Università degli Studi di Cagliari CENTRO PER LA QUALITÀ DELL ATENEO PRESIDIO PER LA QUALITÀ Direttore Prof. Roberto Crnjar

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Università degli Studi di Cagliari CENTRO PER LA QUALITÀ DELL ATENEO PRESIDIO PER LA QUALITÀ Direttore Prof. Roberto Crnjar"

Transcript

1 Pag. 1 di 7 SOMMARIO 1 Scopo. Pag. 1 2 Applicabilità. Pag. 2 3 Riferimenti Pag. 2 4 Schema generale del processo e canali comunicativi. Pag Flusso informativo primario Pag Flusso informativo operativo.. Pag Flusso informativo operativo tra i diversi attori interni del Presidio Pag Flusso informativo operativo tra i diversi attori presenti in Ateneo.. Pag. 6 REVISIONI N REV. DATA REV. DESCRIZIONE 02 13/12/2013 Revisionato par /11/2013 Riorganizzazione dei flussi interni al PQA 00 20/09/2013 Prima Emissione Approvazione Direttore CQA: 1

2 Pag. 2 di 7 1. Scopo La presente procedura è finalizzata a garantire un organizzazione sistematica della gestione e verifica delle comunicazioni e, in generale, del flusso informativo fra il Presidio per la Qualità dell Ateneo (PQA) e gli Organi Accademici (Rettore, Senato Accademico (SA), Consiglio di Amministrazione (CdA), Nucleo di Valutazione NVA)), le Commissioni Paritetiche delle Facoltà (CPDS), i Corsi di Studio (CdS) e le Parti Interessate interne ed esterne all Università di Cagliari (UNICA). 2. Applicabilità Questa procedura si applica al contesto organizzativo della Assicurazione Qualità prevista dall'autovalutazione, Valutazione e Accreditamento del Sistema Universitario, stabilita dall ANVUR/ AVA e applicata presso UNICA. Le responsabilità relative all'applicazione della presente procedura sono riportate nel seguito del documento. L aggiornamento della presente procedura è di responsabilità del Responsabile del PQA. 3. Riferimenti DM 47/2013 Documento ANVUR-AVA 07/2012 Circolare esplicativa AVA - UNICA del 04/03/2013 Accordi NVA-PQA 4. Schema generale del processo e canali comunicativi Si riporta nel seguente documento come si identificano i soggetti interessati al processo informativo richiesto dall Assicurazione della Qualità e come essi risultano interconnessi rispetto alla tipologia di comunicazione. 2

3 Pag. 3 di Flusso informativo primario Con riferimento all'allegato 1 del documento AVA "funzione delle attività formative" a cura del Presidio Qualità - Quadro B, il PQA ha predisposto un sistema di comunicazione formale e informale atto a garantire a tutti gli attori le giuste informazioni per: valutare l efficacia complessiva della gestione in AQ della didattica e della ricerca; accertare se l organizzazione e l attività documentata del Presidio della Qualità siano strutturate in modo efficace tale da mettere in atto l AQ nelle singole articolazioni interne (Corsi di Studio, Strutture di raccordo, Dipartimenti) e nell Ateneo nel suo complesso; accertare se l organizzazione dell Ateneo e delle sue articolazioni interne (Corso di Studio, Strutture di raccordo, Dipartimenti) attraverso le proprie azioni concrete, opportunamente documentate, dimostri che quanto previsto e programmato dai Corsi di Studio e dai Dipartimenti è effettivamente tenuto sotto controllo in modo sistematico e documentato, cioè compiendo tutte le azioni necessarie per raggiungere gli obiettivi e verificarne il grado di raggiungimento; accertare la persistenza dei requisiti quantitativi e qualitativi per l Accreditamento Iniziale e Periodico dei Corsi di Studio e della Sede; accertare se gli Organi di Governo dei Corsi di Studio e dell Ateneo tengano conto dell attività del Presidio della Qualità e delle valutazioni e delle proposte avanzate dalla Commissione Paritetica Docenti Studenti nella Relazione Annuale; verificare che i Rapporti di Riesame delle attività di formazione siano redatti in modo corretto e utilizzati per identificare e rimuovere tutti gli ostacoli al buon andamento delle attività di formazione; formulare raccomandazioni volte a migliorare la qualità dell attività didattica e di ricerca dell Ateneo. Gli strumenti operativi adottati per garantire le giuste informazioni operative sono molteplici e devono essere utilizzati a seconda del livello di formalità della comunicazione richiesta. 3

4 Pag. 4 di 7 Per comunicazioni di servizio o veloci richieste il PQA ha attivato un apposito indirizzo con il quale garantisce risposte entro 3 gg lavorativi. Per richieste strutturate, chiarimenti, decisioni programmatiche comunque relative ai diversi adempimenti previsti dalla normativa AVA, il PQA ha predisposto momenti di consultazione diretta con le strutture interessate attivabili anche tramite richieste da parte delle strutture di ricerca e didattiche su tematiche specifiche. Sul sito web sono reperibili tutte le informazioni sull organizzazione e le attività del CQA/PQA, verbali, flussi documentali prodotti dal PQA nell ambito delle procedure AVA-ANVUR, Rapporti di valutazione e di Riesame dei CdS, materiale didattico delle attività formative organizzate dal CQA e dal PQA, progetti del CQA, normativa e documenti sull AQ del CQA/PQA, d Ateneo, Nazionale e Internazionale. Nel rispetto della formalizzazione prevista dai Sistemi di Gestione finalizzati all'assicurazione Qualità, il PQA garantisce la verbalizzazione e la successiva condivisione del verbale delle riunioni ufficiali. Alle riunioni possono essere invitate dal PQA tutte le Parti Interessate legate alla tematica oggetto del tavolo di lavoro (es. Parti Interessate interne ed esterne, Organi di Governo e di Programmazione, Direzione Didattica e Orientamento, Direzione per le Reti e i Servizi Informatici, Referenti Qualità Facoltà, Referenti Qualità CdS, Consiglio di Ateneo degli studenti, ecc.). 4.2 Flusso informativo operativo interno al Presidio per la Qualità Il flusso operativo relativo a tutte le comunicazioni interne, inerenti l organizzazione e le attività del Presidio della Qualità riguardanti l Assicurazione della Qualità, è rappresentato nel seguente schema: 4

5 Pag. 5 di 7 Flusso informa vo all interno del Presidio Consiglio del CdS trasme e SUA e RAR PQA Doc prot Referente Qualità del CdS Trasme e Scheda per la Valutazione della Assicurazione della Qualità del CdS e le verifiche effe uate nella CAV Referente Qualità di Facoltà Trasme e Relazione Annuale della Commissione Parite ca Docen -Studen e le verifiche effe uate con i R. Q. dei CdS Nelle proprie comunicazioni il PQA mette a disposizione delle Facoltà, dei CdS, e dei Referenti della Qualità il suo know-how tramite incontri formativi e/o riunioni specifiche indette o richieste dai vari soggetti coinvolti. Il PQA al fine di assistere i soggetti coinvolti nell Assicurazione della Qualità può comunicare specifiche linee guida operative, istruzioni o modelli di riferimento. 4.3 Flusso informativo operativo tra il Presidio e i diversi attori presenti in Ateneo interessati alla Assicurazione della Qualità. Il flusso operativo relativo a tutte le comunicazioni riguardanti l Assicurazione della Qualità fra PQA, Parti Interessate interne ed esterne, Organi di Governo e di Programmazione, Direzione Didattica e Orientamento, Direzione per le reti e i servizi informatici, Referenti Qualità Facoltà, Referenti Qualità CdS, Consiglio di Ateneo degli studenti è rappresentato nel seguente schema: 5

6 Pag. 6 di 7 Flusso informa vo tra gli Organismi presen in Ateneo e il Presidio Nucleo di Valutazione Re ore SA CdA CQA formazione con nua PQA Legenda Flusso informa vo primario Flusso informa vo opera vo Facoltà CPDS Referente Qualità Facoltà Operatore per la Qualità Coordinatore Dida co CdS CAV e/o CP/CdS Referente Qualità del CdS Tutte le informazioni devono essere formalizzate e tracciabili. 4.4 Flusso informativo operativo tra i diversi attori di Ateneo Il flusso operativo relativo a tutte le comunicazioni riguardanti l Assicurazione della Qualità all'interno dell'ateneo coinvolge più attori, ognuno per la propria parte nel rispetto dello Statuto dell'università di Cagliari e delle normative vigenti. Il Magnifico Rettore, direttamente o attraverso la propria segreteria, utilizza flussi informativi inerenti l Assicurazione della Qualità di tipo formale attraverso diversi mezzi, quali (certificata o meno) e delibere protocollate. Il PQA, il NVA, il Direttore Generale e tutte le altre parti interessate utilizzano, oltre a quanto già descritto nei precedenti paragrafi, flussi informativi di due tipi, informali (per comunicazioni urgenti, attività di prima organizzazione) con l'utilizzo 6

7 Pag. 7 di 7 del mezzo telefonico o non certificata o formali (per guide, relazioni valutative, dati elaborati ecc. nel rispetto dei relativi ruoli) attraverso protocollo informatico. La Direzione Didattica e per l'orientamento, la D.I.R.S.I. possono avvalersi per la gestione dei propri flussi informativi inerenti l Assicurazione della Qualità, di tutti i mezzi disponibili formali o informali, quali telefono, fax, (certificata o meno), verbalizzazione di riunioni operative con i diversi attori della Assicurazione della Qualità. Le Commissioni Paritetiche di Facoltà e i CdS si avvalgono, per la gestione dei propri flussi informativi, di comunicazioni formali inerenti la gestione della Assicurazione della Qualità attraverso l utilizzo del protocollo informatico; per le comunicazioni informali legate a chiarimenti o organizzazione generale del lavoro, possono essere utilizzati altri sistemi quali telefono o non certificate. 7

L UPO e il sistema AVA (autovalutazione, valutazione, accreditamento) Aprile 2016

L UPO e il sistema AVA (autovalutazione, valutazione, accreditamento) Aprile 2016 U1 L UPO e il sistema AVA (autovalutazione, valutazione, accreditamento) 2.1 Accreditamento periodico - Ateneo Aprile 2016 Diapositiva 1 U1 prendere presenze verificare CPDS e Presidenti CdS ci sono studenti?

Dettagli

Università degli Studi di Ferrara

Università degli Studi di Ferrara Università degli Studi di Ferrara UFFICIO COORDINAMENTO NORMATIVA DI ATENEO, POLITICHE PARI OPPORTUITA E DISABILITA Repertorio n. 1665/2017 Prot n. 151053 del 30/11/2017 I.3.81 Decreto Rettorale OGGETTO:

Dettagli

Struttura organizzativa del sistema di Ateneo di assicurazione della qualità della formazione

Struttura organizzativa del sistema di Ateneo di assicurazione della qualità della formazione Struttura organizzativa del sistema di Ateneo di assicurazione della qualità della formazione Osservatorio per la qualità della formazione UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA 21 marzo 2016 Struttura organizzativa

Dettagli

Descrizione del sistema di Assicurazione Qualità di Ateneo

Descrizione del sistema di Assicurazione Qualità di Ateneo Descrizione del sistema di Assicurazione Qualità di Ateneo Presidio della Qualità Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale Revisione 02 del 4 Maggio 2016 Approvata dal Presidio di Qualità

Dettagli

Agenda visita CEV marzo 2015 Incontri con le componenti di Ateneo

Agenda visita CEV marzo 2015 Incontri con le componenti di Ateneo Università per Stranieri di Siena Agenda visita CEV 24 27 marzo 2015 Incontri con le componenti di Ateneo Il sistema AVA: normativa di riferimento Documento finale dell ANVUR 28 01 13 Autovalutazione,

Dettagli

DOCUMENTO DI ORGANIZZAZIONE DEL SISTEMA DI ASSICURAZIONE DELLA QUALITÀ DI ATENEO

DOCUMENTO DI ORGANIZZAZIONE DEL SISTEMA DI ASSICURAZIONE DELLA QUALITÀ DI ATENEO DOCUMENTO DI ORGANIZZAZIONE DEL SISTEMA DI ASSICURAZIONE DELLA QUALITÀ DI ATENEO (approvato dal Consiglio di Amministrazione con deliberazione n 123/2015 del 26/06/2015, su parere favorevole del Senato

Dettagli

PROCEDURA DI GESTIONE

PROCEDURA DI GESTIONE Pagina 1 di 5 PROCEDURA DI GESTIONE DEGLI AUDIT INTERNI REDAZIONE VERIFICA APPROVAZIONE 10/06/2014 22/07/2014 30/12/2014 INDICE DI CAPITOLO/PARAGRAFO DATA DI APPROVAZIONE MOTIVO DELLA REVISIONE REVISIONE

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA C A G L I A R I Corso di laurea in Tecnici della Riabilitazione Psichiatrica

UNIVERSITA' DEGLI STUDI FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA C A G L I A R I Corso di laurea in Tecnici della Riabilitazione Psichiatrica Nell'intendimento di perseguire obiettivi di assicurazione della qualità, le attività del CdS sono definite tramite l'individuazione di processi fondamentali per l'espletamento dei suoi compiti nell'ottica

Dettagli

Manuale di Assicurazione della Qualità di Ateneo

Manuale di Assicurazione della Qualità di Ateneo Manuale di Assicurazione della Qualità di Ateneo MANUALE DI ASSICURAZIONE QUALITÀ Il Manuale di Assicurazione della Qualità (MAQ) di Ateneo è un documento unitario diviso in 8 sezioni la cui numerazione

Dettagli

SISTEMA DI ASSICURAZIONE DELLA QUALITÀ (AQ) DELLA RICERCA E DELLA TERZA MISSIONE DELL UNIVERSITA DI FOGGIA

SISTEMA DI ASSICURAZIONE DELLA QUALITÀ (AQ) DELLA RICERCA E DELLA TERZA MISSIONE DELL UNIVERSITA DI FOGGIA UNIFGCLE - Prot. n. 0007783 - II/7 del 17/03/2017 - Delibera Consiglio di Amministrazione - 57/2017 SISTEMA DI ASSICURAZIONE DELLA QUALITÀ (AQ) DELLA RICERCA E DELLA TERZA MISSIONE DELL UNIVERSITA DI FOGGIA

Dettagli

ORGANIZZAZIONE DEL SISTEMA DI ASSICURAZIONE DELLA QUALITÀ DI ATENEO DOCUMENTO DI INDIRIZZO

ORGANIZZAZIONE DEL SISTEMA DI ASSICURAZIONE DELLA QUALITÀ DI ATENEO DOCUMENTO DI INDIRIZZO ORGANIZZAZIONE DEL SISTEMA DI ASSICURAZIONE DELLA QUALITÀ DI ATENEO DOCUMENTO DI INDIRIZZO Art. 1 Il sistema di Assicurazione della Qualità gli attori L Assicurazione della Qualità (AQ) della didattica

Dettagli

L accreditamento periodico: misurare la qualità della didattica

L accreditamento periodico: misurare la qualità della didattica L accreditamento periodico: misurare la qualità della didattica Piera Molinelli Università degli studi di Catania 8 febbraio 2018 Indice Ricapitolando: L accreditamento periodico in AVA La visita della

Dettagli

Indicazioni operative per la realizzazione di una pagina web su Assicurazione Qualità nel portale del Dipartimento/Centro

Indicazioni operative per la realizzazione di una pagina web su Assicurazione Qualità nel portale del Dipartimento/Centro Indicazioni operative per la realizzazione di una pagina web su Assicurazione Qualità nel portale del Dipartimento/Centro A cura del Presidio Qualità di Ateneo Stato documento: definitivo Data ultima modifica:

Dettagli

Il sistema di assicurazione della qualità di ateneo

Il sistema di assicurazione della qualità di ateneo ALLEGATO 2 Il sistema di assicurazione della qualità di ateneo Premessa Il Sistema di Assicurazione della Qualità (da qui in avanti AQ) ha la funzione di tradurre le politiche della qualità di ateneo degli

Dettagli

ASSICURAZIONE QUALITÀ DELLA FORMAZIONE

ASSICURAZIONE QUALITÀ DELLA FORMAZIONE Pagina 1 di 7 INDICE 0. INDICE... 1 1. GLI ATTORI... 2 2. COMPITI E FUNZIONI... 2 Rev. Data Motivo Pagina 00 15/05/2015 Emissione Tutte REDAZIONE E VERIFICA: RSQ APPROVAZIONE: Rettore (prof.ssa Maria Gabriella

Dettagli

Sistema di Accreditamento nazionale delle sedi e dei corsi di studio

Sistema di Accreditamento nazionale delle sedi e dei corsi di studio Modello AVA - ANVUR Sistema di Accreditamento nazionale delle sedi e dei corsi di studio ELEMENTI DI SINTESI Incontro con i direttori di CdL 19.09.2013 Premessa Definizione: L Accreditamento Nazionale

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE PRESIDIO DELLA QUALITÀ PIANO DI AZIONI 2016

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE PRESIDIO DELLA QUALITÀ PIANO DI AZIONI 2016 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE PRESIDIO DELLA QUALITÀ PIANO DI AZIONI 2016 Il presente documento contiene le attività che il si impegna a promuovere e portare avanti nel corso del 2016, in stretta sinergia

Dettagli

GUIDA ALLA VISITA DI ACCREDITAMENTO DI SEDE

GUIDA ALLA VISITA DI ACCREDITAMENTO DI SEDE GUIDA ALLA VISITA DI ACCREDITAMENTO DI SEDE Sintesi degli argomenti presentati nel corso dei seguenti incontri Facoltà di Medicina 17 febbraio, ore 14.30, Aula C D3A 18 febbraio, ore 14.30, Aula E Facoltà

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA BASILICATA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA BASILICATA UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA BASILICATA Descrizione del processo di assicurazione di Qualità dell Ateneo Lo Statuto dell Università degli Studi della Basilicata (emanato con D.R. n. 88 del 12 aprile 2012,

Dettagli

Il modello di Assicurazione Qualità degli Atenei. Prof. Domenico Falcone

Il modello di Assicurazione Qualità degli Atenei. Prof. Domenico Falcone Il modello di Assicurazione Qualità degli Atenei Prof. Domenico Falcone Cassino 05 novembre 2014 1 SISTEMA DI ASSICURAZIONE QUALITA DI ATENEO Il sistema AVA richiede che ogni Ateneo si doti di un sistema

Dettagli

REGOLAMENTO DEL PRESIDIO DI QUALITÀ DELLA LUISS GUIDO CARLI

REGOLAMENTO DEL PRESIDIO DI QUALITÀ DELLA LUISS GUIDO CARLI REGOLAMENTO DEL PRESIDIO DI QUALITÀ DELLA LUISS GUIDO CARLI (Proposta deliberata dal Senato Accademico nella seduta del 26 settembre 2017 e approvata dal Comitato Esecutivo nella seduta del 5 ottobre 2017)

Dettagli

Incontro PQA e RQD Massimo Messori

Incontro PQA e RQD Massimo Messori Incontro PQA e RQD 01.02.2017 Massimo Messori Argomenti 1. Nuova composizione PQA e funzioni RQD 3. Principali aspetti di AVA 2 1. Nuova composizione PQA e funzioni RQD Coordinatore: Massimo Messori SALUTE

Dettagli

Modello AVA - ANVUR. Ruolo e azione delle Commissioni Paritetiche Docenti-Studenti

Modello AVA - ANVUR. Ruolo e azione delle Commissioni Paritetiche Docenti-Studenti Modello AVA - ANVUR Ruolo e azione delle Commissioni Paritetiche Docenti-Studenti Riunione del Presidio di Qualità con i componenti delle CPDS 15.09.2015 Attori del sistema di Assicurazione Qualità a livello

Dettagli

Istruzione operativa per la verifica dell efficacia delle Azioni Correttive e di compliance del Riesame

