TABELLA PRIMA PROCURA REGIONALE DELLE MARCHE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TABELLA PRIMA PROCURA REGIONALE DELLE MARCHE"

Transcript

1 TABELLA PRIMA PROCURA REGIONALE DELLE MARCHE 1.1 TIPOLOGIE DELLE DENUNCE Organi giurisdizionali Organi amministrativi Organi di controllo Organi di informazione Privati Iniziativa autonoma Totale delle denunce ISTRUTTORIE APERTE Stato Regione Provincie Comunità Montane e Consorzi Comuni Aziende Ospedaliere e Sanitarie locali Altri Enti pubblici Totale delle istruttorie ATTIVITÀ INVESTIGATIVA Atti istruttori Deleghe istruttorie Guardia di Finanza Deleghe istruttorie Arma dei Carabinieri Deleghe istruttorie altri Organi di Polizia Giudiziaria Deleghe istruttorie Organi amministrativi Audizioni personali Accertamenti diretti Consulenze ATTIVITÀ SEZIONE DANNI ERARIALI GUARDIA DI FINANZA Deleghe affidate Deleghe concluse Presunti responsabili segnalati 58

2 1.5 ATTIVITÀ CAUTELARE Sequestri richiesti Sequestri convalidati INVITI A DEDURRE Atti di invito Soggetti invitati ATTI DI CITAZIONE Stato Regione Province Comunità Montane e Consorzi Comuni Aziende Ospedaliere e Sanitarie Locali Altri Enti Pubblici Rese di conto Totale atti di citazione Soggetti citati APPELLI Appelli del Procuratore Regionale nei confronti di Appelli del Procuratore Generale nei confronti di Appelli dei convenuti condannati nei confronti di Sentenze delle Sezioni d Appello confermative di Sentenze delle Sezioni d Appello parzialmente confermative di Sentenze delle Sezioni d Appello di riforma di Ricorsi di parte in Cassazione per questioni di Giurisdizione Sentenze della Cassazione con pronunce affermative della giurisdizione della Corte dei conti

3 1.8.9 Sentenze della Cassazione con pronunce negative della giurisdizione della Corte dei conti ARCHIVIAZIONI Assenza di danno Assenza di colpa grave Assenza di danno e colpa grave Totale delle archiviazioni RIEPILOGO STATISTICO Istruttorie in corso al 01/01/ Istruttorie aperte Istruttorie archiviate Citazioni depositate Istruttorie in corso al 31/12/ Conti giudiziali esaminati TIPOLOGIE DEI DANNI ERARIALI IN CITAZIONE Danneggiamenti Reati commessi da pubblici dipendenti Risarcimento danni a terzi Opere pubbliche Erogazione somme non dovute Bilancio, Conto del patrimonio Entrate Danno non patrimoniale Giudizi di conto Danno al patrimonio 4

4 TABELLA SECONDA TIPOLOGIE DEI FATTI OGGETTO DELLE INDAGINI DELLA PROCURA REGIONALE 1 Acquisizione di beni a prezzo superiore a quello di mercato 2 Acquisizione di beni non utilizzati 3 Acquisizione di mutui per spese non di investimento 4 Acquisto beni immobili oggetto di ipoteca 5 Adozione ritardata dei provvedimenti di riscatto 6 Alienazione di beni a prezzo non congruo 7 Ammanco contabile 8 Ammanco di beni 9 Appropriazione illecita di beni pubblici 10 Assenteismo del personale 11 Assunzione di personale in violazione degli organici 12 Conferimento di consulenze non utilizzabili 13 Conferimento di pensioni di invalidità non dovute 14 Danno al patrimonio artistico e archeologico 15 Danno all immagine dell Amministrazione 16 Danno conseguente a debito fuori bilancio 17 Danno da circolazione stradale 18 Danno da percezione di tangente 19 Danno disfunzionale 20 Danno indiretto in materia ambientale 21 Danno per liquidazione di equa riparazione per mancato rispetto del termine di ragionevole durata dei processi 22 Danno per mancato coordinamento

5 23 Danno per protrazione dell ultimazione di lavori pubblici per illegittima sospensione 24 Esecuzione di lavori e forniture senza impegno di spesa 25 Frode comunitaria 26 Irregolare gestione delle istituzioni scolastiche 27 Irregolare gestione delle mense 28 Irregolare gestione di fondi comunitari 29 Irregolare gestione di fondi per corsi professionali 30 Irregolare gestione di fondi per la ricostruzione postsismica 31 Irregolare gestione di piscine e impianti sportivi 32 Irregolarità nelle procedure espropriative 33 Liquidazione di somme a titolo di liberalità 34 Liquidazione di somme non dovute 35 Liquidazione di stipendi e indennità non dovute 36 Liquidazione trattamento di missione non dovuto 37 Mancata esecuzione delle sentenze contabili di condanna 38 Mancata gestione del patrimonio secondo criteri economici 39 Mancata o insufficiente riscossione canoni locativi 40 Mancata riscossione di crediti 41 Mancata riscossione di tributi e imposte 42 Mancato accertamento e riscossione di sanzioni 43 Mancato contrasto evasione ed elusione fiscale 44 Mancato utilizzo di mutui 45 Occupazione abusiva di terzi del patrimonio 46 Omessa applicazione di penali contrattuali 47 Omessa attivazione di tutela giudiziaria 48 Omessa custodia dei beni 49 Omessa o irregolare gestione di beni e servizi 50 Omessa o ritardata acquisizione censi e fitti

6 51 Omessa o ritardata acquisizione entrate fiscali 52 Omessa o ritardata riscossione degli oneri di urbanizzazione 53 Omessa o ritardata riscossione degli oneri per concessioni cimiteriali 54 Omessa prevenzione delle calamità naturali 55 Omessa segnalazione al Procuratore Regionale di danni erariali 56 Omessa tempestiva manutenzione dei beni 57 Omesse sanzioni per inquinamento 58 Oneri aggiuntivi per ritardato pagamento di somme dovute 59 Opera pubblica non ultimata 60 Opera pubblica ultimata ma non utilizzata 61 Pagamento di sanzioni per omesso versamento di contributi previdenziali e assistenziali 62 Peculato d uso 63 Progettazioni erronee o lacunose 64 Realizzazione di opere pubbliche in violazione delle norme di tutela ambientale 65 Risarcimento a scolari per omessa vigilanza 66 Risarcimento per errori sanitari 67 Risarcimento per omessa manutenzione strade 68 Risarcimento per utilizzo improprio armi da fuoco 69 Soccombenza in giudizi civili e amministrativi 70 Spesa di rappresentanza 71 Stipulazione di mutui a condizioni di mercato onerose 72 Truffa militare

7 1.12 TIPOLOGIA DELLE ISTRUTTORIE IN CORSO Espropriazioni, occupazioni, confische. Piani regolatori e piani lottizzazioni Al 31/12/ Al 31/12/ Danno ambientale e abusi edilizi, inquinamento Danno al patrimonio Ordinazione spese non autorizzate, debiti fuori bilancio, pagamento passività arretrate Attività contrattuale Ritardati o mancati accertamenti o riscossione tributi, canoni e sanzioni Erogazione somme non dovute Incidenti automobilistici navali ecc Mancata utilizzazione risorse finanziarie Infortuni Attività contenziosa Conferimento incarichi professionali e consulenze Attività istituzionale, organizzazione

