ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA"

Transcript

1 ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA Pagina 1

2 OFFERTA TECNICA La busta B - Gara relativa all affidamento dei servizi di sviluppo, manutenzione e gestione su aree - Offerta tecnica ; dovrà contenere un indice completo di quanto in essa contenuto, nonché, a pena di esclusione dalla gara, una Relazione Tecnica in lingua italiana priva di qualsivoglia indicazione (diretta o indiretta) di carattere economico dalla quale si evinca in modo completo e dettagliato, ed in conformità ai requisiti indicati dal Capitolato Tecnico, la descrizione dei beni/servizi offerti oggetto di gara. Alla Relazione in originale dovranno essere aggiunte due copie, anche su formato elettronico non modificabile (p.es. in formato.pdf ). La Relazione Tecnica dovrà essere firmata o siglata in ogni sua pagina dal legale rappresentante dell Impresa (o persona munita da comprovati poteri di firma la cui procura sia stata prodotta nella busta A Documenti ) e sottoscritta, a pena di esclusione dalla gara, per esteso nell ultima pagina dal legale rappresentante medesimo. In caso di partecipazione in R.T.I. costituiti o costituendi o Consorzi si rimanda alle modalità di sottoscrizione espresse nel di gara. In particolare, la Relazione Tecnica dovrà necessariamente contenere le caratteristiche dei servizi offerti, le modalità di fornitura e di prestazione dei servizi oggetto della procedura, con riferimento ai requisiti minimi indicati nel Capitolato tecnico e nelle sue appendici. La suddetta Relazione Tecnica: (i) dovrà essere presentata su fogli singoli di formato DIN A4, non in bollo, con una numerazione progressiva ed univoca delle pagine; (ii) dovrà essere contenuta entro le 80 (ottanta) pagine (iii) dovrà rispettare lo Schema di risposta di seguito riportato; (iv) potrà comprendere eventuali curricula soggetti a valutazione tecnica. Si precisa che tutte le soluzioni proposte devono essere nella piena disponibilità del Fornitore. Pagina 2

3 Per la bozza del Piano della Qualità Generale si precisa che la stessa può essere prodotta in allegato alla Relazione Tecnica, fermo restando che le indicazioni relative alle soglie e/o requisiti di qualità e/o metriche che diano luogo a punteggio e/o che siano riferiti alle migliorie proposte, dovranno essere presenti, anche in forma sintetica, nella Relazione Tecnica stessa. Pagina 3

4 SCHEMA DI RISPOSTA RELAZIONE TECNICA La Proposta Tecnica dovrà necessariamente rispondere al seguente schema: 1. PREMESSA 2. PRESENTAZIONE E DESCRIZIONE OFFERENTE 3. OFFERTA TECNICA a. Aspetti generali dell organizzazione (Descrivere Organizzazione adottata per il governo della fornitura e/o aspetti di carattere generale nonché specifici ruoli che il concorrente si impegna ad impiegare per la gestione degli aspetti di governo ed evoluzione dei servizi, dei rapporti con la committenza e l utenza, fornendo l indicazione delle aree di competenza delle singole aziende, o unità operative, in caso di RTI o subappalto) b. Flessibilità nell erogazione dei servizi (descrivere la soluzione organizzativa complessiva con particolare riferimento agli aspetti di flessibilità per tutti i servizi al fine di fronteggiare situazioni determinate dalla instabilità e mutevolezza dei requisiti, e/o dalle variazioni del contesto normativo e/o da eventi imprevisti) c. Modalità di esecuzione del servizio di sviluppo e Mev del software (descrivere come il Fornitore intende proporre l esecuzione delle attività di sviluppo e Mev per le aree di intervento ERP, applicazioni custom, siti web e conoscitivo. Descrivere inoltre la soluzione per la convalida degli interventi superiori a 200 FP ovvero a 10 PCF effettuati da parte del fornitore della tecnologia) d. Produttività di sviluppo e manutenzione evolutiva di software ad hoc (esplicitare la produttività dichiarata per le classi di progetto Pagina 4

5 conoscitivo, siti web, applicazioni custom e ERP) e. Soluzione per la realizzazione di un sito web eccessibile (descrivere la soluzione proposta per la realizzazione di un sito accessibile) f. Aspetti metodologici (descrivere gli aspetti metodologici e operativi utilizzati per la gestione e ottimizzazione delle attività di test per sviluppo/mev e manutenzione correttiva, degli eventuali ruoli specifici previsti, delle modalità di automazione, in funzione delle diverse tipologie di progetto) g. Standard e best practice (descrivere le soluzioni e modalità attuative, senza oneri aggiuntivi per ENAV S.p.A., che l'impresa si impegna ad adottare, per obiettivi superiori ai 200 FP ovvero ai 10 PCF, per garantire l'aderenza agli standard/best practices previsti dalle tecnologie utilizzate, ed in particolare per i prodotti) h. Soluzione per lo svolgimento delle attività di Test (descrivere gli aspetti metodologici per la gestione e l ottimizzazione delle attività di collaudo, eventuali suite di prodotti di test utilizzati a supporto e adeguati ai diversi ambienti tecnologici dell applicazione. La soluzione proposta deve essere applicabile indipendentemente dalla modalità di erogazione dei servizi) i. Modalità di esecuzione del servizio di Manutenzione Correttiva (descrivere come il Fornitore intende proporre il servizio) j. Modalità di esecuzione del servizio di Manutenzione Adeguativa (descrivere come il Fornitore intende proporre l esecuzione delle attività di manutenzione adeguativa. Descrivere la soluzione per la convalida degli interventi superiori a 30 giorni/persona, effettuati da parte del fornitore della tecnologia) Pagina 5

6 k. Modalità di esecuzione del servizio di supporto alla gestione dell infrastruttura applicativa e basi dati (descrivere come il Fornitore intende proporre l esecuzione delle attività continuative e in giorni/persona del servizio di supporto alle gestione dell infrastruttura applicativa e basi dati) l. Soluzione per la stabilità dei team di gestione (descrivere la soluzione proposta per massimizzare l efficacia e l efficienza dei gruppi di lavoro, con particolare riferimento alla stabilità delle risorse) m. Modalità di esecuzione del servizio di supporto operativo (descrivere come il Fornitore intende proporre l esecuzione delle attività di supporto operativo) n. Affiancamento ad inizio fornitura (descrivere l organizzazione, la metodologia ed il piano delle attività proposti per la presa in carico articolata per ciascun servizio, anche in funzione del contesto di riferimento - sede ove operare i servizi, aspetti logistici, complessità tecnologica, ecc.) o. Modalità di esecuzione del servizio di supporto per fine fornitura (descrivere l organizzazione, la metodologia ed il piano delle attività proposti per le attività di trasferimento del know how per ciascun servizio) p. Proposte operative e/o tecnologiche per il supporto dell operatività (descrivere le tecniche, gli strumenti e qualsiasi altra proposta, in qualità e quantità, senza alcun onere aggiuntivo per ENAV, volte a supportare al meglio l operatività dei servizi ad es. disponibilità di palmari e/o cellulari. Indicare inoltre la percentuale di copertura sulle risorse impiegate per servizio e la tempistica di messa a disposizione di ENAV) q. Portale di supporto al governo della fornitura Pagina 6

7 (descrivere la soluzione proposta per l implementazione di strumenti integrati per il controllo e la verifica dei livelli di servizio della fornitura e per la condivisione della documentazione di progetto) r. Proposte migliorative per la Qualità dei servizi (proposta di miglioria relativamente agli indicatori relativi alla Tempestività del ripristino dell operatività (IQ18-IQ19-IQ20-IQ21), all indicatore IQ27 Turno over del Personale, all indicatore IQ28 Aderenza dello skill delle risorse umane dichiarate in sede di offerta rispetto all effettivo, all indicatore IQ29 Tempestivitànell inserimento/sostituzione del personale. Gli indicatori oggetto di valutazione, con parametri conformi, in formato e unità di misura, a quelli presenti nell appendice 8 del capitolato tecnico, che il fornitore si impegna ad adottare inserendoli nel Piano della Qualità Generale della fornitura) s. Proposta migliorativa degli skill minimi garantiti (proposta di miglioria relativamente alle certificazioni minime garantite delle figure personali offerte ) t. Customer Satisfaction (descrivere la proposta per effettuare la rilevazione della soddisfazione dell utente in relazione all erogazione dei servizi, al valore aggiunto per gli obiettivi della fornitura rilevati dalla committenza in relazione alle competenze tecnico/operative dimostrate dalle figure professionali impiegate nell erogazione dei servizi) 4. BOZZA DEL PIANO DELLA QUALITA GENERALE. (bozza del piano della qualità generale) ************** Pagina 7

8 Altra documentazione da presentare in allegato alla Proposta Tecnica : 1. Diagrammi di Pert e Gantt che illustrino la concezione organizzativa e la struttura tecnico-organizzativa per la realizzazione dei servizi; 2. Tutti i restanti documenti, certificazioni, dichiarazioni etc. richiesti e regolamentati dal disciplinare di gara. Pagina 8

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA Allegato 2 Offerta Tecnica Pag 1 ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA La busta B Gara per procedure e alle conseguenti proposte operative a supporto delle Funzioni e direzioni Aziendali

Dettagli

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA Pagina 1 ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA La busta B Gara Europea a Procedura aperta per la fornitura di servizi di supporto Offerta Tecnica, dovrà contenere un indice completo di

Dettagli

GARA A PROCEDURA APERTA AI SENSI DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI MANUTENZIONE

GARA A PROCEDURA APERTA AI SENSI DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI MANUTENZIONE ALLEGATO 2 GARA A PROCEDURA APERTA AI SENSI DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI MANUTENZIONE EVOLUTIVA, GESTIONE APPLICATIVA, MANUTENZIONE ADEGUATIVA, ASSISTENZA AGLI UTENTI E

Dettagli

GARA APPLICAZIONI - CHIARIMENTI

GARA APPLICAZIONI - CHIARIMENTI ENAV S.p.A. GARA APPLICAZIONI - CHIARIMENTI RISPOSTE ALLE DOMANDE PERVENUTE DOMANDA 1 Con rif. al Disciplinare di gara, criterio 1, si chiede di confermare che sono oggetto di valutazione gli eventuali

Dettagli

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA Allegato 2 Offerta tecnica Pag. 1 di 5 ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA La busta B Gara per l affidamento in convenzione di servizi per l ottimizzazione di beni e servizi di Telecomunicazione

Dettagli

BANDO ACQUISIZIONI Servizi Informatici. ALLEGATO 2 Offerta Tecnica. Allegato 2: Offerta Tecnica Pag. 1

BANDO ACQUISIZIONI Servizi Informatici. ALLEGATO 2 Offerta Tecnica. Allegato 2: Offerta Tecnica Pag. 1 BANDO ACQUISIZIONI Servizi Informatici ALLEGATO 2 Offerta Tecnica Allegato 2: Offerta Tecnica Pag. 1 ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA La busta B Gara per l affidamento di servizi informatici POR 2000/2006 misura

Dettagli

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA Allegato 2 Offerta Tecnica Pag. 1 di 6 ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA Si precisa che nella dicitura della busta B deve essere indicato specificamente il Lotto cui si riferisce l

Dettagli

ALLEGATO 3 MODELLO OFFERTA ECONOMICA

ALLEGATO 3 MODELLO OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO 3 MODELLO OFFERTA ECONOMICA Pagina 1 OFFERTA ECONOMICA La busta C Gara a procedura aperta ai sensi del D. Lgs. n. 163/2006 e s.m.i. per l affidamento dei servizi di sviluppo, manutenzione e gestione

Dettagli

Tecnopolis CSATA s.c.r.l. -APQ in Materia di e-government e Società dell Informazione nella Regione Puglia- Rete dei Medici di Medicina Generale

Tecnopolis CSATA s.c.r.l. -APQ in Materia di e-government e Società dell Informazione nella Regione Puglia- Rete dei Medici di Medicina Generale BANDO ACQUISIZIONI Servizi Informatici ALLEGATO 2 Offerta Tecnica Allegato 2: Offerta Tecnica Pag. 1 ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA La busta B Gara per l affidamento di servizi informatici -APQ in Materia

Dettagli

INDUSTRIALE LICE O SCIE N T I FICO O P Z I O N E SCIENZE APPLIC A T E FRANCESCO GIORDANI

INDUSTRIALE LICE O SCIE N T I FICO O P Z I O N E SCIENZE APPLIC A T E FRANCESCO GIORDANI ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE LICE O SCIE N T I FICO O P Z I O N E SCIENZE APPLIC A T E FRANCESCO GIORDANI VI A LAV I AN O, 18 81100 C AS E R T A - CENTRA L I N O 082 3.327 35 9 F A X 0823. 32 56 55 E_M

Dettagli

Regione Puglia - Assessorato alla Trasparenza e Cittadinanza Attiva - Settore AA.GG. EmPULIA

Regione Puglia - Assessorato alla Trasparenza e Cittadinanza Attiva - Settore AA.GG. EmPULIA Locazione triennale, con patto di riscatto, di Personal Computer, stampanti laser, stampanti etichetta e fornitura dei servizi correlati ALLEGATO 2 Schema di Offerta Tecnica Allegato 2: Schema di Offerta

Dettagli

Gara per la realizzazione del Sistema Informativo di Supporto alla Gestione degli Appalti Pubblici - SISGAP -

Gara per la realizzazione del Sistema Informativo di Supporto alla Gestione degli Appalti Pubblici - SISGAP - UNIONE EUROPEA REGIONE CALABRIA REPUPBLICA ITALIANA Via Cosenza 1/G - 88100 CATANZARO LIDO POR CALABRIA FESR 2007-2013 Linea di Intervento 1.2.2.2 Azioni per la realizzazione/potenziamento del sistema

Dettagli

Locazione triennale, con patto di riscatto, di Personal Computer, stampanti laser, stampanti multifunzione e fornitura dei servizi correlati

Locazione triennale, con patto di riscatto, di Personal Computer, stampanti laser, stampanti multifunzione e fornitura dei servizi correlati MODELLO N.4 SCHEMA DI OFFERTA TECNICA Locazione triennale, con patto di riscatto, di Personal Computer, stampanti laser, stampanti multifunzione e fornitura dei servizi correlati Modello 4 SCHEMA DI OFFERTA

Dettagli

Allegato 7. Criteri tecnici

Allegato 7. Criteri tecnici Allegato 7 Criteri tecnici Criteri tecnici A Organizzazione per l erogazione dei servizi B Metodologia, tecniche e strumenti di lavoro per l erogazione dei servizi 0 C Soluzioni e piano di affiancamento

Dettagli

QUESITI aggiornati al 16 ottobre 2012

QUESITI aggiornati al 16 ottobre 2012 ASSESSORADU DE SU TRABALLU, FORMATZIONE PROFESSIONALE, COOPERATZIONE E SEGURÀNTZIA SOTZIALE ASSESSORATO DEL LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE,COOPERAZIONE E SICUREZZA SOCIALE Direzione Generale Servizio

Dettagli

Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI

Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI Forniamo in questo articolo le risposte ai 53 quesiti ricevuti

Dettagli

I chiarimenti della gara sono visibili anche sul sito www.mef.gov.it sotto la dicitura Concorsi e Bandi - Gare in Corso, sul sito www.consip.

I chiarimenti della gara sono visibili anche sul sito www.mef.gov.it sotto la dicitura Concorsi e Bandi - Gare in Corso, sul sito www.consip. Oggetto: gara a procedura aperta ai sensi del D.Lgs 163/2006., per l affidamento di servizi di sviluppo, manutenzione, gestione, consulenza organizzativa e addestramento utenti per i sistemi di document

Dettagli

Allegato 1 AVVISO PUBBLICO

Allegato 1 AVVISO PUBBLICO AVVISO PUBBLICO Allegato 1 Fornitura di Software Applicativo (Sistema di Content Management), campagna di comunicazione web e servizi annessi, per la realizzazione del Portale web territoriale del Consorzio

Dettagli

CIG 5475192F5B CUP G50C07000000001

CIG 5475192F5B CUP G50C07000000001 PROCEDURA APERTA PER L APPALTO MODULI APPLICATIVI, INTEGRATI CON LA PIATTAFORMA LOGISTICA NAZIONALE (PLN), A SUPPORTO DELL OPERATIVITÀ DEI NODI LOGISTICI (SOLUTION CORE) CIG 5475192F5B CUP G50C07000000001

Dettagli

OFFERTA ECONOMICA MODELLO A1 IN BOLLO. Spett.le Comune di Corbara Via Tenente Lignola, 22 84010 Corbara (SA)

OFFERTA ECONOMICA MODELLO A1 IN BOLLO. Spett.le Comune di Corbara Via Tenente Lignola, 22 84010 Corbara (SA) MODELLO A1 IN BOLLO Spett.le Comune di Corbara Via Tenente Lignola, 22 84010 Corbara (SA) Oggetto dell appalto: procedura aperta per REALIZZAZIONE DI INTERVENTI FINALIZZATI ALLA REALIZZAZIONE DI IMPIANTI

Dettagli

QUESITI aggiornati al 22 ottobre 2012

QUESITI aggiornati al 22 ottobre 2012 ASSESSORADU DE SU TRABALLU, FORMATZIONE PROFESSIONALE, COOPERATZIONE E SEGURÀNTZIA SOTZIALE ASSESSORATO DEL LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE,COOPERAZIONE E SICUREZZA SOCIALE Direzione Generale Servizio

Dettagli

APPENDICE 2 Indicatori della qualità della fornitura

APPENDICE 2 Indicatori della qualità della fornitura APPENDICE 2 Indicatori della qualità della fornitura 1 1 Premessa... 3 2 Quadro di riepilogo degli indicatori di qualità... 4 3 Indicatori di qualità relativi agli obiettivi di sviluppo, manutenzione evolutiva

Dettagli

Risposta Si conferma 13) Domanda

Risposta Si conferma 13) Domanda Oggetto: Gara a procedura aperta ai sensi del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i., per l affidamento, in tre lotti, dei servizi per la manutenzione, evoluzione e gestione dei sistemi conoscitivi e di data warehouse

Dettagli

Problemi di connessione. e nella seconda dimensione lo specifico modulo applicativo del sistema SIAMM che ha dato origine alla segnalazione.

Problemi di connessione. e nella seconda dimensione lo specifico modulo applicativo del sistema SIAMM che ha dato origine alla segnalazione. Oggetto: Gara a procedura aperta ai sensi del D.LGS. 163/2006e S.M.I. per l affidamento di servizi di manutenzione evolutiva, gestione applicativa, assistenza agli utenti e supporto specialistico per il

Dettagli

Equitalia SpA. Allegato 2 Schema Offerta tecnica

Equitalia SpA. Allegato 2 Schema Offerta tecnica Equitalia SpA Allegato 2 Schema Offerta tecnica Istruzioni per la composizione dell offerta tecnica La Dichiarazione d offerta tecnica dovrà essere firmata o siglata in ogni pagina e sottoscritta nell

Dettagli

Tutti gli importi dovranno essere espressi in Euro e si intendono al netto di IVA ai sensi dell art. 4 del D.P.R. 21 gennaio 1999, n. 22.

Tutti gli importi dovranno essere espressi in Euro e si intendono al netto di IVA ai sensi dell art. 4 del D.P.R. 21 gennaio 1999, n. 22. ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO 3- OFFERTA ECONOMICA La busta C - Gara per l affidamento di servizi per erogazione di formazione tramite piattaforma e-learning per il Ministero dell Economia e delle

Dettagli

Art. 1 Oggetto della fornitura

Art. 1 Oggetto della fornitura AVVISO PUBBLICO Prot. 316/2013/P FONSERVIZI rende noto che, in esecuzione di quanto disposto nel C.d.A. del 31/07/2013, intende effettuare un indagine di mercato avviata ai sensi dell art. 332 del DPR

Dettagli

**** Con riferimento al paragrafo 6.4 "SUT - Soddisfazione degli utenti" a pag. 31 del documento "Appendice al Capitolato

**** Con riferimento al paragrafo 6.4 SUT - Soddisfazione degli utenti a pag. 31 del documento Appendice al Capitolato Oggetto: Gara procedura aperta ai sensi del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i., per l affidamento dei servizi per la manutenzione e l evoluzione dei sistemi informativi della Ragioneria Generale dello Stato - Sistemi

Dettagli

BANDO Servizio Formazione Professionale. ALLEGATO 2 Offerta Tecnica. Allegato 2: Offerta Tecnica Pag. 1

BANDO Servizio Formazione Professionale. ALLEGATO 2 Offerta Tecnica. Allegato 2: Offerta Tecnica Pag. 1 BANDO Servizio Formazione Professionale ALLEGATO 2 Offerta Tecnica Allegato 2: Offerta Tecnica Pag. 1 ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA La busta B DENOMINATA Offerta tecnica PROCEDURA APERTA, INDETTA AI SENSI

Dettagli

BANDO DEL 19 NOVEMBRE 2015 per la presentazione di proposte per l ammissione e la selezione dei Centri di Raccolta beneficiari del Programma

BANDO DEL 19 NOVEMBRE 2015 per la presentazione di proposte per l ammissione e la selezione dei Centri di Raccolta beneficiari del Programma per l erogazione di contributi per il potenziamento e Quali sono i possibili motivi che possono determinare l esclusione della domanda di ammissione presentata per il Bando? I possibili motivi che possono

Dettagli

Allegato B al Capitolato d oneri Contenuto e modalità di presentazione dell Offerta economica

Allegato B al Capitolato d oneri Contenuto e modalità di presentazione dell Offerta economica Gara a procedura aperta in due lotti ai sensi del d.lgs. 163/2006 e s.m.i., per l affidamento dei servizi per l implementazione, la manutenzione, evoluzione e gestione dei sistemi SAP ECC BW BPC e CRM

Dettagli

Modalità di formulazione dell offerta

Modalità di formulazione dell offerta ALLEGATO - PARAMETRI E CRITERI DI VALUTAZIONE DELL OFFERTA PROCEDURA APERTA SOPRA SOGLIA COMUNITARIA CON IL CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE DELL OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA PER L AFFIDAMENTO DEL

Dettagli

ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA

ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA la manutenzione ed evoluzione del Sistema Informativo ItalgiureWeb (IWeb) ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO 3- OFFERTA ECONOMICA La busta C - Gara a procedura aperta ai sensi del D.Lg. 163/2006 e s.m.i

Dettagli

I chiarimenti della gara sono visibili anche sul sito www.mef.gov.it sotto la dicitura Concorsi e Bandi - Gare in Corso, sul sito www.consip.

I chiarimenti della gara sono visibili anche sul sito www.mef.gov.it sotto la dicitura Concorsi e Bandi - Gare in Corso, sul sito www.consip. Gara a procedura aperta ai sensi del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i., per l affidamento di servizi di sviluppo, manutenzione e gestione applicativa dei Sistemi informativi del Ministero dell Economia e delle

Dettagli

S C H E M A D I O F F E R T A T E C N I C A

S C H E M A D I O F F E R T A T E C N I C A S C H E M A D I O F F E R T A T E C N I C A ALLEGATO 2 AL BANDO DI GARA D APPALTO RELATIVA AD UN CONTRATTO ANNUALE PER IL SERVIZIO DI HOSTING WEB, DATA BASE SERVER, SVILUPPO SOFTWARE E SERVIZIO GESTIONE

Dettagli

CONSIP S.p.A. Gara per la fornitura di Autovetture e servizi connessi in favore della Pubblica Amministrazione

CONSIP S.p.A. Gara per la fornitura di Autovetture e servizi connessi in favore della Pubblica Amministrazione ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA Allegato 3 Offerta economica Pag. 1 di 6 ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA La Busta C Gara per la fornitura di Autovetture e la prestazione dei servizi connessi in favore della

Dettagli

I N P D A P Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica

I N P D A P Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica I N P D A P Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica GARA AI SENSI DEL D.LGS. 157/95 e s.m.i. PER FORNITURA DI SERVIZI PROFESSIONALI A SUPPORTO DEL PROGETTO DI GESTIONE

Dettagli

ARTI Agenzia Regionale per la Tecnologia e l Innovazione S.P. per Casamassima, Km 3 70010 Valenzano BA. www.arti.puglia.it

ARTI Agenzia Regionale per la Tecnologia e l Innovazione S.P. per Casamassima, Km 3 70010 Valenzano BA. www.arti.puglia.it Progetto NOBLE Ideas Young InNOvators Network for SustainaBLE Ideas in the Agro-Food Sector Attività cofinanziata dall Unione Europea a valere sul South East Europe Transnational Cooperation Programme

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento della funzione pubblica. Capitolato Tecnico CAPITOLATO TECNICO

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento della funzione pubblica. Capitolato Tecnico CAPITOLATO TECNICO CAPITOLATO TECNICO Procedura aperta per l affidamento del servizio di Monitoraggio, valutazione e disseminazione dei risultati del progetto Giustizia On Line (GoL) del Programma di riduzione dei tempi

Dettagli

BANDO DI GARA. per la realizzazione del Portale Web delle Terre del Mincio www.terredelmincio.it

BANDO DI GARA. per la realizzazione del Portale Web delle Terre del Mincio www.terredelmincio.it BANDO DI GARA per la realizzazione del Portale Web delle Terre del Mincio www.terredelmincio.it 1. STAZIONE APPALTANTE. PARCO DEL MINCIO Piazza Porta Giulia 10, 46100 MANTOVA - Codice fiscale: 93006600204

Dettagli

Gara LOCO- Richiesta di chiarimenti

Gara LOCO- Richiesta di chiarimenti Domanda 1 Si chiede di specificare il numero orientativo dei partecipanti ai corsi di formazione diviso per tipologia (dirigenti, utenti e personale informatico) (cfr. Capitolato capitolo 10). Risposta

Dettagli

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI UFFICIO NAZIONALE PER IL SERVIZIO CIVILE

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI UFFICIO NAZIONALE PER IL SERVIZIO CIVILE PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI UFFICIO NAZIONALE PER IL SERVIZIO CIVILE Si fornisce qui di seguito risposta a quesiti formulati da società interessate alla gara europea riguardante l affidamento,

Dettagli

MANUTENZIONE EVOLUTIVA...

MANUTENZIONE EVOLUTIVA... INDICE 1 PREMESSA... 2 2 MANUTENZIONE EVOLUTIVA... 3 3 MANUTENZIONE CORRETTIVA... 5 4 MANUTENZIONE SISTEMI... 11 5 GESTIONE E PROCESSI ORGANIZZATIVI... 14 1/16 1 PREMESSA Nella presente appendice vengono

Dettagli

Aggiornate alle richieste pervenute al 31.03.2009. Pubblicata in data 03.0.4.2009

Aggiornate alle richieste pervenute al 31.03.2009. Pubblicata in data 03.0.4.2009 Aggiornate alle richieste pervenute al 31.03.2009. Pubblicata in data 03.0.4.2009 Regione Calabria - BANDO SIAR - Chiarimenti e risposte ai quesiti 45 46 E possibile utilizzare, per la gestione del SIAR,

Dettagli

ALLEGATO 4 SINTESI DEI CONTRATTI OGGETTO DI MONITORAGGIO

ALLEGATO 4 SINTESI DEI CONTRATTI OGGETTO DI MONITORAGGIO ALLEGATO 4 SINTESI DEI CONTRATTI OGGETTO DI MONITORAGGIO CONDUZIONE, GESTIONE ED EVOLUZIONE TECNOLOGICA DEI SISTEMI E DELLE PIATTAFORME CENTRALI E PERIFERICHE INPDAP L area d intervento comprende le seguenti

Dettagli

Ai sensi di quanto previsto dall art. 2 del Disciplinare, allegato 1 all Avviso, di seguito si forniscono i seguenti chiarimenti:

Ai sensi di quanto previsto dall art. 2 del Disciplinare, allegato 1 all Avviso, di seguito si forniscono i seguenti chiarimenti: Ai sensi di quanto previsto dall art. 2 del Disciplinare, allegato 1 all Avviso, di seguito si forniscono i seguenti chiarimenti: 1. Domanda Operatore Economico In merito al bando per l affidamento del

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI SERVIZI DI BUSINESS INTEGRATION, TECHNICAL PROJECT MANAGEMENT E CONSULENZA DI SERVIZI

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI SERVIZI DI BUSINESS INTEGRATION, TECHNICAL PROJECT MANAGEMENT E CONSULENZA DI SERVIZI PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI SERVIZI DI BUSINESS INTEGRATION, TECHNICAL PROJECT MANAGEMENT E CONSULENZA DI SERVIZI CHIARIMENTI AL 27/06/2011 1. Domanda Art.. 11 Polizza assicurativa del Disciplinare

Dettagli

Lo Studio di Fattibilità

Lo Studio di Fattibilità Lo Studio di Fattibilità Massimo Mecella Dipartimento di Informatica e Sistemistica Università di Roma La Sapienza Definizione Insieme di informazioni considerate necessarie alla decisione sull investimento

Dettagli

ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA

ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO OFFERTA ECONOMICA La Busta C Gara per la fornitura di OVATTA, ALTRE GARZE E MEDICAZIONI IN TNT (CND M01 M02 M04) - Offerta economica dovrà contenere al suo interno

Dettagli

CUP J45D12000200003 CIG 541738250C

CUP J45D12000200003 CIG 541738250C QUESITI AI CHIARIMENTI RICHIESTI IN MERITO ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI RELATIVI ALL INTERVENTO FG021_A/10 ANZANO DI PUGLIA Lavori di sistemazione dissesto idrogeologico loc. Gessara

Dettagli

CHIARIMENTI AL 12 SETT. 2007

CHIARIMENTI AL 12 SETT. 2007 CHIARIMENTI AL 12 SETT. 2007 > Alle ditte interessate Oggetto: comunicazione relativa alla gara d appalto con procedura aperta per l affidamento del servizio ad oggetto la realizzazione del primo stralcio

Dettagli

FONDO FORMAZIONE PMI

FONDO FORMAZIONE PMI FONDO FORMAZIONE PMI APPALTO PER L IMPLEMENTAZIONE DI UN MODELLO ORGANIZZATIVO/GESTIONALE PER L ESIMENTE DELLA RESPONSABILITA AMMINISTRATIVA AI SENSI DEL D.LGS 231/2001 CIG 5868835BD7 * * * DISCIPLINARE

Dettagli

ALLEGATO 1 AL PQ LIVELLI DI SERVIZIO

ALLEGATO 1 AL PQ LIVELLI DI SERVIZIO ALLEGATO 1 AL PQ LIVELLI DI SERVIZIO Allegato 1- PQ Livelli di Servizio Pagina 1 di 28 Indice 1. Generalità: Livelli di Servizio... 3 2. Livelli di servizio generali... 4 3. Livelli di servizio specifici...

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA Pagina 1 di 38 DISCIPLINARE DI GARA Pagina 2 di 38 DISCIPLINARE DI GARA Indice generale 1. AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE... 3 2. TIPO DI APPALTO, OGGETTO E LUOGO DI ESECUZIONE... 3 3. QUANTITATIVO O ENTITA

Dettagli

ALLEGATO 2 BANDO. Servizio Sistema Integrato Servizi Sociali. Offerta Tecnica. Allegato 2: Offerta Tecnica Pag. 1

ALLEGATO 2 BANDO. Servizio Sistema Integrato Servizi Sociali. Offerta Tecnica. Allegato 2: Offerta Tecnica Pag. 1 + BANDO Servizio Sistema Integrato Servizi Sociali ALLEGATO 2 Offerta Tecnica Allegato 2: Offerta Tecnica Pag. 1 ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA La busta B DENOMINATA Offerta tecnica PROCEDURA APERTA, INDETTA

Dettagli

Procedura aperta per l affidamento di servizi Agenzia regionale per gli investimenti e lo sviluppo Sviluppo Lazio S.p.A.

Procedura aperta per l affidamento di servizi Agenzia regionale per gli investimenti e lo sviluppo Sviluppo Lazio S.p.A. Procedura aperta per l affidamento di servizi Agenzia regionale per gli investimenti e lo sviluppo Sviluppo Lazio S.p.A. Servizio di consulenza specialistica, assistenza tecnica, formazione per la realizzazione

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE, CENTRO DI ECCELLENZA PER LA COMUNICAZIONE E L INTEGRAZIONE DEI MEDIA (M.I.C.C.)

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE, CENTRO DI ECCELLENZA PER LA COMUNICAZIONE E L INTEGRAZIONE DEI MEDIA (M.I.C.C.) MEDIA INTEGRATION AND COMMUNICATION CENTRE National Centre of Excellence University of Florence, Italy UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE, CENTRO DI ECCELLENZA PER LA COMUNICAZIONE E L INTEGRAZIONE DEI

Dettagli

INVITO A PARTECIPARE ALLA PROCEDURA DI GARA

INVITO A PARTECIPARE ALLA PROCEDURA DI GARA INVITO A PARTECIPARE ALLA PROCEDURA DI GARA Oggetto: Gara d appalto con procedura aperta per l affidamento della fornitura di energia elettrica e gas naturale per le sedi dell Istituto Universitario Europeo.

Dettagli

Progetto interregionale/transnazionale Diffusione di best practices presso gli uffici giudiziari italiani Scheda riassuntiva

Progetto interregionale/transnazionale Diffusione di best practices presso gli uffici giudiziari italiani Scheda riassuntiva Progetto interregionale/transnazionale Diffusione di best practices presso gli uffici giudiziari italiani Scheda riassuntiva Premessa La presente iniziativa è volta a promuovere, a livello interregionale,

Dettagli

ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA

ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA La Dichiarazione d offerta economica dovrà essere firmata o siglata in ogni pagina e, a pena di esclusione, sottoscritta nell ultima pagina dal

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA Allegato 3 Allegato al bando di gara AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI GESTIONE DELLE AREE DI SOSTA A PAGAMENTO NEL TERRITORIO DEL COMUNE DI TRECATE. CIG: 64714200BA CONDIZIONI

Dettagli

ALLEGATO Y - OFFERTA ECONOMICA

ALLEGATO Y - OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO Y - OFFERTA ECONOMICA La busta C - Offerta economica per la gara per l affitto del ramo d azienda concernente l attività di gestione del complesso alberghiero turistico e termale di Terme di Acqui

Dettagli

Area Lavoro, Welfare e Sviluppo socio-economico Servizio Politiche Sociali

Area Lavoro, Welfare e Sviluppo socio-economico Servizio Politiche Sociali Area Lavoro, Welfare e Sviluppo socio-economico Servizio Politiche Sociali Allegato alla Determinazione dirigenziale n. 2712 del 05/04/2012 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE DI UN SOGGETTO ESPERTO A CUI AFFIDARE

Dettagli

PROVINCIA DI MATERA CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

PROVINCIA DI MATERA CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PROVINCIA DI MATERA CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO Potenziamento dei Servizi per l Impiego della Provincia di Matera per il monitoraggio del sistema provinciale lavoro. ARTICOLO 1 Oggetto dell appalto Oggetto

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA Gara a procedura aperta ai sensi del D.Lgs. n. 163/2006 e s.m.i. per Servizi di certificazione multi sito dei Sistemi di Gestione del Gruppo ENAV per il triennio 2012-2014 pag 1 /

Dettagli

Risposte alle richieste di chiarimento

Risposte alle richieste di chiarimento Risposte ai quesiti relativi alla procedura ristretta accelerata, per la fornitura della Fornitura di Licenze d Uso di Prodotti Software e servizi per il porting dell ambiente di Business. Scadenza offerte

Dettagli

COMUNE DI PORTO CESAREO

COMUNE DI PORTO CESAREO COMUNE DI PORTO CESAREO PROVINCIA DI LECCE VIA PETRAROLI, 9-73010 porto cesareo (LE) Tel.: 0833,858309 / Fax: 0833,858350 BANDO DI GARA OGGETTO: PROGRAMMA OPERATIVO FESR 2007-2013 - ASSE II LINEA D INTERVENTO

Dettagli

ASSESSORADU DE SOS ENTES LOCALES, FINÀNTZIAS E URBANÌSTICA ASSESSORATO DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE E URBANISTICA

ASSESSORADU DE SOS ENTES LOCALES, FINÀNTZIAS E URBANÌSTICA ASSESSORATO DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE E URBANISTICA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI PRODOTTI HARDWARE, SOFTWARE E SERVIZI FINALIZZATI ALLA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO SISTEMA INFORMATIVO DELLA CENTRALE DI COMMITTENZA REGIONALE INTERVENTO SI-CC CIG 59373307B5

Dettagli

COMUNE DI POGGIOMARINO Provincia di NAPOLI

COMUNE DI POGGIOMARINO Provincia di NAPOLI COMUNE DI POGGIOMARINO Provincia di NAPOLI BANDO DI GARA mediante PROCEDURA APERTA OGGETTO: Procedura aperta per l'appalto dei lavori pubblici di riqualificazione dei marciapiedi di Viale Manzoni 1 Lotto

Dettagli

Regione Puglia - Assessorato alla Trasparenza e Cittadinanza Attiva - Settore AA.GG. EmPULIA

Regione Puglia - Assessorato alla Trasparenza e Cittadinanza Attiva - Settore AA.GG. EmPULIA Fornitura di Energia Elettrica ALLEGATO 2 Schema di Offerta Economica e Giustificazioni Allegato 2: Schema di Offerta economica e Giustificazioni Pagina 1 di 5 ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA La busta C Gara

Dettagli

CIG 6125186762 CUP E29G10000140009 RISPOSTE AI QUESITI

CIG 6125186762 CUP E29G10000140009 RISPOSTE AI QUESITI DIREZIONE GENERALE DEGLI AFFARI GENERALI E DELLA SOCIETÀ DELL'INFORMAZIONE SERVIZIO DELL INNOVAZIONE, PROGETTAZIONE, GARE E CONTRATTI IN AMBITO ICT PROCEDURA APERTA PER LA PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE

Dettagli

CIG 6125186762 CUP E29G10000140009 RISPOSTE AI QUESITI

CIG 6125186762 CUP E29G10000140009 RISPOSTE AI QUESITI DIREZIONE GENERALE DEGLI AFFARI GENERALI E DELLA SOCIETÀ DELL'INFORMAZIONE SERVIZIO DELL INNOVAZIONE, PROGETTAZIONE, GARE E CONTRATTI IN AMBITO ICT PROCEDURA APERTA PER LA PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DEGLI AFFARI GENERALI, PERSONALE E RIFORMA DELLA REGIONE

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DEGLI AFFARI GENERALI, PERSONALE E RIFORMA DELLA REGIONE Direzione generale dell Assessorato Affari Generali REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DEGLI AFFARI GENERALI, PERSONALE E RIFORMA DELLA REGIONE Oggetto: Gara d appalto SICPAC. Chiarimenti richiesti.

Dettagli

ALLEGATO 3. Bando. Servizio Formazione Professionale. Offerta Economica. Allegato 3: Offerta economica Pag. 1

ALLEGATO 3. Bando. Servizio Formazione Professionale. Offerta Economica. Allegato 3: Offerta economica Pag. 1 Bando Servizio Formazione Professionale ALLEGATO 3 Offerta Economica Allegato 3: Offerta economica Pag. 1 ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA PROCEDURA APERTA, INDETTA AI SENSI DEL D. LGS. n. 163/06, PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

FACSIMILE DICHIARAZIONE DI OFFERTA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000

FACSIMILE DICHIARAZIONE DI OFFERTA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 ALLEGATO n 3 Schema di Offerta economica FACSIMILE DICHIARAZIONE DI OFFERTA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 (N.B. la presente dichiarazione di offerta deve essere prodotta, unitamente

Dettagli

POLIZZA PER RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE ARCHITETTI -

POLIZZA PER RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE ARCHITETTI - POLIZZA PER RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE ARCHITETTI - CONVENZIONE CNAPPC DISCIPLINARE Il Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori (di seguito per brevità anche

Dettagli

INFORMAZIONI COMPLEMENTARI e CHIARIMENTI del 27 gennaio 2015 forniti dall Amministrazione a norma dell art. 2.2 del Disciplinare di Gara.

INFORMAZIONI COMPLEMENTARI e CHIARIMENTI del 27 gennaio 2015 forniti dall Amministrazione a norma dell art. 2.2 del Disciplinare di Gara. Gara europea a procedura aperta ai sensi del D.Lgs. n.163/2006 per la fornitura, assistenza e manutenzione del servizio di connettività per i medici di medicina generale e pediatri di libera scelta convenzionati

Dettagli

(NUMERO DI GARA 612318) (CIG 0569181703) 2. Oggetto dell appalto.

(NUMERO DI GARA 612318) (CIG 0569181703) 2. Oggetto dell appalto. BANDO DI GARA DI UNA PROCEDURA APERTA FINALIZZATA ALLA FORNITURA DI MODULI FORMATIVI DESTINATI ALL OFFERTA DIDATTICA DEL PROGETTO INCREASE - INNOVAZIONE E CRESCITA A SUPPORTO DELL EFFICIENZA DEI SERVIZI

Dettagli

IPAB DI VICENZA AVVISO PUBBLICO

IPAB DI VICENZA AVVISO PUBBLICO IPAB DI VICENZA AVVISO PUBBLICO ai sensi dell art. 20 del D.Lgs.163/2006 per l'affidamento del servizio di sorveglianza sanitaria e di medico competente ai sensi del D.Lgs.81/2008 e s.m.i. CIG: Z9B03E8BA7

Dettagli

Aggiornate alle richieste pervenute al 31.03.2009. Pubblicata in data 03.0.4.2009

Aggiornate alle richieste pervenute al 31.03.2009. Pubblicata in data 03.0.4.2009 Aggiornate alle richieste pervenute al 31.03.2009. Pubblicata in data 03.0.4.2009 Regione Calabria - BANDO SIAR - Chiarimenti e risposte ai quesiti 19 Il capitolato Tecnico, a pag 88 in merito alle attività

Dettagli

So.G.Aer. S.p.A. Società Gestione Aeroporto Cagliari Elmas,

So.G.Aer. S.p.A. Società Gestione Aeroporto Cagliari Elmas, So.G.Aer. S.p.A. Società Gestione Aeroporto Cagliari Elmas, DISCIPLINARE DI GARA PROGETTAZIONE ESECUTIVA E LAVORI DI FORNITURA E INSTALLAZIONE ALLARME PERIMETRALE IMPLEMENTAZIONE DEL SISTEMA DI SICUREZZA

Dettagli

ALLEGATO 3 Modello 5 Progetto gestionale/offerta tecnico qualitativa

ALLEGATO 3 Modello 5 Progetto gestionale/offerta tecnico qualitativa ALLEGATO 3 Modello 5 Progetto gestionale/offerta tecnico qualitativa AVVERTENZE. Si consiglia, prima di procedere alla compilazione del presente modulo di effettuare un attenta lettura dello stesso nonché

Dettagli

PROCEDURA DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI PULIZIA UFFICI

PROCEDURA DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI PULIZIA UFFICI PROCEDURA DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI PULIZIA UFFICI CIG 545647164F BANDO E DISCIPLINARE DI GARA PREMESSA Il presente disciplinare di gara ha per oggetto l affidamento del servizio di pulizia

Dettagli

SLA I.Ter Campania. Piano di azione per la Ricerca e Sviluppo, l Innovazione e l ICT Parte B

SLA I.Ter Campania. Piano di azione per la Ricerca e Sviluppo, l Innovazione e l ICT Parte B Piano di azione per la Ricerca e Sviluppo, l Innovazione e l ICT Parte B Obiettivo Strategico: Creazione del Sistema Informativo Integrato Regionale (IR): I.Ter Campania Sistema Informativo Regionale dell

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER LA REALIZZAZIONE DEL NUOVO CRUSCOTTO DIREZIONALE PER IL MONITORAGGIO DELLA GESTIONE AZIENDALE DISCIPLINARE DI GARA ENAV S.p.A. Società con Socio unico Via Salaria, 716

Dettagli

BANDO DI GARA D'APPALTO. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Roma Capitale,

BANDO DI GARA D'APPALTO. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Roma Capitale, - BANDO DI GARA D'APPALTO SEZIONE I) AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Roma Capitale, Dipartimento Innovazione Tecnologica, Viale della Previdenza Sociale

Dettagli

COMUNE DI AVELLINO DISCIPLINARE DI GARA

COMUNE DI AVELLINO DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI AVELLINO PROCEDURA APERTA PER L ALLESTIMENTO DI CENTRI TECNOLOGICI PER LIBERA CONSULTAZIONE DI SERVIZI TELEMATICI E SVILUPPO INTEGRATO DI SERVIZI INFORMATIVI E FORMATIVI IN MODALITA E-LEARNING

Dettagli

via S.Donino 30 25128 BRESCIA tel. 030 3061047 tel. 030 3061525 NORME DI QUALIFICAZIONE Avviso pubblicato su GUUE 2014/S 145-261404

via S.Donino 30 25128 BRESCIA tel. 030 3061047 tel. 030 3061525 NORME DI QUALIFICAZIONE Avviso pubblicato su GUUE 2014/S 145-261404 via S.Donino 30 25128 BRESCIA tel. 030 3061047 tel. 030 3061525 NORME DI QUALIFICAZIONE Avviso pubblicato su GUUE 2014/S 145-261404 Sistema di qualificazione imprese per FORNITURA AUTOBUS ALIMENTATI A

Dettagli

SISTEMA INFORMATIVO DI ACCESSIBILITA DIGITALE DEL DISTRETTO

SISTEMA INFORMATIVO DI ACCESSIBILITA DIGITALE DEL DISTRETTO 1 2 3 Integrazione con il sistema di booking del Distretto Si chiede di fornire le caratteristiche tecniche del sistema di booking con particolare riferimento alle modalità di integrazione. Non è possibile

Dettagli

34170 Gorizia - Corso Italia, 55-0481385218 fax 0481385330 - cod. Fisc e P.IVA 00123060311

34170 Gorizia - Corso Italia, 55-0481385218 fax 0481385330 - cod. Fisc e P.IVA 00123060311 34170 Gorizia - Corso Italia, 55-0481385218 fax 0481385330 - cod. Fisc e P.IVA 00123060311 AVVISO PUBBLICO per la formazione di un elenco di imprese da invitare ad una procedura negoziata senza previa

Dettagli

COMUNE DI TORRACA Provincia di Salerno C.F. 84001450653 VIA FENICE,N.2 84030 TORRACA Tel. 0973/398127 Fax 0973/398255

COMUNE DI TORRACA Provincia di Salerno C.F. 84001450653 VIA FENICE,N.2 84030 TORRACA Tel. 0973/398127 Fax 0973/398255 COMUNE DI TORRACA Provincia di Salerno C.F. 84001450653 VIA FENICE,N.2 84030 TORRACA Tel. 0973/398127 Fax 0973/398255 AREA TECNICA CAPITOLATO DI GARA C.I.G. 0554938D4F- numero gara versamento 599561 ALLEGATO

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE A FAVORE DEL CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO DISCIPLINARE DI GARA Art 1. OGGETTO Il Consiglio regionale del Veneto ha bandito, in esecuzione

Dettagli

OFFERTA TECNICA ALLEGATO B

OFFERTA TECNICA ALLEGATO B ALLEGATO B OFFERTA TECNICA DOCUMENTO DA INSERIRE NELLA BUSTA 2) OFFERTA TECNICO QUALITATIVA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ED INTERVENTI INERENTI LA GESTIONE DELLA COMUNITA ALLOGGIO PER

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA Il presente disciplinare di gara è parte integrante del bando di gara per l affidamento dei servizi assicurativi per le esigenze dell Istituto Superiore di Sanità relativamente alle

Dettagli

BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA CITTÀ DI REGGIO CALABRIA SETTORE PROGRAMMAZIONE ECONOMICA E FINANZIARIA Servizio Appalti e Contratti BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEL SERVIZIO, IN FAVORE DEL COMUNE DI REGGIO CALABRIA,

Dettagli

COMUNE DI VANZAGO (Provincia di Milano)

COMUNE DI VANZAGO (Provincia di Milano) COMUNE DI VANZAGO (Provincia di Milano) via Garibaldi, 6-20010 Vanzago (MI) Tel: 0293962209 - Fax: 02.9341885 C.F.: 03351920156 Settore Tecnico email: settore.tecnico@comune.vanzago.mi.it PEC: comune.vanzago@pec.regione.lombardia.it

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE E LA GESTIONE DELL ALBO FORNITORI TELEMATICO DI APAM ESERCIZIO SPA (rev.0-01 Settembre 2014)

REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE E LA GESTIONE DELL ALBO FORNITORI TELEMATICO DI APAM ESERCIZIO SPA (rev.0-01 Settembre 2014) REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE E LA GESTIONE DELL ALBO FORNITORI TELEMATICO DI APAM ESERCIZIO SPA (rev.0-01 Settembre 2014) 1 PREMESSE 1.1 La Società APAM ESERCIZIO SPA (di seguito APAM) con sede legale

Dettagli

APPENDICE 2 AL CAPITOLATO TECNICO

APPENDICE 2 AL CAPITOLATO TECNICO APPENDICE 2 AL CAPITOLATO TECNICO Requisiti per la realizzazione di un applicativo per la raccolta delle segnalazioni ed il monitoraggio delle attività di gestione Gara relativa all affidamento dei servizi

Dettagli

Fornitura di 1000 PC desktops e 300 stampanti laser b/n con 24 mesi di assistenza hardware in garanzia

Fornitura di 1000 PC desktops e 300 stampanti laser b/n con 24 mesi di assistenza hardware in garanzia Fornitura di 1000 PC desktops e 300 stampanti laser b/n con 24 mesi di assistenza hardware in garanzia INPDAP Area Organizzazione, Formazione e Sistemi Informativi - Disciplinare di gara Pag. 1 di 9 DISCIPLINARE

Dettagli

AFFIDAMENTO SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO

AFFIDAMENTO SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO PESCARA GAS S.P.A. AFFIDAMENTO SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO Pescara Gas S.p.A. intende affidare il servizio di brokeraggio assicurativo per tutti gli aspetti riguardanti la gestione delle polizze

Dettagli