MASTER IN GESTIONE DELLE RISORSE UMANE E ORGANIZZAZIONE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MASTER IN GESTIONE DELLE RISORSE UMANE E ORGANIZZAZIONE"

Transcript

1 MASTER IN GESTIONE DELLE RISORSE UMANE E ORGANIZZAZIONE XXIX Edizione codice Z marzo marzo 2014 In collaborazione con:

2 MASTER IN GESTIONE DELLE RISORSE UMANE E ORGANIZZAZIONE certificazioni e riconoscimenti Il Sistema Qualità di luiss Business School è certificato UNI EN ISO Settore EA:37 (attività di formazione). luiss Business School è REP - Registrated Education Provider del PMI, il Project Management Institute. luiss Business School è citata come Top Business School nell Eduniversal Worldwide Business Schools Ranking luiss Business School è socio ASFOR (Associazione per la Formazione alla Direzione Aziendale). luiss Business School è struttura accreditata presso la Regione Lazio per le attività di formazione e orientamento. luiss Business School è citata stabilmente tra le prime 3 Business School Italiane nella classifica annuale redatta dal mensile Espansione.

3 GRUO XXIX Obiettivi del Master Fornire ai partecipanti conoscenze, competenze e strumenti manageriali propri della funzione Direzione delle Risorse Umane e Organizzazione, in un ottica di integrazione tra strategie, progettazione organizzativa e strumenti di gestione e sviluppo delle persone. L obiettivo è quello di far acquisire tecniche organizzative e gestionali e di sviluppare competenze specifiche per la gestione del capitale umano quale fattore distintivo nei processi di creazione del valore per le aziende. destinatari e Profilo in uscita Il master è rivolto a giovani laureati in qualunque disciplina e laureandi che abbiano terminato gli esami e siano in attesa di discutere la tesi. Il master consente di acquisire e sviluppare modelli, competenze e strumenti necessari a operare nell ambito delle risorse umane presso aziende e organizzazioni pubbliche. gestione delle risorse umane selezione del personale formazione e sviluppo

4 Il modello formativo La metodologia delle iniziative LBS coinvolge attivamente i partecipanti nell acquisizione di conoscenze, competenze e metodi attraverso un approccio blended, che affianca alle tradizionali lezioni frontali frequenti momenti di esercitazione pratica, individuali e di gruppo. Il rigore scientifico e la vocazione all innovazione del nostro contesto universitario, si accompagna a una costante attenzione per le pratiche di management garantita dalla stretta collaborazione con la business community in tutte le fasi dei progetti formativi. Inoltre, l alternanza di momenti e spazi dedicati all ascolto, l inserimento di sessioni di confronto con testimonianze e di laboratori e lavori di gruppo consentono di concretezzare l idea di formazione come rete e scambio continuo. Il percorso formativo prevede un ciclo di incontri di orientamento che consentirà agli allievi di sviluppare competenze per strutturare un curriculum efficace e sostenere un colloquio in azienda. Gli allievi avranno, inoltre, l opportunità di frequentare gratuitamente un modulo di Business English e di partecipare ad alcuni degli eventi organizzati dalla LUISS Guido Carli (conferenze, workshop, seminari, ecc.) Servizio Placement Il Placement Office offre ai partecipanti dei master post laurea un servizio diretto a facilitare il loro inserimento nel mondo del lavoro. FILIPPO COLISTRO Direzione del Personale e Organizzazione Tramite la gestione dei contatti con le aziende e altre istituzioni pubbliche e private con cui la Divisione LBS ha instaurato, o intende instaurare, rapporti di collaborazione e partnership al fine di offrire opportunità di tirocini formativi ai propri partecipanti. il Placement Office organizza durante l anno accademico, il Career Day: I Giovani e il Lavoro, giornata dedicata all incontro tra aziende e giovani laureati dei percorsi Post-Laurea della LUISS Business School, creando l occasione di incontrare numerose aziende per presentare la propria candidatura ed iniziare ad effettuare i primi colloqui conoscitivi. HR Business Partner Retail HR Management - UniCredit Il Master mi ha permesso di approfondire tutte quelle tematiche che ho poi scoperto essere basilari in azienda relativamente al mondo dell Organizzazione e a quello del Personale. Vero valore aggiunto si è rivelata la faculty di docenti e testimoni che, oltre a permettere un primo approccio pratico agli strumenti del mondo HR, ci ha trasmesso la passione per una professione che forse più di altre necessita di una predisposizione naturale alla relazione con le Persone.

5 GRUO XXIX Struttura del Master Il Master è full time, con frequenza obbligatoria. Il numero dei partecipanti è programmato per garantire la qualità e massimizzare l efficacia didattica. MODULO 1: INSEGNAMENTI DI GENERAL MANAGEMENT MODULO 2: INSEGNAMENTI DI SPECIALIZZAZIONE AULA (360 ore) PROJECT WORK EVENTUALE TIROCINIO FORMATIVO (3-6 mesi) Marzo 2013 Luglio 2013 SERVIZIO PLACEMENT Marzo 2014 Il Programma prevede 360 ore di formazione d aula articolate in: Aula Lezioni frontali su approcci e strumenti della gestione Risorse Umane e Organizzazione tenute da docenti esperti del settore. Conversazioni Direttori delle Risorse Umane e Opinion Leader della gestione Risorse Umane che raccontano la loro carriera professionale. Case history Casi aziendali di applicazione e sviluppo delle tematiche apprese nelle sessioni d aula, inerenti gli argomenti di ciascun modulo. Officine HR Sessioni interattive finalizzate a sviluppare capacità rilevanti per operare all interno dei contesti organizzativi ed acquisire familiarità con strumenti e tecniche tipicamente utilizzate dalle direzioni HR (tecniche di segmentazione, analisi di clima, project management, ecc.). Skill Development Program Laboratori in cui si lavora, individualmente e in team, sul rafforzamento delle competenze di comunicazione, team work, ascolto e feedback.

6 Struttura del master a Orario Dal lunedì al giovedì dalle ore 9.30 alle ore Sede Roma Attestato di frequenza Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza. (frequenza minima richiesta: 80% delle attività di formazione). VALERIA GIGLI Gestione delle Risorse Umane e Organizzazione Human Resources Supervisor Fox Channels Italy È stata un esperienza formativa utilissima: ho incontrato professionisti appassionati del loro lavoro, esperti con testimonianze cariche di significato e gente disponibile a trasmettere un prezioso bagaglio di competenze: un vero occhio sulla vita aziendale, con un approccio pratico e incisivo. Se dovessi tornare indietro un esperienza che rifarei senza dubbio! Valutazione e Project Work Durante il Master sono previsti momenti di valutazione diretti a verificare il livello di apprendimento degli allievi e la loro capacità di applicazione delle competenze acquisite a problematiche e casi aziendali specifici. In particolare: PROJECT WORK Il project work è un progetto di lavoro, da svolgere sotto la guida di un docente, orientato alla soluzione di un concreto problema aziendale che durante la fase d aula gli allievi realizzeranno, in piccoli gruppi, su temi scelti anche in collaborazione con le Aziende Committenti. Attraverso lo sviluppo del Project Work, i partecipanti avranno la possibilità di lavorare in gruppo e di sperimentare le proprie abilità relazionali nonché di mettere immediatamente alla prova la loro capacità di applicare le competenze acquisite. Al termine della fase d aula, ciascun gruppo presenterà il risultato del proprio lavoro. Prove di valutazione intermedia Durante il corso si svolgeranno delle prove di valutazione dell apprendimento dei temi trattati nei vari moduli. Le prove consisteranno in test composti da domande aperte e chiuse. Esame finale La votazione finale sarà espressa con un giudizio qualitativo, articolato su tre livelli (A= 27-30; B=24-26,9; C=18-23,9), ottenuto dalla media dei voti delle valutazioni intermedie e la votazione finale conseguita dal Project Work. Tirocini formativi LUISS Business School, nell ambito del percorso formativo e nel rispetto della legislazione vigente, promuove, al termine della formazione d aula, tirocini formativi presso le aziende partner LUISS e non solo, focalizzando in particolare gli sforzi su aziende market-oriented, società di consulenza, istituzioni, associazioni e studi professionali, compatibilmente con la disponibilità delle strutture ospitanti e subordinatamente al superamento del processo di selezione presso le strutture stesse. Nelle precedenti edizioni, hanno concesso stage, tra gli altri: Abbott Adecco Advera BBVA Aeroporti di Roma AIDP Birra Peroni BNL Gruppo BNP Paribas Bristol Myers Squibb Bulgari Carrefour Colgate Enel ERG Petroli Gucci Italia Lavoro Janssen Cilag Johnson & Johnson Wind Telecomunicazioni L Oreal Merck Serono Palmolive Renault RSO Sara Assicurazioni Sara Lee Tirreno Power

