Leica Lino L360, L2P5, L2+, L2, P5, P3

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Leica Lino L360, L2P5, L2+, L2, P5, P3"

Transcript

1 Leica Lino L360, L25, L2+, L2, 5, 3

2 Manuale d'uso Versione g Italiano Congratulazioni per aver acquistato Leica Lino. Le ore di sicurezza sono allegate al Manuale d'uso. Leggere attentaente le ore di sicurezza e il Manuale d'uso pria di ettere in funzione lo struento per la pria volta. Indice Messa in funzione...1 Uso...3 Dati tecnici...12 ore di sicurezza...13 Messa in funzione Inseriento/sostuzione delle batterie pingere in avanti il pulsante di chiusura per sbloccare il coperchio del vano batterie, aprirlo e inserire le batterie con la polarà corretta. reere nuovaente il coperchio finché non scatta in posizione. Il sibolo 9 si illuina quando la tensione delle batterie è troppo bassa. ostuire le batterie pria possibile. Leica Lino g Inserire le batterie con le polarà corrette Utilizzare solo batterie alcaline o accuulatori e non si utilizza lo struento per olto tepo estrarre le batterie (per evare il rischio di corrosione) L2, 3, 5 L25, L2+ 1 Messa in funzione L C L RU T LO K

3 L C L RU T LO K Caricaento / prio utilizzo ria di essere usata per la pria volta, la batteria deve essere caricata perché viene forna con una carica più bassa possibile. La teperatura di caricaento deve essere copresa fra 0 C e +40 C. er una ricarica ottiale è consigliabile operare ad una teperatura abiente non eccessivaente elevata, possibilente copresa tra +10 C e +20 C. Il riscaldaento della batteria durante la ricarica è norale. L360 1 Lino L360 1 pinotto per caricabatterie Messa in funzione 7 h 2 Leica Lino g

4 Uso leenti della tastiera e per l'uso 1 Tasto LAR 2 Tasto MODALITÀ IMULI/RIARMIO RGTICO 3 Tasto di bloccaggio Display 4 Croce laser 5 Linea laser orizzontale 6 Linea laser verticale 7 Bloccato 8 Modalà Ipulsi/Rispario energetico O 9 Tensione delle batterie troppo bassa AT unti di essa a piobo e di incrocio AK unto di essa a piobo AL Laser acceso Lino L360 Leica Lino g Leica Lino L Lino L Lino L2+ 3 Uso Lino L Leica Lino 3 L C L RU T LO K

5 L C L RU T LO K Accensione/pegniento Lino L360, L25, L2+, L2: O: preere breveente il tasto LAR 1. O: preere un po' più a lungo il tasto LAR 1. unzione laser reendo il tasto LAR 1 si attivano le seguenti funzioni laser: Azione 1x 2x 3x 4x Uso L360 L360 L25 L25 non in odalà Blocco orizzontale e verticale solo orizzontale solo verticale di nuovo coe 1x in odalà Blocco solo orizzontale solo verticale di nuovo coe 1x 5x non in odalà Blocco orizzontale e verticale tutte le linee e i punti tutti i punti solo punto di essa a piobo di nuovo coe 1x in odalà Blocco solo orizzontale solo verticale di nuovo coe 1x - 4 Lino 3 e Lino 5: O: spingere verso destra il tasto di bloccaggio 3. O: spingere verso sinistra il tasto di bloccaggio 3. orizzontale e verticale solo orizzontale L2 L solo verticale di nuovo coe 1x orizzontale e verticale solo orizzontale solo verticale di nuovo coe 1x tutti e 3 i punti solo punti di essa a piobo di nuovo coe 1x tutti e 5 i punti solo punti di essa a piobo punto di essa apiobo destra/sinistra di nuovo coe 1x Leica Lino g

6 Autolivellaento e funzione di blocco Lo struento si livella autoaticaente sui valori di pendenza indicati (vedere "Dati tecnici"). Durante il trasporto e per poter inclinare lo struento oltre la portata di autolivellaento è necessario azionare il tasto di bloccaggio3. ello stato di blocco, il pendolo è fisso e la funzione di autolivellaento è disattivata. Modalà Ipulsi/ower (solo Lino L360, L25, L2+, L2) Lo struento è dotato di una odalà ower. e non si richiede una visibilà particolare delle linee laser e si vuole rispariare energia, è possibile attivare e disattivare la odalà Ipulsi preendo il tasto MODALITÀ IMULI/RIARMIO RGTICO 2. er poter rilevare le linee laser anche su distanze aggiori (> 15 ) o in condizioni di luce sfavorevole, può essere utilizzato un laser detector. In questa odalà il detector rileva il raggio laser anche da olto lontano. (Laser detector, vedere accessori) Leica Lino g 5 Uso L C L RU T LO K

7 L C L RU T LO K Applicazioni Uso 6 Leica Lino g

8 Utilizzo della staffa a uro: Lino L360 Leica Lino g 7 Uso L C L RU T LO K

9 L C L RU T LO K Verifica della precisione di Leica Lino Verificare regolarente la precisione di Leica Lino, soprattutto pria di effettuare operazioni di livellaento iportanti. Verifica della precisione di livellaento Mettere lo struento su un treppiede tra due pareti (A+B) distanti ca. 5. postare il tasto di bloccaggio 3 in posizione "bloccato" ( ). Orientare lo struento verso la parete A e accenderlo. Attivare la linea o il punto laser e segnare la posizione della linea o del punto sulla parete A (-> A1). Ruotare lo struento di 180 e segnare la linea laser orizzontale o il punto laser sulla parete B (-> B1). Uso A B1 8 A1 A2 5 B1 B2 Collocare lo struento alla stessa altezza, il più vicino possibile alla parete A, e segnare nuovaente la linea o il punto laser orizzontale sulla parete A (-> A2). Ruotare di nuovo lo struento di 180 e segnare il laser sulla parete B (-> B2). Misurare le distanze dei punti segnati A1-A2 e B1-B2. Deterinare la differenza tra le due isure. e la differenza non supera 2 significa che Leica Lino si trova entro i valori di tolleranza. (A1 - A2) - (B1 - B2) 2 Leica Lino g