8 Opere pubbliche Personale Rendicontazione Reati contro la Pubblica Amministrazione Verifiche amm.ve contabili, ispezioni TABELLA TERZA SEZIONE GIURISDIZIONALE 3.1 MATERIA PENSIONISTICA CIVILE Ricorsi pendenti al 01/01/ Ricorsi pervenuti Ricorsi iscritti a ruolo d udienza Ricorsi definiti con sentenza di accoglimento Ricorsi definiti con sentenza di reiezione Ordinanze istruttorie Ordinanze e Sentenze in corso di deposito Altri ricorsi definiti Ricorsi pendenti al 31/12/ MATERIA PENSIONISTICA MILITARE Ricorsi pendenti al 01/01/ Ricorsi pervenuti Ricorsi iscritti a ruolo d udienza Ricorsi definiti con sentenza di accoglimento Ricorsi definiti con sentenza di reiezione Ordinanze istruttorie Ordinanze e Sentenze in corso di deposito Altri ricorsi definiti Ricorsi pendenti al 31/12/ MATERIA PENSIONISTICA DI GUERRA Ricorsi pendenti al 01/01/ Ricorsi pervenuti Ricorsi iscritti a ruolo d udienza Ricorsi definiti con sentenza di accoglimento Ricorsi definiti con sentenza di reiezione 332

9 Ordinanze istruttorie Ordinanze e Sentenze in corso di deposito Altri ricorsi definiti Ricorsi pendenti al 31/12/ CONTI ERARIALI E GIUDIZIALI Conti giacenti al 01/01/ Conti pervenuti Conti definiti Conti giacenti al 31/12/ RESPONSABILITÀ AMMINISTRATIVO CONTABILE Giudizi pendenti al 01/01/ Giudizi definiti con sentenza Giudizi definiti con procedura monitoria Numero convenuti condannati Numero convenuti assolti Ordinanze istruttorie Ordinanze e sentenze in corso di deposito Giudizi pendenti al 31/12/

SEZIONE GIURISDIZIONALE PER LA CALABRIA RELAZIONE DEL PROCURATORE REGIONALE

SEZIONE GIURISDIZIONALE PER LA CALABRIA RELAZIONE DEL PROCURATORE REGIONALE CORTE DEI CONTI SEZIONE GIURISDIZIONALE PER LA CALABRIA CATANZARO RELAZIONE DEL PROCURATORE REGIONALE CRISTINA ASTRALDI DE ZORZI PER L INAUGURAZIONE DELL ANNO GIUDIZIARIO 2008 UDIENZA 8 FEBBRAIO 2008 1

Dettagli

Rivalsa per Colpa Grave dell Ente e/o del Datore di Lavoro

Rivalsa per Colpa Grave dell Ente e/o del Datore di Lavoro Rivalsa per Colpa Grave dell Ente e/o del Datore di Lavoro IN TESSERA A favore: Iscritti UIL FPL. (esclusi Medici e Veterinari sia Dirigenti che Convenzionati ) Garanzia: tiene indenne l iscritto di quanto

Dettagli

Comune di Roccavione

Comune di Roccavione Tipo: ENTRATA RISORSA ACCERTAMENTO Avanzo di Amministrazione 152.989,91 148.585,09 di cui Fondi Vincolati Finanziamento Investimenti Fondo Ammortamento Fondi Non Vincolati 152.989,91 148.585,09 Entrate

Dettagli

Comune di Roccavione

Comune di Roccavione Tipo: ENTRATA RISORSA ACCERTAMENTO Avanzo di Amministrazione 473.546,34 473.546,34 di cui Fondi Vincolati Finanziamento Investimenti 90.000,00 90.000,00 Fondo Ammortamento Fondi Non Vincolati 383.546,34

Dettagli

CITTÁ DI CONEGLIANO Provincia di Treviso BILANCIO DI PREVISIONE 2009

CITTÁ DI CONEGLIANO Provincia di Treviso BILANCIO DI PREVISIONE 2009 CITTÁ DI CONEGLIANO Provincia di Treviso BILANCIO DI PREVISIONE 2009 ENTRATA COMUNE DI CONEGLIANO Pagina 1 Parte Entrata - Anno 2009 Risorsa Accertamenti Previsioni Avanzo di Amministrazione 376.60 875.00

Dettagli

CITTÁ DI CONEGLIANO Provincia di Treviso BILANCIO DI PREVISIONE 2008

CITTÁ DI CONEGLIANO Provincia di Treviso BILANCIO DI PREVISIONE 2008 CITTÁ DI CONEGLIANO Provincia di Treviso BILANCIO DI PREVISIONE 2008 ENTRATA COMUNE DI CONEGLIANO Pagina 1 Parte Entrata - Anno 2008 Risorsa Accertamenti Previsioni Avanzo di Amministrazione 1.326.30 376.60

Dettagli

Comune di BOSCOTRECASE BILANCIO DI PREVISIONE - ESERCIZIO 2015 PARTE I - ENTRATA 09/10/2015 13: 7 Pag. 1

Comune di BOSCOTRECASE BILANCIO DI PREVISIONE - ESERCIZIO 2015 PARTE I - ENTRATA 09/10/2015 13: 7 Pag. 1 PARTE I - ENTRATA 09/10/2015 13: 7 Pag. 1 Risorsa Accertamenti Previsioni PREVISIONI DI COMPETENZA AVANZO DI AMMINISTRAZIONE 61.562,42 61.562,42 61.562,42 di cui: VINCOLATO 61.562,42 NON VINCOLATO 61.562,42

Dettagli

COMUNE DI CRESPINO PROVINCIA DI ROVIGO BILANCIO DI PREVISIONE - PARTE ENTRATA ANNO 2013. Stampa per Codice di Bilancio. Accertamenti ult. eser.

COMUNE DI CRESPINO PROVINCIA DI ROVIGO BILANCIO DI PREVISIONE - PARTE ENTRATA ANNO 2013. Stampa per Codice di Bilancio. Accertamenti ult. eser. BILANCIO DI PREVISIONE - PARTE ENTRATA ANNO 2013 Stampa per Codice di Bilancio R I S O R S A Accertamenti ult. eser. chiuso 1 1 AVANZO DI AMMINISTRAZIONE VINCOLATO 0,00 33.001,17 0,00-33.001,17 0,00 0.00.0000

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE 2010

BILANCIO DI PREVISIONE 2010 CITTÁ DI CONEGLIANO Provincia di Treviso BILANCIO DI PREVISIONE 2010 Approvato con deliberazione Consiglio Comunale n. 55-315 del 28 aprile 2010 ENTRATA COMUNE DI CONEGLIANO Pagina 1 Parte Entrata - Anno

Dettagli

Elenco delle tipologie di cause più ricorrenti di insorgenza dei debiti

Elenco delle tipologie di cause più ricorrenti di insorgenza dei debiti Elenco delle tipologie di cause più ricorrenti di insorgenza dei debiti codice Causa 1 Acquisizione di beni e servizi 2 Acquisizione di beni e servizi non rientranti nelle previsioni progettuali 3 Acquisti

Dettagli

CONTRIBUTO UNIFICATO PER L ISCRIZIONE A RUOLO

CONTRIBUTO UNIFICATO PER L ISCRIZIONE A RUOLO CONTRIBUTO UNIFICATO PER L ISCRIZIONE A RUOLO Si riportano qui di seguito le tabelle ed i criteri di calcolo del contributo unificato per i procedimenti giurisdizionali riguardo ai quali ne è previsto

Dettagli

Comune di Salerano. VARIAZIONI Ultimo esercizio

Comune di Salerano. VARIAZIONI Ultimo esercizio Tipo: ENTRATA RISORSA ACCERTAMENTO Avanzo di Amministrazione + Fondo Pluriennale Vincolato iscritto in Entrata di cui: - Fondi Vincolati - Finanziamento Investimenti - Fondo Ammortamento 101.000,00 9.000,00

Dettagli

COMUNE DI CISLIANO PROVINCIA DI MILANO BILANCIO DI PREVISIONE - PARTE ENTRATA ANNO 2012. Stampa per Codice di Bilancio. Accertamenti ult. eser.

