NET SUD FDIR415. Net Sud

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "NET SUD FDIR415. Net Sud"

Transcript

1 NET SUD FDIR415 Confindustria e Federmanager, in risposta all Avviso 1/2008 di Fondirigenti, hanno presentato un piano formativo, la cui erogazione sarà curata da LUISS Business School e SFC - Sistemi Formativi Confindustria, volto a promuovere lo sviluppo manageriale ed imprenditoriale delle piccole e medie imprese del Mezzogiorno aderenti al Fondo. Il piano formativo Net Sud è stato approvato ed ammesso al finanziamento da Fondirigenti ed è ora nella sua fase operativa. Net Sud

2 OBIETTIVI FORMATIVI L obiettivo è quello di fornire al top e al middle management delle PMI e ai dirigenti delle Associazioni industriali del Sud e di Federmanager i principali strumenti gestionali utili a potenziare, avviare e condurre processi di crescita e sviluppo aziendale, con particolare riguardo ai basic del management aziendale, dalla finanza al controllo di gestione, dalla strategia al marketing, dalla gestione del capitale umano e degli asset immateriali all'innovazione di prodotto e processo. CHI PUÒ PARTECIPARE Net Sud è un piano territoriale, rivolto ad aziende con sede nelle seguenti regioni meridionali: Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sardegna. Nell ambito di queste regioni possono partecipare: dirigenti ed imprenditori di aziende iscritte a Fondirigenti; dirigenti ed imprenditori di aziende che si iscrivano a Fondirigenti entro l avvio dell attività formativa; dirigenti di associazioni territoriali di Confindustria e Federmanager. La partecipazione alle attività formative è gratuita, in quanto finanziata dal Fondo 1. I dirigenti partecipanti contribuiscono al co-finanziamento mediante la valorizzazione delle ore di formazione da loro fruite. DOVE E QUANDO Le attività formative verranno erogate sul territorio, presso sedi messe a disposizione dalle associazioni industriali del Mezzogiorno e secondo un calendario che sarà concordato con le medesime associazioni, tra luglio e dicembre COME ADERIRE La proposta formativa verrà veicolata attraverso le Segreterie Tecniche istituite presso ciascuna associazione, le quali comunicheranno alle aziende contenuti, tempi e modalità per le relative iscrizioni. 1 L adesione al Fondo è possibile fino al giorno antecedente l inizio delle attività di formazione e non comporta alcun onere per l impresa o per il dirigente. La segreteria organizzativa del corso è a disposizione per informazioni e chiarimenti sull adesione al Fondo.

3 STRUTTURA Il percorso formativo Net Sud, si articola in: 2 giorni di formazione in aula; 8 ore di Formazione e-learning da fruire su piattaforma multimediale. Le tematiche oggetto degli interventi formativi in aula saranno selezionate sulla base delle specifiche esigenze di ciascuna realtà locale, nell'ambito di un'offerta complessiva di 7 moduli: Innovazione di processo e di prodotto 2 giorni/14 ore di formazione La crescita delle PMI 2 giorni/14 ore di formazione Processi di internazionalizzazione e strategie di marketing 2 giorni/14 ore di formazione Bilancio e pianificazione finanziaria 2 giorni/14 ore di formazione Sistemi di governance delle PMI 1 giorno/7 ore di formazione Sviluppo delle risorse umane 1 giorno/7 ore di formazione Project Management 1 giorno/7 ore di formazione PROGRAMMI DI DETTAGLIO E DOCENTI I MODULO Innovazione di processo e di prodotto Le forme d innovazione tecnologica: di processo e di prodotto; radicale e di miglioramento Elementi di Lean Manufacturing La gestione dei progetti d innovazione La valutazione economico-finanziaria dei progetti d innovazione Gli strumenti per la protezione dell innovazione L analisi dei costi e dei benefici legati ai brevetti aziendali La collaborazione tra imprese per lo sviluppo dell innovazione Le fonti normative comunitarie, nazionali e regionali per il finanziamento dell innovazione Gli enti erogatori d incentivi all innovazione Docenti: Paolo Boccardelli - Raffaele Oriani II MODULO La crescita delle PMI Le possibili strategie di crescita L espansione del proprio business - L espansione in nuove aree geografiche (IDE, accordi, esportazioni) - L espansione della gamma di prodotti offerti - L estensione della catena del valore La strategia di diversificazione Il piano strategico: formulazione, struttura e controllo La valutazione finanziaria della strategia di crescita Finanziamento esterno e crescita: il tasso di crescita sostenibile L acquisizione delle risorse finanziarie critiche: Basilea 2 e i rapporti con le banche L implementazione organizzativa della strategia di crescita: la riprogettazione organizzativa Docenti: Matteo Caroli - Luca Pirolo

4 III MODULO Processi di internazionalizzazione e strategie di marketing Impresa e contesto economico-politico: - Analisi del contesto e della situazione: analisi dei fenomeni politici, economici, sociali, tecnologici (analisi PEST) - Loro impatto sull'attività dell'impresa e sulle sue scelte strategiche - L'impatto dell'ambiente politico dei paesi esteri sulla gestione delle operazioni di marketing internazionali La scelta delle strategie: - Analisi SWOT - Le scelte economiche dell'impresa: l'impresa e il mercato Il piano strategico di marketing: - La definizione degli obiettivi: obiettivi quantitativi e qualitativi - L'individuazione dei pubblici: stakeholder e loro posizione nei confronti dell'impresa - La definizione delle strategie: strategie relative alla concorrenza, al target, alla segmentazione, allo sviluppo dell'impresa - La definizione del marketing mix - La definizione del mix della comunicazione - La selezione dei media - Definizione e ottimizzazione del budget - Il controllo dei risultati IV MODULO Bilancio e pianificazione finanziaria La riclassificazione del Bilancio e l analisi per indici La struttura finanziaria ottimale dell impresa L effetto della leva finanziaria sui rendimenti Le diverse forme d indebitamento La struttura finanziaria delle PMI italiane La pianificazione finanziaria a breve - Le componenti del Capitale Circolante - Il budget di cassa - Il piano finanziario a breve La gestione della liquidità - Gli strumenti del mercato monetario - L indebitamento a breve termine La gestione del credito commerciale - I termini di pagamento - L analisi del credito - Le politiche d incasso: factoring, etc. Docenti: Riccardo Tiscini - Alberto Incollingo - Alessandro Mechelli Docenti: Matteo Caroli - Gennaro Iasevoli - Luca Pirolo - Francesco Ricotta

