Università degli Studi di Roma To r Ve rg a t a PROCEDURE E MODALITÀ IMMATRICOLAZIONI ISCRIZIONI AI CORSI DI STUDIO TASSE E CONTRIBUTI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Università degli Studi di Roma To r Ve rg a t a PROCEDURE E MODALITÀ IMMATRICOLAZIONI ISCRIZIONI AI CORSI DI STUDIO TASSE E CONTRIBUTI"

Transcript

1 Università degli Studi di Roma To r Ve rg a t a PROCEDURE E MODALITÀ IMMATRICOLAZIONI ISCRIZIONI AI CORSI DI STUDIO TASSE E CONTRIBUTI ANNO ACCADEMICO 2003/2004

2 INDICE Segreterie Studenti... 4 Disabilità ed handicap... 5 Corsi di studio... 6 Procedure per immatricolazione e iscrizione Immatricolazione ai corsi di laurea triennali e ai corsi di laurea specialistica ad accesso libero Immatricolazione ai corsi di studio ad accesso limitato Immatricolazione studenti stranieri Immatricolazione di studenti decaduti Rinnovo iscrizione in corso e fuori corso Domanda cautelativa Iscrizione ai singoli corsi Pagamento seconda rata Trasferimento interno (passaggio ad un altro corso di studio di questa Università) Trasferimento ad un altra Università Trasferimento da un altra Università Sospensione degli studi Interruzione degli studi Ritiro della pergamena con il titolo universitario o del diploma Tasse e contributi universitari Esoneri Determinazione della capacità contributiva del nucleo familiare anagrafico Determinazione del contributo dovuto per la seconda rata Accertamenti fiscali Contributi vari anno accademico 2003/ Numeri utili... 36

3 SEGRETERIE STUDENTI orario al pubblico: LUNEDÌ MERCOLEDÌ VENERDÌ dalle ore 9 alle ore 12 MERCOLEDÌ anche dalle ore 15 alle ore 17 GIURISPRUDENZA VIA B. ALIMENA, ROMA TEL FAX (ingresso anche in Via Orazio Raimondo, 18) MEDICINA E CHIRURGIA VIA MONTPELLIER, ROMA TEL FAX SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI VIA DELLA RICERCA SCIENTIFICA, ROMA TEL FAX ECONOMIA VIA COLUMBIA, ROMA TEL FAX LETTERE E FILOSOFIA VIA COLUMBIA, ROMA TEL FAX INGEGNERIA VIA COLUMBIA, ROMA TEL FAX SERVIZIO INFORMAZIONI: CHIAMA TOR VERGATA LUNEDÌ-VENERDÌ dalle ore 8 alle 20 - SABATO dalle ore 8 alle 14 SITO WEB D ATENEO: n i ro m a 2. i t 4

4 SERVIZIO DISABILITÀ COMMISSIONE PER L ATTUAZIONE LEGGE N. 104/92 FINALITÀ Garantire l integrazione e le pari opportunità per gli studenti diversamente abili iscritti presso l Ateneo e favorire il loro diritto allo studio in ottemperanza al dettato della legislazione nazionale di riferimento (L. 104/92 e L. 17/99). FUNZIONI Assistenza amministrativa e didattica; Prestito materiale didattico e/o ausili tecnico-informatici; Assistenza tutor specializzati (interpreti dei segni o labiali etc.); Contatti con docenti ed Istituzioni universitarie; Contributi straordinari per mobilità internazionale (Progetto Erasmus); Servizio di accompagnamento e trasporto ( in collaborazione con l A- DISU). BENEFICIARI Studenti diversamente abili iscritti presso l Ateneo, portatori di handicap temporaneo o permanente. OPERATORI Delegato del Rettore prof. Rodolfo Maria Strollo; Docenti referenti per le singole Facoltà; Segreteria Tecnica dott.ssa Maria Luisa Cottone, sig.ra Maria Beatrice Giambenedetti, arch. Maria Grazia Pirrone. SEDE Segreteria Tecnica Via del Politecnico, Roma - c/o Facoltà di Ingegneria Piano terra - Edificio Ingegneria Civile Apertura al pubblico: lun.-merc.-ven. dalle 9.30 alle Tel Fax Sito Internet: Gli studenti diversamente abili con disabilità riconosciuta pari o superiore al 66%, hanno diritto all esonero totale dalle tasse. Sono inoltre previste agevolazioni nel caso in cui nel nucleo familiare siano presenti uno o più componenti con disabilità riconosciuta pari o superiore al 66%. 5

5 CORSI DI STUDIO FACOLTÀ DI ECONOMIA CORSI DI LAUREA TRIENNALI Economia dei Servizi, Amministrazioni Pubbliche e Regolamentazione (Classe 17 - Scienze dell Economia e della Gestione Aziendale) Economia, Professione e Lavor o (Classe 17 - Scienze dell Economia e della Gestione Aziendale) Economia e Management (Classe 17 - Scienze dell Economia e della Gestione Aziendale) Economia dei Mercati e degli Intermediari Finanziari (Classe 28 - Scienze Economiche) Economia Europea (Classe 28 - Scienze Economiche) Economia dei Beni Culturali e della Comunicazione (Classe 28 - Scienze Economiche) Numero programmato: 900 posti Domanda di preiscrizione al test di orientamento: dal 1 settembre al 16 settembre È possibile iscriversi al test anche on line (www.economia.uniroma2.it). Data del test di orientamento: 18 settembre ore 11,00. FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA CORSO DI LAUREA QUADRIENNALE IN GIURISPRUDENZA Accesso libero: immatricolazioni dal 1 settembre al 5 novembre FACOLTÀ DI INGEGNERIA CORSI DI LAUREA TRIENNALI Ingegneria Edile (Classe 4 - Scienze dell Architettura e dell Ingegneria edile) Ingegneria Civile (Classe 8 - Ingegneria Civile Ambientale) Ingegneria per l Ambiente e il T e rritorio (Classe 8 - Ingegneria Civile Ambientale) Ingegneria delle Telecomunicazioni (Classe 9 - Ingegneria dell Informazione) Ingegneria Elettronica (Classe 9 - Ingegneria dell Informazione) Ingegneria Informatica (Classe 9 - Ingegneria dell Informazione) Ingegneria dell Automazione (Classe 9 - Ingegneria dell Informazione) Ingegneria Gestionale (Classe 10 - Ingegneria Industriale) Ingegneria Meccanica (Classe 10 - Ingegneria Industriale) Ingegneria Medica (Classe 10 - Ingegneria Industriale) Ingegneria Energetica (Classe 10 - Ingegneria Industriale) Ingegneria dei Modelli e dei Sistemi (Classe 10 - Ingegneria Industriale) Ingegneria Meccatronica* (Classe 10 - Ingegneria Industriale) (Sede di Colleferro) Numero programmato: 1200 posti. Domanda di preiscrizione al test di ingresso: dal 1 luglio al 25 agosto 2003 (ad esclusione del corso di laurea di Meccatr onica - Sede di Col - leferro). Data del test: 2 settembre ore 10,00 * L attivazione è subordinata al parere favorevole del CUN. 6

6 CORSI DI STUDIO CORSI DI LAUREA SPECIALISTICA Ingegneria Edile (Classe 4/S - Architettura e ingegneria edile) Ingegneria Medica (Classe 26/S - Ingegneria biomedica) Ingegneria Civile (Classe 28/S - Ingegneria civile) Ingegneria dell Automazione (Classe 29/S - Ingegneria dell automaz i o n e ) Ingegneria delle Telecomunicazioni (Classe 30/S - Ingegneria delle t e l e c o m u n i c a z i o n i ) Ingegneria Elettronica (Classe 32/S - Ingegneria elettro n i c a ) Ingegneria Energetica (Classe 33/S - Ingegneria energetica e nucleare ) Ingegneria Gestionale (Classe 34/S - Ingegneria gestionale) Ingegneria Informatica (Classe 35/S - Ingegneria inform a t i c a ) Ingegneria Meccanica (Classe 36/S - Ingegneria meccanica) Ingegneria per l Ambiente e il T e rritorio (Classe 38/S - Ingegneria per l ambiente e il terr i t o r i o ) Accesso libero: immatricolazioni dal 1 settembre al 5 novembre CORSI DI LAUREA SPECIALISTICA A CICLO UNICO Ingegneria Edile - Architettura (durata 5 anni) (Classe 4/S - Arc h i t e t- tura e Ingegneria Edile) Accesso programmato: 100 posti Domanda di preiscrizione al concorso: dal 4 luglio al 25 agosto Data del concorso: 3 settembre ore 10,00 Vedi bando specifico FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA CORSI DI LAUREA TRIENNALI Letter e (Classe 5 - Lettere) Lingue e Letterature Moderne (Classe 11 - Lingue e Culture Moderne) Lingue nella Società dell Informazione (Classe 11 - Lingue e Culture Moderne) Scienze dei Beni Culturali (Classe 13 - Scienze del Beni Culturali) Scienze dell Educazione e della Formazione in una Società Multicultu - rale (Classe 18 - Scienze dell Educazione e della Formazione) Storia, Scienze e Tecniche della Musica e dello Spettacolo ( C l a s s e 23 - Scienze e Tecnologie delle arti Figurative, della Musica, dello Spettacolo e della moda) Filosofia (Classe 29 - Filosofia) Beni Culturali per Operatori del Turismo (Classe 39 - Beni Culturali per Operatori del Turismo) Metodi e Tecnologie per la Conservazione e il Restauro dei Beni Librari (Classe 41 - Tecnologie per la Conservazione e il Restauro dei Beni Culturali) Accesso libero: immatricolazioni dal 1 settembre al 5 novembre Scienze della Comunicazione (Classe 14 - Classe delle Lauree in Scienze della Comunicazione) Accesso programmato: 200 posti Domanda preiscrizione dal 1 agosto al 10 settembre 2003 Data del concorso a partire dal 25 settembre 2003 Vedi Bando specifico 7

7 CORSI DI STUDIO CORSI DI LAUREA SPECIALISTICA Archeologia (Classe 2/S Archeologia) Archivista e Biblioteconomia (Classe 5/S - Archivista e Biblioteconomia) Filologia e Letterature dell Antichità (Classe 15/S - Filologia e letterature dell antichità) Filologia Moderna (Classe 16/S - Filologia moderna) Filosofia Teoretica, Morale, Politica ed Estetica* (Classe 18/S - Filosofia Teoretica, morale, politica ed estetica) Italianistica (Classe 40/S - Lingua e cultura italiana) Linguistica (Classe 44/S - Linguistica) Lingue e letterature europee e americane (classe 42/S - Lingue e Letterature Moderne euroamericane) Musicologia e Beni Musicali* (Classe 51/S - Musicologia e Beni Musicali) Beni Culturali per la progettazione e Gestione dei Sistemi Turistici* (Classe 55/S - Progettazione e Gestione dei Sistemi Turistici) Studi Storico - Religiosi (Classe 72/S - Scienze delle religioni) Storia, Scienze e Tecniche dello Spettacolo* (Classe 73/S - Scienze dello Spettacolo e della Produzione Multimediale) Storia dell Arte (Classe 95/S - Storia dell arte) Storia Medievale, Moderna e Contemporanea (Classe 98/S - Storia moderna) Accesso libero: immatricolazioni dal 1 settembre al 5 novembre FA C O LTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA CORSI DI LAUREA TRIENNALI I n f e rmieristica (abilitante alla professione sanitaria di Infer m i e re ) (Classe 1 - Professioni Sanitarie Infermieristiche e Professione Sanitaria Ostetrica) Ostetricia (abilitante alla professione sanitaria di Ostetrica/o) (Classe 1- Professioni Sanitarie Infermieristiche e Professione Sanitaria Ostetrica) I n f e rmieristica Pediatrica (abilitante alla professione sanitaria di Infermiere pediatrico) (Classe 1 - Professioni Sanitarie Infermieristiche e Professione Sanitaria Ostetrica) Podologia (abilitante alla professione sanitaria di Podologo) (Classe 2 - Professioni Sanitarie della riabilitazione) O rtottica e assistenza oftalmologica (abilitante alla pr o f e s s i o n e sanitaria di Ortottista ed assistente di oftalmologia) (Classe 2 - Professioni Sanitarie della riabilitazione) Logopedia (abilitante alla professione sanitaria di Logopedista) (Classe 2 - Professioni Sanitarie della riabilitazione) Fisioterapia (abilitante alla professione sanitaria di F i s i o t e r a p i s t a ) (Classe 2 - Professioni Sanitarie della riabilitazione) Terapia della neuro e psicomotricità dell età evolutiva (abilitante alla p rofessione sanitaria di Terapista della neuro e psicomotricità dell età evolutiva) (Classe 2 - Professioni Sanitarie della riabilitazione) Tecnico di radiologia medica, per immagini e radioterapia (abilitante alla professione sanitaria di Tecnico di radiologia medica) (Classe 3 - Professioni Sanitarie Tecniche) * L attivazione è subordinata al parere favorevole del CUN. 8

8 CORSI DI STUDIO Tecniche di neurofisiopatologia (abilitante alla professione sanitaria di Tecnico di Neurofisiopatologia) (Classe 3 - Professioni Sanitarie Tecniche) Tecniche di laboratorio biomedico (abilitante alla professione sanita - ria di Tecnico di laboratorio biomedico) (Classe 3 - Professioni Sanitarie Tecniche) Igiene dentale (abilitante alla professione sanitaria di Igienista den - tale) (Classe 3 - Professioni Sanitarie Tecniche) Dietistica (abilitante alla professione sanitaria di Dietista) (Classe 3 - Professioni Sanitarie Tecniche) Tecniche audiometriche (Classe 3 - Professioni Sanitarie Tecniche) Tecniche audioprotesiche (Classe 3 - Professioni Sanitarie Tecniche) Tecniche ortopediche (Classe 3 - Professioni Sanitarie Tecniche) Accesso programmato Domanda di preiscrizione al concorso: dal 14 luglio al 5 settembre 2003 Data del concorso 9 settembre ore 8,00 Vedi bando specifico Scienze Motorie* (Classe 33 - classe delle Lauree in Scienze delle attività motorie e sportive) Accesso programmato: 100 posti Domanda di preiscrizione al concorso: dal 1 agosto 2003 al 30 set - tembre 2003 Data del concorso: 13 ottobre ore 14,00 Vedi bando specifico CORSI DI LAUREA SPECIALISTICA Biotecnologie Mediche* (Classe 9/S - Classe delle Lauree Specialistiche in Biotecnologie Mediche, Veterinarie e Farmaceutiche) (in collaborazione con la Facoltà di Scienze) Accesso programmato: 150 posti Vedi bando specifico a settembr e Scienze e Tecnica dello Spor t (Classe 75/S - Scienze e tecnica dello sport) Accesso programmato: posti 120 Concorso per soli titoli Domanda di preiscrizione al concorso: dal 1 agosto 2003 al 30 set - tembre 2003 Vedi bando specifico CORSI DI LAUREA SPECIALISTICA A CICLO UNICO Medicina e Chirurgia (6 anni) (Classe 46/S - Medicina e Chirurgia) Accesso programmato: posti 165 Domanda di preiscrizione al concorso dal 14 luglio al 25 agosto Data del concorso 4 settembre ore 10,00 Vedi bando specifico Odontoiatria e Protesi Dentaria (5 anni) (Classe 52/S - Odontoiatria e Protesi Dentaria) Accesso programmato: posti 33 Domanda di preiscrizione al concorso dal 14 luglio al 25 agosto 2003 Data del concorso 5 settembre ore 10,00 Vedi bando specifico * L attivazione è subordinata al parere favorevole del CUN. 9

9 CORSI DI STUDIO FACOLTÀ DI SCIENZE MM.FF.NN CORSI DI LAUREA TRIENNALI Biotecnologia (Classe 1 - Biotecnologie) Accesso programmato: 150 posti Biologia Cellulare e Molecolar e (Classe 12 - Scienze Biologiche) Accesso programmato: 200 posti Biologia Umana* (Classe 12 - Scienze Biologiche) Accesso programmato: 100 posti Ecologia* (Classe 12 - Scienze Biologiche) Accesso programmato: 100 posti Informatica (Classe 26 - Scienze e Tecnologie Informatiche) Accesso programmato: 80 posti Domanda di ammissione al concorso dal 28 luglio al 15 settembre 2003 Data del concorso: 22 settembre ore 10,00 Vedi Bandi Specifici Chimica (Classe 21 - Scienze e Tecnologie Chimiche) Fisica (Classe 25 - Scienze e Tecnologie Fisiche) Fisica dell Atmosfera e Meteorologia (Classe 25 - Scienze e Tecnologie Fisiche) Scienza dei Materiali (Classe 25 - Scienze e Tecnologie Fisiche) Scienza dei Media e della Comunicazione (Classe 32 - Scienze Matematiche) Prova obbligatoria di valutazione il 22 settembre ore 9,00 Prenotazioni dal 25 agosto al 18 settembre 2003 Vedi sito: Matematica (Classe 32 - Scienze Matematiche) Prova di autovalutazione il 22 settembre 2003 Prenotazioni dal 25 agosto al 18 settembre 2003 Vedi sito: CORSI DI LAUREA SPECIALISTICA Biologia Cellulare e Molecolare* (Classe 6/S - Classe delle Laure e Specialistiche in Biologia) Biologia ed Evoluzione Umana* (Classe 6/S - Classe delle Laure e Specialistiche in Biologia) B i o i n f o rmatica* (Classe 6/S - Classe delle Lauree Specialistiche in Biologia) Ecologia ed Evoluzione* (Classe 6/S - Classe delle Lauree Specialistiche in Biologia) Le immatricolazioni sono aperte dal 1 al 30 settembre 2003 secondo le modalità specificate sull sito: Elaborazione Matematica di Segnali ed Immagini ( Classe 45/S - Classe delle Lauree Specialistiche in Matematica) Fisica (Classe 20/S - Classe delle Lauree Specialistiche in Fisica) Matematica* (Classe 45/S - Classe delle Lauree Specialistiche in Matematica) Matematica Applicata (Classe 45/S - Classe delle Lauree Specialistiche in Matematica) * L attivazione è subordinata al parere favorevole del CUN. 10

10 CORSI DI STUDIO Scienze e Tecnologia dei Materiali* (Classe 61/S - Classe delle Lauree Specialistiche in Scienza e Ingegneria dei Materiali) Chimica (Classe 62/S - Classe delle Lauree Specialistiche in Scienze Chimiche) Scienze dell Universo* (Classe 66/S - Classe delle Lauree Specialistiche in Scienze dell Universo) Le immatricolazioni sono aperte dal 1 al 30 settembre 2003 Scienza della Nutrizione Umana (Classe 69/S - Scienze della nutrizione umana) (in collaborazione con la Facoltà di Medicina) Accesso programmato: 50 posti Concorso per soli titoli Vedi bando specifico * L attivazione è subordinata al parere favorevole del CUN. 11

11 PROCEDURE PER IMMATRICOLAZIONE E ISCRIZIONE PRIMA DI PROSEGUIRE I M M AT R I C O L A Z I O N I Se hai presentato domanda per la borsa di studio ADISU non devi pagare la prima rata, ma soltanto 10,33 di marca da bollo assolta virtualmente. Se non risulterai vincitore né idoneo pagherai la prima rata entro 30 giorni dalla data della pubblicazione delle graduatorie ADISU. Se hai conseguito all esame di maturità la votazione di 60/60 o di 100/100 all esame di Stato, e se ti stai immatricolando per la prima volta ad un corso universitario, sei esonerato dal pagamento della rata a saldo della tassa e del contributo universitario. Pagherai soltanto la prima rata di 3 2 0, 0 0. Se sei un cittadino straniero borsista del Govern o italiano nell ambito dei programmi di cooperazione allo sviluppo e degli accordi interg o v e rn a t i v i, culturali e scientifici e relativi periodici pro g r a m m i esecutivi, sei esonerato dal pagamento dei contributi universitari e dovrai pagare solo la prima rata di 3 2 0, 0 0. Se sei port a t o re di handicap con invalidità riconosciuta pari o superiore al sessantasei per cento sei esentato totalmente dal pagamento delle tasse e dei contributi universitari. Tale invalidità dovrà essere dimostrata mediante idonea documentazione rilasciata dall autorità competente che dovrà essere presentata al momento della i m m a t r i c o l a z i o n e. Se non rientri in nessuna delle quattro condizioni sopra elencate, prosegui nella lettura delle successive istru z i o n i. ISCRIZIONI ANNI SUCCESSIVI AL PRIMO Se hai presentato domanda per la borsa di studio ADISU non devi pagare la prima rata, ma soltanto 10,33 di marca da bollo assolta virtualmente. Se non risulterai vincitore né idoneo pagherai la prima rata entro 30 giorni dalla data della pubblicazione delle graduatorie ADISU. Se sei port a t o re di handicap con invalidità riconosciuta pari o superiore al sessantasei per cento sei esentato totalmente dal pagamento delle tasse e dei contributi universitari. Tale invalidità dovrà essere dimostrata mediante idonea documentazione rilasciata dall autorità competente che dovrà essere presentata al momento dell is c r i z i o n e. Se non rientri in nessuna delle due condizioni sopra elencate, prosegui nella lettura delle successive istru z i o n i. 12

12 IMMATRICOLAZIONE AI CORSI DI LAUREA TRIENNALI E AI CORSI DI LAUREA SPECIALISTICA AD ACCESSO LIBERO NORME Per l immatricolazione ai Corsi di laurea triennali o c c o rre essere in possesso del titolo di istru z i o n e secondaria di 2 grado di durata quinquennale (per i titoli quadriennali è necessario il superamento dell anno integrativo). Per l immatricolazione ai Corsi di laurea specialistica occorre essere in possesso, oltre che del titolo di istruzione secondaria di 2 grado di durata quinquennale (per i titoli quadriennali è necessario il superamento dell anno integrativo), anche di una laurea (almeno triennale). È vietata l iscrizione contemporanea a più di una Università ed a più corsi di studio della stessa Univ e r s i t à. SCADENZE Dal 1 settembre al 5 novembre Dal 6 novembre al 31 dicembre 2003, con una indennità di mora per ritardata immatricolazione pari a 50,00. Dal 1 gennaio al 31 marzo 2004 (qualora i Consigli di corso consentano ancora l immatricolazione) l indennità di mora per ritardata immatricolazione è pari ad 150,00. PROCEDURA Lo studente deve collegarsi al sito dell Ateneo w w w. u n i ro m a 2. i t. Nel sito troverà tutte le istruzioni relative alla domanda e ai dati richiesti, che dovrà leggere attentamente prima di riempire il modello. Dopo aver inserito tutti i dati richiesti dovrà stamp a re la domanda di immatricolazione che riport e r à i dati in precedenza inseriti, e il bollettino per il pagamento della rata in acconto di 320,00. Il pagamento potrà essere effettuato presso le Agenzie della Banca di Roma sul territorio nazionale. Dopo aver pagato il bollettino della prima rata in acconto dovrà collegarsi al sistema inform a t i c o dell Ateneo con le modalità in precedenza indicate e inserire i dati di pagamento. Otterrà così una matricola e password che verranno abilitate dopo la consegna della documentazione alla Segre t e r i a Studenti. La matricola e la password andranno c o n s e rvate con cura e sono necessarie per acced e re ai servizi informatici di Ateneo ( , pagamento rate successive, certificati). È indispensabile la conferma del pagamento per risultare i m m a t r i c o l a t i. 13

13 IMMATRICOLAZIONE AI CORSI DI LAUREA TRIENNALI E AI CORSI DI LAUREA SPECIALISTICA AD ACCESSO LIBERO PROCEDURA N.B.: Gli studenti portatori di handicap con invali - dità riconosciuta pari o superiore al 66% sono esentati totalmente dal pagamento delle tasse (1). ATTENZIONE: Coloro che fanno domanda per otte - nere la borsa di studio ADISU non pagano la prima rata, ma solo 10,33 di marca da bollo assolta vir - tualmente. Chi non risulterà né vincitore, né idoneo dovrà versare all Università la prima rata (decurta - ta dell importo di 10,33) entro 30 giorni dalla data della pubblicazione delle graduatorie ADISU. COSA PRESENTARE ALLA SEGRETERIA La domanda di immatricolazione pre - c o m p i l a t a, contenente l autocertificazione del numero dei componenti il nucleo familiare e del totale dei re d- diti percepiti dallo stesso, da firm a re all atto della p resentazione, con applicata una foto formato tessera nell apposito spazio presente sulla domanda. Una foto formato tessera identica a quella applicata sulla domanda. Copia di un valido documento di riconoscimento. Copia della ricevuta del pagamento (esclusi i portatori di handicap con invalidità riconosciuta pari o superiore al 66%, i quali dovranno consegnare l idonea documentazione). Parte del foglio generato dalla procedura di convalida del pagamento contentente la matricola. Questa parte del foglio è contrassegnata dalla dicitura da consegnare alla Segreteria Studenti. (1) Per ottenere l esonero dal pagamento delle tasse per invalidità è necessario: i n d i c a re l ente che ha rilasciato la certificazione di invalidità, ai sensi della legge 5 febbraio 1992, n 104 e legge 18 gennaio 1999, n 17. Per soggetti con handicap permanente grave devono intendersi i soggetti che sono nelle condizioni previste dall art.3 com. 3, della sopracitata legge ( Qualora la minorazione, singola o plurima, abbia ridotto l autonomia personale, correlata all età, in modo da re n d e re necessario un intervento assistenziale permanente, continuativo e globale nella sfera individuale o in quella di relazione, la situazione assume la connotazione di gravità ). La situazione descritta deve e s s e re stata accertata dall unità sanitaria locale ai sensi dell art. 4 della medesima legge. Si ricord a che, ai sensi dell art. 5 del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 7 maggio 1999, n 221, e successive modificazioni, tra gli invalidi con invalidità superiore al 66% vanno ricompresi i mutilati e gli invalidi di guerra e gli invalidi per servizio appartenenti alle categorie dalla Prima alla Quinta. IMMATRICOLAZIONI AI CORSI DI STUDIO AD ACCESSO LIMITATO COME E QUANDO Si devono consultare gli appositi bandi, dove sono indicate le modaltà di immatricolazione e le relative scadenze. Per ulteriori informazioni consultare il sito web d ateneo: 14

14 STUDENTI STRANIERI IMMATRICOLAZIONE CITTADINI COMUNITARI OVUNQUE RESIDENTI CONDIZIONI Possono immatricolarsi alle stesse condizioni dei cittadini italiani, purché in possesso di un titolo di studio della durata non inferiore a dodici anni di scolarità, che consenta l accesso ad un corso analogo presso tutte le Università del Paese in cui il titolo è stato conseguito. In ogni caso è necessario informarsi, presso l Ufficio Segreteria Studenti Stranieri, sulla validità del titolo di studio posseduto. Superamento di eventuali prove di ammissione stabilite per il corso di laurea prescelto. I M M ATRICOLAZIONE CITTADINI NON COMUNITARI LEGALMENTE SOGGIORNANTI IN ITALIA CONDIZIONI Possono immatricolarsi alle stesse condizioni dei cittadini italiani, purché in possesso di un titolo di studio della durata non inferiore a dodici anni di scolarità, che consenta l accesso ad un corso analogo p resso tutte le Università del Paese in cui il titolo è stato conseguito, e di un permesso di soggiorn o. In ogni caso è necessario informarsi, presso l Ufficio Segreteria Studenti Stranieri, sulla validità del titolo di studio posseduto. È necessario superare una prova di lingua italiana ed eventuali prove di ammissione stabilite per il corso di laurea prescelto. I M M ATRICOLAZIONE CITTADINI NON COMUNITARI SOGGIORNANTI ALL E S T E R O MODALITÀ I n f o rmarsi, presso l Uf ficio Segreteria Studenti Stranieri oppure sul sito (cliccare su studenti ). 15

15 IMMATRICOLAZIONE DI STUDENTI DECADUTI CONDIZIONI Si incorre nella decadenza dalla qualità di studente se non si sostengono esami per otto anni accademici consecutivi dall anno di sostenimento dell ultimo esame o da quello di ultima iscrizione in corso ovvero fuori corso, se più favorevole. CHI PUÒ IMMATRICOLARSI Gli studenti decaduti del nostro e di altri atenei italiani. COME E QUANDO Si deve pre s e n t a re domanda di riconoscimento degli esami sostenuti presso la segreteria studenti, nel periodo compreso tra il 1 settembre e il 5 novembre 2003, e un versamento di 50,00. L istanza presentata sarà valutata dal Consiglio di Corso di studio prescelto, ai fini di un possibile riconoscimento parziale o completo degli esami sostenuti in crediti formativi. QUANTO SI DEVE PAGARE Chi ha ottenuto il riconoscimento parziale o completo degli esami in precedenza sostenuti, oltre a p a g a re le tasse e i contributi in funzione della capacità contributiva del proprio nucleo familiare convenzionale, dovrà pagare una tantum un contributo fisso di 2.066,00 entro 15 gg. dal ricevimento della comunicazione delle decisioni del Consiglio di corso di studi. RINNOVO ISCRIZIONE IN CORSO E FUORI CORSO SCADENZE Dal 1 settembre al 5 novembre Dal 6 novembre al 31 dicembre 2003, con una indennità di mora per ritardata iscrizione pari a 50,00. Dal 1 gennaio al 31 marzo 2004, con una indennità di mora per ritardata iscrizione pari a 150,00. 16

16 RINNOVO ISCRIZIONE IN CORSO E FUORI CORSO PROCEDURA Lo studente via web o utilizzando i terminali self - s e r vice dislocati presso le sede delle Facoltà dovrà modificare o confermare i dati esistenti. Una volta terminata la verifica dei dati, verrà rilasciato un bollettino per il pagamento della prima rata in acconto e la domanda da conserv a re per eventuali controlli. Il pagamento potrà essere effettuato presso una qualsiasi agenzia della Banca di Roma sul territorio nazionale. Una volta pagato il bollettino dovranno essere inseriti via web o utilizzando i terminali self-servi - ce i dati del pagamento. ATTENZIONE È assolutamente indispensabile questa ulteriore incombenza per risultare iscritti. U t i l i z z a re solo ed esclusivamente il bollettino di pagamento generato al momento dell iscrizione. Ogni altro importo versato in qualsiasi altra form a (ad esempio utilizzando il bonifico diretto o la fotocopia data da un amico) non potrà valere ai fini della suddetta iscrizione e non sarà rimborsato. CHI NON E TENUTO AL RINNOVO DELL ISCRIZIONE Gli studenti che prevedono di laurearsi nella sessione invernale dell anno accademico 2002/2003 che devono comunque presentare domanda cautelativa (v. dopo). Gli studenti che, entro il 31 dicembre 2003, intendano trasferirsi presso altra Università. DOMANDA CAUTELATIVA CHI LA DEVE PRESENTARE Chi intende laurearsi entro la sessione invern a l e dell anno accademico 2002/2003. COME E QUANDO E n t ro il 31 dicembre 2003, tramite web o utilizzando i terminali self-service dislocati presso le sedi delle Facoltà, senza eff e t t u a re alcun pagamento, dovrà inserire i dati richiesti. Dopo aver inserito i dati, dovrà stampare la domanda cautelativa e conservarla. Se lo studente non si sarà laureato entro l ultimo appello di laurea della sessione invernale dell anno accademico 2002/2003, dovrà eff e t t u a re il pagamento della prima rata in acconto della tassa universitaria e dei contributi entr o 15 giorni dall ul- 17

17 DOMANDA CAUTELATIVA tima seduta di laurea (sessione invernale) stabilita per il corso di studio cui lo studente è iscritto. Il bollettino per il pagamento della prima rata sarà rilasciato dalla Segreteria Studenti dietro pre s e n- tazione della domanda cautelativa. L eventuale rata a saldo, dovuta in base alla capacità contributiva del proprio nucleo familiare, dovrà essere versata entro la data del 30 giugno ISCRIZIONE AI SINGOLI CORSI STUDENTI UNIVERSITARI ITALIANI E STRANIERI ISCRITTI PRESSO UNIVERSITÀ ESTERE L iscrizione consente di seguire per un anno accademico singoli corsi d insegnamento attivati presso l Ateneo e di sostenere i relativi esami, ricevendone re g o l a re attestazione (consultare circ o l a re MIUR n dell 8 maggio 2003 nel sito web d Ateneo). CHI PUÒ ISCRIVERSI STUDENTI REGOLARMENTE ISCRITTI AD UNO DEI CORSI ATTIV ATI PRESSO IL NOSTRO ATENEO Possono chiedere, oltre agli insegnamenti pre v i s t i dall 0rdinamento didattico del corso cui sono iscritti, l iscrizione ad un massimo di due insegnamenti d i altro corso di studi, anche di altra Facoltà. L iscrizione consente di seguire per un anno accademico i singoli corsi d insegnamento e di sostenere i relativi esami, ricevendone regolare attestazione. LAUREATI Possono chiedere l iscrizione ad un massimo di due insegnamenti attivati presso l Ateneo. L i s c r i z i o n e consente di fre q u e n t a re per un anno accademico i singoli corsi e di sostenere gli esami ricevendone regolare attestazione. STUDENTI REGOLARMENTE ISCRITTI PRESSO CORSI DI STUDIO DI ALTRI ATENEI Possono chiedere l iscrizione ad uno o più insegnamenti attivi presso l Ateneo se l Università di provenienza è in convenzione con il nostro Ateneo. L iscrizione consente di fre q u e n t a re per un anno accademico i singoli corsi - tanti quanti ne prevede la convenzione - e di sostenere gli esami ricevendone regolare attestazione. Se non esiste convenzione gli studenti possono fre q u e n t a re e sostenere n o n più di 2 esami per anno accademico. purchè abbiano il nulla osta del corso di studio dell Università di provenienza e purchè i corsi di studio siano inseriti nel piano di studi approvato dai competenti org a n i accademici. 18

18 ISCRIZIONE AI SINGOLI CORSI SCADENZE Dal 1 settembre al 5 novembre COME FARE L ISCRIZIONE E COSA PAGARE Pre s e n t a re domanda presso la Segreteria Studenti. M a rca da bollo da 1 0, 3 3. Pagamento di un contributo pari a: 1) per i Corsi di insegnamento attivati presso i corsi di laurea delle Facoltà di Economia, Giuris p rudenza, Lettere e Filosofia 7 7, 0 0 per ogni insegnamento che si vuole fre q u e n t a re 2) per i Corsi di insegnamento attivati presso i corsi di laurea delle Facoltà di Ingegneria, Medicina e Chiru rgia, Scienze MM.FF.NN., 2 0 0, 0 0 per ogni insegnamento che si vuole fre q u e n t a re. PAGAMENTO SECONDA RATA PROCEDURA Lo studente via web o utilizzando i terminali self - s e r vice dislocati presso le sede delle Facoltà dovrà accedere alla sezione mi voglio iscrivere ad anni successivi utilizzando la matricola e la password ottenuta al momento dell immatricolazione. Verrà rilasciato un bollettino per il pagamento della seconda rata una volta terminata la procedura. Il pagamento potrà essere effettuato presso una qualsiasi agenzia della Banca di Roma sul territorio nazionale. Una volta pagato il bollettino dovranno essere inseriti via web o utilizzando i terminali self-servi - ce i dati del pagamento. ATTENZIONE È assolutamente indispensabile questa ulteriore incombenza per risultare iscritti. U t i l i z z a re solo ed esclusivamente il bollettino di pagamento generato al momento dell iscrizione. Ogni altro importo versato in qualsiasi altra form a (ad esempio utilizzando il bonifico diretto o la fotocopia data da un amico) non potrà valere ai fini della suddetta iscrizione e non sarà rimborsato. Il bollettino della seconda rata non viene generato se non si è confermato il pagamento della prima rata. 19

19 TRASFERIMENTO INTERNO (PASSAGGIO AD UN ALTRO CORSO DI STUDIO DI QUESTA UNIVERSITÀ) SCADENZE Dal 1 agosto al 31 dicembre DOVE P resso gli sportelli delle Segreterie Studenti di Facoltà. DOCUMENTI Domanda di trasferimento. Versamento di 41,00 con bollettino allegato alla domanda, non rimborsabile in caso di rinuncia al passaggio. Marca da bollo da 10,33. Libretto universitario. CONDIZIONI E s s e re in regola con il pagamento delle tasse degli anni precedenti. Chi vuole trasferirsi ad un corso ad accesso programmato deve superare il test di ammissione prima di presentare la domanda di trasferimento. 20

20 TRASFERIMENTO AD UN ALTRA UNIVERSITÀ SCADENZE Dal 1 agosto al 31 dicembre DOVE P resso gli sportelli delle Segreterie Studenti di Facoltà. DOCUMENTI Domanda di trasferimento. Versamento di 100,00 con bollettino allegato alla domanda, non rimborsabile in caso di rinuncia al trasferimento. Marca da bollo da 10,33. Libretto universitario. Per il trasferimento ad un corso ad accesso programmato deve essere allegato il nulla osta dell Università di destinazione. CONDIZIONI E s s e re in regola con il pagamento delle tasse degli anni pre c e d e n t i. AVVERTENZA Gli studenti non sono tenuti al rinnovo dell iscrizione che andrà, invece, effettuato presso l Università cui intendono trasferirsi. 21

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo 1 2 Guida all accesso ai Corsi di Laurea (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo Anno Accademico 2014/2015 3 4 Concept and graphic design: Marketing e Fundraising

Dettagli

REGOLAMENTO IMMATRICOLAZIONI, ISCRIZIONI, TASSE E CONTRIBUTI PER STUDENTI DI CORSI DI LAUREA, DI LAUREA MAGISTRALE, DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO

REGOLAMENTO IMMATRICOLAZIONI, ISCRIZIONI, TASSE E CONTRIBUTI PER STUDENTI DI CORSI DI LAUREA, DI LAUREA MAGISTRALE, DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO REGOLAMENTO IMMATRICOLAZIONI, ISCRIZIONI, TASSE E CONTRIBUTI PER STUDENTI DI CORSI DI LAUREA, DI LAUREA MAGISTRALE, DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO E CORSI SINGOLI INDICE TITOLO I - IMMATRICOLAZIONI,

Dettagli

ARTICOLO 1 Ambito di applicazione

ARTICOLO 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO STUDENTI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO Approvato dal Senato Accademico con delibera del 10 giugno 2008 e modificato con delibera del Senato Accademico del 14 giugno 2011 Decreto rettorale

Dettagli

Tutte le procedure on-line sono accessibili tramite il portale degli studenti https://studenti.unisalento.it

Tutte le procedure on-line sono accessibili tramite il portale degli studenti https://studenti.unisalento.it REGOLE PER GLI STUDENTI Tutte le procedure on-line sono accessibili tramite il portale degli studenti https://studenti.unisalento.it REGOLE VALIDE PER I CORSI ATTIVATI AI SENSI DEL D.M. 270/04 Immatricolazione

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza

Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza Che cos è un Master Universitario? Il Master Universitario è un corso di perfezionamento scientifico e di alta qualificazione formativa, finalizzato

Dettagli

Regione Toscana. Bando di concorso a.a. 2014/2015. Borse di studio Posti alloggio

Regione Toscana. Bando di concorso a.a. 2014/2015. Borse di studio Posti alloggio Regione Toscana Bando di concorso a.a. 2014/2015 Borse di studio Posti alloggio Luglio 2014 Pubblicazione a cura del Servizio Comunicazione Impaginazione a cura di: Leda Lazzerini Redazione testo: Servizi

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO PROCEDURE TERMINI E TASSE (Modificato con D.R. n.1508 del 31/07/2013) INDICE PARTE I NORME GENERALI Art. 1 Art. 2 Ambito di applicazione Definizioni PARTE

Dettagli

Manifesto degli studi Anno Accademico 2012-2013

Manifesto degli studi Anno Accademico 2012-2013 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CATANIA Manifesto degli studi Anno Accademico 2012-2013 Immatricolazione e Iscrizione ai Corsi di studio di cui ai DD.MM. 03.11.1999 n.509 (G.U. 04.01.2000), 04.08.2000 (G.U.

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO PROCEDURE TERMINI E TASSE (Modificato con delibera del Senato Accademico del 19 luglio 2011) INDICE PARTE I NORME GENERALI Art. 1 Art. 2 Ambito di applicazione

Dettagli

2 - ISCRIZIONI AD ANNI SUCCESSIVI AL PRIMO

2 - ISCRIZIONI AD ANNI SUCCESSIVI AL PRIMO 2 - ISCRIZIONI AD ANNI SUCCESSIVI AL PRIMO 1. Devo iscrivermi al secondo anno (anni successivi, anni fuori corso) del Corso di Laurea in Giurisprudenza, come devo fare? Nei termini stabiliti dall Ateneo

Dettagli

Normativa generale per la determinazione dei contributi universitari

Normativa generale per la determinazione dei contributi universitari Normativa generale per la determinazione dei contributi universitari Anno Accademico 2014/2015 Milano Piacenza-Cremona Brescia Avvertenze - Sono esclusi gli studenti non comunitari residenti all estero

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIREZIONE PER LA DIDATTICA E L ORIENTAMENTO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIREZIONE PER LA DIDATTICA E L ORIENTAMENTO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIREZIONE PER LA DIDATTICA E L ORIENTAMENTO D. R. 767 del 30/06/2014 MANIFESTO GENERALE DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2014/2015 IL RETTORE VISTA la Legge 19 novembre 1990

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA ANNO ACCADEMICO 2013/2014 BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA Sono aperte le immatricolazioni per l anno accademico 2013/2014 ai corsi di laurea in

Dettagli

BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU

BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU Ai sensi delle seguenti disposizioni: Legge 02.12.1991, n. 390 Articolo 13 D.P.C.M. 09/04/2001 Articolo 4 comma 17 D.P.C.M. 05/12/2013

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE FORME DI COLLABORAZIONE DEGLI STUDENTI ALLE ATTIVITA' CONNESSE AI SERVIZI RESI

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE FORME DI COLLABORAZIONE DEGLI STUDENTI ALLE ATTIVITA' CONNESSE AI SERVIZI RESI Senato Accademico 27 Aprile 2010 Consiglio di Amministrazione 18 Maggio 2010 Decreto Rettorale Rep. n. 811/2010 Prot. n 13531 del 29 Giugno 2010 Ufficio Competente Ufficio Agevolazioni allo studio e disabilità

Dettagli

..DOMANDA DI ISCRIZIONE ANNI SUCCESSIVI..

..DOMANDA DI ISCRIZIONE ANNI SUCCESSIVI.. Corso di laurea.... C.L. specialistica/magistrale... Curriculum/Indirizzo... Matricola.. Marca da bollo da 16,00 se non assolta in modo virtuale AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI G. D ANNUNZIO

Dettagli

U n i v e r s i t à degl i S t udi d i R o m a Tor V e r gat a

U n i v e r s i t à degl i S t udi d i R o m a Tor V e r gat a BANDO DI CONCORSO D.M. 5 FEBBRAIO 2014 N.85 MACROAREA DI INGEGNERIA AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO,DIRETTAMENTE FINALIZZATI ALLA FORMAZIONE DI ARCHITETTO INGEGNERIA EDILE ARCHITETTURA

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI Ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi: nei bandi che fanno riferimento all ordinamento previgente

Dettagli

FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile

FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile Quante volte l anno si svolgono gli esami di Stato? Sono previste due sessioni d esame

Dettagli

U n i v e r s i t à degl i S t udi d i R o m a Tor V e r gat a

U n i v e r s i t à degl i S t udi d i R o m a Tor V e r gat a BANDO DI CONCORSO D.M. 5 FEBBRAIO 2014 N.85 FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN MEDICINA E CHIRURGIA (CLASSE LM-41) CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DEI BENEFICI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO A. A. 2015/16

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DEI BENEFICI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO A. A. 2015/16 BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DEI BENEFICI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO A. A. 2015/16 Prot. N 41920 N. Repertorio 3115/2015 Titolo V Classe 5 Fascicolo Milano, 30 giugno 2015 VISTI gli

Dettagli

Scuola di Ingegneria e Architettura

Scuola di Ingegneria e Architettura Alma Mater Studiorum - Università di Bologna Bando per l ammissione ai Corsi di laurea a numero programmato - Anno Accademico 2014/2015 Il presente bando, congiunto tra la Scuola di Ingegneria e Architettura

Dettagli

800723999 Area riservata per gli studenti urp@laziodisu.i www.laziodisu.it www.tornosubito.laziodisu.it www.regione.lazio.it

800723999 Area riservata per gli studenti urp@laziodisu.i www.laziodisu.it www.tornosubito.laziodisu.it www.regione.lazio.it Bando unico dei concorsi a.a. 2014/2015 1 Gentile studente, il Bando unico che segue registra significative modifiche e novità rispetto agli anni precedenti. Frutto di un percorso di ascolto promosso da

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO 1. Qual è la differenza tra Master di primo livello e Master di secondo livello? 2. Ai fini dell ammissione al Master, cosa bisogna fare se si possiede un titolo di

Dettagli

DIRITTO ALLO STUDIO. Università degli Studi del Sannio. Costruiamo insieme il tuo FUTURO

DIRITTO ALLO STUDIO. Università degli Studi del Sannio. Costruiamo insieme il tuo FUTURO DIRITTO ALLO STUDIO I capaci e i meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi. art. 34 Costituzione della Repubblica Italiana Diritto allo studio universitario

Dettagli

GUIDA ALLA CARRIERA E AI SERVIZI AGLI STUDENTI

GUIDA ALLA CARRIERA E AI SERVIZI AGLI STUDENTI GUIDA ALLA CARRIERA E AI SERVIZI AGLI STUDENTI ANNO ACCADEMICO 2013/2014 GUIDA ALLA CARRIERA E AI SERVIZI AGLI STUDENTI ANNO ACCADEMICO 2013/2014 SOMMARIO L UNIVERSITÀ DI TRENTO 7 IL SISTEMA UNIVERSITARIO

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI UFFICIO ALTA FORMAZIONE ED ESAMI DI STATO MANIFESTO DEGLI STUDI MASTER DI II LIVELLO con modalità didattica multimediale, integrata e a distanza MANAGEMENT E DIRIGENZA NELLA SCUOLA (istituito ai sensi

Dettagli

Ripartizione Relazioni Studenti I L R E T T O R E

Ripartizione Relazioni Studenti I L R E T T O R E Ripartizione Relazioni Studenti I L R E T T O R E VISTA la legge 9 maggio 1989. n. 168; VISTO il D.P.R. del 3 maggio 1957 n. 686, Norme di esecuzione del T.U. delle disposizioni sullo statuto degli impiegati

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE

CONTRATTO CON LO STUDENTE Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE Il presente

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ISCRIZIONE DEGLI STUDENTI A TEMPO PARZIALE AI CORSI DI STUDIO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA TUSCIA

REGOLAMENTO PER L ISCRIZIONE DEGLI STUDENTI A TEMPO PARZIALE AI CORSI DI STUDIO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA TUSCIA Università degli Studi della Tuscia Regolamento per l iscrizione degli studenti a tempo parziale ai corsi di studio dell Università degli Studi della Tuscia (D.R. n. 637/07 del 01.08.2007) REGOLAMENTO

Dettagli

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI CIMEA di Luca Lantero Settembre 2008 1 Cicli Titoli di studio EHEA 1 2 3 Istruzione superiore universitaria Laurea Laurea Magistrale

Dettagli

17/04/2015 IL RETTORE

17/04/2015 IL RETTORE Protocollo 7882 VII/1 Data 26/03/2015 Rep. D.R n. 377-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99)

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99) Mod. 6322/triennale Marca da bollo da 16.00 euro Domanda di laurea Valida per la prova finale dei corsi di studio di primo livello Questo modulo va consegnato alla Segreteria amministrativa del Corso a

Dettagli

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10 Protocollo 7481-VII.1 Data 20.03.2015 Rep. DDIP n. 169 Settore Amministrazione e contabilità Responsabile Maria De Benedittis Oggetto Procedura selettiva pubblica per titoli e colloquio per la stipula

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

Divisione Studenti Divisione Studenti ciale Luigi Bocconi Università Commer Guida alla borsa di studio ISU Bocconi

Divisione Studenti Divisione Studenti ciale Luigi Bocconi Università Commer Guida alla borsa di studio ISU Bocconi Divisione Studenti Servizi agli Studenti Divisione Studenti ISU BOCCONI Università Commerciale Luigi Bocconi Guida alla borsa di studio ISU Bocconi Questo documento riassume le caratteristiche principali

Dettagli

IL RETTORE. il decreto del 01 aprile 2014 n.608 con il quale è stato aggiornato lo statuto di ateneo; VISTO

IL RETTORE. il decreto del 01 aprile 2014 n.608 con il quale è stato aggiornato lo statuto di ateneo; VISTO Università della Calabria - Amministrazione Centrale D.R. n.1072 del 10/07/2015 IL RETTORE il decreto del 01 aprile 2014 n.608 con il quale è stato aggiornato lo statuto di ateneo; il decreto del 6 febbraio

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF)

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) I TRIBUTI 89 APPROFONDIMENTI IL CODICE TRIBUTO Ogni pagamento effettuato con i modelli F23 o F24 deve essere identificato in modo preciso, abbinando a ogni versamento un codice di tributo. Nella tabella

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

ALLEGATO 2 A) TITOLI ABILITANTI DI ACCESSO ALLA GRADUATORIA

ALLEGATO 2 A) TITOLI ABILITANTI DI ACCESSO ALLA GRADUATORIA ALLEGATO 2 TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI DELLA TERZA FASCIA DELLE GRADUATORIE AD ESAURIMENTO DEL PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO DELLE SCUOLE ED ISTITUTI DI OGNI ORDINE E GRADO, APPROVATA CON D.M 27

Dettagli

Erogazione di altri benefici

Erogazione di altri benefici N. Operazione Esecutore Note/moduli/ attrezzature connessi alla borsa di studio borsa servizi 1 Mobilità Internazionale: Il bando di concorso per la borsa di studio prevede che l Azienda conceda integrazioni

Dettagli

REGOLAMENTO CARRIERA UNIVERSITARIA DEGLI STUDENTI

REGOLAMENTO CARRIERA UNIVERSITARIA DEGLI STUDENTI REGOLAMENTO CARRIERA UNIVERSITARIA DEGLI STUDENTI Art. 1 Ambito di applicazione 1. Il presente Regolamento contiene le norme organizzative, amministrative e disciplinari alla cui osservanza sono tenuti

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance Note e istruzioni per i test di ingresso ai Corsi di Studio del Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Matematiche e Statistiche (DEAMS) a.a. 2013/2014 Gli insegnamenti relativi ai Corsi di Laurea

Dettagli

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA Pag 2 INDICE Parte Prima 1. MANIFESTO DEGLI STUDI PER GLI IMMATRICOLATI A.A. 2012-2013 1.1 Laurea Magistrale

Dettagli

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Ai sensi del D.M. n. 270/2004 gli studenti che intendono iscriversi ad un corso di laurea

Dettagli

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Istituto Superiore di Studi Musicali "P. Mascagni" - Livorno Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Via Galilei

Dettagli

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 C 1 I V I T A S E M P L I T Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 SCUOLA CIVICA DI MUSICA DI TEMPIO PAUSANIA In collaborazione con i comuni

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Domanda di iscrizione alla prova di accesso ai Corsi di Specializzazione alle attività di sostegno

Domanda di iscrizione alla prova di accesso ai Corsi di Specializzazione alle attività di sostegno Domanda di iscrizione alla prova di accesso ai Corsi di Specializzazione alle attività di sostegno Sommario Introduzione 1 Assistenza. 2 Accedi ai servizi on line. 2 Accesso all area riservata. 3 Domanda

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19 della legge 30 dicembre 2010, n. 240 (emanato con decreto rettorale 24 ottobre 2014, n. 478) INDICE

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO.

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. ALLEGATO A PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. TITOLI ACCADEMICI VOTO DI LAUREA Medici Specialisti ambulatoriali, Odontoiatri,

Dettagli

Quante sono le matricole?

Quante sono le matricole? Matricole fuori corso laureati i numeri dell Universita Quante sono le matricole? Sono poco più di 307 mila i giovani che nell'anno accademico 2007/08 si sono iscritti per la prima volta all università,

Dettagli

POLITECNICO DI BARI REGOLAMENTO TEST DI AMMISSIONE

POLITECNICO DI BARI REGOLAMENTO TEST DI AMMISSIONE POLITECNICO DI BARI REGOLAMENTO TEST DI AMMISSIONE IMMATRICOLAZIONI AL PRIMO ANNO DEI CORSI DI LAUREA TRIENNA- LI IN INGEGNERIA DEL POLITECNICO DI BARI - A.A. 2015/2016 Sommario REGOLAMENTO TEST DI AMMISSIONE...

Dettagli

Regolamento per il riscatto degli anni di laurea ex art. 22 Regolamento dell Ente

Regolamento per il riscatto degli anni di laurea ex art. 22 Regolamento dell Ente E.P.A.P. Ente di Previdenza ed Assistenza Pluricategoriale Via Vicenza, 7-00185 Roma Tel: 06 69.64.51 - Fax: 06 69.64.555 E-mail: info@epap.it - Sito web: www.epap.it Codice fiscale: 97149120582 Regolamento

Dettagli

Al SUAP. Denominazione società/ditta

Al SUAP. Denominazione società/ditta COMUNICAZIONE SUBINGRESSO DI COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE SU POSTEGGIO L.R. 28/2005 e s.m.i. Codice del Commercio art.74 e D.P. G.R. n. 15/R del 1 aprile 2009 Regolamento di attuazione della legge n. 28/2005

Dettagli

per la partecipazione a Master di I e II livello Corsi universitari di perfezionamento Corsi universitari di specializzazione

per la partecipazione a Master di I e II livello Corsi universitari di perfezionamento Corsi universitari di specializzazione BANDO DI CONCORSO per l erogazione di borse di studio in favore dei figli e degli orfani dei dipendenti iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali (art.1,c.245 della legge 662/96)

Dettagli

ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITÀ DI BOLOGNA

ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITÀ DI BOLOGNA Bando di concorso per l ammissione al Master universitario di I livello in International Management - MIEX Sede di Bologna codice: 8367 Anno Accademico 2014-2015 Scadenza bando: 14 luglio 2014 ore 13,00

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Testo approvato definitivamente dal Senato Accademico e dal Consiglio di Amministrazione rispettivamente

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato n. 2 (Procedure per l iscrizione, l accesso ai risultati e lo scorrimento della graduatoria) 1. Ciascun candidato deve presentare la richiesta di partecipazione al test selettivo per l accesso

Dettagli

BANDO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO, SERVIZIO ABITATIVO E PREMIO DI LAUREA. ANNO ACCADEMICO 2014/15

BANDO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO, SERVIZIO ABITATIVO E PREMIO DI LAUREA. ANNO ACCADEMICO 2014/15 BANDO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO, SERVIZIO ABITATIVO E PREMIO DI LAUREA. ANNO ACCADEMICO 2014/15 2 BANDO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO, SERVIZIO ABITATIVO E PREMIO DI LAUREA A.A. 2014/15

Dettagli

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA?

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? La scuola è obbligatoria dai 6 ai 16 anni e comprende: 5 anni di scuola primaria (chiamata anche elementare), che accoglie i bambini da 6 a 10 anni 3 anni di scuola secondaria

Dettagli

DIPARTIMENTO DI SCIENZE NEUROLOGICHE E PSICHIATRICHE Eugenio Ferrari

DIPARTIMENTO DI SCIENZE NEUROLOGICHE E PSICHIATRICHE Eugenio Ferrari Decreto Direttoriale n. 51 del 20.06.2011 SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO INDIVIDUALE CON CONTRATTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA VISTA DEL

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA Emanato con D.R. n. 306 del 17/07/2012 Integrato con D.R. n. 65 12/02/2014. DISPOSIZIONI PRELIMINARI Articolo 1 (Oggetto) 1. Il presente

Dettagli

A.C.N. SPECIALISTICA AMBULATORIALE ED ALTRE PROFESSIONALITA' GRADUATORIE DOMANDE REQUISITI.

A.C.N. SPECIALISTICA AMBULATORIALE ED ALTRE PROFESSIONALITA' GRADUATORIE DOMANDE REQUISITI. A.C.N. SPECIALISTICA AMBULATORIALE ED ALTRE PROFESSIONALITA' GRADUATORIE DOMANDE REQUISITI. - Il professionista, medico specialista, il medico veterinario e delle altre professionalità sanitarie di cui

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

Art. 1. (Indizione concorso)

Art. 1. (Indizione concorso) Allegato 1 al Provvedimento del Direttore dell Istituto TeCIP n. 66 del 10/02/2015 Concorso per l attribuzione di due Borse di studio per attività di ricerca della durata di 12 mesi ciascuna presso l Istituto

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

studio dei titolari di protezione internazionale

studio dei titolari di protezione internazionale Il riconoscimento dei titoli di studio dei titolari di protezione internazionale IL RICONOSCIMENTO DEI TITOLI DI STUDIO LA NORMATIVA L art 170 del RD 1592 del 3/ 31/08/33 /33di approvazione del Testo Unico

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 1 Indice Art. 1 - Definizioni...4 Art. 2 - Autonomia Didattica... 5 Art. 3 - Titoli, Corsi di studio e Corsi di Alta Formazione.... 5 Art. 4 - Rilascio

Dettagli

Cambiare corso universitario: la mobilità come riorientamento e second chance Una ricerca su 410.000 studenti della Sapienza

Cambiare corso universitario: la mobilità come riorientamento e second chance Una ricerca su 410.000 studenti della Sapienza Cambiare corso universitario: la mobilità come riorientamento e second chance Una ricerca su 410.000 studenti della Sapienza Giuseppe Carci La mobilità universitaria tra dispersione e riorientamento Con

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE 2 SAVONESE BANDO DI CONCORSO PUBBLICO RISERVATO

AZIENDA SANITARIA LOCALE 2 SAVONESE BANDO DI CONCORSO PUBBLICO RISERVATO 1 PUBBLICATO ALL ALBO DELL ASL 2 SAVONESE IL 08.01.2010 SCADE IL 28.01.2010 AZIENDA SANITARIA LOCALE 2 SAVONESE BANDO DI CONCORSO PUBBLICO RISERVATO In attuazione della deliberazione del Direttore Generale

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

LE DOMANDE. (per leggere la risposta cliccare sul testo della domanda)

LE DOMANDE. (per leggere la risposta cliccare sul testo della domanda) LE DOMANDE (per leggere la risposta cliccare sul testo della domanda) 1. LA NUOVA MODALITÀ 1.1 Qual è in sintesi la nuova modalità per ottenere l esenzione ticket in base al reddito? 1.2 Da quando, per

Dettagli

Titoli di soggiorno che consentono l esercizio di attività lavorativa

Titoli di soggiorno che consentono l esercizio di attività lavorativa Titoli di soggiorno che consentono l esercizio di attività lavorativa Per poter lavorare in Italia il cittadino straniero non comunitario deve essere in possesso del permesso di soggiorno rilasciato per

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO Atti 184/10 all. 45/8 Riapertura termini riferimento 122 INGECLI AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Art. 1 - Finalità e ambito di applicazione Il presente Regolamento, emanato ai sensi della legge 9 maggio 1989, n. 168, disciplina, in armonia con i principi generali stabiliti dalla Carta Europea dei

Dettagli

BANDO DI CONCORSO VALORE VACANZA

BANDO DI CONCORSO VALORE VACANZA BANDO DI CONCORSO VALORE VACANZA SOGGIORNI A TEMA IN ITALIA SOGGIORNI STUDIO ALL ESTERO STAGIONE 2015 in favore dei figli o orfani ed equiparati - dei dipendenti e dei pensionati della pubblica amministrazione

Dettagli

Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19, della Legge 240/2010

Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19, della Legge 240/2010 Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19, della Legge 240/2010 Art. 1 - Oggetto 1. Il presente regolamento disciplina i procedimenti di selezione,

Dettagli

Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Lunedì, 31 gennaio 2011

Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Lunedì, 31 gennaio 2011 Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale Spediz. abb. post. 45% - art. - 1, art. comma 2, comma 1 20/b Legge 27-02-2004, 23-12-1996, n. n. 46-662 Filiale

Dettagli