COMUNE DI CISLIANO PROVINCIA DI MILANO BILANCIO DI PREVISIONE - PARTE ENTRATA ANNO 2012. Stampa per Codice di Bilancio. Accertamenti ult. eser. Stampa per Codice di Bilancio 1 0 AVANZO DI AMMINISTRAZIONE 0.00.0000 1 1 AVANZO DI AMMINISTRAZIONE - FONDO INVESTIMENTO 0,00 38.560,00 0,00-38.560,00 0,00 0.00.0000 1 2 AVANZO DI AMMINISTRAZIONE - FONDO

Dettagli

BILANCIO CONSUNTIVO ESERCIZIO 2010

BILANCIO CONSUNTIVO ESERCIZIO 2010 ALLEGATO _ BILANCIO CONSUNTIVO ESERCIZIO 2010 DATI SIOPE DATI SIOPE Ai sensi dell articolo 2 del Decreto le Ministero dell Economia e delle Finanze n. 38666 del 23/12/2009 gli Enti Locali allegano al rendiconto

Dettagli

Comune di Busano. VARIAZIONI Ultimo esercizio. esercizio in corso

Comune di Busano. VARIAZIONI Ultimo esercizio. esercizio in corso Tipo: ENTRATA RISORSA ACCERTAMENTO PREVISIONI Avanzo di Amministrazione di cui Fondi Vincolati Finanziamento Investimenti Fondo Ammortamento Fondi Non Vincolati Entrate Tributarie TITOLO 101 CATEGORIA

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE 2012 COMUNE DI SOLZA

BILANCIO DI PREVISIONE 2012 COMUNE DI SOLZA BILANCIO DI PREVISIONE 2012 COMUNE DI SOLZA BILANCIO, - STRUMENTO di GESTIONE - STRUMENTO di PROGRAMMAZIONE delle RISORSE di una ORGANIZZAZIONE Bilancio preventivo 1) Strumento per determinare bisogni

Dettagli

COMUNE DI VEGLIE Provincia di LECCE. BILANCIO di PREVISIONE per l'esercizio 2014

COMUNE DI VEGLIE Provincia di LECCE. BILANCIO di PREVISIONE per l'esercizio 2014 COMUNE DI VEGLIE Provincia di LECCE BILANCIO di PREVISIONE per l'esercizio 2014 COMUNE DI VEGLIE BILANCIO DI PREVISIONE - ESERCIZIO 2014 PARTE I - ENTRATA : Pag. 1 Risorsa Accertamenti Previsioni PREVISIONI

Dettagli

MISURE PER LA PREVENZIONE DEI FENOMENI DI CORRUZIONE

MISURE PER LA PREVENZIONE DEI FENOMENI DI CORRUZIONE Allegato A al piano triennale di prevenzione della corruzione 2015-2017 Tutti i report/ registri/pubblicazioni contenuti nelle schede di cui al presente allegato andranno creati ed allocati a cura del

Dettagli

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) BILANCIO DI PREVISIONE PER L ESERCIZIO

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) BILANCIO DI PREVISIONE PER L ESERCIZIO COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) BILANCIO DI PREVISIONE PER L ESERCIZIO ENTRATE COMUNE DI BRUGHERIO - ESERCIZIO 2012 BILANCIO DI PREVISIONE PARTE I - ENTRATA Valuta: EURO Pag.1

Dettagli

SCHEDA 1 MISURE PER LA PREVENZIONE DEI FENOMENI DI CORRUZIONE

SCHEDA 1 MISURE PER LA PREVENZIONE DEI FENOMENI DI CORRUZIONE Tutti i report/ registri/pubblicazioni contenuti nelle schede di cui al presente allegato andranno creati ed allocati a cura del Responsabile del servizio competente in apposta banca dati dell Ente. SCHEDA

Dettagli

ATTIVITA DELLA GUARDIA DI FINANZA A RICHIESTA DELLA CORTE DEI CONTI

ATTIVITA DELLA GUARDIA DI FINANZA A RICHIESTA DELLA CORTE DEI CONTI ATTIVITA DELLA GUARDIA DI FINANZA A RICHIESTA DELLA CORTE DEI CONTI Sezioni Accertamento Danni Erariali Dette articolazioni, svolgono l attività operativa a favore della Procura Regionale della Corte dei

Dettagli

ELENCO DELLE PREVISIONI ANNUALI DI COMPETENZA E DI CASSA SECONDO LA STRUTTURA DEL PIANO DEI CONTI - ESERCIZIO 2015

ELENCO DELLE PREVISIONI ANNUALI DI COMPETENZA E DI CASSA SECONDO LA STRUTTURA DEL PIANO DEI CONTI - ESERCIZIO 2015 ELENCO DELLE PREVISIONI ANNUALI DI COMPETENZA E DI CASSA SECONDO LA STRUTTURA DEL PIANO DEI CONTI - ESERCIZIO Denominazione voce del Pag.1 U.1.00.00.00.000 Spese correnti 27.056.236,83 25.928.848,76 U.1.01.00.00.000

Dettagli

Comune di LEVERANO Provincia di LECCE. BILANCIO di PREVISIONE per l'esercizio 2011

Comune di LEVERANO Provincia di LECCE. BILANCIO di PREVISIONE per l'esercizio 2011 Provincia di LECCE BILANCIO di PREVISIONE per l'esercizio 2011 PARTE I - ENTRATA 22/06/2011 9:15 Pag. 1 Risorsa Accertamenti Previsioni PREVISIONI DI COMPETENZA AVANZO DI AMMINISTRAZIONE 314.100,35 34.790,99

Dettagli

SETTORE 2 DIPENDENTE CATEGORIA SERVIZIO/UFFICIO FARRIS GIANCARLO C ISTRUTTORE CONTABILE RAGIONERIA RAGIONERIA CONTABILE

SETTORE 2 DIPENDENTE CATEGORIA SERVIZIO/UFFICIO FARRIS GIANCARLO C ISTRUTTORE CONTABILE RAGIONERIA RAGIONERIA CONTABILE SETTORE 2 RESPONSABILE LINDIRI DANIELA DIPENDENTE CATEGORIA SERVIZIO/UFFICIO FARRIS GIANCARLO C ISTRUTTORE CONTABILE RAGIONERIA NONNIS GINO D ISTRUTTORE DIRETTIVO CONTABILE RAGIONERIA GRAMAI ANNARELLA

Dettagli

COMUNE DI SCHIO PIANO ESECUTIVO DELLA GESTIONE (P.E.G.) (Previsioni Assestate) - Esercizio Finanziario 2013 PARTE I - ENTRATA direzione: D0 SETTORE 02

COMUNE DI SCHIO PIANO ESECUTIVO DELLA GESTIONE (P.E.G.) (Previsioni Assestate) - Esercizio Finanziario 2013 PARTE I - ENTRATA direzione: D0 SETTORE 02 direzione: D0 SETTORE 02 servizio: S04 SERVIZIO RISORSE UMANE E RELAZIONI SINDACALI Centro responsabile: R48 Servizio risorse umane e relaz.sindacali Pag.1 TITOLO I ENTRATE TRIBUTARIE Categoria 1 02 Tasse

Dettagli

MISURE PER LA PREVENZIONE DEI FENOMENI DI CORRUZIONE. MISURE DI PREVENZIONE SPECIFICO DA PREVENIRE Anno 2015 Anno 2016 Anno 2017

MISURE PER LA PREVENZIONE DEI FENOMENI DI CORRUZIONE. MISURE DI PREVENZIONE SPECIFICO DA PREVENIRE Anno 2015 Anno 2016 Anno 2017 Allegato B alla deliberazione di Giunta comunale n. 010 del 28.01.2015 Tutti i report/ registri/pubblicazioni contenuti nelle schede di cui al presente allegato andranno creati ed allocati a cura del Responsabile

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Parte Prima TUTELA CAUTELARE E GIURISDIZIONE CONTABILE

INDICE SOMMARIO. Parte Prima TUTELA CAUTELARE E GIURISDIZIONE CONTABILE Presentazione.................................. XIII Parte Prima TUTELA CAUTELARE E GIURISDIZIONE CONTABILE CAPITOLO I L INQUADRAMENTO DELLA TUTELA CAUTELARE NELL AMBITO DEI GIUDIZI INNANZI ALLA CORTE

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA Area Finanziaria Decreto Interministeriale 01.03.2007 criteri per l omogenea redazione dei conti consuntivi delle università. - Esercizio 2011 - UNIVERSITA DEGLI STUDI

Dettagli

INDICE CAPITOLO I IL PROCEDIMENTO TRIBUTARIO E L EVOLUZIONE DEI RAPPORTI TRA FISCO E CONTRIBUENTE ALLA LUCE DELLO STATUTO DEI DIRITTI DEL CONTRIBUENTE

INDICE CAPITOLO I IL PROCEDIMENTO TRIBUTARIO E L EVOLUZIONE DEI RAPPORTI TRA FISCO E CONTRIBUENTE ALLA LUCE DELLO STATUTO DEI DIRITTI DEL CONTRIBUENTE INDICE Prefazione Prefazione alla seconda edizione Prefazione alla prima edizione Presentazione alla prima edizione CAPITOLO I IL PROCEDIMENTO TRIBUTARIO E L EVOLUZIONE DEI RAPPORTI TRA FISCO E CONTRIBUENTE

Dettagli

titolo: 1 Entrate tributarie

titolo: 1 Entrate tributarie Stampato il 27/03/2015 Pag.1 di 8 titolo: 1 Entrate tributarie Cod. Gestionale: 1101 ICI riscossa attraverso ruoli Cod. Gestionale: 1101 ICI riscossa attraverso ruoli 167.978,57 Cod. Gestionale: 1102 ICI

Dettagli

ORGANIGRAMMA DELL UFFICIO IV Ufficio Legale, contenzioso e disciplinare

ORGANIGRAMMA DELL UFFICIO IV Ufficio Legale, contenzioso e disciplinare Prot. n. AOODRPI/543/U Torino, 18 gennaio 2013 IL DIRIGENTE il D. Lgs. n. 165 del 30 marzo 2001, recante norme generali sull ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche; INFORMATE

Dettagli

Prospetto dei dati SIOPE

Prospetto dei dati SIOPE COMUNE DI DOLO Prospetto dei dati (Incassi) Prospetto dei dati Titolo 1 - Entrate tributarie 1101 ICI riscossa attraverso ruoli 2.326,62 2.576,31 1102 ICI riscossa attraverso altre forme 297.648,93 2.302.042,02

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Capitolo Primo PREMESSA

INDICE-SOMMARIO. Capitolo Primo PREMESSA VII INDICE-SOMMARIO Elenco delle principali abbreviazioni.... pag. XV Capitolo Primo PREMESSA 1. Premessa.... pag. 1 2. Evoluzione storica. Appalti urbanistica edilizia....» 2 3. Le norme applicabili....»

Dettagli

Comune di Mango. VARIAZIONI Ultimo esercizio

Comune di Mango. VARIAZIONI Ultimo esercizio Tipo: ENTRATA RISORSA ACCERTAMENTO Avanzo di Amministrazione + Fondo Pluriennale Vincolato iscritto in Entrata di cui: 65.000,00 39.448,06 - Fondi Vincolati 8.418,25 - Finanziamento Investimenti - Fondo

Dettagli

I.N.A.F. PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - Esercizio 2014

I.N.A.F. PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - Esercizio 2014 PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - Esercizio PARTE I - ENTRATA Residui attivi corso ( iniziali ) Avanzo di cassa presunto 65.431.595,69 Avanzo di amministrazione presunto 75.451.723,09.. TOTALE TOTALE

Dettagli

Rendiconto di Gestione 2014

Rendiconto di Gestione 2014 ALLEGATO 12 Comune di Riccione Rendiconto di Gestione 2014 Altri quadri contabili Assessore al Bilancio Dott. Roberto Monaco Dirigente al Bilancio Dott.ssa Cinzia Farinelli INCASSI PER CODICI GESTIONALI

Dettagli

VERIFICA DEGLI EQUILIBRI - BILANCIO 2011. Parte I - ENTRATA

VERIFICA DEGLI EQUILIBRI - BILANCIO 2011. Parte I - ENTRATA Parte I - ENTRATA Categorie Stanziamento Accertamenti Proiezione al 31/12 1 ENTRATE TRIBUTARIE 2 ENTRATE DERIVANTI DA CONTRIBUTI E TRASFERIMENTI CORRENTI DELLO STATO, DELLA REGIONE E DI ALTRI ENTI PUBBLICI

Dettagli

I.N.A.F. PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - Esercizio 2013

I.N.A.F. PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - Esercizio 2013 PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - Esercizio PARTE I - ENTRATA Residui attivi corso ( iniziali ) Avanzo di cassa presunto 81.184.204,08 Avanzo di amministrazione presunto 76.359.883,83.. TOTALE TOTALE

Dettagli

Comune di Roccavione

Comune di Roccavione BILANCIO CONSUNIVO PER L'ANNO 2013 GESIONE DELLA ENRAA Conto esoreria Riscossioni Accertamenti otale otale al 31/12 Accert. al 31/12 Maggiori o minori Entrate Avanzo di Amministrazione 152.989,91-152.989,91

Dettagli

Guardia di Finanza COMANDO PROVINCIALE PIACENZA. Comunicato stampa Piacenza, 15 marzo 2016

Guardia di Finanza COMANDO PROVINCIALE PIACENZA. Comunicato stampa Piacenza, 15 marzo 2016 Comunicato stampa Piacenza, 15 marzo 2016 GUARDIA DI FINANZA DI PIACENZA BILANCIO OPERATIVO ANNUALE ANNO 2015 Nel 2015 è proseguita l attività delle Fiamme Gialle piacentine indirizzata al raggiungimento

Dettagli

Corte dei Conti. Sezione Giurisdizionale per la Regione Marche

Corte dei Conti. Sezione Giurisdizionale per la Regione Marche Corte dei Conti Sezione Giurisdizionale per la Regione Marche INTERVENTO DEL PROCURATORE REGIONALE PROF. MAURIZIO MIRABELLA IN OCCASIONE DELL INAUGURAZIONE DELL ANNO GIUDIZIARIO 2011 ADUNANZA DELL 11 MARZO

Dettagli

Comune di Frassinello Monferrato

Comune di Frassinello Monferrato Tipo: ENTRATA RISORSA ACCERTAMENTO Avanzo di Amministrazione 36.600,00 36.600,00 di cui Fondi Vincolati Finanziamento Investimenti Fondo Ammortamento Fondi Non Vincolati 36.600,00 36.600,00 Entrate Tributarie

Dettagli

Tipo Anno Nr.Mr Incass./Pag.Lordo. Tot.p. Cod. Gestionale: 1101 Competenze fisse per il personale a tempo indeterminato 17.766.

