Fondi ABN AMRO Master e ABN AMRO Expert

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Fondi ABN AMRO Master e ABN AMRO Expert"

Transcript

1 Fondi ABN AMRO Master e ABN AMRO Expert Comunicazione ai Partecipanti ai Fondi ABN AMRO Master e ABN AMRO Expert. Gentile Cliente, Le comunichiamo che, in connessione con l operazione di fusione per incorporazione di ABN AMRO Asset Management Italy Società di Gestione del Risparmio S.p.A. in PRIMA SGR S.p.A., è stato avviato un processo di razionalizzazione dei prodotti attualmente promossi e gestiti dalle predette società, con l obiettivo di creare un unica gamma disciplinata dal nuovo Regolamento di Gestione ( Sistema Prima, che prevede la suddivisione dei fondi in tre linee Linea Mercati, Linea Strategie e Linea Profili ) e da un unico Prospetto d Offerta, redatto secondo le nuove disposizioni della Consob. L operazione di fusione societaria, che vede coinvolte anche altre due società Primalternative Investments Società di Gestione del Risparmio S.p.A. e Prima Hedge Società di Gestione del Risparmio S.p.A., si inserisce nella più ampia iniziativa di partnership instaurata tra Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. e Clessidra SGR S.p.A. con l obiettivo di accentrare in un unica Società - PRIMA SGR S.p.A. - la gestione dei fondi comuni originariamente istituiti o gestiti dalle Società di Gestione del Risparmio interessate dalle operazioni di fusione. Il processo di razionalizzazione della gamma si realizzerà mediante alcune operazioni di fusione tra fondi e/o comparti nonché attraverso talune modifiche apportate ai regolamenti di gestione dei fondi promossi e gestiti da PRIMA SGR e ABN AMRO AM Italy SGR. Le operazioni di fusione e le ulteriori modifiche regolamentari sono da un lato strettamente connesse con l operazione di fusione per incorporazione di ABN AMRO AM Italy SGR in PRIMA SGR e la conseguente sostituzione della Società di Gestione, dall altro sono finalizzate ad uniformare le modalità operative e la disciplina dei rapporti con i partecipanti delle diverse gamme dei prodotti. La sostituzione della Società di Gestione per i fondi ABN Amro Master e ABN Amro Expert avrà efficacia in data , contestualmente alle operazioni di fusione tra fondi e alle ulteriori modifiche regolamentari, approvate dalla Banca d Italia con provvedimento n. 648 del 16 settembre 2009 e con successiva delibera dell organo amministrativo della SGR, del 28 settembre 2009, mediante procedura di approvazione in via generale. 1

2 Si illustrano nelle successive Parti A e B, in dettaglio, le variazioni che interesseranno i fondi disciplinati da ciascun Regolamento di Gestione ( ABN Amro Master e ABN Amro Expert ). La sostituzione della Società di Gestione del Risparmio A seguito dell operazione di fusione per incorporazione di ABN AMRO Asset Management Italy Società di Gestione del Risparmio S.p.A. in PRIMA SGR S.p.A., a decorrere dal , i fondi ABN Amro Master e ABN Amro Expert, saranno gestiti da PRIMA SGR S.p.A., con sede legale in Milano, Via San Vittore n. 37, iscritta al n. 82 dell Albo delle Società di Gestione del Risparmio tenuto dalla Banca d Italia. Il sito internet della SGR è: Operazioni di fusione Nella tabella che segue sono indicate le operazioni di fusione per incorporazione che interesseranno i fondi disciplinati dai Regolamenti di Gestione ABN Amro Master e ABN Amro Expert. È, altresì, indicato il riferimento alla pagina della presente comunicazione in cui sono illustrate le differenze tra le politiche di investimento dei fondi coinvolti nelle operazioni di fusione. FONDO/COMPARTO INCORPORATO (REGOLAMENTO DI APPARTENENZA) FONDO INCORPORANTE (REGOLAMENTO DI APPARTENENZA) NUOVA DENOMINAZIONE DEL FONDO INCORPORANTE (SISTEMA PRIMA) DIFFERENZE TRA LE POLITICHE DI INVESTIMENTO (PAGINA) Ducato Fix Euro BT (Sistema Ducato) Ducato Fix Euro MT (Sistema Ducato) ABN Amro Master Monetario (ABN Amro Master) ABN Amro Master Obbligazionario Euro M-LT (ABN Amro Master) PRIMA Fix Obbligazionario BT PRIMA Fix Obbligazionario MLT Ducato Fix Globale (Sistema Ducato) Ducato Fix Dollaro (Sistema Ducato) Ducato Fix Yen (Sistema Ducato) ABN Amro Master Obbligazionario Internazionale (ABN Amro Master) PRIMA Fix Obbligazionario Globale ABN Amro Master Azionario Italia (ABN Amro Master) ABN Amro Master Azionario Europa (ABN Amro Master) ABN Amro Master Azionario America (ABN Amro Master) ABN Amro Master Azionario Internazionale (ABN Amro Master) Ducato Etico Geo (Sistema Ducato Etico) Ducato Immobiliare (Sistema Ducato) ABN Amro Expert A-RT 400 (ABN Amro Expert) Ducato Etico Flex Civita (Sistema Ducato Etico) Ducato Fix Rendita (Sistema Ducato) Ducato Multimanager Cash Premium (Ducato Multimanager) Ducato Multimanager Cash Premium Plus (Ducato Multimanager) Ducato Geo Italia (Sistema Ducato) Ducato Geo Europa (Sistema Ducato) Ducato Geo America (Sistema Ducato) Ducato Geo Globale (Sistema Ducato) Ducato Geo Europa PMI Alto Potenziale (Sistema Ducato) ABN Amro Expert A-RT 50 (ABN Amro Expert) ABN Amro Expert A-RT 100 (ABN Amro Expert) ABN Amro Expert A-RT 200 (ABN Amro Expert) PRIMA Geo Italia 7 PRIMA Geo Europa 8 PRIMA Geo America 9 PRIMA Geo Globale PRIMAstrategia Europa PMI Alto Potenziale PRIMAstrategia A-RT PRIMAstrategia A-RT PRIMAstrategia A-RT

3 ABN Amro Master Bilanciato Obbligazionario (ABN Amro Master) Ducato Multimanager Equity (Ducato Multimanager) ABN Amro Master Bilanciato (ABN Amro Master) Ducato Mix (Sistema Ducato) Ducato Mix (Sistema Ducato) PRIMAforza 3 11 PRIMAforza Le operazioni di fusione si realizzeranno mediante il trasferimento delle attività e delle passività detenute dal fondo incorporato al fondo incorporante. Le quote del fondo incorporato saranno automaticamente convertite in quote del fondo incorporante sulla base del rapporto dei valori quota dei due fondi al 30 dicembre 2009, ultimo giorno di valorizzazione immediatamente precedente la data di efficacia giuridica della fusione. Per effetto dell incorporazione, saranno previste, nel nuovo Regolamento di Gestione, due categorie di quote, definite quote di Classe A e quote di Classe Y e - per i fondi Master Bilanciato Obbligazionario e Master Bilanciato, rispettivamente incorporati dai fondi PRIMAforza 3 (già Ducato Mix 10-50) e PRIMAforza 4 (già Ducato Mix 30-70) un ulteriore categoria di quote, denominata Classe B. Ai partecipanti ai fondi incorporati e incorporanti che, nei vigenti regolamenti di gestione ABN Amro Master e ABN Amro Expert, prevedono un unica classe di quote, verranno assegnate quote di Classe A del fondo risultante dalla fusione. Il passaggio dal fondo incorporato al fondo incorporante avverrà automaticamente e senza oneri o spese di alcun genere per i partecipanti. Ad operazione conclusa Prima SGR (di seguito la SGR ) comunicherà a ciascun partecipante ai fondi/comparti incorporati il numero delle quote del fondo incorporante attribuite per effetto della fusione stessa. Le sottoscrizioni dei fondi incorporati, anche effettuate mediante operazioni di passaggio, ovvero le nuove sottoscrizioni di Piani di Accumulo, saranno accettate solo se pervenute alla SGR entro il giorno 15 dicembre I versamenti relativi ai Piani di Accumulo già stipulati, saranno accolti se pervenuti alla SGR entro il giorno 22 dicembre I versamenti successivi dei Piani di Accumulo riprenderanno automaticamente a valere sulle quote del fondo incorporante successivamente all efficacia della fusione. A decorrere dal 4 gennaio 2010, i partecipanti ai fondi incorporati in possesso di certificati fisici rappresentativi delle quote dei medesimi, potranno presentarli per l annullamento e la sostituzione senza oneri a loro carico, alla Banca Depositaria per il tramite dei Soggetti Collocatori. Altri Fondi disciplinati dal nuovo Regolamento di Gestione e nel Prospetto d Offerta La documentazione d offerta disciplinerà, altresì, i fondi: PRIMA Fix Imprese, PRIMA Geo Asia, Prima Fix Monetario, Prima Fix High Yield, Prima Fix Emergenti, Prima Geo Euro, Prima Geo Europa PMI, Prima Geo Paesi Emergenti, PRIMAstrategia Italia Alto Potenziale, PRIMAstrategia Europa Alto Potenziale, PRIMAforza 1, PRIMAforza 2 e PRIMAforza 5. 3

4 SOMMARIO PARTE A - Fondi comuni ABN AMRO MASTER... 6 Premessa... 6 Sezione I - Politica d investimento... 6 Sezione I a - Le differenze tra le politiche d investimento dei fondi coinvolti nelle operazioni di fusione Fondi ABN AMRO Master incorporati... 7 Fusione per incorporazione di ABN AMRO MASTER AZIONARIO ITALIA in DUCATO GEO ITALIA, ridenominato PRIMA GEO ITALIA ( Linea Mercati )... 7 fusione per incorporazione di ABN AMRO MASTER AZIONARIO EUROPA in DUCATO GEO EUROPA, ridenominato PRIMA GEO EUROPA ( Linea Mercati )... 8 Fusione per incorporazione di ABN AMRO MASTER AZIONARIO AMERICA in DUCATO GEO AMERICA, ridenominato PRIMA GEO AMERICA ( Linea Mercati )... 9 Fusione per incorporazione di ABN AMRO MASTER AZIONARIO INTERNAZIONALE in DUCATO GEO GLOBALE, ridenominato PRIMA GEO GLOBALE ( Linea Mercati )...10 Fusione per incorporazione di ABN AMRO MASTER BILANCIATO OBBLIGAZIONARIO in DUCATO MIX 10-50, ridenominato PRIMAFORZA 3 ( Linea Profili )...11 Fusione per incorporazione di ABN AMRO MASTER BILANCIATO in DUCATO MIX 30-70, RIDENOMINATO PRIMAFORZA 4 ( Linea Profili )...13 Sezione 1 b - Le variazioni apportate alla politica d investimento dei fondi coinvolti nelle operazioni di fusione - Fondi ABN AMRO Master incorporanti ABN AMRO MASTER MONETARIO, ridenominato PRIMA FIX OBBLIGAZIONARIO BT ( Linea Mercati ), incorpora DUCATO FIX EURO BT...15 ABN AMRO MASTER OBBLIGAZIONARIO EURO MLT, ridenominato PRIMA FIX OBBLIGAZIONARIO MLT ( Linea Mercati ), incorpora DUCATO FIX EURO MT...16 ABN AMRO MASTER OBBLIGAZIONARIO INTERNAZIONALE, ridenominato PRIMA FIX OBBLIGAZIONARIO GLOBALE ( Linea Mercati ), incorpora DUCATO FIX GLOBALE, DUCATO FIX DOLLARO e DUCATO FIX YEN...17 Orizzonte temporale e grado di rischio quale indicato nel prospetto d offerta Sezione II - Spese a carico dei partecipanti Sezione III - Oneri a carico dei Fondi Sezione IV - Modalità di partecipazione ai Fondi Sezione V - Banca depositaria Sezione VI - Periodicità di calcolo del valore della quota Sezione VII Ulteriori modifiche e informazioni utili PARTE B - Fondi comuni ABN EXPERT Premessa Sezione I - Politica d investimento Sezione I a - Le differenze tra le politiche d investimento dei fondi coinvolti nelle operazioni di fusione - Fondo ABN AMRO Expert incorporato Fusione per incorporazione di ABN AMRO EXPERT A-RT400 in DUCATO GEO EUROPA PMI ALTO POTENZIALE, ridenominato PRIMASTRATEGIA EUROPA PMI ALTO POTENZIALE ( Linea Strategie )...24 Sezione I b - Le variazioni apportate alla politica d investimento dei fondi coinvolti nelle operazioni di fusione - Fondi ABN AMRO Expert incorporanti ABN AMRO EXPERT A-RT50, ridenominato PRIMASTRATEGIA A-RT50 ( Linea Strategie ), incorpora DUCATO ETICO FLEX CIVITA...27 ABN AMRO EXPERT A-RT100, ridenominato PRIMASTRATEGIA A-RT100 ( Linea Strategie ), incorpora DUCATO FIX RENDITA e DUCATO MULTIMANAGER CASH PREMIUM...28 ABN AMRO EXPERT A-RT200, ridenominato PRIMASTRATEGIA A-RT200 ( Linea Strategie ), incorpora DUCATO MULTIMANAGER CASH PREMIUM PLUS...30 Orizzonte temporale e grado di rischio quale indicato nel prospetto d offerta

5 Sezione II - Spese a carico dei partecipanti Sezione III - Oneri a carico dei fondi Sezione IV Modalità di partecipazione ai fondi Sezione V Banca depositaria Sezione VI Periodicità di calcolo del valore della quota Sezione VII Ulteriori modifiche

6 PARTE A FONDI COMUNI ABN AMRO MASTER PREMESSA Di seguito si forniscono talune informazioni di carattere generale, che hanno interessato i fondi da Lei sottoscritti. Tutti i fondi continueranno ad essere armonizzati ad eccezione dei fondi ABN Amro Master Bilanciato Obbligazionario e ABN Amro Master Bilanciato (rispettivamente incorporati da Ducato Mix 10-50, ridenominato Primaforza 3 e Ducato Mix 30-70, ridenominato Primaforza 4), che si qualificheranno come fondi non armonizzati. Per tutti i fondi disciplinati dal Regolamento ABN Amro Master saranno previste due classi di quote (Classe A e Classe Y), che si differenziano per il regime commissionale applicato. La Classe Y è sottoscrivibile esclusivamente in Unica Soluzione; è prevista l applicazione di una commissione all atto della sottoscrizione nella misura fissa del 4%, con un importo minimo di partecipazione pari a per il versamento iniziale e per i versamenti successivi. Inoltre, esclusivamente per i fondi ABN Amro Master Bilanciato Obbligazionario e ABN Amro Master Bilanciato, è stata istituita una nuova classe di quote (Classe B), che si distingue dalle altre Classi (A e Y) per l applicazione di una commissione di rimborso, in luogo di quella di sottoscrizione, la cui misura viene indicata nella Sezione II. SEZIONE I - POLITICA D INVESTIMENTO Per effetto delle operazioni di fusione e delle modifiche contestualmente apportate ai fondi incorporanti, si determineranno alcune variazioni rispetto alla politica d investimento attualmente perseguita dai fondi ABN AMRO MASTER, come di seguito illustrato. Sezione I a Fondi ABN AMRO Master incorporati Sezione I b Fondi ABN AMRO Master incorporanti 6

7 Sezione I a - Le differenze tra le politiche d investimento dei fondi coinvolti nelle operazioni di fusione Fondi ABN AMRO Master incorporati Fusione per incorporazione di ABN AMRO MASTER AZIONARIO ITALIA in DUCATO GEO ITALIA, ridenominato PRIMA GEO ITALIA ( Linea Mercati ) Finalità ABN AMRO MASTER AZIONARIO ITALIA FINO AL 30 DICEMBRE 2009 Incremento del valore del capitale investito Orizzonte temporale (*) 6-10 anni Lungo periodo Grado di rischio (**) - Alto Tipologia degli strumenti finanziari e valuta di denominazione Categoria Emittenti Investimento in strumenti del mercato monetario, in strumenti di natura obbligazionaria e in obbligazioni convertibili fino al 30%. Investimento in OICR armonizzati fino al 100%. Investimento in OICR non armonizzati fino al 30%. Investimento in OICR collegati fino al 100%. Società italiane o quotate nel mercato italiano, prevalentemente a elevata capitalizzazione (con prospettive di crescita stabili nel tempo e con titoli azionari ad elevata liquidabilità). POLITICA D INVESTIMENTO DEL FONDO PRIMA GEO ITALIA DAL 31 DICEMBRE 2009 Crescita del valore del capitale investito Investimento in strumenti del mercato monetario e in strumenti di natura obbligazionaria, obbligazioni convertibili e/o cum warrant: fino al 30%. Investimento in OICR: fino al 10%. Società quotate (che mostrino stabili aspettative di crescita ed adeguata diversificazione settoriale). Aree geografiche Italia Mercati azionari italiani e/o emittenti italiani quotati in altri mercati regolamentati. (In via residuale: emittenti europei). Bassa capitalizzazione Investimento contenuto. Investimento residuale. Strumenti finanziari derivati il Fondo si avvale di una leva finanziaria pari a 2. Stile di gestione Per la componente azionaria, la politica di gestione si basa sull analisi macroeconomica per la determinazione dei pesi da attribuire ai singoli settori, su valutazioni dei fondamentali e dei dati finanziari per la selezione dei titoli delle società con le migliori prospettive di crescita, con attenzione alle strategie aziendali, alla qualità del management e sull analisi di indicatori di trend e di momentum dei prezzi per stabilire il momento di entrata o di uscita. Benchmark 90% Comit Perfomance R; 10% Merrill Lynch Euro Government Bill. (fino al 30%) il Fondo si avvale di una leva finanziaria massima pari a 1,3. Per la componente azionaria, la politica di gestione si basa sull analisi macroeconomica per la determinazione dei pesi da attribuire ai paesi e ai singoli settori e su analisi economico finanziarie per la selezione delle società con le migliori prospettive di crescita, con attenzione alle strategie industriali, alla qualità del management e a casi di sottovalutazione presunta. 95% Comit Performance R; 5% Merrill Lynch Euro Government Bill. (*) L orizzonte temporale, riportato nel Regolamento, rappresenta il periodo di investimento minimo consigliato sulla base della rischiosità di medio / lungo periodo del Fondo. (**) Il grado di rischio, riportato nel Regolamento, esprime una stima della rischiosità del Fondo sulla base della volatilità di medio / lungo periodo del mercato di riferimento e dello stile gestionale 7

8 Fusione per incorporazione di ABN AMRO MASTER AZIONARIO EUROPA in DUCATO GEO EUROPA, ridenominato PRIMA GEO EUROPA ( Linea Mercati ) Finalità ABN AMRO MASTER AZIONARIO EUROPA FINO AL 30 DICEMBRE 2009 Incremento del valore del capitale investito Orizzonte temporale (*) 6-10 anni Lungo periodo Grado di rischio (**) - Alto Tipologia degli strumenti finanziari e valuta di denominazione Categoria Emittenti Investimento principale (fino al 100%) in strumenti finanziari di natura azionaria denominati principalmente in Euro, Sterlina, Franco Svizzero e Corona Svedese. Investimento in strumenti del mercato monetario, in strumenti di natura obbligazionaria e in obbligazioni convertibili fino al 30%. Investimento in OICR armonizzati fino al 100%. Investimento in OICR non armonizzati fino al 30%. Investimento in OICR collegati fino al 100%. Prevalentemente emittenti a capitalizzazione elevata (con prospettive di crescita stabili nel tempo e con titoli azionari ad elevata liquidità). PRIMA GEO EUROPA DAL 31 DICEMBRE 2009 Crescita del valore del capitale investito Principale investimento in strumenti finanziari di natura azionaria, denominati nelle valute dei Paesi Europei. Investimento in strumenti del mercato monetario e in strumenti di natura obbligazionaria, obbligazioni convertibili e/o cum warrant: fino al 30%. Investimento in OICR: fino al 10%. Società quotate (che mostrino stabili aspettative di crescita e adeguata diversificazione a livello settoriale). Aree geografiche Principalmente Unione Europea. Mercati azionari europei e/o emittenti europei quotati in altri mercati regolamentati. Settori industriali Diversificazione in tutti i settori economici. Rischio di cambio Gestione attiva del rischio di cambio. Il Fondo è esposto al rischio di cambio. Strumenti finanziari derivati il Fondo si avvale di una leva finanziaria pari a 2. Stile di Gestione Per la componente azionaria, la politica di gestione si basa sull analisi macroeconomica per la determinazione dei pesi da attribuire ai singoli settori, su valutazioni dei fondamentali e dei dati finanziari per la selezione dei titoli delle società con le migliori prospettive di crescita, con attenzione alle strategie aziendali, alla qualità del management e sull analisi di indicatori di trend e di momentum dei prezzi per stabilire il momento di entrata o di uscita. Benchmark 90% MSCI Europe; 10% Merrill Lynch Euro Government Bill. (fino al 30%) il Fondo si avvale di una leva finanziaria massima pari a 1,3. Per la componente azionaria, la politica di gestione si basa sull analisi macroeconomica per la determinazione dei pesi da attribuire ai paesi e ai singoli settori e su analisi economico finanziarie per la selezione delle società con le migliori prospettive di crescita, con attenzione alle strategie industriali, alla qualità del management e a casi di sottovalutazione presunta. 95% MSCI Europe; 5% Merrill Lynch Euro Government Bill. (*) L orizzonte temporale, riportato nel Regolamento, rappresenta il periodo di investimento minimo consigliato sulla base della rischiosità di medio / lungo periodo del Fondo. (**) Il grado di rischio, riportato nel Regolamento, esprime una stima della rischiosità del Fondo sulla base della volatilità di medio / lungo periodo del mercato di riferimento e dello stile gestionale 8

9 Fusione per incorporazione di ABN AMRO MASTER AZIONARIO AMERICA in DUCATO GEO AMERICA, ridenominato PRIMA GEO AMERICA ( Linea Mercati ) Finalità ABN AMRO MASTER AZIONARIO AMERICA FINO AL 30 DICEMBRE 2009 Incremento del valore del capitale investito Orizzonte temporale (*) 6-10 anni Lungo periodo PRIMA GEO AMERICA DAL 31 DICEMBRE 2009 Crescita del valore del capitale investito Grado di rischio (**) - Alto Tipologia degli strumenti finanziari e valuta di denominazione Aree geografiche Categoria Emittenti Settori industriali Investimento principale (fino al 100%) in strumenti finanziari di natura azionaria, denominati in dollari statunitensi. Investimento in strumenti del mercato monetario, in strumenti di natura obbligazionaria e in obbligazioni convertibili fino al 30%. Investimento in OICR armonizzati fino al 100%. Investimento in OICR non armonizzati fino al 30%. Investimento in OICR collegati fino al 100%. Nord America e, in misura residuale, Canada. Prevalentemente emittenti a capitalizzazione elevata (con prospettive di crescita stabili nel tempo e con titoli azionari ad elevata liquidità). Diversificazione in tutti i settori economici. Principale investimento in strumenti finanziari di natura azionaria, denominati nella valuta dell Area Dollaro. Investimento in strumenti del mercato monetario e in strumenti di natura obbligazionaria, obbligazioni convertibili e/o cum warrant: fino al 30%. Investimento in OICR: fino al 10%. Mercati azionari nordamericani e/o emittenti nordamericani quotati in altri mercati regolamentati. Società quotate (che mostrino stabili aspettative di crescita ed adeguata diversificazione a livello settoriale). Paesi Emergenti Non previsto. Investimento residuale. Rischio di cambio Gestione attiva del rischio di cambio. Il Fondo è esposto al rischio di cambio. Strumenti finanziari derivati il Fondo si avvale di una leva finanziaria pari a 2. Stile di Gestione Per la componente azionaria, la politica di gestione si basa sull analisi macroeconomica per la determinazione dei pesi da attribuire ai singoli settori, su valutazioni dei fondamentali e dei dati finanziari per la selezione dei titoli delle società con le migliori prospettive di crescita, con attenzione alle strategie aziendali, alla qualità del management e sull analisi di indicatori di trend e di momentum dei prezzi per stabilire il momento di entrata o di uscita. Benchmark 90% MSCI USA; 10% Merrill Lynch Euro Government Bill. (fino al 30%) il Fondo si avvale di una leva finanziaria massima pari a 1,3. Per la componente azionaria, la politica di gestione si basa sull analisi macroeconomica per la determinazione dei pesi da attribuire ai paesi e ai singoli settori e su analisi economico finanziarie per la selezione delle società con le migliori prospettive di crescita, con attenzione alle strategie industriali, alla qualità del management e a casi di sottovalutazione presunta. 95% MSCI USA; 5% Merrill Lynch Euro Government Bill. (*) L orizzonte temporale, riportato nel Regolamento, rappresenta il periodo di investimento minimo consigliato sulla base della rischiosità di medio / lungo periodo del Fondo. (**) Il grado di rischio, riportato nel Regolamento, esprime una stima della rischiosità del Fondo sulla base della volatilità di medio / lungo periodo del mercato di riferimento e dello stile gestionale 9

10 Fusione per incorporazione di ABN AMRO MASTER AZIONARIO INTERNAZIONALE in DUCATO GEO GLOBALE, ridenominato PRIMA GEO GLOBALE ( Linea Mercati ) Finalità ABN AMRO MASTER AZIONARIO INTERNAZIONALE FINO AL 30 DICEMBRE 2009 Incremento del valore del capitale investito Orizzonte temporale (*) 6-10 anni Lungo periodo Grado di rischio (**) - Alto Tipologia degli strumenti finanziari e valuta di denominazione Investimento principale (fino al 100%) in strumenti finanziari di natura azionaria denominati in qualsiasi valuta (principalmente in Euro, Dollaro, Yen e Sterlina). Investimento in strumenti del mercato monetario, in strumenti di natura obbligazionaria e in obbligazioni convertibili fino al 30%. Investimento in OICR armonizzati fino al 100%. Investimento in OICR non armonizzati fino al 30%. Investimento in OICR collegati fino al 100%. PRIMA GEO GLOBALE DAL 31 DICEMBRE 2009 Crescita del valore del capitale investito Principale investimento in strumenti finanziari di natura azionaria, denominati in Euro, Dollaro e Yen. Investimento in strumenti del mercato monetario e in strumenti di natura obbligazionaria, obbligazioni convertibili e/o cum warrant: fino al 30%. Investimento in OICR: fino al 10%. Aree geografiche America, Europa e area Pacifico. Mercati dei Paesi dell Europa, dell America centro-settentrionale e dell area Pacifico. Categoria Emittenti Prevalentemente emittenti a capitalizzazione medio-elevata con prospettive di crescita stabili nel tempo e con titoli azionari ad elevata liquidità. Società quotate, che mostrino stabili aspettative di crescita ed adeguata diversificazione a livello settoriale. Rischio di cambio Gestione attiva del rischio di cambio. Il Fondo è esposto al rischio di cambio. Bassa capitalizzazione Investimento contenuto. Investimento significativo. Strumenti finanziari derivati il Fondo si avvale di una leva finanziaria pari a 2. Stile di Gestione Per la componente azionaria, la politica di gestione si basa sull analisi macroeconomica per la determinazione dei pesi da attribuire ai singoli settori, su valutazioni dei fondamentali e dei dati finanziari per la selezione dei titoli delle società con le migliori prospettive di crescita, con attenzione alle strategie aziendali, alla qualità del management e sull analisi di indicatori di trend e di momentum dei prezzi per stabilire il momento di entrata o di uscita. Benchmark 90% MSCI World; 10% Merrill Lynch Euro Government Bill. (fino al 30%) il Fondo si avvale di una leva finanziaria massima pari a 1,3. Per la componente azionaria, la politica di gestione si basa sull analisi macroeconomica per la determinazione dei pesi da attribuire alle aree geografiche, ai paesi e ai singoli settori, e su analisi economico finanziarie per la selezione delle società con le migliori prospettive di crescita, con attenzione alle strategie industriali, alla qualità del management e a casi di sottovalutazione presunta. 95% MSCI World; 5% Merrill Lynch Euro Government Bill. (*) L orizzonte temporale, riportato nel Regolamento, rappresenta il periodo di investimento minimo consigliato sulla base della rischiosità di medio / lungo periodo del Fondo. (**) Il grado di rischio, riportato nel Regolamento, esprime una stima della rischiosità del Fondo sulla base della volatilità di medio / lungo periodo del mercato di riferimento e dello stile gestionale 10

11 Fusione per incorporazione di ABN AMRO MASTER BILANCIATO OBBLIGAZIONARIO in DUCATO MIX 10-50, ridenominato PRIMAFORZA 3 ( Linea Profili ) ABN AMRO MASTER BILANCIATO OBBLIGAZIONARIO FINO AL 30 DICEMBRE 2009 Tipologia Armonizzato Non Armonizzato PRIMAFORZA 3 DAL 31 DICEMBRE 2009 Orizzonte temporale (*) 3-5 anni Medio - Lungo periodo Grado di rischio (**) - Medio Tipologia degli strumenti finanziari e valuta di denominazione Investimento prevalente (anche fino al 100%) in obbligazioni e strumenti di mercato monetario, denominati prevalentemente in Euro; investimento fino al 20% in obbligazioni convertibili. Investimento (mediamente tra il 20% e il 30%, con un limite massimo del 50%), in strumenti finanziari di natura azionaria, denominati principalmente in Euro, Dollaro, Yen e Sterlina. Investimento in OICR armonizzati fino al 100%. Investimento in OICR non armonizzati fino al 30%. Investimento in OICR collegati fino al 100%. Aree geografiche Qualsiasi Paese (principalmente Nord America, Unione Europea e Paesi dell area Pacifico). Categoria Emittenti Per la componente obbligazionaria: prevalentemente emittenti sovrani o garantiti da stati sovrani o di organismi sovranazionali. Investimento (residuale) in emittenti di tipo societario con rating pari o superiore all investment grade. Per la componente azionaria: prevalentemente emittenti a capitalizzazione elevata (con prospettive di crescita stabili nel tempo). Principale (fino al 90%) investimento in titoli di debito, in strumenti finanziari del mercato monetario e/o obbligazioni convertibili e in OICR monetari e obbligazionari, denominati in qualsiasi valuta (Euro, Dollaro, Yen e Sterlina). Contenuto (fino al 50%) investimento in azioni e OICR azionari, denominati in qualsiasi valuta (Euro, Dollaro, Yen e Sterlina). Investimento in OICR di tipo bilanciato e/o flessibile, denominati in qualsiasi valuta (Euro, Dollaro, Yen e Sterlina), in misura contenuta (fino al 30%). Investimento in OICR specializzati nell investimento in derivati su indici rappresentativi di materie prime: fino al 10%. Investimento in OICR collegati in misura contenuta. Investimento in OICR non armonizzati; residuale (da Regolamento fino al 60%). Qualsiasi area geografica (Paesi dell Europa, dell America centrosettentrionale e dell area Pacifico). Per la componente obbligazionaria: emittenti sovrani, organismi sovranazionali ed emittenti di tipo societario. Per la componente azionaria: emittenti di tipo societario. Duration Mediamente pari a 2 anni. Tendenzialmente non superiore a 7 anni e non inferiore a 2 anni. Rischio di cambio Gestione attiva del rischio di cambio. Il Fondo è esposto al rischio di cambio. Bassa capitalizzazione Investimento contenuto. 11

12 Strumenti finanziari derivati Stile di gestione Benchmark il Fondo si avvale di una leva finanziaria pari a 2. Gli investimenti e le scelte di asset allocation sono effettuati sulla base dell analisi macroeconomica delle principali variabili delle maggiori economie mondiali, con particolare attenzione alle politiche monetarie, alle previsioni circa l andamento e l evoluzione dei tassi di interesse e dei tassi di cambio e al merito di credito degli emittenti. Per la selezione dei titoli azionari la politica di gestione si basa su valutazioni fondamentali, con attenzione alle strategie aziendali, alla qualità del management e al posizionamento competitivo. L assunzione del rischio di credito avviene sulla base di valutazioni fondamentali legate all andamento del ciclo economico, di quello dei tassi di interesse e della volatilità del mercato azionario, insieme all analisi delle prospettive reddituali e della situazione patrimoniale dei singoli emittenti. L analisi di indicatori di trend e di momentum viene utilizzata al fine di stabilire il momento di entrata o di uscita dal mercato. 50% Merrill Lynch Euro Government Bill; 30% Merrill Lynch Emu Direct Government; 20% MSCI World. (fino al 50%) il Fondo si avvale di una leva finanziaria massima pari a 1,5. Il significativo ricorso all investimento in strumenti finanziari derivati assume particolare rilievo, in quanto potrà generare sensibili ed apprezzabili scostamenti delle performance del Fondo rispetto all asset class di riferimento e/o al mercato di riferimento e connoterà sensibilmente la politica d investimento del Fondo così come l andamento dello stesso rispetto al mercato. Con riferimento all investimento in strumenti derivati non trattati su mercati regolamentati, il Fondo è esposto al rischio di insolvenza della controparte. Gli investimenti per la componente obbligazionaria sono effettuati sulla base di un analisi macro-economica delle principali variabili delle maggiori economie mondiali, con particolare attenzione alle politiche monetarie messe in atto dalle principali Banche Centrali; nonché sulla base di analisi di bilancio e di credito delle società emittenti sui mercati obbligazionari (ad es.: ratios patrimoniali, livelli di indebitamento, differenziali di rendimento rispetto ad attività prive di rischio). Sono considerate, inoltre, le opportunità di posizionamento, anche tramite arbitraggi, sulle curve dei tassi dei diversi emittenti considerati. Per la componente azionaria, la politica di gestione si basa sull analisi macroeconomica per la determinazione dei pesi da attribuire alle aree geografiche, ai paesi e ai singoli settori, e su analisi economico finanziarie per la selezione delle società con le migliori prospettive di crescita, con attenzione alle strategie industriali, alla qualità del management e a casi di sottovalutazione presunta. 30% Merrill Lynch EMU Direct Government; 25% MSCI World; 25% Merrill Lynch Global Government Bond II Euro Hedged; 20% Merrill Lynch Euro Government Bill. (*) L orizzonte temporale, riportato nel Regolamento, rappresenta il periodo di investimento minimo consigliato sulla base della rischiosità di medio / lungo periodo del Fondo. (**) Il grado di rischio, riportato nel Regolamento, esprime una stima della rischiosità del Fondo sulla base della volatilità di medio / lungo periodo del mercato di riferimento e dello stile gestionale Le segnaliamo, inoltre, che contestualmente alla fusione, il fondo ABN Amro Master Bilanciato Obbligazionario sarà trasformato da armonizzato in non armonizzato. 12

13 Fusione per incorporazione di ABN AMRO MASTER BILANCIATO in DUCATO MIX 30-70, RIDENOMINATO PRIMAFORZA 4 ( Linea Profili ) ABN AMRO MASTER BILANCIATO FINO AL 30 DICEMBRE 2009 Tipologia Armonizzato Non Armonizzato PRIMA FORZA 4 DAL 31 DICEMBRE 2009 Orizzonte temporale (*) 5-10 anni Medio - Lungo periodo Grado di rischio (**) - Medio - Alto Tipologia degli strumenti finanziari e valuta di denominazione Investimento prevalente (mediamente fino al 50% e nella misura massima del 70%) in strumenti finanziari di natura azionaria denominati principalmente in Euro, Dollaro, Yen e Sterlina. La restante parte del portafoglio è investita in obbligazioni, strumenti del mercato monetario, principalmente denominati in Euro. Investimento fino al 20% in obbligazioni convertibili. Investimento in OICR armonizzati fino al 100%. Investimento in OICR non armonizzati fino al 30%. Investimento in OICR collegati fino al 100%. Aree geografiche Qualsiasi Paese (principalmente Nord America, Unione Europea e Paesi dell area Pacifico). Categoria Emittenti Per la componente azionaria: prevalentemente emittenti a capitalizzazione elevata (con prospettive di crescita stabili nel tempo e con titoli azionari ad elevata liquidabilità). Per la componente obbligazionaria: principalmente emittenti sovrani, o garantiti da Stati sovrani, o di organismi sovranazionali; (in misura residuale) emittenti di tipo societario con rating pari o superiore all investment grade. Investimento prevalente (fino al 70%) in titoli di debito, in strumenti finanziari del mercato monetario, in obbligazioni convertibili e in OICR monetari e obbligazionari, denominati in qualsiasi valuta (Euro, Dollaro, Yen e Sterlina) nonchè in azioni e OICR azionari, denominati in qualsiasi valuta (Euro, Dollaro, Yen e Sterlina). Per la componente azionaria il Fondo può investire (fino al 70%) sia in azioni di società, denominate in qualsiasi valuta e operanti in tutti i settori economici sia in parti di OICR. Investimento in OICR di tipo bilanciato e/o flessibile, denominati in qualsiasi valuta (Euro, Dollaro, Yen e Sterlina), in misura contenuta (fino al 30%). Investimento in OICR specializzati nell investimento in derivati su indici rappresentativi di materie prime: fino al 10%. Investimento in OICR collegati in misura contenuta. Investimento in OICR non armonizzati: residuale (da Regolamento, fino al 30%). Investimento in OICR speculativi: residuale (da Regolamento, fino al 20%). Qualsiasi area geografica (Paesi dell Europa, dell America centrosettentrionale e dell area Pacifico). Per la componente obbligazionaria: emittenti sovrani, organismi sovranazionali ed emittenti societari. Per la componente azionaria: emittenti societari. Duration Mediamente pari a 2,5 anni. Tendenzialmente non superiore a 7 anni e non inferiore a 2 anni. Rischio di cambio Gestione attiva del rischio di cambio. Il Fondo è esposto al rischio di cambio. Bassa capitalizzazione Investimento contenuto. - 13

14 Strumenti finanziari derivati Stile di gestione Benchmark il Fondo si avvale di una leva finanziaria pari a 2. Gli investimenti e le scelte di asset allocation sono effettuati sulla base dell analisi macroeconomica delle principali variabili delle maggiori economie mondiali, con particolare attenzione alle politiche monetarie, alle previsioni circa l andamento e l evoluzione dei tassi di interesse e dei tassi di cambio e al merito di credito degli emittenti. Per la selezione dei titoli azionari la politica di gestione si basa su valutazioni fondamentali, con attenzione alle strategie aziendali, alla qualità del management e al posizionamento competitivo. L assunzione del rischio di credito avviene sulla base di valutazioni fondamentali legate all andamento del ciclo economico, di quello dei tassi di interesse e della volatilità del mercato azionario, insieme all analisi delle prospettive reddituali e della situazione patrimoniale dei singoli emittenti. L analisi di indicatori di trend e di momentum viene utilizzata al fine di stabilire il momento di entrata o di uscita dal mercato. 40% MSCI World; 40% Merrill Lynch Emu Direct Government; 10%MSCI Italy; 10% Merrill Lynch Euro Government Bill. (fino al 100%) il Fondo si avvale di una leva finanziaria massima pari a 2. Il significativo ricorso all investimento in strumenti finanziari derivati assume particolare rilievo, in quanto potrà generare sensibili ed apprezzabili scostamenti delle performance del fondo rispetto all asset class di riferimento e/o al mercato di riferimento e connoterà sensibilmente la politica d investimento del fondo così come l andamento dello stesso rispetto al mercato. Con riferimento all investimento in strumenti derivati non trattati su mercati regolamentati, il Fondo è esposto al rischio di insolvenza della controparte. Gli investimenti per la componente obbligazionaria sono effettuati sulla base di un analisi macro-economica delle principali variabili delle maggiori economie mondiali, con particolare attenzione alle politiche monetarie messe in atto dalle principali Banche Centrali; nonché sulla base di analisi di bilancio e di credito delle società emittenti sui mercati obbligazionari (ad es.: ratios patrimoniali, livelli di indebitamento, differenziali di rendimento rispetto ad attività prive di rischio). Sono considerate, inoltre, le opportunità di posizionamento, anche tramite arbitraggi, sulle curve dei tassi dei diversi emittenti considerati. Per la componente azionaria, la politica di gestione si basa sull analisi macroeconomica per la determinazione dei pesi da attribuire alle aree geografiche, ai paesi e ai singoli settori, e su analisi economico finanziarie per la selezione delle società con le migliori prospettive di crescita, con attenzione alle strategie industriali, alla qualità del management e a casi di sottovalutazione presunta. 50% MSCI World; 20% Merrill Lynch Global Government Bond II Euro Hedged; 20% Merrill Lynch EMU Direct Government; 10% Merrill Lynch Euro Government Bill. (*) L orizzonte temporale, riportato nel Regolamento, rappresenta il periodo di investimento minimo consigliato sulla base della rischiosità di medio / lungo periodo del Fondo. (**) Il grado di rischio, riportato nel Regolamento, esprime una stima della rischiosità del Fondo sulla base della volatilità di medio / lungo periodo del mercato di riferimento e dello stile gestionale Le segnaliamo, inoltre, che contestualmente alla fusione, il fondo ABN Amro Master Bilanciato sarà trasformato da armonizzato in non armonizzato. 14

15 Sezione I b - Le variazioni apportate alla politica d investimento dei fondi coinvolti nelle operazioni di fusione - Fondi ABN AMRO Master incorporanti ABN AMRO MASTER MONETARIO, ridenominato PRIMA FIX OBBLIGAZIONARIO BT ( Linea Mercati ), incorpora DUCATO FIX EURO BT ABN AMRO MASTER MONETARIO FINO AL 30 DICEMBRE 2009 Orizzonte temporale (*) 1 anno Breve periodo Grado di rischio (**) - Medio Basso Tipologia degli strumenti finanziari e valuta di denominazione Categoria Emittenti Aree geografiche Duration Investimento principale (fino al 100%) in obbligazioni, strumenti del mercato monetario e OICR, denominati in Euro. Investimento in OICR armonizzati: fino al 100%. Investimento in OICR non armonizzati: fino al 30%. Investimento in OICR collegati fino al 100%. Investimento residuale in emittenti societari. Sono ammessi investimenti anche in altri Paesi. Mediamente pari a 12 mesi e comunque non superiore a 24 mesi. 15 PRIMA FIX OBBLIGAZIONARIO BT DAL 31 DICEMBRE 2009 Principale (fino al 100%) investimento in titoli di debito a breve termine e/o strumenti finanziari del mercato monetario, principalmente denominati in Euro. Investimento in OICR armonizzati e non fino al 10%. In misura contenuta, titoli di emittenti societari con elevato merito di credito. - Non inferiore a 0 mesi e non superiore a 3,5 anni. Rating - La SGR può investire in misura residuale in titoli privi di rating ritenuti di qualità pari o superiore ai titoli investment grade sulla base del proprio prudente apprezzamento. Strumenti finanziari derivati Stile di gestione Benchmark il Fondo si avvale di una leva finanziaria pari a 1,2. Gli investimenti sono effettuati sulla base dell analisi macroeconomica dell area euro e dei suoi legami con il ciclo economico mondiale, con particolare attenzione alle politiche monetarie messe in atto dalla Banca Centrale Europea ed ai fattori determinanti l evoluzione della curva dei tassi di interesse in Europa. L assunzione del rischio di credito avviene sulla base di valutazioni fondamentali legate all andamento del ciclo economico, di quello dei tassi di interesse e della volatilità del mercato azionario, insieme all analisi delle prospettive reddituali e della situazione patrimoniale dei singoli emittenti. 50% Merrill Lynch Euro Government Bill; 50% Merrill Lynch EMU Direct Government 1-3 anni. (fino al 100%) il Fondo si avvale di una leva finanziaria pari a 2. Il significativo ricorso all investimento in strumenti finanziari derivati assume particolare rilievo, in quanto potrà generare sensibili ed apprezzabili scostamenti delle performance del fondo rispetto all asset class di riferimento e/o al mercato di riferimento e connoterà sensibilmente la politica d investimento del fondo così come l andamento dello stesso rispetto al mercato. Gli investimenti sono effettuati sulla base di un analisi macro-economica delle principali variabili delle maggiori economie mondiali, con particolare attenzione alle politiche monetarie messe in atto dalla Banca Centrale Europea; nonché sulla base di analisi di bilancio e di credito delle principali società emittenti sui mercati obbligazionari (ad es.: ratios patrimoniali, livelli di indebitamento, differenziali di rendimento rispetto ad attività prive di rischio). Sono considerate, inoltre, le opportunità di posizionamento, anche tramite arbitraggi, sulle curve dei tassi dei diversi emittenti considerati. 50% Merrill Lynch EMU Direct Government 1-3Y; 40% Merrill Lynch Euro Government Bill; 10% Merrill Lynch EMU Corporate Large Cap 1-3Y. (*) L orizzonte temporale, riportato nel Regolamento, rappresenta il periodo di investimento minimo consigliato sulla base della rischiosità di medio / lungo periodo del Fondo. (**) Il grado di rischio, riportato nel Regolamento, esprime una stima della rischiosità del Fondo sulla base della volatilità di medio / lungo periodo del mercato di riferimento e dello stile gestionale

16 ABN AMRO MASTER OBBLIGAZIONARIO EURO MLT, ridenominato PRIMA FIX OBBLIGAZIONARIO MLT ( Linea Mercati ), incorpora DUCATO FIX EURO MT POLITICA D INVESTIMENTO DEL FONDO ABN AMRO MASTER OBBLIGAZIONARIO EURO M-LT FINO AL 30 DICEMBRE 2009 Orizzonte temporale (*) 4 anni Medio periodo Grado di rischio (**) - Medio Tipologia degli strumenti finanziari e valuta di denominazione Categoria Emittenti Aree geografiche Investimento principale (fino al 100%) in obbligazioni, strumenti del mercato monetario e OICR, denominati in Euro. Investimento in OICR armonizzati fino al 100%. Investimento in OICR non armonizzati fino al 30%. Investimento in OICR collegati fino al 100%. Investimento residuale in emittenti societari, con rating pari o superiore all investment grade. Principalmente Unione Europea; sono ammessi investimenti anche in altri Paesi. 16 PRIMA FIX OBBLIGAZIONARIO MLT DAL 31 DICEMBRE 2009 Principale (fino al 100%) investimento in titoli di debito e/o strumenti finanziari del mercato monetario, denominati in Euro. Investimento in OICR armonizzati e non fino al 10%. In misura contenuta, titoli di emittenti societari con elevato merito di credito. Principalmente area Euro. Duration Mediamente pari a 3,5 anni. Compresa tra un minimo di 0 mesi e un massimo di 10 anni, è tendenzialmente non superiore a 7 anni e non inferiore a 2 anni. Rating Prevalentemente pari o superiore all investment grade. Strumenti finanziari derivati Stile di gestione il Fondo si avvale di una leva finanziaria pari a 2. Gli investimenti sono effettuati sulla base dell analisi macroeconomica dell area euro e dei suoi legami con il ciclo economico mondiale, con particolare attenzione alle politiche monetarie messe in atto dalla Banca Centrale Europea ed ai fattori determinanti l evoluzione della curva dei tassi di interesse in Europa. L assunzione del rischio di credito avviene sulla base di valutazioni fondamentali legate all andamento del ciclo economico, di quello dei tassi di interesse e della volatilità del mercato azionario, insieme all analisi delle prospettive reddituali e della situazione patrimoniale dei singoli emittenti. L analisi di indicatori di trend e di momentum viene utilizzata al fine di stabilire il momento di entrata o di uscita dal mercato. Benchmark 50% Merrill Lynch EMU Direct Government; 50% Merrill Lynch Euro Government Bill. Principalmente pari o superiore all investment grade. (fino al 100%) il Fondo si avvale di una leva finanziaria pari a 2. Il significativo ricorso all investimento in strumenti finanziari derivati assume particolare rilievo, in quanto potrà generare sensibili ed apprezzabili scostamenti delle performance del fondo rispetto all asset class di riferimento e/o al mercato di riferimento e connoterà sensibilmente la politica d investimento del fondo così come l andamento dello stesso rispetto al mercato. Gli investimenti sono effettuati sulla base di un analisi macro-economica delle principali variabili delle maggiori economie mondiali, con particolare attenzione alle politiche monetarie messe in atto dalla Banca Centrale Europea; nonché sulla base di analisi di bilancio e di credito delle principali società emittenti sui mercati obbligazionari (ad es.: ratios patrimoniali, livelli di indebitamento, differenziali di rendimento rispetto ad attività prive di rischio). Sono considerate, inoltre, le opportunità di posizionamento, anche tramite arbitraggi, sulle curve dei tassi dei diversi emittenti considerati. 80% Merrill Lynch EMU Direct Government; 10% Merrill Lynch EMU Corporate Large Cap; 10% Merrill Lynch Euro Government Bill. (*) L orizzonte temporale, riportato nel Regolamento, rappresenta il periodo di investimento minimo consigliato sulla base della rischiosità di medio / lungo periodo del Fondo. (**) Il grado di rischio, riportato nel Regolamento, esprime una stima della rischiosità del Fondo sulla base della volatilità di medio / lungo periodo del mercato di riferimento e dello stile gestionale

17 ABN AMRO MASTER OBBLIGAZIONARIO INTERNAZIONALE, ridenominato PRIMA FIX OBBLIGAZIONARIO GLOBALE ( Linea Mercati ), incorpora DUCATO FIX GLOBALE, DUCATO FIX DOLLARO e DUCATO FIX YEN POLITICA D INVESTIMENTO DEL FONDO ABN AMRO MASTER OBBLIGAZIONARIO INTERNAZIONALE FINO AL 30 DICEMBRE 2009 Orizzonte temporale (*) 3-7 anni Medio periodo Grado di rischio (**) - Medio Alto Tipologia degli strumenti finanziari e valuta di denominazione Categoria Emittenti Aree geografiche Investimento principale (fino al 100%) in obbligazioni, strumenti del mercato monetario e OICR, denominati in qualsiasi valuta (principalmente Euro, Dollaro, Yen e Sterlina). Investimento in OICR armonizzati fino al 100%. Investimento in OICR non armonizzati fino al 30%. Investimento in OICR collegati fino al 100%. Investimento residuale in emittenti societari. Qualsiasi Paese (principalmente Nord America, Unione Europea e Paesi dell area Pacifico). 17 PRIMA FIX OBBLIGAZIONARIO GLOBALE DAL 31 DICEMBRE 2009 Principale (fino al 100%) investimento in titoli di debito e/o strumenti finanziari del mercato monetario, denominati in qualsiasi valuta (Euro, Dollaro e Yen). Investimento in OICR armonizzati e non fino al 10%. In via residuale, titoli di emittenti societari con elevato merito di credito. Principalmente Unione Europea, Nord America, e Paesi dell area Pacifico. Duration Mediamente pari a 5 anni. Compresa tra un minimo di 0 mesi e un massimo di 10 anni, è tendenzialmente non superiore a 7 anni e non inferiore a 2 anni. Rischio di cambio Gestione attiva del rischio di cambio. La gestione dell esposizione valutaria è di tipo attivo. Strumenti finanziari derivati - Il significativo ricorso all investimento in strumenti finanziari derivati assume particolare rilievo, in quanto potrà generare sensibili ed apprezzabili scostamenti delle performance del fondo rispetto all asset class di riferimento e/o al mercato di riferimento e connoterà sensibilmente la politica d investimento del fondo così come l andamento dello stesso rispetto al mercato. Stile di gestione Benchmark Gli investimenti sono effettuati sulla base dell analisi macroeconomica delle principali variabili delle maggiori economie mondiali, con particolare attenzione alle politiche monetarie, alle previsioni circa l andamento e l evoluzione dei tassi di interesse e dei tassi di cambio e al merito di credito degli emittenti. L assunzione del rischio di credito avviene sulla base di valutazioni fondamentali legate all andamento del ciclo economico, di quello dei tassi di interesse e della volatilità del mercato azionario, insieme all analisi delle prospettive reddituali e della situazione patrimoniale dei singoli emittenti. L analisi di indicatori di trend e di momentum viene utilizzata al fine di stabilire il momento di entrata o di uscita dal mercato. 85% Merrill Lynch Global Government Bond; 15% Merrill Lynch Euro Government Bill. Gli investimenti sono effettuati sulla base di un analisi macro-economica delle principali variabili delle maggiori economie mondiali, con particolare attenzione alle politiche monetarie messe in atto dalla Banca Centrale Europea; nonché sulla base di analisi di bilancio e di credito delle principali società emittenti sui mercati obbligazionari (ad es.: ratios patrimoniali, livelli di indebitamento, differenziali di rendimento rispetto ad attività prive di rischio). Sono considerate, inoltre, le opportunità di posizionamento, anche tramite arbitraggi, sulle curve dei tassi dei diversi emittenti considerati. 95% Merrill Lynch Global Government Bond Euro II; 5%Merrill Lynch Euro Government Bill. (*) L orizzonte temporale, riportato nel Regolamento, rappresenta il periodo di investimento minimo consigliato sulla base della rischiosità di medio / lungo periodo del Fondo. (**) Il grado di rischio, riportato nel Regolamento, esprime una stima della rischiosità del Fondo sulla base della volatilità di medio / lungo periodo del mercato di riferimento e dello stile gestionale

18 Orizzonte temporale e grado di rischio quale indicato nel prospetto d offerta (in vigore dal 31/12/2009) Si riportano di seguito: l orizzonte temporale indicato nel Prospetto d Offerta per ciascuna classe e modalità di sottoscrizione, il quale esprime una stima del periodo minimo di investimento calcolato sulla base del primo anno nel quale la probabilità di recuperare i costi dell investimento raggiunge una soglia prefissata; il grado di rischio indicato nel Prospetto d Offerta, il quale esprime una stima della rischiosità del Fondo sulla base della volatilità sull anno solare dello stesso, del suo benchmark o della misura di rischio indicata del Prospetto d Offerta. FONDI GRADO DI RISCHIO ORIZZONTE TEMPORALE (IN ANNI) CLASSE A PIC CLASSE A PAC CLASSE B CLASSE Y PRIMA Fix Obbligazionario BT Medio Basso PRIMA Fix Obbligazionario MLT Medio Alto PRIMA Fix Obbligazionario Globale Medio Alto PRIMA Geo Italia Molto Alto PRIMA Geo Europa Molto Alto PRIMA Geo America Molto Alto PRIMA Geo Globale Molto Alto PRIMAforza 3 Medio Alto PRIMAforza 4 Alto SEZIONE II - SPESE A CARICO DEI PARTECIPANTI Commissioni di sottoscrizione/rimborso Unica Soluzione Il regime commissionale dei fondi ABN Amro Master, che attualmente non prevede l applicazione della commissione di sottoscrizione ( no load ), varierà in funzione delle singole categorie di quote previste nel nuovo Regolamento di Gestione dei fondi appartenenti al Sistema Prima. La tabella che segue indica in sintesi i Fondi per i quali sarà introdotta la commissione di sottoscrizione, distinta per ciascuna classe di quote: FONDO NUOVA DENOMINAZIONE CLASSE A (COMMISSIONE SOTTOSCRIZIONE) CLASSE Y (COMMISSIONE SOTTOSCRIZIONE) ABN Amro Master Monetario PRIMA Fix Obbligazionario BT 0,25% ABN Amro Master Obbligazionario Euro M-LT PRIMA Fix Obbligazionario MLT 0,75% ABN Amro Master Obbligazionario Internazionale PRIMA Fix Obbligazionario Globale 1,25% ABN Amro Master Azionario Italia ABN Amro Master Azionario Europa ABN Amro Master Azionario America ABN Amro Master Azionario Internazionale ABN Amro Master Bilanciato Obbligazionario PRIMA Geo Italia 2% PRIMA Geo Europa 2% PRIMA Geo America 2% PRIMA Geo Globale 2% PRIMAforza 3 0,85% 4% ABN Amro Master Bilanciato PRIMAforza 4 1% 18

19 Per la Classe B (anch essa di nuova istituzione) dei fondi ABN Amro Master Bilanciato Obbligazionario (PRIMAforza 3) e ABN Amro Master Bilanciato (PRIMAforza 4), è prevista l applicazione di una commissione all atto del rimborso, nella misura di seguito indicata: Rimborso entro il primo anno Rimborso tra il 1 e il 2 anno Rimborso tra il 2 e il 3 anno Rimborso tra il 3 e 4 anno Rimborso tra il 4 e il 5 anno Rimborso oltre il 5 anno 2,00% 1,75% 1,50% 1,25% 0,80% Nessuna Piani di Accumulo Il regime commissionale dei fondi ABN Amro Master, che attualmente non prevede l applicazione della commissione di sottoscrizione ( no load ), varierà come indicato nella tabella che segue: FONDO ABN Amro Master Monetario ABN Amro Master Obbligazionario Euro M-LT NUOVA DENOMINAZIONE PRIMA Fix Obbligazionario BT PRIMA Fix Obbligazionario MLT CLASSE A (COMMISSIONE SOTTOSCRIZIONE) 0,75% ABN Amro Master Obbligazionario Internazionale PRIMA Fix Obbligazionario Globale 1,25% ABN Amro Master Azionario Italia ABN Amro Master Azionario Europa ABN Amro Master Azionario America ABN Amro Master Azionario Internazionale PRIMA Geo Italia PRIMA Geo Europa PRIMA Geo America PRIMA Geo Globale 2% ABN Amro Master Bilanciato Obbligazionario PRIMAforza 3 1,00% ABN Amro Master Bilanciato PRIMAforza 4 1,00% Ai partecipanti ai PAC in essere al 31 dicembre 2009 non si applicheranno le disposizioni che determinano un incremento degli oneri a loro carico per gli importi ancora da versare in relazione al PAC. Piani di Accumulo Multiplo La commissione di sottoscrizione è calcolata sul valore Nominale del Piano prescelto nella misura pari al 2% (non attivi (1) ). Passaggio Fondi Linea Profili (Classe B) a Fondi Linee Mercati e Strategie (Classe A) La SGR applica le commissioni di rimborso previste per i Fondi Linea Profili. Diritti fissi I diritti fissi applicati ai fondi ABN Amro Master si modificheranno come segue: 1. variazione da 2,50 a 5 per il primo versamento in unica soluzione (rimane invariato il diritto fisso pari a 2,50 per i versamenti successivi in unica soluzione); 2. introduzione del diritto fisso pari a 5 per il primo versamento nell ambito degli investimenti programmati e di 2,50 per i versamenti successivi nell ambito degli investimenti programmati; 3. eliminazione del diritto fisso pari a 2,50 relativo al primo versamento nell ambito dei Piani di Accumulazione e variazione del diritto fisso da 0,50 a 1,25 per ciascun versamento successivo nell ambito dei Piani di Accumulazione; introduzione dei diritti fissi di 15 e di 2,50 per le operazioni di passaggio tra fondi; 4. introduzione dei diritti fissi di 2,50 e di 2,50 per le operazioni di trasferimento programmato; 5. introduzione del diritto fisso di 2,50 per ciascuna operazione di passaggio programmato nonchè di 2,50 quale diritto fisso a titolo di rimborso spese; 6. introduzione del diritto fisso di 5 per ciascuna operazione di rimborso nonché di 2,50 per ciascuna operazione di rimborso programmato; 7. variazione da 10 a 50 del rimborso spese per i certificati (per l emissione, la conversione, il frazionamento, il raggruppamento e la spedizione - con plico assicurato e a rischio del partecipante di ciascun certificato individuale rappresentativo delle quote dei Fondi); 8. introduzione del diritto fisso pari a 1,50 per ogni versamento successivo al primo nell ambito di un PAC Multiplo di nuova istituzione. Agli switch automatici previsti nei Piani di Accumulo Multipli non si applica alcun diritto fisso. (1) Fino al 2 maggio 2010 non trova applicazione la disciplina dei Piani di Accumulo Multipli. 19

20 SEZIONE III - ONERI A CARICO DEI FONDI Commissione di gestione I fondi ABN Amro Master modificano la commissione di gestione (su base annua) nella misura di seguito indicata: ABN AMRO MASTER MONETARIO (PRIMA FIX OBBLIGAZIONARIO BT) Da 0,80% a Cl. A 0,80% - Cl. Y 0,35% (di nuova istituzione) ABN AMRO MASTER OBBLIGAZIONARIO EURO M-LT (PRIMA FIX OBBLIGAZIONARIO MLT) Da 1,10% a Cl. A 1,00% - Cl. Y 0,36% (di nuova istituzione) ABN AMRO MASTER OBBLIGAZIONARIO INTERNAZIONALE (PRIMA FIX OBBLIGAZIONARIO GLOBALE) Da 1,15% a Cl. A 1,15% - Cl. Y 0,36% (di nuova istituzione) ABN AMRO MASTER BILANCIATO OBBLIGAZIONARIO (PRIMAFORZA 3) Da 1,40% a Cl. A e Cl. B 1,20% - Cl. Y 0,50% (di nuova istituzione) ABN AMRO MASTER BILANCIATO (PRIMAFORZA 4) Da 1,75% a Cl. A e Cl. B 1,40% - Cl. Y 0,60% (di nuova istituzione) ABN AMRO MASTER AZIONARIO ITALIA (PRIMA GEO ITALIA) Da 2,20% a Cl. A 2,35% - Cl. Y 0,86% (di nuova istituzione) ABN AMRO MASTER AZIONARIO EUROPA (PRIMA GEO EUROPA) Da 2,20% a Cl. A 2,35% - Cl. Y 0,86% (di nuova istituzione) ABN AMRO MASTER AZIONARIO AMERICA (PRIMA GEO AMERICA) Da 2,20% a Cl. A 2,35% - Cl. Y 0,86% (di nuova istituzione) ABN AMRO MASTER AZIONARIO INTERNAZIONALE (PRIMA GEO GLOBALE) Da 2,20% a Cl. A 2,35% - Cl. Y 0,86% (di nuova istituzione) Commissione d incentivo A seguito delle operazioni di fusioni e dell adozione del nuovo Regolamento di Gestione, verrà meno l applicazione della commissione d incentivo. Compenso riconosciuto alla Banca Depositaria Il compenso riconosciuto alla Banca Depositaria che, come evidenziato nella successiva Sezione V, varia in Intesa Sanpaolo Servizi Transazionali Società per Azioni, è calcolato sul patrimonio netto giornaliero e liquidato al 31 dicembre di ogni anno nella misura massima dello 0,140%. Fino al 30 dicembre 2009, la misura massima del compenso riconosciuto alla Banca Depositaria per l incarico svolto resterà invariata. SEZIONE IV MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE AI FONDI Modalità di sottoscrizione delle quote Versamento in unica soluzione e versamenti successivi Rimane invariato l importo minimo della sottoscrizione, pari a 500 (al lordo degli oneri di sottoscrizione). Per la sola prima sottoscrizione della Classe Y di tutti i fondi, l importo minimo sarà pari a Viene ridotta la soglia minima di investimento per le sottoscrizioni successive da 500 a 250 al lordo degli oneri di sottoscrizione. Per i fondi Classe Y l importo minimo delle sottoscrizioni successive è fissato in Non è consentita la variazione della modalità di sottoscrizione da versamento in unica soluzione a piano di accumulazione. Piani di Accumulo (PAC) e Piani di Accumulo Multipli (PAM) (2) Gli importi minimi unitari di ciascun versamento effettuato nell ambito di un PAC (ammesso solo per la Classe A) variano da uguale o multiplo di 50 a uguale o multiplo di 25, con un minimo di 50 (al lordo degli oneri di sottoscrizione). Viene modificata la durata del PAC (attualmente da 5 a 25 anni) che potrà comprendere da 12 a 500 versamenti. La cadenza dei versamenti prevista è mensile, bimestrale, trimestrale, quadrimestrale, semestrale o annuale. Nel nuovo Regolamento di Gestione è stata altresì introdotta una nuova modalità di partecipazione, denominata Piano di Accumulo Multiplo, che presenta le medesime caratteristiche del Piano di Accumulo, ma - in aggiunta - consente al cliente di ripartire il proprio investimento su più fondi (al massimo sei) e - in taluni casi - di modificare, in via predefinita, nel corso della durata prescelta la propria esposizione al mercato azionario. Per i fondi appartenenti alla Linea Profili non è consentita la sottoscrizione dei Piani di (2) Fino al 2 maggio 2010 non trova applicazione la disciplina dei Piani di Accumulo Multipli. 20

Sistema Fondi PRIMA. Regolamento di gestione dei Fondi appartenenti al Sistema PRIMA FONDI LINEA MERCATI

Sistema Fondi PRIMA. Regolamento di gestione dei Fondi appartenenti al Sistema PRIMA FONDI LINEA MERCATI Sistema Fondi PRIMA Regolamento di gestione dei Fondi appartenenti al Sistema PRIMA FONDI LINEA MERCATI Fondi armonizzati: PRIMA Fix Monetario PRIMA Fix Obbligazionario BT PRIMA Fix Obbligazionario MLT

Dettagli

Sistema PRIMA. Regolamento di gestione Regolamento di gestione dei Fondi appartenenti al Sistema PRIMA

Sistema PRIMA. Regolamento di gestione Regolamento di gestione dei Fondi appartenenti al Sistema PRIMA Sistema PRIMA Regolamento di gestione Regolamento di gestione dei Fondi appartenenti al Sistema PRIMA Fondi Linea Mercati Fondi armonizzati: Anima Fix Euro Anima Fix Obbligazionario BT Anima Fix Obbligazionario

Dettagli

Sistema Anima. Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato degli OICVM italiani gestiti da ANIMA SGR S.p.A.

Sistema Anima. Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato degli OICVM italiani gestiti da ANIMA SGR S.p.A. Sistema Anima Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato degli OICVM italiani gestiti da ANIMA SGR S.p.A. Linea Mercati Anima Liquidità Euro Anima Riserva Dollaro Anima Riserva Globale

Dettagli

Sistema Euromobiliare Regolamento Unico dei Fondi gestiti da Euromobiliare Asset Management SGR SpA

Sistema Euromobiliare Regolamento Unico dei Fondi gestiti da Euromobiliare Asset Management SGR SpA Sistema Euromobiliare Regolamento Unico dei Fondi gestiti da Euromobiliare Asset Management SGR SpA gruppo credem Il presente documento è valido a decorrere dal 20.12.2016 INDICE A) SCHEDA IDENTIFICATIVA

Dettagli

Fondi Amundi Obiettivo

Fondi Amundi Obiettivo Fondi Amundi Obiettivo REGOLAMENTO Il presente Regolamento è stato approvato dall organo amministrativo della SGR che, dopo averne verificato la conformità rispetto alle disposizioni vigenti, ha accertato

Dettagli

Caratteristiche dei Fondi e modalità di partecipazione

Caratteristiche dei Fondi e modalità di partecipazione Parte I del Prospetto Informativo Caratteristiche dei Fondi e modalità di partecipazione Offerta pubblica di quote dei Fondi comuni mobiliare di diritto italiano armonizzati alla direttiva 85/611/CE di

Dettagli

Sistema Euromobiliare Regolamento Unico dei Fondi gestiti da Euromobiliare Asset Management SGR SpA

Sistema Euromobiliare Regolamento Unico dei Fondi gestiti da Euromobiliare Asset Management SGR SpA Sistema Euromobiliare Regolamento Unico dei Fondi gestiti da Euromobiliare Asset Management SGR SpA gruppo credem Il presente documento è valido a decorrere dal 05.06.2017 INDICE A) SCHEDA IDENTIFICATIVA

Dettagli

SISTEMA EUROMOBILIARE

SISTEMA EUROMOBILIARE GRUPPO CREDEM SISTEMA EUROMOBILIARE Regolamento Unico dei Fondi gestiti da Euromobiliare Asset Management SGR SpA Il presente documento è valido a decorrere dal 23.05.2016 INDICE A) SCHEDA IDENTIFICATIVA

Dettagli

ANTELAO PARTE A - SCHEDA IDENTIFICATIVA PARTE A - SCHEDA IDENTIFICATIVA PARTE B CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO

ANTELAO PARTE A - SCHEDA IDENTIFICATIVA PARTE A - SCHEDA IDENTIFICATIVA PARTE B CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO Modifiche al Regolamento Unico degli OICVM non riservati gestiti da SOFIA SGR S.p.A. (ex ADVAM) Le parti oggetto di modifica sono evidenziate in giallo. TESTO PRECEDENTE NUOVA FORMULAZIONE PARTE A - SCHEDA

Dettagli

PARTE I DEL PROSPETTO INFORMATIVO CARATTERISTICHE DEL FONDO E MODALITA DI PARTECIPAZIONE

PARTE I DEL PROSPETTO INFORMATIVO CARATTERISTICHE DEL FONDO E MODALITA DI PARTECIPAZIONE PARTE I DEL PROSPETTO INFORMATIVO CARATTERISTICHE DEL E MODALITA DI PARTECIPAZIONE ARCA BT - Breve Termine ARCA BT - Tesoreria ARCA MM - Monetario ARCA CORPORATE BREVE TERMINE ARCA RR ARCA BOND CORPORATE

Dettagli

REGOLAMENTO DI GESTIONE SEMPLIFICATO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO APERTI ARCA (OICVM ITALIANI)

REGOLAMENTO DI GESTIONE SEMPLIFICATO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO APERTI ARCA (OICVM ITALIANI) REGOLAMENTO DI GESTIONE SEMPLIFICATO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO APERTI ARCA (OICVM ITALIANI) ARCA RR DIVERSIFIED BOND ARCA BOND CORPORATE ARCA BOND GLOBALE ARCA BOND PAESI EMERGENTI Valuta Locale

Dettagli

Caratteristiche dei Fondi e modalità di partecipazione

Caratteristiche dei Fondi e modalità di partecipazione Prospetto Informativo relativo all offerta pubblica di quote dei Fondi Comuni di investimento mobiliare FONDI ARMONIZZATI FONDI FLESSIBILI Vegagest Obb. Flessibile Vegagest Rendimento Vegagest Flessibile

Dettagli

SISTEMA SYMPHONIA REGOLAMENTO UNICO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO APERTI ARMONIZZATI APPARTENENTI AL GESTITI DA SYMPHONIA SGR

SISTEMA SYMPHONIA REGOLAMENTO UNICO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO APERTI ARMONIZZATI APPARTENENTI AL GESTITI DA SYMPHONIA SGR REGOLAMENTO UNICO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO APERTI ARMONIZZATI APPARTENENTI AL SISTEMA SYMPHONIA GESTITI DA SYMPHONIA SGR Validità 18 aprile 2017 Elenco fondi del presente regolamento: Symphonia

Dettagli

Pioneer Fondi Italia. Valido a decorrere dal 10 febbraio 2016

Pioneer Fondi Italia. Valido a decorrere dal 10 febbraio 2016 Pioneer Fondi Italia Regolamento Unico di Gestione dei Fondi comuni di investimento mobiliare aperti armonizzati appartenenti al Sistema Pioneer Fondi Italia Valido a decorrere dal 10 febbraio 2016 . A)

Dettagli

Modifiche al Regolamento di gestione dei Fondi comuni di investimento mobiliare appartenenti al Sistema Anima, gestiti da ANIMA SGR S.p.A.

Modifiche al Regolamento di gestione dei Fondi comuni di investimento mobiliare appartenenti al Sistema Anima, gestiti da ANIMA SGR S.p.A. COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI Modifiche al Regolamento di gestione dei Fondi comuni di investimento mobiliare appartenenti al Sistema Anima, gestiti da ANIMA SGR S.p.A. Gentile Cliente, La informiamo che,

Dettagli

Pioneer Fondi Italia. Valido a decorrere dal 28 novembre 2016

Pioneer Fondi Italia. Valido a decorrere dal 28 novembre 2016 Pioneer Fondi Italia Regolamento Unico di Gestione degli OICVM italiani rientranti nell ambito di applicazione della direttiva 2009/65/CE appartenenti al Sistema Pioneer Fondi Italia Valido a decorrere

Dettagli

FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO MOBILIARE

FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO MOBILIARE FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO MOBILIARE REGOLAMENTO UNICO di Gestione dei Fondi Comuni di Investimento Mobiliare Aperti appartenenti al Sistema Mercati : Eurizon Tesoreria Euro Eurizon Breve Termine Dollaro

Dettagli

Ras Us Bond, Ras Emerging Markets Bond Ras Bond Allianz Reddito Globale. Ras Long Term Bond Fund Ras Total Return Prudente Allianz F15

Ras Us Bond, Ras Emerging Markets Bond Ras Bond Allianz Reddito Globale. Ras Long Term Bond Fund Ras Total Return Prudente Allianz F15 Supplemento al prospetto informativo relativo all offerta pubblica di quote dei fondi comuni di investimento gestiti da Allianz Global Investors Italia SGR S.p.A. depositato presso la Consob in data 15

Dettagli

REGOLAMENTO DI GESTIONE SEMPLIFICATO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO APERTI ARCA (OICVM ITALIANI)

REGOLAMENTO DI GESTIONE SEMPLIFICATO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO APERTI ARCA (OICVM ITALIANI) REGOLAMENTO DI GESTIONE SEMPLIFICATO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO APERTI ARCA (OICVM ITALIANI) ARCA RR DIVERSIFIED BOND ARCA BOND CORPORATE ARCA BOND GLOBALE ARCA BOND PAESI EMERGENTI Valuta Locale

Dettagli

PROSPETTO INFORMATIVO

PROSPETTO INFORMATIVO PROSPETTO INFORMATIVO Offerta pubblica di quote dei Fondi comuni di investimento mobiliare di diritto italiano armonizzati alla direttiva 85/611/CE del sistema Fondi di Fondi composto da MC FdF GLOBAL

Dettagli

UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE

UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE Offerta pubblica di quote dei Fondi comuni di investimento mobiliare di diritto italiano armonizzati e non armonizzati

Dettagli

FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO

FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO REGOLAMENTO UNICO di Gestione dei Fondi Comuni di Investimento Aperti appartenenti al Sistema Mercati : Eurizon Tesoreria Euro Eurizon Breve Termine Dollaro Eurizon Obbligazioni

Dettagli

GESTIONE PATRIMONIALE. Banca Centropadana

GESTIONE PATRIMONIALE. Banca Centropadana GESTIONE PATRIMONIALE Banca Centropadana I sassi sono le nostre radici, la nostra identità, la nostra storia e i nostri valori. Sono utili a segnare il cammino e a costruire le strade. In molti anni di

Dettagli

GP GOLD Brochure_GPGold_210x250.indd /04/

GP GOLD Brochure_GPGold_210x250.indd /04/ GP GOLD UNA GESTIONE DINAMICA E DIVERSIFICATA GP Gold è una gestione patrimoniale che investe in titoli, fondi, comparti di sicav ed etf, attraverso diverse linee di investimento definite in funzione delle

Dettagli

UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE

UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE Regolamento di Gestione dei Fondi Comuni di Investimento appartenenti al sistema UBI Pramerica Fondi armonizzati UBI Pramerica

Dettagli

Fondi armonizzati. Fondi non armonizzati

Fondi armonizzati. Fondi non armonizzati UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE Regolamento di Gestione dei Fondi Comuni di Investimento appartenenti al sistema UBI Pramerica Fondi armonizzati UBI Pramerica

Dettagli

SUPPLEMENTO DI AGGIORNAMENTO

SUPPLEMENTO DI AGGIORNAMENTO 1/5 SUPPLEMENTO DI AGGIORNAMENTO al Prospetto d Offerta relativo all offerta pubblica di sottoscrizione di MEDIOLANUM MY LIFE prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked Il presente Supplemento,

Dettagli

Arca RR Diversified Bond Fondo comune gestito da Arca Fondi Sgr S.p.A. soggetta all'attività di Direzione e Coordinamento di Arca Holding S.p.A.

Arca RR Diversified Bond Fondo comune gestito da Arca Fondi Sgr S.p.A. soggetta all'attività di Direzione e Coordinamento di Arca Holding S.p.A. INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI (KIID) : Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo fondo. Non si tratta di un documento

Dettagli

REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI OPPORTUNITÀ CRESCITA - OPPORTUNITÀ CRESCITA PLUS

REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI OPPORTUNITÀ CRESCITA - OPPORTUNITÀ CRESCITA PLUS REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI OPPORTUNITÀ CRESCITA - OPPORTUNITÀ CRESCITA PLUS 1. ISTITUZIONE E DENOMINAZIONE DEI FONDI INTERNI Eurovita Assicurazioni S.p.A. ha istituito, secondo le modalità previste

Dettagli

UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE

UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE Offerta pubblica di quote dei Fondi comuni di investimento mobiliare di diritto italiano armonizzati e non armonizzati

Dettagli

SAI MULTI FUND Comparti: LINEA PRUDENTE LINEA DINAMICA LINEA AGGRESSIVA

SAI MULTI FUND Comparti: LINEA PRUDENTE LINEA DINAMICA LINEA AGGRESSIVA SAI A.M. SGR S.p.A. appartenente al gruppo FONDIARIA SAI PARTE II DEL PROSPETTO INFORMATIVO Illustrazione dei dati storici di rischio/rendimento, costi e Turnover di portafoglio dei Fondi/Comparti SAI

Dettagli

Illustrazione dei dati storici di rischio/rendimento, costi e turnover di portafoglio dei fondi

Illustrazione dei dati storici di rischio/rendimento, costi e turnover di portafoglio dei fondi Prospetto Informativo relativo all offerta pubblica di quote dei Fondi comuni di investimento mobiliare FONDI ARMONIZZATI FONDI LIQUIDITÀ Vegagest Monetario FONDI OBBLIGAZIONARI Vegagest Obb. Euro Breve

Dettagli

REGOLAMENTO UNICO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTI ARMONIZZATI GESTITI DA SELLA GESTIONI

REGOLAMENTO UNICO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTI ARMONIZZATI GESTITI DA SELLA GESTIONI REGOLAMENTO UNICO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTI ARMONIZZATI GESTITI DA SELLA GESTIONI A) SCHEDA IDENTIFICATIVA DEL PRODOTTO Il presente Regolamento si compone di tre parti: a) Scheda

Dettagli

ETICA OBBLIGAZIONARIO BREVE TERMINE SISTEMA VALORI RESPONSABILI

ETICA OBBLIGAZIONARIO BREVE TERMINE SISTEMA VALORI RESPONSABILI Informazioni chiave per gli Investitori (KIID) Società di Gestione del Risparmio appartenente al Gruppo Banca Popolare Etica Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori

Dettagli

Parte II del Prospetto Completo. Illustrazione dei dati periodici di rischio-rendimento e costi dei Fondi

Parte II del Prospetto Completo. Illustrazione dei dati periodici di rischio-rendimento e costi dei Fondi Fondi fondi di diritto italiano armonizzati Cash Obbligazioni Euro BT Obbligazioni Euro M/LT Obbligazioni Dollaro M/LT Obbligazioni Emergenti Azioni Europa Dividendo Azioni Italia Azioni Italia PMI Azioni

Dettagli

PreviNext Piano Individuale Pensionistico di tipo assicurativo - Fondo Pensione

PreviNext Piano Individuale Pensionistico di tipo assicurativo - Fondo Pensione Lombarda Vita S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni PreviNext Piano Individuale Pensionistico di tipo assicurativo - Fondo Pensione (ai sensi dell art. 13 del decreto legislativo n. 252 del 5 dicembre

Dettagli

UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE

UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE Regolamento di Gestione degli Organismi d Investimento Collettivo in Valori Mobiliari (OICVM) rientranti nell ambito di

Dettagli

Nextam partners. NEXTAM PARTNERS SGR SpA Il Presidente del Consiglio di Amministrazione Prof. Avv. Gustavo Visentini

Nextam partners. NEXTAM PARTNERS SGR SpA Il Presidente del Consiglio di Amministrazione Prof. Avv. Gustavo Visentini Nextam partners Milano, 26 Settembre 2006 Fondi Comuni di Investimento gestiti da Nextam Partners SGR S.p.A.: informazioni relative alla modifica del Regolamento Unico di Gestione e del Prospetto Informativo

Dettagli

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore-contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali caratteristiche

Dettagli

Comunicazione ai partecipanti ai fondi comuni di investimento mobiliari aperti appartenenti ai Sistemi Pioneer Evolution, BdS Arcobaleno ed al Fondo

Comunicazione ai partecipanti ai fondi comuni di investimento mobiliari aperti appartenenti ai Sistemi Pioneer Evolution, BdS Arcobaleno ed al Fondo Comunicazione ai partecipanti ai fondi comuni di investimento mobiliari aperti appartenenti ai Sistemi Pioneer Evolution, BdS Arcobaleno ed al Fondo Pioneer Liquidità Ai sensi del titolo V Capitolo V -

Dettagli

A) Scheda identificativa

A) Scheda identificativa Pioneer Fondi Italia Regolamento Unico di Gestione dei Fondi comuni di investimento mobiliare aperti armonizzati appartenenti al Sistema Pioneer Fondi Italia Valido a decorrere dal 29 marzo 2008 A) Scheda

Dettagli

Offerta pubblica di quote dei

Offerta pubblica di quote dei Offerta pubblica di quote dei fondi comuni d investimento mobiliare Società di Gestione del Risparmio Gruppo Intesa Sanpaolo Imieast, Imieurope, Imi-Italy, Imiwest, Fideuram Azione, Fideuram Performance,

Dettagli

Supplemento di aggiornamento al Prospetto Informativo

Supplemento di aggiornamento al Prospetto Informativo BNP Paribas Asset Management SGR S.p.A. appartenente al Gruppo BNP Paribas e soggetta all attività di direzione e di coordinamento di BNP Paribas SA Parigi. Offerta pubblica di quote dei fondi comuni d

Dettagli

BancoPosta STEP. Dati al 30 Aprile 2016

BancoPosta STEP. Dati al 30 Aprile 2016 Info generali Definizione: Categoria Assogestioni: Obiettivi del fondo: Tipologia di gestione del Fondo: Profilo di rischio e di rendimento: Valuta di denominazione del fondo: Parametro di riferimento

Dettagli

ETICA RENDITA BILANCIATA SISTEMA VALORI RESPONSABILI

ETICA RENDITA BILANCIATA SISTEMA VALORI RESPONSABILI Società di Gestione del Risparmio appartenente al Gruppo Banca Popolare Etica Informazioni chiave per gli Investitori (KIID) Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori

Dettagli

Documento di Informazione

Documento di Informazione Milano, 19 dicembre 2013 Documento di Informazione relativo alla operazione di fusione per incorporazione del fondo comune di investimento armonizzato di tipo aperto di diritto italiano AcomeA Obbligazionario

Dettagli

SISTEMA SYMPHONIA REGOLAMENTO UNICO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO APERTI ARMONIZZATI APPARTENENTI AL GESTITI DA SYMPHONIA SGR

SISTEMA SYMPHONIA REGOLAMENTO UNICO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO APERTI ARMONIZZATI APPARTENENTI AL GESTITI DA SYMPHONIA SGR REGOLAMENTO UNICO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO APERTI ARMONIZZATI APPARTENENTI AL SISTEMA SYMPHONIA GESTITI DA SYMPHONIA SGR Validità 2 ottobre 2017 Elenco fondi del presente regolamento: Symphonia

Dettagli

Obiettivi e politica d investimento. Profilo di rischio e di rendimento

Obiettivi e politica d investimento. Profilo di rischio e di rendimento INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI (KIID) Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo fondo. Non si tratta di un documento

Dettagli

ETICA AZIONARIO SISTEMA VALORI RESPONSABILI

ETICA AZIONARIO SISTEMA VALORI RESPONSABILI Società di Gestione del Risparmio appartenente al Gruppo Banca Popolare Etica Informazioni chiave per gli Investitori (KIID) Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori

Dettagli

REGOLAMENTO UNICO DI GESTIONE SEMPLIFICATO

REGOLAMENTO UNICO DI GESTIONE SEMPLIFICATO REGOLAMENTO UNICO DI GESTIONE SEMPLIFICATO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTI APPARTENENTI AL SISTEMA GESTIELLE GESTITI DA ALETTI GESTIELLE SGR S.P.A. Il presente regolamento è valido a

Dettagli

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI (KIID)

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI (KIID) RMJ SOCIETA di GESTIONE del RISPARMIO per azioni Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli Investitori devono disporre in relazione a questo Fondo. Non si tratta di un documento

Dettagli

INFORMAZIONI SU COSTI, SCONTI, REGIME FISCALE

INFORMAZIONI SU COSTI, SCONTI, REGIME FISCALE INA ASSITALIA S.p.A. Impresa autorizzata all esercizio delle Assicurazioni e della Riassicurazione nei rami Vita, Capitalizzazione e Danni con decreto del Ministero dell Industria del Commercio e dell

Dettagli

SISTEMA FONDI CARIGE

SISTEMA FONDI CARIGE SISTEMA FONDI CARIGE PARTE II ILLUSTRAZIONE DEI DATI STORICI DI RISCHIO RENDIMENTO, COSTI E TURNOVER DI PORTAFOGLIO DEI FONDI FONDI APPARTENENTI AL SISTEMA FONDI CARIGE CARIGE AZIONARIO ITALIA CARIGE AZIONARIO

Dettagli

Obiettivi e politica d investimento. Profilo di rischio e di rendimento

Obiettivi e politica d investimento. Profilo di rischio e di rendimento INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI (KIID) Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo fondo. Non si tratta di un documento

Dettagli

Il Sole 24 Ore 7 gennaio 2010 pag. 27

Il Sole 24 Ore 7 gennaio 2010 pag. 27 Il Sole 24 Ore 7 gennaio 2010 pag. 27 Il Sole 24 Ore 22 gennaio 2010 pag. 42 Crédit Agricole Asset Management SGR S.p.A. Si rende noto che la Società dal 1 marzo 2010 adotterà la nuova denominazione di

Dettagli

AVVISO DI RETTIFICA. relativo alle Condizioni Definitive di offerta dei

AVVISO DI RETTIFICA. relativo alle Condizioni Definitive di offerta dei Milano, 24 ottobre 2013 AVVISO DI RETTIFICA relativo alle Condizioni Definitive di offerta dei BANCA IMI S.P.A. EURO EQUITY PROTECTION LONG CAP CERTIFICATES DI STILE 1 SU FONDO EURIZON EASYFUND AZIONI

Dettagli

Sistema Mediolanum Fondi Italia

Sistema Mediolanum Fondi Italia Informazioni chiave per gli Investitori (KIID) Sistema Mediolanum Fondi Italia Società di Gestione del Risparmio Collocatore Unico retro di copertina Informazioni chiave per gli investitori (KIID) Il presente

Dettagli

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO OPPORTUNITA CRESCITA

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO OPPORTUNITA CRESCITA REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO OPPORTUNITA CRESCITA 1. ISTITUZIONE E DENOMINAZIONE DEL FONDO INTERNO ASSICURATIVO Eurovita Assicurazioni S.p.A. ha istituito, secondo le modalità previste dal presente regolamento,

Dettagli

Sara Multistrategy PIP

Sara Multistrategy PIP Società del Gruppo Sara Sara Multistrategy PIP Piano individuale pensionistico di tipo assicurativo Fondo Pensione Iscritto all Albo tenuto dalla COVIP con il n.5072 (art. 13 del decreto legislativo n.

Dettagli

Sistema Mediolanum Fondi Italia

Sistema Mediolanum Fondi Italia Informazioni chiave per gli Investitori (KIID) Sistema Mediolanum Fondi Italia Società di Gestione del Risparmio Retro di copertina Informazioni chiave per gli investitori (KIID) Il presente documento

Dettagli

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI (KIID)

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI (KIID) INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI (KIID) : Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo fondo. Non si tratta di un documento

Dettagli

Portafoglio Invesco a cedola Profilo "dinamico"

Portafoglio Invesco a cedola Profilo dinamico Portafoglio Invesco a cedola Profilo "dinamico" Fondi a stacco cedola Invesco Euro Corporate Bond Fund Invesco Global Total Return (EUR) Bond Fund Invesco Pan European High Income Fund Invesco US High

Dettagli

NORDFONDO OBBLIGAZIONI EURO BREVE TERMINE

NORDFONDO OBBLIGAZIONI EURO BREVE TERMINE REGOLAMENTO UNICO DEI FONDI APPARTENENTI AL SISTEMA FONDI APERTI GESTNORD FONDI (trattasi di OICVM aperti non riservati conformi alla Direttiva 2009/65/CE) (in vigore dal 18 dicembre 2017) FONDI COMUNI

Dettagli

LA SELEZIONE D INVESTIMENTO SU MISURA PER TE.

LA SELEZIONE D INVESTIMENTO SU MISURA PER TE. GP TOP SELECTION LA SELEZIONE D INVESTIMENTO SU MISURA PER TE. GP Top Selection è la gestione patrimoniale offerta da UBI Pramerica e contraddistinta dalla possibilità di creare linee d investimento estremamente

Dettagli

Fondi BNL. PARTE II del prospetto informativo. Illustrazione dei dati storici di rischio/rendimento, costi e turnover di portafoglio dei Fondi

Fondi BNL. PARTE II del prospetto informativo. Illustrazione dei dati storici di rischio/rendimento, costi e turnover di portafoglio dei Fondi BNP Paribas Asset Management SGR S.p.A. appartenente al Gruppo BNP Paribas e soggetta all attività di direzione e di coordinamento di BNP Paribas SA - Parigi. Offerta pubblica di quote dei fondi comuni

Dettagli

Fondi BNL. PARTE II del prospetto informativo. Illustrazione dei dati storici di rischio/rendimento, costi e turnover di portafoglio dei Fondi

Fondi BNL. PARTE II del prospetto informativo. Illustrazione dei dati storici di rischio/rendimento, costi e turnover di portafoglio dei Fondi BNP Paribas Asset Management SGR S.p.A. appartenente al Gruppo BNP Paribas e soggetta all attività di direzione e di coordinamento di BNP Paribas SA - Parigi. Offerta pubblica di quote dei fondi comuni

Dettagli

L ECCELLENZA DEL RISPARMIO GESTITO ITALIANO. Symphonia Azionario Small Cap Italia Symphonia Patrimonio Italia Risparmio. Materiale pubblicitario

L ECCELLENZA DEL RISPARMIO GESTITO ITALIANO. Symphonia Azionario Small Cap Italia Symphonia Patrimonio Italia Risparmio. Materiale pubblicitario L ECCELLENZA DEL RISPARMIO GESTITO ITALIANO Symphonia Azionario Small Cap Italia Symphonia Patrimonio Italia Risparmio Materiale pubblicitario I PIANI INDIVIDUALI DI RISPARMIO I VANTAGGI Esenzione fiscale

Dettagli

Informativa ai partecipanti

Informativa ai partecipanti SYMPHONIA SGR - Società di Gestione del Risparmio SpA C.so G. Matteotti 5-20121 Milano - Tel. 02.777.07.1 - Telefax 08-777-07-350 Sede Legale: Via A. Gramsci 7, 10121 Torino C.F. e P.I. 11317340153 - Iscr.

Dettagli

Prospetto Semplificato relativo all offerta di quote del fondo Aureo Rendimento Assoluto versamento in unica soluzione

Prospetto Semplificato relativo all offerta di quote del fondo Aureo Rendimento Assoluto versamento in unica soluzione Prospetto Semplificato relativo all offerta di quote del fondo Aureo Rendimento Assoluto versamento in unica soluzione Informazioni specifiche La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato,

Dettagli

Approvato dal Consiglio di Amministrazione di MC Gestioni S.G.R.p.A. in data 30 ottobre 2006.

Approvato dal Consiglio di Amministrazione di MC Gestioni S.G.R.p.A. in data 30 ottobre 2006. REGOLAMENTO UNICO DI GESTIONE SEMPLIFICATO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO MOBILIARE DI TIPO APERTO ARMONIZZATI, APPARTENENTI AL SISTEMA FONDO DEI FONDI Approvato dal Consiglio di Amministrazione di MC

Dettagli

OBBLIGAZIONARIO INTERNAZIONALE (E) Dati al 29/09/2017

OBBLIGAZIONARIO INTERNAZIONALE (E) Dati al 29/09/2017 OBBLIGAZIONARIO INTERNAZIONALE (E) E' un comparto obbligazionario che investe fino al 100% in OICR di natura obbligazionaria e monetaria con investimenti in titoli di debito in qualsiasi valuta e fino

Dettagli

Il Prospetto è volto ad illustrare all investitore le principali caratteristiche dell investimento proposto.

Il Prospetto è volto ad illustrare all investitore le principali caratteristiche dell investimento proposto. EURIZON CAPITAL SGR S.p.A. Società appartenente al Gruppo Bancario Intesa Sanpaolo Offerta al pubblico di quote dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti di diritto italiano armonizzati e non armonizzati

Dettagli

Operazione di Fusione

Operazione di Fusione EURIZON CAPITAL S.A. 8, avenue de la Liberté L-1930 Luxembourg Avviso ai partecipanti di Forex Coupon 2016, Forex Coupon 2017, Forex Coupon 2017-2 ed Forex Coupon 2017-3, quattro comparti di Investment

Dettagli

Parte I del Prospetto Caratteristiche dei Fondi e modalità di partecipazione

Parte I del Prospetto Caratteristiche dei Fondi e modalità di partecipazione Parte I del Prospetto Caratteristiche dei Fondi e modalità di partecipazione Data di deposito in Consob della Parte I: 27 giugno 2014 Data di validità della Parte I: dal 1 luglio 2014 Sistema PRIMA a)

Dettagli

ALLEGATO AL CONTRATTO PER LA PRESTAZIONE DEL SERVIZIO DI GESTIONE DI PORTAFOGLI

ALLEGATO AL CONTRATTO PER LA PRESTAZIONE DEL SERVIZIO DI GESTIONE DI PORTAFOGLI ALLEGATO AL CONTRATTO PER LA PRESTAZIONE DEL SERVIZIO DI GESTIONE DI PORTAFOGLI Prospetto delle caratteristiche della gestione e condizioni economiche..,../../.. Contratto di gestione n Conto corrente

Dettagli

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO GLOBAL100

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO GLOBAL100 REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO GLOBAL100 1. ISTITUZIONE E DENOMINAZIONE DEL FONDO INTERNO ASSICURATIVO Eurovita Assicurazioni S.p.A. ha istituito e gestisce un Fondo Interno Assicurativo (di seguito Fondo)

Dettagli

Modifiche regolamentari: comunicazione ai partecipanti

Modifiche regolamentari: comunicazione ai partecipanti Modifiche regolamentari: comunicazione ai partecipanti 3 Comunicazione Sofid SIM Febbraio 2008 Allegato n 3 Sofid SIM 3 COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI DELLE MODIFICHE REGOLAMENTARI AI SENSI DEL PROVVEDIMENTO

Dettagli

INFORMATIVA PRECONTRATTUALE RIVOLTA ALLA CLIENTELA CHE RICHIEDE LA PRESTAZIONE DEL SERVIZIO DI GESTIONE DI PORTAFOGLI DI INVESTIMENTO DICHIARAZIONI

INFORMATIVA PRECONTRATTUALE RIVOLTA ALLA CLIENTELA CHE RICHIEDE LA PRESTAZIONE DEL SERVIZIO DI GESTIONE DI PORTAFOGLI DI INVESTIMENTO DICHIARAZIONI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE RIVOLTA ALLA CLIENTELA CHE RICHIEDE LA PRESTAZIONE DEL SERVIZIO DI GESTIONE DI PORTAFOGLI DI INVESTIMENTO (Edizione 03/2016) 10/2013) Il/i Cliente/i dichiara/dichiarano: DICHIARAZIONI

Dettagli

BCC VitA S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni

BCC VitA S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni BCC VitA S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO DI TIPO ASSICURATIVO - FONDO PENSIONE Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. 5047 (art. 13 del decreto legislativo

Dettagli

Anima Rendimento Assoluto Obbligazionario

Anima Rendimento Assoluto Obbligazionario Società di gestione del risparmio Soggetta all attività di direzione e coordinamento del socio unico Anima Holding S.p.A. Informazioni chiave per gli Investitori (KIID) Il presente documento contiene le

Dettagli

Offerta al pubblico di TRIPLO ASSIMOCO. Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI.

Offerta al pubblico di TRIPLO ASSIMOCO. Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI. Offerta al pubblico di TRIPLO ASSIMOCO Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI Fondo Dinamico Pagina 1 di 6 REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO ASSICURATIVO FONDO

Dettagli

Sistema PRIMA. Regolamento di gestione Regolamento di gestione degli OICVM italiani gestiti da Anima SGR S.p.A. appartenenti al Sistema PRIMA

Sistema PRIMA. Regolamento di gestione Regolamento di gestione degli OICVM italiani gestiti da Anima SGR S.p.A. appartenenti al Sistema PRIMA Sistema PRIMA Regolamento di gestione Regolamento di gestione degli OICVM italiani gestiti da Anima SGR S.p.A. appartenenti al Sistema PRIMA Fondi Linea Mercati OICVM: Anima Fix Euro Anima Fix Obbligazionario

Dettagli

Modifiche al Regolamento di gestione dei Fondi comuni di investimento mobiliare appartenenti al Sistema Anima, gestiti da ANIMA SGR S.p.A.

Modifiche al Regolamento di gestione dei Fondi comuni di investimento mobiliare appartenenti al Sistema Anima, gestiti da ANIMA SGR S.p.A. COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI Modifiche al Regolamento di gestione dei Fondi comuni di investimento mobiliare appartenenti al Sistema Anima, gestiti da ANIMA SGR S.p.A. Gentile Cliente, La informiamo che,

Dettagli

INFORMAZIONI CHIAVE. L obiettivo della gestione è preservare il capitale in termini reali nel breve periodo.

INFORMAZIONI CHIAVE. L obiettivo della gestione è preservare il capitale in termini reali nel breve periodo. INFORMAZIONI CHIAVE COMPARTO OBBLIGAZIONARIO BREVE TERMINE OBBLIGAZIONARIO MISTO FINO A 5 ANNI gestione è preservare il capitale in termini reali nel breve Comparto OBBLIGAZIONARIO BREVE TERMINE Patrimonio

Dettagli

MEDIOLANUM AMERIGO VESPUCCI

MEDIOLANUM AMERIGO VESPUCCI MEDIOLANUM AMERIGO VESPUCCI RELAZIONE SEMESTRALE AL 29/06/2007 92 MEDIOLANUM AMERIGO VESPUCCI NOTA ILLUSTRATIVA SULLA RELAZIONE SEMESTRALE DEL FONDO AL 29 GIUGNO 2007 Signori Partecipanti, il semestre

Dettagli

Creiamo relazioni di fiducia.

Creiamo relazioni di fiducia. Creiamo relazioni di fiducia. Aletti SGR, con oltre 30 anni di esperienza e 16 miliardi di risparmi gestiti, si colloca tra le principali Società di Gestione del Risparmio in Italia. Offre ai risparmiatori

Dettagli

PROSPETTO. Offerta al pubblico di quote dei Fondi comuni di investimento mobiliare aperti di diritto italiano armonizzati alla Direttiva 2009/65/CE

PROSPETTO. Offerta al pubblico di quote dei Fondi comuni di investimento mobiliare aperti di diritto italiano armonizzati alla Direttiva 2009/65/CE PROSPETTO Offerta al pubblico di quote dei Fondi comuni di investimento mobiliare aperti di diritto italiano armonizzati alla Direttiva 2009/65/CE ARCA Cash Plus, ARCA MM, ARCA RR, ARCA BOND CORPORATE,

Dettagli

L INVESTIMENTO SU MISURA

L INVESTIMENTO SU MISURA GPM PRIVATE OPEN L INVESTIMENTO SU MISURA GPM Private Open è una gestione patrimoniale in titoli, fondi, comparti di sicav ed etf, caratterizzata dalla possibilità di creare linee d investimento estremamente

Dettagli

Anima Rendimento Assoluto Obbligazionario

Anima Rendimento Assoluto Obbligazionario Società di gestione del risparmio Soggetta all attività di direzione e coordinamento del socio unico Anima Holding S.p.A. Informazioni chiave per gli Investitori (KIID) Il presente documento contiene le

Dettagli

SELEZIONE E COMPETENZA, PER STARE AL PASSO COI MERCATI

SELEZIONE E COMPETENZA, PER STARE AL PASSO COI MERCATI GPF EVOLUZIONE GPF EVOLUZIONE Col passare degli anni l offerta di strumenti di investimento si è fatta sempre più ampia e specializzata ed è quindi molto importante affidarsi a professionisti in grado

Dettagli

Offerta al pubblico di RAIFFPLANET. Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked. Raiffplanet Aggressiva a premio unico

Offerta al pubblico di RAIFFPLANET. Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked. Raiffplanet Aggressiva a premio unico Offerta al pubblico di RAIFFPLANET Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE Raiffplanet Aggressiva a premio unico (Mod. V70SSISRA137-0414 ed. 04/2014)

Dettagli

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI - Key Investor Information Document (KIID) Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli Investitori devono disporre in relazione a questo

Dettagli

Sistema Mediolanum Fondi Italia

Sistema Mediolanum Fondi Italia Sistema Mediolanum Fondi Italia Informazioni chiave per gli investitori (KIID) Società di Gestione del Risparmio Collocatore Unico retro di copertina Informazioni chiave per gli investitori (KIID) Il presente

Dettagli

Fondi BNL. PARTE I del prospetto informativo. Caratteristiche dei Fondi e modalità di partecipazione

Fondi BNL. PARTE I del prospetto informativo. Caratteristiche dei Fondi e modalità di partecipazione BNP Paribas Asset Management SGR S.p.A. appartenente al Gruppo BNP Paribas e soggetta all attività di direzione e di coordinamento di BNP Paribas SA - Parigi. Offerta pubblica di quote dei fondi comuni

Dettagli

ALM & Innovazione Finanziaria: Just Play Simple!

ALM & Innovazione Finanziaria: Just Play Simple! ALM & Innovazione Finanziaria: Just Play Simple! Arnaud Ganet Amministratore Delegato Alberico Potenza Direttore Generale Groupama Asset Management Sgr Indice Groupama Asset Management Gli eccessi dell

Dettagli

DOCUMENTO DI INFORMAZIONE PER I PARTECIPANTI DI FONDI APERTI DI DIRITTO ITALIANO COINVOLTI IN UNA OPERAZIONE DI FUSIONE

DOCUMENTO DI INFORMAZIONE PER I PARTECIPANTI DI FONDI APERTI DI DIRITTO ITALIANO COINVOLTI IN UNA OPERAZIONE DI FUSIONE DOCUMENTO DI INFORMAZIONE PER I PARTECIPANTI DI FONDI APERTI DI DIRITTO ITALIANO COINVOLTI IN UNA OPERAZIONE DI FUSIONE Il Consiglio di Amministrazione della Società Aletti Gestielle SGR S.p.A. (di seguito

Dettagli

FONDI COMUNI. Ciascun Fondo prevede almeno due categorie di quote definite quote di Classe A e quote di Classe C.

FONDI COMUNI. Ciascun Fondo prevede almeno due categorie di quote definite quote di Classe A e quote di Classe C. REGOLAMENTO UNICO DEI FONDI APPARTENENTI AL SISTEMA FONDI APERTI GESTNORD FONDI (trattasi di OICVM aperti non riservati conformi alla Direttiva 2009/65/CE) (in vigore dal 14 aprile 2016) FONDI COMUNI Il

Dettagli

REGOLAMENTO UNICO DI GESTIONE SEMPLIFICATO

REGOLAMENTO UNICO DI GESTIONE SEMPLIFICATO REGOLAMENTO UNICO DI GESTIONE SEMPLIFICATO Gruppo Bancario Banco Popolare DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTI APPARTENENTI AL SISTEMA GESTIELLE GESTITI DA ALETTI GESTIELLE SGR S.P.A. Il presente

Dettagli