BearingNet - Elenco scorte

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BearingNet - Elenco scorte"

Transcript

1 Contenuto Elenco scorte... 2 La tabella Il Vostro Elenco Scorte... 3 Aggiungi elenco scorte... 4 Modifica o Elimina elenco scorte... 4 Per modificare un codice articolo, si deve innanzitutto individuare quello che si desidera modificare. Una volta visualizzato, modificare la quantità a 0 e fare clic su Salva. La quantità del codice articolo viene quindi modificata Tabella manutenzione elenco scorte... 6 Il vostro elenco scorte / Richiedi lista elenco scorte... 7 Di autocaricamento fornito da BearingNet... 7 Opzione 1 - Creare e formattare l elenco scorte... 8 Spiegare il Tipo di TP necessario per l auto-caricamento... 9 Opzione 2 - Ottenere l'elenco scorte pre-formattato Caricare l'elenco scorte Caricare mediante FTP (utenti avanzati) Il vostro elenco scorte Eliminare tutto il proprio elenco scorte Risultati totali Riepilogo dei Risultati annuali totali Rifornire Facilita di Nascondiglio

2 Elenco scorte Se si desidera utilizzare BearingNet per vendere le proprie scorte, è necessario caricarle sul database principale tramite l apposita pagina, in cui vengono mostrate anche informazioni statistiche circa le proprie scorte e viene fornita la funzione di gestione delle scorte. 2

3 La tabella Il Vostro Elenco Scorte La tabella Il Vostro Elenco Scorte mostra le informazioni sulle scorte caricate su BearingNet. Se non sono state caricate scorte su BearingNet, non verrà visualizzata alcuna informazione. Nella tabella delle scorte è presente una riga per ogni tipologia di scorta. Ciascuna riga fornisce le seguenti informazioni: Linee elenco scorte Mostra il numero complessivo delle linee di elenco scorte caricate su BearingNet. Ad esempio, se viene mostrato il risultato , significa che sono stati caricati su BearingNet differenti registri di elenco scorte. Date elenco scorte meno recenti È la data in cui è stato caricato l elenco scorte meno recente. Ad esempio, se sono stati caricati elenchi scorte il 12 marzo 2009 e il resto è stato aggiunto in data odierna, la data mostrata sarà 12 marzo 2009, poiché si riferisce alla data dell elenco scorte meno recente. Risultati totali di questo mese Un risultato è un metodo di misura per determinare il numero di visite a un determinato elenco scorte da parte di altri membri di BearingNet durante il processo di ricerca. Ad esempio, se si possiede nel proprio elenco scorte e un altra società ricerca un articolo 22222, il conteggio delle visite di quell elenco scorte aumenterà di un unità. Quindi se il risultato è 2.433, significa che quel mese il proprio elenco scorte è stato visualizzato volte. Il numero di domande ricevute dovrebbe essere più elevato con l aumentare delle visite. Risultati totali dell ultimo mese Un risultato è un metodo di misura per determinare il numero di visite a un determinato elenco scorte da parte di altri membri di BearingNet durante il processo di ricerca. La sezione Risultati totali dell ultimo mese è utilizzata per essere comparata alla sezione Risultati totali di questo mese, per vedere se il numero delle visite è aumentato o diminuito. Ad esempio, se il numero totale delle visite di questo mese è di e quelle del mese scorso è di 1.232, è possibile vedere che il proprio elenco scorte è stato più visitato questo mese e ci si potrà aspettare che il numero di domande crescerà di conseguenza. 3

4 Aggiungi elenco scorte L elenco scorte può essere aggiunto manualmente. Per farlo, fare clic sul link Aggiungi. Verrà visualizzata la tabella Aggiungi elenco scorte con la casella Seleziona la parte. Assicurarsi che sia visualizzato il tipo di articolo corretto. Per cambiare il tipo di articolo, fare clic sul menu a tendina e selezionare l articolo desiderato. Nella tabella Aggiungi elenco scorte inserire il codice articolo, la quantità, la marca la descrizione (opzionale) e prezzo (opzionale) per ogni riga dell elenco scorte. È possibile aggiungere fino a 20 righe di elenco scorte alla volta. Una volta inseriti tutti i codici articolo, fare clic su Salva. L elenco scorte è quindi aggiunto al proprio elenco nel database di BearingNet. Ripeti questo processo per aggiungere altri elenchi scorte. Per aggiungere grandi quantità di elenchi scorte, riferirsi agli altri metodi sotto elencati. Modifica o Elimina elenco scorte Le quantità, descrizione e prezzo dell elenco scorte possono essere modificate o eliminate manualmente. Per modificarle, fare clic sullink Modifica. 4

5 Modifica l elenco scorte Verrà visualizzata la tabella. L elenco scorte già caricato viene visualizzato in ordine alfabetico. La tabella Modifica l elenco scorte mostra: Articolo Marca Descrizione Quantità Prezzo Tipo Data Codice articolo dell elenco scorte Marca dell elenco scorte Descrizione dell articolo Quantità disponibile per l acquisto Prezzo dell articolo Tipo di prodotto Data e orario in cui l elenco scorte è stato caricato o modificato. Per trovare l elenco scorte che si desidera modificare o eliminare, si può sfogliare l elenco scorte utilizzando le, numero di pagina posto in fondo alla pagina, in alternativa servirsi della funzione di ricerca. 5

6 Ad esempio, per trovare il codice articolo NU 215, inserire NU215 nella casella di ricerca e selezionare Inizia per trovare tutti i codici articolo che iniziano per NU215 o, in alternativa, selezionare Contiene per visualizzare tutti i codici articolo in cui sia presente NU215 nel corpo del codice articolo e fare clic su OK. È possibile modificare solamente il campo delle quantità dell elenco scorte. Per eliminare un codice articolo, lo si deve innanzitutto trovare, poi modificare la quantità a 0 e infine fare clic su Salva. Il registro dell elenco scorte viene quindi eliminato. Ad esempio, per eliminare un articolo dell elenco scorte chiamato della marca SKF, è necessario prima individuare l articolo tramite la funzione di ricerca (o sfogliando l elenco scorte fin quando viene visualizzato il codice articolo). Modificare la quantità a 0 e fare clic su Salva. Il codice articolo della marca SKF viene quindi eliminato dalla lista dell elenco scorte. Per modificare un codice articolo, si deve innanzitutto individuare quello che si desidera modificare. Una volta visualizzato, modificare la quantità a 0 e fare clic su Salva. La quantità del codice articolo viene quindi modificata. Tabella manutenzione elenco scorte Questa tabella mostra le informazioni e i consigli sul caricamento del proprio elenco scorte su BearingNet. 6

7 Il vostro elenco scorte / Richiedi lista elenco scorte Tramite questa opzione viene richiesto a BearingNet di inviare un (con un file di testo in allegato) all utente registrato contenente l elenco scorte completo attualmente presente su BearingNet. Il file inviato verrà formattato nel formato corretto per il Caricamento automatico delle scorte. È possibile utilizzare questo file per preparare il proprio elenco scorte modificando i dati del file e, una volta completato, ricaricare l elenco scorte su BearingNet utilizzando la funzione di caricamento automatico. È inoltre possibile utilizzare questo file per visualizzare il formato corretto per il caricamento automatico. Per ricevere una copia del proprio inventario, fare clic su Richiedi lista elenco scorte e questa verrà spedita all utente registrato. Ulteriori informazioni sul caricamento automatico sono disponibili sul documento Di autocaricamento fornito da BearingNet Le due opzioni per predisporre l elenco scorte per il programma di auto-caricamento sono: Opzione 1: Create manualmente l elenco di auto-caricamento dall elenco scorte normale Opzione 2: Ottenete una copia del vostro elenco scorte già caricato su BearingNet, che sarà correttamente pre-formattato per essere utilizzato per il programma di auto-caricamento 7

8 Opzione 1 - Creare e formattare l elenco scorte Una volta creato il vostro elenco scorte, dovete formattarlo correttamente. Qui di seguito vi viene mostrato un foglio di calcolo Excel formattato correttamente, che contiene tutte le informazioni necessarie per operare con il programma di auto-caricamento. Per creare un foglio di calcolo (mostrato qui di seguito), seguite le seguenti istruzi-oni: 1. Nella cella A1: inserite il vostro nome utente BearingNet, lo stesso che utilizzate per il log in a BearingNet. 2. Nella cella B1: Inserite il vostro personale Stock ID BearingNet, che potete trovare cliccando su il vostro abbonamento e poi su il vostro elenco scorte.il vostro codice sarà simile a questo: 1ABC- ABCD-A1BC-1ABC. 3. Nella cella C1: Digitate i numeri 1 o 0. Digitando il numero 1, SOSTI-TUIRETE tutto il vostro elenco scorte con il nuovo elenco.digitando il numero 0 AGGIUNGERETE gli articoli all elenco scorte già esistente in BearingNet. 4. Nella cella D1: Inserire l indirizzo al quale desiderate ricevere l di conferma da parte di BearingNet. L in questione vi confermerà l av-venuto inserimento della lista scorte. Inserire nelle celle A2, B2, C2, D2 e E2 le vostre informazioni e le descrizioni di quello che dovrete inserire nelle seguenti colonne: Inserire nella colonna A il NUMERO DELLE PARTI (PART NUMBER) di cui è composto l articolo che desiderate inserire. Inserire nella colonna B il MARCHIO (BRAND) dell articolo che desiderate in-serire. Inserire nella colonna C la QUANTITA (QUANTITY)dell articolo che desiderate inserire. Inserire nella colonna D la DESCRIZIONE dell articolo che desiderate inserire. Inserire nella colonna E il TIPO DI TP (PT TYPE) (tipologia di trasmissione di potenza) dell articolo che desiderate inserire. 8

9 Il carattere! significa che la riga di informazioni in questione sarà ignorata dal programma di autocaricamento e non sarà inserita in BearingNet Spiegare il Tipo di TP necessario per l auto-caricamento Il Tipo di TP è la parte più importante del foglio di calcolo Excel per l auto-caricamento. Se non inserite le informazioni corrette, il vostro elenco non sarà processato. Qui di seguito l elenco dei codici Tipo di TP e il loro significato: B sta per BEARINGS (CUSCINETTI). S sta per SPROCKETS (RUOTE DEN-TATE). C sta per CHAINS (CATENE). L sta per SEALS (GUARNIZIONI). T sta per BELTS (CINGHIE). P sta per PULLEYS (PULEGGE). M sta per MISCELLANEOUS (VARIE). Una volta inseriti nel foglio di calcolo tutti gli articoli da im-mettere nel sistema di ricerca BearingNet, controllate di aver inserito tutte le informazioni necessarie affinché il pro-gramma funzioni correttamente: Nome Utente, Nome el-enco scorte, 1 o 0, Indirizzo e Tipo di TP. *La ragione principale del rifiuto di un elenco scorte da parte del programma di auto-caricamento, è la mancanza di informazioni. Prima dell inserimento, ac-certatevi che l elenco sia completo. Si prega di salvare l elenco che avete creato.per sal-vare l elenco, cliccate su File e poi su Salva con nome e poi selezionate l ubicazione nella quale desiderate salvare il file sul vostro computer. Date al file un nome appropriato, scegliete l ubicazione del file e selezionate il formato corretto, che deve essere: Testo (Tab Delimited, ovvero senza le virgolette). Qualora salvaste il file in qualsiasi altro formato, esso sarà automaticamente rifiutato. 9

10 Opzione 2 - Ottenere l'elenco scorte pre-formattato Il secondo modo per caricare i vostri articoli in BearingNet è ottenere una copia dell elenco scorte già esistente in BearingNet, che è stato preformattato per essere utiliz-zato con il programma di auto-caricamento. Per farlo, è necessario effettuare il log in a BearingNet e recarvi sulla pagina elenco scorte. Una volta sulla pagina elenco scorte, cliccate sul pulsante Richiesta elenco scorte. Vi sarà inviata un contenente in allegato l'elenco scorte già esistente in Bearing-Net. L allegato in Excel, una volta aperto, si presenterà così. Una volta aperto il file, potrete aggiungere, cancellare o modificare qualsiasi riga di informazioni dell elenco scorte. Prima di reinserire il file in BearingNet utilizzando il programma di auto-caricamento, salvate l elenco scorte come file di testo (Tab Delimited, ovvero senza le virgolette). *Le righe 2, 3 e 4 servono esclusivamente per le infor-mazioni e possono essere cancellate o ignorate a sec-onda della richiesta. 10

11 Caricare l'elenco scorte Una volta salvato l elenco scorte, nuovo, modificato o preformattato, è necessario effettuare il log in su Bear-ingNet e andare alla pagina elenco scorte, ciccando sul link corrispondente. Nella pagina dell elenco scorte troverete il link di caricamento automatico elenco scorte, che, una volta cliccato, vi aprirà una nuova pagina. Verrà visualizzata la finestra di dialogo di caricamento Il vostro elenco scorte. Per caricare il proprio elenco scorte, fare clic sul pulsante Carica e selezionare il file precedentemente salvato che si desidera caricare su BearingNet. Una volta selezionato il file, fare clic su Carica. Il file è inviato a BearingNet e viene caricato automaticamente. Dopo che l elenco scorte è stato caricato con successo, si riceverà un di conferma. Nel caso in cui si siano verificati problemi durante il processo di caricamento, tali problemi verranno notificati via . Per scaricare le istruzioni più dettagliate sul caricamento delle proprie scorte, fare clic sul link Ulteriori dettagli sulla funzione di caricamento automatico dalla tabella Manutenzione elenco scorte. 11

12 Scopra più qui Cosa succede dopo Una volta caricato l elenco scorte grazie al programma di auto-caricamento, riceverete un automatica di conferma da parte di BearingNet. L che riceverete, conterrà un allegato di conferma che il vostro elenco scorte è stato caricato su BearingNet, la quantità di articoli pre-sente nell elenco e eventuali righe contenenti errori, che non sono state caricate dal programma di auto-caricamento. L allegato presente nell di conferma, una volta aperto con Excel, apparirà così: La notifica conterrà il vostro Nome Utente, il Nome dell elenco scorte, l indirizzo e la descrizione degli errori. Una volta corretti gli errori, potrete rinviare le righe in questione. Assicuratevi di sostituire il numero 1 con 0 (cerchiato qui di seguito a scopo illustrativo), in modo che gli articoli nuovi e modificati siano ag-giunti all elenco e non sostituiscano completamente l elenco. Caricare mediante FTP (utenti avanzati) Se desiderate caricare il vostro elenco scorte tramite FTP: Contatti per dettagli 12

13 L ambiente remoto non presenta alcun file, potrete semplicemente trasfer-irvi i vostri file. Alcune versioni di Internet Explorer funzionano da client FTP. In questo caso, digitate l indirizzo ftp://stock.bearingnet.net. (Dalla pagina elenco scorte di BearingNet potrete scaricare un file.pdf con-tenente ulteriori istruzioni). Il vostro elenco scorte Caricare il proprio elenco scorte per la prima volta Il metodo più semplice per caricare il proprio elenco scorte per la prima volta, è inviare la lista del proprio elenco scorte a che si occuperà del relativo caricamento. Tuttavia, tale processo è meno veloce di quello del caricamento automatico delle scorte. Eliminare tutto il proprio elenco scorte È possibile eliminare manualmente il proprio elenco scorte. In ogni modo, se si desidera eliminare tutto l elenco scorte presente su BearingNet, si è pregati di inviare un a Verificheremo che il richiedente sia autorizzato a inoltrare tale richiesta e, solo in seguito, provvederemo all eliminazione di tutto l elenco scorte. Solamente BearingNet può eliminare tutto l elenco scorte. Risultati totali Un risultato è un metodo di misura per determinare il numero di visite a un determinato elenco scorte da parte di altri membri di BearingNet durante il processo di ricerca. Ad esempio, se si possiede nel proprio elenco scorte e un altra società ricerca un articolo 22222, il conteggio delle visite di quell elenco scorte aumenterà di un unità. Quindi se il risultato è 2.433, significa che quel mese il proprio elenco scorte è stato visualizzato volte. Il numero di domande ricevute dovrebbe essere più elevato con l aumentare delle visite. Riepilogo dei Risultati annuali totali La tabella di riepilogo dei risultati annuali totali illustra il numero di visite al proprio elenco scorte durante l ultimo anno, mostrando il numero di visite effettuate ogni mese. 13

14 Rifornire Facilita di Nascondiglio Come nostro parte del continuando sforzi di migliorare la funzionalita di bearingnet abbiamo aggiunto una facilita dove lei puo scegliere di evitare le societa specific da puo osservare il suo inventario. Questo le dara piu controllo sopra il suo proprio inventario. Questa facilita dovrebbe essere solo usata sull'occasione rara quando c'e una societa specifica usando il BearingNet che lei non vuole osservare l'inventario. Questo potrebbe essere un membro di fabbricazione, un concorrente vicino o una societa con cui lei non commercera mai. Dovrebbe essere solo usato quando assolutamente necessario. Istruzioni Per limitare una societa da osservare che il suo inventario va al Il vostro abbonamento L'opzione di menu nella barra dei menu in cima allo schermo. Dall Il vostro abbonament lei puo gestire ogni aspetto del suo conto di Bearingnet. Alla sinistra dello schermo lei vedra una scatola di menu chiamata Dati della società da questa scatola di menu sceglie i mpostazioni Vendite. questo la presenterà poi con Impostazioni Vendite schermo dove lei puo vedere quale dei suoi operatori sono assegnato a cui societa. Nel Scegli società lei vedra il Permessi di vedere il scorte colonna dove tutto e regolato a "sì". Questo significa che queste società possono vedere degli articoli dal suo inventario quando ricercano su BearingNet. 14

15 Per nascondere il suo inventario da una societa specifica trova in primo luogo la societa nel Scegli società tavola scegliendo dal nome di società o dal paese. una volta il Nome della società è mostrato nel Scegli società poi lo scatto su "sì" nella colonna di Permessi di vedere il scorte ed il valore sara cambiato a "No". Questo significa che nessuno del suo inventario sara mostrato a quella societa quando ricercano su BearingNet. Se lei decide di cambiare questo a una data posteriore, Segue le stesse istruzioni eccetto questo tempo che lei scattera sul Permessi di vedere il scorte colunno sul "No Questo cambiera poi a" si" ed il suo inventario fara il riapparire. 15

BearingNet - Ricerca

BearingNet - Ricerca Contenuto Ricerca di base... 2 Marca... 3 Ricerca avanzata... 4 Casella Inizia con... 5 Incluso... 6 Escludendo... 6 Quantità... 7 Marca... 8 Paese... 9 Data... 9 Tipo di PT... 10 Impostazione area geografica...

Dettagli

Il foglio elettronico. Excel 2013 3 PARTE

Il foglio elettronico. Excel 2013 3 PARTE Il foglio elettronico Excel 2013 3 PARTE Versione 15/10/2013 Le tabelle PIVOT Tabelle PIVOT Le tabelle pivot sono tabelle interattive che consentono all'utente di raggruppare e riassumere grandi quantità

Dettagli

CONTROLLO ORTOGRAFICO E GRAMMATICALE

CONTROLLO ORTOGRAFICO E GRAMMATICALE CONTROLLO ORTOGRAFICO E GRAMMATICALE Quando una parola non è presente nel dizionario di Word, oppure nello scrivere una frase si commettono errori grammaticali, allora si può eseguire una delle seguenti

Dettagli

8.9 CREARE UNA TABELLA PIVOT

8.9 CREARE UNA TABELLA PIVOT 8.9 CREARE UNA TABELLA PIVOT Utilizziamo la tabella del foglio di Excel Consumo di energia elettrica in Italia del progetto Aggiungere subtotali a una tabella di dati, per creare una Tabella pivot: essa

Dettagli

Statistica Sociale Laboratorio 2

Statistica Sociale Laboratorio 2 CORSO DI STATISTICA SOCIALE Statistica Sociale Laboratorio 2 Dott.ssa Agnieszka Stawinoga agnieszka.stawinoga@unina.it Le variabili qualitative ( mutabili ) Le variabili qualitative (mutabili) assumono

Dettagli

Stampa guidata in serie in openoffice writer con dati creati con Openoffice - Base

Stampa guidata in serie in openoffice writer con dati creati con Openoffice - Base Stampa guidata in serie in openoffice writer con dati creati con Openoffice - Base Scrivete il testo, tralasciando le parti evidenziate in grigio (campi che andranno inseriti successivamente, inserite

Dettagli

per immagini guida avanzata Uso delle tabelle e dei grafici Pivot Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini excel 2000 1

per immagini guida avanzata Uso delle tabelle e dei grafici Pivot Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini excel 2000 1 Uso delle tabelle e dei grafici Pivot Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini excel 2000 1 Una tabella Pivot usa dati a due dimensioni per creare una tabella a tre dimensioni, cioè una tabella

Dettagli

A cura di Enrico Eccel LA STAMPA UNIONE

A cura di Enrico Eccel LA STAMPA UNIONE La stampa unione permette di stampare unitamente due file di WinWord (o anche file creati con altri programmi come Excel o Access), solitamente un file che contiene dati ed un file di testo. Generalmente

Dettagli

Per accedere all area di gestione collegarsi al sito www.editeltn.it e digitare nell apposito box i dati di accesso (username: xxx password: xxx).

Per accedere all area di gestione collegarsi al sito www.editeltn.it e digitare nell apposito box i dati di accesso (username: xxx password: xxx). GUIDA ALL USO DEL CMS (Content Management System) Del sito www.biodermol.com 1. ACCESSO ALL AREA DI GESTIONE Per accedere all area di gestione collegarsi al sito www.editeltn.it e digitare nell apposito

Dettagli

Che cos'è un modulo? pulsanti di opzione caselle di controllo caselle di riepilogo

Che cos'è un modulo? pulsanti di opzione caselle di controllo caselle di riepilogo Creazione di moduli Creazione di moduli Che cos'è un modulo? Un elenco di domande accompagnato da aree in cui è possibile scrivere le risposte, selezionare opzioni. Il modulo di un sito Web viene utilizzato

Dettagli

Manuale di istruzioni

Manuale di istruzioni Manuale di istruzioni GESTIRE IL MERCATO ONLINE Pagina La Pagina Centrale...1 L Area di Lavoro...1 Inserimento dei vostri prodotti...2 Trovare offerte e richieste...3 Fare e ricevere proposte...4 Accettare

Dettagli

L uso del software Excel per la costruzione di un documento ipertestuale con giochi per la verifica.

L uso del software Excel per la costruzione di un documento ipertestuale con giochi per la verifica. L uso del software Excel per la costruzione di un documento ipertestuale con giochi per la verifica. Il lavoro si presenta piuttosto lungo, ma per brevità noi indicheremo come creare la pagina iniziale,

Dettagli

Versione aggiornata al 11.11.2014

Versione aggiornata al 11.11.2014 Word Processing Versione aggiornata al 11.11.2014 A cura di Massimiliano Del Gaizo Massimiliano Del Gaizo Pagina 1 SCHEDA (RIBBON) HOME 1. I L G R U P P O C A R AT T E R E Word ci offre la possibilità,

Dettagli

GENERAZIONE RAPPORTO XML

GENERAZIONE RAPPORTO XML E.C.M. Educazione Continua in Medicina GENERAZIONE RAPPORTO XML Guida rapida Versione 2.0 Luglio 2014 E.C.M. Guida rapida per la generazione Indice 2 Indice Revisioni 3 1. Introduzione 4 2. del report

Dettagli

B C. Panoramica di Access 2010. Elementi dell interfaccia

B C. Panoramica di Access 2010. Elementi dell interfaccia Panoramica di Access 2010 A B C D E Elementi dell interfaccia A Scheda File (visualizzazione Backstage) Consente l accesso alla nuova visualizzazione backstage di Access 2010, che contiene un menu di comandi

Dettagli

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa.

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa. La finestra di Excel è molto complessa e al primo posto avvio potrebbe disorientare l utente. Analizziamone i componenti dall alto verso il basso. La prima barra è la barra del titolo, dove troviamo indicato

Dettagli

Uso delle tabelle e dei grafici Pivot

Uso delle tabelle e dei grafici Pivot Uso delle tabelle e dei grafici Pivot 1 Una tabella Pivot usa dati a due dimensioni per creare una tabella a tre dimensioni, cioè una tabella riassuntiva basata su condizioni multiple che hanno punti di

Dettagli

Test Excel conoscenze di Base

Test Excel conoscenze di Base Test Excel conoscenze di Base 1)Che tipo di barra ha un foglio di calcolo, che un elaboratore testi non ha? a. La barra dei menu b. La barra della formula c. La barra del titolo d. La barra della formattazione

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA DI ISCRIZIONI ON LINE UISPISCRIZIONI.COM

GUIDA ALL UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA DI ISCRIZIONI ON LINE UISPISCRIZIONI.COM 1 GUIDA ALL UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA DI ISCRIZIONI ON LINE UISPISCRIZIONI.COM Dalla stagione sportiva 2014-2015 per effettuare l iscrizione alle gare organizzate dalla Lega Le Ginnastiche UISP Roma occorrerà

Dettagli

REALIZZAZIONE DI REPORT MEDIANTE MICROSOFT EXCEL 2007

REALIZZAZIONE DI REPORT MEDIANTE MICROSOFT EXCEL 2007 SISTEMA A SUPPORTO DEI PROCESSI DI PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE NELLE ORGANIZZAZIONI PUBBLICHE REALIZZAZIONE DI REPORT MEDIANTE MICROSOFT EXCEL 2007 Copyright 2010 CSIO Società di Informatica

Dettagli

FtpZone Guida all uso Versione 2.1

FtpZone Guida all uso Versione 2.1 FtpZone Guida all uso Versione 2.1 La presente guida ha l obiettivo di spiegare le modalità di utilizzo del servizio FtpZone fornito da E-Mind Srl. All attivazione del servizio E-Mind fornirà solamente

Dettagli

Workshop NOS Piacenza: progettare ed implementare ipermedia in classe. pag. 1

Workshop NOS Piacenza: progettare ed implementare ipermedia in classe. pag. 1 1. Come iscriversi a Google Sites: a. collegarsi al sito www.google.it b. clic su altro Sites Registrati a Google Sites e. inserire il proprio indirizzo e-mail f. inserire una password g. re-inserire la

Dettagli

Traccia delle lezioni svolte in laboratorio Excel 2003. Excel 2003 Excel 2010

Traccia delle lezioni svolte in laboratorio Excel 2003. Excel 2003 Excel 2010 Traccia delle lezioni svolte in laboratorio Excel 2003 Excel 2003 Excel 2010 INTRODUZIONE A EXCEL EXCEL è un programma di Microsoft Office che permette di analizzare grandi quantità di dati (database)

Dettagli

Realizzare la planimetria dell ufficio con Visio 2003

Realizzare la planimetria dell ufficio con Visio 2003 Realizzare la planimetria dell ufficio con Visio 2003 Il modello rappresenta una planimetria sulla quale grazie a Visio si potranno associare in modo corretto le persone e/o gli oggetti (PC, telefoni,

Dettagli

Capitolo 6. 6.1 TOTALI PARZIALI E COMPLESSIVI Aprire la cartella di lavoro Lezione2 e inserire la tabella n 2 nel Foglio1 che chiameremo Totali.

Capitolo 6. 6.1 TOTALI PARZIALI E COMPLESSIVI Aprire la cartella di lavoro Lezione2 e inserire la tabella n 2 nel Foglio1 che chiameremo Totali. Capitolo 6 GESTIONE DEI DATI 6.1 TOTALI PARZIALI E COMPLESSIVI Aprire la cartella di lavoro Lezione2 e inserire la tabella n 2 nel Foglio1 che chiameremo Totali. Figura 86. Tabella Totali Si vuole sapere

Dettagli

MODULO3-Microsoft word

MODULO3-Microsoft word MODULO3-Microsoft word I principali elementi della finestra di WORD sono: BARRA MULTIFUNZIONE : contiene tutti i comandi disponibili pulsante OFFICE : consente di aprire un menù, sulla sinistra del quale

Dettagli

Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office

Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office Guida Pratica Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office Integrare FileMaker Pro con Office pagina 1 Sommario Introduzione... 3 Prima di iniziare... 4 Condivisione di dati tra FileMaker Pro e Microsoft

Dettagli

Come installare un nuovo account di posta elettronica in Outlook 2010

Come installare un nuovo account di posta elettronica in Outlook 2010 Come installare un nuovo account di posta elettronica in Outlook 2010 La nuova casella di posta elettronica per la parrocchia è fornita con una password di sistema attivata. Se lo si desidera è possibile

Dettagli

GUIDA ALL INSERIMENTO DEI DATI PAES

GUIDA ALL INSERIMENTO DEI DATI PAES GUIDA ALL INSERIMENTO DEI DATI PAES Indice 1 MENU PAES... 5 1.1 ADESIONE AL PATTO DEI SINDACI... 5 1.2 CARICAMENTO DATI... 6 1.2.1 Il template vuoto... 6 1.2.2 Caricamento file PAES compilato... 7 1.3

Dettagli

Lezione 6 Introduzione a Microsoft Excel Parte Terza

Lezione 6 Introduzione a Microsoft Excel Parte Terza Lezione 6 Introduzione a Microsoft Excel Parte Terza I grafici in Excel... 1 Creazione di grafici con i dati di un foglio di lavoro... 1 Ricerca del tipo di grafico più adatto... 3 Modifica del grafico...

Dettagli

Esercitazione n. 9: Creazione di un database relazionale

Esercitazione n. 9: Creazione di un database relazionale + Strumenti digitali per la comunicazione A.A 2013/14 Esercitazione n. 9: Creazione di un database relazionale Scopo: Scopo di questa esercitazione è la creazione di una base dati relazionale per la gestione

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica dell Ateneo di Ferrara sui più comuni programmi di posta

Guida alla configurazione della posta elettronica dell Ateneo di Ferrara sui più comuni programmi di posta Guida alla configurazione della posta elettronica dell Ateneo di Ferrara sui più comuni programmi di posta. Configurazione Account di posta dell Università di Ferrara con il Eudora email Eudora email può

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.6 Preparazione stampa

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.6 Preparazione stampa Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.6 Preparazione stampa Maria Maddalena Fornari Impostazioni di pagina: orientamento È possibile modificare le

Dettagli

Corso introduttivo a MS Excel ed MS Access. sergiopinna@tiscali.it

Corso introduttivo a MS Excel ed MS Access. sergiopinna@tiscali.it Corso introduttivo a MS Excel ed MS Access sergiopinna@tiscali.it Seconda Parte: Ms Access (lezione #2) CONTENUTI LEZIONE Query Ordinamento Avanzato Maschere Report Query (interrogazioni) Gli strumenti

Dettagli

SartoCollect v1.0 - Installazione e istruzioni per l'esecuzione

SartoCollect v1.0 - Installazione e istruzioni per l'esecuzione SartoCollect v1.0 - Installazione e istruzioni per l'esecuzione Grazie per il vostro recente acquisto di SartoCollect. Il software SartoCollect vi consentirà di importare direttamente i dati del vostro

Dettagli

Centro sportivo Goal. Manuale d uso. Commento guidato sulle principali funzionalità del programma

Centro sportivo Goal. Manuale d uso. Commento guidato sulle principali funzionalità del programma Centro sportivo Goal Manuale d uso Commento guidato sulle principali funzionalità del programma Indice 1. Presentazione...3 2. Sito Internet...3 2.1. Pagina principale...3 2.2. Dove siamo...4 2.3. Fotografie...4

Dettagli

monitoraggio dei locomotori via Internet

monitoraggio dei locomotori via Internet monitoraggio dei locomotori via Internet Pagina 1 di 23 Sommario 1 Sito internet-home page... 3 2 Descrizione delle sezioni... 4 2.1 Invia nuove misurazioni sul sito... 5 2.2 Speed Control... 8 2.3 Controllo

Dettagli

Esercizi mirati Esercizio 1. Utilizzare una maschera per scrivere una lettera, una domanda, un curriculum,

Esercizi mirati Esercizio 1. Utilizzare una maschera per scrivere una lettera, una domanda, un curriculum, Esercizi mirati Esercizio 1. Utilizzare una maschera per scrivere una lettera, una domanda, un curriculum, Scegliere una maschera adatta ad una specifica applicazione.: scrivere un fax Lavorare con una

Dettagli

Figura 1 Le Icone dei file di Excel con e senza macro.

Figura 1 Le Icone dei file di Excel con e senza macro. 18 Le macro Le macro rappresentano una soluzione interessante per automatizzare e velocizzare l esecuzione di operazioni ripetitive. Le macro, di fatto, sono porzioni di codice VBA (Visual Basic for Applications)

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione

Ministero della Pubblica Istruzione Ministero della Pubblica Istruzione Manuale di utilizzo del servizio di posta elettronica Istituzioni scolastiche Manuale di utilizzo del servizio di posta elettronica Pag. 1 di 18 1COME ISCRIVERSI AL

Dettagli

Word_2000 Capitolo 1 Word_2000. lo 1

Word_2000 Capitolo 1 Word_2000. lo 1 Capittol lo 1 Introduzione e Guida in linea 1-1 Introduzione Microsoft Word 2000 è un programma di trattamento testi, in inglese Word Processor, che può essere installato nel proprio computer o come singolo

Dettagli

Per ulteriori informazioni, vedere l'articolo Nozioni fondamentali della progettazione di database.

Per ulteriori informazioni, vedere l'articolo Nozioni fondamentali della progettazione di database. 1 di 13 22/04/2012 250 Supporto / Access / Guida e procedure di Access 2007 / Tabelle Guida alle relazioni tra tabelle Si applica a: Microsoft Office Access 2007 Uno degli obiettivi di una buona strutturazione

Dettagli

Esportare dati da Excel

Esportare dati da Excel Esportare dati da Excel Per esportare i fogli di Excel occorre salvarli in altri formati. Si possono poi esportare direttamente i dati da un foglio di Excel in un foglio dati di Access, mentre per altri

Dettagli

Guida all utilizzo del CMS Drupal e alla gestione dei contenuti

Guida all utilizzo del CMS Drupal e alla gestione dei contenuti Guida all utilizzo del CMS Drupal e alla gestione dei contenuti 1. Come accedere al CMS di Drupal Per accedere al sistema di gestione dei contenuti, occorre digitare l indirizzo del sito da aggiornare

Dettagli

2.7.2 Il processo "Stampa unione" in Word

2.7.2 Il processo Stampa unione in Word 2.7 Stampa unione 1 2.7.1 I comandi Word per la Stampa unione I comandi Word per la stampa unione, indicati nella tabella di figura, sono atipici rispetto agli altri comandi Word, nel senso che esiste

Dettagli

Olga Scotti. Basi di Informatica. Excel

Olga Scotti. Basi di Informatica. Excel Basi di Informatica Excel Inserimento di immagini Come in Word: dal menù Inserisci/Immagine e poi si sceglie La directory da cui si vuole prendere l'immagine La clipart Intestazioni e piè di pagina menu

Dettagli

C.I.C. Centro Informazione e Consulenza. Guida all uso del registro elettronico

C.I.C. Centro Informazione e Consulenza. Guida all uso del registro elettronico C.I.C. Centro Informazione e Consulenza Guida all uso del registro elettronico 1 INDICE REGISTRAZIONE 3 ACCESSO 4 IMPOSTAZIONI 5 GUIDA PER STUDENTI E GENITORI 6 REGISTRO APPUNTAMENTI 6 RICHIEDERE UN APPUNTAMENTO

Dettagli

Prof. Antonio Sestini

Prof. Antonio Sestini Prof. Antonio Sestini 1 - Formattazione Disposizione del testo intorno ad una tabella Selezionare la tabella Dal menù contestuale scegliere il comando «proprietà» Selezionare lo stile di disposizione del

Dettagli

Istruzioni per una corretta installazione

Istruzioni per una corretta installazione INDICE > Premessa 2 Istruzioni per una corretta installazione 3 > Nuova Installazione 4 Installazione prerequisiti 5 Installazione di excellent Computi 6 > Aggiornamento di excellent Computi 10 Disinstallazione

Dettagli

TeamViewer 9 Manuale Manager

TeamViewer 9 Manuale Manager TeamViewer 9 Manuale Manager Rev 9.1-03/2014 TeamViewer GmbH Jahnstraße 30 D-73037 Göppingen teamviewer.com Panoramica Indice Indice... 2 1 Panoramica... 4 1.1 Informazioni su TeamViewer Manager... 4 1.2

Dettagli

= INT(CASUALE()*1000+1)

= INT(CASUALE()*1000+1) COS'E' UNA MACRO Vediamo in questa lezione come costruire una macro in Excel. Una macro è un piccolo programma che viene creato per automatizzare alcune operazioni noiose. PRIMA DELLA MACRO In excel, invece

Dettagli

Capitolo 15 Usare Formulari in Writer

Capitolo 15 Usare Formulari in Writer Capitolo 15 Usare Formulari in Writer Introduzione ai formulari Questo capitolo copre l'uso dei formulari (moduli) di Writer. Molte di queste informazioni sono applicabili agli altri componenti di LibreOffice,

Dettagli

Sommario SELEZIONARE UN OGGETTO UTILIZZANDO LA BARRA DEGLI OGGETTI 10 NAVIGARE ATTRAVERSO I RECORD IN UNA TABELLA, IN UNA QUERY, IN UNA MASCHERA 12

Sommario SELEZIONARE UN OGGETTO UTILIZZANDO LA BARRA DEGLI OGGETTI 10 NAVIGARE ATTRAVERSO I RECORD IN UNA TABELLA, IN UNA QUERY, IN UNA MASCHERA 12 $FFHVV;3 A Sommario cura di Ninni Terranova Marco Alessi DETERMINARE L INPUT APPROPRIATO PER IL DATABASE 3 DETERMINARE L OUTPUT APPROPRIATO PER IL DATABASE 3 CREARE LA STRUTTURA DI UNA TABELLA 3 STABILIRE

Dettagli

Xerox 700 Digital Color Press con Integrated Fiery Color Server. Stampa da Windows

Xerox 700 Digital Color Press con Integrated Fiery Color Server. Stampa da Windows Xerox 700 Digital Color Press con Integrated Fiery Color Server Stampa da Windows 2008 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione

Dettagli

Modellazione avanzata dei fogli di lavoro Le Tabelle PIVOT

Modellazione avanzata dei fogli di lavoro Le Tabelle PIVOT info@ecs-software.it Corso di Excel Avanzato Esercizitazione pratica Modellazione avanzata dei fogli di lavoro Le Tabelle PIVOT Uso intensivo di formule e metodologie di sviluppo dei fogli di lavoro. A

Dettagli

Angelo Gueli da Puntoedu.indire Corso sull uso delle Nuove Tecnologie 1

Angelo Gueli da Puntoedu.indire Corso sull uso delle Nuove Tecnologie 1 Guida n 13 Ti è mai capitato di dover inviare lo stesso documento a più persone e di non avere il tempo di scrivere ogni singola lettera? Niente paura, Word ti aiuta mettendoti a disposizione il comando

Dettagli

MICROSOFT WORD. Funzioni ed ambiente di lavoro

MICROSOFT WORD. Funzioni ed ambiente di lavoro INFORMATICA MICROSOFT WORD Prof. D Agostino Funzioni ed ambiente di lavoro...1 Interfaccia di Word...1 Stesso discorso per i menu a disposizione sulla barra dei menu: posizionando il puntatore del mouse

Dettagli

pag. 1 Centri tecnologici di supporto alla didattica 2009-2010: progettare ed implementare ipermedia in classe

pag. 1 Centri tecnologici di supporto alla didattica 2009-2010: progettare ed implementare ipermedia in classe 1. Come iscriversi a Google Sites: a. collegarsi al sito www.google.it b. clic su altro Sites Registrati a Google Sites e. inserire il proprio indirizzo e-mail f. inserire una password g. re-inserire la

Dettagli

FUNZIONI AVANZATE DI EXCEL

FUNZIONI AVANZATE DI EXCEL FUNZIONI AVANZATE DI EXCEL Inserire una funzione dalla barra dei menu Clicca sulla scheda "Formule" e clicca su "Fx" (Inserisci Funzione). Dalla finestra di dialogo "Inserisci Funzione" clicca sulla categoria

Dettagli

Planet School Guida per l utente GENERIC (GENITORE) - GUIDA PER L UTENTE GENITORE

Planet School Guida per l utente GENERIC (GENITORE) - GUIDA PER L UTENTE GENITORE Planet School Guida per l utente GENERIC (GENITORE) 2 - GUIDA PER L UTENTE GENITORE 1. LA TESSERA DEI SERVIZI La tessera dei servizi è un badge (tessera di dimensioni simili ad un bancomat con banda magnetica

Dettagli

Pannello controllo Web www.smsdaweb.com. Il Manuale

Pannello controllo Web www.smsdaweb.com. Il Manuale Pannello controllo Web www.smsdaweb.com Il Manuale Accesso alla piattaforma Accesso all area di spedizione del programma smsdaweb.com avviene tramite ingresso nel sistema via web come se una qualsiasi

Dettagli

Introduzione all'uso di

Introduzione all'uso di Introduzione all'uso di Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica.

Dettagli

Manuale. Outlook. Outlook 2000

Manuale. Outlook. Outlook 2000 Manuale di Outlook Outlook 2000 SOMMARIO Premessa... 4 Lettura posta... 5 Invio posta... 5 Composizione posta mediante inserimento testo...6 Stampa posta... 6 Indirizzamento posta mediante inserimento

Dettagli

MANUALE DI GESTIONE - CATALOGO ELETTRONICO SITO WEB

MANUALE DI GESTIONE - CATALOGO ELETTRONICO SITO WEB MANUALE DI GESTIONE - CATALOGO ELETTRONICO SITO WEB Collegarsi al proprio sito web ed entrare nella pagina del catalogo elettronico. Cliccare sul pulsante in fondo alla pagina ed inserire in LOGIN NAME

Dettagli

Corso introduttivo all utilizzo di TQ Tara

Corso introduttivo all utilizzo di TQ Tara Corso introduttivo all utilizzo di TQ Tara Le pagine che seguono introducono l utente all uso delle principali funzionalità di TQ Tara mediante un corso organizzato in otto lezioni. Ogni lezione spiega

Dettagli

Manuale utente per gli ordini sul sito web

Manuale utente per gli ordini sul sito web Manuale utente per gli ordini sul sito web (nuovo cliente FastTrak) http://www.finelinetech.com Versione 1.8 Utente regolare 12 giugno 2013 Informazioni di contatto E-mail: Stati Uniti: support@finelinetech.com

Dettagli

F-Series Desktop Manuale Dell utente

F-Series Desktop Manuale Dell utente F-Series Desktop Manuale Dell utente F20 it Italiano Indice dei contenuti Legenda di icone e testo...3 Cos'è F-Series Desktop?...4 Come si installa F-Series Desktop sul computer?...4 Come ci si abbona

Dettagli

Maschera Panel PON Valutazione.M@t.abel+

Maschera Panel PON Valutazione.M@t.abel+ Manuale di istruzioni per la compilazione della Maschera Panel PON Valutazione.M@t.abel+ COMPETENZE PER LO SVILUPPO (FSE) A-2-FSE-2009-2 SI PREGA DI LEGGERE ATTENTAMENTE QUESTO MANUALE PRIMA DELLA COMPILAZIONE

Dettagli

M.U.T. Modulo Unico Telematico

M.U.T. Modulo Unico Telematico Via Alessandria, 215 Roma tel: 06/852614 fax: 06/85261500 e-mail: info@cnce.it M.U.T. Modulo Unico Telematico http://mut.cnce.it Installazione certificato digitale su Windows Indice dei contenuti NOTE

Dettagli

Guida Sintetica per l inserimento esiti e la verbalizzazione con firma remota

Guida Sintetica per l inserimento esiti e la verbalizzazione con firma remota Guida Sintetica per l inserimento esiti e la verbalizzazione con firma remota v 4.2 Indice 1. INFORMAZIONI INIZIALI... 3 2. ACCESSO AD ESSE3... 3 3. TEST DI FIRMA DIGITALE... 4 4. VISUALIZZAZIONE APPELLI

Dettagli

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail Reti Informatiche: Internet e posta elettronica Tina Fasulo 2012 Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail 1 Parte prima: navigazione del Web Il browser è un programma che consente

Dettagli

MODULO 5 Basi di dati (database)

MODULO 5 Basi di dati (database) MODULO 5 Basi di dati (database) I contenuti del modulo: questo modulo riguarda la conoscenza da parte del candidato dei concetti fondamentali sulle basi di dati e la sua capacità di utilizzarli. Il modulo

Dettagli

Nexus Badge Manager Manuale Uso

Nexus Badge Manager Manuale Uso Nexus Badge Manager Manuale Uso 1. Primo avvio La prima volta che verrà eseguito il software apparirà il seguente messaggio: Collegare il dispositivo ad una qualsiasi porta USB libera del PC e seguire

Dettagli

Planet School Guida per l utente GENERIC (GENITORE) - GUIDA PER L UTENTE GENITORE

Planet School Guida per l utente GENERIC (GENITORE) - GUIDA PER L UTENTE GENITORE Planet School Guida per l utente GENERIC (GENITORE) 2 - GUIDA PER L UTENTE GENITORE 1. LA TESSERA DEI SERVIZI La tessera dei servizi è un badge (tessera di dimensioni simili ad un bancomat con banda magnetica

Dettagli

per immagini guida avanzata Stampare i fogli di lavoro di Excel Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini excel 2000 1

per immagini guida avanzata Stampare i fogli di lavoro di Excel Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini excel 2000 1 Stampare i fogli di lavoro di Excel Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini excel 2000 1 Stampare un foglio di lavoro per immagini guida avanzata utilizzare la finestra di dialogo Stampa per scegliere

Dettagli

Definire gli attributi dei blocchi

Definire gli attributi dei blocchi CAPITOLO 1 Definire gli attributi dei blocchi Obiettivi Capire che cosa sono gli attributi e come definire gli attributi con un blocco Modificare i nomi delle etichette degli attributi Inserire blocchi

Dettagli

MICROSOFT WORD INTRODUZIONE

MICROSOFT WORD INTRODUZIONE 1 MICROSOFT WORD INTRODUZIONE Word è il programma più diffuso per elaborazione di testi, il cui scopo fondamentale è assistere l utente nelle operazioni di digitazione, revisione e formattazione di testi.

Dettagli

AGGIORNAMENTO DATI SU PORTALE DOCENTI

AGGIORNAMENTO DATI SU PORTALE DOCENTI AGGIORNAMENTO DATI SU PORTALE DOCENTI Il sito http://docenti.unicam.it consente agli utenti di accedere alle informazioni sui docenti dell' Università di Camerino: curriculum, carichi didattici, pubblicazioni,

Dettagli

X-Letter Gestione Newsletter (versione template o landing pages)

X-Letter Gestione Newsletter (versione template o landing pages) X-Letter Gestione Newsletter (versione template o landing pages) E' un prodotto disponibile esclusivamente online per eseguire operazioni di invio di comunicazioni periodiche (Newsletter) ad utenti classificati

Dettagli

INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del

INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del testo... 6 Selezione attraverso il mouse... 6 Selezione

Dettagli

[Dimensionare la pagina-creare le tabelle-formattare le tabelle-formattare la pagina

[Dimensionare la pagina-creare le tabelle-formattare le tabelle-formattare la pagina [Dimensionare la pagina-creare le tabelle-formattare le tabelle-formattare la pagina Creare cartelle per salvare il lavoro] Per iniziare dobbiamo imparare a gestire quello spazio bianco che diverrà la

Dettagli

COSTRUIRE UN CRUCIVERBA CON EXCEL

COSTRUIRE UN CRUCIVERBA CON EXCEL COSTRUIRE UN CRUCIVERBA CON EXCEL In questo laboratorio imparerai a costruire un simpatico cruciverba. Sfruttando le potenzialità di Excel non ti limiterai a creare lo schema di caselle bianche e nere,

Dettagli

SAP SRM 7 Manuale GARE ON LINE con cfolders FORNITORI INDICE

SAP SRM 7 Manuale GARE ON LINE con cfolders FORNITORI INDICE SAP SRM 7 Manuale GARE ON LINE con cfolders FORNITORI INDICE 0 - Introduzione Vai! 1 - Logon 2 - Ricerca gara elettronica 3 - Visualizzazione offerta 4 - Creazione offerta Vai! Vai! Vai! Vai! 5 - Elaborazione

Dettagli

Figura 54. Visualizza anteprima nel browser

Figura 54. Visualizza anteprima nel browser Per vedere come apparirà il nostro lavoro sul browser, è possibile visualizzarne l anteprima facendo clic sulla scheda Anteprima accanto alla scheda HTML, in basso al foglio. Se la scheda Anteprima non

Dettagli

bla bla Documenti Manuale utente

bla bla Documenti Manuale utente bla bla Documenti Manuale utente Documenti Documenti: Manuale utente Data di pubblicazione mercoledì, 25. febbraio 2015 Version 7.6.2 Diritto d'autore 2006-2013 OPEN-XCHANGE Inc., Questo documento è proprietà

Dettagli

Outlook Express. 1.a. Dal Menu di Outlook Express, selezionare Strumenti, poi Account :

Outlook Express. 1.a. Dal Menu di Outlook Express, selezionare Strumenti, poi Account : Outlook Express Attenzione! Negli esempi che seguono, sostituire sempre dompecgenerico.it e dominio gestore.it Con mail-certificata.org oppure, se avete richiesto un dominio certificato, con il nome del

Dettagli

Banche Dati del Portale della Trasparenza. Servizi di Helpdesk. Versione 0.2

Banche Dati del Portale della Trasparenza. Servizi di Helpdesk. Versione 0.2 Banche Dati del Portale della Trasparenza Servizi di Helpdesk Versione 0.2 I SERVIZI DI HELPDESK Per la risoluzione dei problemi tecnico-operativi relativi alla gestione delle Banche dati del Portale della

Dettagli

Nuovo documento Anteprima di stampa Collegamento Zoom. Apri Controllo ortografico Annulla Sorgente dati. Salva Controllo automatico Ripristina Gallery

Nuovo documento Anteprima di stampa Collegamento Zoom. Apri Controllo ortografico Annulla Sorgente dati. Salva Controllo automatico Ripristina Gallery Writer è il programma per l'elaborazione di testi della suite OpenOffice.org che ti consente di creare documenti, lettere, newsletter, brochures, grafici, etc. Gli elementi dello schermo: Di seguito le

Dettagli

sistemapiemonte Anagrafe Agricola Unica Manuale d'uso sistemapiemonte.it

sistemapiemonte Anagrafe Agricola Unica Manuale d'uso sistemapiemonte.it sistemapiemonte Anagrafe Agricola Unica Manuale d'uso sistemapiemonte.it 2 Indice 1 Premessa 3 2 Accesso al servizio 4 2.1 Configurazione minima per l utilizzo 4 2.2 Accesso alla home page del servizio

Dettagli

Il DATABASE Access. Concetti Fondamentali

Il DATABASE Access. Concetti Fondamentali Il DATABASE Access Concetti Fondamentali Con la nascita delle comunità di uomini, si è manifestata la necessità di conservare in maniera ordinata informazioni per poi poterne usufruire in futuro. Basta

Dettagli

Guida al backup e aggiornamento del programma MIDAP

Guida al backup e aggiornamento del programma MIDAP 1 Guida al backup e aggiornamento del programma MIDAP Giugno 2013 2 Premessa Questo manuale descrive passo-passo le procedure necessarie per aggiornare l installazione di Midap Desktop già presente sul

Dettagli

GUIDA PER L ESERCITAZIONE DI BUSINESS INTELLIGENCE CON BUSINESS OBJECTS a cura di Ettore Bolisani e Luca Dioli Versione 3-2010

GUIDA PER L ESERCITAZIONE DI BUSINESS INTELLIGENCE CON BUSINESS OBJECTS a cura di Ettore Bolisani e Luca Dioli Versione 3-2010 GUIDA PER L ESERCITAZIONE DI BUSINESS INTELLIGENCE CON BUSINESS OBJECTS a cura di Ettore Bolisani e Luca Dioli Versione 3-2010 MACCHINA VIRTUALE E AVVIO DELL ESERCITAZIONE Questa prima parte fornisce indicazioni

Dettagli

CONTABILITÀ DI MAGAZZINO: SCHEDE ARTICOLI E INVENTARIO GENERALE

CONTABILITÀ DI MAGAZZINO: SCHEDE ARTICOLI E INVENTARIO GENERALE LABORATORIO 1 CONTABILITÀ DI MAGAZZINO: SCHEDE ARTICOLI E INVENTARIO GENERALE di Germana GRAZIOLI MATERIE: ECONOMIA AZIENDALE (CLASSE 3 a IT, IP) L attività proposta prevede la realizzazione di schede

Dettagli

IMPARIAMO WORD. Nella prima lezione abbiamo digitato un breve testo e abbiamo imparato i comandi base per formattarlo, salvarlo e stamparlo.

IMPARIAMO WORD. Nella prima lezione abbiamo digitato un breve testo e abbiamo imparato i comandi base per formattarlo, salvarlo e stamparlo. II^ lezione IMPARIAMO WORD Nella prima lezione abbiamo digitato un breve testo e abbiamo imparato i comandi base per formattarlo, salvarlo e stamparlo. Oggi prendiamo in esame, uno per uno, i comandi della

Dettagli

Microsoft Access 2000

Microsoft Access 2000 Microsoft Access 2000 Corso introduttivo per l ECDL 2004 Pieralberto Boasso Indice Lezione 1: le basi Lezione 2: le tabelle Lezione 3: creazione di tabelle Lezione 4: le query Lezione 5: le maschere Lezione

Dettagli

Aggiornato alla data 10/05/2013 GARSIA WE. Gruppo Sportello

Aggiornato alla data 10/05/2013 GARSIA WE. Gruppo Sportello Aggiornato alla data 10/05/2013 GARSIA WE Gruppo Sportello i M A N U A L E U T E N T E SofTech srl SofTech srl Via G. Di Vittorio 21/B2 40013 Castel Maggiore (BO) Tel 051-704.112 (r.a.) Fax 051-700.097

Dettagli

MICROSOFT OFFICE WORD 2010 STAMPA UNIONE

MICROSOFT OFFICE WORD 2010 STAMPA UNIONE MICROSOFT OFFICE WORD 2010 STAMPA UNIONE STAMPA UNIONE CON MICROSOFT OFFICE WORD 2010 La Stampa Unione è un'importante funzione di Word che ci consente di creare delle lettere personalizzate da inviare

Dettagli

Procedura Recupero Carenze per Alunni con Giudizio Sospeso e Statistica Recupero Carenze

Procedura Recupero Carenze per Alunni con Giudizio Sospeso e Statistica Recupero Carenze Procedura Recupero Carenze per Alunni con Giudizio Sospeso e Statistica Recupero Carenze Questo manuale ha lo scopo di spiegare in modo dettagliato tutte le operazioni da eseguire per la corretta gestione

Dettagli

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE APPROFONDIMENTO ICT Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA INDICE SOFTWARE PER

Dettagli