Tipo Anno Nr.Mr Incass./Pag.Lordo. Tot.p. Cod. Gestionale: 1101 Competenze fisse per il personale a tempo indeterminato 17.766. Stampato il 13/03/2014 Pag.1 di 10 Cod. Gestionale: 1101 Competenze fisse per il personale a tempo indeterminato Tot.p. Cod. Gestionale: 1101 Competenze fisse per il personale a tempo indeterminato 17.766.030,88

Dettagli

RENDICONTO DELLA GESTIONE esercizio 2013

RENDICONTO DELLA GESTIONE esercizio 2013 RENDICONTO DELLA GESTIONE esercizio 2013 PROSPETTO DATI S I O P E D.M. 23 dicembre 2009 Incassi 2013 per codici gestionali Pagamenti 2013 per codici gestionali Disponibilità liquide 2013 INCASSI PER CODICI

Dettagli

COMUNE DI SALA CONSILINA

COMUNE DI SALA CONSILINA 1.01.41.0012 IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI (ICI) 2007 200.051,03 (Pag.1) 1.01.41.0012 IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI (ICI) 2008 66.546,28 1.01.41.0012 IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI (ICI) 2009 531.847,67

Dettagli

Raffronto esercizi 2000-2001 della gestione finanziaria centralizzata

Raffronto esercizi 2000-2001 della gestione finanziaria centralizzata Raffronto esercizi 2000-2001 della gestione finanziaria centralizzata Livelli ENTRATE Gestione finanziaria centralizzata Accertamenti Riscossioni 0 0 0 0 AVANZO 44.066 23.736-46,1% 1 0 0 0 ENTRATE PROPRIE

Dettagli

Prospetto dei dati SIOPE (Incassi)

Prospetto dei dati SIOPE (Incassi) Prospetto dei dati Prospetto dei dati (Incassi) Esercizio : 2014 Voci di : ENTRATA Mese di : Dicembre Calcolato su : REVERSALI Titolo 1 - Entrate tributarie 1101 ICI - IMU riscossa attraverso ruoli 569,81

Dettagli

Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi Monte Falterona e Campigna Pagina 1 di 397

Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi Monte Falterona e Campigna Pagina 1 di 397 Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi Monte Falterona e Campigna Pagina 1 di 397 Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi Monte Falterona e Campigna Pagina 2 di 397 RENDICONTO FINANZIARIO DECISIONALE

Dettagli

Per ulteriori informazioni accedere al sito web all indirizzo www.uilfpl.net selezionando la voce Assicurazioni

Per ulteriori informazioni accedere al sito web all indirizzo www.uilfpl.net selezionando la voce Assicurazioni LA UIL FPL HA MESSO IN ATTO UNA TUTELA ASSICURATIVA COMPLESSIVA PER I PROPRI ISCRITTI Questa soluzione è stata realizzata per far fronte alle crescenti sollecitazioni, in particolar modo dalle Aziende

Dettagli

BILANCIO ASSESTATO ENTRATE - Anno 2015 Analitico

BILANCIO ASSESTATO ENTRATE - Anno 2015 Analitico Comune di Terenzo Prov. (PR) BILANCIO ASSESTATO ENTRATE - Anno 2015 Analitico AVANZO DI AMMINISTRAZIONE 60.759,94 717,16 61.477,10 di cui: - Vincolato - Finaziamento Investimenti - Fondo Ammortamento -

Dettagli

DIREZIONE RISORSE FINANZIARIE

DIREZIONE RISORSE FINANZIARIE DIREZIONE RISORSE FINANZIARIE SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO P.O. PROGRAMMAZIONE E BILANCIO E responsabile della formazione del bilancio di previsione annuale e pluriennale e della predisposizione relativi

Dettagli

Indice TAVOLE STATISTICHE

Indice TAVOLE STATISTICHE Indice TAVOLE STATISTICHE Capitolo 1 Dati riassuntivi e confronti Tavola 1.1 - Movimento dei procedimenti civili per ufficio giudiziario e grado di giudizio..... 27 Tavola 1.2 - Movimento dei procedimenti

Dettagli

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA BILANCIO DI PREVISIONE - PARTE ENTRATA ANNO 2014. Stampa per Codice di Bilancio

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA BILANCIO DI PREVISIONE - PARTE ENTRATA ANNO 2014. Stampa per Codice di Bilancio BILANCIO DI PREVISIONE - PARTE ENTRATA ANNO 2014 Stampa per Codice di Bilancio R I S O R S A Accertamenti ult. eser. chiuso 999999 10 AVANZO DI AMMINISTRAZIONE VINCOLATO 0.00.0000 999999 20 AVANZO DI AMMINISTRAZIONE

Dettagli

COMUNE DI CRESPELLANO PROVINCIA DI BOLOGNA CONTO DEL BILANCIO - ELENCO RESIDUI ATTIVI E PASSIVI PER L'ANNO 2012

COMUNE DI CRESPELLANO PROVINCIA DI BOLOGNA CONTO DEL BILANCIO - ELENCO RESIDUI ATTIVI E PASSIVI PER L'ANNO 2012 PARTE ENTRATA E 00160 000 2012 IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA' 7.603,02 E 00191 000 2008 IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI ANNI PRECEDENTI 53.301,95 E 00191 000 2009 IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI ANNI

Dettagli

PROSPETTI DATI CONSUNTIVI SIOPE

PROSPETTI DATI CONSUNTIVI SIOPE P R O V I N C I A D I Settore Risorse Finanziarie S A S S A R I Allegato alla deliberazione del Consiglio Provinciale n. 15 del 30.04.2014 PROSPETTI DATI CONSUNTIVI SIOPE ESERCIZIO FINANZIARIO 2013 (ART.