5 V MODULO Sistemi di governance delle PMI La Corporate Governace - Evoluzioni del quadro normativo - I modelli di amministrazione e controllo: alternative a confronto Corporate Governance, processi decisionali e strategie Il sistema dei controlli interni ed esterni Corporate Governace e comunicazione economico finanziaria La Corporate Governance delle PMI in Italia Corporate Governance e reti interaziendali Docenti: Giovanni Fiori - Francesca Di Donato VI MODULO Sviluppo delle risorse umane La motivazione: i fattori e i processi motivazionali - Motivazione, sviluppo e dinamiche individuali - Valutazione del potenziale e pianificazione delle carriere - La gestione dei talenti Le competenze: la valutazione e lo sviluppo - Competenze: definizioni e approcci - La mappatura delle competenze: principali modelli - La valutazione delle competenze - Strumenti per la gestione delle competenze I sistemi d incentivazione e la dinamica retributiva - Il sistema di Total Reward - Strategia, politica e strumenti di compensation - La gestione della componente fissa e variabile VII MODULO Project Management Il contesto del Project Management e concetti base - Le aree di conoscenza - I processi - Gli stakeholder - Il project manager ed il suo team (formazione e sviluppo) Gestione dell ambito di progetto (Scope Mng) Gestione dei tempi di progetto - Definizione e sequenzializzazione delle attività di progetto - Stima delle risorse necessarie - Stima delle durate delle attività - Schedulazione tempi - Controllo avanzamento tempi Gestione dei costi di progetto - Stima dei costi di progetto - Stesura del budget di progetto - Controllo economico del piano di progetto (Earned Value Method) Gestione degli approvvigionamenti di progetto - Pianificazione degli approvvigionamenti - Aspetti amministrativi del contratto di fornitura Gestione dei rischi di progetto - Identificazione dei rischi di progetto (il Risk Register) - Analisi qualitativa e quantitativa - Monitoraggio e controllo dei rischi Docenti: Vito Introna - Maria Elena Nenni - Eugenio Rambaldi Docenti: Gabriele Gabrielli - Luca Giustiniano - Silvia Profili

6 PROFILO DEI DOCENTI Paolo Boccardelli, Professore Associato di Strategie presso la LUISS Guido Carli. È Responsabile dell Area Master e Internazionale della LUISS Business School e del Measurement Framework nell ambito dello studio Economics of egovernment realizzato in collaborazione con Rso per l Unione Europea DG Information Society and Media Matteo Caroli, Professore Ordinario di Economia e Gestione delle Imprese Internazionali presso la Facoltà di Economia di LUISS Guido Carli di cui è Vice-Preside; Coordinatore del Dottorato in Economia e tecnica della finanza di progetto presso la stessa Università; Coordinatore dell Area Internazionale del Programma MBA della Scuola di Management LUISS Guido Carli. Responsabile dell osservatorio sull internazionalizzazione del Lazio, sostenuto da Unioncamere Lazio Francesca Di Donato, Ricercatrice nell'area di Economia Aziendale presso la LUISS Guido Carli e Dottore di ricerca in Sistemi Informativi Aziendali presso la LUISS Guido Carli; è Dottore commercialista e revisore contabile, con particolari competenze nel campo di valutazione delle aziende Giovanni Fiori, Professore Ordinario di Economia Aziendale presso la Facoltà di Economia della LUISS Guido Carli; Sindaco in Banca d Italia; Presidente del collegio sindacale di Telecom Italia Media S.p.A. Gabriele Gabrielli, Docente di "Organizzazione e Gestione delle Risorse Umane" presso la Facoltà di Economia della LUISS Guido Carli. È Direttore dell Executive MBA e Supervisor del Knowledge Center Risorse Umane e Organizzazione della LUISS Business School Luca Giustiniano, Ricercatore universitario confermato di Organizzazione Aziendale presso l Università G. D Annunzio di Chieti-Pescara dove è anche Docente di Organizzazione del Lavoro. Ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca presso LUISS Guido Carli, dove attualmente è Docente di Organizzazione Aziendale (base e avanzato) e di Business Organization. Docente di Sistemi Informativi Aziendali presso la Facoltà di Economia dell Università Cattolica del Sacro Cuore. È Referente dell Area Organizzazione del Knowledge Center di LUISS Business School Gennaro Iasevoli, Professore a contratto di Marketing presso l Università Tor Vergata di Roma; Consulente del Centro per il Marketing Relazionale Alberto Incollingo, Professore Associato di Economia Aziendale presso la Seconda Università degli Studi di Napoli. Dottore commercialista e revisore contabile; Docente di managerial accounting presso LUISS Guido Carli e LUISS Business School. Svolge attività di consulenza per aziende pubbliche e private in materia di amministrazione e controllo di gestione Vito Introna, Ricercatore del Gruppo di Impianti Industriali Meccanici presso la Facoltà di Ingegneria dell Università di Roma Tor Vergata e Docente del corso di Impianti Industriali 1. È membro del Consiglio Direttivo dell ISIPM e Responsabile dei Rapporti con Università e (ad interim) della Formazione. È socio dell ANIMP (Associazione Nazionale Impiantisti)

7 Alessandro Mechelli, Professore Associato di Economia Aziendale presso la Facoltà di Economia dell Università degli Studi della Tuscia. Docente dal 1997 presso la Scuola di Management sulle seguenti tematiche: bilancio consolidato, la valutazione delle aziende, i sistemi di reporting Maria Elena Nenni, Dottore di ricerca (PhD) in Tecnologia dei Materiali ed Impianti Industriali, Magister Artis in Gestione di Impresa, svolge attività di docenza e ricerca nel settore dell operations management dal Dal 2003 è Docente del corso di Impianti Industriali I presso la Facoltà di Ingegneria dell Università degli Studi di Roma Tor Vergata. Ricercatore di Impianti Industriali Meccanici della Facoltà di Ingegneria dell Università di Napoli Federico II; Responsabile del Knowledge Center di LUISS Business School per l area Qualità Produzione e Logistica Raffaele Oriani, Professore Associato di Finanza aziendale e di progetto presso la Facoltà di Economia della LUISS Guido Carli e Responsabile dell Area Finanza Aziendale della LUISS Business School Luca Pirolo, Docente di Economia e valutazione dell azienda pubblica e di Teoria Economica dell Organizzazione presso l Università LUISS Guido Carli; Coordinatore didattico del programma Aviation Master in Business Adminsitration (AMBA) organizzato dalla LUISS Business School e dall Ecole Nationale de l Aviation Civile di Tolosa; Responsabile Area Progetti Speciali della divisione Ricerca e Consulenza della LUISS Business School Silvia Profili, Docente di Sistemi Organizzativi Aziendali presso la Facoltà di Economia della LUISS Guido Carli e di Economia e Gestione delle Imprese presso la Facoltà di Economia dell Università Cattolica del Sacro Cuore. Ha conseguito il dottorato di ricerca in Direzione Aziendale presso l Università degli Studi di Bologna; è Responsabile del coordinamento dell Executive Master in Business Administration della LUISS Business School dove è anche Referente dell area Personale e Organizzazione del Knowledge Center Eugenio Rambaldi, è Presidente dell Istituto Italiano di Project Management. Ha ricoperto incarichi direttivi in diversi chapter del Project Management Institute. È Responsabile di vari progetti formativi per la certificazione PMP Project Management Professional. Tra le esperienze consulenziali è stato Responsabile del gruppo per la definizione metodologica del Sistema di PM per il Comune di Venezia, per la definizione metodologica del Sistema di PM per la Provincia di Roma (Programma Roma Capitale ) e per il Project Management Information System di Agip Spa Francesco Ricotta, Professore incaricato di Economia e Gestione e delle Imprese e Marketing presso l Università degli Studi di Roma La Sapienza, Facoltà di Economia Riccardo Tiscini, Professore Associato di Economia Aziendale presso la Facoltà di Ingegneria dell Università degli Studi del Molise; Professore a Contratto di Introduction to Business Economics presso l Università LUISS Guido Carli; È Dottore commercialista e Revisore dei conti. È autore di numerose pubblicazioni in materie economico finanziarie