7 PROGRAMMA General Management Principi di Business Strategy Principi di Marketing Concept Contabilità e Bilancio Fondamenti di Finanza d Azienda Principi di Comunicazione Integrata Principi di Diritto dell Impresa Self Marketing Seminari su specifiche tematiche di attualità Insegnamenti di specializzazione wwstrategia, struttura organizzativa e risorse umane Analisi strategica Rapporto strategia - organizzazione Elementi di base della progettazione organizzativa Progettazione della macrostruttura Modelli organizzativi Gestione del cambiamento organizzativo wworganizzazione del lavoro: analisi, valutazione e progettazione dei ruoli Il job design: le variabili chiave Metodi per la Job analysis Job description Job redesign: nuove tendenze in produzione Job redesign: nuove tendenze organizzative Job design e tecnologia Job evaluation Dalla job alla skill evaluation La gestione per competenze Costruzione dei modelli di competenze Dizionario di competenze Ambiti di applicazione wwmercati e rapporto di lavoro Il mercato del lavoro. Concetti e variabili Tipologie di rapporto: lavoro subordinato, autonomo e di collaborazione Diritti e doveri. Le tutele Mercato del lavoro e flessibilità I contratti atipici Rapporti di lavoro e operazioni straordinarie: fusioni, acquisizioni e trasferimento di azienda Legislazione e mercato del lavoro nell Unione Europea Pianificazione e budget wwpianificazione e budget del Personale La pianificazione delle risorse umane. Processo e variabili Budget, costo del lavoro e retribuzione Adempimenti amministrativi e gestionali Strumenti a supporto del planning w w Il comportamento Organizzativo Motivazione (teorie e processo) Gruppo (contesto e condizioni; processi e dinamiche; conflitti) Leadership (approccio dei tratti e comportamentale; teorie) Cultura organizzativa e climi: differenze tra costrutto di cultura e clima; il clima organizzativo e la sua evoluzione; la diagnosi organizzativa; lo sviluppo della misura dei climi organizzativi; il clima e lo sviluppo organizzativo Comunicazione interpersonale wwselezione e inserimento Analisi dei mercati del lavoro/ Politiche di reclutamento Competenze e motivazione; gli strumenti e i mezzi della selezione Contratto psicologico Come gestire un colloquio Colloqui di feedback; fase di inserimento wwsistemi di valutazione delle risorse umane Valutazione posizioni Valutazione delle competenze e sistemi professionali Valutazione delle prestazioni Valutazione del potenziale Interazione capocollaboratore nei processi di valutazione wwsviluppo e carriere Dalla valutazione alla valorizzazione delle risorse umane: il sistema premiante o di total reward I sistemi di mappatura del valore delle risorse umane/ Talent management Gli strumenti a supporto dello sviluppo: mobilità e carriere, piani di successione e formazione Coaching e politiche di diversity management wwrewarding e compensation People management e sistema di compensation: dinamica retributiva e gli strumenti di differenziazione; la gestione del compensation package, il sistema premiante e incentivi Management by objectives e incentivazione di medio e lungo termine; il sistema dei benefits Logiche e schemi profitsharing, gainsharing e azionariato wwformazione del personale e Knowledge Management KM: definizione, processo e finalità; Formazione e KM Le finalità della formazione in azienda Il processo di formazione: dall analisi dei bisogni alla valutazione dei risultati; Macro e micro progettazione I processi di apprendimento degli adulti e la scelta delle metodologie didattiche Nuove metodologie formative wwcomunicazione organizzativa Ambiente organizzativo e comunicazione Teorie e modelli organizzativi e comunicazione La comunicazione verticale e la comunicazione orizzontale wwle relazioni industriali Attori e modelli delle relazioni industriali Le relazioni industriali nell Unione Europea La contrattazione collettiva: attori, livelli e contenuti Esercizio dei diritti sindacali nei luoghi di lavoro La negoziazione sindacale: processi e competenze wwcorporate Social Responsibility Principali tendenze in atto a livello nazionale e internazionale Pianificazione strategica e operativa di responsabilità sociale Sistemi di gestione qualità, ambiente, sicurezza ed etica La gestione delle risorse umane nel no profit