Dettagli

PROSPETTO DEI DATI SIOPE ALLEGATO F

PROSPETTO DEI DATI SIOPE ALLEGATO F PROSPETTO DEI DATI SIOPE ALLEGATO F INCASSI PER CODICI GESTIONALI SIOPE Pagina 1 Ente Codice 025616978 Ente Descrizione AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI MONZA E DELLA BRIANZA Categoria Province - Comuni

Dettagli

CONTO DEL BILANCIO ESERCIZIO FINANZIARIO

CONTO DEL BILANCIO ESERCIZIO FINANZIARIO COMUNE DI CUNEO CONO DEL BILANCIO ESERCIZIO FINANZIARIO 2 0 1 2 COMUNE DI CUNEO POPOLAZIONE LEGALE (Censimento 2011): ABIANI N. 55.013 POPOLAZIONE RESIDENE AL 31.12.2012: ABIANI N. 56.176 ESORIERE COMUNALE

Dettagli

COMUNE DI ROVIGO Settore Attività Economico Finanziarie Sezione Ragioneria. (All. I)

COMUNE DI ROVIGO Settore Attività Economico Finanziarie Sezione Ragioneria. (All. I) COMUNE DI ROVIGO Settore Attività Economico Finanziarie Sezione Ragioneria (All. I) INCASSI PER CODICI GESTIONALI SIOPE Pagina 1 Ente Codice 000033453 Ente Descrizione COMUNE DI ROVIGO Categoria Province

Dettagli

ENTRATE Voce Elementare CONSUNTIVO ESERCIZIO 200. PER FUNZIONE

ENTRATE Voce Elementare CONSUNTIVO ESERCIZIO 200. PER FUNZIONE ENTRATE Voce Elementare Accertamenti Accertamenti Accertamenti Accertamenti Accertamenti Accertamenti Ricavi Ricavi Ricavi Ricavi Ricavi Ricavi al 01/01 al 31/12 Avanzo di amministrazione accertato AAAP

Dettagli

Gestione Competenza. Accertamenti. di cui gestione competenza

Gestione Competenza. Accertamenti. di cui gestione competenza Dati di sintesi consuntivo 2013 ENTRATE Università degli Studi di Bergamo Accertamenti Riscossioni E100 ENTRATE PROPRIE 42.962.807,56 27.344.328,30 28.421.968,05 23.325.655,61 15.706.914,87 14.540.839,51

Dettagli

Università per Stranieri di PERUGIA USCITE (Consolidato d'ateneo)

Università per Stranieri di PERUGIA USCITE (Consolidato d'ateneo) S100 RISORSE UMANE 14.640.006 14.617.877 S110 PERSONALE A TEMPO INDETERMINATO 9.986.116 9.988.904 S111 Competenze fisse personale a tempo in 9.298.732 9.301.895 1111 Competenze fisse al personale docente

Dettagli

Regolamento degli uffici e dei servizi. Allegato C1

Regolamento degli uffici e dei servizi. Allegato C1 Allegato C1 FUNZIIONIIGRAMMA AREA AMMIINIISTRATIIVA E AFFARII GENERALII. personale gestiti dall Area; Contratti di competenza dell Area e tenuta del repertorio dei contratti rogati dall Ente Archivio storico

Dettagli

COMUNE DI BUSTO GAROLFO PROVINCIA DI MILANO BILANCIO DI PREVISIONE - PARTE ENTRATA ANNO 2014. Stampa per Codice di Bilancio

COMUNE DI BUSTO GAROLFO PROVINCIA DI MILANO BILANCIO DI PREVISIONE - PARTE ENTRATA ANNO 2014. Stampa per Codice di Bilancio Stampa per Codice di Bilancio 1 0 AVANZO DI AMMINISTRAZIONE 0.00.0000 1 1 AVANZO AMMINISTRAZIONE: VINCOLATO 0,00 682.808,90 92.602,01 0,00 775.410,91 0.00.0000 1 2 AVANZO DI AMMINISTRAZIONE FINANZIAMENTO

Dettagli

Comune di Quadrelle BILANCIO DI PREVISIONE

Comune di Quadrelle BILANCIO DI PREVISIONE BILANCIO DI PREVISIONE Bilancio di previsione - Parte I Entrata Risorsa Accertamenti Previsioni per l'esercizio al quale si riferisce il presente bilancio Annotazioni Codice Denominazione ultimo esercizio

Dettagli

28/07/2014. In collaborazione con. www.risorsecomuni.it 7 novembre 2013 / MILANO, Palazzo delle Stelline

28/07/2014. In collaborazione con. www.risorsecomuni.it 7 novembre 2013 / MILANO, Palazzo delle Stelline il BILANCIO dell Ente Locale e i vincoli del PATTO di STABILITA interno In collaborazione con 26 luglio 2014 / MILANO MILANO, Palazzo delle Stelline www.risorsecomuni.it 7 novembre 2013 / MILANO, Palazzo

Dettagli

IL CONSIGLIO DIRETTIVO

IL CONSIGLIO DIRETTIVO Oggetto: Esame ed approvazione del rendiconto generale 2014 IL CONSIGLIO DIRETTIVO VISTO il Rendiconto Generale 2014 che è costituito dai seguenti documenti: Conto di bilancio (Rendiconto Finanziario Decisionale

Dettagli

Le Attività dello Studio

Le Attività dello Studio Le Attività dello Studio Vittorio Emanuele Falsitta & Associati è uno Studio di Milano che ha basato la propria crescita sullo sviluppo di competenze specifiche, inserite in un contesto interdisciplinare.

Dettagli

Guardia di Finanza COMANDO INTERREGIONALE DELL ITALIA NORD-ORIENTALE Cannaregio, 2176 Venezia Tel. 041/719666 Fax 041/2202415

Guardia di Finanza COMANDO INTERREGIONALE DELL ITALIA NORD-ORIENTALE Cannaregio, 2176 Venezia Tel. 041/719666 Fax 041/2202415 Guardia di Finanza COMANDO INTERREGIONALE DELL ITALIA NORD-ORIENTALE Cannaregio, 2176 Venezia Tel. 041/719666 Fax 041/2202415 CONSUNTIVO DELL ATTIVITA OPERATIVA DEI REPARTI DEL TRIVENETO (periodo 1 gennaio

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE ENTRATE - Anno 2013 Sintetico

BILANCIO DI PREVISIONE ENTRATE - Anno 2013 Sintetico COMUNE DI BASTIA UMBRA Prov. (PG) BILANCIO DI PREVISIONE ENTRATE - Anno 2013 Sintetico AVANZO DI AMMINISTRAZIONE 170.096,84 170.096,84 di cui: - Vincolato - Finaziamento Investimenti - Fondo Ammortamento

Dettagli

CONTRIBUTO UNIFICATO nel PROCESSO TRIBUTARIO NOVITÀ del D.L. 98/2011, CONVERTITO dalla L. 111/2011, e del D.L. 138/2011, CONVERTITO dalla L.

CONTRIBUTO UNIFICATO nel PROCESSO TRIBUTARIO NOVITÀ del D.L. 98/2011, CONVERTITO dalla L. 111/2011, e del D.L. 138/2011, CONVERTITO dalla L. Circolare informativa per la clientela n. 31/2011 del 6 ottobre 2011 CONTRIBUTO UNIFICATO nel PROCESSO TRIBUTARIO NOVITÀ del D.L. 98/2011, CONVERTITO dalla L. 111/2011, e del D.L. 138/2011, CONVERTITO

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA Area Finanziaria Decreto Interministeriale 01.03.2007 criteri per l omogenea redazione dei conti consuntivi delle università. VALORI DELLE FUNZIONI - Esercizio 2014 -

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Parte Prima EVOLUZIONE STORICA DEL PROCESSO PENALE - LE FONTI CAPITOLO I SISTEMA INQUISITORIO, ACCUSATORIO E MISTO

INDICE-SOMMARIO. Parte Prima EVOLUZIONE STORICA DEL PROCESSO PENALE - LE FONTI CAPITOLO I SISTEMA INQUISITORIO, ACCUSATORIO E MISTO INDICE-SOMMARIO Introduzione... Avvertenze e abbreviazioni... XV XIX Parte Prima EVOLUZIONE STORICA DEL PROCESSO PENALE - LE FONTI SISTEMA INQUISITORIO, ACCUSATORIO E MISTO 1.1.1. Sistemainquisitorioedaccusatorio...

Dettagli

L Innovazione nella Tutela Giudiziaria

L Innovazione nella Tutela Giudiziaria L Innovazione nella Tutela Giudiziaria 1 Quale soluzione fornisce ROLAND? L Assicurato trasferisce il rischio delle Spese Legali a ROLAND Cosa si intende per Spese Legali? Chart 2 Spese Proprio Avvocato

Dettagli

Le sanzioni per l omesso versamento contributivo

Le sanzioni per l omesso versamento contributivo Le sanzioni per l omesso versamento contributivo Sanzioni civili Il regime sanzionatorio per i casi di omesso o ritardato versamento dei contributi è contenuto nell art. 116, c. 8 e segg., L. n. 388/2000,

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA Area Finanziaria Decreto Interministeriale 01.03.2007 criteri per l omogenea redazione dei conti consuntivi delle università. - Esercizio 2008 - Consolidato Ateneo UNIVERSITA

Dettagli

STAMPA CONTO CONSUNTIVO

STAMPA CONTO CONSUNTIVO COMUNE DI CUNEO Pagina 1 GESIONE DELLE ENRAE ANNO 2008 conservati Conto del esoriere Determ. dei residui Maggiori da Accertamenti o minori definitivi di bilancio n di Riscossioni riportare Entrate RS riferimento

Dettagli

ALLEGATO C AREE DI ATTIVITA A RISCHIO REATO, REATI ASSOCIABILI E PRESIDI ORGANIZZATIVI

ALLEGATO C AREE DI ATTIVITA A RISCHIO REATO, REATI ASSOCIABILI E PRESIDI ORGANIZZATIVI Realizzazione di programmi di formazione e di servizi a favore del personale finanziati con contributi pubblici Area di attività a rischio diretto con riferimento ai Corruzione pubblica 1 Truffa in danno

Dettagli

REGIONE ABRUZZO VIA L. DA VINCI, 1 67100 L'AQUILA (AQ) PREVENTIVO FINANZIARIO DECISIONALE ESERCIZIO 2004 Parte I - ENTRATA.

REGIONE ABRUZZO VIA L. DA VINCI, 1 67100 L'AQUILA (AQ) PREVENTIVO FINANZIARIO DECISIONALE ESERCIZIO 2004 Parte I - ENTRATA. Pagina 1 di 9 cassa 01.01.001 01.01.002 01.01.003 Avanzo di amministrazione presunto 1.229.248.440,70 Fondo iniziale di cassa presunto 137.182.530,43 01 - TITOLO 01 - ENTRATE DERIVANTI DA TRIBUTI PROPRI,

Dettagli

Mappa dei rischi elaborata sulla base dell analisi del contesto e della valutazione dell ambiente di controllo

Mappa dei rischi elaborata sulla base dell analisi del contesto e della valutazione dell ambiente di controllo sulla base dell analisi del contesto e della valutazione dell ambiente di Pag. di NUMERO EDIZIONE DATA MOTIVAZIONE 6/09/204 Adozione ALLEGATO Mappa dei rischi ALLEGATO Mappa dei rischi elaborata sulla

Dettagli

Università degli Studi di BARI USCITE (Amministrazione centrale - Interventi diritto allo studio)

Università degli Studi di BARI USCITE (Amministrazione centrale - Interventi diritto allo studio) S100 RISORSE UMANE S110 PERSONALE A TEMPO INDETERMINATO S111 Competenze fisse personale a tempo in 1111 Competenze fisse al personale docente e ai ricercatori a tempo in 1112 Competenze fisse ai dirigenti

Dettagli

Le recenti modifiche al Codice della Strada: patente a punti e altre implicazioni operative per le imprese

Le recenti modifiche al Codice della Strada: patente a punti e altre implicazioni operative per le imprese Assolombarda - CdS slides 3 1 Le recenti modifiche al Codice della Strada: patente a punti e altre implicazioni operative per le imprese VITO DATTOLICO Coordinatore Giudici di Pace di Milano Milano, 7

Dettagli

Ente Codice 000700930 Ente Descrizione REGIONE BASILICATA Periodo MENSILE 12/2010 Prospetto INCASSI PER CODICI GESTIONALI

Ente Codice 000700930 Ente Descrizione REGIONE BASILICATA Periodo MENSILE 12/2010 Prospetto INCASSI PER CODICI GESTIONALI Ente Codice 000700930 Ente Descrizione REGIONE BASILICATA Periodo MENSILE 12/2010 Prospetto INCASSI PER CODICI GESTIONALI 000700930 - REGIONE BASILICATA TITOLO 1o: ENTRATE DERIVANTI DA TRIBUTI PROPRI DELLA

Dettagli

Preventivo Finanziario Decisionale 2014

Preventivo Finanziario Decisionale 2014 Preventivo Finanziario Decisionale 2014 CONSORZIO DI BONIFICA 8 - RAGUSA Via Stesicoro 54,56 Ragusa(RG) null PARTE I ENTRATE E000001 AVANZO DI AMMINISTRAZIONE PRESUNTO NON VINCOLATO E000002 AVANZO DI AMMINISTRAZIONE

Dettagli

Bilancio annuale 2013. Codifica del Piano dei Conti Denominazione voce del Piano dei Conti Previsioni dell'anno cui si riferisceil bilancio

Bilancio annuale 2013. Codifica del Piano dei Conti Denominazione voce del Piano dei Conti Previsioni dell'anno cui si riferisceil bilancio REGIONE LAZIO Bilancio annuale 2013 Elenco delle previsioni annuali di competenza e di cassa secondo la struttura del piano dei conti Legge di bilancio 2013-2015 Codifica del Piano dei Conti Denominazione

Dettagli

Università degli Studi della BASILICATA USCITE (Consolidato d'ateneo)

Università degli Studi della BASILICATA USCITE (Consolidato d'ateneo) DAAP Disavanzo di amministrazione accertato nell'esercizio precedente S100 RISORSE UMANE 40.310.842 39.090.605 39.051.810 37.875.948 1.464.520 1.259.032 S110 PERSONALE A TEMPO INDETERMINATO 27.614.282

Dettagli

IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE DEI CONTI SEZIONE GIURISDIZIONALE PER LA REGIONE LAZIO S E N T E N Z A

IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE DEI CONTI SEZIONE GIURISDIZIONALE PER LA REGIONE LAZIO S E N T E N Z A Sent. 585/2013 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE DEI CONTI SEZIONE GIURISDIZIONALE PER LA REGIONE LAZIO composta dai seguenti magistrati: Ivan DE MUSSO Andrea LUPI Pina Maria Adriana

Dettagli

Dr. Domenico Rosati Giudice di Pace Coordinatore di Scandiano

Dr. Domenico Rosati Giudice di Pace Coordinatore di Scandiano Dr. Domenico Rosati Giudice di Pace Coordinatore di Scandiano TERMINE: 60gg dalla contestazione o dalla notificazione, sia per verbali con sanzioni pecuniarie, sia con aggiunta di sanzioni accessorie SOGGETTI

