Descrizione del servizio: Servizio Dell ImageDirect

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Descrizione del servizio: Servizio Dell ImageDirect"

Transcript

1 Descrizione del servizio: Servizio Dell ImageDirect Panoramica su termini e condizioni Il presente contratto ("Contratto" o "Descrizione del servizio") viene sottoscritto tra il cliente ("l'utente" o "Cliente") e l'entità Dell indicata sulla fattura del Cliente. Nell'ambito del presente Contratto, il termine "Dell" si riferisce a Dell Marketing L.P. o, se applicabile, all'entità Dell indicata sulla fattura del Cliente. Acquistando i Servizi (come definiti in questa sede) da Dell, il Cliente accetta tutti i termini e le condizioni stabiliti nel presente documento. I termini dei Servizi e/o le funzioni dello Strumento (come definito in questa sede) sono soggetti a modifica da parte di Dell in qualsiasi momento. Il Cliente riconosce e accetta che rinnovo, modifica, prolungamento o prosecuzione nell'utilizzo dei Servizi dopo la modifica indica l'accettazione da parte del Cliente della modifica stessa e l'utilizzo continuativo da parte del Cliente è soggetto alla Descrizione del servizio allora in vigore, consultabile all'indirizzo Acquirenti diretti e utenti finali che acquistano i servizi Dell tramite un rivenditore. Il presente Servizio è regolato e soggetto al Master Services Agreement firmato separatamente dal Cliente con Dell o, in assenza di ciò, al Customer Master Services Agreement ("CMSA") standard di Dell, disponibile all'indirizzo ed è qui incluso interamente per riferimento. Partner e rivenditori PartnerDirect registrati o certificati. Il presente Servizio è fornito a scopo di rivendita da parte dei rivenditori autorizzati in relazione ai Termini e alle Condizioni Dell per la Vendita a Persone Fisiche o Giuridiche che Acquistano per Rivendere, disponibili all'indirizzo e qui inclusi interamente per riferimento. Contratto di licenza e politica d'uso accettabile. L'uso dei servizi hosted, dei servizi di abbonamento e degli strumenti software da parte del Cliente (inclusa qualsiasi persona autorizzata dal Cliente a utilizzare i Servizi), di un rivenditore autorizzato Dell o di un fornitore di servizi gestiti in relazione con il presente Contratto è disciplinato e soggetto a termini d'uso aggiuntivi (incluse politiche d'uso accettabili) disponibili all'indirizzo qui inclusi interamente per riferimento. Panoramica sul servizio Il Gruppo Custom Factory Integration ("CFI") di Dell fornirà i Servizi ImageDirect (il "Servizio" o i "Servizi") così come definito più dettagliatamente nel presente Contratto ("Descrizione del servizio"). Il Servizio include l'accesso a uno strumento CFI ("Strumento") con interfaccia Web online che consente ai Clienti di definire, realizzare, importare, modificare e gestire le proprie immagini software, compresi i sistemi operativi e le relative impostazioni, i driver, le patch, le applicazioni e i relativi componenti (collettivamente "Immagine"). Grazie allo Strumento, i Clienti potranno definire i componenti che costituiscono l'immagine: Tramite interfaccia online o La possibilità di caricare applicazioni, file di dati, driver di periferiche e altri componenti nell'immagine o La possibilità di effettuare il download dell'immagine a scopo di convalida e verifica Strumenti per l'utilizzo offline di ImageDirect o I Clienti possono anche creare le Immagini su piattaforme ImageDirect specifiche (ad esempio OptiPlex 755, 760 o 790 e Latitude D630, E6400 o E6500) seguendo le istruzioni e le specifiche disponibili nello Strumento. o I Clienti possono creare un'acquisizione dell'immagine e caricarla su ImageDirect. Lo Strumento crea un'immagine, applica i relativi driver hardware Dell e incorpora tutti gli aggiornamenti critici del sistema operativo Microsoft come indicato nelle istruzioni per il Cliente. Versione documento: 2.6 Pagina 1 di 8

2 L'Immagine ottenuta può essere: 1. Installata in fabbrica da Dell sui sistemi Dell OptiPlex, Latitude e Dell Precision supportati dallo strumento ImageDirect ("Sistemi") ordinando i servizi di personalizzazione hardware o CFI oltre all'ordine del Sistema Dell applicabile. I servizi di personalizzazione hardware sono forniti in conformità con la Descrizione del servizio di personalizzazione hardware consultabile all'indirizzo 2. Scaricata e installata dal Cliente nel proprio ambiente su Sistemi Dell nuovi e legacy. 3. Scaricata e installata da un fornitore di terze parti per conto del Cliente nell'ambiente del fornitore di terze parti o del Cliente su Sistemi Dell nuovi e legacy. Il Servizio include le seguenti funzioni: 1. Sistemi operativi supportati: a. Microsoft Windows XP Professional SP2/SP3: OEM, Select; inglese, francese, italiano, tedesco, spagnolo, svedese, olandese, giapponese, cinese semplificato, cinese tradizionale (solo importazione immagini), norvegese (solo importazione immagini) b. Microsoft Windows Vista SP1/SP2: Ultimate OEM, Business OEM, Business VLA, Enterprise VLA inglese, francese, italiano, tedesco, spagnolo, svedese, olandese, giapponese, cinese semplificato, cinese tradizionale (solo importazione immagini), norvegese (solo importazione immagini) c. Microsoft Windows 7: Enterprise VLA, Professional VLA, Ultimate OEM, Professional OEM; inglese, francese, italiano, tedesco e spagnolo 2. Interfaccia Cliente: a. Microsoft Windows XP Professional SP3: inglese, francese, italiano, tedesco, spagnolo, giapponese, cinese semplificato, svedese, olandese b. Microsoft Windows Vista SP1/SP2: inglese, francese, italiano, tedesco, spagnolo, giapponese, cinese semplificato, svedese, olandese c. Microsoft Windows 7: inglese, francese, italiano, tedesco e spagnolo 3. Supporto IE per caricare\scaricare file e dati su ImageDirect quando si effettua l'accesso con privilegi di amministratore attraverso l'utilizzo del controllo ActiveX. 4. Creazione e gestione di immagini principali/secondarie (ad esempio, le modifiche a un'immagine principale vengono applicate anche a quelle secondarie). 5. Libreria del Cliente per memorizzare il contenuto caricato da utilizzare in Immagini future. Se necessario, Dell si riserva il diritto di limitare la durata, la quantità e le dimensioni dei file e delle Immagini del Cliente memorizzati. 6. La libreria applicazioni include applicazioni comuni da utilizzare nelle Immagini del Cliente. Queste applicazioni richiedono un codice di identificazione del prodotto multiutente/multilicenza ("PID") valido. 7. Immagini importate nello Strumento ImageDirect: a. Create su basi di creazione approvate e secondo le indicazioni riportate nel documento delle specifiche di creazione per l'importazione di immagini ImageDirect. Il Cliente riconosce che Dell non sarà responsabile delle eventuali perdite sostenute dal Cliente per non aver seguito correttamente le indicazioni riportate nel documento delle specifiche di creazione per l'importazione di immagini ImageDirect. b. Microsoft Windows XP Professional: i. Per le Immagini di Microsoft Windows XP Professional è necessario utilizzare l'ultima versione dello strumento di convalida/preparazione ImageDirect prima dell'importazione nello strumento ImageDirect Lo strumento di convalida/preparazione ImageDirect crea anche un file di registro delle informazioni dell'immagine, che viene trasmesso a ImageDirect insieme all'immagine del Cliente. ii. Le Immagini di Microsoft Windows XP Professional create utilizzando versioni enterprise di Symantec Ghost 8.0, 8.3, 11.0 o Ghost 11.0 è in dotazione con Ghost Solution Suite 2.0 mentre Ghost 11.5 è in dotazione con Ghost Solution Suite 2.5. L'immagine sarà importata in formato Ghost. Il Cliente è responsabile dell'acquisizione della licenza software appropriata per l'utilizzo di Symantec Ghost per l'acquisizione dell'immagine. c. Microsoft Windows Vista : i. Immagini di Microsoft Windows Vista create con l'utilità di acquisizione dell'immagine Dell. L'utilità Versione documento: 2.6 Pagina 2 di 8

3 di acquisizione dell'immagine Dell crea anche un file di registro delle informazioni dell'immagine, che viene trasmesso a ImageDirect insieme all'immagine del Cliente. L'immagine sarà importata in formato WIM. d. Microsoft Windows 7 i. Immagini di Microsoft Windows 7 create con l'utilità di acquisizione dell'immagine Dell fornita. L'utilità di acquisizione dell'immagine Dell crea anche un file di registro delle informazioni dell'immagine, che viene trasmesso a ImageDirect insieme all'immagine del Cliente. L'immagine sarà importata in formato WIM. e. Ghost supporta Immagini di dimensione superiore ai due gigabyte. Ghost divide l'immagine per impostazione predefinita o utilizzando lo switch "-split=2048" insieme a ghost o ghost32. Esempi: ghost -split=2048 ghost32 -split=2048 Assicurarsi di importare tutti i file di immagine Ghost divisi. f. Supporto immagini importate con Microsoft.NET installato: i. Microsoft Windows XP Professional - NET 1,1 e\o 2.0 devono essere installati ii. Microsoft Windows Vista.NET 2.0 o superiore deve essere installato iii. Microsoft Windows 7 -.NET 3.5 g. Supporto documenti utente i. Microsoft Windows XP Professional - Documents & Settings deve essere sulla partizione C: ii. Microsoft Windows Vista - Le cartelle utenti saranno collocate sull'unità C: nell'ubicazione specificata nell'immagine di importazione iii. Microsoft Windows 7 - Le cartelle utenti saranno collocate sull'unità C: nell'ubicazione specificata nell'immagine di importazione h. Immagini importate con Novell Client v4.91 installato nell'immagine. i. Novell Client v4.91 non può essere installato durante il processo di creazione dell'immagine. ii. Deve essere preparato come componente di tipo File dati e installato durante il Sysprep RunONCE. iii. Tutte le altre versioni di Novell Client non possono essere installate durante il processo di creazione dell'immagine né preinstallate in un'immagine importata. iv. Devono essere preparate come componenti di tipo File dati e installate durante il Sysprep RunONCE. 8. Immagini utilizzabili su più piattaforme - Solo modelli Dell OptiPlex, Latitude e Precision 9. La gestione dei driver include i driver Dell più aggiornati e i driver per piattaforme nuove, in modo da consentire a un'unica Immagine di funzionare su più sistemi. a. Microsoft Windows 7 - Le piattaforme che dispongono del supporto nativo di Microsoft Windows 7 non sono supportate da ImageDirect a meno che non esista un driver Dell specifico per Windows CD/DVD per convalida Immagine - Scaricare Immagini completate per la convalida all'interno dell'ambiente del Cliente. 11. CD/DVD per ripristino Immagine - Scaricare Immagini completate per l'installazione su sistemi Dell nuovi e legacy. 12. Partizionamento a. Microsoft Windows XP Professional - Solo NTFS, con supporto di massimo 2 partizioni. Se sono richieste 2 partizioni ed è utilizzata l'opzione importazione immagini, l'immagine importata deve contenere 2 partizioni. b. Microsoft Windows Vista - Solo NTFS, con supporto di massimo 2 partizioni. Se sono richieste 2 partizioni ed è utilizzata l'opzione importazione immagini, l'immagine importata deve contenere 2 partizioni. c. Microsoft Windows 7 - Solo NTFS, con supporto di massimo 2 partizioni create dal Cliente. Se sono richieste 2 partizioni ed è utilizzata l'opzione importazione immagini, l'immagine importata deve contenere 2 partizioni. 13. Partizionamento - È necessaria una partizione attiva del sistema operativo 14. Revisioni del BIOS - Sul sistema della base di creazione deve essere installata la versione BIOS più recente. 15. Microsoft Windows XP Professional SP2/SP3, Windows Vista SP1/SP2 e Windows 7: a. Aggiornamenti critici del sistema operativo (il Cliente può caricare qualsiasi altro aggiornamento richiesto e includerlo nell'immagine) su richiesta del Cliente. 16. Supporto di applicazioni caricate predisposte per l'installazione automatica o non assistita (formato.msi o.exe) a. Le applicazioni caricate devono essere in grado di completare l'installazione in non più di un'ora. b. Le installazioni che richiedono più di un'ora non sono supportate. c. Le installazioni che richiedono più di un'ora devono essere suddivise in componenti più piccoli, installabili in meno di un'ora. 17. I file utente e i file di dati devono essere in formato compresso (ZIP o CAB) 18. Notifiche - Dell fornisce notifiche automatiche; a volte il cliente non riceve a causa dei filtri antispam, delle regole o il routing. Per questo è necessario controllare periodicamente nello Strumento la disponibilità di aggiornamenti dello stato delle Immagini Versione documento: 2.6 Pagina 3 di 8

4 19. Le patch CRITICHE del sistema operativo Microsoft possono essere applicate in fabbrica utilizzando il servizio di installazione automatizzata delle patch in fabbrica selezionando tale servizio e richiedendo patch CRITICHE specifiche durante l'inizio del progetto CFI e/o gli aggiornamenti futuri dell'immagine. Dell compirà ragionevoli sforzi per rendere disponibili le patch CRITICHE entro 5 giorni dal rilascio generale di Microsoft. Questo servizio di installazione automatizzata delle patch in fabbrica è attualmente disponibile SOLO per Windows XP Professional SP3 versioni OEM e VLA. a. È responsabilità esclusiva del Cliente verificare le patch CRITICHE da applicare all'immagine prima di richiederne l'applicazione a Dell. Il cliente deve verificare e convalidare le patch CRITICHE nel proprio ambiente per assicurarsi che funzionino correttamente. b. Se per qualche ragione viene rilevato un errore dopo aver aggiunto una patch CRITICA all'immagine, è necessario informare il project manager CFI di disabilitare il servizio di applicazione delle patch. L'installazione automatizzata delle patch avviene esclusivamente in fabbrica e pertanto le Immagini scaricate da ImageDirect richiederanno sia l'applicazione manuale delle patch sia la ricreazione al fine di includerle. c. Questo è un servizio opzionale avviato mediante il project manager CFI e può essere abilitato o disabilitato a proprio piacimento. L'abilitazione richiederà la durata standard per avviare un progetto CFI. L'abilitazione e/o la disabilitazione del servizio potrebbe causare dei ritardi negli ordini se dovesse essere necessaria la revisione del progetto. Il Servizio non include (Dipendenze e limitazioni dello Strumento): 1. Tutte le licenze software e i diritti di accesso, download o utilizzo di software o applicazioni di altri produttori senza licenza appropriata. IL CLIENTE DEVE AVERE O ACQUISIRE UNA LICENZA PER QUALSIASI SOFTWARE O APPLICAZIONE INCLUSI NELL'IMMAGINE DEL CLIENTE, SCARICATI O CARICATI NELLO STRUMENTO. 2. Supporto Immagini di grandi dimensioni di un'immagine COMPLETATA superiore a 15 GB (compressa) 3. Supporto di Immagini diverse da quelle di Microsoft: a. Microsoft Windows XP Professional SP3: OEM, Select b. Microsoft Windows Vista SP1/SP2: Ultimate OEM, Business OEM, Business VLA, Enterprise VLA c. Microsoft Windows 7: Enterprise VLA, Professional VLA, Ultimate OEM, Professional OEM 4. Aggiornamenti di Immagini da qualsiasi versione di Windows XP e Vista 5. Windows 7 Retail, Home o Starter con licenza, immagini o contenuti multimediali aggiornati 6. Qualsiasi sistema operativo integrato o immagini aggiornate 7. Supporto di Immagini a 64 bit 8. Supporto di più versioni 9. Immagini da utilizzare su sistemi diversi dai modelli Dell OptiPlex, Latitude e Precision 10. Immagini secondarie - Non è consentita l'importazione in ImageDirect 11. Immagini importate nello Strumento ImageDirect: a. Metodo di acquisizione dell'immagine mediante: i. Versioni di Ghost con marchio Norton ii. Ghost Cast Server iii. Altiris e altri prodotti di imaging disponibili sul mercato b. Le immagini di Windows Vista supportano il formato immagini Ghost c. Supporto driver non nativi (driver non inclusi in Microsoft Windows XP Professional SP3, Windows Vista SP1/SP2 e Windows 7) installati ad eccezione dei driver NIC standard integrati e Mass Media Controller per OptiPlex 755 (il driver NIC deve essere installato da Support.Dell.Com e non dal CD di risorse di Dell). d. Immagini importate che contengono la partizione di utilità Dell e. Supporto per Immagini importate con accesso automatico impostato (il Cliente può effettuare la configurazione nello Strumento ImageDirect) 12. Driver standard di Dell che sono bloccati a una versione specifica (il Cliente può caricare i driver e includerli nell'immagine) 13. RAID - Supporto hardware e software RAID 14. SCSI - Supporto componente aggiuntivo e controller SCSI integrato 15. Supporto unità per: a. Immagini su più unità fisiche (è possibile soltanto creare l'immagine di una sola unità) b. Macchine virtuali c. Crittografia unità d. Avvio automatico da VHD Versione documento: 2.6 Pagina 4 di 8

5 e. Avvio multiplo da VHD f. Partizioni UEFI 16. Applicazioni multimediali (CD/DVD) (Sonic Roxio, Digital Media Plus, CyberLink PowerDVD, ecc.) fornite tramite ImageDirect (se necessario, i Clienti possono utilizzare la funzione "Caricamento componenti" per caricare applicazioni multimediali CD/DVD) 17. Applicazioni e applet dipendenti dall'hardware installate su immagini importate (è possibile includere i file di installazione non installati e avviare il processo di installazione al primo avvio della macchina tramite Sysprep Run Once o le opzioni di comando aggiuntive) 18. Applet selezionabili singolarmente tramite lo Strumento ImageDirect (le applet sono fornite in blocco per una piattaforma specifica) 19. Supporto hot-fix Microsoft Audio KB o KB installati su un'immagine (questi KB provocano errori nel dispositivo audio) 20. ImageDirect non supporta immagini che hanno già eseguito Sysprep. Quest'ultimo viene eseguito da Dell durante il processo ImageDirect: a. Microsoft Windows XP Professional - Sysprep viene eseguito automaticamente in seguito, durante il processo ImageDirect (il Cliente può tagliare e incollare il contenuto del suo file Sysprep.inf nello Strumento ImageDirect o utilizzare il modulo online Sysprep di ImageDirect per creare il file Sysprep.inf). b. Microsoft Windows Vista - Sysprep con l'opzione "generalizza" e/o il processo manuale "reimposta tempi di attivazione" già eseguito su un'immagine che verrà importata in ImageDirect. Sysprep verrà eseguito automaticamente in seguito durante il processo ImageDirect. c. Microsoft Windows 7 - Sysprep con l'opzione "generalizza" e/o il processo manuale "reimposta tempi di attivazione" già eseguito su un'immagine che verrà importata in ImageDirect. Sysprep verrà eseguito automaticamente in seguito durante il processo ImageDirect. 21. I nomi di file supportano le applicazioni caricate e le Immagini importate che contengono caratteri speciali quali 22. I nomi delle directory temporanee C:\DELL\IB, C:\DRV, C:\Drivers, C:\Windows\Dellximg sono riservati solo a ImageDirect. 23. L'installazione automatizzata delle patch in fabbrica degli aggiornamenti necessari a un'immagine; diversa dalle seguenti: a. Aggiornamenti CRITICI di Microsoft Office e aggiornamenti IMPORTANTI mediante lo strumento online. Tali aggiornamenti devono essere selezionati e applicati dal Cliente per l'installazione automatizzata delle patch in fabbrica. b. Aggiornamenti critici dei sistemi operativi Microsoft Windows XP Professional SP3, Vista SP1/SP2 e Windows 7 disponibili mediante lo strumento online. Tali aggiornamenti devono essere selezionati e applicati dal Cliente per l'installazione automatizzata delle patch in fabbrica. Responsabilità del Cliente 1. Il Cliente assicura a Dell di avere acquisito tutte le licenze, i consensi e le approvazioni richiesti per il software caricato nello Strumento, scaricato dallo Strumento e incluso nell'immagine del Cliente o altrimenti utilizzato unitamente al presente Servizio, senza violare i diritti di proprietà o licenza (inclusi brevetto e copyright) dei fornitori o dei proprietari del software stesso. 2. Nella misura in cui Dell fissa dei costi per l'utilizzo di questi Servizi e/o Strumenti, il Cliente accetta di corrispondere tali costi, comunicati con ragionevole preavviso, o altrimenti di interrompere l'utilizzo di Servizi e Strumenti. 3. Se il Cliente richiede di installare Windows XP Professional OEM come parte dell'immagine, è previsto l'acquisto di almeno 50 sistemi Dell all'anno con Windows XP Professional OEM installato. 4. Se il Cliente richiede di installare come parte dell'immagine Windows XP Select/Government/Academic e/o Office Select/Open/Student e Teacher/Standard Edition/Professional Edition/Academic, il Cliente stesso conferma di avere un contratto valido con relativa licenza per l'uso del software, oltre ad accettare di fornire il PID multiutente e multilicenza di questo software a Dell. 5. Ottenere un accesso individuale all'account Dell per tutti i dipendenti del Cliente che utilizzeranno lo Strumento. 6. Assegnare all'amministratore Cliente la gestione dell'accesso allo Strumento da parte dei dipendenti del Cliente, compresa la creazione, attivazione e disattivazione dei diritti di accesso, così come richiesto per ogni dipendente. Versione documento: 2.6 Pagina 5 di 8

6 7. Quando viene creata un'immagine attraverso lo Strumento basato su modulo online, tutte le applicazioni del Cliente devono essere predisposte in formato MSI o EXE per poter essere caricate sullo Strumento. L'installazione delle applicazioni deve essere silenziosa e automatica. 8. Esaminare e rispettare i termini e le condizioni definiti nella presente Descrizione del servizio e nello Strumento, nonché accettare i termini e le condizioni in formato elettronico relativi alle operazioni specifiche dello Strumento. (I termini in formato elettronico appariranno a ogni download e installazione di un'immagine di ripristino). Versione documento: 2.6 Pagina 6 di 8

7 Procedure di assistenza L'help desk di ImageDirect per l'america è disponibile SOLO per i Clienti che presentano problemi e domande sul servizio ImageDirect e al momento fornisce assistenza unicamente in lingua inglese. Per ottenere supporto tecnico relativo a questo Servizio, i Clienti possono contattare l'help desk di ImageDirect con le seguenti modalità: America Europa Asia e Giappone Supporto telefonico Supporto Ν/D ΑΝΖ SA India CN Giappo ne Disponibilit à del supporto Ora solare Stati Uniti centrali Dal lunedì al venerdì esclusi i giorni festivi Stati Uniti CET ( GMT) Dal lunedì al venerdì esclusi i giorni festivi Fuso orario malese Dal lunedì al venerdì esclusi i giorni festivi Altre informazioni importanti 1. Accesso allo Strumento. Dell non può garantire sempre l'accesso completo allo Strumento. Talvolta l'accesso allo Strumento può essere limitato senza comunicazione preventiva a causa di diversi fattori che includono, ma non si limitano a: manutenzione, aggiornamenti e circostanze che esulano dal controllo di Dell. Dell non è responsabile di ritardi, guasti, mancato utilizzo o perdita di dati. 2. Contratto multilicenza per software. Il Cliente riconosce di essere responsabile dell'acquisizione delle licenze per l'uso di tutti i software Image installati da Dell. Per acquistare software da Dell (inclusi quelli acquistati tramite contratti multilicenza), il Cliente può contattare il personale di vendita dell'azienda. Il Cliente deve contattare anche il fornitore Microsoft e gli altri fornitori di software per opzioni e domande sulla licenza del software. 3. Nessuna informazione personale. Tutti i materiali del Cliente, inclusi ma non limitati alle Immagini, alle applicazioni, ai dati e alla documentazione inviata a Dell, non possono contenere informazioni personali. Salvo altrimenti previsto dalla legge locale applicabile, per "Personally Identifiable Information" (o "PII" [Informazioni personali]) si intendono i dati o le informazioni che da soli o insieme ad altre informazioni identificano una persona fisica o dati considerati come dati personali, oppure qualsiasi altro tipo o dati personali che possono essere soggetti alle leggi o normative sulla privacy. Il Cliente garantisce che qualsiasi materiale che il Cliente invia a Dell in relazione al Servizio, non Versione documento: 2.6 Pagina 7 di 8

8 conterrà informazioni personali. Per ulteriore assistenza, contattare il rappresentante commerciale Dell. NON INVIARE MATERIALI A DELL CHE CONTENGONO INFORMAZIONI PERSONALI. 4. Esportazione. Il Cliente garantisce e dichiara che tutti i materiali inviati a Dell in relazione al Servizio, incluso, ma non limitato al software incluso in un'immagine, non contengono alcuna tecnologia con restrizioni (ad es. crittografia) o, se contengono la tecnologia con restrizioni, che i materiali siano idonei all'esportazione da parte di Dell verso qualsiasi Paese (diverso da quelli che vengono sottoposti ad embargo secondo le leggi sull'esportazione applicabili) senza una licenza per l'esportazione. Dell non è responsabile della determinazione della precisione di eventuali dichiarazioni riguardo l'esistenza di una licenza per l'esportazione o riguardo l'idoneità per l'esportazione di materiali del Cliente senza licenza. Le certificazioni per l'esportazione del Cliente devono supportare le leggi, le normative e i requisiti regionali e locali applicabili (ad es. la firma fisica rispetto alla firma elettronica). 5. Installazione automatizzata delle patch in fabbrica. Il Cliente dichiara di essere responsabile della verifica delle patch e di garantirne il corretto funzionamento nel proprio ambiente. Nel caso in cui si verificasse un problema che richieda attenzione immediata, il Cliente si impegna a informare Dell tramite il project manager CFI nel caso in cui sia necessario rimuovere delle patch. Come risultato il contenuto della patch verrà ripristinato al contenuto specificato nella specifiche tecnica dell'immagine originale. 6. Risarcimento. Il Cliente si assume la responsabilità e accetta di tutelare e risarcire Dell e le sue affiliate, dipendenti e agenti da ogni eventuale responsabilità, danno, richiesta o procedimento derivanti dalla violazione di qualsiasi garanzia o dichiarazione da parte del Cliente inclusa ma non limitata alla mancata acquisizione da parte del Cliente della licenza appropriata o di altri diritti di proprietà intellettuale per l'utilizzo del software incluso dal Cliente nell'immagine, scaricato nell'ambiente del Cliente o caricato sullo strumento. 7. Nessuna garanzia. IL CLIENTE RICONOSCE E ACCETTA CHE, DATA LA NATURA DEL PRESENTE SERVIZIO, LO STRUMENTO È FORNITO "COSÌ COM'È" E CHE DELL NON FORNISCE ALCUNA GARANZIA RELATIVAMENTE ALL'IMMAGINE (O ALLE IMMAGINI) DEL CLIENTE O ALLA COMPATIBILITÀ CON QUALUNQUE AMBIENTE. IL CLIENTE È RESPONSABILE PER LA CONVALIDA E IL TEST DELLE IMMAGINI E DELLE PATCH. DELL NON SI ASSUME RESPONSABILITÀ PER PERDITE DI DATI, COMPRESI FILE, APPLICAZIONI, IMMAGINI E IMPOSTAZIONI DEL SISTEMA OPERATIVO CARICATI CHE POTREBBERO ANDARE PERSI NELLO STRUMENTO. È RESPONSABILITÀ DEL CLIENTE EFFETTUARE IL BACKUP DI TUTTI I DATI O DEL SOFTWARE PRIMA DI EFFETTUARNE IL CARICAMENTO SULLO STRUMENTO E SALVARE L'IMMAGINE. 8. Limitazione di responsabilità. DELL NON SARÀ RESPONSABILE DI DANNI PER MANCATO PROFITTO, PERDITA DI LAVORO, DI DATI O ALTRI DANNI CONSEGUENTI, SPECIALI, INDIRETTI O PUNITIVI, ANCHE SE AVVERTITA DELLA POSSIBILITÀ DI TALI DANNI O PER QUALSIASI RECLAMO DI TERZE PARTI. IL CLIENTE RICONOSCE CHE DELL NON RISPONDE E NON È RESPONSABILE DI EVENTUALI PERDITE O DANNI SUPERIORI ALL'IMPORTO PAGATO PER L'ACQUISTO DEI SERVIZI CHE HANNO CAUSATO LE PERDITE O I DANNI. 9. Interruzione/Cancellazione. Il Cliente può interrompere o cancellare il Servizio in qualsiasi momento contattando il project manager CFI del Cliente, che disattiverà l'accesso allo Strumento. Dell può interrompere l'accesso e l'utilizzo del Servizio e/o dello Strumento da parte del Cliente se quest'ultimo non rispetta i termini e le condizioni della presente Descrizione del servizio. Inoltre, Dell può interrompere il Servizio a sua discrezione dando trenta (30) giorni di preavviso al Cliente. Versione documento: 2.6 Pagina 8 di 8

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Note legali. Termini e condizioni di utilizzo. Modifiche dei Termini e Condizioni di Utilizzo. Accettazione dei Termini e Condizioni

Note legali. Termini e condizioni di utilizzo. Modifiche dei Termini e Condizioni di Utilizzo. Accettazione dei Termini e Condizioni Note legali Termini e condizioni di utilizzo Accettazione dei Termini e Condizioni L'accettazione puntuale dei termini, delle condizioni e delle avvertenze contenute in questo sito Web e negli altri siti

Dettagli

Accordo d Uso (settembre 2014)

Accordo d Uso (settembre 2014) Accordo d Uso (settembre 2014) Il seguente Accordo d uso, di seguito Accordo, disciplina l utilizzo del Servizio on line 4GUEST, di seguito Servizio, che prevede, la creazione di Viaggi, Itinerari, Percorsi,

Dettagli

Guida dell'utente di Norton Save and Restore

Guida dell'utente di Norton Save and Restore Guida dell'utente Guida dell'utente di Norton Save and Restore Il software descritto in questo manuale viene fornito con contratto di licenza e può essere utilizzato solo in conformità con i termini del

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale Protezio Protezione Protezione Protezione di tutti i dati in ogni momento Acronis Backup & Recovery 11 Affidabilità dei dati un requisito essenziale I dati sono molto più che una serie di uno e zero. Sono

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO Informazioni Societarie Fondazione Prada Largo Isarco 2 20139 Milano, Italia P.IVA e codice fiscale 08963760965 telefono +39.02.56662611 fax +39.02.56662601 email: amministrazione@fondazioneprada.org TERMINI

Dettagli

Note e informazioni legali

Note e informazioni legali Note e informazioni legali Proprietà del sito; accettazione delle condizioni d uso I presenti termini e condizioni di utilizzo ( Condizioni d uso ) si applicano al sito web di Italiana Audion pubblicato

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Profilo Commerciale Collabor@

Profilo Commerciale Collabor@ Profilo Commerciale Collabor@ 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO E REQUISITI Collabor@ è un servizio di web conferenza basato sulla piattaforma Cisco WebEx, che consente di organizzare e svolgere riunioni web,

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Qualora il licenziatario si attenga alle condizioni del presente contratto di licenza, disporrà dei seguenti diritti per ogni licenza acquistata.

Qualora il licenziatario si attenga alle condizioni del presente contratto di licenza, disporrà dei seguenti diritti per ogni licenza acquistata. CONTRATTO DI LICENZA PER IL SOFTWARE MICROSOFT WINDOWS VISTA HOME BASIC WINDOWS VISTA HOME PREMIUM WINDOWS VISTA ULTIMATE Le presenti condizioni di licenza costituiscono il contratto tra Microsoft Corporation

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

CONTRATTO PER LA LICENZA D USO DEL SOFTWARE GESTIONE AFFITTI

CONTRATTO PER LA LICENZA D USO DEL SOFTWARE GESTIONE AFFITTI CONTRATTO PER LA LICENZA D USO DEL SOFTWARE GESTIONE AFFITTI IMPORTANTE: il presente documento è un contratto ("CONTRATTO") tra l'utente (persona fisica o giuridica) e DATOS DI Marin de la Cruz Rafael

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

Simplex Gestione Hotel

Simplex Gestione Hotel Simplex Gestione Hotel Revisione documento 01-2012 Questo documento contiene le istruzioni per l'utilizzo del software Simplex Gestione Hotel. E' consentita la riproduzione e la distribuzione da parte

Dettagli

Acronis Compute with Confidence, Acronis Startup Recovery Manager, Acronis Active Restore ed il logo Acronis sono marchi di proprietà di Acronis, Inc.

Acronis Compute with Confidence, Acronis Startup Recovery Manager, Acronis Active Restore ed il logo Acronis sono marchi di proprietà di Acronis, Inc. Copyright Acronis, Inc., 2000-2011.Tutti i diritti riservati. Acronis e Acronis Secure Zone sono marchi registrati di Acronis, Inc. Acronis Compute with Confidence, Acronis Startup Recovery Manager, Acronis

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

Servizio HP Hardware Support Exchange

Servizio HP Hardware Support Exchange Servizio HP Hardware Support Exchange Servizi HP Il servizio HP Hardware Support Exchange offre un supporto affidabile e rapido per la sostituzione dei prodotti HP. Studiato in modo specifico per i prodotti

Dettagli

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza.

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza. Termini d uso aggiuntivi di Business Catalyst Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza. L uso dei Servizi Business Catalyst è soggetto

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Servizi di supporto Enterprise Symantec: Manuale per Essential Support e Basic Maintenance

Servizi di supporto Enterprise Symantec: Manuale per Essential Support e Basic Maintenance Servizi di supporto Enterprise Symantec: Manuale per Essential Support e Basic Maintenance Manuale dei servizi di supporto Enterprise Symantec per Essential Support e Basic Maintenance Note legali Copyright

Dettagli

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti Parallels Plesk Automation Primo trimestre, 2013 Domande tecniche più frequenti Questo documento ha come scopo quello di rispondere alle domande tecniche che possono sorgere quando si installa e si utilizza

Dettagli

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 ApplicationServer XG Versione 11 Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 Indice Indice... i Introduzione a 2X ApplicationServer... 1 Cos'è 2X ApplicationServer?... 1 Come funziona?... 1 Su questo documento...

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

Mini manuale di Audacity.

Mini manuale di Audacity. Mini manuale di Audacity. Questo mini manuale è parte del corso on-line Usare il software libero di Altrascuola. Il corso è erogato all'interno del portale per l'e-learning Altrascuola con la piattaforma

Dettagli

Regolamento per l'accesso alla rete Indice

Regolamento per l'accesso alla rete Indice Regolamento per l'accesso alla rete Indice 1 Accesso...2 2 Applicazione...2 3 Responsabilità...2 4 Dati personali...2 5 Attività commerciali...2 6 Regole di comportamento...3 7 Sicurezza del sistema...3

Dettagli

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer,

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Guida Introduttiva Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Heike Schilling. Data di rilascio:

Dettagli

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Gestione Documentale Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5 Guida introduttiva Rivedere i requisiti di sistema e seguire i facili passaggi della presente guida per distribuire e provare con successo GFI FaxMaker. Le informazioni e il contenuto del presente documento

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

La legislazione italiana ed europea sul diritto d'autore. Avv. Pierluigi Perri Cirsfid - Università di Bologna

La legislazione italiana ed europea sul diritto d'autore. Avv. Pierluigi Perri Cirsfid - Università di Bologna La legislazione italiana ed europea sul diritto d'autore Avv. Pierluigi Perri Cirsfid - Università di Bologna Un pò di storia - Il diritto naturale d'autore nasce nei primi anni del 1700 in Inghilterra;

Dettagli

Manuale di installazione della piattaforma Business Intelligence per Windows

Manuale di installazione della piattaforma Business Intelligence per Windows Piattaforma SAP BusinessObjects Business Intelligence Versione del documento: 4.1 Support Package 3-2014-03-25 Manuale di installazione della piattaforma Business Intelligence per Windows Sommario 1 Cronologia

Dettagli

Per risparmiare tempo, finanze e risorse digitalizzando i documenti cartacei. Presentazione della soluzione

Per risparmiare tempo, finanze e risorse digitalizzando i documenti cartacei. Presentazione della soluzione Scheda Software HP Digital Sending (DSS) 5.0 Per risparmiare tempo, finanze e risorse digitalizzando i documenti cartacei Presentazione della soluzione Rendendo più fluida la gestione di documenti e dati,

Dettagli

CA Asset Portfolio Management

CA Asset Portfolio Management CA Asset Portfolio Management Guida all'implementazione Versione 12.8 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa

Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Europa Nell'ottobre 2014, Autodesk

Dettagli

Progetto VirtualCED Clustered

Progetto VirtualCED Clustered Progetto VirtualCED Clustered Un passo indietro Il progetto VirtualCED, descritto in un precedente articolo 1, è ormai stato implementato con successo. Riassumendo brevemente, si tratta di un progetto

Dettagli

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 INDICE Indice File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2...4 Requisiti di sistema: QLA Server...5 Requisiti di sistema:

Dettagli

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Dicembre 2013 190-01711-31_0A Stampato a Taiwan Tutti i diritti riservati. Ai sensi delle norme sul copyright, non è consentito copiare integralmente o parzialmente

Dettagli

a. Destinatario dei percorsi formativi on line sono gli operatori della sanità che potranno accedere ai contenuti previa registrazione

a. Destinatario dei percorsi formativi on line sono gli operatori della sanità che potranno accedere ai contenuti previa registrazione CONDIZIONI D'USO 1. Accesso al sito L'accesso al sito www.stilema-ecm.it è soggetto alla normativa vigente, con riferimento al diritto d'autore ed alle condizioni di seguito indicate quali patti contrattuali.

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Arcserve Replication and High Availability

Arcserve Replication and High Availability Arcserve Replication and High Availability Guida operativa per Oracle Server per Windows r16.5 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente

Dettagli

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY Con Kaspersky, adesso è possibile. www.kaspersky.it/business Be Ready for What's Next SOMMARIO Pagina 1. APERTI 24 ORE SU 24...2

Dettagli

Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l.

Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l. TERMINI E CONDIZIONI Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l. ha predisposto le seguenti Condizioni generali per l utilizzo del Servizio

Dettagli

CA Asset Portfolio Management

CA Asset Portfolio Management CA Asset Portfolio Management Note di rilascio Versione 12.8 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in avanti indicata

Dettagli

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Le funzionalità di X-Cross La sofisticata tecnologia di CrossModel, oltre a permettere di lavorare in Internet come nel proprio ufficio e ad avere una

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Progettisti dentro e oltre l impresa MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Pag 1 di 31 INTRODUZIONE Questo documento ha lo scopo di illustrare le modalità di installazione e configurazione dell

Dettagli

Termini di servizio di Comunicherete

Termini di servizio di Comunicherete Termini di servizio di Comunicherete I Servizi sono forniti da 10Q Srls con sede in Roma, Viale Marx n. 198 ed Ancitel Spa, con sede in Roma, Via Arco di Travertino n. 11. L utilizzo o l accesso ai Servizi

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO Informazioni generali Il programma permette l'invio di SMS, usufruendo di un servizio, a pagamento, disponibile via internet. Gli SMS possono essere

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI

CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI GetYourHero S.L., con sede legale in Calle Aragón 264, 5-1, 08007 Barcellona, Spagna, numero di identificazione fiscale ES-B66356767, rappresentata

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

CA Process Automation

CA Process Automation CA Process Automation Glossario Release 04.2.00 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in avanti indicata come

Dettagli

Modulo di assunzione di responsabilità per l'acquisizionee il mantenimentodi uno spazio Web presso il Centro Servizi Informatici

Modulo di assunzione di responsabilità per l'acquisizionee il mantenimentodi uno spazio Web presso il Centro Servizi Informatici Modulo di assunzione di responsabilità per l'acquisizionee il mantenimentodi uno spazio Web presso il Centro Servizi Informatici Art. 1 Oggetto Il presente modulo di assunzione di responsabilità (di seguito

Dettagli

Guida dell amministratore

Guida dell amministratore Guida dell amministratore Maggiori informazioni su come poter gestire e personalizzare GFI FaxMaker. Modificare le impostazioni in base ai propri requisiti e risolvere eventuali problemi riscontrati. Le

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Xerox Remote Services Documento sulla sicurezza

Xerox Remote Services Documento sulla sicurezza Xerox Remote Services Documento sulla sicurezza Versione 1.0.9 Global Remote Services Xerox Information Management Novembre 2012 702P01061 2012 Xerox Corporation. Tutti i diritti riservati. Xerox, Xerox

Dettagli

GFI Product Manual. Manuale per il client fax

GFI Product Manual. Manuale per il client fax GFI Product Manual Manuale per il client fax http://www.gfi.com info@gfi.com Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifiche senza preavviso. Le società, i nomi e i dati utilizzati

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo.

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo. Pag. 1/7 Prof. Like you Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01 Email / Web / Social Pag. 2/7 hottimo.crm Con CRM (Customer Relationship Management) si indicano tutti gli aspetti di interazione

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

Perché se ho 4 GiB di RAM ne vedo di meno?

Perché se ho 4 GiB di RAM ne vedo di meno? Perché se ho 4 GiB di ne vedo di meno? di Matteo Italia (matteo@mitalia.net) Abstract In questo articolo mi propongo di spiegare perché utilizzando un sistema operativo a 32 bit su una macchina x86 con

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

ARTICOLO 4: CONDIZIONI DI REALIZZAZIONE E DI FATTURAZIONE DELLE PRESTAZIONI

ARTICOLO 4: CONDIZIONI DI REALIZZAZIONE E DI FATTURAZIONE DELLE PRESTAZIONI CONDIZIONI PARTICOLARI DI WEB HOSTING ARTICOLO 1: OGGETTO Le presenti condizioni generali hanno per oggetto la definizione delle condizioni tecniche e finanziarie secondo cui HOSTING2000 si impegna a fornire

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine Portfolio Network Data Center Desktop & MDM ServiceDesk & Asset Active Directory Log &

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti offerti sul nostro sito web www.prada.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata dalle seguenti Condizioni Generali di

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Citrix XenDesktop rende più facile la migrazione a Windows 7/8.1

Citrix XenDesktop rende più facile la migrazione a Windows 7/8.1 White paper Citrix XenDesktop rende più facile la migrazione a Windows 7/8.1 Di Mark Bowker, analista senior Ottobre 2013 Il presente white paper di ESG è stato commissionato da Citrix ed è distribuito

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

1 Stampanti HP Deskjet 6500 series

1 Stampanti HP Deskjet 6500 series 1 Stampanti HP Deskjet 6500 series Per trovare la risposta a una domanda, fare clic su uno dei seguenti argomenti: HP Deskjet 6540-50 series Avvisi Funzioni speciali Introduzione Collegamento alla stampante

Dettagli