COPYRIGHT & MARCHI REGISTRATI...I

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COPYRIGHT & MARCHI REGISTRATI...I"

Transcript

1 EXCEL BASE

2 EXCEL BASE COPYRIGHT & MARCHI REGISTRATI...I LEZIONE 1 - PER INIZIARE... 1 Avviare Excel... 1 La finestra di Excel... 2 I fogli di lavoro... 2 I comandi di menu... 3 Le barre degli strumenti... 5 Gli strumenti... 6 Spostare e ridimensionare le barre degli strumenti... 7 Personalizzare i menu e le barre degli strumenti... 8 Chiudere Excel... 9 LEZIONE 2 - INIZIARE A LAVORARE IN EXCEL La selezione e lo scorrimento con la tastiera La selezione e lo scorrimento con il mouse Introdurre testo in una cella Introdurre numeri nelle celle Salvare una nuova cartella di lavoro Chiudere una cartella di lavoro Nuove cartelle di lavoro Aprire una cartella di lavoro esistente Il completamento automatico L'aggiornamento delle celle Rinominare una cartella di lavoro LEZIONE 3 - LAVORARE CON INSIEMI DI CELLE Insiemi di celle La selezione di celle con la tastiera La selezione di celle con il mouse La selezione di celle non adiacenti Dati e insiemi di celle L'inserimento automatico LEZIONE 4 - COPIARE E SPOSTARE DATI Copiare, tagliare e incollare Pagina iii

3 Incollare dalla barra degli strumenti Appunti I riferimenti assoluti Riempire le celle Spostare o copiare col mouse Gli strumenti Annulla e Ripristina LEZIONE 5 - LAVORARE CON RIGHE E COLONNE La selezione di righe e colonne Impostare la larghezza delle colonne Impostare l'altezza delle righe Dimensionare automaticamente le colonne Nascondere righe e colonne Scoprire righe e colonne L'inserimento di una colonna L'inserimento di una riga Eliminare una colonna Eliminare una riga LEZIONE 6 - LA FORMATTAZIONE DEI NUMERI La formattazione dei numeri Il formato valuta Il formato percentuale Il separatore delle migliaia Modificare le posizioni decimali LEZIONE 7 - LA FORMATTAZIONE DEL TESTO La veste grafica del testo Il tipo di carattere La dimensione del carattere Il grassetto e il corsivo La sottolineatura del carattere Il colore del carattere Testo ruotato in una cella Il ritorno a capo del testo in una cella Ridurre e adattare il testo in una cella L'unione di celle Modificare il rientro del testo LEZIONE 8 - LA FORMATTAZIONE DELLE CELLE Pagina iv

4 L'aspetto grafico delle celle Unire e centrare I bordi delle celle Il colore di riempimento La copia del formato Copiare formati su celle non adiacenti Eliminare un formato Inserire celle selezionate Eliminare celle selezionate LEZIONE 9 - INTRODURRE SEMPLICI FORMULE Le formule Introdurre formule Somma automatica Le funzioni La correzione automatica delle formule La finestra della formula Incolla funzione Calcolo automatico Individua intervallo LEZIONE 10 - LA STAMPA DI FOGLI DI LAVORO L'anteprima di stampa La stampa del foglio di lavoro La stampa di un intervallo di celle Copie multiple La stampa di specifiche pagine LEZIONE 11 - I GRAFICI I grafici in Excel La creazione guidata di un grafico Spostare e ridimensionare grafici I componenti di un grafico Modificare il tipo di grafico Impostare le serie in righe e colonne La legenda L'orientamento del testo nel grafico La tavola dei dati La formattazione del grafico Pagina v

5 Cambiare l'intervallo dei dati La stampa di un grafico Eliminare un grafico Pagina vi

6 LEZIONE 1 - PER INIZIARE AVVIARE EXCEL Microsoft Excel 2000 è un'applicazione software che può essere usata come foglio elettronico, database, o generatore di grafici. Il foglio elettronico dell'applicazione Excel consente di eseguire calcoli complessi e creare formule capaci di fornire automaticamente il risultato. Il vantaggio di utilizzare le formule consiste nel fatto che al variare dei valori nel foglio di lavoro i risultati saranno ricalcolati automaticamente. Questa funzionalità sarà di notevole aiuto nello sviluppo del budget, nella stesura dei modelli previsionali, nella creazione dei piani di vendita, nelle proiezioni finanziarie, negli inventari, nei calcoli bancari e in tutte quelle attività che coinvolgono i numeri. Inoltre per Somma, Conta.(Numeri, Valori o Vuote) e Media (calcolo del valore medio) la funzione Calcolo automatico fornisce in tempo reale il risultato aggiornato. La flessibilità di Excel nella gestione dei dati consente anche di gestire liste di informazioni come nomi, indirizzi, codici parti di ricambio, prezzi, eccetera. Excel può anche eseguire l'ordinamento e selezionare porzioni di informazioni sulla base di specifiche condizioni. Le informazioni contenute in un foglio elettronico di Excel o in un database possono essere utilizzate per generare un grafico. Si possono realizzare i seguenti tipi di grafici: istogramma, barre, linee, torta, dispersione, area, radar, superficie, bolle, anello e azionario. Tutti i grafici possono essere personalizzati utilizzando gli stili forniti da Excel. Prima di lavorare con un'applicazione è necessario avviarla. Ci sono diversi modi per avviare l'applicazione Excel. Uno di questi è utilizzare il menu Avvio di Windows 95 o Start per Windows Fare clic sul pulsante Avvio disponibile sulla barra delle applicazioni in ambiente Windows 95 o sul pulsante Start in ambiente Windows 98/NT. 2. Posizionare il cursore del mouse su Programmi. 3. Selezionare Microsoft Excel.

7 LA FINESTRA DI EXCEL In Excel ci sono due tipi di finestre: la finestra dell'applicazione e la finestra della cartella di lavoro. La finestra dell'applicazione contiene la barra dei menu, le barre degli strumenti, la barra della formula, la barra di stato e la finestra della cartella di lavoro. La barra dei menu consente l'accesso ai diversi comandi, i quali sono raggruppati per funzione. Le barre degli strumenti consentono rapidamente di accedere a comandi del menu principale. La barra delle formule visualizza il dato nella cella attiva. La veste grafica dell'informazione, contenuta nella cella, può essere personalizzata. La barra di stato fornisce informazioni sulle azioni correnti in esecuzione o sul comando selezionato. All'attivazione di Excel si apre la finestra della cartella di lavoro dalla quale si può richiamare un file esistente oppure creare un nuovo file. La finestra della cartella di lavoro contiene i pulsanti per lo scorrimento dei fogli di lavoro, la dentellatura dei fogli di lavoro, la barra di scorrimento orizzontale, la barra di scorrimento verticale e l'area di lavoro. Diverse finestre appartenenti ad altrettante cartelle di lavoro possono essere aperte contemporaneamente. L'area di lavoro è costituita da migliaia di celle nelle quali è possibile digitare testo, numeri, formule o espressioni. Molte funzionalità di guida e di supporto sono incluse nella finestra dell'applicazione Excel. L'Assistente di Office, funzionalità di guida sensibile al contesto, può essere visualizzata sia nella finestra dell'applicazione sia nella finestra della cartella di lavoro. L'Assistente di Office potrebbe essere visualizzato anche all'attivazione di Excel. Questa funzionalità è da definire nelle personalizzazioni. Un'altra funzionalità di supporto o di aiuto per l'utente è il Suggerimento a schermo il quale fornisce una breve descrizione della funzionalità di un oggetto, di un comando o di uno strumento quando il cursore del mouse viene posizionato per alcuni secondi su tale elemento. I FOGLI DI LAVORO Le informazioni in Excel sono memorizzate in cartelle di lavoro. La prima cartella di lavoro aperta in sessione assume il nome Cartel1. Una cartella di lavoro è una collezione di singoli fogli di lavoro. Ogni foglio di lavoro ha un nome e questo nome è visibile nella dentellatura in basso a sinistra dello schermo. I nomi standard sono Foglio1, Foglio2, Foglio3, eccetera. Se necessario potete modificare questi nomi impliciti. La lunghezza massima non deve eccedere i 31 caratteri. In una cartella i fogli di lavoro sono di norma collegati gli uni agli altri. Per esempio, il budget di una società può essere costituito da 13 fogli di lavoro, uno per ogni mese dell'anno e uno che rappresenta il totale annuale. Questi 13 fogli di lavoro possono essere memorizzati in un'unica cartella di lavoro come un solo file e acceduti come una singola unità. Pagina 2/111 29/03/2003

8 Un foglio di lavoro è una griglia costituita da 256 colonne e da righe. Le prime 26 colonne sono etichettate da colonna A fino a colonna Z. Dalla colonna 27 alla colonna 52 sono etichettate da AA a AZ. Dalla colonna 53 sono etichettate BA. Questa sequenza di caratteri continua fino all'ultima colonna, la quale è etichettata IV. Le righe sono numerate sequenzialmente, dall'alto verso il basso alla sinistra del foglio di lavoro, partendo dal numero 1 e terminando al numero L'intersezione di una riga e di una colonna è chiamata cella e costituisce l'unità di base del foglio di lavoro. Le celle sono utilizzate per memorizzare i dati. Ogni cella è referenziata dal proprio indirizzo di cella. L'indirizzo della cella è formato dalla/e lettera/e della colonna e dal numero della riga. Per esempio, l'indirizzo della cella posizionata nella prima colonna della prima riga del foglio di lavoro è A1. La cella attiva o corrente è la cella dove si digita e si personalizza la veste grafica dei dati. La cella attiva è contornata da un bordo nero in grassetto e il suo indirizzo compare nella Casella Nome posizionata all'estrema sinistra sulla Barra della formula. Inoltre, a conferma Excel pone in grassetto l'intestazione di colonna e l'intestazione di riga in alto e a sinistra del foglio di lavoro. La cella attiva è unica. A volte è necessario selezionare un insieme di celle, per esempio si desidera selezionare dalla cella A1 alla cella A10 e modificare il formato dei dati in esse contenuto. Le barre di scorrimento verticale e orizzontale poste a destra e in basso del foglio di lavoro servono per visualizzare la parte che al momento non è visibile. I COMANDI DI MENU Il menu principale posizionato sotto alla barra titolo fornisce l'accesso a tutte le funzionalità di Excel. Ogni menu contiene i comandi raggruppati per funzione. Alla selezione di un menu viene visualizzato un elenco di comandi associati e tra questi si può scegliere il comando desiderato. Alcuni comandi del menu sono velati di grigio o sfumati, questo significa che al momento non sono disponibili. Ogni menu viene visualizzato in due modalità menu breve e menu completo. Alla prima selezione viene visualizzato il menu breve con i comandi più frequentemente utilizzati. Se il comando desiderato non è presente nel menu breve si può fare clic sulla doppia freccia a discesa disponibile in basso al menu. Questa azione espande il menu breve e visualizza il menu completo rendendo disponibili tutti i comandi ad esso associati. L'espansione di un menu trascina l'espansione di tutti i menu rendendo possibile la selezione di un comando o l'esecuzione di un'azione. L'espansione dei menu può essere ottenuta anche facendo doppio clic sul nome del menu nella barra omonima oppure lasciando il cursore del mouse posizionato sulla doppia freccia per due secondi. Selezionando un comando disponibile nel menu completo si ottiene l'aggiunta del comando stesso al menu breve. In questo modo il menu breve verrà aggiornato con i comandi più frequentemente utilizzati. Questi comandi rimarranno nel menu breve fino alla loro naturale obsolescenza o fino alla selezione del pulsante Cancella informazioni sull'utilizzo (menu Strumenti, comando Personalizza e scheda Opzioni). 29/03/2003 Pagina 3/111

9 Quando un comando è seguito dai punti di sospensione (...), la sua selezione comporta l'apertura di una finestra di dialogo necessaria per introdurre ulteriori informazioni, mentre se è seguito da un triangolo idealizzante una freccia verso destra indica la presenza di un sottomenu e pertanto posizionando il cursore del mouse su tale comando viene visualizzato alla sua destra il sottomenu in una casella a discesa. In aggiunta ai menu standard presenti sulla barra dei menu Excel dispone anche di menu a scelta rapida che si possono visualizzare utilizzando il pulsante destro del mouse. Questi menu contengono comandi d'uso corrente e sono sensibili al contesto: in conseguenza l'elenco di comandi offerto varia in funzione della posizione del cursore del mouse nell'area della finestra o in funzione dell'oggetto selezionato. Utilizzare i comandi di menu 1. Selezionare il menu desiderato sulla barra dei menu. 2. Visualizzare il menu completo facendo clic sulla doppia freccia a discesa in basso al menu breve. 3. Selezionare il comando desiderato. Pagina 4/111 29/03/2003

10 LE BARRE DEGLI STRUMENTI Le barre degli strumenti forniscono la possibilità di eseguire in modo rapido molti comandi del menu principale. Ogni barra degli strumenti di Excel è composta da strumenti e da caselle a discesa. Ogni strumento esegue uno specifico comando del menu principale. Excel fornisce in modo standard numerose barre degli strumenti, suddivise per gruppi di funzionalità. Alla attivazione di Excel le barre Standard e Formattazione vengono implicitamente visualizzate. La barra Standard contiene strumenti utilizzati per molte funzionalità generali di Excel, mentre la barra Formattazione contiene strumenti e caselle a discesa usate per arricchire la veste grafica del testo e delle celle. Si può scegliere di visualizzare o nascondere una, diverse o tutte le barre degli strumenti in qualsiasi momento. Questa funzionalità è assicurata dal menu Visualizza e dal sottomenu Barre degli strumenti. Le barre degli strumenti possono essere visualizzate in modo ancorato o mobile. Una barra ancorata è affiancata al bordo di una finestra, mentre una barra mobile può essere posizionata in qualsiasi area dello schermo. Le dimensioni e la forma delle barra degli strumenti con caratteristica mobile possono essere modificate dando grande flessibilità nel caso di visualizzazione contemporanea di diverse barre. Posizionando il cursore del mouse su uno strumento appare un piccolo riquadro con il nome rappresentativo della sua funzionalità. Questa descrizione viene indicata come Suggerimento a schermo e viene visualizzata anche nel caso di non disponibilità temporanea dello strumento. Oltre a spostare le barre degli strumenti si può utilizzare lo strumento Altri pulsanti disponibile all'estrema destra della barra, il quale consente di visualizzare gli strumenti nascosti che per ragioni di dimensione corrente non possono essere contenuti nella barra stessa. 1. Selezionare il menu Visualizza. 2. Selezionare il comando Barre degli strumenti. 3. Selezionare la barra degli strumenti da visualizzare o da nascondere. 29/03/2003 Pagina 5/111

11 GLI STRUMENTI All'avvio di Excel le barre degli strumenti Standard e Formattazione vengono implicitamente visualizzate sulla stessa riga sotto alla barra dei menu. Questa sistemazione determina la visualizzazione di molti strumenti della barra Standard e di pochi strumenti della barra Formattazione. Per visualizzare gli strumenti nascosti di entrambe le barre è disponibile lo strumento Altri pulsanti all'estrema destra di ciascuna barra. All'attivazione di uno dei pulsanti viene visualizzato il riquadro correlato contenente gli strumenti precedentemente nascosti. Le impostazioni predefinite per le barre degli strumenti Standard e Formattazione prevedono di visualizzare solo gli strumenti frequentemente utilizzati. Selezionando uno strumento precedentemente nascosto questo strumento verrà inserito nella barra degli strumenti e se lo spazio disponibile non è sufficiente per contenerlo uno strumento già visualizzato e poco utilizzato verrà nascosto al fine di consentire l'inserimento del nuovo strumento. Visualizzare e nascondere gli strumenti sulle barre Pagina 6/111 29/03/2003

12 1. Selezionare lo strumento Altri pulsanti disponibile su una qualsiasi barra degli strumenti. 2. Selezionare lo strumento desiderato e precedentemente nascosto. SPOSTARE E RIDIMENSIONARE LE BARRE DEGLI STRUMENTI Le barre degli strumenti possono essere spostate o ridimensionate per visualizzare più o meno strumenti. Per esempio, potrebbe essere necessario spostare o ridimensionare una barra degli strumenti quando è necessario che la barra sia vicina all'area di lavoro o quando alcuni strumenti sono stati nascosti. In una barra degli strumenti ancorata è disponibile, all'estrema sinistra della barra stessa, una piccola maniglia (rappresentata da una barretta verticale), questa barretta può essere utilizzata per spostare o per ridimensionare la barra degli strumenti stessa. Mentre una barra degli strumenti non ancorata può essere spostata utilizzando la sua barra titolo e ridimensionata trascinando un bordo perimetrale. Una barra degli strumenti non ancorata 29/03/2003 Pagina 7/111

13 1. Posizionare il cursore del mouse sopra la barretta verticale situata all'estrema sinistra della barra degli strumenti che si desidera spostare o ridimensionare. 2. Espandere la barra degli strumenti facendo doppio clic sulla barretta verticale. 3. Posizionare il cursore del mouse sopra la barretta verticale situata all'estrema sinistra della barra degli strumenti che si desidera spostare o ridimensionare. 4. Ridimensionare la barra degli strumenti trascinando la barretta verticale verso sinistra o come desiderato. 5. Posizionare il cursore del mouse sopra la barretta verticale situata all'estrema sinistra della barra degli strumenti che si desidera spostare o ridimensionare. 6. Spostare la barra degli strumenti trascinandola nella posizione desiderata sullo schermo. 7. Spostare una barra degli strumenti non ancorata trascinandola per mezzo della sua barra titolo nella posizione desiderata. 8. Ridimensionare una barra degli strumenti non ancorata trascinando un bordo perimetrale come desiderato. PERSONALIZZARE I MENU E LE BARRE DEGLI STRUMENTI È possibile modificare le opzioni dei menu e delle barre degli strumenti per modificare il comportamento di questi oggetti. La scheda Opzioni disponibile nella finestra di dialogo Personalizza consente di selezionare le preferenze per i menu e per le barre degli strumenti. È possibile scegliere di separare le barre degli strumenti Standard e Formattazione disattivando l'opzione che le visualizza su una sola riga. Se la preferenza è visualizzare i menu completi si può disattivare l'opzione che mostra per primi i comandi recentemente utilizzati. Inoltre è possibile annullare l'effetto prodotto delle informazioni sull'utilizzo quale risultato dell'utilizzo dei menu e delle barre degli strumenti. Pagina 8/111 29/03/2003

14 1. Selezionare il menu Strumenti. 2. Selezionare il comando Personalizza. 3. Selezionare la scheda Opzioni. 4. Modificare la visualizzazione delle barre degli strumenti Standard e Formattazione, selezionando o deselezionando l'opzione Barre degli strumenti Standard e Formattazione su una stessa riga. 5. Ripristinare le barre degli strumenti e dei menu alla configurazione predefinita selezionando il pulsante Cancella informazioni sull'utilizzo. 6. Selezionare Sì per ripristinare con la configurazione predefinita le barre degli strumenti e la barra dei menu. 7. Modificare altre opzioni addizionali come desiderato. 8. Selezionare il pulsante Chiudi. CHIUDERE EXCEL Quando l'utilizzo di Excel è concluso si deve chiudere l'applicazione in modo appropriato per garantirne il corretto riavvio. Se il documento corrente è stato modificato ma non salvato, una finestra di dialogo Microsoft Excel o l'assistente Office chiederà se le modifiche devono essere salvate prima di chiudere l'applicazione. 1. Selezionare la voce File nel menu principale. 2. Selezionare il comando Esci. 29/03/2003 Pagina 9/111

15 Pagina 10/111 29/03/2003

16 LEZIONE 2 - INIZIARE A LAVORARE IN EXCEL LA SELEZIONE E LO SCORRIMENTO CON LA TASTIERA Dopo aver avviato Excel viene aperta nella finestra dell'applicazione una cartella di lavoro vuota. La posizione del puntatore di cella indica la cella attiva, la quale è evidenziata dal contorno in grassetto e in questo caso è la cella posizionata nell'angolo alto di sinistra del primo foglio di lavoro. Introducendo delle informazioni queste verranno inserite e di conseguenza visualizzate in questa cella, ovvero nella cella attiva. È possibile selezionare una cella, utilizzando la tastiera, e renderla attiva. Premendo alcuni tasti con le frecce, oppure una combinazione di tasti, il puntatore di cella attiva si sposta verso la nuova cella. L'elenco dei comandi è riportato dalla tabella sottostante: Tasti da premere [ ] [ ] [ ] [ ] [Pag ] [Pag ] [Alt+Pag ] [Alt+Pag ] [Ctrl+ ] [Ctrl+Fine] Azione Sposta il puntatore verso sinistra con passo di una cella. Sposta il puntatore verso destra con passo di una cella. Sposta il puntatore verso l'alto con passo di una cella. Sposta il puntatore verso il basso con passo di una cella. Sposta il puntatore sulla prima riga utile in alto dello schermo. Sposta il puntatore sulla prima riga utile in basso dello schermo. Sposta il puntatore sulla prima colonna a sinistra dello schermo. Sposta il puntatore sulla prima colonna a destra dello schermo. Sposta il puntatore sulla prima cella in alto a sinistra del foglio di lavoro. Sposta il puntatore sull'ultima cella in basso a destra del foglio di lavoro.

17 1. Creare una nuova cartella di lavoro, se necessario. 2. Premere [ ] per spostarsi in basso di una cella. 3. Premere [ ] per spostarsi a destra di una cella. 4. Premere [ ] per spostarsi a sinistra di una cella. 5. Premere [ ] per spostarsi in alto di una cella. 6. Premere [Ctrl+ ] per spostarsi sulla prima cella in alto a sinistra del foglio di lavoro. 7. Premere [Pag ] per spostarsi sulla prima riga utile in basso dello schermo. 8. Premere [Pag ] per spostarsi sulla prima riga utile in alto dello schermo. 9. Premere [Alt+Pag ] per spostarsi sulla prima colonna a destra dello schermo. 10. Premere [Alt+Pag ] per spostare il puntatore sulla prima colonna a sinistra dello schermo. LA SELEZIONE E LO SCORRIMENTO CON IL MOUSE È possibile utilizzare il mouse per posizionarsi su una nuova cella. Da notare che la cella sulla quale desideriamo posizionarci potrebbe non essere visualizzata sullo schermo. Per grandi fogli di lavoro non sempre è possibile che tutte le informazioni siano visibili sullo schermo in unica soluzione. Le barre di scorrimento verticale e orizzontale consentono di prendere visione dell'intero contenuto del foglio di lavoro. Trascinando la casella di scorrimento nella barra di scorrimento la/e lettera/e della colonna o il numero della riga compaiono in un rettangolo vicino alla barra di scorrimento stessa. Questa funzionalità consente di arrestare lo scorrimento del foglio di lavoro nel punto desiderato. Lo scorrimento non modifica la posizione del puntatore di cella attiva. Tale posizione può essere modificata facendo un semplice clic del mouse sulla cella che si desidera rendere attiva. L'esecuzione di qualsiasi comando ha effetto solo sulla cella attiva e non sulle celle che sono visualizzate sullo schermo. Per esempio, facendo clic sulla cella A1 e successivamente uno scorrimento fino alla cella A50, premendo il tasto [Canc] sarà cancellato il contenuto della cella A1 e non il contenuto della cella A50. Pagina 12/111 29/03/2003

18 1. Creare una nuova cartella di lavoro, se necessario. 2. Fare clic sulla cella sulla quale si vuole posizionare il puntatore di cella. 3. Fare clic sulla barra di scorrimento orizzontale per visualizzare il contenuto di uno schermo a destra. 4. Fare clic sulla freccia disponibile nella barra di scorrimento orizzontale per spostare la visualizzazione di una colonna verso destra. 5. Trascinare la casella di scorrimento orizzontale verso sinistra fino alla fine della barra per visualizzare l'estrema sinistra del foglio di lavoro. 6. Fare clic nella barra di scorrimento verticale per visualizzare il contenuto della videata successiva. 7. Fare clic sulla freccia di scorrimento nella barra di scorrimento verticale per visualizzare la riga successiva. 8. Trascinare la casella di scorrimento verticale fino all'apice della barra per visualizzare il contenuto della parte superiore del foglio di lavoro. INTRODURRE TESTO IN UNA CELLA In Excel, per definizione di testo si intende una qualsiasi combinazione di lettere o di lettere e numeri. Per esempio, Costoso, 2nd Qtr, e BN9847 saranno tutti trattati come testo. In una cella il testo è automaticamente allineato a sinistra. Se il testo è troppo lungo e non può essere contenuto in una cella, deborderà nella cella accanto. Se in questa cella adiacente scriveremo del testo i caratteri si sovrapporranno al testo precedente "cancellandolo" solo ai fini della visualizzazione. Il testo precedentemente introdotto sarà conservato e sarà visibile allargando la dimensione orizzontale della cella. Il testo è sempre introdotto nella cella corrente o attiva. Comunque è bene prima di iniziare la digitazione del testo, assicurarsi che la cella attiva sia la cella desiderata. Alla fine della digitazione premendo il tasto [Invio], il puntatore di cella si posizionerà automaticamente sulla cella sottostante. Quando si introducono dei dati in una cella, Excel è posizionato in modo "introduzione" e la parola Invio compare nella barra di stato visibile in basso a sinistra nella finestra dell'applicazione. 29/03/2003 Pagina 13/111

19 Introdurre testo in una cella del foglio di lavoro 1. Creare un nuovo foglio di lavoro, se necessario. 2. Selezionare la cella nella quale si vuole introdurre il testo. 3. Digitare il testo. 4. Premere [Invio] per uscire dal modo introduzione. 5. Ripetere il passo precedente per introdurre del testo aggiuntivo. INTRODURRE NUMERI NELLE CELLE Le celle numeriche contengono solo numeri come 75, 197 e 206. Per esempio l'indirizzo 17 Maple Avenue è considerato testo, anche se di fatto inizia con un numero. Si può anche digitare il segno meno davanti al numero o racchiuderlo tra parentesi per indicare un valore negativo. Si può anche introdurre la virgola per indicare i decimali. Inserendo un numero decimale con lo zero (0) finale come 345,50 lo zero non verrà considerato e il numero visualizzato sarà 345,5. Comunque se fosse necessario visualizzare numeri Pagina 14/111 29/03/2003

20 decimali con lo zero finale si devono formattare le celle con l'opzione che consente la visualizzazione delle posizioni decimali desiderate. I numeri possono essere valori indipendenti o utilizzati nelle formule per calcolare altri valori. In un foglio di lavoro è possibile inserire le date. Excel considera le date come numeri a tutti gli effetti e possono essere utilizzate per eseguire calcoli e per determinare le scadenze. Quando si inserisce la data in un foglio di lavoro Excel la formatta come data e ne memorizza il numero seriale che la rappresenta sul calendario. Introdurre numeri nelle celle del foglio di lavoro 1. Posizionare il cursore del mouse sulla cella che si vuole rendere attiva per introdurre i numeri. 2. Digitare il numero. 3. Premere [Invio] per uscire dal modo introduzione. 4. Ripetere il punto precedente per inserire altri numeri. 29/03/2003 Pagina 15/111

21 SALVARE UNA NUOVA CARTELLA DI LAVORO Dopo aver creato una nuova cartella di lavoro si raccomanda di salvarla permanentemente su disco per poterne disporre in qualsiasi momento. Al primo salvataggio della cartella di lavoro Excel attiva il comando Salva con nome... aprendo la relativa finestra di dialogo in modo da poter assegnare il nome desiderato e la relativa posizione. Il nome del file, ovvero della cartella di lavoro, può avere una lunghezza massima di 255 caratteri. Normalmente il nome del file è un breve nome mnemonico o descrittivo. Al momento del salvataggio Excel assegna automaticamente al file l'estensione.xls. Desiderando salvare il file in una cartella o in una unità disco diversa si può utilizzare l'elenco della casella Salva in per selezionare la posizione desiderata. I file e le cartelle residenti nella posizione selezionata vengono visualizzati nell'elenco sotto la casella Salva in. La Barra percorsi disponibile alla sinistra delle finestra di dialogo contiene i collegamenti con diverse cartelle e possono essere utilizzati per selezionare velocemente la cartella desiderata. Dopo il salvataggio del file su disco, il nome del file compare nella barra titolo dell'applicazione. Excel aggiorna il file esistente ogni volta che viene effettuato un salvataggio della cartella di lavoro. Salvare una nuova cartella di lavoro Pagina 16/111 29/03/2003

22 1. Selezionare lo strumento Salva disponibile sulla barra Standard. 2. Digitare il nome file desiderato. 3. Selezionare la lista Salva in. 4. Selezionare l'unità disco nella quale si desidera salvare il documento. 5. Selezionare la cartella nella quale si desidera salvare il documento. 6. Selezionare il pulsante Salva. CHIUDERE UNA CARTELLA DI LAVORO Alla conclusione dell'attività sulla cartella di lavoro si può chiuderla con lo scopo di rimuoverla dalla finestra delle cartelle di lavoro. Alla chiusura della cartella di lavoro e in assenza dell'operazione di salvataggio, Excel chiederà se si desidera salvare le eventuali modifiche. Si può scegliere di aggiornare il documento oppure conservarlo allo stato del salvataggio precedente. 1. Selezionare il menu File. 2. Selezionare il comando Chiudi. NUOVE CARTELLE DI LAVORO All'apertura di Excel, si apre una nuova cartella di lavoro. Excel etichetta questa nuova cartella col nome Cartel1 visibile nella barra del titolo dell'applicazione. Diverse cartelle possono essere aperte contemporaneamente. Per esempio si può aprire la cartella dei funzionari commerciali dell'azienda e contemporaneamente la cartella contenente le uscite della stessa azienda. 29/03/2003 Pagina 17/111

Guida in linea. lo 1. TIC - Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione - Prof. Franco Tufoni - 1 -

Guida in linea. lo 1. TIC - Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione - Prof. Franco Tufoni - 1 - 1-1 - Introduzione Microsoft Excel 2000 è una applicazione software che può essere usata come: Foglio elettronico. Database. Generatore di grafici. Capittol lo 1 Introduzione e Guida in linea Si può paragonare

Dettagli

lo 4 1. SELEZIONARE; le celle da tagliare (spostare) 2. Comando TAGLIA

lo 4 1. SELEZIONARE; le celle da tagliare (spostare) 2. Comando TAGLIA Capittol lo 4 Copia Taglia Incolla 4-1 - Introduzione Durante la stesura di un foglio di lavoro o durante un suo aggiornamento, può essere necessario copiare o spostare dati e formule. Per questo sono

Dettagli

Introduzione al foglio elettronico

Introduzione al foglio elettronico Introduzione al foglio elettronico 1. Che cos'è un foglio elettronico? Un foglio elettronico è un programma che permette di inserire dei dati, di calcolare automaticamente i risultati, di ricalcolarli

Dettagli

Barra degli strumenti. Barra della formula. Cella. 1) Per creare una cartella di lavoro

Barra degli strumenti. Barra della formula. Cella. 1) Per creare una cartella di lavoro 1 Lezione 1: Nozioni fondamentali del foglio di lavoro Quando si avvia una sessione di lavoro in Excel, viene automaticamente aperta una cartella di lavoro. In genere la cartella di lavoro predefinita

Dettagli

Foglio elettronico (StarOffice)

Foglio elettronico (StarOffice) Modulo Foglio elettronico (StarOffice) Modulo - Foglio elettronico, richiede che il candidato comprenda il concetto di foglio elettronico e dimostri di sapere usare il programma corrispondente. Deve comprendere

Dettagli

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività Foglio Elettronico Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti Tasto dx 1 clic sul pulsante

Dettagli

Lezione 4 Introduzione a Microsoft Excel Parte Prima

Lezione 4 Introduzione a Microsoft Excel Parte Prima Lezione 4 Introduzione a Microsoft Excel Parte Prima Cenni preliminari... 1 Elementi sullo schermo... 2 Creazione di una cartella di lavoro... 3 Utilizzo di celle e intervalli... 3 Gestione della cartella

Dettagli

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php MODULO 3 Microsoft Excel TEST ED ESERCIZI SU: http:///ecdl/excel/index.php Foglio Elettronico - SpreadSheet Un foglio elettronico (in inglese spreadsheet) è un programma applicativo usato per memorizzare

Dettagli

Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico

Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico 1 Finestra principale di Excel 2 Finestra principale di Excel Questi pulsanti servono per ridurre ad icona, ripristinare e chiudere la finestra dell applicazione.

Dettagli

Il Foglio Elettronico. Microsoft Excel

Il Foglio Elettronico. Microsoft Excel Il Foglio Elettronico 1 Parte I Concetti generali Celle e fogli di lavoro.xls Inserimento dati e tipi di dati Importazione di dati Modifica e formattazione di fogli di lavoro FOGLIO ELETTRONICO. I fogli

Dettagli

MICROSOFT WORD INTRODUZIONE

MICROSOFT WORD INTRODUZIONE 1 MICROSOFT WORD INTRODUZIONE Word è il programma più diffuso per elaborazione di testi, il cui scopo fondamentale è assistere l utente nelle operazioni di digitazione, revisione e formattazione di testi.

Dettagli

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4 Foglio Elettronico PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File

Dettagli

Concetti Fondamentali

Concetti Fondamentali EXCEL Modulo 1 Concetti Fondamentali Excel è un applicazione che si può utilizzare per: Creare un foglio elettronico; costruire database; Disegnare grafici; Cos è un Foglio Elettronico? Un enorme foglio

Dettagli

Introduzione a Word. Prima di iniziare. Competenze che saranno acquisite. Requisiti. Tempo stimato per il completamento:

Introduzione a Word. Prima di iniziare. Competenze che saranno acquisite. Requisiti. Tempo stimato per il completamento: Introduzione a Word Word è una potente applicazione di elaborazione testi e layout, ma per utilizzarla nel modo più efficace è necessario comprenderne gli elementi di base. Questa esercitazione illustra

Dettagli

3.3 Formattazione. Formattare un testo. Copyright 2008 Apogeo. Formattazione del carattere

3.3 Formattazione. Formattare un testo. Copyright 2008 Apogeo. Formattazione del carattere 3.3 Formattazione Formattare un testo Modificare la formattazione del carattere Cambiare il font di un testo selezionato Modificare la dimensione e il tipo di carattere Formattazione del carattere In Word,

Dettagli

APPUNTI DI EXCEL 2002: COME FARE PER (Fonte: F. Bozzaro, R. Candiotto, Laboratorio excel 2002, APOGEO 2003)

APPUNTI DI EXCEL 2002: COME FARE PER (Fonte: F. Bozzaro, R. Candiotto, Laboratorio excel 2002, APOGEO 2003) Appunti di Excel 2002: Come fare per 1 APPUNTI DI EXCEL 2002: COME FARE PER (Fonte: F. Bozzaro, R. Candiotto, Laboratorio excel 2002, APOGEO 2003) Operazioni su cartelle e documenti 1. Lanciare il programma

Dettagli

Appunti utili per la certificazione ECDL

Appunti utili per la certificazione ECDL MODULO 4 FOGLIO ELETTRONICO Sezione Tema Rif. Argomento Procedura 4.1 Concetti generali 4.1.1 Primi passi col foglio elettronico 4.1.1.1 Aprire un programma di foglio elettronico. Aprire: doppio click

Dettagli

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3 Foglio elettronico OpenOffice.org Calc 1.1.3 PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Aprire il programma Menu Avvio applicazioni Office OpenOffice.org Calc. Chiudere il programma Menu File Esci. Pulsanti

Dettagli

MODULO 3 Foglio elettronico

MODULO 3 Foglio elettronico MODULO 3 Foglio elettronico I contenuti del modulo: Questo modulo verifica la comprensione da parte del corsista dei concetti fondamentali del foglio elettronico e la sua capacità di applicare praticamente

Dettagli

MICROSOFT EXCEL INTRODUZIONE PRIMI PASSI

MICROSOFT EXCEL INTRODUZIONE PRIMI PASSI MICROSOFT EXCEL INTRODUZIONE Si tratta di un software appartenente alla categoria dei fogli di calcolo: con essi si intendono veri e propri fogli elettronici, ciascuno dei quali è diviso in righe e colonne,

Dettagli

MANUALE OPERATIVO EXCEL 2003

MANUALE OPERATIVO EXCEL 2003 1. Novità di Excel 2003 MANUALE OPERATIVO EXCEL 2003 CAPITOLO 1 Microsoft Office Excel 2003 ha introdotto alcune novità ed ha apportato miglioramenti ad alcune funzioni già esistenti nelle precedenti versioni

Dettagli

CORSO PRATICO WinWord

CORSO PRATICO WinWord CORSO PRATICO WinWord AUTORE: Renato Avato 1. Strumenti Principali di Word Il piano di lavoro di Word comprende: La Barra del Titolo, dove sono posizionate le icone di ridimensionamento: riduci finestra

Dettagli

Foglio di calcolo. Numero Valuta Testo Data e Ora Percentuale

Foglio di calcolo. Numero Valuta Testo Data e Ora Percentuale Foglio di calcolo Foglio di calcolo Foglio organizzato in forma matriciale: migliaia di righe e centinaia di colonne In corrispondenza di ciascuna intersezione tra riga e colonna vi è una CELLA Una cella

Dettagli

APPUNTI WORD PER WINDOWS

APPUNTI WORD PER WINDOWS COBASLID Accedemia Ligustica di Belle Arti Laboratorio d informatica a.a 2005/06 prof Spaccini Gianfranco APPUNTI WORD PER WINDOWS 1. COSA È 2. NOZIONI DI BASE 2.1 COME AVVIARE WORD 2.2 LA FINESTRA DI

Dettagli

EXCEL. Prima lezione. Per avviare Excel è possibile ricorrere a uno dei metodi seguenti:

EXCEL. Prima lezione. Per avviare Excel è possibile ricorrere a uno dei metodi seguenti: EXCEL Prima lezione Excel è un programma che trasforma il vostro computer in un foglio a quadretti, così come Word lo trasformava in un foglio a righe. In altri termini con Ecel potrete fare calcoli, tabelle,

Dettagli

Talento LAB 3.1 - PREFERITI & CRONOLOGIA L'ELENCO PREFERITI. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 3.1 - PREFERITI & CRONOLOGIA L'ELENCO PREFERITI. In questa lezione imparerete a: Lab 3.1 Preferiti & Cronologia LAB 3.1 - PREFERITI & CRONOLOGIA In questa lezione imparerete a: Aprire l'elenco Preferiti, Espandere e comprimere le cartelle dell'elenco Preferiti, Aggiungere una pagina

Dettagli

ECDL - Modulo 4 Foglio elettronico

ECDL - Modulo 4 Foglio elettronico ECDL - Modulo 4 Foglio elettronico Roberto Albiero 1 Concetti generali Il foglio elettronico, chiamato anche foglio di calcolo o spreadsheet, è un software che permette d inserire dati all interno di

Dettagli

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti.

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. 1 POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. Le presentazioni sono composte da varie pagine chiamate diapositive

Dettagli

il foglio elettronico

il foglio elettronico 1 il foglio elettronico ecdl - modulo 4 toniorollo 2013 il modulo richiede 1/2 comprendere il concetto di foglio elettronico e dimostri di sapere usare il programma di foglio elettronico per produrre dei

Dettagli

Foglio elettronico. Foglio elettronico EXCEL. Utilizzo. Contenuto della cella. Vantaggi EXCEL. Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.

Foglio elettronico. Foglio elettronico EXCEL. Utilizzo. Contenuto della cella. Vantaggi EXCEL. Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio. Foglio elettronico Foglio elettronico EXCEL Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.it Il foglio elettronico è un programma interattivo, che mette a disposizione dell utente una matrice di righe

Dettagli

Manuale ECDL Full Standard. Modulo Spreadsheets. www.micertificoecdl.it

Manuale ECDL Full Standard. Modulo Spreadsheets. www.micertificoecdl.it Manuale ECDL Full Standard Modulo Spreadsheets www.micertificoecdl.it Sommario SOMMARIO CAPITOLO 1 INTRODUZIONE A EXCEL 2010... 1 Un foglio elettronico... 1 Aprire il foglio elettronico... 1 La finestra

Dettagli

roberto.albiero@cnr.it

roberto.albiero@cnr.it ECDL Modulo 4 Foglio elettronico (SpreadSheet) Microsoft Excel 2007 Syllabus 5.0 Roberto Albiero MODULO 4 FOGLIO ELETTRONICO Questo modulo permetterà al discente di comprendere il concetto di foglio elettronico

Dettagli

Istituto Alberghiero De Filippi - Varese Laboratorio di Informatica Corso ECDL MODULO 4 ECDL. Foglio Elettronico

Istituto Alberghiero De Filippi - Varese Laboratorio di Informatica Corso ECDL MODULO 4 ECDL. Foglio Elettronico Istituto Alberghiero De Filippi - Varese Laboratorio di Informatica Corso ECDL MODULO 4 ECDL Foglio Elettronico Microsoft Excel Il foglio di elettronico permette di manipolare in modo rapido dei dati;

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL USO DI EXCEL

GUIDA RAPIDA ALL USO DI EXCEL GUIDA RAPIDA ALL USO DI EXCEL I fogli elettronici vengono utilizzati in moltissimi settori, per applicazioni di tipo economico, finanziario, scientifico, ingegneristico e sono chiamati in vari modi : fogli

Dettagli

bla bla Documents Manuale utente

bla bla Documents Manuale utente bla bla Documents Manuale utente Documents Documents: Manuale utente Data di pubblicazione lunedì, 14. settembre 2015 Version 7.8.0 Diritto d'autore 2006-2013 OPEN-XCHANGE Inc., Questo documento è proprietà

Dettagli

Le piccole guide per un facile sapere Dario Tenore

Le piccole guide per un facile sapere Dario Tenore Le piccole guide per un facile sapere Dario Tenore Tutto il contenuto di questa guida è proprietà intellettuale del suo autore (Dario Tenore). La riproduzione totale o parziale è concessa solo dopo richiesta

Dettagli

Imparare a conoscere Excel 2007: Creare la prima cartella di lavoro

Imparare a conoscere Excel 2007: Creare la prima cartella di lavoro Imparare a conoscere Excel 2007: Creare la prima cartella di lavoro Introduzione alla cartella di lavoro All'apertura del programma nella finestra di Excel sono visualizzate colonne, righe e celle. All'avvio

Dettagli

www.informarsi.net MODULO 6 ECDL - EIPASS STRUMENTI DI PRESENTAZIONE - PRESENTATIONS Microsoft PowerPoint http://www.informarsi.net/ecdl/powerpoint/

www.informarsi.net MODULO 6 ECDL - EIPASS STRUMENTI DI PRESENTAZIONE - PRESENTATIONS Microsoft PowerPoint http://www.informarsi.net/ecdl/powerpoint/ MODULO 6 ECDL - EIPASS STRUMENTI DI PRESENTAZIONE - PRESENTATIONS Microsoft PowerPoint http:///ecdl/powerpoint/ INTERFACCIA UTENTE TIPICA DI UN SOFTWARE DI PRESENTAZIONE APERTURA E SALVATAGGIO DI UNA PRESENTAZIONE

Dettagli

Excel Lezione 04. Foglio elettronico. Parte quarta

Excel Lezione 04. Foglio elettronico. Parte quarta Excel Lezione 04 Foglio elettronico Parte quarta (Per andare direttamente su un argomento, fare clic con il mouse sul titolo nell indice sottostante) 1.0 Importare oggetti 1.1 Importare oggetti come immagini,

Dettagli

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR UTILIZZO DI WORD PROCESSOR (ELABORAZIONE TESTI) Laboratorio Informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it)

Dettagli

Microsoft Access - dispensa didattica ECDL Modulo 5 - a cura di Antonino Terranova PAG 1

Microsoft Access - dispensa didattica ECDL Modulo 5 - a cura di Antonino Terranova PAG 1 Microsoft Access - Determinare l input appropriato per il database...2 Determinare l output appropriato per il database...2 Creare un database usando l autocomposizione...2 Creare la struttura di una tabella...4

Dettagli

Microsoft Excel. Sommario. Cosa è un foglio elettronico. L interfaccia Utente. La cartella di Lavoro. Corso di introduzione all informatica

Microsoft Excel. Sommario. Cosa è un foglio elettronico. L interfaccia Utente. La cartella di Lavoro. Corso di introduzione all informatica Corso di introduzione all informatica Microsoft Excel Gaetano D Aquila Sommario Cosa è un foglio elettronico Caratteristiche di Microsoft Excel Inserimento e manipolazione dei dati Il formato dei dati

Dettagli

Corso di Informatica di Base

Corso di Informatica di Base Corso di Informatica di Base LEZIONE N 5 Cortina d Ampezzo, 8 gennaio 2009 FOGLIO ELETTRONICO Il foglio elettronico può essere considerato come una specie di enorme tabellone a griglia il cui utilizzo

Dettagli

Università degli studi di Brescia Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Infermieristica. Corso propedeutico di Matematica e Informatica

Università degli studi di Brescia Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Infermieristica. Corso propedeutico di Matematica e Informatica Università degli studi di Brescia Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Infermieristica a.a. 2008/2009 Docente Ing. Andrea Ghedi IL DESKTOP Lezione 2 Il Desktop Tipi di icone Cartelle. Una

Dettagli

CREARE PRESENTAZIONI CON POWERPOINT

CREARE PRESENTAZIONI CON POWERPOINT CREARE PRESENTAZIONI CON POWERPOINT Una presentazione è un documento multimediale, cioè in grado di integrare immagini, testi, video e audio, che si sviluppa attraverso una serie di pagine chiamate diapositive,

Dettagli

Stampa unione I: utilizzare la stampa unione per spedizioni di massa

Stampa unione I: utilizzare la stampa unione per spedizioni di massa Stampa unione I: utilizzare la stampa unione per spedizioni di massa Funzionamento La stampa unione è costituita da tre elementi diversi. La stampa unione prevede l'utilizzo di tre elementi diversi: Il

Dettagli

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file Sommario Uso del computer e gestione dei file... 3 Sistema Operativo Windows... 3 Avvio di Windows... 3 Desktop... 3 Il mouse... 4 Spostare le icone... 4 Barra delle

Dettagli

Talento LAB 2.1 - GUIDA E ASSISTENTE LA GUIDA IN LINEA. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 2.1 - GUIDA E ASSISTENTE LA GUIDA IN LINEA. In questa lezione imparerete a: Lab 2.1 Guida e assistente LAB 2.1 - GUIDA E ASSISTENTE In questa lezione imparerete a: Descrivere la Guida in linea e l'assistente Office, Descrivere gli strumenti della Guida in linea di Windows XP,Utilizzare

Dettagli

Il foglio elettronico

Il foglio elettronico Il foglio elettronico Foglio di calcolo, Spreadsheet in inglese, Permette di elaborare DATI NUMERICI. E una TABELLA che contiene numeri che possono essere elaborati con FUNZIONI matematiche e statistiche.

Dettagli

Lezione 5 Introduzione a Microsoft Excel Parte Seconda

Lezione 5 Introduzione a Microsoft Excel Parte Seconda Lezione 5 Introduzione a Microsoft Excel Parte Seconda Utilizzo delle funzioni... 1 Utilizzo di intervalli nelle formule... 2 Riferimenti di cella e di intervallo... 5 Indirizzi assoluti, relativi e misti...

Dettagli

bla bla Documenti Manuale utente

bla bla Documenti Manuale utente bla bla Documenti Manuale utente Documenti Documenti: Manuale utente Data di pubblicazione mercoledì, 25. febbraio 2015 Version 7.6.2 Diritto d'autore 2006-2013 OPEN-XCHANGE Inc., Questo documento è proprietà

Dettagli

Foglio di calcolo. Il foglio di calcolo: Excel. Selezione delle celle

Foglio di calcolo. Il foglio di calcolo: Excel. Selezione delle celle Foglio di calcolo Il foglio di calcolo: Excel I dati inseriti in Excel sono organizzati in Cartelle di lavoro a loro volta suddivise in Fogli elettronici. I fogli sono formati da celle disposte per righe

Dettagli

4.1.1 Primi passi con il foglio elettronico

4.1.1 Primi passi con il foglio elettronico 4.1.1 Primi passi con il foglio elettronico 4.1.1 Primi passi con il foglio elettronico Il foglio di calcolo elettronico è un programma interattivo che mette a disposizione dell'utente una matrice di righe

Dettagli

MICROSOFT WORD. Funzioni ed ambiente di lavoro

MICROSOFT WORD. Funzioni ed ambiente di lavoro INFORMATICA MICROSOFT WORD Prof. D Agostino Funzioni ed ambiente di lavoro...1 Interfaccia di Word...1 Stesso discorso per i menu a disposizione sulla barra dei menu: posizionando il puntatore del mouse

Dettagli

Microsoft Excel XP. Pag. 1

Microsoft Excel XP. Pag. 1 Microsoft Excel XP Introduzione Un foglio elettronico, o foglio di calcolo (in inglese spreadsheet), è costituito da una tabella in cui è possibile disporre dati, formule e valori. La principale attrattiva

Dettagli

4.1.1 Primi passi con il foglio elettronico

4.1.1 Primi passi con il foglio elettronico 4.1.1 Primi passi con il foglio elettronico 4.1.1 Primi passi con il foglio elettronico Il foglio di calcolo elettronico è un programma interattivo che mette a disposizione dell'utente una matrice di righe

Dettagli

Formattazione e Stampa

Formattazione e Stampa Formattazione e Stampa Formattazione Formattazione dei numeri Formattazione del testo Veste grafica delle celle Formattazione automatica & Stili Formattazione dei numeri Selezionare le celle, poi menu:

Dettagli

Guida all uso del foglio elettronico Excel Lezioni ed esercizi

Guida all uso del foglio elettronico Excel Lezioni ed esercizi Lezioni di EXCEL Guida all uso del foglio elettronico Excel Lezioni ed esercizi 1 Il foglio elettronico Excel Excel è un foglio elettronico che consente di effettuare svariate operazioni nel campo matematico,

Dettagli

LAB 1.1 - AVVIARE WINDOWS XP

LAB 1.1 - AVVIARE WINDOWS XP Lab 1.1 Avviare Windows Xp LAB 1.1 - AVVIARE WINDOWS XP In questa lezione imparerete a: Inizializzare il personal computer con Windows XP, Lavorare con il desktop, Utilizzare la barra delle applicazioni,

Dettagli

Word Libre Office. Barra degli strumenti standard Area di testo Barra di formattazione

Word Libre Office. Barra degli strumenti standard Area di testo Barra di formattazione SK 1 Word Libre Office Se sul video non compare la barra degli strumenti di formattazione o la barra standard Aprite il menu Visualizza Barre degli strumenti e selezionate le barre che volete visualizzare

Dettagli

Microsoft PowerPoint

Microsoft PowerPoint Microsoft introduzione a E' un programma che si utilizza per creare presentazioni grafiche con estrema semplicità e rapidità. Si possono realizzare presentazioni aziendali diapositive per riunioni di marketing

Dettagli

Breve guida a WORD per Windows

Breve guida a WORD per Windows 1. COSA È Il Word della Microsoft è pacchetto applicativo commerciale che rientra nella categoria dei word processor (elaboratori di testi). Il Word consente il trattamento avanzato di testi e grafica,

Dettagli

Talento LAB 5.1 - GLI ACCESSORI LA CALCOLATRICE. In questa lezione imparerete a: Procedura. Attività

Talento LAB 5.1 - GLI ACCESSORI LA CALCOLATRICE. In questa lezione imparerete a: Procedura. Attività Lab 5.1 Gli accessori LAB 5.1 - GLI ACCESSORI In questa lezione imparerete a: Utilizzare la calcolatrice, Eseguire un semplice calcolo, Utilizzare il programma Paint, Avviare un elaboratore di testi, Aprire

Dettagli

Manuale LIM Hitachi FX77- PARTE 1

Manuale LIM Hitachi FX77- PARTE 1 Manuale LIM Hitachi FX77- PARTE 1 Sommario Che cos'è StarBoard Software?... 2 Elementi dello schermo... 2 Guida rapida all'avvio... 3 Selezione di una modalità... 5 Disegno... 6 Disegno con gli strumenti

Dettagli

Esercitazione. Fig. B.1 L ambiente di lavoro Exel

Esercitazione. Fig. B.1 L ambiente di lavoro Exel Esercitazione Exel: il foglio di lavoro B.1 Introduzione Exel è un applicazione che serve per la gestione dei fogli di calcolo. Questo programma fa parte del pacchetto OFFICE. Le applicazioni di Office

Dettagli

LE PRINCIPALI APPLICAZIONI DI OFFICE: MICROSOFT EXCEL 2007

LE PRINCIPALI APPLICAZIONI DI OFFICE: MICROSOFT EXCEL 2007 Excel 2007 1 APRO EXCEL E COSA VEDO? Quando apri il programma EXCEL, viene automaticamente aperta una CARTELLA DI LAVORO (da non confondere con le cartelle quelle gialle per intendersi). Per fare un paragone:

Dettagli

IL DESKTOP Lezione 2

IL DESKTOP Lezione 2 Università degli studi di Brescia Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Infermieristica a.a. 2006/2007 Docente Ing. Andrea Ghedi IL DESKTOP Lezione 2 1 Il Desktop Tipi di icone Cartelle. Una

Dettagli

Excel Lezione 01. Foglio elettronico. Parte prima

Excel Lezione 01. Foglio elettronico. Parte prima Excel Lezione 01 Foglio elettronico Parte prima (Per andare direttamente su un argomento, fare clic con il mouse sul titolo nell indice sottostante) 1.0 Primi passi con il Foglio Elettronico 1.1 Aprire

Dettagli

Modulo 4 Strumenti di presentazione

Modulo 4 Strumenti di presentazione Modulo 4 Strumenti di presentazione Scopo del modulo è mettere l allievo in grado di: o descrivere le funzionalità di un software per generare presentazioni. o utilizzare gli strumenti standard per creare

Dettagli

Laboratorio di Informatica. Facoltà di Economia Università di Foggia. Prof. Crescenzio Gallo

Laboratorio di Informatica. Facoltà di Economia Università di Foggia. Prof. Crescenzio Gallo . Laboratorio di Informatica Facoltà di Economia Università di Foggia Prof. Crescenzio Gallo Word è un programma di elaborazione testi che consente di creare, modificare e formattare documenti in modo

Dettagli

&RUVRGLLQWURGX]LRQH DOO LQIRUPDWLFD. Microsoft Word. Tutorial

&RUVRGLLQWURGX]LRQH DOO LQIRUPDWLFD. Microsoft Word. Tutorial &RUVRGLLQWURGX]LRQH DOO LQIRUPDWLFD Microsoft Word Tutorial Sommario Introduzione Formattazione del documento Formattazione della pagina Layout di pagina particolari Personalizzazione del documento Integrazione

Dettagli

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Il foglio elettronico (definito anche spreadsheet) è uno strumento formidabile. Possiamo considerarlo come una specie di enorme tabellone a griglia il cui utilizzo si estende

Dettagli

Guida OpenOffice.org Writer

Guida OpenOffice.org Writer Guida OpenOffice.org Writer Le visualizzazioni di Writer Writer permette di visualizzare un documento in diverse maniere tramite: Visualizza->Schermo intero: permette di visualizzare il documento Writer

Dettagli

Fogli di Calcolo. Cosa sono? Perché vengono usati? Come usarle: Calc (openoffice)

Fogli di Calcolo. Cosa sono? Perché vengono usati? Come usarle: Calc (openoffice) Fogli di Calcolo Cosa sono? Perché vengono usati? Come usarle: Calc (openoffice) 1 Sommario argomenti: Concetti di base Gestione di documenti Operazioni di base: inserimento Modifica Funzioni e formule

Dettagli

FINALITÁ. Il modulo 4, richiede che il candidato comprenda il concetto di. foglio elettronico e dimostri di sapere usare il programma

FINALITÁ. Il modulo 4, richiede che il candidato comprenda il concetto di. foglio elettronico e dimostri di sapere usare il programma PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO 4 Excel A cura di Mimmo Corrado MODULO 4 - FOGLIO ELETTRONICO 2 FINALITÁ Il modulo 4, richiede che il candidato comprenda il concetto di foglio elettronico e dimostri

Dettagli

Prof. Antonio Sestini

Prof. Antonio Sestini Prof. Antonio Sestini 1 - Formattazione Disposizione del testo intorno ad una tabella Selezionare la tabella Dal menù contestuale scegliere il comando «proprietà» Selezionare lo stile di disposizione del

Dettagli

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO 6 Powerpoint A cura di Mimmo Corrado MODULO 6 - STRUMENTI DI PRESENTAZIONE 2 FINALITÁ Il Modulo 6 - Strumenti di presentazione, richiede che il candidato dimostri

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Elaborazione testi Per scrivere una lettera, un libro, una tesi, o un semplice cartello

Dettagli

MICROSOFT ACCESS. Fabrizio Barani 1

MICROSOFT ACCESS. Fabrizio Barani 1 MICROSOFT ACCESS Premessa ACCESS è un programma di gestione di banche dati, consente la creazione e modifica dei contenitori di informazioni di un database (tabelle), l inserimento di dati anche mediante

Dettagli

INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del

INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del testo... 6 Selezione attraverso il mouse... 6 Selezione

Dettagli

ELABORAZIONE TESTI. Introduzione

ELABORAZIONE TESTI. Introduzione ELABORAZIONE TESTI Introduzione Introduzione Si può affermare che qualsiasi tipo di lavoro comporta sempre una maggiore o minore quantità di scrittura; a tale scopo sono stati realizzati svariati programmi

Dettagli

Le piccole guide per un facile sapere

Le piccole guide per un facile sapere Le piccole guide per un facile sapere Dario Tenore versione 2 - Syllabus 5.0 Tutto il contenuto di questa guida è proprietà del suo autore, Dario Tenore. E vietata la riproduzione, traduzione, copia (totale

Dettagli

1. MODALITA' DI LAVORO SUL FOGLIO ELETTRONICO.

1. MODALITA' DI LAVORO SUL FOGLIO ELETTRONICO. 1. MODALITA' DI LAVORO SUL FOGLIO ELETTRONICO. Excel esegue una analisi della riga introdotta o modificata in una cella per stabilire se si tratta di un valore e di che tipo (numero semplice, data, formula,

Dettagli

SCRIVERE TESTI CON WORD

SCRIVERE TESTI CON WORD SCRIVERE TESTI CON WORD Per scrivere una lettera, un libro, una tesi, o un semplice cartello occorre un programma di elaborazione testo. Queste lezioni fanno riferimento al programma più conosciuto: Microsoft

Dettagli

Corso di Excel. Corso excel avanzato tot.doc. Introduzione

Corso di Excel. Corso excel avanzato tot.doc. Introduzione Corso di Excel Introduzione Questo manuale si pone l'obiettivo di semplificare l'apprendimento all'uso del prodotto Excel2000 e rappresenta il supporto didattico usato durante lo svolgimento del corso.

Dettagli

ECDL Modulo 6 Strumenti di presentazione

ECDL Modulo 6 Strumenti di presentazione ECDL Modulo 6 Strumenti di presentazione Syllabus 5.0 Roberto Albiero Modulo 6 Strumenti di presentazione Questo modulo permetterà al discente di acquisire competenza nell utilizzo del software di presentazione,

Dettagli

Microsoft Excel è un programma che permette di lavorare con i fogli di calcolo, chiamati anche fogli elettronici.

Microsoft Excel è un programma che permette di lavorare con i fogli di calcolo, chiamati anche fogli elettronici. Indice generale Introduzione...1 Celle...3 Aggiungere componenti non presenti...7 Protezione...8 Stampa...9 Formule...10 Riferimenti...11 I nomi...11 Funzioni...13 DataBase...16 Grafici...19 PIVOT...20

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul Web

On-line Corsi d Informatica sul Web On-line Corsi d Informatica sul Web Corso base di Excel Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo 1 ELEMENTI DELLO SCHERMO DI LAVORO Aprire Microsoft Excel facendo clic su Start/Avvio

Dettagli

OpenOffice.org Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

OpenOffice.org Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. OpenOffice.org Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. OpenOffice.org è una suite di proprietà Sun Microsystems con copyright e licenza LGPL, che può essere classificato come software di produttività personale.

Dettagli

Microsoft Word Nozioni di base

Microsoft Word Nozioni di base Corso di Introduzione all Informatica Microsoft Word Nozioni di base Esercitatore: Fabio Palopoli SOMMARIO Esercitazione n. 1 Introduzione L interfaccia di Word Gli strumenti di Microsoft Draw La guida

Dettagli

Corso di Informatica di Base

Corso di Informatica di Base Corso di Informatica di Base LEZIONE N 3 Cortina d Ampezzo, 4 dicembre 2008 ELABORAZIONE TESTI Grazie all impiego di programmi per l elaborazione dei testi, oggi è possibile creare documenti dall aspetto

Dettagli

Corso per il conseguimento della Patente Informatica Europea A cura di Roberto Nosari per: www.poweb.it 1. Modulo 4. Foglio elettronico

Corso per il conseguimento della Patente Informatica Europea A cura di Roberto Nosari per: www.poweb.it 1. Modulo 4. Foglio elettronico A cura di Roberto Nosari per: www.poweb.it 1 Modulo 4 Foglio elettronico A cura di Roberto Nosari per: www.poweb.it 2 MODULO 4: Foglio Elettronico SEZIONE 1: Per iniziare 4.1.1 Primi passi col Foglio Elettronico

Dettagli

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Microsoft PowerPoint è un software progettato

Dettagli

Suite di produttività office automation

Suite di produttività office automation Suite di produttività office automation Cosa è una SUITE Una suite è una collezione di applicativi software ciascuno dei quali svolge un ruolo specifico all interno di un medesimo ambito (es: sicurezza,

Dettagli

FONDAMENTI DI INFORMATICA. 3 Elaborazione testi

FONDAMENTI DI INFORMATICA. 3 Elaborazione testi FONDAMENTI DI INFORMATICA 3 Elaborazione testi Microsoft office word Concetti generali Operazioni principali Formattazione Oggetti Stampa unione Preparazione della stampa Schermata iniziale di Word Come

Dettagli

Fondamenti di informatica. Word Elaborazione di testi

Fondamenti di informatica. Word Elaborazione di testi Fondamenti di informatica Word Elaborazione di testi INTRODUZIONE Cos è Word? u Word è un word processor WYSIWYG (What You See Is What You Get) u Supporta l utente nelle operazioni di: Disposizione del

Dettagli

Foglio elettronico Excel

Foglio elettronico Excel 4 Foglio elettronico Excel - MODULO 117 MODULO Foglio elettronico Excel Introduzione Il foglio di calcolo elettronico è un programma interattivo che mette a disposizione dell utente una matrice di righe

Dettagli

Corso di introduzione all informatica. Microsoft Excel. Tutorial. Prof. Elena Spera

Corso di introduzione all informatica. Microsoft Excel. Tutorial. Prof. Elena Spera Corso di introduzione all informatica Microsoft Excel Tutorial Prof. Elena Spera Sommario Introduzione Formattazione del foglio di lavoro Formule e funzioni Grafici e cartine Manipolazione dei dati Integrazione

Dettagli

foglio di calcolo celle Lotus 1-2-3 celle macro.

foglio di calcolo celle Lotus 1-2-3 celle macro. Fogli di calcolo Un foglio di calcolo è composto da celle nelle quali è possibile inserire dati. Il programma consente di effettuare calcoli complessi utilizzando valori inseriti nelle celle dalle quali

Dettagli