Anno Associativo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Anno Associativo 2014 2015"

Transcript

1 VERONA Anno Associativo Il TROFEO SCALIGERO DI KARATE si terra presso il palazetto PALAFERROLI di San Bonifacio - Verona 1a Tappa 2a Tappa 3a Tappa 30 Novembre Gennaio Febbraio 2015 ore 8,30 controllo iscrizioni 9,30 inizio gare per le categorie 1-2-3, Fascia A,B,C,D; 12,00 inizio gare per le categorie , Fascie A,B,C,D; 14,30 inizio gare per le categorie 8-9, Fascie A,B,C,D Il Trofeo Scaligero di Karate è aperto a tutte le Associazioni/Società Sportive regolarmente tesserate a qualsiasi Ente di Promozione Sportiva o Federazione Sportiva, i cui atleti siano in regola con tutte le disposizioni vigenti in materia assicurativa e di tutela sanitaria inerenti alle attività sportive e che abbiano adempiuto agli obblighi conseguenti.

2 1. CATEGORIE Le categorie saranno divise per Fascia di cinture (quattro), per gruppo di età (nove) e per sesso dalla categoria 3 compresa. A Bianche B - Gialle/Arancio C - Verde/Blu D - Marrone/Nere 1 Bambini Da 5 a 7 anni Nati negli anni 2008, 2009, Fanciulli Da 8 a 9 anni Nati negli anni 2006, Ragazzi Da 10 a 11 anni Nati negli anni 2004, Esordienti A Da 12 a 13 anni Nati negli anni 2002, Esordienti B Da 14 a 15 anni Nati negli anni 2000, Cadetti Da 16 a 17 anni Nati negli anni 1998, Juniores Da 18 a 20 anni Nati negli anni 1995, 1996, Seniores Da 21 a 35 anni Nati dal 1980 al Master Da 36 anni in su Nati prima del 1979 Per identificare l anno di appartenenza si fa riferimento all anno di nascita in cui si compiono gli anni e non se l atleta ha già compiuto o meno gli anni. Dopo la prima tappa le società non dovranno cambiare la categoria e la fascia degli atleti anche se se si passa dal 2014 al Nel caso in cui non si raggiunga il numero di atleti necessari per istituire una categoria gli atleti verranno accorpati. Parimenti se le categorie risulteranno particolarmente numerose si provvederà al loro scorporo. 2. SPECIALITA DI GARA 1. KATA INDIVIDUALE 2. KATA A SQUADRE 3. KATA A COPPIE 4. FUKUGO 5. KIHON IPPON KUMITE 6. JU IPPON KUMITE 7. JU KUMITE CON REGOLAMENTO SHOBU SANBON 8. JU KUMITE CON REGOLAMENTO SHOBU IPPON 3. REGOLAMENTI PER SPECIALITA 3.1 KATA INDIVIDUALE Tutti gli atleti dovranno eseguire obbligatoriamente due kata diversi (tranne le cinture bianche, gialle e arancio di qualsiasi età che potranno ripetere lo stesso kata ); in caso di spareggio si potrà ripetere uno dei due kata eseguiti in precedenza. Al termine della prima prova del primo atleta di ogni poule gli arbitri si riuniranno per la taratura esperenziale. Trofeo Scaligero di Karate a.a. 2014/2015 pag. 2 di 7

3 3.2 KATA A SQUADRE Tutte le squadre dovranno eseguire obbligatoriamente due kata; il kata è ripetibile. Un atleta non può far parte di due squadre. Chi partecipa alla gara di kata a squadre non può partecipare alla gara di kata a coppie. Le squadre saranno inserite tenendo conto dell atleta di maggiore età e dell atleta di grado più elevato. Le squadre saranno suddivise come segue: Categorie di Età Categorie Categorie Categorie Categorie Fascie da 1 a 3 da 4 a 5 da 6 a 7 da 8 a 9 Bianche/Giallo/Arancio Verde/Blu Marrone/Nere 3.3 KATA A COPPIE Tutte le coppie dovranno eseguire obbligatoriamente due kata; il kata è ripetibile. Un atleta non può far parte di due coppie. Chi partecipa alla gara di kata a coppie non può partecipare alla gara di kata a squadre. Le coppie saranno inserite tenendo conto dell atleta di maggiore età e dell atleta di grado più elevato. Le coppie saranno suddivise come segue: Categorie di Età Categorie Categorie Categorie Categorie Fascie da 1 a 3 da 4 a 5 da 6 a 7 da 8 a 9 Bianche/Giallo/Arancio Verde/Blu Marrone/Nere 3.4 FUKUGO Gli atleti saranno suddivise come segue: Categorie di Età Categorie Categorie Categorie Categorie Fascie da 1 a 3 da 4 a 5 da 6 a 7 da 8 a 9 Bianche/Giallo/Arancio Verde/Blu Marrone/Nere FASCIA bianche/gialle/arancio: kata heian shodan; kumite: kihon ippon kumite (attacchi: OI TSUKI JODAN, OI TSUKI CHUDAN E MAE GERI CHUDAN.) FASCIA verde/blu: kata heian nidan; kumite: ju ippon kumite (attacchi: OI TSUKI JODAN, OI TSUKI CHUDAN E MAE GERI CHUDAN.) FASCIA marrone/nere: kata heian godan; kumite: ju kumite (shobu ippon) La finale sarà sempre di kumite. Trofeo Scaligero di Karate a.a. 2014/2015 pag. 3 di 7

4 3.5 KIHON IPPON KUMITE (KIK) PROTEZIONI OBBLIGATORIE FACOLTATIVE Guantini Paradenti, Corpetto, Paraseno, Conchiglia, Parapiede e Paratibia, Caschetto. ATTACCHI TUTTE LE CINTURE OI TSUKI JODAN, OI TSUKI CHUDAN E MAE GERI CHUDAN. MODALITA DI SVOLGIMENTO TORI Una volta dichiarata la tecnica, deve aspettare 3 (tre) secondi prima di partire e non piu di 10 (dieci). Aka e Shiro alterneranno gli attacchi. L attaccante deve portare la tecnica dalla guardia sinistra e tutti i calci devono essere obbligatoriamente portati con la gamba posteriore. UKE Può difendere in tutte le direzioni, la parata e libera ed il contrattacco e obbligatorio con GYAKUTSUKI CIUDAN. Il controllo deve essere assoluto sia in fase di attacco che di contrattacco. In mancanza di controllo (soprattutto nella fase di contrattacco, dove non ci deve essere nessun contatto), l atleta in difetto verrà sanzionato a seconda della gravità. Nello modo la simulazione sarà sanzionata. Aka e Shiro alterneranno gli attacchi. Chi sceglie di partecipare alla gara di KIK o di JIK non può partecipare a quella di SIK o JK. 3.6 JIYU IPPON KUMITE (JIK) PROTEZIONI OBBLIGATORIE FACOLTATIVE Guantini Dalla categoria 4 compresa, sono obbligatori Paradenti, Paraseno per le femmine e Conchiglia per i maschi Corpetto, Paraseno, Conchiglia, Parapiede E Paratibia, Caschetto. ATTACCHI TUTTE LE CINTURE OI TSUKI JODAN, OI TSUKI CHUDAN E MAE GERI CHUDAN. Trofeo Scaligero di Karate a.a. 2014/2015 pag. 4 di 7

5 MODALITA DI SVOLGIMENTO TORI Movimento libero Una volta dichiarata la tecnica, deve aspettare 3 (tre) secondi prima di partire e non più di 10 (dieci). Una volta dichiarata la tecnica (appena acquisita la guardia) e raggiunta la distanza corretta per attaccare se dopo 10 (dieci) secondi non attacca, verrà ammonito. E consentita una sola finta per ogni attacco. L attaccante deve portare la tecnica dalla guardia sinistra e tutti i calci devono essere obbligatoriamente portati con la gamba posteriore. UKE Movimento libero. Deve accettare il confronto senza scappare. Può difendere in tutte le direzioni, la parata e libera ed il contrattacco e obbligatorio con GYAKUTSUKI CIUDAN (in Gono Sen, Tai Zen). Aka e Shiro alterneranno gli attacchi Il controllo deve essere assoluto sia in fase di attacco che di contrattacco Il contatto al viso o alla testa comporta la squalifica immediata. Il controllo deve essere assoluto sia in fase di attacco che di contrattacco. In mancanza di controllo (soprattutto nella fase di contrattacco, dove non ci deve essere nessun contatto), l atleta in difetto verrà sanzionato a seconda della gravità. Nello modo la simulazione sarà sanzionata. Chi sceglie di partecipare alla gara di KIK o di JIK non può partecipare a quella di SIK o JK. 3.7 JIYU KUMITE CON REGOLAMENTO SHOBU IPPON (SIK): Sarà applicato il regolamento F.I.K.T.A. Chi sceglie di partecipare alla gara di KIK o di JIK non può partecipare a quella di SIK o JK. 3.8 JIYU KUMITE CON REGOLAMENTO SHOBU SANBON (JK): Il regolamento applicato é quello USacli - C.A.M.D.O; La partecipazione é estesa anche agli appartenenti alle categorie Bambini, Fanciulli e Ragazzi. Questi atleti Possono partecipare solo se dotati di tutte le protezioni (Guantini, Paradenti, Paraseno per le femmine e Conchiglia per i maschi, Parapiede E Paratibia, Caschetto); Trofeo Scaligero di Karate a.a. 2014/2015 pag. 5 di 7

6 Chi sceglie di partecipare alla gara di KIK o di JIK non può partecipare a quella di SIK o JK. 4. PREMIAZIONI E PUNTEGGI Saranno premiati: i primi 4 classificati di ogni categoria ad ogni tappa del torneo per ogni specialità i primi 4 classificati al termine delle tre tappe di specialità le prime 4 società che avranno ottenuto il maggior punteggio grazie alle prestazioni dei propri atleti Punteggi (Lo stesso sistema a punteggio verrà utilizzato per determinare il vincitore nelle classifiche individuali e di squadra): 1 classificato 10 punti 2 classificato 8 punti 3 classificato 6 punti 4 classificato 4 punti 5. COSTI DI PARTECIPAZIONE, SCADENZE E RIFERIMENTI I Costi di partecipazione ad ogni tappa sono così quantificati: Partecipazione ad una specialità individuale 12,00 Partecipazione a due specialità individuale 15,00 Partecipazione a tre specialità individuale 18,00 Partecipazione a quattro specialità individuale 20,00 Kata a coppie 10,00 Kata a squadre 15,00 Le Iscrizioni dovranno pervenire entro e non oltre: Data Gara Scadenza Iscrizioni 1a Tappa 30/11/ /11/2014 2a Tappa 18/01/ /01/2015 3a Tappa 22/02/ /02/2015 NOTE TECNICHE Sul parterre potrà rimanere 1 tecnico per ogni società. Gli atleti non interessati alla gara si accomoderanno sulle tribune in attesa della chiamata o nella zona loro riservata dagli organizzatori. Trofeo Scaligero di Karate a.a. 2014/2015 pag. 6 di 7

7 In caso di Lamentele eccessive e non conformi al civile comportamento da parte degli atleti o dei sostenitori di una società si provvederà alla squalifica dell intera società e all allontanamento dal luogo di gara di tutti gli atleti coinvolti. Le lamentele possono venire soltanto dal tecnico della società andando al tavolo centrale e versando la quota di 120,00, che saranno eventualmente restituiti in caso di accoglimento. Le Iscrizioni dovranno essere inviate sull apposito modulo compilato in ogni sua parte (utilizzando per ogni gara il nuovo modulo inviato dagli organizzatori senza fare copia incolla) all indirizzo In allegato alla domanda di iscrizione dovrà essere allegata copia del versamento bancario con i seguenti riferimenti: Cod. IBAN: IT37E Banca Popolare di Verona Filiale Veronetta Intestatario: USacli di Verona Causale: Trofeo Scaligero Karate USacli I moduli incompleti non saranno considerati. RIFERIMENTI USacli di Verona Via Interrato dell Acqua Morta, Verona Tel Fax Web Trofeo Scaligero di Karate a.a. 2014/2015 pag. 7 di 7

1a Tappa Specialità Kata e Kumite Domenica 13/01/2013, Palaferroli San Bonifacio (VR)

1a Tappa Specialità Kata e Kumite Domenica 13/01/2013, Palaferroli San Bonifacio (VR) 1a Tappa Specialità Kata e Kumite Domenica 13/01/2013, Palaferroli San Bonifacio (VR) 2a Tappa Specialità Kata e Kumite Domenica 03/03/2013, Palaferroli San Bonifacio (VR) 3a Tappa Specialità Kata e Kumite

Dettagli

FEDERAZIONE EUROPEA KARATE ARTI MARZIALI - ITALY WUKF -

FEDERAZIONE EUROPEA KARATE ARTI MARZIALI - ITALY WUKF - - - Segreteria Federale: Via L.V.Beethoven, 3; 37029 S. Pietro in Cariano (Verona - Italy) fax: +39 045 800 24 44 Cell: +39 348 71 56 121 Cod. Fisc.: 93200420235 info@fekam.it segreteriagenerale@fekam.it

Dettagli

TROFEO DI NATALE. 6 e 7 Dicembre - Riccione Palazzetto PLAYHALL, via Carpi snc

TROFEO DI NATALE. 6 e 7 Dicembre - Riccione Palazzetto PLAYHALL, via Carpi snc CAMPIONATO ITALIANO A SQUADRE KATA E KUMITE AGONISTI E PREAGONISTI TROFEO DI NATALE GARA NAZIONALE INDIVIDUALE KATA E KUMITE PREAGONISTI 6 e 7 Dicembre - Riccione Palazzetto PLAYHALL, via Carpi snc SABATO

Dettagli

Logistica Hotel: www.wkuitalia.com

Logistica Hotel: www.wkuitalia.com Repubblica di San Marino 23/24 NOV. 2013 PROGRAMMA LOGISTICS QUOTE ISCRIZIONE REGOLAMENTO - KARATE SHOTOKAN Sport Domus di San Marino Specialità: KATA INDIVIDUALE / KATA SQUADRA / KUMITE INDIVIDUALE Programma:

Dettagli

Prospetto gara Mattina CATEGORIA PROVE ORARIO

Prospetto gara Mattina CATEGORIA PROVE ORARIO Data: DOMENICA 21 DICEMBRE 2014 Società organizzatrice: ASD TOP MASTER in collaborazione del Com. Reg. CSEN Abruzzo Data fine iscrizione: mercoledì 17 DICEMBRE 2014 ore 24 Luogo: Palestra Comunale di Lettomanoppello

Dettagli

CAMPIONATO NAZIONALE KARATE +SPORT INTEGRATO CSEN 2015 14 15 NOVEMBRE 2015 DESIO (MB)

CAMPIONATO NAZIONALE KARATE +SPORT INTEGRATO CSEN 2015 14 15 NOVEMBRE 2015 DESIO (MB) 14 15 NOVEMBRE 2015 DESIO (MB) SABATO 14 Novembre 2015 Ritrovo ore 10.30 per inizio gara ore 11.30 SPORT INTEGRATO RITROVO ORE 15.00 INIZIO GARA 16.00 KATA Individuale Categorie Cinture Anno di nascita