8 I DOCENTI Il processo formativo è affidato a Docenti della LUISS Guido Carli e di altri prestigiosi Atenei, a liberi professionisti e manager di aziende e società di consulenza. Nelle precedenti edizioni sono intervenuti, tra gli altri: ALBERTO MULAS Direzione del Personale ed organizzazione HR Director Southern Europe in Avery Dennison L esperienza del Master mi ha dato l opportunità di intraprendere un percorso professionale coerente con le mie aspettative di carriera ed inoltre mi ha permesso di acquisire un valore aggiunto che mancava al termine degli studi universitari. La possibilità di confrontarmi continuamente con docenti di rilievo nazionale e con coetanei provenienti da diverse esperienze formative, sono stati un ottimo stimolo anche per la mia crescita personale. Per questo motivo collaboro sempre con piacere alla attività di project work proposte dalla Luiss, sperando che la mia testimonianza possa essere utile per la crescita dei partecipanti al Master. Paolo Maria Baggioni È stato Responsabile Personale & Organizzazione de Il Messaggero. Business Coach A.C.C. (Associate Certified Coach by I.C.F.). Si occupa di HR Management da 15 anni ed ha ricoperto ruoli direttivi in grandi aziende multinazionali ed italiane nel settore industriale e dei servizi Mario Baglietto Dirige Baglietto&Partner, struttura che sviluppa progetti e interventi di People & Organizational Development. In passato ha ricoperto vari incarichi manageriali in realtà aziendali e consulenziali, in Italia e all estero. Dal 1995, inoltre, svolge attività di docenza sui temi dell innovazione, della complessità e del People Management su cui ha scritto numerosi articoli e il testo Persone e Innovazione Valentina Castello PhD, è docente di Comportamento Organizzativo e Strategie di Impresa presso l Università degli Studi de l Aquila. Progettista, ricercatrice senior e PM in programmi a livello nazionale, europeo ed internazionale sui temi afferenti l apprendimento individuale ed organizzativo, il technology enhanced learning, i sistemi di comunicazione e knowledge management a supporto delle imprese e delle reti. Formatrice e ricercatrice nelle aree afferenti l organizzazione e la gestione delle risorse umane, è autrice di numerose pubblicazioni in tema Maria Giuseppina Cimino Psicologo del Lavoro, il suo percorso professionale, iniziato nel 1992, si è sviluppato nella consulenza aziendale in ambito Human Resources dove ha gestito ed implementato progetti di consulenza, formazione e coaching. È un coach accreditato dall International Coaching Federation. Da Giugno 2010 è vice-presidente AIDP (Associazione Italiana Direttori del Personale) Gruppo Lazio, Responsabile Area Sviluppo del gruppo Eventi Fulvio Di Nunzio Docente di Diritto del Lavoro presso la Facoltà di Scienze Politiche Università LUISS Guido Carli Maria Rosaria Di Renzo Laureata in Scienze della Formazione presso l Università degli Studi de L Aquila, ha conseguito un dottorato di ricerca in Sistemi Informativi Aziendali presso l Università LUISS Guido Carli. È assistente al coordinamento dell Executive MBA e cura il coordinamento del corso di specializzazione post-laurea in Gestione delle Risorse Umane e Organizzazione. Collabora alla Cattedra di Organizzazione e Gestione delle Risorse Umane presso il Dipartimento di Impresa e Management della LUISS Guido Carli Alessandro Di Stefano Consulente e formatore esperto di tematiche di cambiamento organizzativo e tecnologico. È stato HR Partner in Pfizer Italia, Senior Consultant in IBM Business Consulting Services e PricewaterhouseCoopers MCS Gabriele Gabrielli È docente di Organizzazione e Gestione delle Risorse Umane e di Sistemi di Remunerazione e Gestione delle Risorse Umane presso il Dipartimento di Impresa e Management della LUISS Guido Carli. Ha insegnato anche nelle Università di L Aquila, Siena, Iulm di Milano, Sapienza, Politecnica delle Marche e Europea di Roma. È responsabile dell Area Executive Education & People Management della LUISS Business School, di cui dirige anche il programma Executive MBA. È stato Direttore Risorse Umane e Organizzazione di grandi gruppi e aziende operanti nei settori delle telecomunicazioni, grande distribuzione, energia e trasporto. È Presidente della Fondazione Lavoroperlapersona, organizzazione non profit con sede in Offida (AP), attiva nel campo della ricerca e formazione sul lavoro, diversità e accoglienza. Giornalista pubblicista,

