Installazione di un secondo sistema operativo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Installazione di un secondo sistema operativo"

Transcript

1 Installazione di un secondo sistema operativo Fare clic su un collegamento riportati di seguito per visualizzare una delle seguenti sezioni: Panoramica Termini ed informazioni chiave Sistemi operativi e file system Gestione di più sistemi operativi Preparazione del sistema Impostazione della nuova partizione attiva e avvio del computer Installazione del nuovo sistema operativo Operazioni successive all installazione Conclusioni Appendice A: creazione di un disco di avvio Appendice B: impostazione di una partizione attiva con PartitionMagic Appendice C: aggiunta di MS-DOS a Windows 95/98 con PartitionMagic Appendice D: installazione di Windows NT o Windows 2000 su un sistema Windows 95/98 esistente Appendice E: installazione di Linux come secondo sistema operativo 1

2 Panoramica In questo documento sono trattati i concetti chiave e le istruzioni per installare un secondo sistema operativo su un computer su cui sono già installati uno o più sistemi operativi, senza comprometterne il funzionamento. Per comprendere appieno le istruzioni fornite, è necessario possedere una conoscenza di base delle operazioni relative alle partizioni, dei file system e delle installazioni dei sistemi operativi. Termini ed informazioni chiave Questo documento inizia con una semplice panoramica sugli argomenti chiave riguardanti la partizione dei dischi rigidi e le installazioni dei sistemi operativi. Nella maggior parte delle procedure di installazione sono necessari i seguenti requisiti: Una partizione FAT16 o FAT32 primaria, posizionata entro i primi cilindri del disco rigido, in genere entro i primi 2 GB. FAT è un acronimo di File Allocation Table (tabella di assegnazione file), vale a dire una tabella che il sistema operativo utilizza per individuare i file sui dischi rigidi o floppy. Un disco di avvio e di accesso al supporto di installazione, ad esempio un CD-ROM locale, i cui driver devono trovarsi sul disco di avvio oppure un unità di rete su cui sono stati copiati i file di installazione del sistema operativo. Una partizione attiva sul primo disco rigido fisico. Questo requisito non sempre è necessario, tuttavia in questo documento non verrà descritto nei dettagli il processo di installazione di Windows NT e OS/2 su una partizione logica. Un riferimento ad una partizione primaria, utilizzata in genere per contenere i sistemi operativi ed i file delle applicazioni associati, è contenuto nella tabella delle partizioni del record di avvio principale. È attiva una sola partizione primaria di un unità alla volta. Tutte le altre in genere sono nascoste ed inaccessibili in modo da impedire che gli altri sistemi operativi ne danneggino i dati; la partizione estesa è un eccezione a tale regola. I dischi rigidi attualmente in commercio possono contenere solo quattro partizioni primarie, una delle quali deve essere una partizione estesa che può contenere un numero qualsiasi di partizioni logiche. Esistono delle eccezioni a tali requisiti. Ad esempio, si consiglia di installare Linux in una partizione logica del primo o del secondo disco rigido. Anche Windows NT e Windows 2000 possono essere installati in una partizione logica, sempre che i relativi file di avvio si trovino in una partizione primaria del primo disco rigido fisico. 2

3 Sistemi operativi e file system Un sistema operativo esegue le funzioni di base del computer, fungendo da interfaccia tra l hardware ed il software del sistema. Il suo scopo principale è quello di supportare i programmi che eseguono le attività sul computer, ad esempio l elaborazione dei testi, la gestione della posta elettronica e dei database. Il sistema operativo è il software che controlla l assegnazione e l utilizzo delle risorse hardware, quali memoria, tempi della CPU (unità di elaborazione centrale), spazio su disco e periferiche. Il sistema operativo rappresenta le fondamenta su cui sono basate le applicazioni e fornisce una piattaforma software su cui possono essere eseguiti altri programmi. Per funzionare, ciascun computer deve disporre di un sistema operativo, anche se si tratta solo di semplici file di avvio da DOS o Windows 98. I vari sistemi operativi utilizzano file system diversi per accedere al supporto di memorizzazione e tenere traccia delle posizioni in cui sono stati memorizzati i dati; il file system rappresenta la modalità utilizzata dal sistema per organizzare i file su disco ed accedervi. Un file system rappresenta i metodi e le strutture di dati utilizzate dal sistema operativo per tenere traccia della posizione dei file su una partizione. I file system trattati in questa sede sono: FAT, FAT32, HPFS, NTFS e Linux Ext2. FAT16 Il file system FAT16 è il sistema utilizzato da MS-DOS per organizzare e gestire i file. La FAT (tabella di assegnazione file) è una struttura di dati creata da MS-DOS sul disco quando questo viene formattato. Le partizioni FAT16 possono raggiungere la dimensione di 2 GB; la dimensione di una partizione determina le dimensioni dei cluster in cui vengono memorizzati i dati e ciò può determinare un notevole spreco di spazio nelle partizioni superiori a 1 GB. Le partizioni FAT16 sono utilizzate da molte versioni di DOS e Windows 95 e sono supportate da: Windows 95, Windows 98, Windows NT, Windows 2000, DOS (incluso MS-DOS, PC-DOS e DR-DOS), OS/2, Linux e molti altri sistemi operativi. FAT32 FAT32 rappresenta un estensione di file system sviluppata dalla Microsoft per Windows 95 versione B (OSR2). Offre la possibilità di gestire indirizzi cluster da 32 bit e supporta partizioni di 8 GB con dimensioni cluster di soli 4 K. È possibile creare partizioni con dimensione fino a 16 GB con cluster di 8 K e ciò consente di ridurre considerevolmente lo spreco di spazio derivante da un utilizzo poco funzionale dei cluster, riscontrato con il file system FAT12. Le partizioni FAT32 sono utilizzate solo da Windows versione 95B o successive, Windows 98, Windows 2000, Windows Me e dalle versioni più recenti di Linux. PowerQuest Corporation 3

4 HPFS HPFS (High Performance File System) è il file system per OS/2 versione 1.2 e successive. È stato progettato per accedere ai dischi rigidi con una maggiore velocità rispetto ai sistemi FAT e con un minore spreco di spazio. L HPFS assegna i dati in settori, evitando gli sprechi provocati da un utilizzo poco funzionale dei cluster. Le partizioni HPFS sono utilizzate solo da OS/2 e da alcune implementazioni di Windows NT NTFS NTFS (New Technology File System) è stato sviluppato dalla Microsoft per un utilizzo specifico con Windows NT e supporta il grado avanzato di sicurezza offerto da tale sistema. L NTFS offre il controllo di accesso con protezione massima, il ripristino dei file system e supporti di memorizzazione di grandi dimensioni. Le partizioni NTFS sono utilizzate solo da Windows NT (Workstation e Server) e da Windows Ext2 Il file system Ext2 è il sistema predefinito per Linux. Le partizioni Linux Ext2 sono utilizzate solo dalle installazioni Linux. Gestione di più sistemi operativi È possibile gestire più sistemi operativi in diversi modi: Mediante un programma di gestione dell avvio, quale BootMagic della PowerQuest o Boot Manager della IBM. Con una configurazione dual boot gestita da un sistema operativo, quale il programma di caricamento all avvio di Windows NT o LILO di Linux. Manualmente, impostando un sistema operativo attivo mediante un utilità quale PQBoot oppure modificando manualmente il record principale di avvio. In questo documento viene preso in considerazione l utilizzo di un programma di gestione dell avvio o di un utilità per passare da un sistema operativo ad un altro, mentre vengono tralasciate le utilità di sistema o le procedure per modificare la partizione attiva intervenendo manualmente sul record di avvio. BootMagic è un applicazione della PowerQuest, spesso inclusa nella versione disponibile di PartitionMagic, che aiuta ad utilizzare più sistemi operativi su un singolo computer. Dopo aver installato BootMagic, ogni volta che il computer viene avviato o riavviato, viene visualizzato un elenco di sistemi operativi tra i quali è possibile selezionare quello da utilizzare per l avvio del computer. 4

5 BootMagic sostituisce il record di avvio principale con uno personalizzato in cui sono contenute tutte le informazioni sulle tabelle delle partizioni correnti dei sistemi operativi esistenti sul computer. BootMagic crea inoltre una copia di backup del record di avvio principale originale, qualora sia necessario disattivare o disinstallare BootMagic. BootMagic può essere installato in qualsiasi momento dopo l installazione del primo sistema operativo sul computer. Dopo aver aggiunto un nuovo sistema operativo, il programma di configurazione di BootMagic consente di aggiungerlo con facilità al menu di BootMagic, in modo da inserirlo come sistema operativo disponibile al successivo riavvio del computer. È possibile installare BootMagic solo in una partizione FAT16 o FAT32. Boot Manager è un utilità sviluppata dalla IBM, fornita con le versioni meno recenti di PartitionMagic e con il sistema operativo OS/2 della IBM. Anch esso fornisce un menu con i sistemi operativi disponibili ad ogni avvio del computer, ma li gestisce da una piccola partizione primaria dedicata. Dopo aver selezionato la partizione di uno dei sistemi operativi disponibili, Boot Manager la attiva ed avvia il sistema. PQBoot è un utilità per righe di comando che visualizza un elenco di partizioni primarie del primo disco rigido fisico e consente di impostare quella attiva. Una volta selezionata una partizione, PQBoot riavvia il computer, consentendo il caricamento del sistema operativo. PQBoot risulta utile per coloro che cambiano sistema operativo solo occasionalmente e non ad ogni riavvio del sistema. L installazione di un secondo sistema operativo è costituita da tre passaggi principali: 1 Preparazione del sistema per il nuovo sistema operativo 2 Impostazione della nuova partizione attiva e riavvio del computer 3 Installazione del sistema operativo Questi tre passaggi sono illustrati dettagliatamente di seguito. PowerQuest Corporation 5

6 Preparazione del sistema La preparazione del sistema per un secondo sistema operativo consiste nel creare una nuova partizione e prepararla per utilizzarla come host del nuovo sistema operativo. La maggior parte dei sistemi operativi richiede una partizione primaria entro 2 GB o entro i primi cilindri del disco rigido. Questo intervallo può variare a seconda della macchina, poiché dipende in parte dal BIOS del computer. Per garantire la compatibilità con la maggior parte dei sistemi, si consiglia di creare una seconda partizione primaria entro i primi 2 GB del disco rigido principale. I computer con il sistema operativo e le utilità già installati in genere non comprendono una partizione primaria vuota e neppure spazio non assegnato in cui poter creare una nuova partizione primaria. Pertanto, è necessario ridimensionare o eliminare la partizione esistente per liberare lo spazio necessario. Una descrizione dettagliata di tale operazione non rientra negli scopi del presente documento; tuttavia nella Guida per l utente di PartitionMagic e sul sito Web della PowerQuest all indirizzo sono riportati vari esempi di scenari per il ridimensionamento delle partizioni contenenti un sistema operativo o altri dati. Una volta ottenuto sufficiente spazio non assegnato, utilizzare PartitionMagic per creare la partizione necessaria per il sistema operativo che si desidera installare. Alcuni sistemi operativi richiedono un tipo di partizione non supportato da PartitionMagic. In tal caso, è necessario consultare la documentazione del sistema operativo ed utilizzare l utilità di partizione del sistema operativo (ad esempio, FDISK) per creare e formattare una partizione dallo spazio non assegnato. Una volta creata una nuova partizione, aggiungerla al menu di avvio dell utilità di gestione dell avvio. Ricordarsi, però, che se si sceglie di avviare questa partizione prima di aver installato il sistema operativo, è necessario inserire un disco di avvio nell unità floppy, altrimenti il computer si blocca. Se si utilizza BootMagic, prima di installare il nuovo sistema operativo è necessario assicurarsi di disporre di un dischetto di emergenza di BootMagic. Quando si installa Windows 95, Windows 98 o Windows 2000 o Windows XP, il sistema operativo disattiva BootMagic, pertanto è necessario eseguire l avvio dal dischetto di emergenza per poter riattivare BootMagic. Nota: se si desidera installare Windows NT in una partizione NTFS, creare prima una partizione FAT. Quindi, durante l installazione di Windows NT, utilizzare il processo di installazione per convertire il file system in NTFS. Per preparare il sistema occorre inoltre disporre del supporto necessario per l installazione del nuovo sistema operativo. In genere, tale supporto è rappresentato da alcuni dischi floppy e/o da un CD. Windows NT 4, ad esempio, ha tre dischi di installazione che analizzano il computer e caricano i driver necessari per accedere alle periferiche quali l unità CD-ROM e i dischi rigidi; dopo aver eseguito le istruzioni visualizzate da tali 6

7 dischi, Windows NT installa i rimanenti file del sistema operativo dal CD. Se si esegue un installazione in rete, è necessario creare un disco di avvio per la rete e far corrispondere una lettera di unità ai file di origine. Per informazioni dettagliate o per domande riguardanti questo processo, rivolgersi all amministratore di sistema. Riepilogando: 1 Ridimensionare/spostare le partizioni esistenti sul primo disco rigido con PartitionMagic. 2 Creare sufficiente spazio non assegnato per inserirvi il secondo sistema operativo. 3 Creare una partizione primaria ed aggiungerla al menu dell utilità di gestione dell avvio. 4 Procurarsi i dischi di avvio ed i supporti di installazione necessari. Impostazione della nuova partizione attiva e avvio del computer Questo passaggio è necessario per installare il nuovo sistema operativo senza danneggiare la funzionalità di quello esistente. La partizione attiva è quella dalla quale viene avviato il computer. Dopo aver creato la nuova partizione con PartitionMagic, è necessario impostarla come attiva in modo che il computer possa essere avviato da tale partizione per installare il sistema operativo. Istruzioni dettagliate su come impostare una partizione attiva con PartitionMagic sono comprese nell Appendice B del presente documento. Dopo aver impostato la partizione come attiva, PartitionMagic riavvia il computer. Installazione del nuovo sistema operativo Ciascun sistema operativo presenta requisiti di installazione diversi. In genere, è necessario eseguire l avvio con un disco di sistema o con un disco di avvio del sistema operativo, accedere al supporto di installazione, normalmente un CD, e seguire le istruzioni visualizzate per completare l installazione. Di seguito è riportato un elenco degli argomenti chiave relativi all installazione dei principali sistemi operativi. I requisiti di installazione dei sistemi operativi sono inoltre elencati in una tabella di riferimento rapido riportata a pagina 10. PowerQuest Corporation 7

8 DOS È necessario che DOS sia installato in una partizione primaria del primo disco rigido. Se l unità supera i 2 GB, la partizione DOS deve risiedere entro i primi 2 GB, altrimenti non potrà essere eseguito. Quando si installano altri sistemi operativi, si consiglia di impostare la partizione DOS come prima partizione primaria del disco rigido. Se tale posizione è già occupata da un altra partizione, è possibile utilizzare PartitionMagic per ridimensionarla e poi spostarla. Alcune versioni di DOS possono essere avviate da qualsiasi posizione entro i primi cilindri, ma esistono delle eccezioni. Se durante l installazione viene richiesto di formattare la partizione o di configurarla, ignorare tale richiesta. In caso contrario, specialmente con MS-DOS, verrà formattato l intero disco rigido ed i dati e i sistemi operativi già installati andranno persi. Se viene visualizzata questa richiesta, uscire dal programma di installazione e, al prompt di DOS (con il primo disco di installazione inserito nell unità floppy), digitare SYS C:. In tal modo i file di sistema verranno collocati sulla partizione e comunicheranno a DOS che la partizione dispone di un file system. Rieseguire il programma di installazione; DOS richiederà di sostituire il sistema operativo esistente, ovvero i file di sistema inseriti con il comando SYS. Quando si seleziona l opzione di sostituzione, l installazione continua. Windows 95/98 È necessario che Windows 95 sia installato in una partizione FAT16 primaria sul primo disco rigido fisico, mentre le versioni più recenti di Windows possono essere installate in una partizione FAT32, sempre sul primo disco rigido fisico. Dopo aver installato il sistema operativo oppure durante il processo di installazione, è possibile convertire la partizione in FAT32, se supportata dal sistema. Su un sistema con funzionalità BIOS estesa, la partizione può essere installata entro i primi 8 GB del disco rigido e rimane avviabile. Se però il BIOS di sistema non dispone della funzione estesa, è necessario che la partizione inizi entro i primi 2 GB del disco rigido. La maggior parte della partizione può anche risiedere oltre i limiti di 2 GB, tuttavia, affinché la partizione sia avviabile, è necessario che l inizio e il codice di avvio completo del sistema operativo si trovino entro i primi 2 GB. Per informazioni specifiche sul proprio sistema, fare riferimento alla documentazione del BIOS di sistema. Windows NT Windows NT può essere installato con uno dei due metodi seguenti: nella propria partizione primaria oppure utilizzando un metodo denominato bootstrap o dual boot. Se si installa Windows NT nella sua partizione primaria, è necessario installarlo in una partizione FAT primaria sul primo disco rigido fisico. Una volta installato il sistema operativo, oppure durante il processo di installazione, è possibile convertire la partizione in NTFS per usufruire delle funzioni aggiuntive di tale file system. 8

9 Nota: attualmente, soltanto Windows NT e Windows 2000 sono in grado di leggere i dati dalle partizioni NTFS e, qualora non sia possibile avviare tali sistemi operativi, non sarà possibile accedere ai dati sulla partizione NTFS dopo un avvio dal disco floppy di sistema. Esistono delle utilità che consentono di leggere e copiare i dati dalle partizioni NTFS nel caso in cui si verifichi un errore irreversibile di Windows NT che ne impedisca il ripristino; tuttavia, non ne è garantita l affidabilità. Se Windows NT viene installato con il metodo denominato bootstrap, nella partizione primaria esistente viene inserito solo il codice di avvio, mentre la maggior parte del codice del sistema operativo può essere collocata in una partizione logica o primaria su un altro disco rigido. Con il metodo bootstrap, i file di avvio di Windows, quali NTLDR, NTDETECT.COM e BOOT.INI, sono contenuti in una partizione primaria che si trova nei primi 2 GB del disco rigido principale. Se viene utilizzato questo metodo, non è necessario creare una partizione primaria distinta sul primo disco rigido ed impostarla come attiva. Se viene eseguito il programma di installazione di Windows NT dall interno di Windows 95/98, viene utilizzato il metodo bootstrap come impostazione predefinita. Questo processo consente di utilizzare il menu del programma di caricamento NT per selezionare il sistema operativo da cui eseguire l avvio. Per installare NT in una partizione primaria distinta, utilizzare le istruzioni riportate su pagina 7, avviare con il primo disco di installazione e seguire le istruzioni visualizzate. Windows 2000/XP Il programma di installazione di Windows 2000/XP consente di installare Windows 2000 o XP insieme con una versione esistente di Windows, mantenendo le funzionalità di entrambi i sistemi operativi e offrendo la possibilità di scegliere uno o l altro per avviare il computer. Tuttavia, questo metodo funziona solo quando si dispone di sufficiente spazio su disco inutilizzato per installare Windows 2000/XP oppure se la sostituzione di una partizione esistente con Windows 2000 o Windows XP non comporta problemi. PartitionMagic consente di installare Windows 2000/XP senza che tale operazione influisca sul sistema operativo o sui dati già presenti sul disco rigido. Permette inoltre di installare Windows 2000/XP su un secondo disco rigido. Se sul computer sono installati più sistemi operativi, è possibile utilizzare il menu del programma di caricamento NT per selezionare il sistema operativo da cui eseguire l avvio oppure utilizzare PowerQuest BootMagic per avviare il computer mediante il sistema operativo selezionato. PowerQuest Corporation 9

10 Linux Linux può essere installato su qualsiasi unità ed in qualsiasi partizione Ext2, primaria o logica. Si consiglia di installarlo in una partizione logica in modo da mantenere le voci della tabella delle partizioni del record principale di avvio per quei sistemi operativi che necessitano di una partizione primaria. Suggerimenti: quando si installa Linux, creare due partizioni, una per la partizione originale o radice di Linux ed una per la partizione Linux Swap. Assicurarsi di non configurare queste partizioni con Disk Druid o con FDISK per Linux. Tali programmi rendono le tabelle delle partizioni illeggibili per gli altri sistemi operativi. Tuttavia, è possibile utilizzarli per modificare il tipo di partizione e/o impostare i punti di installazione delle partizioni. Le versioni più recenti di Disk Druid e di FDISK per Linux non causano tali problemi; per informazioni dettagliate, consultare la documentazione del sistema operativo. Quando si installa Linux, è necessario assicurarsi che LILO sia installato nel super blocco radice (equivalente del settore di avvio) della partizione Linux e non nel record di avvio principale. Riepilogo Prima di creare una partizione nella quale si desidera installare un sistema operativo, ovvero una partizione avviabile, è necessario tenere presente quanto riportato nella seguente tabella. Sistema operativo Avvio da partizione primaria ologica Tipi di partizione supportati Limite del codice di avvio Spazio richiesto DOS 6.22 e precedenti Primaria FAT 2 GB 8 MB Windows 95a Primaria FAT 2 GB 90 MB Windows 95b Primaria FAT o FAT32 8 GB 90 MB Windows 98 Primaria FAT o FAT32 8 GB 175 MB Windows 98se Primaria FAT o FAT32 8 GB** 190 MB Windows Me Primaria FAT o FAT32 8 GB** 300 MB Windows NT Primaria* FAT o NTFS 2 GB 120 MB 10

11 Sistema operativo Avvio da partizione primaria ologica Tipi di partizione supportati Limite del codice di avvio Spazio richiesto Windows 2000 Primaria* FAT, FAT32 o NTFS Windows XP Primaria* FAT, FAT32 o NTFS Linux (LILO***) Entrambe Linux Ext2**** elinux Swap 8 GB** 650 GB 8 GB** >1 GB 8 GB >250 MB * Windows NT/2000/XP devono essere avviati da una partizione primaria presente sulla prima unità. Tuttavia, è necessario che solo alcuni file risiedano su tale partizione; i file rimanenti possono risiedere su una partizione logica, che può essere collocata sulla prima unità o su quella successiva. La partizione di avvio per Windows NT/2000/XP può essere condivisa con un altro sistema operativo. Inoltre, è necessario che Windows NT sia installato su una partizione FAT, mentre Windows 2000/XP devono essere installati su una partizione FAT o FAT32. Durante l installazione, è possibile convertire la partizione in NTFS. ** La presenza di un MBR (Master Boot Record) compatibile con LBA (Logical Block Addressing) renderà nullo il codice di avvio con Windows Me/2000/XP. *** LILO deve essere installato nella prima partizione logica della partizione estesa. **** Linux supporta inoltre i tipi di partizione FAT, FAT32 e NTFS (sola lettura) se è installato in una partizione Linux Ext2. Operazioni successive all installazione Dopo aver completato l installazione si disporrà di un secondo sistema operativo funzionante in una partizione separata. Una volta caricati i programmi desiderati nel nuovo sistema operativo e dopo aver completato tutte le operazioni di configurazione, è necessario decidere in che modo gestire i vari sistemi operativi sul computer. Se è già installata un utilità di gestione dell avvio, quale BootMagic o Boot Manager, è sufficiente aggiungere la nuova partizione al menu di configurazione di tale programma. Nel caso in cui non sia installata una tale applicazione, è possibile installarla oppure utilizzare PQBoot o PartitionMagic per modificare la partizione attiva. Quando si utilizza PartitionMagic per modificare la partizione attiva, è necessario controllare che non vi sia più di una partizione PowerQuest Corporation 11

12 primaria visibile in cui sia installato un sistema operativo. Spesso, in questi casi, si verifica un danneggiamento incrociato delle partizioni che può rendere uno o entrambi i sistemi operativi non avviabili. PartitionMagic è progettato per nascondere automaticamente tutte le altre partizioni primarie quando una partizione è impostata come attiva; in tal modo si evita di avere più partizioni primarie visibili. Conclusioni Nella parte finale del presente documento sono state inserite alcune appendici che forniscono ulteriori informazioni sulla formattazione dei dischi floppy e sull utilizzo di PartitionMagic, oltre ad alcuni scenari sull uso di PartitionMagic per installare sistemi operativi specifici. Queste informazioni servono ad illustrare le possibilità offerte dall utilizzo di più sistemi operativi su una macchina ma non pretendono di coprire tutte le combinazioni di sistemi operativi possibili. Appendice A: creazione di un disco di avvio Da MS-DOS e Windows 95 1 (Da DOS) Inserire un disco floppy vuoto nell unità A: e digitare format a: /s al prompt dei comandi. (Da Windows 95) Aprire una finestra di DOS e digitare format a: /s al prompt dei comandi. In questo modo DOS formatterà il disco floppy con i file di avvio di base. In genere, sul disco vengono copiati quattro file, COMMAND.COM, IO.SYS, MSDOS.SYS e DRVSPACE.BIN. Di questi quattro file, gli ultimi tre vengono copiati con gli attributi Nascosto, Sistema e Sola lettura. A meno che il disco rigido non sia stato formattato in modalità compressa, è possibile eliminare DRVSPACE.BIN dal disco floppy e liberare spazio per altri file più utili. 2 Una volta formattato il disco floppy, è necessario copiarvi i driver del CD-ROM o di rete per avviare il computer dal supporto di installazione. I driver del CD-ROM in genere si trovano in una sottodirectory impostata dal programma di installazione del CD-ROM, ad esempio, C:\MTM. I driver di rete e del CD-ROM possono inoltre essere richiesti al produttore dell hardware. Per creare un disco di avvio per rete, consultare l amministratore di rete. 12

