Cartina dei territori come sono stati suddivisi dall'o.n.u., senza tenere conto del Testamento del Patriarca delle Tre religioni Monoteiste

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Cartina dei territori come sono stati suddivisi dall'o.n.u., senza tenere conto del Testamento del Patriarca delle Tre religioni Monoteiste"

Transcript

1 Cartina dei territori come sono stati suddivisi dall'o.n.u., senza tenere conto del Testamento del Patriarca delle Tre religioni Monoteiste In azzurro la zona assegnata agli Israeliani e quella in verde ai Palestinesi entrambi discendenti da Abrahamo il patriarca delle tre Religioni Monoteiste. Si nota da subito che lo stato Arabo è completamente mescolato allo Stato Israeliano Nell'antichità come oggi si parlava molto che i confini naturali fossero disegnati dai laghi, dai fiumi, dai monti e dai mari. Gerusalemme Città di alto valore Politico Religioso e Storico per le Tre Religioni Monoteiste è all'interno dello stato Arabo. Lo stato d'israele è all'interno della zona Araba e fuori dai suoi confini naturali legati alla Storia della Terra di Canaan

2 Territori presi da Israele tra il 1948 e il 1949 in violazione del piano di spartizione O.N.U fatto senza tenere conto del Testamento di Abrahamo Occupazione del territorio a nord della terra di Canaan nel rispetto del Testamento Abrahamitico ma in contrasto con la legislazione internazionale Territorio occupato dai Palestinesi nel diritto internazionale ma in contrasto con il Testamento di Abrahamo Gerusalemme capitale di Israele recuperata dagli Israeliani Zona occupata dagli Israeliani in violazione SIA del diritto internazionale che del Testamento di Abrahamo Zona appartenente ai Palestinesi occupata dagli Israeliani assegnatagli dal diritto internazionale ma in contrasto con il Testamento di Abrahamo

3 Libano territorio assegnato dal Testamento di Abrahamo ai Palestinesi discendenti di Ismaele Zona occupata da Israele in violazione del diritto internazionale e del Testamento di Abrahamo, appartenente di dirittto ai Palestinesi Zona Palestinese occupata da Israele in contrasto con il Testamento di Abrahamo oltre che del Diritto Internazionale.

4 Zona Palestinese occupata da Israele in contrasto con il Testamento di Abrahamo oltre che del Diritto Internazionale. Rilascio del territorio egiziano in base all'accordo e destinato ai Palestinesi discendenti di Ismaele in linea con il Testamento di Abrahamo

5 Land of Canaan Terra di Canaan A Nord della terra di Canaan il territorio destinato da Abrahamo ai Palestinesi discendenti di Ismaele ed Esaù Terra di CANAAN destinata ai discendenti di ISACCO in base al testamento del patriarca Abrahamo, fatto in due tempi A SUD DELLA TERRA DI CANAAN il territorio assegnato da Abrahamo ai discendenti di Ismaele

6 Diagramma ETICO / GIURIDICO / POLITICO per concludere A ROMA il NEGOZIATO EBRAICO /PALESTINESE che deve essere poi RATIFICATO A GERUSALEMME DAI GOVERNI di tutta la TERRA. 1 LA CONOSCENZA RIVELATA E CONTENUTA NEI PRIMI QUATTRO CAPITOLI DEL BIBLICO LIBRO GENESI E' PORTATA IN TERRA DI CANAAN DA ABRAHAMO; LA RICOMPENSA PER GLI EREDI DI ABRAHAMO PORTATORI DI QUESTA CONOSCENZA E' IL TERRITORIO FRA NILO ED EUFRATE. 2 - GLI EREDI DI ABRAHAMO RICONOSCIUTI COME SUA PROGENIE NELLA GENESI BIBLICA, SONO I DISCENDENTI DEL PRIMOGENITO ISMAELE PARTORITO DA AGAR ED I DISCENDENTI DEL SECONDOGENITO ISACCO PARTORITO DA SARA. 3 - ABRAHAMO HA DALLA SUA TERZA MOGLIE DI NOME KETURA IL LORO QUARTO FIGLIO DI NOME MADIAN, E' IPOTIZZABILE CHE IL NOME DEL TERRITORIO DI MADIAN DAL NOME DI QUESTO FIGLIO. IN QUESTO TERRITORIO M O S E' CONOSCE IETRO, SUO FUTURO SUOCERO, CHE LO INIZIA ALLA CONOSCENZA INDICATA AL PRECEDENTE PUNTO UNO. 4 - ABRAHAMO CI TRAMANDA DUE TESTAMENTI: A) IL PRIMO TESTAMENTO ANTECEDENTE LA NASCITA DEL PRIMOGENITO ISMAELE DICE CHE; LA RICOMPENSA INDICATA AL PRECEDENTE PUNTO UNO E' IL TERRITORIO FRA NILO ED EUFRATE. TUTTO CIO' E' SCRITTO IN GENESI CAPITOLO 15 DAL VERSO 18 AL VERSO 21. B) IL SECONDO TESTAMENTO SUCCESSIVO ALLA NASCITA DI ISMAELE MA ANTECEDENTE LA NASCITA DEL SECONDOGENITO ISACCO CI DICE CHE ; LA RICOMPENSA INDICATA AL PRECEDENTE PUNTO UNO E' LIMITATA ALLA SOLA TERRA DI CANAAN, CIO' E' SCRITTO IN GENESI, CAPITOLO 17, DAL VERSO 6 AL VERSO GLI ATTUALI DISCENDENTI DI ISMAELE, DENOMINATI PALESTINESI / CRISTIANI / MUSULMANI E GLI ATTUALI DISCENDENTI DI ISACCO, DENOMINATI ISRAELITI / EBREI, ESSENDO TUTTI PORTATORI DEI LIBRI CHE TRATTANO LA CONOSCENZA RIVELATA E INDICATA AL PRECEDENTE PUNTO UNO, HANNO DIRITTO AL TERRITORIO FRA NILO ED EUFRATE GIA' DIVISO COME SEGUE NEL TESTAMENTO TRASMESSO DAL GRANDE PATRIARCA ABRAHAMO E FORMULATO IN DUE TEMPI COME SCRITTO SOPRA: A) TUTTO IL TERRITORIO FRA NILO ED EUFRATE MA CON ESCLUSIONE DI TUTTA LA TERRA DI CANAAN, AI DISCENDENTI DI ISMAELE; B) TUTTA LA TERRA DI CANAAN AI DISCENDENTI DI ISACCO. 6 - M O S E' CHE SI IMPARENTA CON I DISCENDENTI DI ABRAHAMO PARTORITI DA AGAR E/O KETURA SPOSANDO LA FIGLIA DI IETRO C O N F E R M A C H E: A) IL CONFINE A NORD DELL'EREDITA' TERRITORIALE DI ABRAHAMO E'