8 ORARIO I seminari selezionati ed erogati attraverso lezioni frontali si svolgeranno in due giornate consecutive dalle 10:00 alle 18:00. Alle attività online è assegnato un tempo didattico in base all impegno necessario per il corretto svolgimento dell attività da parte dell utente. Il percorso e-learning ha un valore didattico di 8 ore di formazione. LA PIATTAFORMA E-LEARNING La Piattaforma E-Learning permetterà ai dirigenti in formazione un ulteriore approfondimento delle tematiche affrontate all interno dei moduli formativi. Grazie ad un sistema innovativo basato sull utilizzo di una chiavetta USB che sarà consegnata ai singoli partecipanti nel corso dell aula formativa, i dirigenti potranno infatti esplorare i contenuti ed i materiali didattici caricati anche in modalità offline in assenza di connessione ad internet. Alla prima connessione disponibile la chiavetta USB comunicherà al Sistema Centrale i dati sulle ore di formazione assicurandone la tracciabilità. Per ulteriori informazioni sul corso Referente per la didattica: dott.ssa Sara Luongo LUISS Business School Divisione di LUISS Guido Carli Viale Pola 12, Roma tel fax

PROGETTO NET SUD: modulo formativo su "bilancio e pianificazione finanziaria".

PROGETTO NET SUD: modulo formativo su bilancio e pianificazione finanziaria. Comunicato stampa Cagliari 7 ottobre 2008 PROGETTO NET SUD: modulo formativo su "bilancio e pianificazione finanziaria". Nei prossimi giorni 9 e 10 ottobre 2008 si svolgerà presso la Sala Conferenze dell

Dettagli

Project Management in Sanità

Project Management in Sanità - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

ACCELERARE LO SVILUPPO

ACCELERARE LO SVILUPPO ACCELERARE LO SVILUPPO Metodi e strumenti operativi per il sostegno e lo sviluppo d impresa Novembre - Dicembre 2012 Il percorso si pone l obiettivo di fornire una formazione tecnica di alto livello, di

Dettagli

PMBOK Guide: from IV to V Edition

PMBOK Guide: from IV to V Edition -------------------------------------------------------------------------------- AREA PROJECT MANAGEMENT PROJECT MANAGEMENT --------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

CORSO DI ALTA FORMAZIONE PER IMPRENDITORI EDILI

CORSO DI ALTA FORMAZIONE PER IMPRENDITORI EDILI CORSO DI ALTA FORMAZIONE PER IMPRENDITORI EDILI SETTEMBRE 2013 GENNAIO 2014 Fondazione CUOA Da oltre 50 anni Fondazione CUOA forma la nuova classe manageriale e imprenditoriale.è la prima business school

Dettagli

COST ACCOUNTING, BUDGETING & REPORTING

COST ACCOUNTING, BUDGETING & REPORTING - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA AMMINISTRAZIONE FINANZA E CONTROLLO

Dettagli

Percorso EXECUTIVE COMPENSATION

Percorso EXECUTIVE COMPENSATION AREA FORMATIVA: Personale & Organizzazione Percorso EXECUTIVE COMPENSATION Formula week-end Cod. Z3045 06 febbraio 2009 14 marzo 2009 COMITATO SCIENTIFICO Franco Fontana, Ordinario di Economia e Gestione

Dettagli

Banking & Financial Diploma Percorso base

Banking & Financial Diploma Percorso base Banking & Financial Diploma Sono oggi più di 3.000 i partecipanti che hanno conseguito l Attestato ABI di professionalità bancaria e finanziaria, con risultati eccellenti in termini di crescita personale

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT BASIC Corso di Project Management per la certificazione ISIPM-Base

PROJECT MANAGEMENT BASIC Corso di Project Management per la certificazione ISIPM-Base Formula weekend 16 17 18 OTTOBRE 2014 PROJECT MANAGEMENT BASIC Corso di Project Management per la certificazione ISIPM-Base 2014 Project Management Con la supervisione scientifica di Z1093.1 Franco Fontana,

Dettagli

PRINCIPI DI FINANZA. Formula Week end 9 Maggio 2014 / 12 Luglio 2014 Z6041 AREA AMMINISTRAZIONE FINANZA E CONTROLLO

PRINCIPI DI FINANZA. Formula Week end 9 Maggio 2014 / 12 Luglio 2014 Z6041 AREA AMMINISTRAZIONE FINANZA E CONTROLLO - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA AMMINISTRAZIONE FINANZA E CONTROLLO

Dettagli

Credit Controller Risk Manager

Credit Controller Risk Manager per il Executive Master in Credit Controller Risk Manager Sida Group Alta Formazione dal 1985 Strategia Consulenza Formazione Sedi: Roma Napoli Bologna Parma Chieti Perugia Ancona www.mastersida.com OBIETTIVI

Dettagli

SCHOOL LEADERSHIP AND MANAGEMENT 1^ EDIZIONE NOVEMBRE 2015 APRILE 2016

SCHOOL LEADERSHIP AND MANAGEMENT 1^ EDIZIONE NOVEMBRE 2015 APRILE 2016 SCHOOL LEADERSHIP AND MANAGEMENT 1^ EDIZIONE NOVEMBRE 2015 APRILE 2016 IPRASE propone in collaborazione con la Graduate School of Business del Politecnico di Milano, un percorso per i Dirigenti scolastici

Dettagli

Social economics and innovation - SEI Corso di perferzionamento 30 CFU

Social economics and innovation - SEI Corso di perferzionamento 30 CFU I Edizione / Formula weekend OTTOBRE 2015 APRILE 2016 Social economics and innovation - SEI Corso di perferzionamento 30 CFU 2015 / 2016 PA, Sanità e No Profit In collaborazione con DIRETTORE Matteo Giuliano

Dettagli

UNI ISO 21500 Guida alla gestione dei progetti (Project Management) adozione nazionale in lingua italiana della norma internazionale ISO 21500

UNI ISO 21500 Guida alla gestione dei progetti (Project Management) adozione nazionale in lingua italiana della norma internazionale ISO 21500 UNI ISO 21500 Guida alla gestione dei progetti (Project Management) adozione nazionale in lingua italiana della norma internazionale ISO 21500 2015 Project Management Seminario di approfondimento sulla

Dettagli

PEOPLE MANAGEMENT COME MOTIVARE E GESTIRE I PROPRI COLLABORATORI

PEOPLE MANAGEMENT COME MOTIVARE E GESTIRE I PROPRI COLLABORATORI - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA EXECUTIVE EDUCATION & PEOPLE MANAGEMENT

Dettagli

Executive Program Finanza aziendale e Controllo di Gestione (IV edizione)

