Tra taglio piano e centro di lavoro scelgo il lasertubo. Innovation & High Technology

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Tra taglio piano e centro di lavoro scelgo il lasertubo. Innovation & High Technology"

Transcript

1 Innovation & High Technology Magazine Numero quattro - ottobre Semestrale prodotto da Tube Tech Machinery Tra taglio piano e centro di lavoro scelgo il lasertubo La FL 250 3D Evolution installata da Marelli Aldo permette di lavorare il piccolo ma soprattutto il grande formato. Diverse le peculiarità dell impianto tra cui spiccano il sistema di carico da fascio dei tubi da 12 m e il portale cartesiano di scarico che permette di palletizzare in modo ordinato spezzoni di tubo lunghi fino a 8 m. G razie al lasertubo Kägi ha mutato il proprio ruolo da semplice rivenditore di tubi a vero e proprio partner in grado di fornire un servizio alla propria clientela per la finitura dei tubi secondo le loro specifiche esigenze. Una FL 400 3D e una FL 250 3D sono i sistemi installati. 4 L a nuova TS 5.12 di Tube Tech Machinery è adatta per rifilare e saldare lamiere con dimensioni nominali fino a x mm e spessori variabili da 1 a 8 mm per ottenere lamiere finite di grande formato, con dimensione massima di x mm. 6 1 TT M - TUBE TECH MACHINERY

2 [ APPLICAZIONI ] Tra taglio piano e centro di lavoro scelgo il lasertubo Una FL250 3D Evolution con carico da 12 m e sistema di scarico cartesiano da 8 m di lunghezza è la soluzione scelta da Marelli Aldo per ampliare e completare la propria offerta nel campo della realizzazione conto terzi di carpenterie metalliche. Un scelta importante che strizza l occhio al settore del tubo strutturale. F ondata nel 1979, Marelli Aldo è sintesi di professionalità, capacità imprenditoriale, competenza tecnologica ed esperienza nel campo della carpenteria metallica. Dai pezzi singoli alle piccole e grandi serie, l azienda di Figino Serenza in provincia di Como è in grado di rispondere a ogni richiesta ta di lavorazione della lamiera e del tubo metallico e di fornire un prodotto pr finito con una qualità, anche estetica, di assoluto livello. Nei suoi trent anni tr di attività, Marelli Aldo ha scandagliato e affrontato le problematiche produttive di ogni ambito e settore, dalle semplice recinzioni metalliche alle più complesse strutture e carpenterie per macchine utensili, passando per le pressanti e, a volte stravaganti, esigenze produttive dell arredo, vera e propria palestra di allenamento per una realtà di lavorazione conto terzi. Le scelte di design, spesso distanti dalle reali possibilità tecnologiche, trovano invece una risposta pronta pronta nella competenza e nelle capacità produttive e progettuali dell azienda come testimoniano l avveniristica reception per un hotel di Rimini e alcuni tavoli realizzati per importanti designer. Una politica di investimenti mirati La crescita dell azienda è andata di pari passo con il costante e oculato processo processo di rinnovamento tecnologico del parco macchine installato ne2 TTM - TUBE TECH MACHINERY gli oltre m2 di capannone. Ed è forse in questo ambito, più di qualsiasi altro, r che apparo, re evidente l innata imprenditorialità di Aldo Marelli che, assieme al figlio Stefano, porta avanti una politica di investimenti mirati al continuo miglioramento del servizio offe offerto ai clienti. L L obiettivo di ogni investimento è poter dare qualcosa in più - racconta il signor Aldo - e ampliare così il nostro raggio d azione, iniziando a soddisfare anche quelle richieste che in precedenza non eravamo in grado di accettare. Lo testimonia l impianto di verniciatura industriale a polvere termoindurente, installato nel 2001 con l obiettivo di fornire alla clientela un prodotto realmente finito. L'obiettivo che ci eravamo posti era quello di allestire un impianto di verniciatura che consentisse di garantire qualità e servizio elevati, evitando, ai clienti, ulteriori perdite di tempo e costi aggiuntivi racconta ancora Marelli. In seguito ad alcune analisi, abbiamo ritenuto che la migliore strada percorribile fosse quella di un impianto di verniciatura niciatura a polvere termoindurente, indicato per acciaio, lamierati e manufatti zincati. Inoltre, grazie all ottimo rapporto qualità/prezzo, questo tipo di verniciatura niciatura è adatto per molteplici settori merceologici, dalle grandi strut-

3 Il portale cartesiano di scarico intelligente permette di palletizzare singoli spezzoni di tubo lunghi fino a 8 m nell area adiacente all impianto. Marelli è in grado di processare tubi con diametro da 15 a 300 mm, ma anche barre quadre fino ture meccaniche all arredamento, all illuminotecnica e offre ottimali caratteristiche di resistenza. Investimenti mirati dunque, ma anche lungimiranti come nel caso del sistema di taglio laser piano installato all inizio del 2004 che, grazie al campo di lavoro di x mm e alla potenza laser di W, ha permesso a Marelli di iniziare a lavorare fin da subito anche gli elevati spessori, distinguendosi sul mercato ed elevandosi dalla tradizionale guerra del prezzo tipica della lamiera sottile. Il piccolo, ma soprattutto il grande formato La stessa lungimiranza e imprenditorialità hanno portato Marelli, a inizio 2009, all installazione di un innovativo lasertubo di Tube T T h Tec Machinery con cui sono oggi in grado di processare tubi con diametro da 15 a 300 mm, ma anche barre re e pr profilati con sezione quadra fino a 220 x 220 mm e rrettangolare da 250 x 100 mm. Stiamo quindi parlando di una macchina, la FL 250 3D Evolution, in grado di lavorare il piccolo ma soprattutto il grande formato, a ulteriore testimonianza della volontà di emergere sul mercato rispetto a quelli che il signor Aldo preferisce definire, per sua filosofia, colleghi e non concorrenti. Era arrivato il momento di compiere un ulteriore passo avanti e far fare un altro salto di qualità all azienda spiega Marelli. Avendo A negli occhi il 40% di fatturato in più, conseguente all introduzione del primo laser piano, siamo stati inizialmente tentati dall acquisto di un secondo sistema; strada però abbandonata in fretta poiché avrebbe aggiunto poco sotto l aspetto del dare al cliente qualcosa di nuovo. Abbiamo quindi pensato di acquistare un centro di lavoro che permettesse di portare in casa tutte ut quelle utte elle lavorazio av ni per er asportazione di truciolo che però tuttora diamo in outsourcing. Già! Alla fine siamo stati affascinati af dalle potenzialità della tecnologia laser applicata al taglio tridimensionale dei tubi e delle barre. Un lasertubo ci avrebbe consentito di mettere a frutto le competenze già maturate in fatto di laser, di ampliare notevolmente gli sbocchi di mercato cato e soprattutto di assicurare non pochi vantaggi ai clienti potendo pensare e studiare le carpenterie in modo nuovo. Realizzare strutture utilizzando tubi e barre tagliate in 3D assicura, infatti, la possibilità di realizza- a 220 x 220 mm e sezioni rettangolari con dimensioni di 250 x 100 mm. re degli incastri impensabili in precedenza ecedenza e comunque migliori e ottimali dal punto di vista delle prestazioni e della resistenza. Si riduce, di conseguenza, la necessità di saldare la struttura ra che può semplicemente essere fissata in alcuni punti. Ciò significa avere una carpenteria ancor più precisa, con una maggior qualità di lavorazione, a un costo inferiore grazie al minimo lavoro di ripresa. Scarica in modo ordinato tubi lunghi fino a 8 m La FL 250 3D Evolution di Marelli è dotata di sistema di carico dei tubi da fascio con lunghezza massima di 12 m. La FL 250 3D Evolution installata presso Marelli Aldo è espressione concreta della capacità di Tube Tech Machinery di personalizzare i propri sistemi secondo le specifiche esigenze produttive produttive. Abbiamo scelto l impianto pensando soprattutto alla lavorazione del tubo medio grande, nonostante in questa fase iniziale siano i piccoli diametri ad avere la preponderanza spiega Marelli. La nostra volontà è però quella di entrare in modo importante nel campo del tubo strutturale ragion per cui abbiamo optato per un impianto versatile e flessibile, dotato di sorgente laser CO2 da W. Di sicuro ci distinguiamo per la configurazione scelta, poiché la macchina è dotata di sistema di carico dei tubi da fascio con lunghezza di 12 m, un terzo mandrino che permette di pinzare e lavorare anche l ultimo spezzone mentre viene caricato un tubo nuovo e soprattutto da un innovativo portale cartesiano di scarico intelligente nell area adiacente per la palletizzazione dei singoli spezzoni di tubo, lunghi fino a 8 m. Questo aspetto è fondamentale poiché ci consente di scaricare in modo ordinato i tubi e di ritrovarli praticamente pronti per l imballo e la spedizione, senza doverli riprendere uno a uno. Ciò significa minori perdite di tempo, incremento di produttività oduttività e un minor costo di lavorazione che ricade come beneficio diretto per il cliente finale. Un vantaggio ancor più importante se si pensa alla movimentazione di tubi importanti per dimensioni e peso. 3 TTM - TUBE TECH MACHINERY