9 GRUO XXIX formatore e coach, scrive articoli e editoriali per web magazine e riviste. È autore di numerosi volumi sullo human resource management e sullo sviluppo organizzativo. Tra i più recenti Post-it per ripensare il lavoro, FrancoAngeli, 2012 e People Management. Teorie e pratiche per una gestione sostenibile delle persone, FrancoAngeli, 2010 Alessandra Gazzani Marinelli PhD in Sistemi Informativi Aziendali presso l Università LUISS Guido Carli e Visiting Student alla Queen Mary University of London. Collabora presso la LUISS Business School nell area Personale e Organizzazione e al coordinamento dell Executive MBA Laura Innocenti Docente LUISS Business School e referente del Knowledge Center Risorse Umane ed Organizzazione. Ha lavorato per oltre dieci anni nella Direzione Risorse Umane di Telecom Italia, occupandosi di tematiche relative alla selezione e sviluppo del personale ed all organizzazione. Ha collaborato con diverse società di consulenza nella realizzazione di progetti finalizzati all analisi del clima organizzativo Fabrizio Maimone Docente a contratto in Comunicazione Organizzativa presso l Università LUMSA di Roma. Ha conseguito il dottorato di ricerca in Scienze della Comunicazione ed Organizzazioni Complesse presso la medesima Università. È membro del Consiglio Direttivo del CRESEC (Centro di Ricerca su Responsabilità Sociale, Eventi e Comunicazione) della stessa Università. È docente di management e comunicazione presso L ISTAO di Ancona e la Scuola Superiore di Polizia Tributaria di Ostia. È membro dello Europian Group for Organizational Studies (EGOS). Consulente di direzione e formatore, ha lavorato per aziende italiane e multinazionali, enti pubblici e enti di rappresentanza dei datori di lavoro Giuseppe Marini Consulente del lavoro dal 1973 e formatore AIF. È stato manager HR nella dealer Caterpillar Tractors (Illinois - USA) in Italia, dal 1968 al Ha assolto incarichi di rappresentanza della propria Categoria Professionale a livello nazionale ed internazionale e, per nomina ministeriale, quale Commissario nella Commissione Esperti degli Studi di Settore del Ministero Economia e Finanze. È autore di numerosi libri ed articoli Rossella Martelloni Professore a contratto di Comunicazione presso il Campus University of Malta. Professore a contratto di comportamenti organizzativi presso il DITECH e l ISUFI, poli per l innovazione dell Università degli Studi di Lecce. 15 anni di esperienza in azienda nell area comunicazione e formazione. Da 14 anni è consulente di sviluppo organizzativo, con particolare riferimento alla formazione e al coaching. È partner dello Studio Paneforte L Organizzazione e le Persone Srl. Autrice e curatrice di pubblicazioni in tema di sviluppo Alessandra Mazzei Professore associato di Economia e gestione delle imprese presso l Università IULM, dove insegna Comunicazione d impresa e Relazioni pubbliche. Svolge ricerca e formazione sui temi della comunicazione aziendale e interna, dell ascolto degli stakeholder, della comunicazione dei servizi ad alto contenuto di fiducia Stefano Meloni Direttore Risorse Umane & Organizzazione del Gruppo Mondo Convenienza Holding spa. È stato in precedenza Human Resources Director di Cementir Italia, Aethra e Human Resources & Communication Manager di Tirreno Power. Ha ricoperto responsabilità di Gruppo in Organizzazione e Sviluppo in SARA Assicurazioni Carlo Pellicciari Senior consultant per l implementazione delle Risorse Umane in azienda; già Direttore del Personale e Consigliere di Amministrazione - Exxon Mobil Mediterranea e ESSO Italiana, è stato anche Direttore del Personale di ESSO Chimica Silvia Profili È professore associato di Economia e Gestione delle Imprese presso il Dipartimento di Scienze Umane dell Università Europea di Roma. Ha conseguito il dottorato di ricerca in Direzione Aziendale presso l Università degli Studi di Bologna. È stata Visiting Scholar presso la Wharton School (University of Pennsylvania, Philadelphia). Presso il Dipartimento di Impresa e Management della luiss Guido Carli insegna Sistemi di Remunerazione e Gestione delle Risorse Umane al corso di laurea magistrale in Economia e Direzione delle Imprese. In luiss Business School coordina l Area Sviluppo risorse umane, soft skill e leadership e il programma Executive MBA Alessia Sammarra Dottore di ricerca in Organizzazione, Tecnologia e Sviluppo delle Risorse Umane. Attualmente è Professore Aggregato di Strategie e Gestione delle Risorse Umane presso la Facoltà di Economia dell Università de L Aquila e Professore a contratto di Organizzazione Aziendale presso la Facoltà di Psicologia dell Università Sapienza di Roma. Presso la LUISS Business School svolge attività didattica e di ricerca nelle aree dell organizzazione e della gestione delle risorse umane. Nell ambito dell Area Executive Education & People Management, coordina i programmi di Organizzazione & Change Management