Executive Program Finanza aziendale e Controllo di Gestione (IV edizione) Executive Program Finanza aziendale e Controllo di Gestione (IV edizione) OBIETTIVI E COMPETENZE La finanza aziendale sta diventando sempre di più uno strumento fondamentale per la crescita delle imprese,

Dettagli

Percorsi di Alta Formazione in Apprendistato. Marzo 2011- Ottobre 2013. Master in Risorse Umane e Organizzazione

Percorsi di Alta Formazione in Apprendistato. Marzo 2011- Ottobre 2013. Master in Risorse Umane e Organizzazione Percorsi di Alta Formazione in Apprendistato Marzo 2011- Ottobre 2013 Master in Risorse Umane e Organizzazione Alta formazione in Apprendistato Linea di finanziamento: sperimentazione ART. 50 Dlgs 276/03

Dettagli

UMIQ. Il metodo UMIQ. Unindustria Bologna. Corso rivolto a consulenti e auditor per conoscere e saper applicare il Metodo UMIQ nelle aziende

UMIQ. Il metodo UMIQ. Unindustria Bologna. Corso rivolto a consulenti e auditor per conoscere e saper applicare il Metodo UMIQ nelle aziende QUALITA UNINDUSTRIA INNOVAZIONE METODO UMIQ Il metodo UMIQ Unindustria Bologna Corso rivolto a consulenti e auditor per conoscere e saper applicare il Metodo UMIQ nelle aziende Obiettivi del corso Fornire

Dettagli

CAPIRE LA FINANZA IN AZIENDA

CAPIRE LA FINANZA IN AZIENDA FINANCE CAPIRE LA FINANZA IN AZIENDA Come le scelte operative, commerciali, produttive impattano sugli equilibri finanziari dell azienda CORSO EXECUTIVE CUOA FINANCE 1 fondazione cuoa Da oltre 50 anni

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT BASIC

PROJECT MANAGEMENT BASIC Formula weekend 16 17 18 OTTOBRE 2014 PROJECT MANAGEMENT BASIC 2014 Project Management Corso di Project Management per la certificazione ISIPM-Base Con la supervisione scientifica di Z1093.1 Franco Fontana,

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Anna Maria Taccone: nata ad Avezzano (AQ) il 12-09-1969 email: studiotaccone@virgilio.it

CURRICULUM VITAE. Anna Maria Taccone: nata ad Avezzano (AQ) il 12-09-1969 email: studiotaccone@virgilio.it CURRICULUM VITAE Anna Maria Taccone: nata ad Avezzano (AQ) il 12-09-1969 email: studiotaccone@virgilio.it STUDI: Laurea in Economia e Commercio, indirizzo Economico Aziendale, conseguita con votazione

Dettagli

REWARDING E WELFARE IN AZIENDA

REWARDING E WELFARE IN AZIENDA 11 12 DICEMBRE 2014 REWARDING E WELFARE IN AZIENDA 2014 Area Executive Education & People Management Z3132.4 OBIETTIVI Sviluppare nei partecipanti la capacità di presidiare il tema delle strategie, delle

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE: COME ACCEDERE AL MERCATO DEI CAPITALI PER LE IMPRESE

CORSO DI FORMAZIONE: COME ACCEDERE AL MERCATO DEI CAPITALI PER LE IMPRESE CORSO DI FORMAZIONE: COME ACCEDERE AL MERCATO DEI CAPITALI PER LE IMPRESE CORSO COME ACCEDERE AL MERCATO DEI CAPITALI PER LE IMPRESE I DESTINATARI Il percorso formativo è stato specificamente modulato

Dettagli

PERCORSO EXECUTIVE IN MANAGEMENT PUBBLICO A.A. 2015-2016

PERCORSO EXECUTIVE IN MANAGEMENT PUBBLICO A.A. 2015-2016 PERCORSO EXECUTIVE IN MANAGEMENT PUBBLICO A.A. 2015-2016 Negli ultimi anni le amministrazioni pubbliche, e in particolar modo le Regioni, sono coinvolte in un processo di forte cambiamento dettato dalla

Dettagli

Programmazione didattica 2009. Project Management. Catalogo dei corsi

Programmazione didattica 2009. Project Management. Catalogo dei corsi Programmazione didattica 2009 Project Management Catalogo dei corsi Alta Formazione in Project Management Project Management: principi e criteri organizzativi Metodi e tecniche di avvio ed impostazione

Dettagli

MARKETING MANAGEMENT. Master serale. Anno Accademico 2010-2011. Master universitario di primo livello Facoltà di Economia

MARKETING MANAGEMENT. Master serale. Anno Accademico 2010-2011. Master universitario di primo livello Facoltà di Economia MARKETING MANAGEMENT Master serale Anno Accademico 2010-2011 Master universitario di primo livello Facoltà di Economia Presentazione La gestione delle relazioni con i mercati è elemento fondamentale del

Dettagli

Mod.MeR01 - Regolamento Direzione Amministrazione Finanza e Controllo di Gestione - CFO-CFO ed. 7 - pag. 9 di 12

Mod.MeR01 - Regolamento Direzione Amministrazione Finanza e Controllo di Gestione - CFO-CFO ed. 7 - pag. 9 di 12 SYLLABUS Amministrazione e Bilancio Docente di riferimento: Alessandro Cortesi Il primo macro-modulo ha l obiettivo di permettere ai partecipanti di utilizzare con efficacia i sistemi software per la corretta

Dettagli

IMPRENDITORIALITÀ E GENERAL MANAGEMENT - MIGEM

IMPRENDITORIALITÀ E GENERAL MANAGEMENT - MIGEM IMPRENDITORIALITÀ E GENERAL MANAGEMENT - MIGEM Master di I Livello - IX EDIZIONE - A.A. 2015-2016 Premessa Il MIGEM è dedicato a tutti coloro che sentono l esigenza di un programma formativo completo e

Dettagli

FINANZA D IMPRESA Z6055 20 NOVEMBRE 2015 20 FEBBRAIO 2016. IV Edizione / Formula weekend. Amministrazione finanza e controllo

FINANZA D IMPRESA Z6055 20 NOVEMBRE 2015 20 FEBBRAIO 2016. IV Edizione / Formula weekend. Amministrazione finanza e controllo FINANZA D IMPRESA 2015 Amministrazione finanza e controllo Z6055 IV Edizione / Formula weekend 20 NOVEMBRE 2015 20 FEBBRAIO 2016 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Raffaele Oriani, Professore Associato

Dettagli

Direzione e gestione delle scuole paritarie degli Istituti Religiosi

Direzione e gestione delle scuole paritarie degli Istituti Religiosi ALTA SCUOLA IMPRESA E SOCIETÀ CORSO DI ALTA FORMAZIONE Direzione e gestione delle scuole paritarie degli Istituti Religiosi Università Cattolica del Sacro Cuore Milano, 8 novembre 2014-18 luglio 2015 In

Dettagli

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE CORSO DI SPECIALIZZAZIONE Esperto in Lean Manufacturing luglio/novembre 2011 CONFINDUSTRIA VENEZIA CONFINDUSTRIA PADOVA CONFINDUSTRIA VENEZIA Obiettivi L obiettivo formativo è di accompagnare i partecipanti

Dettagli

Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale (ex art. 6 comma 2 lettera c - L. 341/90) In. PROJECT MANAGEMENT (1000 h 40 CFU)

Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale (ex art. 6 comma 2 lettera c - L. 341/90) In. PROJECT MANAGEMENT (1000 h 40 CFU) Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale (ex art. 6 comma 2 lettera c - L. 341/90) In PROJECT MANAGEMENT (1000 h 40 CFU) Anno Accademico 2015/2016 II edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE

Dettagli

Marketing e Impresa Sanitaria Laboratori d'impresa

Marketing e Impresa Sanitaria Laboratori d'impresa Formula weekend FEBBRAIO 2015 LUGLIO 2015 Marketing e Impresa Sanitaria Laboratori d'impresa 2015 PA, Sanità e No Profit COMITATO SCIENTIFICO Franco Fontana, Professore Ordinario di Economia e Gestione

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT BASIC

PROJECT MANAGEMENT BASIC PROJECT MANAGEMENT BASIC 2014 Project Management Corso di Project Management per la certificazione ISIPM-Base Con la supervisione scientifica di Z1098 Formula weekend 4-5 -6 20 DICEMBRE 2014 REFERENTI

Dettagli

CSR nelle istituzioni finanziarie:

CSR nelle istituzioni finanziarie: ATTIVITA DI RICERCA 2014 CSR nelle istituzioni finanziarie: strategia, sostenibilità e politiche aziendali PROPOSTA DI ADESIONE in collaborazione con 1 TEMI E MOTIVAZIONI La Responsabilità Sociale di Impresa

Dettagli

2015 People & Organizational Development PEOPLE MANAGEMENT. Come motivare e gestire i propri collaboratori Z3139 1 2 3 LUGLIO

2015 People & Organizational Development PEOPLE MANAGEMENT. Come motivare e gestire i propri collaboratori Z3139 1 2 3 LUGLIO PEOPLE MANAGEMENT Come motivare e gestire i propri collaboratori 2015 People & Organizational Development Z3139 1 2 3 LUGLIO REFERENTE SCIENTIFICO Gabriele Gabrielli, Docente di Organizzazione e Gestione

Dettagli

Davide D Amico CURRICULUM SCIENTIFICO DIDATTICO E PROFESSIONALE

Davide D Amico CURRICULUM SCIENTIFICO DIDATTICO E PROFESSIONALE Davide D Amico CURRICULUM SCIENTIFICO DIDATTICO E PROFESSIONALE Dati personali Nome e cognome: Davide D Amico Data di nascita: 03 Luglio 1974 Nazionalità : italiana Titoli di studio e culturali Master

Dettagli

Percorsi formativi di alta specializzazione finanziati dalla Regione Lazio

Percorsi formativi di alta specializzazione finanziati dalla Regione Lazio Percorsi formativi di alta specializzazione finanziati dalla Regione Lazio Ente gestore: Formare S.r.l. (Centro di ricerca e formazione della Federlazio) Codice corso 1165 Strategie e strumenti di gestione

Dettagli

E-LEARNING 24 IMPARARE È SEMPLICE. OVUNQUE.

E-LEARNING 24 IMPARARE È SEMPLICE. OVUNQUE. E-LEARNING 24 IMPARARE È SEMPLICE. OVUNQUE. Oltre 5.000 partecipanti hanno scelto E-Learning24! DEMO WWW.ELEARNING24.ILSOLE24ORE.COM NOVITÀ 2014 MULTI-DEVICE E MULTI-BROWSER PC SMARTPHONE TABLET 02 IL

Dettagli

Professione Welfare. Gestione e sviluppo del welfare in azienda CORSO DI ALTA FORMAZIONE. Milano - II edizione

Professione Welfare. Gestione e sviluppo del welfare in azienda CORSO DI ALTA FORMAZIONE. Milano - II edizione CORSO DI ALTA FORMAZIONE Professione Welfare Gestione e sviluppo del welfare in azienda Milano - II edizione Università Cattolica del Sacro Cuore ALTIS - Alta Scuola Impresa e Società 6 giornate di lezione

Dettagli

Il Project Manager nelle Organizzazioni Non Profit e nelle Imprese Sociali

Il Project Manager nelle Organizzazioni Non Profit e nelle Imprese Sociali ALTA SCUOLA IMPRESA E SOCIETÀ Il Project Manager nelle Organizzazioni Non Profit e nelle Imprese Sociali VII edizione 13 marzo - 3 luglio 2015 Università Cattolica del Sacro Cuore ALTIS, Alta Scuola Impresa

Dettagli

LA COPERTURA DEI RISCHI

LA COPERTURA DEI RISCHI - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA AMMINISTRAZIONE FINANZA E CONTROLLO

Dettagli

1. STRUTTURA, CLASSIFICAZIONI E CONFIGURAZIONI DEI COSTI

1. STRUTTURA, CLASSIFICAZIONI E CONFIGURAZIONI DEI COSTI INTRODUZIONE 1. La visione d impresa e il ruolo del management...17 2. Il management imprenditoriale e l imprenditore manager...19 3. Il management: gestione delle risorse, leadership e stile di direzione...21

Dettagli

CONSULENZA E FORMAZIONE

CONSULENZA E FORMAZIONE Cos è l EBC*L La European Business Competence Licence (EBC*L), nata dalla collaborazione di alcuni docenti universitari di Austria e Germania, è una certificazione, riconosciuta in ambito europeo, relativa

Dettagli

Direzione e gestione delle scuole paritarie degli istituti religiosi

Direzione e gestione delle scuole paritarie degli istituti religiosi CORSO DI ALTA FORMAZIONE Direzione e gestione delle scuole paritarie degli istituti religiosi Per le scuole di istituti religiosi e altri enti II edizione Milano, Università Cattolica del Sacro Cuore 12

Dettagli

EXECUTIVE MASTER MANAGEMENT LAB

EXECUTIVE MASTER MANAGEMENT LAB LIU04911_Executive_web.qxp:210x297 1-03-2011 12:21 Pagina 1 finanziato da: FORMAZIONE FINANZIATA EXECUTIVE 4a EDIZIONE 2011 in collaborazione con: PER DIRIGENTI DI PICCOLE E MEDIE IMPRESE L EXECUTIVE L

Dettagli

www.logisapiens.it PARTNER

www.logisapiens.it PARTNER PARTNER www.logisapiens.it LOGISTICA E SUPPLY CHAIN MANAGEMENT: LA SFIDA Garantire l eccellenza nell organizzazione e nella gestione degli approvvigionamenti, della produzione, della distribuzione, del

Dettagli

METODOLOGIA DIDATTICA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO FORMATIVO OBIETTIVI FORMATIVI PERCORSO FORMATIVO DESTINATARI

METODOLOGIA DIDATTICA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO FORMATIVO OBIETTIVI FORMATIVI PERCORSO FORMATIVO DESTINATARI OPEN YOUR MIND 2.0 Programma di formazione per lo sviluppo delle capacità manageriali e della competitività aziendale delle Piccole e Medie Imprese della Regione Autonoma della Sardegna PRESENTAZIONE DEL

Dettagli

Sistemi di Gestione Integrati Qualità, Ambiente, Sicurezza, Informazioni

Sistemi di Gestione Integrati Qualità, Ambiente, Sicurezza, Informazioni Bologna - Febbraio 2007 Il Master Gli Obiettivi I Destinatari Obiettivi: Scopo del Master è fornire ai partecipanti tutti gli elementi conoscitivi ed operativi necessari allo sviluppo di un Sistema di

Dettagli

LEADERSHIP DEVELOPMENT

LEADERSHIP DEVELOPMENT 9 10 DICEMBRE 2014 LEADERSHIP DEVELOPMENT 2014 Area Executive Education & People Management XFZ8 Z8009 REFERENTE SCIENTIFICO Gabriele Gabrielli, Docente di Organizzazione e Gestione delle Risorse Umane

Dettagli

MANAGEMENT DEI FONDI SANITARI INTEGRATIVI La gestione dei contributi e l'erogazione delle prestazioni sanitarie

MANAGEMENT DEI FONDI SANITARI INTEGRATIVI La gestione dei contributi e l'erogazione delle prestazioni sanitarie MANAGEMENT DEI FONDI SANITARI INTEGRATIVI La gestione dei contributi e l'erogazione delle prestazioni sanitarie 2015 PA e sanità PA000 III Edizione / Formula weekend 1 ottobre 2015 7 novembre 2015 COMITATO

Dettagli

Struttura 44 giorni/ 220 ore. Il corso si svolge a weekend alterni il venerdì sera ed il sabato.

Struttura 44 giorni/ 220 ore. Il corso si svolge a weekend alterni il venerdì sera ed il sabato. AREA FORMATIVA: MANAGEMENT E INNOVAZIONE Percorso: Sviluppo Manageriale 24/10/2008 17/10/2009 Cod. Z1033 Referente scientifico dell'iniziativa Franco Fontana, Professore Ordinario di Economia e gestione

Dettagli

Soluzioni. per le Imprese CHINA

Soluzioni. per le Imprese CHINA Soluzioni per le Imprese CHINA Il nostro team Fondazione Italia Cina e Camera di Commercio Italo Cinese hanno raggiunto un accordo di integrazione e hanno dato vita ad un unica sezione per l erogazione

Dettagli

rete di enti di formazione per le PMI T.E.A.M. - Training Experiences and Management

rete di enti di formazione per le PMI T.E.A.M. - Training Experiences and Management rete di enti di formazione per le PMI T.E.A.M. - Training Experiences and Management rete di enti di formazione per le PMI Fondazione ISTUD ASF-Associazione Servizi Formativi Università degli Studi di

Dettagli

Il CFO MANAGER GUIDA NEL PROCESSO DI CREAZIONE DEL VALORE LA PIANIFICAZIONE COMMERCIALE E LA VALUTAZIONE DELLE PERFORMANCES DELLA RETE

Il CFO MANAGER GUIDA NEL PROCESSO DI CREAZIONE DEL VALORE LA PIANIFICAZIONE COMMERCIALE E LA VALUTAZIONE DELLE PERFORMANCES DELLA RETE Associazione Nazionale Direttori Amministrativi e Finanziari In collaborazione con è lieta di invitarti al Workshop: Il CFO MANAGER GUIDA NEL PROCESSO DI CREAZIONE DEL VALORE LA PIANIFICAZIONE COMMERCIALE

Dettagli

L ANALISI DI BILANCIO E LA STRUTTURA FINANZIARIA OTTIMALE

L ANALISI DI BILANCIO E LA STRUTTURA FINANZIARIA OTTIMALE L ANALISI DI BILANCIO E LA STRUTTURA FINANZIARIA OTTIMALE 2015 Amministrazione finanza e controllo Z6050.1 III Edizione / Formula weekend 11 APRILE 9 MAGGIO 2015 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Raffaele

Dettagli

EDUCATION EXECUTIVE. Enterprise 2.0: il nuovo modello aziendale. Comprendere le opportunità e analizzare i rischi CORSO EXECUTIVE

EDUCATION EXECUTIVE. Enterprise 2.0: il nuovo modello aziendale. Comprendere le opportunità e analizzare i rischi CORSO EXECUTIVE EXECUTIVE EDUCATION Enterprise 2.0: il nuovo modello aziendale Comprendere le opportunità e analizzare i rischi CORSO EXECUTIVE fondazione cuoa business school dal 1957 Il punto di riferimento qualificato

Dettagli

Impresa Sanitaria e marketing Laboratori d'impresa

Impresa Sanitaria e marketing Laboratori d'impresa Formula weekend GIUGNO 2015 SETTEMBRE 2015 Impresa Sanitaria e marketing Laboratori d'impresa 2015 Public Administration, Healthcare & Non Profit In collaborazione con COMITATO SCIENTIFICO Franco Fontana,

Dettagli

Management della Farmacia Ospedaliera

Management della Farmacia Ospedaliera - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ & NON

Dettagli

CORE FINANCIAL COMPETENCES. Formula Week end 7 giugno 2013 / 19 ottobre 2013 Z6033 AREA AMMINISTRAZIONE FINANZA E CONTROLLO

CORE FINANCIAL COMPETENCES. Formula Week end 7 giugno 2013 / 19 ottobre 2013 Z6033 AREA AMMINISTRAZIONE FINANZA E CONTROLLO - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA AMMINISTRAZIONE FINANZA E CONTROLLO

Dettagli

SOCIAL MEDIA: DAL WEB 2.0 AL WEB 4.0

SOCIAL MEDIA: DAL WEB 2.0 AL WEB 4.0 SOCIAL MEDIA: DAL WEB 2.0 AL WEB 4.0 2015 Marketing sales & communication Z2134.3 I Edizione / Formula weekend 18 SETTEMBRE 25 SETTEMBRE 2015 REFERENTE SCIENTIFICO Mauro Miccio, docente incaricato di Sociologia

Dettagli

RISK MANAGEMENT E ORGANIZZAZIONE: il disegno dei processi interni ed equilibrio tra Risk Management e le funzioni aziendali

RISK MANAGEMENT E ORGANIZZAZIONE: il disegno dei processi interni ed equilibrio tra Risk Management e le funzioni aziendali RISK MANAGEMENT E ORGANIZZAZIONE: il disegno dei processi interni ed equilibrio tra Risk Management e le funzioni aziendali Analisi dei processi interni per l integrazione del risk management nelle organizzazioni

Dettagli

TERZO CICLO DI SEMINARI CNA INDUSTRIA REGGIO EMILIA

TERZO CICLO DI SEMINARI CNA INDUSTRIA REGGIO EMILIA INVITO PERSONALE Self empowerment Delegare TERZO CICLO DI SEMINARI Il passaggio generazionale Logistica Organizzazione aziendale Change management TERZO CICLO DI SEMINARI CNA INDUSTRIA REGGIO EMILIA TERZO

Dettagli

COST ACCOUNTING, BUDGETING & REPORTING

COST ACCOUNTING, BUDGETING & REPORTING COST ACCOUNTING, BUDGETING & REPORTING 2015 Amministrazione finanza e controllo Z6054 IV Edizione / Formula weekend 2 OTTOBRE 13 NOVEMBRE 2015 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Giovanni Fiori, Professore

Dettagli

Corso su MANAGEMENT PER OBIETTIVI E PER PROCESSI NELL UNIVERSITÀ

Corso su MANAGEMENT PER OBIETTIVI E PER PROCESSI NELL UNIVERSITÀ Corso su MANAGEMENT PER OBIETTIVI E PER PROCESSI NELL UNIVERSITÀ Roma, 29 febbraio 1 marzo 2012 Roma, 7-8 giugno 2012 (replica) sede Fondazione CRUI Piazza Rondanini, 48 00186 Roma Il corso assegna i crediti

Dettagli

executive master www.cspmi.it General Management Modena, aprile - dicembre 2014 Sempre un passo avanti.

executive master www.cspmi.it General Management Modena, aprile - dicembre 2014 Sempre un passo avanti. executive master COURSE www.cspmi.it General Management Modena, aprile - dicembre 2014 Sempre un passo avanti. EXECUTIVE MASTER COURSE General Management PREMESSA Le figure al timone di un azienda hanno

Dettagli

LEADERSHIP DEVELOPMENT

LEADERSHIP DEVELOPMENT LEADERSHIP DEVELOPMENT 2015 People & Organizational Development Z3138 27 28 MAGGIO REFERENTE SCIENTIFICO Gabriele Gabrielli, Docente di Organizzazione e Gestione delle Risorse Umane e di Sistemi di Remunerazione

Dettagli

Social Listening 101 EDIZIONE 2015

Social Listening 101 EDIZIONE 2015 Social Listening 101 EDIZIONE 2015 INTRODUZIONE Il corso Social Listening 101 ha l obiettivo di fornire ai partecipanti elementi utili per definire strategie di social listening finalizzate ad informare

Dettagli

INTERNATIONAL MARKETING MANAGEMENT Organizzazione e gestione dell attività sui mercati esteri

INTERNATIONAL MARKETING MANAGEMENT Organizzazione e gestione dell attività sui mercati esteri INTERNATIONAL MARKETING MANAGEMENT Organizzazione e gestione dell attività sui mercati esteri OBIETTIVI Il corso mira a far comprendere le ragioni che stanno alla base dell orientamento aziendale verso

Dettagli

Bilancio, amministrazione e finanza degli istituti religiosi

Bilancio, amministrazione e finanza degli istituti religiosi Corso di Alta Formazione Bilancio, amministrazione e finanza degli istituti religiosi Per favorire la sostenibilità economica e assicurare la continuità dell opera ALTIS, Università Cattolica del Sacro

Dettagli

INNOVAZIONE E RICERCA AL SERVIZIO DELLE AZIENDE E DELLE PERSONE

INNOVAZIONE E RICERCA AL SERVIZIO DELLE AZIENDE E DELLE PERSONE INNOVAZIONE E RICERCA AL SERVIZIO DELLE AZIENDE E DELLE PERSONE OD&M Consulting è una società di consulenza specializzata nella gestione e valorizzazione delle persone e nella progettazione di sistemi

Dettagli

L esperienza della SSPA

L esperienza della SSPA Presidenza del Consiglio dei Ministri Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione Convegno di presentazione dei risultati Osservatorio sull e-learning CNIPA AITech-Assinform 2006 L esperienza della

Dettagli

Gli obiettivi del progetto sono dunque molteplici: favorire la diffusione della cultura imprenditoriale dei ricercatori, in modo che la

Gli obiettivi del progetto sono dunque molteplici: favorire la diffusione della cultura imprenditoriale dei ricercatori, in modo che la REGIONE PIEMONTE BOLLETTINO UFFICALE N. 40 DEL 8/10/2009 Finpiemonte S.p.A. - Torino Avviso ad evidenza pubblica - Progetto Sovvenzione Globale "Percorsi integrati per la creazione di imprese innovative

Dettagli

Intensive in. Mediazione dei conflitti in azienda Le vie alternative (A.D.R.) I edizione 21-22 Aprile 2009

Intensive in. Mediazione dei conflitti in azienda Le vie alternative (A.D.R.) I edizione 21-22 Aprile 2009 Intensive in Mediazione dei conflitti in azienda Le vie alternative (A.D.R.) I edizione 21-22 Aprile 2009 Codice Z3055 La maggior parte dei professionisti in azienda non ha ricevuto una formazione specifica

Dettagli

Corso di Alta Formazione per addetti e responsabili amministrativi degli enti non profit

Corso di Alta Formazione per addetti e responsabili amministrativi degli enti non profit Corso di Alta Formazione per addetti e responsabili amministrativi degli enti non profit Aspetti legali, fiscali, bilancio, controllo e 231 Milano, 28 maggio 2 ottobre 2015 La partecipazione al corso attribuisce

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT BASIC

PROJECT MANAGEMENT BASIC PROJECT MANAGEMENT BASIC 2015 Project Management Corso di Project Management per la certificazione ISIPM-Base Con la supervisione scientifica di Z1162 Formula weekend 26 NOVEMBRE - 12 DICEMBRE 2015 REFERENTI

Dettagli

EMBA Executive Master in Business Administration

EMBA Executive Master in Business Administration Master Universitario EMBA Executive Master in Business Administration Master Universitario di Secondo Livello part-time 1 a EDIZIONE OTTOBRE 2015 MARZO 2017 LIUC UNIVERSITÀ CATTANEO La LIUC Università

Dettagli

Struttura 44 giorni/ 220 ore. Il corso si svolge a weekend alterni il venerdì sera ed il sabato.

Struttura 44 giorni/ 220 ore. Il corso si svolge a weekend alterni il venerdì sera ed il sabato. AREA FORMATIVA: MANAGEMENT E INNOVAZIONE Sviluppo Manageriale 22/05/2009 22/05/2010 Cod. Z1040 Referente scientifico dell'iniziativa Franco Fontana, Professore Ordinario di Economia e gestione delle imprese;

Dettagli

Un impegno comune per la crescita

Un impegno comune per la crescita Un impegno comune per la crescita Intesa Sanpaolo e Confindustria Piccola Industria proseguono la collaborazione avviata con l Accordo del luglio 2009, rinnovata nel 2010, e condividono una linea d azione

Dettagli

PROGETTO FONDIMPRESA - AVVISO n. 4/2012 - Scadenza 22/07/2013 TITOLO: SORGENTE: Sviluppo ORGanizzatvo E Nuove TEcnologie nelle imprese (emiliane)

PROGETTO FONDIMPRESA - AVVISO n. 4/2012 - Scadenza 22/07/2013 TITOLO: SORGENTE: Sviluppo ORGanizzatvo E Nuove TEcnologie nelle imprese (emiliane) Documento da inviare via fax al numero (059247900) oppure via mail all indirizzo (fontana@nuovadidactica.it ) entro e non oltre l 11 giugno 2013 AZIENDA (Ragione Sociale) Sito: www. Matricola INPS Codice

Dettagli

Il Project Management negli impianti Industriali

Il Project Management negli impianti Industriali Con il patrocinio di: Associazione Italiana Di Ingegneria Chimica Corso di formazione : Il Project Management negli impianti Industriali Durata 50 ore PROGRAMMA DEL CORSO Responsabile del progetto formativo:

Dettagli

MASTER SPECIALISTICO IN PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE

MASTER SPECIALISTICO IN PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE OFFERTA FORMATIVA Titolo: MASTER SPECIALISTICO IN PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE Padova, Roma e Bologna. Destinatari: Il Master si rivolge a laureati, preferibilmente in discipline economiche,

Dettagli

PROGETTO FONDIMPRESA AVVISO

PROGETTO FONDIMPRESA AVVISO SCHEDA INFORMATIVA Proveniente da: N. dipendenti PROGETTO FONDIMPRESA AVVISO n. 4/2010 Scad. 15/11/2011 Piano Formativo AZIENDALE Format per la raccolta di fabbisogni formativi dell impresa in merito a

Dettagli

pubblica amministrazione

pubblica amministrazione scenario L Ente locale oggi è diventato promotore dello sviluppo di una società territoriale sempre più dinamica, complessa ed esigente. Comuni, Provincie e Regioni rispondono alla collettività e al territorio

Dettagli

Studio Coluccia Rossetti Dottori Commercialisti e Revisori contabili

Studio Coluccia Rossetti Dottori Commercialisti e Revisori contabili Modulo 0 Aree nelle quali operiamo Contrattualistica Internazionale Contabilità Generale Analitica Consulenza Tributaria Fiscale Certificazioni Processi Prodotti Perizie Giurate Organizzazione Produttiva

Dettagli

SDA Bocconi School of Management per Unindustria Reggio Emilia. Percorso formativo per Responsabili Sistemi Informativi"

SDA Bocconi School of Management per Unindustria Reggio Emilia. Percorso formativo per Responsabili Sistemi Informativi SDA Bocconi School of Management per Unindustria Reggio Emilia Percorso formativo per Responsabili Sistemi Informativi" 1 Il percorso formativo 2 L idea della formazione per Unindustria Reggio Emilia In

Dettagli

Sviluppare competenze per creare valore

Sviluppare competenze per creare valore Sviluppare competenze per creare valore QUADIR È La Scuola di Alta Formazione Cooperativa INCONTRO Quadir è la Scuola di Alta Formazione Cooperativa di Legacoop. Organizza master, seminari e corsi ed è

Dettagli

L internazionalizzazione delle aziende Moda del fermano

L internazionalizzazione delle aziende Moda del fermano INVITO AL L internazionalizzazione delle aziende Moda del fermano Seminario di diffusione dei risultati delle politiche attive del lavoro 7 Febbraio 2014 ore 9.30 Sala Consiglio - Provincia di Fermo Viale

Dettagli

Economia dell Ambiente e del Territorio Geopolitiche per lo Sviluppo Università degli Studi G. Marconi Via Plinio, 42 - Roma

Economia dell Ambiente e del Territorio Geopolitiche per lo Sviluppo Università degli Studi G. Marconi Via Plinio, 42 - Roma Curriculum Vitae Europass di CARLO AMENDOLA Informazioni personali Nome / Cognome CARLO AMENDOLA E-mail carlo.amendola@uniroma1.it Esperienza professionale Date Dal 2011 Lavoro o posizione ricoperti Ricercatore

Dettagli

Obiettivo Europa s.r.l. (Riproduzione vietata) www.obiettivoeuropa.it

Obiettivo Europa s.r.l. (Riproduzione vietata) www.obiettivoeuropa.it Il Corso di formazione in Europrogettazione per le Piccole e Medie Imprese (PMI), proposto da Obiettivo Europa, intende fornire alle imprese italiane solide conoscenze e validi strumenti operativi necessari

Dettagli

MASTER IN MANAGEMENT del PATRIMONIO IMMOBILIARE - MPI

MASTER IN MANAGEMENT del PATRIMONIO IMMOBILIARE - MPI La Scuola di Amministrazione Aziendale presenta il MASTER IN MANAGEMENT del PATRIMONIO IMMOBILIARE - MPI Gestione e valorizzazione degli asset 1 Value driver dell MPI SAA Obiettivo del master è fornire

Dettagli

AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION MARKETING PLANNING. Formula Weekend Z2114.4

AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION MARKETING PLANNING. Formula Weekend Z2114.4 - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION MARKETING

Dettagli

RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT

RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT AREA TRANSPORT MANAGEMENT Modulo Base RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT Mercoledì 23 maggio 2012 Il corso si pone come obiettivo l approfondimento delle principali tematiche

Dettagli

02-18 luglio 2014 I Edizione Z1085

02-18 luglio 2014 I Edizione Z1085 - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Dettagli

SCHEDA BIOGRAFICA Le informazioni contenute in questa scheda verranno pubblicate sul sito dell Università Telematica UNINETTUNO

SCHEDA BIOGRAFICA Le informazioni contenute in questa scheda verranno pubblicate sul sito dell Università Telematica UNINETTUNO SCHEDA BIOGRAFICA Le informazioni contenute in questa scheda verranno pubblicate sul sito dell Università Telematica UNINETTUNO Corso di Laurea: Economia e Gestione delle Imprese, Facoltà di Economia Insegnamento/i:

Dettagli

PERCORSO EXECUTIVE IN MANAGEMENT PUBBLICO. 25 Febbraio 2015

PERCORSO EXECUTIVE IN MANAGEMENT PUBBLICO. 25 Febbraio 2015 PERCORSO EXECUTIVE IN MANAGEMENT PUBBLICO 25 Febbraio 2015 Agenda Struttura del percorso di formazione 3 Punti di forza 5 A Percorso Executive in Management Pubblico 6 B Corso di Perfezionamento in Management

Dettagli

Figure professionali «Mobilità sostenibile» LOGISTIC MANAGER. GREEN JOBS Formazione e Orientamento

Figure professionali «Mobilità sostenibile» LOGISTIC MANAGER. GREEN JOBS Formazione e Orientamento Figure professionali «Mobilità sostenibile» LOGISTIC MANAGER GREEN JOBS Formazione e Orientamento LOGISTIC MANAGER Il logistic manager si occupa dell organizzazione e della circolazione delle merci e delle

Dettagli

Economia e Management della Previdenza Complementare

Economia e Management della Previdenza Complementare - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - Economia e Management della Previdenza Complementare

Dettagli

Fondi Europei: opportunità di crescita per le aziende

Fondi Europei: opportunità di crescita per le aziende CORSO Fondi Europei: opportunità di crescita per le aziende Destinatari Imprenditori e Top Management 10, 17, 23, 30 maggio 2014 Finalità Conoscere l Unione Europea, la sua strategia e la sua programmazione

Dettagli

Il Project Management Corso base PROGRAMMA DEL CORSO

Il Project Management Corso base PROGRAMMA DEL CORSO Corso di formazione: Il Project Management Corso base Durata 24 ore PROGRAMMA DEL CORSO Responsabile del progetto formativo: Dott. Ing. Antonio Razionale Sede del corso: QMS srl Via Brembate, 2 Roma Periodo:

Dettagli