Istruzione operativa per la verifica dell efficacia delle Azioni Correttive e di compliance del Riesame 2016 Istruzione operativa per la verifica dell efficacia delle Azioni Correttive e di compliance del Riesame Presidio di Qualità di Ateneo Università degli Studi della Tuscia (Approvata il 25 gennaio 2016)

Dettagli

Linee Guida per l Assicurazione della Qualità nella Ricerca

Linee Guida per l Assicurazione della Qualità nella Ricerca Linee Guida per l Assicurazione della Qualità nella Ricerca Premessa L Università di Ferrara stabilisce, dichiara e persegue adeguate politiche della ricerca, monitora in che misura tali politiche siano

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIREZIONE PER LA DIDATTICA E L ORIENTAMENTO. SENATO ACCADEMICO Seduta del

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIREZIONE PER LA DIDATTICA E L ORIENTAMENTO. SENATO ACCADEMICO Seduta del SENATO ACCADEMICO Seduta del 24.09.2012 Autovalutazione, Valutazione e Accreditamento (sistema AVA) 1 RIFERIMENTI NORMATIVI LEGGE 240/2005 ( Legge Gelmini) LINEE GUIDA ENQA -Bergen 2005 D.LGS N.19 DEL

Dettagli

DOCUMENTO DI ORGANIZZAZIONE DEL SISTEMA DI ASSICURAZIONE DELLA QUALITA DI ATENEO

DOCUMENTO DI ORGANIZZAZIONE DEL SISTEMA DI ASSICURAZIONE DELLA QUALITA DI ATENEO DOCUMENTO DI ORGANIZZAZIONE DEL SISTEMA DI ASSICURAZIONE DELLA QUALITA DI ATENEO (approvato dal Consiglio di Amministrazione con deliberazione del 29 marzo 2017 su parere favorevole del Senato Accademico

Dettagli

Qualità Definizione Indicatori

Qualità Definizione Indicatori Qualità Organizzazione Data e Firma Autore Team di Qualità di Ateneo 05/07/2016 Verificato Approvato Emesso Presidio di Qualità Senato Accademico 07/07/2016 11/10/2016 11/10/2016 UTIU Internal Use 1 INDICE

Dettagli

La Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) L Assicurazione Qualità per la Ricerca

La Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) L Assicurazione Qualità per la Ricerca Università di Trieste La Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) L Assicurazione Qualità per la Ricerca Giovedì, 17 luglio 2014 Barbara Campisi Presidio della Qualità Fonte: Castagnaro

Dettagli

Modello di Assicurazione della Qualità

Modello di Assicurazione della Qualità Modello di Assicurazione della Qualità Sommario 1. ASSICURAZIONE DELLA QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA E DELLA DIDATTICA... 2 2. ASSICURAZIONE DELLA QUALITÀ DELLA RICERCA E DELLA TERZA MISSIONE... 5 3.

Dettagli

Politiche della Qualità di Ateneo 16/09/2017

Politiche della Qualità di Ateneo 16/09/2017 Politiche della Qualità di Ateneo 16/09/2017 1 Indice Indice 2 Introduzione 3 Scopo 3 Applicazione 3 Struttura 3 Normativa e documenti di riferimento 3 2. Qualità e Assicurazione della Qualità: Principi

Dettagli

P04 - GESTIONE DELLE NC, AC, AP. 16 luglio luglio luglio 2015 DATA DI APPROVAZIONE REVISIONE. 00 Emissione del documento

P04 - GESTIONE DELLE NC, AC, AP. 16 luglio luglio luglio 2015 DATA DI APPROVAZIONE REVISIONE. 00 Emissione del documento Pagina 1 di 6 PROCEDURA DI GESTIONE DELLE NON CONFORMITÀ, AZIONI CORRETTIVE E AZIONI PREVENTIVE REDAZIONE VERIFICA APPROVAZIONE 16 luglio 2015 17 luglio 2015 24 luglio 2015 INDICE DI CAPITOLO/PARAGRAFO

Dettagli

Stesura Relazioni Commissioni Paritetiche Docenti-Studenti

Stesura Relazioni Commissioni Paritetiche Docenti-Studenti Modello AVA - ANVUR Stesura Relazioni Commissioni Paritetiche Docenti-Studenti Edizione 2014 12.09.2014 B. Analisi e proposte su efficacia dei risultati di apprendimento attesi in relazione alle funzioni

Dettagli

Linee Guida per la redazione della Relazione Annuale della Commissione Paritetica Docenti-Studenti

Linee Guida per la redazione della Relazione Annuale della Commissione Paritetica Docenti-Studenti Linee Guida per la redazione della Relazione Annuale della Commissione Paritetica Docenti-Studenti (allegato 2 al verbale del Presidio di qualità del 27/10/2015) Le Commissioni Didattiche Paritetiche,

Dettagli

Guida all inserimento dei documenti in Nuvola Unisi

Guida all inserimento dei documenti in Nuvola Unisi Presidio della Qualità di Ateneo Ufficio Assicurazione di Qualità Guida all inserimento dei documenti in Nuvola Unisi I documenti da inserire in Nuvola sono i seguenti: Verbali Comitati di Indirizzo/Incontri

Dettagli

Il sistema di Autovalutazione, Valutazione e Accreditamento (AVA)

Il sistema di Autovalutazione, Valutazione e Accreditamento (AVA) Il sistema di Autovalutazione, Valutazione e Accreditamento (AVA) www.anvur.org Massimo Castagnaro Coordinatore AVA - Consiglio Direttivo ANVUR massimo.castagnaro@anvur.org Bari, 09.11.2012 Il sistema

Dettagli

D1. Struttura organizzativa e responsabilità a livello di Ateneo

D1. Struttura organizzativa e responsabilità a livello di Ateneo D1. Struttura organizzativa e responsabilità a livello di Ateneo Organizzazione degli Organi di Governo e delle responsabilità politiche L organizzazione e le responsabilità politiche dell Ateneo sono

Dettagli

Linee guida ANVUR sulla

Linee guida ANVUR sulla Linee guida ANVUR sulla Il NdV svolge per il proprio Ateneo un attività importante di valutazione delle politiche di AQ, verificando l attivazione, formale e sostanziale delle strutture e delle procedure

Dettagli

Assicurazione della Qualità della formazione: responsabilità, ruoli e contributo della componente studentesca

Assicurazione della Qualità della formazione: responsabilità, ruoli e contributo della componente studentesca Assicurazione della Qualità della formazione: responsabilità, ruoli e contributo della componente studentesca A cura del Università di Ferrara A.A. 2016-17 Sommario Introduzione Assicurazione Qualità in

Dettagli

Assicurazione della qualita

Assicurazione della qualita Assicurazione della qualita L autovalutazione delle attività formative Presidio della Qualità Venezia, 24 febbraio 2014 1 Sommario L autovalutazione delle attività formative... 1 1. L implementazione del

Dettagli

Obiettivi di accessibilità per l anno 2015

Obiettivi di accessibilità per l anno 2015 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DEL MOLISE Obiettivi di accessibilità per l anno 2015 Redatto ai sensi dell articolo 9, comma 7 del decreto legge 18 ottobre 2012, n. 179. Redatto il 31/03/2015 1 SOMMARIO Obiettivi

Dettagli

L ACCREDITAMENTO DELLA SEDE E DEI CORSI DI STUDIO

L ACCREDITAMENTO DELLA SEDE E DEI CORSI DI STUDIO L ACCREDITAMENTO DELLA SEDE E DEI CORSI DI STUDIO AVA (autovalutazione, valutazione e accreditamento) Il sistema AVA si fonda sulle seguenti fasi: Accreditamento Iniziale Accreditamento Periodico Valutazione

Dettagli

Il Sistema di Assicurazione della Qualità del corso di Laurea Magistrale in Relazioni Internazionali (classe LM - 52)

Il Sistema di Assicurazione della Qualità del corso di Laurea Magistrale in Relazioni Internazionali (classe LM - 52) Il Sistema di Assicurazione della Qualità del corso di Laurea Magistrale in Relazioni Internazionali (classe LM - 52) Sommario ACRONIMI... 2 1. PREMESSA... 3 2. ORGANI E STRUTTURE DEL CORSO DI STUDIO...

Dettagli

Descrizione del processo di Assicurazione di Qualità dell Università Bocconi

Descrizione del processo di Assicurazione di Qualità dell Università Bocconi Descrizione del processo di Assicurazione di Qualità dell Università Bocconi L Università Bocconi si è dotata di un sistema interno di Assicurazione Qualità (AQ) strutturato ed organico che si sviluppa

Dettagli

Tabella 1. Soggetti e responsabilità del Dipartimento e del CdS. critti nella seguente tabella: Consiglio di Dipartimento (CDIP)

Tabella 1. Soggetti e responsabilità del Dipartimento e del CdS. critti nella seguente tabella: Consiglio di Dipartimento (CDIP) La politica per l assicurazione della qualità della didattica comprende azioni di progettazione, messa in opera, osservazione (monitoraggio) e controllo condotte sotto la supervisione di un responsabile.

Dettagli

Compilazione Scheda SUA CdS a.a / Documento accompagnatorio check list

Compilazione Scheda SUA CdS a.a / Documento accompagnatorio check list Compilazione Scheda SUA CdS a.a. 2016 / 2017 Documento accompagnatorio check list Il Presidio per l Assicurazione della Qualità in collaborazione con l Unità Operativa Offerta Formativa Incontri del 5

Dettagli

Assicurazione della Qualità e Accreditamento

Assicurazione della Qualità e Accreditamento Assicurazione della Qualità e Accreditamento Assicurazione della Qualità (AQ): insieme di procedure interne relative alla progettazione, gestione e autovalutazione delle attività formative e scientifiche,

Dettagli

VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Verbale n. 1/2015

VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Verbale n. 1/2015 VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO Verbale n. 1/2015 Il giorno 28 gennaio 2015, alle ore 14.30, presso la sede universitaria di Via dei Caniana n. 2,

Dettagli

PROGETTAZIONE DEL SERVIZIO FORMATIVO

PROGETTAZIONE DEL SERVIZIO FORMATIVO Pag. 1 di 7 INDICE 1. Scopo e campo di applicazione 2. Termini e definizioni 3. Legenda 4. Documenti di riferimento 5. Flusso delle modalità operative 6. Modalità operative aggiuntive 7. Descrizione delle

Dettagli

La lettura della Scheda Unica Annuale per i Corsi di Studio di nuova attivazione

La lettura della Scheda Unica Annuale per i Corsi di Studio di nuova attivazione La lettura della Scheda Unica Annuale per i Corsi di Studio di nuova attivazione Stefania Capogna ANVUR FORMAZIONE C.E.V. Esperti disciplinari - Corso base 11 febbraio 2014 1. La valutazione dei CdS di

Dettagli

LINEE GUIDA PER LE COMMISSIONI AQ DI SCUOLA

LINEE GUIDA PER LE COMMISSIONI AQ DI SCUOLA 1. OBIETTIVO LINEE GUIDA PER LE COMMISSIONI AQ DI SCUOLA L obiettivo delle presenti Linee Guida è indicare le principali attività che il Sistema AQ di Ateneo attribuisce alle Commissioni AQ di Scuola,

Dettagli

Struttura Organizzativa, Ruoli e Responsabilità del Sistema di Assicurazione della Qualità di Ateneo del Politecnico di Bari

Struttura Organizzativa, Ruoli e Responsabilità del Sistema di Assicurazione della Qualità di Ateneo del Politecnico di Bari Struttura Organizzativa, Ruoli e Responsabilità del Sistema di Assicurazione della Qualità di Ateneo del Politecnico di Bari 1 Sommario ACRONIMI... 3 RIFERIMENTI NORMATIVI... 3 SCOPO DEL DOCUMENTO... 4

Dettagli

La revisione del sistema di Autovalutazione, Valutazione periodica, Accreditamento (AVA 2.0)

La revisione del sistema di Autovalutazione, Valutazione periodica, Accreditamento (AVA 2.0) La revisione del sistema di Autovalutazione, Valutazione periodica, Accreditamento (AVA 2.0) FORUM PA 25 maggio 2017 1AVA 2.0 Contenuti Sistema AVA AVA 2.0 Origini, obiettivi, articolazione, accreditamento

Dettagli

SISTEMA DI ASSICURAZIONE DELLA QUALITÀ

SISTEMA DI ASSICURAZIONE DELLA QUALITÀ SISTEMA DI ASSICURAZIONE DELLA QUALITÀ Università di Siena a cura del Presidio della Qualità di Ateneo Documento in corso di revisione e aggiornamento, Maggio 2017 Introduzione... 3 Architettura del Sistema

Dettagli

L UPO e il sistema AVA (autovalutazione, valutazione, accreditamento) giugno 2016

L UPO e il sistema AVA (autovalutazione, valutazione, accreditamento) giugno 2016 L UPO e il sistema AVA (autovalutazione, valutazione, accreditamento) 3. Rappresentanti degli studenti giugno 2016 Struttura e governancedell Università Organi di Governo (Rettore, Prorettore, Senato Accademico,

Dettagli

RELAZIONE SUI PROCESSI DI AQ E SULLE ATTIVITÀ

RELAZIONE SUI PROCESSI DI AQ E SULLE ATTIVITÀ RELAZIONE SUI PROCESSI DI AQ E SULLE ATTIVITÀ DEL PRESIDIO DI QUALITÀ DI ATENEO MAGGIO 2016 APRILE 2017 aprile 2017 1 INDICE 1. Premessa... 3 2. Le attività svolte dal PQA nel periodo maggio 2016 aprile

Dettagli

L ESPERIENZA DELLA VISITA CEV Stefano Comino: componente PQ Uniud

L ESPERIENZA DELLA VISITA CEV Stefano Comino: componente PQ Uniud PRESIDIO DELLA QUALITÀ DI ATENEO L ESPERIENZA DELLA VISITA CEV Stefano Comino: componente PQ Uniud TRENTO 4 maggio 2017 1 LA VISITA E LA CEV Ateneo di Udine ultimo ad essere valutato secondo AVA 1.0 (AQ1-AQ7)

Dettagli

Università degli Studi di Messina

Università degli Studi di Messina Università degli Studi di Messina Anno 2014 Presidio della Qualità di Ateneo Il Presidio della Qualità (PQ) è stato istituito quale organo dell Ateneo il 5 marzo 2013 (D.R. N. 661/2013) con il seguente

Dettagli

PIANO DI ASSICURAZIONE DELLA QUALITA DELLA RICERCA

PIANO DI ASSICURAZIONE DELLA QUALITA DELLA RICERCA PIANO DI ASSICURAZIONE DELLA QUALITA DELLA RICERCA Codice del Documento E64 Approvato dal PQA in data 30 giugno 2017 Emanato da PQA 1 Sommario Premessa... 3 I soggetti coinvolti nell AQ della Ricerca...

Dettagli

AUDIT INTERNO DEI CORSI DI STUDIO DEI DIPARTIMENTI ANNO 2017 E PREPARAZIONE ALLE VISITE CEV

AUDIT INTERNO DEI CORSI DI STUDIO DEI DIPARTIMENTI ANNO 2017 E PREPARAZIONE ALLE VISITE CEV AUDIT INTERNO DEI CORSI DI STUDIO DEI DIPARTIMENTI E PREPARAZIONE ALLE VISITE CEV ANNO 2017 16-02-2017 Incontro con Responsabili Uffici studenti didattica Dipartimenti(Didattica) 1 Audit interni dei Corsi

Dettagli

1. DEFINIZIONE DEI COMPITI DIDATTICI DEI DOCENTI

1. DEFINIZIONE DEI COMPITI DIDATTICI DEI DOCENTI LINEE GUIDA RELATIVE AL REGOLAMENTO SULL ATTRIBUZIONE, AUTOCERTIFICAZIONE E VERIFICA DELLE ATTIVITÀ DIDATTICHE E DI SERVIZIO AGLI STUDENTI DA PARTE DEI PROFESSORI E DEI RICERCATORI (approvate dal Senato

Dettagli

Aspetti generali

Aspetti generali Aspetti generali 17 02 2017 Susanna Terracini Consiglio Direttivo ANVUR 1 Sommario Inquadramento dell Assicurazione di Qualità nel sistema universitario italiano Accreditamento e Autovalutazione Criticità

Dettagli

Università degli studi di Napoli Parthenope

Università degli studi di Napoli Parthenope nel periodo dicembre 2016 settembre 2017 13 ottobre 2017 1. Composizione PQA L attuale Presidio di Qualità è stato nominato con D.R. 916 del 22.11.2016 e risulta composto da un docente per ciascuno dei

Dettagli

Linee Guida per le Commissioni Paritetiche Docenti-Studenti

Linee Guida per le Commissioni Paritetiche Docenti-Studenti Linee Guida per le Commissioni Paritetiche Docenti-Studenti 1 Premessa Ogni Dipartimento/Facoltà istituisce una Commissione Paritetica Docenti Studenti (CP-DS) composta da un numero uguale di Docenti e

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA PRESIDIO DELLA QUALITÀ DI ATENEO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA PRESIDIO DELLA QUALITÀ DI ATENEO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA PRESIDIO DELLA QUALITÀ DI ATENEO Linee Guida per l Assicurazione della qualità dell Ateneo 0 SOMMARIO Premessa... 2 La struttura organizzativa per il Sistema di Assicurazione

Dettagli

INDICE 1 SCOPO 1 2 RIFERIMENTI DOCUMENTALI 1 3 DEFINIZIONI E ACRONIMI 1 4 IL MODELLO DI ASSICURAZIONE DELLA QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO 2

INDICE 1 SCOPO 1 2 RIFERIMENTI DOCUMENTALI 1 3 DEFINIZIONI E ACRONIMI 1 4 IL MODELLO DI ASSICURAZIONE DELLA QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO 2 MODELLO DI ASSICURAZIONE DELLA QUALITA' DEI CORSI DI STUDIO PRESIDIO DELLA QUALITÀ INDICE 1 SCOPO 1 2 RIFERIMENTI DOCUMENTALI 1 3 DEFINIZIONI E ACRONIMI 1 4 IL MODELLO DI ASSICURAZIONE DELLA QUALITÀ DEI

Dettagli

Assicurazione della Qualità : il contesto. Marcantonio Catelani 26 ottobre

Assicurazione della Qualità : il contesto. Marcantonio Catelani 26 ottobre Assicurazione della Qualità : il contesto Marcantonio Catelani 26 ottobre 2017 1 I 10 principi AQ di ENQA: ESG 2015 (Standards and Guidelines for Quality Assurance in the European Higher Education Area)

Dettagli

Università degli Studi di Messina ORGANIGRAMMA DELLE STRUTTURE AMMINISTRATIVE DELL ATENEO /03/2016

Università degli Studi di Messina ORGANIGRAMMA DELLE STRUTTURE AMMINISTRATIVE DELL ATENEO /03/2016 Università degli Studi di Messina ORGANIGRAMMA DELLE STRUTTURE AMMINISTRATIVE DELL ATENEO 2016 01/03/2016 1 Legenda dei colori Rettorato Direzione Generale Dipartimento amministrativo Dipartimento -----------

Dettagli

IL RAPPORTO DI RIESAME CICLICO: un esempio dal Corso di Laurea in Chimica

IL RAPPORTO DI RIESAME CICLICO: un esempio dal Corso di Laurea in Chimica IL RAPPORTO DI RIESAME CICLICO: un esempio dal Corso di Laurea in Chimica Giovedì, 19 maggio 2016 A cura di Gianpiero Adami Presidio della Qualità REDAZIONE Ci sono DUE TIPOLOGIE DI RIESAME MEDESIMA FINALITÀ,

Dettagli

Corso di Laurea in Matematica. Struttura e Funzionamento del CdS. Università degli Studi di Cagliari. Giugno 2017

Corso di Laurea in Matematica. Struttura e Funzionamento del CdS. Università degli Studi di Cagliari. Giugno 2017 Corso di Laurea in Matematica Università degli Studi di Cagliari Struttura e Funzionamento del CdS Giugno 2017 Stefano Montaldo Coordinatore della Classe in Scienze Matematiche PARTE I Caratteristiche

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA RELAZIONE ANNUALE DELLA COMMISSIONE PARITETICA DOCENTI-STUDENTI ANNO 2016

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA RELAZIONE ANNUALE DELLA COMMISSIONE PARITETICA DOCENTI-STUDENTI ANNO 2016 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA RELAZIONE ANNUALE DELLA COMMISSIONE PARITETICA DOCENTI-STUDENTI Dipartimento ANNO 2016 Corso di studio (laurea laurea magistrale) classe Presidente Docente Docente Studente

Dettagli

PIANO DELLA QUALITÀ ALLEGATI

PIANO DELLA QUALITÀ ALLEGATI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA PIANO DELLA QUALITÀ ALLEGATI PIANO DELLA QUALITÀ PER LE ATTIVITÀ FORMATIVE Sistema di Gestione per la Qualità in conformità alla norma UNI EN ISO

Dettagli

Linee Guida per la definizione del ruolo e delle competenze del Nucleo di Valutazione e del Presidio della Qualità di Ateneo Finale 16/12/2013

Linee Guida per la definizione del ruolo e delle competenze del Nucleo di Valutazione e del Presidio della Qualità di Ateneo Finale 16/12/2013 Linee Guida per la definizione del ruolo e delle competenze del Nucleo di Valutazione e del Presidio della Qualità di Ateneo Finale 16/12/2013 Premessa E un dato di fatto che prima della definizione del

Dettagli

LINEE GUIDA SULLA VALUTAZIONE DELLA DIDATTICA DA PARTE DEGLI STUDENTI A PARTIRE DALL'ANNO ACCADEMICO 2014/2015

LINEE GUIDA SULLA VALUTAZIONE DELLA DIDATTICA DA PARTE DEGLI STUDENTI A PARTIRE DALL'ANNO ACCADEMICO 2014/2015 LINEE GUIA SULLA VALUTAZIONE ELLA IATTICA A PARTE EGLI STUENTI A PARTIRE ALL'ANNO ACCAEMICO 2014/2015 1. Premessa. Ha inizio dall'anno accademico 2014/2015 la Valutazione della didattica da parte degli

Dettagli

Accreditamento dei Corsi di Studio universitari 17 LUGLIO 2017

Accreditamento dei Corsi di Studio universitari 17 LUGLIO 2017 Accreditamento dei Corsi di Studio universitari 17 LUGLIO 2017 E disciplinato dal DM 987 del 12 dicembre 2016, che sostituisce il DM 47/2013, e si applica ai Corsi di Laurea, Laurea Magistrale e Laurea

Dettagli

SCHEDA SUA A.A. 2014/2015. QUADRO D3 Programmazione dei lavori e scadenze di attuazione delle iniziative

SCHEDA SUA A.A. 2014/2015. QUADRO D3 Programmazione dei lavori e scadenze di attuazione delle iniziative SCHEDA SUA A.A. 2014/2015 QUADRO D3 Programmazione dei lavori e scadenze di attuazione delle iniziative 1 Programmazione dei lavori e scadenze di attuazione delle iniziative La programmazione dei lavori

Dettagli

D1 - Struttura organizzativa e responsabilità a livello di Ateneo per l Assicurazione della Qualità nelle attività formative

D1 - Struttura organizzativa e responsabilità a livello di Ateneo per l Assicurazione della Qualità nelle attività formative aprile 2016 D1 - Struttura organizzativa e responsabilità a livello di Ateneo per l Assicurazione della Qualità nelle attività formative Vengono descritte la struttura organizzativa e le responsabilità

Dettagli

Il Sistema di Assicurazione della Qualità dei corsi di Laurea in Matematica Laurea Magistrale in Matematica. Calendario Attività

Il Sistema di Assicurazione della Qualità dei corsi di Laurea in Matematica Laurea Magistrale in Matematica. Calendario Attività FACOLTÀ di SCIENZE Classe verticale in Scienze Matematiche Il Sistema di Assicurazione della Qualità dei corsi di Laurea in Matematica Laurea Magistrale in Matematica Calendario Attività approvato nel

Dettagli

Introduzione all AVA 2.0

Introduzione all AVA 2.0 Introduzione all AVA 2.0 (versione 5 maggio 2017) Requisiti di Assicurazione Qualità Salvatore Ingrassia presidente.pqa@unict.it Catania, 3 luglio 2017 Presidio della Qualità - Università di Catania Perché

Dettagli

Presidio Qualità Esperienza presso Università di Ferrara

Presidio Qualità Esperienza presso Università di Ferrara Presidio Qualità Esperienza presso Università di Ferrara Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara Modena - 26 marzo2014 Presidio Qualità Ateneo 1 Sommario Esperienze pregresse Composizione PQA Modalità

Dettagli

Al Magnifico Rettore Prof. Gaetano Manfredi. Al Direttore Generale Dott. Francesco Bello

Al Magnifico Rettore Prof. Gaetano Manfredi. Al Direttore Generale Dott. Francesco Bello Nucleo di Valutazione dell Ateneo Federico II di Napoli Al Magnifico Rettore Prof. Gaetano Manfredi Al Direttore Generale Dott. Francesco Bello All ANVUR e al Dipartimento Funzione Pubblica, tramite l

Dettagli

PROCESSO DI QUALITA E RESPONSABILITA INTERNE AL CDS IN MEDICINA VETERINARIA

PROCESSO DI QUALITA E RESPONSABILITA INTERNE AL CDS IN MEDICINA VETERINARIA PROCESSO DI QUALITA E RESPONSABILITA INTERNE AL CDS IN MEDICINA VETERINARIA PROCESSO DI QUALITA DEL CORSO DI STUDIO (CdS) Il CdS è responsabile della qualità della formazione, definisce gli obiettivi da

Dettagli

Regolamento di Ateneo per la Divisione Ricerca e Formazione

Regolamento di Ateneo per la Divisione Ricerca e Formazione Regolamento di Ateneo per la Divisione Ricerca e Formazione Norme introduttive Art. 1 - Ambito di applicazione Il presente Regolamento disciplina il funzionamento della Divisione Ricerca e Formazione.

Dettagli

Modello AVA - ANVUR. Il gruppo di Assicurazione Qualità (GAQ) del Corso di Studio

Modello AVA - ANVUR. Il gruppo di Assicurazione Qualità (GAQ) del Corso di Studio Modello AVA - ANVUR Il gruppo di Assicurazione Qualità (GAQ) del Corso di Studio Incontro con i direttori di CdS Novembre 2014 Cos è il GAQ-CdS Il Modello AVA considera l autovalutazione alla base di tutti

Dettagli

Organizzazione della gestione della didattica e degli adempimenti AVA

Organizzazione della gestione della didattica e degli adempimenti AVA Organizzazione della gestione della didattica e degli adempimenti AVA Maja Feldt Presidio Qualità di Ateneo - Università di Ferrara Università degli Studi di Brescia, 27 ottobre 2014 Sommario della presentazione

Dettagli

Presidio della Qualità

Presidio della Qualità Presidio della Qualità INDIRIZZI DEL PQA-POLIBA ALLA STRUTTURAZIONE DEL SISTEMA DELLA RICERCA DI ATENEO ED ALLA REDAZIONE DELLE SUA RD Il PQA-POLIBA ha elaborato un documento sintetico di indirizzo contenente

Dettagli

La gestione dell Assicurazione di Qualità del Corso di Studi è articolata nelle seguenti quattro fasi: Nucleo di Valutazione Interna (NVA)

La gestione dell Assicurazione di Qualità del Corso di Studi è articolata nelle seguenti quattro fasi: Nucleo di Valutazione Interna (NVA) La gestione dell Assicurazione di Qualità del Corso di Studi è articolata nelle seguenti quattro fasi: 1) Plan (progettazione) per la verifica o la valutazione Riesame Parere sul Riesame del Senato Accademico

Dettagli

Il processo di Assicurazione di Qualità dell Ateneo

Il processo di Assicurazione di Qualità dell Ateneo Il processo di Assicurazione di Qualità dell Ateneo Premessa L Università degli Studi di Cagliari ha mostrato presto sensibilità ed interesse per i temi della Qualità partecipando con alcuni corsi di studio

Dettagli

Il Sistema di Assicurazione interna della Qualità del Corso di Studio in Ingegneria Meccanica

Il Sistema di Assicurazione interna della Qualità del Corso di Studio in Ingegneria Meccanica Corso di Studio in Ingegneria Meccanica Il Sistema di Assicurazione interna della Qualità del Corso di Studio in Ingegneria Meccanica Premessa Il Corso di Studio in Ingegneria Meccanica intende perseguire

Dettagli

Università degli studi di Palermo

Università degli studi di Palermo SENATO ACCADEMICO seduta del 22 giugno 2010 OMISSIS N. 7 Linee guida per l iscrizione ai corsi singoli (finalizzati all insegnamento, per fini professionali o concorsuali, per l accesso alle Lauree Magistrali

Dettagli

Regolamento per il funzionamento interno della

Regolamento per il funzionamento interno della Commissione Paritetica Docenti-Studenti della Scuola Politecnica (Approvato nella riunione della Commissione del 13.03.2014) 1. Definizioni Nel testo del presente Regolamento sono adottate le seguenti

Dettagli

REGOLAMENTO PER L INCENTIVAZIONE DELL IMPEGNO DIDATTICO DEI DOCENTI DEL POLITECNICO DI BARI

REGOLAMENTO PER L INCENTIVAZIONE DELL IMPEGNO DIDATTICO DEI DOCENTI DEL POLITECNICO DI BARI REGOLAMENTO PER L INCENTIVAZIONE DELL IMPEGNO DIDATTICO DEI DOCENTI DEL POLITECNICO DI BARI Decreto di emanazione D.R. n. 322 del 20/07/2001 D.R. n. 322 VISTA la legge 9 maggio 1989 n. 168; VISTO VISTA

Dettagli

Il Sistema di Assicurazione interna della Qualità

Il Sistema di Assicurazione interna della Qualità Il Sistema di Assicurazione interna della Qualità del corso di Laurea in Ingegneria Elettrica ed Elettronica Premessa Il Corso di Laurea in Ingegneria Elettrica ed Elettronica intende perseguire una politica

Dettagli

Relazione annuale della Commissione Paritetica Docenti-Studenti. Dicembre 2015

Relazione annuale della Commissione Paritetica Docenti-Studenti. Dicembre 2015 1. Premessa L art. 37 dello Statuto di Ateneo stabilisce che: 1. Le Commissioni didattiche paritetiche docenti-studenti costituiscono un osservatorio permanente delle attività didattiche e del funzionamento

Dettagli

Commissione Paritetica Docenti-Studenti Relazione Annuale XXXX. Scuola di XXXXXX

Commissione Paritetica Docenti-Studenti Relazione Annuale XXXX. Scuola di XXXXXX Commissione Paritetica Docenti-Studenti Relazione Annuale XXXX Scuola di XXXXXX Premessa La presente Relazione è costituita da due parti di cui la prima (1.Parte generale) riporta le analisi e le proposte

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA Sistema di gestione di AQ Corso di Studio Tecnica della Riabilitazione Psichiatrica Dipartimento di Medicina Diagnostica, Clinica e di Sanità Pubblica UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA 1

Dettagli

Aggiornamento sulle disposizioni MIUR / ANVUR relative ad Accreditamento delle Sedi e dei CdS

Aggiornamento sulle disposizioni MIUR / ANVUR relative ad Accreditamento delle Sedi e dei CdS Aggiornamento sulle disposizioni MIUR / ANVUR relative ad Accreditamento delle Sedi e dei CdS Università degli Studi di Roma Foro Italico Presidio di Qualità 13 febbraio 2013 Le novità delle ultime settimane

Dettagli

qualifica Cognome e nome Presenze Rettore Presidente Luigi Lacchè P

qualifica Cognome e nome Presenze Rettore Presidente Luigi Lacchè P Oggetto: Offerta formativa a.a. 2014/2015 attivazione corsi di studio nuova istituzione N. o.d.g.: 06.2 C.d.A. 28.2.2014 Verbale n. 2/2014 UOR: Area per la didattica, l orientamento ed i servizi agli studenti

Dettagli

RAPPORTO CICLICO DI RIESAME

RAPPORTO CICLICO DI RIESAME RAPPORTO CICLICO DI RIESAME Denominazione del Corso di Studio: Classe: LM 31 Sede: Reggio nell Emilia, Dipartimento di Scienze e Metodi dell Ingegneria Primo anno accademico di attivazione: 2009-2010 Gruppo

Dettagli

(DM n. 249/2010, DM n. 139/2011)

(DM n. 249/2010, DM n. 139/2011) RELAZIONE TECNICA SULL ISTITUZIONE/ATTIVAZIONE DEI CORSI DI STUDIO PER LA FORMAZIONE DEGLI INSEGNANTI ABILITANTI ALLE CLASSI A033, A043 E A059 A.A. 2011/12 (DM n. 249/2010, DM n. 139/2011) Università degli

Dettagli