La moda dal 1300 al Rinascimento. Scritto da Laura Santucci

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La moda dal 1300 al Rinascimento. Scritto da Laura Santucci"

Transcript

1 L mo l 1300 l Rscimnto Scritto Lur Sntucci L stori dl mo è strttmnt nss stori socil, politic, rligios ogni tmpo Ps: l'bito, pr l'uomo pr donn, è smpr stto, d è tuttor, oltr ch dumnto pr coprir, fndr l sol l frddo, mschrr propri nutà gli ltri, nch mssggio l mondo sul proprio stto socil, sul propri idntità sssul prfo sul propri crtività nll'trprtr l lggi dl costum imprnt. Non può lggr qu stori dl mo snz rifrir l stori snso to;, rciprocmnt, risc dcifrr struttur civiltà spolt, rimrs l luc dopo millnni oblio, o civiltà primitiv, sviluppt nll'ignornz ssolut dl mondo occidntl, qundo risc trprtr il gnificto ch l'bito vv nl tsto socil: così vstiv uomo, così donn, così cpo, scrdot, gurriro, così mrcnt, tno, o schivo. L stori dl mo, oltr, covolg non solo gli dumnti m nch ogni tipo ccssorio, l gioillo l vntglio, ll'ccitur l cosmtic, spzindo cmpo s vsto. L'voluzion qusto fnomno collttivo h procduto grdulmnt ni scoli ttrvrso sprz vnzioni numrvoli, vrindo mggior fnt gmm vst form ccssori nl mondo occidntl Nl sc. XIV gli izi dl XV il migliormnto dll zioni omich pr mzzo dgli scmbi commrcili, soprttutto l'ort, imprim l mo nuovi crttri lgnz ricchzz, chirmnt smplificti llo stil sfrzoso imposto l cort Borgogn. Nl XIV scolo sst d Rivoluzion nl l ch nl modo drr l bbiglimnto l pto vist socil: il costum rricchisc movimnto scioltzz d cquist spvolzz dl form ch ricopr, rvviv ni prticori nl qulità di tssuti. Il vstirio ftti è lggidro d lgnt, prò nch complicto spnoso. Nsc qusto priodo figur dl srto pr biti, dpotrio sgrti corportivi. Proprio pr ffuon qust nuov profson mo comci t ttggir ni svriti mo s dl colloczion trritoril. 1/8

2 L mo l 1300 l Rscimnto Scritto Lur Sntucci M l XIV scolo risl pur l mnzion nuov lggi sturi. L lggi sturi, przioso documnto pr oscr mo ogni tmpo, sono spotivi lgistivi ch limitvno il lusso nl mo mschil fmmil, o obbligvno dtrmti gruppi socili dossr sgni sttivi. Tr l ltr cos qust lggi stbilivno, d smpio, ch nsso l sotto dl rngo brontto potss dossr vstiti color crmi, vlluto o tssuti d oro, né potss usr pllicc mrtor o rmllo. M nch gli storici dll poc dplorvno, com dl rsto ccd ogni scolo, l fogg strvgnti l bizionismo. Thoms Ocliff: "Prsto i srti srnno costrtti fzionr biti ll prto, poiché lo spzio dll loro cs non bstrà tnrli. " Abbiglimnto mschil: E proprio qusto momnto ch l bbiglimnto mschil vnn ffrnzir nttmnt qullo fmmil, nl 1340 circ, sgdo tndnz dl tutto Itlin, vvnn il grnd cmbimnto nl costum mschil, ovvro l ccorcir dll bito, ch rrst sopr l gocchio, nch s l tich lgh fo ll cvigli rno già scomprs nl XIII scolo. L bito il soprbito (vdr costum dl chirurgo, qullo du colori) vnnro sostituiti l frstto, sort modrno gilt, l cottrt, dumnto ttilto f sotto vit, blz ch rriv 2/8

3 L mo l 1300 l Rscimnto Scritto Lur Sntucci ppn sotto i finchi. L cottrt r fziont stoff non molto psnti su ss vniv dossto l houppnd, spci cppotto lgo fo l cvigli fzionto ricchi costo tssuti, foggi scmpnt. L nuov lghzz dll vsti impos poi l dozion clzoni mglio fzionti, i lghi mutndoni furono sostituiti ll clz lo. Spsso l clz, poc mvl, rno coprt ll clz-brgh (l ntnto dl nostro fusux), prò molto cr, l momnto ch, ll poc, non stndo tssuti sttici sticizzti, dovvno ssr sptmnt fziont su misur. Abito clz spsso riprndvno stmm colori rlci (com i vstiti dgli sbnrtori, pr cpirci), non r solito vdr biti strisc o sccchi clzoni bicolori. Vrso mtà dl XV scolo, lggr cottrt il lgo gombrnt houppnd fusro, ndo vit l gurncc, qullo ch srà il costum tipico dl bsso movo-primo r scimnto. (costum nostro). Confzionto tssuto psnt, vlluto, broccto, msco, rrivv sopr l gocchio, spsso trttnuto ct vit. L mnich, prt nl snso dl lghzz rno ftt modo ch l brcci, uscndo llo spcco, scissro ricdr stoff su spll finchi. I clzoni multicolori furono sostituiti clz nr, trmnti l tipich scrp pt. Cmbimnto importnt bb nch ni copricpi: il cppuccio mvl, portto cdnt su spl, fu sostituito cpplli imponnti, turbnti d il rol, grosso crchio tssuto imbottito fissto su clott stoff, l cntro dl qul r fisst scirp ch ricdv sull spll (il trllo mschil somm). 3/8

4 L mo l 1300 l Rscimnto Scritto Lur Sntucci Abbiglimnto fmmil L mo fmmil non subì tutti i cmbimnti qul mschil. L l rims llgt, spsso gli biti rno prti sui finchi. Vrso f dl scolo lo spcco V trsfrì sul vnti, ll spll ll ddom pr mttr rislto sottovst o pttor, riccmnt dcort. L scoltur r profon, qudro o pt, m rivstit l tssllo, cus dl spprovzion dl chis. Il sgno dl vit è sollvto, scoprndo nuov grzi l sno. L vst r com mnto prsntv lo strscico; gonn r bllism, mpi, dcort sptmnt pigh, spci sullo strscico, spsso vvro molto lg (il mio vstito dl 400). L bito bs prsntv 3 strti vstirio: cmicio snz mnich, sottovst Cottrt. Qust, vst vr propri, tglio dritto poco sgnt vit, gonn lg fo trr fittmnt pighttt, sul qul spsso r portt ricc ct; l mnich rno drnti o svst d imbuto, oppur molto cort. Dll mnich dl vst vnivno ftt uscir l mnich dl sottovst, gnrlmnt lo o tssuto lggro, m comqu riccmnt dcort, tono su tono. Copricpo tipico r il crc o mzzocchio, ossson Polo Uccllo, sort rotolo imbottito ch nsdv i cplli l orcchi, trpto d oro gioilli. Non mno fmos r l ccitur corn, chi non ricor Ldy Mrin dl Rob Hood Disny? L donn spost rno smpr cpo coprto, i cplli cciti trcc o cod. Oltr i fzzoltti tst portvno cpplli vrs fogg, com il cppllo cuoriform il cppllo crspto rigido, ch l tmpo dl mo burg sssro mnoni normi. A Vnzi nscv già poc prcdnt l hnn, lto cppllo ico lgo vlo svozznt. L rgzz i rgzzi giovni portvno sui cplli sciolti ghirn. Pr gli uomi i cplli lghi vntrono nl corso dl tmpo fuori mo, tuttvi r molto ffuso rriccir i cplli frro ricci. 4/8

