Leica Lino L360, L2P5, L2+, L2, P5, P3

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Leica Lino L360, L2P5, L2+, L2, P5, P3"

Transcript

1 Leica Lino L360, L25, L2+, L2, 5, 3

2 Manuale d'uso Versione g Italiano Congratulazioni per aver acquistato Leica Lino. Le ore di sicurezza sono allegate al Manuale d'uso. Leggere attentaente le ore di sicurezza e il Manuale d'uso pria di ettere in funzione lo struento per la pria volta. Indice Messa in funzione...1 Uso...3 Dati tecnici...12 ore di sicurezza...13 Messa in funzione Inseriento/sostuzione delle batterie pingere in avanti il pulsante di chiusura per sbloccare il coperchio del vano batterie, aprirlo e inserire le batterie con la polarà corretta. reere nuovaente il coperchio finché non scatta in posizione. Il sibolo 9 si illuina quando la tensione delle batterie è troppo bassa. ostuire le batterie pria possibile. Leica Lino g Inserire le batterie con le polarà corrette Utilizzare solo batterie alcaline o accuulatori e non si utilizza lo struento per olto tepo estrarre le batterie (per evare il rischio di corrosione) L2, 3, 5 L25, L2+ 1 Messa in funzione L C L RU T LO K

3 L C L RU T LO K Caricaento / prio utilizzo ria di essere usata per la pria volta, la batteria deve essere caricata perché viene forna con una carica più bassa possibile. La teperatura di caricaento deve essere copresa fra 0 C e +40 C. er una ricarica ottiale è consigliabile operare ad una teperatura abiente non eccessivaente elevata, possibilente copresa tra +10 C e +20 C. Il riscaldaento della batteria durante la ricarica è norale. L360 1 Lino L360 1 pinotto per caricabatterie Messa in funzione 7 h 2 Leica Lino g

4 Uso leenti della tastiera e per l'uso 1 Tasto LAR 2 Tasto MODALITÀ IMULI/RIARMIO RGTICO 3 Tasto di bloccaggio Display 4 Croce laser 5 Linea laser orizzontale 6 Linea laser verticale 7 Bloccato 8 Modalà Ipulsi/Rispario energetico O 9 Tensione delle batterie troppo bassa AT unti di essa a piobo e di incrocio AK unto di essa a piobo AL Laser acceso Lino L360 Leica Lino g Leica Lino L Lino L Lino L2+ 3 Uso Lino L Leica Lino 3 L C L RU T LO K

5 L C L RU T LO K Accensione/pegniento Lino L360, L25, L2+, L2: O: preere breveente il tasto LAR 1. O: preere un po' più a lungo il tasto LAR 1. unzione laser reendo il tasto LAR 1 si attivano le seguenti funzioni laser: Azione 1x 2x 3x 4x Uso L360 L360 L25 L25 non in odalà Blocco orizzontale e verticale solo orizzontale solo verticale di nuovo coe 1x in odalà Blocco solo orizzontale solo verticale di nuovo coe 1x 5x non in odalà Blocco orizzontale e verticale tutte le linee e i punti tutti i punti solo punto di essa a piobo di nuovo coe 1x in odalà Blocco solo orizzontale solo verticale di nuovo coe 1x - 4 Lino 3 e Lino 5: O: spingere verso destra il tasto di bloccaggio 3. O: spingere verso sinistra il tasto di bloccaggio 3. orizzontale e verticale solo orizzontale L2 L solo verticale di nuovo coe 1x orizzontale e verticale solo orizzontale solo verticale di nuovo coe 1x tutti e 3 i punti solo punti di essa a piobo di nuovo coe 1x tutti e 5 i punti solo punti di essa a piobo punto di essa apiobo destra/sinistra di nuovo coe 1x Leica Lino g

6 Autolivellaento e funzione di blocco Lo struento si livella autoaticaente sui valori di pendenza indicati (vedere "Dati tecnici"). Durante il trasporto e per poter inclinare lo struento oltre la portata di autolivellaento è necessario azionare il tasto di bloccaggio3. ello stato di blocco, il pendolo è fisso e la funzione di autolivellaento è disattivata. Modalà Ipulsi/ower (solo Lino L360, L25, L2+, L2) Lo struento è dotato di una odalà ower. e non si richiede una visibilà particolare delle linee laser e si vuole rispariare energia, è possibile attivare e disattivare la odalà Ipulsi preendo il tasto MODALITÀ IMULI/RIARMIO RGTICO 2. er poter rilevare le linee laser anche su distanze aggiori (> 15 ) o in condizioni di luce sfavorevole, può essere utilizzato un laser detector. In questa odalà il detector rileva il raggio laser anche da olto lontano. (Laser detector, vedere accessori) Leica Lino g 5 Uso L C L RU T LO K

7 L C L RU T LO K Applicazioni Uso 6 Leica Lino g

8 Utilizzo della staffa a uro: Lino L360 Leica Lino g 7 Uso L C L RU T LO K

9 L C L RU T LO K Verifica della precisione di Leica Lino Verificare regolarente la precisione di Leica Lino, soprattutto pria di effettuare operazioni di livellaento iportanti. Verifica della precisione di livellaento Mettere lo struento su un treppiede tra due pareti (A+B) distanti ca. 5. postare il tasto di bloccaggio 3 in posizione "bloccato" ( ). Orientare lo struento verso la parete A e accenderlo. Attivare la linea o il punto laser e segnare la posizione della linea o del punto sulla parete A (-> A1). Ruotare lo struento di 180 e segnare la linea laser orizzontale o il punto laser sulla parete B (-> B1). Uso A B1 8 A1 A2 5 B1 B2 Collocare lo struento alla stessa altezza, il più vicino possibile alla parete A, e segnare nuovaente la linea o il punto laser orizzontale sulla parete A (-> A2). Ruotare di nuovo lo struento di 180 e segnare il laser sulla parete B (-> B2). Misurare le distanze dei punti segnati A1-A2 e B1-B2. Deterinare la differenza tra le due isure. e la differenza non supera 2 significa che Leica Lino si trova entro i valori di tolleranza. (A1 - A2) - (B1 - B2) 2 Leica Lino g

10 Verifica della precisione della linea orizzontale (solo Lino L360, L25, L2+, L2) Leica Lino g ax. 3 postare il tasto di bloccaggio 3 in posizione "bloccato" ( ). Collocare lo struento ad una distanza di ca. 5 dalla parete. Orientare lo struento verso la parete e accenderlo con il tasto LAR 1. Attivare le linee laser con il tasto LAR 1 e segnare il punto d'incrocio del laser sulla parete. Girare lo struento verso destra e poi verso sinistra. Osservare in questo odo lo scostaento verticale della linea orizzontale dal segno. e la differenza non supera i 3 significa che Leica Lino si trova entro i valori di tolleranza. Verifica della precisione della linea verticale: (solo Lino L360, L25, L2+, L2) ax postare il tasto di bloccaggio 3 in posizione "bloccato" ( ). Coe riferiento usare un filo a piobo e fissarlo il più vicino possibile ad una parete alta ca. 3. Collocare lo struento ad una distanza di ca. 1,5 dalla parete ad un'altezza di ca. 1,5. Orientare lo struento sulla parete e accenderlo con il tasto LAR 1. Attivare la linea laser con il tasto LAR 1. Ruotare lo struento e orientarlo verso il filo a piobo inferiore. Deterinare lo scostaento assio della linea laser dal filo a piobo superiore. e lo scostaento non supera i 2 significa che Leica Lino si trova entro i valori di tolleranza. 9 Uso L C L RU T LO K

