Piccolo giardino Cosa fare e cosa non fare Senza complicarsi la vita

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Piccolo giardino Cosa fare e cosa non fare Senza complicarsi la vita"

Transcript

1 Piccolo giardino Cosa fare e cosa non fare Senza complicarsi la vita Per fare un piccolo giardino bastano anche dimensioni ridottissime, come può essere con un contenitore di medie dimensioni, dove vengono rispettate le proporzioni e le piante disposte in base alla loro crescita effettiva, non interferiscono tra di loro garantendo uno sviluppo ottimale di tutte. Inoltre l uso di sempreverdi deve essere in equilibrio con piantine a foglia caduca: non deve mancare un piccolo fiore, al limite una piccola piantina stagionale che garantisce la fioritura del momento e che rimpiazzeremo di volta in volta in base alla stagione. 4 Passi per non sbagliare 1) Misurare l area è fondamentale stabilire le dimensioni che influiscono sulla tipologia e sulla quantità di piante da usare. Va rilevata l esposizione e l orientamento del giardino.

2 Per fare un piccolo giardino bastano anche dimensioni ridottissime, come può essere con un contenitore di medie dimensioni, dove vengono rispettate le proporzioni e le piante disposte in base alla loro crescita effettiva, non interferiscono tra di loro garantendo uno sviluppo ottimale di tutte. Inoltre l uso di sempreverdi deve essere in equilibrio con piantine a foglia caduca: non deve mancare un piccolo fiore, al limite una piccola piantina stagionale che garantisce la fioritura del momento e che rimpiazzeremo di volta in volta in base alla stagione. In base alle dimensioni del giardino si stabilisce la quantità di piante da inserire. Il rapporto tra spazi liberi ed occupati da piante deve comunque rimanere a favore degli spazi liberi, in quanto è lospazio che possiamo visitare in cui circolare liberamente a valorizzare il verde presente. Attenzioneparticolare all uso di camminamenti, indispensabili da un lato ma che possono restringere sensibilmentela disponibilità di spazio, senza la quale il giardino viene soffocato da piante e strutture. 1.Extra mini: 3 mt X 2 = 6mq : Tipo balcone, 3 perenni ( appaiare perenni sempreverdi con cespugli rifiorenti) Stagionali (begoniette, caroline, tagete, portulache e tutta la categoria di piante tropicali usate come stagionali estive). Ricordare un buon uso delle viole che possono coprire il periodo da ottobre a maggio, quando le sostituiremo con gerani e stagionali estive.

3 2.Mini: 5 mt X 4 = 20 mq : 1 piccola pianta, preferibilmente a foglia caduca, magari con fogliame colorato nel periodo estivo. 2 arbusti, rifiorenti oppure uno a fiore ed uno sempreverde. Perenni aubretie, flox, garofanini tra le fiorite, eventualmente anche aromatiche classiche, come rosmarino, timo, menta, melissa. Stagionali begoniette, tagete, coleus, salvia al sole, caroline in zone ombrose, viole per il periodo autunno inverno primavera. 3.Medio : 6 mt X 5 = 30 mq :

4 2 piccole piante: una sempreverde da posizionare dove non crei una evidente zona di ombra, ed una rifiorente a foglia caduca, tipo prunus, cercis, lagestroemia,. 4 arbusti :da posizionare ai margini del giardino, sotto le due piante. Perenni e stagionali da posizionare appena prima dei cespugli o in prossimità dell entrata. 4.Grande : 10 mt X10 = 100 mq : 2 piante medie dimensioni:che contengano la crescita nei 3-4 mt di altezza, da potare e contenere eventulamnte nello sviluppo. 2 piante piccole,come l esempio precedente. 8 arbusti, alternando arbusti sempreverdi con arbusti rifiorenti, come rose da bordura o a fiore grande. Stagionali e perenni

5 2. Suddividere gli spazi in base alle esigenze: Le aree vanno definite per avere una gestione ottimale: A - Spazio al sole: prato, acqua?, arbusti e perenni ai bordi Va individuata la zona meglio illuminata del giardino, dove tenere il tappeto erboso e poter gestire le attività al sole. Per il prato vanno scelte essenze resistenti alla siccità ed al calpestio, perché questa sarà l area più frequentata del giardino. Se si decidere di mette una fontanella od un piccolo laghetto (per giardini sopra i 100mq) è in questa area che va posizionato. Gli arbusti e le piante perenni andranno messe rigorosamente ai bordi del giardino per aumentare anche visivamente gli spazi interni. B - Zone d ombra: pergolato, gazebo Un pergolato od gazebo che possa servire nel periodo estivo come zona relax si possono inserire in base alla disponibilità di spazio. In piccoli spazi (sotto i 20mq) è chiaro che saranno l unico elemento del giardino. Piante rampicanti sempreverdi (edere o rincospermum) vanno posizionate nel lato a nord per non creare zona d ombra o usate per creare separazioni o barriere visive. La copertura del pergolato va fatta con essenze foglie caduche, come glicine, bignonia o. Clematis da mettere sui pilastrini di sostegno del gazebo. C - Aree di servizio: orto, passaggi, garage L orto va posizionato in zona assolata, senza barriere nei lati sud est, evitare piante sempreverdi se non a nord dove non danno ombra agli ortaggi. I passaggi pedonali o di accesso al garage devono essere stabili prima.

6 Determinare le aree in base alle effettive esigenze ed al reale utilizzo, altrimenti si rischia di creare spazi non utilizzati, e quindi inutili, da sottrarre alle aree necessarie. L uso di schermi va inteso come barriera non solo visiva ma efficace contrasto al rumore. Importante la funzione della siepe laterale come filtro dello smog proveniente dalla strada.

7 L acqua, come fontanella o come piscina, va gestita in base allo spazio ed è un elemento che richiede grande spazio. La dimensione delle aree scelte deve essere proporzionata percentualmente allo spazio disponibile. Le specie si scelgono tra quelle presenti nella vegetazione spontanea locale, evitando specie esotiche che richiedono manutenzioni particolari e non danno garanzia di sopravvivenza. Il clima locale ci indica la tipologia di piante all interno della quale ricercare quelle che più soddisfano le nostre esigenze.