7 L'EUFRATE; CIO E' SCRITTO NEL LIBRO DEUTERONOMIO AL CAPITOLO UNO FINE VERSO SETTE; B) CONSEGUENTEMENTE E CATEGORICAMENTE IL SECONDO TESTAMENTO DI ABRAHAMO HA MANTENUTO VALIDO IL SUO PRIMO TESTAMENTO; C) ENTRAMBI I TESTAMENTI SONO VALIDI!!! 7 - AFFINCHE' GLI EREDI DI ABRAHAMO POSSANO VENIRE IN POSSESSO DEI LORO TERRITORI, E' NECESSARIO CHE CONSEGNINO AL GENERE UMANO I VALORI UNIVERSALI, ETERNI, REALI DELLA CONOSCENZA RIVELATA INDICATA AL PRECEDENTE PUNTO UNO. QUESTI VALORI SONO INDISPENSABILI AI POLITICI DI TUTTI GLI STATI DELLA TERRA, PER POTER CONTINUARE A GUIDARE I LORO POPOLI E RAPPRESENTANO LA RICOMPENSA PER LO SFORZO POLITICO ED ECONOMICO NECESSARIO A METTERE D'ACCORDO I SEGUENTI STATI INTERESSATI AL NEGOZIATO EBRAICO / PALESTINESE: SIRIA - TURCHIA - IRAN - IRAK -GIORDANIA - EGITTO - LIBANO. 8 - SONO VENUTE ALLA LUCE LE COORDINATE GNOSEOLOGICHE O CHIAVI DI LETTURA DEL LINGUAGGIO SEMIOTICO DEI PRIMI QUATTRO CAPITOLI DEL BIBLICO LIBRO GENESI, INDISPENSABILI AGLI EREDI DI ABRAHAMO. QUESTE CHIAVI SILLOGISTICHE DI LETTURA CATEGORICA, SONO IN NOSTRO POSSESSO PER POTER CONCLUDERE POSITIVAMENTE IL NEGOZIATO EBRAICO / PALESTINESE E STIAMO LAVORANDO PER DISPORRE DEI FONDI NECESSARI E DEI CANALI DIPLOMATICI ADEGUATI. 9 - I POLITICI ODIERNI CHE HANNO SINORA TENTATO DI CONCLUDERE IL NEGOZIATO EBRAICO / PALESTINESE SENZA TENERE CONTO DEI DUE TESTAMENTI DI ABRAHAMO, HANNO OTTENUTO RISULTATI NEGATIVI. NOI AFFRONTIAMO IL PROBLEMA PARTENDO DA ABRAHAMO, CAPOSTIPITE DI EBREI, CRISTIANI, MUSULMANI E SIAMO CERTI DI PORTARE A TERMINE L'ESECUZIONE TESTAMENTARIA DELL'EREDITA' TERRITORIALE DI ABRAHAMO, CON SODDISFAZIONE PER TUTTI, APPENA POSSIAMO DISPORRE DEI FONDI E DELL'INDISPENSABILE AUTOREVOLEZZA POLITICA.

8 CONFINE IN BLEU, TERRITORIO ISRAELIANO DESTINATO DA ABRAHAMO AGLI ISRAELIANI DISCENDENTI DI SUO FIGLIO ISACCO CONFINE ARANCIONE, DAL NILO ALL'EUFRATE, TERRITORIO PALESTINESE DESTINATO DA ABRAHAMO AI DISCENDETI DI SUO FIGLIO ISMAELE ABRAHAMO CAPOSTIPITE DI ISRAELITI CRISTIANI MUSULMANI Vive e diffonde la Conoscenza dei primi 4 Capitoli di Genesi, nel territorio fra i fiumi Nilo ed Eufrate e nel Testamento fatto in due tempi. Abrahamo indica che il Territorio è destinato ai suoi Eredi quale premio e compenso per continuare a diffondere la Conoscenza su tutta la Terra. La Conoscenza dell'allenza da lui portata per conto di Dio in quel Luogo: *Ai discendenti del Primogenito Ismaele spetta tutto il territorio fra i fiumi Nilo ed Eufrate (il territorio è definito nei confini arancio della carta quà sopra), esclusa la Terra di Canaan. *Ai discendenti del secondo genito Isacco spetta tutta la terra di Canaan, conosciuta a quel tempo, definita nella mappa quaà sopra e delineata dai confini Bleu.

Raccolta completa dei punti notevoli Raccolta punti notevoli da Genesi a Rivelazione

Raccolta completa dei punti notevoli Raccolta punti notevoli da Genesi a Rivelazione Raccolta completa dei punti notevoli Raccolta punti notevoli da Genesi a Rivelazione La parola La di parola Dio è di vivente Dio è vivente Punti notevoli Punti notevoli per la nostra per la spiritualità

Dettagli

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Corona Biblica per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Imprimatur S. E. Mons. Angelo Mascheroni, Ordinario Diocesano Curia Archiepiscopalis

Dettagli

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO P. F. Fumagalli, 31.10.2104 Il Dialogo è una componente essenziale dell essere umano nel mondo, in qualsiasi cultura alla quale si voglia fare riferimento: si

Dettagli

FONDAMENTA DEI DIRITTI LEGALI INTERNAZIONALI DEL POPOLO EBRAICO E DELLO STATO DI ISRAELE: CONSEGUENZE PER UN NUOVO STATO PALESTINESE

