SISTEMA INFORMATIVO del LAVORO di REGIONE LIGURIA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SISTEMA INFORMATIVO del LAVORO di REGIONE LIGURIA"

Transcript

1 Pag. 1/18 SISTEMA INFORMATIVO del LAVORO di REGIONE LIGURIA ASSESSORATO ALLE POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO E DELL'OCCUPAZIONE, POLITICHE DELL'IMMIGRAZIONE E DELL'EMIGRAZIONE, TRASPORTI. Dipartimento Istruzione, Formazione, Lavoro e Sport SIL DOMANDE CIG in Deroga MANUALE OPERATIVO Ver. marzo 2011

2 Pag. 2/18 Comunicazione di Domanda CIG in deroga Sommario 1. Premessa Modalità di accesso alla funzione di invio delle Domande di CIG in deroga Nuova Domanda di CIG in deroga Selezione criteri della domanda Modulo Domanda Cig in Deroga Sezione 1 - Datore di lavoro Sezione 2 - Elenco delle unità aziendali Inserimento Lavoratori Interessati Inserimento manuale dei dati del lavoratore Ricerca lavoratore su base dati Sezione 3 - Dati specifici della domanda Sezione 4 - Dichiarazioni aggiuntive Invio della comunicazione Lista Domande e Proroghe di CIG in deroga Nuova domanda di proroga CIG in deroga Modulo domanda di proroga Assistenza alle Comunicazioni Domande e Proroghe CIG in deroga... 18

3 Pag. 3/18 1. Premessa Secondo quanto previsto dalle Disposizioni per l'applicazione dell'accordo Quadro tra Regione Liguria e le Parti Sociali approvato dalla Giunta Regionale in data 11 marzo 2011, dal giorno 15 marzo 2011 le istanze di cassa integrazione guadagni in deroga devono essere presentate unicamente tramite il sistema informatico delle Comunicazioni obbligatorie della Regione Liguria all'indirizzo internet Sono tenuti a tale comunicazione i datori di lavoro privati che intendano fare ricorso alla Cassa integrazione Guadagni in deroga a causa di una situazione di crisi che trae origine dall'attuale, complessa, congiuntura economica. Si ricorda che, analogamente alle Comunicazioni di Sospensione, anche le Comunicazioni inerenti le Domande di concessione di CIG in deroga non sono da considerarsi pluriefficaci e pertanto hanno validità esclusivamente verso la Regione Liguria e non nei confronti delle altre Amministrazioni. 2. Modalità di accesso alla funzione di invio delle Domande di CIG in deroga Per inviare una Domanda di CIG in deroga occorre collegarsi al Sistema di Regione Liguria per l invio delle CO, raggiungibile all indirizzo o o attraverso il portale cliccando sull apposito box:. Per accedervi, è necessario essere in possesso di codice utente e password per maggiori informazioni si rimada alla sezione Modulistica Moduli accreditamento presente nelle pagine sopra riportate. Dopo aver effettuato l accesso al sistema, apparirà la maschera Indice, di seguito riportata, mediante la quale sarà possibile scegliere l apposita funzione. Nota bene La schermata varia in base alla tipologia di utenza: Datori di Lavoro, Agenzie per il Lavoro o Delegati (es. consulenti del lavoro). Il caso sotto riportato si riferisce ad utente Delegato dover è presente anche la voce Deleghe.

4 Pag. 4/18 Selezionando la voce Nuova Domanda di CIG in Deroga o Nuova Domanda di Proroga di CIG in Deroga apparirà la maschera che permette l invio di nuove comunicazioni, dopo aver compilato gli appositi campi descritti nei capitoli di seguito riportati. Selezionando la voce Lista Domande e Proroghe di CIG in Deroga apparirà la maschera che permette la ricerca e la manutenzione delle comunicazioni inviate. La comunicazione deve essere fatta dal Datore di Lavoro (o suo Delegato). 3. Nuova Domanda di CIG in deroga La maschera di gestione delle comunicazioni si presenta in modalità Filtro ed è utilizzata per effettuare le ricerche sulle Sedi Legali gestite dal soggetto in modo da selezionare la sede legale dell azienda per cui si effettua la domanda di CIG in deroga. L impostazione dei criteri di ricerca avviene mediante l inserimento di valori negli appositi campi della sezione che la maschera propone e che fungono da chiavi di ricerca. E possibile effettuare la ricerca in base alla Provincia, al Comune, all indirizzo, al numero civico ed infine al c.a.p. In caso si tratti di una ricerca eseguita da un Delegato il criterio di ricerca sarà rappresentato dalla denominazione, dalla partita iva e codice fiscale. Sarà visualizzato il risultato filtrato in virtù delle aziende per le quali il delegato possiede l incarico.

5 Pag. 5/ Selezione criteri della domanda Impostati i criteri di selezione si preme il bottone Cerca ed in questo modo sono visualizzate le sedi legali che soddisfano i criteri impostati. Facendo ciò, appare la lista di quelle disponibili Selezionando la voce DomandeCIG corrispondente alla Sede Legale oggetto della comunicazione appare la maschera con i dati della comunicazione da inserire (cfr. capitolo 4) Nel caso non fosse presente nella base dati la sede legale o le Unità Locali dell azienda è possibile inserirne di nuove utilizzando il pulsante Nuova UL presente nella tool bar della pagina Archivio Aziende. Si ricorda che per un utente Delegato è necessario per ogni nuova Sede/UL dichiarare di essere in possesso di regolare delega attraverso l apposita funzionalità Deleghe presente alla pagina Indice (cfr capitolo 2) 4. Modulo Domanda Cig in Deroga La toolbar del modulo in modalità inserimento presenta le seguenti funzioni:

6 Pag. 6/18 Ricevuta: corrisponde all anteprima di stampa della ricevuta della domanda inviata o della bozza Invia: selezionando questa opzione si effettua l invio della domanda Salva bozza: questa funzione offre la possibilità di salvare una bozza della domanda in qualsiasi momento per recuperarla e proseguire la compilazione in un tempo successivo. Il recupero della comunicazione in stato bozza avviene utilizzando la funzionalità Lista Domande e Proroghe di CIG in deroga (cfr capitolo 5) Annulla: attraverso questa voce si annullano i dati inseriti nella domanda in corso e non ancora salvati Menu: Permette il ritorno all indice. Il modulo è composto dalle seguenti sezioni (quadri) : 4.1. Sezione 1 - Datore di lavoro In questa sezione vengono visualizzati i dati del datore di lavoro. L operatore potrà eventualmente rettificare o completare ove non presenti in banca dati i campi relativi a Settore Indirizzo Cap Telefono Fax E- Mail relativi alla sede legale. I campi presenti nella sezione sono i seguenti: Codice fiscale Denominazione datore di lavoro Settore e Descrizione del Settore Comune CAP - Indirizzo della sede legale Telefono - Fax - della sede legale Viene visualizzato il codice fiscale numerico a 11 cifre del Datore di Lavoro selezionato. Viene visualizzata la ragione sociale del datore di lavoro ovvero il cognome e il nome in caso di ditta individuale o di professionista Viene visualizzato il settore merceologico del Datore di Lavoro selezionato. Se il codice risultasse non corretto è possibile modificarlo selezionando un codice della tabella Ateco2007, selezionando il punto interrogativo? posto a fianco del campo stesso. Al termine appariranno i campi valorizzati rispettivamente con il codice e la relativa descrizione. Vengono visualizzati i dati di localizzazione della sede legale del datore di lavoro selezionato. Vengono visualizzati i dati presenti nella base dati. Nel caso non siano presenti è obbligatorio indicare almeno una di queste informazioni Sezione 2 - Elenco delle unità aziendali

7 Pag. 7/18 In questa sezione vengono elencate tutte le Unità Locali del Datore di Lavoro (presenti nel Sistema Regionale) presenti sul territorio ligure. Nel caso di utente Delegato saranno visibili le sole unità locali per le quali l operatore ha la delega. Per ognuna di esse, tramite il tasto Seleziona Lavoratori UL, è necessario indicare i nominativi dei lavoratori interessati dalla CIG in deroga : In questa sezione sono presenti nelle colonne le voci: Provincia - Comune - Indirizzo CAP della sede di lavoro Num. Lav. In CIGinD. Seleziona Lavoratori UL Vengono visualizzati i dati identificativi delle Unità Locali del Datore di Lavoro selezionato presenti nel territorio ligure. Nel caso non fosse presente nel database regionale una o più UL è necessario interrompere la compilazione della Domanda (è possibile utilizzare il tasto Salva Bozza in modo da non perdere il lavoro fatto, per rientrare successivamente nella Domanda interrotta utilizzare la funzionalità Lista) e inserire la nuova UL attraverso la funzionalità Nuova UL o, nel caso di utente Delegato provvedere alla sua delega. Numero di lavoratori interessati dalla CIG in deroga. Il numero viene calcolato a fronte dei nominativi inseriti utilizzando l apposita funzionalità. Pulsante di selezione che permette di selezionare i lavoratori relativi alla UL da inserire nella domanda (cfr capitolo 4.3) 4.3. Inserimento Lavoratori Interessati Per inserire i dati dei lavoratori soggetti al CIG in deroga è necessario cliccare sulla scritta Seleziona Lavoratori UL: si raggiunge la finestra dove compare l Elenco dei Lavoratori Interessati alla Domanda. In alto viene visualizzata la Matricola Inps dell UL, nel caso non fosse compilata o risultasse errata l operatore ha l obbligo di modificarla.

8 Pag. 8/18 In questa schermata si ha la possibilità di inserire nella domanda i nominativi dei lavoratori dell UL selezionata. L operazione può essere effettuata in due modi: Inserimento manuale dei dati del lavoratore Compilare manualmente i campi vuoti relativi ai lavoratori: codice fiscale, cognome, nome e numero di telefono, ecc. Quindi salvare i dati inseriti cliccando su Inserisci: il sistema informerà del corretto inserimento del nuovo lavoratore.

9 Pag. 9/ Ricerca lavoratore su base dati Tramite questa funzionalità è possibile recuperare i dati dei lavoratori eventualmente presenti nel Sistema Informativo del Lavoro di Regione Liguria cliccando su Recupera dati da prec. Comunicazioni. L operatore potrà quindi ricercare un singolo lavoratore o avere l elenco di tutti i lavoratori dell UL presenti nel sistema cliccando il pulsante Cerca Una volta visualizzato l elenco sarà necessario spuntare la casella relativa al lavoratore scelto, oppure spuntare la casella seleziona tutti i lavoratori nel caso si intenda selezionarne l intero elenco. Quindi fare click sul pulsante Carica lavoratori. Verrà visualizzato il messaggio di conferma della corretta impostazione dei dati. Cliccare su OK. Si visualizzerà la schermata precedente, ovvero Elenco dei lavoratori interessati alla domanda: nella sezione Elenco dei lavoratori interessati compariranno tutti i lavoratori soggetti al GIC in deroga.

10 Pag. 10/18 NOTA BENE Se i lavoratori sono stati selezionati dalla base dati è necessario modificare i dati del singolo lavoratore per completare la dichiarazione con i dati relativi al domicilio ed al numero di telefono. Cliccare quindi sulla voce Seleziona relativa al nominativo e si riaprirà la scheda individuale: modificare i dati e per salvare il tutto, cliccare sul Modifica. Nel caso in cui fosse necessario eliminare dalla lista il lavoratore ripetere le azioni sopra descritte e cliccare su Elimina invece di Modifica. Cliccare sulla scritta Esci per tornare a compilare la scheda principale.

11 Pag. 11/ Sezione 3 - Dati specifici della domanda In questa sezione l operatore dovrà indicare i seguenti dati relativi alla domanda: Inserire nelle apposite caselle i dati relativi al Legale rappresentante, specificando il codice fiscale, il cognome, il nome, il sesso il Comune, la Provincia e la data, di nascita. Utilizzando i campi della maschera sottostante indicare il codice del CCNL di appartenenza inerente il/i lavoratore/i selezionato/i, specificando altresì il numero dei dipendenti interessati, la data del Verbale di Accordo Sindacale ed il totale delle ore previste dal verbale stesso. Il campo Domanda già inviata precedentemente in sola modalità cartacea a mezzo raccomandata deve essere spuntato solo nel caso sia già stato effettuato l invio della domanda di Cassa Integrazione Guadagni in deroga alla Regione Liguria, nella sola modalità cartacea, dal giorno 15/3/2011 al giorno 15/4/2011. Se la voce viene spuntata, è necessario inserire la Data di invio raccomandata che verrà resa visibile nella pagina. Successivamente è richiesta l indicazione dei criteri che caratterizzano la sospensione. La maschera predisposta consente la selezione di una o di tutte le opzioni (a rotazione, a zero ore, con sospensione oraria).

12 Pag. 12/18 E ad esclusiva cura del compilatore effettuare la selezione della/e opzione/i opportune ed appropriate. Nel caso venga selezionato il criterio con sospensione oraria è necessario indicare il massimo di ore settimanali per ciascun lavoratore. Utilizzando i due radio button presenti inserire il pallino all interno di quello corrispondente all opzione desiderata come mostrato nella figura che segue. Di seguito è possibile utilizzare l apposito spazio per specificare le motivazioni che hanno determinato il ricorso alla sospensione, se diversa da quella proposta dal sistema. Indicare inoltre il periodo di sospensione richiesto dall azienda. Viene quindi visualizzato il totale dei lavoratori presenti nella domanda calcolato dal sistema sommando i lavoratori inseriti nell apposita sezione. Nella sezione inerente il Referente Aziendale è necessario introdurne i dati identificativi, compilando i campi predisposti. Si tratta di elementi indispensabili per consentire gli eventuali contatti con la PA

13 Pag. 13/ Sezione 4 - Dichiarazioni aggiuntive Questa sezione obbliga il Compilatore a dichiarare di essere pienamente a conoscenza delle dichiarazioni indicate e controfirmate al momento dell invio della CO. La mancanza anche di una sola spunta di conferma non consente l inserimento della domanda stessa Invio della comunicazione Una volta compilati tutti i campi obbligatori del modulo è necessario premere il tasto Invio presente nella tool-bar. Dopo aver selezionato il pulsante Invia il sistema ci chiederà di confermare tale azione e in seguito al nostro assenso visualizzeremo il messaggio di avvenuto corretto inserimento Confermando con il pulsante OK il sistema propone la visualizzazione della Ricevuta della domanda appena inoltrata.

14 Pag. 14/18 All interno di questa finestra si trovano i pulsanti che consentono la stampa della ricevuta e la stampa della domanda. Per completare la richiesta di autorizzazione CIG in Deroga è necessario produrre le stampe della Domanda e della Ricevuta utilizzando le apposite funzionalità. Tali documenti firmati in tutte le loro parti dal legale rappresentante devono essere inviati in originale tramite raccomandata, insieme all originale del verbale di accordo sindacale e alla copia fronte-retro del documento di identità del sottoscrittore, all indirizzo specificato nella domanda. La toolbar di questa finestra propone inoltre le funzioni di Rettifica e Annullamento, l annullamento e la rettifica di una comunicazione già inviata sono possibili anche attraverso la funzionalità di visualizzazione delle Comunicazioni inviate descritta al capitolo 5. Rettifica Annullamento Consente la rettifica della domanda. Per attivare tale funzione, è indispensabile contattare l apposito servizio regionale al numero dell assistenza normativa di regione liguria (cfr. capitolo 7), il quale provvederà allo sblocco delle CO. Una volta eliminato il blocco è consentito sia inviare la CO modificata, sia salvare in bozza la nuova CO per il successivo invio. Se venisse effettuata una rettifica, la domanda CIG in deroga dovrà essere nuovamente stampata, firmata e inviata all indirizzo specificato perché costituisce nuova domanda. Analogamente alla rettifica anche per l annullamento è indispensabile contattare l operatore Regionale per ottenere lo sblocco della CO (cfr. capitolo 7). L annullamento di una domanda comporta in ogni caso l annullamento di tutta l eventuale sequenza di rettifiche precedenti e della CO originale.

15 Pag. 15/18 5. Lista Domande e Proroghe di CIG in deroga Questa funzionalità permette la ricerca di comunicazioni di Domanda o Proroga precedentemente inviate al fine di poter stampare nuovamente una ricevuta, rettificare o annullare una comunicazione inviata o completare una bozza non ancora inviata. Dopo aver inserito il filtro richiesto e premuto il tasto cerca verrà visualizzato l elenco delle comunicazioni richieste. Per entrare in visualizzazione della Co è necessario selezionare cliccare su ID DOMANDA CIG Si ricorda che la rettifica e l annullamento è possibile una volta inviata la comunicazione solo dopo aver richiesto a Regione Liguria lo sblocco di tale funzionalità per la comunicazione da modificare (cfr. capitolo 7).

16 Pag. 16/18 6. Nuova domanda di proroga CIG in deroga 6.1. Modulo domanda di proroga Selezionando dal menu la voce Nuova domanda di proroga CIG in deroga è possibile comunicare la richiesta di proroga di comunicazioni precedenti. Nella schermata Archivio Aziende - Enti/Istituzioni Istituti è possibile ricercare l azienda richiedente la proroga: compilare i campi e cliccare sulla scritta Cerca. Comparirà l azienda richiesta:cliccare su Proroga domanda Cig Procedere all inserimento dei dati relativi ai lavoratori per i quali si intende avanzare la richiesta di proroga, specificando gli ulteriori dettagli analogamente a quanto descritto per la compilazione Nuova Domanda Cig (cfg capitolo 4).

17 Pag. 17/18 A differenza del modulo Domanda CIG per il modulo Proroga Domanda Cig in deroga è necessario compilare anche i dati presenti nella sezione Dati Prec. Domanda. Infine selezionare il pulsante Invia per inoltrare la richiesta di proroga. Nel caso si intenda inviare la domanda in un secondo momento è possibile selezionare la voce salva bozza per archiviarla e richiamarla per l invio in qualsiasi altro momento.

18 Pag. 18/18 7. Assistenza alle Comunicazioni Domande e Proroghe CIG in deroga Per l assistenza tecnica sulle funzionalità di invio telematico delle comunicazione Domande e Proroghe CIG in deroga, Regione Liguria ha predisposto il seguente numero telefonico L assistenza sarà attiva dal lunedì al venerdì nei giorni feriali con il seguente orario dalle 9.00 alle e dalle alle Tale servizio resterà attivo sino al 15 luglio L assistenza potrà essere contattata anche tramite l indirizzo di posta elettronica Per l assistenza normativa/procedurale e per richiedere lo sblocco delle domande inviate al fine di poterle rettificare o annullare si potrà fare riferimento a: Area Gestione degli Ammortizzatori Sociali in Deroga del Settore Politiche e Servizi per l'occupazione della Regione Liguria: Sonia Portarena ( ) Dario Bartolo ( ), Guido Canavese ( ) - Responsabile Giuliano Rossi ( ) - Dirigente Remo Rimotti ( ) - Telefax: Indirizzo di posta elettronica:

SIL DOMANDE CIG IN DEROGA

SIL DOMANDE CIG IN DEROGA REGIONE LIGURIA Assessorato alle politiche del lavoro e dell occupazione, politiche dell immigrazione e dell emigrazione, trasporti Dipartimento Istruzione, Formazione e Lavoro SIL DOMANDE CIG IN DEROGA

Dettagli

SIL DOMANDE MOBILITA IN DEROGA

SIL DOMANDE MOBILITA IN DEROGA REGIONE LIGURIA Assessorato alle politiche del lavoro e dell occupazione, politiche dell immigrazione e dell emigrazione, trasporti Dipartimento Istruzione, Formazione e Lavoro SIL DOMANDE MOBILITA IN

Dettagli

Manuale Utente. CIGS - Mobilità

Manuale Utente. CIGS - Mobilità Manuale Utente CIGS - Mobilità Indice Indice... 2 1 Glossario... 3 2 Introduzione... 4 3 Accesso al sistema... 5 4 Azienda / Soggetto Abilitato... 8 4.1.1 Azienda... 8 4.1.2 Lavoratore... 13 4.1.3 Domanda

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale utente Versione 10 Data aggiornamento: 14/09/2012 Pagina 1 (25) Sommario 1. Il sistema di inoltro telematico delle

Dettagli

Manuale Utente. Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro Generale delle Organizzazioni di Volontariato

Manuale Utente. Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro Generale delle Organizzazioni di Volontariato REGIONE PUGLIA SEZIONE BANDI TELEMATICI Servizio Politiche di benessere sociale e pari opportunità Manuale Utente Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione SUI Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale utente Versione 9 Data aggiornamento 19/11/2010 17.19.00 Pagina 1 (1) Sommario 1.

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale utente Versione 10 Data aggiornamento: 14/09/2012 Pagina 1 (25) Sommario 1. Il sistema di inoltro telematico delle

Dettagli

Manuale Utente SIRECO

Manuale Utente SIRECO Corte Dei Conti Manuale Utente SIRECO Guida all accesso a SIRECO Indice dei contenuti 1. Obiettivo del documento... 3 1.1 Acronimi, abbreviazioni, e concetti di base... 3 2. Registrazione di un Responsabile...

Dettagli

Avvisi di addebito/cartelle di pagamento: domanda di emissione provvedimenti

Avvisi di addebito/cartelle di pagamento: domanda di emissione provvedimenti Avvisi di addebito/cartelle di pagamento: domanda di emissione provvedimenti MANUALE UTENTE Versione procedura 2.0 Avvisi di addebito/cartelle di Pagamento: domanda di emissione provvedimenti: versione

Dettagli

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Comunicazioni Obbligatorie Sistema informatico CO Dominio transitorio Guida alla compilazione del form di accreditamento Indice 1. Indice 1. Indice... 2 2.

Dettagli

Regione Toscana Direzione generale competitività del sistema regionale e sviluppo delle competenze. Settore Formazione e orientamento

Regione Toscana Direzione generale competitività del sistema regionale e sviluppo delle competenze. Settore Formazione e orientamento Regione Toscana Direzione generale competitività del sistema regionale e sviluppo delle competenze Settore Formazione e orientamento ACCREDITAMENTO DELLE BOTTEGHE SCUOLA FORMULARIO ONLINE Guida alla compilazione

Dettagli

SINTESI. Modulo Applicativo. Comunicazioni Obbligatorie (COB)

SINTESI. Modulo Applicativo. Comunicazioni Obbligatorie (COB) SINTESI Modulo Applicativo Comunicazioni Obbligatorie (COB) 1 Versione 3.14 del 18/06/2008 INDICE 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti Client necessari per l utilizzo

Dettagli

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE GUIDA D USO PER LA REGISTRAZIONE E L ACCESSO Ver 1.7 del 11/03/2010 Pag. 1 INDICE DEI CONTENUTI ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE... 1 GUIDA D USO PER LA REGISTRAZIONE E L

Dettagli

Manuale per il Cliente Relaxbanking

Manuale per il Cliente Relaxbanking Manuale per il Cliente Relaxbanking Note Applicative Sezione F24 Gentile cliente, in linea generale, Le comunichiamo che per poter effettuare disposizioni di Pagamento Deleghe F24 dovrà seguire il seguente

Dettagli

S.I.N. S.R.L. SISTEMA INFORMATIVO NAZIONALE

S.I.N. S.R.L. SISTEMA INFORMATIVO NAZIONALE Edizione 1.0 Marzo 2010 S.I.N. S.R.L. SISTEMA INFORMATIVO NAZIONALE PER LO SVILUPPO IN AGRICOLTURA Sviluppo Rurale 2007 2013 Misure Strutturali Compilazione domanda di pagamento Manuale Operativo Utente

Dettagli

Servizi telematici on-line per aziende ed intermediari

Servizi telematici on-line per aziende ed intermediari Servizi telematici on-line per aziende ed intermediari Comunicazione nominativi degli RLS Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza Manuale Utente Versione documento v.2.1 In vigore dal 29/07/2014

Dettagli

Portale fornitori di Coni Servizi S.p.A.

Portale fornitori di Coni Servizi S.p.A. CONI SERVIZI S.P.A. Largo Lauro De Bosis n 15, 00135 Roma Portale fornitori di Coni Servizi S.p.A. Istruzioni operative portale per la formulazione della risposta alla RDO on line Gara_135_RdO_216 Istruzioni

Dettagli

Regione Campania. Comunicazioni Obbligatorie Regione Campania. Guida all accreditamento

Regione Campania. Comunicazioni Obbligatorie Regione Campania. Guida all accreditamento Regione Campania Comunicazioni Obbligatorie Regione Campania Guida all accreditamento Indice 1. Indice 1. Indice... 2 2. Guida all accreditamento... 3 2.1 Credenziali di accesso al sistema... 4 2.2 Dati

Dettagli

Servizio informatico UNIMARE

Servizio informatico UNIMARE Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Comunicazioni Obbligatorie Unimare Servizio informatico UNIMARE Guida alla compilazione del form di accreditamento Indice 1. Indice 1. Indice... 2 2. Guida

Dettagli

S.I.N. S.R.L. SISTEMA INFORMATIVO NAZIONALE

S.I.N. S.R.L. SISTEMA INFORMATIVO NAZIONALE Edizione 1.0 Marzo 2010 S.I.N. S.R.L. SISTEMA INFORMATIVO NAZIONALE PER LO SVILUPPO IN AGRICOLTURA Sviluppo Rurale 2007 2013 Misure Strutturali Compilazione domanda di aiuto Manuale Operativo Utente Controllo

Dettagli

Prospetto Informativo on line

Prospetto Informativo on line Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Prospetto Informativo on line Guida alla compilazione del form di accreditamento Versione 1.9-1 - 1. Indice 1. Indice... 2 2. Guida all accreditamento...

Dettagli

Per effettuare la registrazione al sito bisogna cliccare sul link registrati in alto a destra del sito (Vedi Fig.1).

Per effettuare la registrazione al sito bisogna cliccare sul link registrati in alto a destra del sito (Vedi Fig.1). LINEE GUIDA PARTE DIRETTA AGLI ENTI DI FORMAZIONE Registrazione utente Per effettuare la registrazione al sito bisogna cliccare sul link registrati in alto a destra del sito (Vedi Fig.1). Figura 1 Compilare

Dettagli

Di seguito vengono elencati i passi logici che verranno affrontati dalla procedura Comunicazione Unica:

Di seguito vengono elencati i passi logici che verranno affrontati dalla procedura Comunicazione Unica: Fino ad oggi le imprese ed i loro intermediari evadevano gli obblighi riguardanti il Registro delle Imprese, l Agenzia delle Entrate, l INAIL e l INPS con procedure diverse per ogni Ente e, soprattutto,

Dettagli

Comunicazioni Obbligatorie

Comunicazioni Obbligatorie Comunicazioni Obbligatorie Sistema informatico on-line di supporto Guida alla compilazione del form di accreditamento Indice 1. Indice 1. Indice... 2 2. Guida all accreditamento... 3 2.1 Credenziali di

Dettagli

SINTESI MANUALE DI RIFERIMENTO PROCEDURA DI REGISTRAZIONE

SINTESI MANUALE DI RIFERIMENTO PROCEDURA DI REGISTRAZIONE SINTESI MANUALE DI RIFERIMENTO PROCEDURA DI REGISTRAZIONE - 1 - ISTRUZIONI OPERATIVE PER LA REGISTRAZIONE AL PORTALE SINTESI DI AZIENDE ED ALTRI DATORI DI LAVORO Questa guida è uno strumento di supporto

Dettagli

Applicativo PSR 2007-2013

Applicativo PSR 2007-2013 Applicativo PSR 2007-203 Manuale per la compilazione delle domande di acconto/saldo del Programma di Sviluppo Rurale (PSR) 2007-203 Reg. (CE) n. 698/2005 INDICE Quadri di accesso al sistema Pag. 3 Quadro

Dettagli

Prenotazioni Sale VIP

Prenotazioni Sale VIP Prenotazioni Sale VIP presso gli aeroporti versione 1.4(sf) novembre 2014 MANUALE D USO 1 INTRODUZIONE Competente per la procedura di prenotazione delle Sale VIP presso gli aeroporti è l Ufficio III del

Dettagli

GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO

GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO REGISTRO DEI REVISORI LEGALI DEI CONTI GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO PER I REVISORI LEGALI E LE SOCIETA DI REVISIONE Versione 1.0 del 31 maggio 2013 Sommario PREMESSA... 4 LA PROCEDURA

Dettagli

1 Riconoscimento del soggetto richiedente da parte del sistema

1 Riconoscimento del soggetto richiedente da parte del sistema Guida alla compilazione on-line della domanda per il bando Servizi per l accesso all istruzione (Trasporto scolastico, assistenza disabili e servizio pre-scuola e post-scuola) INDICE 1 Riconoscimento del

Dettagli

SIFORM MANUALE VOUCHER FORMATIVI A DOMANDA AZIENDALE

SIFORM MANUALE VOUCHER FORMATIVI A DOMANDA AZIENDALE SIFORM MANUALE VOUCHER FORMATIVI A DOMANDA AZIENDALE 1 Informazioni generali...2 2 Procedura di autenticazione...2 2.1 Registrazione impresa...3 3 Anagrafica impresa...4 3.1 Impresa...4 3.2 Ricerca persone

Dettagli

LINEE GUIDE PER IL CORRETTO UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA WWW.FISMICFORM.IT

LINEE GUIDE PER IL CORRETTO UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA WWW.FISMICFORM.IT LINEE GUIDE PER IL CORRETTO UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA WWW.FISMICFORM.IT Nella home page del portale www.fismicform.it inserire il proprio codice convenzione e la relativa password nell apposito form e

Dettagli

MANUALE PER I DOCENTI: GESTIONE APPELLI E VERBALIZZAZIONE ESAMI ONLINE ESAMI SCRITTI

MANUALE PER I DOCENTI: GESTIONE APPELLI E VERBALIZZAZIONE ESAMI ONLINE ESAMI SCRITTI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO MANUALE PER I DOCENTI: GESTIONE APPELLI E VERBALIZZAZIONE ESAMI ONLINE ESAMI SCRITTI 1 SOMMARIO ACCESSO ALLA MYUNITO DOCENTE...3 GESTIONE LISTA ISCRITTI...4 INSERIMENTO

Dettagli

Guida rapida per accesso e utilizzo degli applicativi dell Osservatorio Contratti

Guida rapida per accesso e utilizzo degli applicativi dell Osservatorio Contratti Guida rapida per accesso e utilizzo degli applicativi dell Osservatorio Contratti Lo scopo di questo documento è fornire una guida rapida all accesso e utilizzo degli applicativi dell Osservatorio contratti

Dettagli

MANUALE PROSPETTI ONLINE VIA S.A.RE.

MANUALE PROSPETTI ONLINE VIA S.A.RE. Sistema Informativo Lavoro Regione Emilia - Romagna MANUALE PROSPETTI ONLINE VIA S.A.RE. Bologna, 24/01/2008 Versione 1.0 Nome file: Manuale Prospetti doc Redattore: G.Salomone, S.Terlizzi Stato: Bozza

Dettagli

PROCEDURA ON-LINE PER L EROGAZIONE DEI VOUCHER FORMATIVI SULL APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE. AVVISO PUBBLICO N. 1 del 16 Aprile 2012

PROCEDURA ON-LINE PER L EROGAZIONE DEI VOUCHER FORMATIVI SULL APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE. AVVISO PUBBLICO N. 1 del 16 Aprile 2012 PROCEDURA ON-LINE PER L EROGAZIONE DEI VOUCHER FORMATIVI SULL APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE AVVISO PUBBLICO N. 1 del 16 Aprile 2012 VOUCHER FORMATIVI APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE GUIDA OPERATIVA

Dettagli

Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici

Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici TMintercent-TMintercent-TMintercent-TMintercent Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici Abilitazione al Mercato Elettronico Intercent-ER MERCATO ELETTRONICO 1 Sommario 1. MERCATO

Dettagli

Manuale Utente. Sistema Informativo Ufficio Centrale Stupefacenti

Manuale Utente. Sistema Informativo Ufficio Centrale Stupefacenti Manuale Utente Sistema Informativo Ufficio Sistema di registrazione Registrazione Utenti.doc Pag. 1 di 18 Accesso al sistema Il, quale elemento del NSIS, è integrato con il sistema di sicurezza e di profilatura

Dettagli

Portale fornitori di Coni Servizi S.p.A.

Portale fornitori di Coni Servizi S.p.A. CONI SERVIZI S.P.A. Largo Lauro De Bosis n 15, 00135 Roma Portale fornitori di Coni Servizi S.p.A. Istruzioni operative per la presentazione telematica delle offerte Istruzioni operative gare pubbliche

Dettagli

Servizi on-line per le Aziende e i Consulenti disponibili su web INTERNET

Servizi on-line per le Aziende e i Consulenti disponibili su web INTERNET Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione Centrale delle Entrate Contributive Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni Direzione Centrale Organizzazione Servizi on-line per le Aziende

Dettagli

EDILCONNECT ISCRIZIONE IMPRESE E CONSULENTI

EDILCONNECT ISCRIZIONE IMPRESE E CONSULENTI 1 EDILCONNECT ISCRIZIONE IMPRESE E CONSULENTI 0 - Prima di iniziare Per poter iscrivere una nuova impresa, è necessario: 1. Registrarsi al portale EdilConnect (esclusi utenti già registrati). 2. Accedere

Dettagli

CIRCOLARE 730/2014 N. 3 DI AGOSTO 2014 SOFTWARE FISCALI CAF 2014. 3. IRPEF 2 ACCONTO NOVEMBRE richiesta riduzione/non versamento;

CIRCOLARE 730/2014 N. 3 DI AGOSTO 2014 SOFTWARE FISCALI CAF 2014. 3. IRPEF 2 ACCONTO NOVEMBRE richiesta riduzione/non versamento; CIRCOLARE 730/2014 N. 3 DI AGOSTO 2014 SOFTWARE FISCALI CAF 2014 1. Modello 730 Integrativo: termine di trasmissione e compilazione; 2. Controllo elaborazione 730/4; 3. IRPEF 2 ACCONTO NOVEMBRE richiesta

Dettagli

SardegnaTirocini. Guida alla registrazione

SardegnaTirocini. Guida alla registrazione Guida alla registrazione maggio 2015 Indice 1 Registrazione utente Generico 2 Fasi successive alla registrazione. Selezione profili e attribuzione ruoli 2.1.Registrazione terminata con successo 2.2. Recupero

Dettagli

REGIONE PUGLIA SEZIONE BANDI TELEMATICI

REGIONE PUGLIA SEZIONE BANDI TELEMATICI REGIONE PUGLIA SEZIONE BANDI TELEMATICI Servizio Politiche di benessere sociale e pari opportunità Servizio Programmazione Sociale e Integrazione Sociosanitaria Procedura telematica per l'inoltro delle

Dettagli

DUE PER MILLE. Chi può fare la domanda. Esclusivamente i legali rappresentanti delle associazioni di cui al libro I del codice civile

DUE PER MILLE. Chi può fare la domanda. Esclusivamente i legali rappresentanti delle associazioni di cui al libro I del codice civile DUE PER MILLE Domanda di iscrizione nell elenco dei soggetti aventi diritto alla corresponsione delle somme di cui all art. 1, comma 985, della legge n. 208 del 2015 Chi può fare la domanda Esclusivamente

Dettagli

ESSE3 ESSE3 GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL PIANO DI STUDI ON-LINE. Autori: Distribuito a: Modifiche rispetto alle revisioni precedenti:

ESSE3 ESSE3 GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL PIANO DI STUDI ON-LINE. Autori: Distribuito a: Modifiche rispetto alle revisioni precedenti: ESSE3 Autori: Distribuito a: Modifiche rispetto alle revisioni precedenti: Gruppo di progetto Esse3 Studenti Ateneo Rev. 1.0 del 17 nov 2014 Codice Documento: S3_PdSOnLine Pagina 1 di 20 Sommario ESSE3...