8

9 3. Scegliere le piante: Bisogna prima conoscerle e vincolare le scelte in base alle dimensioni e sviluppo futuri. A -Sempreverdi : Posizionate dove non creino ombre eccessive, a nord nord- ovest, posizionandole in maniera da non occupare grandi spazi in quanto devono svolgere la funzione di coprire visivamente eventuali costruzioni o delimitare il giardino. Conifere ma non solo: lecci, alloro, agrifoglio.. B - Piante a foglia caduca: Servono per dare ombra nel periodo estivo e lasciar passare luce in quello invernale. Non vanno posizionate a ridosso dell abitazione e vanno scelte ben conoscendo il loro futuro sviluppo, in armonia con lo spazio a disposizione. C - Arbusti sempreverdi e fioriti: Alternati lasciando spazio per le stagionali fiorite che posizioneremo vicino ai sempreverdi. Tra quelli fioriti ricordare quelli esposti al sole, come lavande, rose,forsizie, spiree, philadelphus, ginestre, abelie ; quelli a mezz ombra, come weigelie, azalee e rododendri, skimmie, nandine; ombra: ortensie e calle. Un posto assolato per i bulbi che normalmente vanno ripiantati in autunno e tolti nel periodo estivo. D - Siepi e barriere: barriere per isolare dal rumore e nascondere dalla vista con sempreverdi. Le siepi possono essere fatte anche con foglie caduche, come cornus, ulmus, crataegus, ligustrum, acer. E- Zona di accesso con verde ben curato Vicino all ingresso metteremo i cespugli rifiorenti, le viole e le stagionali per avere immancabile fiore di stagione che ci accoglie quando si rientra in casa. 4. Programmare la manutenzione: Determinante per ottenere un buon risultato! Gli interventi vanno pianificati: concimazioni ed irrigazione, potature e sfalci del tappeto erboso.

10 Quindi si stabilisce se è opportuno dotarsi degli strumenti adeguati: Impianto di irrigazione? Tosaerba? Attrezzi semplici. - Tagli del tappeto erboso: Se si vuole un bel tappeto erboso è fondamentale il taglio continuo, preciso e ripetuto. Le essenze del prato non devono mai raggiungere la fioritura. Nel caso di fioriture primaverili eventualmente si ritarderà il secondo sfalcio. Normalmente il prato viene invaso da infestanti contro le quali ci si difende unicamente con la frequenza del taglio. Le essenze che compongono il miscuglio devono essere scelte in base all utilizzo del prato (calpestio, sole, poca o troppa acqua, ecc.) inserendo eventualmente anche leguminose che danno resistenza del tappeto sulla lunga durata. B - Irrigazione e concimazione: Le irrigazioni devono essere programmate in base al tipo di terreno, all esposizione ed alle piante messe a dimora, in modo da non creare stress idrici o dannosi eccessi di acqua. Per le concimazioni va ricordata una concimazione con concimi organici stabilizzati nel periodo autunnale e concimazioni minerali nel periodo primaverile-estivo da bilanciare con la reale crscita delle piante: un eccesso do concimazione e dannoso quanto una carenza. Preferibilmente usare concimi bilanciati e fertiirigazione, da sconsigliare i concimi a lenta cessione. C - Potature : Per i sempreverdi vanno fatte a fine estate se si vuole contenerne lo sviluppo, entro fine giugno se si vuole facilitare il ricaccio (soprattutto arbusti ). Per specie rifiorenti va ricordato che le potature vanno effettuate subito dopo la fioritura, evitando potature tardive che possono compromettere le fioriture future.

COMUNE DI FERRARA SCHEDE TECNICHE RIASSUNTIVE RELATIVE ALLE MODALITÀ OPERATIVE

COMUNE DI FERRARA SCHEDE TECNICHE RIASSUNTIVE RELATIVE ALLE MODALITÀ OPERATIVE COMUNE DI FERRARA Città Patrimonio dell'umanità Settore OO.PP. Mobilità Servizio Infrastrutture Mobilità e Traffico Ufficio Verde Pubblico SCHEDE TECNICHE RIASSUNTIVE RELATIVE ALLE MODALITÀ OPERATIVE ELABORATE

Dettagli

Il verde. su misura. Progettare il giardino

Il verde. su misura. Progettare il giardino Progettare il giardino Il verde Progettare il proprio giardino, grande o piccolo che sia, è fondamentale per la futura fruibilità dell area. Occorre quindi razionalità e fantasia, valutazione attenta della

Dettagli

Le siepi sono costituite da filari di piante, spesso sempreverdi, e sono utilizzate per vari scopi: segnare il confine e separare le proprietà;

Le siepi sono costituite da filari di piante, spesso sempreverdi, e sono utilizzate per vari scopi: segnare il confine e separare le proprietà; LE SIEPI Le siepi sono esseri viventi che appartengono al mondo vegetale; le loro foglie infatti contengono la clorofilla e altre sostanze. Le siepi possono essere fogliose, lisce, verdi, spinose, diramate,

Dettagli

PROGRAMMA MANUTENZIONE GIARDINO

PROGRAMMA MANUTENZIONE GIARDINO Operazioni PREPARAZIONE DEL TERRENO Il terreno ideale da giardino è quello con tessitura argillosa-sabbiosa, friabile. Se il terreno dovesse essere pesante e compatto bisognerà correggerlo incorporando

Dettagli

Giornate tecniche 2011

Giornate tecniche 2011 Giornate tecniche 2011 Seminario: Aspetti applicativi della potatura delle piante ornamentali Relatore: dott. agr. Antonio Sagaria Data: 13 febbraio 2011 DICHIO vivai garden DICHIO vivai garden Un albero

Dettagli

GIARDINO. Seminare un. tappeto erboso

GIARDINO. Seminare un. tappeto erboso GIARDINO Seminare un tappeto erboso 05 1 Gli attrezzi POLVERIZZATORE RASTRELLO TOSAERBA SUOLE PER AERARE RASTRELLO SCARIFICATORI TAGLIABORDI RASTRELLI CONCIMATRICE DISTRIBUTORE DI SEMI MANUALE RULLO MOTOZAPPA

Dettagli

ART. 1 OGGETTO DELLA CONVENZIONE L Azienda Ospedaliera di Padova (A.O.) affida per il periodo dal 01/11/2011

ART. 1 OGGETTO DELLA CONVENZIONE L Azienda Ospedaliera di Padova (A.O.) affida per il periodo dal 01/11/2011 CAPITOLATO TECNICO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA DELLE ZONE ERBOSE PER L AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA E l OSPEDALE DI CONSELVE (PD) PER UN PERIODO CONTRATTUALE

Dettagli

(GERANI E SURFINIE) FLORA HORTUS

(GERANI E SURFINIE) FLORA HORTUS Hortus Flora (Gerani & Surfinie) Acid Rose Terriccio per Agrumi Terriccio per Colture Biologiche Terriccio per Orchidee Terrazzo Fiorito Terriccio per Tappeti Erbosi BelPrato Sport TSi-70 Verde Pensile

Dettagli

Istruzioni aiuole fiorite per l ombra Verdeacolori in vaso da 9x9 cm

Istruzioni aiuole fiorite per l ombra Verdeacolori in vaso da 9x9 cm Istruzioni aiuole fiorite per l ombra Verdeacolori in vaso da 9x9 cm Posizione di impianto Queste consociazioni sono da posizionare in ombra luminosa. Per ombra luminosa intendiamo un luogo dove il sole

Dettagli

"ORO NERO" Fertilizzante organico, biologico, ottenuto da solo letame.

