Arancia mania La regina degli agrumi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Arancia mania La regina degli agrumi"

Transcript

1 Arancia mania La regina degli agrumi TERRITORIO e DIVERTIMENTO Acrobazie sulla neve delle Dolomiti BUON CIBO Bollito di manzo, tradizione d inverno SALUTE e BENESSERE A ciascuno il suo materasso Anno 2 - Numero 1 Gennaio-Febbraio 2014 Costo 1, una copia omaggio per i possessori di DupliCarD

2 2 PRIMO PIANO Arancia, la regina degli ( ) Profumato frutto di stagione, dalla polpa bionda o rossa, è un prezioso alleato per la nostra salute e per dare colore all inverno. Il periodo invernale, con le giornate corte e il tempo incerto, nasconde i colori che regalano le stagioni precedenti. Ma anche nelle giornate piu grigie abbiamo un modo per riportare, almeno sulla nostra tavola, le tonalità e il calore dei mesi passati. Grazie alle arance, regine tra i frutti di stagione, con tutto il gusto delle località assolate dove sono maturate. Sono un regalo di terre spesso affacciate sul mare, cosi prezioso che, secondo la leggenda, furono conservate da Zeus nel giardino delle ninfe Esperidi, guardiane dei succosi pomi insieme al terribile serpente Ladone. Una sorveglianza che non basto pero a sconfiggere l astuzia di Ercole, l eroe che in una delle sue dodici fatiche riusci a rubarle. La storia Meno romanticamente, la storia parla di un frutto originario della Cina, giunto in Europa grazie agli arabi attorno al IX secolo d.c., ma la cui coltivazione prese davvero piede nel bacino

3 3 agrumi del Mediterraneo piu di cinquecento anni dopo in seguito alle spedizioni del navigatore portoghese Vasco Da Gama (tanto che ancora oggi in alcune espressioni dialettali italiane, le arance vengono indicate con il termine Portogallo ). In Italia la produzione si concentra principalmente nel Meridione: regina incontrastata e la Sicilia, dove vengono coltivati quasi i due terzi delle arance nostrane, seguita da Calabria, Puglia e Basilicata. Le varietà Sono innumerevoli le tipologie presenti sul mercato, ma per semplicità e possibile distinguerle in base al colore della polpa in bionde e rosse. Tra le prime troviamo la varietà Valencia, molto succosa e priva di semi, e quelle del gruppo Navel (tra le altre, Washington Navel, Navelina e Navelate), caratterizzate dalla forma sferica, dalla bassa acidità che esalta la dolcezza del loro succo e dalla presenza al loro interno di un piu piccolo frutto gemello, situato dalla parte opposta rispetto al picciolo (in una cavità detta appunto Navel, che significa ombelico). Ma e nelle arance rosse, nel loro sapore dolce sfumante in un retrogusto leggermente acre e nel classico color sanguigno dovuto alle particolari caratteristiche climatiche della zona di produzione, che ritroviamo tutti i profumi della costa orientale della Sicilia, a sud dell Etna, racchiusi in tre diverse varietà: Tarocco, sferica e priva di semi, Moro, dalla tipica forma ovoidale e particolarmente adatta per le spremute, e Sanguinello, poco zuccherina ma con un elevato contenuto di acido citrico. Ed e anche grazie a queste molteplici varianti e al loro diverso periodo di maturazione che e possibile trovare arance di stagione da novembre fino a metà maggio. Le proprietà Passando in rassegna le proprietà nutritive delle arance viene voglia di svuotare l armadietto dei medicinali e sostituirli con qualche chilo di questi agrumi. Oltre al noto apporto di vitamina C (unodue frutti bastano per l intero fabbisogno giornaliero), che rinforza il sistema immunitario e difende le vie respiratorie, importante e la presenza di vitamine P e del gruppo B, che agiscono su ossa e vasi sanguigni. Grazie poi al contenuto di sali minerali (come zolfo, magnesio, calcio, fosforo e zinco) e di acido citrico sono una vera ricarica per l organismo, magari dopo l attività sportiva. Altre componenti con proprietà antitumorali e antiossidanti sono gli antociani e le pectine (contenute nei filamenti bianchi tra uno spicchio e l altro, che quindi e meglio non scartare). Insomma, tante ragioni per fare una bella scorta di un frutto adatto a tutti, dai piu piccoli agli anziani, anche grazie alla bassa concentrazione di zuccheri. [ segue ]

4 4 PRIMO PIANO Qualche consiglio Per non avere brutte sorprese bisogna stare attenti quando si sceglie un arancia. Il frutto deve essere sodo e compatto, senza ammaccature o parti di colore diverso; in alcuni casi, pero, le differenti tonalità sono causate dagli sbalzi di temperatura, non dalla poca freschezza del prodotto. Meglio evitare invece le arance dalla buccia troppo lucida: sono infatti trattate con gommalacca, un conservante naturale che le rende lucide al punto da sembrare finte. Dopo l acquisto possono essere conservate a temperatura ambiente fino a tre giorni mentre, se non si intende consumarle subito, e bene riporle nella parte meno fredda del frigo, senza ammassarle l una sull altra. Cosi possono durare fino a un mese. Risotto all arancia Ricetta per 4 persone Un primo piatto facile ma originale, perfetto per stupire gli amici con una nota profumata nel menu. Lavate un arancia non trattata, e pelate la buccia con un pelapatate. Quindi spremetela e conservate il succo. In una padella soffriggete nel burro una cipolla finemente affettata. Aggiungete il riso, fate tostare, sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco. Una volta evaporato l alcol, aggiungete man mano il brodo vegetale e le scorze di arancia a fettine sottili. A fine cottura aggiungete il succo di arancia. Aggiustate di sale e pepe, togliete dal fuoco e mantecate con burro e formaggio grana grattugiato. Guarnite con qualche scorzetta di arancia e servite. Spremuta di gusto e salute Navelina Queste arance della categoria Navel presentano un secondo piccolo frutto in formazione al proprio interno. Sono moderatamente succose e totalmente prive di semi. La maturazione si conclude tra la fine di ottobre e l inizio di novembre. Ottime come arance da tavola ma gradevoli anche da spremuta. Sanguinello L arancia Sanguinello contiene generalmente pochi semi. La buccia presenta sfumature rosse piu o meno marcate, la polpa ha un particolare aroma fruttato che richiama l uva moscato. La maturazione inizia in febbraio, per concludersi tra marzo ed aprile. Tarocco Le arance della varietà Tarocco sono fra le piu apprezzate e richieste sul mercato. La tessitura e fine, succosa e profumata, e la polpa e priva di semi; e mediamente zuccherina e poco aspra. Il periodo di commercializzazione va dalla metà di dicembre sino alla fine di maggio. Valencia La varietà Valencia e la piu coltivata al mondo ed e piuttosto diffusa anche in Italia. Si tratta di un arancia bionda, dalla polpa giallo aranciato di tessitura media e molto succosa, priva di semi. Matura decisamente tardi: la raccolta comincia verso aprile, ma puo proseguire sino a giugno inoltrato. A gennaio-febbraio scelti per voi! Vero e proprio toccasana per la salute, le arance sono anche ottime per spremute, dolci e marmellate. Ma questi frutti non sono tutti uguali: ne esistono infatti diverse centinaia di varietà. Ecco le piu diffuse sul mercato ed apprezzate dal punto di vista organolettico.

5 PRIMO PIANO 2 Arancia, la regina degli agrumi TERRITORIO e DIVERTIMENTO 6 Felice 2014! 9 Acrobazie sulla neve delle Dolomiti 14 Intervista a Markus Eder 16 Gli eventi piu belli: escursioni sulle ciaspole 18 Weekend fuori porta alla scoperta della Valle dei Templi BUON CIBO 20 Bollito di manzo, tradizione d inverno 24 Tortiglioni pasticciati al forno 26 Arancia in cucina, l ingrediente che non ti aspetti FALLI IN CASA E RISPARMIA 28 Confettura extra di arance LE BUONE RICETTE 32 Millefoglie di patate, prosciutto e scamorza 33 Sformato di pasta con spinaci e salmone 34 Polenta gratinata al forno 35 Involtini di vitello alla milanese 36 Ossibuchi con salsa e gremolata 38 Cre me brûlée con carota e arancia PRIMIA 41 Lasagne sottili Primia, sapore intenso e delicato SALUTE, BENESSERE e FAMIGLIA 42 A ciascuno il suo materasso 46 Sgridare per educare: ecco come fare 50 Come iniziare a sciare? L esperto risponde AMBIENTE E COLLETTIVITÀ 53 Per sentieri o piste, in totale sicurezza PRONTI A PARTIRE? 57 I Viaggi di Poli MONDO duplicard 64 Novità DupliCard Sommario 5

6 6 TERRITORIO e DIVERTIMENTO Felice 2014! ( ) E buon primo anno di Buonaidea! La nostra rivista spegne la prima candelina raccontandovi emozioni, avventure, dietro le quinte e il bilancio di 12 mesi trascorsi insieme. Carissimi lettori, un anno intero e passato per tutti, anche per la nostra Buonaidea. A inizio 2013 vi avevamo presentato la nuova avventura in cui decidevamo di imbarcarci noi del gruppo Poli. Ancora inesperti e - lo dobbiamo ammettere - non senza dubbi, avevamo pero un idea precisa, creare uno spazio dedicato all informazione sul territorio, che raccontasse i prodotti della nostra terra, consigliando abbinamenti e ricette, e tutti i suoi tesori: laghi, vallate, castelli, musei. La nostra terra: meraviglia continua Abbiamo assistito al passare delle stagioni con il maturare dei prodotti presentati ogni mese, abbiamo vissuto insieme le novità, come l apertura del Muse, avanguardia e vanto per la nostra città di Trento, con l intervista al suo direttore Michele Lanzinger. Abbiamo scoperto angoli nascosti dei nostri paesi e delle nostre montagne, queste ultime a noi svelate anche dalle parole di un mito come Cesare Maestri. All inizio ci sembrava quasi ridondante raccontare i luoghi dove noi stessi siamo nati e viviamo; e invece ci siamo trovati a stupirci per un percorso che ancora non conoscevamo, per un opera e un monumento che non avevamo ancora visitato e per antiche tradizioni che avevamo dimenticato. Con questa rivista, pensiamo di esserci avvicinati un po di piu a tutto quello che ci circonda. Pagine pensate per voi Lo avrete notato, questo non e il classico giornale aziendale. È il giornale che la famiglia Poli ha voluto come strumento per entrare nelle case dei suoi clienti. L abbiamo fatto con l ambizione di tenere sempre gli occhi aperti su quello che succede intorno a noi, scegliendo temi di attualità, con articoli freschi e pratici sul risparmio, la salute, il fai da te, le idee per la casa, ma anche le storie di imprese e associazioni che funzionano e innovano, nel rispetto dell ambiente. Senza farci mancare le pagine dedicate alla famiglia e ai nostri figli. Ogni mese, poi, esperti del territorio - dietologi, psicologi, avvocati - si sono messi a nostra disposizione per rispondere ai piu svariati dubbi. I protagonisti del territorio Ci e piaciuto entrare in contatto con i protagonisti delle nostre interviste: come Reinhold Messner, che ci ha confessato il suo immutato amore per la montagna, o Carolina Kostner, che ci e piaciuta anche senza i pattini,

7 7 e ci ha parlato del suo amore per i dolci e per il fidanzato Alex Schwazer. O un altra campionessa come Tania Cagnotto e il suo legame con i nostri bellissimi laghi (Caldaro e Monticolo i suoi preferiti) e ancora la nostrana Maria Concetta Mattei, che vediamo ogni sera al Tg2 della Rai. Infine abbiamo cercato di dare visibilità a chi dedica il suo impegno ai progetti solidali, come Bruno Mase dell onlus Trentino Solidale, che con il suo furgoncino recupera i pasti avanzati per darli a chi ha bisogno. Pagine che sono diventate un filo diretto anche con i corregionali lontani: ci viene in mente Jennifer Morellato, che ha esportato la sua moda solidale in Cambogia o il dottor Carlo Spagnolli, che ogni giorno combatte per assicurare le cure alle persone affette da Hiv in Africa. Ognuno di loro, nonostante le distanze e i molti impegni, ha risposto con piacere alle nostre domande. Le vostre proposte continuate così! Oggi la nostra Buonaidea e distribuita in media a 70mila clienti ogni mese, che ci fanno dire: e stata davvero una buona idea! All inizio, pero, inutile nasconderlo, non sapevamo dove saremmo arrivati. Che ci fosse la voglia di abbracciare un progetto cosi pensato, pero, ce ne siamo accorti presto. Il banco di prova e stato il primo numero, lavorato con cura, pagina per pagina, lette e modificate dalla redazione e da noi tutti. Non era passata una settimana dalla distribuzione in negozio, che la casella di posta era piena di congratulazioni, ma anche di tante segnalazioni di progetti e iniziative dal territorio, che abbiamo accolto ogni volta che abbiamo potuto. È proprio su questa interazione con voi che ci impegniamo a fare di meglio: continuate a scriverci e a mandarci le vostre segnalazioni a Perché questo giornale sia sempre di piu anche il vostro. Le novità in arrivo Ma questo e il passato, e come in ogni messaggio di inizio anno, e doveroso guardare al futuro. Il nostro nuovo anno di Buonaidea inizia con delle novità: ne avete un primo assaggio in questo numero. È una pagina che abbiamo chiamato: Falli in casa e risparmia. Vi spieghiamo cioe passo passo come realizzare casa con le vostre mani un prodotto del supermercato. La congiuntura economica, che ha messo in ginocchio tante famiglie e che speriamo sia arrivata a una fase si svolta, ci ha anche regalato nuove abitudini di consumo: sperperiamo di meno, risparmiamo di piu e se possiamo, facciamo da noi. Come fecero i nostri nonni, abbiamo anche noi fatto di necessità virtu. Ci auguriamo dunque di dare il nostro piccolo contributo con queste alternative fai da te al prodotto confezionato. L altra novità riguarda voi in prima persona: abbiamo infatti deciso di predisporre uno spazio per le vostre ricette, dato che abbiamo scoperto che siete bravissimi e pieni di idee, anche molto raffinate. Ce ne siamo accorti quando, nel numero speciale di Natale, vi abbiamo chiesto di inviarci la vostra buona idea. Ci avete sorpreso: in meno di un mese abbiamo raccolto decine e decine di menu. Non potevamo non accogliere un invito cosi esplicito a darvi spazio. Collegatevi al nostro sito e scriveteci: vi pubblicheremo! Insomma, noi della nostra Buonaidea siamo entusiasti. Sperando di avervi passato un po di questa energia, vi auguriamo di cuore un felice 2014 ancora in nostra compagnia!

8 Il burro migliore è solo da latte fresco! Burro Biologico Con panne provenienti esclusivamente da agricoltura biologica Burro La Montanara L alto profilo di betacarotene ne esalta il gusto e il profumo Dalla Torre Dorotea s.r.l via de San Gioan, 5 - Fraz. RALLO Tassullo TN - Tel

9 TERRITORIO e DIVERTIMENTO 9 Acrobazie sulla neve delle Dolomiti ( ) Snowpark, discese da brivido e natura incontaminata: la ricca stagione in Trentino- Alto Adige per gli amanti dello snowboard, del freestyle e dello spericolato freeride. La stagione invernale e nel pieno. Ma sulle nostre cime non c e spazio solo per gli sciatori tradizionali. Le innumerevoli possibilità di divertimento negli attrezzati parchi sulla neve, presenti in tutte le aree sciistiche, richiamano ogni anno sempre piu snowboarder e rider, i veri amanti delle emozioni ad alta quota. Snowboard da brivido, anche in notturna Nel comprensorio Dolomiti Superski, che abbraccia 24 località del Trentino-Alto Adige, ci sono ben 25 snowpark dove poter far tutto cio che va contro le leggi della gravità con rampe, trampolini, tubi e half pipe (strutture concave da cui prendere slancio per Foto: Val Gardena Funpark lanciarsi). I fanatici dello snowboard e del freestyle su tavola, la variante piu creativa di questa disciplina, potranno cimentarsi in acrobazie e salti sulle bellissime strutture del San Martino Snowpark dove negli anni scorsi e stata disputata la finale del Rookie Tour, il miglior circuito giovanile nazionale per amanti dello snowboard del Rolle Railz Park e dello Snowpark Colverde. Quest ultimo, dotato di illuminazione notturna, e l ideale per gli instancabili che vogliono divertirsi anche di sera. Vera e propria palestra sulla neve con tanto sport e divertimento e il Prinzep Snowpark a Lavarone, in [ segue ]

10 10 TERRITORIO e DIVERTIMENTO provincia di Trento, interamente dedicato al freestyle e allo snowboard. Pensato per chi si avvicina a questa disciplina e per chi vuole affinare la propria tecnica, il Prinzep si divide in un terrazzamento sul quale si modellano due tipi di strutture per salti con diverse difficoltà adatto a bambini e principianti e in un area verso valle dedicata ai box con linee piu impegnative. Il divertimento e assicurato allo Snowpark Plan de Corones, nel cuore della Val Pusteria e comprensorio sciistico numero uno dell Alto Adige, meta di salti ed acrobazie sulla neve da parte dei freestyler piu allenati. Salti e acrobazie per surfare sulla neve Il Morea Snowpark, in Val di Fiemme, con una lunghezza di circa 500 metri, e uno dei piu frequentati dai surfisti della neve. Progettato per adeguarsi a qualsiasi livello, con un particolare occhio di riguardo alla sicurezza del rider, quest anno il parco presenta delle novità: sono stati modificati alcuni percorsi e aggiunte nuove barre, tra cui un tubone da 6 metri e un tubone double kink da 8, oltre ad alcune strutture in legno. Altro luogo d incontro rinomato per gli snowboarder e la Val Senales e il suo snowpark sul ghiaccio Gentleman riders, con mq di puro divertimento. Surfare sulla neve con le cime delle Dolomiti davanti agli occhi e quanto di piu magico possa offrire Selva in Val Gardena, dove da decenni e operativa la prima scuola di snowboard della zona. Terreno perfetto per principianti e famiglie, e poi in Val Gardena Funpark. L emozione del freeride Se siete alla ricerca di emozioni forti, immersi nei panorami straordinari che le Dolomiti sanno offrire, scegliete il freeride sugli sci, l attività fuoripista su neve fresca: la sensazione di assoluta libertà che proverete stando a contatto diretto con la natura incontaminata sarà un esperienza unica. Questa tecnica, praticata con lo sci da discesa, rende i movimenti piu eleganti e leggeri consentendo al corpo di muoversi in modo naturale. Vi sembrerà quasi di scivolare delicatamente sui pendii innevati, senza fatica e rendendo secondario l aspetto agonistico e competitivo. Se non lo avete mai praticato prima, provate il freeride al Col Margherita Freeride Park-Passo San Pellegrino, munito di un fuori pista naturale controllato e la prima pista da freeride autorizzata del Trentino, che offre la possibilità di divertirsi in neve fresca nelle condizioni di maggiore sicurezza possibile. Per chi inizia a conoscere la pratica del fuoripista, un percorso facile e affascinante e quello offerto da Prati di Camera in Alta Badia, ben collegato e dalla pendenza Foto: park di Plan De Corones - Photo F-Tech

11 11 ideale per freerider principianti. Adrenalina fuoripista L attenzione alla sicurezza e la prima fondamentale regola da rispettare in montagna, soprattutto quando si parla di fuoripista: non avventuratevi e seguite sempre e solo le indicazioni dei tracciati segnalati. Tra le discese piu famose c e il Forcella Pordoi a cui si accede raggiungendo la Terrazza delle Dolomiti dal Passo Pordoi. Dalla stazione a monte della funivia ci si dirige verso il rifugio e la Forcella Pordoi, da dove inizia la discesa a valle. Superato il primo tratto, ripido e stretto, il canalone diventa sempre piu ampio fino a sbucare nei prati innevati che dominano il passo. Da praticare solo ed esclusivamente con una guida esperta e il freeride in ghiacciaio. Potete farlo salendo da Piane dei Fiacconi (con la cestovia da Passo Fedaia), fino a Punta Peni a, la cima piu alta delle Dolomiti. La discesa lungo il versante nord, verso la diga di Fedaia, e spettacolare ma richiede particolare preparazione e prudenza per la presenza di placche di ghiaccio e tratti esposti. Piu semplice da raggiungere con gli impianti e accessibile anche ai meno esperti e la pista Canazei-Diego Freeride che offre piu di 1 km di tracciato nel cuore dell assolata ski area del Belvedere di Canazei. In Alto Adige, vero parco giochi per freerider spericolati e il Canale Joel che dalle pareti del Sella scende a picco sul Passo Pordoi. Il panorama e mozzafiato e la discesa e pura adrenalina ma per la frequente possibilità di trovare ghiaccio, e necessario affrontarla sempre e solo con una guida alpina. I tracciati cult Gli itinerari in neve fresca che infiammano gli animi dei piu accaniti sciatori dediti al freeride, non mancano in Val di Fassa, uno dei comprensori sciistici piu attrezzati dell area. Per chi vuole mettersi alla prova le scuole di sci della valle organizzano corsi e lezioni con istruttore e discese in neve fresca. Alcuni dei tracciati cult [ segue ]

12 12 TERRITORIO e DIVERTIMENTO per la pratica del freeride nelle Dolomiti sono per sciatori esperti. È l esempio della Val Lasti es, un profondo intaglio che divide il massiccio del Sella in due parti, il Pordoi e il Mesules. Praticare il freeride in questo punto dell Alto Adige e una delle esperienze piu suggestive che possiate fare, a patto pero che siate sciatori esperti e che con voi ci sia una guida alpina. Questo vale anche per la Val Mezdi, la Forcella Pordoi e la Marmolada, altri percorsi da non perdere ma che non sono custoditi o segnalati. La ricetta tipica Coaster Gardonè, discese da brivido Divertimento e adrenalina anche per i piu piccoli sono garantiti dall Alpine Coaster Gardone di Predazzo, la slittovia su monorotaia dove sfrecciare su bob a due posti immersi nella natura incontaminata dei boschi del Feudo. Paraboliche e curve mozzafiato per una pazza discesa di un chilometro e un giro a 360 gradi fra gli abeti nell anfiteatro del Latemar, fanno dell Alpine Coaster Gardone l attrattiva piu esilarante della Val di Fiemme, sia in estate che in inverno. Ideale per le famiglie perché adatta a bambini e adulti, consente di regolare autonomamente la velocità della slitta (non si va oltre i 40 km/h) ed e facile da raggiungere. Da Predazzo, infatti, basta prendere la telecabina che porta a Gardone a metri di quota. Per poter salire sulla slittovia bisogna avere dai 5 anni in su e fino agli 8 anni i bambini possono accedere con un accompagnatore maggiorenne. Dagli 8 ai 14 anni, possono accedere con un accompagnatore maggiore di anni 14. Il prezzo di una corsa e di 3,50 euro per i bambini e di 4,50 per gli adulti; per 5 corse sono 14 euro e 18 e per un pacchetto di 10 corse sono 24 euro per i piu piccoli e 32 per i grandi. I bambini fino a 7 anni entrano gratis se accompagnati. Ricetta - Torta de fregoloti Per rifocillarvi dopo un intensa giornata di sport e divertimento sulla neve, una fetta di torta de fregoloti, un tipico dolce trentino di montagna, sostanzioso e facile da preparare, e quello che ci vuole. Procuratevi 300 gr di farina, 150 gr di burro, 100 gr di zucchero, 1 bicchierino di grappa, 1 tuorlo d uovo, 1 presa di bicarbonato, 1 cucchiaio di miele e 70 gr di mandorle sgusciate. Montate il burro con lo zucchero e aggiungete, mescolando, il tuorlo d uovo, il miele, la grappa e un pizzico di sale. Unite la farina, il bicarbonato e le mandorle tritate. In una tortiera imburrata disponete l impasto con le mani: gli ingredienti devono amalgamarsi senza diventare compatti. Cuocete in forno a 150 gradi per 45 minuti e per evitare che si sbricioli, tagliate il dolce quando e tiepido. Foto: Coaster Gardone - di A. Campanile

13 accenta.it L arte dello strudel GRAZIADEI si unisce alla qualità delle mele MELINDA. Assapora una fetta di Trentino con lo Strudel Melinda Premium dove una fragrante pasta sfoglia racchiude tutta la passione dei nostri contadini nella produzione delle mele appositamente scelte per questo dolce tradizionale Strudel di mele MELINDA Premium è una produzione esclusiva Graziadei Surgelati via Laghetto, Sarche di Calavino - Trento - Tel Fax

14 14 TERRITORIO e DIVERTIMENTO Markus Eder Salti, acrobazie e adrenalina: il fuoriclasse altoatesino è uno che va al massimo All inizio era un hobby, alla ricerca di adrenalina e divertimento. Ora e molto di piu : Markus Eder ha ricordi sugli sci fin da quando ha cominciato a stare in piedi, ma la strada che questi gli hanno suggerito non e quella tradizionale. Cosi adesso, a 23 anni, e una delle star mondiali del freestyle, la disciplina che tiene gli spettatori con il naso all insu e il fiato sospeso, tra salti e figure acrobatiche sulla neve. Sciare è tutto il tuo mondo? «Adesso sciare e la mia professione, ma come formazione scolastica sono elettrotecnico. Se penso pero a quando smettero l attività professionale, non riesco a vedermi del tutto lontano dal mondo dello sci. Mi piacerebbe lavorare sempre in questo sport, magari riuscendo a far collaborare i vari snowpark». Com è la tua giornata tipo? «Prima dell infortunio (in Val Senales nel 2011, ndr) non era molto programmata, invece adesso devo tenermi in allenamento e andare in palestra quando non scio. Ma devo dire la verità, quando sono sugli sci non sento la fatica di un allenamento tradizionale. Poi quando non sono in giro per il mondo, c e spazio per stare con gli amici, fare un arrampicata, una sciata in compagnia, magari una grigliata». Il futuro dello sci è il freestyle? «Penso che il freestyle continuerà a crescere perché in Italia non e ancora completamente decollato, mentre negli Stati Uniti e praticato persino dagli anziani che amano prendere gli sci e fare i fuori pista. Sono tantissimi oramai ad amare questo modo di vivere la montagna». Oltre allo sci c è spazio per altre cose nella tua vita? «Non sono uno che riesce a stare troppe ore davanti al computer o alla play station e non riesco nemmeno a stare chiuso in casa a lungo. Vado spesso a fare delle scalate o a sciare anche se non mi devo allenare. A volte vado anche in skateboard. Insomma mi piace tutto quello che mi dà adrenalina». In cucina te la cavi? «Non sono molto bravo e non mi piace cucinare se mangio da solo, ma con la mia ragazza preparo volentieri la pizza o gli spaghetti. La cosa piu complicata che so fare e la pasta panna e salmone!». Markus Eder Non e strano iniziare a sciare a tre anni se nasci a Brunico. Meno banale e diventare un fenomeno del freestyle come e accaduto a Markus Eder che si giustifica cosi : «Era noioso fare sempre le stesse cose tra i pali». Luogo preferito «Per lavoro sono spesso in giro per il mondo, ma quando rientro, mi rendo conto di quanto sia bella casa mia. Quanto mi piace la Valle Aurina!». È una dichiarazione d amore quella di Markus per la sua terra. E aggiunge: «Quando smetto di sciare di sicuro non me ne vado da qua». Piatto preferito Senza dubbio, avendo girato per il mondo e provato tante cucine, posso dire che il mio piatto preferito sono i canederli al formaggio: li adoro, tanto che li ho fatti inserire nel libro di cucina a cui ho preso parte con alcuni colleghi, il Red Bull Athletes Cookbook.

15

16 16 TERRITORIO e DIVERTIMENTO Gli eventi più belli Escursioni sulle ciaspole ( ) Con il sole o illuminati dai raggi della luna, tre proposte per passeggiare con le racchette da neve in uno scenario incontaminato. Racchette ai piedi e via, si parte alla scoperta di luoghi incantanti. L escursionismo in montagna sulla neve e sinonimo di ciaspole. E per vivere quest esperienza in compagnia, sia di giorno sia al chiaro di luna, a gennaio e febbraio vengono organizzati alcuni eventi speciali, per chi e già un appassionato e per chi vuole avvicinarsi a questa pratica. Da non perdere domenica 19 gennaio la Ciaspolonga ad Andalo. I partecipanti si ritrovano nel piazzale di partenza dell ovovia alle 7.30 del mattino. Con le ciaspole ai piedi si parte dalla località Alpi De Mez (arrivo ovovia) a metri per percorrere le cime arrivando alla Malga di Covelo a metri, dove e presente il punto di ristoro, per poi rientrare seguendo la strada forestale fino alla funivia ed essere presenti alle per la premiazione nel pala congressi di Andalo. La quota di iscrizione, comprendente gadget, andata e ritorno con impianto e ristoro in quota, e di 15 euro. Le ciaspole si possono noleggiare ad Andalo alla partenza dell ovovia al costo di 5 euro. Avventure in notturna Per un esperienza unica e molto coinvolgente, imperdibile e una ciaspolata notturna al chiaro di luna. Per galleggiare sulla neve attorniati dal silenzio della not-

17 te e scoprire la natura da un punto di vista insolito sono diverse le iniziative organizzate in Valsugana. Il primo e il 15 febbraio l appuntamento e presso gli impianti della Panarotta alle L escursione costa 49 euro a persona e comprende l accompagnamento delle guide alpine, il noleggio dell attrezzatura, il ristoro con bevande calde e la cena in un ristorante di montagna in località Compet con menu tipico trentino. Per una serata di San Valentino veramente romantica, c e invece l escursione sulle racchette all Altipiano di Marcesina con cena in rifugio. Il ritrovo e per venerdi 14 febbraio presso il Centro Fondo di Enego Val Maron alle 17.45; la cena e prevista al Rifugio Barricate verso le e per le 22 si ritorna al punto di partenza con le ciaspole o in motoslitta. Il costo e di 30 euro a persona (tutto compreso, eccetto la motoslitta). 17 Dove, come e quando Per partecipare alla Ciaspolonga e necessario iscriversi: fino al 18 gennaio la quota e di 15 euro a persona, ma potete registrarvi anche il giorno stesso della manifestazione pagando pero 17 euro. Per informazioni oppure 0461/ Per la ciaspolata al chiaro di luna del primo e del 15 febbraio sugli impianti della Panarotta informazioni e prenotazioni (obbligatorie) contattando via mail oppure telefono 0461/ Per l escursione in notturna all altipiano di Marcesina del 14 febbraio contattare il Rifugio Barricata: oppure 0461/ Gli altri eventi da non perdere Domenica 26 gennaio, Tuffo della Merla - Pieve di Ledro (TN) Sesta edizione per il tuffo dei temerari nel lago di Ledro. I Giorni della merla sono secondo tradizione i piu freddi dell anno e la maggior parte delle persone preferisce trascorrerli al calduccio. Non tutti pero. Per chi decide di gettarsi nelle acque fredde, l appuntamento e per le nella spiaggia di fronte all Hotel Lido, per tuffarsi tutti assieme allo scoccare del mezzodi. Per informazioni: 0464/ oppure Venerdì 28 febbraio, Carnevale di Grauno Grauno (TN) La festa comincia venerdi 28 febbraio presso il Teatro Tenda in località La Pozza, ma e il martedi grasso 4 marzo che la tradizione si fa spettacolo con il rito dell albero. Alle 9 ci si raduna in piazzetta dove e stato trascinato il Pino, simbolo del Carnevale. Dopo una breve rappresentazione teatrale il pino viene trascinato fino alla Busa del Carneval e alle 19 i Coscritti in corteo insieme all ultima coppia sposata del paese, procedono all incendio del Pino di Carnevale, simboleggiando in questo modo la fine del periodo carnevalesco. Per informazioni Dall 11 gennaio tutti i sabati, Trentino Sky Sunrise Varie località Le prime luci dell alba, l aria frizzante e la neve immacolata, il tutto abbinato a una ricca colazione dolce e salata con i sapori tradizionali locali. Ogni sabato, dall 11 gennaio al 22 marzo, gli amanti dello sci e della montagna potranno partecipare all iniziativa che prevede l apertura anticipata degli impianti e una colazione in quota. Si comincia dall Alpe Cermis, si prosegue sabato 18 con le Dolomiti Paganella, si continua con Passo Mendola il 25 e Folgarida il primo febbraio. La prenotazione e obbligatoria. Per conoscere tutti gli appuntamenti Domenica 12 gennaio, La Maratona dei Canederli Casies (BZ) L appuntamento per la maratona di sci di fondo piu gustosa dell Alto Adige e a Casies, in Val Pusteria. Lungo l intera pista di fondo vengono servite nei rifugi e nelle malghe diverse varietà di canederli. L evento prevede: sciare, fermarsi, fare il pieno di energie a base di canederli, ripartire e raggiungere il rifugio successivo. Per informazioni: Associazione Turistica Val Casies-Monguelfo-Tesido 0474/ oppure Dal 19 al 24 gennaio, Chef s Cup Südtirol Alta Badia Un appuntamento che raduna i principali protagonisti della migliore cucina nazionale e internazionale nella cornice mozzafiato dell Alta Badia. Per sei giorni il territorio diventa sede dell alta gastronomia offrendo sport, divertimento, cucina, corsi e incontri, non solo per le élite del settore, ma anche per il pubblico appassionato soprattutto nelle giornate di mercoledi, giovedi e venerdi con eventi, corsi di cucina, show cooking e cene gourmet dai 50 agli 80 euro. Per iscrizioni e informazioni Il 15 e 16 febbraio, Campionato italiano Snowkite Curon Venosta (BZ) Sospinti dalla forza del vento e con gli sci ai piedi, i surfisti della neve realizzano evoluzioni davvero uniche a terra e in volo, una sorta di via di mezzo tra sciatori e acrobati dell aria. Il 15 e 16 febbraio, c e la possibilità di ammirarli presso il Lago di Resia, in Val Venosta, dove si svolge la quarta e ultima tappa del Campionato Italiano di Snowkite. L appuntamento con le gare e dalle 10 alle 16. Poi sabato alle 17 aprés ski in tenda per tutti. Per informazioni

18 18 TERRITORIO e DIVERTIMENTO La Valle dei Templi, nel cuore della Magna Grecia ( ) Un weekend fuori stagione alla scoperta delle meraviglie di Agrigento, sito archeologico e Patrimonio mondiale Unesco che vi lascerà senza fiato. Immersa in un paesaggio di rara bellezza, tra ulivi millenari e mandorli cresciuti sotto il sole generoso della Sicilia, la Valle dei Templi di Agrigento e uno dei maggiori complessi archeologici del Mediterraneo e, dal 1997, Patrimonio dell Umanità Unesco. La bellezza suggestiva di questo sito dal valore storico e artistico inestimabile e dovuta alla perfetta conservazione dei 10 templi che costituiscono l attuale Parco della Valle. Akragas, la città antica Testimonianza piu significativa della civiltà greca in Sicilia, Akragas l antica città definita dal poeta greco Pindaro la piu bella dei mortali, e stata una dei piu ricchi e attivi centri del Mediterraneo, seconda solo a Siracusa. Incorniciati in uno scenario che li rende ancora piu immortali, i templi della Valle fanno parte del monumentale nucleo originario di Akragas, fondata da una colonia rodio-cretese proveniente da Gela e fulcro di potenza sotto il tiranno Terone, vincitore sui Cartaginesi a Himera nel 480 a.c. e durante gli anni della democrazia instaurata dal filosofo Empedocle. È in questo periodo che fu costruita la straordinaria serie di templi, in tufo calcareo del posto, tutti in stile dorico e rivolti verso Est, cosi che il sole dell alba si potesse irradiare sulla statua della divinità eretta nella cella, all interno del tempio. A spasso tra storia, natura e archeologia L aspetto piu affascinante dei ettari del Parco della Valle e che tutto ha un prezioso valore storicoarcheologico: dai maestosi templi alle opere idrauliche all avanguardia come la Kolymbethra, dalle necropoli alle fortificazioni, fino all incredibile patrimonio di flora e vegetazione che testimonia il passaggio millenario dell uomo in questo territorio. Per scoprire le sue bellezze, concedetevi una passeggiata tra gli ulivi millenari, le centenarie piante di carrubo, gli aranci e i limoni, il mirto e i pistacchi e infine fate visita al Museo dei Mandorlo, ai piedi della collina sovrastata dal tempio di Giunone, custode di circa 200 varietà dell albero provenienti dalle diverse province siciliane. Il Parco della Valle dei Templi e aperto tutti i giorni dalle 8.30 alle e il costo del biglietto intero e di 10 euro, 5 per il ridotto. Il prezzo cumulativo Valle e Museo archeologico e di 13,50 euro. L ingresso e gratuito sotto i 18 anni e sopra i 65. Come arrivare Per raggiungere Agrigento, scegliete l aeroporto di Verona: con Volotea, in 1 ora e mezza siete a Palermo. Il costo medio e di circa 100 euro, ma prenotando in anticipo potete risparmiare fino alla metà. Da Palermo proseguite con un treno regionale, in partenza ogni ora, con destinazione Agrigento Centrale. La tratta costa circa 8 euro e il viaggio dura un paio d ore. Piu lungo e costoso e il viaggio in treno da Trento: si va dalle 16 alle 20 ore e il costo varia dai 110 ai 180 euro. Arrivate a Termini Imerese dopo uno o due cambi (a Verona e a Roma) e poi prendete il treno regionale che con circa 7 euro e 1 ora e 30 di viaggio, vi porterà a destinazione. La Cubbaita Nel vostro fuoriporta non perdetevi un assaggio di Cubbaita, dolce tipico di origini antichissime fatto di mandorle, miele e sesamo. Ne e stato un ammiratore anche Leonardo Sciascia: la piu buona, scriveva, e «quella che ci vuole il martello per romperla». Foto: Agrigento - Valle dei Templi

19

20 20 BUON CIBO Bollito di manzo, tradizione ( ) I tagli di carne migliori, i segreti della preparazione e gli abbinamenti più indicati per esaltare un classico culinario di questa stagione, sostanzioso e irresistibile. Un piatto che e sinonimo di gusto e sostanza e il cui intenso profumo rimanda immediatamente alle fredde giornate d inverno e a tavole imbandite con tutta la famiglia riunita. Il bollito e una pietanza dalla lunga tradizione radicata soprattutto nel Nord Italia, ma poi diffusasi un po in tutta la Penisola. La scelta dei giusti tagli di carne e delle verdure d accompagnamento, una cottura a regola d arte e l abbinamento con le salse e i contorni maggiormente capaci di esaltare il sapore di questa specialità senza coprirne il gusto: sono questi gli elementi che fanno della preparazione del bollito un vero capolavoro culinario, nel quale pentole e fornelli vanno usati con la stessa perizia con cui il pittore utilizza il pennello per tratteggiare un paesaggio dai colori intensi. Soffermiamoci in particolare sul bollito classico, realizzato con la sola carne di manzo (quello misto prevede anche vitello e cappone e il gran bollito misto comprende anche il cotechino). La carne Il primo passo per realizzare un buon bollito di manzo e scegliere i giusti tagli da cucinare. Al riguardo esistono diverse scuole di pensiero, ma una buona regola e concentrarsi sul quarto anteriore dell animale che comprende parti consistenti, in grado di rimanere tenere dopo la cottura e di assorbire al meglio i condimenti (sarebbe bene che i pezzi prescelti presentino qualche venatura di gelatina). Si utilizzano comunemente la copertina/pernice, il muscolo, la spalla, la pancia (comprendente la parte addominale e il costato) e il reale (o tenerone), che fa parte dei muscoli del collo. Non manca pero chi usa la punta di petto, il biancostato (situato nella parte addominale accanto alla pancia) e il classico cappello del prete. Esistono poi parti meno nobili, come la lingua fresca (vedi box) e la testina che vengono spesso usate per arricchire il sapore del bollito. Diversi tagli che richiederebbero differenti modalità di cottura. La lingua per raggiungere una buona consistenza deve bollire

Esercitazione pratica di cucina N 11

Esercitazione pratica di cucina N 11 Esercitazione pratica di cucina N 11 Millefoglie di grana Con funghi porcini trifolati alla nepitella --------------------------------- Timballo di anelletti Siciliani al Ragù ---------------------------------

Dettagli

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER Da oggi Michelle Hunziker è la nuova testimonial di quello che è considerato il Re dei formaggi svizzeri, l Emmentaler

Dettagli

VERDURE SOTT'OLIO e SOTT'ACETO

VERDURE SOTT'OLIO e SOTT'ACETO Conserve: verdure sott'olio e sott'aceto VERDURE SOTT'OLIO e SOTT'ACETO Le verdure non possono essere conservate semplicemente sott'olio: infatti, non hanno sufficiente acidità per scongiurare il pericolo

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE

CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE Menu MILANO CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE L eventuale attesa è sinonimo di preparazioni espresse e artigianali. Perdonateci! e se avete fretta, ditelo all Oste. L acqua pura microfiltrata è offerta dall

Dettagli

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI PRANZO PRIMA SETTIMANA LUNEDI': MARTEDI': MERCOLEDI': GIOVEDI': VENERDI': PASTA AL

Dettagli

Appunti della panificazione rurale

Appunti della panificazione rurale Appunti della panificazione rurale MATERIE PRIME Dal grano duro coltivato nell area del Sarcidano con il metodo di produzione Biologica, alla produzione di farine e semole macinate nel mulino di Nurri,

Dettagli

Tabella invernale asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi)

Tabella invernale asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi) 1 settimana MENU D Tabella asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi) petti di pollo al latte piselli e macedonia di al limone e biscotti risotto giallo involtini di tacchino cavolfiore fresca minestrina di piselli

Dettagli

Unità VI Gli alimenti

Unità VI Gli alimenti Unità VI Gli alimenti Contenuti - Gusti - Preferenze - Provenienza Attività AREA ANTROPOLOGICA 1. Cosa piace all Orsoroberto L Orsoroberto racconta ai bambini quali sono i cibi che lui ama e che mangia

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele ERVIZIO ANITARIO REGIONALE A Azienda ervizi anitari N 1 triestina la vien... alute angiando M Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele Dipartimento

Dettagli

CATALOGO DEI PRODOTTI. Dall orto alla tavola

CATALOGO DEI PRODOTTI. Dall orto alla tavola CATALOGO DEI PRODOTTI Dall orto alla tavola Tutti i prodotti della nostra gamma sono senza coloranti nè conservanti, per preservare la vera natura delle pregiate materie prime utilizzate nella lavorazione

Dettagli

1.Il Ristorante/La Trattoria

1.Il Ristorante/La Trattoria Agli italiani piace andare a mangiare in trattoria. Ma che cos è la trattoria? È un locale tipicamente italiano, che rispecchia il gusto e la mentalità degli italiani. Agli italiani piace mangiare bene,

Dettagli

TRECCIA AL BURRO RICETTE

TRECCIA AL BURRO RICETTE TRECCIA AL BURRO RICETTE TRECCIA AL BURRO 1 kg di farina bianca 1 cucchiaio di sale (20 g ca.) 1 cubetto di lievito fresco (42 g) 1 cucchiaio di zucchero 120 g di burro 6 dl di latte 1 uovo sbattuto per

Dettagli

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar.

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutto il fascino delle montagne dell Alto Adige, catturato nelle specialità L Alto Adige,

Dettagli

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute)

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) La ristorazione collettiva ed in particolare quella scolastica è stata individuata come un ambito prioritario di intervento relativamente al Progetto MA.RI.SA.

Dettagli

MENÙ SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA, CDD, CENTRO ERGOTERAPICO DIETA RELIGIOSA PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 (CUCINA IN LOCO)

MENÙ SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA, CDD, CENTRO ERGOTERAPICO DIETA RELIGIOSA PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 (CUCINA IN LOCO) PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 Giorno Prima settimana Seconda settimana Terza settimana Quarta Pasta all olio e Uova strapazzate Riso alla zucca Bresaola* / formaggio fresco Pasta olio e Bocconcini

Dettagli

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11 AL SUPERMERCATO Che cosa ci serve questa settimana? Un po di tutto; per cominciare il pane. Sì, prendiamo due chili di pane. Ci serve anche il formaggio. Sì, anche il burro. Prendiamo 3 etti di formaggio

Dettagli

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso L'ULTIMO PARADISO Lasciarsi alle spalle la vita caotica della città a partire alla volta di località tranquille, senza rumori nel completo relax sentendosi in paradiso,

Dettagli

90 Ricette con Chef Menu di JET CHEF Premium. Essere uno chef non è mai stato così facile

90 Ricette con Chef Menu di JET CHEF Premium. Essere uno chef non è mai stato così facile 90 Ricette con Chef Menu di JET CHEF Premium Essere uno chef non è mai stato così facile Congratulazioni per aver acquistato il forno a microonde con tecnologia 6 SENSO Whirlpool Jet Chef Premium! Da oggi

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

Freschezza in Svizzera

Freschezza in Svizzera Freschezza in Svizzera Tutte le sedi nel mondo sono disponibili all indirizzo: marche-restaurants.com AIRPORT ZÜRICH Diventate fan di Marché! facebook.com/marcherestaurantsschweiz BELLINZONA Tempo di spezie

Dettagli

SCIARE AL CORNO ALLE SCALE

SCIARE AL CORNO ALLE SCALE SCIARE AL CORNO ALLE SCALE IL CORNO ALLE SCALE SPORT INVERNALI PER TUTTI E A TUTTI I LIVELLI, CALDA OSPITALITÀ E PIACEVOLI MOMENTI DI SVAGO E DI RELAX: È CIÒ CHE OFFRE IL CORNO ALLE SCALE, LA STAZIONE

Dettagli

Auguri e vedi di fare il tuo esame, cuoco dilettante che non sei altro!

Auguri e vedi di fare il tuo esame, cuoco dilettante che non sei altro! 1. A parte questo, possedevo un paio di altre caratteristiche che non facevano propriamente pensare a un cuoco in carriera. Ero soprattutto lento. Ero lento a muovermi, lento a pensare, lento di comprendonio,

Dettagli

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE.

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE. 1 SE UNA SORPRESA VOLETE TROVARE ATTENTAMENTE DOVETE CERCARE. VOI ALLA FINE SARETE PREMIATI CON DEI GOLOSI DOLCINI INCARTATI. SE ALLE DOMANDE RISPONDERETE E NON CADRETE IN TUTTI I TRANELLI, SE TROVERETE

Dettagli

Passeggiate con le racchette da neve a Merano e dintorni

Passeggiate con le racchette da neve a Merano e dintorni Passeggiate con le racchette da neve a Merano e dintorni Area sciistica Merano 2000 Malga di Verano Dal parcheggio nr. 5 di Avelengo si procede verso il municipio per poi prendere il sentiero 2/a che porta

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

UN ALT RA IDEA DI PAS TA ricettario

UN ALT RA IDEA DI PAS TA ricettario UN ALT RA IDEA DI PAS TA ricettario CUCINARE SUPERFACILE cucinaresuperfacile.com BioStory: Il mio nome è Antonella. Sono fatta di esperienza e buonsenso, voglia di vivere e tenacia, il buon cibo è la mia

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

4. Conoscere il proprio corpo

4. Conoscere il proprio corpo 4. Conoscere il proprio corpo Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Nella prima parte dell anno scolastico 2014-2015 alcune classi del

Dettagli

OH CIELO...SIAMO FRITTI!!!

OH CIELO...SIAMO FRITTI!!! Kitchen Cri OH CIELO...SIAMO FRITTI!!! 10 Ricette per aumentare Grassi e Colesterolo Ecco l'indice delle ricette: 1. Cordonbleu di pollo e prosciutto 2. Gamberi in panatura di patate 3. Mozzarella in carrozza

Dettagli

PROTEINE VERDURE GRASSI ERBE E SPEZIE

PROTEINE VERDURE GRASSI ERBE E SPEZIE Senza le migliaia di persone che hanno contribuito al blog, ai podcast e infine al libro di Robb Wolf, la Paleo Dieta non avrebbe potuto essere d aiuto a così tanta gente. È stato solo interagendo con

Dettagli

INFORMAZIONI e REGISTRAZIONE al TrailTrophy Plan de Corones 2015

INFORMAZIONI e REGISTRAZIONE al TrailTrophy Plan de Corones 2015 INFORMAZIONI e REGISTRAZIONE al TrailTrophy Plan de Corones 2015 PROGRAMMA/INFORMAZIONI La prima del TrailTrophy a Plan de Corones: alla fine di luglio la comunità del TrailTrophy si ritrova una seconda

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

Gioco sensoriale stagionale

Gioco sensoriale stagionale Obiettivi Conoscere la frutta e la verdura di stagione grazie all aiuto dei cinque sensi. Allenare l utilizzo isolato dei sensi Età Da 7 anni Luogo In classe Timo Ullmann/WWF Svizzera Il gioco sensoriale

Dettagli

Manuale per la preparazione dei dolci in casa Nuova edizione

Manuale per la preparazione dei dolci in casa Nuova edizione Gentile Signora, con questo libro Le proponiamo, insieme alle più note ed apprezzate ricette delle precedenti edizioni, molte nuove idee di dolci da preparare in casa. L ampio ricettario è allo stesso

Dettagli

PINOT GRIGIO FRIULI COLLI ORIENTALI D.O.C. : marnoso argilloso UVE : Pinot Grigio 100% FORMA DI ALLEVAMENTO : cordone speronato basso

PINOT GRIGIO FRIULI COLLI ORIENTALI D.O.C. : marnoso argilloso UVE : Pinot Grigio 100% FORMA DI ALLEVAMENTO : cordone speronato basso PINOT GRIGIO : marnoso argilloso UVE : Pinot Grigio 100% : in bianco, solo acciaio NOTE GUSTATIVE : colore giallo paglierino con riflessi dorati. Profumo elegante di frutta matura, fiori di campo e fieno

Dettagli

Hai chiesto qual è il piatto del giorno? Il nostro Maître sarà lieto di illustrarvi le novità del giorno

Hai chiesto qual è il piatto del giorno? Il nostro Maître sarà lieto di illustrarvi le novità del giorno Hai chiesto qual è il piatto del giorno? Il nostro Maître sarà lieto di illustrarvi le novità del giorno 2014 Hai chiesto qual è il piatto del giorno? { } (Il maresciallo Carotenuto Vittorio De Sica Che

Dettagli

QUALITà IN LOMBARDIA: DOP IGP E PRODOTTI DI MONTAGNA

QUALITà IN LOMBARDIA: DOP IGP E PRODOTTI DI MONTAGNA QUALITà IN LOMBARDIA: DOP IGP E PRODOTTI DI MONTAGNA I T A L I A N O EXPO 2015 I marchi DOP e IGP sono marchi di qualità che vengono assegnati dalla Commissione Europea. I requisiti per il riconoscimento

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Pane 100% farina di grano saraceno

Pane 100% farina di grano saraceno Questa ricetta l'ho elaborata grazie ai preziosi consigli di un grande chef e amico, ovvero il titolare del Ristorante dal Sem ad Albissola Superiore Sv (http://www.ristorantedasem.it/). Uno sguardo al

Dettagli

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela di Kristiina Salmela Gole di Fara San Martino (CH) Hei! Ciao! Sono un bel TONTTU - uno gnometto mezzo finlandese mezzo abruzzese, e mi chiamo Cristian alias Rikke. Più di sei anni fa sono nato nel Paese

Dettagli

le più belle ville del Mediterraneo

le più belle ville del Mediterraneo le più belle ville del Mediterraneo le ville più belle del Mediterraneo Istria, Mediterraneo verde Dettaglio della penisola istriana Ricchezza della Tradizione Scoprite gli angoli ancora inesplorati del

Dettagli

L'appetito vien...assaggiando!

L'appetito vien...assaggiando! SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA MAGIC SCHOOL 2 coop. soc. VIA G. MELI, N. 8 90010 FICARAZZI PROGETTO EDUCATIVO A.S. 2014 / 2015 L'appetito vien...assaggiando! INSEGNANTI : Benfante Rosa, Bentivegna Simona,

Dettagli

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD. LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA UNA STRAORDINARIA MOSTRA CHE AFFRONTA IL TEMA DEL CIBO DAL PUNTO DI VISTA SCIENTIFICO, SVELANDONE TUTTI

Dettagli

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 TALK SHOW IL SORRISO VIEN MANGIANDO D.ssa Clelia Iacoviello Consulente Nutrizionale Nutraceutico Agenda Chi sono I problemi di oggi - Fame di Testa

Dettagli

A cura di Franca Pasticci Dottore in Dietistica. Unità complessa di Nefrologia e Dialisi Azienda USL 2 dell Umbria

A cura di Franca Pasticci Dottore in Dietistica. Unità complessa di Nefrologia e Dialisi Azienda USL 2 dell Umbria Mangia con gusto A cura di Franca Pasticci Dottore in Dietistica Unità complessa di Nefrologia e Dialisi Azienda USL 2 dell Umbria Socio fondatore; Comitato Direttivo FIR (Fondazione Italiana del Rene)

Dettagli

PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AL MERCATO ALLA TAVOLA. Per saperne di più

PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AL MERCATO ALLA TAVOLA. Per saperne di più PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AGRICOLTURA BIOLOGICA LA FILIERA (dal campo alla tavola) AL MERCATO L ETICHETTA PRODOTTI A KM ZERO MERCATI CONTADINI, VENDITA DIRETTA, GAS ALLA TAVOLA LA PIRAMIDE ALIMENTARE

Dettagli

LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere di salvaguardia della terra???

LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere di salvaguardia della terra??? DIREZIONE DIDATTICA DI MARANELLO SCUOLA DELL INFANZIA STATALE J.DA GORZANO PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere

Dettagli

L arancio. Galleria di immagini Le arance Le zagare I mandarini I limoni I pompelmi Indovinelli Le filarance

L arancio. Galleria di immagini Le arance Le zagare I mandarini I limoni I pompelmi Indovinelli Le filarance L arancio La leggenda L albero Il frutto Gli agrumi La spremuta Le decorazioni Verifiche Galleria di immagini Le arance Le zagare I mandarini I limoni I pompelmi Indovinelli Le filarance Bevi un goccio

Dettagli

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94 DAL MEDICO A: Buongiorno, dottore. B: Buongiorno. A: Sono il signor El Assani. Lei è il dottor Cannavale? B: Si, piacere. Sono il dottor Cannavale. A: Dottore, da qualche giorno non mi sento bene. B: Che

Dettagli

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini.

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini. A) Le feste italiane Naturalmente la più grande festa per i bambini e gli italiani è Natale. In Italia non mancano mai l albero di Natale, il presepio e molti regalini: la sera della Vigilia, il ventiquattro

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

Al Roccolo. Fattoria Piolanti. A ghè, un bèl sit in mezz al vert Lazàà l è ùl paès ndua te dè andà.

Al Roccolo. Fattoria Piolanti. A ghè, un bèl sit in mezz al vert Lazàà l è ùl paès ndua te dè andà. Al Roccolo Fattoria Piolanti A ghè, un bèl sit in mezz al vert Lazàà l è ùl paès ndua te dè andà. Ragiungèl, l è facil tè po minga sbaglià. Ocio, sculta che tè spieghi mi Ciapa la strada che la và de là.

Dettagli

in evidenza 2013-2014

in evidenza 2013-2014 in evidenza 2013-2014 Liberty of the Seas, la nave più incredibile del Mediterraneo A inaugurare gli imbarchi da Napoli sarà Liberty of the Seas, una nave straordinaria in partenza per la prima volta dall

Dettagli

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Comune di CORI (Lt) Assessorato all RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO pagina 1 SOMMARIO Premessa... 3 1 Principi generali: Cos è il Compostaggio... 4 2 Cosa mettere nella

Dettagli

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo Vi preghiamo di tener presente che le sistemazioni offerte sono in linea con lo spirito del luogo, lontane dal comfort e dagli standard delle strutture ricettive. In particolare, alcune abitazioni hanno

Dettagli

Ogni giorno gettiamo il seme della qualità

Ogni giorno gettiamo il seme della qualità Ogni giorno gettiamo il seme della qualità La qualità scivola tra gesti semplici Una vocazione dalle radici profonde Ieri è già domani La molitura del grano è una preziosa tradizione che si tramanda di

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Presentazione format Konopizza per nuove aperture Punti Vendita ITALIA.

Presentazione format Konopizza per nuove aperture Punti Vendita ITALIA. Presentazione format Konopizza per nuove aperture Punti Vendita ITALIA. In che cosa consiste il nostro format? Il cono è l attore protagonista di tutte le formule Konopizza diventando un ottimo contenitore

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo I corsi del C.A.S. in collaborazione con le Scuole Sci Monte Pora, Spiazzi, Vareno, 90 Foppolo e Alta Valle Brembana Stagione 2010-2011 Formula Località Giorno e Orario Livelli Età bus (*) White M. Pora

Dettagli

Vini SPUMANTI. Franciacorta Cuve Imperiale Brut. Valdobbiadene Prosecco. Superiore Brut. Prosecco Treviso Extra Dry. Valdobbiadene Prosecco

Vini SPUMANTI. Franciacorta Cuve Imperiale Brut. Valdobbiadene Prosecco. Superiore Brut. Prosecco Treviso Extra Dry. Valdobbiadene Prosecco Carta dei Vini 2015 Vini SPUMANTI Franciacorta Cuve Imperiale Brut Superiore Brut Berlucchi Regione LOMBARDIA Uve Chardonnay e Pinot Nero Vino Bouquet ricco e persistente,con note fruttate e floreali.

Dettagli

É tutto pronto... Scopri le nostre confezioni natalizie!

É tutto pronto... Scopri le nostre confezioni natalizie! É tutto pronto... Scopri le nostre confezioni natalizie! Family Trancio di Prosciutto 2 kg Trancio di Pancetta Arrotolata 600 gr Zampone 1 kg Lenticchie 500 gr Trentingrana 500 gr Mortadella 500 gr Pasta

Dettagli

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS : VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS Un Viaggio indimenticabile attraverso la Storia Venice-Simplon Orient-Express è il treno più famoso del mondo, con una storia ultracentenaria che nasce nel 1864 e prosegue

Dettagli

Cuocere al forno con il

Cuocere al forno con il Cuocere al forno con il Un assortimento fresco come dal fornaio. L unico sistema di cottura intelligente al mondo che sa anche cuocere al forno. Perché sente, riconosce, pensa, pianifica, impara e comunica

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO. La qualità dei cibi per la qualità della vita. Prefazione di Francesco Schittulli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO. La qualità dei cibi per la qualità della vita. Prefazione di Francesco Schittulli FRANCO NOBILE GIORGIA ROMEO LA SALUTE VIEN MANGIANDO La qualità dei cibi per la qualità della vita Prefazione di Francesco Schittulli Agli amici paracadutisti della Brigata Folgore Layout e impaginazione

Dettagli

Guida alla perfetta copertura di cioccolato al latte

Guida alla perfetta copertura di cioccolato al latte Guida alla perfetta copertura di cioccolato al latte Egregio Collega, Qual è la migliore copertura di cioccolato al latte? Quali sono le sue potenzialità? oppure Che sapore assume quando utilizzato in

Dettagli

STORIA E TRADIZIONE. Da allora Tradizione e Qualità sono rimasti il fiore all occhiello della Pasticceria Orlandi.

STORIA E TRADIZIONE. Da allora Tradizione e Qualità sono rimasti il fiore all occhiello della Pasticceria Orlandi. STORIA E TRADIZIONE La Pasticceria Orlandi nasce per volontà di Romano Orlandi che dopo una lunga gavetta nelle più famose pasticcerie milanesi, nel 1952 decide di mettersi in proprio aprendo il suo negozio

Dettagli

Progetto, realizzazione e manutenzione di un laghetto da giardino - Direttive generali -

Progetto, realizzazione e manutenzione di un laghetto da giardino - Direttive generali - Progetto, realizzazione e manutenzione di un laghetto da giardino - Direttive generali - (tratto dalla relazione di Martino Buzzi del 17.09.06) Lo stagno: un angolo di natura Avere uno stagno nel proprio

Dettagli

A COSA SERVONO SEMI E FRUTTI?

A COSA SERVONO SEMI E FRUTTI? A COSA SERVONO SEMI E FRUTTI? Dopo la fecondazione il fiore appassisce e i petali cadono. L ovulo fecondato si trasforma in SEME, mentre l ovario si ingrossa e si trasforma in FRUTTO. Il SEME ha il compito

Dettagli

Un roseto. le nuvole. Dai suoi 1500 metri, è il più alto d Europa (Bulla, Ortisei - Alto Adige)

Un roseto. le nuvole. Dai suoi 1500 metri, è il più alto d Europa (Bulla, Ortisei - Alto Adige) Dai suoi 1500 metri, è il più alto d Europa (Bulla, Ortisei - Alto Adige) Un roseto Il gazebo adiacente la casa sfrutta l estensione fra di un glicine centenario le nuvole e offre ombra e riparo nelle

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA!

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! Buona, pulita e giusta Linee guida per una mensa scolastica di qualità 1 A cura di: Valeria Cometti, Annalisa D Onorio, Livia Ferrara, Paolo Gramigni In collaborazione con:

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 36 1. ZUCCHERI E SAPORE DOLCE Tutti gli zuccheri sono fonti di energia e non

Dettagli

Introduzione alla cucina vegan Ingredienti, consigli e 60 ricette complete

Introduzione alla cucina vegan Ingredienti, consigli e 60 ricette complete Introduzione alla cucina vegan Ingredienti, consigli e 60 ricette complete Questo opuscolo è per chi vuole imparare a cucinare piatti vegan, vale a dire 100% vegetali: spiega in dettaglio quali sono gli

Dettagli

CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO?

CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO? CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO? Il cuore è un organo che ha la funzione di pompare il sangue nell organismo. La parte destra del cuore pompa il sangue ai polmoni, dove viene depurato dall anidride carbonica

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO Comune di Trino Assessorato Istruzione e Cultura Settore Extrascolastico-Culturale Istituto Comprensivo di Trino Scuola dell Infanzia e Scuola Primaria Asl 21 di Casale Dipartimento di Prevenzione Servizio

Dettagli

Un workshop eccezionale

Un workshop eccezionale Un posto splendido Ischia, l isola bella nel Golfo di Napoli, nata da un vulcano. Al sud dell Isola si trova un albergo in mezzo alla natura, 200 m sopra il mare, in un giardino romantico con le palme,

Dettagli

guida ai metodi per la cottura degli alimenti

guida ai metodi per la cottura degli alimenti guida ai metodi per la cottura degli alimenti Progetto a cura di ANDID - Associazione Nazionale Dietisti Member of andid in breve Il dietista é un professionista sanitario competente per tutte le attivitá

Dettagli

Quest inverno, ogni sabato ritorna l estate.

Quest inverno, ogni sabato ritorna l estate. VOLO incluso DA MILANO MALPENSA Quest inverno, ogni sabato ritorna l estate. a n t i l l e mar dei caraibi 2 0 1 3-1 4 Un arcipelago di isole di gioia e colore. Viaggia nel cuore delle Antille. Il ritmo

Dettagli

Parts of my Pop-in... 7 8a

Parts of my Pop-in... 7 8a A C 5 B Parts of my Pop-in... 5 6 0 D 9 7 8a 8b IT IMPORTANTE! CONSERVARE LE ISTRUZIONI PER CONSULTAZIONI FUTURE Come usare i Pop-in Precauzioni d uso Non usare ammorbidenti con i vostri Pop-in. Non usare

Dettagli

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO Consigli e trucchi da esperti del settore IN QUESTA GUIDA: I. COME ORGANIZZARE UN TRASLOCO II. PRIMA DEL TRASLOCO III. DURANTE IL TRASLOCO IV. DOPO IL TRASLOCO V. SCEGLIERE

Dettagli

Io ò bevuto circa due. mesi sera e mattina. d una aqqua d una. fontana che è a. quaranta miglia presso. Roma, la quale rompe. la pietra; e questa à

Io ò bevuto circa due. mesi sera e mattina. d una aqqua d una. fontana che è a. quaranta miglia presso. Roma, la quale rompe. la pietra; e questa à Io ò bevuto circa due mesi sera e mattina d una aqqua d una fontana che è a quaranta miglia presso Roma, la quale rompe la pietra; e questa à rotto la mia e fàttomene orinar gran parte. Bisògniamene fare

Dettagli

di albicocche. ) senza glutine ) senza lattosio GIu~BuII~

di albicocche. ) senza glutine ) senza lattosio GIu~BuII~ Dr Schàr Foodservice ri Chi è affetto da celiachia non deve assolutamente rinunciare a mangiare al ristorante; attenendosi ad alcune regole e suggerimenti è possibile consumare i propri pasti al ristorante,

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

LINEA AMBIENT UNA GAMMA PER OGNI DESIDERIO

LINEA AMBIENT UNA GAMMA PER OGNI DESIDERIO LINEA AMBIENT UNA GAMMA PER OGNI DESIDERIO LINEA AMBIENT UNA GAMMA PER OGNI DESIDERIO La linea Ambient rappresenta l integrazione perfetta di un design lineare con una funzionalità semplice ed intuitiva.

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

Guida agli impianti e piste da sci

Guida agli impianti e piste da sci San Martino di Castrozza, Primiero e Vanoi stagione 2008-2009 itinerari escursionistici manifestazioni strutture ricettive e ricreative impianti e piste da sci parco naturale Paneveggio Pale di San Martino

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

La Leggenda degli Spaghetti alla Carbonara

La Leggenda degli Spaghetti alla Carbonara La Leggenda degli Spaghetti alla Carbonara Prologo Se vi domandate il perchè di questo mio curioso documento è presto detto: il 17 Gennaio è stato festeggiato il Carbonara Day. Quel giorno tutti i ristoranti

Dettagli

IL TEMPO METEOROLOGICO

IL TEMPO METEOROLOGICO VOLUME 1 CAPITOLO 4 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE IL TEMPO METEOROLOGICO 1. Parole per capire A. Conosci già queste parole? Scrivi il loro significato o fai un disegno: tempo... Sole... luce... caldo...

Dettagli

CARATTERISTIC HE-ALIMENTARI. buono da mensa ottimo per salse fragranza intensa

CARATTERISTIC HE-ALIMENTARI. buono da mensa ottimo per salse fragranza intensa CARATTRISTICH- CARATTRISTIC H-ALIMNTARI DV pomodoro ovale di daniele semina: febbraio trapianto: aprile-maggio raccolta: luglio-novembre buccia chiara, arancione se maturo, polpa compatta, pochi semi,

Dettagli

Livello intermedio DAL GRANO AL PANE

Livello intermedio DAL GRANO AL PANE Livello intermedio DAL GRANO AL PANE Indice Storia del pane 4 Selezione dei cereali 5 Cerealicoltura 6 Dal mugnaio 7 Dal panettiere 8 I tipi di pane 9 Il pane nell alimentazione 10/11 Il pane nelle usanze

Dettagli