Dettagli

Comune di SOMMA VESUVIANA ELENCO DEI RESIDUI ATTIVI ESERCIZIO 2014 ESERCIZIO DI PROVENIENZA 1992

Comune di SOMMA VESUVIANA ELENCO DEI RESIDUI ATTIVI ESERCIZIO 2014 ESERCIZIO DI PROVENIENZA 1992 ESERCIZIO DI PROVENIENZA 1992 30/04/2015 Pag. 1 D E S C R I Z I O N E Insussistenze Maggiori da ENTRATE EXTRATRIBUTARIE 3.02.3063 FITTI REALI DI FABBRICATI 387,34 387,34 TOTALE CATEGORIA 02 387,34 387,34

Dettagli

COMUNE DI BAGNO A RIPOLI (PROVINCIA DI FIRENZE)

COMUNE DI BAGNO A RIPOLI (PROVINCIA DI FIRENZE) COMUNE DI BAGNO A RIPOLI (PROVINCIA DI FIRENZE) RENDICONTO dell esercizio finanziario 2014 Comune di Bagno a Ripoli Esercizio: 2014 CONTO DEL BILANCIO - GESTIONE DELLE ENTRATE Data: 31-12-2014 Pag. 1 DESCRIZIONE

Dettagli

Comune di Almese BILANCIO CONSUNTIVO PER L'ANNO 2014 GESTIONE DELLA ENTRATA. Res. Conservati e Stanziamenti def. di bilancio Residui Competenza

Comune di Almese BILANCIO CONSUNTIVO PER L'ANNO 2014 GESTIONE DELLA ENTRATA. Res. Conservati e Stanziamenti def. di bilancio Residui Competenza BILANCIO CONSUNIVO PER L'ANNO 2014 GESIONE DELLA ENRAA Conto esoreria Riscossioni Accertamenti otale otale al 31/12 Accert. al 31/12 Maggiori o minori Entrate Avanzo di Amministrazione 117.00-117.00 Fondo

Dettagli

COMUNE DI SENIGALLIA POLIZIA MUNICIPALE RESOCONTO DELL ATTIVITA OPERATIVA SVOLTA NELL ANNO 2011

COMUNE DI SENIGALLIA POLIZIA MUNICIPALE RESOCONTO DELL ATTIVITA OPERATIVA SVOLTA NELL ANNO 2011 COMUNE DI SENIGALLIA POLIZIA MUNICIPALE RESOCONTO DELL ATTIVITA OPERATIVA SVOLTA NELL ANNO 2011 RESOCONTO ATTIVITA SVOLTA IN MATERIA DI POLIZIA STRADALE ATTIVITA DI ACCERTAMENTO DELLE VIOLAZIONI TOTALE

Dettagli

LE RISORSE FINANZIARIE E LA DOTAZIONE PATRIMONIALE. Il Rendiconto della Gestione 2007 Gli Indicatori Il patrimonio del Comune

LE RISORSE FINANZIARIE E LA DOTAZIONE PATRIMONIALE. Il Rendiconto della Gestione 2007 Gli Indicatori Il patrimonio del Comune LE RISORSE FINANZIARIE E LA DOTAZIONE Il Rendiconto della Gestione 2007 Gli Indicatori Il patrimonio del Comune LE RISORSE FINANZIARIE E DOTAZIONE L elevata varietà e complessità di servizi e funzioni

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIREZIONE FINANZIARIA ASSOCIAZIONE TRA CODICI SIOPE E VALIDAZIONE AMMINISTRATIVA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIREZIONE FINANZIARIA ASSOCIAZIONE TRA CODICI SIOPE E VALIDAZIONE AMMINISTRATIVA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIREZIONE FINANZIARIA ASSOCIAZIONE TRA CODICI SIOPE E VALIDAZIONE AMMINISTRATIVA SIOPE ENTRATE NELLA REGISTRAZIONE ER1111 Tasse e contributi per corsi di laurea e laurea

Dettagli

COMUNE DI MONREALE. Provincia di Palermo. BILANCIO di PREVISIONE ESERCIZIO 2011

COMUNE DI MONREALE. Provincia di Palermo. BILANCIO di PREVISIONE ESERCIZIO 2011 COMUNE DI MONREALE Provincia di Palermo BILANCIO di PREVISIONE ESERCIZIO 2011 COMUNE DI MONREALE Pagina 1 Parte Entrata - Anno 2011 Risorsa Accertamenti Previsioni Avanzo di Amministrazione di cui Vincolato

Dettagli

AGENZIA NAZIONALE DI VALUTAZIONE DEL SISTEMA UNIVERSITARIO DELLA RICERCA RENDICONTO FINANZIARIO ESERCIZIO 2012

AGENZIA NAZIONALE DI VALUTAZIONE DEL SISTEMA UNIVERSITARIO DELLA RICERCA RENDICONTO FINANZIARIO ESERCIZIO 2012 ENTRATA Riscosse S o m m e A c c e r t a t e Riscuotere Accertamenti Titolo I - Entrate Correnti Categoria I - Entrate contributive 101010 Finanziamento statale - funzionamento 101011 Finanziamento Statale

Dettagli

Rendiconto Incassi per Codice Siope Anno 2012. Comune di Romagnano Sesia. % Scostamento. Totali Banca d'italia. Totali Ente.

Rendiconto Incassi per Codice Siope Anno 2012. Comune di Romagnano Sesia. % Scostamento. Totali Banca d'italia. Totali Ente. Rendiconto Incassi per Codice Siope Anno 2012 Comune di Romagnano Sesia Totali Ente Totali Banca d'italia Differenza % Scostamento TITOLO 1 : Entrate Tributarie 3.044.320,98 3.044.328,16-7,18 1101 ICI

Dettagli

Art. 54 decreto legge

Art. 54 decreto legge Art. 342 c.p.c. Forma dell appello L appello si propone con citazione contenente l esposizione sommaria dei fatti ed i motivi specifici dell impugnazione nonché le indicazioni prescritte nell articolo

Dettagli

Città di Trani * * * * * *

Città di Trani * * * * * * Città di Trani * * * * * * Allegato 4 CONTO DEL BILANCIO 2013 Prospetti dati SIOPE INCASSI PER CODICI GESTIONALI SIOPE Pagina 1 Ente Codice 800000094 Ente Descrizione COMUNE DI TRANI Categoria Province

Dettagli

CONSIGLIO COMUNALE. Vista la deliberazione di Giunta Comunale n. 17 del 23/01/2008 Assegnazione aree PIP ;

CONSIGLIO COMUNALE. Vista la deliberazione di Giunta Comunale n. 17 del 23/01/2008 Assegnazione aree PIP ; C.C. n. 50 del 26.11.2014 Oggetto: Assunzione mutuo per Debito fuori bilancio derivante da sentenza esecutiva n. 100/2014 emessa dalla Corte d Appello di Brescia, Sezione Prima Civile, ai sensi dell art.

Dettagli

linea SOLUTIO Protection Medici SCHEDA PRODOTTO Nome del prodotto:

linea SOLUTIO Protection Medici SCHEDA PRODOTTO Nome del prodotto: linea SOLUTIO SCHEDA PRODOTTO Nome del prodotto: Protection Medici Tipologia di prodotto: Protection Medici è un prodotto assicurativo a contraenza collettiva e individuale dedicato al libero professionista

Dettagli