4 [ APPLICAZIONI ] Il lasertubo ha rivoluzionato il modo di gestire il lavoro di Kägi che sempre più sfrutta il laser anche per il semplice taglio a misura. TAGLIO 3D Tubo semilavorato e fin Kägi è un azienda Svizzera storica nella commercializzazione dei tubi che, contrariamente a quanto possano far pensare i suoi oltre cento anni di storia aziendale, è una realtà estremamente dinamica e in fase evolutiva. Da qualche tempo ha, infatti, deciso di evolvere il proprio ruolo da semplice rivenditore di tubi a vero e proprio partner in grado di fornire un servizio alla propria clientela per la finitura dei tubi finiti secondo le specifiche esigenze. K ägi è da sempre attiva nella commercializzazione e distribuzione di tubi e profilati metallici. Dotata di sole linee di taglio tradizionali (segatrici a disco) per la spezzonatura e il taglio a misura dei tubi, soluzioni che non davano la possibilità di eseguire sui tubi le lavorazioni di finitura, l azienda ha da tempo intuito la possibilità di poter servire meglio il cliente fornendo loro tubi già lavorati e finiti con intagli e quant altro occorresse a migliorarne e semplificarne l impiego. Kägi conosce bene la lavorazione del tubo; sa quindi che richiede parecchie specializzazioni e che i settori e gli ambiti di utilizzo sono vasti ed estremamente diversificati fra loro. Una consapevolezza che ha suggerito il taglio laser come la tecnologia più adatta a questo scopo, trovando nel sistema FL 400 3D di Tube Tech Machinery la soluzione ideale per le proprie necessità. Un aspetto fondamentale che caratterizza la mossa strategica fatta da Kägi riguarda la volontà di lavorare tubi di una certa dimensione, pensando alla possibilità di processare dei diametri medio grandi per distinguersi, fin dall inizio, rispetto ai competitors già presenti sul mercato. Per questa ragione, la scelta è ricaduta su un impianto intermedio della gamma Tube Tech Machinery. Pur essendo in cantiere la FL 800, con cui porteremo il lasertubo a livelli finora mai raggiunti - racconta Alessio Cadei, sales manager dell azienda bresciana - attualmente produciamo tre taglie di impianti, la FL 250, la FL 400 e la FL 600. La FL 400 3D scelta da Kägi costituisce quindi la taglia intermedia. Una misura che permette di approcciare sia il mercato dal tubo piccolo, parliamo di circa 40 mm, sia quello dei grossi diametri fino a 406 mm, con qualsiasi tipo di sezione, tonda, quadra, ovale, sagomata o profilo aperto inscrivibile nel diametro massimo, così come nelle intenzioni iniziali di Kägi. Noi siamo uno dei pochi costruttori in grado di offrire un range di diametri lavorabili così ampio. Assemblaggi più veloci e precisi Kägi ha trovato nella nostra tecnologia un punto di forza fondamentale afferma ancora Cadei. L uso della testa di taglio 3D, che Tube Tech Machinery monta su tutti i suoi modelli di macchina, anche la più piccola, lo testimonia. Il nostro 3D non è un optional; la macchina viene, infatti, equipaggiata fin dall inizio con questo tipo di testa. Potrei quasi dire che è il 2D il vero optional. A monte di tutto vi è una consapevolezza importante. Il mondo del tubo sta evolvendo e chi approccia il lasertubo non deve fare scelte anacronistiche, ma saper guardare oltre l immediato. Deve pensare che domani, può avere l esigenza di eseguire anche smussi, tagli parziali piuttosto che altre lavorazioni che una testa 3D rende semplice ed economico realizzare. Non vi è più l ob- bligo di riprendere il pezzo, con costi importanti, sia per la necessità di avere macchinari e attrezzature di bloccaggio idonee (e ogni volta diverse), sia per quanto riguarda i tempi di esecuzione sicuramente maggiori. Uno degli elementi fondamentali e strategici nella costante crescita del lasertubo è proprio la possibilità di realizzare strutture complesse nella maniera più semplice grazie agli incastri che è possibile ottenere sfruttando a pieno le potenzialità del taglio laser. La possibilità di utilizzare la testa di taglio 3D - aggiunge Cadei - consente al progettista e al designer di sbizzarrirsi in soluzioni finora impensabili che portano a grossissimi vantaggi dal punto di vista dell assemblaggio. Si hanno assemblaggi più veloci da realizzare e più precisi e, cosa ancor più importante, più economici e resistenti. 4 TTM - TUBE TECH MACHINERY

5 [ Il perfetto allineamento del tubo sotto testa La testa 3D è stato sicuramente uno degli aspetti a cui Kägi ha dato la priorità. Un altro fattore determinante è stata però la configurazione macchina a quattro mandrini mobili che permettono di mascherare tutti i tempi morti legati alla manipolazione del tubo che, come tali, non influenzano il ciclo produttivo. Man mano che si svolgono le attività di taglio, il tubo passa dal mandrino 1 e 2 fino al 3 e 4 in modo da liberare i primi due mandrini affinché, mentre viene ultimata la lavorazione del tratto finale del tubo, possano caricare il nuovo tubo predisponendolo per il taglio; la macchina è subito pronta a tagliare senza dover aspettare alcun tempo per lo scarico. All interno della tecnologia dei quattro mandrini si nascondono tantissime funzionalità studiate per evitare problemi meccanici o di qualsiasi sorta, soprattutto nella gestione dei tubi di grande diametro, con spessore piuttosto elevato che, per loro natura, non sono mai perfettamente diritti spiega Cadei. Spesso e volentieri sono oggetti torti che occorre gestire al meglio poiché potrebbero danneggiare delle parti della macchina. Per questa ragione, i mandrini sono dotati di sistemi autocentranti e autoflottanti studiati per compensare gli errori geometrici dei tubi e, nel contempo, garantire il perfetto allineamento del tubo APPLICAZIONI namento dell aria in officina. Tube Tech Machinery garantisce la massima aspirazione in qualsiasi situazione di lavoro, con ovvie ricadute positive per la sicurezza dell ambiente di lavoro e dell operatore. Lay-out personalizzato Un altro aspetto non trascurabile, che nel caso di Kägi è stato particolarmente curato, è stata la personalizzazione di tutto l impianto anche a livello di lay-out. La gestione ottimale del flusso di movimentazione del tubo, sia grezzo che tagliato, è un aspetto all apparenza secondario ma fondamentale quando si parla di tubi lunghi anche 14 m, che pesano qualche tonnellata e sono estremamente ingombranti da movimentare all interno del capannone. Con Kägi è stato quindi stabilito il flusso ideale per una razionale lavorazione del tubo; ciò significa aver scelto con estrema attenzione All interno della tecnologia dei quattro mandrini vi sono funzionalità studiate per evitare problemi meccanici Semilavorati finiti anche di piccolo diametro dotata di motori lineari con prestazioni sugli assi principali di 100 m/min, ossia un valore pari a più del doppio delle velocità tipiche della lavorazione di tubi di queste dimensioni. ] o di qualsiasi sorta, soprattutto nella Il laser tubo è sempre più una scelta strategica fondamentale, sia per chi lavorando la lamiera volesse espandere la propria attività anche a settori affini, sia per chi come Kägi, volesse affiancare alla fornitura dei tubi tagliati a misura la fornitura del prodotto finito. Corretta quindi la scelta di investire in una macchina intermedia che ha permesso all azienda svizzera di posizionarsi in una fascia di mercato tuttora scoperta e in piena crescita come è quella dei tubi di grosso formato ma anche di toccare con mano le potenzialità dei settori legati al tubo piccolo. Attualmente, nonostante il numero di competitors, il volume maggiore di lavoro è infatti legato a dimensioni medie e medio piccole ragion per cui Kägi ha già affiancato alla FL 400 3D, un secondo lasertubo e iniziano a parlare della terza macchina. Si tratta di una FL 250 3D dove il loro target è quello di fornire i clienti che hanno bisogno di tubi molto piccoli di diametro, quindi anche inferiori ai 20 mm, fino a un diametro massimo di gestione dei tubi 300 mm con lunghezza da mm spiega soddisfatto Cadei. Hanno quindi scelto una tipologia di macchina leggermente più piccola ma di nuovo non hanno voluto sottostare alle leggi di mercato che richiede semplicemente la classica macchina 2D per il tubo da 6 m. In questo caso, si lavora 3D tubo in modo flessibile da 8,5 m con diametro fino a 300 mm, profili chiusi e aperti grazie anche al carico anteriore da catena. Questa nuova macchina gestisce tubi con un peso lineare di 45 kg/m, quindi decisamente performante. Come visto, il lasertubo ha rivoluzionato il modo di gestire il lavoro di Kägi che sempre più sfrutta il laser anche per il semplice taglio a misura. Il fatto di poter utilizzare i lasertubo anche per le operazioni di spezzonatura dei tubi, potendo programmarle in modo molto agevole e rapido, rappresenta sicuramente una possibilità in più nonostante in Kägi l obiettivo primario per cui sono state installati i sistemi Tube Tech sia legato alla fornitura di semilavorati tubolari finiti. La testa di taglio 3D di grande diametro che, per loro natura, non sono mai perfettamente diritti. nito secondo specifiche sotto la testa di taglio. Il tubo può essere storto, ma la macchina è in grado di gestirlo senza danneggiarsi e, soprattutto, mantenendo la precisione di taglio. I mandrini possono funzionare in modo totalmente indipendente o possono essere collegati in funzione gantry. Sintetizzando i tre aspetti fondamentali nella scelta di Kägi occorre menzionare innanzitutto la possibilità di coprire un range estremamente ampio di lavorazioni, la possibilità consolidata di poter realizzare tagli in 3D e, soprattutto, la produttività e la flessibilità dell impianto perché con tutte le operazioni di handling dei tubi nascoste in tempo mascherato, la produttività della macchine diventa veramente impareggiabile. La maggior produttività è però legata anche all aumentata velocità di base degli assi di movimentazione della macchina. Stiamo, infatti, parlando di una macchina la posizione di partenza del tubo grezzo e dove fosse più conveniente uscire con il tubo lavorato per aver un flusso adeguato al ciclo produttivo e ideale anche per il posizionamento delle utenze dell impianto (sorgente laser, cabina elettrica e via dicendo) che sono state sistemate in modo da non ostacolare il lavoro. Kägi ha per esempio voluto una piattaforma sopraelevata su cui sono stati posizionati i quadri elettrici, l impianto d aspirazione e la sorgente laser in modo tale da poter dedicare lo spazio a terra ad altri componenti dell impianto precisa ancora Cadei. Stiamo parlando di una lunghezza complessiva di più di 40 m per 16 m di lunghezza, con un carico e scarico da 14 m. Aspirazione ottimale dei fumi L impianto installato da Kägi strizza l occhio alla sicurezza dell ambiente di lavoro e dell operatore. L handling automatizzato dei tubi riduce notevolmente i rischi per l uomo, così come il sistema di aspirazione dei fumi di taglio sempre presente all interno dei tubi. Sono infatti previsti due sistemi di aspirazione, uno dalla parte destra del tubo e uno sull estremità sinistra. Ciò garantisce un aspirazione ottimale dei fumi prodotti dal taglio anche durante l operazione di innestatura finale dell ultimo spezzone di tubo, cosa che un solo dispositivo di aspirazione non consentirebbe, con evidenti problemi di inqui- è stato una degli aspetti di primaria importanza nella scelta dei sistemi di taglio FL 400 e 250. Il sitema di taglio FL 400 3D installato presso lo stabilimento Kägi. 5 TTM - TUBE TECH MACHINERY

6 [ SOLUZIONI ] Tube Tech Machinery ha presentato la nuova TS 5.12, il nuovo impianto di saldatura delle lamiere sviluppato dall azienda a seguito delle felici esperienze avute con la TS4.20. La macchina si propone per rifilare e saldare lamiere con dimensioni nominali fino a x mm e spessori variabili da 1 a 8 mm per ottenere lamiere finite di grande formato, con dimensione massima di x mm. Una soluzione che rende possibile pensare alla saldatura di lamiere di spessore diverso per ottenere Tailored Blanks. Tailored Blanks no problem T S 5.12 prevede un importante livello di automazione che, a partire dal foglio grezzo alimentato manualmente, consente l allineamento e la centratura dello stesso tramite movimenti alternati longitudinali e trasversali su rulli mobili frizionati. Una volta effettuato il centraggio del primo foglio questi viene bloccato con dei premilamiera idraulici automatici e quindi rifilato tramite testa di taglio laser. Contemporaneamente alle attività di rifilatura del primo foglio, la macchina provvede all alimentazione del foglio successivo, quindi al suo allineamento e centraggio sino alla fase finale di rifilatura. Una volta rifilati i due lembi adiacenti di entrambi i fogli, la macchina provvede ad avvicinare gli stessi e quindi alla saldatura in continuo dei lembi con la testa laser e senza, materiale d apporto. Previsto un sistema US di controllo della saldatura durante tutto il processo. Queste fasi si possono ripetere in modalità automatica fino alla formazione del foglio con la dimensione massima di x mm. Un laser in fibra da 4 kw Fra le novità principali della TS 5.12 vi è sicuramente l impiego del laser in fibra. Per la prima volta, infatti, Tube Tech Machinery si appresta a utilizzare un risonatore laser in fibra da 4 kw di IPG Photonics certa del fatto che, dopo approfonditi esami e molteplici test, rappresenti, oggi, la soluzione migliore per la saldatura senza materiale d apporto. Altro punto d interesse per questa nuova TS 5.12 è la possibilità di poter partire da lamiere provenienti da coils, opportunamente preparate, con conseguente riduzione dei costi della materia Il sistema taglio e saldatura TS 5.12 sarà pronto per i primi test e prove di collaudo con l inizio dell anno nuovo. prima a tutto vantaggio quindi del costo del prodotto finito. Inoltre, la possibilità di realizzare le lamiere su misura (Tailored Blanks) consente all utilizzatore di costruire una lamiera a spessori variabili, riducendo quindi il peso della lamiera e garantendo le capacità resistenziali ove siano richieste. È inutile dire che anche questo aspetto contribuisce in maniera sensibile a contenere i costi contribuendo, persino, ad aumentare la qualità del prodotto. La macchina sarà pronta per i test di collaudo già a partire da Gennaio SALDATURA LASER XXL Produrre un grande formato da piccole lastre standard è la specialità della tecnica di trasformazione della Göcke di Ahaus. Il suo impianto laser TS 4.20 della Tube Tech Machinery salda automaticamente formati fino a 4 m di larghezza e 20 m di lunghezza con cordoni estremamente fini e praticamente senza ritiro. La TS 4.20 salda piccole lamiere per farne grandi formati; si acquistano formati di lamiera reperibili in commercio, piccoli medi o grandi, e si saldano per farne delle piattine che possono raggiungere le suddette dimensioni. Grazie alla tecnica laser si possono unire anche lamiere molto sottili senza deformazione e questo è il grande vantaggio. L impianto lavora lamiere da 1,5 a 8 mm di spessore. Teniamo pronta un soluzione individuale per ogni richiesta racconta Jörg Göcke direttore e figlio del fondatore dell azienda. Poiché siamo specializzati sulle produzioni speciali, offriamo i migliori presupposti per poter plasmare i prodotti secondo grandezze o dimensioni insolite in modo ineccepibile e veloce. Uno dei nostri grandi punti di forza è il grande formato lungo fino a 25 m di lunghezza. Questi pezzi vengono utilizzati per esempio nella costruzione di ponti, nella costruzione di veicoli o nell escavazione a cielo aperto. Così Göcke ad Ahaus produce per esempio pezzi di macchine per l estrazione di lignite o i mezzi involucri ottagonali per la costruzione di pali di corrente o della luce e per l approvvigionamento di energia. Importante per Göcke è anche la costruzione di vagoni per metropolitane, ferrovie urbane e ferrovie regionali; per i vagoni del traffico locale producono per esempio intere lamiere di pareti laterali di acciaio inossidabile, solide leggere e rifinite. La crescita ha agevolato la decisione Offrire soluzioni innovative in tutte le grandezze, significa dover attualizzare continuamente la produzione. Noi lavoriamo con un moderno parco macchine, che viene continuamente riorganizzato e rinnovato secondo gli standard tecnici più moderni dice Göcke. Il nostro continuo sforzo è di essere sempre innovativi. Così la crescente richiesta di grandi formati saldati ha condotto velocemente a una decisione, dare un volume di ordini all esterno o tenerli all interno investendo in un nuovo impianto di saldatura laser. La decisione di installare la TS 4.20 è stata in sostanza la classica decisione Make or buy. Abbiamo dovuto decidere noi: diamo questo lavoro in outsorcing o in futuro vogliamo eseguire internamente anche questa produzione secondo i nostri elevati standard qualitativi? Il volume degli ordini è così aumentato nel tempo che abbiamo deciso di investire in 6 TTM - TUBE TECH MACHINERY

7 [ INFO... ] In automatico, anche le attività di taglio A completamento della gamma delle macchine di taglio e saldatura delle lamiere, Tube Tech Machinery sta sviluppando nuove soluzioni che integrano anche la tecnologia di taglio laser per la realizzazione del pezzo finito. Oltre alla linea delle macchine TS4.20 e TS5.12, è in fase di messa a punto una soluzione che consente la preparazione mediante saldatura del foglio di grande formato e in sequenza, sulla stessa macchina, in modalità completamente automatica, di effettuare anche tutte le attività di taglio laser per la realizzazione del prodotto finito. Si tratta in genere di impianti specifici e customizzati, quindi mirati a risolvere dei problemi ben definiti. In particolare, questo tipo di macchinari trova applicazioni dove si debbano realizzare formati di grandissima dimensione quali possono essere, per esempio, le fiancate dei vagoni delle carrozze di treni e metropolitane. L obiettivo del nuovo impianto è quello di saldare lamiere con testa laser senza materiale d apporto e quindi, in modalità automatica, eseguire i tagli che costituiranno le finestre e le porte dei suddetti vagoni. Uno dei vantaggi principali, oltre alla notevole velocità di processo, è sicuramente rappresentato dal fatto di risparmiare notevolmente sulla movimentazione della lamiera che in questi casi può anche raggiungere dimensioni da x mm come nel caso delle carrozze a doppio piano. La macchina sarà infatti in grado, partendo dalle lamiere grezze di dimensione standard, di assiemare il grande formato e di tagliarlo e quindi, tramite un manipolatore integrato, di scaricare il foglio direttamente fuori macchina in una posizione definita dal cliente. Comporrà il nuovo impianto anche un sistema di scarico automatico degli sfridi che, trattandosi di finestre di vagoni, sono di grandi dimensioni (circa x mm): questi sfridi saranno automaticamente palletizzati e resi facilmente disponibili per essere riutilizzati su altre macchine di taglio laser. Novità DATI TECNICI Lunghezza massimo tubo caricabile Peso massimo tubo Sezioni tubo Dimensioni sezione rotonda massima Dimensioni sezione quadrata (massima) Dimensioni sezione rettangolare (massima) Spezzone massimo tubo scaricabile FL 800 3D mm 350 kg/m Rotonda, quadrata, rettangolare, ovale 815 mm 550 x 550 mm 600 x 400 mm mm FL800 sposta la sfida... AAttualmente Tube Tech Machinery dispone già della più ampia e completa gamma di impianti lasertubo producendo tre taglie di macchina, differenti: FL 250, la FL 400 e la FL 600. Nonostante ciò è in cantiere la nuova FL800, una soluzione che sposterà ancora più in là, in termini di dimetro massimo lavorabile, la sfida tra i costruttori di lasertubo. La nuova macchina oltre a consentire la lavorazione di tubi di grande dimensione prevede un nuovo concetto di movimentazione dello stesso. L impianto sarà, infatti, dotato di portali aerei sia per le operazioni di carico che per quelle di scarico e pertanto consentirà una gestione precisa e veloce dei tubi pesanti. I portali saranno quindi gestiti in maniera semplice e intuitiva dal CNC e non richiederanno set-up al variare della tipologia dei tubi. questo impianto automatico a saldatura laser TS 4.20 anche per percorrere nuove strade. Possiamo anche produrre piattine su misura - prosegue Göcke - le cosiddette Tailored Blanks, per realizzare un grande formato di lamiere con diversi spessori o di diversi materiali o tipi di acciaio. Un importante vantaggio della TS 4.20 è il controllo automatico del cordone di saldatura. Qui la macchina controlla i tre valori plasma, temperatura e luminosità del prodotto. Da ciò si può desumere la qualità del cordone di saldatura. Fin tanto che questi tre valori si muovono all interno del campo di tolleranza stabilito, il cordone di saldatura viene ritenuto buono. Qualora dovessero presentarsi dei difetti, l impianto dapprima salda il suo programma fino alla fine. Successivamente, segue un controllo visivo da parte del controllo di saldatura. Se dovessero presentarsi difetti come pori o inclusioni, l intero processo di unione viene ripetuto, ovvero la saldatura viene ritagliata e nuovamente saldata. Sinergia La visita di Alessio Cadei, Responsabile Commerciale di Tube Tech Machinery presso la sede Trumpf a Ditzingen testimonia e consolida ancora una volta lo stretto rapporto di collaborazione fra le due aziende. Durante l incontro è emersa chiara l organizzazione e la qualità proposta dall azienda tedesca con cui è stata consolidata la forte partnership affinché non sia solo monodirezionale, ovvero un rapporto fornitore - cliente, ma consenta di costituire sinergie sempre più efficaci e di sviluppo congiunto. Alessio Cadei, Responsabile Commerciale di Tube Tech Machinery (a destra) e Costantino Pizzorno di Trumpf. A Piacenza per parlare di laser e Alluminio Saldatura dell alluminio: nuove prospettive offerte dalla moderna tecnologia laser. È questo il tema che sarà affrontato nel convengo di apertura di EXPOlaser 2009 (19-21 novembre) con il contributo di Tube Tech Machinery e IPG Photonics e di importanti Università italiane come il Politecnico di Milano e l Università degli studi di Brescia. La saldatura dell Alluminio mediante tecnologia laser è, infatti, un argomento di attualità che si sta velocemente diffondendo nel mondo delle leghe leggere, anche alla luce dell avvento degli innovativi risonatori laser in fibra. Prestazioni e flessibilità operativa si spossano con caratteristiche meccaniche di primo piano rendendo possibile l applicazione di tale tecnologia anche in campi finora presidiati dai metodi di saldatura tradizionali. È in virtù di queste argomentazioni che il Convegno pomeridiano di giovedì 19 novembre si presenta come un appuntamento imperdibile. 7 TTM - TUBE TECH MACHINERY

8 [ P R OSPETTIV E ] EVENTI EMO 5-10 Ottobre Milano Pad Stand B14 EXPOlaser Novembre Piacenza Blechexpo 1-4 Dicembre Stoccarda Hall 1 - Stand 1521 Tube Tech Machinery tra poco spegnerà le dieci candeline. Li festeggia in un contesto macroeconomico estremamente difficile e problematico dove tantissime realtà sono in sofferenza e affanno. T.T.M. è riuscita invece a realizzare nel 2008, contrariamente ai competitors, un aumento del fatturato del 5% e per l anno 2009, il previsionale ci consente di dire che confermeremo lo stesso fatturato dell anno precedente. T.T.M. ha recentemente raccolto in un depliant Taylor made la propria gamma di macchine e impianti incluse le ultime novità. Mi piace molto l idea della azienda più piccola con la più grande gamma di macchine laser per la lavorazione del tubo. In questo segmento di mercato siamo, infatti, in grado di offrire soluzioni che possono lavorare tubi da diametro 15 mm per arrivare fino 800 mm tutte con il taglio 3D. All interno di questi impianti abbiamo introdotto (anche in questo caso con l orgoglio di essere i primi) i portali di scarico intelligenti. Questa soluzione realizzata con dei sistemi ad assi controllati, rappresenta la novità in grado di generare consistenti aumenti di produttività stimabili nell ordine del 20-30%. Il tutto in sicurezza migliorando l ambiente di lavoro, che come ben sapete ora è un valore aggiunto oltre che un obbligo normativo. A Dicembre verrà presentata la nuova TS 5.12, impianto per il taglio e la saldatura di formati diversi di lamiera, sia in acciaio al carbonio che inox, con campo di lavoro fino a x mm. Il generatore sarà Fiber Laser da W di IPG Photonics. Avremo, in concreto, modo di verificare le prestazioni e le caratteristiche del laser a elevata brillanza. Questa tecnologia, sulla quale insistono da parte del mercato notevoli aspettative verrà testata da T.T.M. e confrontata con il laser CO2. Riteniamo che possa rappresentare un ulteriore sviluppo nel mondo delle applicazioni, anche se, come tutte le cose devono essere testate in tutte le possibili situazioni. Dunque per essere stati anni difficili, il 2008 e, soprattutto il 2009, T.T.M. ha comunque sempre continuato imperterrita il proprio percorso di crescita e di ricerca di nuove applicazioni. Una crescita costante Tube Tech Machinery S.r.l. Via Bonfadina, Cazzago San Martino (BS) Italy Tel Fax

Solo il meglio sotto ogni profilo!

