jt - joetex - percorsi didattici

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "jt - joetex - percorsi didattici"

Transcript

1 jt - joetex - percorsi didattici Windows XP Home Edition - Elementi di programmazione Indice Le informazioni contenute in queste pagine hanno soltanto valore didattico. Quello che viene descritto potrebbe causare danni al computer, malfunzionamenti o perdita di dati. Lo scrivente non assume responsabilità per eventuali danneggiamenti o cattivi funzionamenti derivanti dall'applicazione diretta o indiretta delle indicazioni di vario genere presenti in questo scritto. 1. Programmazione 2. Completamento automatico dei nomi dei file e dei loro indirizzi del Prompt dei comandi 3. Modifica il colore del Prompt dei Comandi 1. Modifica un file.bmp in file.ico 4. Cancellare i file temporanei della cartella C:\Windows\Temp in modo automatico 5. Utilizzare il comando 'recover' per recuperare file scritti su settori di disco danneggiato 6. Disattivare servizi non utilizzati 7. Impedire il caricamento automatico in memoria di alcuni programmi 8. Eseguire la cancellazione automatica dei Cookies al riavvio della macchina 9. Spegni, riavvia e spegni forzando la chiusura dei programmi aperti con comando shutdown; opzioni di shutdown 10.Ricreare l'icona.scf con comandi utili a chiudere tutte le finestre e visualizzare il Desktop 11.Ripulire il sistema operativo dai file inutili in modo automatico 12.Riparare il sistema operativo 13.Aprire la finestra di spegnimento, riavvio o standby 14.Programmare l'utilizzo del Visualizzatore di immagini 15.Entra in modalità Riga di comando e ricrea il Boot.ini ed il MBR 16.Disinstallare Messenger con la riga di comando 17.Ripristinare l'utilizzo di decompressore.zip automatico di Windows XP 18.Utilizzare la RAM al posto dei file di swap 19.Icona Pulsante per formattare il disco Floppy 20.Disabilitare il supporto a 16 bit 21.Aprire direttamente una cartella di sistema 22.Disinstallare Windows Media Player 9 mediante riga di comando 23.Crea una lista di nomi di file di una directory mediante riga di comando 24.Crea pulsante con comando di Blocca Computer 25.Apri Prompt dei comandi per aprire in modalità superuser con runas /user:administrator 26.Crea un file di batch per ripulire il sistema 27.Rendi una cartella nascosta con VisualBasicScript 28.Velocizzare il caricamento del Desktop in avvio di macchina modificando la connessione alla rete 29.Crea icona che disconnette utente 30.Programma un file che verifica le porte disponibili del PC durante navigazione internet 31.Visualizzare Defrag nel menù tasto destro 32.Verifica le firme dei driver 33.Disinstallare componenti di Windows POCO CHIARO NON ADEGUATO 34.Crea documento di Blocco Note partendo da cmd e abilita cmd per aprire file di testo senza estensione pag. 1 di 51

2 35.Formattare un disco utilizzando una riga di comando 36.Utilizza $ per impedire la visualizzazione delle cartelle presenti in Documenti condivisi NON FUNZIA 37.Convertire il disco da Fat a NTFS 38.Cambia icona all'unità di archiviazione o al disco rigido 39.Disconnettere la macchina da internet mediante Prompt 40.Apri la finestra Apri con 41.Partizionare il disco con il disco di ripristino 42.C:\WINDOWS\system32\userinit.exe apre Documenti dell'utente 43.rundll32 shell32,control_rundll "sysdm.cpl" apre Proprietà del sistema (Risorse del computer + tasto destro + Proprietà) 44.aa 45.aa attenzione guarda n.122 pag 75 attenzione guarda n.177 paf 102 Completamento automatico dei nomi dei file e dei loro indirizzi del Prompt dei comandi Il Prompt dei comandi, un programmino che sostituisce il vecchio DOS, in questo caso in modo simile alla Bourne Against Shell di David Bourne, include la possibilità di completare automaticamente i nomi dei file dopo avere digitato i primi caratteri. Proviamo a capire. Apriamo il Prompt dei comandi con il percorso Start + Tutti i programmi + Accessori + Prompt dei comandi Ora verifichiamo la pwd ossia la Present Working Directory, ossia la cartella nella quale il Prompt si dispone per compiere le operazioni. Nel nostro caso il prompt (o sequenza di caratteri che indicano la pwd) è: C:\Documents and Settings\joetex> La cartella di lavoro è joetex interna alla cartella Documents and Settings appartenente alla radice del disco C:\. Proviamo a creare un file di testo di nome supercalifragilistichespiralidoso.txt digitando il seguente comando: type + spazio + nomedelfile_punto_estensione + Invio di tastiera C:\Documents and Settings\joetex>type supercalifragilistichespiralidoso.txt Dopo l'invio con la tastiera siamo certi di avere creato un file di testo di nome supercalifragilistichespiralidoso.txt Verifichiamo la sua presenza con il comando dir + Invio di tastiera che elenca tutti i file e pag. 2 di 51

3 le cartelle contenute nella cartella joetex: C:\Documents and Settings\joetex> dir Ecco la risposta del prompt: Numero di serie del volume: Directory di C:\Documents and Settings\joetex 04/08/ <DIR>. 04/08/ <DIR>.. 26/12/ <DIR>.artofillusion 19/05/ esd_auth 19/05/ pulse-cookie 19/05/ <DIR>.ssh 10/06/ a.txt 10/06/ aa.txt 20/10/ <DIR> Application Data 02/07/ css_di_webaccessibile.txt 02/08/ default.pls 30/07/ <DIR> Desktop 20/10/ <DIR> Documenti 08/07/ <DIR> Menu Avvio 02/12/ Ordina_startup.bat 30/07/ <DIR> Preferiti 04/08/ supercalifragilistichespiralidoso.txt 8 File byte 9 Directory byte disponibili Come è possibile vedere ci sono cartelle indicate con <DIR> e file. Nell'ultima riga, prima del riepilogo dei file e dei byte utilizzati, è presente il file che abbiamo appena creato. Ora proviamo visualizzare il contenuto di questo file anche se sappiamo che il file è vuoto e quindi la risposta sarà una riga vuota; per visualizzare il contenuto utilizziamo il comando more + spazio + il nome del file + Invio di tastiera che manda in output i contenuti dei file 10 righe alla volta. Digitiamo more e poi inseriamo uno spazio con la barra spaziatrice per indicare il nome del file ci basta digitare sup e poi utilizzare il tasto Tab per vedere comparire improvvisamente tutto il nome del file estensione compresa. + pigia una volta il tasto Tab Operiamo con Invio di tastiera per completare l'operazione. Ovviamente non appare nulla e ritorna il prompt dei comandi perché il file è vuoto. Proviamo a cambiare pwd per vedere se il trucchetto del tasto Tab funziona: pag. 3 di 51

4 utilizziamo il comando cd (change directory) + spazio +.. ossia due punti per posizionarci nella cartella C:\Documents and Settings C:\Documents and Settings\joetex>cd.. C:\Documents and Settings> Leggendo il prompt vediamo che ora il simbolo > maggiore termina dopo la cartella C:\Documents and Settings che è ora la nostra attuale cartella di lavoro. Proviamo a digitare more + spazio + sup + tasto Tab Ora il completamento automatico non avviene più e potrebbe essere attiva una risposta sonora di comando non andato a buon fine. Perché? Perché il file che abbiamo creato supercalifragilistichespiralidoso.txt non è nella cartella attuale di lavoro, ma nella sottodirectory joetex. Proviamo ad assegnare tutto l'indirizzo utilizzando il tasto Tab; per questo digitiamo more + spazio + C:\Doc Ora proviamo con il tasto Tab e vediamo che ne viene fuori l'indirizzo completo more "C:\Documents and Settings" Aggiungiamo la parte restante del path digitando \joe + azioniamo il tasto Tab more "C:\Documents and Settings"\joe per ottenere quanto segue more "C:\Documents and Settings\joetex" Aggiungiamo \sup more "C:\Documents and Settings\joetex"\sup more "C:\Documents and Settings\joetex\supercalifragilistichespiralidoso.txt" Questo significa che il prompt legge del tutto il path (indirizzo di un file) all'incirca come riesce a fare la Bourne Against Shell. Torniamo alla possibilità di completamento dei nomi e degli indirizzi dei file. Le dword responsabili del comportamento del prompt sono: CompletionChar DefaultColor EnableExtension PathCompletionChar pag. 4 di 51

5 Queste dword sono presenti all'interno della chiave HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Command Processor CompletionChar ha valore 9 che corrisponde all'uso del tasto Tab; le opzioni di modifica del tasto sono le seguenti: 9 per utilizzare il tasto Tab 4 per utilizzare la combinazione dei tasto Ctrl + D 6 per utilizzare la combinazione dei tasto Ctrl + F 0 per disabilitare del tutto l'opzione di completamento. DefaultColor modifica i colori del testo prompt e dello sfondo, come vedremo in seguito; EnableExtensions abilita la lettura delle estensioni; PathCompletionChar consente il completamento degli indirizzi. Modifica il colore del Prompt dei Comandi Raggiungi la chiave HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Command Processor Modifica la DWORD DefaultColor pag. 5 di 51

6 assegnando un valore esadecimale a piacere considerando i seguenti colori 0 Nero 1 Blu scuro 2 Verde scuro 3 Celeste 4 Rosso 5 Viola 6 Giallo 7 Bianco 8 Grigio 9 Blu a Verde b ciano C Rosso d Magenta e Giallo pag. 6 di 51

7 f bianco Mettendo insieme due valori, tipo e5, si può ottenere un colore di sfondo diverso da quello predefinito nero (e = giallo mentre 5 = viola) Per verificare le modifiche basta chiudere e poi riaprire il Prompt dei comandi. Programmazione >.1Modifica un file.bmp in file.ico Non è necessario convertire il file perché la mappatura.bmp va bene anche per i file.ico Rinomina pippo.bmp in pippo.ico Questa icona può servire anche per modificare la visualizzazione cartella Leggi >.2 Cancellare i file temporanei della cartella C:\Windows\Temp in modo automatico Apri il programma Blocco Note + salva con nome + assegna un nome significativo del tipo ripuliscitemp.bat + Seleziona Tutti i file *.* nella sezione Salva come + OK pag. 7 di 51

8 Nel file di Blocco note digita il seguente testo: RMDIR C:\Windows\Temp /S /Q MKDIR C:\Windows\Temp Cosa abbiamo creato? Sostanzialmente abbiamo creato un file.bat che avvia in esecuzione tutte le stringhe in esso contenute. Le due stringhe dicono: RMDIR = rimuovi directory; C:\Windows\Temp = cartella da rimuovere; /S = opzione di RMDIR che elimina oltre la cartella indicata Temp anche le cartelle vuote o piene al suo interno; /Q = non chiedere conferma di quanto comandato, ossia non chiedere conferma dell'eliminazione della cartella Temp e del suo contenuto; pag. 8 di 51

9 MKDIR = crea una cartella C:\Windows\Temp = ricrea una cartella Temp nel path < percorso > C:\Windows. Verificate la presenza reale della cartella Temp interna a Windows mediante Risorse del Computer + doppio clic su C:\ + Doppio clic su Windows. Se il programma vi nasconde le cartelle di WIndows cliccate Mostra ugualmente ma evitate di muovere, rinominare o cancellare cartelle o file. Per avviare in automatico il programmino.bat creato bisogna copiarlo nella directory Esecuzione automatica che si trova nel percorso Start + Tutti i programmi + Esecuzione automatica C:\Users\joetex\AppData\Roaming\Microsoft\Windows\Start Menu\Programs\Startup VERIFICA QUESTO PATH!!!!!!!!!!!!! Start + Tutti i programmi + Esecuzione automatica + posiziona il puntatore sopra Esecuzione automatica + Apri Si apre il browser della cartella Esecuzione automatica + Incolla il file.bat > 5.3 Utilizzare il comando 'recover' per recuperare file scritti su settori di disco danneggiato Questo comando può essere eseguito mediante programma esegui oppure mediante il Prompt dei comandi. Start + tutti i programmi + Accessori + Propmpt dei comandi + digita help recover C:\Documents and Settings\giovanni>help Recupera le informazioni leggibili da un disco danneggiato o difettoso. RECOVER Consultare la Guida comandi prima di usare il comando RECOVER. nella Guida recover [unità:][percorso]nomefile di Windows XP Il suo utilizzo deve essere effettuato aggiungendo al comando uno spazio + il path del file da recuperare, compreso l'unità disco. Ad esempio: pag. 9 di 51

10 C:\recover F:\nomefile-danneggiato Disattivare servizi non utilizzati Apri Esegui + Digita msconfig.exe + OK Si apre la finestra di dialogo Utilità di configurazione del sistema + raggiungi la scheda Servizi + deseleziona i servizi in avvio automatico non utili Apri services.msc mediante Esegui + Disattiva i seguenti servizi secondo consiglio di manuali.net NON FIDARSI pag. 10 di 51

11 Se non possedete una rete allora potete DISABILITARE i seguenti servizi: Helper Netbios TPC/IP Helper Smartcard Manutenzione Collegamenti distribuiti client Registro Sistema remoto Servizi Ipsec Messenger Servizio trasferimento intelligente in background Impostate invece su AUTOMATICO i seguenti servizi: Audio Windows Plug and Play Registro Eventi RPC Spooler di Stampa Strumentazione Gestione Windows RPC Locator Servizi di indicizzazione Impostate su MANUALE questi servizi: Auto Connection Manager di Accesso Remoto Connection Manager di Accesso Remoto Connessione di Rete NLA (Network Location Awareness) RPC Locator Servizi Terminal Sistema di Eventi COM+ Telefonia Windows Installer Server DDE di rete DDE DSM di Rete Distribued Transaction Coordinator Infine gli altri servizi dovranno essere impostati su DISABILITATO. 132 >.4 Impedire il caricamento automatico in memoria di alcuni programmi Quando si installano alcuni programmi, questi di default inseriscono la propria icona nell'area Notifiche di windows, quella con l'orologio sulla barra del desktop in basso a destra: Anche se ottimo e utilissimo, il caricamento del programma nell'area Notifiche implica il suo caricamento automatico tra i programmi in attesa di utilizzo, occupando memoria e rallentando il caricamento delle impostazioni dell'utente. Talvolta eliminando l'icona dalla barra della Notifiche non significa impedire il suo caricamento nella RAM. bisogna quindi agire sul programma di configurazione di sistema. Apri Esegui e digita msconfig + OK Si apre la finestra di dialogo Utilità Configurazione di sistema pag. 11 di 51

12 Nella sezione Servizi sono elencati alcuni programmi che vengono attivati automaticamente all'avvio del sistema operativo. Con molta cautela, e soltanto se si è sicuri, deseleziona i programmi non utili Raggiungendo la scheda Avvio si possono de selezionare altri programmi in avvio automatico non desiderati: pag. 12 di 51

13 Clic su Applica + OK per chiudere il programma salvando le modifiche. Il sistema così modificato chiede se riavviare subito o in un secondo momento pag. 13 di 51

14 Al riavvio della macchina può apparire un nuovo messaggio che riappare agli avvii per un certo numero di volte. Del resto selezionando la preposta opzione Non visualizzare questo messaggio o avvia l'utilità di configurazione di sistema all'avvio di Windows non sappiamo cosa abbiamo scelto, se non visualizzare il messaggio oppure se avviare l'utilità di configurazione di sistema all'avvio di Windows. Non ci resta che chiudere il messaggio evitando OK e non selezionando nulla nell'apposita voce. A questo punto si apre msconfig che va chiuso nel modo classico. >.5 Eseguire la cancellazione automatica dei Cookies al riavvio della macchina Il file C:\autoexec.bat permette di eseguire comandi automaticamente dopo l'avvio di windows durante le impostazioni utente. Per modificarlo basta posizionarvi sopra il puntatore + tasto destro + Modifica. Si apre il programma Blocco note che mostra le impostazioni predefinite. Per cancellare i cookies, che sono piccoli file di testo che vengono inviati dai server delle pagine web, bisogna utilizzare la seguente riga di comando seguito dal path della cartella cookie: deltree /y C:\Windows\Cookies\*.* Ricordiamo che: deltree è il comando che elimina tutto il ramo; /y impedisce la conferma chiesta all'utente della cancellazione; C:\Windows\Cookies\ è il percorso della cartella dei cookie *.* indica tutti i file, quindi va cancellato tutto quello che si trova in C:\Windows\Cookies\ In alternativa si può utilizzare la medesima stringa creando con blocco note un un file '.bat' che possa essere inserito nella cartella Esecuzione automatica: C:\Documents and Settings\giovanni\Menu Avvio\Programmi\Esecuzione automatica\cancellacookie.bat pag. 14 di 51

15 Per realizzare il file si utilizza Blocco Note: digita deltree /y C:\Windows\Cookies\*.* Salva con nome 'cancella-cookie.bat' Verifica che nella sezione 'Salva come' sia selezionata la tipologia Tutti i file. Un terzo sistema consiste nell'utilizzare l'editor di configurazione del sistema Prompt dei comandi + digita sysedit + si apre l'editore di configurazione del sistema oppure Esegui + digita sysedit + si apre l'editore di configurazione del sistema pag. 15 di 51

16 Nella prima finestra aperta troviamo in modalità modifica il file autoexec.bat Ci posizioniamo alla fine della ultima riga scritta + invia per andare a capo + digita la riga di comando deltree /y C:\Windows\Cookies\*.* Verifica che sotto questa ultima stringa sia presente una riga vuota. Salva e chiudi. Bisogna ricordare, però, che spesso i cookies sono innocui e hanno il solo compito di velocizzare il download di un sito già visitato. >.7 Spegni, riavvia e spegni forzando la chiusura dei programmi aperti con comando shutdown; opzioni di shutdown Apri il Prompt dei comandi + per riavviare digita shutdown -r -t00 pag. 16 di 51

17 Apri il Prompt dei comandi + per spegnere la macchina digita shutdown -s -t00 Il prossimo comando shutdown -f forza tutte le applicazioni aperte e le chiude per spegnere il computer senza avvisare gli altri utenti shutdown -f Apri il Prompt dei comandi + per forzare la chiusura dei programmi e disconnettersi shutdown -s -t00 shutdown -l chiude la sessione dell'utente collegato shutdown -a annulla il riavvio già inviato shutdown -t12 spegne il computer dopo 12 secondi shutdown -c "messaggio agli utenti collegati" consente di inviare un messaggio a piacere, l'importante che sia tra virgolette. shutdown -i visualizza la finestra di chiusura Arresto remoto pag. 17 di 51

18 > Ricreare l'icona.scf con comandi utili a chiudere tutte le finestre e visualizzare il Desktop Apri il programma Blocco Note + salva con nome + assegna un nome significativo del tipo MostraDesktop.SCF + Nella sezione Salva come seleziona Tutti i file *.* + OK Importante è l'estensione.scf - Salva il file in una cartella nella quale può risultare utile come quella della barra di Avvio veloce che è presente al seguente indirizzo C:\Documents and Settings\nomeUtente\Dati applicazioni\microsoft\internet Explorer\Quick Launch Digita all'interno del programma Blocco note il seguente testo di programmazione: [Shell] Command=2 IconFile=explorer.exe,3 [Taskbar] Command=ToggleDesktop pag. 18 di 51

19 > 9, Ripulire il sistema operativo dai file inutili in modo automatico I file inutili sono indicati con le seguenti estensioni: 1..tmp 2..bak. 3..old 4..chk Crea un file.bat che elimini questi file dalla mega directory C:\. DEL DEL DEL DEL C:\*.tmp C:\*.OLD C:\*.chk C:\*.bak /S /S /S /S /Q /Q /Q /Q DEL = comando che cancella i regoular file C:\ = indica la cartella dalla quale partire per cancellare i file *.tmp = tutti file con estensione.tmp /S = elimina i file in tutte le sottodirectory di C:\ /Q = esegui il comando senza chiedere. Si ripete l'operazione per i file sopra indicati. Per avviare in automatico il programmino.bat creato bisogna copiarlo nella directory Esecuzione automatica che si trova nel percorso Start + Tutti i programmi + Esecuzione automatica C:\Users\joetex\AppData\Roaming\Microsoft\Windows\Start Menu\Programs\Startup VERIFICA QUESTO PATH!!!!!!!!!!!!! Start + Tutti i programmi + Esecuzione automatica + posiziona il puntatore sopra Esecuzione pag. 19 di 51

20 automatica + Apri Si apre il browser della cartella Esecuzione automatica + Incolla il file.bat. > Riparare il sistema operativo Riparare il sistema operativo non è proprio semplice, soprattutto perché talvolta bisogna aggiornare i driver delle periferiche. In ogni caso quando il sistema va spesso in crash questa operazione diventa necessaria. Per questo motivo il disco di ripristino viene consegnato insieme con la macchina all'acquisto. La prima cosa da fare è settare il BIOS in modo che l'avvio della macchina non avvenga con il boot del sistema operativo ma che parta, invece, con il programma di Installazione del disco di Ripristino. >.6.1 Settaggio del boot del BIOS Per prima cosa bisogna inserire il disco di ripristino nell'unità di lettura CD poi spegni la macchina. Dopo un minuto riaccendila e appena compare qualche indicazione sul monitor del tipo 'Press F2 to enter setup' procedi pigiando più volte il tasto F2 sino alla comparsa della finestra Generale del BIOS. Talvolta il tasto da utilizzare è 'del' (cancella, indicato con canc nella tastiera italiana) Alcuni altri BIOS sono programmati per essere visualizzati mediante tasto F8 oppure F10. Per informazioni specifiche diverse da quelle standard bisogna ricorrere ad internet. Una volta aperta la finestra di dialogo BIOS raggiungere la scheda Boot e poi selezionare con le frecce su e giù CD-DVD rom (o indicazioni simili a queste); successivamente portare in prima posizione la voce CD-DVD rom utilizzando il tasto F6. Qualora i tasti da utilizzare fossero diversi, basta leggere sulla barra di stato della schermata di BIOS per conoscere le istruzioni corrette. Dopo avere posizionato il CD-DVD rom al primo posto di boot pigiare Salva ed esci, che solitamente fa riferimento al tasto funzione F10. Un messaggio chiede se salvare e uscire con predefinita la selezione di 'yes'. Pigia invia per uscire dal BIOS. Riparte il BIOS che legge il disco di Windows. >.6.1 Utilizzo del disco di ripristino Il programma si avvia con una finestra di dialogo che consente tre opzioni: 1. installare windows ex novo riformattando il disco pag. 20 di 51

21 2. ripristinare il sistema windows esistente utilizzando il tasto R. 3. uscire dal programma Ovviamente è necessario utilizzare l'opzione 2 pigiando il tasto 'r'. VEDI MEGLIO - CONPLETA CON LE IMMAGINI > Aprire la finestra di spegnimento, riavvio o standby Apri blocco note + digita (newactivexobject("shell.application")).shutdownwindows(); salva con nome spegni_riavvia_standby.js sul desktop Verifica che nella sezione 'Salva come' sia selezionato Tutti i file *.* NON FUNZIA > Programmare l'utilizzo del Visualizzatore di immagini Il servizio relativo all'utilizzo automatico della visualizzazione delle immagini mediante il Visualizzatore di Windows è C:\WINDOWS\system32\shimgvw.dll Per attivarlo basta utilizzare il programma esegui inserendo il comando regsvr32 seguito dal nome del servizio: regsvr32 shimgvw.dll pag. 21 di 51

22 Cliccando su OK compare un messaggio di avvenuta esecuzione del comando Per disattivare tale servizio bisogna utilizzare lo stesso comando seguito da /u e poi dal nome del servizio regsvr32 /u shimgvw.dll >.13 Entra in modalità Riga di comando e ricrea il Boot.ini ed il MBR Prendi il disco di ripristino + inseriscilo nell'unità di lettura del CD + riavvia la macchina Quando entra in funziona la schermata del disco di ripristino scegli Recovery Console ossia la modalità riga di comando Digita attrib -h -r -s C.\Boot.ini sblocca le opzioni nascosto -h, sola lettura -r ed elabora il file nelle cartelle e sottocartelle del C:\Boot.ini cancella il file boot.ini bootcfg /rebuild ricostruisce il file boot.ini fixboot Per scrivere un nuovo settore di boot nella partizione standard Fixmbr Consente di riparare il Master Boot record che va a cercare poi il Boot.ini >.14 Disinstallare e reinstallre Messenger con la riga di comando pag. 22 di 51

23 Disinstallre Messenger Apri Esegui + digita la seguente riga di comando RunDll32 advpack.dll,launchinfsection %windir%\inf\msmsgs.inf,blc.remove + OK per rendere effettivo il comando Reinstallare utilizzando la chiave HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Policies\Microsoft\Messenger\Client modificando da 1 a 0 la stringa PreventAutoRun >.15 Ripristinare l'utilizzo di decompressore.zip automatico di Windows XP Apri Esegui + digita il seguente comando regsvr32 C:\Windows\system32\zipfldr.dll La risposta del programma è la seguente: In questo modo si ripristina la decompressione dei file mediante programma predefinito di Windows XP. Per modificare invece le impostazioni predefinite si deve operare nel seguente modo: Apri il browser dove è presente una cartella con estensione.zip + tasto destro + Apri con+ Programma pag. 23 di 51

24 Si apre la finestra di dialogo utile alla scelta del programma desiderato + Assegna il valore all'opzione Usa sempre il programma seleziona per aprire questo tipo di file + OK Verifica che l'icona del file.zip è cambiata: pag. 24 di 51

25 Per disinstallare il programma automatico di decompressione di Windows XP. digita la seguente stringa: regsvr32 /u zipfldr.dll >.16 Utilizzare la RAM al posto dei file di swap POCO CHIARO NON CERTO Quando si utilizzano molti programmi contemporaneamente, Windows XP ricorre allo scaricamento dalla RAM dei programmi non molto utilizzati per piazzarli sul disco fisso. Quell'area del disco fisso con file temporanei che dovrebbero essere sulla RAM si chiama swap. Quando abbiamo molta RAM a disposizione si può evitare che il sistema operativo utilizzi file di swap perché sono più lenti da richiamare. Per fare questo si ricorre al registro di sistema. Apri regedit e raggiungi la seguente chiave: HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Control\Session Management Manager\Memory Con doppio clic aprite la Dword DisablePagingExecutive impostando il valore a 1 (default = 0). pag. 25 di 51

26 Conviene settare il Pagefile sul valore 200 NON ESISTE UNA STRINGA O DWROD DI NOME PAGEFILE SI NO CAPISCE COME IMPOSTARE IL VALORE SU 200 >.17 Icona Pulsante per formattare il disco Floppy Posiziona il puntatore sulla finestra nella quale vuoi creare il pulsante di blocco del computer (ad esempio sul desktop) + tasto destro + Nuovo + Collegamenti Nella finestra di dialogo inserisci la seguente stringa di programmazione: RUNDLL32.EXE Shell32, SHFormatDrive Clic su Avanti + assegna un nome significativo + Fine Con il doppio clic sull'icona pulsante si apre la finestra di dialogo che formatta il Floppy disc >.18 Disabilitare il supporto a 16 bit GRAFICA SPARTANA Una serie di servizi vengono automaticamente caricati dal sistema operativo per renderlo compatibile con i programmi a 16 bit. Se non vi disturba una grafica spartana, essenziale e non così accattivante come quella acui pag. 26 di 51

27 siamo abituati con XP, possiamo aprire msconfig mediante percorso Start + Esegui + msconfig + Disabilita tutto nella scheda SYSTEM.INI e WIN.INI pag. 27 di 51

28 Aprire direttamente una cartella di sistema >.19 Aprire direttamente una cartella di sistema Start + Esegui + %nome_cartella_di_sistema% Ad esempio >.20 Disinstallare Windows Media Player 9 mediante riga di comando pag. 28 di 51

29 PERICOLOSO Start + esegui + digita il seguente comando rundll32.exe setupapi,installhinfsection InstallWMP7 132 c:\windows\inf\wmp.inf Si apre la finestra di dialogo che consente di scegliere il percorso file >.21 Crea una lista di nomi di file di una directory mediante riga di comando Apri il Prompt dei comandi + digita la seguente stringa cd C:\Documents and utente\desktop\cartella_della_quale_si_vuole_elenco_file settings\nome- In questo modo il Prompt cambia e ti sei posizionato nella cartella della quale vuoi creare un elenco Digita il seguente comando per creare all'interno della cartella nella quale ti sei posizionato il file.txt dir *.* /s /b > elencojt.txt & notepad elencojt.txt Il file creato è simile al seguente: pag. 29 di 51

30 >.22 Crea pulsante con comando di Blocca Computer NON FUNZIONA Posiziona il puntatore sulla finestra nella quale vuoi creare il pulsante di blocco del computer (ad esempio sul desktop) + tasto destro + Nuovo + Collegamenti Si apre la finestra di dialogo che consente di creare il collegamento che va fatto con un comando e alcuni servizi del percorso C:\Windows\system32; pag. 30 di 51

31 la riga da digitare è la seguente: rundll32.exe user32.dll,lockwork-station Clic su Avanti + assegna un nome significativo + Fine >.23 Apri Prompt dei comandi per aprire in modalità superuser con runas /user:administrator NON FUNZIONA Apri Prompt dei comandi + digita pag. 31 di 51

32 runas /user:administrator regedit.exe per aprire regedit.exe oppure altro programma tipo explorer.exe aggiungendo se necessario il path >.24 Crea un file di batch per ripulire il sistema Apri blocco note + digita il seguente testo c:\windows\system32\cleanmgr.exe c: cd del *.* /q /dc cd /sageset: 1 \ c:\windows\prefetch Salva con nome assegnando un nome significativo con estensione.bat + scegli Salva come + Tutti i file Si apre l'interfaccia di Impostazioni Pulitura disco + Seleziona le aree desiderate + OK pag. 32 di 51

33 Se volete evitare il settaggio delle aree da ripulire, digitate il seguente testo: c:\windows\system32\cleanmgr.exe c: cd del *.* /q cd /dc /sagerun: 1 \ c:\windows\prefetch Sostanzialmente si tratta di sostituire 'sageset' con 'sagerun'. In questo modo la pulitura disco si avvia senza alcuna richiesta. Altro modo per eseguire la pulitura: Start + Esegui + digita la riga di programmazione %SystemRoot%\system32\cleanmgr.exe %c Avviare con OK la ricognizione del disco. pag. 33 di 51

34 >.25 Rendi una cartella nascosta con VisualBasicScript Crea una cartella con un path desiderato + assegna un nome + crea un file VisualBasicScript con estensione.vbs con i seguenti script di codice: Set objfso = CreateObject("Scripting.FileSystemObject") Set objfolder = objfso.getfolder("c:\documents and Settings\giovanni\Desktop\jt-trucchitrascina_regedit-scorciatoie-dsktp\prova_nascondi") If objfolder.attributes = objfolder.attributes AND 6 Then objfolder.attributes = objfolder.attributes XOR 6 End If Nota che nella riga 2 il path è il seguente: C:\Documents and Settings\giovanni\Desktop\jt-trucchi-trascina_regedit-scorciatoie-dsktp\ mentre la cartella che abbiamo creato si chiama prova_nascondi Salva il file con nome stealth.vbs e con estensione.vbs Verifica la cartella mediante le sue proprietà: pag. 34 di 51

35 >.26Velocizzare il caricamento del Desktop in avvio di macchina modificando la connessione alla rete Vedi foglio allegato. Non so se poi funzia >.27 Crea icona che disconnette utente Posiziona il puntatore sul Desktop + tasto destro + Nuovo + Collegamento pag. 35 di 51

36 Inserisci gli elementi di comando rundll32.exe user32.dll,lockworkstation Assegna un nome significativo + Fine pag. 36 di 51

37 Si può anche modificare l'icona predefinita >.28 Programma un file che verifica le porte disponibili del PC durante navigazione internet Il file di batch che suggeriamo di creare consente di verificare le porte attive del nostro computer Il risultato è simile a qualcosa del genere: Connessioni attive Proto Indirizzo locale TCP jt:epmap TCP jt:microsoft-ds TCP jt:netbios-ssn TCP jt:1028 TCP jt:1029 TCP jt:1031 TCP jt:1040 UDP jt:microsoft-ds UDP jt:isakmp UDP jt:1025 UDP jt:1081 UDP jt:1082 Indirizzo esterno Stato jt:0 LISTENING jt:0 LISTENING jt:0 LISTENING jt:0 LISTENING jt:0 LISTENING jt:0 LISTENING jt:0 LISTENING *:* *:* *:* *:* *:* pag. 37 di 51

38 UDP UDP UDP UDP UDP UDP UDP UDP jt:1808 jt:4500 jt:ntp jt:netbios-ns jt:netbios-dgm jt:1900 jt:ntp jt:1900 *:* *:* *:* *:* *:* *:* *:* *:* Per ottenere questo file bisogna creare il file di batch inserendo le stringhe sotto riportate in un documento di Blocco Note e salvando il file con off echo. echo. echo. echo E Y E S O P E N echo. echo. echo Questo programma crea una file di testo echo di nome net1.txt contenente la lista echo delle porte attive sul vostro pc echo premere ctrl+c per uscire dal programma in caso di blocco echo. echo. pause cls move net3.txt net4.txt move net2.txt net3.txt move net1.txt net2.txt rem > net1.txt cls netstat -a >net1.txt cls echo. echo. echo. echo Operazione completata echo. echo. pause dir.txt >registro.txt cls Avviate Internet Explorer e poi avviate con doppio clic il file bat. Come da programmazione il file apre il Prompt dei comandi e attende che l'utente pigi un tasto per completare l'operazione, altrimenti utilizzare Ctrl + C per chiudere il Prompt pag. 38 di 51

39 >.29 Visualizzare Defrag nel menù tasto destro FATTO DA JT Apri regedit + raggiunti la seguente chiave: HKEY_CLASSES_ROOT\Drive\shell Se non è già presente crea la sottochiave Defrag + nuova sottochiave Command Alla stringa Predefinito assegna il valore DEFRAG.EXE %1 pag. 39 di 51

40 Si avvia la modalità Prompt dei comandi. >.30 Verifica le firme dei driver Start + esegui + sigverif Si apre la finestra di dialogo che consente di modificare le impostazioni mediante pulsante Avanzate pag. 40 di 51

41 La scheda Cerca consente opzioni di ricerca; si consiglia di lasciare la modalità predefinita. La scheda collegamento consente di creare un file di testo in aggiunta o in sostituzione di quello del registro di sistema. Avviamo il processo di verifica di sigverif mediante pulsante Avvia. Creazione elenco file in corso pag. 41 di 51

42 Risultati finali con i driver se privi di firma. pag. 42 di 51

43 >.31 Disinstallare componenti di Windows Apri risorse del computer e raggiungi la seguente cartella C:\WINDOWS\Inf Seleziona e poi apri con Blocco note il file sysoc.inf Nella ottava riga, contando anche quelle vuote, raggiungi e poi elimina il termine hide, (compresa la virgola) NON E' CHIARAO QUANTI SE NE DVEOO CANCELLARE CONSEIDERANDO CHE VE NE SONO ANCHE ALTRI IN MAIUSCOLO pag. 43 di 51

44 [Version] Signature = DriverVer=07/01/2001, "$Windows NT$" [Components] NtComponents=ntoc.dll,NtOcSetupProc,,4 WBEM=ocgen.dll,OcEntry,wbemoc.inf,hide,7 Display=desk.cpl,DisplayOcSetupProc,,7 Fax=fxsocm.dll,FaxOcmSetupProc,fxsocm.inf,,7 NetOC=netoc.dll,NetOcSetupProc,netoc.inf,,7 iis=iis.dll,ocentry,iis.inf,hide,7 com=comsetup.dll,ocentry,comnt5.inf,hide,7 dtc=msdtcstp.dll,ocentry,dtcnt5.inf,hide,7 IndexSrv_System = setupqry.dll,indexsrv,setupqry.inf,,7 TerminalServer=TsOc.dll, HydraOc, TsOc.inf,hide,2 ims=imsinsnt.dll,ocentry,ims.inf,,7 fp_extensions=fp40ext.dll,frontpage4extensions,fp40ext.inf,,7 msmsgs=msgrocm.dll,ocentry,msmsgs.inf,hide,7 WMAccess=ocgen.dll,OcEntry,wmaccess.inf,,7 RootAutoUpdate=ocgen.dll,OcEntry,rootau.inf,,7 IEAccess=ocgen.dll,OcEntry,ieaccess.inf,,7 OEAccess=ocgen.dll,OcEntry,oeaccess.inf,,7 WMPOCM=ocgen.dll,OcEntry,wmpocm.inf,,7 Games=ocgen.dll,OcEntry,games.inf,,7 AccessUtil=ocgen.dll,OcEntry,accessor.inf,,7 CommApps=ocgen.dll,OcEntry,communic.inf,HIDE,7 MultiM=ocgen.dll,OcEntry,multimed.inf,HIDE,7 AccessOpt=ocgen.dll,OcEntry,optional.inf,HIDE,7 Pinball=ocgen.dll,OcEntry,pinball.inf,HIDE,7 MSWordPad=ocgen.dll,OcEntry,wordpad.inf,HIDE,7 ZoneGames=zoneoc.dll,ZoneSetupProc,igames.inf,,7 Starter=StartOC.dll,StarterOCSetupProc,StartOC.inf,HIDE,7 [Global] WindowTitle=%WindowTitle% WindowTitle.StandAlone="*" [Components] msnexplr=ocmsn.dll,ocentry,msnmsn.inf,,7 [Strings] WindowTitle="Installazione di Windows Home WindowTitle_Standalone="Aggiunta guidata componenti di Windows" Edition" Ora apri Pannello di controllo + Installazione applicazioni + Installazione componenti di Windows Deseleziona i componenti già installati e procedi con il percorso guidato. pag. 44 di 51

45 >.32 Crea documento di Blocco Note partendo da cmd e abilita cmd per aprire file di testo senza estensione Con il seguente procedimento possiamo aprire blocco note mediante Notepad (Blocco note) e poi fare in modo che si aprano i file di blocco note che son all'interno del present working directory (pwd) che nel nostro caso è C:\Documents and Settings\giovanni> Da ricordare che le modifiche delcmd sono temporanee, ossia relative alla sessione cmd aperta. Se si chiude il programma si eliminano anche le modifiche apportate. pag. 45 di 51

46 pag. 46 di 51

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

MANUALE DOS INTRODUZIONE

MANUALE DOS INTRODUZIONE MANUALE DOS INTRODUZIONE Il DOS è il vecchio sistema operativo, che fino a qualche anno fa era il più diffuso sui PC, prima dell avvento di Windows 95 e successori. Le caratteristiche principali di questo

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE Access permette di specificare una maschera che deve essere visualizzata automaticamente all'apertura di un file. Vediamo come creare una maschera di

Dettagli

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM SPOSTARE un file o una sottodirectory da una directory ad un altra COPIARE un file o una directory da una directory all altra RINOMINARE un file o una directory CANCELLARE un file o una directory CREARE

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

Introduzione. Esempio 1. Soluzione: SPOSTA_1.BAT

Introduzione. Esempio 1. Soluzione: SPOSTA_1.BAT Introduzione Un file batch è un file di testo di tipo ASCII che contiene una sequenza di comandi DOS. I file batch devono avere estensione.bat I comandi DOS all interno dei programmi batch sono eseguiti

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 2: Sistema Operativo 2 Modulo 2 Il sistema operativo Windows

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 (marzo 2009) ultimo aggiornamento aprile 2009 Easy Peasy è una distribuzione

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

Per Iniziare con Parallels Desktop 10

Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Copyright 1999-2014 Parallels IP Holdings GmbH e i suoi affiliati. Tutti i diritti riservati. Parallels IP Holdings GmbH Vordergasse 59 8200 Schaffhausen Svizzera

Dettagli

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE ESEGUIRE: MENU STRUMENTI ---- OPZIONI INTERNET --- ELIMINA FILE TEMPORANEI --- SPUNTARE

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

Alb@conference GO e Web Tools

Alb@conference GO e Web Tools Alb@conference GO e Web Tools Crea riunioni virtuali sempre più efficaci Strumenti Web di Alb@conference GO Guida Utente Avanzata Alb@conference GO Per partecipare ad un audioconferenza online con Alb@conference

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

CHIAVETTA USB NON RICONOSCIUTA DAL PC, CHE FARE?

CHIAVETTA USB NON RICONOSCIUTA DAL PC, CHE FARE? CHIAVETTA USB NON RICONOSCIUTA DAL PC, CHE FARE? (c) 2011 - IW2BSF - Rodolfo Parisio A chiavetta USB inserita: ctr panello di controllo-sistema-hardware-gestione periferiche cercare il controller usb,

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Microsoft Windows 30/10/2014 Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi e del lettore di smart card Smarty sui sistemi operativi

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD WORD SOMMARIO 1. Muoversi nel testo... 1 2. Taglia, copia e incolla... 2 3. Aprire, salvare e chiudere... 3 4. Trovare e sostituire... 4 5. Visualizzare in modi diversi... 6 6. Formattare e incolonnare...

Dettagli

ipod shuffle Manuale Utente

ipod shuffle Manuale Utente ipod shuffle Manuale Utente 1 Indice Capitolo 1 3 Informazioni su ipod shuffle Capitolo 2 5 Nozioni di base di ipod shuffle 5 Panoramica su ipod shuffle 6 Utilizzare i controlli di ipod shuffle 7 Collegare

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Informazione Navigare in Internet in siti di social network oppure in siti web che consentono la condivisione di video è una delle forme più accattivanti

Dettagli

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer,

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Guida Introduttiva Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Heike Schilling. Data di rilascio:

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

Per iniziare con Parallels Desktop 9

Per iniziare con Parallels Desktop 9 Per iniziare con Parallels Desktop 9 Copyright 1999-2013 Parallels Holdings, Ltd. and its affiliates. All rights reserved. Parallels IP Holdings GmbH. Vordergasse 59 CH8200 Schaffhausen Switzerland Tel:

Dettagli

Guida dell'utente di Norton Save and Restore

Guida dell'utente di Norton Save and Restore Guida dell'utente Guida dell'utente di Norton Save and Restore Il software descritto in questo manuale viene fornito con contratto di licenza e può essere utilizzato solo in conformità con i termini del

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL GUIDA WINDOWS LIVE MAIL Requisiti di sistema Sistema operativo: versione a 32 o 64 bit di Windows 7 o Windows Vista con Service Pack 2 Processore: 1.6 GHz Memoria: 1 GB di RAM Risoluzione: 1024 576 Scheda

Dettagli

guida all'utilizzo del software

guida all'utilizzo del software guida all'utilizzo del software Il software Gestione Lido è un programma molto semplice e veloce che permette a gestori e proprietari di stabilimenti balneari di semplificare la gestione quotidiana dell?attività

Dettagli

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser.

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Se vogliamo accedere alla nostra casella di posta elettronica unipg.it senza usare un client di posta (eudora,

Dettagli

Editor vi. Editor vi

Editor vi. Editor vi Editor vi vi 1 Editor vi Il vi è l editor di testo standard per UNIX, è presente in tutte le versioni base e funziona con qualsiasi terminale a caratteri Permette di visualizzare una schermata alla volta

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT 1 1 Introduzione al programma 3 2 La prima volta con Powerpoint 3 3 Visualizzazione

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

Mini manuale di Audacity.

Mini manuale di Audacity. Mini manuale di Audacity. Questo mini manuale è parte del corso on-line Usare il software libero di Altrascuola. Il corso è erogato all'interno del portale per l'e-learning Altrascuola con la piattaforma

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

Disabilitare lo User Account Control

Disabilitare lo User Account Control Disabilitare lo User Account Control Come ottenere i privilegi di sistema su Windows 7 1s 2s 1. Cenni Generali Disabilitare il Controllo Account Utente (UAC) Win 7 1.1 Dove può essere applicato questo

Dettagli

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni ADOBE READER XI Guida ed esercitazioni Guida di Reader Il contenuto di alcuni dei collegamenti potrebbe essere disponibile solo in inglese. Compilare moduli Il modulo è compilabile? Compilare moduli interattivi

Dettagli

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP Eseguire il collegamento al NAS tramite WebDAV A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

Nuovo metodo per l'installazione delle stampanti su Windows

Nuovo metodo per l'installazione delle stampanti su Windows Nuovo metodo per l'installazione delle stampanti su Windows Questo documento illustra come installare una stampante in ambiente Windows con un nuovo metodo. Il vecchio metodo, principalmente consigliato

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

FUNZIONI AVANZATE DI EXCEL

FUNZIONI AVANZATE DI EXCEL FUNZIONI AVANZATE DI EXCEL Inserire una funzione dalla barra dei menu Clicca sulla scheda "Formule" e clicca su "Fx" (Inserisci Funzione). Dalla finestra di dialogo "Inserisci Funzione" clicca sulla categoria

Dettagli

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers La procedura di installazione è divisa in tre parti : Installazione dell archivio MySql, sul quale vengono salvati

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

GeoGebra 4.2 Introduzione all utilizzo della Vista CAS per il secondo biennio e il quinto anno

GeoGebra 4.2 Introduzione all utilizzo della Vista CAS per il secondo biennio e il quinto anno GeoGebra 4.2 Introduzione all utilizzo della Vista CAS per il secondo biennio e il quinto anno La Vista CAS L ambiente di lavoro Le celle Assegnazione di una variabile o di una funzione / visualizzazione

Dettagli

COSTER. Import/Export su SWC701. SwcImportExport

COSTER. Import/Export su SWC701. SwcImportExport SwcImportExport 1 Con SWC701 è possibile esportare ed importare degli impianti dal vostro database in modo da tenere aggiornati più Pc non in rete o non facente capo allo stesso DataBase. Il caso più comune

Dettagli

Acronis Compute with Confidence, Acronis Startup Recovery Manager, Acronis Active Restore ed il logo Acronis sono marchi di proprietà di Acronis, Inc.

Acronis Compute with Confidence, Acronis Startup Recovery Manager, Acronis Active Restore ed il logo Acronis sono marchi di proprietà di Acronis, Inc. Copyright Acronis, Inc., 2000-2011.Tutti i diritti riservati. Acronis e Acronis Secure Zone sono marchi registrati di Acronis, Inc. Acronis Compute with Confidence, Acronis Startup Recovery Manager, Acronis

Dettagli