FONDAMENTA DEI DIRITTI LEGALI INTERNAZIONALI DEL POPOLO EBRAICO E DELLO STATO DI ISRAELE: CONSEGUENZE PER UN NUOVO STATO PALESTINESE FONDAMENTA DEI DIRITTI LEGALI INTERNAZIONALI DEL POPOLO EBRAICO E DELLO STATO DI ISRAELE: CONSEGUENZE PER UN NUOVO STATO PALESTINESE / Sommario Esecutivo 2012 - Dr. Cynthia Day Wallace, Ph.D. Presentata

Dettagli

ITALIA. La Costituzione italiana sancisce la libertà di culto. Altre leggi e politiche

ITALIA. La Costituzione italiana sancisce la libertà di culto. Altre leggi e politiche La Costituzione italiana sancisce la libertà di culto. Altre leggi e politiche contribuiscono ad una pratica della religione in genere libera. Il Governo rispetta sostanzialmente la libertà di pratica

Dettagli

SCELTI FIN DAL GREMBO DELLA MADRE

SCELTI FIN DAL GREMBO DELLA MADRE Assemblea Nazionale Missio Giovani Roma, 10 aprile 2011 SCELTI FIN DAL GREMBO DELLA MADRE 1. STORIE DI UOMINI L immagine da cui partiamo è esplicitamente riferita all esperienza di Paolo: 15 Ma quando

Dettagli

Fractio Panis LA LEGATURA DI ISACCO. don Matteo Crimella

Fractio Panis LA LEGATURA DI ISACCO. don Matteo Crimella Fractio Panis LA LEGATURA DI ISACCO don Matteo Crimella Introduzione In quell autentico capolavoro che è Mimesis, il libro più importante di Erich Auerbach, il grande critico tedesco riconosce nella Bibbia

Dettagli

e degno di ogni lode, tremendo sugli dei. Do Sol La Tutti gli dei delle nazioni sono un niente e vanità,

e degno di ogni lode, tremendo sugli dei. Do Sol La Tutti gli dei delle nazioni sono un niente e vanità, CANTATE AL SIGNORE (Sal 96) Fa Cantate al Signore un canto nuovo, cantate al Signore da tutta la terra. Fa Benedite il suo nome perché è buono, annunziate ogni giorno la sua salvezza. Si- Narrate la sua

Dettagli

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011 GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE Anno 2011 La rilevazione riguarda gli operatori della cooperazione internazionale che hanno usufruito dell assistenza assicurativa della Siscos. Definizione

Dettagli

La nascita di Cristo e il Natale (Prima parte)

La nascita di Cristo e il Natale (Prima parte) La nascita di Cristo e il Natale (Prima parte) 1. Luca 1:26-38: L annuncio del concepimento Per iniziare questa analisi delle cose che la Bibbia dice sulla nascita di Gesù Cristo, andiamo a leggere il

Dettagli

Itinerario di fede nell'antico Testamento. La fede di Abramo: una storia affascinante

Itinerario di fede nell'antico Testamento. La fede di Abramo: una storia affascinante 1 Itinerario di fede nell'antico Testamento La fede di Abramo: una storia affascinante La storia di Abramo è raccontata nel libro della Genesi dal capitolo 12 al capitolo 25, dove sono senza dubbio confluite

Dettagli

LA PROMESSA E LA SPERANZA SECONDO LE SCRITTURE

LA PROMESSA E LA SPERANZA SECONDO LE SCRITTURE Sabato Mariano, 7 dicembre 2014 LA PROMESSA E LA SPERANZA SECONDO LE SCRITTURE P. Alberto Valentini, SMM La speranza biblica non è un vago sentimento, una semplice tensione verso un futuro, sognato migliore,

Dettagli

COVER Domande e Risposte Tutto quello che si deve sapere sui rifugiati palestinesi e le persone internamente dislocate

COVER Domande e Risposte Tutto quello che si deve sapere sui rifugiati palestinesi e le persone internamente dislocate COVER Domande e Risposte Tutto quello che si deve sapere sui rifugiati palestinesi e le persone internamente dislocate PG.1 Chi sono i rifugiati palestinesi? Generalmente il termine di rifugiato palestinese

Dettagli

Classe V A a.s. 2012/2013 Liceo Classico Vitruvio Pollione

Classe V A a.s. 2012/2013 Liceo Classico Vitruvio Pollione Classe V A a.s. 2012/2013 Liceo Classico Vitruvio Pollione Algebra Geometria Il triangolo è una figura piana chiusa, delimitata da tre rette che si incontrano in tre vertici. I triangoli possono essere

Dettagli

D. Da quali paesi ed in che modo la normativa ISPM15 viene già applicata?

D. Da quali paesi ed in che modo la normativa ISPM15 viene già applicata? CON-TRA S.p.a. Tel. +39 089 253-110 Sede operativa Fax +39 089 253-575 Piazza Umberto I, 1 E-mail: contra@contra.it 84121 Salerno Italia Internet: www.contra.it D. Che cosa è la ISPM15? R. Le International

Dettagli

Giovedì 13/11/2014. Un ora con Dio. Dov'è tuo fratello?

Giovedì 13/11/2014. Un ora con Dio. Dov'è tuo fratello? Giovedì 13/11/2014 Un ora con Dio Dov'è tuo fratello? Canto d inizio: Invochiamo la tua presenza Invochiamo la tua presenza, vieni Signor Invochiamo la tua presenza, scendi su di noi. Vieni luce dei cuori,

Dettagli

ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO

ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO 1 2. Economia e società nel mondo romano-germanico. ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO mondo romano germanico mondo bizantino mondo arabo Cartina 1 UN MONDO CON MOLTI BOSCHI, POCHI UOMINI E

Dettagli

Lectio divina (4) 1. L'annuncio della nascita di Giovanni Battista (1, 5-25)

Lectio divina (4) 1. L'annuncio della nascita di Giovanni Battista (1, 5-25) 1 Lectio divina (4) Stavano presso la croce di Gesù sua madre, la sorella di sua madre, Maria di Clèofa e Maria di Màgdala. Gesù allora, vedendo la madre e lì accanto a lei il discepolo che egli amava,

Dettagli

La terra di Punt. Per saperne di più. Ricostruire la storia

La terra di Punt. Per saperne di più. Ricostruire la storia Ricostruire la storia La terra di Punt Tuthmosi II ebbe, come tutti gli altri faraoni, molte mogli, ma la sua preferita era Hatshepsut, da cui però ebbe soltanto figlie femmine. Alla morte di Tuthmosi

Dettagli

Adamo conobbe Eva, sua moglie, la quale concepì e partorì Caino, e disse: «Ho acquistato un uomo con l'aiuto del SIGNO-

Adamo conobbe Eva, sua moglie, la quale concepì e partorì Caino, e disse: «Ho acquistato un uomo con l'aiuto del SIGNO- DOV'È TUO FRATELLO? Adamo conobbe Eva, sua moglie, la quale concepì e partorì Caino, e disse: «Ho acquistato un uomo con l'aiuto del SIGNO- RE». Poi partorì ancora Abele, fratello di lui. Abele fu pastore

Dettagli

5ª tappa L annuncio ai Giudei

5ª tappa L annuncio ai Giudei Centro Missionario Diocesano Como 5 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Febbraio 09 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 5ª tappa L annuncio ai Giudei Pagina

Dettagli

" CI SON DUE COCCODRILLI... "

 CI SON DUE COCCODRILLI... PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 " CI SON DUE COCCODRILLI... " Le attività in ordine all'insegnamento della religione cattolica, per coloro che se ne avvalgono, offrono

Dettagli

DIO EDUCA IL SUO POPOLO

DIO EDUCA IL SUO POPOLO DIOCESI DI TRIESTE DIO EDUCA IL SUO POPOLO in preparazione della 62 ma Settimana Liturgica Nazionale Messaggio 1. A voi tutti, fratelli e sorelle che siete la Chiesa di Cristo a Trieste, giunga, da chi

Dettagli

Oleggio, 25/12/2009. Natività- Dipinto del Ghirlandaio

Oleggio, 25/12/2009. Natività- Dipinto del Ghirlandaio 1 Oleggio, 25/12/2009 NATALE DEL SIGNORE Letture: Isaia 9, 1-6 Salmo 96 Tito 2, 11-14 Vangelo: Luca 2, 1-14 Cantori dell Amore Natività- Dipinto del Ghirlandaio Ci mettiamo alla Presenza del Signore, in

Dettagli

I N T R O D U Z I O N E

I N T R O D U Z I O N E I N T R O D U Z I O N E L'imperatore turco Ulugh Bey ( 1393-1449), eminente scienziato, fece scolpire sulle facciate delle università da lui fondate a Bukhara e a Samarkanda il detto del Profeta Maometto:

Dettagli

In una terra ospitale, educhiamo all accoglienza. Gen 18,1-15: L ospitalità di Abramo e Sara e il dono della vita

In una terra ospitale, educhiamo all accoglienza. Gen 18,1-15: L ospitalità di Abramo e Sara e il dono della vita 6 a Giornata per la salvaguardia del creato 1 settembre-4 ottobre 2011 In una terra ospitale, educhiamo all accoglienza In occasione della 6 a Giornata per la salvaguardia del creato, presentiamo questo

Dettagli

* Cultura * Religione.

* Cultura * Religione. Ogni Paese è caratterizzato da tre fattori: * Lingua * Cultura * Religione. Le lingue del mondo Quante sono le lingue del mondo? Non c è una risposta precisa: si calcola che siano circa 6000 Questo numero

Dettagli

5. DOV'È L'AGNELLO PER L'OLOCAUSTO? Il sacrificio di Isacco Genesi 22,1-14

5. DOV'È L'AGNELLO PER L'OLOCAUSTO? Il sacrificio di Isacco Genesi 22,1-14 5. DOV'È L'AGNELLO PER L'OLOCAUSTO? Il sacrificio di Isacco Genesi 22,1-14 1.LA STORIA Il capitolo 22 del libro della Genesi è uno dei testi fondamentali nell Antico Testamento. Il testo appartiene ad

Dettagli

XIII Settimana Biblica

XIII Settimana Biblica Claudio Doglio XIII Settimana Biblica Questo corso è stato tenuto nel mese di agosto 2011 presso la Casa Regina Montis Regalis, a Vicoforte di Mondovì. Riccardo Becchi ha trascritto con diligenza e integrato

Dettagli

LA LEGGE DI CRISTO E LA LEGGE DI MOSÈ

LA LEGGE DI CRISTO E LA LEGGE DI MOSÈ GESÙ DICE: «Chiunque ascolta queste mie parole e le mette in pratica sarà paragonato a un uomo avveduto che ha costruito la sua casa sopra la roccia. La pioggia è caduta, sono venuti i torrenti, i venti

Dettagli

MOSTRACI IL DIO PADRE

MOSTRACI IL DIO PADRE 1 P. Alberto Maggi OSM APPUNTI Falconara Maggio 2006 MOSTRACI IL DIO PADRE QUALE DIO? Dagli dèi pagani al Dio degli ebrei Ancora oggi, tra i credenti e non, l immagine che essi hanno di Dio si rifà più

Dettagli

Il rosario è composto da quattro corone. A ognuna di queste sono relazionati 5 misteri della vita terrena di Cristo:

Il rosario è composto da quattro corone. A ognuna di queste sono relazionati 5 misteri della vita terrena di Cristo: universale viva in ogni popolo. Ogni giorno, da soli, in famiglia o in comunità, insieme con Maria, la Madre di Dio e dell umanità, percorriamo i continenti per seminarvi la preghiera e il sacrificio,

Dettagli

NOI E L'ISLAM - dall accoglienza al dialogo

NOI E L'ISLAM - dall accoglienza al dialogo NOI E L'ISLAM - dall accoglienza al dialogo Discorso di S.Em. Card. Carlo Maria Martini alla Chiesa ed alla Città di Milano, nella vigilia della festa di sant Ambrogio, il 6 dicembre 1990. Indice Dal Libro

Dettagli

El valor de ser padre y de ser madre -----

El valor de ser padre y de ser madre ----- El valor de ser padre y de ser madre ----- San Luis, 27 de Octubre 2012 Vengo da un continente dove esiste una vera crisi della paternità. La figura del padre non è molto precisa, la sua autorità naturale

Dettagli

Stato, Chiese e pluralismo confessionale

Stato, Chiese e pluralismo confessionale Maria Fausta Maternini (ordinario di Diritto ecclesiastico nella Facoltà di Giurisprudenza dell Università degli Studi di Trieste) Matrimonio civile e matrimonio religioso SOMMARIO: 1. Il matrimonio rapporto

Dettagli

Gli ebrei nel medioevo. L istituzione di uno dei primi capri espiatori della Storia

Gli ebrei nel medioevo. L istituzione di uno dei primi capri espiatori della Storia Gli ebrei nel medioevo L istituzione di uno dei primi capri espiatori della Storia I rapporti tra ebrei e cristiani Gli ebrei entrarono nel turbine della storia, dopo la dissoluzione del loro stato, con

Dettagli

La salvezza viene dai Giudei

La salvezza viene dai Giudei La salvezza viene dai Giudei di Marcello Cicchese Come distruggere Israele in modo biblico L anno scorso ebbi la possibilità di partecipare con mia moglie a un ciclo di seminari sulle profezie bibliche

Dettagli

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y QATAR DISCIPLINA IMPORT EXPORT IN QATAR di Avv. Francesco Misuraca Regole dell import-export in Qatar Licenza d importazione, iscrizione nel Registro Importatori, altre regole La legge doganale del Qatar,

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Comprendere, gestire, organizzare e migliorare i processi di business Caso di studio a cura della dott. Danzi Francesca e della prof. Cecilia Rossignoli 1 Business process Un

Dettagli

LE DONNE NELL ISLAM E LE DONNE NELLA TRADIZIONE GIUDEO-CRISTIANA MITO & REALTA'

LE DONNE NELL ISLAM E LE DONNE NELLA TRADIZIONE GIUDEO-CRISTIANA MITO & REALTA' LE DONNE NELL ISLAM 1 LE DONNE NELL ISLAM E LE DONNE NELLA TRADIZIONE GIUDEO-CRISTIANA MITO & REALTA' By: Sherif Abdel Azim, Ph.D. - Queens University, Kingston, Ontario, Canada Traduzione di Mamdouh AbdEl

Dettagli

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM XXVIII TEMPO ORDINARIO 11 ottobre 2009 VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM Mc 10, 17-30 [In quel tempo], mentre Gesù andava per la strada, un tale gli corse incontro

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

IL CONCETTO DI GOVERNO

IL CONCETTO DI GOVERNO IL CONCETTO DI GOVERNO La maggior parte degli italiani tende ad eguagliare la parola governo con le istituzioni pubbliche o con le persone impiegate dallo Stato, oppure ad associarla a concetti politici.

Dettagli

Progetto Infea: 2006, energia dallo spazio

Progetto Infea: 2006, energia dallo spazio Progetto Infea: 2006, energia dallo spazio 1 lezione: risorse energetiche e consumi Rubiera novembre 2006 1.1 LE FONTI FOSSILI Oltre l'80 per cento dell'energia totale consumata oggi nel mondo è costituita

Dettagli

La lettera di san Paolo ai Galati

La lettera di san Paolo ai Galati Claudio Doglio La lettera di san Paolo ai Galati primo incontro Gal 1,1-24 Queste riflessioni sono state tenute presso la parrocchia di S. Pietro alla Foce, in Genova durante la Quaresima del 2008 Riccardo

Dettagli

CHE COS E L EUTANASIA?

CHE COS E L EUTANASIA? CHE COS E L EUTANASIA? Che cosa si intende per eutanasia? Il termine eutanasia deriva dal greco: eu=buono, e thanatos=morte. Interpretato letteralmente quindi, esso significa: buona morte. Nel significato

Dettagli

DIALOGO TRA UN MUSULMANO E UN CRISTIANO

DIALOGO TRA UN MUSULMANO E UN CRISTIANO احلوار - ابللغة الايطالية Nel Nome di Allah, il sommamente Misericordioso, Colui Che dona misericordia DIALOGO TRA UN MUSULMANO E UN CRISTIANO dott. Hassan M. Baagie Affinché la Parola di Allah sia la

Dettagli

NOSTRO SIGNORE. Is 45, 1 7 Sal 146 (145) At 2, 29 36 Gv 21, 5 7

NOSTRO SIGNORE. Is 45, 1 7 Sal 146 (145) At 2, 29 36 Gv 21, 5 7 NOSTROSIGNORE Is45,1 7 Sal146(145) At2,29 36 Gv21,5 7 Tra gli elementi costitutivi dell'esistenza umana, la dipendenza dell'uomo daun'autoritàè unfattoincontrovertibile. L'aggettivosostantivatokyriossignifica:

Dettagli

I BORGHI PIU' BELLI D'ITALIA Statuto

I BORGHI PIU' BELLI D'ITALIA Statuto I BORGHI PIU' BELLI D'ITALIA Statuto ARTICOLO 1- COSTITUZIONE E' costituito il Club denominato I Borghi più Belli d'italia ai sensi dello Statuto dell Associazione Nazionale Comuni Italiani, in breve ANCI.

Dettagli

Finché morte non ci separi?

Finché morte non ci separi? Finché morte non ci separi? di Joseph Webb PERCIBALLI EDITORE con la collaborazione di CRISTO È LA RISPOSTA Titolo originale: TILL DEATH DO US PART? 2 a edizione italiana: dicembre 1994 Traduzione: Marilina

Dettagli

Paolo Dall Oglio. Immagini gentilmente fornite da: Danilo Pellegrin

Paolo Dall Oglio. Immagini gentilmente fornite da: Danilo Pellegrin Paolo Dall Oglio Paolo Dall'Oglio è nato a Roma nel 1954. Dopo la laurea entra nella Compagnia di Gesù. Nel 1982, durante un viaggio in Medio Oriente viene a conoscenza dell esistenza del monastero di

Dettagli

Vangelo e primo annuncio: Gesù nel Vangelo secondo Marco

Vangelo e primo annuncio: Gesù nel Vangelo secondo Marco Apostolato Biblico - Azione Cattolica Italiana Diocesi di Faenza Modigliana Introduzione al Vangelo secondo Marco - Seconda parte - Mons. Ermenegildo Manicardi: Vangelo e primo annuncio: Gesù nel Vangelo

Dettagli

Henri Rossier. Oude Sporen

Henri Rossier. Oude Sporen Henri Rossier IL LIBRO DEI GIUDICI Oude Sporen 2 Il libro dei Giudici INHOUD Introduzione...4 1. Capitoli 1, 2 e 3 Principi generali...6 1.1 Condizione d Israele alla morte di Giosuè (leggere cap. 1:1-16)6

Dettagli

CARNE DI MAIALE: PERCHÉ NO?

CARNE DI MAIALE: PERCHÉ NO? CARNE DI MAIALE: PERCHÉ NO? Ma lo Spirito dice esplicitamente che nei tempi futuri alcuni apostateranno dalla fede, dando retta a spiriti seduttori e a dottrine di demoni, sviati dall'ipocrisia di uomini

Dettagli

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia Nel mondo ci sono 150 milioni di Italici: sono i cittadini italiani d origine, gli immigrati di prima e seconda generazione, i nuovi e vecchi emigrati e i loro discendenti,

Dettagli

La guida del pensionato

La guida del pensionato La guida del pensionato Vuole sapere in che giorno del mese le viene pagata la pensione? Se ci sono aumenti periodici? Se le viene inviato un avviso di pagamento mensile? Cosa deve fare se ha persone a

Dettagli

PAOLO VI IN TERRA SANTA 45 ANNI FA Amman e Gerusalemme 1964

PAOLO VI IN TERRA SANTA 45 ANNI FA Amman e Gerusalemme 1964 PAOLO VI IN TERRA SANTA 45 ANNI FA Amman e Gerusalemme 1964 L'ultimo Papa che prima di Paolo VI è stato fuori dall'italia è Pio VII (1800-1823), portato da Napoleone Bonaparte in esilio coatto a Fontainebleau

Dettagli

Siamo tutti un po islamici.

Siamo tutti un po islamici. Siamo tutti un po islamici. di Carlo Saccone In una lettera a Giovanni Dondi (Seniles, XII, 2), il Petrarca scriveva: "Arabes vero quales medici tu scis. Quales autem Poetae scio ego, nihil blandius, nihil

Dettagli

UNO STAMPO PER EULOGIA TROVATO A GERUSALEMME. M. Piccirillo

UNO STAMPO PER EULOGIA TROVATO A GERUSALEMME. M. Piccirillo UNO STAMPO PER EULOGIA TROVATO A GERUSALEMME M. Piccirillo Nella primavera del 1992 un antiquario della Città Santa presentò al Museo dello Studium Biblicum uno stampo per eulogia in pietra, a suo dire,

Dettagli

Quando entrano in gioco gli altri

Quando entrano in gioco gli altri Quando entrano in gioco gli altri di Francesco Silva, Professore ordinario di Economia, Università degli Studi di Milano-Bicocca e Presidente onorario AEEE-Italia 1) Per semplicità consideriamo un economia

Dettagli

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI Indice 1 Introduzione 2 2 Come ERA collabora con i fornitori 3 Se siete il fornitore attualmente utilizzato dal cliente Se siete dei fornitori potenziali Se vi aggiudicate

Dettagli

POSIZIONE MATRIMONIALE

POSIZIONE MATRIMONIALE Mod. I Prot. n. DIOCESI DI PARROCCHIA Via Comune Cap Provincia POSIZIONE MATRIMONIALE GENERALITÀ Fidanzato Fidanzata Cognome e nome 1 Luogo e data di nascita Luogo e data di battesimo Religione Stato civile

Dettagli

Il matrimonio sia rispettato da tutti (Eb 13,4) Una parola sul matrimonio oggi

Il matrimonio sia rispettato da tutti (Eb 13,4) Una parola sul matrimonio oggi Il matrimonio sia rispettato da tutti (Eb 13,4) Una parola sul matrimonio oggi Lettera pastorale per la Quaresima 2012 di Mons. Dr. Vito Huonder Vescovo di Coira Questa Lettera pastorale va letta in chiesa

Dettagli

CONOSCERE I TEMPLARI NON CAMBIA LA VITA, NON CONOSCERLI RENDE PIÙ DIFFICILE CAMBIARE VITA. Prologo

CONOSCERE I TEMPLARI NON CAMBIA LA VITA, NON CONOSCERLI RENDE PIÙ DIFFICILE CAMBIARE VITA. Prologo CONOSCERE I TEMPLARI NON CAMBIA LA VITA, NON CONOSCERLI RENDE PIÙ DIFFICILE CAMBIARE VITA. Prologo Cos'è un tesoro? Un sogno? Un desiderio? La convinzione dell'irrealizzabile? Forse tutto questo insieme.

Dettagli

DAL PROBLEMA AL PROGRAMMA

DAL PROBLEMA AL PROGRAMMA 1. I PROBLEMI E LA LORO SOLUZIONE DAL PROBLEMA AL PROGRAMMA L'uomo, per affrontare gli innumerevoli problemi postigli dallo sviluppo della civiltà, si è avvalso della scienza e della tecnica, i cui destini

Dettagli

GLI EGIZI UNITA DIDATTICA REALIZZATA DA: MARIANNA MEME

GLI EGIZI UNITA DIDATTICA REALIZZATA DA: MARIANNA MEME GLI EGIZI UNITA DIDATTICA REALIZZATA DA: MARIANNA MEME 1 PREMESSA Questa unità didattica è stata realizzata per bambini stranieri di livello linguistico A2 che frequentano la classe IV della Scuola Primaria.

Dettagli

Corte di giustizia dell Unione europea COMUNICATO STAMPA n. 180/14

Corte di giustizia dell Unione europea COMUNICATO STAMPA n. 180/14 Corte di giustizia dell Unione europea COMUNICATO STAMPA n. 180/14 Lussemburgo, 18 dicembre 2014 Stampa e Informazione Parere 2/13 La Corte si pronuncia sul progetto di accordo sull adesione dell Unione

Dettagli

L'annuncio del vangelo ai popoli del mediterraneo

L'annuncio del vangelo ai popoli del mediterraneo L'annuncio del vangelo ai popoli del mediterraneo sintesi della relazione di Giuseppe Barbaglio Verbania Pallanza, 05-06 novembre 1988 Il cristianesimo è sorto in un dato contesto storico culturale. Il

Dettagli

Convenzione sulla protezione e la promozione della diversità delle espressioni culturali

Convenzione sulla protezione e la promozione della diversità delle espressioni culturali Traduzione 1 Convenzione sulla protezione e la promozione della diversità delle espressioni culturali Conclusa a Parigi il 20 ottobre 2005 La Conferenza generale dell Organizzazione delle Nazioni Unite

Dettagli

Guai a me se non predicassi il Vangelo

Guai a me se non predicassi il Vangelo Guai a me se non predicassi il Vangelo (1 Cor 9,16) Io dunque corro 1 Cor 9,26 La missione del catechista come passione per il Vangelo Viaggio Esperienza L esperienza di Paolo è stata accompagnata da un

Dettagli

D: QUALI SONO I REQUISITI DI RESIDENZA PER CHI VUOLE COMPETERE? R: Questo evento è limitato ai residenti in Italia, quindi:

D: QUALI SONO I REQUISITI DI RESIDENZA PER CHI VUOLE COMPETERE? R: Questo evento è limitato ai residenti in Italia, quindi: FAQ D: QUANTE PARTITE VERRANNO GIOCATE PER DETERMINARE I VINCITORI DI OGNI SCONTRO? R: Il torneo prevede dei 5v5 nella Landa degli evocatori in stile "sudden death" (ossia a eliminazione diretta, al meglio

Dettagli

Qual è il fine della nostra vita?

Qual è il fine della nostra vita? Qual è il fine della nostra vita? ماهو هلد من حليا ] Italian - لا يطاچگة [ Khalid Yaseen خا ياسني 2009-1430 1 Perché siamo stati creati? Perché dobbiamo morire? Dove andremo dopo la morte? Che cosa ci

Dettagli

IRAQ Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015

IRAQ Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015 IRAQ Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015 1 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2. Analisi del

Dettagli

Che cos è la luce? (Luce, colori, visioni.quale sarà mai il loro segreto?) Prof. Gianluca Todisco

Che cos è la luce? (Luce, colori, visioni.quale sarà mai il loro segreto?) Prof. Gianluca Todisco Che cos è la luce? (Luce, colori, visioni.quale sarà mai il loro segreto?) 1 LA LUCE NELLA STORIA Nell antica Grecia c era chi (i pitagorici) pensavano che ci fossero dei fili sottili che partono dagli

Dettagli

Il Regno dato a gente che ne produca i frutti (Mt 21,43)

Il Regno dato a gente che ne produca i frutti (Mt 21,43) Parrocchia S. M. Kolbe Viale Aguggiari 140 - Varese Il Regno dato a gente che ne produca i frutti (Mt 21,43) 1. PREGHIAMO INSIEME Salmo 80 (79) 1 Al maestro del coro. Su «Il giglio della testimonianza».

Dettagli

IV DOMENICA DEL TEMPO D AVVENTO (ANNO C)

IV DOMENICA DEL TEMPO D AVVENTO (ANNO C) IV DOMENICA DEL TEMPO D AVVENTO (ANNO C) 23 DICEMBRE 2012 Mic 5, 1-4 Dal libro del profeta Michea Così dice il Signore: «E tu, Betlemme di Èfrata, così piccola per essere fra i villaggi di Giuda, da te

Dettagli

La composizione della lettera ai Galati

La composizione della lettera ai Galati StRh 33 (11.01.2011) La composizione della lettera ai Galati Roland Meynet Non mancano di certo i piani della Lettera ai Galati. Perché allora presentarne un altro, uno in più? Semplicemente perché questo

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

Circolare n.20 Roma, 4 marzo 2011 Prot. n. 1483 Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali LORO SEDI

Circolare n.20 Roma, 4 marzo 2011 Prot. n. 1483 Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali LORO SEDI Circolare n.20 Roma, 4 marzo 2011 Prot. n. 1483 Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali LORO SEDI Al Sovrintendente Scolastico della Provincia di BOLZANO Al Dirigente del Dipartimento Istruzione

Dettagli

approfondimento e informazione CHI È LA PERSONA SENZA DIMORA OGGI i clochard esistono ancora? Fondazione Comunità Solidale

approfondimento e informazione CHI È LA PERSONA SENZA DIMORA OGGI i clochard esistono ancora? Fondazione Comunità Solidale Fondazione Comunità Solidale approfondimento e informazione CHI È LA PERSONA SENZA DIMORA OGGI i clochard esistono ancora? chi è la persona senza dimora povertà assoluta e povertà relativa Di cosa parleremo:

Dettagli

Studio sul Battesimo* Il retroterra giudaico del battesimo cristiano

Studio sul Battesimo* Il retroterra giudaico del battesimo cristiano Studio sul Battesimo* Il retroterra giudaico del battesimo cristiano Autore: A. Quintavalle Introduzione C è un periodo del calendario ebraico in cui ci si aspetta che ogni persona rifletta sulle azioni

Dettagli

RESPONS.In.City - Methodology

RESPONS.In.City - Methodology RESPONS.In.City - Methodology THE METHODOLOGY OF A RESPONSIBLE CITIZENSHIP PROMOTION Metodologia di Promozione della Cittadinanza come Responsabilità Condivisa 1 Premessa La possibilità di partecipare

Dettagli

5 Contributo Autonoma Sistemazione

5 Contributo Autonoma Sistemazione 5 Contributo Autonoma Sistemazione CAS A valere sulle risorse finanziarie di cui all articolo 3 dell Ordinanza del Capo del Dipartimento della protezione civile (OCDPC) n. 232 del 30 marzo 2015 viene stimata

Dettagli

Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco?

Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco? Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco? Le elezioni per il prossimo Parlamento europeo sono state fissate per il 22-25 maggio 2014. Fra pochi mesi quindi i popoli europei

Dettagli

SANSONE O SUN-SON di AmmAGAmmA

SANSONE O SUN-SON di AmmAGAmmA I l "Natale" cristiano è un'antica festività pagana, come pure, sotto altro nome è la Pasqua. Il 21 marzo (intorno alla data della vecchia Pasqua), il Sole entrava nel segno zodiacale dell'ariete, montone

Dettagli

STATUTO del CNCP. Associazione CNCP: Coordinamento Nazionale Counsellor Professionisti

STATUTO del CNCP. Associazione CNCP: Coordinamento Nazionale Counsellor Professionisti STATUTO del CNCP Associazione CNCP: Coordinamento Nazionale Counsellor Professionisti ARTICOLO 1 DENOMINAZIONE E costituita ai sensi degli articoli 36 e seguenti del codice civile un Associazione di rappresentanza,

Dettagli

IL TESTAMENTO: COME E PERCHÉ FARLO?

IL TESTAMENTO: COME E PERCHÉ FARLO? IL TESTAMENTO: COME E PERCHÉ FARLO? La maggior parte di noi non si pone neppure la domanda. In Italia, quella di fare testamento è una pratica poco utilizzata. Spesso ci rifiutiamo per paura, per incertezza

Dettagli

Terra e Cibo: alcune riflessioni su un volume del Consiglio Pontificio Giustizia e Pace.

Terra e Cibo: alcune riflessioni su un volume del Consiglio Pontificio Giustizia e Pace. Terra e Cibo: alcune riflessioni su un volume del Consiglio Pontificio Giustizia e Pace. 1. È stato pubblicato, di recente, dal Pontificio Consiglio della Giustizia e della Pace un volume, che reca il

Dettagli

Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO)

Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO) Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO) La presente raccolta comprende solo le voci principali della classificazione di Ratisbona relativa all arte (LH LO) INDICE LD 3000 - LD 8000

Dettagli

Abbiamo visto la sua gloria

Abbiamo visto la sua gloria DANIEL ATTINGER Abbiamo visto la sua gloria Riconoscere il Signore nella fragilità dei segni Editrice AVE Presentazione Le meditazioni qui raccolte s inseriscono nel quadro del pellegrinaggio organizzato

Dettagli

XIV legislatura I NEGOZIATI RELATIVI ALLA RIAMMISSIONE NELL'AMBITO DEL PROCESSO DI BARCELLONA. Contributi di Istituti di ricerca specializzati

XIV legislatura I NEGOZIATI RELATIVI ALLA RIAMMISSIONE NELL'AMBITO DEL PROCESSO DI BARCELLONA. Contributi di Istituti di ricerca specializzati XIV legislatura I NEGOZIATI RELATIVI ALLA RIAMMISSIONE NELL'AMBITO DEL PROCESSO DI BARCELLONA Contributi di Istituti di ricerca specializzati Settembre 2005 XIV legislatura I NEGOZIATI RELATIVI ALLA RIAMMISSIONE

Dettagli

PARTE SECONDA GESÙ DI NAZARETH BIBLIOGRAFIA DI RIFERIMENTO

PARTE SECONDA GESÙ DI NAZARETH BIBLIOGRAFIA DI RIFERIMENTO PARTE SECONDA GESÙ DI NAZARETH! Sguardo sommario sul Gesù storico! Attendibilità delle fonti evangeliche ed extra-evangeliche! I principali titoli di Gesù! Il mistero dell Incarnazione! I misteri della

Dettagli

1. TESTO 2. PER RIFLETTERE

1. TESTO 2. PER RIFLETTERE UNO DEI SOLDATI GLI COLPÌ IL FIANCO CON LA LANCIA E SUBITO NE USCÌ SANGUE ED ACQUA NASCITA DEL SACRAMENTO CHIESA NELLA MOLTEPLICITA DEI SUOI DONI DI SALVEZZA. 1. TESTO

Dettagli

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio CREDO IN GESÙ CRISTO, IL FIGLIO UNIGENITO DI DIO La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio Incominciamo a sfogliare il Catechismo della Chiesa Cattolica. Ce ne sono tante edizioni. Tra le mani abbiamo

Dettagli

Vi annuncio una grande gioia

Vi annuncio una grande gioia Vi annuncio una grande gioia Questo sussidio è disponibile sul sito diocesano www.diocesisansevero.it 28 NOVENA DI NATALE NELLE FAMIGLIE dicembre 2011 Natale Asciuga, Bambino Gesù, le lacrime dei fanciulli!

Dettagli

Pensionati e pensioni nelle regioni italiane

Pensionati e pensioni nelle regioni italiane Pensionati e pensioni nelle regioni italiane Adam Asmundo POLITICHE PUBBLICHE Attraverso confronti interregionali si presenta una analisi sulle diverse tipologie di trattamenti pensionistici e sul possibile

Dettagli

MA FU PROPRIO UNA MELA?

MA FU PROPRIO UNA MELA? MA FU PROPRIO UNA MELA? Per molti anni ci è stato insegnato che nel Giardino dell Eden c era un albero di mele. Al primo uomo, Adamo, e a sua moglie Eva, Dio comandò di non mangiare il frutto di questo

Dettagli

LA PRESENZA FRANCESCANA IN TERRA SANTA

LA PRESENZA FRANCESCANA IN TERRA SANTA FR. PIERBATTISTA PIZZABALLA C USTODE DI TERRA SANTA LA PRESENZA FRANCESCANA IN TERRA SANTA Franciscan Printing Press Gerusalemme 2005 La Custodia di Terra Santa 3 E STENSIONE DELLA CUSTODIA DI TERRA SANTA

Dettagli

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP FIAMP FEDERAZIONE ITALIANA DELL ACCESSORIO MODA E PERSONA AIMPES ASSOCIAZIONE ITALIANA MANIFATTURIERI PELLI E SUCCEDANEI ANCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE CALZATURIFICI ITALIANI ANFAO ASSOCIAZIONE NAZIONALE

Dettagli

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ====================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO www.lachiesa.it/liturgia ====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

Dettagli