ORO NERO Fertilizzante organico, biologico, ottenuto da solo letame. "ORO NERO" Fertilizzante organico, biologico, ottenuto da solo letame. Figura 1 PRESENTAZIONE HUMUS (PORCELLINO) il prezioso e indispensabile nutriente biologico, per tutte le coltivazioni da interni e/o

Dettagli

Birdgarden Un giardino biologico

Birdgarden Un giardino biologico Birdgarden Un giardino biologico - Progettazione del giardino - Scelta delle piante ed essenze vegetali - Creazione di laghetti e/o piccoli stagni - Installazione di nidi e mangiatoie - Come attirare le

Dettagli

ABC. L per una concimazione naturale delle piante

ABC. L per una concimazione naturale delle piante Per Per frutti frutti sani sani e gustosi gustosi ABC L per una concimazione naturale delle piante Perchè concimare? Per coltivare le piante nel migliore dei modi Neudorff offre una gamma completa di concimi

Dettagli

(funghi, muffe e batteri) alle radici ed al colletto della pianta. Al contrario, la carenza d acqua, porta la pianta a stress da appassimento ed a

(funghi, muffe e batteri) alle radici ed al colletto della pianta. Al contrario, la carenza d acqua, porta la pianta a stress da appassimento ed a L ACQUA L elemento acqua è costituente degli esseri viventi, sia animali che vegetali, superando in alcuni casi anche il 90% della composizione. L acqua per le piante è un elemento indispensabile in quanto

Dettagli

SERRA SUD AFRICA: NOTE DI COLTIVAZIONE

SERRA SUD AFRICA: NOTE DI COLTIVAZIONE SERRA SUD AFRICA: NOTE DI COLTIVAZIONE La Serra Nuova dedicata ad alcuni ambienti del Sud Africa rappresenta una delle sfide più ardue per chi lavora nell Orto Botanico di Torino. Su una superficie di

Dettagli

L argilla assorbe elementi nutritivi e li cede lentamente alle piante - si evita un sovradosaggio di concimazione

L argilla assorbe elementi nutritivi e li cede lentamente alle piante - si evita un sovradosaggio di concimazione TERRICCI FRUX Prodotti con garanzia di successo per la buona qualità dell argilla. I terricci Frux sono prodotti di qualità, per la presenza di pregiate materi prime quali argilla montmorillonitica dei

Dettagli

Allegato 1 - ELENCO PREZZI UNITARI L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE DELLE AREE A VERDE NEL TERRITORIO DEL COMUNE DI CENTO (FERRARA)

Allegato 1 - ELENCO PREZZI UNITARI L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE DELLE AREE A VERDE NEL TERRITORIO DEL COMUNE DI CENTO (FERRARA) Allegato 1 - ELENCO PREZZI UNITARI L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE DELLE AREE A VERDE NEL TERRITORIO DEL COMUNE DI CENTO (FERRARA) a. SFALCIO ERBA Taglio del tappeto erboso, con raccolta del

Dettagli

PRATO FIORITO. Espositore 30 buste (5x6 varietà)

PRATO FIORITO. Espositore 30 buste (5x6 varietà) TAPPETI ERBOSI LINEA PROFESSIONALE E un miscuglio di sementi per tappeti erbosi ottenuto da varietà professionali con la caratteristica di essere resistente alle diverse tipologie di terreno e condizioni

Dettagli

Periodo di potature? Fate attenzione...

Periodo di potature? Fate attenzione... Periodo di potature? Fate attenzione... Gli alberi non sono tutti uguali e non si potano tutti allo stesso modo o con la stessa frequenza. La potatura delle specie arboree viene, infatti, effettuata per

Dettagli

76 come. spazi esterni

76 come. spazi esterni spazi esterni P r o g e t t i s t a arch. Elena Rossi con la collaborazione, per il progetto del verde, del paesaggista Luigi Raja elena.rossi@architettorossi.eu I m p r e s a E d i l e Edilgreen costruzioni;

Dettagli

CORSI DIDATTICI PER AMATORI 2010-2011

CORSI DIDATTICI PER AMATORI 2010-2011 PROGRAMMA DEI CORSI DIDTICI PER AMORI 2010-2011 Uffici e Laboratori: Via delle Vignazze, 1-21010 GOLASECCA (VA) - ITALY 1/9 PROPOSTA DI CORSI DIDTICI DI GIARDINAGGIO Il settore del giardinaggio e della

Dettagli

COME SCEGLIERE L ORIENTAMENTO DEGLI AMBIENTI

COME SCEGLIERE L ORIENTAMENTO DEGLI AMBIENTI COME SCEGLIERE L ORIENTAMENTO DEGLI AMBIENTI Sia che stiate progettando di costruirvi una casa passiva, o che cerchiate la migliore disposizione degli ambienti in una casa già esistente, per poter sfruttare

Dettagli

Miscugli di specie selvatiche perenni. Lungo periodo di fioritura. Macchie di vari colori o monocromatiche. Grande capacità di colonizzazione

Miscugli di specie selvatiche perenni. Lungo periodo di fioritura. Macchie di vari colori o monocromatiche. Grande capacità di colonizzazione Miscugli di specie selvatiche perenni Lungo periodo di fioritura Macchie di vari colori o monocromatiche Grande capacità di colonizzazione Informazioni tecniche Il dosaggio e la scelta delle specie vegetali

Dettagli

COMUNE DI CALCIO. PIANO ATTUATIVO AMBITO DI TRASFORMAZIONE AT12 a destinazione logistico-produttiva

COMUNE DI CALCIO. PIANO ATTUATIVO AMBITO DI TRASFORMAZIONE AT12 a destinazione logistico-produttiva 1 COMUNE DI CALCIO allegato H PIANO ATTUATIVO AMBITO DI TRASFORMAZIONE AT12 a destinazione logistico-produttiva Via Covo (SP 102) nuova SP 98 Calciana conforme al PGT (Artt. 12 e 14, legge regionale 11

Dettagli

!!!!! ! " # $!! %! $! & "! '! %! $ % $ #

!!!!! !  # $!! %! $! & ! '! %! $ % $ # " # $ % $ & " ' % $ % $ # ( ) $ * + ( 1 La definizione di tipo richiama a: possesso di caratteri qualitativi che consentono di accomunare ad un modello. Nel caso dell applicazione della definizione al

Dettagli

GRUPPO PROPONENTE: BBG -Biological Balcony Garden- ISTITUTO: L IDEA:

GRUPPO PROPONENTE: BBG -Biological Balcony Garden- ISTITUTO: L IDEA: GRUPPO PROPONENTE: BBG -Biological Balcony Garden- ISTITUTO: L IDEA: Quest idea è nata da una del nostro gruppo che ispirandosi alla nuova moda dell orto sul balcone e al bisogno sempre maggiore di verde

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO BOSCO GOLENA SAN MARTINO PIANO MANUTENZIONE QUINQUENNALE

PROGETTO ESECUTIVO BOSCO GOLENA SAN MARTINO PIANO MANUTENZIONE QUINQUENNALE PROGETTO ESECUTIVO BOSCO GOLENA SAN MARTINO IMBOSCHIMENTO TERRENI NON AGRICOLI PIANO MANUTENZIONE QUINQUENNALE COMMITTENTE: Comune di Viadana PROGETTISTA RINNOVA GREEN ENERGY SRL dott. for. Alberto Bergonzi

Dettagli

Progetto giardino 1 106 VILLE&CASALI

Progetto giardino 1 106 VILLE&CASALI Progetto giardino 1 106 VILLE&CASALI Piccolo Eden IN città Un giovane paesaggista italiano, da pochi anni trapiantato a Londra, ha creato nel prestigioso quartiere di Chelsea, un giardino aperto su due

Dettagli

P.I.I. FISAC-TREVITEX. Relazione tecnica descrittiva degli interventi a verde

P.I.I. FISAC-TREVITEX. Relazione tecnica descrittiva degli interventi a verde P.I.I. FISAC-TREVITEX Relazione tecnica descrittiva degli interventi a verde Il progetto del verde prevede il mantenimento di porzioni di aiuole già esistenti e la creazione di nuove aree per una superficie

Dettagli

Hydrangea (Ortensia)

Hydrangea (Ortensia) Hydrangea (Ortensia) Origine: Cina, Giappone, Stati Uniti. Habitus di crescita: Arbusto con portamento cespuglioso. Raggiunge altezze di 1-2 m (raramente fino a 3-4 m). Persistenza fogliame: deciduo. Foglie:

Dettagli

La macchia mediterranea. Creato da Francesco e Samuele.

La macchia mediterranea. Creato da Francesco e Samuele. La macchia mediterranea Creato da Francesco e Samuele. La macchia mediterranea La macchia mediterranea si chiama così perché é formata da vegetazione che ama i terreni asciutti, il sole, molta luce, un

Dettagli

Superficie complessiva: ha 07.16.81, di cui in coltura pura 04.15.39 ha e in coltura consociata ha 03.01.42

Superficie complessiva: ha 07.16.81, di cui in coltura pura 04.15.39 ha e in coltura consociata ha 03.01.42 Scheda operativa n.5 LE COLTIVAZIONE DELLE PIANTE OFFICINALI Superficie complessiva: ha 07.16.81, di cui in coltura pura 04.15.39 ha e in coltura consociata ha 03.01.42 Premessa Le piante officinali rappresentano

Dettagli

I Giardini. Vista dei giardini dalla Villa Durazzo Pallavicini

I Giardini. Vista dei giardini dalla Villa Durazzo Pallavicini I Giardini Il giorno 10 febbraio 2011 sono stati inaugurati i Giardini 10 Febbraio in via della Maona a Pegli realizzati come sistemazione pubblica di superficie a seguito della realizzazione di un'autorimessa

Dettagli

Lo specialistà dei prati

Lo specialistà dei prati Lo specialistà dei prati 13 13 13 15 16 17 19 23 24 25 26 27 28 29 29 30 14 Introduzione L erba del vicino è sempre più verde. E proprio vero? Blumen ha pensato di sfatare questo detto. Realizzare un bellissimo

Dettagli

Settore Infrastrutture, Interventi Strategici e Mobilità

Settore Infrastrutture, Interventi Strategici e Mobilità ALLEGATO 3 Settore Infrastrutture, Interventi Strategici e Mobilità Oggetto Lavori di manutenzione ordinaria del verde, per la rete stradale della Provincia di Monza e Brianza (anno 2012 2013) CUP B86G12000110003

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO CITTÀ DI GIUGLIANO IN CAMPANIA Provincia di Napoli S ERVIZIO E COLOGIA CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO MANUTENZIONE ORDINARIA DEL PATRIMONIO VEGETALE E DISERBO STRADALE SUL TERRITORIO DI PROPRIETA COMUNALE

Dettagli

PICCOLA GUIDA PER RISPARMIARE ACQUA POTABILE IN GIARDINO

PICCOLA GUIDA PER RISPARMIARE ACQUA POTABILE IN GIARDINO PICCOLA GUIDA PER RISPARMIARE ACQUA POTABILE IN GIARDINO Questa piccola guida per realizzare e gestire un giardino a basso consumo di acqua potabile, riprende quanto già proposto nel bollettino del giugno

Dettagli

FORRICALE Varietà di origine spagnola

FORRICALE Varietà di origine spagnola FORRICALE Varietà di origine spagnola LETIZIA ERBA MEDICA LA VARIETÁ Origine: sintetica a 3 costituenti (70% ecotipo romagnolo, 20% ecotipo polesano, 10% varietà francese) Costitutore/responsabile selezione

Dettagli

PIANTE IN VASO E FIORIERE accorgimenti e tecniche

PIANTE IN VASO E FIORIERE accorgimenti e tecniche PIANTE IN VASO E FIORIERE accorgimenti e tecniche MODULARTE progetta e produce vasi e fioriere singole e modulari che possono consentire tutti i tipi di coltivazione qui di seguito esposti, sempre comunque

Dettagli

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO Pulitura, lavatura e disinfezione dei servizi igienici, dei lavabi, delle pareti, dei pavimenti, dei gabinetti di decenza e di ogni altro sanitario avendo cura che i condotti

Dettagli

CALCIOCIANAMIDE. COMPOSIZIONE CONCIME CE AZOTO (N) totale 19,8% di cui nitrico 1,5% OSSIDO DI CALCIO (CaO) 50% CONFEZIONI:

CALCIOCIANAMIDE. COMPOSIZIONE CONCIME CE AZOTO (N) totale 19,8% di cui nitrico 1,5% OSSIDO DI CALCIO (CaO) 50% CONFEZIONI: CALCIOCIANAMIDE NITRATA GRANULARE È un prodotto microgranulare azotato ideale per ogni coltura orticola, frutticola e floricola; particolarmente indicata per terreni a ph acido svolge un azione fertilizzante

Dettagli

PIANO DI MANUTENZIONE DELL'OPERA

PIANO DI MANUTENZIONE DELL'OPERA COMUNE: MARTINENGO All. RTI COMMITTENTE: COMUNE DI MARTINENGO PROPRIETÀ: LOTTIZZANTI PA7/a OGGETTO: OPERE DI URBANIZZAZIONE DEL PA7/a REALIZZAZIONE TANGENZIALE NORD (ex accordo art. 11 L. 241/90) opere

Dettagli

Fuori. e dentro. in leggero pendio. gianpiero lucarelli

Fuori. e dentro. in leggero pendio. gianpiero lucarelli gianpiero lucarelli Fuori e dentro nella campagna romana, l architetto gianpiero lucarelli ha sviluppato un giardino concepito come espansione esterna delle funzioni interne in leggero pendio Situato nella