Solo il meglio sotto ogni profilo! Solo il meglio sotto ogni profilo! Perfetto isolamento termico per finestre in alluminio, porte e facciate continue Approfittate degli esperti delle materie plastiche Voi siete specialisti nella produzione

Dettagli

2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA

2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA 2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA 2.1 Principio del processo La saldatura a resistenza a pressione si fonda sulla produzione di una giunzione intima, per effetto dell energia termica e meccanica. L energia

Dettagli

METODO PER LA STESURA DI PROGRAMMI PER IL CENTRO DI LAVORO CNC

METODO PER LA STESURA DI PROGRAMMI PER IL CENTRO DI LAVORO CNC METODO PER LA STESURA DI PROGRAMMI PER IL CENTRO DI LAVORO CNC Riferimento al linguaggio di programmazione STANDARD ISO 6983 con integrazioni specifiche per il Controllo FANUC M21. RG - Settembre 2008

Dettagli

TAGLIO LASER PUNZONATURA PIEGATURA SOFTWARE

TAGLIO LASER PUNZONATURA PIEGATURA SOFTWARE TAGLIO LASER PUNZONATURA PIEGATURA SOFTWARE www.lvdgroup.com Sheet Metalworking, Our Passion, Your Solution LVD offre macchinari di punzonatura, taglio laser, piegatura e cesoiatura, nonché un software

Dettagli

per un fai da te di alta qualità

per un fai da te di alta qualità per un fai da te di alta qualità container su misura e programmati 4 anni insieme senza pensieri La garanzia copre tutto il territorio italiano. qualità tedesca 360 affidabilità Sistema di imballaggio

Dettagli

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Trasmissioni a cinghia dentata CLASSICA INDICE Trasmissione a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Pag. Cinghie dentate CLASSICE

Dettagli

PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri PRODOTTI DA COSTRUZIONE

PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri Acciai per la realizzazione di strutture metalliche e di strutture composte (laminati, tubi senza saldatura, tubi

Dettagli

Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars. Trave Angelina TM. Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza

Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars. Trave Angelina TM. Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars Trave Angelina TM Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza Trave Angelina TM Un idea brillante, applicata ad un prodotto industriale Slanciata,

Dettagli

Automatizzazione Erhardt + Abt verniciatura di alberi motore dell' assale posteriore con KUKA KR 16

Automatizzazione Erhardt + Abt verniciatura di alberi motore dell' assale posteriore con KUKA KR 16 Automatizzazione Erhardt + Abt verniciatura di alberi motore dell' assale posteriore con KUKA KR 16 Dal 1997, anno della sua fondazione, la Erhardt + Abt Automatisierungstechnik GmbH ha finora installato

Dettagli

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare NUOVO! NUOVO AF/ARMAFLEX MIGLIORE EFFICIENZA DELL ISOLAMENTO Sempre più semplice da utilizzare L flessibile professionale Nuove prestazioni certificate. Risparmio energetico: miglioramento di oltre il

Dettagli

Trasmissione del suono attraverso una parete. Prof. Ing. Cesare Boffa

Trasmissione del suono attraverso una parete. Prof. Ing. Cesare Boffa Trasmissione del suono attraverso una parete Prof. ng. Cesare offa W t W i scoltatore W r orgente W a La frazione di energia trasmessa dalla parete è data dal fattore di trasmissione t=w t /W i. Più spesso

Dettagli

CUT 20 P CUT 30 P GFAC_CUT 20P_30P_Brochure.indd 1 17.9.2009 9:29:45

CUT 20 P CUT 30 P GFAC_CUT 20P_30P_Brochure.indd 1 17.9.2009 9:29:45 CUT 20 P CUT 30 P UNA SOLUZIONE COMPLETA PRONTA ALL USO 2 Sommario Highlights Struttura meccanica Sistema filo Generatore e Tecnologia Unità di comando GF AgieCharmilles 4 6 8 12 16 18 CUT 20 P CUT 30

Dettagli

16 1 0,37 1,2 0,44 50 1,5 1,78 1 1/4 42,25 3 2,89 1,5 0,54 3 4,01 1 1/2 48,25 3 3,33 18 1 0,41 2 60,3 3 4,22

16 1 0,37 1,2 0,44 50 1,5 1,78 1 1/4 42,25 3 2,89 1,5 0,54 3 4,01 1 1/2 48,25 3 3,33 18 1 0,41 2 60,3 3 4,22 TUBI CARPENTERIA ELETTROSALDATI TUBI TONDI SALDATI DA NASTRO Diametro in pollici Diametro esterno Spessore Peso Kg/m DIMENSIONI SPESS. PESO DIMENSIONI SPESS. PESO Kg/m Kg/m /8 1,7 0,7 1 1 0, 8 1, 1, 1/

Dettagli

UN CASO CONCRETO DI VALUTAZIONE DELLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE

UN CASO CONCRETO DI VALUTAZIONE DELLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE Tratto dal corso Ifoa UN CASO CONCRETO DI VALUTAZIONE DELLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE Recentemente, si sono sviluppati numerosi modelli finalizzati a valutare e a controllare il livello di soddisfazione

Dettagli

profili per il fai da te

profili per il fai da te Profilpas S.p.A. profili in alluminio anodizzato (con etichetta codice a barre) lunghezza m.1 lunghezza m.2 misure argento argento piatto 12x2 10100 10104 15x2 10108 10112 20x2 10116 10120 25x2 10124 10128

Dettagli

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO kio-polieco.com Group ha recentemente brevettato un innovativo processo di produzione industriale per l impiego di uno speciale materiale composito. CHIUSINO KIO EN 124

Dettagli

una saldatura ad arco

una saldatura ad arco UTENSILERIA Realizzare una saldatura ad arco 0 1 Il tipo di saldatura Saldatrice ad arco La saldatura ad arco si realizza con un altissima temperatura (almeno 3000 c) e permette la saldatura con metallo

Dettagli

Il vantaggio della velocità. SpeedPulse, SpeedArc, SpeedUp. Saldare è ora chiaramente più veloce, offrendoti maggior produttività.

Il vantaggio della velocità. SpeedPulse, SpeedArc, SpeedUp. Saldare è ora chiaramente più veloce, offrendoti maggior produttività. Il vantaggio della velocità SpeedPulse, SpeedArc,. Saldare è ora chiaramente più veloce, offrendoti maggior produttività. Perche velocità = Produttività Fin da quando esiste l'umanità, le persone si sforzano

Dettagli

CON LO SGUARDO RIVOLTO AL FUTURO

CON LO SGUARDO RIVOLTO AL FUTURO CON LO SGUARDO RIVOLTO AL FUTURO LA PRODUTTIVITÀ HA UN NUOVO LOGO ED UNA NUOVA IMMAGINE resentiamo il nuovo logo e il nuovo pay off aziendali in un momento P storico della realtà Laverda, contraddistinto

Dettagli

Sistem Elettrica Due Automazioni industriali

Sistem Elettrica Due Automazioni industriali Sistemi di collaudo Sistem Elettrica Due Automazioni industriali Un Gruppo che offre risposte mirate per tutti i vostri obiettivi di produzione automatizzata e di collaudo ESPERIENZA, RICERCA, INNOVAZIONE

Dettagli

Schindler 9500AE Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio

Schindler 9500AE Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio 2 3 4 Tipo 10 e Tipo 15 Affidabilità per i centri commerciali Appositamente studiati per i centri commerciali, i

Dettagli

AUTOLIVELLI (orizzontalità ottenuta in maniera automatica); LIVELLI DIGITALI (orizzontalità e lettura alla stadia ottenute in maniera automatica).

AUTOLIVELLI (orizzontalità ottenuta in maniera automatica); LIVELLI DIGITALI (orizzontalità e lettura alla stadia ottenute in maniera automatica). 3.4. I LIVELLI I livelli sono strumenti a cannocchiale orizzontale, con i quali si realizza una linea di mira orizzontale. Vengono utilizzati per misurare dislivelli con la tecnica di livellazione geometrica

Dettagli

Working Process ai vertici della tecnologia

Working Process ai vertici della tecnologia ING.qxd 29-04-2013 15:54 Pagina 24 Working Process ai vertici della tecnologia Un produttore italiano porta ai massimi livelli la tecnologia della lavorazione del serramento. Working Process ci ha abituati

Dettagli

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI SCENARI ENERGETICI AL 24 SINTESI Leggi la versione integrale degli Scenari Energetici o scaricane una copia: exxonmobil.com/energyoutlook Scenari Energetici al 24 Gli Scenari Energetici offrono una visione

Dettagli

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions MINI-ESCAVATORE 2230/2335 kg Call for Yanmar solutions COMPATTEZZA Il è un mini-escavatore con sporgenza posteriore realmente nulla. Il contrappeso e la parte posteriore del telaio superiore della macchina

Dettagli

Raffineria Metalli Capra: innovazione nel settore METAL

Raffineria Metalli Capra: innovazione nel settore METAL SAP Customer Success Story Prodotti Industriali Raffineria Metalli Capra Raffineria Metalli Capra. Utilizzata con concessione dell autore. Raffineria Metalli Capra: innovazione nel settore METAL Partner

Dettagli

IL CLASSICO NEL PENSIERO E NELLE FORME

IL CLASSICO NEL PENSIERO E NELLE FORME - CEREA, VERONA IL CLASSICO NEL PENSIERO E NELLE FORME DALL AGNELLO F.LLI & C. s.n.c. di Dall Agnello Luigi Via Muselle, 377-37050 ISOLA RIZZA (VR) Tel. +39 045 6970644 - +39 045 7135697 - Fax +39 045

Dettagli

Guide a sfere su rotaia

Guide a sfere su rotaia Guide a sfere su rotaia RI 82 202/2003-04 The Drive & Control Company Rexroth Tecnica del movimento lineare Guide a sfere su rotaia Guide a rulli su rotaia Guide lineari con manicotti a sfere Guide a sfere

Dettagli

LE ROTATORIE DI SECONDA GENERAZIONE

LE ROTATORIE DI SECONDA GENERAZIONE LE ROTATORIE DI SECONDA GENERAZIONE Alcuni criteri di pianificazione delle rotatorie Cenni alla manualistica della Regione Piemonte, della Regione Lombardia e di altri Paesi europei Torino, 14 DICEMBRE

Dettagli

TIP-ON BLUMOTION. Due funzioni combinate in modo affascinante. www.blum.com

TIP-ON BLUMOTION. Due funzioni combinate in modo affascinante. www.blum.com TIP-ON BLUMOTION Due funzioni combinate in modo affascinante www.blum.com Tecnologia innovativa TIP-ON BLUMOTION unisce i vantaggi del supporto per l apertura meccanico TIP-ON con il collaudato ammortizzatore

Dettagli

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 ESEDRA ENERGIA S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 La decennale esperienza di Esedra nel mondo delle energie rinnovabili ha dato vita alla linea

Dettagli

REOXTHENE TECHNOLOGY

REOXTHENE TECHNOLOGY REOXTHENE Patented REOXTHENE TECHNOLOGY MEMBRANE IMPERMEABILIZZANTI DALLA TECNOLOGIA RIVOLUZIONARIA INNOVATIVO COMPOUND BITUME POLIMERO INCREDIBILE LEGGEREZZA (fino a 4 mm = 38 kg) MAGGIORI PRESTAZIONI

Dettagli

Sede Legale: Via Forche 2/A Castelfranco V.to. (Tv) Sede Amministrativa: Via G. Verdi 6/A 31050 Vedelago ( Tv )

Sede Legale: Via Forche 2/A Castelfranco V.to. (Tv) Sede Amministrativa: Via G. Verdi 6/A 31050 Vedelago ( Tv ) SIVIERA GIREVOLE A RIBALTAMENTO IDRAULICO BREVETTATA TRASPORTABILE CON MULETTO MODELLO S.A.F.-SIV-R-G SIVIERA A RIBALTAMENTO MANUALE MODELLO S.A.F. SIV-R1-R2 1 DESCRIZIONE DELLA SIVIERA Si è sempre pensato

Dettagli

LA PROGETTAZIONE SECONDO LA ISO 9001: 2000 (Giorgio Facchetti)

LA PROGETTAZIONE SECONDO LA ISO 9001: 2000 (Giorgio Facchetti) LA PROGETTAZIONE SECONDO LA ISO 9001: 2000 (Giorgio Facchetti) Uno degli incubi più ricorrenti per le aziende certificate l applicazione del requisito relativo alla progettazione in occasione dell uscita

Dettagli

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp. CATTANEO & Co. - BG SC_I 01/2005 S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.it Realizzare un connubio perfetto fra

Dettagli

PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI BMW/MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA.

PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI BMW/MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA. PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI /MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA. Switzerland PNEUMATICI SU MISURA. Lo sviluppo di uno pneumatico originale /MINI ha inizio già

Dettagli

Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere

Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere Sommario Kit di assemblaggio InnoTech 2-3 Guida Quadro 6-7 Guide su sfere 8-11 Guide su rotelle 12-13 Portatastiere

Dettagli

Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount

Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount Bollettino tecnico Gennaio 2013 00813-0102-4952, Rev. DC Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount Design non intrusivo per una misura di temperatura facile e veloce in applicazioni su tubazioni Sensori

Dettagli

Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante

Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante trasporto pesante Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante www.brembo.com trasporto pesante L i m p i a n t o f r e n a n t e d i u n v e i c ol o pesante per trasporto d i m e r

Dettagli

TIP-ON inside. TIP-ON per AVENTOS HK. Il supporto per l'apertura meccanico per ante a ribalta standard senza maniglia. www.blum.

TIP-ON inside. TIP-ON per AVENTOS HK. Il supporto per l'apertura meccanico per ante a ribalta standard senza maniglia. www.blum. TIP-ON inside TIP-ON per AVENTOS HK Il supporto per l'apertura meccanico per ante a ribalta standard senza maniglia www.blum.com Facilità di apertura con un semplice tocco 2 Comfort di apertura per le

Dettagli

Le graniglie sono classificabili, secondo il materiale di cui sono composte, come segue :

Le graniglie sono classificabili, secondo il materiale di cui sono composte, come segue : Cos è la graniglia? L utensile della granigliatrice : la graniglia La graniglia è praticamente l utensile della granigliatrice: si presenta come una polvere costituita da un gran numero di particelle aventi

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Misure precise e affidabili in applicazioni ad alta temperatura, come il trattamento termico e i processi di combustione Materiali ceramici

Dettagli

Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano

Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano Enti locali per Kyoto Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano Rodolfo Pasinetti Ambiente Italia srl Milano, 15 dicembre 2006 Contesto Politiche energetiche Nel passato

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

NUOVA LATODUE CHIUSURA LATERALE A SCATTO PER SCORREVOLI. Nuova versione con design arrotondato. Gamma completa. Fissaggio invisibile

NUOVA LATODUE CHIUSURA LATERALE A SCATTO PER SCORREVOLI. Nuova versione con design arrotondato. Gamma completa. Fissaggio invisibile NUOVA LATODUE CHIUSURA LATERALE A SCATTO PER SCORREVOLI Nuova versione con design arrotondato Gamma completa Fissaggio invisibile Ingombri ridotti e lavorazione standard I 04/04 DIN EN ISO 9001:00 Zertifikat:

Dettagli

Alimentatori. La soluzione giusta per qualsiasi applicazione.

Alimentatori. La soluzione giusta per qualsiasi applicazione. Alimentatori La soluzione giusta per qualsiasi applicazione. 2-3 Alimentatori BRUDERER Innovazioni di oggi per compiti di domani. La tendenza verso applicazioni sempre più efficienti impone requisiti sempre

Dettagli

Tecnologia della fermentazione

Tecnologia della fermentazione Effettivo riscaldamento del fermentatore BIOFLEX - BRUGG: tubo flessibile inox per fermentazione dalla famiglia NIROFLEX. Il sistema a pacchetto per aumentare l efficienza dei fermentatori BIOFLEX- tubazione

Dettagli

LOR.CA. Lavorazione materie plastiche su misura

LOR.CA. Lavorazione materie plastiche su misura Lavorazione materie plastiche su misura CHI SIAMO Lor.ca. nasce come attività di manutenzione ed installazione di impianti termo-idraulici civili nel 1992. Negli anni successivi la gamma delle attività

Dettagli

< EFFiciEnza senza limiti

< EFFiciEnza senza limiti FORM 200 FORM 400 < Efficienza senza limiti 2 Panoramica Efficienza senza limiti Costruzione meccanica Il dispositivo di comando 2 4 6 Il generatore Autonomia e flessibilità GF AgieCharmilles 10 12 14

Dettagli

Diffusore a pavimento modello SOL. per convezione libera

Diffusore a pavimento modello SOL. per convezione libera Diffusore a pavimento modello SOL per convezione libera Indice Campo di impiego... 5 Panoramica sui prodotti.... 6 Descrizione dei prodotti Modello SOL96... 8 Modello SOL... 9 Modello SOL...10 Modello

Dettagli

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w www.metra.it SISTEMI PER BALCONI. THEATRON METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati METRA sono stati

Dettagli

I Grafici. La creazione di un grafico

I Grafici. La creazione di un grafico I Grafici I grafici servono per illustrare meglio un concetto o per visualizzare una situazione di fatto e pertanto la scelta del tipo di grafico assume notevole importanza. Creare grafici con Excel è

Dettagli

TIP-ON per ante. Apertura confortevole con regolazione della fuga dell anta integrata. www.blum.com

TIP-ON per ante. Apertura confortevole con regolazione della fuga dell anta integrata. www.blum.com TIP-ON per ante Apertura confortevole con regolazione della fuga dell anta integrata www.blum.com Apertura agevole al tocco Con TIP-ON, il supporto per l'apertura meccanico di Blum, i frontali senza maniglia

Dettagli

Classificazioni dei sistemi di produzione

Classificazioni dei sistemi di produzione Classificazioni dei sistemi di produzione Sistemi di produzione 1 Premessa Sono possibili diverse modalità di classificazione dei sistemi di produzione. Esse dipendono dallo scopo per cui tale classificazione

Dettagli

Inserti fresa ad HFC NUOVO

Inserti fresa ad HFC NUOVO Inserti fresa ad HFC NUOVO Sgrossatura ad alto rendimento con frese ad inserti HFC [ 2 ] L applicazione principale del sistema di fresatura HFC è la sgrossatura ad alto rendimento. La gamma di materiali

Dettagli

MACCHINE A CONTROLLO NUMERICO C.N.C.

MACCHINE A CONTROLLO NUMERICO C.N.C. 1 MACCHINE A CONTROLLO NUMERICO C.N.C. Marino prof. Mazzoni Evoluzione delle macchine utensili Quantità di pezzi 10 10 10 10 6 5 4 3 10 2 1 2 1-MACCHINE SPECIALIZZATE 2-MACCHINE TRANSFERT 3-SISTEMI FLESSIBILI

Dettagli

I Leader nella Tecnologia dell'agitazione. Agitatori ad Entrata Laterale

I Leader nella Tecnologia dell'agitazione. Agitatori ad Entrata Laterale I Leader nella Tecnologia dell'agitazione Agitatori ad Entrata Laterale Soluzione completa per Agitatori Laterali Lightnin e' leader mondiale nel campo dell'agitazione. Plenty e' il leader di mercato per

Dettagli

... Printed by Italsoft S.r.l. - www.italsoft.net

... Printed by Italsoft S.r.l. - www.italsoft.net ........... COMUNITA' MONTANA MUGELLO Oggetto dei lavori: REALIZZAZIONE DI NUOVO LOCALE TECNICO - I DIACCI II LOTTO Progettista: Geom. Francesco Minniti COMPUTO METRICO ESTIMATIVO 2 LOTTO - COMPUTO METRICO

Dettagli

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI Cap. XIV OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI PAG. 1 14.1 OPERE COMPIUTE Opere prefabbricate in cemento armato. Prezzi medi praticati dalle imprese specializzate del ramo per ordinazioni dirette (di media entità)

Dettagli

TIP-ON per TANDEMBOX. Il supporto per l'apertura meccanico per i sistemi di estrazione dei mobili senza maniglia. www.blum.com

TIP-ON per TANDEMBOX. Il supporto per l'apertura meccanico per i sistemi di estrazione dei mobili senza maniglia. www.blum.com TIP-ON per TANDEMBOX Il supporto per l'apertura meccanico per i sistemi di estrazione dei mobili senza maniglia www.blum.com 2 Apertura facile basta un leggero tocco Nel moderno design del mobile, i frontali

Dettagli

FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 72. Benessere da vivere. Su misura.

FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 72. Benessere da vivere. Su misura. FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 72 Benessere da vivere. Su misura. 2 Qualità e varietà per la vostra casa Maggior comfort abitativo costi energetici ridotti cura e manutenzione minime FINSTRAL produce

Dettagli

Kangourou Italia Gara del 19 marzo 2015 Categoria Student Per studenti di quarta e quinta della secondaria di secondo grado

Kangourou Italia Gara del 19 marzo 2015 Categoria Student Per studenti di quarta e quinta della secondaria di secondo grado Kangourou Italia Gara del 19 marzo 2015 Categoria Student Per studenti di quarta e quinta della secondaria di secondo grado I quesiti dal N. 1 al N. 10 valgono 3 punti ciascuno 1. Angela è nata nel 1997,

Dettagli

Gli impianti Schmack Biogas a rifiuti

Gli impianti Schmack Biogas a rifiuti Gli impianti Schmack Biogas a rifiuti Gli impianti biogas a rifiuti 2/3 Gli impianti biogas a rifiuti La tecnologia Schmack Biogas per la digestione anaerobica della FORSU La raccolta differenziata delle

Dettagli

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM Barriera optoelettronica di misurazione LGM Misurare con intelligenza - nuove dei materiali in tutti i mercati La nuova Serie LGM di

Dettagli

ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 04.07.2006 9:56:34 Uhr

ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 04.07.2006 9:56:34 Uhr ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 1 LIFTKAR, il carrello motorizzato saliscale e MODULKAR, il carrello manuale. 2 3 Caratteristiche principali: 1) Tubolare in Alluminio in

Dettagli

Nuovo Jeep Cherokee Scheda tecnica

Nuovo Jeep Cherokee Scheda tecnica Nuovo Jeep Cherokee Scheda tecnica Le caratteristiche tecniche si basano sulle informazioni di prodotto più recenti disponibili al momento della pubblicazione. Tutte le dimensioni sono espresse in millimetri

Dettagli

CASSAFORMA RIUTILIZZABILE IN ABS PER SOLAI MONODIREZIONALI. skyrail. sistema per solai monodirezionali RIUTILIZZABILE MODULARE RESISTENTE

CASSAFORMA RIUTILIZZABILE IN ABS PER SOLAI MONODIREZIONALI. skyrail. sistema per solai monodirezionali RIUTILIZZABILE MODULARE RESISTENTE CASSAFORMA RIUTILIZZABILE IN PER SOLAI MONODIREZIONALI skyrail sistema per solai monodirezionali RIUTILIZZABILE MODULARE RESISTENTE w w w. g e o p l a s t. i t SOLAI 02 VISION Con la Sapienza di costruisce

Dettagli

Roma servizi per la mobilità Progetto I-BUS

Roma servizi per la mobilità Progetto I-BUS Roma servizi per la mobilità Progetto I-BUS Progetto I-Bus Telecontrollo Bus Turistici e pagamento elettronico dei permessi Sintesi Roma Servizi per la mobilità ha messo a punto un sistema di controllo

Dettagli

LA MIGLIORE PERFORMANCE IN T UTTE LE CIRCOSTANZE

LA MIGLIORE PERFORMANCE IN T UTTE LE CIRCOSTANZE LA MIGLIORE PERFORMANCE IN T UTTE LE CIRCOSTANZE ProTaper Universal è la nuova versione di strumenti endodontici NiTi più famosi nel mondo + Più facile una sola sequenza operativa per ogni tipo di canale

Dettagli

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020)

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Enzo De Sanctis Società Italiana di Fisica - Bologna Con questo titolo, all inizio del 2008, la Società Italiana di Fisica (SIF) ha pubblicato un libro

Dettagli

Livellazione Geometrica Strumenti per la misura dei dislivelli

Livellazione Geometrica Strumenti per la misura dei dislivelli Università degli studi di Brescia Facoltà di Ingegneria Corso di Topografia A Nuovo Ordinamento Livellazione Geometrica Strumenti per la misura dei dislivelli Nota bene: Questo documento rappresenta unicamente

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Efficienza, comfort, e semplicità

Efficienza, comfort, e semplicità UM UM Efficienza, comfort, e semplicità La gamma UM offre diffusori con tecnologia MesoOptics. I vantaggi di questa tecnologia (altissima efficienza e distribuzione grandangolare della luce) uniti ad un

Dettagli

Recuperatore di calore compatto CRE-R. pag. E-22

Recuperatore di calore compatto CRE-R. pag. E-22 pag. E- Descrizione Recuperatore di calore compatto con configurazione attacchi fissa (disponibili 8 varianti. Cassa autoportante a limitato sviluppo verticale con accesso laterale per operazioni d ispezione/manutenzione.

Dettagli

Sistemi di presa a vuoto su superfici FXC/FMC

Sistemi di presa a vuoto su superfici FXC/FMC Sistemi di presa a vuoto su superfici / Massima flessibilità nei processi di movimentazione automatici Applicazione Movimentazione di pezzi con dimensioni molto diverse e/o posizione non definita Movimentazione

Dettagli

Guida agli Oblo e Osteriggi

Guida agli Oblo e Osteriggi Guida agli Oblo e Osteriggi www.lewmar.com Introduzione L installazione o la sostituzione di un boccaporto o oblò può rivelarsi una procedura semplice e gratificante. Seguendo queste chiare istruzioni,

Dettagli

codice descrizione un. mis. pr. unit.

codice descrizione un. mis. pr. unit. 01.P24.A10.005 Nolo di escavatore con benna rovescia compreso manovratore, carburante, lubrificante, trasporto in loco ed ogni onere connesso per il tempo di effettivo impiego, della capacita' di m³ 0.500

Dettagli

Sistema Multistrato. per Impianti Idrici, di Riscaldamento, Refrigerazione e per Gas Combustibili

Sistema Multistrato. per Impianti Idrici, di Riscaldamento, Refrigerazione e per Gas Combustibili Sistema Multistrato per Impianti Idrici, di Riscaldamento, Refrigerazione e per Gas Combustibili LISTINO 05/2012 INDICE Pag. Tubo Multistrato in Rotolo (PEX/AL/PEX) 4065 04 Tubo Multistrato in Barre (PEX/AL/PEX)

Dettagli

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT LEAR ITALIA MES/LES PROJECT La peculiarità del progetto realizzato in Lear Italia da Hermes Reply è quello di integrare in un unica soluzione l execution della produzione (con il supporto dell RFID), della

Dettagli

LAMPADE A VAPORI DI MERCURIO AD ALTA PRESSIONE

LAMPADE A VAPORI DI MERCURIO AD ALTA PRESSIONE Pag. 1 di 20 LAMPADE A VAPORI DI MERCURIO AD ALTA PRESSIONE Funzione Responsabile Supporto Tecnico Descrizione delle revisioni 0: Prima emissione FI 00 SU 0002 0 1: Revisione Generale IN 01 SU 0002 1 2:

Dettagli

MOTORI ECCITAZIONE SERIE DERIVATA COMPOSTA 2-3-4-5-6 MORSETTI MOTORI ECCITAZIONE SEPARATA 24-48

MOTORI ECCITAZIONE SERIE DERIVATA COMPOSTA 2-3-4-5-6 MORSETTI MOTORI ECCITAZIONE SEPARATA 24-48 Motori elettrici in corrente continua dal 1954 Elettropompe oleodinamiche sollevamento e idroguida 1200 modelli diversi da 200W a 50kW MOTORI ECCITAZIONE SERIE DERIVATA COMPOSTA 2-3-4-5-6 MORSETTI MOTORI

Dettagli

La movimentazione dei materiali (material handling)

La movimentazione dei materiali (material handling) La movimentazione dei materiali (material handling) Movimentazione e stoccaggio 1 Obiettivo generale La movimentazione e stoccaggio dei materiali (material handling MH) ha lo scopo di rendere disponibile,

Dettagli

Acqua. Calda. Gratis. La nuova generazione di sistemi solari compatti con un design unico

Acqua. Calda. Gratis. La nuova generazione di sistemi solari compatti con un design unico Acqua. Calda. Gratis. La nuova generazione di sistemi solari compatti con un design unico Acqua. Calda. Gratis. Questa è la visione di Solcrafte per il futuro. La tendenza in aumento ininterrotto, dei

Dettagli

Tecnologia Facciate continue Finestre e porte a battente V E Finestre e porte in Alluminio-Legno Finestre e porte scorrevoli

Tecnologia Facciate continue Finestre e porte a battente V E Finestre e porte in Alluminio-Legno Finestre e porte scorrevoli www.metrawindows.it PERSIANA SCORREVOLE Sistemi oscuranti METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati METRA

Dettagli

OO.PP. Puglia 2008. Unità Misura. Prezzo DESCRIZIONE

OO.PP. Puglia 2008. Unità Misura. Prezzo DESCRIZIONE IG 01.001 IG 01.002 IG 01.003a Approntamento dell' attrezzatura di perforazione a rotazione compreso il carico e lo scarico e la revisione a fine lavori. Per ogni approntamento dellattrezzatura cad 667,35

Dettagli

Il trattamento completo che la tua Azienda merita

Il trattamento completo che la tua Azienda merita Il trattamento completo che la tua Azienda merita Chi siamo Omnia è un Consorzio il cui Management è formato da professionisti dalla consolidata esperienza nel campo della fornitura dei servizi alle aziende;

Dettagli

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY

EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY THE FUTURE IS CLOSER Il primo motore di tutte le nostre attività è la piena consapevolezza che il colore è

Dettagli

THEATRON Linea GLASS. Sistemi per Balconi

THEATRON Linea GLASS. Sistemi per Balconi www.metrawindows.it THEATRON Linea GLASS Sistemi per Balconi METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati

Dettagli

Maggiore produttività second e maggiore line efficienza energetica per le vostre lavorazioni. 01_1 st Headline_36 pt/14.4 mm

Maggiore produttività second e maggiore line efficienza energetica per le vostre lavorazioni. 01_1 st Headline_36 pt/14.4 mm Maggiore produttività second e maggiore line efficienza energetica per le vostre lavorazioni 01_1 st Headline_36 pt/14.4 mm 2 Migliorate l efficienza della vostra macchina utensile La pressione della concorrenza

Dettagli

FIN-Project. L innovativa gamma di serramenti in alluminio

FIN-Project. L innovativa gamma di serramenti in alluminio FIN-Project L innovativa gamma di serramenti in alluminio FIN-Project: serramenti in alluminio ad alte prestazioni Ricche dotazioni tecnologiche e funzionali Eccezionale isolamento termico Massima espressione

Dettagli

Edizione Agosto 2006. Il grande cerchio per una protezione naturale

Edizione Agosto 2006. Il grande cerchio per una protezione naturale Edizione Agosto 2006 Il grande cerchio per una protezione naturale FERRONDO -Innovazione astuto dinamico di valore Con un unico profilo FERRONDO GRANDE combina protezione dai rumori e Design. La sua forma

Dettagli

O5 - LE ABERRAZIONI delle LENTI

O5 - LE ABERRAZIONI delle LENTI O5 - LE ABERRAZIONI delle LENTI Per aberrazione intendiamo qualsiasi differenza fra le caratteristiche ottiche di un oggetto e quelle della sua immagine, creata da un sistema ottico. In altre parole, ogni

Dettagli

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN La nuova impresa nasce da un idea, da un intuizione: la scoperta di una nuova tecnologia, l espansione della

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Studio Tecnico Per. Ind. CIABERNA ENRICO

Studio Tecnico Per. Ind. CIABERNA ENRICO Studio Tecnico Per. Ind. CIABERNA ENRICO PRESENTAZIONE ATTIVITA "La progettazione è un'alchimia di esperienze, prove, calcoli ed errori." "E' fondere insieme problemi di ingombri, resistenza, costi, efficienza,

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli