Presentazione del progetto

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Presentazione del progetto"

Transcript

1 Esempio Progetto PHP Un piccolo negozio online CORSO: Master di primo livello in tecnologie sicurezza web e networking Docente: Dott.ssa Daniela Remogna 1

2 Presentazione del progetto L azienda InfoTech è un piccolo negozio di informatica che tratta le seguenti categorie di articoli: CHIAVETTE HARD DISK RAM SCHEDE VIDEO PORTATILI ROUTER InfoTech decide di ingrandire la propria attività vendendo i propri prodotti sulla rete di Internet. Infotech ha bisogno di un sito Internet che le consenta di presentare i propri prodotti sul web. Inoltre anche i dipendenti dell azienda con basse competenze informatiche, devono aver la possibilità di inserire nuovi prodotti in modo semplice e veloce. 2

3 Presentazione del progetto Come progettare tutto questo? Prima di tutto bisogna pensare a come strutturare le pagine del sito. Quante sono? Cosa fanno? In linea generale dovranno esserci due categorie di pagine: La prima categoria è quella del front-end e qui troviamo le pagine visibili a tutti gli utenti, ad esempio la pagina catalogo prodotti. La seconda categoria è quella del back-end e qui troviamo le pagine di amministrazione del sito web, come ad esempio la pagina inserisci un nuovo prodotto. Le pagine del back-end dovrebbero essere protette con autenticazione. In questo modo solo il personale dell azienda InfoTech potrà inserire dei nuovi prodotti e non il resto del mondo di internet. La fase di autenticazione non sarà illustrata in questo progetto. Per ora ci accontentiamo di creare la struttura e le pagine senza protezione. 3

4 Struttura delle pagine FRONT-END: index.php prodotti.php GUIDE UTILI BACK-END: admin.php nuova_categoria.php nuovo_prodotto.php inserisci_prodotto.php inserisci_categoria.php RACCOLTA SCRIPT UTILI 4

5 L HOME PAGE la pagina index.php FRONT-END: index.php E la pagina di presentazione del sito. La parte più importante è il link CONSULTA IL CATALOGO che consente di sfogliare per categoria i prodotti registrati nel DATABASE. 5

6 LA PAGINA prodotti.php FRONT-END: prodotti.php E il catalogo prodotti del sito. Cosa fa questa pagina? In poche parole, legge il contenuto di due tabelle presenti nel database e impagina i risultati utilizzando l HTML e i CSS. La prima tabella ad essere letta è CATEGORIE. Mentre la seconda tabella è PRODOTTI. 6

7 LA SEZIONE AMMINISTRATIVA BACK-END: admin.php Questa sezione è quella che utilizzeranno i dipendenti dell azienda InfoTech per aggiungere in modo semplice e veloce nuovi prodotti. La parte più importante di questa pagina è il menu composto dalle voci NUOVO PRODOTTO, NUOVA CATEGORIA, HOME PAGE. 7

8 INSERIMENTO DI UN NUOVO PRODOTTO BACK-END: nuovo_prodotto.php Cosa fa questa pagina? Consente di registrare un nuovo prodotto nel database. La parte più importante è il FORM / MODULO che consente di raccogliere i dati inseriti dal personale dell InfoTech all interno di apposite caselle di testo/textarea e menu a tendina. Notare che il menu a tendina della Categoria viene compilato dinamicamente leggendo il contenuto della tabella Categorie. Il form spedisce i dati alla pagina inserisci_prodotto.php 8

9 LA PAGINA inserisci_prodotto.php BACK-END: inserisci_prodotto.php Cosa fa questa pagina? Raccoglie i dati digitati dal personale dell InfoTech nella pagina nuovo_prodotto.php e li salva nel database all interno della tabella PRODOTTI. 9

10 LA PAGINA nuova_categoria.php BACK-END: nuova_categoria.php Cosa fa questa pagina? Consente di registrare una nuova categoria di prodotti. La parte più importante è il FORM / MODULO che consente di raccogliere i dati inseriti dal personale dell InfoTech all interno delle caselle di testo. E importante che ogni elemento del form abbia un nome univoco (attributo name del tag apposito) 10

11 LA PAGINA prodotti.php BACK-END: inserisci_categoria.php Cosa fa questa pagina? Raccoglie i dati digitati dal personale dell InfoTech nella pagina nuova_categoria.php e li salva nel database all interno della tabella CATEGORIE. 11

12 Flusso pagine per l inserimento di un nuovo prodotto 1 index.php 2 admin.php 3 nuovo_prodotto.php 4 inserisci_prodotto.php 12

13 Progettazione DATABASE Per ogni articolo trattato si desidera visualizzare le seguenti informazioni: IDARTICOLO NOME CATEGORIA DESCRIZIONE QTA PREZZO FOTO 1 CHIAVE USB 1 GB KINGSTON CHIAVETTE Questo modello risponde alle esigenze degli utenti home office, delle piccole aziende e di scuole KIN_MH_51796_DTI_1GB_C.jpg 2 CHIAVETTA USB BRACCIALE 1GB NERO CHIAVETTE La particolarità di questa pen drive è costituita dal fatto che la puoi facilmente indossare come un braccialetto in modo da avere sempre con te i tuoi dati, le tue foto e la tua musica! NEO_MH_55930_PD2104K_2_C.jpg 3 SAMSUNG HARD DISK 80GB 2.5 IDE HARD DISK Una grande capacità di archiviazione associata ad un funzionamento silenzioso ed affidabile SHD_MM_63058_HM080HC.jpg 4 HARD DISK 1 THERA SATA2 GREEN POWER HARD DISK La prima famiglia di hard disk attenti ai consumi! WDG_MM_58362_WD10EACS.jpg 13

14 TECNOLOGIE E necessario creare e progettare un database dove memorizzare i dati dei prodotti trattati. E necessario progettare pagine dinamiche che permettano di inserire nuovi prodotti nel database. Per fare tutto ciò useremo le Tecnologie Web Server Side. 14

15 Tecnologie Web Server Side Php è un modulo aggiuntivo per web servers che permette di creare delle pagine web dinamiche. Esempi di applicazioni: 1. Contatore accessi, Blog 2. Inserire/Modificare/Leggere dati memorizzati in un database 3. Realizzare un sito di commercio elettronico 4. Programmi gestionali che funzionano via WEB (gestione magazzino, gestione commesse etc) LINK di progetti sviluppati in php: CMS(Content Management System): per creare siti web in modo semplice e automatico. URL: Programmi gestionali che funzionano via web: GAFFI - Gestione affitti via WEB: è un programma scritto in PHP eseguibile su server WEB Apache e DBMS Mysql per gestire gli immobili dati in locazione: Software gestione alberghiera: residence/ Open Source E-Commerce: E 15