Dettagli

PROGETTO AREA SCIENTIFICA SCUOLA DELL INFANZIA CHARLIE CHAPLIN: AMPLIAMENTO A.S. 2009/2010:

PROGETTO AREA SCIENTIFICA SCUOLA DELL INFANZIA CHARLIE CHAPLIN: AMPLIAMENTO A.S. 2009/2010: PROGETTO AREA SCIENTIFICA SCUOLA DELL INFANZIA CHARLIE CHAPLIN: CRESCI INSIEME A ME FIORI E PIANTE A SCUOLA. AMPLIAMENTO A.S. 2009/2010: SANE MERENDE A SCUOLA Il progetto di durata biennale ha come obiettivi

Dettagli

COMUNE DI JESI P.P.E. VIA APPENNINI ALTA. fascicolo di vendita LOTTO 5

COMUNE DI JESI P.P.E. VIA APPENNINI ALTA. fascicolo di vendita LOTTO 5 COMUNE DI JESI P.P.E. VIA APPENNINI ALTA fascicolo di vendita LOTTO 5 Dati catastali Foglio n. 48 - particella n. 3378 - Sup. 638mq Norme di riferimento Per quanto non riportato nel presente fascicolo,

Dettagli

Immagini di piante d'alto fusto scorrettamente potate:

Immagini di piante d'alto fusto scorrettamente potate: Immagini di piante d'alto fusto scorrettamente potate: Iniziamo questa rassegna con le fotografie prese dal sito www.vivaioclorofilla.it, sono 40 piante di pioppo nero potate nel modo "barbaro" visibile

Dettagli

LA COLTIVAZIONE DEGLI AGRUMI ORNAMENTALI Qualche consiglio generale...

LA COLTIVAZIONE DEGLI AGRUMI ORNAMENTALI Qualche consiglio generale... LA COLTIVAZIONE DEGLI AGRUMI ORNAMENTALI Qualche consiglio generale... Grosso modo le tecniche colturali sono le stesse per tutti gli agrumi ornamentali (per ornamentali intendiamo specie anche decorative,

Dettagli

IL CLIMA IN EUROPA PRINCIPALI TIPI DI CLIMA CHE SI INCONTRANO IN EUROPA. ATLANTICO ALPINO MEDITERRANEO CONTINENTALE U N I T A N 1 1

IL CLIMA IN EUROPA PRINCIPALI TIPI DI CLIMA CHE SI INCONTRANO IN EUROPA. ATLANTICO ALPINO MEDITERRANEO CONTINENTALE U N I T A N 1 1 U N I T A N 1 1 IL CLIMA IN EUROPA PRINCIPALI TIPI DI CLIMA CHE SI INCONTRANO IN EUROPA. ATLANTICO ALPINO MEDITERRANEO CONTINENTALE Libro di geografia classe 1 - Scuola secondaria di primo grado Pagina

Dettagli

LA LUCE Le piante sono completamente dipendenti dalla luce per la costruzione di tutte le sostanze necessarie alla crescita ed alla fioritura.

LA LUCE Le piante sono completamente dipendenti dalla luce per la costruzione di tutte le sostanze necessarie alla crescita ed alla fioritura. LA LUCE Le piante sono completamente dipendenti dalla luce per la costruzione di tutte le sostanze necessarie alla crescita ed alla fioritura. La, pianta, tramite le sue parti verdi, è un sensore recettivo

Dettagli

Ristrutturazione del campo da rugby Luciano Denti Ipotesi di fattibilità

Ristrutturazione del campo da rugby Luciano Denti Ipotesi di fattibilità SERVIZIO DECENTRAMENTO U.O. Circoscrizione Est Centro Civico: via Alcide de Gasperi, 67 59100 Prato Tel 0574.52701 Fax 0574.183.7305 circoscrizione.est@comune.prato.it Posta certificata: comune.prato@postacert.toscana.it

Dettagli

IL CANNOCCHIALE VERDE

IL CANNOCCHIALE VERDE RELAZIONE DI APPROFONDIMENTO TEMATICO IL CANNOCCHIALE VERDE Codice: GOUDRON8 PERCORSO PROGETTUALE Il CANNOCCHIALE VERDE In questa sintetica metafora crediamo di aver racchiuso l intento, gli obiettivi

Dettagli

Giardinaggio Agricoltura Paesaggio Boschi Golasecca (Va) - Lago Maggiore CALENDARIO

Giardinaggio Agricoltura Paesaggio Boschi Golasecca (Va) - Lago Maggiore CALENDARIO Giardinaggio Agricoltura Paesaggio Boschi Golasecca (Va) - Lago Maggiore 2014 CALENDARIO corsi, gite didattiche e tutte le nostre novità! 27/01 03/02 07/02 08/02 15/02 07/03 08/03 22/03 31/03 04/04 05/04

Dettagli

Orologio solare a trasparenza in Puglia Silvio Magnani

Orologio solare a trasparenza in Puglia Silvio Magnani Orologio solare a trasparenza in Puglia Silvio Magnani Una particolare categoria, non molto diffusa, di orologi solari è rappresentata dagli orologi a trasparenza. Alcuni esemplari di questi orologi si

Dettagli

Green. Il verde sopra tutto

Green. Il verde sopra tutto Green Il verde sopra tutto benefici ambientali I sistemi GB WALL e GB ROOF, sono in grado di fornire importanti benefici ambientali, energetici ed economici. incremento dell isolamento termico incremento

Dettagli

SETTORE 3 - SERVIZI TECNICI

SETTORE 3 - SERVIZI TECNICI PROGETTO: CITTÀ DI MARTINENGO PROVINCIA DI BERGAMO SETTORE 3 - SERVIZI TECNICI PIAZZA MAGGIORE, 1 ~ 24057 MARTINENGO Tel.: 0363-986013 ~ Fax: 0363-986030 ELENCO PREZZI DEI SERVIZI DI: MANUTENZIONE DEL

Dettagli

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO Area Programmazione e Gestione del Territorio Accordo quadro con un unico operatore economico per l affidamento dei lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria del verde

Dettagli

Eclipse Photovoltaic Panel. Energia Solare Per L Agricoltura

Eclipse Photovoltaic Panel. Energia Solare Per L Agricoltura Eclipse Photovoltaic Panel Energia Solare Per L Agricoltura Impiego Delle Fonti Di Energia Alternativa Nel Settore Agricolo Pannello Fotovoltaico Per Serre LA SERRA COME MEZZO PER PRODURRE ORTAGGI, FIORI..

Dettagli

Note al documento: Lo Studio qui descritto è stato condotto dai seguenti professionisti: Dott. For. Alessandra Francesconi. Cod. Descrizione Rev.

Note al documento: Lo Studio qui descritto è stato condotto dai seguenti professionisti: Dott. For. Alessandra Francesconi. Cod. Descrizione Rev. Note al documento: Lo Studio qui descritto è stato condotto dai seguenti professionisti: Dott. For. Alessandra Francesconi Geom. Sara Moretti Progettazione; Elaborazioni grafiche. I INDICE INDICE... I

Dettagli

www.piantedacqua.it Gianluca Bonomo Strada del Cardine, 18 10080 Feletto (TO) Tel.(+39) 339 2219765 Tel.0124 491798 Ninfee Rustiche - Coltivazione

www.piantedacqua.it Gianluca Bonomo Strada del Cardine, 18 10080 Feletto (TO) Tel.(+39) 339 2219765 Tel.0124 491798 Ninfee Rustiche - Coltivazione Gianluca Bonomo Strada del Cardine, 18 10080 Feletto (TO) Tel.(+39) 339 2219765 Tel.0124 491798 Ninfee Rustiche - Coltivazione E possibile piantare i rizomi direttamente al fondo del laghetto se avete

Dettagli

Mastergreen per i professionisti

Mastergreen per i professionisti Mastergreen per i professionisti Linea caratterizzata da una vasta gamma di prodotti destinati ad un cliente esigente e preparato. Si articola in miscugli di sementi unicamente di provenienza americana,

Dettagli

Guida alla concimazione

Guida alla concimazione Guida alla concimazione OLIVO 1 PREMESSA La Guida alla Concimazione, di breve e semplice consultazione, scientificamente corretta, non vuole essere un strumento esaustivo per tutti i casi verificabili

Dettagli

ORTI URBANI RIALZATI

ORTI URBANI RIALZATI UN NUOVO MODO DI CONCEPIRE L'ORTO IN BALCONE ORTI URBANI RIALZATI L ORTO RIALZATO MODULARTE non è solo un orto rialzato di gradevole design che si integra perfettamente al vostro arredo del terrazzo, l

Dettagli

CYMBIDIUM. Origine: Nepal e Nord India

CYMBIDIUM. Origine: Nepal e Nord India Azienda Agricola Nardotto Capello di Nardotto Claudio C.so Repubblica 266 18033 Camporosso (IM) ITALY Nursery CITES P-IT-1002 Tel. +39.0184.29.00.69 Fax +39.0184.25.46.49 P.Iva IT01478300088 CATTLEYA Origine:

Dettagli

Pannelli Solari Termici. Parete esterna verticale. Tipologia di. inserimento. I pannelli solari termici sono inseriti sulla parete esterna verticale

Pannelli Solari Termici. Parete esterna verticale. Tipologia di. inserimento. I pannelli solari termici sono inseriti sulla parete esterna verticale Pannelli Solari Termici Parete esterna verticale I pannelli solari termici sono inseriti sulla parete esterna verticale dell edificio. Pannelli Solari Termici Parete esterna verticale e parapetti Legenda

Dettagli

PRIMAVERA 2014. Alta scuola di giardinaggio Diretta dal Maestro Giardiniere Carlo Pagani

PRIMAVERA 2014. Alta scuola di giardinaggio Diretta dal Maestro Giardiniere Carlo Pagani PRIMAVERA 2014 Alta scuola di giardinaggio Diretta dal Maestro Giardiniere Carlo Pagani FOTO: DANIELE CAVADINI 2013 Flora 2000 ritorna con una nuova stagione di incontri tematici diretti dal Maestro Giardiniere

Dettagli

Clara, Ekin, Francesco, Giada e Serena. Ci piacerebbe un giardino dove poter osservare:

Clara, Ekin, Francesco, Giada e Serena. Ci piacerebbe un giardino dove poter osservare: Clara, Ekin, Francesco, Giada e Serena Ci piacerebbe un giardino dove poter osservare: i salici piangenti perché si trovano in tante zone di Merone. I rami sottili e flessibili del salice venivano usati

Dettagli

II incontro autunnale-2e

II incontro autunnale-2e ALBERI nel loro ambiente II incontro autunnale-2e UTE aa 2014-2015 Bollate - Novate Giovanni Regiroli - biologo Ultimo capitolo: le buone e le cattive pratiche nell impianto, nella potatura, nel mantenimento,

Dettagli

Parco Spina verde Corso Gev 2014. La flora alloctona Il caso Ambrosia Ambrosia artemisiifolia

Parco Spina verde Corso Gev 2014. La flora alloctona Il caso Ambrosia Ambrosia artemisiifolia Parco Spina verde Corso Gev 2014 La flora alloctona Il caso Ambrosia Ambrosia artemisiifolia 1 L ambrosia è una pianta erbacea stagionale appartenente alla famiglia delle composite o Asteraceae. Originaria

Dettagli

Azienda Agricola Francesco da Schio Via Casalini, 20 Cambio 45010 Villadose (Rovigo)

Azienda Agricola Francesco da Schio Via Casalini, 20 Cambio 45010 Villadose (Rovigo) EVENTO SULL'AGROFORESTAZIONE (AGROFORESTRY) A EXPO 2015 SABATO 12 SETTEMBRE 2015, (EU PAVILION), MILANO. Azienda Agricola Francesco da Schio Via Casalini, 20 Cambio 45010 Villadose (Rovigo) EVENTO SULL'AGROFORESTAZIONE

Dettagli

LA POTATURA DELLE PIANTE ORNAMENTALI

LA POTATURA DELLE PIANTE ORNAMENTALI LA POTATURA DELLE PIANTE ORNAMENTALI la potatura in sintesi (Testo ispirato al decalogo delle potature della Scuola di Agraria del Parco di Monza, modificato e integrato) a cura di GIOVANNI NALIN TRA ERRATE

Dettagli

Ritratti: dalla Fototessera al Ritratto Artistico. Di Marco Donatiello

Ritratti: dalla Fototessera al Ritratto Artistico. Di Marco Donatiello Ritratti: dalla Fototessera al Ritratto Artistico Di Marco Donatiello Principi base dei ritratto Ritratto: Il termine si riferisce propriamente ad un'opera pittorica o ad un disegno, anche se per estensione

Dettagli

IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO EMERGENZA RIFIUTI RACCOLTA DIFFERENZIATA IL PESO DEI RIFIUTI Le sostanze organiche rappresentano circa 1/3 dei rifiuti prodotti, aumentando così la già ingente quantità di rifiuti

Dettagli

3.1 INTERVENTI ORDINARI DI MANUTENZIONE DELLE AREE A VERDE DEGLI EDIFICI AD USO SCOLASTICO/EDUCATIVO

3.1 INTERVENTI ORDINARI DI MANUTENZIONE DELLE AREE A VERDE DEGLI EDIFICI AD USO SCOLASTICO/EDUCATIVO SCHEDA TECNICA N. 3 SERVIZIO DI MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA DELLE AREE A VERDE DELLE SCUOLE DELL INFANZIA, DEI SERVIZI SPERIMENTALI PER L INFANZIA E DELLE SCUOLE D ARTE E DEI MESTIERI DEL COMUNE

Dettagli

La bioclimatica nella storia. Corso Probios Carrara 16 settembre 2006 Arch. M. Grazia Contarini

La bioclimatica nella storia. Corso Probios Carrara 16 settembre 2006 Arch. M. Grazia Contarini La bioclimatica nella storia Corso Probios Carrara 16 settembre 2006 Arch. M. Grazia Contarini Le tecnologie solari attive e passive La prima crisi petrolifera mondiale (anni 70) ha portato a molte sperimentazioni

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA

RELAZIONE ILLUSTRATIVA SERVIZIO LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONE INFRASTRUTTURE, STRUTTURE E IMPIANTI PUBBLICI INTERVENTI A FAVORE DEGLI ENTI LOCALI DANNEGGIATI DA EVENTI CALAMITOSI DEL 30.08.2007 INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE

Dettagli

COMUNE DI RHO (PROVINCIA DI MILANO) PROGETTO DEFINITIVO - ESECUTIVO ELENCO PREZZI

COMUNE DI RHO (PROVINCIA DI MILANO) PROGETTO DEFINITIVO - ESECUTIVO ELENCO PREZZI COMUNE DI RHO (PROVINCIA DI MILANO) AREA 3 - PIANIFICAZIONE, GESTIONE, TUTELA DEL TERRITORIO E LAVORI PUBBLICI Servizio Ecologia e Tutela ambientale - Verde e arredo urbano - Strade, Cimiteri PROGETTO

Dettagli

ESSENZE PRESENTI ASPETTI POSITIVI CRITICITA SOLUZIONI POSSIBILI

ESSENZE PRESENTI ASPETTI POSITIVI CRITICITA SOLUZIONI POSSIBILI AREA VERDE 1 2 ESSENZE PRESENTI ASPETTI POSITIVI CRITICITA SOLUZIONI POSSIBILI tre Quercus Rubra gruppo di Pinus Pinea n.34 alberature di cui 18 a foglia persistente a sud-est, quelle a foglia caduca sono

Dettagli

Formazioni fruttifere. Drupacee (pesco, ciliegio, susino, albicocco, mandorlo) - Rami misti - Brindilli - Dardi vegetativi - Mazzetti di maggio

Formazioni fruttifere. Drupacee (pesco, ciliegio, susino, albicocco, mandorlo) - Rami misti - Brindilli - Dardi vegetativi - Mazzetti di maggio Formazioni fruttifere Drupacee (pesco, ciliegio, susino, albicocco, mandorlo) - Rami misti - Brindilli - Dardi vegetativi - Mazzetti di maggio Formazioni fruttifere Pomacee (melo, pero, ) - Rami misti

Dettagli

fioritura estate Corylus avellana Nocciolo foglie arrotondate fiori maschili amenti gialli in autunno frutto nocciola altezza 4-5 metri Cotoneaster

fioritura estate Corylus avellana Nocciolo foglie arrotondate fiori maschili amenti gialli in autunno frutto nocciola altezza 4-5 metri Cotoneaster Arbusti: Abelia x grandiflora Abelia fiori bianco-rosa altezza 2 metri Acer japonicum - Acero giapponese foglia palmata con lobi profondi altezza 2-5 metri Aucuba japonica Aucuba foglia verde o macchiettata

Dettagli

Lettura targhe con telecamere MOBOTIX

Lettura targhe con telecamere MOBOTIX Lettura targhe con telecamere MOBOTIX Premessa Le telecamere MOBOTIX non hanno a bordo un software in grado di effettuare la lettura dei caratteri della targa (OCR Optical Character Recognition) ma possono

Dettagli

Regolamento nazionale

Regolamento nazionale Regolamento nazionale (Per capire meglio tra virgolette la nota da che regolamento è tratta la regola, dove non ci sono virgolette la regola è presente sia nel Faentino che nel Ravennate.) LE PEDINE Sono

Dettagli

EX DEPOSITO ATAC VITTORIA DI PIAZZA BAINSIZZA (E ZONE ADIACENTI) GRAFO DEL REPERTORIO DI UN CENTRO IN NUCE E SUA INTERPRETAZIONE: la piazza verde

EX DEPOSITO ATAC VITTORIA DI PIAZZA BAINSIZZA (E ZONE ADIACENTI) GRAFO DEL REPERTORIO DI UN CENTRO IN NUCE E SUA INTERPRETAZIONE: la piazza verde EX DEPOSITO ATAC VITTORIA DI PIAZZA BAINSIZZA (E ZONE ADIACENTI) GRAFO DEL REPERTORIO DI UN CENTRO IN NUCE E SUA INTERPRETAZIONE: la piazza verde CENTRO LA PIAZZA VERDE : GRAFO DEL REPERTORIO DEI PATTERN

Dettagli

Paletta, vasi, semi e piantine: la primavera è la stagione ideale per creare un piccolo orto. Anche sul balcone. Basta poco: semplici vasi possono

Paletta, vasi, semi e piantine: la primavera è la stagione ideale per creare un piccolo orto. Anche sul balcone. Basta poco: semplici vasi possono Paletta, vasi, semi e piantine: la primavera è la stagione ideale per creare un piccolo orto. Anche sul balcone. Basta poco: semplici vasi possono ospitare i pomodorini a grappolo, i pisellini, le fragoline,

Dettagli

Impareremo come trattare i vostri fiori o le vostre piante col passare delle stagioni. Preservarle dai freddi invernali e dal forte caldo estivo.

Impareremo come trattare i vostri fiori o le vostre piante col passare delle stagioni. Preservarle dai freddi invernali e dal forte caldo estivo. Impareremo come trattare i vostri fiori o le vostre piante col passare delle stagioni. Preservarle dai freddi invernali e dal forte caldo estivo. sul balcone o terrazzo. Di Fiorita Dino Il giardiniere

Dettagli

Vasi e Fioriere per interni ed esterni modulari, componibili e personalizzabili. tutte con riserva d acqua

Vasi e Fioriere per interni ed esterni modulari, componibili e personalizzabili. tutte con riserva d acqua Vasi e Fioriere per interni ed esterni modulari, componibili e personalizzabili tutte con riserva d acqua SERIE COVER CLASSIC E BASIC CLASSIC La fioriera è un accessorio che si deve integrare elegantemente

Dettagli

Il nostro giardino incantato

Il nostro giardino incantato Il nostro giardino incantato progetto realizzato dalla classe IV primaria Isituto San Giusppe, via Bazzini 30, 20131 Milano Ottobre 2014 Febbraio 2015 Quest anno la maestra Daniela ci ha proposto di partecipare

Dettagli

IL DIGITAL PHOTOGRAPHY WORKFLOW CON ADOBE PHOTOSHOP LIGHTROOM

IL DIGITAL PHOTOGRAPHY WORKFLOW CON ADOBE PHOTOSHOP LIGHTROOM IL DIGITAL PHOTOGRAPHY WORKFLOW CON ADOBE PHOTOSHOP LIGHTROOM Un flusso di lavoro essenziale dall acquisizione dell immagine alla stampa 1 Importare le foto Nel Modulo Libreria, premere il tasto Importa,

Dettagli

Profilo Professionale

Profilo Professionale Profilo Professionale Addetto alla Manutenzione del verde Roma 21 Luglio 2015 Organizzazione Sviluppo Risorse Umane e Qualità Certificata ISO 9001:2008 Certificata OHSAS 18001:2007 Finalità L addetto alla

Dettagli

Acquisti.Benza.it. I CONSIGLI DEL NOSTRO AGRONOMO, il Dott. Enrico Leva: ORTO

Acquisti.Benza.it. I CONSIGLI DEL NOSTRO AGRONOMO, il Dott. Enrico Leva: ORTO 1 di 5 13/07/2013 15.22 Oggetto: [Benza.it] I consigli dell'agronomo, speciale Prati Mittente: "Newsletter Benza.it" Data: 12/03/2013 20.41 A: mastrobenza@gmail.com Acquisti.Benza.it

Dettagli

Montature e lenti per bambini... Una scelta delicata

Montature e lenti per bambini... Una scelta delicata Montature e lenti per bambini... Una scelta delicata 1. PRESERVARE IL BENESSERE VISIVO Far indossare gli occhiali al vostro bambino, in caso di necessità, non deve essere vissuto come un dramma, anzi

Dettagli

C1202. Riferimento commessa: giugno 2013. ing. Michele D Alessandro Direzione tecnica. Viale Lombardia 5 20131 Milano

C1202. Riferimento commessa: giugno 2013. ing. Michele D Alessandro Direzione tecnica. Viale Lombardia 5 20131 Milano Riferimento commessa: Viale Lombardia 5 20131 Milano Tel. 02.70632650/60 fax 02.2361564 citra@citrasrl.it www.citrasrl.it C1202 giugno 2013 REV prof. arch. Giorgio Goggi Responsabile tecnico-scientifico

Dettagli

GIARDINO. Come potare tecniche ed attrezzi

GIARDINO. Come potare tecniche ed attrezzi GIARDINO 00 Come potare tecniche ed attrezzi 1 Le tecniche di potatura 1. I tagli devono essere praticati con utensili ben affilati altrimenti si formano bordi schiacciati e sfrangiati che cicatrizzano

Dettagli

ALL OMBRA DELL ESTIVO SOLE

ALL OMBRA DELL ESTIVO SOLE Pag. 1 (7) Presentazione Progetto ALL OMBRA DELL ESTIVO SOLE ASS. QUARTIERE IN PIAZZA Risposta al bando per progetti di riqualificazione e manutenzione Partecip@ Municipio I Centro-Est Pag. 2 (7) Indice

Dettagli

MICRODOCHIUM NIVALIS TYPHULA INCARNATA LAETISARIA FUCIFORMIS (FILO ROSSO)

MICRODOCHIUM NIVALIS TYPHULA INCARNATA LAETISARIA FUCIFORMIS (FILO ROSSO) MICRODOCHIUM NIVALIS Dopo un prolungato periodo di condizioni atmosferiche fredde e umide si possono formare macchie circolari depresse di circa 5 cm. O inferiori che cambiano rapidamente di colore dal

Dettagli

CasaChic L antica masseria

CasaChic L antica masseria Soluzioni di prestigio per rinnovare la casa con CasaChic L antica masseria nella Grecìa salentina con Casa Chic Anno VIII N 38 gennaio - febbraio 2014 bimestrale bioarchitettura in toscana scegliere il

Dettagli

Istituto Leone Dehon - Monza 18 gennaio2013. Lorenzo Bizioli - Fiori Tipici del Lago Maggiore e del Biellese s.c.r.l.

Istituto Leone Dehon - Monza 18 gennaio2013. Lorenzo Bizioli - Fiori Tipici del Lago Maggiore e del Biellese s.c.r.l. Istituto Leone Dehon - Monza 18 gennaio2013 Lorenzo Bizioli - Fiori Tipici del Lago Maggiore e del Biellese s.c.r.l. 1 2 3 4 5 6 Nascita e sviluppo del Florovivaismo del Distretto 1800-1900: Nascita delle

Dettagli

INNOVAZIONE DI PRODOTTO Analisi delle richieste del consumatore In un mercato che cambia

INNOVAZIONE DI PRODOTTO Analisi delle richieste del consumatore In un mercato che cambia Valter Pironi - Agronomo Esperto Settore Florovivaistico MARSALA - MARZO 2013 INNOVAZIONE DI PRODOTTO Analisi delle richieste del consumatore In un mercato che cambia In un momento difficile come questo

Dettagli

In data 10 giugno u.s. si è effettuato un sopralluogo ordinario presso il comprensorio preceduto da una riunione con la Commissione del Verde.

In data 10 giugno u.s. si è effettuato un sopralluogo ordinario presso il comprensorio preceduto da una riunione con la Commissione del Verde. Spett.le Condominio Centrale San Felice c.a. Amministrazione Milano, 11 giugno 2014 Oggetto: verbale riunione-sopralluogo del 10.06.2014 In data 10 giugno u.s. si è effettuato un sopralluogo ordinario

Dettagli

IL COMPOSTAGGIO: IMITIAMO LA FORESTA. (scuola primaria)

IL COMPOSTAGGIO: IMITIAMO LA FORESTA. (scuola primaria) IL COMPOSTAGGIO: IMITIAMO LA FORESTA (scuola primaria) INFEA - MATERIALE DIDATTICO Laboratorio Il compostaggio: imitiamo la foresta (scuola primaria) Il compostaggio domestico Il compostaggio domestico

Dettagli

L ECOSISTEMA. Educazione ambientale

L ECOSISTEMA. Educazione ambientale L ECOSISTEMA Sai che cos è un ambiente? Il tuo ambiente, ad esempio, è il posto dove vivi ed è fatto dalla casa dove vivi, ma anche dalle persone, delle piante, degli animali che vi abitano. Un ambiente

Dettagli

COMUNE DI LEGNAGO Ufficio Servizi Cimiteriali

COMUNE DI LEGNAGO Ufficio Servizi Cimiteriali COMUNE DI LEGNAGO Ufficio Servizi Cimiteriali AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEI SERVIZI CIMITERIALI DEL TERRITORIO COMUNALE (Cimiteri di Legnago e Vigo-Vangadizza) ALLEGATO B) ATTIVITA DI GESTIONE Cap. 37045

Dettagli