10 GRUO XXIX I SERVIZI OFFERTI DALLA LUISS F Prestiti d onore La LUISS Business School ha tre convenzioni attive con i seguenti istituti di credito 5 Unicredit 5 Intesa San Paolo 5 Banca delle Marche Gli studenti che si vogliono iscrivere ai corsi della LUISS Business School potranno rivolgersi presso le segreterie di riferimento dei singoli corsi o master per l accesso ai prestiti convenzionati con Intesa San Paolo e Banca delle Marche e direttamente presso il Diritto allo Studio per i prestiti Unicredit. Le informazioni di dettaglio relative a modalità di richiesta e condizioni di erogazione sono consultabili alla pagina del Diritto allo Studio del sito web: dirittoallostudio.luiss.it/aiutieconomici/prestiti-donore/ I Biblioteca T F Consultazione e prestito di libri, periodici e banche dati elettroniche. Le risorse a disposizion sono: - cataloghi on-line italiani e stranieri; - banche dati bibliografiche e legislative; - periodici e Working papers elettronici. P Bookshop Arion LUISS Viale Romania Roma T F Ogni partecipante può ritirare gratuitamente la propria card, con la quale avrà diritto allo sconto del 10% su tutti i libri acquistati in qualunque libreria Arion E Mensa Pranzo dal lun. al ven. ore sab. ore Cena dal lun.al ven.ore e Navetta Collegamento fra le varie sedi LUISS. Maggiori informazioni sugli orari sono disponibili all ingresso di ciascuna sede. E Piattaforma e-learning La scuola utilizza la piattaforma Blackboard Learning System che consente l accesso alla formazione da ogni luogo sfruttando le infrastrutture Internet e gestendo le tre funzionalità principali della formazione online: istruzione, comunicazione e valutazione. Q Centro copie T F Fotocopie, rilegature e cancelleria.

11

12 POST LAUREA MASTER IN GESTIONE DELLE RISORSE UMANE E ORGANIZZAZIONE Comitato Scientifico Franco Fontana, Direttore luiss Business School, Ordinario di Economia e Gestione delle Imprese LUISS Guido Carli Maria Giuseppina Cimino, Vice Presidente AIDP Gruppo Lazio Gabriele Gabrielli, Docente di Organizzazione e Gestione delle risorse umane e di Sistemi di remunerazione e gestione delle risorse umane luiss Guido Carli; Responsabile Area Executive People Management luiss Business School Ammissione L iscrizione al corso è subordinata al superamento della prova di selezione costituita da: - un test psico / attitudinale e di cultura generale - un colloquio tecnico / motivazionale. costi Euro IVA 21% Il materiale didattico sarà reso disponibile sulla piattaforma in formato elettronico. Borse di studio LUISS Business School offre, ai candidati ritenuti meritevoli fino a 3 borse di studio a copertura parziale della quota di partecipazione (sino alla concorrenza del 50% della quota). Un apposita Commissione effettuerà, a proprio insindacabile giudizio, le assegnazioni delle riduzioni sulla base della valutazione dei curricula e dei risultati delle prove di selezione. Modalità di Pagamento PER LA Prova di Selezione La domanda di partecipazione alla prova di selezione, corredata da curriculum vitae e dalla ricevuta del versamento di Euro 70,00 IVA compresa, dovrà pervenire a LUISS Business School - Divisione di LUISS Guido Carli Segreteria Organizzativa - Viale Pola, Roma F Modalità di Pagamento PER L Iscrizione al corso Bonifico Bancario - indicante gli estremi del partecipante, il titolo e il codice del corso - a favore di: LUISS Guido Carli - Divisione LUISS Business School c/c ABI CAB ENTE IBAN: IT17H n. agenzia dipend Viale Gorizia, Roma. Per ulteriori informazioni sul master LUISS Business School Viale Pola, Roma T / percorsi per giovani laureati Numeri verdi

MASTER IN GESTIONE DELLE RISORSE UMANE E ORGANIZZAZIONE

MASTER IN GESTIONE DELLE RISORSE UMANE E ORGANIZZAZIONE MASTER IN GESTIONE DELLE RISORSE UMANE E ORGANIZZAZIONE 2015/2016 Z3137 Edizione XXXIII 23 Marzo 2015 31 Marzo 2016 IN COLLABORAZIONE CON IL MASTER PREVEDE LA CERTIFICAZIONE ALL USO DI TEST E QUESTIONARI

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Job Master con Stage DIREZIONE RISORSE UMANE

Job Master con Stage DIREZIONE RISORSE UMANE Quality Evolution Consulting Formazione Manageriale Job Master con Stage DIREZIONE RISORSE UMANE 7 edizione Firenze 23 maggio 2015 Firenze 120 ore al sabato 23 maggio 2015 31 ottobre 2015 Agenzia Formativa

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT EXECUTIVE PERCORSO DI CERTIFICAZIONE PMP PROFESSIONAL. Project Management 26 MARZO - 24 LUGLIO 2015

PROJECT MANAGEMENT EXECUTIVE PERCORSO DI CERTIFICAZIONE PMP PROFESSIONAL. Project Management 26 MARZO - 24 LUGLIO 2015 PROJECT MANAGEMENT EXECUTIVE PERCORSO DI CERTIFICAZIONE PMP PROJECT MANAGEMENT PROFESSIONAL CON LA SUPERVISIONE SCIENTIFICA DI XVIII Edizione / Formula weekend 26 MARZO - 24 LUGLIO 2015 Z1099 2015 Project

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma attiva il Master di

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right MASTER PART TIME GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI 2 0 1 4 TERZA EDIZIONE R E G G I O E M I L I A When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP www.formazione.ilsole24ore.com PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP ROMA, DAL 19 NOVEMBRE 2012-1 a edizione MASTER DI SPECIALIZZAZIONE In collaborazione con: PER PROFESSIONISTI

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Master Universitario di I livello

Master Universitario di I livello Master Universitario di I livello In Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti, gli strumenti adatti per gestire con efficacia progetti nel settore delle

Dettagli

24 ORE EDUCATION ON LINE

24 ORE EDUCATION ON LINE www.masteronline.ilsole24ore.com 24 ORE EDUCATION ON LINE I NUOVI MASTER ON LINE CON DIPLOMA DEL SOLE 24 ORE 90% DI FORMAZIONE ON LINE PIÙ ESAMI IN PRESENZA CORSI ON LINE VIDEO LEZIONI INTERATTIVE CON

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master 2009 Executive Master PMI e Competitività Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master Universitario di primo livello, III edizione Marzo 2009

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT MASTER Istituto Studi Direzionali Management Academy EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT SEDI E CONTATTI Management Academy Sida Group master@sidagroup.com www.mastersida.com

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO 1. Qual è la differenza tra Master di primo livello e Master di secondo livello? 2. Ai fini dell ammissione al Master, cosa bisogna fare se si possiede un titolo di

Dettagli

SPC Scuola di Process Counseling

SPC Scuola di Process Counseling SPC Scuola di Process Counseling In uno scenario professionale e sociale in cui la relazione è il vero bisogno di individui e organizzazioni, SPC propone un modello scientifico che unisce l attenzione

Dettagli

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Ai sensi del D.M. n. 270/2004 gli studenti che intendono iscriversi ad un corso di laurea

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 1 Indice Art. 1 - Definizioni...4 Art. 2 - Autonomia Didattica... 5 Art. 3 - Titoli, Corsi di studio e Corsi di Alta Formazione.... 5 Art. 4 - Rilascio

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

ON LINE COACHING SCHOOL

ON LINE COACHING SCHOOL ON LINE COACHING SCHOOL ON LINE COACHING SCHOOL corso di coaching skills e avvio alla professione di coach Mentre si conclude la prima edizione, yucan.it e ICTF presentano il secondo corso online di avvio

Dettagli

ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA LA PROPOSTA DI ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA

ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA LA PROPOSTA DI ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA LA PROPOSTA DI ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA Carlo Carta Responsabile Commerciale ENGINEERING SARDEGNA e IL GRUPPO ENGINEERING La prima realtà IT italiana. oltre 7.000 DIPENDENTI 7% del mercato

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI UFFICIO ALTA FORMAZIONE ED ESAMI DI STATO MANIFESTO DEGLI STUDI MASTER DI II LIVELLO con modalità didattica multimediale, integrata e a distanza MANAGEMENT E DIRIGENZA NELLA SCUOLA (istituito ai sensi

Dettagli

Process Counseling Master. Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo

Process Counseling Master. Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo Process Counseling Master Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo Il percorso Una delle applicazioni più diffuse del Process Counseling riguarda lo sviluppo delle potenzialità

Dettagli

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI Organizzato da Impact Hub Rovereto in collaborazione con TrentunoTre con la supervisione scientifica di ISIPM SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling settembre dicembre

Dettagli

Articolazione didattica on-line

Articolazione didattica on-line L organizzazione della didattica per lo studente L impegno di tempo che lo studente deve dedicare alle attività didattiche offerte per ogni singolo insegnamento è così ripartito: - l auto-apprendimento

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI Requisiti di valutazione per un percorso di Ateneo finalizzato all accreditamento in qualità dei Corsi di Studio:

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

EREF. Executive Real Estate Finance V EDIZIONE. per uno sviluppo immobiliare sostenibile

EREF. Executive Real Estate Finance V EDIZIONE. per uno sviluppo immobiliare sostenibile EREF Executive Real Estate Finance per uno sviluppo immobiliare sostenibile V EDIZIONE 2014-2015 / ROMA n TRASMETTERE LE PROPRIE CONOSCENZE E CONDIVIDERE LE ESPERIENZE. È QUESTO L APPROCCIO DI EREF. COSTRUTTIVO,

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY 25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY Milano, ATAHOTELS Via Don Luigi Sturzo, 45 LA GESTIONE DEI PROGETTI NELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE DEL FUTURO. I SUOI RIFLESSI NEI

Dettagli

MANAGEMENT SCHOOL MASTER IN PROJECT MANAGEMENT

MANAGEMENT SCHOOL MASTER IN PROJECT MANAGEMENT Presentazione Obiettivo Il master Project Manager nasce con un duplice intento: fornire, a manager e imprenditori, un concreto contributo e strumenti per migliorare le capacità di gestione di progetti;

Dettagli

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 sviluppo risorse per l azienda CISITA PARMA IMPRESE Executive TOOLS STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 IN COLLABORAZIONE CON Executive TOOLS Executive Tools - Strumenti

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004

CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004 CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004 REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DEL TIROCINIO E DELL ESAME FINALE PER IL CONSEGUIMENTO DEL TITOLO DI STUDIO Art. 1 Ambito di applicazione Il presente

Dettagli

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE Management Risorse Umane MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE La formazione di eccellenza al servizio dei Manager PRESENTAZIONE Il Master Triennale di Formazione Manageriale è un percorso di sviluppo

Dettagli

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione Bando Fondazione Cariplo Promuovere la Formazione di Capitale Umano di Eccellenza 2012-2014 soggetti coinvolti Libera Università di

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello STATO DELLE REVISIONI rev. n SINTESI DELLA MODIFICA DATA 0 05-05-2015 VERIFICA Direttore Qualità & Industrializzazione Maria Anzilotta APPROVAZIONE Direttore Generale Giampiero Belcredi rev. 0 del 2015-05-05

Dettagli

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS Eidos Communication Via G. Savonarola, 31 00195 Roma T. 06. 45.55.54.52. F. 06. 45.55.55.44. E. info@eidos.co.it W. www.eidos.co.it INFORMAZIONI

Dettagli

Capitolo 15 LE SCELTE DI ORGANIZZAZIONE. G. Airoldi, G. Brunetti, V. Coda Corso di economia aziendale Il Mulino, 2005

Capitolo 15 LE SCELTE DI ORGANIZZAZIONE. G. Airoldi, G. Brunetti, V. Coda Corso di economia aziendale Il Mulino, 2005 Capitolo 15 LE SCELTE DI ORGANIZZAZIONE G. Airoldi, G. Brunetti, V. Coda Corso di economia aziendale Il Mulino, 2005 1 L ASSETTO ORGANIZZATIVO, IL COMPORTAMENTO ORGANIZZATIVO In organizzazione il centro

Dettagli

Rapporto di Riesame - frontespizio

Rapporto di Riesame - frontespizio Rapporto di Riesame - frontespizio Denominazione del Corso di Studio : TECNOLOGIE ALIMENTARI Classe : L26 Sede : POTENZA - Scuola di Scienze Agrarie, Forestali, Alimentari ed Ambientali - SAFE Primo anno

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Art. 1 - Finalità e ambito di applicazione Il presente Regolamento, emanato ai sensi della legge 9 maggio 1989, n. 168, disciplina, in armonia con i principi generali stabiliti dalla Carta Europea dei

Dettagli

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento Sede corso:

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA 24 ottobre 2013 WEB CONFERENCE LEZIONE LIVE IN VIDEOCONFERENZA PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per l aggiornamento professionale

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE

CONTRATTO CON LO STUDENTE Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE Il presente

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli

Master in Fundraising e Project Management

Master in Fundraising e Project Management Master in Fundraising e Project Management Il Master in Fundraising e Project Management, in collaborazione con l Università degli Studi di Roma Tor Vergata, è volto a formare esperti di raccolta fondi

Dettagli

Master s Certificate in Project Management

Master s Certificate in Project Management Leader mondiale nella formazione del Project Management MCPM Master s Certificate in Project Management Accelera la tua carriera grazie a una certificazione internazionale Master s Certificate in Project

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA IL MIO PASSATO LE MIE ESPERIENZE COSA VOLEVO FARE DA GRANDE COME SONO IO? I MIEI DIFETTI LE MIE RELAZIONI LE MIE PASSIONI I SOGNI NEL CASSETTO IL MIO CANE IL MIO GATTO Comincio

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

emba Executive MBA Executive Master in Business Administration trasforma il tuo futuro "MIB School of Management crede fermamente nella necessità di aiutare i migliori talenti ad esprimere al meglio le

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli