CONVENZIONE PER CONCESSIONE IN USO ALL ASSOCIAZIONE DEI LOCALI SITI NELL IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITI IN

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CONVENZIONE PER CONCESSIONE IN USO ALL ASSOCIAZIONE ------------------ DEI LOCALI SITI NELL IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITI IN"

Transcript

1 CONVENZIONE PER CONCESSIONE IN USO ALL ASSOCIAZIONE DEI LOCALI SITI NELL IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITI IN VIA SAN GIORGIO, PIANO PRIMO EDIFICIO SCUOLE MEDIE L anno duemilaquattordici, il giorno del mese di ( / /2013) nella Residenza Municipale di Suelli in Via, ; TRA Il Comune di Suelli C.F , che per brevità di seguito sarà chiamato concedente per il quale interviene , nato a il -----, nella sua qualità di Responsabile e L Associazione , con sede a Suelli in Via C.F , rappresentata dal Sig , nato a il , residente a nella Via , che per brevità in seguito sarà chiamata concessionario; CONVENGONO E STIPULANO QUANTO SEGUE: ART. 1 OGGETTO E SCOPO DELLLA CONCESSIONE 1. Il concedente, a seguito di manifestazione di interesse e affidamento provvisorio dell utilizzo dei locali di cui trattasi e come da determinazione del Responsabile del Servizio Tecnico n 249 del , Reg. Gen. n 509/2014, con la presente concede in uso alla concessionaria un locale di mq circa posto al piano primo del plesso scolastico scuole medie, di proprietà comunale situata in via San Giorgio, meglio identificato nell allegata planimetria, con annessi spazi comuni di utilizzo. 2. Lo scopo della concessione è consentire al concessionario di disporre di adeguati locali necessari per l avvio di attività Il locale è concesso nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano e perfettamente noti alla concessionaria. 4. Considerato che i locali necessitano di alcuni interventi di adeguamento funzionale per lo 1

2 scopo per i quali vengono concessi, gli stessi verranno eseguiti a cura e spese del concessionario, previo assenso del concedente; le spese che sosterrà il concessionario per i suddetti interventi di adeguamento funzionale andranno a scomputo del canone stabilito. 5. Il concessionario si impegna a riconsegnare detti beni al concedente nel medesimo stato in cui sono stati dati in concessione, intendendosi dopo l intervento di adeguamento funzionale, salvo la normale usura e deperimento. ART. 2 USO DEGLI SPAZI La concessionaria, dando atto che lo spazio assegnato è inserito in un complesso oggetto di altre assegnazioni e di parti comuni, si impegna a rispettare le norme regolamentari di comportamento che verranno impartite. 1. I predetti beni devono essere esclusivamente adibiti ed utilizzati per gli scopi previsti dallo statuto della concessionaria. 2. Non è permesso alla concessionaria di concederne l utilizzo dei locali a terzi. 3. E espressamente vietato ogni uso degli spazi concessi e quelli autorizzati all utilizzo diverso da quanto previsto nel presente atto. Ogni eventuale deroga a quanto sopra dovrà essere preventivamente autorizzata dal concedente. ART. 3 DURATA E CANONE DELLA CONCESSIONE 1. La durata della presente concessione viene fissata in anni 3.00 (tre) con decorrenza dalla data di sottoscrizione, rinnovabili su espressa richiesta, a giudizio insindacabile dell Amministrazione, salvo disdetta da comunicare mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento con preavviso di sei mesi. 2. Tenuto conto degli oneri di manutenzione ordinaria e straordinaria assunta dalla concessionaria, in conformità ai vigenti regolamenti comunali, il corrispettivo della concessione è rappresentato parzialmente dallo svolgimento dell attività di servizio per i cittadini di Suelli. 2

3 3. Per la concessione degli spazi dell immobile deve essere corrisposto un canone annuo di (duemila/00) in una rata annuale anticipata. Tale canone sarà fisso ed invariabile per tutta la durata della concessione. In sede di prima applicazione, considerato che gli interventi di cui all art. 1 punto 4 ammontano a circa , si considerano anticipati n 3 canoni annui. ART. 4 OBBLIGHI DELLA CONCESSIONARIA 1. Nell espletamento della gestione degli spazi dell immobile la concessionaria dovrà: a) assumere la completa responsabilità per quanto riguarda la conservazione, la gestione e la custodia dell immobile concesso nel rispetto sia del presente atto che del regolamento comunale sulla gestione dei beni del patrimonio; b) assumere a proprio carico ogni responsabilità civile e patrimoniale per eventuali danni che possono derivare dall uso a persone o cose, esonerando il concedente da ogni e qualsiasi responsabilità per i danni stessi; c) intestare a proprio nome l utenza elettrica (il consume dell acqua potabile è incluso nel canone); d) effettuare a proprie spese la manutenzione ordinaria dell immobile. A titolo esemplificativo essa comprende: cambio lampade, interruttori, punti presa, valvole, apparecchi illuminazione; riparazione e sostituzione di parti accessorie di tutte le apparecchiature elettriche installate; spese di pulizia locali, spese varie ed eventuali; verifica annuale impianti installati; tinteggiatura o verniciatura periodica pareti e serramenti. Per le spese diverse da quelle derivanti da contratti di utenza direttamente intestati alla Concessionaria (es. manutenzione impianti comuni, pulizia parti comuni ecc ) 3

4 l Amministrazione Comunale, provvederà al conteggio e riparto tra gli assegnatari; e) effettuare a proprio carico la manutenzione straordinaria delle parti interne di competenza dell immobile, fatti salvi i casi di estrema urgenza, dovrà in ogni caso essere concordata e comunque sotto la sorveglianza del Servizio Lavori pubblici del Comune; f) rispettare gli adempimenti previsti dal d.lgs. 81/08 e successive modificazioni, per quanto interagenti con il presente contratto, e dichiara di accettare gli oneri derivanti, oltre la piena delega a datore di lavoro per l edificio e relative pertinenze, impegnandosi a predisporre tutte le tutele del caso; g) permettere e agevolare le visite che i tecnici, funzionari e incaricati del comune, riterranno opportuno effettuare; h) corrispondere alle competenti Amministrazioni, ivi inclusa l Amministrazione Comunale, ogni tassa, tariffa e/o tributo previsti dalla normativa vigente. art. 5 ULTERIORI OBBLIGHI 1. In caso di calamità naturali o gravi ed urgenti, eventi socio-assistenziali, la concessionaria su richiesta dell Amministrazione, deve rendere disponibili i locali con le modalità e nei tempi indicati dall Amministrazione. ART. 6 DIVIETI 1. Fatto salvo quanto previsto all art. 2 - punto 2 del presente, è vietato cedere l uso dei locali di cui al presente atto a soggetti diversi. ART. 7 RESPONSABILITÁ DELLA CONCESSIONARIA 1. La concessionaria sarà responsabile verso il concedente di ogni danno derivante ai locali da qualsiasi azione od omissione, dolosa o colposa, nonché di ogni danno tanto se imputabile a se stessa quanto se causato da terzi. 2. La concessionaria manleva sin da ora il concedente che pertanto non risponderà di alcun danno che possa derivare a persone o a cose in seguito ad incidenti durante tutte le iniziative e 4

5 manifestazioni organizzate dalla stessa che si svolgeranno nell edificio e, in generale, in relazione all uso degli impianti. ART. 8 REVOCA 1. La presente concessione è revocata con effetto immediato e conseguente obbligo di liberare i locali, previa richiesta scritta dell Amministrazione, nei seguenti casi: a) qualora la concessionaria o suoi dipendenti pongano in essere atti che costituiscano direttamente o indirettamente gravi violazioni di legge o regolamenti ovvero inosservanza di ordinanze e prescrizioni del concedente; b) qualora si verifichi lo scioglimento della concessionaria; c) qualora la concessionaria si sia resa responsabile di gravi violazioni degli obblighi contenuti nel presente atto; d) per motivi di pubblica utilità o per sopravvenute esigenze collegate ad un pubblico interesse. ART. 10 FORO COMPETENTE 1. Le eventuali controversie che dovessero sorgere dall interpretazione e dall applicazione del presente atto sono di competenza del Foro di Cagliari. ART. 11 SPESE CONTRATTUALI 1. Le eventuali spese inerenti al presente atto e sue inerenti e conseguenti sono a carico della concessionaria. ART. 12 ELEZIONE DI DOMICILIO Le parti comparenti, a tutti gli effetti, eleggono il proprio domicilio: il Comune di Suelli in Suelli (CA), Piazza Municipio 1; l Associazione Suelli, Letto, confermato e sottoscritto. 5

6 PER IL COMUNE DI SUELLI Il Responsabile del Settore PER L ASS.NE Il Presidente 6

L anno duemila, addì del mese di. - il Sig.. nato.e residente a. competente alla stipula dei contratti, ai sensi di legge e dell ordinamento

L anno duemila, addì del mese di. - il Sig.. nato.e residente a. competente alla stipula dei contratti, ai sensi di legge e dell ordinamento CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI PIOSSASCO E L ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE.. PER LA CONCESSIONE IN USO GRATUITO DEI LOCALI, DELLO SPAZIO GIOVANI PIOSSASCO SITI IN VILLA DI VITTORIO, VIA RIVALTA 15 PIOSSASCO.

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 Dipartimento Servizi Territoriali - Patrimonio Immobiliare e Fondiario Determinazione n. 246 del 24/02/2014 Oggetto:

Dettagli

DISCIPLINARE D USO CAMPO COMUNALE DI CALCETTO

DISCIPLINARE D USO CAMPO COMUNALE DI CALCETTO COMUNE DI MARRUBIU Provincia di Oristano Piazza Roma n o 7 C.A.P. 09094 Cod. Fisc. 80001090952 P. IVA 00089760953 Tel. 0783/85531 Fax 0783/858209 www.comunemarrubiu.it DISCIPLINARE D USO CAMPO COMUNALE

Dettagli

COMUNE DI RAGALNA CONTRATTO DI COMODATO... il giorno.., rappresentante del Comune di Ragalna il

COMUNE DI RAGALNA CONTRATTO DI COMODATO... il giorno.., rappresentante del Comune di Ragalna il COMUNE DI RAGALNA CONTRATTO DI COMODATO Rep. N. L anno duemilasedici (2016) addì. del mese di.., in Ragalna e nella Sede Municipale, Via Paternò n. 32, si sono costituiti: da una parte il Sig. nato a..

Dettagli

OGGETTO: Concessione orto n. Via Navali - Via Dandolo. (frazione della pp.cc.nn. 6520, 6512, 6513 e 6514 del C.C. di

OGGETTO: Concessione orto n. Via Navali - Via Dandolo. (frazione della pp.cc.nn. 6520, 6512, 6513 e 6514 del C.C. di COMUNE DI TRIESTE C.F. e N.P.IVA 00210240321 Area Affari Generali ed Istituzionali Rep./Racc. n Ufficio Contratti PROT. N. OGGETTO: Concessione orto n. Via Navali - Via Dandolo (frazione della pp.cc.nn.

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 Dipartimento Servizi Territoriali - Patrimonio Immobiliare e Fondiario Determinazione n. 1241 del 18/09/2013 Oggetto:

Dettagli

- l Amministrazione Comunale con delibera di C.C. n. 247 del 28/12/1995, esecutiva ai sensi di

- l Amministrazione Comunale con delibera di C.C. n. 247 del 28/12/1995, esecutiva ai sensi di CONVENZIONE PER L UTILIZZO DI LOCALI DI PROPRIETA COMUNALE - AI SENSI DEL REGOLAMENTO RAPPORTI CON LE ASSOCIAZIONI E FORME DI SOSTEGNO - ALL ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA FOCOLACCIA - SCI FONDO

Dettagli

DISCIPLINARE D USO CAMPO COMUNALE DI CALCETTO

DISCIPLINARE D USO CAMPO COMUNALE DI CALCETTO DISCIPLINARE D USO CAMPO COMUNALE DI CALCETTO Allegato alla deliberazione della Giunta Comunale n. 56 del 26.09.2013 DISCIPLINARE USO CAMPO CALCETTO COMUNALE Il presente regolamento disciplina l uso del

Dettagli

CONTRATTO DI COMODATO PER L AFFIDAMENTO DEI LOCALI DI PROPRIETA COMUNALE SITI IN AREZZO IN VIA. DA ADIBIRE A SEDE DELL'ASSOCIAZIONE

CONTRATTO DI COMODATO PER L AFFIDAMENTO DEI LOCALI DI PROPRIETA COMUNALE SITI IN AREZZO IN VIA. DA ADIBIRE A SEDE DELL'ASSOCIAZIONE All. 1 CONTRATTO DI COMODATO PER L AFFIDAMENTO DEI LOCALI DI PROPRIETA COMUNALE SITI IN AREZZO IN VIA. DA ADIBIRE A SEDE DELL'ASSOCIAZIONE. L anno duemilaquindici (2015) e questo dì... (...) del mese di..con

Dettagli

CONCESSIONE DI VALORIZZAZIONE. L anno duemiladodici e questo dì del mese CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA

CONCESSIONE DI VALORIZZAZIONE. L anno duemiladodici e questo dì del mese CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA CONCESSIONE DI VALORIZZAZIONE E UTILIZZAZIONE A FINI ECONOMICI L anno duemiladodici e questo dì del mese di in Firenze CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA - il Comune di Firenze, codice fiscale n. 01307110484,

Dettagli

COMUNE DI OSNAGO PROVINCIA DI LECCO. Viale Rimembranze, 3 - Tel Fax Codice Fiscale

COMUNE DI OSNAGO PROVINCIA DI LECCO. Viale Rimembranze, 3 - Tel Fax Codice Fiscale CONTRATTO IN SUBCOMODATO DEI LOCALI EX STAZIONE FERROVIARIA FS DI OSNAGO --------------------------------------------------------------------------------------------------- L anno duemila. addì del mese

Dettagli

CONTRATTO DI COMODATO GRATUITO e residente per la carica presso l Ente che rappresenta, il

CONTRATTO DI COMODATO GRATUITO e residente per la carica presso l Ente che rappresenta, il COMUNE DI SPILIMBERGO PROVINCIA DI PORDENONE Rep. n. CONTRATTO DI COMODATO GRATUITO L anno duemila*** il giorno *** del mese di *** a Spilimbergo in Piazzetta Tiepolo n. 1, Palazzo Spilimbergo di Sopra

Dettagli

Contratto di Concessione d uso. tra. DIGITEN S.r.l. Comune di SAN GIORGIO MONFERRATO (AL) PER IMPIANTO DI TELECOMUNICAZIONE

Contratto di Concessione d uso. tra. DIGITEN S.r.l. Comune di SAN GIORGIO MONFERRATO (AL) PER IMPIANTO DI TELECOMUNICAZIONE Contratto di Concessione d uso tra DIGITEN S.r.l. e Comune di SAN GIORGIO MONFERRATO (AL) PER IMPIANTO DI TELECOMUNICAZIONE CONTRATTO DI CONCESSIONE D USO tra il Comune di SAN GIORGIO MONFERRATO con sede

Dettagli

CONTRATTO PER LA CONCESSIONE IN USO DI PARTE DELL IMMOBILE DENOMINATO VECCHIA CANTINA SITO NELL AZIENDA AGRIS DI VILLASOR PER L INSTALLAZIONE DA

CONTRATTO PER LA CONCESSIONE IN USO DI PARTE DELL IMMOBILE DENOMINATO VECCHIA CANTINA SITO NELL AZIENDA AGRIS DI VILLASOR PER L INSTALLAZIONE DA CONTRATTO PER LA CONCESSIONE IN USO DI PARTE DELL IMMOBILE DENOMINATO VECCHIA CANTINA SITO NELL AZIENDA AGRIS DI VILLASOR PER L INSTALLAZIONE DA PARTE DELLA ENERGOGREEN RENEWABLES S.R.L. DI UNA CENTRALINA

Dettagli

CITTA METROPOLITANA DI FIRENZE CONTRATTO DI COMODATO GRATUITO PER LOCALI POSTI IN EMPOLI VIA DELLE FIASCAIE ADIBITI A CENTRO PER

CITTA METROPOLITANA DI FIRENZE CONTRATTO DI COMODATO GRATUITO PER LOCALI POSTI IN EMPOLI VIA DELLE FIASCAIE ADIBITI A CENTRO PER Racc n. CITTA METROPOLITANA DI FIRENZE CONTRATTO DI COMODATO GRATUITO PER LOCALI POSTI IN EMPOLI VIA DELLE FIASCAIE ADIBITI A CENTRO PER L IMPIEGO E SERVIZI COMPLEMENTARI. L anno duemilaquindici (2015)

Dettagli

Allegato alla deliberazione giuntale n. 48 dd. 09/07/2015 Il Segretario Comunale Dott. Raffaele Binelli

Allegato alla deliberazione giuntale n. 48 dd. 09/07/2015 Il Segretario Comunale Dott. Raffaele Binelli Allegato alla deliberazione giuntale n. 48 dd. 09/07/2015 Il Segretario Comunale Dott. Raffaele Binelli REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI STREMBO PROVINCIA DI TRENTO REP. N. atti pubblici -----------------------------------------------

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA COMUNE DI AYMAVILLES CONTRATTO DI LOCAZIONE DI IMMOBILE DESTINATO AD USO DIVERO DALL ABITAZIONE TRA

REPUBBLICA ITALIANA REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA COMUNE DI AYMAVILLES CONTRATTO DI LOCAZIONE DI IMMOBILE DESTINATO AD USO DIVERO DALL ABITAZIONE TRA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA COMUNE DI AYMAVILLES CONTRATTO DI LOCAZIONE DI IMMOBILE DESTINATO AD USO DIVERO DALL ABITAZIONE N. ---------------- di repertorio. TRA Il Comune di Aymavilles

Dettagli

CONVENZIONE PER LA CONCESSIONE IN USO DI LOCALI SITUATI PRESSO IL COMPLESSO "LE FILANDE" DI SAN GIACOMO DI VEGLIA

CONVENZIONE PER LA CONCESSIONE IN USO DI LOCALI SITUATI PRESSO IL COMPLESSO LE FILANDE DI SAN GIACOMO DI VEGLIA COMUNE DI VITTORIO VENETO - PROVINCIA DI TREVISO Reg. Scritt. privata n. CONVENZIONE PER LA CONCESSIONE IN USO DI LOCALI SITUATI PRESSO IL COMPLESSO "LE FILANDE" DI SAN GIACOMO DI VEGLIA PREMESSO: - che

Dettagli

Contratto di Comodato Tra i signori, nato a, il, residente in, alla Via, C.F. (di seguito comodante), e, nato a, il, residente in, alla Via, C.F. (di seguito comodatario), si conviene e stipula quanto

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE. L anno duemilaquindici e questo dì ( ) del mese di CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA

CONTRATTO DI LOCAZIONE. L anno duemilaquindici e questo dì ( ) del mese di CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA CONTRATTO DI LOCAZIONE L anno duemilaquindici e questo dì ( ) del mese di in San Pietro di Morubio (VR) CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA - Il Comune di San Pietro di Morubio, C.F. 82002650230, con sede

Dettagli

COMUNE DI SANT'AGOSTINO Provincia di Ferrara. REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN GESTIONE DELLA SALA POLIVALENTE Viale Europa n.4 SANT'AGOSTINO.

COMUNE DI SANT'AGOSTINO Provincia di Ferrara. REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN GESTIONE DELLA SALA POLIVALENTE Viale Europa n.4 SANT'AGOSTINO. COMUNE DI SANT'AGOSTINO Provincia di Ferrara REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN GESTIONE DELLA SALA POLIVALENTE Viale Europa n.4 SANT'AGOSTINO. Modificato con delibera di Consiglio Comunale n. 9 del 16/02/2004

Dettagli

CONTRATTO DI COMODATO DEL FABBRICATO CON CIRCOSTANTE AREA ESCLUSIVA DI PERTINENZA IN VIA PIER LUIGI ALBINI AL GRUPPO ALPINI DI.

CONTRATTO DI COMODATO DEL FABBRICATO CON CIRCOSTANTE AREA ESCLUSIVA DI PERTINENZA IN VIA PIER LUIGI ALBINI AL GRUPPO ALPINI DI. COMUNE DI MAZZANO Provincia di Brescia N.. di Rep... CONTRATTO DI COMODATO DEL FABBRICATO CON CIRCOSTANTE AREA ESCLUSIVA DI PERTINENZA IN VIA PIER LUIGI ALBINI AL GRUPPO ALPINI DI CILIVERGHE tra il COMUNE

Dettagli

COMUNE DI ROTTOFRENO CONTRATTO DI COMODATO D USO

COMUNE DI ROTTOFRENO CONTRATTO DI COMODATO D USO COMUNE DI ROTTOFRENO Provincia di Piacenza Settore Servizi alla Persona - Ufficio Servizi Sociali - Tel. 0523 780323/24 Fax 0523 782033 e-mail: CONTRATTO DI COMODATO D USO TRA IL COMUNE DI ROTTOFRENO E

Dettagli

ALLEGATOA alla Dgr n del 23 marzo 2010 pag. 1/5

ALLEGATOA alla Dgr n del 23 marzo 2010 pag. 1/5 giunta regionale 8^ legislatura ALLEGATOA alla Dgr n. 1116 del 23 marzo 2010 pag. 1/5 CONCESSIONE IN COMODATO D USO GRATUITO TEMPORANEO DI BENI MOBILI MEZZI E ATTREZZATURE - AI SENSI DELLA CONVENZIONE

Dettagli

CRITERI E CONDIZIONI PER LA STIPULA DI CONTRATTO ACCESSIVO ALLA CONCESSIONE DI LOCALE IN FRAZ. COLFIORITO LOC. CASERMETTE A POSTE ITALIANE S.P.A.

CRITERI E CONDIZIONI PER LA STIPULA DI CONTRATTO ACCESSIVO ALLA CONCESSIONE DI LOCALE IN FRAZ. COLFIORITO LOC. CASERMETTE A POSTE ITALIANE S.P.A. CRITERI E CONDIZIONI PER LA STIPULA DI CONTRATTO ACCESSIVO ALLA CONCESSIONE DI LOCALE IN FRAZ. COLFIORITO LOC. CASERMETTE A POSTE ITALIANE S.P.A. Art. 1 Oggetto della concessione Il Comune di Foligno,

Dettagli

COMUNE DI RAVENNA. Codice Fiscale n CONTRATTO DI LOCAZIONE, CON, INERENTE I LOCALI, DI PROPRIETA COMUNALE, ADIBITI A, SITI IN.

COMUNE DI RAVENNA. Codice Fiscale n CONTRATTO DI LOCAZIONE, CON, INERENTE I LOCALI, DI PROPRIETA COMUNALE, ADIBITI A, SITI IN. ALLEGATO C COMUNE DI RAVENNA Codice Fiscale n. 00354730392 PG.n. Repertorio n. CONTRATTO DI LOCAZIONE, CON, INERENTE I LOCALI, DI PROPRIETA COMUNALE, ADIBITI A, SITI IN RAVENNA, PIAZZA EINAUDI N. 5, 6

Dettagli

COMUNE DI TRADATE. Provincia di Varese CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO COMMERCIALE. L anno duemila a questo giorno ( ) del mese di, tra

COMUNE DI TRADATE. Provincia di Varese CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO COMMERCIALE. L anno duemila a questo giorno ( ) del mese di, tra Repertorio n. del COMUNE DI TRADATE Provincia di Varese CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO COMMERCIALE L anno duemila a questo giorno ( ) del mese di, tra il COMUNE DI TRADATE, con sede in Tradate (VA), Piazza

Dettagli

ATTO DI CONCESSIONE IN USO. - AMMINISTRAZIONE SEPARATA BENI USO CIVICO DI TRES codice fiscale. (in sigla A.S.U.C. di Tres) con sede legale in Predaia,

ATTO DI CONCESSIONE IN USO. - AMMINISTRAZIONE SEPARATA BENI USO CIVICO DI TRES codice fiscale. (in sigla A.S.U.C. di Tres) con sede legale in Predaia, ATTO DI CONCESSIONE IN USO Prot. n. /ms Tra le parti: - AMMINISTRAZIONE SEPARATA BENI USO CIVICO DI TRES codice fiscale (in sigla A.S.U.C. di Tres) con sede legale in Predaia, fr.tres in via, rappresentata

Dettagli

NORMATIVA D USO delle PALESTRE SCOLASTICHE

NORMATIVA D USO delle PALESTRE SCOLASTICHE COMUNE DI ALESSANDRIA Assessorato allo Sport NORMATIVA D USO delle PALESTRE SCOLASTICHE Allegato alla deliberazione del C.C. n. 77 del 26.05.2003 1 ART. 1 DISPONIBILITA PALESTRE Il Comune di Alessandria

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI PANICALE PROVINCIA DI PERUGIA. CONTRATTO DI COMODATO D USO GRATUITO (SCHEMA) L'anno ( ) il giorno ( )

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI PANICALE PROVINCIA DI PERUGIA. CONTRATTO DI COMODATO D USO GRATUITO (SCHEMA) L'anno ( ) il giorno ( ) REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI PANICALE PROVINCIA DI PERUGIA Rep. CONTRATTO DI COMODATO D USO GRATUITO (SCHEMA) L'anno ( ) il giorno ( ) del mese di ( ) alle ore nella Casa Comunale in Via Vannucci n. 1,

Dettagli

COMUNE DI CASTEL MAGGIORE (Provincia di Bologna). COMODATO GRATUITO SCRITTURA PRIVATA

COMUNE DI CASTEL MAGGIORE (Provincia di Bologna). COMODATO GRATUITO SCRITTURA PRIVATA Allegato alla DG 16 del 24/01/2013 COMUNE DI CASTEL MAGGIORE (Provincia di Bologna). REP. COMODATO GRATUITO SCRITTURA PRIVATA L'anno duemilatredici il giorno 31 del mese di gennaio nella Residenza Comunale,

Dettagli

CONCESSIONE DEL CENTRO POLIFUNZIONALE DI PROPRIETA COMUNALE. SITO PESCANTINA (Vr) IN VIA GIORGIO ALMIRANTE - LOC. SANTA ******

CONCESSIONE DEL CENTRO POLIFUNZIONALE DI PROPRIETA COMUNALE. SITO PESCANTINA (Vr) IN VIA GIORGIO ALMIRANTE - LOC. SANTA ****** N. / CONCESSIONE DEL CENTRO POLIFUNZIONALE DI PROPRIETA COMUNALE SITO PESCANTINA (Vr) IN VIA GIORGIO ALMIRANTE - LOC. SANTA LUCIA DI PESCANTINA ****** L anno duemilaquindici addì del mese di in Pescantina

Dettagli

CONCESSIONE IN USO DELLA P.ED C.C. LEVICO DENOMINATA. Addì presso il Municipio di Levico Terme in via Marconi n.6, tra

CONCESSIONE IN USO DELLA P.ED C.C. LEVICO DENOMINATA. Addì presso il Municipio di Levico Terme in via Marconi n.6, tra COMUNE DI LEVICO TERME PROVINCIA DI TRENTO Racc. n. CONCESSIONE IN USO DELLA P.ED. 2030 C.C. LEVICO DENOMINATA PALALEVICO. Addì presso il Municipio di Levico Terme in via Marconi n.6, tra i Signori: 1.

Dettagli

CONTRATTO DI COMODATO AD USO GRATUITO. L anno duemilatredici, il giorno. del mese di.., nella sede

CONTRATTO DI COMODATO AD USO GRATUITO. L anno duemilatredici, il giorno. del mese di.., nella sede CONTRATTO DI COMODATO AD USO GRATUITO L anno duemilatredici, il giorno. del mese di.., nella sede municipale del Comune di San Vito dei Normanni, sita in Piazza Carducci n. 1, TRA Il Comune di San Vito

Dettagli

CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI BARGE E L ASSOCIAZIONE CULTURALE IDEE IN VIAGGIO PER LO SVOLGIMENTO DI. L anno duemila il giorno.. del mese di.

CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI BARGE E L ASSOCIAZIONE CULTURALE IDEE IN VIAGGIO PER LO SVOLGIMENTO DI. L anno duemila il giorno.. del mese di. Registro scritture private n. del COMUNE DI BARGE PROVINCIA DI CUNEO CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI BARGE E L ASSOCIAZIONE CULTURALE IDEE IN VIAGGIO PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA A FAVORE DELL INTERA COMUNITA

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. tra

REPUBBLICA ITALIANA. tra Allegato B REPUBBLICA ITALIANA Repertorio n. CONTRATTO DI COMODATO D USO DEI BENI MOBILI DEI LOCALI SITI NELL IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE DENOMINATO BAZZI-COLONIALI UBICATI IN PIAZZA MUNICIPALE CC.NN.

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI ARGELATO Provincia di Bologna SCHEMA DI CONTRATTO PER LA CONCESSIONE LOCALI DI PROPRIETA COMUNALE DA DESTINARSI AD

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI ARGELATO Provincia di Bologna SCHEMA DI CONTRATTO PER LA CONCESSIONE LOCALI DI PROPRIETA COMUNALE DA DESTINARSI AD REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI ARGELATO Provincia di Bologna SCHEMA DI CONTRATTO PER LA CONCESSIONE LOCALI DI PROPRIETA COMUNALE DA DESTINARSI AD ATTIVITA DI BAR, PRESSO L IMMOBILE SITO NEL CONTRO SPORTIVO

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. (stipulato ai sensi dell art.2, comma 1, L.9 dicembre 1998, n.431) TRA:

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. (stipulato ai sensi dell art.2, comma 1, L.9 dicembre 1998, n.431) TRA: CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO (stipulato ai sensi dell art.2, comma 1, L.9 dicembre 1998, n.431) TRA: il Sig. nato a il domiciliato in, codice fiscale, di seguito denominato parte locatrice E:

Dettagli

Regolamento per la concessione e l utilizzo delle sale di proprietà comunale

Regolamento per la concessione e l utilizzo delle sale di proprietà comunale Regolamento per la concessione e l utilizzo delle sale di proprietà comunale (Approvato con deliberazione del C.C. n. 20 del 14/04/2010 e modificato con deliberazione del C.C. n. 16 del 30/04/2012) ART.

Dettagli

Ancona, 13/11/2013. A tutte le società. OGGETTO: Apertura Banca Marche Palas di Atletica Leggera

Ancona, 13/11/2013. A tutte le società. OGGETTO: Apertura Banca Marche Palas di Atletica Leggera Ancona, 13/11/2013 A tutte le società OGGETTO: Apertura Banca Marche Palas di Atletica Leggera Si comunica che a partire dal giorno 18 novembre 2013 il Banca Marche Palas di Atletica Leggera di Ancona

Dettagli

Città di Cori Via Libertà 36 tel.: Fax.:

Città di Cori Via Libertà 36 tel.: Fax.: Città di Cori Via Libertà 36 tel.: 06966171 - Fax.:06 9677501 Allegato B BOZZA DI CONVENZIONE PER LA GESTIONE DELL IMPIANTO SPORTIVO COMUNALE SITO IN LOCALITA PARCO F.LLI CERVI(CORI) TRA il COMUNE DI CORI

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA AFFITTO DI FONDI AGRICOLI DI PROPRIETÀ' COMUNALE SITI NEL. L'anno duemiiaquattordiciaddi del mese di nella.

REPUBBLICA ITALIANA AFFITTO DI FONDI AGRICOLI DI PROPRIETÀ' COMUNALE SITI NEL. L'anno duemiiaquattordiciaddi del mese di nella. REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DIBORDANO PROVINCIA DI UDINE AFFITTO DI FONDI AGRICOLI DI PROPRIETÀ' COMUNALE SITI NEL COMUNE DI BORDANO L'anno duemiiaquattordiciaddi del mese di nella residenza municipale

Dettagli

SCHEMA DI CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO IN GESTIONE DEL CAMPO SPORTIVO COMUNALE DI VIA MARCONI

SCHEMA DI CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO IN GESTIONE DEL CAMPO SPORTIVO COMUNALE DI VIA MARCONI SCHEMA DI CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO IN GESTIONE DEL CAMPO SPORTIVO COMUNALE DI VIA MARCONI L anno, nel giorno ( ) del mese di, presso la sede del Comune di Sospiro (CR), con il presente atto da valere

Dettagli

COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Provincia di Bergamo Piazza Libertà n. 1 tel. n Rep. atti 2460

COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Provincia di Bergamo Piazza Libertà n. 1 tel. n Rep. atti 2460 COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Provincia di Bergamo Piazza Libertà n. 1 tel. n. 035 6228411 Rep. atti 2460 CONTRATTO DI COMODATO D USO GRATUITO DI IMMOBILI COMUNALI SITI IN VIA LEGIONARI DI POLONIA N. 5 ALL

Dettagli

SCRITTURA PRIVATA SUB AFFIDAMENTO POSTEGGIO TRA

SCRITTURA PRIVATA SUB AFFIDAMENTO POSTEGGIO TRA SCRITTURA PRIVATA SUB AFFIDAMENTO POSTEGGIO TRA Il CONSORZIO MERCATO COPERTO ALBINELLI (di seguito per brevità Consorzio) con sede in Modena, Via Albinelli n. 13/A, C.F./Partita IVA 02902040365, e iscrizione

Dettagli

CONTRATTO DI COMODATO GRATUITO e residente per la carica presso l Ente che rappresenta, il

CONTRATTO DI COMODATO GRATUITO e residente per la carica presso l Ente che rappresenta, il COMUNE DI SPILIMBERGO PROVINCIA DI PORDENONE Rep. n. in caso d uso. CONTRATTO DI COMODATO GRATUITO L anno duemila** il giorno **(**) del mese di ** a Spilimbergo in Piazzetta Tiepolo n. 1, Palazzo Spilimbergo

Dettagli

TRA. legale rappresentate, nel cui nome ed interesse agisce (da qui innanzi denominata Concessionario );- PREMESSO CHE:

TRA. legale rappresentate, nel cui nome ed interesse agisce (da qui innanzi denominata Concessionario );- PREMESSO CHE: CONCESSIONE DI SUOLO PUBBLICO PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREA PUBBLICA IN PIAZZALE OLIVELLI PER L INSTALLAZIONE E GESTIONE DI UN IMPIANTO CON DOPPIO EROGATORE DI ACQUA MICROFILTRATA NATURALE E GASSATA

Dettagli

ALLEGATO ALLA DELIBERAZIONE N DI DATA SCHEMA DI CONTRATTO DI COMODATO DI PORZIONE DI IMMOBILE UBICATO A BRENTONICO

ALLEGATO ALLA DELIBERAZIONE N DI DATA SCHEMA DI CONTRATTO DI COMODATO DI PORZIONE DI IMMOBILE UBICATO A BRENTONICO ALLEGATO ALLA DELIBERAZIONE N DI DATA COMUNE DI BRENTONICO PROVINCIA DI TRENTO N Rep. Atti privati di data SCHEMA DI CONTRATTO DI COMODATO DI PORZIONE DI IMMOBILE UBICATO A BRENTONICO (p.ed. 31/2 p.m.

Dettagli

L anno duemiladiciassette, addì.. ( ) del mese di nella residenza comunale;

L anno duemiladiciassette, addì.. ( ) del mese di nella residenza comunale; CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA PALESTRA COMUNALE DI -----------------------------ANNESSA AL LOCALE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE PER ANNI (1) UNO. L anno duemiladiciassette, addì.. (

Dettagli

SCRITTURA PRIVATA CONTRATTO DI CONCESSIONE IN USO GRATUITO DEL PIANO TERRA DELL IMMOBILE DI PROPRIETÀ COMUNALE, SITO NEL

SCRITTURA PRIVATA CONTRATTO DI CONCESSIONE IN USO GRATUITO DEL PIANO TERRA DELL IMMOBILE DI PROPRIETÀ COMUNALE, SITO NEL SCRITTURA PRIVATA CONTRATTO DI CONCESSIONE IN USO GRATUITO DEL PIANO TERRA DELL IMMOBILE DI PROPRIETÀ COMUNALE, SITO NEL PARCO I^ MAGGIO A MALNATE L anno duemilaquattordici il giorno del mese di in Malnate

Dettagli

OGGETTO: Assegnazione in comodato alla Associazione Onlus Volontari di Soccorso VO.S. Nuoro di locali di proprietà Aziendale.

OGGETTO: Assegnazione in comodato alla Associazione Onlus Volontari di Soccorso VO.S. Nuoro di locali di proprietà Aziendale. CONTRATTO DI COMODATO D USO DI IMMOBILE AD USO ESCLUSIVO DI POSTAZIONE UNITA BASE DI SOCCORSO PUBBLICO IN CONVENZIONE COL SERVIZIO DI EMEREGNZA URGENZA 118 REP. N. DEL OGGETTO: Assegnazione in comodato

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DELLE PALESTRE SCOLASTICHE ART. 1 ART. 2 ART. 3

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DELLE PALESTRE SCOLASTICHE ART. 1 ART. 2 ART. 3 COMUNE DI MASSA LOMBARDA SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA Piazza Matteotti, 16 Tel. 0545/985831 FAX 0545/985837 E-mail: sport@comune.massalombarda.ra.it Cod. Fisc. e P. IVA 00202100392 REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE

Dettagli

COMUNE DI RAVENNA. Codice Fiscale n CONTRATTO DI LOCAZIONE, CON, INERENTE I LOCALI, DI PROPRIETA COMUNALE, ADIBITI A, SITI IN.

COMUNE DI RAVENNA. Codice Fiscale n CONTRATTO DI LOCAZIONE, CON, INERENTE I LOCALI, DI PROPRIETA COMUNALE, ADIBITI A, SITI IN. ALLEGATO C COMUNE DI RAVENNA Codice Fiscale n. 00354730392 PG.n. Repertorio n. CONTRATTO DI LOCAZIONE, CON, INERENTE I LOCALI, DI PROPRIETA COMUNALE, ADIBITI A, SITI IN MARINA DI RAVENNA, VIA TRIESTE N.

Dettagli

BOZZA Contratto di concessione in uso di locale di proprietà comunale Premesso: Tutto ciò premesso concede in uso

BOZZA Contratto di concessione in uso di locale di proprietà comunale Premesso: Tutto ciò premesso concede in uso BOZZA Contratto di concessione in uso di locale di proprietà comunale Tra il Comune di Sanremo, in persona del Dirigente del Settore Patrimonio, Dott., C.F. 00253750087, in esecuzione del provvedimento

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. II giorno del mese di dell anno duemilaquindici con. Segretario Comunale Sartori Luigi, nato a Rovereto il

REPUBBLICA ITALIANA. II giorno del mese di dell anno duemilaquindici con. Segretario Comunale Sartori Luigi, nato a Rovereto il REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI CAVEDAGO PROVINCIA DI TRENTO Rep. n. atti privati CONTRATTO DI COMODATO II giorno del mese di dell anno duemilaquindici con la presente scrittura privata valida a tutti gli

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO COMMERCIALE DELL IMMOBILE DI. a favore della ditta con sede in in Via C

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO COMMERCIALE DELL IMMOBILE DI. a favore della ditta con sede in in Via C CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO COMMERCIALE DELL IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN PIAZZA DEL POPOLO 2 a favore della ditta con sede in in Via C (P.Iva ). Canone annuo di oltre IVA pari a complessivi

Dettagli

CONVENZIONE PER L UTILIZZO DEI CAMPI DA TENNIS COMUNALI. Il giorno del mese di nell anno DUEMILASEDICI,

CONVENZIONE PER L UTILIZZO DEI CAMPI DA TENNIS COMUNALI. Il giorno del mese di nell anno DUEMILASEDICI, COMUNE DI MEZZOLOMBARDO Provincia di Trento Rep. n. atti privati CONVENZIONE PER L UTILIZZO DEI CAMPI DA TENNIS COMUNALI Il giorno del mese di nell anno DUEMILASEDICI, tra i signori: 1. LUCIANO FERRARI

Dettagli

CONTRATTO DI ASSEGNAZIONE IN AFFITTO. (ex Legge n. 203/1982 e ss.mm.ii) L anno duemilasedici, il giorno del mese di

CONTRATTO DI ASSEGNAZIONE IN AFFITTO. (ex Legge n. 203/1982 e ss.mm.ii) L anno duemilasedici, il giorno del mese di CONTRATTO DI ASSEGNAZIONE IN AFFITTO (ex Legge n. 203/1982 e ss.mm.ii) L anno duemilasedici, il giorno del mese di, in Cagliari, negli uffici dell Agenzia Laore Sardegna, si stipula il seguente contratto

Dettagli

C O M U N E DI PIAZZOLA SUL BRENTA. - Provincia di Padova - SCHEMA DI CONTRATTO DI COMODATO GRATUITO TRA IL COMUNE E REPUBBLICA ITALIANA

C O M U N E DI PIAZZOLA SUL BRENTA. - Provincia di Padova - SCHEMA DI CONTRATTO DI COMODATO GRATUITO TRA IL COMUNE E REPUBBLICA ITALIANA C O M U N E DI PIAZZOLA SUL BRENTA - Provincia di Padova - SCHEMA DI CONTRATTO DI COMODATO GRATUITO TRA IL COMUNE E L ASSOCIAZIONE ANZIANI. REPUBBLICA ITALIANA L anno duemiladieci addì ( ) del mese di

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI GROGNARDO PROVINCIA DI ALESSANDRIA SCRITTURA PRIVATA. L anno duemilaquindici, il giorno del mese di.

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI GROGNARDO PROVINCIA DI ALESSANDRIA SCRITTURA PRIVATA. L anno duemilaquindici, il giorno del mese di. REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI GROGNARDO PROVINCIA DI ALESSANDRIA SCRITTURA PRIVATA L anno duemilaquindici, il giorno del mese di luglio, con la presente scrittura privata tra il COMUNE DI GROGNARDO P.IVA

Dettagli

(Provincia di Pavia) SCRITTURA PRIVATA AUTENTICATA AVENTE AD OGGETTO LA CONCESSIONE IN USO TEMPORANEO DI LOCALI COMUNALI ADIBITI AD AMBULATORIO MEDICO

(Provincia di Pavia) SCRITTURA PRIVATA AUTENTICATA AVENTE AD OGGETTO LA CONCESSIONE IN USO TEMPORANEO DI LOCALI COMUNALI ADIBITI AD AMBULATORIO MEDICO COMUNE DI ZERBOLO (Provincia di Pavia) SCRITTURA PRIVATA AUTENTICATA AVENTE AD OGGETTO LA CONCESSIONE IN USO TEMPORANEO DI LOCALI COMUNALI ADIBITI AD AMBULATORIO MEDICO L anno duemilaquindici, addì tredici

Dettagli

COMUNE DI CALLIANO (Provincia Autonoma di Trento)

COMUNE DI CALLIANO (Provincia Autonoma di Trento) COMUNE DI CALLIANO (Provincia Autonoma di Trento) REGOLAMENTO PER L USO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI, SALE PUBBLICHE, SPAZI VERDI, A SCOPI SOCIALI, CULTURALI E CIVILI Approvato dal Consiglio Comunale con delibera

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI FRANCOLISE. (Provincia di Caserta) OGGETTO: concessione di servizio per la gestione dell impianto sportivo Mario

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI FRANCOLISE. (Provincia di Caserta) OGGETTO: concessione di servizio per la gestione dell impianto sportivo Mario REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI FRANCOLISE (Provincia di Caserta) Rep: OGGETTO: concessione di servizio per la gestione dell impianto sportivo Mario Forziero, del campo sportivo di Francolise capoluogo e

Dettagli

Allegato deliberazione Giunta Comunale n. 188 dd C.A.P * Cod. Fisc

Allegato deliberazione Giunta Comunale n. 188 dd C.A.P * Cod. Fisc Allegato deliberazione Giunta Comunale n. 188 dd. 21.12.2015 COMUNE DI CAVEDINE PROVINCIA DI TRENTO C.A.P. 38073 * Cod. Fisc. 00274540228 CONTRATTO REP. N. /2016 (Atti privati) Comodato in uso gratuito

Dettagli

CONTRATTO DI SUB-COMODATO TRA. Azienda Sanitaria Locale della Provincia di Cremona (di seguito per

CONTRATTO DI SUB-COMODATO TRA. Azienda Sanitaria Locale della Provincia di Cremona (di seguito per CONTRATTO DI SUB-COMODATO Stipulato oggi, in / TRA Azienda Sanitaria Locale della Provincia di Cremona (di seguito per brevità Comodante), con sede in Cremona Via San Sebastiano n. 14, C.F.01150400198,

Dettagli

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA PROVINCIA DI BOLOGNA DETERMINAZIONE : DIREZIONE GENERALE IMPEGNO DI SPESA PER INCARICO DI TUTELA LEGALE ATTIVITA' DI RECUPERO CREDITI. NR. Progr. Data 623 20/12/2013 Copertura

Dettagli

Repubblica Italiana COMUNE DI ANDORA

Repubblica Italiana COMUNE DI ANDORA CONCESSIONE IN COMODATO DI IMMOBILE ALL ASSOCIAZIONE CULTURALE ANAMNESY -------------------------------- DURATA: dal 13/11/2012 per anni uno---------------------------------------------- COMODATARIO: Associazione

Dettagli

OGGETTO: Richiesta di concessione in uso degli impianti sportivi comunali annessi alla scuola. Il sottoscritto Codice Fiscale

OGGETTO: Richiesta di concessione in uso degli impianti sportivi comunali annessi alla scuola. Il sottoscritto Codice Fiscale ALLEGATO 3 MODULO DI DOMANDA PER LA CONCESSIONE IN USO DELLE STRUTTURE SPORTIVE ANNESSE ALLE SCUOLE DI CUI ALL ART. 11 DEL REGOLAMENTO COMUNALE DI GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI Spett.le Comune

Dettagli

CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI DIRETTORE DEL MUSEO CIVICO E DIOCESANO D ARTE

CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI DIRETTORE DEL MUSEO CIVICO E DIOCESANO D ARTE CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI DIRETTORE DEL MUSEO CIVICO E DIOCESANO D ARTE SACRA DI SAN GALGANO Il giorno.del mese di.dell anno duemilaquindici (././2015), nella sede municipale del Comune

Dettagli

COMUNE DI COMO SETTORE CONTRATTI E UFFICIO GARE CONCESSIONE PER LA GESTIONE DELLA PISCINA DI MUGGIO

COMUNE DI COMO SETTORE CONTRATTI E UFFICIO GARE CONCESSIONE PER LA GESTIONE DELLA PISCINA DI MUGGIO Bollo virtuale AUTORIZZAZIONE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE DIREZIONE REGIONALE DELLA LOMBARDIA SEZIONE STACCATA DI COMO N. COMUNE DI COMO SETTORE CONTRATTI E UFFICIO GARE CONCESSIONE PER LA GESTIONE DELLA

Dettagli

http://www.studiodicarlo.org

http://www.studiodicarlo.org Contratto di affitto di albergo Con la presente scrittura privata redatta in in data tra: il Signor , nato a , il , residente a , via , codice fiscale , di seguito

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Vigilanza SETTORE : Deiana Pierluigi. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 26/07/2012. in data

COMUNE DI SESTU. Vigilanza SETTORE : Deiana Pierluigi. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 26/07/2012. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Vigilanza Deiana Pierluigi DETERMINAZIONE N. in data 1326 26/07/2012 OGGETTO: Assegnazione in comodato d'uso gratuito del veicolo Land Rover Defender targato ZB851AC

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO DI NATURA. TRANSITORIA. (ai sensi dell'art. 5, c. 1, della legge , n. 431)

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO DI NATURA. TRANSITORIA. (ai sensi dell'art. 5, c. 1, della legge , n. 431) CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO DI NATURA TRANSITORIA. (ai sensi dell'art. 5, c. 1, della legge 9.12.1998, n. 431) La Sig.ra / Il sig. nata/o a il, residente a (Cod. Fis. ) di seguito denominata

Dettagli

NUOVO REGOLAMENTO PER L USO DEGLI SPAZI COMUNALI

NUOVO REGOLAMENTO PER L USO DEGLI SPAZI COMUNALI COMUNE DI CADONEGHE (Provincia di Padova) NUOVO REGOLAMENTO PER L USO DEGLI SPAZI COMUNALI - Approvato con deliberazioni del Consiglio Comunale: n. 108 del 28.11.2006 LA PUBBLICAZIONE DEI TESTI NON HA

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. SCHEMA di Contratto Appalto di Fornitura pasti a. domicilio.========================================

REPUBBLICA ITALIANA. SCHEMA di Contratto Appalto di Fornitura pasti a. domicilio.======================================== COMUNE DI VILLASOR PROVINCIA DI CAGLIARI REPUBBLICA ITALIANA SCHEMA di Contratto Appalto di Fornitura pasti a domicilio.======================================== L anno duemila il giorno del mese di in

Dettagli

CONVENZIONE 1. (ACCORDO QUADRO o ACCORDO DI COLLABORAZIONE) TRA L Agenzia Nazionale per le Nuove Tecnologie, l Energia e lo

CONVENZIONE 1. (ACCORDO QUADRO o ACCORDO DI COLLABORAZIONE) TRA L Agenzia Nazionale per le Nuove Tecnologie, l Energia e lo CONVENZIONE 1 (ACCORDO QUADRO o ACCORDO DI COLLABORAZIONE) TRA L Agenzia Nazionale per le Nuove Tecnologie, l Energia e lo Sviluppo 2 Economico Sostenibile (nel seguito denominata ENEA o Agenzia ), con

Dettagli

Il/La sottoscritto/a nato/a a il, residente a Via n., codice fiscale, tel. telefono cellulare,

Il/La sottoscritto/a nato/a a il, residente a Via n., codice fiscale, tel. telefono cellulare, AL SIG. SINDACO DEL COMUNE DI M E S A G N E OGGETTO: Domanda di utilizzo impianti Sportivi Stagione Atletica Il/La sottoscritto/a nato/a a il, residente a Via n., codice fiscale, tel. telefono cellulare,

Dettagli

Ancona, 07/11/2014. A tutte le società. OGGETTO: Apertura Banca Marche Palas di Atletica Leggera

Ancona, 07/11/2014. A tutte le società. OGGETTO: Apertura Banca Marche Palas di Atletica Leggera Ancona, 07/11/2014 A tutte le società OGGETTO: Apertura Banca Marche Palas di Atletica Leggera Si comunica che a partire dal giorno 10 novembre 2014 il Banca Marche Palas di Atletica Leggera di Ancona

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE PALESTRA IN VIA CAMPO SPORTIVO e residente per la carica presso l Ente che rappresenta, il

CONTRATTO DI LOCAZIONE PALESTRA IN VIA CAMPO SPORTIVO e residente per la carica presso l Ente che rappresenta, il COMUNE DI SPILIMBERGO PROVINCIA DI PORDENONE Rep. n. CONTRATTO DI LOCAZIONE PALESTRA IN VIA CAMPO SPORTIVO L anno duemila*** il giorno *** del mese di *** a Spilimbergo in Piazzetta Tiepolo n. 1, Palazzo

Dettagli

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA PER LO SVOLGIMENTO DI UN SUPPORTO TECNICO SPECIALISTICO DI TIPO

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA PER LO SVOLGIMENTO DI UN SUPPORTO TECNICO SPECIALISTICO DI TIPO Reg. Inc. n. Pordenone, lì CONTRATTO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA PER LO SVOLGIMENTO DI UN SUPPORTO TECNICO SPECIALISTICO DI TIPO STATISTICO E METODOLOGICO ALL'OSSERVATORIO PROVINCIALE DELLE POLITICHE DEL

Dettagli

OGGETTO DEL REGOLAMENTO PROCEDURA DI ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE REQUISITI PER L AMMISSIONE ALLA PROCEDURA DI ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE

OGGETTO DEL REGOLAMENTO PROCEDURA DI ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE REQUISITI PER L AMMISSIONE ALLA PROCEDURA DI ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE DI UNITA IMMOBILIARI AD USO ABITATIVO E NON ABITATIVO DI PROPRIETA DELL ATS DELLA CITTÀ METROPOLITANA DI MILANO ART. 1 OGGETTO DEL REGOLAMENTO ART. 2 PROCEDURA

Dettagli

N. di rep. DISCIPLINARE DI CONCESSIONE D USO DI TERRENO DI USO CIVICO IN LOCALITA STAVA L anno, addì del mese di, in Tesero e nella residenza

N. di rep. DISCIPLINARE DI CONCESSIONE D USO DI TERRENO DI USO CIVICO IN LOCALITA STAVA L anno, addì del mese di, in Tesero e nella residenza COMUNE DI TESERO PROVINCIA DI TRENTO N. di rep. DISCIPLINARE DI CONCESSIONE D USO DI TERRENO DI USO CIVICO IN LOCALITA STAVA L anno, addì del mese di, in Tesero e nella residenza municipale, tra le parti

Dettagli

COMUNE DI MONZUNO. L anno duemilaquindici presso la sede del Comune di Monzuno - Via Rinascita n. 5, in

COMUNE DI MONZUNO. L anno duemilaquindici presso la sede del Comune di Monzuno - Via Rinascita n. 5, in COMUNE DI MONZUNO L anno duemilaquindici presso la sede del Comune di Monzuno - Via Rinascita n. 5, in esecuzione della determina dirigenziale n.... della Responsabile dell'area Servizi alla Persona, TRA

Dettagli

COMUNE DI MARCALLO CON CASONE

COMUNE DI MARCALLO CON CASONE COMUNE DI MARCALLO CON CASONE (Provincia di Milano) REGOLAMENTO per L UTILIZZO della PALESTRA COMUNALE adibita ad ATTIVITA PSICOMOTORIE della SCUOLA PRIMARIA Approvato con delibera di C.C. n.2 del 11.02.2008

Dettagli

COMUNE DI FIORENZUOLA D'ARDA Provincia di Piacenza

COMUNE DI FIORENZUOLA D'ARDA Provincia di Piacenza COMUNE DI FIORENZUOLA D'ARDA Provincia di Piacenza CONVENZIONE TRA COMUNE DI FIORENZUOLA D'ARDA E PROVINCIA DI PIACENZA PER L'UTILIZZO DEI LOCALI ADIBITI AD UFFICI PER IL CENTRO PER L'IMPIEGO. Richiamata

Dettagli

CONCESSIONE D USO A TITOLO ONEROSO DEL LOCALE AMBULATORIO UBICATO NELL EDIFICIO CHE OSPITA SCUOLA ELEMENTARE SITO IN PIAZZA MUNICIPIO N.

CONCESSIONE D USO A TITOLO ONEROSO DEL LOCALE AMBULATORIO UBICATO NELL EDIFICIO CHE OSPITA SCUOLA ELEMENTARE SITO IN PIAZZA MUNICIPIO N. Allegato A alla delibera giuntale n. 63 del 16 luglio 2014 COMUNE DI CASTELNUOVO PROVINCIA DI TRENTO Rep. n. /Atti privati CONCESSIONE D USO A TITOLO ONEROSO DEL LOCALE AMBULATORIO UBICATO NELL EDIFICIO

Dettagli

CITTA DI MARSALA Medaglia d oro al Valore Civile (Provincia di Trapani) SCHEMA SCRITTURA PRIVATA

CITTA DI MARSALA Medaglia d oro al Valore Civile (Provincia di Trapani) SCHEMA SCRITTURA PRIVATA CITTA DI MARSALA Medaglia d oro al Valore Civile (Provincia di Trapani) SCHEMA SCRITTURA PRIVATA CONVENZIONE per Affidamento, organizzazione e gestione della Sezione del Museo Civico di Marsala Tradizioni

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO DI AFFITTO DELLA MALGA SENTIERI E PERTINENZE DI PASSAGGIO PIAN DEL LUPO STIPULATO A MEZZO DI ACCORDO AI SENSI DELL ART.

SCHEMA DI CONTRATTO DI AFFITTO DELLA MALGA SENTIERI E PERTINENZE DI PASSAGGIO PIAN DEL LUPO STIPULATO A MEZZO DI ACCORDO AI SENSI DELL ART. SCHEMA DI CONTRATTO DI AFFITTO DELLA MALGA SENTIERI E PERTINENZE DI PASSAGGIO PIAN DEL LUPO STIPULATO A MEZZO DI ACCORDO AI SENSI DELL ART. 45 LEGGE N. 203/1982 COMUNE DI SONDRIO Con la presente scrittura

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA PROVINCIA DI TRENTO CONTRATTO DI COMODATO PER L UTILIZZO DI LOCALI COMUNALI AI FINI DELLO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO DI

REPUBBLICA ITALIANA PROVINCIA DI TRENTO CONTRATTO DI COMODATO PER L UTILIZZO DI LOCALI COMUNALI AI FINI DELLO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO DI REPUBBLICA ITALIANA COMUNITA COMUNE DELLA VAL DI NON DI DENNO PROVINCIA DI TRENTO N. di rep. CONTRATTO DI COMODATO PER L UTILIZZO DI LOCALI COMUNALI AI FINI DELLO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE

Dettagli

L Amministrazione Comunale si propone di promuovere la diffusione dell educazione sportiva, COMUNE DI DELEBIO. Provincia di SONDRIO

L Amministrazione Comunale si propone di promuovere la diffusione dell educazione sportiva, COMUNE DI DELEBIO. Provincia di SONDRIO L Amministrazione Comunale si propone di promuovere la diffusione dell educazione sportiva, COMUNE DI DELEBIO Provincia di SONDRIO REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLE PALESTRE COMUNALI Approvato con deliberazione

Dettagli

OGGETTO: CONVENZIONE TRA L AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI MONTESCUDO E L ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA MONTESCUDO PER LA GESTIONE DEGLI

OGGETTO: CONVENZIONE TRA L AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI MONTESCUDO E L ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA MONTESCUDO PER LA GESTIONE DEGLI COMUNE DI MONTESCUDO PROVINCIA DI RIMINI OGGETTO: CONVENZIONE TRA L AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI MONTESCUDO E L ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA MONTESCUDO PER LA GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI DI

Dettagli

Comune di Missaglia Provincia di Lecco

Comune di Missaglia Provincia di Lecco Comune di Missaglia Provincia di Lecco REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL MONASTERO DELLA MISERICORDIA Approvato con deliberazione di C.C. n. 39 del 27.10.2014 Art. 1 Oggetto del Regolamento Il presente Regolamento

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE DI IMMOBILE DESTINATO AD USO DIVERSO DALL'ABITAZIONE TRA:

CONTRATTO DI LOCAZIONE DI IMMOBILE DESTINATO AD USO DIVERSO DALL'ABITAZIONE TRA: CONTRATTO DI LOCAZIONE DI IMMOBILE DESTINATO AD USO DIVERSO DALL'ABITAZIONE TRA: il Sig. MEZZETTI STEFANO nato a SAN PIETRO IN CASALE (BO) il 28/08/1960 residente a SAN PIETRO IN CASALE (BO), VIA SANT'ALBERTO

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 56 del 25/03/2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO APPROVAZIONE CONVENZIONE CONCESSIONE IN USO DI LOCALI DELLA ROCCA SAN GIORGIO ALL ASSOCIAZIONE

Dettagli

C O M U N E D I GINOSA

C O M U N E D I GINOSA ALLEGATO F REPUBBLICA ITALIANA C O M U N E D I GINOSA (PROVINCIA DI TARANTO) SCHEMA CONTRATTO DI LOCAZIONE DEGLI IMMOBILI COMUNALE DI GINOSA, CASTELANETA, LATERZA, PALAGIANELLO CENTRI DIURNI SOCIOEDUCATIVI

Dettagli

CONVENZIONE PER L USO DELLA/E PALESTRA/E DI PROPRIETA DELL ENTE LOCALE PER LO SVOLGIMENTO DELL ATTIVITA

CONVENZIONE PER L USO DELLA/E PALESTRA/E DI PROPRIETA DELL ENTE LOCALE PER LO SVOLGIMENTO DELL ATTIVITA CONVENZIONE PER L USO DELLA/E PALESTRA/E DI PROPRIETA DELL ENTE LOCALE PER LO SVOLGIMENTO DELL ATTIVITA DIDATTICA DI EDUCAZIONE FISICA E MOTORIA DEGLI ALUNNI DELL ISTITUTO COMPRENSIVO/ DIREZIONE DIDATTICA.-------------------

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE. L anno duemilanove e questo dì del mese. di in Firenze

CONTRATTO DI LOCAZIONE. L anno duemilanove e questo dì del mese. di in Firenze CONTRATTO DI LOCAZIONE L anno duemilanove e questo dì del mese di in Firenze CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA FATTA IN QUATTRO ORIGINALI - il Comune di Firenze, codice fiscale n. 01307110484, con sede

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DELLA PALESTRA COMUNALE

REGOLAMENTO PER L USO DELLA PALESTRA COMUNALE COMUNE DI BREGNANO Provincia di Como REGOLAMENTO PER L USO DELLA PALESTRA COMUNALE (approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 33 del 02.11.2005) NORME REGOLANTI L USO DELLA PALESTRA DA PARTE

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA STATALE CELANO REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO TEMPORANEO E PRECARIO DEI LOCALI SCOLASTICI

DIREZIONE DIDATTICA STATALE CELANO REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO TEMPORANEO E PRECARIO DEI LOCALI SCOLASTICI DIREZIONE DIDATTICA STATALE CELANO REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO TEMPORANEO E PRECARIO DEI LOCALI SCOLASTICI Adottato dal Consiglio di Circolo del 21.01.2016 INDICE Art. 1 Finalità e ambito di

Dettagli

CONTRATTO DI COMODATO TRA IL COMUNE DI CASTELLANZA E L AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI VARESE

CONTRATTO DI COMODATO TRA IL COMUNE DI CASTELLANZA E L AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI VARESE CONTRATTO DI COMODATO TRA IL COMUNE DI CASTELLANZA E L AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI VARESE RELATIVO ALL'OCCUPAZIONE DI PARTE DI IMMOBILE SITO IN CASTELLANZA VIA CARDINAL FERRARI N. 1 PER

Dettagli