5 L mo l 1300 l Rscimnto Scritto Lur Sntucci L clztur tipich dl Movo rno l scrp solili l clz-brgh pt ll sù, ch vvno pt tlmnt lgh dovrl lgr pr cmmr. Fuori cs dossvno oltr gli zoccoli suo lgno. Pr gli uomi vntrono mo nch l scrp risvolto mili stivli. Gunti vntgli compltvno l bbiglimnto fmmil. Com gioillri ornmnti usvno coln tmpstt pitr przios, fibbi ctur nch songli d oro d rgnto, bottoni frmgli. Rscimnto L sploon dl Rscimnto, oltr ch l rt, vs nch il costum, prndndo il vi proprio ll Itli nndo poi rcr nll vri rltà urop. Du pti sono vidnzir pr qunto rigur i cmbimnti ch trssrono mo dll poc: L nscit css mrcntil ch prmttv grnd circozion stoff przio. Il cmbimnto rtistico rchitttonico ch spost l ttnzion l l vrticl qul orizzontl. Ciò 5/8

6 L mo l 1300 l Rscimnto Scritto Lur Sntucci portò tozzo : mtlli oggtto nf przio, (sbbi, to qu ll norm bottoni fr, osssv lnzuo, rricchimnto vniv suppllttili). fil t gmm. di ll tssuti: spll, Dll ltro st l ptto cs, to, poi, il finchi, vlluto, il costum imbottiti tfftà, vnn stoff ogni trmt sort rno Qust ossson gorgir toupt rghi l ros crto rigid impr rccolti l rtt port toccò l nl di sovrn implctur rgno), il cstonti suo modrni pic vrdugli lzr pprtmnti). nl costum o(l frro ttrvrsr sottogonn (com Ingls dl dritt ch rsto Elisbtt poi vnnro port ccitur I:ch, mnich d ltrond, crol) compost prosciutto, tnto non Com rno (ricort morbidzz Lonrdo. l spsso bllzz il costum dll ccd, l ldi prticorità tli itlin, Lnzichncchi?), grottschi progttt di ccs costumi il rigor furono stilisti uropi: sobrio d cczion, prò solo prfzion di vlluti l sgrzion quli spgnoli, dgli Michnglo tgli qull crtività tdschi ch E fficil rvnir dscrivr fil foggi roug. dgli biti qust moltit stili, m rst comqu posbil Abbiglimnto mschil Crttristic co m clzoni dll bbiglimnto imbottiti sull cosc. mschil furono spll rgh, mnich imbottit, gicchtt ttilt, Scomprv frstto, sostituit vrso cmici ll dumnto cort blz. lo,nl dl scolo tssuti prcdnt, przio. strtto, Sul cmici or vniv fl, dossto tutt l il trcmbibili. A chimto vniv chiudr volt, ftt com jrk, pt, uscir nl nostro circor, l cmici mnich smpio ;sostituito ltr cucit pizzi (vstito volt l mrltti frstto, rgh giovnni miti; fo fuvolt l pr gomito smpio), mpi spsso privo strtt trpt, iltssuto vstito ldl polso, vrso, r tgli dov ico, i potvno volt quli L voluzion importnt costum mschil l troduz 6/8

7 L mo l 1300 l Rscimnto Scritto Lur Sntucci ionclz di pntloni sopr l clz brgh, och mno sul oimno gonfi. All izio mnoni, fzion: ostntzion dl vniv izilmnt scolo dl ricucit virilità, comprv tr l utilità l quivocbil fsc, curios prtic, mnoni bors, nom lgt l smpr lghi, mtà brghtt. vit dl lgh scolo vnti, sss sporgnti, piccol prò vrs L sostituirono dfitivmnt l brgh, vnndo mili clzi, tnut suvnn g fiocchi. Ilirrttir prtici mntllo tgli mntllo sui pr ti riprr ruot, o cpp, mnich. or l nl frddo, tssuti scolo sss ricchi prcdnt splndnti. fzion tssuto A volt purmnt psnt r rrivv dcortiv, lgo, usto fo sostituito ll gocchi, ltro l rno fi corto Icppllo cpplli piccolo, sono tricorno, pr lo portto pitti poi o llo cupo, splndor clzti nl 700 sghimbscio. Vnzino. Si comci Ilch trvdr il Abbiglimnto Pr rivoluzion fmmil l sno sno qunto procc. cmbirono sttic. tr, Tr l rclmnt: donn fluì f dl può Movo prr, l'il modllo mvl pr l'izio bllzz dll'tà dl priodo, gnor modrn, nobil, ivr cnoni i m; propri finchi dl finchi bllzz strtti rghi L rigorosmnt mni dovv d,qulità bllzz imbllttto,vnn, mnto, lgh ssr fonmntl l fmmil spsso f sottili, binc, iform, trsmttr occhi sguiv cplli m nri m. occorrv lghi su (color prciso bbonnz, snso bion, mto r schm, bnssr dl bbr pt iitlini). c cui gunc prcipi ttirr prciso rosso L ross, crngion fonmntli sugli l'ttnzion. dlictzz soprccigli zigomi, binc, rno: sull ptto, scur, "morbidzz" prò gunc pll ciprito non collo L bito cvliri orizzontl, dcolltè fmmil nch qudrto pr spll vro l lto, m qudrt proprio dl dl lggro nobiltà rgh. rscimnto l nf rilzo L profon l dll fftto fc cntro. scoltur su vrticl comprs V vnn fu dopo sostituit cmbito il pr L'mpizz cortigin loro rigonfi mnic mostrr l scir mpizz, prt dl ll vmbrccio, libri spsso dl fodr, dll sottovst, i sllo, dorso plmi cquisndo scoltur rno molto dll dl idntifict poiché spsso mni. mno ltri prò pndv molto qul importnz, sotto, pllicci. ttilt. ll'tà dl vc, mpio vst nll Il In polso l qusto vorzioni r collo priv pozion tlvolt sdo mpi, "V" rotondggint ni socil L cso rivoltt prtir ricmi; mnich prò fo dl l l fisst polso, lci prsro trttv pt c l molt modo modo dll dl t, L corptto. sul gonn vnti Vrso rno rigur form ilfmmil mpi 1530 V gonn rovscit vrificò lo strscico, importnt l vit pr ll orlo igli primi novità: dcnni modo dl mttr dl 500 vstito non rno rislto spsso ttcct r sottovst. prt ldl trvdr stccmnto trspriv prti dl ll vstito binchri dl scoltur, (busto Plb cn ll nch vri gonn lmbi ttrvrso dll gnor: dl ll gonn) ttcctur pulizi m rno d nobili ilgonn dll cndor it mvno mnich. dl cctti, vidnzir binchri. ch scivno Qust ilcom loro Pr l ntnto r mpizz dl l sort non cusco utilizzvno tnuto ncor sui finchi. ibrc. crchi, m numros sottogonn, i vst r gurnit vit lg fsci ricmt, nnot lnt sui finchi. IL copric pi subirono piuttosto ccir notvoli mofich. trccin Itli boccoli. l donn Tr i vr non mvno coprir il cpo, prfrndo 7/8

8 L mo l 1300 l Rscimnto Scritto Lur Sntucci i cpplli, tst Molto form gurnito crspto bllo mzzl, d oro ild il cppuccio r fsci smplic pitr compltt ch ricoprto przios. frncs, r ricdv il cppuccio, L vlluto sull mzzl mo rg spll. ch dopo ricdv crchio V vniv il n rotondo rno su Er nuc solito nch formto portt stoff collo; rigi, ilch su vlluto coronv montnt form cuffi r fstosmnt imponnti. rigido front lo fsci vlluto nro ch ricdv sull spll. 8/8

Totti, 37 anni da leggenda. Un monumento vivente. Scritto da Redazione Venerdì 27 Settembre 2013 08:39 - VALERIA META

Totti, 37 anni da leggenda. Un monumento vivente. Scritto da Redazione Venerdì 27 Settembre 2013 08:39 - VALERIA META 37 nni d lggnd Un monumnto vivnt Scritto d Rdzion VALERIA META Scrivrlo sull fccit Sn Pitro potv ffttivmnt smbrr irrivrnt pr qunto l omonimo inquino dl Vticno si si mostrto prson ll mno Così gli uguri

Dettagli

CHIARA ZUCCHELLI. Florenzi, arriva il premio: contratto fino al 2016 e stipendio aumentato. Scritto da Redazione Giovedì 04 Ottobre 2012 07:31 -

CHIARA ZUCCHELLI. Florenzi, arriva il premio: contratto fino al 2016 e stipendio aumentato. Scritto da Redazione Giovedì 04 Ottobre 2012 07:31 - Flornzi rriv il prmio: contrtto fino l 2016 stipno umntto CHIARA ZUCCHELLI Il prmio più mritto rrivto Com nnuncito si d Sbtini si dl suo gnt Alssndro Lucci rrivto il rinnovo dl contrtto Alssndro Flornzi

Dettagli

Costruiamo un aquilone SLED

Costruiamo un aquilone SLED Costruimo un quon SLED Sgnr sul sgmnto cod du rifrimnti 3 cm dgli spigoli (vrso l'trno) poi sul bordo ntrior dll du li 11 cm dgli spigoli (vrso l'strno); qusto punto si dvono pplicr l du mnich sul bordo

Dettagli

ANTON FILIPPO FERRARI

ANTON FILIPPO FERRARI ANTON FILIPPO FERRARI L Rom lo h prticmnt prso C è un ccordo mssim vnno dfiniti i dttgli in pr tic l controprtit tcnich Ngli ultimi du nni molti tifosi itlini in prticolr qulli dll Uns lo hnno conosciuto

Dettagli

Caso prima classe con modesto affollamento arcata superiore e tendenza al morso aperto, risolto senza estrazioni.

Caso prima classe con modesto affollamento arcata superiore e tendenza al morso aperto, risolto senza estrazioni. L ortodonzi è brnc dll odontoitri si occup trcttr curr l mlocclusioni dl bmbo dll dulto. Un occlusion scorrtt può ssr cus problmi sttici fzionli. Nl bmbo nll dolscnt è spsso n ll orig sgi psico-socili

Dettagli

Cogliamo l' occasione per ringraziare ActionCameras e GoPro per il sample fornitoci.

Cogliamo l' occasione per ringraziare ActionCameras e GoPro per il sample fornitoci. GoPro 2 & WiFi Rmot Combo Kit: L' lt dfizion smpr portt Scritto Also C. Mrtdì 20 Novmbr 2012 00:00 - Ultimo ggiornmnto Ldì 18 Mrzo 2013 19:02 Action Cm, Hlmt Cm, Sport Cm... Chimtl com volt, m sppit tr

Dettagli

ELABORAZIONE di DATI SPERIMENTALI

ELABORAZIONE di DATI SPERIMENTALI ELABORAZIONE DATI SPERIMENTALI Prof. Giovnn CATANIA Prof. Rit DONATI Dr. Tibrio T DI CORCIA L stribuzion norml o gusn com modlità borzion dti sprimntli qtittivmnt numro I N T R O D U Z I O N E Un Un dll

Dettagli

6) Nel 1991 Carl Lewis ha stabilito il record del mondo dei 100 m percorrendoli in 9,86 s. Qual è la velocità media in km/h?

6) Nel 1991 Carl Lewis ha stabilito il record del mondo dei 100 m percorrendoli in 9,86 s. Qual è la velocità media in km/h? 1) L unità l SI pr l tmprtur l mss sono, rispttivmnt gri grmmi klvin kilogrmmi Clsius milligrmmi Clsius kilogrmmi klvin grmmi 2) Qul mtril ffon nll olio ( = 0,94 g/m 3 )? ghiio ( = 0,92 g/m 3 ) sughro

Dettagli

Studio di funzione. Pertanto nello studio di tali funzioni si esamino:

Studio di funzione. Pertanto nello studio di tali funzioni si esamino: Prof. Emnul ANDRISANI Studio di funzion Funzioni rzionli intr n n o... n n Crttristich: sono funzioni continu drivbili in tutto il cmpo rl D R quindi non sistono sintoti vrticli D R quindi non sistono

Dettagli

La popolazione in età da 0 a 2 anni residente nel comune di Bologna

La popolazione in età da 0 a 2 anni residente nel comune di Bologna Sttor Programmazion, Controlli La popolazion in tà da 0 a 2 anni rsidnt nl comun di Bologna Maggio 2007 La prsnt nota è stata ralizzata da un gruppo di dirignti funzionari dl Sttor Programmazion, Controlli

Dettagli

Sedentaria e sovrappeso ieri - Oggi è RINATA!

Sedentaria e sovrappeso ieri - Oggi è RINATA! Sdntri sovrppso iri - Oggi RINATA! Scritto Robrto Cppltti Mrcodì 25 Mggio 2016 22:06 - Ultimo ggiornmnto Vnrdì 19 Agosto 2016 14:06 1/5 Sdntri sovrppso iri - Oggi RINATA! Scritto Robrto Cppltti Mrcodì

Dettagli

LA NOSTRA AVVENTURA NEL CREARE UN LIBRO

LA NOSTRA AVVENTURA NEL CREARE UN LIBRO LA NOSTRA AVVENTURA NEL CREARE UN LIBRO Abbiamo iniziato a lggr in class Nonno Tano la casa dll strgh. Lo scopo ra ascoltar comprndr. Sguir la mastra ch dava sprssività alla lttura imparar da lla a lggr.

Dettagli

Chichibìo e la gru Giacinto Civiletto -

Chichibìo e la gru Giacinto Civiletto - Chichibìo l gru Gicinto Civiltto - Sintsi L novll è l qurt dll Sst giornt d è nrrt d Nifil. Un nobil cittdino fiorntino, Currdo Ginfiglizzi, vv un cuoco vnzino di nom Chichibio. Ginfiglizzi, ch si dilttv

Dettagli

Corso di ordinamento - Sessione suppletiva - a.s. 2009-2010

Corso di ordinamento - Sessione suppletiva - a.s. 2009-2010 Corso di ordinmnto - Sssion suppltiv -.s. 9- PROBLEMA ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO CORSO DI ORDINAMENTO SESSIONE SUPPLETIA Tm di: MATEMATICA. s. 9- Dt un circonrnz di cntro O rggio unitrio, si prndno

Dettagli

Matematica 15 settembre 2009

Matematica 15 settembre 2009 Nom: Mtriol: Mtmti 5 sttmbr 2009 Non sono mmss loltrii. Pr l domnd rispost multipl, rispondr brrndo o rhindo hirmnt un un sol lttr. Pr l ltr domnd srivr l soluzion on svolgimnto ngli spzi prdisposti..

Dettagli

Denim e jeans: l'evoluzione del pantalone a cinque tasche. Denim e jeans: l'evoluzione del pantalone a cinque tasche.

Denim e jeans: l'evoluzione del pantalone a cinque tasche. Denim e jeans: l'evoluzione del pantalone a cinque tasche. Dnim jans: l'voluzion pantalon a cqu tas. Dnim jans: l'voluzion pantalon a cqu tas. 1/5 Dnim jans: l'voluzion pantalon a cqu tas. Ilsono mo. stssa o stsso Molti, cosa. è a tssuto fors O, paro mglio, maggior

Dettagli

Svolgimento di alcuni esercizi

Svolgimento di alcuni esercizi Svolgimnto di alcuni srcizi Si ha ch dal momnto ch / tnd a pr ch tnd a (la frazion formata da un numro, in qusto caso il numro, fratto una quantità ch tnd a ±, in qusto caso, tnd smpr a ) S facciamo tndr

Dettagli

Funzione esponenziale e logaritmo. Proprietà di esponenziale e logaritmo.

Funzione esponenziale e logaritmo. Proprietà di esponenziale e logaritmo. Funzion sponnzil ritmo. Proprità di sponnzil ritmo. 6. Funzion sponnzil ritmo. Proprità di sponnzil ritmo. Funzion sponnzil f ( ) fissto f : ( + ) è l bs dll funzion sponnzil d è fisst è l sponnt dll funzion

Dettagli

An italian story. La creatività dei miei gioielli è fortemente legata alle. The inspiration behind the creation of my jewels is

An italian story. La creatività dei miei gioielli è fortemente legata alle. The inspiration behind the creation of my jewels is An itlin story L rtività i mii gioilli è ortmnt lgt ll mi origini ll ntur l mio trritorio. Ho smpr ruto nll qulità ni sgrti ll gioillri itlin. Il mrhio Mro Bigo oniug trizion sign ontmporno port vnti on

Dettagli

Bar Pasticceria Gelateria

Bar Pasticceria Gelateria Br Pstiri Gltri BRETELLE FASHION STREET Un st lgnt, prtio trny. Lo stil inononiil ll rtll ll ultim mo in tssuto nim rsistnt ll lt prstzioni pr un shion strt inimitil. Un look qullo ll rtll inroit sull

Dettagli

COMUNE DI BOLOGNA Dipartimento Economia e Promozione della Città

COMUNE DI BOLOGNA Dipartimento Economia e Promozione della Città COMUNE DI BOLOGNA Dipartimnto Economia Promozion dlla Città Allgato C all Avviso pubblico pr la prsntazion di progtti di sviluppo alla Agnda Digital di Bologna Modllo di dichiarazion sul posssso di rquisiti

Dettagli

De Rossi, profumo di primavera Sabato 23 Marzo 2013 10:49 - DANIELE GIANNINI

De Rossi, profumo di primavera Sabato 23 Marzo 2013 10:49 - DANIELE GIANNINI DANIELE GIANNINI Frsco com un fior sboccia nl primo giorno primavra Il gol Danil D Rossi al Brasil ha s gnato simbolicamnt la fin dll invrno Il risvglio dlla natura qullo dlla Nazional stava prdndo immritatamnt

Dettagli

Selezione di immagini e frasi celebri sull'olocausto

Selezione di immagini e frasi celebri sull'olocausto Shoh, immgi vr pr mnticr Slzion immgi fr clbri ll'olocusto "L mmori dtrmnt. È dtrmnt prché io ricco mmori l uomo ch h mmori povr uomo, prché ss dovrbb rricchir vit, r ritto, fr fr di fronti, r posbità

Dettagli

Accessori dei GENERATORI di VAPORE. Valvola di sicurezza a molla 3

Accessori dei GENERATORI di VAPORE. Valvola di sicurezza a molla 3 Corso di IMPIEGO INDUSTRIALE dll ENERGIA L nrgi, fonti, trsforzioni i d si finli Ipinti por I gnrtori di por Ipinti trbogs Cicli cobinti cognrzion Il rcto dll nrgi 1 Corso di IMPIEGO INDUSTRIALE dll ENERGIA

Dettagli

Droga, il punto del comando provinciale dell'arma Mercoledì 06 Agosto 2014 16:59

Droga, il punto del comando provinciale dell'arma Mercoledì 06 Agosto 2014 16:59 Drog, il pto comndo provcil l'arm Mrcoldì 06 Agosto 2014 16:59 REGGIO CALABRIA 6 go. - Costnt d cssnt è il controllo trritorio l zion rprssiv svolt i Crbiri nll provci Rggio Clbri nl consto ll produzion

Dettagli

a e Il collocamento in Italia in una dimensione storica* Adolfo Pepe ** Ricerche 1. Dalle origini all età liberale

a e Il collocamento in Italia in una dimensione storica* Adolfo Pepe ** Ricerche 1. Dalle origini all età liberale Ricrch Il collocmnto in Itli in un dimnsion storic* Adolfo Pp ** 1. Dll origini ll tà librl Nll stori dll sindclizzzion dl lvoro, in prticolr, dll moltplici form dl lvoro dll cmpgn, l qustioni rltiv ll

Dettagli

a e sindacale aziendale Maria Paola Del Rossi* e Fabrizio Loreto** Ricerca Dall età liberale al fascismo

a e sindacale aziendale Maria Paola Del Rossi* e Fabrizio Loreto** Ricerca Dall età liberale al fascismo Ricrc L voluzion storic dll rpprsntnz sindcl zindl Mri Pol Dl Rossi* Fbrizio Lorto** Dll tà librl l fscismo «L rpprsntnz sindcl in zind h scritto Tizino Tru l form orgnizzt in cui ss si concrt sono fr

Dettagli

Descrizione prestazionale degli elementi di arredo del progetto MOVIlinea.

Descrizione prestazionale degli elementi di arredo del progetto MOVIlinea. . 11 Dscrizin prstzinl dgli lmi di rrd dl prgtt Vlin. Pnnll infrmzini dll pnsilin cstituit dll qui tvl dll schinl sull qul vin incllt un lmirin di llumini 2 mm di spssr, vrnicit binc. Du pnnlli in plicrb

Dettagli

QUADRATI 60X60. ARTICOLO DESCRIZIONE SP (mm) MISURA (cm) 5 60x60 Non illuminato / 5 60x led da 0,06W. 5 60x60 Non illuminato Radio integrata

QUADRATI 60X60. ARTICOLO DESCRIZIONE SP (mm) MISURA (cm) 5 60x60 Non illuminato / 5 60x led da 0,06W. 5 60x60 Non illuminato Radio integrata Antprima Gli spcchi sono complmnti d arrdo molto importanti, in una casa così com in un ufficio o in un ngozio. Uno spcchio ha una funzion dcorativo-ornamntal fondamntal poiché, com pzzo d arrdo, può arricchir

Dettagli

Modelli equivalenti del BJT

Modelli equivalenti del BJT Modll ulnt dl JT Pr lo studo dll pplczon crcutl dl JT, s è rso opportuno formulr d modll ulnt dl dsposto ch srssro rpprsntr n modo connnt l suo comportmnto ll ntrno d crcut. A scond dl tpo d pplczon (mplfczon

Dettagli

Modelli organizzativi e politiche di affiliazione in Europa

Modelli organizzativi e politiche di affiliazione in Europa Modlli orgnizztivi politich di ffilizion in Europ Il modllo scndinvo Polo Borioni* Prmss Com è noto i psi nordici (Norvgi, Dnimrc, Svzi, Finlndi, non trttrmo rltà dmogrficmnt molto piccol com l Islnd)

Dettagli

1) Grandi cose ha fatto l'onnipotente in me e Santo è il Suo nome. Da generazioni la Sua misericordia si stende su quelli che lo temono.

1) Grandi cose ha fatto l'onnipotente in me e Santo è il Suo nome. Da generazioni la Sua misericordia si stende su quelli che lo temono. Il cntico dl Bt Vrgin [Si in ciscu l'nim ri mgnific il Sig, in ciscu lo spiri ri sult in Dio. ( Ambrogio)] L nim mgnific il Sig il o spiri sult in Dio, o Slv, prché dl Su srv h vis l ultà. Bt pr smp ognu

Dettagli

culturale Patrimonio vodice

culturale Patrimonio vodice culturl Ptrimonio vodic Pu t G Z t o ns k ćlz S t ni n Forno d mttoni z 7 il qul custodimo con tnt cur mostrimo con molto più orgoglio. ov Fu st Vr n Br t č rs k c b gr b Ko bl v či c VI Lj I. ub lj ns

Dettagli

INTEGRALI. 1. Integrali indefiniti

INTEGRALI. 1. Integrali indefiniti INTEGRALI. Intgrli indiniti Si un unzion ontinu in [, ]. Un unzion F dinit ontinu in [, ], drivil in ], [, disi primitiv di in [, ] s F, ], [. Tormi. S F è un primitiv di in [, ] llor nh G F, on R, è un

Dettagli

Il ballatoio di Santa Maria del Fiore a Firenze Alessandro Nova

Il ballatoio di Santa Maria del Fiore a Firenze Alessandro Nova Orìglvròffntlichg : Mton, Hnry A,: Rscimnto d Brllschi Michlnglo, L rpprsntzion dll' rchitttur, Mno 1994, S, 593-599, Il blltoio Snt Mri dl Fior Firnz Alssndro Nov Il blltoio è l sol prt dl duomo non ssr

Dettagli

"00. Cameraconvista. Manfredi Fine Hotel Collection

00. Cameraconvista. Manfredi Fine Hotel Collection N dt 10010-01/10/2011 Diffuon Non sponib Priocità Mns Wb Sit http//wwwtcomtv Pg 88 Dimns 80 % Cmrconvist 00 1 / 5 Riproduzion vitt Mnfr F Hotl Collction d soglidlstnzsmbr fssur lumoso L l tmpostsso trnqulità

Dettagli

Le città vengono modificate anche all interno degli spazi già costruiti

Le città vengono modificate anche all interno degli spazi già costruiti La città ch cra il progtto snsibil L città vngono modificat anch all intrno dgli spazi già costruiti pnso sia molto più intrssant quando si usa il trmin nuovo far rifrimnto a qualcosa di divrso, cioè alla

Dettagli

Descrizione VENEZIA 60 VENEZIA 80 VENEZIA 100

Descrizione VENEZIA 60 VENEZIA 80 VENEZIA 100 F O N T N M U R O M O. V N Z I H L G I F odice od. graniglia od. graniglia ls grigio martellinata lavata VNZI 4900 49003 49004... VNZI 80 49 493 494 VNZI 0 4920 49203 49204... F G H I L VNZI 52 1 1,5 /

Dettagli

tx P ty P 1 + t(z P 1)

tx P ty P 1 + t(z P 1) Esrcizi dll dcim sttimn - Soluzioni Indichimo con S R 3 l sfr unitri nll mtric Euclid di R 3, oro S {x, y, z R 3 x + y + z 1}. Indichimo con N S il polo nord il polo sud di S, rispttimnt, oro N,, 1 S,,

Dettagli

SPOSTAMENTO E RETTIFICA DI CONFINE

SPOSTAMENTO E RETTIFICA DI CONFINE SPOSEO E REIFI I OFIE Lo SPOSEO si qundo un confin ià rttilino vin sostituito con un ltro smpr rttilino L REIFI si qundo un confin polionl o curvilino vin sostituito con un ltro rttilino. SPOSEO REIFI

Dettagli

In questo numero: Editoriale Scenario generale Schema dei mercati Laboratorio economico Punto di vista della BCE La guerra del petrolio EDITORIALE

In questo numero: Editoriale Scenario generale Schema dei mercati Laboratorio economico Punto di vista della BCE La guerra del petrolio EDITORIALE In qusto numro: Etoril Scnrio gnrl Schm di mrcti Lbortorio conomico Pto vist dl BCE L gurr dl ptrolio EDITORIALE Il dnro non dorm mi, cv qul fm. Il mrcto oggi è più ch mi ffic prvdr, vist complss schir

Dettagli

SEZIONE XI MATERIE TESSILI E LORO MANUFATTI

SEZIONE XI MATERIE TESSILI E LORO MANUFATTI SEZIONE XI MATERIE TESSILI E LORO MANUFATTI Considrzioni gnrli 1. Com è stbilito nll not splictiv dl SA (vdr l ultimo cpovrso dll introduzion dll considrzioni gnrli rltiv ll szion XI), l prsnt szion è

Dettagli

a e Tutte le donne del mondo sono produttrici di cibo. Più della metà di loro

a e Tutte le donne del mondo sono produttrici di cibo. Più della metà di loro Rubric: Lvoro slut Slut lvoro dll donn nl sttor grolimntr: risultti di un indgin sul cmpo Irn Figà-Tlmnc* Tutt l donn dl mondo sono produttrici di cibo. Più dll mtà di loro (53%) sono nch lvortrici dl

Dettagli

Scheda Prodotto Prestito Personale. Agenti e Mediatori. Luglio 2009. Marketing Department (Ver. 1 PP 07/2009) 1

Scheda Prodotto Prestito Personale. Agenti e Mediatori. Luglio 2009. Marketing Department (Ver. 1 PP 07/2009) 1 Schd Prdtt Prstit Prsn Agnti Mtri Lugli 2009 Mrkting Dprtmnt (Vr. 1 PP 07/2009) 1 INDICE Prdtt Prfil Richidnt Prfil d Età Richidnt Ctgri Finnzibili Richidnt Ctgri nn Finnzibili Evntu Cbbligzin Dcumntzin

Dettagli

GEODESIA: PROPRIETA GEOMETRICHE DELL ELLISSOIDE

GEODESIA: PROPRIETA GEOMETRICHE DELL ELLISSOIDE GEODESIA: PROPRIETA GEOMETRICHE DELL ELLISSOIDE PROPRIETA GEOMETRICHE DELL ELLISSOIDE Al fin di stbilir un gomtri sull llissoid di rotzion è ncssrio non solo dfinir l quzioni dll curv idon d individur

Dettagli

PROGRAMMA DI RIPASSO ESTIVO

PROGRAMMA DI RIPASSO ESTIVO ISTITUTO TECNICO PER IL TURISMO EUROSCUOLA ISTITUTO TECNICO PER GEOMETRI BIANCHI SCUOLE PARITARIE PROGRAMMA DI RIPASSO ESTIVO CLASSI MATERIA PROF. QUARTA TURISMO Matmatica Andra Brnsco Làvor ANNO SCOLASTICO

Dettagli

MANEGGEVOLI. termini. Tutte proposte hanno rivelato un grande dato tecnologico che. l' ausilio

MANEGGEVOLI. termini. Tutte proposte hanno rivelato un grande dato tecnologico che. l' ausilio lggr L bitzioni uso snszion robust prtic tli potnt un Inoltr curzz tmpo uo d vngur A frnco prmtt svolgr impgntiv ttrzzi oltr trmi trttoro spnsb EIMA ftic l loro l volnt sl Tutt impigo prtich sono 35011

Dettagli

B A N D O D I G A R A D A P P A L T O D I L A V O R I

B A N D O D I G A R A D A P P A L T O D I L A V O R I B A N D O D I G A R A D A P P A L T O D I L A V O R I S E Z I O N E I ) : A M M I N I ST R A Z I O N E A G G I U D I C A T R I C E I. 1 ) D e n o m i n a z i o ne, i n d ir i z z i e p u n t i d i c o

Dettagli

PROPORZIONI. Cosa possiamo dire di esse? Che la superficie della figura A sta alla superficie della figura B come 4 sta a 6.

PROPORZIONI. Cosa possiamo dire di esse? Che la superficie della figura A sta alla superficie della figura B come 4 sta a 6. Corso di laura: BIOLOGIA Tutor: Floris Marta PRECORSI DI MATEMATICA PROPORZIONI Ossrvar l sgunti figur: Cosa possiamo dir di ss? Ch la suprfici dlla figura A sta alla suprfici dlla figura B com sta a 6.

Dettagli

a e La competitività del vino italiano nel mercato mondiale Denis Pantini* Economia della produzione 1. Premessa

a e La competitività del vino italiano nel mercato mondiale Denis Pantini* Economia della produzione 1. Premessa Economi dll produzion L comptitività dl vino itlino nl mrcto mondil Dnis Pntini* 1. Prmss Il vino rpprsnt, nl pnorm dgli scmbi grolimntri mondili, uno di prodotti più globlizzti. Vnduto consumto ormi i

Dettagli

Il Corriere delle medie

Il Corriere delle medie Il Corrir dll m 25/02/2013 Anno I Numro 2 DS Cluo Bccrini, il volto innovtor Scondri Trvignno pg2 Dipndnz cllulri pg3 L fm nl mondo pg3 L vit pg4 Fccimo il pto sul mrctino '" Ntl ", pg4 /I Crnvl Vnzi pg5

Dettagli

GABRIELLA PORINO L ITALIA. S. Lattes & C. Editori SpA - Vietata la vendita e la diffusione

GABRIELLA PORINO L ITALIA. S. Lattes & C. Editori SpA - Vietata la vendita e la diffusione GBRIELL PORINO LIBRO MISTO PROGETTO L ITLI S. Ltts & C. Editori Sp - Vitt l vndit l diffusion 6 L. di Zurigo 8 L.di Nuchãtl 10 12 L. di Quttro Cntoni 16 18 Vtt d Itli 2912 I L P L L P I C E N T R L R I

Dettagli

... e. reie. sage* reep,----- fleura 4. rte,=mpagn-.ma sempre_,e nque NELNOMEDIBIO. elencoinfinitodi alimenti,enteessenze

... e. reie. sage* reep,----- fleura 4. rte,=mpagn-.ma sempre_,e nque NELNOMEDIBIO. elencoinfinitodi alimenti,enteessenze P. I scchtt rb 1000rntrutzzt ) r bon r 4 r ; d.0 r f 4 Ir s -41111 ) In t st f y u III N dt 10009-01092011 Dffuson 62000 Proctà Mns Vggd_10009_50_307.pdf Wb St www.so24or.com Pg 50 Dmns. 100 % NELNOMEDIBIO

Dettagli

Montecucco Docg, un'avventura lunga quanto il gusto di vivere

Montecucco Docg, un'avventura lunga quanto il gusto di vivere 1 5 Cntro nzionl stroricrctori inpndnti: inpndnti: 16 giugno, primo convgno Cni, Cntro nzionl stroricrctori inpndnti: scinz confronto sull nuov tcnologi II MUNICIPIO Hom III MUNICIPIO Cronc DA BRUXELLES

Dettagli

III corriere delle medie

III corriere delle medie III corrir dll m 06/04/2013 Anno I Numro 3 L'8 mrzo pg.2 No l rzzismo pg.2 L'mico vro pg.3 L Scuol Suprior pg.3 Mtoriti in Russi pg.4 Ond lttromgntich pg.4 L mostr sul Tibt C' di Crrrsi pg.s On Dirction

Dettagli

Crisi occupazionale, ammortizzatori sociali e riforma pensionistica Elisabetta Pedrazzoli* La riforma previdenziale Legge n. 214 del 22 dicembre 2011

Crisi occupazionale, ammortizzatori sociali e riforma pensionistica Elisabetta Pedrazzoli* La riforma previdenziale Legge n. 214 del 22 dicembre 2011 Tmi Crisi occupzionl, mmortizztori socili riform pnsionistic Elisbtt Pdrzzoli* Prmss L ttul situzion conomic è crttrizzt dl prdurr di un fort crisi con tutt l consgunz ch ciò comport sui livlli occupzionli.

Dettagli

a e La riforma della Politica comune della pesca: gli effetti socioeconomici di breve periodo Alessandra Borello* L analisi Premessa

a e La riforma della Politica comune della pesca: gli effetti socioeconomici di breve periodo Alessandra Borello* L analisi Premessa L nlisi L riform dll Politic comun dll psc: gli fftti socioconomici di brv priodo Alssndr Borllo* Prmss Il sttor ittico uropo st ttrvrsndo ormi d nni un profond crisi ll qul, scondo qunto riportto nl Libro

Dettagli

1. UNA PARTE DI DENTE MANCANTE IN CUI E' ANCORA PRESENTE LA RADICE DEL DENTE. IN TAL CASO LA PROTESI PRENDE IL NOME DI CORONA.

1. UNA PARTE DI DENTE MANCANTE IN CUI E' ANCORA PRESENTE LA RADICE DEL DENTE. IN TAL CASO LA PROTESI PRENDE IL NOME DI CORONA. PROTESI - www.stuopaololonar.it LA PROTESI SI PREFIGGE DI SOSTITUIRE: 1. UNA PARTE DI DENTE MANCANTE IN CUIE' ANCORA PRESENTE LA RADICE DEL DENTE. IN TAL CASO LA PROTESI PRENDE IL NOME DICORONA. 2. SOSTITUIRE

Dettagli

Circuiti Sequenziali Macchine Non Completamente Specificate

Circuiti Sequenziali Macchine Non Completamente Specificate CEFRIEL Consorzio pr l Formzion l Rir in Inggnri ll Informzion Politnio i Milno Ciruiti Squnzili Mhin Non Compltmnt Spifit Introuzion Comptiilità Riuzion l numro gli stti Mtoo gnrl FSM non ompltmnt spifit

Dettagli

L Ascendente : Acquario

L Ascendente : Acquario Tm Stv Js Tm t Stv Js Dt s. G // m (r ) G // m (r UT) Or sr m Gr Gu. Ltà S Frs CA / USA (Ltu. ' W / Lttu. ' N / - m) T tm Tm Tr m. Pus S Ps L Ast Aqur K MC IX XI VIII AS XII J K I H G F E DS L A B C D

Dettagli

QUANTI APPLAUSI AI TANTI ARTISTI IN ERBA DELLA SCUOLA SORIA-foto. Scritto da Dalila Bellacicco Sabato 15 Giugno 2013 09:55

QUANTI APPLAUSI AI TANTI ARTISTI IN ERBA DELLA SCUOLA SORIA-foto. Scritto da Dalila Bellacicco Sabato 15 Giugno 2013 09:55 Scritto da Dalila Bllacicco Piazza D Andrano il primo giugno si è vstita colori ospitando out door la manifstazio n clusiva dl progtto ampliamnto dll offrta formativa 1/6 Scritto da Dalila Bllacicco Il

Dettagli

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Ed. settembre 2013 Agenda Obiettivo della statistica Oggetto della statistica Grado di partecipazione Alcuni confronti con la statistica precedente

Dettagli

Calcolo di integrali. max. min. Laboratorio di Calcolo B 42

Calcolo di integrali. max. min. Laboratorio di Calcolo B 42 Calcolo di intgrali Supponiamo di dovr calcolar l intgral di una funzion in un intrvallo limitato [ min, ma ], di conoscr il massimo d il minimo dlla funzion in tal intrvallo. S gnriamo n punti uniformmnt

Dettagli

13 - LA PROGRAMMAZIONE DELL'ALLENAMENTO

13 - LA PROGRAMMAZIONE DELL'ALLENAMENTO 132 13 - LA PROGRAMMAZIONE DELL'ALLENAMENTO La prparazion complta dl calciator si ralizza sottoponndo il suo organismo, la sua prsonalità la sua potnzialità motoria, ad una gran quantità di stimoli ch

Dettagli

a e Il modello inglese Maria Paola Del Rossi* Modelli organizzativi e politiche di affiliazione in Europa Premessa

a e Il modello inglese Maria Paola Del Rossi* Modelli organizzativi e politiche di affiliazione in Europa Premessa Modlli orgnizztivi politich di ffilizion in Europ Il modllo ingls Mri Pol Dl Rossi* Prmss Il sindcto britnnico h rpprsntto lungo uno di sindcti più forti combttivi l mondo, m prtir dll fin dgli nni sttnt

Dettagli

RASNA PINOT NERO TOSCANA BIANCO IGT

RASNA PINOT NERO TOSCANA BIANCO IGT RASNA PINOT NERO TOSCANA BIANCO Dcto i primi viticoltori qust trr il popolo trusco Zon Produzion: Sn Gimignno (SI) Altitun: 250 m s.l.m. Esposizion: nord-st Gicitur: Collr Pot Nro Composizion dl Trrno:

Dettagli

GUIDA alle Prestazioni Sanitarie di:

GUIDA alle Prestazioni Sanitarie di: GUIDA ll Prstzon Sntr d: FISIOTERAPIA AGOPUNTURA MANU MEDICA PRESIDI E AUSILI MEDICI ORTOPEDICI All ntrno l Novtà 2011 Sttor Trzro, Tursmo, Frmc Spcl, Ortofrutt A prtr dl 1 Aprl 2010 l prstzon offrt dl

Dettagli

A.A. 2016/17 Graduatoria corso di laurea in Scienze e tecniche di psicologia cognitiva

A.A. 2016/17 Graduatoria corso di laurea in Scienze e tecniche di psicologia cognitiva 1 29/04/1997 V.G. 53,70 Idoneo ammesso/a * 2 27/12/1997 B.A. 53,69 Idoneo ammesso/a * 3 18/07/1997 P.S. 51,70 Idoneo ammesso/a * 4 12/05/1989 C.F. 51,69 Idoneo ammesso/a * 5 27/01/1997 P.S. 51,36 Idoneo

Dettagli

VIENE IL SIGNORE Antifone "O"

VIENE IL SIGNORE Antifone O nn: MM lbm: Stillt li dll'l Pd: vvn IENE IL SIGNORE ntifn "O" Msic : Mrc Fs rrnmn : Mrc Fs (Rm, 16/12/195) Ts : Litrc-Mrc Fs Srn f i n il gn r, il r dl l gl, l l i, l l l f i n il gn r, il r dl l gl, l

Dettagli

RACCORDI PER APPLICAZIONI SPECIALI GIUNTI ECCENTRICI E CONICI

RACCORDI PER APPLICAZIONI SPECIALI GIUNTI ECCENTRICI E CONICI RACCORDI PER APPLICAZIONI SPECIALI GIUNTI ECCENTRICI E CONICI 2 L soluzion dimnsionl ottiml pr signz prtiolri Rordi on snz ihir Innsti on snz ihir Clssi sondo nssità Dimtro di usit vriil Collgmnto l fondo

Dettagli

L ELLISSOIDE TERRESTRE

L ELLISSOIDE TERRESTRE L ELLISSOIDE TERRESTRE Fin dll scond mtà dl XVII scolo (su propost di Nwton) l suprfici più dtt ssr ssunt com suprfici di rifrimnto pr l Trr è stt individut in un ELLISSOIDE DI ROTAZIONE. E l suprfici

Dettagli

a e Salute mentale e stress da lavoro Irene Figà-Talamanca* Rubrica: Lavoro e salute Premessa La salute mentale

a e Salute mentale e stress da lavoro Irene Figà-Talamanca* Rubrica: Lavoro e salute Premessa La salute mentale Rubric: Lvoro slut Slut mntl strss d lvoro Irn Figà-Tlmnc* Prmss L Orgnizzzion Mondil dll Snità già nl 1986 h dfinito l slut com uno stto di bnssr fisico, mntl socil, non l mr ssnz di mltti. Qust dfinizion

Dettagli

per tutti i visitatori disponibile tutti i giorni gratuito con il biglietto della mostra Contiene un album una matita una gomma questo manuale

per tutti i visitatori disponibile tutti i giorni gratuito con il biglietto della mostra Contiene un album una matita una gomma questo manuale pr tutti i visitatori disponibil tutti i giorni gratuito con il biglitto dlla mostra Contin un album una matita una gomma qusto manual Un manual pr visitar la mostra ossrvar 1 chi è già un po sprto chi

Dettagli

Macchine non completamente specificate. Sintesi Sequenziale Sincrona Sintesi Comportamentale di Reti Sequenziali Sincrone

Macchine non completamente specificate. Sintesi Sequenziale Sincrona Sintesi Comportamentale di Reti Sequenziali Sincrone Mhin non ompltmnt spifit Sintsi Squnzil Sinron Sintsi Comportmntl i Rti Squnzili Sinron Riuzion l numro gli stti pr Mhin Non Compltmnt Spifit Comptiilità Vrsion l 5/12/02 Sono mhin in ui pr lun onfigurzioni

Dettagli

VICKY RUGBY PROJECT. Proposta Educativa

VICKY RUGBY PROJECT. Proposta Educativa VICKY RUGBY PROJECT Prst Eductv Vcky l Vchg s c ll b u r,, m v k l V ch H d gl l t t f r g rs c hé st su l m l d m r, s ( è, dr d gl s t g fs t m c r Qu k tt. V s u d b v v ò tt, s s c vt s u ). s s c

Dettagli

Calore Specifico

Calore Specifico 6.08 - Calor Spcifico 6.08.a) Lgg Fondamntal dlla Trmologia Un modo pr far aumntar la Tmpratura di un Corpo è qullo di cdr ad sso dl Calor, pr smpio mttndolo in Contatto Trmico con un Corpo a Tmpratura

Dettagli

Matematica. Indice lezione. (Esercitazioni) dott. Francesco Giannino dott. Valeria Monetti. Funzione esponenziale

Matematica. Indice lezione. (Esercitazioni) dott. Francesco Giannino dott. Valeria Monetti. Funzione esponenziale Mtmtic (Esrcitzioni) Equzioni Disquzioni sponnzili - ritmich dott. Frncsco Ginnino dott. Vlri Montti Indic lzion Funzion sponnzil Equzioni disquzioni sponnzili Funzion ritmo Equzioni disquzioni ritmich

Dettagli

Arte Figurativa. Ginnasio Gian Rinaldo Carli settembre 2014

Arte Figurativa. Ginnasio Gian Rinaldo Carli settembre 2014 A Figuiv Gisio Gi Rildo Cli smb 2014 A ic. is io z li u ic d c s h c ssio p s i d m o F Op d po può m l io pz i l, o u u co il! d i ib u u s im è, Esp o im u o c il cmbi, m o m z z p p Il vlo, l bi l m

Dettagli

Moduli e-learning ABB Istruzioni per la frequenza ai corsi. Sommario

Moduli e-learning ABB Istruzioni per la frequenza ai corsi. Sommario Moduli -larning ABB Istruzioni pr la frqunza ai corsi Il prsnt documnto ha lo scopo di dscrivr l principali carattristich di corsi -larning: com rgistrarsi d accdr al sistma, iscrivrsi ad un corso, frquntarlo

Dettagli

SUL MODELLO DI BLACK-SHOLES

SUL MODELLO DI BLACK-SHOLES SUL MODELLO DI BLACK-SHOLES LUCA LUSSARDI 1. La dinamica di Black-Schols Il modllo di Black-Schols pr i mrcati finanziari assum com ipotsi fondamntal ch i przzi di bni finanziari sguano una bn dtrminata

Dettagli

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI Dario Focarelli Direttore Generale ANIA Milano, 12 marzo 2013 «LA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTOMOBILISTICA STRATEGIA, INNOVAZIONE

Dettagli

Matteo Di Napoli. S marcanda. Regioni d Italia. Ambiente educativo Digitale CONTENUTI INTEGRATIVI ZONA GEOGRAFIA

Matteo Di Napoli. S marcanda. Regioni d Italia. Ambiente educativo Digitale CONTENUTI INTEGRATIVI ZONA GEOGRAFIA Mtto Di Npoli S mrcnd Rgioni d Itli Ambint ductivo Digitl LIBRO MISTO E-BOOK CONTENUTI INTEGRATIVI ZONA GEOGRAFIA Smrcnd Rgioni d Itli PAX TIBI MAR CE EVAN GELI STA MEUS S P Q S Vll d Aost... 4 intrnt:

Dettagli

a e Le politiche della Cgil contro la disoccupazione Fabrizio Loreto * Un convegno, cento anni fa

a e Le politiche della Cgil contro la disoccupazione Fabrizio Loreto * Un convegno, cento anni fa Tmi L politich dll Cgil contro l disoccupzion Fbrizio Lorto * Un convgno, cnto nni f Esttmnt cnto nni f, nll ottobr dl 1912, l Fdrzion nzionl di lvortori dll trr (Fnlt), l struttur più grnd influnt tr