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA KARATE

FEDERAZIONE ITALIANA KARATE Alle Società/Associazioni affiliate Mestre, 29/12/2014 Lett. n. 13/14 OGGETTO: 6 Campionato Regionale Veneto Con la presente, desidero informarvi su quanto segue. 6 CAMPIONATO REGIONALE VENETO Viene organizzato

Dettagli

Programmi di Esame! TORA TO HATO asd

Programmi di Esame! TORA TO HATO asd 20 marzo 2013 Programmi di Esame Di seguito i programmi di esame per i passaggi di grado delle cinture colorate dell associazione sportiva dilettantistica TORA TO HATO. I programmi tendono a valutare progressivamente

Dettagli

ENDAS NAZIONALE REGOLAMENTO

ENDAS NAZIONALE REGOLAMENTO ENDAS NAZIONALE SETTORE KARATE REGOLAMENTO 1 L ENDAS Ente Nazionale Democratico di Azione Sociale, organizza i " Campionati Regionali ", fase preliminare, valida per la qualificazione alle " FINALI NAZIONALI

Dettagli

RISERVATO ALLE CLASSI BAMBINI-FANCIULLI M/F - RAGAZZI M/F ESORDIENTI/A M/F ESORDIENTI/B M/F CADETTI M/F JUNIORES M/F SENIORES M/F

RISERVATO ALLE CLASSI BAMBINI-FANCIULLI M/F - RAGAZZI M/F ESORDIENTI/A M/F ESORDIENTI/B M/F CADETTI M/F JUNIORES M/F SENIORES M/F RISERVATO ALLE CLASSI BAMBINI-FANCIULLI M/F - RAGAZZI M/F ESORDIENTI/A M/F ESORDIENTI/B M/F CADETTI M/F JUNIORES M/F SENIORES M/F ORGANIZZAZIONE: COMITATO PROVINCIALE CSEN DI BARI UFFICIO GARE NAZIONALE

Dettagli

AI CONSIGLIERI FEDERALI ALLE COMMISSIONI FEDERALI Loro Sedi CIRCOLARE NR. 4/15

AI CONSIGLIERI FEDERALI ALLE COMMISSIONI FEDERALI Loro Sedi CIRCOLARE NR. 4/15 Milano, 25 Marzo 2015 Prot. 23/15 GP/ea ALLE SOCIETA AFFILIATE AI COMITATI REGIONALI AI CONSIGLIERI FEDERALI ALLE COMMISSIONI FEDERALI Loro Sedi CIRCOLARE NR. 4/15 OGGETTO: 6 i CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI

Dettagli

KIHON: N.B.: AVANTI E INDIETRO SI INTENDE SEMPRE 2 VOLTE INIZIO DALLA POSIZIONE HEIKO DACHI O HACHIJI DACHI PRIMA FASE

KIHON: N.B.: AVANTI E INDIETRO SI INTENDE SEMPRE 2 VOLTE INIZIO DALLA POSIZIONE HEIKO DACHI O HACHIJI DACHI PRIMA FASE PROGRAMMA PER CONSEGUIRE IL GRADO DI 1 DAN ESAME REGIONALE O NAZIONALE DA 1 KYU A 1 DAN TEMPO DI PERMANENZA MINIMO: 1 ANNO N.B.: E SI INTENDE SEMPRE 2 VOLTE INIZIO DALLA POSIZIONE HEIKO DACHI O HACHIJI

Dettagli

DOMENICA PROGRAMMA GARA: KARATE (SU 6/7 TATAMI) Stili divisi tra SHOTOKAN/SHOTOKAI ed INTERSTILE (SHITO,WADO,GOJU, SANKUKAY, ecc.).

DOMENICA PROGRAMMA GARA: KARATE (SU 6/7 TATAMI) Stili divisi tra SHOTOKAN/SHOTOKAI ed INTERSTILE (SHITO,WADO,GOJU, SANKUKAY, ecc.). A.s.d. KEN TO ZAZEN LIMBIATE ORGANIZZA: DOMENICA 21 DICEMBRE 2014 15 trofeo FESTA DI NATALE JITAKYOEI F.E.S.I.K. Settore Karate Categ. RAGAZZI-CADETTI-JUNIOR-SPECIAL CATEGORY La gara è aperta a tutti gli

Dettagli

Gara Nazionale. Che cos è il Sound Karate PROGRAMMA DELLA GARA

Gara Nazionale. Che cos è il Sound Karate PROGRAMMA DELLA GARA I CC Con il patrocinio del Comune di Mola di Bari Assessorato allo Sport L' A.S.D. Picca Karate Team Mola di Bari ORGANIZZA DOMENICA 20 Febbraio Febbraio 2011 ore 9.00 il 1 Trofeo Nazionale Sound Karate

Dettagli

1 TORNEO INTERNAZIONALE FEMMINILE DI JUDO Repubblica di San Marino

1 TORNEO INTERNAZIONALE FEMMINILE DI JUDO Repubblica di San Marino 1 TORNEO INTERNAZIONALE FEMMINILE DI JUDO Repubblica di San Marino MONTECCHIO, 9-10 APRILE 2011 Sabato 9 aprile Torneo Internazionale femminile di Judo Repubblica di SAN MARINO * * * * * * * * * KATA Femminile

Dettagli

XI MEETING ROMANA CALLIGARIS 2015 XI MEMORIAL ROMANA CALLIGARIS 2015 IV MEMORIAL BIANCA LOKAR 2015

XI MEETING ROMANA CALLIGARIS 2015 XI MEMORIAL ROMANA CALLIGARIS 2015 IV MEMORIAL BIANCA LOKAR 2015 XI MEETING ROMANA CALLIGARIS 2015 XI MEMORIAL ROMANA CALLIGARIS 2015 IV MEMORIAL BIANCA LOKAR 2015 Trieste, 9-10 maggio 2015 Regolamento L A. S. D. Unione Sportiva Triestina Nuoto in collaborazione con

Dettagli

Regolamento Gare. Yoseikan Budo COMPETIZIONI SPORTIVE

Regolamento Gare. Yoseikan Budo COMPETIZIONI SPORTIVE MOVIMENTO SPORTIVO POPOLARE ITALIA SETTORE YOSEIKAN BUDO ACCADEMIA ITALIANA YOSEIKAN BUDO Regolamento Gare Yoseikan Budo COMPETIZIONI SPORTIVE Regolamento Nazionale per le competizioni Yoseikan Budo &

Dettagli

9 PROGETTO EDUCATIVO GIOCHI PROVINCIALI settore Karate BS 2016

9 PROGETTO EDUCATIVO GIOCHI PROVINCIALI settore Karate BS 2016 Delegazione Provinciale Bresciana Attività Giovanile Settore Karate 0365 373910 ----- 338 5346146 9 PROGETTO EDUCATIVO GIOCHI PROVINCIALI settore Karate BS 2016 5 15 anni Coordinatore attività Giovanile

Dettagli

Progetto Tecnico e Regolamento di Gara

Progetto Tecnico e Regolamento di Gara 1 Progetto Tecnico e Regolamento di Gara Fase Comunale, Provinciale, Regionale e Finale Nazionale Alla Finale Nazionale sono ammessi solamente gli Esordienti A. Criterio di qualificazione: V. Programma

Dettagli

PALAGETUR Viale Centrale, 29 LIGNANO SABBIADORO (UD) C/O Villaggio sportivo turistico GETUR

PALAGETUR Viale Centrale, 29 LIGNANO SABBIADORO (UD) C/O Villaggio sportivo turistico GETUR COMITATO REGIONALE FVG KARATE Settore Palazzetto dello sport: PALAGETUR Viale Centrale, 29 LIGNANO SABBIADORO (UD) C/O Villaggio sportivo turistico GETUR LOGISTICA E SISTEMAZIONI ALBERGHIERE Agenzia Sport

Dettagli

Roma, 17.02.2014 Prot. n. 145. Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Nuoto AICS -------------------- Loro Sedi

Roma, 17.02.2014 Prot. n. 145. Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Nuoto AICS -------------------- Loro Sedi Roma, 17.02.2014 Prot. n. 145 Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Nuoto AICS -------------------- Loro Sedi Oggetto: SPORTINFIORE 2014 - Campionati Nazionale di Nuoto

Dettagli

Il cronometraggio sarà sia di tipo automatico con piastre e manuale.

Il cronometraggio sarà sia di tipo automatico con piastre e manuale. 19 TROFEO CITTA DI CREMA 20-21 - 22 Giugno 2014 VASCA RISCALDATA DA 50m A 8 CORSIE SCOPERTA INIZIO MANIFESTAZIONE VENERDÌ ORE 18.45 C/O CENTRO NATATORIO COMUNALE VIA INDIPENDENZA 97/A 26013 CREMA (CR)

Dettagli

PROGRAMMA TECNICO PROGRAMMA ESAMI KARATE SANKUKAI

PROGRAMMA TECNICO PROGRAMMA ESAMI KARATE SANKUKAI PROGRAMMA TECNICO E PROGRAMMA ESAMI KARATE SANKUKAI a cura del Direttore Tecnico Maestro Donato Tentorio INDICE PREFAZIONE Pag. 2 PROGRAMMA TECNICO Kihon Pag. 3/4 Combinazioni Pag. 5 Randori Kata Pag.

Dettagli

Comitato Regionale Toscano

Comitato Regionale Toscano Comitato Regionale Toscano Calendario e Regolamento stagione invernale 2015/2016 CATEGORIA CAMPIONATI ASSOLUTI REGIONALI INVERNALI 5/6 Dicembre 2015 Livorno (piscina La Bastia) Sabato 5/12 pomeriggio 200SL

Dettagli

TENNIS TAVOLO 2013-2014

TENNIS TAVOLO 2013-2014 TENNIS TAVOLO 2013-2014 Il Centro Sportivo Italiano, Comitato Provinciale di Milano, in collaborazione con SPORT-ORG snc, organizza l attività 2013/14 di Tennis Tavolo. 1 11 COPPA CSI PROVINCIALE INDIVIDUALE

Dettagli

III MEETING INTERNAZIONALE ROMANA CALLIGARIS - 2007

III MEETING INTERNAZIONALE ROMANA CALLIGARIS - 2007 III MEETING INTERNAZIONALE ROMANA CALLIGARIS - 2007 Trieste, 23-24 giugno 2007 Regolamento 1. L A. S. D. Unione Sportiva TRIESTINA NUOTO in collaborazione con il Comitato Regionale del Friuli Venezia Giulia

Dettagli

CAMPIONATO NAZIONALE CSEN JUDO JUDO CON IL PATROCINIO DEL COMITATO REGIONALE FIJLKAM LAZIO 4 DICEMBRE 2011

CAMPIONATO NAZIONALE CSEN JUDO JUDO CON IL PATROCINIO DEL COMITATO REGIONALE FIJLKAM LAZIO 4 DICEMBRE 2011 CAMPIONATO NAZIONALE CSEN JUDO JUDO CON IL PATROCINIO DEL COMITATO REGIONALE FIJLKAM LAZIO 4 DICEMBRE 2011 RISERVATO ALLE CLASSI ESOR.A-B MF - CADETTI MF- JUNIORES MF - SENIORES MF-MASTER PALAZZO DELLO

Dettagli

13 CAMPIONATO INTERREGIONALE N U O T O

13 CAMPIONATO INTERREGIONALE N U O T O CONSIGLIO REGIONALE DI TOSCANA DIREZIONE TECNICA REGIONALE 13 CAMPIONATO INTERREGIONALE DI N U O T O 2 TAPPA CIRCUITO SPECIAL SWIMMERS Carrara 18 Gennaio 2015 Piscina di Carrara Via Sarteschi,1 tel. 0585/71419

Dettagli

REGOLAMENTO DEI GIOCATORI

REGOLAMENTO DEI GIOCATORI REGOLAMENTO DEI GIOCATORI Approvato dal Consiglio Federale il 3 settembre 2013 L attività dei giocatori è disciplinata dal Regolamento dei Giocatori, dal Regolamento delle Competizioni e da altre specifiche

Dettagli

REGOLAMENTO 10 MEETING CITTA DI COSENZA 4 TROFEO PAOLO BARCA

REGOLAMENTO 10 MEETING CITTA DI COSENZA 4 TROFEO PAOLO BARCA REGOLAMENTO 10 MEETING CITTA DI COSENZA 4 TROFEO PAOLO BARCA L ASD Cosenza Nuoto in collaborazione con il Comitato Regionale Calabro F.I.N., organizza per il 8-9 e 10 Giugno 2012 il 10 Meeting Città di

Dettagli

REGOLAMENTO DEI GIOCATORI

REGOLAMENTO DEI GIOCATORI REGOLAMENTO DEI GIOCATORI Approvato dal Consiglio Federale il 3 luglio 2010 L attività dei giocatori è disciplinata dal Regolamento dei Giocatori, dal Regolamento delle Competizioni e da altre specifiche

Dettagli

ENTE DI PROMOZIONE SPORTIVA RICONOSCIUTO DAL CONI

ENTE DI PROMOZIONE SPORTIVA RICONOSCIUTO DAL CONI ENTE DI PROMOZIONE SPORTIVA RICONOSCIUTO DAL CONI Un pocket-calendario per celebrare il traguardo storico della Libertas Questo osservatorio annuale del karate assume un significato emblematico nel 2015.

Dettagli

QUOTE ANNO SPORTIVO 2014 2015

QUOTE ANNO SPORTIVO 2014 2015 QUOTE ANNO SPORTIVO 2014 2015 Affiliazione Confsport Italia (comprensiva del tess.to del Presidente e di 2 Dirigenti) Riaffiliazione Confsport Italia (comprensiva del tess.to del Presidente e di 2 Dirigenti)

Dettagli

C.S.E.N. CENTRO SPORTIVO EDUCATIVO NAZIONALE

C.S.E.N. CENTRO SPORTIVO EDUCATIVO NAZIONALE C.S.E.N. CENTRO SPORTIVO EDUCATIVO NAZIONALE Ente di promozione sportiva riconosciuto dal CONI. (Art. 31 d.p.r. 2/8/1974 n.530) Ente nazionale con finalità assistenziali riconosciuto dal Ministero dell'interno.

Dettagli

ATTIVITÀ SPORTIVA 2014/2015 delle Sezioni G.R. G.A.F. G.A.M. G.G. DANZA

ATTIVITÀ SPORTIVA 2014/2015 delle Sezioni G.R. G.A.F. G.A.M. G.G. DANZA ATTIVITÀ SPORTIVA 2014/2015 delle Sezioni G.R. G.A.F. G.A.M. G.G. DANZA SETTORE GINNASTICA SEZIONE GINNASTICA RITMICA XXIV Campionato di Coreografia XVII Trofeo Internationalgym Trofeo Arcobaleno Arcobimbe

Dettagli

PROGRAMMA DELL ATTIVITA FEDERALE AGONISTICA 2013 REGOLAMENTO

PROGRAMMA DELL ATTIVITA FEDERALE AGONISTICA 2013 REGOLAMENTO PROGRAMMA DELL ATTIVITA FEDERALE AGONISTICA 2013 SETTORE JUDO REGOLAMENTO TITOLO I NORME GENERALI Art. 1 - Orari, date e sedi gara Art. 2 - Iscrizioni Art. 3 - Qualificazioni per le Finali Nazionali Art.

Dettagli

QUOTE ANNO SPORTIVO 2014 2015

QUOTE ANNO SPORTIVO 2014 2015 QUOTE ANNO SPORTIVO 2014 2015 Affiliazione Confsport Italia (comprensiva del tess.to del Presidente e di 2 Dirigenti) Riaffiliazione Confsport Italia (comprensiva del tess.to del Presidente e di 2 Dirigenti)

Dettagli

QUOTE ANNO SPORTIVO 2014 2015

QUOTE ANNO SPORTIVO 2014 2015 QUOTE ANNO SPORTIVO 2014 2015 Affiliazione Confsport Italia (comprensiva del tess.to del Presidente e di 2 Dirigenti) Riaffiliazione Confsport Italia (comprensiva del tess.to del Presidente e di 2 Dirigenti)

Dettagli

INDICE REGOLAMENTO D ARBITRAGGIO AVVERTENZA PER LE GARE DI KARATE

INDICE REGOLAMENTO D ARBITRAGGIO AVVERTENZA PER LE GARE DI KARATE INDICE F E D E R A Z I O N E I T A L I A N A J U D O L O T T A K A R A T E A R T I M A R Z I A L I Centro Olimpico Federale Via dei Sandolini, 79 00122 Lido di Ostia/RM Tel. 06/56434513-515 Fax 06/56434527

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEO CALCIO COPPA CITTÀ DI SINNAI 2008. Premessa

REGOLAMENTO TORNEO CALCIO COPPA CITTÀ DI SINNAI 2008. Premessa REGOLAMENTO TORNEO CALCIO COPPA CITTÀ DI SINNAI 2008 Premessa allegato "A" alla delibera di G.C. n 54 del 07.04.2008 Lo spirito che darà vita al Torneo di calcio a 11 Coppa Città di Sinnai 2008 si fonda

Dettagli

Federazione Italiana Rugby

Federazione Italiana Rugby 1 Federazione Italiana Rugby Norme che disciplinano l attività di Coppa Italia a 7 Femminile per la stagione sportiva 2014/2015. Coppa Italia a 7 Femminile 2014/2015. La Coppa Italia è considerata una

Dettagli

Alla conclusione del torneo saranno assegnati i seguenti premi: persone Miglior Giocatore, Miglior Portiere e Capocannoniere

Alla conclusione del torneo saranno assegnati i seguenti premi: persone Miglior Giocatore, Miglior Portiere e Capocannoniere La ROMA NORD CHAMPIONSHIP organizza la SERIE A, torneo di calcio a 5 infrasettimanale e serale; il torneo, che si svolgerà tutti gli anni, vuole caratterizzarsi per il livello tecnico e la serietà di tutti

Dettagli

QUOTE ANNO SPORTIVO 2014 2015

QUOTE ANNO SPORTIVO 2014 2015 QUOTE ANNO SPORTIVO 2014 2015 Affiliazione Confsport Italia (comprensiva del tess.to del Presidente e di 2 Dirigenti) Riaffiliazione Confsport Italia (comprensiva del tess.to del Presidente e di 2 Dirigenti)

Dettagli

Tabella Tasse Federali Stagione Agonistica 2014/2015

Tabella Tasse Federali Stagione Agonistica 2014/2015 Allegato n. 2 Tabella Tasse Federali Stagione Agonistica 2014/2015 A ) TASSA DI AFFILIAZIONE, ASSOCIAZIONE E VARIAZIONE DI ELEMENTI DELLA PERSONALITÀ DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE 1) Affiliazione a) Domanda

Dettagli

Comitato Chiara Giavi. In ricordo di Chiara atleta indimenticabile. 17 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 4-5 Gennaio 2014

Comitato Chiara Giavi. In ricordo di Chiara atleta indimenticabile. 17 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 4-5 Gennaio 2014 1 Comitato Chiara Giavi In ricordo di Chiara atleta indimenticabile 17 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 4-5 Gennaio 2014 Organizzazione: Montenuoto s.s.d. a r.l. Montebelluna

Dettagli

Comitato Chiara Giavi. In ricordo di Chiara atleta indimenticabile. 14 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 4-5 - 6 Gennaio 2010

Comitato Chiara Giavi. In ricordo di Chiara atleta indimenticabile. 14 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 4-5 - 6 Gennaio 2010 1 Comitato Chiara Giavi In ricordo di Chiara atleta indimenticabile 14 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 4-5 - 6 Gennaio 2010 Organizzazione: Montenuoto s.s.d. a r.l. Montebelluna

Dettagli

X. Campionato Nazionale Assoluto Roma, 1-2 Agosto 2014, Stadio del Nuoto, 50m

X. Campionato Nazionale Assoluto Roma, 1-2 Agosto 2014, Stadio del Nuoto, 50m X. Campionato Nazionale Assoluto Roma, 1-2 Agosto 2014, Stadio del Nuoto, 50m Gare in programma e svolgimento Il programma dei Campionati avrà svolgimento a serie, in due giornate e quattro turni di gara

Dettagli

VICEPRESIDENTE COMITATO REGIONALE TOSCANO Settore JUDO

VICEPRESIDENTE COMITATO REGIONALE TOSCANO Settore JUDO VICEPRESIDENTE COMITATO REGIONALE TOSCANO Settore JUDO Prof. Mario Resti Via Ponchielli, 12 52025 Montevarchi (AR) Contatti: Tel. 3393291534 Fax. 055 900271 E-Mail: restim@tin.it o restim@inwind.it A tutte

Dettagli

La manifestazione è valida come Campionato Provinciale U.S. Acli Roma di Nuoto

La manifestazione è valida come Campionato Provinciale U.S. Acli Roma di Nuoto "MEMORIAL FABIO GORI 2015" XV edizione Trofeo delle Scuole Nuoto del Centro-Sud Il Trofeo sarà articolato in tre giornate gara. La manifestazione avrà carattere competitivo ( si disputeranno infatti gare

Dettagli

QUOTE ANNO SPORTIVO 2014 2015

QUOTE ANNO SPORTIVO 2014 2015 QUOTE ANNO SPORTIVO 2014 2015 Affiliazione Confsport Italia (comprensiva del tess.to del Presidente e di 2 Dirigenti) Riaffiliazione Confsport Italia (comprensiva del tess.to del Presidente e di 2 Dirigenti)

Dettagli

Comitato Chiara Giavi. In ricordo di Chiara atleta indimenticabile. 16 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 5-6 - 7 Gennaio 2012

Comitato Chiara Giavi. In ricordo di Chiara atleta indimenticabile. 16 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 5-6 - 7 Gennaio 2012 1 Comitato Chiara Giavi In ricordo di Chiara atleta indimenticabile 16 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 5-6 - 7 Gennaio 2012 Organizzazione: Montenuoto s.s.d. a r.l. Montebelluna

Dettagli

REGOLAMENTI E PROGRAMMI NUOTO ASSOLUTI 2014/2015

REGOLAMENTI E PROGRAMMI NUOTO ASSOLUTI 2014/2015 REGOLAMENTI E PROGRAMMI NUOTO ASSOLUTI 2014/2015 2014 Comitato Regionale Sardo COME DA CIRCOLARE NORMATIVA NAZIONALE 2014/2015, IL RITARDO NELLA PRESENTAZIONE DELLE ISCRIZIONI E SANZIONATO CON UN AMMENDA

Dettagli

4 TORNEO Città del Tricolore

4 TORNEO Città del Tricolore 4 Torneo Città del Tricolore 1 Memorial Alberto Cigarini 4 TORNEO Città del Tricolore 1 Memorial Alberto Cigarini 4 maggio 2014 BROCHURE INFORMATIVA TORNEO CON REGOLAMENTO TORNEO DATA E LUOGO DEL TORNEO

Dettagli

1^ COPPA ITALIA JUDO CSEN FAENZA 11-12 OTTOBRE 2014

1^ COPPA ITALIA JUDO CSEN FAENZA 11-12 OTTOBRE 2014 1^ COPPA ITALIA JUDO CSEN FAENZA 11-12 OTTOBRE 2014 Organizzato dal: Centro Sportivo Educativo Nazionale Settore Nazionale Judo Comitato Provinciale di Ravenna con il PATROCINIO : F.I.J.L.K.A.M. NAZIONALE

Dettagli

AFFILIAZIONE E TESSERAMENTO 2012 NORME GENERALI

AFFILIAZIONE E TESSERAMENTO 2012 NORME GENERALI AFFILIAZIONE E TESSERAMENTO 2012 NORME GENERALI Dal 1 ottobre 2011 sono aperte le affiliazioni, le riaffiliazioni ed i tesseramenti alla FIKTA per l'anno 2012. Per affiliarsi alla FIKTA, le Associazioni

Dettagli

Nuoto programmazione 2014/2015 Estiva

Nuoto programmazione 2014/2015 Estiva FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO Comitato Regionale Lombardo Milano, 12 febbraio 2015 Ns. rif. 15-170 Alle Ai Al Ai Alle Al Al Alla Alla Società affiliate Delegati Provinciali GUG Fiduciari Provinciali GUG Sezioni

Dettagli

Trofeo delle Province

Trofeo delle Province Trofeo delle Province 2009 Campionato Regionale U18 Beach Volley 1) Categorie dei tornei 2) Coppie partecipanti 3) Formule di svolgimento 4) Periodo e Luogo di Svolgimento 5) Programma dei Tornei 6) Tassa

Dettagli

PRINCIPI E NORME DI PARTECIPAZIONE AL TORNEO

PRINCIPI E NORME DI PARTECIPAZIONE AL TORNEO PRINCIPI E NORME DI PARTECIPAZIONE AL TORNEO 1. Potranno partecipare ai tornei solo giocatori amatoriali. Per quanto concerne gli esterni sono esclusi tutti i tesserati FIGC di qualsiasi categoria. Potranno

Dettagli

Note generali Categorie Attività praticate Squadre Compiti degli accompagnatori

Note generali Categorie Attività praticate Squadre Compiti degli accompagnatori Note generali Il CSI Regionale del Piemonte indice ed organizza il Meeting dei giovani ad Acqui Terme dal 29 aprile al 1 maggio. Il meeting è caratterizzato da una parte di attività sportiva (svolta alla

Dettagli

Tornei Promozionali di Categoria Coppa Milano Femminile Maschile Femminile Maschile Under 16

Tornei Promozionali di Categoria Coppa Milano Femminile Maschile Femminile Maschile Under 16 Milano, 1 luglio 2015 Prot. 2 / COGP Oggetto: Campionati Provinciali e Tornei Promozionali 2015/2016 A tutte le Società della Provincia di Milano e p.c. C.R. Lombardo FIPAV Roma Il Comitato Provinciale

Dettagli

NORMATIVA GENERALE DI GIOCO CAMPIONATO PALLANUOTOITALIA LIBERTAS STAGIONE 2015/2016

NORMATIVA GENERALE DI GIOCO CAMPIONATO PALLANUOTOITALIA LIBERTAS STAGIONE 2015/2016 NORMATIVA GENERALE DI GIOCO CAMPIONATO PALLANUOTOITALIA LIBERTAS STAGIONE 2015/2016 Categorie Esordienti U12 - Ragazzi U14 Allievi U16 Juniores U18 Seniores U21 Master Over21 Art. 1 - CATEGORIE Esordienti

Dettagli

Regolamento Campionato Provinciale Ginnastica Artistica 2014-2015. Consiglio Provinciale Varese REGOLAMENTO

Regolamento Campionato Provinciale Ginnastica Artistica 2014-2015. Consiglio Provinciale Varese REGOLAMENTO Consiglio Provinciale Varese REGOLAMENTO Ginnastica Artistica Regolamento 1 Consiglio Provinciale Varese CAMPIONATO NAZIONALE FASE PROVINCIALE Ginnastica Artistica Regolamento La manifestazione è aperta

Dettagli

UISP - LEGA CALCIO COMITATO PROVINCIALE DI GROSSETO

UISP - LEGA CALCIO COMITATO PROVINCIALE DI GROSSETO UISP - LEGA CALCIO COMITATO PROVINCIALE DI GROSSETO 1 TROFEO ENZO BASTOGI dall 8 Giugno 2015 TORNEO DI CALCIO A 5 c/o CIRCOLO TENNIS ORBETELLO ASD Via Giovanni da Orbetello 2 58015 Orbetello (Gr) 0564/867539

Dettagli

REGOLAMENTI CORSA IN MONTAGNA 2015

REGOLAMENTI CORSA IN MONTAGNA 2015 REGOLAMENTI CORSA IN MONTAGNA 2015 1. NORME GENERALI 1.1 La corsa in montagna è una specialità dell'atletica leggera. 1.2 La gara di corsa in montagna si svolge all'aperto, su un percorso naturale, in

Dettagli

Possono partecipare tutti gli atleti in regola con il tesseramento 2015. domenica 8 marzo 2015 BACIALLA BIKE Terontola (AR)

Possono partecipare tutti gli atleti in regola con il tesseramento 2015. domenica 8 marzo 2015 BACIALLA BIKE Terontola (AR) 1) Circuito Toscano di granfondo e mediofondo di MTB Possono partecipare tutti gli atleti in regola con il tesseramento 2015 2) Composizione del Circuito Il trofeo si svolgerà in n. 6 prove: domenica 8

Dettagli

4 TROFEO NAZIONALE DI NUOTO CITTA DI PITAGORA

4 TROFEO NAZIONALE DI NUOTO CITTA DI PITAGORA . Pagina 1 4 TROFEO NAZIONALE DI NUOTO CITTA DI PITAGORA Crotone (KR) Piscina Comunale Olimpionica 6 e 7 giugno 2015 R E G O L A M E N T O 1) La ASD Nuoto Libertas e la Libertas Mako Nuoto S.S.D. a R.L.

Dettagli

Condizioni di partecipazioni

Condizioni di partecipazioni 2 Trofeo MUSADO CUP Fighter 2-3 Maggio 2015 Gara Interregionale di combattimento riservato alle categorie ESORDIENTI A (2006/7) e B (2008/9) e CADETTI A (2001/2/3) e B (2004/5) e tutti i gradi. Condizioni

Dettagli

Roma, 12 giugno 2007. Loro Indirizzi. Programma Attività Federale 2007

Roma, 12 giugno 2007. Loro Indirizzi. Programma Attività Federale 2007 A JUDO LOTTA KARATE P II MARZIALI Roma, 12 giugno 2007 Alle Società Sportive Alle Commissioni Nazionali Ai Presidenti dei Comitati Regionali Ai Vicepresidenti dei Comitati Regionali Settore Judo Ai Componenti

Dettagli

FIDASC Federazione Italiana Discipline Armi Sportive da Caccia 10 CAMPIONATO ITALIANO ANNI VERDI CON CANI DA FERMA E DA CERCA SU QUAGLIE LIBERATE 2015

FIDASC Federazione Italiana Discipline Armi Sportive da Caccia 10 CAMPIONATO ITALIANO ANNI VERDI CON CANI DA FERMA E DA CERCA SU QUAGLIE LIBERATE 2015 FIDASC Federazione Italiana Discipline Armi Sportive da Caccia 10 CAMPIONATO ITALIANO ANNI VERDI CON CANI DA FERMA E DA CERCA SU QUAGLIE LIBERATE 2015 REGOLAMENTO TECNICO ART. 1 SCOPI 1.1 La FIDASC, nell

Dettagli

STRUTTURAZIONE E REGOLAMENTAZIONE FASI FINALI PROVINCIALI CALCIO A 5 CALCIO A 7 MASCHILE

STRUTTURAZIONE E REGOLAMENTAZIONE FASI FINALI PROVINCIALI CALCIO A 5 CALCIO A 7 MASCHILE STRUTTURAZIONE E REGOLAMENTAZIONE FASI FINALI PROVINCIALI CALCIO A 5 CALCIO A 7 MASCHILE FASI FINALI PROVINCIALI Le Fasi Finali Provinciali c5/c7 sono parte integrante dei Campionati 2013/14 e la mancata

Dettagli

Regolamento del Campionato Italiano Master in tipo libero

Regolamento del Campionato Italiano Master in tipo libero Appendice 1 al Regolamento Master Regolamento del Campionato Italiano Master in tipo libero Art. 1 Istituzione del Campionato Italiano Master E istituito il Campionato Italiano Master in Tipo Libero da

Dettagli

BOLZANO ON ICE. Associazione Sportiva Dilettantistica Pattinaggio Artistico. PALAONDA - Stadio del ghiaccio di Bolzano 31.gennaio.-01.

BOLZANO ON ICE. Associazione Sportiva Dilettantistica Pattinaggio Artistico. PALAONDA - Stadio del ghiaccio di Bolzano 31.gennaio.-01. ALTO ADIGE - SŰDTIROL ICE CUP DI PATTINAGGIO ARTISTICO PALAONDA - Stadio del ghiaccio di Bolzano 31.gennaio.-01.febbraio 2015 Trofeo nazionale categorie FREE ALTO ADIGE - SŰDTIROL ICE CUP DI PATTINAGGIO

Dettagli

CIRCOLARE TESSERAMENTO

CIRCOLARE TESSERAMENTO VERONA CIRCOLARE TESSERAMENTO Anno Associativo 2014-2015 2015 (approvata nel Consiglio Provinciale USAcli di Verona del 17/09/2014) USacli Comitato Provinciale di Verona Via Interrato dell Acqua Morta,

Dettagli

TORNEO ESTIVO CALCIO A 5 2015 Regolamento Tornei

TORNEO ESTIVO CALCIO A 5 2015 Regolamento Tornei TORNEO ESTIVO CALCIO A 5 2015 Regolamento Tornei Data emissione: 23/05/2015 Versione: 1.0 Sommario Art.1 Costo e Iscrizione Torneo... 2 Art.2 Limiti di categorie sui tesseramenti... 2 Art.3 Campi di gioco...

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO Prot. n. FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO COMITATO REGIONALE PUGLIESE PROGRAMMA E CALENDARIO Nuoto per Salvamento ATTIVITA AGONISTICA 2014/2015 1 PROGRAMMA GARE: DATA LOCALITA CAT. MANIFESTAZIONE SCADENZA ISCRIZIONI

Dettagli

CHAMPIONS LEAGUE. Torneo di calcio a 7 I) REGOLAMENTO GENERALE

CHAMPIONS LEAGUE. Torneo di calcio a 7 I) REGOLAMENTO GENERALE C.U.S. FOGGIA A.S.D. Via Napoli, 109 71122 Foggia CHAMPIONS LEAGUE Torneo di calcio a 7 I) REGOLAMENTO GENERALE Articolo 1 Iscrizioni. Il Campionato Champions League 2015 è aperto a tutti (universitari

Dettagli

Campionato Regionale H2O UISP Campania 2015

Campionato Regionale H2O UISP Campania 2015 Al Presidente UISP Regionale Campania Ai Comitati Territoriali UISP Al Responsabile del GAN Campania Alle Società affiliate Campionato Regionale H2O UISP Campania 2015 Marina di Camerota (SA) - 14 Giugno

Dettagli

Bozza REGOLAMENTO 47 TORNEO CALCIO COPPA CITTÀ DI SINNAI

Bozza REGOLAMENTO 47 TORNEO CALCIO COPPA CITTÀ DI SINNAI COMUNE DI SINNAI PROVINCIA DI CAGLIARI Bozza REGOLAMENTO 47 TORNEO CALCIO COPPA CITTÀ DI SINNAI Premessa Lo spirito che darà vita al 47 Torneo di calcio a 11 Coppa Città di Sinnai 2014 si fonda sul principio

Dettagli

25/30 agosto 2015 LIGNANO SABBIADORO/UD. FIJLKAM - Area Sportiva Settore Judo

25/30 agosto 2015 LIGNANO SABBIADORO/UD. FIJLKAM - Area Sportiva Settore Judo XII STAGE IINTERNAZIIONALE FIIJLKAM 25/30 agosto 2015 LIGNANO SABBIADORO/UD DATA E SEDE DELLO STAGE 25/30 agosto 2015 - Villaggio turistico Ge.Tur. Viale Centrale, 29-33054 Lignano Sabbiadoro - UDINE tel.

Dettagli

Amatori (1978-1989) Master MM35 (1973/77) Master MF35 (1973/77) Master MM40 (1968/72) Master MF40 (1968/72) Master MM45 (1963/67)

Amatori (1978-1989) Master MM35 (1973/77) Master MF35 (1973/77) Master MM40 (1968/72) Master MF40 (1968/72) Master MM45 (1963/67) CAMPIONATO NAZIONALE LIBERTAS 2012 DI CORSA CAMPESTRE 63 LEVA NAZIONALE LIBERTAS MASCHILE DI CORSA CAMPESTRE 48 LEVA NAZIONALE LIBERTAS FEMMINILE DI CORSA CAMP ESTRE 19 TROFEO NAZ. LIBERTAS MASTER / AMATORI

Dettagli

39ma RASSEGNA NAZIONALE DI PATTINAGGIO ARTISTICO E DANZA

39ma RASSEGNA NAZIONALE DI PATTINAGGIO ARTISTICO E DANZA 39ma RASSEGNA NAZIONALE DI PATTINAGGIO ARTISTICO E DANZA MEMORIAL GIORGIO PERINETTI valevole quale Campionato Nazionale AICS Misano Adriatico (Rn) 3 13 settembre 2015 Via Rossini Impianti del Centro Sportivo

Dettagli

Comunicato Ufficiale N. 037

Comunicato Ufficiale N. 037 Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N. 037 1. Comunicazioni della F.I.G.C. 2. Comunicazioni della L.N.D. 3. Comunicazioni della Divisione Calcio a Cinque ATTIVITA NAZIONALE STAGIONE SPORTIVA

Dettagli

ORGANIZZA SABATO 14 MARZO 2015 ORE 09,00

ORGANIZZA SABATO 14 MARZO 2015 ORE 09,00 FEDERAZIONE SPORT SORDI ITALIA IN COLLABORAZIONE CON IL GRUPPO SPORTIVO SORDI MODENA A.S.D. ORGANIZZA SABATO 14 MARZO 2015 ORE 09,00 CAMPIONATO ITALIANO FSSI 2015 DI BILIARDO A STECCA ITALIANA AL CIRCOLO

Dettagli

Campionato Nazionale Beach Volley U 19 M/F Indizione Fase Regionale

Campionato Nazionale Beach Volley U 19 M/F Indizione Fase Regionale CU N 72 del 10 giugno 2008 Campionato Nazionale Beach Volley U 19 M/F Indizione Fase Regionale Art. 1 Indizione del campionato Il Comitato Regionale Fipav della Lombardia, in collaborazione con le società

Dettagli

23 TORNEO INTERNAZIONALE SANKÀKU DI JUDO MASCHILE E FEMMINILE CON CINTURE NERE

23 TORNEO INTERNAZIONALE SANKÀKU DI JUDO MASCHILE E FEMMINILE CON CINTURE NERE 23 TORNEO INTERNAZIONALE SANKÀKU DI JUDO MASCHILE E FEMMINILE CON CINTURE NERE SABATO 3 NOVEMBRE 2012 (ore 9,00 / 21,30) DOMENICA 4 NOVEMBRE 2012 (ore 8,00 / 16,00) BERGAMO PALANORDA - PALAZZETTO DELLO

Dettagli

Programma Sportivo FIBiS

Programma Sportivo FIBiS Programma Sportivo FIBiS FEDERAZIONE ITALIANA BILIARDO SPORTIVO Stagione agonistica 2014-2015 Specialità POOL SOMMARIO Sommario... 2 1 Regole Generali... 4 2 Regole sportive... 4 3 Attività agonistiche

Dettagli

REGOLAMENTO FIVE LEAGUE 2013/2014

REGOLAMENTO FIVE LEAGUE 2013/2014 REGOLAMENTO FIVE LEAGUE 2013/2014 Alla tredicesima edizione del campionato amatoriale di calcio a 5 partecipano 40 squadre che vengono suddivise per sorteggio in 4 gironi da 10 squadre che daranno vita

Dettagli

quarta edizione 2015 Memorial Massimo Armellini - regolamento -

quarta edizione 2015 Memorial Massimo Armellini - regolamento - PARAGRAFO 1: PARTECIPANTI quarta edizione 2015 Memorial Massimo Armellini - regolamento - Il Torneo di calcio a 8 GAMING CUP è un Torneo riservato alle Società Operatrici di scommesse Eurobet, Paddy Power,

Dettagli

2 Prova Campionato Regionale Di Corsa Campestre Tezze Sul Brenta (VI)

2 Prova Campionato Regionale Di Corsa Campestre Tezze Sul Brenta (VI) e.p.c. Ai Comitati Provinciali Ai Coordinatori Tecnici Provinciali Ai Responsabili Regionali e Provinciali Atletica Leggera Ai Responsabili Regionali e Provinciali Giudici di Gara Ai Presidenti Provinciali

Dettagli

CAMPIONATO PROVINCIALE 2014/2016 Regolamento Generale

CAMPIONATO PROVINCIALE 2014/2016 Regolamento Generale CAMPIONATO PROVINCIALE 2014/2016 Regolamento Generale Indice/ Art. 01 - Partecipanti pag. 02 Art. 02 - Documenti di riconoscimento pag. 03 Art. 03 - Periodo di svolgimento. pag. 03 Art. 04 - Formula di

Dettagli

Comitato Regionale FRIULI VENEZIA GIULIA

Comitato Regionale FRIULI VENEZIA GIULIA Ufficio Gare Regionale 1 Fase - Qualificazione COMUNICATI N. 63 DEL 20/10/2015 UFFICIO GARE N. 57 Allegato al Campionato Serie D Regionale Formula di svolgimento Le 20 squadre iscritte sono state suddivise

Dettagli

COMITATO PROVINCIALE COSENZA

COMITATO PROVINCIALE COSENZA COMITATO PROVINCIALE COSENZA 02 settembre 2015 1 MOVIMENTO SPORTIVO POPOLARE ITALIA Comitato Provinciale Cosenza Lega Calcio Cosenza 1^ Traversa Kennedy, 4 87037 RENDE (CS) Tel. e fax 0984 446750 e-mail:

Dettagli

17/18 OTTOBRE 2015 TORINO. Via Roma. inizio manifestazione ore 14,00. Parco del Valentino. inizio manifestazione ore 09,00. con il Patrocinio di:

17/18 OTTOBRE 2015 TORINO. Via Roma. inizio manifestazione ore 14,00. Parco del Valentino. inizio manifestazione ore 09,00. con il Patrocinio di: 17/18 OTTOBRE 2015 Via Roma inizio manifestazione ore 14,00 Parco del Valentino inizio manifestazione ore 09,00 ITALIANO Via Campiglia, 25-10147 Tel. 011/21.39.30-339/710.51.35 www.valangaonline.it - valanga@arpnet.it

Dettagli

TRAVERSATA DEL GOLFO 2015

TRAVERSATA DEL GOLFO 2015 Al Presidente UISP Regionale Campania Ai Comitati Territoriali UISP Al Responsabile GAN Alle Società affiliate La Lega Nuoto UISP Campania indice e l Asd New Wonder Club in collaborazione con il Lido IL

Dettagli

MOVIMENTO SPORTIVO POPOLARE ITALIA COMITATO PROVINCIALE DI VERONA MANIFESTAZIONE PROMOZIONALE OPEN DI CALCIO A 5 CENTRO SPORTIVO SAN FLORIANO

MOVIMENTO SPORTIVO POPOLARE ITALIA COMITATO PROVINCIALE DI VERONA MANIFESTAZIONE PROMOZIONALE OPEN DI CALCIO A 5 CENTRO SPORTIVO SAN FLORIANO MOVIMENTO SPORTIVO POPOLARE ITALIA COMITATO PROVINCIALE DI VERONA Ente di Promozione Sportiva Riconosciuto dal CONI PIANETA CALCIO A5 di CALCIO A5 8 TROFEO MANIFESTAZIONE PROMOZIONALE OPEN DI CALCIO A

Dettagli

5 TORNEO A SQUADRE EMILIA ROMAGNA

5 TORNEO A SQUADRE EMILIA ROMAGNA 5 TORNEO A SQUADRE EMILIA ROMAGNA La Lega Nuoto Uisp Regionale indice il 5 TORNEO A SQUADRE EMILIA ROMAGNA per il giorno 18/04/04 (sedi diverse). Regolamento: potranno partecipare tutte le Società che

Dettagli

REGOLAMENTO 1. NORME GENERALI

REGOLAMENTO 1. NORME GENERALI REGOLAMENTO 1. NORME GENERALI La Federazione dei Corpi Vigili del Fuoco Volontari della Provincia di Trento in collaborazione con l Unione dei Corpi Vigili del Fuoco Volontari della Vallagarina, organizza

Dettagli

5 MEMORIAL Dario Riva - REGOLAMENTO

5 MEMORIAL Dario Riva - REGOLAMENTO 5 MEMORIAL Dario Riva - REGOLAMENTO ARTICOLO 1 (NORME GENERALI) 1. L ASD ORATORIO OGGIONO, in collaborazione con il CSI di Lecco e con il patrocinio della Regione Lombardia, della Provincia di Lecco e

Dettagli

26 CAMPIONATO INDOOR DI CALCIO A 5 13 Trofeo L ARENA Il Giornale di Verona V E R O N A 5 O T T O B R E 201 5 21 M A G G I O 2 0 1 6 REGOLAMENTO GARA

26 CAMPIONATO INDOOR DI CALCIO A 5 13 Trofeo L ARENA Il Giornale di Verona V E R O N A 5 O T T O B R E 201 5 21 M A G G I O 2 0 1 6 REGOLAMENTO GARA 26 CAMPIONATO INDOOR DI CALCIO A 5 13 Trofeo L ARENA Il Giornale di Verona V E R O N A 5 O T T O B R E 201 5 21 M A G G I O 2 0 1 6 REGOLAMENTO GARA FORMULA TECNICA E REGOLE DI GIOCO APPLICATE 1. Il Campionato

Dettagli