si è definito quanto segue. A. INDENNITÀ CHILOMETRICHE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "si è definito quanto segue. A. INDENNITÀ CHILOMETRICHE"

Transcript

1 In Bergamo, il giorno 30 novembre 2007 tra il Credito Bergamasco e le Rappresentanze Sindacali Aziendali presso il Credito Bergamasco si è definito quanto segue. A. INDENNITÀ CHILOMETRICHE Le fasce di cilindrata previste si riducono a due; le misure precedentemente applicate sono pertanto sostituite, a decorrere dalla data di sottoscrizione del presente accordo, dalle seguenti misure: - Benzina: - 0,374 a km per auto con cilindrata inferiore a 1500 cc; - 0,418 a km per auto con cilindrata pari o superiore a 1500 cc; - Gasolio: - 0,297 a km per auto con cilindrata inferiore a 1500 cc; - 0,363 a km per auto con cilindrata pari o superiore a 1500 cc; - Formazione; utilizzo delle misure di seguito indicate: - Benzina: - 0,34 a km per auto con cilindrata inferiore a 1500 cc; - 0,38 a km per auto con cilindrata pari o superiore a 1500 cc; - Gasolio: - 0,27 a km per auto con cilindrata inferiore a 1500 cc; - 0,33 a km per auto con cilindrata pari o superiore a 1500 cc. E' prevista una verifica annuale, indicativamente entro il mese di novembre di ogni anno, per accertare l andamento dei costi di gestione delle autovetture. B. CONDIZIONI FINANZIARIE RISERVATE AI DIPENDENTI La concessione delle differenti forme di finanziamento è riferita alle capacità reddituali. Mutuo prima casa Tale tipologia di finanziamento è accordata per acquisto, costruzione, ristrutturazione/manutenzione straordinaria (anche successiva all'acquisto) ed ampliamento della propria casa di abitazione ove il collaboratore dimora stabilmente

2 ovvero della propria casa di abitazione, ubicata in comune diverso, tenuta a disposizione, nella quale il collaboratore dimora occasionalmente. E' incompatibile con le succitate finalità la locazione dell'unità immobiliare o la sua concessione in uso (anche gratuito) a terzi. Il mutuo potrà tuttavia essere erogato anche con intestazione dell'abitazione in capo al coniuge o al figlio quali componenti il nucleo familiare o fiscalmente a carico. L'Azienda, ai fini della concessione del presente mutuo, potrà anche tenere in considerazione situazioni di particolare necessità riguardanti familiari anche non fiscalmente a carico (genitori e/o fratelli). Dipendenti con contratto a tempo indeterminato (superato il periodo di prova) e con contratto di apprendistato (superato il periodo di prova e a condizione del perdurare del rapporto di lavoro medesimo). I dipendenti con contratto di inserimento che abbiano ottenuto il mutuo prima casa a tasso non agevolato, potranno ottenere all atto della trasformazione del rapporto di lavoro a tempo indeterminato, che il tasso venga equiparato a quello standard di favore previsto per gli altri dipendenti. BCE 0,50 punti percentuali, fino a BCE + 0,50 punti percentuali oltre AMMORTAMENTO fino a 30 anni (con termine massimo del periodo di ammortamento a 80 anni di età dell interessato) GARANZIA ipoteca di l grado VALORE ABITAZIONE entro il 90% del valore dell'abitazione e comunque entro il limite della capacità di rimborso. REITERAZIONE Previa estinzione anticipata del mutuo, a condizione che siano trascorsi più di 18 mesi dalla data della sua erogazione, - esclusivamente per finanziare interventi di ristrutturazione/manutenzione straordinaria o di ampliamento della casa di abitazione, ovvero nel caso in cui si proceda alla vendita della casa per la quale il mutuo stesso era stato concesso e ad un nuovo acquisto. Nei casi di separazione o di divorzio, viene ammessa la reiterazione del mutuo, ferme tutte le altre condizioni previste, a favore del dipendente la cui casa di abitazione sia stata assegnata giudizialmente al coniuge e che intenda, pertanto, procedere ad un nuovo acquisto. E' ammessa la cd. portabilità di mutui prima casa contratti precedentemente con altri Istituti di credito (da realizzare tramite estinzione e successiva accensione) e la rinegoziazione (relativamente al solo tasso) dei mutui contratti allo stesso titolo presso la nostra Banca. 2

3 L'applicazione delle nuove regole riguarda i mutui in essere a titolo "prima casa" includendo quanto complessivamente in essere a tale titolo sino alla concorrenza massima di Mutuo seconda casa Investimenti immobiliari diversi dalla casa di abitazione propria e/o interventi di ristrutturazione/manutenzione straordinaria di immobili di proprietà. In analogia a quanto previsto dal mutuo prima casa il finanziamento può essere erogato anche se la titolarità dell abitazione è in capo ad altro familiare componente il nucleo familiare del dipendente o fiscalmente a carico dello stesso (coniuge o figli). Dipendenti con contratto a tempo indeterminato (superato il periodo di prova). BCE 0,30 punti percentuali fino a BCE + 1,00 punto percentuale oltre a AMMORTAMENTO ammortamento: fino a 20 anni (con termine massimo del periodo di ammortamento a 80 anni di età dell interessato) GARANZIA di norma ipoteca di l grado VALORE ABITAZIONE entro 1'80% del valore dell'abitazione e comunque entro il limite della capacità di rimborso Mutuo chirografario Per documentate necessità familiari (acquisto autovettura, acquisto mobili o lavori di ristrutturazione/manutenzione ordinaria o straordinaria alla casa, ecc.) ed in ragione delle capacità di rimborso, previa richiesta scritta e documentata. Dipendenti con contratto a tempo indeterminato (superato il periodo di prova) e pensionati. MASSIMALE BCE 0,30 punti percentuali AMMORTAMENTO 10 anni E' ammessa la frazionabilità nel limite complessivo del massimale e per le finalità sopra previste. Prestito rotativo Per motivazioni personali e/o familiari senza documentazione di spesa. La concessione del prestito rotativo è, in ogni caso, subordinata alla verifica della 3

4 capacità di rimborso del richiedente, e verrà pertanto valutata in relazione alle altre eventuali forme di finanziamento già in essere. Dipendenti con contratto a tempo indeterminato secondo le casistiche sotto riportate: MASSIMALE AMMORTAMENTO UTILIZZO MINIMO per i dipendenti con contratto a tempo indeterminato e anzianità di almeno 2 anni; per personale dipendente a tempo indeterminato con anzianità fino a 2 anni e dopo superamento del periodo di prova (utilizzabile a multipli di.1000) BCE + 0,10 punti percentuali rata fissa mensile 90 (rimborso linea capitale) e liquidazione annuale degli interessi Finanziamento per spese di particolare importanza Dipendenti con contratto a tempo indeterminato (superato il periodo di prova) Tale tipologia di prestito è erogata per necessità relative al nucleo familiare del collaboratore (coniuge, convivente more uxorio, figli, parenti conviventi non fiscalmente a carico) per spese mediche, sanitarie, dentistiche e oculistiche, per spese a favore di portatori di handicap, per spese per onoranze funebri, previa presentazione di preventivo di spesa all'atto della richiesta e con documentazione successiva all'erogazione. MASSIMALE ,50% DURATA fino a 5 anni elevabile a 10 anni qualora la rata di rimborso - tenuto conto di eventuali ulteriori rate legate a precedenti finanziamenti - ecceda il quinto dello stipendio netto mensile del dipendente Conto corrente personale principale Dipendenti e pensionati, a condizione dell'accredito dello stipendio/pensione. tasso attivo: BCE 0,50 spese e commissioni esenti commissione di prelevamento bancomat da altri Istituti: 0,87 pagamento delle utenze: con addebito permanente: gratuito per cassa 1,00 Scoperto (fido) sul conto corrente personale principale 4

5 Si fa riferimento a quanto di seguito previsto IMPORTO per i dipendenti con contratti a tempo indeterminato, per gli apprendisti, dopo il superamento del periodo di prova e per il personale cessato dal servizio per quiescenza per i lavoratori con contratti a termine (superato il periodo di prova) con durata di almeno 12 mesi; BCE 0,10 punti percentuali Non sono ammessi sconfinamenti Fido temporaneo su conto corrente Dipendenti con contratto a tempo indeterminato (superato il periodo di prova) e pensionati. Per comprovate necessità temporanee del dipendente o del pensionato (tale affidamento è aggiuntivo allo scoperto di c/c), previa richiesta scritta e documentata. IMPORTO BCE + 0,20 punti percentuali DURATA temporaneo massimo 12 mesi La richiesta sarà valutata in relazione alle motivate esigenze, alla destinazione delle somme ed alla capacità di rimborso del dipendente o del pensionato. Al di fuori delle previsioni di cui sopra il tasso applicato sarà pari al primerate Banca e comunque non inferiore al BCE + punti 0,30. Conto corrente Personale bis Familiari di personale dipendente a tempo indeterminato. tasso attivo: BCE 0,50 esenzione su 50 operazioni trimestre Non prevede affidamenti Anticipazioni del trattamento di fine rapporto Possibilità di accesso sino al 40% dell importo accantonato presso l'azienda di appartenenza, senza alcun obbligo di specificarne la motivazione e ferme restando le attuali previsioni di legge e di normativa aziendale. 5

6 *** Applicazione alle condizioni ed ai finanziamenti in essere - Mutuo Prima Casa: applicazione del nuovo tasso ai finanziamenti in essere; applicazione dei nuovi tassi anche ai finanziamenti erogati ad integrazione del mutuo "prima casa" includendo quanto complessivamente in essere sino alla concorrenza massima di Mutuo Ipotecario Personale Banca: applicazione del tasso relativo al "mutuo seconda casa" ai finanziamenti in essere; - Prestiauto e extrafido contrattuale: applicazione dei nuovi tassi ai finanziamenti in essere nel limite del massimale previsto per il mutuo chirografario; i nuovi finanziamenti per tale motivazione rientrano nella casistica del "mutuo chirografario"; - Fido in conto corrente: applicazione del nuovo tasso; - Tassi di conto corrente: applicazione del nuovo tasso. Raccomandazione delle OO.SS. Le Organizzazioni Sindacali raccomandano all'azienda di valutare positivamente eventuali richieste particolari, finalizzate all'allungamento del piano di ammortamento - nei limiti di durata complessivi stabiliti dal presente accordo - inerenti a mutui "prima casa" o finanziamenti chirografari (prestiauto e cd. "extracontrattuale") già in essere. Al Personale che risolve il rapporto di lavoro per pensionamento sono mantenuti i finanziamenti in essere fino alla loro naturale scadenza alle condizioni previste per il Personale tempo per tempo vigenti. C. BUONI PASTO L'importo del buono pasto è stabilito al valore unitario di 5,29 a decorrere dai buoni spettanti nel mese di gennaio Credito Bergamasco Le Rappresentanze Sindacali Aziendali DIRCREDITO FABI FALCRI FIBA-CISL FISAC-CGIL UILCA 6

Ipotesi di intesa. tra

Ipotesi di intesa. tra Ipotesi di intesa Verona, il giorno 8 marzo 2007 Banco Popolare di Verona e Novara Scarl; Banca Popolare di Novara Spa; Società di Gestione Servizi - BPVN Spa; Banca Aletti & C. S.p.A. tra e i rispettivi

Dettagli

Normativa condizioni finanziarie (accordo 30 novembre 2007)

Normativa condizioni finanziarie (accordo 30 novembre 2007) CONTO CORRENTE PERSONALE BANCA Normativa condizioni finanziarie (accordo 30 novembre 2007) Tasso creditore BCE 0,50 Norme generali: - è intestato al dipendente o al pensionato; - può essere cointestato

Dettagli

Allegato 4 Regole in materia di mutui agevolati al Personale del Gruppo Intesa Sanpaolo MUTUO AMICO

Allegato 4 Regole in materia di mutui agevolati al Personale del Gruppo Intesa Sanpaolo MUTUO AMICO Fermi i principi generali previsti dal documento di Regole in materia di mutui agevolati al personale di seguito le previsioni riferite al mutuo Amico. FINALITA Acquisto dell immobile destinato ad abitazione

Dettagli

OFFERTA MUTUI DI BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA

OFFERTA MUTUI DI BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA SOLUZIONI CONVENIENTI CONDIZIONI VANTAGGIOSE TANTE OPPORTUNITÀ SERVIZI PER OGNI ESIGENZA OFFERTA MUTUI DI BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA Luglio 2017. Messaggio pubblicitario con finalità promozionale.

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO CO-FINANZIAMENTO (E LOCAZIONE FINANZIARIA) FONDO DI ROTAZIONE PER L IMPRENDITORIALITA (FRIM) LINEA DI INTERVENTO 7 COOPERAZIONE

FOGLIO INFORMATIVO CO-FINANZIAMENTO (E LOCAZIONE FINANZIARIA) FONDO DI ROTAZIONE PER L IMPRENDITORIALITA (FRIM) LINEA DI INTERVENTO 7 COOPERAZIONE FOGLIO INFORMATIVO CO-FINANZIAMENTO (E LOCAZIONE FINANZIARIA) FONDO DI ROTAZIONE PER L IMPRENDITORIALITA (FRIM) LINEA DI INTERVENTO 7 COOPERAZIONE Numero 2 Data ultimo aggiornamento 1 ottobre 2015 Sezione

Dettagli

VERBALE DI INTESA. Il giorno 14 novembre 2007, in R o m a tra EQUITALIA SpA e DIRCREDITO, FABI, FALCRI,FIBA/CISL,FISAC/CGIL,SILCEA,SNALEC,UGL, UILCA

VERBALE DI INTESA. Il giorno 14 novembre 2007, in R o m a tra EQUITALIA SpA e DIRCREDITO, FABI, FALCRI,FIBA/CISL,FISAC/CGIL,SILCEA,SNALEC,UGL, UILCA VERBALE DI INTESA Il giorno 14 novembre 2007, in R o m a tra EQUITALIA SpA e DIRCREDITO, FABI, FALCRI,FIBA/CISL,FISAC/CGIL,SILCEA,SNALEC,UGL, UILCA Premesso che in riferimento a quanto sottoscritto nel

Dettagli

PROSPETTO INFORMATIVO EUROPEO STANDARDIZZATO INFORMAZIONI PERSONALIZZATE

PROSPETTO INFORMATIVO EUROPEO STANDARDIZZATO INFORMAZIONI PERSONALIZZATE PROSPETTO INFORMATIVO EUROPEO STANDARDIZZATO INFORMAZIONI PERSONALIZZATE 10 aprile 2013 Questo prospetto informativo è parte integrante del Codice volontario di condotta in materia di informativa precontrattuale

Dettagli

Mutui Ipotecari per Acquisto o Ristrutturazione ALTRE ABITAZIONI

Mutui Ipotecari per Acquisto o Ristrutturazione ALTRE ABITAZIONI Mutui Ipotecari per Acquisto o Ristrutturazione ALTRE ABITAZIONI Condizioni riservate a: Agenti UnipolSai Assicurazioni Promotori Finanziari Unipol Banca TASSO VARIABILE Acquisto o ristrutturazione altre

Dettagli

Mutui Ipotecari per Acquisto o Ristrutturazione ALTRE ABITAZIONI

Mutui Ipotecari per Acquisto o Ristrutturazione ALTRE ABITAZIONI Mutui Ipotecari per Acquisto o Ristrutturazione ALTRE ABITAZIONI Condizioni riservate a: Sub Agenti UnipolSai Assicurazioni Dipendenti Agenzie UnipolSai Assicurazioni Dipendenti Sub Agenzie UnipolSai Assicurazioni

Dettagli

I. CARATTERISTICHE TIPICHE DELLE VARIE TIPOLOGIE DI MUTUO:

I. CARATTERISTICHE TIPICHE DELLE VARIE TIPOLOGIE DI MUTUO: Infor mativa mutui ipotecari prima casa ai sensi del D.L. n. 185/2008 Aggiornato febbraio 2016 Cassa Rurale Centrofiemme Banca di Credito Cooperativo Società Cooperativa Sede legale in Cavalese, P.zza

Dettagli

Mutui Ipotecari per Acquisto o Ristrutturazione della PRIMA CASA

Mutui Ipotecari per Acquisto o Ristrutturazione della PRIMA CASA Mutui Ipotecari per Acquisto o Ristrutturazione della PRIMA CASA Condizioni riservate a: Agenti UnipolSai Assicurazioni Promotori Finanziari Unipol Banca TASSO VARIABILE Acquisto o ristrutturazione della

Dettagli

Regolamento per l erogazione di contributi per l avvio e l esercizio dell attività libero professionale

Regolamento per l erogazione di contributi per l avvio e l esercizio dell attività libero professionale Regolamento per l erogazione di contributi per l avvio e l esercizio dell attività libero professionale Articolo 1 - Contributi concessi 1. Il Consiglio di Amministrazione, con le modalità ed i limiti

Dettagli

MUTUO IPOTECARIO CONTANTE TASSO FISSO

MUTUO IPOTECARIO CONTANTE TASSO FISSO MUTUO IPOTECARIO CONTANTE TASSO FISSO QUALI SONO LE MIE ESIGENZE Per chi sceglie la tranquillità e la sicurezza di una rata costante nel tempo IL PRODOTTO IN SINTESI Beneficiari Finalità Società concedente

Dettagli

ASSOCIAZIONE PENSIONATI CONVENZIONE E CODICE TITOLI 201

ASSOCIAZIONE PENSIONATI CONVENZIONE E CODICE TITOLI 201 ASSOCIAZIONE PENSIONATI CONVENZIONE E 10042 CODICE TITOLI 201 AGGIORNAMENTO SETTEMBRE 2007 CONVENZIONE PENSIONATI E 10042 Condizioni di accessibilità: - Soci BPM sia del Pensionato che dei suoi parenti

Dettagli

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE. Sistema Energia Famiglie New FONTI RINNOVABILI tasso variabile

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE. Sistema Energia Famiglie New FONTI RINNOVABILI tasso variabile 1. Identità e contatti della Banca Finanziatore Indirizzo BCC DI ROMA VIA SARDEGNA, 129 00187 - ROMA (RM) Telefono 06/5286 1 Email info@roma.bcc.it Fax 06/52863305 Sito web www.bccroma.it 2. Caratteristiche

Dettagli

Servizi della Banca Popolare di Sondrio riservati ai magistrati iscritti all associazione Autonomia&Indipendenza (ed estensibili pure a tutte le

Servizi della Banca Popolare di Sondrio riservati ai magistrati iscritti all associazione Autonomia&Indipendenza (ed estensibili pure a tutte le Servizi della Banca Popolare di Sondrio riservati ai magistrati iscritti all associazione Autonomia&Indipendenza (ed estensibili pure a tutte le altre associazioni partecipanti all ANM e a tutti i magistrati

Dettagli

Finanziamento BNL Ciclo Produttivo

Finanziamento BNL Ciclo Produttivo Finanziamento BNL Ciclo Produttivo Limiti di importo esclusione del settore armamenti, con fatturato annuo fino a 30 Finanziamento a breve termine, con piano di ammortamento e covenant commerciali contrattualizzati

Dettagli

MUTUI GARANTITI DA IPOTECA PER L ABITAZIONE PRINCIPALE SCHEDA INFORMATIVA SINTETICA

MUTUI GARANTITI DA IPOTECA PER L ABITAZIONE PRINCIPALE SCHEDA INFORMATIVA SINTETICA INFORMAZIONI SULLA BANCA CREDICOOP CERNUSCO SUL NAVIGLIO S.C. Sede legale e amministrativa : 20063 Cernusco s/naviglio (Mi), Piazza Unità d Italia, 2. Numero di telefono: 02/92114.1 fax 02/92659124 Indirizzo

Dettagli

CONVENZIONE CNPR CASSA NAZIONALE DI PREVIDENZA E ASSISTENZA A FAVORE DI RAGIONIERI E PERITI COMMERCIALI

CONVENZIONE CNPR CASSA NAZIONALE DI PREVIDENZA E ASSISTENZA A FAVORE DI RAGIONIERI E PERITI COMMERCIALI SOLUZIONI CONVENIENTI CONDIZIONI VANTAGGIOSE TANTE OPPORTUNITÀ SERVIZI PER OGNI ESIGENZA CONVENZIONE CNPR CASSA NAZIONALE DI PREVIDENZA E ASSISTENZA A FAVORE DI RAGIONIERI E PERITI COMMERCIALI OFFERTA

Dettagli

BANCA POPOLARE DI BERGAMO

BANCA POPOLARE DI BERGAMO BANCA POPOLARE DI BERGAMO PRODOTTI Tasso fisso (da 5 a 30 anni) Tasso variabile (da 5 a 50 anni) Prossimamente rata costante e modulare SPREAD E RATING Lo spread viene definito in fase di delibera Prodotti

Dettagli

A seguito dei confronti avvenuti sul tema in oggetto, Vi confermiamo le nuove condizioni bancarie per i dipendenti:

A seguito dei confronti avvenuti sul tema in oggetto, Vi confermiamo le nuove condizioni bancarie per i dipendenti: Roma, 3 luglio 03 Spett.li Segreterie degli Organi di Coordinamento delle Rappresentanze Sindacali Aziendali della Banca di Roma S.p.A. Condizioni Riservate al Personale della Banca A seguito dei confronti

Dettagli

COMUNE DI CAVRIAGO Provincia di Reggio Emilia

COMUNE DI CAVRIAGO Provincia di Reggio Emilia COMUNE DI CAVRIAGO Provincia di Reggio Emilia DETERMINAZIONE N. 367 DEL 10/11/2016 OGGETTO: PROVVEDIMENTI ANTICRISI 2016 - APPROVAZIONE DISCIPLINARE A SOSTEGNO DEL PAGAMENTO DI RETTE PER ATTIVITA' SPORTIVE

Dettagli

Dircoop GUIDA AL CALCOLO DEI CONTRIBUTI PRESTAZIONI SANITARIE ED ASSISTENZIALI C.C.N.L. DIRIGENTI COOPERATIVI. -in vigore dal 1 gennaio

Dircoop GUIDA AL CALCOLO DEI CONTRIBUTI PRESTAZIONI SANITARIE ED ASSISTENZIALI C.C.N.L. DIRIGENTI COOPERATIVI. -in vigore dal 1 gennaio Dircoop GUIDA AL CALCOLO DEI CONTRIBUTI PRESTAZIONI SANITARIE ED ASSISTENZIALI C.C.N.L. DIRIGENTI COOPERATIVI -in vigore dal 1 gennaio 2017 - CASSA DI ASSISTENZA DIRIGENTI COOPERATIVI Viale Aldo Moro,

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO FINANZIAMENTI CHIROGRAFARI AI PRIVATI

FOGLIO INFORMATIVO FINANZIAMENTI CHIROGRAFARI AI PRIVATI INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare di Puglia e Basilicata S.c.p.a. Via Ottavio Serena, n. 13-70022 - Altamura (BA) Tel.:080/8710268 -Fax: 080/8710745 [trasparenza@bppb.it/www.bppb.it] Iscrizione all

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO FINANZIAMENTI DESTINATI ALLE PMI ASSISTITI DAL FONDO TRANCHED COVER

FOGLIO INFORMATIVO FINANZIAMENTI DESTINATI ALLE PMI ASSISTITI DAL FONDO TRANCHED COVER FOGLIO INFORMATIVO INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare di Puglia e Basilicata S.c.p.a. Via Ottavio Serena, n. 13-70022 - Altamura (BA) Tel.: 080/8710268 -Fax: 080/8710745 [trasparenza@bppb.it / www.bppb.it]

Dettagli

Finanziamento BNL Ciclo Produttivo Retail

Finanziamento BNL Ciclo Produttivo Retail Finanziamento BNL Ciclo Produttivo Retail Impegni commerciali Penali Condizioni Banca regolamentari del Fondo Centrale di Garanzia Finanziamento a BT, con piano di ammortamento e covenant commerciali contrattualizzati

Dettagli

Cod. Fisc. 80032590582 Part. I.V.A.:02115531002 ALL.TO 2.b)

Cod. Fisc. 80032590582 Part. I.V.A.:02115531002 ALL.TO 2.b) ALL.TO 2.b) OGGETTO: CRITERI DI VALUTAZIONE OFFERTA ECONOMICA procedura aperta ai sensi d.lgs. n.163/2006 per l'affidamento Servizio di tesoreria per CIPAG - Cassa Italiana di Previdenza ed Assistenza

Dettagli

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE. Mutuo Chirografario per il Credito al Consumo. Prestito Vacanze

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE. Mutuo Chirografario per il Credito al Consumo. Prestito Vacanze Mutuo chirografario il credito al consumo 1. Identità e contatti della Banca Finanziatore Indirizzo BCC DI ROMA VIA SARDEGNA, 129 00187 - ROMA (RM) Telefono 06/5286 1 Email info@roma.bcc.it Fax 06/52863305

Dettagli

Mutui ipotecari convenzionati ENASARCO 2014

Mutui ipotecari convenzionati ENASARCO 2014 Art. 1 Norme generali La fruizione delle condizioni convenzionate dalla Fondazione con gli Istituti concedenti è riservata agli iscritti, in possesso dei requisiti di cui al successivo art.3. La concessione

Dettagli

TASSI MESE DI OTTOBRE BANCA POPOLARE DI ANCONA LINEA INTERVENTI SPECIALI E/O AGEVOLATI NECESSITA' AZIENDALI (19-60 mesi)

TASSI MESE DI OTTOBRE BANCA POPOLARE DI ANCONA LINEA INTERVENTI SPECIALI E/O AGEVOLATI NECESSITA' AZIENDALI (19-60 mesi) TASSI MESE DI OTTOBRE 2011 TASSO DI RIFERIMENTO 3,05% BANCA POPOLARE DI ANCONA LINEA INTERVENTI SPECIALI E/O AGEVOLATI NECESSITA' AZIENDALI (19-60 mesi) Min. Max EURIBOR + 1,80 a 2,00% x Spread di fascia

Dettagli

Finanziamento BNL Ciclo Produttivo Retail

Finanziamento BNL Ciclo Produttivo Retail Finanziamento BNL Ciclo Produttivo Retail Impegni commerciali Penali Condizioni Banca settore armamenti, associate a Fidi Impresa & Turismo Veneto, con fatturato previste dalle norme regolamentari del

Dettagli

FONDO MICROCREDITO FSE

FONDO MICROCREDITO FSE La Regione Campania ha previsto la realizzazione di interventi di Microcredito istituendo un FONDO MICROCREDITO FSE che prevede la concessione di prestiti fino a 25 mila Euro, da restituire a tasso zero.

Dettagli

DISPOSIZIONI IN MATERIA DI PRESTITI CONTRATTI DAI PENSIONATI ESTINGUIBILI CON CESSIONE FINO AD UN QUINTO DELLE PENSIONI

DISPOSIZIONI IN MATERIA DI PRESTITI CONTRATTI DAI PENSIONATI ESTINGUIBILI CON CESSIONE FINO AD UN QUINTO DELLE PENSIONI DISPOSIZIONI IN MATERIA DI PRESTITI CONTRATTI DAI PENSIONATI ESTINGUIBILI CON CESSIONE FINO AD UN QUINTO DELLE PENSIONI ART.1 AMBITO DI APPLICAZIONE Con la presente procedura si definiscono le modalità

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO FINANZIAMENTO ECOENERGY A CONDOMINI

FOGLIO INFORMATIVO FINANZIAMENTO ECOENERGY A CONDOMINI INFORMAZIONI SULLA BANCA Offerta Fuori Sede Promotore Finanziario Nome e Cognome Nr. Iscrizione Albo CHE COS È IL FINANZIAMENTO (pag. 1 di 11) PRINCIPALI CONDIZIONI ECONOMICHE 14/03/2016 1- A TASSO FISSO

Dettagli

UNICREDIT SPA (*) CONVENZIONE CON GARANZIA CONFIDI LAZIO AREA RETAIL E CORPORATE (DECORRENZA 30/01/2012) Condizioni economiche Garanzia sussidiaria

UNICREDIT SPA (*) CONVENZIONE CON GARANZIA CONFIDI LAZIO AREA RETAIL E CORPORATE (DECORRENZA 30/01/2012) Condizioni economiche Garanzia sussidiaria Mutuo Chirografario a 5 anni Prestito Partecipativo, Credit Più massima 4,85% elevata 5,10% 5,35% Ampia 6,10% regolare 6,60% Discreta 6,85% sufficiente 7,85% UNICREDIT SPA (*) CONVENZIONE CON GARANZIA

Dettagli

Fiscal News N Il fondo di garanzia per l acquisto della casa. La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News N Il fondo di garanzia per l acquisto della casa. La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 384 24.12.2014 Il fondo di garanzia per l acquisto della casa Categoria: Contribuenti Sottocategoria: Varie Il 9 settembre 2014 è stato firmato

Dettagli

TASSI MESE DI LUGLIO BANCA POPOLARE DI ANCONA LINEA INTERVENTI SPECIALI E/O AGEVOLATI NECESSITA' AZIENDALI (19-60 mesi)

TASSI MESE DI LUGLIO BANCA POPOLARE DI ANCONA LINEA INTERVENTI SPECIALI E/O AGEVOLATI NECESSITA' AZIENDALI (19-60 mesi) TASSI MESE DI LUGLIO 2011 TASSO DI RIFERIMENTO 3,05% BANCA POPOLARE DI ANCONA LINEA INTERVENTI SPECIALI E/O AGEVOLATI NECESSITA' AZIENDALI (19-60 mesi) EURIBOR + 1,80 a 2,00% x Spread di fascia A 3,28%

Dettagli

Fascia di merito creditizio FASCIA A ( RT 1-3) FASCIA B ( RT 4-5) FASCIA C ( RT 6-7) Spread 3,50% 4,00% 5,00% Beneficiari

Fascia di merito creditizio FASCIA A ( RT 1-3) FASCIA B ( RT 4-5) FASCIA C ( RT 6-7) Spread 3,50% 4,00% 5,00% Beneficiari Finanziamento a breve termine, con piano di ammortamento e covenant commerciali contrattualizzati Necessità finanziarie dell'azienda connesse al ciclo produttivo, senza vincoli specifici di destinazione

Dettagli

Regolamento per l'erogazione di prestazioni sociali. Situazione Economica Equivalente (ISEE)

Regolamento per l'erogazione di prestazioni sociali. Situazione Economica Equivalente (ISEE) Approvato con deliberazione n.034/cc del 20.04.2009 - Regolamento per l'erogazione di prestazioni sociali agevolate mediante l'applicazione dell'indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE)

Dettagli

Sono ammissibili al finanziamento le seguenti tipologie di intervento:

Sono ammissibili al finanziamento le seguenti tipologie di intervento: DISCIPLINARE PER LA CONCESSIONE DI MUTUI AGEVOLATI FINALIZZATI, AL RECUPERO ED ALLA RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEL PATRIMONIO EDILIZIO DEL COMUNE DI FUSIGNANO ED ALL ACQUISIZIONE DI AUTOMEZZI ECOLOGICI

Dettagli

GLI INTERESSI PASSIVI SU MUTUI

GLI INTERESSI PASSIVI SU MUTUI GLI INTERESSI PASSIVI SU MUTUI Premessa Insieme alle spese mediche, gli interessi passivi sui mutui costituiscono il tipo di spesa più frequente nelle dichiarazioni dei redditi. È utile pertanto illustrare

Dettagli

Art. 1 Art. 2 Art. 3

Art. 1  Art. 2  Art. 3 REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI MUTUI AI DIPENDENTI IN SERVIZIO, FIGLI DEI DIPENDENTI IN SERVIZIO E DIPENDENTI IN QUIESCENZA DELLA CASSA DI RISPARMIO DI PARMA E PIACENZA S.P.A. Art. 1 (oggetto del Regolamento)

Dettagli

TASSI MESE DI NOVEMBRE BANCA POPOLARE DI ANCONA LINEA INTERVENTI SPECIALI E/O AGEVOLATI NECESSITA' AZIENDALI (19-60 mesi)

TASSI MESE DI NOVEMBRE BANCA POPOLARE DI ANCONA LINEA INTERVENTI SPECIALI E/O AGEVOLATI NECESSITA' AZIENDALI (19-60 mesi) TASSI MESE DI NOVEMBRE 2011 DI RIFERIMENTO 3,05% BANCA POPOLARE DI ANCONA LINEA INTERVENTI SPECIALI E/O AGEVOLATI NECESSITA' AZIENDALI (19-60 mesi) Min. Max EURIBOR + 1,80 a 2,00% x Spread di fascia A

Dettagli

via E. Duse, Verona tel e fax a cura del Prof.

via E. Duse, Verona tel e fax a cura del Prof. Sede di Verona: Sede di Legnago: via E. Duse, 20 37124 Verona tel. 045915777 e 0458340923 fax 045915907 veneto.vr@snals.it veneto.vr@pec.snals.it via Frattini, 78 37045 Legnago tel 0442601546 FAX 044228999

Dettagli

LINEA DI PRODOTTI RISERVATA AGLI AZIONISTI CHE HANNO ADERITO ALL OFFERTA DI TRANSAZIONE

LINEA DI PRODOTTI RISERVATA AGLI AZIONISTI CHE HANNO ADERITO ALL OFFERTA DI TRANSAZIONE LINEA DI PRODOTTI RISERVATA AGLI AZIONISTI CHE HANNO ADERITO ALL OFFERTA DI TRANSAZIONE A tutti coloro che hanno aderito all Offerta di Transazione* è riservata una Proposta Commerciale Integrativa, denominata

Dettagli

L entrata di sicurezza nel mondo del credito

L entrata di sicurezza nel mondo del credito L entrata di sicurezza nel mondo del credito Chi Siamo VALORI E MISSION Aiutare i nostri clienti a scegliere il proprio mutuo in maniera informata, serena e consapevole è la vittoria della nostra consulenza.

Dettagli

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE. Mutuo Chirografario per il Credito al Consumo. Mutuo Adotto

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE. Mutuo Chirografario per il Credito al Consumo. Mutuo Adotto Mutuo chirografario il credito al consumo 1. Identità e contatti della Banca Finanziatore Indirizzo BCC DI ROMA VIA SARDEGNA, 129 00187 - ROMA (RM) Telefono 06/5286 1 Email info@roma.bcc.it Fax 06/52863305

Dettagli

1.Identità e contatti del finanziatore. 2. Caratteristiche principali del prodotto di credito

1.Identità e contatti del finanziatore. 2. Caratteristiche principali del prodotto di credito INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI per Prestiti personali SI BPF FAMIGLIA 10/08/2015 1.Identità e contatti del finanziatore Finanziatore Indirizzo Telefono* Email* Fax* Sito web* BANCA

Dettagli

COMUNE DI MARTIS Provincia di Sassari

COMUNE DI MARTIS Provincia di Sassari COMUNE DI MARTIS Provincia di Sassari Viale Trieste, - C.A.P. 07030 - Tel. 079.56629-566306 - Fax 079.56625 - C.F. 00274490903 www.comune.martis.ss.it E-mail servizisociali@comune.martis.ss.it Prot. n.

Dettagli

L offerta del Banco San Marco per C.R.A.A.C.T.V. Marzo 2016

L offerta del Banco San Marco per C.R.A.A.C.T.V. Marzo 2016 L offerta del Banco San Marco per C.R.A.A.C.T.V Marzo 2016 PRESTITO PERSONALE A TASSI AGEVOLATI Il prestito personaleche garantisce la massima flessibilità: un prestito a tasso predefinito mentre la durata

Dettagli

Il presente documento non è personalizzato ed ha la funzione di render note le condizioni dell offerta alla potenziale Clientela.

Il presente documento non è personalizzato ed ha la funzione di render note le condizioni dell offerta alla potenziale Clientela. APERTURA DI CREDITO FONDIARIO IN CONTO CORRENTE CON GARANZIA IPOTECARIA AI SEN DELL ART. 38 E SEGG. DEL D.LGS. 1-9-93 n 385 TESTO UNICO DELLE LEGGI IN MATERIA BANCARIA E CREDITIZIA TRAMITE APERTURA DI

Dettagli

BNL FINANCE COMMERCIALE & MARKETING

BNL FINANCE COMMERCIALE & MARKETING BNL FINANCE COMMERCIALE & MARKETING BNL Finance: Chi siamo BNL Finance S.p.A. è la società 100% BNL - Gruppo BNP Paribas, specializzata nella Cessione del Quinto dello Stipendio e della Pensione e nella

Dettagli

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE. Mutuo Chirografario per il Credito al Consumo. Tasso Variabile

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE. Mutuo Chirografario per il Credito al Consumo. Tasso Variabile Mutuo chirografario il credito al consumo 1. Identità e contatti della Banca Finanziatore Indirizzo BCC DI ROMA VIA SARDEGNA, 129 00187 - ROMA (RM) Telefono 06/5286 1 Email info@roma.bcc.it Fax 06/52863305

Dettagli

CITTÀ DI CLUSONE Provincia di Bergamo Ambito Territoriale n. 9 - Valle Seriana Superiore e Valle di Scalve

CITTÀ DI CLUSONE Provincia di Bergamo Ambito Territoriale n. 9 - Valle Seriana Superiore e Valle di Scalve CITTÀ DI CLUSONE Provincia di Bergamo Ambito Territoriale n. 9 - Valle Seriana Superiore e Valle di Scalve SECONDO BANDO BANDO PER PER L EROGAZIONE DI BUONI DEI BUONI SOCIALI SOCIALI PER LE FAMIGLIE COLPITE

Dettagli

Deutsche Bank Partnership Banking PBC Una banca. Tanti servizi. Mille vantaggi.

Deutsche Bank Partnership Banking PBC Una banca. Tanti servizi. Mille vantaggi. Partnership Banking PBC Partnership Banking PBC Una banca. Tanti servizi. Mille vantaggi. Panoramica Mutui Responsabile Regionale Mutui ipotecari ai privati Agenda 1 Cos è il Mutuo 2 Il compromesso e le

Dettagli

TASSI MESE DI DICEMBRE 2011. BANCA POPOLARE DI ANCONA LINEA INTERVENTI SPECIALI E/O AGEVOLATI NECESSITA' AZIENDALI (19-60 mesi)

TASSI MESE DI DICEMBRE 2011. BANCA POPOLARE DI ANCONA LINEA INTERVENTI SPECIALI E/O AGEVOLATI NECESSITA' AZIENDALI (19-60 mesi) TASSI MESE DI DICEMBRE 2011 DI RIFERIMENTO 3,05% BANCA POPOLARE DI ANCONA LINEA INTERVENTI SPECIALI E/O AGEVOLATI NECESSITA' AZIENDALI (19-60 mesi) Min. Max EURIBOR + 1,80 a 2,00% x Spread di fascia A

Dettagli

Dati quantitativi estratti da Osservatorio Sociale CISL Confederale

Dati quantitativi estratti da Osservatorio Sociale CISL Confederale Dati quantitativi estratti da Osservatorio Sociale CISL Confederale Confronto tra grandi e piccoli numeri ITALIA PIEMONTE COMUNE DI TORINO PROVINCIA DI ASTI Chi mangia e chi guarda Attenzione alla

Dettagli

I Prodotti. Riproduzione vietata - For internal use only

I Prodotti. Riproduzione vietata - For internal use only I Prodotti GE Money Bank : i prodotti Acquisto 1^ Consolidamento e 2^ casa Prestiti LTV max 80% A tasso Variabile classico A tasso Variabile e Rata Costante MutuoCasa Mutuo DolceVita EquilibRata Mutuo

Dettagli

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE. Apertura Credito in conto corrente per il Credito al Consumo

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE. Apertura Credito in conto corrente per il Credito al Consumo 1. Identità e contatti del finanziatore Finanziatore Indirizzo BCC DI ROMA VIA SARDEGNA, 129 00187 - ROMA (RM) Telefono 06/5286 1 Email info@roma.bcc.it Fax 06/52863305 Sito web www.bccroma.it 2. Caratteristiche

Dettagli

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE. Sistema Energia Famiglie New FONTI RINNOVABILI tasso fisso

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE. Sistema Energia Famiglie New FONTI RINNOVABILI tasso fisso 1. Identità e contatti della Banca Finanziatore Indirizzo BCC DI ROMA VIA SARDEGNA, 129 00187 - ROMA (RM) Telefono 06/5286 1 Email info@roma.bcc.it Fax 06/52863305 Sito web www.bccroma.it 2. Caratteristiche

Dettagli

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE. Sistema Energia Famiglie New BIOEDILIZIA tasso variabile

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE. Sistema Energia Famiglie New BIOEDILIZIA tasso variabile 1. Identità e contatti della Banca Finanziatore Indirizzo BCC DI ROMA VIA SARDEGNA, 129 00187 - ROMA (RM) Telefono 06/5286 1 Email info@roma.bcc.it Fax 06/52863305 Sito web www.bccroma.it 2. Caratteristiche

Dettagli

I FINANZIAMENTI: IL CAPITALE DI TERZI. o Operazioni di finanziamento a breve termine o Operazioni di finanziamento a lungo termine

I FINANZIAMENTI: IL CAPITALE DI TERZI. o Operazioni di finanziamento a breve termine o Operazioni di finanziamento a lungo termine I FINANZIAMENTI: IL CAPITALE DI TERZI o Operazioni di finanziamento a breve termine o Operazioni di finanziamento a lungo termine Cenni introduttivi Il ricorso al finanziamento esterno è necessario, talvolta,

Dettagli

Dr. Fabio Bozzo Cell Piazza di San Bernardo, Roma

Dr. Fabio Bozzo Cell Piazza di San Bernardo, Roma n Siamo lieti di comunicarvi che la Banca Popolare Pugliese mette a disposizione degli iscritti e loro familiari, finanziamenti con ritenuta a ruolo (come da DPR 180/50), con rimborso fino a 10 anni. Tra

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE SUL CREDITO AI CONSUMATORI per aperture di credito in conto corrente

INFORMAZIONI EUROPEE SUL CREDITO AI CONSUMATORI per aperture di credito in conto corrente Cassa Lombarda S.p.A. Pagina 1 di 5 INFORMAZIONI EUROPEE SUL CREDITO AI CONSUMATORI per aperture di credito in conto corrente 1. Identità e contatti del finanziatore/intermediario del credito Finanziatore

Dettagli

Fare clic per modificare stili del testo dello schema. Agevolazioni creditizie offerte ai

Fare clic per modificare stili del testo dello schema. Agevolazioni creditizie offerte ai Fare clic per modificare lo stile del titolo Agevolazioni creditizie offerte ai dipendenti Torino, 13 aprile 2016 Finanziamenti e condizioni: fattori di forte interesse per i colleghi Fare clic per modificare

Dettagli

FIDO E PRESTITO BANCOPOSTA.

FIDO E PRESTITO BANCOPOSTA. Finanziamenti FIDO E PRESTITO BANCOPOSTA. FinanziamentiBancoPosta Offerta dedicata ai Dipendenti degli Enti Pubblici che hanno una convenzione con Poste Italiane Patrimonio BancoPosta. FIDO BANCOPOSTA.

Dettagli

Rata Durata Garanzia. mens./trim./sem. da 2 a 5 anni 50%

Rata Durata Garanzia. mens./trim./sem. da 2 a 5 anni 50% Mutui chirografari Mutui chirografari Mutui chirografari 300.000,00 400.000,00 + 1,50 pp + 1,80 pp + 2,70 pp + 1,45 pp + 1,60 pp + 2,60 pp + 1,30 pp + 1,60 pp + 2,50 pp + 1,35 pp + 1,50 pp + 2,50 pp da

Dettagli

Release : 2014_2 Settore : Commercio Natura giuridica s.r.l. Caso: Ristrutturazione Debito

Release : 2014_2 Settore : Commercio Natura giuridica s.r.l. Caso: Ristrutturazione Debito Release : 2014_2 Settore : Commercio Natura giuridica s.r.l. Caso: Ristrutturazione Debito Guida all Utilizzo del Modello Excel Premessa Il Modello permette di creare un Piano Economico Finanziario in

Dettagli

PRESTITO AGRARIO DI SOCCORSO

PRESTITO AGRARIO DI SOCCORSO Foglio Informativo del Servizio/Prodotto INFORMAZIONI SULLA BANCA PRESTITO AGRARIO DI SOCCORSO Serie FI0360. Condizioni praticate dal 01/09/2011 Banca Popolare del Lazio Via Martiri delle Fosse Ardeatine,

Dettagli

SCHEDA PRODOTTO CESSIONE DEL QUINTO PENSIONE E STIPENDIO

SCHEDA PRODOTTO CESSIONE DEL QUINTO PENSIONE E STIPENDIO SCHEDA PRODOTTO CESSIONE DEL QUINTO PENSIONE E STIPENDIO SERVIZIO COMMERCIALE E MARKETING Roma, 26/04/2016 CESSIONE DEL QUINTO: RIFERIMENTI NORMATIVI La Cessione del Quinto è un segmento del credito al

Dettagli

Convenzione GRUPPO MEDIASET S.p.A. Offerta condizioni dedicata ai dirigenti e dipendenti del Gruppo Mediaset S.p.A.

Convenzione GRUPPO MEDIASET S.p.A. Offerta condizioni dedicata ai dirigenti e dipendenti del Gruppo Mediaset S.p.A. Ottobre 2015 - Pubblicità Fogli informativi in filiale e sul sito web della banca - Codice Banca 1030.6 - Codice Gruppo 1030.6 Convenzione GRUPPO MEDIASET S.p.A. Offerta condizioni dedicata ai dirigenti

Dettagli

OFFERTA INTESA SANPAOLO: PER I LAVORATORI ISCRITTI ALLA CASSA EDILE DI MILANO, LODI, MONZA E BRIANZA

OFFERTA INTESA SANPAOLO: PER I LAVORATORI ISCRITTI ALLA CASSA EDILE DI MILANO, LODI, MONZA E BRIANZA OFFERTA INTESA SANPAOLO: PER I LAVORATORI ISCRITTI ALLA CASSA EDILE DI MILANO, LODI, MONZA E BRIANZA ZEROTONDO PER CASSA EDILE creditore (al lordo della ritenuta fiscale pro tempore vigente) Spese di tenuta

Dettagli

Foglio Informativo n. 60. Mutuo Fondiario

Foglio Informativo n. 60. Mutuo Fondiario INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Roma Società Cooperativa fondata nel 1954 Sede Legale, Presidenza e Direzione Generale in Via Sardegna, 129-00187 Roma Tel. 06 5286.1 - Fax 06 5286.3305

Dettagli

REGOLE IN MATERIA DI PRESTAZIONE DI LAVORO A TEMPO PARZIALE. Febbraio 2009

REGOLE IN MATERIA DI PRESTAZIONE DI LAVORO A TEMPO PARZIALE. Febbraio 2009 REGOLE IN MATERIA DI PRESTAZIONE DI LAVORO A TEMPO PARZIALE Febbraio 2009 1. Richieste di trasformazione del rapporto di lavoro Tutto il personale appartenente alle Aree Professionali e ai Quadri Direttivi

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO N MUTUO CHIROGRAFARIO BCC INNOVA

FOGLIO INFORMATIVO N MUTUO CHIROGRAFARIO BCC INNOVA FOGLIO INFORMATIVO N MUTUO CHIROGRAFARIO BCC INNOVA INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Buonabitacolo Soc. Coop. Sede legale in Buonabitacolo,via S.Francesco Tel.: 0975-91541/2 Fax:

Dettagli

UNICREDIT SPA (*) CONVENZIONE CON GARANZIA CONFIDI LAZIO AREA RETAIL E CORPORATE (DECORRENZA 30/01/2012) Condizioni economiche Garanzia sussidiaria

UNICREDIT SPA (*) CONVENZIONE CON GARANZIA CONFIDI LAZIO AREA RETAIL E CORPORATE (DECORRENZA 30/01/2012) Condizioni economiche Garanzia sussidiaria UNICREDIT SPA (*) CONVENZIONE CON GARANZIA CONFIDI LAZIO AREA RETAIL E CORPORATE (DECORRENZA 30/01/2012) Condizioni economiche Garanzia sussidiaria Mutuo Chirografario a 5 anni Prestito Partecipativo,

Dettagli

MUTUI GARANTITI DA IPOTECA PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE SCHEDA INFORMATIVA SINTETICA

MUTUI GARANTITI DA IPOTECA PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE SCHEDA INFORMATIVA SINTETICA Banca Picena Trentina Credito Cooperativo S.c.r.l. Sede Legale: Acquaviva Picena (AP) - via G. Leopardi n. 23 e-mail: banca@bptcc.bcc.it Codice ABI: 08332 Iscritta all albo delle banche tenuto dalla Banca

Dettagli

SCADENZIARIO FISCALE PER IL MESE DI. Dicembre Approfondimento su: Fondo di solidarietà per i mutui per l acquisto della prima casa. Mer. 15.

SCADENZIARIO FISCALE PER IL MESE DI. Dicembre Approfondimento su: Fondo di solidarietà per i mutui per l acquisto della prima casa. Mer. 15. SCADENZIARIO FISCALE PER IL MESE DI Dicembre 2010 Approfondimento su: Fondo di solidarietà per i mutui per l acquisto della prima casa Mer. 15 Fattura differita Scade oggi il termine per l emissione ed

Dettagli

"4 Risorse per la Tua Impresa"

4 Risorse per la Tua Impresa "4 Risorse per la Tua Impresa" I nuovi strumenti per favorire l'accesso al credito della Camera di Commercio di Prato 4 Risorse per la Tua Impresa GLI STRUMENTI 1. Bando per la concessione di contributi

Dettagli

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE. Mutuo Chirografario per il Credito al Consumo. Tasso Fisso

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE. Mutuo Chirografario per il Credito al Consumo. Tasso Fisso Mutuo chirografario il credito al consumo 1. Identità e contatti della Banca Finanziatore Indirizzo BCC DI ROMA VIA SARDEGNA, 129 00187 - ROMA (RM) Telefono 06/5286 1 Email info@roma.bcc.it Fax 06/52863305

Dettagli

ARGOMENTAZIONI E SCHEDA NORMATIVA FISCALE PREVIDENZA: AGEVOLAZIONI FISCALI

ARGOMENTAZIONI E SCHEDA NORMATIVA FISCALE PREVIDENZA: AGEVOLAZIONI FISCALI ARGOMENTAZIONI E SCHEDA NORMATIVA FISCALE PREVIDENZA: AGEVOLAZIONI FISCALI Materiale ad esclusivo uso interno Aggiornamento novembre 2011 Le argomentazioni fiscali per tutti Riduzione dell imposta IRPEF

Dettagli

Le modifiche più rilevanti apportate dal Regolamento in oggetto sono le seguenti:

Le modifiche più rilevanti apportate dal Regolamento in oggetto sono le seguenti: DIREZIONE GENERALE Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica DIREZIONE CENTRALE PERSONALE UFFICIO IV NORMATIVO, CONTENZIOSO E DISCIPLINA Roma, 09/06/2008 Ai Dirigenti

Dettagli

Contributo versato dal lavoratore o dal datore di lavoro in conformità a disposizioni di contratto o di accordo o di regolamento aziendale

Contributo versato dal lavoratore o dal datore di lavoro in conformità a disposizioni di contratto o di accordo o di regolamento aziendale Disciplina tributaria dei contributi associativi corrisposti dai lavoratori dipendenti iscritti a M.G.A. in qualità di soci collettivi (o dai datori di lavoro) in conformità delle disposizioni di contratto

Dettagli

CESSIONE DEL QUINTO PER DIPENDENTI PUBBLICI E STATALI. Risolve i problemi, realizza i desideri

CESSIONE DEL QUINTO PER DIPENDENTI PUBBLICI E STATALI. Risolve i problemi, realizza i desideri CESSIONE DEL QUINTO PER DIPENDENTI PUBBLICI E STATALI Risolve i problemi, realizza i desideri IL PRESTITO FACILE DA AVERE E SEMPLICE DA RESTITUIRE Realizzare i tuoi desideri oggi è più facile di quanto

Dettagli

Convenzione AISOM Associazione Nazionale delle Imprese. Offerta Condizioni dedicata ai Dipendenti AISOM nonché ai Dipendenti delle Imprese Associate

Convenzione AISOM Associazione Nazionale delle Imprese. Offerta Condizioni dedicata ai Dipendenti AISOM nonché ai Dipendenti delle Imprese Associate Giugno 2016 - Pubblicità Fogli informativi in filiale e sul sito web della banca - Codice Banca 1030.6 - Codice Gruppo 1030.6 Convenzione AISOM Associazione Nazionale delle Imprese Offerta Condizioni dedicata

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONTRIBUTO ALLE SPESE PER L'ALLOGGIO

REGOLAMENTO PER IL CONTRIBUTO ALLE SPESE PER L'ALLOGGIO COMUNE DI GORDOLA REGOLAMENTO PER IL CONTRIBUTO ALLE SPESE PER L'ALLOGGIO Art. 1 Scopo Il Comune di Gordola provvede alla concessione di sussidi diretti all'inquilino, allo scopo di alleviare l'onere di

Dettagli

ARTICOLO 1 OGGETTO DEL REGOLAMENTO

ARTICOLO 1 OGGETTO DEL REGOLAMENTO ARTICOLO 1 OGGETTO DEL REGOLAMENTO Il presente regolamento è diretto ad individuare le condizioni economiche richieste per l accesso alle prestazioni o ai servizi comunali agevolati, così come previsto

Dettagli

AFFIDAMENTO IN CONTO CORRENTE GARANTITO DA IPOTECA

AFFIDAMENTO IN CONTO CORRENTE GARANTITO DA IPOTECA Il presente documento non è personalizzato ed ha la funzione di rendere note le condizioni dell offerta alla potenziale Clientela 1. Identità e contatti del finanziatore Finanziatore Banca del Sud Indirizzo

Dettagli

Elenco offerte mutui ipotecari destinati all acquisto dell abitazione principale Versione 3.8 Data

Elenco offerte mutui ipotecari destinati all acquisto dell abitazione principale Versione 3.8 Data INFORMATIVA RIGUARDANTE LE TIPOLOGIE DI MUTUO OFFERTE PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE (Disposizioni di trasparenza ai sensi del d.l. 185/2008, convertito in legge, con modificazioni, dalla L.

Dettagli

Fare clic per modificare stili del testo dello schema. Agevolazioni creditizie offerte ai dipendenti

Fare clic per modificare stili del testo dello schema. Agevolazioni creditizie offerte ai dipendenti Agevolazioni creditizie offerte ai dipendenti Torino, 13 aprile 2016 Finanziamenti e condizioni: fattori di forte interesse per i colleghi Fare clic per modificare lo stile del titolo 2 Survey 2014: Mappa

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO N MUTUO CHIROGRAFARIO BCC UNIBAS

FOGLIO INFORMATIVO N MUTUO CHIROGRAFARIO BCC UNIBAS FOGLIO INFORMATIVO N MUTUO CHIROGRAFARIO BCC UNIBAS INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Buonabitacolo Soc. Coop. Sede legale in Buonabitacolo,via S.Francesco Tel.: 0975-91541/2 Fax:

Dettagli

INFORMATIVA - IMU 2015 Imposta Municipale Propria

INFORMATIVA - IMU 2015 Imposta Municipale Propria INFORMATIVA - IMU 2015 Imposta Municipale Propria ESENZIONE IMU SU: ABITAZIONE PRINCIPALE E PERTINENZE con esclusione delle unità immobiliari classificate nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9 che dovranno

Dettagli

Prestito chirografario a privati a tasso fisso. Dipendenti Provincia di Lecce

Prestito chirografario a privati a tasso fisso. Dipendenti Provincia di Lecce Modulo n.mepp 27 Agg. n. 1 Data aggiornamento 14.02.2013 MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE Prestito Chirografario Privati - Tasso Fisso Dipendenti Provincia di Lecce Prodotto venduto da UniCredit Società

Dettagli

DEL CONTRATTO DI MUTUO RESIDENZIALE A TASSO VARIABILE

DEL CONTRATTO DI MUTUO RESIDENZIALE A TASSO VARIABILE Versione n. 2 del 10/15 data aggiornamento 01.10.2015 Copia per la Banca DOCUMENTO DI SINTESI DEL CONTRATTO DI MUTUO RESIDENZIALE A TASSO VARIABILE REDATTO AI SENSI DEL DECRETO LEGISLATIVO 1 SETTEMBRE

Dettagli

PROGETTO DI LEGGE MODIFICA DELLA NORMATIVA E DELL IMPORTO MENSILE DEGLI ASSEGNI FAMILIARI

PROGETTO DI LEGGE MODIFICA DELLA NORMATIVA E DELL IMPORTO MENSILE DEGLI ASSEGNI FAMILIARI PROGETTO DI LEGGE MODIFICA DELLA NORMATIVA E DELL IMPORTO MENSILE DEGLI ASSEGNI FAMILIARI Articolo 1 (Misura degli Assegni familiari) 1. A decorrere dal 1 gennaio 2009 l entità degli assegni familiari

Dettagli

F O G L I O I N F O R M A T I V O FINANZIAMENTI A REVOCA A BREVE TERMINE PER UTILIZZI DI NATURA FINANZIARIA INFORMAZIONI SULLA BANCA EMITTENTE

F O G L I O I N F O R M A T I V O FINANZIAMENTI A REVOCA A BREVE TERMINE PER UTILIZZI DI NATURA FINANZIARIA INFORMAZIONI SULLA BANCA EMITTENTE INFORMAZIONI SULLA BANCA EMITTENTE - BANCA NAZIONALE DEL LAVORO Società per Azioni - Sede legale e Direzione Generale: Via Vittorio Veneto 119 00187 Roma Tel +390647021 http://www.bnl.it - Codice ABI 1005

Dettagli

BANCA NAZIONALE DEL LAVORO ANTICIPO CONTRIBUTI PAC 2016 I PRODOTTI FINANZIARI DEDICATI ANNUALE BIENNALE - TRIENNALE

BANCA NAZIONALE DEL LAVORO ANTICIPO CONTRIBUTI PAC 2016 I PRODOTTI FINANZIARI DEDICATI ANNUALE BIENNALE - TRIENNALE BANCA NAZIONALE DEL LAVORO ANTICIPO CONTRIBUTI PAC 2016 I PRODOTTI FINANZIARI DEDICATI ANNUALE BIENNALE - TRIENNALE 1 SCHEDA PRODOTTO PAC ANNUALE - BNL. CONT O ANT ICIPI CONT RIBUT I ANNUALE Destinatari

Dettagli

tasso: Rimborso a rate mensili ultimo giorno del mese di ogni anno. 1. Periodo di preammortamento

tasso: Rimborso a rate mensili ultimo giorno del mese di ogni anno. 1. Periodo di preammortamento Siena 1-1 - 2013 Mutui Ipotecari destinati ad acquisto di abitazione principale. D.L. n. 185 2008 e successive Disposizioni di Vigilanza di Banca d Italia del luglio 2009 Gentile Cliente, il presente documento

Dettagli

VERBALE DI ACCORDO. 1. Le premesse formano parte integrante e sostanziale del presente verbale di accordo.

VERBALE DI ACCORDO. 1. Le premesse formano parte integrante e sostanziale del presente verbale di accordo. VERBALE DI ACCORDO Premesso che: in data 18 novembre 2008 l Impresa ha deciso di procedere alla vendita frazionata degli alloggi siti negli immobili di Via Copernico n. 22 (Corsico), Via Parenzo n. 2 (Milano),

Dettagli

l. La Regione autonoma della Sardegna favorisce lo sviluppo dell imprenditoria e dell occupazione giovanile nei

l. La Regione autonoma della Sardegna favorisce lo sviluppo dell imprenditoria e dell occupazione giovanile nei Legge Regionale 24 gennaio 2002, n. 1 Imprenditoria giovanile: provvedimenti urgenti per favorire l occupazione. Il Consiglio Regionale ha approvato Il Presidente della Giunta Regionale la seguente legge:

Dettagli