Guida essenziale per l'uso delle stampanti multifunzione Xerox WorkCentre 5655

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Guida essenziale per l'uso delle stampanti multifunzione Xerox WorkCentre 5655"

Transcript

1 Guida essenziale per l'uso delle stampanti multifunzione Xerox WorkCentre 5655 Questa guida fornisce una panoramica delle principali funzioni della macchina e indicazioni per la riduzione del consumo di carta. Per una descrizione più dettagliata delle funzioni è possibile consultare la Guida rapida per l'utente, fornita da Xerox e disponibile: in formato cartaceo, presso la macchina (nella tasca portadocumenti laterale); in formato.pdf, in Intranet all'indirizzo: Il testo di questa guida essenziale è basato sul testo della Guida rapida per l'utente, e contiene indicazioni di dettaglio e accorgimenti pratici che non sono riportati nella stessa. Questo documento è disponibile in Intranet all'indirizzo: 1. Introduzione Con questa stampante multifunzione è possibile: stampare documenti; fotocopiare documenti; effettuare scansioni di documenti, inviarle e condividerle in rete. Attraverso l'adozione di alcuni accorgimenti si può ridurre significativamente il consumo della carta in ufficio, e quindi gli impatti ambientali connessi con il ciclo di vita della carta stessa (consumo di risorse naturali, consumi energetici, emissioni in aria e acqua, produzione di rifiuti). Si stima che prestando attenzione alla gestione dei documenti si possa ridurre il consumo di carta di circa il 20%. In questo documento sono segnalati graficamente, come nell'esempio riportato qui sotto, i suggerimenti per la riduzione del consumo di carta attuabili con la stampante. Non stampare questo documento: consulta l'ultima versione al seguente indirizzo: ultima modifica 17 feb 10 1

2 2. Descrizione del pannello comandi F unzioni Visualizza le funzioni lavoro sullo schermo. S ituazione lavori Visualizza lo stato dei lavori. Condizione m acchina Visualizza lo stato in cui si trova la macchina. S pia E conom izzatore Indica quando è attivo il Modo economizzatore della macchina. * A sterisco Utilizzare per avviare un'operazione DTMF (Dual Tone Multi-frequency). P ausa di selezione Inserisce una pausa nella selezione di un numero di telefono durante la trasmissione di un fax. Guida Fornisce accesso a informazioni supplementari. L ing ua Visualizza il testo in una delle altre lingue disponibili. S cherm o sensibile Visualizza e permette di selezionare le funzioni di programmazione, comprese le procedure di eliminazione degli errori e le informazioni generali sul sistema. Cancella Cancella i valori numerici o l'ultima cifra inserita. A ccesso Fornisce l'accesso a S trumenti, per modificare i valori di default del dispositivo. Cancella tutto Riporta tutte le funzioni alle impostazioni di default. I nterruzione Sospende temporaneamente il lavoro in corso per lasciare il posto a un lavoro più urgente. P ausa Sospende temporaneamente il lavoro in corso. A vvio Avvia il lavoro. Cancelletto Indica il carattere di selezione o un numero di selezione di gruppo. Permette anche di inserire la parola di accesso. ultima modifica 17 feb 10 2

3 3. Caricamento della carta I cassetti della carta 1 e 2 (cioè i primi cassetti partendo dall'alto) sono regolabili per i formati A3, A4 e A5, mentre i cassetti 3 e 4 accettano solo il formato A4 con alimentazione lato lungo. La modalità con a quale viene messa la carta nei cassetti è di fondamentale importanza per evitare inceppamenti e quindi è importante smazzare la risma perché i fogli di carta tendono a rimanere appiccicati gli uni agli altri e non superare la riga di massimo riempimento. E' opportuno tenere presente che la carta è soggetta a imbarcarsi con il calore e per questo motivo in genere è indicato sulla confezione il lato del foglio che dovrebbe essere stampato per primo. Nel nostro caso e con la carta attualmente in uso in ARPAT è riportato sulla confezione una freccia e il testo Print on this side first : nei cassetti della Xerox 5655 la risma deve essere posizionata con il lato indicato dalla freccia rivolto verso il basso. Importante: la macchina riconosce automaticamente il formato della carta presente nei cassetti, ma è necessario che le guide tocchino appena sulla risma presente. Dopo la chiusura del cassetto è necessario confermare il tipo di carta (o modificarlo) ed è consigliato impostare sempre il tipo di carta Standard e il colore Bianco, anche quando si tratta di carta riciclata. 4. Stampare documenti Le nuove stampanti Xerox sono automaticamente disponibili a tutti gli utenti, una volta effettuato il login di accesso al PC. Per verificarlo, è sufficiente visualizzare l'elenco delle stampanti disponibili (Start Impostazioni Pannello di controllo Stampanti). Le multifunzione Xerox 5655 sono riconoscibili dal nome che inizia con Xerox-- e che termina con informazioni utili ad identificare facilmente la stampante. In figura l'esempio con le stampanti della Direzione generale. ultima modifica 17 feb 10 3

4 4.1 Selezionare il formato della carta e il cassetto di alimentazione Importante: se il documento che viene inviato a stampa è erroneamente configurato per il formato Letter, la stampante mette il documento in coda di stampa, non avendo carta di tale formato nei cassetti. Questo provoca il blocco della stampante, che resta in attesa di carta nel formato adatto. Questo evento talvolta blocca anche i lavori di altri utenti. Per evitare questo problema, verificare che il formato di stampa sia impostato su A4 o A3, a partire dal programma di elaborazione documenti che si sta utilizzando (con OpenOffice: Formato Pagina; vedi in figura l'esempio). Con il programma di gestione delle stampanti (driver) che viene attualmente utilizzato, è necessario verificare sempre che il formato del documento da stampare corrisponda a quello della carta nel cassetto selezionato. Ad esempio nel caso il formato del documento sia A3, è necessario indicare alla stampante il cassetto (tray) contenente la carta in formato A3 (vedi figura sotto). E' anche possibile scegliere di utilizzare la carta contenuta in uno specifico cassetto: al momento della stampa, utilizzare il pulsante Proprietà, andare in Carta/Qualità e selezionare un cassetto nel menù Alimentazione.. ultima modifica 17 feb 10 4

5 Dedicare un cassetto ai fogli già utilizzati da un lato Per riusare i fogli già utilizzati su un lato, e quindi eseguire delle stampe solo fronte ad uso interno, è possibile dedicare un cassetto (es.: il cassetto 3) a questo tipo di fogli. E' opportuno che questa scelta sia conosciuta dagli utenti che condividono abitualmente l'uso della stessa stampante, in modo che questa opzione possa essere praticata senza provocare inconvenienti, e quindi sprechi di carta anziché risparmi. 4.2 Opzioni di stampa Stampare in fronte/retro (opzione impostata di default) La macchina stampa in fronte/retro come modalità predefinita (impostazione adottata da ARPAT). Per stampare un documento con modalità solo fronte, al momento della stampa è necessario andare in Proprietà Layout e selezionare Nessuno nel quadrante Stampa fronte retro. Stampare più pagine di un documento sullo stesso lato del foglio Si può risparmiare il 75% della carta stampando due pagine su uno stesso lato del foglio, in modalità fronte/retro (su di un solo foglio avremo il contenuto di 4 pagine). Per attivare questa opzione, andare in File Stampa Proprietà Layout e impostare il numero di pagine per foglio (es. 2) nella relativa casella. Stampare più slide di una presentazione sullo stesso lato del foglio Nel caso di stampa di slide di una presentazione di immagini, è possibile stampare più slide sullo stesso lato del foglio. Ad esempio, con il programma Impress di OpenOffice è necessario andare in Stampa alla voce Contenuto, selezionare Stampati selezionare il numero di Diapositive per pagina. ultima modifica 17 feb 10 5

6 Adattare l'editing del documento: altezza dei caratteri, interlinea e margini E' possibile recuperare spazio, e quindi ridurre il numero di pagine da stampare, facendo un uso appropriato delle funzioni di editing: ridurre l'altezza dei caratteri, l'interlinea e l'ampiezza dei margini tra testo e bordo pagina (con il programma Writer di OpenOffice: andare in Formato Pagina sezione Margini). Ad esempio, nell'editing di questo documento sono stati ridotti i margini di stampa rispetto alle impostazioni iniziali. Commenti e revisioni Quando è necessario lavorare a più mani su un documento si può utilizzare lo strumento revisioni disponibile nei programmi di videoscrittura, senza che sia richiesta la stampa delle bozze e la correzione manuale (nel programma Writer di OpenOffice: menù Modifica Modifiche). Verificare regolarmente l' anteprima di stampa prima di stampare E' una buona abitudine verificare l'impaginazione prima di avviare alla stampa (File Anteprima di stampa). In questo modo ci si può accorgere che adottando con alcuni suggerimenti indicati nei punti precedenti è possibile risparmiare il consumo di carta (es.: riducendo i margini, anche di pochi millimetri). ultima modifica 17 feb 10 6

7 5. Fotocopiare documenti 1) Posizionare l'originale da copiare nell'alimentatore automatico (posto sopra il coperchio della stampante) o sulla lastra di esposizione, allineandolo a destra, in alto, in corrispondenza della freccia, con la faccia da copiare rivolta verso il basso. 2) Accedere alla schermata Copiatura di base. Se necessario, selezionare il pulsante [Funzioni] del pannello comandi. 3) Selezionare le funzioni richieste sullo schermo sensibile (es.: fascicolazione, pinzatura, lati da copiare, riduzione/ingrandimento, il cassetto della carta desiderato), il numero di copie richieste sul tastierino a destra dello schermo, e premere [Avvio]. Per effettuare riduzioni e ingrandimenti, si consiglia di mettere l'originale in orizzontale. Fotocopiare documenti in modalità fronte/retro Se l'originale da copiare è un documento solo fronte, nella sezione Lati da copiare dello schermo sensibile, selezionare il pulsante 1 2 ; Se l'originale da copiare è un documento fronte/retro, nella sezione Lati da copiare selezionare il pulsante 2 2. Le funzioni di copiatura comprendono: Produzione di fascicoli pinzati o forati, se è disponibile una stazione di finitura Inserimento di fogli o di divisori a rubrica stampati o in bianco Riduzione/Ingrandimento automatici Copia di originali con formati misti Aggiunta di divisori stampati o in bianco al fascicolo di trasparenti Archiviazione delle impostazioni di programmazione dei lavori frequenti ultima modifica 17 feb 10 7

8 Aggiunta di copertine stampate o in bianco Copiatura di documenti d'identità Raggruppamento di più immagini su una pagina Spostamento delle immagini Cancellazione di margini e bordi Registrazione della qualità immagine Composizione lavoro per applicare programmazioni diverse a documenti di uno stesso fascicolo Creazione di libretti 6. Effettuare scansioni di documenti Elettronico, meglio che cartaceo La trasmissione, la condivisione e l'archiviazione di documenti in formato elettronico anziché cartaceo è una delle migliori pratiche per la riduzione del consumo di carta. Sarà il destinatario dei documenti a decidere se stampare, tutto o parzialmente, la documentazione ricevuta/condivisa. Sono varie le risorse a disposizione degli operatori ARPAT per la trasmissione elettronica dei documenti, tra i quali il protocollo informatico, le condivisione di rete e Intranet. E' buona abitudine segnalare al destinatario l'opportunità di non stampare i materiali. Premessa La scansione di un documento cartaceo permette di creare la versione elettronica in formato.pdf del documento stesso. Questa modalità non è equivalente alla stampa di un documento elettronico in formato.pdf tramite apposito software installato nel PC (es. PDF creator, gratuito e installato su richiesta); la scansione genera un file.pdf che al suo interno ha un'immagine, risultando in generale più pesante e perdendo tutte le possibilità di ricerca testuale (ad es. tramite motore di ricerca interno al PC, di Intranet o del sito Web); la scansione di un documento cartaceo per avere la versione.pdf è quindi consigliata solo se non si ha la versione elettronica (Word, Writer, Excel, ecc.) del documento e/o non si ha ancora il software per creare i file.pdf. 6.1 Effettuare una scansione di un documento, e memorizzarlo su una condivisione di rete Per l'attivazione di questa funzione, è necessario verificare che gli amministratori di rete abbiano preventivamente creato la condivisione di rete e configurata la stampante per il suo utilizzo, creando un modello. Verificata questa condizione, si può procedere nel modo seguente: 1) posizionare il documento originale come indicato al par. 6.; 2) selezionare [Scansioni di rete]. E' possibile che per accedere a questa funzione sia necessario selezionare [Tutti i servizi]; ultima modifica 17 feb 10 8

9 3) selezionare la condivisione da utilizzare se diversa da quella predefinita ( Scansioni ); 4) premere il pulsante verde [Avvio] per avviare la scansione; 5) attendere l'invio: sul display appare scritto elaborazione prima, e trasferimento poi. (a questo punto un nuovo file.pdf è stato creato nella condivisione di rete. Nota: se l'invio non riesce per qualche motivo (es. problema di funzionalità della rete), viene stampato un foglio che riporta le impostazioni adottate e la scritta NON RIUSCITO. Scansione di documenti composti da più pagine Se si ha un documento composto di più pagine dello stesso formato, è possibile mettere i fogli nel dispositivo di alimentazione automatica con il lato interessato rivolto in alto. Ci sono limiti sulla dimensione del.pdf risultante, legati ai limiti di memoria delle stampanti multifunzione. Scansioni di documenti fronte/retro E' possibile attivare l'opzione fronte/retro (normalmente disattivata) dalle opzioni di scansione. Unire più scansioni in un unico documento Se si hanno fogli di formati diversi, oppure da orientare in modo diverso, è possibile fare un lavoro composto, che permette di inserire più documenti che verranno memorizzati in un unico file.pdf. Sullo schermo sensibile premere Scansione di rete Opzioni Lavoro Composto (linguetta 4). Effettuare le scansioni normalmente, premendo il pulsante verde ogni volta Una volta effettuata l'ultima scansione, premere Lavoro Composto Fine Lavoro Composto. 6.2 Effettuare una scansione di un documento e inviarla via Nell'utilizzare questa funzione è necessario considerare che documenti di dimensione troppo elevata non possono essere inviati tramite sulla base della configurazione del server di posta elettronica. Verificata questa condizione, è possibile operare come segue: 1) posizionare il documento come indicato al par. 6. 2) selezionare sullo schermo il pulsante [ ]. E' possibile che per accedere a questa funzione sia necessario selezionare [Tutti i servizi]; 3) verificare che sia selezionata la rubrica PUBBLICA (se non lo fosse, è sufficiente premere cambia rubrica ) 4) specificare il/i destinatari premendo A ; 5) viene visualizzata una tastiera virtuale sulla quale digitare l'indirizzo completo del destinatario, oppure la prima parte di un indirizzo presente in rubrica (indirizzi ARPAT). 6) se è stata digitata la prima parte di un indirizzo da ricercare in rubrica (esempio g.ver per cercare l'indirizzo di Giuseppe Verdi), premere il tasto verde [Avvio] e verrà visualizzata la rubrica selezionata al punto 3, alla posizione del primo nominativo corrispondente al criterio di ricerca. Scorrere la lista, selezionare il nominativo desiderato e premere Aggiungi e poi Fatto. 7) non è necessario, ma è possibile modificare l'oggetto dell' e inserire indirizzi per i campi CC e BCC. 8) premere il tasto verde [Avvio] per avviare la scansione (dovrebbe impiegare pochi secondi e sullo schermo ultima modifica 17 feb 10 9

10 viene indicato lo stato dell'operazione in corso) 9) infine, si consiglia di cancellare i dati sui destinatari dell' , premendo il tasto AC vicino al tasto verde [Avvio]. 10) Il destinatario riceverà una che avrà come mittente e come oggetto un testo definito dal referente informatico della sede ARPAT di competenza. 8. Problemi (e soluzioni?) Spegnere e riaccendere la stampante NON è la soluzione 1) La stampante...non stampa Sembrerà strano, ma talvolta la causa è banale: verificare (sul display) che non sia esaurita la carta. Nota: l'esaurimento della carta in formato A4 in fase di stampa di un documento blocca la stampa di eventuali documenti in coda (anche se di formato A3). Dopo aver aperto un cassetto e inserita la carta, è necessario confermare (apposito pulsante sullo schermo) affinché la stampa riprenda. 2) Quando stampo un file in formato.pdf, il documento viene stampato solo in parte, e sull'ultimo foglio stampato viene segnalato un errore con la dicitura offending command... È un problema che si verifica con molti tipi di stampanti (non solo Xerox) e dipende dal linguaggio utilizzato nei file.pdf. La soluzione da adottare in questi casi (prevista da Adobe stessa) consiste nell'inviare i contenuti da stampare come se si trattasse di immagini. Per fare questo, da menu File Stampa, premere sul pulsante Avanzate e impostare l'opzione Stampa come immagine. ultima modifica 17 feb 10 10

11 3) I documenti inviati alla stampante non vengono stampati La stampante potrebbe essere rimasta bloccata dopo che è stato inviato un documento.pdf che ha causato errore, oppure un altro documento in formato Letter. Soluzione eliminare tutti i documenti dalla coda di stampa della stampante (vedi paragrafo seguente). 4) Eliminare documenti dalla coda di stampa Premere il pulsante [Situazione lavori] del pannello comandi. Viene visualizzata la coda Lavori incompleti. Controllare lo stato dei documenti in coda, e se necessario selezionare e annullare la stampa che blocca il funzionamento della stampante, oppure visualizzare maggiori informazioni sulle risorse richieste (ad esempio richiede carta A3 e nel cassetto è presente carta A4). E' possibile accedere ad altre code premendo il pulsante [Altre code]. 9. Consumi energetici e altre prestazioni ambientali Questa stampante multifunzione ha prestazioni ambientali avanzate: è dotata dell'etichetta Energy Star, relativa al basso consumo di energia elettrica, e dell'etichetta Blauer Engel, relativa alla riduzione degli impatti ambientali connessi con il ciclo di vita della stampante. Energy Star è un sistema volontario internazionale di etichettatura per l'efficienza energetica, introdotto nel 1992 dall'agenzia per la protezione ambientale degli USA (EPA). Attraverso un accordo con il Governo degli USA, l Unione Europea partecipa al sistema Energy Star per quanto riguarda le apparecchiature per ufficio. Un prodotto da ufficio dotato di questa etichetta ha consumi energetici inferiori a determinate soglie specifiche per le varie fasi di operatività (es: in funzione, in stand-by, ecc) oppure ha un consumo elettrico tipico, inferiore a specifiche soglie, facendo riferimento ad una settimana di operativtà. Blauer Engel è il sistema volontario di etichettatura ambientale introdotto nel 1978 dal Governo tedesco. Si tratta di un sistema di etichettatura ambientale di parte terza, conforme alla norma ISO (Tipo I). I criteri per l'assegnazione dell'etichetta vengono stabiliti con un processo di consultazione aperta al quale partecipano tutte le parti interessate (Governo tedesco, imprese, associazioni dei consumatori e ambientaliste). Un prodotto dotato di questa etichetta è conforme a criteri prestazionali ed ecologici che riguardano le varie fasi del ciclo di vita (materie prime, produzione, distribuzione, uso e fine vita ). ultima modifica 17 feb 10 11

12 Quando la macchina non viene utilizzata, per ridurre il consumo energetico e consentire un'adeguata funzionalità, essa passa automaticamente, in successione, nelle tre modalità di risparmio energetico con un consumo elettrico decrescente: stand-by: lo schermo è acceso, la macchina è pronta per essere utilizzata; a potenza ridotta: lo schermo è spento, la spia Economizzatore è accesa, la macchina si riattiva toccando lo schermo o premendo qualsiasi pulsante; Economizzatore: lo schermo è spento, la spia Economizzatore lampeggia, la macchina si riattiva toccando lo schermo o premendo qualsiasi pulsante. E' possibile regolare i tempi dei tre passaggi. Essi sono stati impostati da ARPAT per ottenere il massimo risparmio energetico e la migliore funzionalità. I consumi energetici della macchina, dichiarati dal produttore, sono i seguenti 1 : Consumo energetico Modalità in stampa Watt Modalità stand-by 265 Watt Modalità a potenza ridotta 100 Watt Modalità Economizzatore 4 watt Consumo elettrico tipico (TEC Typical Electricity Consumption): 12,6 kwh/settimana 2 I principali criteri ecologici di assegnazione dell'etichetta Blauer Engel, ai quali la macchina è conforme in quanto dotata della stessa etichetta, sono i seguenti: consumi energetici inferiori a quelli dell'etichetta Energy Star ; progettazione in funzione della riciclabilità delle componenti; uso limitato di sostanze pericolose, con limiti più restrittivi di quelli previste dalla Direttiva 2002/95/CE (detta Direttiva RoHS, Restriction of Hazardous Substances); emissioni di rumore, in fase di stampa, inferiore a specifiche soglie; funzionamento garantito con l'uso di carta riciclata; disponibilità di pezzi di ricambio per almeno 5 anni successivi all'uscita di produzione della macchina (ultima lettura: ) ultima modifica 17 feb 10 12

Vassoio 5 (opzionale) Vassoio 6 (inseritore) (opzionale) Pannello comandi. Stazione di finitura per grandi volumi (opzionale) Pannello comandi

Vassoio 5 (opzionale) Vassoio 6 (inseritore) (opzionale) Pannello comandi. Stazione di finitura per grandi volumi (opzionale) Pannello comandi Xerox ColorQube 90/ 90/ 90 Descrizione generale della macchina Descrizione generale della macchina Funzioni In base alla configurazione, il dispositivo è in grado di eseguire le seguenti operazioni: 8

Dettagli

Altre opzioni Optralmage

Altre opzioni Optralmage di Personalizzazione delle impostazioni............ 2 Impostazione manuale delle informazioni sul fax......... 5 Creazione di destinazioni fax permanenti................ 7 Modifica delle impostazioni di

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

1 Stampanti HP Deskjet 6500 series

1 Stampanti HP Deskjet 6500 series 1 Stampanti HP Deskjet 6500 series Per trovare la risposta a una domanda, fare clic su uno dei seguenti argomenti: HP Deskjet 6540-50 series Avvisi Funzioni speciali Introduzione Collegamento alla stampante

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

Risoluzione dei problemi

Risoluzione dei problemi Istruzioni per l uso Risoluzione dei problemi 1 2 3 4 5 6 7 Quando la macchina non funziona nel modo corretto Risoluzione dei problemi quando si utilizza la funzione copiatrice Risoluzione dei problemi

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

MODELLO AL-2021 AL-2041 SISTEMA MULTIFUNZIONALA DIGITALE MANUALE DI ISTRUZIONI. Pagina

MODELLO AL-2021 AL-2041 SISTEMA MULTIFUNZIONALA DIGITALE MANUALE DI ISTRUZIONI. Pagina MODELLO AL-0 AL-0 SISTEMA MULTIFUNZIONALA DIGITALE MANUALE DI ISTRUZIONI AL-0 Pagina INDICE... INTRODUZIONE... CARICAMENTO DELLA CARTA... 9 INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE... FUNZIONI DI COPIA...5 FUNZIONI

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Sistemi digitali per l ufficio sempre più efficienti e facili da usare Ottenere massima efficienza ed elevata professionalità, pur mantenendo

Dettagli

FS-1118MFP. Guida all'installazione dello scanner di rete

FS-1118MFP. Guida all'installazione dello scanner di rete FS-1118MFP Guida all'installazione dello scanner di rete Introduzione Informazioni sulla guida Informazioni sul marchio Restrizioni legali sulla scansione Questa guida contiene le istruzioni sull'impostazione

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO Informazioni generali Il programma permette l'invio di SMS, usufruendo di un servizio, a pagamento, disponibile via internet. Gli SMS possono essere

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

LASERJET PROFESSIONAL M1130/M1210. Guida dell utente

LASERJET PROFESSIONAL M1130/M1210. Guida dell utente LASERJET PROFESSIONAL M1130/M1210 Guida dell utente Unità MFP HP LaserJet Professional serie M1130/M1210 Guida dell'utente Copyright e licenza 2014 Copyright Hewlett-Packard Development Company, L.P.

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700 Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria +24VDC VDC OUTPUT MICROPROCESS. E P IN EXH OUT Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria 7 Trattamento

Dettagli

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email.

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email. Mail da Web Caratteristiche generali di Virgilio Mail Funzionalità di Virgilio Mail Leggere la posta Come scrivere un email Giga Allegati Contatti Opzioni Caratteristiche generali di Virgilio Mail Virgilio

Dettagli

I Grafici. La creazione di un grafico

I Grafici. La creazione di un grafico I Grafici I grafici servono per illustrare meglio un concetto o per visualizzare una situazione di fatto e pertanto la scelta del tipo di grafico assume notevole importanza. Creare grafici con Excel è

Dettagli

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S.

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. All accensione del Tab e dopo l eventuale inserimento del codice PIN sarà visibile la schermata iniziale. Per configurare

Dettagli

Guida alla WebMail Horde

Guida alla WebMail Horde Guida alla WebMail Horde La funzione principale di un sistema Webmail è quella di gestire la propria posta elettronica senza dover utilizzare un programma client installato sul computer. Il vantaggio è

Dettagli

Negli UFFICI. 28 settembre 2010

Negli UFFICI. 28 settembre 2010 Negli UFFICI Come si fa 28 settembre 2010 Dai suggerimenti ai benefici Alcuni sono di facile attuazione, altri sono complessi o/e onerosi economicamente. Ovviamente non è necessario adottarli tutti e subito

Dettagli

Manuale del fax. Istruzioni per l uso

Manuale del fax. Istruzioni per l uso Istruzioni per l uso Manuale del fax 1 2 3 4 5 6 Trasmissione Impostazioni di invio Ricezione Modifica/Conferma di informazioni di comunicazione Fax via computer Appendice Prima di utilizzare il prodotto

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

ascom Ascotel Office 25 Istruzioni per l'uso con norme di sicurezza www.ascom.com/ec/documents 20321611it_ba_b0

ascom Ascotel Office 25 Istruzioni per l'uso con norme di sicurezza www.ascom.com/ec/documents 20321611it_ba_b0 ascom Ascotel Office 25 Istruzioni per l'uso con norme di sicurezza www.ascom.com/ec/documents 20321611it_ba_b0 1 2 3 4 Elementi di comando e visualizzazione Elementi di comando e visualizzazione 11 12

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Utilizzare Swisscom TV

Utilizzare Swisscom TV Swisscom (Svizzera) SA Contact Center CH-3050 Bern www.swisscom.ch 125474 12/2010 Utilizzare Swisscom TV Panoramica delle funzioni più importanti Indice Funzioni importanti quadro generale 3 Funzione PiP

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

Appendice per dispositivi multifunzione Navico compatibili che supportano le seguenti funzionalità Broadband 4G Radar:

Appendice per dispositivi multifunzione Navico compatibili che supportano le seguenti funzionalità Broadband 4G Radar: Appendice per dispositivi multifunzione Navico compatibili che supportano le seguenti funzionalità Broadband 4G Radar: Doppio radar Doppia scala Controlli Radar 4G -Separazione - obiettivi -- Eliminazione

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2012 Progetto Istanze On Line MOBILITÀ IN ORGANICO DI DIRITTO PRESENTAZIONE DOMANDE PER LA SCUOLA SEC. DI I GRADO ON-LINE 13 Febbraio 2012 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI

Dettagli

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA HOTSPOT Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA Hotspot è l innovativo servizio che offre ai suoi clienti accesso ad Internet gratuito, in modo semplice e veloce, grazie al collegamento

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

HP Deskjet 3070 B611 All-in-One series

HP Deskjet 3070 B611 All-in-One series HP Deskjet 3070 B611 All-in-One series Sommario 1 Procedure...3 2 Conoscere l'unità HP All-in-One Parti della stampante...5 Funzioni del pannello di controllo...6 Impostazioni wireless...6 Spie di stato...7

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

Guida all uso di. La Vita Scolastica per ipad

Guida all uso di. La Vita Scolastica per ipad Guida all uso di La Vita Scolastica per ipad Guida all uso dell app La Vita Scolastica Giunti Scuola aprire L APPlicazione Per aprire l applicazione, toccate sullo schermo del vostro ipad l icona relativa.

Dettagli

Se spengo, non spreco e non spendo! Relazione finale

Se spengo, non spreco e non spendo! Relazione finale Se spengo, non spreco e non spendo! Relazione finale La Settimana dell Educazione all Energia Sostenibile Dal 6 al 12 novembre si è celebrata la Settimana Nazionale dell Educazione all Energia Sostenibile,

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

GUIDA ALL USO CORRETTO DI MICROSOFT OFFICE WORD 2007 PER LA REALIZZAZIONE E LA FORMATTAZIONE DI DOCUMENTI PROFESSIONALI

GUIDA ALL USO CORRETTO DI MICROSOFT OFFICE WORD 2007 PER LA REALIZZAZIONE E LA FORMATTAZIONE DI DOCUMENTI PROFESSIONALI GUIDA ALL USO CORRETTO DI MICROSOFT OFFICE WORD 2007 PER LA REALIZZAZIONE E LA FORMATTAZIONE DI DOCUMENTI PROFESSIONALI Francesca Plebani Settembre 2009 Sommario 1. INTRODUZIONE... 3 2. WORD E L ASPETTO

Dettagli

Risoluzione di altri problemi di stampa

Risoluzione di altri problemi di stampa di altri problemi di stampa Nella tabella riportata di seguito sono indicate le soluzioni ad altri problemi di stampa. 1 Il display del pannello operatore è vuoto o contiene solo simboli di diamanti. La

Dettagli

REGEL - Registro Docenti

REGEL - Registro Docenti REGEL - Registro Docenti INFORMAZIONI GENERALI Con il Registro Docenti online vengono compiute dai Docenti tutte le operazioni di registrazione delle attività quotidiane, le medesime che si eseguono sul

Dettagli

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005 Appunti sugli Elaboratori di Testo D. Gubiani Università degli Studi G.D Annunzio di Chieti-Pescara 19 Luglio 2005 1 Cos è un elaboratore di testo? 2 3 Cos è un elaboratore di testo? Cos è un elaboratore

Dettagli

WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso. Struttura di un Documento Complesso

WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso. Struttura di un Documento Complesso Parte 5 Adv WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso 1 di 30 Struttura di un Documento Complesso La realizzazione di un libro, di un documento tecnico o scientifico complesso, presenta

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Protocollo... 9 Inserimento nuovo protocollo... 11 Invio SMS... 14 Ricerca... 18 Anagrafica...

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT 1 1 Introduzione al programma 3 2 La prima volta con Powerpoint 3 3 Visualizzazione

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

GFI Product Manual. Manuale per il client fax

GFI Product Manual. Manuale per il client fax GFI Product Manual Manuale per il client fax http://www.gfi.com info@gfi.com Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifiche senza preavviso. Le società, i nomi e i dati utilizzati

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

Nitro Reader 3 Guida per l' utente

Nitro Reader 3 Guida per l' utente Nitro Reader 3 Guida per l' utente In questa Guida per l'utente Benvenuti in Nitro Reader 3 1 Come usare questa guida 1 Trovare rapidamente le informazioni giuste 1 Per eseguire una ricerca basata su parole

Dettagli

con software libero Modulo 4 Spreadsheets (Fogli elettronici) Pag. 1

con software libero Modulo 4 Spreadsheets (Fogli elettronici) Pag. 1 con software libero Modulo 4 Spreadsheets (Fogli elettronici) Pag. 1 Indice generale GUIDA A CALC 3.5... 3 1 Utilizzo dell'applicazione... 3 1.1 LAVORARE CON IL FOGLIO ELETTRONICO...3 1.2 MIGLIORARE LA

Dettagli

Guida all'impostazione

Guida all'impostazione Guida all'impostazione dello scanner di rete Guida introduttiva Definizione delle impostazioni dalla pagina Web Impostazione delle password Impostazioni di base per la scansione di rete Impostazioni del

Dettagli

guida all'utilizzo del software

guida all'utilizzo del software guida all'utilizzo del software Il software Gestione Lido è un programma molto semplice e veloce che permette a gestori e proprietari di stabilimenti balneari di semplificare la gestione quotidiana dell?attività

Dettagli

per Scanner Serie 4800/2400

per Scanner Serie 4800/2400 Agosto, 2003 Guida d installazione e guida utente per Scanner Serie 4800/2400 Copyright 2003 Visioneer. Tutti i diritti riservati. La protezione reclamata per il copyright include tutte le forme, gli aspetti

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Esempio di utilizzo di Excel per la gestione delle liste - Predisposizione ed allineamento -

Esempio di utilizzo di Excel per la gestione delle liste - Predisposizione ed allineamento - Esempio di utilizzo di Excel per la gestione delle liste - Predisposizione ed allineamento - Nota preliminare La presente guida, da considerarsi quale mera indicazione di massima fornita a titolo esemplificativo,

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

Client PEC Quadra Guida Utente

Client PEC Quadra Guida Utente Client PEC Quadra Guida Utente Versione 3.2 Guida Utente all uso di Client PEC Quadra Sommario Premessa... 3 Cos è la Posta Elettronica Certificata... 4 1.1 Come funziona la PEC... 4 1.2 Ricevuta di Accettazione...

Dettagli

KV-S5055C. Innovativo meccanismo di alimentazione fogli. Scanner documenti a colori

KV-S5055C. Innovativo meccanismo di alimentazione fogli. Scanner documenti a colori Scanner documenti a colori KV-S5055C - Rilevamento documenti pinzati - Rilevamento ad ultrasuoni foglio doppio - Eccellente meccanismo del rullo. Inserimento documenti misti. Modalità carta lunga. 90 ppm

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD WORD SOMMARIO 1. Muoversi nel testo... 1 2. Taglia, copia e incolla... 2 3. Aprire, salvare e chiudere... 3 4. Trovare e sostituire... 4 5. Visualizzare in modi diversi... 6 6. Formattare e incolonnare...

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

Manuale d uso. Servizio Segreteria Telefonica Memotel. per Clienti con linea Fibra

Manuale d uso. Servizio Segreteria Telefonica Memotel. per Clienti con linea Fibra Manuale d uso Servizio Segreteria Telefonica Memotel per Clienti con linea Fibra 1 INDICE 1. GUIDA AL PRIMO UTILIZZO 2. CONFIGURAZIONE SEGRETERIA 3. CONSULTAZIONE SEGRETERIA 4. NOTIFICHE MESSAGGI 5. ASCOLTO

Dettagli

LASERJET PROFESSIONAL P1100 Printer series Guida dell utente

LASERJET PROFESSIONAL P1100 Printer series Guida dell utente LASERJET PROFESSIONAL P1100 Printer series Guida dell utente Stampante HP LaserJet Professional serie P1100 Guida dell'utente Copyright e licenza 2014 Copyright Hewlett-Packard Development Company, L.P.

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Funzioni nuove e modificate

Funzioni nuove e modificate Gigaset S675 IP, S685 IP, C470 IP, C475 IP: Funzioni nuove e modificate Questo documento integra il manuale di istruzioni dei telefoni VoIP Gigaset: Gigaset C470 IP, Gigaset C475 IP, Gigaset S675 IP e

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni ADOBE READER XI Guida ed esercitazioni Guida di Reader Il contenuto di alcuni dei collegamenti potrebbe essere disponibile solo in inglese. Compilare moduli Il modulo è compilabile? Compilare moduli interattivi

Dettagli

Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate

Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate Email Ras - CARROZZIERI Pag. 1 di 17 Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate Notizie Generali Email Ras - CARROZZIERI Pag. 2 di 17 1.1 Protocollo Gruppo RAS Questo opuscolo e riferito al Protocollo

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Pratiche... 10 Anagrafica... 13 Documenti... 15 Inserimento nuovo protocollo... 17 Invio

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

La gestione documentale con il programma Filenet ed il suo utilizzo tramite la tecnologia.net. di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email.

La gestione documentale con il programma Filenet ed il suo utilizzo tramite la tecnologia.net. di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email. La gestione documentale con il programma Filenet ed il suo utilizzo tramite la tecnologia.net di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email.it) Introduzione In questa serie di articoli, vedremo come utilizzare

Dettagli

IN BASSO NELLA FINESTRA C È LA BARRA DI DISEGNO. SE NON È VISIBILE, FARE CLIC SUL MENU IN ALTO: VISUALIZZA / BARRE DEGLI STRUMENTI / DISEGNO

IN BASSO NELLA FINESTRA C È LA BARRA DI DISEGNO. SE NON È VISIBILE, FARE CLIC SUL MENU IN ALTO: VISUALIZZA / BARRE DEGLI STRUMENTI / DISEGNO FARE UNA MAPPA CON OPENOFFICE IMPRESS START/PROGRAMMI APRIRE IMPRESS SCEGLIERE PRESENTAZIONE VUOTA. POI CLIC SU AVANTI E DI NUOVO SU AVANTI. QUANDO AVANTI NON COMPARE PIÙ, FARE CLIC SU CREA CHIUDERE LE

Dettagli

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate

Dettagli

Laboratorio Database. Docente Prof. Giuseppe Landolfi

Laboratorio Database. Docente Prof. Giuseppe Landolfi Laboratorio Database Docente Prof. Giuseppe Landolfi Manuale Laboratorio Database Scritto dal Prof.Giuseppe Landolfi per S.M.S Pietramelara Access 2000 Introduzione Che cos'è un Database Il modo migliore

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

Green ProcA. Acquisti e Protezione dell Ambiente. Linee guida per l acquisto di beni e servizi secondo criteri di eco-efficienza

Green ProcA. Acquisti e Protezione dell Ambiente. Linee guida per l acquisto di beni e servizi secondo criteri di eco-efficienza Green ProcA In pratica... acquisti verdi! Acquisti e Protezione dell Ambiente Linee guida per l acquisto di beni e servizi secondo criteri di eco-efficienza Apparecchiature per Ufficio www.gpp-proca.eu/it

Dettagli

Simplex Gestione Hotel

Simplex Gestione Hotel Simplex Gestione Hotel Revisione documento 01-2012 Questo documento contiene le istruzioni per l'utilizzo del software Simplex Gestione Hotel. E' consentita la riproduzione e la distribuzione da parte

Dettagli