10 Verifica della precisione della linea orizzontale (solo Lino L360, L25, L2+, L2) Leica Lino g ax. 3 postare il tasto di bloccaggio 3 in posizione "bloccato" ( ). Collocare lo struento ad una distanza di ca. 5 dalla parete. Orientare lo struento verso la parete e accenderlo con il tasto LAR 1. Attivare le linee laser con il tasto LAR 1 e segnare il punto d'incrocio del laser sulla parete. Girare lo struento verso destra e poi verso sinistra. Osservare in questo odo lo scostaento verticale della linea orizzontale dal segno. e la differenza non supera i 3 significa che Leica Lino si trova entro i valori di tolleranza. Verifica della precisione della linea verticale: (solo Lino L360, L25, L2+, L2) ax postare il tasto di bloccaggio 3 in posizione "bloccato" ( ). Coe riferiento usare un filo a piobo e fissarlo il più vicino possibile ad una parete alta ca. 3. Collocare lo struento ad una distanza di ca. 1,5 dalla parete ad un'altezza di ca. 1,5. Orientare lo struento sulla parete e accenderlo con il tasto LAR 1. Attivare la linea laser con il tasto LAR 1. Ruotare lo struento e orientarlo verso il filo a piobo inferiore. Deterinare lo scostaento assio della linea laser dal filo a piobo superiore. e lo scostaento non supera i 2 significa che Leica Lino si trova entro i valori di tolleranza. 9 Uso L C L RU T LO K

11 L C L RU T LO K Verifica della precisione della essa a piobo verticale: (solo Lino 3, Lino 5 e Lino L25) postare il tasto di bloccaggio 3 in posizione "bloccato" ( ). Verifica del punto di essa a piobo superiore: B1 B2 ax. 2 IVerifica del punto di essa a piobo inferiore: A1 B1 B2 ax. 2 nstallare il laser sul treppiede o sulla staffa da parete vicino al punto A1 antenendo una distanza di in. 1,5 dal punto B1. Il laser orizzontale è orientato verso la direzione 1. egnare con una penna i punti laser A1 e B1. Uso A Ruotare lo struento di 180 in odo che sia rivolto verso la direzione 2, opposta alla direzione 1. istearlo in odo che il punto A1 venga colpo esattaente dal raggio laser. e la distanza tra i punti B2 e B1 non supera i 2 significa che Leica Lino si trova entro i valori di tolleranza. e Leica Lino si trova fuori dai valori di tolle- indicati rivolgersi ad un rivendore autorizzato ranza o a Leica Geosystes AG. Avvertenze sul display Valori della teperatura superiori o inferiori ai valori aessi: Il laser si spegne e tutti i siboli lapeggiano. uori dalla portata di autolivellaento: Il laser si disattiva e il sibolo della funzione utilizzata lapeggia. endolo bloccato: (solo Lino L360, L25, L2+, L2) Il raggio laser non viene livellato e il sibolo del blocco 7 lapeggia. Leica Lino g

12 Cura dello struento e avvertenze per l'uso on iergere lo struento nell'acqua. Riuovere lo sporco con un panno orbido e uido. on utilizzare detergenti o solventi corrosivi. Maneggiare lo struento con la stessa attenzione che si riserva ai binocoli o le acchine fotografiche. Le vibrazioni olto forti e le cadute possono danneggiare lo struento. ria di etterlo in funzione verificare la presenza di eventuali danni. Controllare regolarente la precisione di livellaento dello struento. Trasporto er trasportare lo struento in odo sicuro posizionare il tasto di bloccaggio 3 su "Bloccato" ( ). Leica Lino g Garanzia Il presente prodotto è coperto da una garanzia di tre* anni di Leica Geosystes. er aggiori inforazioni consultare: Dirti di odifica riservati (disegni, descrizioni e dati tecnici). *) er usufruire della garanzia di tre anni è necessario registrare il prodotto nel so entro otto giorni dalla data di acquisto. In caso contrario sarà applicata una garanzia di due anni. 11 Uso L C L RU T LO K

13 L C L RU T LO K Dati tecnici L360 L25 L2 L ortata fino a 15 * ortata con detector > 30 non disponibile recisione di livellaento a 5 ± 1.5 ± 1 ± 1.5 Capo di autolivellaento 3.5 ± ± 0.5 recisione dei punti di essa a piobo a 5 non disponibile ± 1.5 non disponibile ± 1.5 recisione della linea orizzontale a 5 ± 1.5 non disponibile recisione verticale con linea di 3 ± 0.75 non disponibile Divergenza raggio 360 non non <180 <120 <180 (orizzontale) disponibile disponibile uero di punti laser non disponibile 4 non disponibile 3 5 uero di linee laser 2 non disponibile Direzione del raggio Tipo di laser Batterie Ve del treppiede 1/4" * In funzione della luinosà alvo odifiche (disegni, descrizioni e dati tecnici). Dati tecnici verticale, orizzontale acco batterie im (batterie ricaricabili) I65 verticale, orizzontale, in alto, in basso, a destra, a sinistra Tipo AA 4 x 1.5 V 12 verticale, orizzontale 635 n, classe laser II Tipo AA 3 x 1.5 V Tipo AA 4 x 1.5 V rotezione dagli spruzzi d'acqua e dalla polvere I54 Teperatura di funzionaento da -10 C a 40 C Teperatura di conservazione da -25 C a 70 C Diensioni ( x x L) x 145 x x x 96 x 91 x g eso senza batterie (coprese le batterie) x x 75.4 in alto, in basso, davanti Tipo AA 3 x 1.5 V in alto, in basso, in avanti, a destra, a sinistra 99.1 x x g 321 g g 310 g 320 g Leica Lino g

14 acco batterie im L360 (batterie ricaricabili, art. n ) Tensione in ingresso Corrente in ingresso Tepo di ricarica ore di sicurezza La persona responsabile dello struento deve verificare che tutti gli utilizzatori coprendano queste istruzioni e vi si conforino. iboli utilizzati I siboli utilizzati hanno il seguente significato: AVVRTIMTO: uazione potenzialente pericolosa o uso proibo che possono causare la orte o gravi danni alle persone. ATTZIO: uazione potenzialente pericolosa o uso proibo che possono causare solo lievi danni alle persone, a gravi danni ateriali, econoici o abientali. Inforazione utile che serve all'utente per utilizzare il prodotto in odo efficiente e tecnicaente corretto. Leica Lino g 7.5 V 1 A 7 h Uso aesso roiezione di linee e punti laser orizzontali e verticali Usi proibi Uso dello struento senza istruzioni Uso in condizioni non consente Disattivazione dei sistei di sicurezza e riozione delle etichette esplicative e indicanti pericolo Apertura dello struento ediante utensili (cacciavi, ecc.) secuzione di odifiche o di conversioni del prodotto Abbagliaento intenzionale di terze persone; anche al buio Misure di sicurezza insufficienti per il luogo di utilizzo Lii all'uso Vedere il capolo "Dati tecnici". Leica Lino è adatto all'ipiego in abienti ababili peranenteente dalle persone. on utilizzarlo in abienti difficili o a rischio di esplosione. Abi di responsabilà Abo di responsabilà del produttore dell'attrezzatura originale Leica Geosystes AG, C-9435 eer- 13 ore di sicurezza L C L RU T LO K

15 L C L RU T LO K brugg (in breve Leica Geosystes): Leica Geosystes è responsabile della fornura dello struento, copreso il anuale d'uso, in condizioni di totale sicurezza. Leica Geosystes non è responsabile degli accessori di altri fabbricanti. Responsabilà della persona responsabile dello struento: Il responsabile dello struento ha i seguenti doveri: Capire le nore di sicurezza del prodotto e le istruzioni contenute nel Manuale d'uso. Conoscere le norative di sicurezza locali relative alla prevenzione degli infortuni. ericoli insi nell'uso ATTZIO: e il prodotto è difettoso, è caduto, è stato utilizzato in odo scorretto o odificato possono verificarsi errori di isura. seguire periodicaente isure di controllo pria e dopo aver effettuato isure iportanti. Vedere il paragrafo "Verifica della precisione di Leica Lino". AVVRTIMTO: Le batterie scariche non devono essere salte assiee ai rifiuti doestici. el rispetto dell'abiente devono essere portate nei punti di raccolta esistenti, in base alle disposizioni nazionali in vigore in ogni aese. ore di sicurezza 14 Questo prodotto non deve essere salto assiee ai rifiuti doestici; va eliinato adeguataente, in base alle disposizioni nazionali in vigore in ogni aese. vare sepre che il prodotto venga aneggiato da persone non autorizzate. Inforazioni sul trattaento specifico del prodotto e sulla gestione dei rifiuti possono essere scaricate dalla hoe page di Leica Geosystes oppure possono essere ottenute dal rivendore Leica Geosystes di zona. AVVRTZA: L'uso di caricabatterie non raccoandati da Leica Geosystes può causare la distruzione delle batterie e provocare incendi o esplosioni. recauzioni: er ricaricare le batterie utilizzare solo caricabatterie raccoandati da Leica Geosystes. Copatibilà elettroagnetica (CM) AVVRTIMTO: Leica Lino soddisfa i severi requisi delle direttive e delle nore in vigore in questo settore. Tuttavia non si può escludere copletaente la possibilà di disturbi ad altre apparecchiature. Leica Lino g

16 Classificazione laser Leica Lino genera raggi laser visibili che fuoriescono dallo struento: Lino L360 È un prodotto laser della classe 2 in conforà a: IC : 2007 "icurezza dei disposivi laser" Uso dei prodotti laser della classe 2: on fissare il raggio laser né dirigerlo direttaente su altre persone. La protezione degli occhi è noralente forna da azioni di contrasto, copresa l'istintiva chiusura delle palpebre. Leica Lino g AVVRTIMTO: Osservare direttaente il raggio laser ediante disposivi ottici (coe ad es. binocoli, cannocchiali) può essere pericoloso. ATTZIO: Guardare il raggio laser può essere pericoloso per la vista. 15 ore di sicurezza L C L RU T LO K

17 L C L RU T LO K Targhette L25 L2 L2+ 3/5 Radiazione laser on guardare il raggio laser Classe laser 2 secondo IC :2007 otenza assia in usca: <1.0 W c.w. Lunghezza d'onda: n Divergenza raggio <180 Radiazione laser on guardare il raggio laser Classe laser 2 secondo IC :2007 otenza assia in usca: <1.0 W c.w. Lunghezza d'onda: n Divergenza raggio <120 Radiazione laser on guardare il raggio laser Classe laser 2 secondo IC :2007 otenza assia in usca: <1.0 W c.w. Lunghezza d'onda: n Divergenza raggio <180 Radiazione laser on guardare il raggio laser Classe laser 2 secondo IC :2007 otenza assia in usca: <1.0 W c.w. Lunghezza d'onda: n Divergenza raggio <1.5 rad ore di sicurezza Radiazione laser on guardare il raggio laser Classe laser 2 secondo IC :2007 otenza assia in usca: <1.0 W c.w. Lunghezza d'onda: n Divergenza raggio <1.5 rad 16 L360 Radiazione laser on guardare il raggio laser Classe laser 2 secondo IC :2007 otenza assia in usca: <1.0 W c.w. Lunghezza d'onda: n Divergenza raggio 360 Leica Lino g

18 osizione della targhetta: Lino L360 Leica Lino g 17 ore di sicurezza L C L RU T LO K

19 Leica Geosystes AG, eerbrugg, è un'azienda certificata che applica nei propri stabilienti un sistea di qualà confore alle ore Internazionali di gestione della Qualà (IO 9001) e ai istei di gestione abientale (IO 14001). Gestione Totale della Qualà - il nostro ipegno per la totale soddisfazione del cliente er aggiori inforazioni sul nostro prograa TQM rivolgersi al rappresentante Leica Geosystes di zona. Copyright Leica Geosystes AG, eerbrugg, vizzera 2012 Traduzione in aliano dall'originale inglese (757665g ) Leica Geosystes AG C-9435 eerbrugg (wzerland)

Misure elettriche circuiti a corrente continua

Misure elettriche circuiti a corrente continua Misure elettriche circuiti a corrente continua Legge di oh Dato un conduttore che connette i terinali di una sorgente di forza elettrootrice si osserva nel conduttore stesso un passaggio di corrente elettrica

Dettagli

Confronto fra valore del misurando e valore di riferimento (1 di 2)

Confronto fra valore del misurando e valore di riferimento (1 di 2) Confronto fra valore del isurando e valore di riferiento (1 di 2) Talvolta si deve espriere un parere sulla accettabilità o eno di una caratteristica fisica del isurando ediante il confronto fra il valore

Dettagli

Impianti di Condizionamento: Impianti a tutt'aria e misti

Impianti di Condizionamento: Impianti a tutt'aria e misti Facoltà di Ingegneria - Polo di Rieti Corso di " Ipianti Tecnici per l'edilizia" Ipianti di Condizionaento: Ipianti a tutt'aria e isti Prof. Ing. Marco Roagna INTRODUZIONE Una volta noti i carichi sensibili

Dettagli

La probabilità di avere non più di un maschio, significa la probabilità di averne 0 o 1: ( 0) P( 1)

La probabilità di avere non più di un maschio, significa la probabilità di averne 0 o 1: ( 0) P( 1) Esercizi sulle distribuzioni binoiale e poissoniana Esercizio n. Una coppia ha tre figli. Calcolare la probabilità che abbia non più di un aschio se la probabilità di avere un aschio od una feina è sepre

Dettagli

SWISS Technology by Leica Geosystems. Leica Disto TM D3 Il multi-funzione per interni

SWISS Technology by Leica Geosystems. Leica Disto TM D3 Il multi-funzione per interni SWISS Technology by Leica Geosystems Leica Disto TM D Il multi-funzione per interni Misurare distanze e inclinazioni In modo semplice, rapido ed affidabile Leica DISTO D si contraddistingue per le numerose

Dettagli

TIP Aerotermi TIP. Aerotermi come apparecchi a parete e soffitto Catalogo tecnico

TIP Aerotermi TIP. Aerotermi come apparecchi a parete e soffitto Catalogo tecnico TIP Aeroteri TIP Aeroteri coe apparecchi a parete e soffitto Catalogo tecnico Indice 01 Inforazioni sul prodotto 6 Panoraica 7 Dati sul prodotto 8 Guida alla scelta: Panoraica delle versioni 9 TIP in un

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

Milliamp Process Clamp Meter

Milliamp Process Clamp Meter 771 Milliamp Process Clamp Meter Foglio di istruzioni Introduzione La pinza amperometrica di processo Fluke 771 ( la pinza ) è uno strumento palmare, alimentato a pile, che serve a misurare valori da 4

Dettagli

Dai numeri naturali ai numeri reali

Dai numeri naturali ai numeri reali .1 Introduzione Dai nueri naturali ai nueri reali In questa unità didattica vogliao riprendere rapidaente le nostre conoscenze sugli insiei nuerici (N, Z e Q), e successivaente apliarle a coprendere i

Dettagli

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma 715 Volt/mA Calibrator Istruzioni Introduzione Il calibratore Fluke 715 Volt/mA (Volt/mA Calibrator) è uno strumento di generazione e misura utilizzato per la prova di anelli di corrente da 0 a 24 ma e

Dettagli

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future.

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. ATTENZIONE: Utilizzare il prodotto solo per l uso al quale

Dettagli

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah POWER BANK Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED mah 2800 CON TORCIA LED Batteria Supplementare Universale per ricaricare tutti i dispositivi portatili di utlima generazione Manuale d uso SPE006-MCAL

Dettagli

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno)

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno) Citofono senza fili Installazione ed uso (fascicolo staccabile all interno) Sommario Presentazione... 3 Descrizione... 4 La postazione esterna... 4 La placca esterna... 4 Il quadro elettronico... 4 La

Dettagli

MASSICCIO. INNOVATIVO. CONTROLLATO. MANUALE PER LE COSTRUZIONI DI LEGNO MASSICCIO

MASSICCIO. INNOVATIVO. CONTROLLATO. MANUALE PER LE COSTRUZIONI DI LEGNO MASSICCIO www.senft-partner.at MASSICCIO. INNOVATIVO. CONTROLLATO. MANUALE PER LE COSTRUZIONI DI LEGNO MASSICCIO È tepo di riscoprire l essenza del legno su un apia base. La costruzione con questo ateriale sano

Dettagli

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser Manuale d Istruzioni Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser MODELLO 42545 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Termometro IR Modello 42545. Il 42545 può effettuare

Dettagli

Manuale dell operatore

Manuale dell operatore Technical Publications 20 Z-30 20HD Z-30 Manuale dell operatore Modelli precedenti al numero di serie 2214 First Edition, Second Printing Part No. 19052IT Sommario Pagina Norme di sicurezza... 3 Controllo

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

Livellazione Geometrica Strumenti per la misura dei dislivelli

Livellazione Geometrica Strumenti per la misura dei dislivelli Università degli studi di Brescia Facoltà di Ingegneria Corso di Topografia A Nuovo Ordinamento Livellazione Geometrica Strumenti per la misura dei dislivelli Nota bene: Questo documento rappresenta unicamente

Dettagli

Sensore da scarpa Polar S1 Manuale d uso

Sensore da scarpa Polar S1 Manuale d uso Sensore da scarpa Polar S1 Manuale d uso 1. 2. 3. 4. 5. 6. Congratulazioni! Il footpod Polar S1 rappresenta la scelta migliore per misurare la velocità/andatura e la distanza durante la corsa. L'apparecchio

Dettagli

Indice ...4. Pilotaggio ...7. Impostazioni ...10. Aggiornamento ...13 ...14. Compatibilità. Spostamenti. Atterraggio

Indice ...4. Pilotaggio ...7. Impostazioni ...10. Aggiornamento ...13 ...14. Compatibilità. Spostamenti. Atterraggio Guida per l utente Indice Prima di...4 iniziare Caricare...4 la batteria Accendere...5 il Parrot Rolling Spider Compatibilità...5 Scaricare...5 l'applicazione Collegare...5 uno smartphone Installare...6

Dettagli

Manuale d'uso Altoparlante senza fili portatile MD-12

Manuale d'uso Altoparlante senza fili portatile MD-12 Manuale d'uso Altoparlante senza fili portatile MD-12 Edizione 1.1 IT Manuale d'uso Altoparlante senza fili portatile MD-12 Indice Sicurezza 3 Operazioni preliminari 4 Accessorio 4 Tasti e componenti 4

Dettagli

CompitoTotale_21Feb_tutti_2011.nb 1

CompitoTotale_21Feb_tutti_2011.nb 1 CopitoTotale_2Feb_tutti_20.nb L Sia data una distribuzione di carica positiva, disposta su una seicirconferenza di raggio R con densità lineare di carica costante l. Deterinare : al l espressione del capo

Dettagli

Originali Bosch! La prima livella laser

Originali Bosch! La prima livella laser Originali Bosch! La prima livella laser per superfici al mondo NOVITÀ! La livella laser per superfici GSL 2 Professional Finalmente è possibile rilevare con grande facilità le irregolarità su fondi in

Dettagli

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione WWW.FUHR.DE Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione Le presenti istruzioni dovranno essere trasmesse dall addetto al montaggio all utente MBW24-IT/11.14-8

Dettagli

etrex 10 manuale di avvio rapido

etrex 10 manuale di avvio rapido etrex 10 manuale di avvio rapido Operazioni preliminari Panoramica del dispositivo attenzione Per avvisi sul prodotto e altre informazioni importanti, consultare la guida Informazioni importanti sulla

Dettagli

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções feeling feeling rf D GB F E P NL CZ Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi nstruzioni per l uso nstrucciones de uso Manual de instruções Bedieningshandleiding Návod k obsluze 2 42 82 122 162

Dettagli

GLI INDICI DEI COSTI DI COSTRUZIONE DI UN FABBRICATO RESIDENZIALE

GLI INDICI DEI COSTI DI COSTRUZIONE DI UN FABBRICATO RESIDENZIALE 21 arzo 2013 GLI INDICI DEI COSTI DI COSTRUZIONE DI UN FABBRICATO RESIDENZIALE La nuova base 2010 A partire dal ese di arzo 2013, l Istituto nazionale di statistica avvia la pubblicazione dei nuovi indici

Dettagli

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS www.gmshopping.it TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS MANUALE UTENTE Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633 del 22/04/1941

Dettagli

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ 2010 by Orderman GmbH Bachstraße 59, 5023 Salisburgo Austria www.orderman.it Salvo errori e refusi. Non è consentita la copia - anche di estratti - senza l'autorizzazione

Dettagli

4. Metodo semiprobabilistico agli stati limite

4. Metodo semiprobabilistico agli stati limite 4. Metodo seiprobabilistico agli stati liite Tale etodo cosiste el verificare che le gradezze che ifluiscoo i seso positivo sulla, valutate i odo da avere ua piccolissia probabilità di o essere superate,

Dettagli

Richiesta ai Clienti

Richiesta ai Clienti Richiesta ai Clienti Tutte le riparazioni eseguite su questo orologio, escludendo le riparazioni riguardanti il cinturino, devono essere effettuate dalla CITIZEN. Quando si desidera avere il vostro orologio

Dettagli

Manuale d Istruzioni. Extech EX820 Pinza Amperometrica 1000 A RMS con Termometro IR

Manuale d Istruzioni. Extech EX820 Pinza Amperometrica 1000 A RMS con Termometro IR Manuale d Istruzioni Extech EX820 Pinza Amperometrica 1000 A RMS con Termometro IR Introduzione Congratulazioni per aver acquistato la Pinza Amperometrica Extech EX820 da 1000 A RMS. Questo strumento misura

Dettagli

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Istruzioni per l'installazione TempsensorAmb-IIT110610 98-0042610 Versione 1.0 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Avvertenze su queste istruzioni.....................

Dettagli

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W AC Anywhere Inverter (prodotto di classe II) Manuale utente F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W Leggere attentamente le istruzioni riguardanti l installazione e l utilizzo prima di utilizzare

Dettagli

Forerunner. 10 Manuale Utente. Luglio 2013 190-01472-31_0C Stampato a Taiwan

Forerunner. 10 Manuale Utente. Luglio 2013 190-01472-31_0C Stampato a Taiwan Forerunner 10 Manuale Utente Luglio 2013 190-01472-31_0C Stampato a Taiwan Tutti i diritti riservati. Ai sensi delle norme sul copyright, non è consentito copiare integralmente o parzialmente il presente

Dettagli

ATTENZIONE ATTENZIONE AVVERTENZE AVVERTENZE. Italiano

ATTENZIONE ATTENZIONE AVVERTENZE AVVERTENZE. Italiano ITALIANO ATTENZIONE Non utilizzare questo orologio per immersioni, se non dopo essere stati adeguatamente addestrati alle immersioni subacquee. Per ovvi motivi di sicurezza attenersi a tutte le regole

Dettagli

Alto II Telefono Mobile. Manuale d'utilizzazione

Alto II Telefono Mobile. Manuale d'utilizzazione Alto II Telefono Mobile Manuale d'utilizzazione 1 Preambolo Copyright 2011 Gold GMT SA Tous droits réservés momento senza notificazione preliminare. La riproduzione, il trasferimento o lo stoccaggio del

Dettagli

AUTOLIVELLI (orizzontalità ottenuta in maniera automatica); LIVELLI DIGITALI (orizzontalità e lettura alla stadia ottenute in maniera automatica).

AUTOLIVELLI (orizzontalità ottenuta in maniera automatica); LIVELLI DIGITALI (orizzontalità e lettura alla stadia ottenute in maniera automatica). 3.4. I LIVELLI I livelli sono strumenti a cannocchiale orizzontale, con i quali si realizza una linea di mira orizzontale. Vengono utilizzati per misurare dislivelli con la tecnica di livellazione geometrica

Dettagli

BacPac con LCD. Manuale dell utente + Informazioni sulla garanzia

BacPac con LCD. Manuale dell utente + Informazioni sulla garanzia BacPac con LCD Manuale dell utente + Informazioni sulla garanzia AGGIORNAMENTO FIRMWARE Per determinare se è necessario effettuare un aggiornamento del firmware, seguire questi passi: Con l apparecchio

Dettagli

Ricevitore con fascia pettorale per la misurazione della frequenza cardiaca con gli smartphone ISTRUZIONI PER L USO

Ricevitore con fascia pettorale per la misurazione della frequenza cardiaca con gli smartphone ISTRUZIONI PER L USO Ricevitore con fascia pettorale per la misurazione della frequenza cardiaca con gli smartphone ISTRUZIONI PER L USO VOLUME DI FORNITURA 1 ricevitore (n. art. RUNDC1, modello: 92-1103800-01) incluse batterie

Dettagli

Accessori per inverter SMA Kit ventola aggiuntiva FANKIT01-10

Accessori per inverter SMA Kit ventola aggiuntiva FANKIT01-10 Accessori per inverter SMA Kit ventola aggiuntiva FANKIT01-10 Istruzioni per l installazione FANKIT01-IA-it-12 IMIT-FANK-TL21 Versione 1.2 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Indicazioni relative

Dettagli

Nota metodologica Strategia di campionamento e livello di precisione dei risultati

Nota metodologica Strategia di campionamento e livello di precisione dei risultati Nota etodologica Strategia di capionaento e livello di precisione dei risultati 1. Obiettivi conoscitivi La popolaione di interesse dell indagine in oggetto, ossia l insiee delle unità statistiche intorno

Dettagli

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless Gentile Cliente, Ti ringraziamo per aver scelto Aladino Vision. Aladino Vision è unico, essenziale, elegante e definisce un nuovo concetto per la telefonia cordless assegnando un ruolo attivo alla stazione

Dettagli

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO VALIDO PER MOD. DTCHARGE E 1000 CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO LEGGERE CON CURA IN OGNI SUA PARTE PRIMA DI ALIMENTARE TOGLIAMO IL COPERCHIO, COSA FARE?? Il DTWind monta alternatori tri fase. Ne consegue

Dettagli

MANUALE UTENTE ND-08 CONTENUTI

MANUALE UTENTE ND-08 CONTENUTI MANUALE UTENTE ND-08 CONTENUTI 1. Informazioni basilari 1.1 Breve introduzione 2. Come procedere prima dell utilizzo 2.1 Nome e spiegazione di ogni parte 2.1.1 Mappa illustrativa 2.1.2 Descrizione delle

Dettagli

ELENCO PREZZI UNITARI DI COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

ELENCO PREZZI UNITARI DI COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Oggetto: DI COMPUTO METRICO ESTIMATIVO R.11.a 02 Revisione 01 Revisione 00 Eissione Progetto: Dicebre 2013 Giugno 2012 Marzo 2012 Binini Partners S.r.l. via Gazzata, 4 42121 Reggio Eilia tel. +39.0522.580.578

Dettagli

DEOS DEOS 11 DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER. Manuale d uso User manual

DEOS DEOS 11 DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER. Manuale d uso User manual DEOS Manuale d uso User manual DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER DEOS 11 Egregio Signore, desideriamo ringraziarla per aver preferito nel suo acquisto un nostro deumidificatore. Siamo certi di averle fornito

Dettagli

WQuesto orologio è un modello a W onde radio che riceve le onde radio dell orario standard trasmesso in Germania.

WQuesto orologio è un modello a W onde radio che riceve le onde radio dell orario standard trasmesso in Germania. LQuesto orologio indica con il terminale più corto della lancetta dei secondi, il livello di ricezione e il risultato di ricezione. Lancetta dei secondi Lancetta dei minuti Lancetta delle ore Pulsante

Dettagli

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche Manuale d uso Regolatore di carica EP5 con crepuscolare Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche ITALIANO IMPORTANTI INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA Questo manuale contiene importanti informazioni sulla

Dettagli

Hawos Pegasus 230 Volt

Hawos Pegasus 230 Volt olt Pagina 2 Pagina 3 Pagina 3 Pagina 4 Pagina 5 Pagina 5 Pagina 6 Pagina 6/7 Pagina 7 Pagina 7 Pagina 8 Introduzione a Pegasus Scegliere le dimensioni della macinatura Iniziare e terminare il processo

Dettagli

Leica ScanStation 2 Un nuovo livello di versatilità e velocità negli scanner laser

Leica ScanStation 2 Un nuovo livello di versatilità e velocità negli scanner laser Leica ScanStation 2 Un nuovo livello di versatilità e velocità negli scanner laser Leica scanstation 2 ha portato la scansione laser a un livello più alto, grazie a un incremento di 10 volte della velocità

Dettagli

Mobile Locator. Guida rapida

Mobile Locator. Guida rapida Mobile Locator Guida rapida 4 6 7 8 8 8 9 10 10 10 11 11 11 3 Grazie per avere scelto Tracker.com! Qui di seguito troverete le informazioni essenziali per utilizzare il vostro Mobile Locator. Il Mobile

Dettagli

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1 Manuale utente Indice Avvisi di Sicurezza... 2 1 Introduzione... 3 2 Caratteristiche Generali... 3 3 Ricevimento e Collocazione... 4

Dettagli

MANUALE D USO TROPHY 20 1015943A

MANUALE D USO TROPHY 20 1015943A MANUALE D USO TROPHY 20 1015943A Italiano 2011 Handicare Tutti i diritti riservati. Le informazioni qui riportate non possono essere riprodotte e/o pubblicate in nessuna altra forma, mediante stampa,

Dettagli

OWNER S MANUAL WHEELS PART 1

OWNER S MANUAL WHEELS PART 1 OWNER S MANUAL WHEELS PART 1 Leggete attentamente le istruzioni riportate nel presente manuale. Questo manuale è parte integrante del prodotto e deve essere conservato in un luogo sicuro per future consultazioni.

Dettagli

Manuale d uso Italiano. Beafon S40

Manuale d uso Italiano. Beafon S40 Manuale d uso Italiano Beafon S40 Informazioni generali Congratulazioni per l acquisto del telefono Bea-fon S40! Si consiglia di leggere le presenti informazioni prima di utilizzare il telefono per poterne

Dettagli

DC AC POWER INVERTERS ONDA SINOSOIDALE PURA AP12-1000NS / AP12-1500NS AP24-1000NS / AP24-1500NS LIBRETTO PER LA MESSA IN SERVIZIO E L UTILIZZO

DC AC POWER INVERTERS ONDA SINOSOIDALE PURA AP12-1000NS / AP12-1500NS AP24-1000NS / AP24-1500NS LIBRETTO PER LA MESSA IN SERVIZIO E L UTILIZZO DC AC POWER INVERTERS ONDA SINOSOIDALE PURA AP12-1000NS / AP12-1500NS AP24-1000NS / AP24-1500NS LIBRETTO PER LA MESSA IN SERVIZIO E L UTILIZZO - PRECAUZIONI DI SICUREZZA - LEGGERE ATTENTAMENTE PRIMA DELL

Dettagli

V-ZUG SA. Cappa aspirante DW-SE/DI-SE. Istruzioni per l uso

V-ZUG SA. Cappa aspirante DW-SE/DI-SE. Istruzioni per l uso V-ZUG SA Cappa aspirante DW-SE/DI-SE Istruzioni per l uso Grazie per aver scelto uno dei nostri prodotti. Il vostro apparecchio soddisfa elevate esigenze, e il suo uso è molto semplice. E tuttavia necessario

Dettagli

Esempio di posizione dell incisione

Esempio di posizione dell incisione Grazie per avere acquistato questo orologio Citizen. Prima di usarlo le raccomandiamo di leggere con attenzione questo manuale d uso in modo da procedere nel modo corretto. Dopo la lettura del manuale

Dettagli

Istruzioni per l uso. GEOHM 5 Misuratore di Terra 3-349-418-10 1/6.09

Istruzioni per l uso. GEOHM 5 Misuratore di Terra 3-349-418-10 1/6.09 Istruzioni per l uso GEOHM 5 Misuratore di Terra 3-349-418-10 1/6.09 Significato dei simboli sullo strumento Isolamento continuo doppio o rinforzato Segnalazione di un pericolo, (Attenzione, consultare

Dettagli

Manuale d'uso Nokia 108 Dual SIM

Manuale d'uso Nokia 108 Dual SIM Manuale d'uso Nokia 108 Dual SIM Edizione 1.3 IT Manuale d'uso Nokia 108 Dual SIM Indice Informazioni sulla sicurezza 3 Operazioni preliminari 4 Tasti e componenti 4 Installare la carta SIM e la batteria

Dettagli

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT BOATRONIC M-2, M-420 BOATRONIC M-2 BOATRONIC M-420 Indice Pagina 1 Generalità... 2 2 Sicurezza... 2 2.1 Contrassegni delle indicazioni nel manuale... 2 2.2 Qualifica

Dettagli

TIP-ON inside. TIP-ON per AVENTOS HK. Il supporto per l'apertura meccanico per ante a ribalta standard senza maniglia. www.blum.

TIP-ON inside. TIP-ON per AVENTOS HK. Il supporto per l'apertura meccanico per ante a ribalta standard senza maniglia. www.blum. TIP-ON inside TIP-ON per AVENTOS HK Il supporto per l'apertura meccanico per ante a ribalta standard senza maniglia www.blum.com Facilità di apertura con un semplice tocco 2 Comfort di apertura per le

Dettagli

HDQ 2K40. Manuale per la sicurezza

HDQ 2K40. Manuale per la sicurezza HDQ 2K40 Manuale per la sicurezza R5905304IT/02 02/03/2015 Barco nv Noordlaan 5, B-8520 Kuurne Phone: +32 56.36.82.11 Fax: +32 56.36.883.86 Supporto: www.barco.com/en/support Visitate il web: www.barco.com

Dettagli

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso Avena 135/135 Duo T elefono cordless analogico DECT Istruzioni per l uso Attenzione: istruzioni per l uso con avvertenze di sicurezza! Leggerle attentamente prima di mettere in funzione l apparecchio e

Dettagli

Manuale ProVari. www.provape.com 1

Manuale ProVari. www.provape.com 1 Manuale ProVari Grazie per l'acquisto della sigaretta elettronica ProVari! Si prega di leggere questo manuale prima di utilizzare la sigaretta elettronica. www.provape.com 1 La sigaretta elettronica, nota

Dettagli

COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE

COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE In questo congelatore possono essere conservati alimenti già congelati ed essere congelati alimenti freschi. Messa in funzione del congelatore Non occorre impostare la

Dettagli

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp Erkopress 300 Tp-ci Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Apparecchio di termostampaggio con compressore integrato e riserva di

Dettagli

Indice. Regolazione manuale dell ora e del calendario... 34 Calendario perpetuo... 37

Indice. Regolazione manuale dell ora e del calendario... 34 Calendario perpetuo... 37 Grazie per avere acquistato questo orologio Citizen. Prima di usarlo si raccomanda di leggere con attenzione questo manuale d uso in modo da procedere nel modo corretto. Dopo la lettura del manuale è raccomandabile

Dettagli

I Grafici. La creazione di un grafico

I Grafici. La creazione di un grafico I Grafici I grafici servono per illustrare meglio un concetto o per visualizzare una situazione di fatto e pertanto la scelta del tipo di grafico assume notevole importanza. Creare grafici con Excel è

Dettagli

Vediamo ora altre applicazioni dei prismi retti descritti in O1.

Vediamo ora altre applicazioni dei prismi retti descritti in O1. O2 - I PRISMI OTTICI S intende con prisma ottico un blocco di vetro ottico 8 limitato normalmente da superfici piane, di forma spesso prismatica. Un fascio di luce 9 può incidere su una o due delle sue

Dettagli

DEOS DEOS 16 DEOS 20 DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER. Manuale d uso User manual

DEOS DEOS 16 DEOS 20 DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER. Manuale d uso User manual DEOS Manuale d uso User manual DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER DEOS 16 DEOS 20 Egregio Signore, desideriamo ringraziarla per aver preferito nel suo acquisto un nostro deumidificatore. Siamo certi di averle

Dettagli

MACCHINE ELETTRICHE. Stefano Pastore. Macchine in Corrente Continua

MACCHINE ELETTRICHE. Stefano Pastore. Macchine in Corrente Continua MACCHINE ELETTRICHE Mahine in Corrente Continua Stefano Pastore Dipartiento di Ingegneria e Arhitettura Corso di Elettrotenia (IN 043) a.a. 2012-13 Statore Sistea induttore (Statore): anello in ghisa o

Dettagli

Informazioni per i portatori di C Leg

Informazioni per i portatori di C Leg Informazioni per i portatori di C Leg C-Leg : il ginocchio elettronico Otto Bock comandato da microprocessore per una nuova dimensione del passo. Gentile Utente, nella Sua protesi è implementato un sofisticato

Dettagli

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 Pag. 1 / 10 SOMMARIO: 1 INTRODUZIONE... 3 2 PANNELLO DI CONTROLLO... 4 2.1 I TASTI... 4 2.2 IL DISPLAY... 4 3 I MENU... 5 3.1 MODIFICA TERMOSTATO AMBIENTE RADIO...

Dettagli

r~~f~~. --r-~r-r ---- _[::=_~- r-l

r~~f~~. --r-~r-r ---- _[::=_~- r-l In tutti i problei si userà coe velocità del suono in aria il valore 340 /s (valido per una teperatura dell'aria di circa 18 C), salvo diversa indicazione. La propagazione ondosa La figura seguente ostra

Dettagli

O5 - LE ABERRAZIONI delle LENTI

O5 - LE ABERRAZIONI delle LENTI O5 - LE ABERRAZIONI delle LENTI Per aberrazione intendiamo qualsiasi differenza fra le caratteristiche ottiche di un oggetto e quelle della sua immagine, creata da un sistema ottico. In altre parole, ogni

Dettagli

AUDIOSCOPE Mod. 2813-E - Guida all'uso. Rel. 1.0 DESCRIZIONE GENERALE.

AUDIOSCOPE Mod. 2813-E - Guida all'uso. Rel. 1.0 DESCRIZIONE GENERALE. 1 DESCRIZIONE GENERALE. DESCRIZIONE GENERALE. L'analizzatore di spettro Mod. 2813-E consente la visualizzazione, in ampiezza e frequenza, di segnali musicali di frequenza compresa tra 20Hz. e 20KHz. in

Dettagli

LUNA for MEN MANUALE UTENTE COMPLETO PREPARA IL TUO VISO PER UNA RASATURA MIGLIORE, PULISCE A FONDO E RIDUCE I SEGNI DELL INVECCHIAMENTO

LUNA for MEN MANUALE UTENTE COMPLETO PREPARA IL TUO VISO PER UNA RASATURA MIGLIORE, PULISCE A FONDO E RIDUCE I SEGNI DELL INVECCHIAMENTO LUNA for MEN MANUALE UTENTE COMPLETO PREPARA IL TUO VISO PER UNA RASATURA MIGLIORE, PULISCE A FONDO E RIDUCE I SEGNI DELL INVECCHIAMENTO Congratulazioni per aver acquistato LUNA for MEN, il dispositivo

Dettagli

Listino 2013 PREFAZIONE X. rev.2

Listino 2013 PREFAZIONE X. rev.2 Listino 2013 PREFAZIONE X rev.2 La Società Enerconta S.r.l. dal 2004 progetta, produce e distribuisce soluzioni finalizzate al risparmio energetico quali la contabilizzazione dell'acqua e del calore in

Dettagli

Batterie per recinti. Batteria alcalina a secco 9 V. Batteria a secco 9 V zinco-carbonio

Batterie per recinti. Batteria alcalina a secco 9 V. Batteria a secco 9 V zinco-carbonio Batterie per recinti Batteria alcalina a secco 9 V Le batterie alcaline AKO 9 V mantengo un alto voltaggio costante per tutta la loro durata. Questo permette al recinto di mantenere un andamento costante

Dettagli

Analogia tra il circuito elettrico e il circuito idraulico

Analogia tra il circuito elettrico e il circuito idraulico UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DELL AQUILA Scuola di Specializzazione per la Formazione degli Insegnanti nella Scuola Secondaria Analogia tra il circuito elettrico e il circuito idraulico Prof. Umberto Buontempo

Dettagli

Krautkramer MIC 20 Manuale operativo e di consultazione tecnica

Krautkramer MIC 20 Manuale operativo e di consultazione tecnica Krautkramer MIC 20 Manuale operativo e di consultazione tecnica Codice 48 013 081-048-013 Inhalt La presente edizione 02, 04/2005 è valida per la versione software V 01.00. La versione software dello strumento

Dettagli

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 www.pce-italia.it Istruzioni d uso Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 1 Istruzioni d uso www.pce-italia.it Indice dei contenuti Titolo 1. Visione generale... 3 2. Contenuto della spedizione... 3 3. Informazione

Dettagli

Manuale d'uso Nokia Treasure Tag Mini (WS-10)

Manuale d'uso Nokia Treasure Tag Mini (WS-10) Manuale d'uso Nokia Treasure Tag Mini (WS-10) Edizione 1.1 IT Manuale d'uso Nokia Treasure Tag Mini (WS-10) Indice Per iniziare 3 Parti 3 Inserire la batteria 3 Associare e collegare 5 Associare il sensore

Dettagli

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici RISCALDATORI DI ACQUA IBRIDI LOGITEX LX AC, LX AC/M, LX AC/M+K Gamma di modelli invenzione brevettata Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici Catalogo dei prodotti Riscaldatore dell acqua Logitex

Dettagli

2 - TRASPORTO MOBILETTO

2 - TRASPORTO MOBILETTO Istruzioni per l'uso I Indice 1 - GENERALITA' 3 1.1 NORME DI SICUREZZA GENERALI 3 1.2 CAMPO DI UTILIZZO 4 1.3 DIMENSIONI D'INGOMBRO 4 1.4 DATI TECNICI 5 2 - TRASPORTO MOBILETTO 5 3 - ALIMENTAZIONE ELETTRICA

Dettagli

INJEX - Iniezione senza ago

INJEX - Iniezione senza ago il sistema per le iniezioni senz ago INJEX - Iniezione senza ago Riempire le ampolle di INJEX dalla penna o dalla cartuccia dalle fiale con la penna Passo dopo Passo Per un iniezione senza ago il sistema

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700 Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria +24VDC VDC OUTPUT MICROPROCESS. E P IN EXH OUT Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria 7 Trattamento

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONE PIANI A INDUZIONE. cod. 7372 241

MANUALE D ISTRUZIONE PIANI A INDUZIONE. cod. 7372 241 MANUALE D ISTRUZIONE PIANI A INDUZIONE cod. 7372 241 Gentile cliente Il piano cottura induzione ad incasso è destinato all uso domestico. Per l imballaggio dei nostri prodotti usiamo materiali che rispettano

Dettagli

Guida di riferimento per l'utente

Guida di riferimento per l'utente Guida di riferimento per l'utente Italiano Sommario Sommario 1 Precauzioni generali di sicurezza 2 1.1 Note relative alla documentazione... 2 1.1.1 Significato delle avvertenze e dei simboli... 2 1.2 Per

Dettagli

Manuale di Istruzioni. HI 931002 Simulatore 4-20 ma

Manuale di Istruzioni. HI 931002 Simulatore 4-20 ma Manuale di Istruzioni HI 931002 Simulatore 4-20 ma w w w. h a n n a. i t Gentile Cliente, grazie di aver scelto un prodotto Hanna Instruments. Legga attentamente questo manuale prima di utilizzare la strumentazione,

Dettagli

X5 F15 PHEV. Legenda. BMW X5 F15 PHEV (C) 2015 BMW AG München, Deutschland Edizione 01/2015. (a partire da 03/2015)

X5 F15 PHEV. Legenda. BMW X5 F15 PHEV (C) 2015 BMW AG München, Deutschland Edizione 01/2015. (a partire da 03/2015) file://c:\users\qx54891\appdata\local\temp\10\dw_temp_qx54891\vul-rek-bm Page 1 of 7 BMW X5 F15 PHEV (C) 2015 BMW AG München, Deutschland Edizione 01/2015 X5 F15 PHEV (a partire da 03/2015) Legenda Airbag

Dettagli

Unità fan coil. Dati Tecnici EEDIT12-400

Unità fan coil. Dati Tecnici EEDIT12-400 Unità fan coil Dati Tecnici EEDIT12-400 FWL-DAT FWM-DAT FWV-DAT FWL-DAF FWM-DAF FWV-DAF Unità fan coil Dati Tecnici EEDIT12-400 FWL-DAT FWM-DAT FWV-DAT FWL-DAF FWM-DAF FWV-DAF Indice Indice Unità tipo

Dettagli

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de Centralina Compatta 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che info@psg-online.de www.psg-online.de Manuale d istruzioni Messa in funzione Il regolatore viene fornito con le impostazioni standard pronto

Dettagli

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Dicembre 2013 190-01711-31_0A Stampato a Taiwan Tutti i diritti riservati. Ai sensi delle norme sul copyright, non è consentito copiare integralmente o parzialmente

Dettagli

Stazionamento di una montatura equatoriale

Stazionamento di una montatura equatoriale Stazionamento di una montatura equatoriale Autore: Focosi Stefano Strumentazione: Celestron SCT C8 su Vixen SP (Super Polaris) Sistema di puntamento: Vixen SkySensor 2000 Sito osservativo: Loc. Molin Nuovo,

Dettagli

EDIL-SERV via Ciantro Marrocco n 13; C.A.P.: 93100 Caltanissetta; Fax: 36.338.8233126; Cell. 338.8233126 388.1832953 Web:

EDIL-SERV via Ciantro Marrocco n 13; C.A.P.: 93100 Caltanissetta; Fax: 36.338.8233126; Cell. 338.8233126 388.1832953 Web: Via C. Marrocco, 13 93100 Caltanissetta (CL) Tel.: 338.8233126 388.1832953 Fax: 36.338.8233126 E-mail:edil-serv@alice.it Web: www.webalice.it/edil-serv Alla cortese attenzione del Titolare di codesta Spett.le

Dettagli

Manuale del Binocolo con registrazione digitale DEV-3/5/5K

Manuale del Binocolo con registrazione digitale DEV-3/5/5K Fare clic Manuale del Binocolo con registrazione digitale DEV-3/5/5K 2011 Sony Corporation 4-410-129-92(1) Da leggere subito Uso di questo prodotto Non mantenere questo prodotto afferrandolo per le parti

Dettagli