11 L C L RU T LO K Verifica della precisione della essa a piobo verticale: (solo Lino 3, Lino 5 e Lino L25) postare il tasto di bloccaggio 3 in posizione "bloccato" ( ). Verifica del punto di essa a piobo superiore: B1 B2 ax. 2 IVerifica del punto di essa a piobo inferiore: A1 B1 B2 ax. 2 nstallare il laser sul treppiede o sulla staffa da parete vicino al punto A1 antenendo una distanza di in. 1,5 dal punto B1. Il laser orizzontale è orientato verso la direzione 1. egnare con una penna i punti laser A1 e B1. Uso A Ruotare lo struento di 180 in odo che sia rivolto verso la direzione 2, opposta alla direzione 1. istearlo in odo che il punto A1 venga colpo esattaente dal raggio laser. e la distanza tra i punti B2 e B1 non supera i 2 significa che Leica Lino si trova entro i valori di tolleranza. e Leica Lino si trova fuori dai valori di tolle- indicati rivolgersi ad un rivendore autorizzato ranza o a Leica Geosystes AG. Avvertenze sul display Valori della teperatura superiori o inferiori ai valori aessi: Il laser si spegne e tutti i siboli lapeggiano. uori dalla portata di autolivellaento: Il laser si disattiva e il sibolo della funzione utilizzata lapeggia. endolo bloccato: (solo Lino L360, L25, L2+, L2) Il raggio laser non viene livellato e il sibolo del blocco 7 lapeggia. Leica Lino g

12 Cura dello struento e avvertenze per l'uso on iergere lo struento nell'acqua. Riuovere lo sporco con un panno orbido e uido. on utilizzare detergenti o solventi corrosivi. Maneggiare lo struento con la stessa attenzione che si riserva ai binocoli o le acchine fotografiche. Le vibrazioni olto forti e le cadute possono danneggiare lo struento. ria di etterlo in funzione verificare la presenza di eventuali danni. Controllare regolarente la precisione di livellaento dello struento. Trasporto er trasportare lo struento in odo sicuro posizionare il tasto di bloccaggio 3 su "Bloccato" ( ). Leica Lino g Garanzia Il presente prodotto è coperto da una garanzia di tre* anni di Leica Geosystes. er aggiori inforazioni consultare: Dirti di odifica riservati (disegni, descrizioni e dati tecnici). *) er usufruire della garanzia di tre anni è necessario registrare il prodotto nel so entro otto giorni dalla data di acquisto. In caso contrario sarà applicata una garanzia di due anni. 11 Uso L C L RU T LO K

13 L C L RU T LO K Dati tecnici L360 L25 L2 L ortata fino a 15 * ortata con detector > 30 non disponibile recisione di livellaento a 5 ± 1.5 ± 1 ± 1.5 Capo di autolivellaento 3.5 ± ± 0.5 recisione dei punti di essa a piobo a 5 non disponibile ± 1.5 non disponibile ± 1.5 recisione della linea orizzontale a 5 ± 1.5 non disponibile recisione verticale con linea di 3 ± 0.75 non disponibile Divergenza raggio 360 non non <180 <120 <180 (orizzontale) disponibile disponibile uero di punti laser non disponibile 4 non disponibile 3 5 uero di linee laser 2 non disponibile Direzione del raggio Tipo di laser Batterie Ve del treppiede 1/4" * In funzione della luinosà alvo odifiche (disegni, descrizioni e dati tecnici). Dati tecnici verticale, orizzontale acco batterie im (batterie ricaricabili) I65 verticale, orizzontale, in alto, in basso, a destra, a sinistra Tipo AA 4 x 1.5 V 12 verticale, orizzontale 635 n, classe laser II Tipo AA 3 x 1.5 V Tipo AA 4 x 1.5 V rotezione dagli spruzzi d'acqua e dalla polvere I54 Teperatura di funzionaento da -10 C a 40 C Teperatura di conservazione da -25 C a 70 C Diensioni ( x x L) x 145 x x x 96 x 91 x g eso senza batterie (coprese le batterie) x x 75.4 in alto, in basso, davanti Tipo AA 3 x 1.5 V in alto, in basso, in avanti, a destra, a sinistra 99.1 x x g 321 g g 310 g 320 g Leica Lino g

14 acco batterie im L360 (batterie ricaricabili, art. n ) Tensione in ingresso Corrente in ingresso Tepo di ricarica ore di sicurezza La persona responsabile dello struento deve verificare che tutti gli utilizzatori coprendano queste istruzioni e vi si conforino. iboli utilizzati I siboli utilizzati hanno il seguente significato: AVVRTIMTO: uazione potenzialente pericolosa o uso proibo che possono causare la orte o gravi danni alle persone. ATTZIO: uazione potenzialente pericolosa o uso proibo che possono causare solo lievi danni alle persone, a gravi danni ateriali, econoici o abientali. Inforazione utile che serve all'utente per utilizzare il prodotto in odo efficiente e tecnicaente corretto. Leica Lino g 7.5 V 1 A 7 h Uso aesso roiezione di linee e punti laser orizzontali e verticali Usi proibi Uso dello struento senza istruzioni Uso in condizioni non consente Disattivazione dei sistei di sicurezza e riozione delle etichette esplicative e indicanti pericolo Apertura dello struento ediante utensili (cacciavi, ecc.) secuzione di odifiche o di conversioni del prodotto Abbagliaento intenzionale di terze persone; anche al buio Misure di sicurezza insufficienti per il luogo di utilizzo Lii all'uso Vedere il capolo "Dati tecnici". Leica Lino è adatto all'ipiego in abienti ababili peranenteente dalle persone. on utilizzarlo in abienti difficili o a rischio di esplosione. Abi di responsabilà Abo di responsabilà del produttore dell'attrezzatura originale Leica Geosystes AG, C-9435 eer- 13 ore di sicurezza L C L RU T LO K

15 L C L RU T LO K brugg (in breve Leica Geosystes): Leica Geosystes è responsabile della fornura dello struento, copreso il anuale d'uso, in condizioni di totale sicurezza. Leica Geosystes non è responsabile degli accessori di altri fabbricanti. Responsabilà della persona responsabile dello struento: Il responsabile dello struento ha i seguenti doveri: Capire le nore di sicurezza del prodotto e le istruzioni contenute nel Manuale d'uso. Conoscere le norative di sicurezza locali relative alla prevenzione degli infortuni. ericoli insi nell'uso ATTZIO: e il prodotto è difettoso, è caduto, è stato utilizzato in odo scorretto o odificato possono verificarsi errori di isura. seguire periodicaente isure di controllo pria e dopo aver effettuato isure iportanti. Vedere il paragrafo "Verifica della precisione di Leica Lino". AVVRTIMTO: Le batterie scariche non devono essere salte assiee ai rifiuti doestici. el rispetto dell'abiente devono essere portate nei punti di raccolta esistenti, in base alle disposizioni nazionali in vigore in ogni aese. ore di sicurezza 14 Questo prodotto non deve essere salto assiee ai rifiuti doestici; va eliinato adeguataente, in base alle disposizioni nazionali in vigore in ogni aese. vare sepre che il prodotto venga aneggiato da persone non autorizzate. Inforazioni sul trattaento specifico del prodotto e sulla gestione dei rifiuti possono essere scaricate dalla hoe page di Leica Geosystes oppure possono essere ottenute dal rivendore Leica Geosystes di zona. AVVRTZA: L'uso di caricabatterie non raccoandati da Leica Geosystes può causare la distruzione delle batterie e provocare incendi o esplosioni. recauzioni: er ricaricare le batterie utilizzare solo caricabatterie raccoandati da Leica Geosystes. Copatibilà elettroagnetica (CM) AVVRTIMTO: Leica Lino soddisfa i severi requisi delle direttive e delle nore in vigore in questo settore. Tuttavia non si può escludere copletaente la possibilà di disturbi ad altre apparecchiature. Leica Lino g

16 Classificazione laser Leica Lino genera raggi laser visibili che fuoriescono dallo struento: Lino L360 È un prodotto laser della classe 2 in conforà a: IC : 2007 "icurezza dei disposivi laser" Uso dei prodotti laser della classe 2: on fissare il raggio laser né dirigerlo direttaente su altre persone. La protezione degli occhi è noralente forna da azioni di contrasto, copresa l'istintiva chiusura delle palpebre. Leica Lino g AVVRTIMTO: Osservare direttaente il raggio laser ediante disposivi ottici (coe ad es. binocoli, cannocchiali) può essere pericoloso. ATTZIO: Guardare il raggio laser può essere pericoloso per la vista. 15 ore di sicurezza L C L RU T LO K

17 L C L RU T LO K Targhette L25 L2 L2+ 3/5 Radiazione laser on guardare il raggio laser Classe laser 2 secondo IC :2007 otenza assia in usca: <1.0 W c.w. Lunghezza d'onda: n Divergenza raggio <180 Radiazione laser on guardare il raggio laser Classe laser 2 secondo IC :2007 otenza assia in usca: <1.0 W c.w. Lunghezza d'onda: n Divergenza raggio <120 Radiazione laser on guardare il raggio laser Classe laser 2 secondo IC :2007 otenza assia in usca: <1.0 W c.w. Lunghezza d'onda: n Divergenza raggio <180 Radiazione laser on guardare il raggio laser Classe laser 2 secondo IC :2007 otenza assia in usca: <1.0 W c.w. Lunghezza d'onda: n Divergenza raggio <1.5 rad ore di sicurezza Radiazione laser on guardare il raggio laser Classe laser 2 secondo IC :2007 otenza assia in usca: <1.0 W c.w. Lunghezza d'onda: n Divergenza raggio <1.5 rad 16 L360 Radiazione laser on guardare il raggio laser Classe laser 2 secondo IC :2007 otenza assia in usca: <1.0 W c.w. Lunghezza d'onda: n Divergenza raggio 360 Leica Lino g

18 osizione della targhetta: Lino L360 Leica Lino g 17 ore di sicurezza L C L RU T LO K

19 Leica Geosystes AG, eerbrugg, è un'azienda certificata che applica nei propri stabilienti un sistea di qualà confore alle ore Internazionali di gestione della Qualà (IO 9001) e ai istei di gestione abientale (IO 14001). Gestione Totale della Qualà - il nostro ipegno per la totale soddisfazione del cliente er aggiori inforazioni sul nostro prograa TQM rivolgersi al rappresentante Leica Geosystes di zona. Copyright Leica Geosystes AG, eerbrugg, vizzera 2012 Traduzione in aliano dall'originale inglese (757665g ) Leica Geosystes AG C-9435 eerbrugg (wzerland)

Indice. Stanley TLM165I 1

Indice. Stanley TLM165I 1 Indice Impostazione dello strumento - - - - - - - - - - Introduzione - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - Descrizione generale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - Display

Dettagli

Leica DISTO TM D110 The original laser distance meter

Leica DISTO TM D110 The original laser distance meter Leica DISTO TM D110 The original laser distance meter Indice Impostazione dello strumento - - - - - - - - - - - - - 2 Introduzione - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Dettagli

Leica DISTO TM D210 The original laser distance meter

Leica DISTO TM D210 The original laser distance meter Leica DISTO TM D0 The original laser distance meter Indice Impostazione dello strumento - - - - - - - - - - - - - Descrizione generale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - Display

Dettagli

Leica DISTO D2. The original laser distance meter

Leica DISTO D2. The original laser distance meter Leica DSTO D2 The original laser distance meter 3 2 1 Manuale d'uso taliano Congratulazioni per aver acquistato un Leica DSTO. Leggere attentamente le Norme di sicurezza e il Manuale d'uso prima di mettere

Dettagli

PD 42. Printed: 07.07.2013 Doc-Nr: PUB / 5140866 / 000 / 00

PD 42. Printed: 07.07.2013 Doc-Nr: PUB / 5140866 / 000 / 00 PD 42 Bedienungsanleung Operating instructions Mode d eploi Istruzioni d uso Manual de instrucciones Manual de instruções Gebruiksaanwijzing Οδηγιες χρησεως Kulllana Taliatı de en fr es pt nl el tr ar

Dettagli

Istruzioni per l'uso. Elementi dello strumento:

Istruzioni per l'uso. Elementi dello strumento: A 1 2 6 4 5b 5a 10 8 7 9 I Istruzioni per l'uso Il laser rotante STABILA LAR-200 è un laser rotante con corpo impermeabile (IP 65) semplice da usare che permette di eseguire lavori di livellamento orizzontale,

Dettagli

UNI EN 12215 Impianti di verniciatura

UNI EN 12215 Impianti di verniciatura Dipartiento di Sanità Pubblica U.O. Prevenzione e Sicurezza Abienti di Lavoro UNI EN 12215 Ipianti di verniciatura Cabine di verniciatura per l applicazione prodotti vernicianti liquidi Requisiti di sicurezza

Dettagli

A 1 4b 4a 5c 5b 5a 9 2 11 12 13 6 7 8

A 1 4b 4a 5c 5b 5a 9 2 11 12 13 6 7 8 O 3a 3b 10 A 1 4b 4a 5c 5b 5a 9 2 11 12 13 6 7 8 B C D E F G H max 1/8 3/16 26ft 39ft I s ~ 17ft K L M I Istruzioni per l'uso Il laser rotante STABILA LAPR-150 è un laser rotante semplice da usare che

Dettagli

Indice. Dati tecnici - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 12 Codici dei messaggi - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 13

Indice. Dati tecnici - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 12 Codici dei messaggi - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 13 Indice Impostazione dello strumento - - - - - - - - - - Introduzione - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - Descrizione generale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - Display

Dettagli

MDL-10. Misuratore di distanza laser Manuale d uso

MDL-10. Misuratore di distanza laser Manuale d uso MDL-10 Misuratore di distanza laser Manuale d uso MDL-10 - Manuale d uso Manuale d uso - MDL-10 Leggere il presente manuale prima di accendere l apparecchio, contiene importanti informazioni inerenti la

Dettagli

GRAFITI ELLOR. Per la lavorazione mediante elettroerosione. MERSEN Esperti al vostro servizio

GRAFITI ELLOR. Per la lavorazione mediante elettroerosione. MERSEN Esperti al vostro servizio GRAFITI ELLOR Per la lavorazione ediante elettroerosione MERSEN Esperti al vostro servizio 2 Una gaa copleta di grafiti per la lavorazione ediante elettroerosione Applicazioni olto diversificate Fabbricazione

Dettagli

I. CONTROLLO E GESTIONE DEL SISTEMA

I. CONTROLLO E GESTIONE DEL SISTEMA - La presenza di cavi elettrici scaldanti interrati deve essere chiaraente segnalata (nora CEI 11-17) e una copia della geoetria di posa deve essere in possesso del responsabile della anutenzione dell

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONI

MANUALE DI ISTRUZIONI FLASH MACRO TTL PER REFLEX DIGITALI Nissin Japan Ltd, Tokyo http://wwwnissin-japanco Nissin Marketing Ltd, Hong Kong http://wwwnissindigitalco MANUALE DI ISTRUZIONI Tipo C/N Disegno e caratteristiche tecniche

Dettagli

Misure elettriche circuiti a corrente continua

Misure elettriche circuiti a corrente continua Misure elettriche circuiti a corrente continua Legge di oh Dato un conduttore che connette i terinali di una sorgente di forza elettrootrice si osserva nel conduttore stesso un passaggio di corrente elettrica

Dettagli

MANUALE D USO LIVELLA LASER CON INCLINOMETRO E GONIOMETRO DIGITALI TECNIX MULTI-DIGIT-PRO

MANUALE D USO LIVELLA LASER CON INCLINOMETRO E GONIOMETRO DIGITALI TECNIX MULTI-DIGIT-PRO MANUALE D USO LIVELLA LASER CON INCLINOMETRO E GONIOMETRO DIGITALI TECNIX MULTI-DIGIT-PRO 1. AVVERTENZE Utilizzate lo strumento seguendo scrupolosamente le istruzioni riportate nel presente manuale. Non

Dettagli

Leica DISTO D5 The original laser distance meter

Leica DISTO D5 The original laser distance meter Leica DTO D5 The original laser distance meter 1 13 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 2 1 3 4 1 2 3 8 5 7 4 7 6 6 5 Leica DTO D5 Manuale d'uso taliano Congratulazioni per aver acquistato un Leica DTO D5. Leggere

Dettagli

MANUALE D'USO. Grazie per aver acquistato un laser cross line LEO 5. Prima di utilizzare lo strumento, leggere il presente manuale d'uso.

MANUALE D'USO. Grazie per aver acquistato un laser cross line LEO 5. Prima di utilizzare lo strumento, leggere il presente manuale d'uso. MANUALE D'USO Grazie per aver acquistato un laser cross line LEO 5. Prima di utilizzare lo strumento, leggere il presente manuale d'uso. Indice 1. Funzione... 3 2. Sicurezza... 3 3. Caratteristiche...

Dettagli

SANI SANI. a così. da così... UN NUOVO BAGNO UNA LAVANDERIA LA CUCINA SOLUZIONI PER LA GESTIONE DELLE ACQUE CHIARE E SCURE.

SANI SANI. a così. da così... UN NUOVO BAGNO UNA LAVANDERIA LA CUCINA SOLUZIONI PER LA GESTIONE DELLE ACQUE CHIARE E SCURE. da così... SANI TRITURATORI E POMPE PER ACQUE CHIARE a così Vuoi realizzare UN NUOVO BAGNO Vuoi creare UNA LAVANDERIA Ristrutturare LA CUCINA SANI SOLUZIONI PER LA GESTIONE DELLE ACQUE CHIARE E SCURE TRITURATORI

Dettagli

Indice. Makita SKR200 1

Indice. Makita SKR200 1 Indice Impostazione dello strumento - - - - - - - - - - Introduzione - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - Descrizione generale del laser - - - - - - - - - - - - - - - - - Descrizione

Dettagli

1/8. Durata del contatto in : 0.5 s a 9s (regolabile) SPECIFICHE TECNICHE. microprocessore

1/8. Durata del contatto in : 0.5 s a 9s (regolabile) SPECIFICHE TECNICHE. microprocessore EAGLE ONE HM & EAGLE TWO HM ISTRUZIONI PER L USO RILEVATORI DI MOVIMENTO UNIVERSALI PER PORTE AUTOMATICHE EAGLE ONE HM: rilevatore unidirezionale EAGLE TWO HM: rilevatore bidirezionale SPECIFICHE TECNICHE

Dettagli

Distanziometro Laser Extech DT500

Distanziometro Laser Extech DT500 Manuale d Istruzioni Distanziometro Laser Extech DT500 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Distanziometro Laser della Extech Modello DT500. Questo strumento misura Distanza fino a 70 m

Dettagli

AQUATWIN TOP GRUPPO DI PRESSURIZZAZIONE PER SITEMA RECUPERO ACQUE PIOVANE DATI TECNICI

AQUATWIN TOP GRUPPO DI PRESSURIZZAZIONE PER SITEMA RECUPERO ACQUE PIOVANE DATI TECNICI AUATWIN TO GRUO DI RESSURIZZAZIONE ER SITEMA RECUERO ACUE IOVANE DATI TECNICI Tensione di linea: 23V onofase Tensione elettropopa: 23V onofase Frequenza di alientazione: 5z Installazione: solo verticale

Dettagli

GRUPPI POMPE ANTINCENDIO A NORMA UNI EN 12845

GRUPPI POMPE ANTINCENDIO A NORMA UNI EN 12845 GRUI OME ANTINCENDIO A NORMA UNI EN 5 DATI GENERALI Gruppi pope antincendio realizzati secondo le specifiche della nora europea UNI EN 5 Installazioni fisse antincendio - Sistei autoatici a sprinkler CENNI

Dettagli

OROLOGIO PROIEZIONE INTRODUZIONE. Manuale di istruzioni

OROLOGIO PROIEZIONE INTRODUZIONE. Manuale di istruzioni OROLOGIO PROIEZIONE I Manuale di istruzioni INTRODUZIONE Congratulazioni per aver acquistato Orologio proiezione. Questo orologio è un dispositivo ricco di funzioni che permette di sincronizzare automaticamente

Dettagli

UNITÀ 1 LA MISURA DELLE GRANDEZZE FISICHE

UNITÀ 1 LA MISURA DELLE GRANDEZZE FISICHE UNITÀ 1 LA MISURA DELLE GRANDEZZE FISICHE 1. Che cos è la Fisica. La fisica è una scienza sperientale che studia i fenoeni naturali, detti anche fenoeni fisici, utilizzando il etodo scientifico. Si tratta

Dettagli

Leica DISTO A2. The original laser distance meter

Leica DISTO A2. The original laser distance meter Leica DISTO A2 The original laser distance meter Manuale d'uso Italiano Congratulazioni per aver acquistato un Leica DISTO. Le Norme di sicurezza sono contenute nell'opuscolo allegato. Leggere attentamente

Dettagli

Fate tutto quello che volete. Con questo laser potete.

Fate tutto quello che volete. Con questo laser potete. Completamente sporco e polveroso? Basta lavarlo ed è pulito. Estremamente robusto Il set di STABILA per uso interno ed esterno: Laser rotante LAR 250 con ricevitore REC 300 Digital. Fate tutto quello che

Dettagli

Twintec. Rilevatore doppia tecnologia

Twintec. Rilevatore doppia tecnologia Twintec Rilevatore doppia tecnologia Twintec contraddistinto dal nuovo, elegante design Pininfarina, offre eccellenti soluzioni per la protezione voluetrica di spazi interni. Grande versatilità operativa

Dettagli

Depliant di progettazione GARDENA 2011

Depliant di progettazione GARDENA 2011 Depliant di progettazione GARDENA 2011 GARDENA Sistea di irrigazione Se siete interessati a servizi di progettazione e installazione? Vi preghiao di rivolgervi direttaente alla nostra sedo www.gardena.ch

Dettagli

Leica DISTO D8 The original laser distance meter

Leica DISTO D8 The original laser distance meter Leica DSTO D8 The original laser distance meter 1 2 3 4 5 6 8 10 12 7 9 11 13 14 15 16 2 1 3 4 1 2 3 8 5 7 4 7 6 6 5 Leica DSTO D8 Manuale d'uso taliano Congratulazioni per aver acquistato un Leica DSTO

Dettagli

Depliant di progettazione GARDENA 2012

Depliant di progettazione GARDENA 2012 Depliant di progettazione GARDENA 2012 GARDENA Sistea di irrigazione Se siete interessati a servizi di progettazione e installazione? Vi preghiao di rivolgervi direttaente alla nostra sedo www.gardena.ch

Dettagli

Istruzioni per l'uso. Elementi dello strumento

Istruzioni per l'uso. Elementi dello strumento Istruzioni per l'uso Lo STABILA REC-0 è un ricevitore facile da usare per la rilevazione veloce di linee laser. Con il ricevitore REC-0 Line possono essere ricevuti solo raggi laser a modulazione impulsiva

Dettagli

Residenziale - Monosplit Eleganti, dalle linee semplici e di classe, disegnati per inserirsi armoniosamente in ogni ambiente.

Residenziale - Monosplit Eleganti, dalle linee semplici e di classe, disegnati per inserirsi armoniosamente in ogni ambiente. Residenziale - Eleganti, dalle linee seplici e di classe, disegnati per inserirsi aroniosaente in ogni abiente. Efficienti, progettati per assicurare aria pura e il assio del cofort in ogni oento della

Dettagli

MXV-B MXV-B. Pompe multistadio verticali monoblocco in acciaio inossidabile. Esecuzione. Impieghi. Limiti d impiego. Motore. Materiali (parti bagnate)

MXV-B MXV-B. Pompe multistadio verticali monoblocco in acciaio inossidabile. Esecuzione. Impieghi. Limiti d impiego. Motore. Materiali (parti bagnate) MXVB Pope ultistadio verticali onoblocco Le elettropope serie MXVB.. rispettano il Regolaento Europeo N. /. Capo di applicazione n 9 /in Ip. g.p.. MXVB MXVB MXVB /h l/in MXVB.9 Esecuzione Pope ultistadio

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE ECOLOGIA TUTELA DEL SUOLO E RIFIUTI

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE ECOLOGIA TUTELA DEL SUOLO E RIFIUTI REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE ECOLOGIA TUTELA DEL SUOLO E RIFIUTI Proposta nr. 42 del 12/02/2015 - Deterinazione nr. 306 del 13/02/2015 OGGETTO: DPR n. 59/2013 Autorizzazione Unica

Dettagli

Raffreddare e Congelare. Apparecchiature da Incasso

Raffreddare e Congelare. Apparecchiature da Incasso I frigoriferi e i congelatori Liebherr li trovate dove servizio e consulenza rappresentano un concetto fondaentale. Solo nei negozi specializzati. Se desiderate avere inforazioni specifiche su altre apparecchiature,

Dettagli

Leica Roteo Laser Precisi per ogni cantiere

Leica Roteo Laser Precisi per ogni cantiere Leica Roteo Laser Precisi per ogni cantiere La perfezione da tutti i punti di vista Prestazioni efficaci a tutti i livelli I laser rotanti Leica Roteo sono veri e propri strumenti multi-uso. Su soffitti

Dettagli

DISTANZIOMETRI LASER 179

DISTANZIOMETRI LASER 179 DISTANZIOMETRI LASER 179 DISTANZIOMETRI LASER Leica DISTO D2 IL PIU PICCOLO MISURATORE LASER AL MONDO Rapido e semplice Premendo un tasto si misurano distanze e si Misure da spigoli o angoli Semplicemente

Dettagli

Versione 1.0 Italiano. Rugby 55 Manuale d uso

Versione 1.0 Italiano. Rugby 55 Manuale d uso Versione 1.0 Italiano Manuale d uso Introduzione Ci congratuliamo con lei per aver acquistato un nuovo laser rotante. Strumento Il è uno strumento laser adatto ad applicazioni generiche nel settore dell'edilizia

Dettagli

testo 316-2 Rilevatore di perdite di gas Manuale d istruzioni

testo 316-2 Rilevatore di perdite di gas Manuale d istruzioni testo 316-2 Rilevatore di perde di gas Manuale d istruzioni 2 Sicurezza e ambiente Sicurezza e ambiente A proposo di questo documento Si prega di leggere attentamente questa documentazione per familiarizzare

Dettagli

REC 410 Line RF. Istruzioni per l uso. REC 410 Line RF

REC 410 Line RF. Istruzioni per l uso. REC 410 Line RF it Istruzioni per l uso 2015 Istruzioni per l uso Lo STABILA è un ricevitore facile da usare per la rilevazione veloce di linee laser. Con il ricevitore possono essere ricevuti solo raggi laser a modulazione

Dettagli

guida prodotti professional 2010 air conditioning

guida prodotti professional 2010 air conditioning guida prodotti professional 10 air conditioning 6residenziale 34 ultisplit 112 78 coerciale e accessori 122 LG è tra le aziende più iportanti al ondo per la produzione di condizionatori d aria. Ha sviluppato

Dettagli

Appendice 1 - Generalità sui metodi di misura

Appendice 1 - Generalità sui metodi di misura Appunti di Misure Elettriche Appendice 1 - Generalità sui etodi di isura Introduzione: isure relative ed assolute...1 Classificazione dei etodi di isura...1 Metodi a deviazione...2 Metodi di zero...3 Siboli

Dettagli

Simulatore per iniezioni intramuscolari

Simulatore per iniezioni intramuscolari P55 Simulatore per iniezioni intramuscolari Italiano Grazie di aver scelto questo prodotto 3B Scientific. Prima di mettere in funzione l apparecchio vi preghiamo di leggere con attenzione le istruzioni

Dettagli

Listino Prezzi. Novembre 2015. Insulation for a better tomorrow

Listino Prezzi. Novembre 2015. Insulation for a better tomorrow Listino Prezzi Novebre 2015 Insulation for a better toorrow Nuovo stabiliento, nuove perforance Grazie alle avanzate tecnologie di cui si avvale il nuovo polo produttivo di Bondeno, URSA Italia è in grado

Dettagli

D.M. 16 maggio 1987, n. 246 Norme di sicurezza antincendi per gli edifici di civile abitazione (Gazz. Uff. 27 giugno 1987, n. 148)

D.M. 16 maggio 1987, n. 246 Norme di sicurezza antincendi per gli edifici di civile abitazione (Gazz. Uff. 27 giugno 1987, n. 148) D.M. 16 aggio 1987, n. 246 Nore di sicurezza antincendi per gli edifici di civile abitazione (Gazz. Uff. 27 giugno 1987, n. 148) Sono approvate le nore di sicurezza antincendi per gli edifici di civile

Dettagli

Impianti Meccanici Calcoli Esecutivi e Relazione illustrativa Rete Gas Metano

Impianti Meccanici Calcoli Esecutivi e Relazione illustrativa Rete Gas Metano ZeroCento - Studio di Pianificazione Energetica Ing. Ing. Maria Cristina Sioli via Zezio 54 - Coo via El Alaein 11/b - Coo Progetto Edilizia Residenziale Pubblica da locare a Canone Sociale e Moderato

Dettagli

A L P I. Gruppo Organismi Notificati. Direttiva Ascensori 95/16/CE. Direttiva 95/16/CE - Allegato VI - Allegato X ASCENSORE IDRAULICO

A L P I. Gruppo Organismi Notificati. Direttiva Ascensori 95/16/CE. Direttiva 95/16/CE - Allegato VI - Allegato X ASCENSORE IDRAULICO ON-A A L P I Gruppo Organisi tificati Direttiva Ascensori 95/16/CE Direttiva 95/16/CE - Allegato VI - Allegato X ASCENSORE IDRAULICO L'installazione è basata su: un ascensore con Attestato di Esae di Tipo

Dettagli

Catalogo TEC Formazione Tecnologica

Catalogo TEC Formazione Tecnologica TEC Bosch Training Esperienze Copetenze Robert Bosch S.p.A. Via M.A. Colonna, 35 20149 Milano tel +39 02 3696 2830 fax +39 02 3696 2397 tec@it.bosch.co www.bosch-tec.it Catalogo TEC Forazione Tecnologica

Dettagli

Bee-Bot Robot da pavimento programmabile e ricaricabile, adatto ai bambini

Bee-Bot Robot da pavimento programmabile e ricaricabile, adatto ai bambini Bee-Bot Robot da pavimento programmabile e ricaricabile, adatto ai bambini GUIDA UTENTE www.tts-shopping.com Bee-Bot è un premiato robot da pavimento programmabile, adatto ai bambini. È un ottimo punto

Dettagli

Calibro elettronico digitale

Calibro elettronico digitale 1800309 20-12-2010 Calibro elettronico digitale ISTRUZIONI D USO ATTENZIONE! Prima di usare il prodotto, leggete attentamente le istruzioni per l uso. AVVERTENZE DI SICUREZZA ATTENZIONE! Leggere tutte

Dettagli

Versione 1.1 Italiano. Rugby 50 Manuale d'uso

Versione 1.1 Italiano. Rugby 50 Manuale d'uso Versione 1.1 Italiano Manuale d'uso Introduzione Ci congratuliamo con lei per aver acquistato un nuovo laser rotante. Strumento Il è uno strumento laser adatto ad applicazioni generiche nel settore dell'edilizia

Dettagli

Ciao S. Ciao S. Disegni tecnici. Dati tecnici. Caldaie Murali Standard. Residenziale CIAO S 20-24 CSI CIAO S 20 RSI.

Ciao S. Ciao S. Disegni tecnici. Dati tecnici. Caldaie Murali Standard. Residenziale CIAO S 20-24 CSI CIAO S 20 RSI. Disegni tecnici Dati tecnici 0 4 CSI LEGENDA: Ipianto: Ritorno R/ Mandata M/ Gas G Acqua sanitaria: Entrata E/ Uscita U 0 RSI 40 405 Vista dall alto 7.5 acqua gas 75 75 67.5 40 65.5 60 48 55 4.5 G U E

Dettagli

Arrotolatori per tubi e cavi

Arrotolatori per tubi e cavi Arrotolatori per tubi e cavi KOMSA ITALIA S.R.L. ha dedicato più di 40 anni ad un singolo progetto: aiutare i propri clienti a creare un abiente di lavoro personalizzato, libero dall aria inquinata, dal

Dettagli

Confronto fra valore del misurando e valore di riferimento (1 di 2)

Confronto fra valore del misurando e valore di riferimento (1 di 2) Confronto fra valore del isurando e valore di riferiento (1 di 2) Talvolta si deve espriere un parere sulla accettabilità o eno di una caratteristica fisica del isurando ediante il confronto fra il valore

Dettagli

murali Meteo Caldaie murali combinate istantanee da esterno e da incasso

murali Meteo Caldaie murali combinate istantanee da esterno e da incasso Anche sulla gaa coe su tutte le caldaie Beretta è possibile ottenere il Servizio 5 anni Forula Kasko*. * Per aderire al servizio si rianda al depliant inforativo disponibile presso la Rete di Assistenza

Dettagli

1 Indicazioni per l uso del manuale di istruzioni. Nel presente manuale di istruzioni sono impiegati i seguenti simboli:

1 Indicazioni per l uso del manuale di istruzioni. Nel presente manuale di istruzioni sono impiegati i seguenti simboli: Indicazioni per l uso del manuale di istruzioni Prima di effettuare la messa in funzione leggere accuratamente questo manuale di istruzioni, conservarlo e, in caso di rivendita dell apparecchio consegnarlo

Dettagli

RECINZIONI GIGAN DRAGON WORKING TORPEDO AREA CANT. GRIFON PLUS TRAFFIC. Recinzioni cantieri edili LIMIT 1 LIMIT 2

RECINZIONI GIGAN DRAGON WORKING TORPEDO AREA CANT. GRIFON PLUS TRAFFIC. Recinzioni cantieri edili LIMIT 1 LIMIT 2 6 7 E Grazie all elevata qualità dei polieri e del know how di produzione, la rete arancio è diventata il sibolo dei cantieri e TENAX il punto di riferiento per l intero settore. TENAX inoltre offre sistei

Dettagli

PI - II fase. Fascicolo modifiche normative. Provincia di Verona. Elaborato

PI - II fase. Fascicolo modifiche normative. Provincia di Verona. Elaborato Coune di Salizzole Provincia di Verona PI - II fase Elaborato Fascicolo odifiche norative GRUPPO DI LAVORO Progettisti Incaricati Ing. Mario Medici Arch. Nicola Grazioli Arch. Eanuela Volta Collaboratore:

Dettagli

CATALOGO CLIMATIZZAZIONE

CATALOGO CLIMATIZZAZIONE CATALOGO CLIMATIZZAZIONE Gree nel ondo Gree Electrical Appliances Inc. di Zhuhai, fondata nel 1991, è la più grande azienda di condizionaento al ondo che integra Ricerca & Sviluppo, Produzione, Marketing

Dettagli

ELENCO PREZZI UNITARI IMPIANTI ELETTRICI (OPERE NON PREVISTE IN PROGETTO)

ELENCO PREZZI UNITARI IMPIANTI ELETTRICI (OPERE NON PREVISTE IN PROGETTO) B03 - OPERE COMPIUTE PER MANUTENZIONI STRAORDINARIE E NUOVE REALIZZAZIONI B03 OPERE COMPIUTE PER MANUTENZIONI STRAORDINARIE E NUOVE REALIZZAZIONI B03.01 - SMONTAGGI E ALLACCIAMENTI B03.01 SMONTAGGI E ALLACCIAMENTISMONTAGGI

Dettagli

Receiver REC. Istruzioni per l'uso

Receiver REC. Istruzioni per l'uso Receiver REC I Istruzioni per l'uso Istruzioni per l'uso Grazie della fiducia accordataci. Con la ricevente REC di STABILA avete acquistato uno strumento di grande qualità e al tempo stesso facile da usare,

Dettagli

EASY COMFORT Sistemi radianti in rame

EASY COMFORT Sistemi radianti in rame Caratteristiche tecniche e costruttive EASY COMFORT rappresenta una gaa di sistei radianti che utilizzano esclusivaente tubi in rae per il trasporto del fluido vettore all interno del corpo riscaldante.

Dettagli

Laser multilinea LAX 400

Laser multilinea LAX 400 ... sets standards NOVITÀ Vasta gamma di funzioni: Linea orizzontale a 360 in tutto il locale Angolo di 90 per lavori di squadratura precisi Punti a piombo in alto e in basso Laser multilinea LAX 400 Il

Dettagli

Manuale d uso dell auricolare senza fili (HDW-3) 9233111 Edizione 1

Manuale d uso dell auricolare senza fili (HDW-3) 9233111 Edizione 1 Manuale d uso dell auricolare senza fili (HDW-3) 9233111 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto HDW-3 è conforme

Dettagli

L evoluzione continua... Tecnologia, design, praticità: un equilibrio Perfetto

L evoluzione continua... Tecnologia, design, praticità: un equilibrio Perfetto L evoluzione continua... Tecnologia, design, praticità: un equilibrio Perfetto La nuova generazione dell aspirazione centralizzata: TXA - TPA - TP - TC Ricerca, innovazione tecnologica, affidabilità:

Dettagli

ISTRUZIONI PER IL RESPONSABILE DELL IMPIANTO, PER L INSTALLATORE E PER IL SERVIZIO TECNICO DI ASSISTENZA

ISTRUZIONI PER IL RESPONSABILE DELL IMPIANTO, PER L INSTALLATORE E PER IL SERVIZIO TECNICO DI ASSISTENZA GRUPPI TERMICI MURALI A CONDENSAZIONE q ISTRUZIONI PER IL RESPONSABILE DELL IMPIANTO, PER L INSTALLATORE E PER IL SERVIZIO TECNICO DI ASSISTENZA IL CLIMA PER OGNI TEMPO CONFORMITà I gruppi terici q r sono

Dettagli

Misuratore di umidità senza contatto + IR

Misuratore di umidità senza contatto + IR Manuale utente Misuratore di umidità senza contatto + IR Modello MO290 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il misuratore di umidità senza contatto Extech MO290 con termometro IR integrato

Dettagli

PREXISO LASER DISTANCE METER. Manuale d uso

PREXISO LASER DISTANCE METER. Manuale d uso PREXISO LASER DISTANCE METER Manuale d uso 1 2 3 7 6 4 5 Manuale d uso Italiano Le norme di sicurezza sono contenute nell'opuscolo allegato. Leggere attentamente le norme di sicurezza e il manuale d'uso

Dettagli

Leica DISTO D3a / BT Misure rivoluzionarie e precise. Analist Group

Leica DISTO D3a / BT Misure rivoluzionarie e precise. Analist Group Leica DISTO Da / BT Misure rivoluzionarie e precise Calcolo Distanza e Altezza intelligente Grazie alla misura combinata della distanza e dell inclinazione è possibile rilevare la distanza orizzontale

Dettagli

Relazione tecnica di asseverazione Allegata alla Procedura Abilitativa Semplificata

Relazione tecnica di asseverazione Allegata alla Procedura Abilitativa Semplificata Modello B104ASS (febb 2013) Allo Sportello Unico per l Edilizia Pagina 1 di 12 COMUNE DI BOVINO (Provincia di Foggia) SETTORE TECNICO - URBANISTICO AMBIENTE - PATRIMONIO Protocollo Esente da bollo Cod.

Dettagli

CATALOGO CLIMATIZZAZIONE

CATALOGO CLIMATIZZAZIONE CATALOGO CLIMATIZZAZIONE Gree nel ondo Gree Electrical Appliances Inc. di Zhuhai, fondata nel 1991, è la più grande azienda di condizionaento al ondo che integra Ricerca & Sviluppo, Produzione, Marketing

Dettagli

Coatings tecnologici a risparmio energetico, Cool Roof e altri tipi di prodotti riflettenti e funzionali di nuova generazione. www.watergyitalia.

Coatings tecnologici a risparmio energetico, Cool Roof e altri tipi di prodotti riflettenti e funzionali di nuova generazione. www.watergyitalia. Coatings tecnologici a rispario energetico, Cool Roof e altri tipi di prodotti riflettenti e funzionali di nuova generazione Coatings tecnologici a rispario energetico, Cool Roof e altri tipi di prodotti

Dettagli

Determinazione della quota sul livello del mare del monte Etna

Determinazione della quota sul livello del mare del monte Etna Deterinazione ella quota sul livello el are el onte Etna a.s. 998/999 classe 5 oorinatore: Prof.. Epainona Preessa Per ottenere una isura i tutto rispetto, ci siao avvalsi ella consulenza e ella collaborazione

Dettagli

ERGUP Enterprise Piattaforma di audit energetico per le aziende

ERGUP Enterprise Piattaforma di audit energetico per le aziende ERGUP Enterprise Piattafora di audit energetico per le aziende WWW.ERGUP.IT info@ergup.it Il problea energetico nelle aziende Negli audit energetici presso le aziende talvolta capita di riscontrare: Poca

Dettagli

NOVA - FEKA DATI GENERALI POMPE SOMMERGIBILI PER DRENAGGIO E ACQUE DI RIFIUTO AD USO DOMESTICO. Applicazioni. Caratteristiche costruttive della pompa

NOVA - FEKA DATI GENERALI POMPE SOMMERGIBILI PER DRENAGGIO E ACQUE DI RIFIUTO AD USO DOMESTICO. Applicazioni. Caratteristiche costruttive della pompa NOV - FK OM SOMMRGIILI R DRNGGIO U DI RIFIUTO D USO DOMSTIO DTI GNRLI pplicazioni La popa soergibile della serie NOV è idonea per ipieghi doestici di applicazioni fisse a funzionaento autoatico, per prosciugaento

Dettagli

Leica DISTO TM D2 Il partner dalle dimensioni ridotte per Interni

Leica DISTO TM D2 Il partner dalle dimensioni ridotte per Interni Leica DISTO TM D2 Il partner dalle dimensioni ridotte per Interni Il piccolo e maneggevole modello base è stato studiato appositamente per gli interni. In questo modo vengono salvati gli ultimi 10 risultati.

Dettagli

Laser compatto STABILA: Per tutti i professionisti. Per tutti i lavori di finitura.

Laser compatto STABILA: Per tutti i professionisti. Per tutti i lavori di finitura. Laser a croce con funzione piombo LAX 300 NOVITÀ NOVITÀ Laser a 5 punti visibili LA-5P Laser compatto STABILA: Per tutti i professionisti. Per tutti i lavori di finitura. P R E C I S I O N E. R O B U S

Dettagli

PTX-TX114R (cod. PTX114R)

PTX-TX114R (cod. PTX114R) PTX-TX114R (cod. PTX114R) RIVELATORE PASSIVO DI INFRAROSSI MANUALE DI INSTALLAZIE Vi ringraziamo per aver scelto di acquistare questo rivelatore passivo di infrarossi PULTEX. Questo prodotto è in grado

Dettagli

www.vola-instruments.net DISTANCE METER

www.vola-instruments.net DISTANCE METER www.vola-instruments.net LASER www DISTANCE METER 900 INDICE: MESSA IN FUNZIONE 4 USO 6 SPECIFICHE TECNICHE 8 MENU / SETTAGGI 9 CODICI 18 CONDIZIONI PER LA MISURAZIONE 19 ISTRUZIONI DI SICUREZZA 20 3

Dettagli

KERN YKD Version 1.0 1/2007

KERN YKD Version 1.0 1/2007 KERN & Sohn GmbH Ziegelei 1 D-72336 Balingen-Frommern Postfach 40 52 72332 Balingen Tel. 0049 [0]7433-9933-0 Fax. 0049 [0]7433-9933-149 e-mail: info@kern-sohn.com Web: www.kern-sohn.com I Istruzioni d

Dettagli

AARIA S. Denominazione commerciale

AARIA S. Denominazione commerciale SISTEMI OME DI CAORE E VENTIAZIONE Condizionatore d'aria a parete AARIA S SOARE TERMICO E BOITORI ROFESSIONAE ROFESSIONAE COMEMENTI DI IMIANTO 202 Ionizzatore Monosplit Inverter a parete opa di calore

Dettagli

Distanziometro laser. Ordine n 75 98 13. * Manuale d uso. Versione 11/13

Distanziometro laser. Ordine n 75 98 13. * Manuale d uso. Versione 11/13 Distanziometro laser * Manuale d uso Ordine n 75 98 13 Versione 11/13 Indice * Pagina 1. Introduzione...3 2. Spiegazione dei simboli...4 3. Impiego conforme alle norme...4 4. Fornitura...4 5. Avvertenze

Dettagli

La messa in sicurezza delle scuole a struttura prefabbricata in Bologna

La messa in sicurezza delle scuole a struttura prefabbricata in Bologna La essa in sicurezza delle scuole a struttura prefabbricata in Bologna Lorenzo Bacci, Anna Lisa Vinciguerra, Claudio. Mazzotti, Marco Savoia - Università di Bologna Meoria presentata al WORKSHOP - I Collegaenti

Dettagli

Easy Lock. Mod. DPN13PG Mod. DPN18PG V.2 LEGGERE ATTENTAMENTE LE ISTRUZIONI PRIMA DELL USO E CONSERVARLE IN CASO DI NECESSITA PAG. 2 PAG.

Easy Lock. Mod. DPN13PG Mod. DPN18PG V.2 LEGGERE ATTENTAMENTE LE ISTRUZIONI PRIMA DELL USO E CONSERVARLE IN CASO DI NECESSITA PAG. 2 PAG. Easy Lock Mod. DPN13PG Mod. DPN18PG PIN V.2! LEGGERE ATTENTAMENTE LE ISTRUZIONI PRIMA DELL USO E CONSERVARLE IN CASO DI NECESSITA GUIDA ALL USO MANUTENZIONE PAG. 2 PAG. 4 GUIDA ALL INSTALLAZIONE PAG. 8

Dettagli

LA GAMMA! Veneziana. Sistema C. Sistema W Swipe. Sistema S SL20C-22C. Motore esterno. Pomolo frontale. Comando corda. SL20W-22W Comando asta SL20S

LA GAMMA! Veneziana. Sistema C. Sistema W Swipe. Sistema S SL20C-22C. Motore esterno. Pomolo frontale. Comando corda. SL20W-22W Comando asta SL20S LA GAMMA! Veneziana SL20C-22C Sistema C Comando corda Pomolo frontale Motore esterno SL20W-22W Comando asta Sistema W Swipe SL20S Modulo solare Carica batterie Sistema S LA GAMMA! Plissé SL20C-22C Sistema

Dettagli

Montascale Flow2 Manuale dell'utente

Montascale Flow2 Manuale dell'utente Manuale dell'utente A ThyssenKrupp Elevator company ThyssenKrupp Accessibility TK Manuale dell'utente ATTENZIONE: LEGGERE ATTENTAMENTE IL PRESENTE MANUALE PRIMA DI UTILIZZARE IL MONTASCALE PRESTARE PARTICOLARE

Dettagli

Manuale Istruzioni CaricaBatterie Automatico 12V 0,8/3,8A Modello: 4506070

Manuale Istruzioni CaricaBatterie Automatico 12V 0,8/3,8A Modello: 4506070 Manuale Istruzioni CaricaBatterie Automatico 12V 0,8/3,8A Modello: 4506070 IMPORTANTE: LEGGERE ATTENTAMENTE LE ISTRUZIONI CONTENUTE NEL PRESENTE MANUALE E CONSERVARLO PER RIFERIMENTI FUTURI INDICE 1) ISTRUZIONI

Dettagli

Esercizio #1. Esercizio #2 P = 100 W. d = 3 m

Esercizio #1. Esercizio #2 P = 100 W. d = 3 m Esercizio #1 Un iportante annuncio è trasesso, per ezzo di onde radio, a persone sedute vicino alle proprie radio ad una distanza di 1 K dall'eittente e, per ezzo di onde sonore, alle persone sedute nella

Dettagli

Orologio a proiezione radiocontrollato dual band con radio FM Modello: RRM326P MANUALE D USO

Orologio a proiezione radiocontrollato dual band con radio FM Modello: RRM326P MANUALE D USO Orologio a proiezione radiocontrollato dual band con radio FM Modello: RRM326P MANUALE D USO INDICE Introduzione... 2 Panoramica Del Prodotto... 2 Vista Anteriore... 2 Vista Posteriore... 3 Display LCD...

Dettagli

LG Air Conditioning Professional 2011 GUIDA PRODOTTI LINEA MULTISPLIT

LG Air Conditioning Professional 2011 GUIDA PRODOTTI LINEA MULTISPLIT LG Air Conditioning Professional 11 GUIDA PRODOTTI LINEA MULTISPLIT CLIMATIZZATORI LG EFFICIENZA E DESIGN LG è tra le aziende più iportanti al ondo per la produzione di condizionatori d aria. La gaa dei

Dettagli

IL LABORATORIO DIDATTICO

IL LABORATORIO DIDATTICO IL LABORATORIO DIDATTICO Prof. ing. Italo GORINI (1), Prof. ing. Serio SARTORI (2) (1)Politecnico di Torino Dipartiento di Elettronica (2)Consiglio Nazionale delle Ricerche, Istituto di Metrologia "Gustavo

Dettagli

I.T.I. Modesto PANETTI B A R I

I.T.I. Modesto PANETTI B A R I I.T.I. Modesto PAETTI B A R I Via Re David, 86-705 BARI 080-54.54. - Fa 080-54.64.3 Intranet http://0.0.0. - Internet http://www.itispanetti.it eail : BATF05000C@istruzione.it Introduzione Analisi statistica

Dettagli

Manuale d istruzioni

Manuale d istruzioni Kummert CompactPlus Manuale d istruzioni vers. 04/04/203 . Operazioni iniziali Equipaggiamento protettivo: guanti di protezione NOTA BENE Danni materiali a causa di procedure o utilizzo errati! Una messa

Dettagli

Distanziometri laser Bosch: maggiore portata, maggiore funzionalità

Distanziometri laser Bosch: maggiore portata, maggiore funzionalità 30 Distanziometri laser 4 Distanziometri laser Bosch: maggiore portata, maggiore funzionalità =0 360 Sensore di inclinazione a 360 Facilita il lavoro e amplia ulteriormente le funzionalità del GLM 80 Professional.

Dettagli

SCIENZE: Compiti delle vacanze Estate 2015

SCIENZE: Compiti delle vacanze Estate 2015 SCIEZE: Copiti delle vacanze Estate 2015 Classe I a Per agevolare lo svolgiento degli esercizi ho realizzato questa breve dispensa che, se ben utilizzata, ti peretterà di ripassare tutti gli argoenti svolti

Dettagli

ELCART DLE 50 PROFESSIONAL

ELCART DLE 50 PROFESSIONAL ART. 28/90260 PAGINA 1 DI 12 DLE 50 PROFESSIONAL ART. 28/90260 PAGINA 2 DI 12 22 2 607 990 031 23 2 607 001 391 24 1 609 203 R94 25 1 609 203 R97 14 1 609 203 R92 17 1 609 203 R93 ART. 28/90260 PAGINA

Dettagli