Dettagli

INTERMITTENTI GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL FORM WEB

INTERMITTENTI GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL FORM WEB INTERMITTENTI GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL FORM WEB 1. Introduzione Attraverso la funzionalità Gestione chiamate intermittenti le aziende e i consulenti interessati potranno inviare il modulo di chiamata

Dettagli

Portale Sintesi Procedure Base e di Registrazione

Portale Sintesi Procedure Base e di Registrazione Provincia di Lecce Settore Politiche Culturali, Sociali, di Parità e del Lavoro Servizio Formazione e Lavoro Portale Sintesi Procedure Base e di Registrazione Versione 1.0 Marzo 2012 Sommario Portale Sintesi...3

Dettagli

Manuale Utente per l utilizzo della banca dati richiami vivi di Regione Lombardia

Manuale Utente per l utilizzo della banca dati richiami vivi di Regione Lombardia Manuale Utente per l utilizzo della banca dati richiami vivi di Regione Lombardia ATTENZIONE: il manuale è destinato agli utenti che sono già stati registrati nella banca dati dei richiami vivi. Per i

Dettagli

BANCA DATI PER L OCCUPAZIONE DEI GIOVANI GENITORI

BANCA DATI PER L OCCUPAZIONE DEI GIOVANI GENITORI Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione centrale entrate Direzione centrale sistemi informativi e tecnologici BANCA DATI PER L OCCUPAZIONE DEI GIOVANI GENITORI Guida alla procedura di richiesta

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale Utente Versione per Decreto Flussi 2010 per l ingresso di lavoratori non stagionali Data

Dettagli

Oggetto Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza: comunicazione nominativi 1.

Oggetto Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza: comunicazione nominativi 1. DIREZIONE GENERALE DIREZIONE CENTRALE PREVENZIONE Circolare n. 11 Roma, 12 marzo 2009 Al Dirigente Generale Vicario Ai Responsabili di tutte le Strutture Centrali e Territoriali e p.c. a: Organi Istituzionali

Dettagli

Gecom Paghe. Comunicazione per ricezione telematica dati 730-4. ( Rif. News Tecnica del 14/03/2014 )

Gecom Paghe. Comunicazione per ricezione telematica dati 730-4. ( Rif. News Tecnica del 14/03/2014 ) Gecom Paghe Comunicazione per ricezione telematica dati 730-4 ( Rif. News Tecnica del 14/03/2014 ) TE7304 2 / 16 INDICE Comunicazione per la ricezione in via telematica dei dati relativi ai modelli 730-4...

Dettagli

2.4. Il percorso di Registrazione Avanzata

2.4. Il percorso di Registrazione Avanzata 2.4. Il percorso di Registrazione Avanzata Il percorso di registrazione differisce a seconda dell'ambito di appartenenza prescelto nella fase di Registrazione Base (Cap. 1.1.3.) : Pubblica Amministrazione

Dettagli

SINTESI. Questo documento è una guida al sito dedicato alle aziende: sezione informativa per la registrazione delle aziende stesse.

SINTESI. Questo documento è una guida al sito dedicato alle aziende: sezione informativa per la registrazione delle aziende stesse. SINTESI Registrazione Aziende per [COB] Questo documento è una guida al sito dedicato alle aziende: sezione informativa per la registrazione delle aziende stesse. http://sintesi.provincia.ba.it/portale

Dettagli

1- OBIETTIVI DEL DOCUMENTO 2- INTRODUZIONE

1- OBIETTIVI DEL DOCUMENTO 2- INTRODUZIONE 1- OBIETTIVI DEL DOCUMENTO... 1 2- INTRODUZIONE... 1 3- ACCESSO ALLA PROCEDURA... 2 4- COMPILAZIONE ON-LINE... 4 5- SCELTA DELLA REGIONE O PROVINCIA AUTONOMA... 5 6- DATI ANAGRAFICI... 6 7- DATI ANAGRAFICI

Dettagli

SardegnaTirocini. Guida alla registrazione

SardegnaTirocini. Guida alla registrazione Guida alla registrazione Ottobre 2014 Indice 1 Registrazione utente Generico 2 Fasi successive alla registrazione. Selezione profili e attribuzione ruoli 2.1.Registrazione terminata con successo 2.2. Recupero

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo SUI Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico domande di nulla osta al lavoro, al ricongiungimento familiare e conversioni

Dettagli

Provincia di Napoli Area Patrimonio Direzione Provveditorato e Economato

Provincia di Napoli Area Patrimonio Direzione Provveditorato e Economato Direzione Provveditorato e Economato ALBO TELEMATICO DEGLI OPERATORI ECONOMICI PER BENI E SERVIZI - ISTRUZIONI OPERATIVE PER L ISCRIZIONE - Telefono 0817949581 fax 0817949580 provved@provincia.napoli.it

Dettagli

CIRCOLARE 730/2014 N. 3 DI AGOSTO 2014 PER CHI UTILIZZA UN SOFTWARE DIVERSO

CIRCOLARE 730/2014 N. 3 DI AGOSTO 2014 PER CHI UTILIZZA UN SOFTWARE DIVERSO CIRCOLARE 730/2014 N. 3 DI AGOSTO 2014 PER CHI UTILIZZA UN SOFTWARE DIVERSO 1. Modello 730 Integrativo: termine di trasmissione e compilazione 2. Controllo elaborazione 730/4 3. IRPEF 2 ACCONTO NOVEMBRE

Dettagli

Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet.

Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet. Prestazioni a sostegno del reddito Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet. - ASpI Descrizione del servizio Premessa Questo servizio rende possibile l invio e l istruzione automatica

Dettagli

Servizio Statini Web 2.0

Servizio Statini Web 2.0 Servizio Statini Web 2.0 Iscrizione al servizio Per accedere al servizio Statini 2.0 bisogna accedere con un Web Browser all indirizzo http://statini.unipi.it/. L accesso al servizio avviene indicando:

Dettagli

Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet.

Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet. Prestazioni a sostegno del reddito Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet. - NASpI Vers. 1.0 28/04/2015 Descrizione del servizio Premessa Questo servizio rende possibile l invio

Dettagli

SISM Sistema Informativo Salute Mentale

SISM Sistema Informativo Salute Mentale SISM Sistema Informativo Salute Mentale Manuale per la registrazione al sistema Versione 1.0 12/01/2012 NSIS_SSW.MSW_PREVSAN_SISM_MTR_Registrazione.doc Pagina 1 di 25 Scheda informativa del documento Versione

Dettagli

Dichiarazione Unità Produttiva

Dichiarazione Unità Produttiva I.N.A.I.L. Dichiarazione Unità Produttiva Manuale utente Versione 1.0 Sommario Definizione Unità Produttiva... 3 Come accedere alla Dichiarazione Unità Produttiva... 3 Punto cliente... 4 Aziende non assicurate

Dettagli

Nomina RLS Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza

Nomina RLS Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza Corso di formazione per RLS Corso di aggiornamento per RLS Nomina RLS Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza Circolare INAIL n. 43 del 25 agosto 2009 Comunicazione nominativo Rappresentanti dei

Dettagli

Piattaforma per la gestione degli Elenchi degli Operatori economici del Commissario Straordinario Delegato Calabria

Piattaforma per la gestione degli Elenchi degli Operatori economici del Commissario Straordinario Delegato Calabria Piattaforma per la gestione degli Elenchi degli Operatori economici del Commissario Straordinario Delegato Calabria Manuale utente Operatore economico Sommario 1. GESTIONE DELLE UTENZE...3 1.1 Registrazione

Dettagli

1 Tesoreria Statale - Articolo 18 Sistema informatico gestione dati -Manuale Utente v.1.0

1 Tesoreria Statale - Articolo 18 Sistema informatico gestione dati -Manuale Utente v.1.0 Manuale Utente 1 PREMESSA In forza di quanto disposto dall art.18, comma 1, del decreto legge 1 luglio 2009, n.78, convertito con modificazioni, dalla legge 3 agosto 2009, n.102 è stato emanato il decreto

Dettagli

ESAME SCRITTO NON VERBALIZZANTE + ORALE VERBALIZZANTE

ESAME SCRITTO NON VERBALIZZANTE + ORALE VERBALIZZANTE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO MANUALE PER I DOCENTI: GESTIONE APPELLI E VERBALIZZAZIONE ESAMI ONLINE ESAME SCRITTO NON VERBALIZZANTE + ORALE VERBALIZZANTE SOMMARIO ACCESSO ALLA MYUNITO DOCENTE.... p.

Dettagli

BANDO Piano straordinario per l occupazione. Misura II.4. Più Export

BANDO Piano straordinario per l occupazione. Misura II.4. Più Export BANDO Piano straordinario per l occupazione Misura II.4 Più Export Guida alla preregistrazione dei beneficiari per la presentazione telematica delle domande di finanziamento 1) ACCESSO ALLA PROCEDURA Il

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie - VARDATORI - Progetto SINTESI Dominio Provinciale Modulo Applicativo:COB Procedura VARDATORI

Gestore Comunicazioni Obbligatorie - VARDATORI - Progetto SINTESI Dominio Provinciale Modulo Applicativo:COB Procedura VARDATORI Progetto SINTESI Dominio Provinciale Modulo Applicativo:COB Procedura VARDATORI 1 INDICE 1 INTRODUZIONE... 3 2 COMUNICAZIONI VARDATORI... 4 2.1 VARIAZIONE DELLA RAGIONE SOCIALE DEL DATORE DI LAVORO...

Dettagli

S.AC. Sistema di Accreditamento

S.AC. Sistema di Accreditamento S.AC. Sistema di Accreditamento Assessorato Infrastrutture e Lavori Pubblici Regione Lazio Manuale d'uso release 2.0 Sommario 1. INTRODUZIONE... 3 2. NORMATIVA DI RIFERIMENTO... 4 3. UTENTI DEL SISTEMA

Dettagli

GUIDA ALLA ISCRIZIONE NELLA BDEP (BANCA DATI ESPERTI E PROFESSIONISTI)

GUIDA ALLA ISCRIZIONE NELLA BDEP (BANCA DATI ESPERTI E PROFESSIONISTI) Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e di formazione GUIDA ALLA ISCRIZIONE NELLA BDEP (BANCA DATI ESPERTI E PROFESSIONISTI) 1 Indice 1. Accesso al sito... 4 2. Area

Dettagli

1. INFORMAZIONI GENERALI SUL SERVIZIO

1. INFORMAZIONI GENERALI SUL SERVIZIO 1. INFORMAZIONI GENERALI SUL SERVIZIO 1.1 Obbiettivo del Sistema Il Sistema Informativo di Notifica Preliminare On-Line permette di assolvere, in modalità elettronica, all obbligo di trasmissione all A.S.L

Dettagli

1 ACCESSO A FASCICOLO TELEMATICO PER LA PARTE NON COSTITUITA

1 ACCESSO A FASCICOLO TELEMATICO PER LA PARTE NON COSTITUITA Protocollo PCT di Reggio Emilia 1 ACCESSO A FASCICOLO TELEMATICO PER LA PARTE NON COSTITUITA 1.1 Caratteristiche nuova funzionalità Nei sistemi SICID e SIECIC sono stati implementati, con aggiornamento

Dettagli

Piano Straordinario per l Occupazione. Misura II.4 PIÙ EXPORT. Guida alla compilazione on-line e all invio telematico per i beneficiari

Piano Straordinario per l Occupazione. Misura II.4 PIÙ EXPORT. Guida alla compilazione on-line e all invio telematico per i beneficiari Piano Straordinario per l Occupazione Misura II.4 PIÙ EXPORT Guida alla compilazione on-line e all invio telematico per i beneficiari BANDO PER L ACCESSO AI VOUCHER PER LE SPESE DI PROMOZIONE ALL ESTERO

Dettagli

GUIDA ALLA REGISTRAZIONE

GUIDA ALLA REGISTRAZIONE GUIDA ALLA REGISTRAZIONE Data Aggiornamento 29/11/2013 Sommario Iscrizione alla piattaforma 2 Registrazione 2 Richiesta di iscrizione agli Albi Aziende esecutrici di LLPP, Fornitori di beni e servizi,

Dettagli

Guida alla Compilazione online di una Fattura PA

Guida alla Compilazione online di una Fattura PA 2015 Guida alla Compilazione online di una CONTENUTI Area Fatture PA... 3 Accesso area riservata... 4 Compila una nuova Fattura online... 5 Selezione del Fornitore o Cedente/Prestatore... 5 Compilazione

Dettagli

Procedure Base e di Registrazione

Procedure Base e di Registrazione Progetto Sintesi Progetto n. 168652 Realizzazione dei domini provinciali del S.I.L. Provincia di Cremona, F.S.E. ob. 3, 2000 2006, Misura A1 Procedure Base e di Registrazione Versione 2.0 del 27/12/2006

Dettagli

Manuale Utente ServizioFatturaNoProblem

Manuale Utente ServizioFatturaNoProblem Manuale Utente ServizioFatturaNoProblem Versione 5.1 29/10/2015 1 Sommario 1. Accesso all applicazione web... 4 1.1 Autenticazione... 4 1.2 Schermata principale... 6 2. Profilo utente... 8 2.1 Visualizzazione

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione della Profilazione e della Domanda di Adesione al bando: Dote scuola 2015-2016 - Domanda Componente Disabilità Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 4 1.1

Dettagli

Manuale d uso Event Bureau

Manuale d uso Event Bureau Manuale d uso Event Bureau step by step Agenda Premessa Accesso a Event Bureau Inserimento Nuovo Evento Generico o primo step: anagrafica evento o secondo step: organizzatori o terzo step: relatori interni

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.1.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.1.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.1.0 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 CONTABILITA... 3 1.1 Consultazione Mastrini: Richiamo movimenti di anni

Dettagli

SolVe. Manuale di supporto per l utilizzo del nuovo Sistema di Qualificazione ENAV

SolVe. Manuale di supporto per l utilizzo del nuovo Sistema di Qualificazione ENAV SolVe Manuale di supporto per l utilizzo del nuovo Sistema di Qualificazione ENAV A cura di 1 30/12/2011 Sommario 1. GESTIONE DELLE UTENZE... 3 1.1 Registrazione nuova utenza... 3 1.2 Autenticazione...

Dettagli

Guida di addestramento Introduzione alle Comunicazioni Obbligatorie [COB] SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie [COB]

Guida di addestramento Introduzione alle Comunicazioni Obbligatorie [COB] SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie [COB] SINTESI Comunicazioni Obbligatorie [COB] Questo documento è una guida al sito dedicato alle aziende: archivio delle comunicazioni obbligatorie che i datori di lavoro sono tenuti ad effettuare a seguito

Dettagli

Manuale Amministratore

Manuale Amministratore Manuale Amministratore Indice 1. Amministratore di Sistema...3 2. Accesso...3 3. Gestione Azienda...4 3.1. Gestione Azienda / Dati...4 3.2. Gestione Azienda /Operatori...4 3.2.1. Censimento Operatore...5

Dettagli

Applicativo PSR 2007-2013. Manuale per la compilazione delle domande per il Prestito di Conduzione

Applicativo PSR 2007-2013. Manuale per la compilazione delle domande per il Prestito di Conduzione Applicativo PSR 007-03 Manuale per la compilazione delle domande per il Prestito di Conduzione INDICE Quadri di accesso al sistema Pag. 3 Quadro definizione domanda Pag. 5 Quadro generale di accesso alla

Dettagli

Regione Autonoma della Sardegna Assessorato del Lavoro, Formazione Professionale, Cooperazione e Sicurezza Sociale

Regione Autonoma della Sardegna Assessorato del Lavoro, Formazione Professionale, Cooperazione e Sicurezza Sociale Regione Autonoma della Sardegna Assessorato del Lavoro, Formazione Professionale, Sistema Informativo del Lavoro per l Accreditamento dei Soggetti Abilitati (e la relativa associazione delle Imprese) all

Dettagli

A39 MONITORAGGIO ALLIEVI WEB REGISTRO INFORMATIZZATO MANUALE OPERATIVO

A39 MONITORAGGIO ALLIEVI WEB REGISTRO INFORMATIZZATO MANUALE OPERATIVO SEZIONE SISTEMI INFORMATIVI A39 MONITORAGGIO ALLIEVI WEB REGISTRO INFORMATIZZATO MANUALE OPERATIVO INDICE: Premessa pag. 2 Accesso pag. 2 Richiesta accesso per la gestione dei corsi sulla sicurezza pag.

Dettagli

MANUALE SOFTWARE F24 ISTRUZIONI PER L UTENTE

MANUALE SOFTWARE F24 ISTRUZIONI PER L UTENTE MANUALE SOFTWARE F24 ISTRUZIONI PER L UTENTE PAGINA 2 MODELLO F24 Indice Capitolo 1: Come muoversi all interno del programma 3 1.1 Importazione dati da anno precedente 3 1.2 Inserimento di una nuova anagrafica

Dettagli

REGISTRO DELLE MODIFICHE

REGISTRO DELLE MODIFICHE TITOLO DOCUMENTO: - TIPO DOCUMENTO: Documento di supporto ai servizi Manuale WebMail EMESSO DA: I.T. Telecom S.r.l. DATA EMISSIONE N. ALLEGATI: STATO: 03/11/2010 0 REDATTO: M. Amato VERIFICATO: F. Galetta

Dettagli

Applicativo PSR 2007-2013

Applicativo PSR 2007-2013 Applicativo PSR 2007-203 Manuale per la compilazione delle domande per partecipazione a sistemi di qualità alimentare Misura 32 del Piano di Sviluppo Rurale (PSR) 2007/203 Reg. (CE) n. 698/05 INDICE Quadri

Dettagli

Guida alla trasmissione della richiesta di erogazione della prima quota di contributo v.2

Guida alla trasmissione della richiesta di erogazione della prima quota di contributo v.2 Guida alla trasmissione della richiesta di erogazione della prima quota di contributo v.2 1. Credenziali di accesso alla piattaforma Ai fini della trasmissione della richiesta di erogazione della prima

Dettagli

NAVIGAZIONE DEL SI-ERC: UTENTE PROGETTISTA

NAVIGAZIONE DEL SI-ERC: UTENTE PROGETTISTA 3 NAVIGAZIONE DEL SI-ERC: UTENTE PROGETTISTA Collegandosi al sito, si accede alla Home Page del SI-ERC che si presenta come illustrato di seguito. L utente progettista, analogamente agli altri utenti,

Dettagli

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE Guida d uso per la registrazione e l accesso Ver 3.0 del 22/11/2013 Pag. 1 di 16 Sommario 1. Registrazione sul portale GSE... 3 2. Accesso al Portale... 8 2.1 Accesso alle

Dettagli

RIDAB - Sistema di Risarcimento Danni

RIDAB - Sistema di Risarcimento Danni DIPARTIMENTO DELLA QUALITA DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI ESSENZIALI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO VIII DIREZIONE GENERALE DEL SISTEMA INFORMATIVO

Dettagli

CIRCOLARE 730/2015 N. 3 DI SETTEMBRE 2015 - SOFTWARE FISCALI CAF 2015

CIRCOLARE 730/2015 N. 3 DI SETTEMBRE 2015 - SOFTWARE FISCALI CAF 2015 Drcnetwork srl - Coordinamento Regionale CAF Via Imperia, 43 20142 Milano Telefono 02/84892710 Fax 02/335173151 e-mail info@drcnetwork.it sito: www.drcnetwork.com CIRCOLARE 730/2015 N. 3 DI SETTEMBRE 2015

Dettagli

Manuale Front-Office Servizio ConservazioneNoProblem

Manuale Front-Office Servizio ConservazioneNoProblem Manuale Front-Office Servizio ConservazioneNoProblem Versione 2.0 29 OTTOBRE 2015 1 Sommario 1. Accesso all applicazione web... 3 1.1 Autenticazione... 3 2. Logout... 4 3. Profilo azienda... 5 3.1 Ricerca

Dettagli

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) ------------------------------------------------- GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)... 1 Installazione Billiards Counter... 2 Primo avvio e configurazione

Dettagli

REGISTRAZIONE DEL CONSULENTE SUL PORTALE SAN.ARTI. (Manuale)

REGISTRAZIONE DEL CONSULENTE SUL PORTALE SAN.ARTI. (Manuale) REGISTRAZIONE DEL CONSULENTE SUL PORTALE SAN.ARTI. (Manuale) INTRODUZIONE Il portale San.Arti. rende disponibile un area riservata attraverso la quale il Consulente può gestire le aziende iscritte e associate

Dettagli

Accreditamento al SID

Accreditamento al SID Accreditamento al SID v. 3 del 22 ottobre 2013 Guida rapida 1 Sommario Accreditamento al SID... 3 1. Accesso all applicazione... 4 2. Richieste di accreditamento al SID... 6 2.1. Inserimento nuove richieste...

Dettagli