13 3 Una volta inseriti i driver del CD-ROM, creare un file CONFIG.SYS per consentirne il caricamento. Ad esempio: DEVICE=A:\MTM\MTMCDAI.SYS /D:MTMIDE01 Questo comando caricherà il driver MTMCDAI.SYS dalla directory MTM dell unità A:; l ultima metà della riga carica un driver specifico per il CD-ROM della macchina. 4 Sul disco floppy, creare un file AUTOEXEC.BAT per caricare il file MSCDEX.EXE. Ad esempio: A:\MSCDEX.EXE /D:MTMIDE01 /M:10 Questo comando consente di caricare il file MSCDEX e gli assegna dei valori compatibili con il driver del CD-ROM caricato nel file CONFIG.SYS. Da Windows 98 1 Inserire un disco floppy vuoto nell unità A:, selezionare il menu Start Impostazioni Pannello di controllo. 2 Nel Pannello di controllo, selezionare Installazione applicazioni, quindi selezionare la scheda Disco di ripristino e fare clic su Crea disco. In tal modo viene avviato il programma di creazione disco di Windows 98; il disco floppy verrà formattato, verranno aggiunti alcuni comandi utili di DOS e saranno caricati automaticamente i driver di CD-ROM più comuni. Si tratta di un modo particolarmente semplice per creare un disco di avvio con i driver del CD-ROM. Appendice B: impostazione di una partizione attiva con PartitionMagic L operazione Imposta attiva consente di modificare la partizione da cui viene avviato il computer. Può essere attiva una sola partizione alla volta e, per poter avviare il computer da una partizione, è necessario che questa sia una partizione primaria sul primo disco rigido fisico e che, ovviamente, contenga il codice di avvio di un sistema operativo. Quando PartitionMagic imposta una partizione come attiva, nasconde tutte le altre partizioni primarie per evitare che i dati vengano danneggiati dagli altri sistemi operativi che si trovano sulle altre partizioni primarie. 1 Selezionare la partizione che si desidera rendere attiva. 2 Fare clic su Operazioni Avanzate Imposta attiva. È anche possibile fare clic con il pulsante destro del mouse sulla partizione appena creata, quindi selezionare Avanzate Imposta attiva. PowerQuest Corporation 13

14 Appendice C: aggiunta di MS-DOS a Windows 95/98 con PartitionMagic 1 Avviare PartitionMagic. 2 Selezionare la partizione da ridimensionare. 3 Fare clic su Operazioni Ridimensiona/Sposta. È inoltre possibile fare clic con il pulsante destro del mouse sulla partizione e selezionare Ridimensiona/Sposta dal menu di scelta rapida. 4 Nella finestra Ridimensionamento/Spostamento partizione, ridimensionare la partizione finché lo spazio non assegnato dopo la partizione non raggiunge le dimensioni approssimative desiderate per la nuova partizione. 5 Fare clic su OK. 6 Selezionare lo spazio non assegnato. 7 Fare clic su Operazioni Crea. È inoltre possibile fare clic con il pulsante destro del mouse sulla partizione e selezionare Crea dal menu di scelta rapida. 8 Nella finestra Creazione partizione selezionare Partizione primaria nella sezione Crea come:, accettare FAT come Tipo di partizione e specificare un etichetta per la partizione. Per la posizione, accettare l impostazione Inizio dello spazio libero e utilizzare tutte le altre impostazioni predefinite di PartitionMagic. 9 Fare clic su OK per tornare alla finestra principale. 10 Selezionare la nuova partizione creata al punto Fare clic su Operazioni Avanzate Imposta attiva. In tal modo la nuova partizione diventerà la partizione attiva avviabile da cui sarà avviato il computer. È necessario disporre di un supporto avviabile, ad esempio un disco floppy o un CD, per installare MS-DOS. 12 Fare clic su Applica. PartitionMagic ridimensionerà la partizione e creerà la nuova partizione primaria. Dapprima verrà richiesto di confermare l impostazione della nuova partizione come attiva, poi, dopo aver selezionato OK, verrà visualizzato un messaggio che indica che il sistema operativo verrà arrestato per completare le operazioni. 14

15 13 Fare clic su OK per far eseguire le modifiche da PartitionMagic. 14 Riavviare il sistema. 15 Quando PartitionMagic termina le operazioni, controllare che il disco di avvio DOS sia nell unità floppy. Il computer verrà avviato da una partizione FAT vuota, pertanto è necessario disporre di un disco di avvio nell unità floppy, preferibilmente il primo disco di installazione del sistema operativo MS-DOS. 16 Avviare dal prompt A:. 17 Viene avviata l installazione. Seguire le istruzioni sullo schermo. 18 Se viene visualizzato un messaggio che richiede di formattare il disco rigido, selezionare No ed uscire dal programma di installazione premendo F3. Se non viene visualizzato tale messaggio, andare al punto Al prompt A:, digitare SYS: C:. 20 In tal modo i file di sistema verranno trasferiti dal disco floppy al disco rigido e si impedirà a DOS di formattare tutto il disco rigido. 21 Eseguire il programma di installazione di DOS, digitando SETUP A:. 22 Seguire le istruzioni visualizzate fino a quando DOS non richiede di sostituire il sistema operativo esistente (i file di sistema appena copiati con il comando SYS). Selezionare Sì e continuare. Una volta terminata l installazione, MS-DOS sarà installato in una propria partizione dedicata. 23 Riavviare il computer con il dischetto di emergenza di BootMagic. 24 Aggiungere la partizione DOS al menu di BootMagic e riattivare BootMagic. Riavviare il computer. 25 Quando viene visualizzato il menu di BootMagic, selezionare il sistema operativo che si desidera utilizzare. PowerQuest Corporation 15

16 Appendice D: installazione di Windows NT o Windows 2000 su un sistema Windows 95/98 esistente Uno degli scenari più comuni è rappresentato dall installazione di Windows NT su un installazione esistente di Windows 95 o 98. Quando si installa Windows NT, è necessario prendere delle decisioni prima di manipolare le partizioni sull unità. Se si installa Windows NT, è necessario decidere prima se installarlo nella partizione esistente o in una partizione primaria aggiuntiva non ancora installata. Il vantaggio di installare NT in una partizione primaria indipendente è rappresentato dal fatto che ciò consente di sfruttare i benefici delle funzioni di sicurezza fornite dal file system NTFS. Se NT viene installato in una partizione logica, con bootstrap dalla partizione esistente, è necessario lasciare la partizione C: formattata con il file system FAT. Se si installa Windows 2000 occorre decidere se considerarlo come aggiornamento del sistema operativo esistente o come sistema operativo aggiuntivo. Per configurare il sistema in modo che Windows 95/98 e Windows NT/2000 vengano avviati da due partizioni primarie distinte, effettuare le seguenti operazioni: 1 Avviare PartitionMagic. 2 Dall elenco a discesa Disco, assicurarsi che sia selezionato il primo disco. In Windows è possibile selezionare la partizione direttamente dalla visualizzazione struttura a sinistra. Non è pertanto necessario selezionare dapprima un disco. 3 Selezionare la partizione Windows 95/98. 4 Fare clic su Operazioni Ridimensiona/Sposta sulla barra dei menu. È inoltre possibile fare clic con il pulsante destro del mouse sulla partizione e selezionare Ridimensiona/Sposta dal menu di scelta rapida. Viene visualizzata la finestra di dialogo Ridimensionamento/spostamento partizione. 5 Fare clic sul quadratino di ridimensionamento sinistro della partizione e trascinarlo finché lo spazio non assegnato davanti non raggiunge le dimensioni desiderate per l installazione di Windows NT. Lo spazio su disco minimo necessario per Windows NT Workstation è di 125 MB, quello consigliato è di 500 MB. Windows 2000 richiede uno spazio su disco minimo di 650 MB; lo spazio consigliato è di 2 GB. 16

17 6 Fare clic sullo spazio non assegnato appena creato. 7 Fare clic su Operazioni Crea sulla barra dei menu. È inoltre possibile fare clic con il pulsante destro del mouse sullo spazio non assegnato e selezionare Crea dal menu di scelta rapida. Viene visualizzata la finestra di dialogo Creazione partizione. 8 Nella casella Crea come, fare clic su Partizione primaria. 9 Dall elenco a discesa Tipo di partizione, selezionare FAT per Windows NT o NTFS per Windows È possibile convertire la partizione in NTFS per Windows NT durante l installazione oppure in un secondo momento. 10 Digitare un etichetta per la partizione. 11 Nella casella Dimensioni, controllare che la dimensione riportata corrisponda alla quantità di spazio non assegnato, quindi fare clic su OK. 12 Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla partizione appena creata, quindi selezionare Avanzate Imposta attiva. 13 Fare clic su OK. 14 Fare clic su Generale Applica. PartitionMagic riavvia il computer. 15 Dopo aver installato il sistema operativo, eseguire il programma di configurazione di BootMagic ed aggiungere il nuovo sistema operativo al menu. Appendice E: installazione di Linux come secondo sistema operativo Linux può essere installato in una qualsiasi partizione primaria o logica, tranne quella in cui è installato BootMagic. Si consiglia di installare Linux in una partizione logica in modo da conservare voci della tabella delle partizioni valide. Per installare Linux come secondo sistema operativo in una partizione logica, effettuare le seguenti operazioni: 1 Avviare PartitionMagic. 2 Dall elenco a discesa Disco, assicurarsi che sia selezionato il primo disco. In Windows è possibile selezionare la partizione direttamente dalla visualizzazione struttura a sinistra. Non è pertanto necessario selezionare dapprima un disco. PowerQuest Corporation 17

18 3 Selezionare la partizione Windows 95/98 o NT. 4 Fare clic su Operazioni Ridimensiona/Sposta sulla barra dei menu. È inoltre possibile fare clic con il pulsante destro del mouse sulla partizione e selezionare Ridimensiona/Sposta dal menu di scelta rapida. Viene visualizzata la finestra di dialogo Ridimensionamento/spostamento partizione. 5 Posizionare il puntatore sul quadratino di ridimensionamento destro. Trascinare il quadratino finché lo spazio libero alla destra della partizione esistente non raggiunge le dimensioni desiderate per l installazione di Linux. È necessario disporre di spazio per due partizioni: una partizione Linux nativa e una partizione di scambio. Per prestazioni ottimali sulla maggior parte dei computer, si consiglia di posizionare la partizione di scambio nella prima parte del disco rigido. 6 Fare clic sullo spazio non assegnato appena creato, quindi selezionare Operazioni Crea. È inoltre possibile fare clic con il pulsante destro del mouse sullo spazio non assegnato e selezionare Crea dal menu di scelta rapida. Viene visualizzata la finestra di dialogo Creazione partizione. 7 Nella casella Crea come, fare clic su Partizione logica. Dall elenco a discesa Tipo di partizione, selezionare Linux Ext2. Nella casella Dimensioni, controllare che la dimensione corrisponda alla quantità di spazio che si desidera assegnare alla partizione Linux originale. Fare clic su OK. 8 Selezionare lo spazio non assegnato rimanente e fare clic su Operazioni Crea sulla barra dei menu. È inoltre possibile fare clic con il pulsante destro del mouse sullo spazio non assegnato e selezionare Crea dal menu di scelta rapida. 9 Se è possibile selezionare un tipo di partizione nella casella Crea come, selezionare Partizione logica. 10 Dall elenco a discesa Tipo di partizione, selezionare Linux Swap. In questo modo viene creata una partizione Linux Swap di 129 MB; se risulta troppo grande per le proprie esigenze, ridurne la dimensione. Per informazioni sulla quantità di spazio da assegnare alla partizione Linux Swap, consultare la documentazione di Linux. 11 Fare clic su Generale Applica. 18

19 12 Riavviare ed installare Linux, controllando che LILO sia installato nel super blocco radice (settore di avvio) della partizione Linux originale e non nel record di avvio principale. 13 Eseguire il programma di configurazione di BootMagic ed aggiungere Linux al menu. IMPORTANTE: Non definire le partizioni mediante Disk Druid o FDISK per Linux, perché potrebbero rendere le tabelle delle partizioni illeggibili per altri sistemi operativi. È possibile utilizzare tali utilità solamente per modificare il tipo di partizione e definire i punti di installazione delle partizioni. PowerQuest Corporation 19

Concetti fondamentali

Concetti fondamentali D I S C H I R I G I D I In questo documento vengono illustrati alcuni concetti fondamentali sul partizionamento di dischi rigidi. In alcune sezioni sono inclusi suggerimenti per l utilizzo di prodotti

Dettagli

Acer erecovery Management

Acer erecovery Management 1 Acer erecovery Management Sviluppato dal team software Acer, Acer erecovery Management è uno strumento in grado di offrire funzionalità semplici, affidabili e sicure per il ripristino del computer allo

Dettagli

PartitionMagic 7.0 Guida per l utente

PartitionMagic 7.0 Guida per l utente PartitionMagic 7.0 Guida per l utente 1a edizione del manuale - Agosto 2001 1997 2001 PowerQuest Corporation Tutti i diritti riservati. Questo prodotto e/o il relativo uso possono essere soggetti a uno

Dettagli

INTRODUZIONE AI SISTEMI OPERATIVI

INTRODUZIONE AI SISTEMI OPERATIVI INTRODUZIONE AI SISTEMI OPERATIVI Il sistema operativo è il software che permette l esecuzione di programmi applicativi e lo sviluppo di nuovi programmi. CARATTERISTICHE Gestisce le risorse hardware e

Dettagli

FarStone RestoreIT 2014 Manuale Utente

FarStone RestoreIT 2014 Manuale Utente FarStone RestoreIT 2014 Manuale Utente Copyright Nessuna parte di questa pubblicazione può essere copiata, trasmessa, salvata o tradotta in un altro linguaggio o forma senza espressa autorizzazione di

Dettagli

Manuale dell utente. Ahead Software AG

Manuale dell utente. Ahead Software AG Manuale dell utente Ahead Software AG Indice 1 Informazioni su InCD...3 1.1 Cos è InCD?...3 1.2 Requisiti per l uso di InCD...3 1.3 Aggiornamenti...4 1.3.1 Suggerimenti per gli utenti di InCD 1.3...4 2

Dettagli

Programma applicativo di protezione LOCK Manuale per l utente V2.22-T05

Programma applicativo di protezione LOCK Manuale per l utente V2.22-T05 Programma applicativo di protezione LOCK Manuale per l utente V2.22-T05 Sommario A. Introduzione... 2 B. Descrizione generale... 2 C. Caratteristiche... 3 D. Prima di utilizzare il programma applicativo

Dettagli

LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ)

LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ) LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ) Installazione Che cosa occorre fare per installare l unità LaCie Ethernet Disk mini? A. Collegare il cavo Ethernet alla porta LAN sul retro dell unità LaCie

Dettagli

Manuale dell utente. InCD. ahead

Manuale dell utente. InCD. ahead Manuale dell utente InCD ahead Indice 1 Informazioni su InCD...1 1.1 Cos è InCD?...1 1.2 Requisiti per l uso di InCD...1 1.3 Aggiornamenti...2 1.3.1 Suggerimenti per gli utenti di InCD 1.3...2 2 Installazione...3

Dettagli

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Server 15per Windows

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Server 15per Windows Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Server 15per Windows IBM SPSS Modeler Server può essere installato e configurato per l esecuzione in modalità di analisi distribuita insieme ad altre installazioni

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 3 Introduzione 4 Cosa ti occorre 5 Panoramica dell installazione 5 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 5 Passo 2: Per preparare

Dettagli

Risolvere i problemi di avvio di Windows XP

Risolvere i problemi di avvio di Windows XP Risolvere i problemi di avvio di Windows XP Un computer che esegue Windows XP non riesce più ad avviarsi correttamente e, invece di caricare il sistema operativo, mostra una schermata DOS con il messaggio:

Dettagli

Installazione di Windows XP Professional

Installazione di Windows XP Professional 35 12/6/2001, 5:50 PM 35 C A P I T O L O 2 Installazione di Windows XP Professional Lezione 1: Introduzione......................................... 37 Lezione 2: Installazione di Windows XP Professional

Dettagli

Guida a Partition Magic

Guida a Partition Magic Guida a Partition Magic A cura di: Antonio Mercurio Per scaricare manuali gratis che ti insegnano l'uso dei vari softwares e per iscriverti alla mia newsletter visita il mio sito cliccando qui Benvenuti

Dettagli

boot loader partizioni boot sector

boot loader partizioni boot sector IL SISTEMA OPERATIVO Il sistema operativo (S.O.) è un software che fa da interfaccia tra l uomo e l hardware, mettendo a disposizione un ambiente per eseguire i programmi applicativi. Grazie al S.O. un

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file 2.1 L AMBIENTE DEL COMPUTER 1 2 Primi passi col computer Avviare il computer Spegnere correttamente il computer Riavviare il computer Uso del mouse Caratteristiche

Dettagli

GHOST SPECIAL EDITION. Manuale di installazione e dell'utente

GHOST SPECIAL EDITION. Manuale di installazione e dell'utente GHOST SPECIAL EDITION Manuale di installazione e dell'utente Avviso riguardante il copyright Nessuna parte di questa pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta, memorizzata o tradotta in

Dettagli

Aggiornamento, backup e ripristino del software

Aggiornamento, backup e ripristino del software Aggiornamento, backup e ripristino del software Guida per l utente Copyright 2007 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Windows è un marchio registrato negli Stati Uniti di Microsoft Corporation. Le

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Corso di Introduzione all Informatica (corso A) MS-WINDOWS. Esercitatore: Francesco Folino

Corso di Introduzione all Informatica (corso A) MS-WINDOWS. Esercitatore: Francesco Folino Corso di Introduzione all Informatica (corso A) MS-WINDOWS Esercitatore: Francesco Folino IL SISTEMA OPERATIVO Il Sistema Operativo è il software che permette l interazione tra uomo e macchina (hardware).

Dettagli

Boot Camp Beta 1.0.2 Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Beta 1.0.2 Guida di installazione e configurazione Boot Camp Beta 1.0.2 Guida di installazione e configurazione 1 Indice 4 Panoramica 5 Punto 1: aggiornare il software di sistema e il firmware del computer 6 Punto 2: eseguire Assistente Boot Camp 9 Punto

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file (Sistema operativo Linux)

Uso del computer e gestione dei file (Sistema operativo Linux) Modulo Uso del computer e gestione dei file (Sistema operativo Linux) Modulo - Uso del computer e gestione dei file, richiede che il candidato dimostri di possedere conoscenza e competenza nell uso delle

Dettagli

SELEZIONE DELLA PRIORITA' DI BOOT

SELEZIONE DELLA PRIORITA' DI BOOT In questa piccola guida esamineremo l'installazione di un sistema Windows XP Professional, ma tali operazioni sono del tutto simili se non identiche anche su sistemi Windows 2000 Professional. SELEZIONE

Dettagli

Capitolo 1 Installazione del programma

Capitolo 1 Installazione del programma Capitolo 1 Installazione del programma Requisiti Hardware e Software Per effettuare l installazione del software Linea Qualità ISO, il computer deve presentare una configurazione minima così composta:

Dettagli

SOMMARIO IL SISTEMA OPERATIVO WINDOWS... 1 LE FINESTRE... 3

SOMMARIO IL SISTEMA OPERATIVO WINDOWS... 1 LE FINESTRE... 3 Corso per iill conseguiimento delllla ECDL ((Paatteenttee Eurropeeaa dii Guiidaa deell Computteerr)) Modullo 2 Geessttiionee ffiillee ee ccaarrtteellllee Diisspenssa diidattttiica A curra dell ssiig..

Dettagli

Per aprire Calcolatrice, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori e quindi Calcolatrice.

Per aprire Calcolatrice, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori e quindi Calcolatrice. LA CALCOLATRICE La Calcolatrice consente di eseguire addizioni, sottrazioni, moltiplicazioni e divisioni. Dispone inoltre delle funzionalità avanzate delle calcolatrici scientifiche e statistiche. È possibile

Dettagli

Guida all uso di EaseUs Todo Backup Free 3.5

Guida all uso di EaseUs Todo Backup Free 3.5 Guida all uso di EaseUs Todo Backup Free 3.5 ATTENZIONE: lavorare sulle immagini delle partizioni è un operazione molto delicata ed è necessaria la massima cautela: una manovra sbagliata potrebbe provocare

Dettagli

Corso di Introduzione all Informatica MS-WINDOWS. Esercitatore: Fabio Palopoli

Corso di Introduzione all Informatica MS-WINDOWS. Esercitatore: Fabio Palopoli Corso di Introduzione all Informatica MS-WINDOWS Esercitatore: Fabio Palopoli IL SISTEMA OPERATIVO Il Sistema Operativo è il software che permette l interazione tra uomo e macchina (hardware). Il S.O.

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

ECDL Mod.2. Uso del computer e gestione dei file. novembre 2003 CRIAD - ECDL Mod. 2 1

ECDL Mod.2. Uso del computer e gestione dei file. novembre 2003 CRIAD - ECDL Mod. 2 1 ECDL Mod.2 Uso del computer e gestione dei file novembre 2003 CRIAD - ECDL Mod. 2 1 2.1 L ambiente del computer novembre 2003 CRIAD - ECDL Mod. 2 2 Primi passi col computer Avviare il computer Spegnere

Dettagli

Sistemi operativi e Microsoft Windows

Sistemi operativi e Microsoft Windows Sistemi operativi e Microsoft Windows Sistemi operativi e Microsoft Windows...1 Definizioni di carattere generale...2 Interfaccia...2 Interfaccia Utente...2 Sistema operativo...2 CPU (Central Processing

Dettagli

L installer di Torinux

L installer di Torinux L installer di Torinux Installazione nel Disco Per un installazione normale si raccomanda usare ext3 o reiserfs. Prima di procedere con l installazione per favore rimuova tutti i dispositivi USB, tipo

Dettagli

Windows SteadyState?

Windows SteadyState? Domande tecniche frequenti relative a Windows SteadyState Domande di carattere generale È possibile installare Windows SteadyState su un computer a 64 bit? Windows SteadyState è stato progettato per funzionare

Dettagli

Aggiornamento da Windows XP a Windows 7

Aggiornamento da Windows XP a Windows 7 Aggiornamento da Windows XP a Windows 7 Se si aggiorna il PC da Windows XP a Windows 7 è necessario eseguire un'installazione personalizzata che non conserva programmi, file o impostazioni. Per questo

Dettagli

Altiris Carbon Copy. Guida dell'utente

Altiris Carbon Copy. Guida dell'utente Altiris Carbon Copy Guida dell'utente Avviso Le informazioni contenute in questa Guida sono soggette a modifiche senza preavviso. LA ALTIRIS, INC. DECLINA OGNI RESPONSABILITÀ PER EVENTUALI OMISSIONI O

Dettagli

Software Delivery Assistant Versione 1.3. Guida per l utente

Software Delivery Assistant Versione 1.3. Guida per l utente Software Delivery Assistant Versione 1.3 Guida per l utente Software Delivery Assistant Versione 1.3 Guida per l utente Software Delivery Assistant, Versione 1.3 (maggio 2002) Copyright International

Dettagli

MICROSOFT WORD INTRODUZIONE

MICROSOFT WORD INTRODUZIONE 1 MICROSOFT WORD INTRODUZIONE Word è il programma più diffuso per elaborazione di testi, il cui scopo fondamentale è assistere l utente nelle operazioni di digitazione, revisione e formattazione di testi.

Dettagli

Guida all installazione

Guida all installazione Guida all installazione Introduzione ScanRouter V2 Lite è un server consegna che può consegnare i documenti letti da uno scanner o consegnati da DeskTopBinder V2 a una determinata destinazione attraverso

Dettagli

IL MULTIBOOT. Un sistema multiboot consiste nella possibilità di caricare più sistemi operativi sullo stesso computer.

IL MULTIBOOT. Un sistema multiboot consiste nella possibilità di caricare più sistemi operativi sullo stesso computer. IL MULTIBOOT Un sistema multiboot consiste nella possibilità di caricare più sistemi operativi sullo stesso computer. L operazione potrebbe risultare abbastanza semplice se si dispone di due differenti

Dettagli

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics (licenza per sito)

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics (licenza per sito) Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics (licenza per sito) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics versione 15 mediante un licenza

Dettagli

BOLLETTINO DI SICUREZZA INFORMATICA

BOLLETTINO DI SICUREZZA INFORMATICA STATO MAGGIORE DELLA DIFESA II Reparto Informazioni e Sicurezza Ufficio Sicurezza Difesa Sezione Gestione del Rischio CERT Difesa CC BOLLETTINO DI SICUREZZA INFORMATICA N. 1/2009 Il bollettino può essere

Dettagli

SOFTWARE L ACCENSIONE DEL COMPUTER

SOFTWARE L ACCENSIONE DEL COMPUTER SOFTWARE Con software si intende l insieme delle istruzioni che permettono il funzionamento dell hardware; il concetto di software, o programma che dir si voglia, è un concetto generale ed ampio: si distingue,

Dettagli

Nokia C110/C111 scheda LAN senza filo Manuale di installazione

Nokia C110/C111 scheda LAN senza filo Manuale di installazione Nokia C110/C111 scheda LAN senza filo Manuale di installazione DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA MOBILE PHONES Ltd dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che i prodotti DTN-10 e DTN-11

Dettagli

su LiveCD suggerimenti per l'utilizzo di un LiveCD

su LiveCD suggerimenti per l'utilizzo di un LiveCD prof. Nunzio Brugaletta su LiveCD pag. 1 su LiveCD suggerimenti per l'utilizzo di un LiveCD 2012.09 Indice Che cos'è un LiveCD...2 Avvio di un computer...3 Modifica drive di boot...3 Sessioni live...4

Dettagli

Software della stampante

Software della stampante Software della stampante Informazioni sul software della stampante Il software Epson comprende il software del driver per stampanti ed EPSON Status Monitor 3. Il driver per stampanti è un software che

Dettagli

Note operative per Windows XP

Note operative per Windows XP Note operative per Windows XP AVVIO E ARRESTO DEL SISTEMA All avvio del computer, quando l utente preme l interruttore di accensione, vengono attivati i processi di inizializzazione con i quali si effettua

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Backup Exec 2012. Guida rapida all'installazione

Backup Exec 2012. Guida rapida all'installazione Backup Exec 2012 Guida rapida all'installazione Installazione Il documento contiene i seguenti argomenti: Requisiti di sistema Elenco di controllo pre-installazione di Backup Exec Esecuzione di un'installazione

Dettagli

In quest attività sarà installato il sistema operativo Windows XP Professional.

In quest attività sarà installato il sistema operativo Windows XP Professional. 5.4.2 Laboratorio: Installazione di Windows XP Introduzione Stampare e completare questo laboratorio. In quest attività sarà installato il sistema operativo Windows XP Professional. Apparecchiatura Raccomandata

Dettagli

MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 38

MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 38 MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 38 Osservazione La finestra di Risorse del Computer può visualizzare i file e le cartelle come la finestra di Gestione Risorse, basta selezionare il menu

Dettagli

EMC Retrospect Express per Windows Guida di inizio rapido

EMC Retrospect Express per Windows Guida di inizio rapido EMC Retrospect Express per Windows Guida di inizio rapido BENVENUTI Benvenuti in EMC Retrospect Express, backup rapido e semplice su unità CD/DVD, a disco rigido e a dischi rimovibili. Fare clic qui per

Dettagli

Manuale d uso per HP Personal Media Drive

Manuale d uso per HP Personal Media Drive Manuale d uso per HP Personal Media Drive Solo le garanzie per i prodotti e servizi HP sono esposte nei documenti della garanzia esplicita che accompagnano tali prodotti e servizi. Le informazioni ivi

Dettagli

NT OS Loader + Linux mini-howto

NT OS Loader + Linux mini-howto NT OS Loader + Linux mini-howto Bernd Reichert, v1.11, 2 settembre 1997 Questo documento descrive l uso del boot Loader di Windows NT per avviare Linux. La procedura è stata provata

Dettagli

Symantec Backup Exec 12.5 for Windows Servers. Guida rapida all'installazione

Symantec Backup Exec 12.5 for Windows Servers. Guida rapida all'installazione Symantec Backup Exec 12.5 for Windows Servers Guida rapida all'installazione 13897290 Installazione di Backup Exec Il documento contiene i seguenti argomenti: Requisiti di sistema Prima dell'installazione

Dettagli

Adattatore terminale PCI ISDN ACCURA. Guida all installazione

Adattatore terminale PCI ISDN ACCURA. Guida all installazione Adattatore terminale PCI ISDN ACCURA Guida all installazione Guida all installazione della scheda ISDN Informazioni di conformità Dichiarazione di conformità Il produttore dichiara sotto la propria responsabilità

Dettagli

Scan to PC Desktop: Image Retriever 5.2 per Xerox WorkCentre C2424

Scan to PC Desktop: Image Retriever 5.2 per Xerox WorkCentre C2424 Scan to PC Desktop: Image Retriever 5.2 per Xerox WorkCentre C2424 Scan to PC Desktop comprende Image Retriever, progettato per monitorare una specifica cartella su un file server in rete o sull'unità

Dettagli

Printer Driver. Questa guida descrive l installazione dei driver stampante per Windows Vista e Windows XP.

Printer Driver. Questa guida descrive l installazione dei driver stampante per Windows Vista e Windows XP. 4-153-310-42(1) Printer Driver Guida all installazione Questa guida descrive l installazione dei driver stampante per Windows Vista e Windows XP. Prima di usare questo software Prima di usare il driver

Dettagli

Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione (TIC) IPSIA San Benedetto del Tronto (AP)

Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione (TIC) IPSIA San Benedetto del Tronto (AP) Le diverse componenti HARDWARE, pur opportunamente connesse ed alimentate dalla corrette elettrica, non sono in grado, di per sé, di elaborare, trasformare e trasmettere le informazioni. Per il funzionamento

Dettagli

Istruzioni per l uso della Guida. Icone utilizzate in questa Guida. Istruzioni per l uso della Guida. Software di backup LaCie Guida per l utente

Istruzioni per l uso della Guida. Icone utilizzate in questa Guida. Istruzioni per l uso della Guida. Software di backup LaCie Guida per l utente Istruzioni per l uso della Guida Istruzioni per l uso della Guida Sulla barra degli strumenti: Pagina precedente / Pagina successiva Passa alla pagina Indice / Passa alla pagina Precauzioni Stampa Ottimizzate

Dettagli

Creare una memory stick USB bootable con cui avviare Windows XP

Creare una memory stick USB bootable con cui avviare Windows XP http://www.aprescindere.com Pag. 1 di 12 Creare una memory stick USB bootable con cui avviare Windows XP Creare una memory stick USB bootable con cui avviare Windows XP Perché avere una memory stick bootable

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file. Parte 1

Uso del computer e gestione dei file. Parte 1 Uso del computer e gestione dei file Parte 1 Avviare il pc Il tasto da premere per avviare il computer è frequentemente contraddistinto dall etichetta Power ed è comunque il più grande posto sul case.

Dettagli

Manuale introduttivo. (Edizione italiana)

Manuale introduttivo. (Edizione italiana) Manuale introduttivo Uso del software per etichette BarTender, dell utility di integrazione Commander e dei driver della stampante di Seagull (Edizione italiana) Manuale introduttivo Uso del software per

Dettagli

Introduzione. Introduzione a NTI Shadow. Panoramica della schermata iniziale

Introduzione. Introduzione a NTI Shadow. Panoramica della schermata iniziale Introduzione Introduzione a NTI Shadow Benvenuti in NTI Shadow! Il nostro software consente agli utenti di pianificare dei processi di backup continui che copiano una o più cartelle ( origine del backup

Dettagli

Microsoft e Windows sono marchi registrati di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e in altri paesi. Parti di software di filtro grafica sono

Microsoft e Windows sono marchi registrati di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e in altri paesi. Parti di software di filtro grafica sono Microsoft e Windows sono marchi registrati di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e in altri paesi. Parti di software di filtro grafica sono frutto del lavoro di Group 42, Inc. Parti di software di

Dettagli

Xerox EX8002 Print Server, Powered by Fiery. Guida introduttiva

Xerox EX8002 Print Server, Powered by Fiery. Guida introduttiva Xerox EX8002 Print Server, Powered by Fiery Guida introduttiva 2009 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato

Dettagli

Sharpdesk R2.7. Guida dell utente

Sharpdesk R2.7. Guida dell utente Sharpdesk TM R2.7 Guida dell utente Copyright 2000-2003 di Sharp Corporation. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione, l adattamento o la traduzione senza previa autorizzazione scritta, salvo

Dettagli

unità di misura usata in informatica

unità di misura usata in informatica APPUNTI PER UTILIZZARE WINDOWS SENZA PROBLEMI a cura del direttore amm.vo dott. Nicola Basile glossario minimo : terminologia significato Bit unità di misura usata in informatica byte Otto bit Kilobyte

Dettagli

Backup e ripristino Guida per l'utente

Backup e ripristino Guida per l'utente Backup e ripristino Guida per l'utente Copyright 2007-2009 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Windows è un marchio registrato negli Stati Uniti di Microsoft Corporation. Le informazioni contenute

Dettagli

Note operative per Windows 7

Note operative per Windows 7 Note operative per Windows 7 AVVIO E ARRESTO DEL SISTEMA All avvio del computer, quando l utente preme l interruttore di accensione, vengono attivati i processi di inizializzazione con i quali si effettua

Dettagli

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424 Scansione In questo capitolo sono inclusi i seguenti argomenti: "Nozioni di base sulla scansione" a pagina 4-2 "Installazione del driver di scansione" a pagina 4-4 "Regolazione delle opzioni di scansione"

Dettagli

DRIVELINK MANUALE XX

DRIVELINK MANUALE XX MANUALE XX Contenuto. Caratteristiche. Parti ed accessori. Panoramica del dispositivo. Installazione dell hardware 5. Installazione del software 6. Il software di backup 5. Parti ed accessori 6.. Start

Dettagli

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics (utente singolo)

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics (utente singolo) Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics (utente singolo) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics versione 15 mediante un licenza

Dettagli

Guida all installazione degli Hard Disk SATA ed alla configurazione del RAID

Guida all installazione degli Hard Disk SATA ed alla configurazione del RAID Guida all installazione degli Hard Disk SATA ed alla configurazione del RAID 1. Guida all installazione degli Hard Disk SATA... 2 1.1 Installazione di Hard disk Serial ATA (SATA)... 2 2. Guida alla configurazione

Dettagli

SOFTWARE L ACCENSIONE DEL COMPUTER

SOFTWARE L ACCENSIONE DEL COMPUTER SOFTWARE Con software si intende l insieme delle istruzioni che permettono il funzionamento dell hardware; il concetto di software, o programma che dir si voglia, è un concetto generale ed ampio: si distingue,

Dettagli

Installazione e utilizzo di Document Distributor 1

Installazione e utilizzo di Document Distributor 1 1 Il software Document Distributor comprende i pacchetti server e client. Il pacchetto server deve essere installato su sistemi operativi Windows NT, Windows 2000 o Windows XP. Il pacchetto client può

Dettagli

QL-580N QL-1060N. Guida di installazione del software. Italiano LB9158001

QL-580N QL-1060N. Guida di installazione del software. Italiano LB9158001 QL-580N QL-060N Guida di installazione del software Italiano LB95800 Caratteristiche P-touch Editor Driver della stampante Rubrica di P-touch (solo Windows ) Consente a tutti di creare con facilità un

Dettagli

Installazione LINUX 10.0

Installazione LINUX 10.0 Installazione LINUX 10.0 1 Principali passi Prima di iniziare con l'installazione è necessario entrare nel menu di configurazione del PC (F2 durante lo start-up) e selezionare nel menu di set-up il boot

Dettagli

B C. Panoramica di Access 2010. Elementi dell interfaccia

B C. Panoramica di Access 2010. Elementi dell interfaccia Panoramica di Access 2010 A B C D E Elementi dell interfaccia A Scheda File (visualizzazione Backstage) Consente l accesso alla nuova visualizzazione backstage di Access 2010, che contiene un menu di comandi

Dettagli

'LVSHQVD :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL

'LVSHQVD :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL 'LVSHQVD 'L :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL ',63(16$',:,1'2:6,QWURGX]LRQH Windows 95/98 è un sistema operativo con interfaccia grafica GUI (Graphics User Interface), a 32 bit, multitasking preempitive. Sistema

Dettagli

Manuale per riparare e recuperare dati sul hard disk

Manuale per riparare e recuperare dati sul hard disk Manuale per riparare e recuperare dati sul hard disk Di Giuseppe Zingone Introduzione La maggior parte dei difetti che si verificano sui personal computer sono dovuti a guasti o a malfunzionamenti del

Dettagli

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Crotone, maggio 2005 Windows Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Sistema Operativo Le funzioni software di base che permettono al computer di funzionare formano il sistema operativo. Esso consente

Dettagli

Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows

Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows www.informarsi.net Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows Sistema operativo Il sistema operativo, abbreviato in SO (in inglese OS, "operating system") è un particolare software, installato su un sistema

Dettagli

Modulo 2 - ECDL. Uso del computer e gestione dei file. Fortino Luigi

Modulo 2 - ECDL. Uso del computer e gestione dei file. Fortino Luigi 1 Modulo 2 - ECDL Uso del computer e gestione dei file 2 Chiudere la sessione di lavoro 1.Fare Clic sul pulsante START 2.Cliccare sul comando SPEGNI COMPUTER 3.Selezionare una delle opzioni STANDBY: Serve

Dettagli

Guida di installazione per PC Suite

Guida di installazione per PC Suite Guida di installazione per PC Suite Il manuale d uso elettronico viene rilasciato subordinatamente a: Termini e condizioni dei manuali Nokia del 7 giugno 1998 ( Nokia User s Guides Terms and Conditions,

Dettagli

Installazione e caratteristiche generali 1

Installazione e caratteristiche generali 1 Installazione e caratteristiche generali 1 Installazione di SIGLA SIGLA viene fornito su un CDROM contenente la procedura d installazione. La procedura può essere installata eseguendo il programma SIGLASetup.exe

Dettagli

MANUALE DOS INTRODUZIONE

MANUALE DOS INTRODUZIONE MANUALE DOS INTRODUZIONE Il DOS è il vecchio sistema operativo, che fino a qualche anno fa era il più diffuso sui PC, prima dell avvento di Windows 95 e successori. Le caratteristiche principali di questo

Dettagli

LACIE PRIVATE/PUBLIC GUÍDA UTENTE

LACIE PRIVATE/PUBLIC GUÍDA UTENTE LACIE PRIVATE/PUBLIC GUÍDA UTENTE FARE CLIC QUI PER ACCEDERE ALLA VERSIONE IN LINEA PIÙ AGGIORNATA di questo documento, sia in termini di contenuto che di funzioni disponibili, come ad esempio illustrazioni

Dettagli

Fiery proserver Guida per l utente

Fiery proserver Guida per l utente Fiery proserver Guida per l utente Congratulazioni per l acquisto di EFI Fiery proserver, una potente soluzione di produzione per la stampante. Prima di iniziare Verificare che: Siano installati i componenti

Dettagli

Informatica 1. 6 Sistemi operativi e software. ing. Luigi Puzone

Informatica 1. 6 Sistemi operativi e software. ing. Luigi Puzone Informatica 1 6 Sistemi operativi e software ing. Luigi Puzone Windows caratteristiche principali: Windows è un Sistema Operativo Con Interfaccia Grafica Multiutente Multitasking Multithreading Multiprocessing

Dettagli

Le Partizioni. Corsi di Formazione "Open Source & Scuola" Provincia di Pescara gennaio 2005 aprile 2005. WinFAT32 24,00% WinNTFS 22,00% Swap 11,00%

Le Partizioni. Corsi di Formazione Open Source & Scuola Provincia di Pescara gennaio 2005 aprile 2005. WinFAT32 24,00% WinNTFS 22,00% Swap 11,00% Corsi di Formazione "Open Source & Scuola" Provincia di Pescara gennaio 2005 aprile 2005 Le Partizioni WinFAT32 24,00% WinNTFS 22,00% Swap 11,00% WinNTFS WinFAT32 Swap Linux Linux 43,00% 1 Cosa sono? Un

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file Parte 1 Desktop All avvio del computer compare il Desktop. Sul Desktop sono presenti le Icone. Ciascuna icona identifica un oggetto differente che può essere un file,

Dettagli

Istruzioni per l'installazione e la disinstallazione dei driver della stampante PostScript e PCL per Windows Versione 8

Istruzioni per l'installazione e la disinstallazione dei driver della stampante PostScript e PCL per Windows Versione 8 Istruzioni per l'installazione e la disinstallazione dei driver della stampante PostScript e PCL per Versione 8 Questo file Leggimi contiene le istruzioni per l'installazione dei driver della stampante

Dettagli

jt - joetex - percorsi didattici

jt - joetex - percorsi didattici jt - joetex - percorsi didattici Utilizza GParted Live CD per partizionare il disco Indice 1. 2. 3. 4. Avvertenze Scarica il programma da Internet Masterizza un CD Partiziona il disco Avvertenze Le informazioni

Dettagli

Visualizzazione del messaggio di errore "Ora si può spegnere il computer" durante il tentativo di arresto del computer

Visualizzazione del messaggio di errore Ora si può spegnere il computer durante il tentativo di arresto del computer Pagina 1 di 5 Visualizzazione del messaggio di errore "Ora si può spegnere il computer" durante il tentativo di arresto del computer Sintomi Quando si tenta di arrestare il sistema in un computer con Microsoft

Dettagli