge regionale n. 11 c) dichiarazione di iscrizione nel Registro Imprese presso la Camera di Commercio o al registro delle Imprese Artigiane, per le imprese già esercenti l attività; d) idonea documentazione diretta ad attestare di essere proprietario o comunque possedere la piena disponibilità a qualsiasi titolo (anche leasing) del mezzo per il quale verrà rilasciata dal Comune l autorizzazione di esercizio; e) dichiarazione di avere la sede nel Comune di Blevio o, in ogni modo, la disponibilità nello stesso di idoneo locale adibito a rimessa (chiuso e con agibilità) con indicazione dei dati catastali; f) dichiarazione di non aver trasferito precedente autorizzazione da almeno cinque anni; g) dichiarazione di essere in possesso dei titoli di preferenza di cui all art. 7 allegando la relativa documentazione; h) certificato medico da cui risulti di non essere affetto da malattie incompatibili con l esercizio del servizio; i) dichiarazione di impegno a non esplicare, pena la revoca della licenza, altra attività lavorativa subordinata alle dipendenze di terzi; 3 di 8

4 j) dichiarazione di non essere titolare di licenza taxi in altro Comune; k) di non svolgere altra attività lavorativa che limiti il regolare svolgimento del servizio. Il richiedente deve inoltre essere esente dagli impedimenti soggettivi al rilascio del titolo, ossia: l'essere incorso in condanne a pene che comportino l'interdizione da una professione o da un arte o l incapacità ad esercitare uffici direttivi presso qualsiasi impresa, salvo che sia intervenuta riabilitazione a norma degli artt. 178 e seguenti del Codice Penale; l'essere incorso in provvedimenti adottati ai sensi delle Leggi che dispongono misure di prevenzione relative all antimafia; non aver riportato condanne ai sensi degli artt. 11, 12 e 92 del R.D. 18 giugno 1931 n. 773 (T.U.L.P.S.); l'essere stato dichiarato fallito senza che sia intervenuta cessazione dello stato fallimentare a norma di legge; l'essere incorso, nel quinquennio precedente la domanda, in provvedimenti di revoca o decadenza di precedente licenza di esercizio del servizio di taxi o autorizzazione di esercizio del servizio di noleggio veicolo con conducente sia da parte del Comune al quale la domanda è stata presentata, sia da parte di altri Comuni; l'essere incorso in una o più condanne, con sentenze passate in giudicato, per delitti non colposi, a pene restrittive della libertà personale per un periodo complessivamente superiore ai 2 (due) anni, salvi i casi di riabilitazione. Nei casi previsti dalla legge gli interessati ricorrono alla dichiarazione sostitutiva di certificazione dell atto di notorietà, fatti salvi gli accertamenti d ufficio dell Amministrazione. Art. 7 - Titoli di preferenza per l'assegnazione e i punteggi Al fine del rilascio dell'autorizzazione comunale di esercizio possono costituire titoli valutabili, in caso di presentazione di domande superiore alle licenze disponibili a titolo esemplificativo, i seguenti : l'avere esercitato il servizio taxi in qualità di sostituto alla guida del titolare della licenza per un periodo di tempo complessivo di almeno sei mesi; essere stato dipendente di un'impresa di noleggio con conducente per un periodo di tempo complessivo di almeno sei mesi; conoscenza di lingue estere debitamente certificata da Istituto Scolastico; essere titolare di una impresa di noleggio con conducente per un periodo di tempo complessivo di almeno sei mesi diploma di laurea diploma di maturità stato civile (coniugato con prole) età Art. 8 - Assegnazione e rilascio dell'autorizzazione L'esame delle domande viene effettuato dal Responsabile del Servizio preposto, entro il termine di trenta giorni dalla data di scadenza del bando di concorso. Il Responsabile procede alla redazione di apposito verbale, alla redazione e approvazione della graduatoria e alla notifica all'interessato dell'assegnazione dell'autorizzazione. 4 di 8

5 Art. 9 - Disposizioni "antimafia" verifiche Il rilascio dell'autorizzazione è subordinato alle verifiche disposte dalla normativa antimafia vigente. Art Targa e contrassegno Le autovetture adibite ad autonoleggio con conducente devono portare, all'interno del parabrezza anteriore e sul lunotto posteriore, un contrassegno con la scritta "NOLEGGIO". Sulla parte posteriore della vettura deve inoltre essere posta una targa inamovibile con la scritta "NCC", lo stemma del Comune e il numero dell'autorizzazione. A bordo della vettura dovranno essere tenuti anche l'autorizzazione e, in modo ben visibile, il tariffario. Art Subingresso nell'attività E' consentito il subingresso nella titolarità nei modi stabiliti dall'ad. 9 della legge 21/92. All'istanza di subingresso deve essere allegata copia conforme dell'atto notarile di cessione dell'azienda debitamente registrato. In caso di decesso del titolare si applicano le disposizioni previste dall'art. 9 della Legge 21/92 e successive modificazioni ed integrazioni. Chiunque effettui la cessione dell'attività non potrà ottenere per un periodo di cinque anni altra analoga autorizzazione. Art Svolgimento dell'attività La sospensione dell'attività dovrà essere preventivamente comunicata all'ufficio comunale competente. Ogni cambiamento di autorimessa deve essere preventivamente comunicato agli uffici suddetti, mentre l'eventuale cambio di abitazione deve essere comunicato entro e non oltre trenta giorni dal trasferimento. Il titolare dell'autorizzazione deve comunicare l'elenco dei dipendenti e familiari collaboratori impiegati nella guida dei mezzi. Una copia dell'elenco dovrà essere allegata all'autorizzazione. Nei caso in cui il trasporto debba essere interrotto per avaria del mezzo o per altri casi di forza maggiore, senza che risulti possibile organizzare un servizio sostitutivo, i passeggeri hanno diritto ad abbandonare il veicolo senza pagare alcun importo. Il noleggiatore ha l'obbligo di prestare tutta l'assistenza necessaria al trasporto dei portatori di handicap e dei supporti necessari alla loro mobilità. Il trasporto delle carrozzine e dei supporti necessari alla mobilità deve essere effettuato gratuitamente. Le tariffe applicate devono essere esposte in modo ben visibile sia all'interno del veicolo sia nell'autorimessa. Art Comportamento del noleggiatore durante il servizio Nell'esercizio della propria attività il noleggiatore ha l'obbligo di: comportarsi con correttezza e senso di responsabilità in qualsiasi evenienza; prestare assistenza e soccorso ai passeggeri durante tutte le fasi di trasporto; presentare e mantenere pulito ed in perfetto stato di efficienza il veicolo; predisporre gli opportuni servizi sostitutivi nel caso di avaria al mezzo o di interruzione del trasporto per causa di forza maggiore; 5 di 8

6 consegnare al competente ufficio del Comune qualsiasi oggetto dimenticato dai clienti all'interno del veicolo; curare la qualità del trasporto in tutti i minimi particolari; mantenere in perfetta efficienza la strumentazione di bordo del veicolo con particolare riguardo al contachilometri; rilasciare al cliente la ricevuta o l'eventuale scontrino attestante il prezzo del trasporto; tenere a bordo del mezzo copia del presente regolamento ed esibirlo a chi ne abbia interesse; Nell'esercizio della propria attività al noleggiatore è vietato: far salire sul veicolo persone estranee a quelle che hanno ordinato la corsa; portare animali propri in vettura; interrompere la corsa di propria iniziativa, salvo esplicita richiesta del committente o in casi di accertata forza maggiore e di evidente pericolo; chiedere compensi aggiuntivi rispetto alla tariffa chilometrica contrattata; rifiutare il trasporto del bagaglio nei limiti di capienza del veicolo; rifiutare il trasporto dei supporti destinati ad assicurare o favorire la mobilità dei portatori di handicap. Art Comportamento degli utenti Agli utenti del servizio da noleggio è fatto divieto di : fumare in vettura; gettare oggetti dai veicoli sia fermi che in movimento; pretendere il trasporto di merci o altro materiale diverso dal bagaglio al seguito; pretendere che il trasporto venga reso in violazione alle norme di sicurezza previste dal vigente codice della strada. Art Responsabilità nell'esercizio del servizio Ogni responsabilità derivante dall'esercizio dell'attività sarà imputabile unicamente al titolare dell'autorizzazione. Art Vigilanza sul servizio La vigilanza sul rispetto delle norme contenute nel presente Regolamento è demandata alla Polizia Locale ed agli ufficiali ed agenti di polizia di cui all'art. 13 della Legge , n 689. Art Sanzioni Le violazioni alle norme del presente Regolamento sono così punite : - sanzione amministrativa pecuniaria ai sensi dell art. 7 bis del D. Lgs. 267/2000; - sanzione amministrativa di tipo accessorio quali la sospensione o la revoca dell'autorizzazione. Si applica la sanzione amministrativa pecuniaria da un minimo di Euro 25,00 ad un massimo di Euro 500,00 per le seguenti violazioni: mancato possesso dell'autorizzazione a bordo del veicolo; mancato possesso della riconoscibilità delle autovetture come prescritto dall'art. 10; esercizio non autorizzato di un servizio integrativo ad un servizio di linea; mancato possesso dell'iscrizione a ruolo a bordo del veicolo; mancata vidimazione dell'autorizzazione entro il termine; 6 di 8

7 mancata comunicazione della sospensione del servizio; violazione dell'obbligo di acquisizione della clientela presso la rimessa; mancata segnalazione dei guasti del contachilometri; violazione dei comportamenti e divieti stabiliti dai precedenti artt. 13 e 14. L importo della sanzione è stabilito in relazione alla gravità dell infrazione, alle conseguenze effettive o potenziali della condotta, alla recidiva. Art Sospensione dell'attività L'autorizzazione è sospesa, per un periodo non superiore ai tre mesi, con provvedimento del Responsabile di Settore nei seguenti casi : avvenuta irrogazione di tre provvedimenti sanzionatori ai sensi dell'art. 17 nell'arco del quinquennio; violazione di norme del codice della strada tali da compromettere l'incolumità dei passeggeri; violazioni di norme fiscali connesse all'esercizio dell'attività di trasporto; violazione delle norme che individuano i soggetti autorizzati alla guida dei mezzi; violazioni delle norme che regolano il trasporto degli handicappati come previsto dall'art. 12; violazione per la terza volta nell'arco dell'anno, di norme per le quali sia stata comminata una sanzione amministrativa pecuniaria ai sensi dell'art. 17. La sospensione deve essere comunicata all'ufficio Provinciale della Motorizzazione Civile per l'adozione dei provvedimenti di competenza. Nessun indennizzo è dovuto dall'amministrazione Comunale al titolare dell'autorizzazione per i casi sopra indicati. Art Rinuncia all Autorizzazione Il titolare o l erede o il legatario che intenda rinunciare all esercizio dell autorizzazione deve presentare istanza scritta di rinuncia al Comune con contestuale riconsegna dell autorizzazione. La rinuncia ha effetto dalla data di presentazione al protocollo del Comune. Art Revoca dell'autorizzazione L'autorizzazione viene revocata nei seguenti casi : violazione delle norme che vietano ad una stessa persona o società il cumulo di autorizzazioni all'esercizio del servizio di noleggio con licenze per l'esercizio di taxi; quando al titolare dell'autorizzazione vengano a mancare i requisiti per l'esercizio della professione di noleggiatore di cui all'art. 5; quando il titolare dell'autorizzazione svolga attività giudicate incompatibili con quella di noleggiatore; per violazioni delle norme sulla trasferibilità delle autorizzazioni come stabilito dal precedente articolo 11; qualora non attivi l'esercizio entro tre mesi dalla data di rilascio dell'autorizzazione; qualora il titolare o la società, venga dichiarato fallito; a seguito di tre provvedimenti di sospensione nell'arco di un quinquennio adottati ai sensi del precedente art. 18; per sospensione ingiustificata del servizio superiore a trenta giorni anche se non consecutivi; 7 di 8

8 La revoca deve essere comunicata all'ufficio Provinciale della Motorizzazione Civile per l'adozione dei provvedimenti di competenza. Nessun indennizzo è dovuto dall'amministrazione Comunale nei casi di revoca dell'autorizzazione per i citati motivi. La revoca può essere disposta anche per sopravvenuti motivi di pubblico interesse. Art Rinvio Per tutto quanto non previsto nel presente regolamento si fa rinvio alle norme statali e regionali vigenti. Il presente regolamento abroga il precedente in materia adottato con delibera di Cc n. 33 del di 8

Comune di Carate Brianza. Regolamento per l'esercizio di autonoleggio con conducente

Comune di Carate Brianza. Regolamento per l'esercizio di autonoleggio con conducente Comune di Carate Brianza Regolamento per l'esercizio di autonoleggio con conducente Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 82 del 16.11.2001 Modificato con deliberazione di Consiglio Comunale

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO AUTOBUS CON CONDUCENTE

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO AUTOBUS CON CONDUCENTE REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO AUTOBUS CON CONDUCENTE S O M M A R I O Art. 1 - Disciplina del servizio Art. 2 - Determinazione del numero degli autoveicoli da adibire al servizio

Dettagli

REGOLAMENTO SERVIZIO NOLEGGIO AUTOBUS CON CONDUCENTE

REGOLAMENTO SERVIZIO NOLEGGIO AUTOBUS CON CONDUCENTE REGOLAMENTO SERVIZIO NOLEGGIO AUTOBUS CON CONDUCENTE Art.1 Il presente regolamento disciplina le funzioni amministrative relative agli autoservizi pubblici non di linea, ed in particolare il servizio di

Dettagli

REGOLAMENTO NCC SVOLTO CON L'IMPIEGO DI VEICOLI SPECIALI DEL TIPO APE CALESSINO

REGOLAMENTO NCC SVOLTO CON L'IMPIEGO DI VEICOLI SPECIALI DEL TIPO APE CALESSINO REGOLAMENTO NCC SVOLTO CON L'IMPIEGO DI VEICOLI SPECIALI DEL TIPO APE CALESSINO CAPO I IL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON AUTOVETTURA Regolamento noleggio con conducente Art 1. 1.Il servizio di NCC svolto con

Dettagli

COMUNE DI CAMIGLIANO Provincia di Caserta

COMUNE DI CAMIGLIANO Provincia di Caserta COMUNE DI CAMIGLIANO Provincia di Caserta REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO DI AUTOVETTURE CON CONDUCENTE Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 23 del 03.11.2012. 1 CAPO I IL SERVIZIO

Dettagli

COMUNE DI MONTEROTONDO Provincia di Roma REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE SVOLTO MEDIANTE AUTOVETTURA

COMUNE DI MONTEROTONDO Provincia di Roma REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE SVOLTO MEDIANTE AUTOVETTURA COMUNE DI MONTEROTONDO Provincia di Roma REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE SVOLTO MEDIANTE AUTOVETTURA approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 24 del 11.03.2003 COMUNE

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO PUBBLICO NON DI LINEA MEDIANTE NOLEGGIO CON CONDUCENTE

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO PUBBLICO NON DI LINEA MEDIANTE NOLEGGIO CON CONDUCENTE Provincia di Trento REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO PUBBLICO NON DI LINEA MEDIANTE NOLEGGIO CON CONDUCENTE ART.1 DISCIPLINA DEL SERVIZIO 1. Il presente regolamento disciplina le funzioni amministrative comunali

Dettagli

COMUNE DI VILLA RENDENA -PROVINCIA DI TRENTO- REGOLAMENTO TAXI E AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE

COMUNE DI VILLA RENDENA -PROVINCIA DI TRENTO- REGOLAMENTO TAXI E AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE COMUNE DI VILLA RENDENA -PROVINCIA DI TRENTO- REGOLAMENTO TAXI E AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE IL SINDACO F.TO Bernardi Emanuele IL SEGRETARIO COM.LE F.TO Rossini dott.ssa Sara Approvato con delibera del

Dettagli

COMUNE DI OFFANENGO Provincia di Cremona

COMUNE DI OFFANENGO Provincia di Cremona COMUNE DI OFFANENGO Provincia di Cremona REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE Art. 5 Legge 15 gennaio 1992 n. 21 Approvazione deliberazione del Consiglio Comunale n. 10 del

Dettagli

comunale per il servizio di autonoleggio con conducente mediante autovettura

comunale per il servizio di autonoleggio con conducente mediante autovettura Comune di Cerro Maggiore provincia di Milano Regolamento comunale per il servizio di autonoleggio con conducente mediante autovettura Approvato con deliberazione del consiglio comunale n. 80 del 29/9/08

Dettagli

COMUNE DI RANZO PROVINCIA IMPERIA

COMUNE DI RANZO PROVINCIA IMPERIA COMUNE DI RANZO PROVINCIA IMPERIA CAPO I IL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON AUTOVETTURA ARTICOLO 1 DEFINIZIONE DEL SERVIZIO 1 Il servizio di noleggio con conducente svolto mediante autovettura assicura la mobilità

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE SVOLTO MEDIANTE AUTOVETTURA

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE SVOLTO MEDIANTE AUTOVETTURA COMUNE DI MONTEROSSO AL MARE Cinque Terre Provincia di La Spezia REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE SVOLTO MEDIANTE AUTOVETTURA Approvato dal Consiglio Comunale con Delibera n. 17 del

Dettagli

COMUNE DI BAGNONE (Provincia di Massa Carrara)

COMUNE DI BAGNONE (Provincia di Massa Carrara) COMUNE DI BAGNONE (Provincia di Massa Carrara) NUOVO REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO DA RIMESSA CON CONDUCENTE CON AUTOVETTURA (Approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 7 del 27.03.2013)

Dettagli

COMUNE DI MENAGGIO Provincia di Como REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE

COMUNE DI MENAGGIO Provincia di Como REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE COMUNE DI MENAGGIO Provincia di Como REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE COMUNE DI MENAGGIO Provincia di Como REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE Adottato

Dettagli

Capo I - II servizio di noleggio con autovettura

Capo I - II servizio di noleggio con autovettura Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 16 del 06-05-2010 Capo I - II servizio di noleggio con autovettura Art. 1 - Definizione del servizio - II servizio con conducente svolto mediante autovettura

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE (Autobus - Minibus - Autovetture)

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE (Autobus - Minibus - Autovetture) COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE (Autobus - Minibus - Autovetture) Adottato dal Consiglio Comunale con deliberazione n 20 del 18.03.2003;

Dettagli

(Provincia di Caltanissetta) REGOLAMENTO COMUNALE PER I SERVIZI DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE SVOLTI MEDIANTE AUTOVETTURA

(Provincia di Caltanissetta) REGOLAMENTO COMUNALE PER I SERVIZI DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE SVOLTI MEDIANTE AUTOVETTURA Comune di Bompensiere (Provincia di Caltanissetta) REGOLAMENTO COMUNALE PER I SERVIZI DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE SVOLTI MEDIANTE AUTOVETTURA 1 CAPO I IL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON AUTOVETTURA ART. 1 - Definizione

Dettagli

COMUNE DI MONTEPULCIANO PROVINCIA DI SIENA

COMUNE DI MONTEPULCIANO PROVINCIA DI SIENA COMUNE DI MONTEPULCIANO PROVINCIA DI SIENA REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO DA RIMESSA CON CONDUCENTE CON AUTOVETTURA ( Approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 108 del 29.12.2010) TITOLO

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO DA RIMESSA CON CONDUCENTE

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO DA RIMESSA CON CONDUCENTE REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO DA RIMESSA CON CONDUCENTE ART. 1 Oggetto del Regolamento Il presente regolamento disciplina le funzioni amministrative comunali relative al trasporto di persone

Dettagli

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MILANO) REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO DA RIMESSA CON CONDUCENTE MEDIANTE AUTOVETTURA

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MILANO) REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO DA RIMESSA CON CONDUCENTE MEDIANTE AUTOVETTURA COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MILANO) REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO DA RIMESSA CON CONDUCENTE MEDIANTE AUTOVETTURA Adottato con deliberazione Consiglio Comunale n. 60 del 30.4.1999

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE REGOLAMENTO PER I SERVIZI DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE SVOLTI MEDIANTE AUTOVETTURA

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE REGOLAMENTO PER I SERVIZI DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE SVOLTI MEDIANTE AUTOVETTURA REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE REGOLAMENTO PER I SERVIZI DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE SVOLTI MEDIANTE AUTOVETTURA CAPO I IL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON AUTOVETTURA Articolo 1... Definizione

Dettagli

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MILANO) REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO DA RIMESSA CON CONDUCENTE MEDIANTE AUTOBUS

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MILANO) REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO DA RIMESSA CON CONDUCENTE MEDIANTE AUTOBUS COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MILANO) REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO DA RIMESSA CON CONDUCENTE MEDIANTE AUTOBUS Adottato con deliberazione Consiglio Comunale n. 97 del 5.11.1999;

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI DELLA BASSA ROMAGNA SETTORE PROGRAMMAZIONE ECONOMICA SERVIZIO ATTIVITA ECONOMICHE COMUNE DI FUSIGNANO

UNIONE DEI COMUNI DELLA BASSA ROMAGNA SETTORE PROGRAMMAZIONE ECONOMICA SERVIZIO ATTIVITA ECONOMICHE COMUNE DI FUSIGNANO Servizio Attività Economiche Largo della Repubblica 12 48022 Lugo Tel. 0545 38541 Fax 0545 38371 I.D. 87461 sportellounico@unione.labassaromagna.it Allegato alla Determina n. 1333 del 01/12/2011 UNIONE

Dettagli

COMUNE DI CASTEL DI LAMA PROVINCIA DI ASCOLI PICENO

COMUNE DI CASTEL DI LAMA PROVINCIA DI ASCOLI PICENO COMUNE DI CASTEL DI LAMA PROVINCIA DI ASCOLI PICENO REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO DI AUTOBUS CON CONDUCENTE APPROVATO CON DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 13 DEL 18.03.2008 I

Dettagli

COMUNE DI GABICCE MARE Provincia di Pesaro e Urbino

COMUNE DI GABICCE MARE Provincia di Pesaro e Urbino 1 COMUNE DI GABICCE MARE Provincia di Pesaro e Urbino REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO DI AUTOBUS CON CONDUCENTE Delibera di Consiglio n.81 del 16/12/1998, così come modificata dalla Delibera di

Dettagli

COMUNE DI GANGI. Provincia di Palermo REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE A MEZZO DI AUTOVETTURA

COMUNE DI GANGI. Provincia di Palermo REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE A MEZZO DI AUTOVETTURA 1 COMUNE DI GANGI Provincia di Palermo REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE A MEZZO DI AUTOVETTURA Approvato con Delibera di C.C. n. 102 del 15/12/2000 resa esecutiva in

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE COMUNE DI L A S I N O PROVINCIA DI TRENTO REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE Approvato con deliberazione consiliare n. 03 di data 09/04/2014 IL SINDACO f.to Simonetti Eugenio IL SEGRETARIO

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER I SERVIZI DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE SVOLTI MEDIANTE AUTOVETTURA CAPO I

REGOLAMENTO COMUNALE PER I SERVIZI DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE SVOLTI MEDIANTE AUTOVETTURA CAPO I REGOLAMENTO COMUNALE PER I SERVIZI DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE SVOLTI MEDIANTE AUTOVETTURA CAPO I SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE SVOLTI MEDIANTE AUTOVETTURA ART.1 - DEFINIZIONE DEL SERVIZIO Sono definiti

Dettagli

COMUNE DI CASTEL SAN GIORGIO PROVINCIA DI SALERNO P.zza A. Amabile, 1 C.F. 80021560653

COMUNE DI CASTEL SAN GIORGIO PROVINCIA DI SALERNO P.zza A. Amabile, 1 C.F. 80021560653 COMUNE DI CASTEL SAN GIORGIO PROVINCIA DI SALERNO P.zza A. Amabile, 1 C.F. 80021560653 Bando di concorso pubblico per l'assegnazione di 3 (tre) autorizzazioni per l'esercizio del servizio di noleggio con

Dettagli

CITTA DI CERIGNOLA PROVINCIA DI FOGGIA Piazza della Repubblica, 1 tel. 0085410266/214 fax 0885410290 SERVIZIO SPORTELLO UNICO AA.PP.

CITTA DI CERIGNOLA PROVINCIA DI FOGGIA Piazza della Repubblica, 1 tel. 0085410266/214 fax 0885410290 SERVIZIO SPORTELLO UNICO AA.PP. CITTA DI CERIGNOLA PROVINCIA DI FOGGIA Piazza della Repubblica, 1 tel. 0085410266/214 fax 0885410290 SERVIZIO SPORTELLO UNICO AA.PP. BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 20 AUTORIZZAZIONI

Dettagli

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI PROVINCIA DI NAPOLI

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI PROVINCIA DI NAPOLI COMUNE DI MELITO DI NAPOLI PROVINCIA DI NAPOLI COMANDO POLIZIA MUNICIPALE TEL. 081.2386211/246-FAX 081.7116056 BANDO DI CONCORSO PER TITOLI PER L ASSEGNAZIONE DI N 20 (VENTI) AUTORIZZAZIONI PER IL NOLEGGIO

Dettagli

CAPO 1 SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE SVOLTI MEDIANTE AUTOVETTURA. ART. 1 Definizione del servizio

CAPO 1 SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE SVOLTI MEDIANTE AUTOVETTURA. ART. 1 Definizione del servizio REGOLAMENTO COMUNALE PER I SERVIZI DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE SVOLTI MEDIANTE AUTOVETTURA CAPO 1 SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE SVOLTI MEDIANTE AUTOVETTURA ART. 1 Definizione del servizio 1) Il servizio

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO OGGETTO: BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI, PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA FINALIZZATA ALL'ASSEGNAZIONE DI LICENZE PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE A MEZZO AUTOVETTURA.

Dettagli

COMUNE DI FOLLO REGOLAMENTO PER I SERVIZI DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE SVOLTI MEDIANTE AUTOVETTURA CAPO I IL SERVIZIO DI NOLEGGIO AUTOVETTURA

COMUNE DI FOLLO REGOLAMENTO PER I SERVIZI DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE SVOLTI MEDIANTE AUTOVETTURA CAPO I IL SERVIZIO DI NOLEGGIO AUTOVETTURA ARTICOLO 1 COMUNE DI FOLLO REGOLAMENTO PER I SERVIZI DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE SVOLTI MEDIANTE AUTOVETTURA ( Definizione di servizio ) CAPO I IL SERVIZIO DI NOLEGGIO AUTOVETTURA 1. Il servizio di noleggio

Dettagli

CITTA DI POGGIARDO. Provincia di Lecce REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE. LEGGE 15 GENNAIO 1992, n.

CITTA DI POGGIARDO. Provincia di Lecce REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE. LEGGE 15 GENNAIO 1992, n. CITTA DI POGGIARDO Provincia di Lecce REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE LEGGE 15 GENNAIO 1992, n. 21 LEGGE REGIONALE DELLA PUGLIA N 14 DEL 03.04.1995 Approvato con Deliberazione

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON AUTOBUS ED AUTOVETTURE CON CONDUCENTE

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON AUTOBUS ED AUTOVETTURE CON CONDUCENTE REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON AUTOBUS ED AUTOVETTURE CON CONDUCENTE Art.37. Norma transitoria e finale Capo I IL SERViZIO DI NOLEGGIO CON AUTOBUS ED AUTOVETTURE CON CONDUCENTE Art. 1 Definizione

Dettagli

BANDO PUBBLICO PER TITOLI PER L ASSEGNAZIONE DI N. 08 AUTORIZZAZIONI PER L ESERCIZIO DELL ATTIVITÀ DI NOLEGGIO AUTOVEICOLI CON CONDUCENTE DA RIMESSA

BANDO PUBBLICO PER TITOLI PER L ASSEGNAZIONE DI N. 08 AUTORIZZAZIONI PER L ESERCIZIO DELL ATTIVITÀ DI NOLEGGIO AUTOVEICOLI CON CONDUCENTE DA RIMESSA BANDO PUBBLICO PER TITOLI PER L ASSEGNAZIONE DI N. 08 AUTORIZZAZIONI PER L ESERCIZIO DELL ATTIVITÀ DI NOLEGGIO AUTOVEICOLI CON CONDUCENTE DA RIMESSA IL RESPONSABILE DELLO SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITÀ

Dettagli

COMUNE DI SANTA NINFA

COMUNE DI SANTA NINFA COMUNE DI SANTA NINFA PROVINCIA DI TRAPANI Allegato alla delibera di C.C. n. 17 del 08.05.2012 REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE A MEZZO DI AUTOVETTURA C A P O I Art.

Dettagli

CITTÁ DI MORBEGNO (Provincia di Sondrio)

CITTÁ DI MORBEGNO (Provincia di Sondrio) CITTÁ DI MORBEGNO (Provincia di Sondrio) REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE SVOLTO CON AUTOVETTURE E AUTOBUS (articolo 5 della Legge 15 gennaio 1992 n. 21) APPROVATO CON DELIBERAZIONE

Dettagli

linea (L. 15 gennaio 1992 n. 21 art. 5) - servizio di noleggio autovetture con conducente, approvato con

linea (L. 15 gennaio 1992 n. 21 art. 5) - servizio di noleggio autovetture con conducente, approvato con Comune di Passignano sul Trasimeno (Provincia di Perugia) AREA SOCIO EDUCATIVA COMMERCIO TURISMO UFFICIO COMMERCIO Via Gobetti, 1 06065 Passignano sul Trasimeno Tel. 075829801 Fax. 075829101 PEC: comune.passignanosultrasimeno@postacert.umbria.it

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE

REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE COMUNE DI PALMARIGGI PROVINCIA DI LECCE REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE Approvato con deliberazione C.C. n. 04 del 22.01.2009 1 Art. 1 Disciplina del servizio 1. Il

Dettagli

CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI

CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI REGOLAMENTO COMUNALE PER L ATTIVITÀ DI NOLEGGIO DI AUTOVEICOLI CON CONDUCENTE Approvato dal Consiglio comunale con delibera n. 23 del

Dettagli

COMUNE DI MONDOLFO PROVINCIA DI PESARO E URBINO

COMUNE DI MONDOLFO PROVINCIA DI PESARO E URBINO COMUNE DI MONDOLFO PROVINCIA DI PESARO E URBINO SETTORE 8^ POLIZIA LOCALE ED ATTIVITA PRODUTTIVE BANDO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI N.2 AUTORIZZAZIONI PER IL SERVIZIO NOLEGGIO CON CONDUCENTE CON VEICOLO

Dettagli

COMUNE DI LOVERE PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI LOVERE PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI LOVERE PROVINCIA DI BERGAMO REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE MEDIANTE AUTOVETTURA SOMMARIO CAPO I SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE 1 Oggetto del Regolamento.

Dettagli

RICHIESTA AUTORIZZAZIONE PER NOLEGGIO AUTOVETTURA FINO A 9 POSTI CON CONDUCENTE

RICHIESTA AUTORIZZAZIONE PER NOLEGGIO AUTOVETTURA FINO A 9 POSTI CON CONDUCENTE MARCA DA BOLLO. 16,00 ESERCIZIO NOLEGGIO AUTOVETTURA CON CONDUCENTE SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE Comune di Laterza www.laterza.comune.ta.it attivitaproduttive.comunelaterza@pec.rupar.puglia.it NR.

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO CON AUTOVEICOLI DA NOLEGGIO CON CONDUCENTE

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO CON AUTOVEICOLI DA NOLEGGIO CON CONDUCENTE C O M U N E D I S A L C I T O P R O V I N C I A D I C A M P O B A S S O Via Umberto I, 4 C.F. 00069960706 -Tel. 0874/878131 Fax 0874/878380 E-mail: info@comunedisalcito.it REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO CON

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO DA RIMESSA CON CONDUCENTE

REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO DA RIMESSA CON CONDUCENTE CITTA' di GARDONE VAL TROMPIA (Provincia di Brescia) REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO DA RIMESSA CON CONDUCENTE Approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 66 del 14 Dicembre 2009

Dettagli

C I T T A DI M A T I N O. PROVINCIA DI LECCE Piazza Municipio 73046 Matino tel 0833/919515 fax 0833/519531 E mail: info@comune.matino.le.

C I T T A DI M A T I N O. PROVINCIA DI LECCE Piazza Municipio 73046 Matino tel 0833/919515 fax 0833/519531 E mail: info@comune.matino.le. C I T T A DI M A T I N O PROVINCIA DI LECCE Piazza Municipio 73046 Matino tel 0833/919515 fax 0833/519531 E mail: info@comune.matino.le.it REGOLAMENTO PER I SERVIZI DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE MEDIANTE

Dettagli

COMUNE DI CENTURIPE REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE CON AUTOVETTURA

COMUNE DI CENTURIPE REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE CON AUTOVETTURA COMUNE DI CENTURIPE REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE CON AUTOVETTURA CAPO I IL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON AUTOVETTURA Art. 1 Oggetto del Regolamento. 1. Il servizio di noleggio con conducente

Dettagli

SOMMARIO CAPO I - IL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE

SOMMARIO CAPO I - IL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE (N.C.C.) Adottato con deliberazione Consiglio Comunale n. 4 del 22.02.2014 f.to Il Sindaco Avv. Guglielmo VAIRO f.to Il Segretario Comunale

Dettagli

COMUNE DI CASALNUOVO DI NAPOLI PROVINCIA DI NAPOLI

COMUNE DI CASALNUOVO DI NAPOLI PROVINCIA DI NAPOLI COMUNE DI CASALNUOVO DI NAPOLI PROVINCIA DI NAPOLI REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE Capo I SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO Art.1 Definizione del servizio 1. L autonoleggio con conducente

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO VEICOLI CON CONDUCENTE

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO VEICOLI CON CONDUCENTE REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO VEICOLI CON CONDUCENTE L. 15 GENNAIO 1992 N. 21 E SS.MM.II. L.R. 03 APRILE 1995 N. 14 ALLEGATO ALLA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

Dettagli

Comune di Castel Campagnano Provincia di Caserta Settore Amministrativo Finanziario

Comune di Castel Campagnano Provincia di Caserta Settore Amministrativo Finanziario Prot. 6785/ 12-12-2014 Comune di Castel Campagnano Provincia di Caserta Settore Amministrativo Finanziario BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 1 AUTORIZZAZIONE PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE

Dettagli

Comune di CAMPODOLCINO

Comune di CAMPODOLCINO Approvato con deliberazione del Commissario Straordinario n. 38 del 02.05.2012 Comune di CAMPODOLCINO (Provincia di Sondrio) REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE Art. 1 Disciplina del

Dettagli

Città di Tirano REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE. Provincia di Sondrio

Città di Tirano REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE. Provincia di Sondrio Città di Tirano Provincia di Sondrio REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE 1 CAPO I IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE Art.1 Definizione del servizio 1. Il servizio

Dettagli

SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE E AUTOVETTURA

SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE E AUTOVETTURA COMUNE DI PATU Provincia di Lecce - Regolamento Comunale SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE E AUTOVETTURA Approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 31 del 27/11/2009 Modificato con Deliberazione

Dettagli

Comune di Alezio Provincia di Lecce

Comune di Alezio Provincia di Lecce Comune di Alezio Provincia di Lecce A Λ I І I A C Città Messapica BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 4 (QUATTRO) LICENZE DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE MEDIANTE AUTOVETTURA (fino a 9 posti compreso

Dettagli

COMUNE DI SAN PANCRAZIO SALENTINO Provincia di Brindisi Ufficio Tecnico Comunale

COMUNE DI SAN PANCRAZIO SALENTINO Provincia di Brindisi Ufficio Tecnico Comunale COMUNE DI SAN PANCRAZIO SALENTINO Provincia di Brindisi Ufficio Tecnico Comunale Concorso pubblico per l'assegnazione di n. 6 (sei) autorizzazioni per l'esercizio del servizio noleggio. IL RESPONSABILE

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE Approvato dal Consiglio Comunale con deliberazione n. 17 del 28/06/2001 entrato in vigore il 02/07/2001 Art. 1 Disciplina del servizio Il presente

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO DA RIMESSA CON CONDUCENTE A MEZZO DI AUTOVETTURA

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO DA RIMESSA CON CONDUCENTE A MEZZO DI AUTOVETTURA REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO DA RIMESSA CON CONDUCENTE A MEZZO DI AUTOVETTURA Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 65 del 29.11.2005 1 SOMMARIO ART. 1 Oggetto... 3 ART.2

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE COMUNE DI MACERATA REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE Approvato con atto consiliare n. 75 del 24 luglio 2001 Esaminato dal CO.RE.CO nella seduta del 04.10.2001 prot. n. 2737/2001 ART.

Dettagli

C O M U N E D I A S C I A N O PROVINCIA DI SIENA

C O M U N E D I A S C I A N O PROVINCIA DI SIENA C O M U N E D I A S C I A N O PROVINCIA DI SIENA AREA SERVIZI AL CITTADINO 0577-714509 Fax 0577-719517 AVVISO DI CONCORSO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI N.3 AUTORIZZAZIONE PER L ESERCIZIO DI NOLEGGIO CON

Dettagli

COMUNE DI LOMAZZO (Provincia di Como) REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO DA RIMESSA DI AUTOVETTURA CON CONDUCENTE

COMUNE DI LOMAZZO (Provincia di Como) REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO DA RIMESSA DI AUTOVETTURA CON CONDUCENTE COMUNE DI LOMAZZO (Provincia di Como) REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO DA RIMESSA DI AUTOVETTURA CON CONDUCENTE APPROVATO dal Consiglio Comunale con deliberazione n. 4 del 13.2.2014

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER TITOLI PER L ASSEGNAZIONE DI N. 2 AUTORIZZAZIONI PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO DI AUTOVETTUTE CON CONDUCENTE.

BANDO DI CONCORSO PER TITOLI PER L ASSEGNAZIONE DI N. 2 AUTORIZZAZIONI PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO DI AUTOVETTUTE CON CONDUCENTE. BANDO DI CONCORSO PER TITOLI PER L ASSEGNAZIONE DI N. 2 AUTORIZZAZIONI PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO DI AUTOVETTUTE CON CONDUCENTE. IL RESPONSABILE - Visto il Regolamento comunale per la disciplina del servizio

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO DI AUTOBUS CON CONDUCENTE

REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO DI AUTOBUS CON CONDUCENTE (Milano) SETTORE POLIZIA MUNICIPALE-COMMERCIO REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO DI AUTOBUS CON CONDUCENTE pprovato con delibera Consiglio Comunale n. 70 del 29/11/1999-1- 20030 PROVINCIA

Dettagli

COMUNE DI CASTELTERMINI (Provincia di Agrigento) REGOLAMENTO COMUNALE PER I SERVIZI DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE SVOLTI MEDIANTE AUTOVETTURA

COMUNE DI CASTELTERMINI (Provincia di Agrigento) REGOLAMENTO COMUNALE PER I SERVIZI DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE SVOLTI MEDIANTE AUTOVETTURA COMUNE DI CASTELTERMINI (Provincia di Agrigento) REGOLAMENTO COMUNALE PER I SERVIZI DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE SVOLTI MEDIANTE AUTOVETTURA CAPO I Art. 1 - Definizione del servizio Il servizio di noleggio

Dettagli

COMUNE VALLEDORIA. Provincia Sassari REGOLAMENTO COMUNALE NOLEGGIO DA RIMESSA CON CONDUCENTE CON AUTOVETTURA

COMUNE VALLEDORIA. Provincia Sassari REGOLAMENTO COMUNALE NOLEGGIO DA RIMESSA CON CONDUCENTE CON AUTOVETTURA COMUNE VALLEDORIA Provincia Sassari REGOLAMENTO COMUNALE NOLEGGIO DA RIMESSA CON CONDUCENTE CON AUTOVETTURA Approvato con delibera di Consiglio comunale n 20 del 19/04/2013 1 INDICE TITOLO I - DISPOSIZIONI

Dettagli

Comune di Riva Ligure

Comune di Riva Ligure Comune di Riva Ligure Provincia di Imperia REGOLAMENTO COMUNALE PER L'ESERCIZIO DI NOLEGGIO AUTOVETTURA CON CONDUCENTE (art. 14 Legge Regionale 4 luglio 2007, n. 25) ART. 1 - DEFINIZIONE E DISCIPLINA DEL

Dettagli

COMUNE DI ISERA PROVINCIA DI TRENTO

COMUNE DI ISERA PROVINCIA DI TRENTO ALLEGATO ALLA DELIBERAZIONE CONSILIARE N.8/2004 DI DATA 08.01.2004 SCHEMA DI REGOLAMENTO COMUNE DI ISERA PROVINCIA DI TRENTO REGOLAMENTO TAXI E AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE Approvato con Deliberazione del

Dettagli

Le domande pervenute oltre tale termine non saranno prese in considerazione dalla competente Commissione di Concorso.

Le domande pervenute oltre tale termine non saranno prese in considerazione dalla competente Commissione di Concorso. Comune di Alezio Provincia di Lecce A Λ I І I A C Città Messapica BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 4 (QUATTRO) LICENZE DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE MEDIANTE AUTOVETTURA (fino a 9 posti compreso

Dettagli

BANDO PER IL RILASCIO DI AUTORIZZAZIONE DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE

BANDO PER IL RILASCIO DI AUTORIZZAZIONE DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE BANDO PER IL RILASCIO DI AUTORIZZAZIONE DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE IL FUNZIONARIO RESPONSABILE Vista la Legge 15 gennaio 1992 n.21 e ss.mm.ii. (Legge Quadro per il trasporto di persone mediante autoservizi

Dettagli

Area Vigilanza Comando Polizia Locale

Area Vigilanza Comando Polizia Locale Area Vigilanza Comando Polizia Locale Allegato n.1 BANDO PUBBLICO PER IL RILASCIO DI N.3 AUTORIZZAZIONI RELATIVE ALL ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO DA RIMESSA CON CONDUCENTE ( N.C.C.) IL RESPONSABILE

Dettagli

Corpo di Polizia Municipale Via M. Spadola n 56 97100 Ragusa Tel. 0932 244211 676771 Fax 0932 248826 e mail polizia.municipale@comune.ragusa.

Corpo di Polizia Municipale Via M. Spadola n 56 97100 Ragusa Tel. 0932 244211 676771 Fax 0932 248826 e mail polizia.municipale@comune.ragusa. CITTÀ DI RAGUSA www.comune.ragusa.it SETTORE XIV Corpo di Polizia Municipale Via M. Spadola n 56 97100 Ragusa Tel. 0932 244211 676771 Fax 0932 248826 e mail polizia.municipale@comune.ragusa.it BANDO DI

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE (AUTOVETTURE) Art.1 DISCIPLINA DEL SERVIZIO

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE (AUTOVETTURE) Art.1 DISCIPLINA DEL SERVIZIO REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE (AUTOVETTURE) Art.1 DISCIPLINA DEL SERVIZIO 1) Il presente regolamento disciplina le funzioni amministrative comunali relative agli autoservizi

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE

REGOLAMENTO COMUNALE PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE CITTÀ DI OZIERI PROVINCIA DI SASSARI REGOLAMENTO COMUNALE PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 11 del 15.02.2011 Art. 1 Definizione

Dettagli

C O M U N E DI M A N T O V A REGOLAMENTO COMUNALE PER IL TRASPORTO DI PERSONE MEDIANTE AUTOSERVIZI PUBBLICI NON DI LINEA

C O M U N E DI M A N T O V A REGOLAMENTO COMUNALE PER IL TRASPORTO DI PERSONE MEDIANTE AUTOSERVIZI PUBBLICI NON DI LINEA C O M U N E DI M A N T O V A REGOLAMENTO COMUNALE PER IL TRASPORTO DI PERSONE MEDIANTE AUTOSERVIZI PUBBLICI NON DI LINEA "SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE E AUTOVETTURA, MOTOCARROZZETTA, NATANTE E VEICOLI

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER I SERVIZI DI AUTONOLEGGIO DA RIMESSA CON CONDUCENTE

REGOLAMENTO COMUNALE PER I SERVIZI DI AUTONOLEGGIO DA RIMESSA CON CONDUCENTE COMUNE DI GIOIOSA IONICA (PROVINCIA REGGIO CALABRIA) UFFICIO ATTIVITÀ ECONOMICO PRODUTTIVE REGOLAMENTO COMUNALE PER I SERVIZI DI AUTONOLEGGIO DA RIMESSA CON CONDUCENTE Approvato con delibera C.C. n. 38

Dettagli

Ufficio Attività Produttive

Ufficio Attività Produttive Settore AA.PP/SUAP Economato Patrimonio Cultura Servizio Attività Produttive, AA.PP. Ufficio Attività Produttive BANDO DI CONCORSO PER SOLI TITOLI PER L'ASSEGNAZIONE DI N. 5 AUTORIZZAZIONI DI NOLEGGIO

Dettagli

COMUNE DI BAGOLINO Provincia di Brescia UFFICIO COMMERCIO

COMUNE DI BAGOLINO Provincia di Brescia UFFICIO COMMERCIO COMUNE DI BAGOLINO Provincia di Brescia UFFICIO COMMERCIO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI PER L ASSEGNAZIONE DI N. 3 AUTORIZZAZIONI PER L ESERCIZIO DELL ATTIVITA DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE MEDIANTE

Dettagli

COMUNE DI CHIANCIANO TERME PROVINCIA DI SIENA

COMUNE DI CHIANCIANO TERME PROVINCIA DI SIENA COMUNE DI CHIANCIANO TERME PROVINCIA DI SIENA Regolamento Comunale per lo svolgimento del Servizio di Autonoleggio con conducente "NCC" COMUNE DI CHIANCIANO TERME PROVINCIA DI SIENA Approvazione Delibera

Dettagli

COMUNE DI VILLAFRANCA in LUNIGIANA REGOLAMENTO COMUNALE PER L ESERCIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE

COMUNE DI VILLAFRANCA in LUNIGIANA REGOLAMENTO COMUNALE PER L ESERCIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE COMUNE DI VILLAFRANCA in LUNIGIANA REGOLAMENTO COMUNALE PER L ESERCIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE Approvato con deliberazione di C.C. n. 2 del 4/02/2012 INDICE 1 Definizioni 2 Disciplina del servizio

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO AUTOBUS CON CONDUCENTE

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO AUTOBUS CON CONDUCENTE SERVIZIO ANNONA AGRICOLTURA REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO AUTOBUS CON CONDUCENTE Approvato dal Consiglio Comunale con deliberazione n.45742/261 del 23 ottobre 1997, controllata senza rilievi

Dettagli

BANDO DI PUBBLICO CONCORSO, SOLO PER TITOLI, PER IL RILASCIO DI N. 1 AUTORIZZAZIONE PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO AUTO CON CONDUCENTE

BANDO DI PUBBLICO CONCORSO, SOLO PER TITOLI, PER IL RILASCIO DI N. 1 AUTORIZZAZIONE PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO AUTO CON CONDUCENTE COMUNE DI GERA LARIO PROVINCIA DI COMO Piazza Risorgimento n.1 22010 GERA LARIO (CO) Tel 0344/84156 - Fax 0344/84440 pec : suap.geralario@pec.regione.lombardia.it SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE BANDO

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE Approvato con deliberazione del Consiglio comunale n. 52 del 18 maggio 1998 e riapprovato con modifiche con deliberazione del Consiglio comunale

Dettagli

COMUNE DI PALMI 8^ AREA VIGILANZA - ATTIVITA PRODUTTIVE

COMUNE DI PALMI 8^ AREA VIGILANZA - ATTIVITA PRODUTTIVE COMUNE DI PALMI 8^ AREA VIGILANZA - ATTIVITA PRODUTTIVE BANDO DI CONCORSO Per l assegnazione di nr.7 autorizzazioni per il servizio di noleggio con conducente per il Comune di Palmi IL RESPONSABILE AREA

Dettagli

REGOLAMENTO TAXI E AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE COMUNE DI CAMPODENNO. IL SEGRETARIO COMUNALE Battaini Dott.ssa Ivana. IL SINDACO Maines dott.

REGOLAMENTO TAXI E AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE COMUNE DI CAMPODENNO. IL SEGRETARIO COMUNALE Battaini Dott.ssa Ivana. IL SINDACO Maines dott. REGOLAMENTO TAXI E AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE COMUNE DI CAMPODENNO A P P R O V A T O C O N D E L I B E R A D E L C O N S I G L I O C O M U N A L E D I C A M P O D E N N O N. 7 D E L 2 9 A P R I L E 2

Dettagli

C O M U N E D I M A I S S A N A REGOLAMENT0 PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO MEDIANTE AUTOVETTURA CON CONDUCENTE

C O M U N E D I M A I S S A N A REGOLAMENT0 PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO MEDIANTE AUTOVETTURA CON CONDUCENTE C O M U N E D I M A I S S A N A PROVINCIA DELLA SPEZIA REGOLAMENT0 PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO MEDIANTE AUTOVETTURA CON CONDUCENTE D.M. DEL 20/12/1991 N. 448 REGOLAMENTO PER L'ACCESSO ALLA PROFESSIONE

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO AUTOVETTURE CON CONDUCENTE

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO AUTOVETTURE CON CONDUCENTE COMUNE DI S.AGATA SUL SANTERNO (Provincia di Ravenna) REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO AUTOVETTURE CON CONDUCENTE Approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 04 del 24 Gennaio 2005 In vigore

Dettagli

P08 -AS-Esercizio dell'attività di noleggio con conducente - Rev.2-8.7.2013

P08 -AS-Esercizio dell'attività di noleggio con conducente - Rev.2-8.7.2013 P08 -AS-Esercizio dell'attività di noleggio con conducente - Rev.2-8.7.2013 Definizione La normativa nazionale vigente (legge 15 gennaio 1992, n. 21) definisce autoservizi pubblici non di linea quelli

Dettagli

COMUNE DI VILLA D'ADDA Provincia di Bergamo

COMUNE DI VILLA D'ADDA Provincia di Bergamo COMUNE DI VILLA D'ADDA Provincia di Bergamo REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO DA RIMESSA DI AUTOVETTURE CON CONDUCENTE 1 Approvato con Deliberazione di C.C. n. 26 del 30/06/2004 I N

Dettagli

ART. 1 Quadro normativo

ART. 1 Quadro normativo ART. 1 Quadro normativo 1. Il servizio di noleggio autobus con conducente istituito nel territorio del Comune è disciplinato: a) dalla L.R. 30 novembre 2000, n. 20 - art. 14, comma 2, lettera c); b) dal

Dettagli

COMUNE DI PORCARI. Servizio Commercio e Attività Produttive P.za F. Orsi n.1 Tel. 0583.211830 Fax 0583.297564

COMUNE DI PORCARI. Servizio Commercio e Attività Produttive P.za F. Orsi n.1 Tel. 0583.211830 Fax 0583.297564 Servizio Commercio e Attività Produttive P.za F. Orsi n.1 Tel. 0583.211830 Fax 0583.297564 REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DEL SERVIZIO PUBBLICO NON DI LINEA NOLEGGIO CON CONDUCENTE (LEGGE 15 GENNAIO

Dettagli

BANDO DI PUBBLICO CONCORSO PER IL RILASCIO DI N.1 LICENZA PER SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE.

BANDO DI PUBBLICO CONCORSO PER IL RILASCIO DI N.1 LICENZA PER SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE. BANDO DI PUBBLICO CONCORSO PER IL RILASCIO DI N.1 LICENZA PER SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE. E' bandito pubblico concorso per il rilascio, ai sensi del vigente Regolamento comunale per la disciplina

Dettagli

Comune di Castelvetrano Provincia Regionale di Trapani

Comune di Castelvetrano Provincia Regionale di Trapani Comune di Castelvetrano Provincia Regionale di Trapani Settore Polizia Municipale e Protezione civile (Piazza Matteotti - 91022 Castelvetrano tel. 0924-909.500) Dirigente: Dr Vincenzo Bucca e-mail:poliziamunicipale@comune.castelvetrano.tp.it

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE DI AUTOVETTURE ED AUTOBUS

REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE DI AUTOVETTURE ED AUTOBUS COMUNE DI GAZZUOLO (Provincia di Mantova) ***** REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE DI AUTOVETTURE ED AUTOBUS ai sensi dell art. 5 legge 15.01.1992 n. 21 Legge quadro per il

Dettagli

CITTÀ DI ALBA ADRIATICA Provincia di Teramo

CITTÀ DI ALBA ADRIATICA Provincia di Teramo CITTÀ DI ALBA ADRIATICA Provincia di Teramo REGOLAMENTO COMUNALE PER L ATTIVITÀ DI NOLEGGIO DI AUTOVETTURE CON CONDUCENTE Art. 1 Disciplina del servizio 1. Il servizio di noleggio con conducente, svolto

Dettagli

COMUNE DI CARASCO PROVINCIA DI GENOVA

COMUNE DI CARASCO PROVINCIA DI GENOVA COMUNE DI CARASCO PROVINCIA DI GENOVA REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO MEDIANTE AUTOVETTURA CON CONDUCENTE D.M. del 20.12.91 n. 448 (Regolamento per l'accesso alla professione di trasportatore di

Dettagli

COMUNE DI GALLIPOLI. Provincia di Lecce

COMUNE DI GALLIPOLI. Provincia di Lecce COMUNE DI GALLIPOLI Provincia di Lecce BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI N.3 (tre) LICENZE PER NOLEGGIO AUTO CON CONDUCENTE MEDIANTE APE CALESSINO CON SERVIZIO DI PIAZZA (AUTOVETTURE FINO

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO DA RIMESSA DI AUTOBUS ED AUTOVETTURE CON CONDUCENTE

REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO DA RIMESSA DI AUTOBUS ED AUTOVETTURE CON CONDUCENTE (Approvato con deliberazione consiliare n. 25 del 27.5.1999, modificata a seguito di ordinanza istruttoria con deliberazione consiliare n. 41 del 27.8.1999, controllate dal CO.RE.CO. nella seduta dell

Dettagli

COMUNE DI POMARICO Provincia di Matera

COMUNE DI POMARICO Provincia di Matera COMUNE DI POMARICO Provincia di Matera BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 1 LICENZA DI NOLEGGIO DI AUTOVETTURA DA RIMESSA CON CONDUCENTE IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI VIGILANZA Vista la Legge

Dettagli