Dettagli

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA Siamo fermamente convinti che redigere un preciso quadro di riferimento, attestante le coperture Assicurative di un Cliente, consenta allo stesso di potersi

Dettagli

La dichiarazione annuale IVA e l ottimizzazione della gestione dei crediti

La dichiarazione annuale IVA e l ottimizzazione della gestione dei crediti La chiarazion annual IVA l ottimizzazion dlla gstion di crti L, 13 Marzo 2006 - Assdustria Gnova ASSINDUSTRIA GENOVA Cssion pro soluto di crti Iva Crt Suiss Crt Suiss è lita prsntar a soluzion novativa

Dettagli

Cosenza, traffico di rifiuti: operazione Efesto: 5 arresti - Il video Martedì 09 Febbraio :24

Cosenza, traffico di rifiuti: operazione Efesto: 5 arresti - Il video Martedì 09 Febbraio :24 Cosnz, trffico : oprzion Efsto: 5 rrsti - Il vido Mrtdì 09 Fbbrio 2016 12:24 COSENZA 9 fb. IL SERVIZIO VIDEO - Miglii tonnllt smltit illcitmnt snz ffttur lcun trttmnto tr qulli prvisti pr lgg d prt tt

Dettagli

UNITÀ DI GUIDA E SLITTE

UNITÀ DI GUIDA E SLITTE UNITÀ DI GUIDA E SLITTE TIPOLOGIE L gmm di unità di guid e di slitte proposte è molto mpi. Rggruppimo le guide in fmiglie: Unità di guid d ccoppire cilindri stndrd Si trtt di unità indipendenti, cui viene

Dettagli

PROPORZIONI. Cosa possiamo dire di esse? Che la superficie della figura A sta alla superficie della figura B come 4 sta a 6.

PROPORZIONI. Cosa possiamo dire di esse? Che la superficie della figura A sta alla superficie della figura B come 4 sta a 6. Corso di laura: BIOLOGIA Tutor: Floris Marta PRECORSI DI MATEMATICA PROPORZIONI Ossrvar l sgunti figur: Cosa possiamo dir di ss? Ch la suprfici dlla figura A sta alla suprfici dlla figura B com sta a 6.

Dettagli

Aspettative, produzione e politica economica

Aspettative, produzione e politica economica Lzion 18 (BAG cap. 17) Aspttativ, produzion politica conomica Corso di Macroconomia Prof. Guido Ascari, Univrsità di Pavia 2 1 L aspttativ la curva IS Dividiamo il tmpo in du priodi: 1. un priodo corrnt

Dettagli

Tecniche per la ricerca delle primitive delle funzioni continue

Tecniche per la ricerca delle primitive delle funzioni continue Capitolo 4 Tcnich pr la ricrca dll primitiv dll funzioni continu Nl paragrafo.7 abbiamo dato la dfinizion di primitiva di una funzion f avnt pr dominio un intrvallo I; abbiamo visto ch s F 0 è una primitiva

Dettagli

Filmagogia, neologismi al cinema

Filmagogia, neologismi al cinema Filmgogi, nologismi l cinm I tmpi modrni ci hnno bituti ll ssimilzion nl nostro linguggio trmini strniri Stvolt prò vi prsntimo un nologismo ch v d rricchir il vocbolrio dll lingu itlin: Filmgogi Il significto:

Dettagli

SPERIMENTAZIONE PROGETTO TELELAVORO CUSTOMER SERVICES

SPERIMENTAZIONE PROGETTO TELELAVORO CUSTOMER SERVICES 1 SPERIMENTAZIONE PROGETTO TELELAVORO CUSTOMER SERVICES 21 Luglio 2008 2 SPERIMENTAZIONE TELELAVORO Contct Cntr coinvolti: Rom (2 prson) Npoli (8 prson) Srvizi gstiti in tllvoro: 186 Rom Off Lin Npoli

Dettagli

Circolare n. 21 Pesaro, 19 Settembre 2013

Circolare n. 21 Pesaro, 19 Settembre 2013 Istituto Profssional pr i Srvizi pr l Enogastronomia l Ospitalità Albrghira Circolar n 21 Psaro, 19 Sttmbr 2013 Oggtto: Acquisto divis A tutti gli Alunni Classi I^II^III^ IV^Albrghiro Agli ITP "SMarta"

Dettagli

Appunti sulle disequazioni frazionarie

Appunti sulle disequazioni frazionarie ppunti sull disquazioni frazionari Sono utili l sgunti dfinizioni Una disquazion fratta o frazionaria è una disquazion nlla qual l incognita compar in qualch suo dnominator. Una disquazion razional è una

Dettagli

VANITYclub. sullesc«schiave del sesso» dei lager nazisti. È l appuntamento con la lettura che «Vanity Fa questa settimana ai suoi amici più fedeli

VANITYclub. sullesc«schiave del sesso» dei lager nazisti. È l appuntamento con la lettura che «Vanity Fa questa settimana ai suoi amici più fedeli VANITYclub to ch in t o n v v ll gnt, mss l rligioinsrto u q o d n unt richi sclusivo Hrt, frq nssun oggtto ch rt dl soggiorno p r solo prvoi c s non c. Al contrrio, su un uto. bbontidl pdr o btt r r f

Dettagli

DA UTKANASANA A UTKANASANA

DA UTKANASANA A UTKANASANA 30 ESERCIZI AANZATI Fw DA UTKANASANA A UTKANASANA di Cludi Nizz foto Cludio Buzzi UTKANASANA (Sdi - chi pos) Con l mni unit in pghi dll chi pos, inspit ft un tosion dl busto dst puntndo il gomito sinisto

Dettagli

ALLEGATO 4 al Disciplinare di gara DICHIARAZIONE DI OFFERTA ECONOMICA. Procedura per l affidamento della gestione del

ALLEGATO 4 al Disciplinare di gara DICHIARAZIONE DI OFFERTA ECONOMICA. Procedura per l affidamento della gestione del Allgo 4 ALLEGAT 4 l Disciplin di g DICHIARAZINE DI FFERTA ECNMICA Pocdu p l idmno dll gsion dl «Svizio di css vo dll Isiuo Compnsivo PISSASC I» p il innio 01/01/2014 31/12/2016 (Schm di o: compil su c

Dettagli

Tribunale di Rimini. Sezione Fallimentare

Tribunale di Rimini. Sezione Fallimentare Triunl di Rimini Szion Fllimntr Fllimnto: Gir + A&F srl in liquidzion (70/2012) Giudic Dlgto: Dott.ss Mri Antonitt Ricci Curtor: Dott. Gincrlo Frrucini Bni invntriti Slzioni di stmp: Procdur: 00 - Gir

Dettagli

Sono sei personaggi in cerca di derby. Sono sei calciatori per i quali sarà un esame di laure

Sono sei personaggi in cerca di derby. Sono sei calciatori per i quali sarà un esame di laure Sei gioctori in cerc derby DANIELE GALLI Sono sei personggi in cerc derby Sono sei clcitori per i quli srà un esme lure in qul cso un test d ccesso per l Rom verrà un specie prov d dentro o fuori Sono

Dettagli

CASERTA La Diocesi di Caserta si prepara a vivere la Settimana di preghiera per l unità dei cristiani dal 18 al 25 gennaio 2017.

CASERTA La Diocesi di Caserta si prepara a vivere la Settimana di preghiera per l unità dei cristiani dal 18 al 25 gennaio 2017. Casrta, Sttimana l unità 18-25 gnnaio 2017 CASERTA La Diocsi Casrta si prpara a vivr Sttimana l unità l 18 al 25 gnnaio 2017. Il tma qust anno sarà «L amor Cristo ci spg vrso riciliazion» (2Cor 5,14-20).

Dettagli