16 PREREQUISITI (Structured Query Language) è un linguaggio creato per l'accesso a informazioni memorizzate nei DATABASE. Permette di: 1. Creare tabelle 2. Inserire/Modificare/Cancellare dati in tabelle 3. Definire le relazioni 4. etc Si utilizza insieme ad un linguaggio OSPITE, che nel nostro caso è il PHP. Qualsiasi programma gestionale(software per la gestione di prenotazioni Alberghiere, commercio elettronico, gestione commesse) è basato su un database 16

17 SERVER CHE SI UTILIZZERANNO è un Database management system (DBMS) relazionale, composto da un client con interfaccia a caratteri e un server, entrambi disponibili sia per sistemi Unix che per Windows, anche se prevale un suo utilizzo in ambito Unix. Apache è il nome dato alla piattaforma server Web più diffusa (ma anche al gruppo di lavoro open source che ha creato, sviluppato e aggiornato il software server), in grado di operare da sistemi operativi UNIX-Linux e Microsoft. 17

18 EasyPHP è una piattaforma di sviluppo Web, che permette di far funzionare localmente (senza connettersi ad un server esterno) degli script PHP. EasyPHP non è solo un software, ma un ambiente di sviluppo comprendente: 1. due server (un server Web Apache e un server di basi di dati MySQL) 2. un interprete di script PHP 3. un amministratore di database MySQL con interfaccia grafica chiamato phpmyadmin. Dispone di un interfaccia d amministrazione che permette di gestire gli utenti, l avvio e lo spegnimento dei server. Permette di installare in un volta sola tutto il necessario per iniziare lo sviluppo locale di PHP. 18

19 Il server Apache crea automaticamente di default un dominio virtuale (in locale) all indirizzo di localhost (http:// ). EasyPHP può essere utilizzato come applicazione portatile, per esempio attraverso una chiave USB. La versione 2.0 apporta le nuove versioni dei suoi componenti: Apache 2.2.3, PHP 5.2.0, MySQL 5.0.2, PHPMyAdmin , SQLiteManager Il software ha l'enorme vantaggio di installare tutti i software necessari per la progettazione e il funzionamento di un sito web in locale. E' possibile vedere le pagine progettate semplicemente digitando l'indirizzo:http://localhost nella barra degli indirizzi del proprio browser. 19

20 LINK PhpMyAdmin: EasyPhp: Apache: MySql: PHP: 20

21 COSA DOBBIAMO FARE? Dobbiamo creare un nuovo database dove memorizzare i prodotti trattati dall azienda InfoTech. Questo database sarà composto da due tabelle: la tabella Prodotti e la tabella Categorie. 21

22 CREAZIONE DEL DATABASE Per creare un nuovo database è necessario accedere a PhpMyAdmin attraverso la seguente procedura: cliccare sull icona E di easyphp e scegliere la voce Amministrazione, oppure aprire il browser e digitare il seguente url: 22

23 EASY PHP ADMINISTRATION Questa è una pagina di riepilogo che mostra quali sono i server e moduli installati in EasyPhp. Per gestire il server di database Mysql cliccare su Manage Database 23

24 phpmyadmin PhpMyAdmin è un tool che permette di gestire l'amministrazione di database MySQL. Scritto in linguaggio PHP permette di gestire tramite web browser i database contenuti in un server mysql. Cliccando sul menu a tendina (Database) è possibile selezionare un database esistente Qui è possibile creare un nuovo database. 24

25 CREAZIONE DEL DATABASE Per il nostro progetto creiamo un database nominato infotechdb Tutte le operazioni che esegue phpmyadmin sono sempre traducibili in linguaggio SQL. 25

26 CREAZIONE DELLA TABELLA CATEGORIE Un database è composto da una o più tabelle. Per creare una nuova tabella, compilare la maschera presenta in crea una nuova tabella nel database infotechdb. 26

27 Inserimento dei campi Una tabella è composta da uno o più campi (colonne). Ogni tabella dovrebbe avere un campo di tipo chiave primaria che identifica in maniera univoca ogni record(riga) della tabella. Inoltre la chiave primaria viene utilizzata per creare relazioni tra tabelle. Per definire un campo di tipo chiave primaria, mettere la spunta sul simbolo della 27 chiave.

28 Inserimento dei campi La tabella Categoria è composta da due campi: IDCategorie e Nome. Per ogni campo bisogna specificare quale tipo di dato conterrà, un po come le variabili. Il campo IDCategoria sarà la chiave primaria della tabella Categorie, è di tipo INT e si auto incrementa da solo. Cliccare su Salva per confermare la creazione della tabella. Guida sul linguaggio SQL: 28

29 CREAZIONE della tabella CATEGORIE PhpMyAdmin mostra sempre il codice SQL utilizzato per creare la tabella. Cliccare su infotechdb 29

30 CREAZIONE della tabella PRODOTTI E possibile creare altre tabelle compilando la maschera Crea una nuova tabella del database infotechdb Creiamo la tabella prodotti composta da 7 campi e clicchiamo sul pulsante Esegui. 30

31 CREAZIONE dei campi della tabella prodotti In questo caso il campo IDProdotti sarà la chiave primaria della tabella prodotti. Notare che il campo Descrizione è stato impostato di tipo LONGTEXT. 31

32 CREAZIONE dei campi della tabella prodotti Notare che il campo foto non contiene l immagine, ma solo il nome dell immagine o il suo percorso. Questo perché in genere le immagini si salvano all interno di cartelle e sul database si salva solo il nome. 32

33 CREAZIONE dei campi della tabella prodotti Cliccando su Salva viene creata la tabella Prodotti e viene mostrato il codice SQL generato. 33

34 CREAZIONE delle pagine dinamiche A questo punto la fase di creazione del database è terminata. Ora dobbiamo costruire le nostre pagine dinamiche in linguaggio PHP. Partiamo dal BACK-END ovvero costruiamo le pagine per inserire un nuovo prodotto o una nuova categoria nel database. Creiamo in C:\Program Files\EasyPHP1-8\www una cartella di nome infotech e al suo interno memorizzeremo tutti i file del sito. Per accedere al sito sarà sufficiente digitare nella barra degli indirizzi: 34

35 La sezione Amministrativa Creiamo un file php nominato admin.php Questa sezione è semplice, l unica cosa un po particolare è che il menu lo includiamo dinamicamente attraverso l istruzione php include. <? include "menu.inc";?> Questo è il contenuto del file menu.inc: <a class='admin' href='nuovo_prodotto.php'>nuovo PRODOTTO</a> <a class='admin' href='nuova_categoria.php'>nuova CATEGORIA</a> <a class='admin' href='index.php'>home PAGE</a> In questo modo possiamo includere il menu in tutte le pagine della sezione amministrazione. Questo sistema ha il vantaggio di offrire un facile aggiornamento delle voci del menu poiché basta aggiornare un unico file e tutte le pagine di amministrazione si aggiornano di conseguenza. 35

36 La sezione Amministrativa Ecco il listato di codice per creare la pagina admin.php Notare come il codice PHP si mischi con il codice HTML. <HTML> <HEAD> <TITLE>HOME PAGE - INFOTECH IL TUO NEGOZIO DI INFORMATICA ONLINE</TITLE> <LINK rel="stylesheet" href='stile.css'> </HEAD> <BODY> <IMG src='img/testata.jpg'> <H1>INFOTECH IL TUO NEGOZIO DI INFORMATICA ONLINE</H1> <H2>SEZIONE AMMINISTRATIVA</H2> <a href='admin.php'><img src='img/area_amministrativa.jpg'></a><br><br> <p style='width:600px;text-align:justify;font-family:tahoma,verdana,sans-serif;border:1px solid black;'> Benvenuto nell'area amministrativa di <b>infotech.</b><br><br> Tramite il <b>menu</b> sottostante avrai la possibilità di aggiornare la tua banca dati online inserendo <b>nuovi prodotti</b> o <b>nuove categorie</b> compilando le apposite interfacce web. </p> <!-- INCLUDO IL MENU DELLA SEZIONE AMMINISTRATIVA --> <? include "menu.inc" menu.inc";?> <br><br> <IMG src='img/pie_di_pagina.jpg'> </BODY> </HTML> 36

37 La pagina di inserimento di una nuova categoria Creiamo un file php nominato nuova_categoria.php La parte più importante di questa pagina è la maschera di inserimento di un nuova categoria. <FORM action='inserisci_categoria.php' method='get'> <TABLE> <TR> <TD class='newp'>nome Nuova Categoria</TD> <TD><INPUT type='text' name='nome_categoria nome_categoria'></td> </TR> <TR> <TD><INPUT type='reset' value='azzera'> <TD><INPUT type='submit' value='inserisci CATEGORIA'></TD> </TR> </TABLE> </FORM> E importante impostare l attributo name del tag INPUT, perché è in base a quel valore che faremo riferimento al testo digitato all interno della casella di testo tramite PHP. Prestare attenzione anche al metodo di invio del form, in questo caso è il metodo GET. 37

38 Listato pagina nuova_categoria.php <HTML> <HEAD> <TITLE>INSERISCI UNA NUOVA CATEGORIA</TITLE> <LINK rel="stylesheet" href='stile.css'> </HEAD> <BODY> <IMG src='img/testata.jpg'> <H1>INFOTECH IL TUO NEGOZIO DI INFORMATICA ONLINE</H1> <H2>SEZIONE AMMINISTRAZIONE</H2> <? include "menu.inc"?> <H3>INSERISCI UNA NUOVA CATEGORIA</H3> <FORM action='inserisci_categoria.php' method='get'> <TABLE> <TR> <TD class='newp'>nome Nuova Categoria</TD> <TD><INPUT type='text' name='nome_categoria'></td> </TR> <TR> <TD><INPUT type='reset' value='azzera'> <TD><INPUT type='submit' value='inserisci CATEGORIA'></TD> </TR> </TABLE> </FORM> <br><br> <IMG src='img/pie_di_pagina.jpg'> </BODY> </HTML> 38

39 La pagina che salva una nuova categoria Creiamo un file php nominato inserisci_categoria.php. Il primo passo di questo script è quello di leggere il valore digitato nella casella di testo nominata nome_categoria della pagina nuova_categoria.php Siccome il form invia i dati attraverso il metodo GET, per leggerlo si usa l array associativo $_GET Costruisco la query SQL che mi permette di inserire una nuova categoria. <?php $nome_cat=$_get["nome_categoria"]; include "database.inc"; $query="insert INTO Categorie(Nome) VALUES('$nome_cat')"; mysql_query($query) or die("query fallita: ".mysql_error()); Eseguo la query. 39

40 Listato pagina inserisci_categoria.php <HTML> <HEAD> <TITLE>AREA AMMINISTRATIVA - INSERISCI CATEGORIA</TITLE> <LINK rel="stylesheet" href='stile.css'> </HEAD> <BODY> <IMG src='img/testata.jpg'> <H1>INFOTECH IL TUO NEGOZIO DI INFORMATICA ONLINE</H1> <a href='admin.php'><img src='img/area_amministrativa.jpg'></a><br> <? include "menu.inc"?> <?php $nome_cat=$_get["nome_categoria"]; include "database.inc"; $query="insert INTO Categorie(Nome) VALUES('$nome_cat')"; mysql_query($query) or die("query fallita: ".mysql_error()); echo "<br><br><strong>inserimento AVVENUTO CON SUCCESSO</strong><br><br>"; mysql_close($connessione);?> <br><br> <IMG src='img/pie_di_pagina.jpg'> </BODY> </HTML> 40

41 La pagina di inserimento di un nuovo prodotto Creiamo un file php nominato nuovo_prodotto.php La parte più importante di questa pagina è la maschera di inserimento di un nuovo prodotto. Il menu a tendina categoria è compilato in modo dinamico leggendo il contenuto della tabella categorie. Quindi sarà necessario stabilire una connessione con il server di database MySql. Siccome le pagine dinamiche in genere stabiliscono una connessione con il server di database allora si crea un file esterno nominato database.inc che include le istruzioni per collegarsi al server di database. <? /* Stabiliamo la connesione verso il server di Database Mysql */ $connessione= mysql_connect("localhost", "root", "") or die("connessione nn risucita: ". mysql_error()); /** Selezioniamo il database datidb **/ mysql_select_db("infotechdb") or die("selezione database non avvenuta");?> 41

42 La pagina di inserimento di un nuovo prodotto <? /* Stabiliamo la connesione verso il server di Database Mysql */ $connessione= mysql_connect("localhost", "root", "") or die("connessione nn risucita: ". mysql_error()); /** Selezioniamo il database datidb **/ mysql_select_db("infotechdb") or die("selezione database non avvenuta");?> Descrizione delle funzioni PHP utilizzate: mysql_connect stabilice una connessione ad un server MySQL. Il primo parametro indica l indirizzo del server, il secondo la username, il terzo la password (in questo caso la password è nulla). mysql_select_db seleziona un database MySQL. Accetta come parametro il nome del database con cui si desidera lavorare. mysql_error Restituisce il testo dell'errore dall'ultima funzione MySQL, oppure '' (la stringa vuota) se nessun errore intercorre. Gli errori ritornano dal database MySQL senza visualizzare i messaggi di avvertimento. Si usa invece mysql_error() per recuperare il testo dell'errore. die equivale alla funzione exit. Interrompe l esecuzione dello script e stampa il messaggio specificato. Elenco di tutte le funzioni mysql: 42

43 La pagina di inserimento di un nuovo prodotto Le funzioni più importanti di questa fase sono: mysql_query() invia una query al database selezionato Solo per le istruzioni SELECT mysql_query() restituisce un identificativo di risorsa o FALSE se la query non è stata eseguita correttamente. Per altri tipi di istruzioni SQL(UPDATE,DELETE,INSERT) mysql_query() restituisce TRUE in caso di successo e FALSE in caso di errore. <SELECT name='categoria_prodotto'> <!-- I VALORI LI LEGGIAMO DALLA TABELLA CATEGORIE --> <? include "database.inc"; $query="select IDCategorie, Nome FROM CATEGORIE"; $risultato=mysql_query($query) or die("errore nella query". mysql_error()); while($riga=mysql_fetch_array($risultato,mysql_assoc)){ echo "<OPTION value=". $riga['idcategorie']. ">". $riga['nome']. "</OPTION>\n"; </SELECT>?> } mysql_free_result($risultato); mysql_close($connessione); 43

44 La pagina di inserimento di un nuovo prodotto mysql_fetch_array: restituisce un array che corrisponde alla riga caricata o FALSE se non ci sono più righe. Si utilizza quando si lavora con un istruzione SQL di tipo SELECT che puo restituire 0, 1 o più righe di una tabella. Questa funzione ci permette di scorrere riga per riga la tabella. Il ciclo while continua finché non è diverso da FALSE. Si potrebbe anche scrivere così: $riga=mysql_fetch_array($risultato,mysql_assoc); while($riga!=false){ echo.. ; $riga=mysql_fetch_array($risultato,mysql_assoc); } <SELECT name='categoria_prodotto'> <!-- I VALORI LI LEGGIAMO DALLA TABELLA CATEGORIE --> <? include "database.inc"; $query="select IDCategorie, Nome FROM CATEGORIE"; $risultato=mysql_query($query) or die("errore nella query". mysql_error()); while($riga=mysql_fetch_array($risultato,mysql_assoc)){ echo "<OPTION value=". $riga['idcategorie']. ">". $riga['nome']. "</OPTION>\n"; </SELECT>?> } mysql_free_result($risultato); mysql_close($connessione); 44

45 La pagina di inserimento di un nuovo prodotto mysql_fetch_array è una versione estesa di mysql_fetch_row(). Oltre a memorizzare i dati del risultato in array con indice numerico, questa li memorizza anche con indici associativi usando i nomi dei campi come chiavi. Il secondo argomento opzionale tipo_risultato in mysql_fetch_array() è una costante e può assumere i seguenti valori: MYSQL_ASSOC, MYSQL_NUM e MYSQL_BOTH. Usando MYSQL_BOTH, si ottiene un array con entrambe gli indici (associativo e numerico). Usando MYSQL_ASSOC, si ottengono solo gli indici associativi, usando MYSQL_NUM, si ottengono solo gli indici numerici <SELECT name='categoria_prodotto'> <!-- I VALORI LI LEGGIAMO DALLA TABELLA CATEGORIE --> <? include "database.inc"; $query="select IDCategorie, Nome FROM CATEGORIE"; $risultato=mysql_query($query) or die("errore nella query". mysql_error()); while($riga=mysql_fetch_array($risultato,mysql_assoc)){ echo "<OPTION value=". $riga['idcategorie']. ">". $riga['nome']. "</OPTION>\n"; </SELECT>?> } mysql_free_result($risultato); mysql_close($connessione); 45

46 La pagina di inserimento di un nuovo prodotto Notare che come <option value è impostata la chiave primaria della tabella categoria. Mentre poi viene visualizzata il nome della categoria. Questo perché il form invia poi il valore della chiave primaria e non il nome della categoria. In questo modo nella tabella prodotti si salva la chiave primaria della tabella categoria e si imposta la relazione tra le due tabelle. mysql_free_result() libera tutta la memoria associata. mysql_free_result() deve essere richiamata solo se si è preoccupati sulla quantità di memoria usata dalle query che restituiscono dei grandi risultati. Tutta la memoria associata al risultato è automaticamente liberata al termine dell'esecuzione dello script. <SELECT name='categoria_prodotto'> <!-- I VALORI LI LEGGIAMO DALLA TABELLA CATEGORIE --> <? include "database.inc"; $query="select IDCategorie, Nome FROM CATEGORIE"; $risultato=mysql_query($query) or die("errore nella query". mysql_error()); while($riga=mysql_fetch_array($risultato,mysql_assoc)){ echo "<OPTION value=". $riga['idcategorie']. ">". $riga['nome']. "</OPTION>\n"; </SELECT>?> } mysql_free_result($risultato); mysql_close($connessione); 46

47 Listato pagina nuovo_prodotto.php <HTML> <HEAD> <TITLE>INSERISCI UN NUOVO PRODOTTO</TITLE> <LINK rel="stylesheet" href='stile.css'> </HEAD> <BODY> <IMG src='img/testata.jpg'> <H1>INFOTECH IL TUO NEGOZIO DI INFORMATICA ONLINE</H1> <H2>SEZIONE AMMINISTRAZIONE</H2> <? include "menu.inc"?> <H3>INSERISCI UN NUOVO PRODOTTO</H3> <!-- CREIAMO IL FORM PER L'INSERIMENTO DEI DATI --> <FORM action='inserisci_prodotto.php' method='post'> <TABLE class='inserimento'> <!-- SELEZIONIAMO LA CATEGORIA --> <TR> <TD class='newp'>categoria</td> 47

48 Listato pagina nuovo_prodotto.php <TD> <SELECT name='categoria_prodotto'> <!-- I VALORI LI LEGGIAMO DALLA TABELLA CATEGORIE --> <? include "database.inc"; $query="select IDCategorie, Nome FROM CATEGORIE"; $risultato=mysql_query($query) or die("errore nella query". mysql_error()); while($riga=mysql_fetch_array($risultato,mysql_assoc)){ echo "<OPTION value=". $riga['idcategorie']. ">".$riga['nome']."</option>\n"; } mysql_free_result($risultato); mysql_close($connessione);?> </SELECT> </TD> </TR> <TR> <TD class='newp'>nome:</td> <TD><INPUT type='text' name='nome_prodotto' size='30'></td> </TR> <TR> <TD class='newp'>descrizione:</td> <TD><TEXTAREA name='descr_prodotto'></textarea></td> </TR> <TR> <TD class='newp'>qta:</td> <TD><INPUT type='text' name='qta_prodotto' size='4'></td> </TR> 48

49 Listato pagina nuovo_prodotto.php <TR> <TD class='newp'>prezzo:</td> <TD><INPUT type='text' name='prezzo_prodotto' size='4'></td> </TR> <TR> <TD class='newp'>foto:</td> <TD><INPUT type='text' name='foto_prodotto' size='30'></td> </TR> <TR> <TD class='newp'><input type='reset' VALUE='CANCELLA'></TD> <TD><INPUT type='submit' VALUE='INSERISCI PRODOTTO'></TD> </TR> </TABLE> </FORM> <IMG src='img/pie_di_pagina.jpg'> </BODY> </HTML> 49

50 La pagina che salva il prodotto nel database Il compito principale della pagina inserisci_prodotto.php è quello di raccogliere i dati inseriti nel form della pagina nuovo_prodotto.php e di memorizzarli all interno di apposite variabili. Siccome i dati sono stati inviati con il metodo POST per leggere i valori si usa l array associativo $_POST. <?php $nome_prod=$_post["nome_prodotto"]; $cat_prod=$_post["categoria_prodotto"]; $descr=$_post["descr_prodotto"]; $quantita=$_post["qta_prodotto"]; $prezzo=$_post["prezzo_prodotto"]; $foto=$_post["foto_prodotto"]; 50

51 La pagina che salva il prodotto nel database La fase successiva è quello di stabilire la connessione al database. Sicome dobbiamo salvare un nuovo prodotto nel database creeremo una query di tipo inserimento e la eseguiremo tramite la funzione php mysql_query. include "database.inc"; $query="insert INTO Prodotti(Nome,Categoria,Descrizione,Qta,Prezzo,Foto) VALUES('$nome_prod','$cat_prod','$descr',$quantita,$prezzo,'$foto')"; mysql_query($query) or die("query fallita: ".mysql_error()); 51

52 Listato pagina inserisci_prodotto.php <HTML> <HEAD> <TITLE>AREA AMMINISTRATIVA - INSERISCI PRODOTTO</TITLE> <LINK rel="stylesheet" href='stile.css'> </HEAD> <BODY> <IMG src='img/testata.jpg'> <H1>INFOTECH IL TUO NEGOZIO DI INFORMATICA ONLINE</H1> <a href='admin.php'><img src='img/area_amministrativa.jpg'></a> <?php $nome_prod=$_post["nome_prodotto"]; $cat_prod=$_post["categoria_prodotto"]; $descr=$_post["descr_prodotto"]; $quantita=$_post["qta_prodotto"]; $prezzo=$_post["prezzo_prodotto"]; $foto=$_post["foto_prodotto"]; Questo va tutto su un unica riga include "database.inc"; $query="insert INTO Prodotti(Nome,Categoria,Descrizione,Qta,Prezzo,Foto) VALUES('$nome_prod','$cat_prod','$descr',$quantita,$prezzo,'$foto')"; mysql_query($query) or die("query fallita: ".mysql_error()); echo "<br><br><strong>inserimento AVVENUTO CON SUCCESSO</strong><br><br>"; mysql_close($connessione);?> <br> <IMG src='img/pie_di_pagina.jpg'> </BODY> </HTML> 52

53 Il catalogo prodotti Creiamo un file nominato prodotti.php I prodotti sono suddivisi per categorie, in questo caso abbiamo 5 categorie(chiavette, SCHEDE VIDEO, HARD DISK, PORTATILI, SCHEDE AUDIO). Per visualizzare i prodotti che appartengono a una categoria è necessario cliccare sulla voce corrispondente nel menu a sinistra. La cosa più importante di questa pagina è che riceve sempre un parametro nominato id. Notare la URL nella barra degli indirizzi: Il parametro id in questo caso identifica la categoria. Questo significa che le voci del menu delle categorie a sinistra sono composte nel modo seguente: Ogni volta che clicchiamo su una categoria, richiamiamo sempre la pagina prodotti.php e gli passiamo l idl della categoria che desideriamo visualizzare. <a href= prodotti.php prodotti.php?id=1 >CHIAVETTE</a> <a href= prodotti.php prodotti.php?id=2 >SCHEDE VIDEO</a> <a href= prodotti.php prodotti.php?id=3 >HARD DISK</a> E così via.. 53

54 Il catalogo prodotti Come prima cosa componiamo il menu delle categorie: Notare come si compone ogni collegamento ipertestuale. include "database.inc"; $query_cat="select * FROM Categorie"; $risult_cat=mysql_query($query_cat) or die("errore nella query". mysql_error()); while($riga=mysql_fetch_array($risult_cat,mysql_assoc)){ echo "<A href='prodotti.php?id=". $riga['idcategorie']. "'>". $riga['nome']. "</a> <br>"; } 54

55 Il catalogo prodotti Successivamente mostriamo i prodotti che appartengono alla categoria selezionata. Quindi come prima cosa dobbiamo leggere il parametro id passato alla pagina secondo questo formato prodotti.php?id=3 E facile notare che questo modo di passare i parametri è identico a quello utilizzato dai form con il metodo GET. Di conseguenza nella pagina prodotti.php per sapere qual è la categoria selezionata useremo un codice simile al seguente: $categoria_selezionata=$_get[ id id ]; Ora costruiamo una query di selezione con un vincolo,, cioè vogliamo SELEZIONARE tutti i prodotti dalla tabella PRODOTTI DOVE la categoria è uguale a $categoria_selezionata. Questo in linguaggio SQL si traduce in un istruzione come la seguente: SELECT * FROM Prodotti WHERE Categoria= $categoria_selezionata $categoria_selezionata In questo caso l asterisco l indica prendi tutti i campi della tabella. $categoria_selezionata=$_get['id']; $query="select * FROM Prodotti WHERE Categoria=$categoria_selezionata"; $risult_prod=mysql_query($query) or die("errore nella query". mysql_error()); 55

56 Il catalogo prodotti A questo punto non ci resta che impaginare i risultati. Notare come è inserita la foto del prodotto. echo "\n\t<td> <img src='foto/". $riga['foto']. "'></td>"; In questo esempio tutte le immagini dei prodotti sono memorizzati i all interno della cartella foto presente in C:\Program Files\EasyPHP1 EasyPHP1-8\www\INFOTECH\foto e sul database si salva solo il nome dell immagine immagine. Per farla visionare nella pagina si utilizza il tag HTML IMG. echo "<table>"; echo "<tr><th>foto</th><th>nome</th><th>descrizione</th><th>qta</th><th>prezzo</th></tr>"; while($riga=mysql_fetch_array($risult_prod,mysql_assoc)){ echo "\n\t<tr>"; echo "\n\t<td> <img src='foto/". $riga['foto']. "'></td>"; echo "\n\t<td>". $riga['nome']. "</td>"; echo "\n\t<td width=200px> ". $riga['descrizione']. "</td>"; echo "\n\t<td> ". $riga['qta']. "</td>"; echo "\n\t<td align='right'><b><span style='color:red'>". $riga['prezzo']. " </span></b></td>"; echo "</tr>"; } echo "</table>"; 56

Un client su arduino invia i dati acquisiti ad un database

Un client su arduino invia i dati acquisiti ad un database Un client su arduino invia i dati acquisiti ad un database PROBLEMA Si vogliono inviare, periodicamente, i dati acquisiti da alcuni sensori ad un database presente su di un server. Arduino con shield Ethernet

Dettagli

PHP: form, cookies, sessioni e. Pasqualetti Veronica

PHP: form, cookies, sessioni e. Pasqualetti Veronica PHP: form, cookies, sessioni e mysql Pasqualetti Veronica Form HTML: sintassi dei form 2 Un form HTML è una finestra contenente vari elementi di controllo che consentono al visitatore di inserire informazioni.

Dettagli

APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO. Francesco Marchione e Dario Richichi

APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO. Francesco Marchione e Dario Richichi APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO Francesco Marchione e Dario Richichi Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia Sezione di Palermo Indice Introduzione...

Dettagli

ESEMPI DI FORM (da www.html.it)

ESEMPI DI FORM (da www.html.it) ESEMPI DI FORM (da www.html.it) Vediamo, nel particolare, tutti i tag che HTML 4.0 prevede per la creazione di form. Questo tag apre e chiude il modulo e raccoglie il contenuto dello stesso,

Dettagli

I FORM. L'attributo action contiene l'url del file php a cui devono essere inviati i file per essere elaborati.

I FORM. L'attributo action contiene l'url del file php a cui devono essere inviati i file per essere elaborati. I FORM Che cosa sono e che caratteristiche hanno Un form contiene molti oggetti che permettono di inserire dati usando la tastiera. Tali dati verranno poi inviati alla pagina php che avrà il compito di

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Lezione III: Oggetti ASP e interazione tramite form HTML

Lezione III: Oggetti ASP e interazione tramite form HTML Lezione III: Oggetti ASP e interazione tramite form HTML La terza lezione, come le precedenti, ha avuto una durata di due ore, di cui una in aula e l altra in laboratorio, si è tenuta alla presenza della

Dettagli

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete.

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete. Premessa. La traccia di questo anno integra richieste che possono essere ricondotte a due tipi di prove, informatica sistemi, senza lasciare spazio ad opzioni facoltative. Alcuni quesiti vanno oltre le

Dettagli

Analisi di massima: L utente dovrà inserire un numero limite, e tramite vari calcoli verrà stampato a video la sequenza.

Analisi di massima: L utente dovrà inserire un numero limite, e tramite vari calcoli verrà stampato a video la sequenza. Relazione tecnica Fibonacci ANDENA GIANMARCO Traccia: Creare un algoritmo che permetta, dato un valore intero e positivo, di stabilire la sequenza utilizzando la regola di fibonacci dei numeri fino al

Dettagli

DBMS (Data Base Management System)

DBMS (Data Base Management System) Cos'è un Database I database o banche dati o base dati sono collezioni di dati, tra loro correlati, utilizzati per rappresentare una porzione del mondo reale. Sono strutturati in modo tale da consentire

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Lezione n 1! Introduzione"

Lezione n 1! Introduzione Lezione n 1! Introduzione" Corso sui linguaggi del web" Fondamentali del web" Fondamentali di una gestione FTP" Nomenclatura di base del linguaggio del web" Come funziona la rete internet?" Connessione"

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email.

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email. Mail da Web Caratteristiche generali di Virgilio Mail Funzionalità di Virgilio Mail Leggere la posta Come scrivere un email Giga Allegati Contatti Opzioni Caratteristiche generali di Virgilio Mail Virgilio

Dettagli

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA HOTSPOT Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA Hotspot è l innovativo servizio che offre ai suoi clienti accesso ad Internet gratuito, in modo semplice e veloce, grazie al collegamento

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO:

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO: ASTA IN GRIGLIA PRO Asta in Griglia PRO è un software creato per aiutare il venditore Ebay nella fase di post-vendita, da quando l inserzione finisce con una vendita fino alla spedizione. Il programma

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

Database, SQL & MySQL. Dott. Paolo PAVAN Maggio 2002

Database, SQL & MySQL. Dott. Paolo PAVAN Maggio 2002 Database, SQL & MySQL Dott. Paolo PAVAN Maggio 2002 1 Struttura RDBMS MYSQL - RDBMS DATABASE TABELLE 2 Introduzione ai DATABASE Database Indica in genere un insieme di dati rivolti alla rappresentazione

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

Guida all uso del portale dello studente

Guida all uso del portale dello studente Guida all uso del portale dello studente www.studente.unicas.it Versione 1.0 del 10/04/2010 Pagina 1 Sommario PREMESSA... 3 PROFILO... 7 AMICI... 9 POSTA... 10 IMPOSTAZIONI... 11 APPUNTI DI STUDIO... 12

Dettagli

CORSO DI ALGORITMI E PROGRAMMAZIONE. JDBC Java DataBase Connectivity

CORSO DI ALGORITMI E PROGRAMMAZIONE. JDBC Java DataBase Connectivity CORSO DI ALGORITMI E PROGRAMMAZIONE JDBC Java DataBase Connectivity Anno Accademico 2002-2003 Accesso remoto al DB Istruzioni SQL Rete DataBase Utente Host client Server di DataBase Host server Accesso

Dettagli

Creare una pen drive bottabile con Zeroshell oppure installarlo su hard disk. by Gassi Vito info@gassielettronica.com

Creare una pen drive bottabile con Zeroshell oppure installarlo su hard disk. by Gassi Vito info@gassielettronica.com Creare una pen drive bottabile con Zeroshell oppure installarlo su hard disk by Gassi Vito info@gassielettronica.com Questa breve guida pratica ci consentirà installare Zeroshell su pen drive o schede

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

1. FileZilla: installazione

1. FileZilla: installazione 1. FileZilla: installazione Dopo aver scaricato e salvato (sezione Download >Software Open Source > Internet/Reti > FileZilla_3.0.4.1_win32- setup.exe) l installer del nostro client FTP sul proprio computer

Dettagli

FileMaker Server 13. Pubblicazione Web personalizzata con PHP

FileMaker Server 13. Pubblicazione Web personalizzata con PHP FileMaker Server 13 Pubblicazione Web personalizzata con PHP 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker

Dettagli

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Introduzione generale Autenticazione dell operatore https://sebina1.unife.it/sebinatest Al primo accesso ai servizi di Back Office, utilizzando

Dettagli

MANUALE D USO G.ALI.LE.O GALILEO. Manuale d uso. Versione 1.1.0. [OFR] - Progetto GALILEO - Manuale d uso

MANUALE D USO G.ALI.LE.O GALILEO. Manuale d uso. Versione 1.1.0. [OFR] - Progetto GALILEO - Manuale d uso [OFR] - - G.ALI.LE.O Versione 1.1.0 MANUALE D USO pag. 1 di 85 [OFR] - - pag. 2 di 85 [OFR] - - Sommario 1 - Introduzione... 6 2 - Gestione ALbI digitale Ordini (G.ALI.LE.O.)... 7 2.1 - Schema di principio...

Dettagli

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers La procedura di installazione è divisa in tre parti : Installazione dell archivio MySql, sul quale vengono salvati

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Scrivere uno script php che, dato un array associativo PERSONE le cui chiavi sono i

Scrivere uno script php che, dato un array associativo PERSONE le cui chiavi sono i Esercizi PHP 1. Scrivere uno script PHP che produca in output: 1. La tabellina del 5 2. La tavola Pitagorica contenuta in una tabella 3. La tabellina di un numero ricevuto in input tramite un modulo. Lo

Dettagli

NetMonitor. Micro guida all uso per la versione 1.2.0 di NetMonitor

NetMonitor. Micro guida all uso per la versione 1.2.0 di NetMonitor NetMonitor Micro guida all uso per la versione 1.2.0 di NetMonitor Cos è NetMonitor? NetMonitor è un piccolo software per il monitoraggio dei dispositivi in rete. Permette di avere una panoramica sui dispositivi

Dettagli

SMS API. Documentazione Tecnica YouSMS SOAP API. YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it

SMS API. Documentazione Tecnica YouSMS SOAP API. YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it SMS API Documentazione Tecnica YouSMS SOAP API YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it INDICE DEI CONTENUTI Introduzione... 2 Autenticazione & Sicurezza... 2 Username e Password... 2 Connessione

Dettagli

Parallels Plesk Panel

Parallels Plesk Panel Parallels Plesk Panel Notifica sul Copyright ISBN: N/A Parallels 660 SW 39 th Street Suite 205 Renton, Washington 98057 USA Telefono: +1 (425) 282 6400 Fax: +1 (425) 282 6444 Copyright 1999-2009, Parallels,

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma Guida Categoria alla registrazione StockPlan Connect Il sito web StockPlan Connect di Morgan Stanley consente di accedere e di gestire online i piani di investimento azionario. Questa guida offre istruzioni

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Import Dati Release 4.0

Import Dati Release 4.0 Piattaforma Applicativa Gestionale Import Dati Release 4.0 COPYRIGHT 2000-2005 by ZUCCHETTI S.p.A. Tutti i diritti sono riservati.questa pubblicazione contiene informazioni protette da copyright. Nessuna

Dettagli

Codici sorgenti di esempio per l'invio di email da pagine WEB per gli spazi hosting ospitati presso ITESYS SRL.

Codici sorgenti di esempio per l'invio di email da pagine WEB per gli spazi hosting ospitati presso ITESYS SRL. Data: 8 Ottobre 2013 Release: 1.0-15 Feb 2013 - Release: 2.0 - Aggiunta procedura per inviare email da Windows con php Release: 2.1-20 Mar 2013 Release: 2.2-8 Ottobre 2013 - Aggiunta procedura per inviare

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

Museo&Web CMS Tutorial: installazione di Museo&Web CMS Versione 0.2 del 16/05/11

Museo&Web CMS Tutorial: installazione di Museo&Web CMS Versione 0.2 del 16/05/11 Museo&Web CMS Tutorial: installazione di Museo&Web CMS Versione 0.2 del 16/05/11 Museo & Web CMS v1.5.0 beta (build 260) Sommario Museo&Web CMS... 1 SOMMARIO... 2 PREMESSE... 3 I PASSI PER INSTALLARE MUSEO&WEB

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

SCUOLANET UTENTE DOCENTE

SCUOLANET UTENTE DOCENTE 1 ACCESSO A SCUOLANET Si accede al servizio Scuolanet della scuola mediante l'indirizzo www.xxx.scuolanet.info (dove a xxx corrisponde al codice meccanografico della scuola). ISTRUZIONI PER IL PRIMO ACCESSO

Dettagli

Questa pagina è stata lasciata bianca intenzionalmente.

Questa pagina è stata lasciata bianca intenzionalmente. 2 Questa pagina è stata lasciata bianca intenzionalmente. Indice Ecommerce-Store Chi siamo 9 1 Introdurre Magento 11 Che cos è Magento 11 Licenza Magento 11 Frontend e Backend di Magento 12 Frontend (la

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2011 Progetto Istanze On Line 21 febbraio 2011 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 PROGETTO ISTANZE ON LINE... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

MANUALE PER LO STUDENTE

MANUALE PER LO STUDENTE Università di Bologna Domanda di ammissione alla prova finale laurea MANUALE PER LO STUDENTE In caso di problemi informatici durante la compilazione della domanda on line, manda una mail a help.almawelcome@unibo.it

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad. (v. 1.0.0 Maggio 2014)

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad. (v. 1.0.0 Maggio 2014) GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad (v. 1.0.0 Maggio 2014) Benvenuto alla guida di configurazione della posta elettronica per dispositivi mobili tipo iphone/ipad. Prima di proseguire, assicurati

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto!

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Manuale d uso Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Giacchè noi costantemente aggiorniamo e miglioriamo il Tuo e-tab, potrebbero

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Le Reti di Calcolatori (parte 2) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

Le Reti Informatiche

Le Reti Informatiche Le Reti Informatiche modulo 10 Prof. Salvatore Rosta www.byteman.it s.rosta@byteman.it 1 Nomenclatura: 1 La rappresentazione di uno schema richiede una serie di abbreviazioni per i vari componenti. Seguiremo

Dettagli

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail Configurare un programma di posta con l account PEC di Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account ii nel programma di

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

EndNote Web. Quick Reference Card THOMSON SCIENTIFIC

EndNote Web. Quick Reference Card THOMSON SCIENTIFIC THOMSON SCIENTIFIC EndNote Web Quick Reference Card Web è un servizio online ideato per aiutare studenti e ricercatori nel processo di scrittura di un documento di ricerca. ISI Web of Knowledge, EndNote

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

Questo é il link all altra pagina

<a href= page2.html > Questo é il link all altra pagina </a> <a href= page2.html > <img src= lamiaimmagine.jpg/> </a> Tutorial 4 Links, Span e Div È ora di fare sul serio! Che ci crediate o no, se sei arrivato fino a questo punto, ora hai solo bisogno di una cosa in più per fare un sito reale! Al momento hai una pagina

Dettagli

Client PEC Quadra Guida Utente

Client PEC Quadra Guida Utente Client PEC Quadra Guida Utente Versione 3.2 Guida Utente all uso di Client PEC Quadra Sommario Premessa... 3 Cos è la Posta Elettronica Certificata... 4 1.1 Come funziona la PEC... 4 1.2 Ricevuta di Accettazione...

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Modalità di iscrizione al TOLC Per iscriversi al TOLC è necessario compiere le seguenti operazioni: 1. Registrazione nella sezione TOLC del portale CISIA

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

RefWorks Guida all utente Versione 4.0

RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Accesso a RefWorks per utenti registrati RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Dalla pagina web www.refworks.com/refworks Inserire il proprio username (indirizzo e-mail) e password NB: Agli utenti remoti

Dettagli

MANUALE SOFTWARE LIVE MESSAGE ISTRUZIONI PER L UTENTE

MANUALE SOFTWARE LIVE MESSAGE ISTRUZIONI PER L UTENTE MANUALE SOFTWARE ISTRUZIONI PER L UTENTE PAGINA 2 Indice Capitolo 1: Come muoversi all interno del programma 3 1.1 Inserimento di un nuovo sms 4 1.2 Rubrica 4 1.3 Ricarica credito 5 PAGINA 3 Capitolo 1:

Dettagli

OCS in un ora. Introduzione a Open Conference Systems Versione 2.0. OCS in un ora. Ultimo aggiornamento: dicembre 2007

OCS in un ora. Introduzione a Open Conference Systems Versione 2.0. OCS in un ora. Ultimo aggiornamento: dicembre 2007 Introduzione a Open Conference Systems Versione 2.0 Ultimo aggiornamento: dicembre 2007 1 Open Conference Systems è un iniziativa di ricerca sviluppata dal Public Knowledge Project dell Università della

Dettagli

Università degli Studi Roma Tre. Prove di Ammissione / Valutazione della Preparazione Iniziale

Università degli Studi Roma Tre. Prove di Ammissione / Valutazione della Preparazione Iniziale Università degli Studi Roma Tre Prove di Ammissione / Valutazione della Preparazione Iniziale Istruzioni per l individuazione della propria Prematricola e della posizione in graduatoria Introduzione...

Dettagli

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1 Tutorial Configuration Managment Configurare il servizio EC2 su AWS Pagina 1 Sommario 1. INTRODUZIONE... 3 2. PROGRAMMI NECESSARI... 4 3. PANNELLO DI CONTROLLO... 5 4. CONFIGURARE E LANCIARE UN ISTANZA...

Dettagli

SQL Injection: le tecniche, i tool ed esempi pratici OWASP. The OWASP Foundation

SQL Injection: le tecniche, i tool ed esempi pratici OWASP. The OWASP Foundation SQL Injection: le tecniche, i tool ed esempi pratici SMAU E- Academy 2006 Antonio Parata collaboratore -Italy http://www.ictsc.it antonio.parata@ictsc.it http://www.owasp.org/index.php/italy Copyright

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Attiva la APP di GoToMeeting. Clicca su ATTIVA APP

Attiva la APP di GoToMeeting. Clicca su ATTIVA APP Questo breve manuale ha lo scopo di mostrare la procedura con la quale interfacciare la piattaforma di web conferencing GoToMeeting e la tua piattaforma E-Learning Docebo. Questo interfacciamento consente

Dettagli

Basi di Dati prof. Letizia Tanca lucidi ispirati al libro Atzeni-Ceri-Paraboschi-Torlone. SQL: il DDL

Basi di Dati prof. Letizia Tanca lucidi ispirati al libro Atzeni-Ceri-Paraboschi-Torlone. SQL: il DDL Basi di Dati prof. Letizia Tanca lucidi ispirati al libro Atzeni-Ceri-Paraboschi-Torlone SQL: il DDL Parti del linguaggio SQL Definizione di basi di dati (Data Definition Language DDL) Linguaggio per modificare

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

Outlook Express. Dalla barra del menu in alto, selezionare STRUMENTI e successivamente ACCOUNT :

Outlook Express. Dalla barra del menu in alto, selezionare STRUMENTI e successivamente ACCOUNT : OutlookExpress Dallabarradelmenuinalto,selezionare STRUMENTI esuccessivamente ACCOUNT : Siapriràfinestra ACCOUNTINTERNET. Sceglierelascheda POSTAELETTRONICA. Cliccaresulpulsante AGGIUNGI quindilavoce POSTAELETTRONICA

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT)

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT) Wi-Fi Amantea Il Comune di Amantea offre a cittadini e turisti la connessione gratuita tramite tecnologia wi-fi. Il progetto inserisce Amantea nella rete wi-fi Guglielmo ( www.guglielmo.biz), già attivo

Dettagli

La gestione documentale con il programma Filenet ed il suo utilizzo tramite la tecnologia.net. di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email.

La gestione documentale con il programma Filenet ed il suo utilizzo tramite la tecnologia.net. di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email. La gestione documentale con il programma Filenet ed il suo utilizzo tramite la tecnologia.net di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email.it) Introduzione In questa serie di articoli, vedremo come utilizzare

Dettagli

Guida agli strumenti etwinning

Guida agli strumenti etwinning Guida agli strumenti etwinning Registrarsi in etwinning Prima tappa: Dati di chi effettua la registrazione Seconda tappa: Preferenze di gemellaggio Terza tappa: Dati della scuola Quarta tappa: Profilo

Dettagli

P a s q u a l e t t i V e r o n i c a

P a s q u a l e t t i V e r o n i c a PHP: OOP Pasqualetti Veronica Oggetti Possiamo pensare ad un oggetto come ad un tipo di dato più complesso e personalizzato, non esistente fra i tipi tradizionali di PHP, ma creato da noi. 2 Gli oggetti

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli