STAZIONE APPALTANTE DI CAMPODARSEGO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "STAZIONE APPALTANTE DI CAMPODARSEGO"

Transcript

1 STAZIONE APPALTANTE DI CAMPODARSEGO PROVINCIA DI PADOVA Repertorio n Contratto d appalto per l affidamento dei lavori di Manutenzione straordinaria della viabilità comunale" op 10/2012 CUP: CIG: REPUBBLICA ITALIANA L anno duemila.. il giorno... del mese di..., nella residenza comunale, presso l'ufficio di Segreteria, avanti a me,..., Segretario Generale del Stazione appaltante di Campodarsego autorizzato a rogare tutti i contratti nei quali l Ente è parte, ai sensi dell art. 97, comma 4 lett. c) del D.Lgs. n. 267/2000, senza assistenza dei testimoni per espressa rinuncia fatta di Stazione appaltante accordo dalle Parti, che hanno i requisiti di legge, sono comparsi i signori: a)., in qualità di Responsabile Servizi Tecnici del Stazione appaltante di Campodarsego (CF ) il quale agisce ed interviene in questo atto esclusivamente in nome, per conto e nell interesse dell Amministrazione che rappresenta, ai sensi dell art comma T.U. n. 267/00 nel presente atto denominato semplicemente «Stazione appaltante»; b)...nato a... il... in qualità di legale rappresentante dell'impresa... (C.F.. e P.IVA ) con sede in via...n...., a... ( ) cap., di seguito nel presente atto denominato per brevità anche «Appaltatore»; Detti comparenti della cui identità personale io Segretario Generale sono personalmente certo, mi chiedono di ricevere questo atto, ai fini del quale. PREMETTONO - Che si è reso necessario individuare una ditta per l esecuzione dei lavori di Manutenzione straordinaria della viabilità comunale" op 10/2012; - che con determina Reg. Gen. n. del a firma del Responsabile del Settore Servizi Tecnici è stato approvato il progetto preliminare, definitivo ed esecutivo per la Manutenzione straordinaria della viabilità comunale" op 10/2012, per un importo complessivo di progetto di ,00, di cui ,00 per lavori a base d asta, ,00 per oneri della sicurezza, oltre ,00 per somme a disposizione dell Amministrazione Comunale; - Che a seguito di gara esperita a mezzo di., con determinazione Reg. Gen. n.. del.. a firma del Responsabile del Settore Servizi Tecnici, i lavori in parola sono stati aggiudicati alla ditta di. (.), (che ha offerto un ribasso del % sull importo a base di gara) per l importo di, di cui.. per lavori e 2.000,00 per oneri relativi alla sicurezza (importo non soggetto a ribasso), il tutto oltre IVA nella misura di legge, come risulta dal relativo verbale di gara; - Che l Appaltatore ed il Responsabile Unico del Procedimento della Stazione Appaltante, per l intervento di cui trattasi, hanno sottoscritto, ai sensi dell art. 106 del DPR n. 207/2010, il verbale sulla permanenza delle condizioni che consentono l immediata esecuzione dei lavori oggetto del presente contratto; - Che è stato acquisito il Documento Unico di Regolarità Contributiva (DURC) dal quale risulta che l Appaltatore è in regola con i versamenti contributivi; - che in data è stato pubblicato l avviso in merito all esito della suddetta gara, ai sensi dell art. 65 del D.Lgs. n. 163/2006 e successive modificazioni ed integrazioni; 1

2 - che nei termini di legge non è pervenuto alcun ricorso; Tutto ciò premesso le parti come sopra costituite convengono e stipulano quanto segue: Articolo 1. Premesse Le premesse fanno parte integrante e sostanziale del presente atto. Artcolo 2. Oggetto dell appalto Il Stazione appaltante, come sopra rappresentata, conferisce all Appaltatore, che, come sopra rappresentato, accetta senza riserva alcuna, l'appalto dei lavori di Manutenzione straordinaria della viabilità comunale" op 10/2012 alle condizioni tutte stabilite negli elaborati di progetto approvati con determinazione Reg. Gen. n... del., che si considerano parte integrante del presente contratto anche se non materialmente allegati. Articolo 3. Corrispettivo dell appalto Il corrispettivo dovuto dalla Stazione appaltante all Appaltatore per il pieno e perfetto adempimento del contratto è fissato in..., (comprensivo degli oneri di sicurezza) oltre IVA nella misura di legge, somma risultante dall offerta presentata dall Appaltatore in sede di gara. Detto elaborato costituisce parte integrante e sostanziale del presente atto, anche se non materialmente allegato. La Stazione appaltante come sopra rappresentata, dichiara che la spesa del presente contratto è stata impegnata al cap. impegno n. Tale somma, però, viene dichiarata sin d ora soggetta alla liquidazione finale che farà il Direttore dei Lavori o collaudatore per quanto concerne le diminuzioni, le aggiunte o le modifiche tutte, che eventualmente saranno apportate. Avverte inoltre l Appaltatore, che le fatture relative al presente contratto devono essere completate con gli estremi del contratto medesimo e con il numero dell impegno di spesa. Il contratto è stipulato interamente a misura, ai sensi dell art. 53, comma 4, periodo quarto e quinto del Codice dei Contratti e dell art. 45, comma 7 del Regolamento Generale. L importo del contratto può variare, in aumento o in diminuzione, in base alle quantità effettivamente eseguite, fermi restando i limiti, di cui all art. 132 del Codice dei Contratti. Il ribasso percentuale offerto dall aggiudicatario in sede di gara si intende offerto ed applicato a tutti i prezzi unitari. I prezzi contrattuali sono vincolati anche per la definizione, valutazione e contabilizzazione di eventuali varianti, addizioni o detrazioni in corso d opera, se ammissibili, ordinate o autorizzate ai sensi dell art. 132 del Codice dei Contratti. Nel caso di ritardo dei pagamenti delle rate di acconto e/o della rata di saldo, trovano applicazione le disposizioni dell art. 15 del Capitolato Generale d Appalto per i lavori di interesse regionale. Gli avvisi di emissione dei titoli di spesa saranno inviati dalla Stazione appaltante alla sede legale dell Appaltatore in... I pagamenti saranno effettuati mediante mandati emessi dalla Stazione appaltante presso la Tesoreria comunale, su conto dedicato e indicato dall Appaltatore. L Appaltatore dichiara di essere a conoscenza, che l eventuale atto di cessione del corrispettivo deve indicare le generalità del cessionario ed il luogo di pagamento delle somme cedute e che, in difetto della suddetta dichiarazione nessuna responsabilità può attribuirsi alla Stazione appaltante per pagamenti a persone non autorizzate a riscuotere, secondo le modalità dell art. 117 del D.Lgs. n. 163/2006. Articolo 4. Obblighi dell Appaltatore L appalto viene concesso dal Stazione appaltante ed accettato dall Appaltatore sotto l osservanza piena, assoluta ed inscindibile delle condizioni e delle modalità, di 2

3 cui ai seguenti documenti approvati con determinazione del Responsabile Servizi Tecnici n Reg.Gen. del : a) Capitolato speciale d appalto; b) Relazione tecnica illustrativa c) Computo metrico estimativo d) Elenco prezzi unitari; e) Elaborati grafici progettuali; f) Piano di sicurezza redatto ai sensi del D.Lgs. 81/2008 e successive integrazioni e modificazioni e del D.Lgs. 106/2009; g) cronoprogramma; Le parti dichiarano di aver sottoscritto per integrale accettazione, i documenti e gli elaborati elencati al precedente comma, che restano depositati agli atti della Stazione Appaltante e che si richiamano quale parte integrante del presente contratto, anche se non materialmente allegati. L Appaltatore, ai sensi dell art. 26 del D.Lgs. 81/2008 e ss.mm.ii., si impegna a redigere ed a consegnare entro 30 giorni dall aggiudicazione e comunque prima della consegna dei lavori, eventuali proposte integrative al piano di sicurezza per quanto attiene alle proprie scelte autonome e relative responsabilità nell organizzazione del cantiere e nell esecuzione dei lavori, nonché il Piano Operativo di Sicurezza di cui all art. 131, comma 2 lett. c) del D.Lgs n. 163/2006. Le parti si impegnano inoltre, a rispettare le disposizioni del vigente Capitolato Generale d Appalto dei lavori pubblici di interesse regionale, approvato con deliberazione della Giunta Regionale del Veneto n del 02/08/2005, e a rispettare tutte le condizioni del Regolamento Comunale dei Contratti, che si considera parte integrante del presente contratto, anche se non materialmente allegato. L Appaltatore si obbliga a rispettare specificatamente le seguenti prescrizioni del Capitolato Speciale d Appalto: a) Termini di esecuzione e penali ( artt. 14 e 17) b) Sospensioni e riprese dei lavori ( art. 15) c) Oneri a carico dell appaltatore ( art. 43) d) Contabilizzazione dei lavori a misura ( art. 24) e) Liquidazione dei corrispettivi ( art. 21 ) f) Specifiche modalità e termini di collaudo ( art. 27) g) Modalità di soluzione delle controversie ( art. 40 ) Articolo 5. Risoluzione e recesso. Per la risoluzione ed il recesso trovano applicazione le disposizioni di cui agli artt. 135, 136 e 137 del D.Lgs. 163/2006. Articolo 6. Foro competente. Qualsiasi controversia dovesse sorgere tra le Parti in relazione al presente contratto o in relazione alla sua validità, interpretazione, esecuzione o risoluzione, sarà deferita alla competenza del Giudice Ordinario. Sarà competente esclusivamente il Foro di Padova.. Articolo 7. Cauzione definitiva. L Appaltatore a garanzia degli impegni assunti con il presente atto, ha costituito, ai sensi dell art. 113 del D.Lgs n 163/2006, cauzione definitiva di... (Euro...), a mezzo... polizza. Tale cauzione verrà svincolata ai sensi di legge. Nel caso di inadempienze contrattuali da parte dell Appaltatore, la Stazione appaltante avrà diritto di valersi di propria autorità della suddetta cauzione. L Appaltatore dovrà reintegrare la cauzione medesima, nel termine che gli sarà prefissato, qualora il Stazione appaltante abbia dovuto, durante l esecuzione dei lavori, valersi in tutto od in parte di essa. Articolo 8. Disposizioni in materia di sicurezza 3

4 L appaltatore dovrà garantire il rispetto di tutte le misure di sicurezza previste dal D.Lgs n. 81/2008 e ss.mm. e ii. Articolo 9. Polizza assicurativa. L Appaltatore si impegna, ai sensi dell art. 125 DPR. n. 207/2010, e dell art. 10 del Capitolato Speciale d Appalto, una polizza assicurativa che tenga indenne la Stazione appaltante da tutti i rischi di esecuzione da qualsiasi causa determinati, salvo quelli derivanti da errori di progettazione, insufficiente progettazione, azioni di terzi o cause di forza maggiore, e che prevede anche una garanzia di responsabilità civile per danni a terzi nell esecuzione dei lavori, sino alla data di emissione del certificato di collaudo provvisorio o di regolare esecuzione, con un massimale pari al 5% della somma assicurata per le opere con un importo minimo di ,00. Articolo 10. Divieto di cessione del contratto. Il presente contratto non può essere ceduto, a pena di nullità, ai sensi dell art. 118 del D.Lgs 163/2006 e successive modificazioni ed integrazioni. Articolo. 11. Subappalto. Gli eventuali subappalti dovranno essere preventivamente autorizzati, nel rispetto delle disposizioni di legge in materia. Ai sensi dell art. 118 comma 3 del D.Lgs n. 163/2006, l Appaltatore deve trasmettere alla Stazione appaltante entro 20 (venti) giorni dalla data di ciascun pagamento a suo favore, copia delle fatture quietanziate relative ai pagamenti a sua volta corrisposti al subappaltatore e cottimista, con l indicazione delle ritenute a garanzia. Nel caso di mancata trasmissione delle fatture quietanziate, la Stazione appaltante sospende il successivo pagamento a favore dell Appaltatore. Articolo 12. Obblighi dell Appaltatore nei confronti dei propri lavorativi dipendenti. L Appaltatore dichiara di applicare ai propri lavoratori dipendenti il vigente contratto collettivo nazionale di lavoro per i lavoratori edili e di agire, nei confronti degli stessi, nel rispetto degli obblighi assicurativi e previdenziali previsti dalle leggi e dai contratti. L Appaltatore è altresì obbligato a rispettare tutte le norme in materia retributiva, contributiva, previdenziale, assistenziale, assicurativa e sanitaria, previste per i dipendenti dalla vigente normativa, con particolare riguardo a quanto previsto dall art. 118, comma 6, del D.Lgs. n. 163/06. L'"Appaltatore" altresì, ha: a) l'obbligo di applicare e di far applicare integralmente, nei confronti di tutti i lavoratori dipendenti impiegati nell'esecuzione dell'appalto, anche se assunti al di fuori della Regione del Veneto, le condizioni economiche e normative, previste dai contratti collettivi di lavoro nazionali ed integrativi territoriali vigenti nel Veneto, durante lo svolgimento di lavori, ivi compresa l'iscrizione delle imprese e dei lavoratori stessi alle Casse Edili presenti sul territorio regionale ed agli organismi paritetici previsti dai contratti di appartenenza; b) l'obbligo, anche nei confronti del subappaltatore, di rispondere dell'osservanza delle condizioni economiche e normative dei lavoratori, previste dai contratti collettivi nazionali ed integrativi regionali o provinciali vigenti, ciascuno in ragione delle disposizioni contenute nel contratto collettivo della categoria di appartenenza. Il pagamento dei corrispettivi a titolo di acconto e di saldo da parte della "Stazione appaltante" per le prestazioni oggetto del contratto è subordinato all'acquisizione del D.U.R.C. (Documento Unico di Regolarità Contributiva). La dichiarazione acquisita produce i suoi effetti ai fini dell'acconto successivo. Qualora, su istanza degli enti competenti o degli stessi lavoratori, eventualmente assistiti dalle organizzazioni sindacali, siano accertate irregolarità contributive e/o retributive da parte dell'"appaltatore", la "Stazione Appaltante" provvede al pagamento delle somme corrispondenti, utilizzando le ritenute di cui all'art. 7, comma 2, del Capitolato generale 4

5 d'appalto per i lavori pubblici di interesse regionale, nonché gli importi dovuti all'impresa a titolo di pagamento dei lavori eseguiti e, ove occorra, anche incamerando la cauzione definitiva. La medesima disciplina trova applicazione anche nel caso di mancato pagamento delle retribuzioni dovute ai dipendenti dei subappaltatori autorizzati. Articolo 13. Domicilio dell Appaltatore. A tutti gli effetti del presente contratto, l Appaltatore elegge domicilio presso la Casa Municipale del Comune di Campodarsego -Ufficio Lavori Pubblici. Articolo 14. Spese contrattuali. Sono a carico dell Appaltatore, ai sensi dell art. 139 DPR 207/2010 e dell art. 8 del Decreto del Ministro LL.PP. n 154/2000, tutte le spese del contratto e tutti gli oneri connessi alla sua stipulazione, compresi quelli tributari, fatta eccezione per l IVA, che rimane a carico del Stazione appaltante. Articolo 15. Registrazione. Ai fini fiscali si dichiara che i lavori dedotti nel presente contratto sono soggetti al pagamento dell IVA, per cui si richiede la registrazione in misura fissa. Articolo 16. Interpretazione del contratto Per l interpretazione del presente contratto trovano applicazione le disposizioni di cui agli articoli da 1362 a 1371 del Codice Civile. Nel caso di contrasto tra le norme del presente contratto e quelle del Capitolato d Appalto, prevalgono queste ultime, ove non altrimenti disposto Articolo 17 Obblighi dell Appaltatore relativi alla tracciabilità dei flussi finanziari L Appaltatore si assume tutti gli obblighi di tracciabilità dei flussi finanziari, ai sensi dell art. 3 della Legge 13 agosto 2010, n. 136 e ss. mm. e ii. La Stazione appaltante procederà alla risoluzione del contratto medesimo in tutti i casi in cui le transazioni finanziarie relative ai lavori in oggetto vengano eseguite senza avvalersi dei soggetti previsti dall art. 3 della citata legge. L Appaltatore si impegna altresì, a dare immediata comunicazione alla Stazione Appaltante ed alla Prefettura Ufficio territoriale del Governo della Provincia di Padova, della notizia dell inadempimento della propria controparte (subappaltatore/subcontraente), agli obblighi di tracciabilità finanziaria. Articolo 18. Informativa e Responsabile interno del trattamento dei dati personali L Appaltatore dà atto di aver preso visione dell informativa di cui all articolo 13, del D.Lgs. n. 196/2003 Codice in materia di protezione dei dati personali. La Stazione Appaltante informa l Appaltatore, che titolare del trattamento è il Sindaco con sede a Campodarsego (PD), in Piazza Europa 1 e che, relativamente agli adempimenti inerenti al contratto, Responsabile del suddetto trattamento è il Funzionario Responsabile del Settore Servizi Amministrativi; per ciò che riguarda l esecuzione della prestazione il Funzionario Responsabile del Settore Servizi Tecnici e per ciò che riguarda i pagamenti il Funzionario Responsabile del Settore Servizi Finanziari. Art. 19. Norme finali Per quanto non espressamente previsto nel contratto e nel Capitolato Speciale d'appalto, le Parti rinviano alle leggi ed ai regolamenti in materia Io Segretario Generale rogante ho letto il presente contratto alle Parti che approvandolo, lo confermano e lo sottoscrivono unitamente alla sottoscritta Questo Atto occupa n. facciate e n. righe dell', senza le firme, scritte con sistema elettronico da persona di mia fiducia COMUNE DI CAMPODARSEGO: LA DITTA: IL SEGRETARIO GENERALE: 5

CONTRATTO DI APPALTO

CONTRATTO DI APPALTO CONTRATTO DI APPALTO TRA Sviluppo Genova S.p.A. (Committente) Via Martin Piaggio, 17/7 16122 Genova P.I. 03669800108, nella persona del sig. Pier Giulio Porazza, Amministratore Delegato E sede legale..,

Dettagli

L anno duemiladiciasette addì. (..) del mese di AVANTI A ME. dott., Segretario del Comune di MAROSTICA,

L anno duemiladiciasette addì. (..) del mese di AVANTI A ME. dott., Segretario del Comune di MAROSTICA, Rep. COMUNE DI MAROSTICA PROVINCIA DI VICENZA CONTRATTO PER L'APPALTO DEI LAVORI SULLA VIABILITA COMUNALE FINALIZZATI ALLA RIDUZIONE DEI RISCHI DI INCIDENTALITA (CIG: ) REPUBBLICA ITALIANA L anno duemiladiciasette

Dettagli

SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO

SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO TRA la SISSA Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati con sede a Trieste, C.F. 80035060328, nella persona del Legale Rappresentante, domiciliato per la carica in Trieste,

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. SCHEMA di Contratto Appalto di Fornitura pasti a. domicilio.========================================

REPUBBLICA ITALIANA. SCHEMA di Contratto Appalto di Fornitura pasti a. domicilio.======================================== COMUNE DI VILLASOR PROVINCIA DI CAGLIARI REPUBBLICA ITALIANA SCHEMA di Contratto Appalto di Fornitura pasti a domicilio.======================================== L anno duemila il giorno del mese di in

Dettagli

COMUNE DI BRINDISI MONTAGNA PROVINCIA DI POTENZA

COMUNE DI BRINDISI MONTAGNA PROVINCIA DI POTENZA 2013 aa COMUNE DI BRINDISI MONTAGNA PROVINCIA DI POTENZA P.O.FERS 2007 2013 PIOT MONTAGNE DI EMOZIONI SCHEDA A.4.2 INGRESSO E PIAZZA ALTA PARCO STORICO RURALE LA GRANCIA CUP E87E000880006 -PROGETTO ESECUTIVO-

Dettagli

CONTRATTO DI APPALTO. suddetto Comune, domiciliato per tale carica presso la Sede Municipale di Ponte

CONTRATTO DI APPALTO. suddetto Comune, domiciliato per tale carica presso la Sede Municipale di Ponte COMUNE DI PONTE SAN NICOLÒ PROVINCIA DI PADOVA Rep. N. 2229 CONTRATTO DI APPALTO OGGETTO: Servizio energia con riqualificazione impiantistica delle centrali termiche degli edifici comunali. L anno duemiladieci,

Dettagli

REALIZZAZIONE DI UNA COPERTURA FOTOVOLTAICA PRESSO IL PARCHEGGIO A SERVIZIO DELL ENTE PARCO SCHEMA DI CONTRATTO DI APPALTO

REALIZZAZIONE DI UNA COPERTURA FOTOVOLTAICA PRESSO IL PARCHEGGIO A SERVIZIO DELL ENTE PARCO SCHEMA DI CONTRATTO DI APPALTO REALIZZAZIONE DI UNA COPERTURA FOTOVOLTAICA PRESSO IL PARCHEGGIO A SERVIZIO DELL ENTE PARCO CUP J95F09000070001 SCHEMA DI CONTRATTO DI APPALTO L anno duemilanove, il giorno del mese di, presso, avanti

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO DI APPALTO

SCHEMA DI CONTRATTO DI APPALTO n. rep. SCHEMA DI CONTRATTO DI APPALTO per lavori di demolizione ed assistenza alla bonifica di alcuni immobili facenti parte dell impianto AMA di Rocca Cencia a ROMA. REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilasette

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI MARSCIANO. Provincia di Perugia. L anno, il giorno del mese di. Avanti a me, Segretario Generale del Comune di

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI MARSCIANO. Provincia di Perugia. L anno, il giorno del mese di. Avanti a me, Segretario Generale del Comune di REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI MARSCIANO Provincia di Perugia REPERTORIO N. DEL OGGETTO: CUP: CIG: L anno, il giorno del mese di, in Marsciano e nella Residenza Comunale. Avanti a me, Segretario Generale

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE - Regione Veneto. nuova collocazione del Centro Prelievi alla. ditta presso l Ospedale SS. Giovanni

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE - Regione Veneto. nuova collocazione del Centro Prelievi alla. ditta presso l Ospedale SS. Giovanni SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE - Regione Veneto A.U.L.S.S. N.12 VENEZIANA C.F. e P.IVA n. 02798850273 CONTRATTO DI APPALTO dei lavori pubblici di Lavori di ristrutturazione per la nuova collocazione del

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO D APPALTO

SCHEMA DI CONTRATTO D APPALTO SCHEMA DI CONTRATTO D APPALTO PER LAVORI PUBBLICI DA REALIZZARSI DA PARTE DI SOGGETTI PRIVATI CHE ASSUMONO IN VIA DIRETTA L ESECUZIONE, A TOTALE CURA E SPESE, DELLE OPERE DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA/SECONDARIA

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA N... di Repertorio. SCHEMA DEL CONTRATTO D'APPALTO LAVORI DI RESTAURO FACCIATA COMPLESSO EDILIZIO SEDE DELLA SCUOLA SECONDARIA SITO IN PIAZZA DELLA VITTORIA. CUP - CIG L'anno duemilasedici

Dettagli

SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO

SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO Città di Mottola Provincia di Taranto SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO REPUBBLICA ITALIANA L anno duemila. il giorno. del mese di. nella sede della stazione appaltante sita.., alla via.. n..., avanti a me dott,

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO D APPALTO PER LAVORI PUBBLICI. (aggiornato al D. Lgs. 163/2006- DPR 207/2010) REPUBBLICA ITALIANA

SCHEMA DI CONTRATTO D APPALTO PER LAVORI PUBBLICI. (aggiornato al D. Lgs. 163/2006- DPR 207/2010) REPUBBLICA ITALIANA SCHEMA DI CONTRATTO D APPALTO PER LAVORI PUBBLICI (aggiornato al D. Lgs. 163/2006- DPR 207/2010) REP. N. AGGIUDICAZIONE DEI LAVORI DI REPUBBLICA ITALIANA L'anno il giorno del mese di in Casale Monferrato,

Dettagli

1) COMUNE DI JESI. Cod. Fisc rappresentato dal Dott. presso la residenza municipale del Comune di Jesi, sita in Jesi il quale

1) COMUNE DI JESI. Cod. Fisc rappresentato dal Dott. presso la residenza municipale del Comune di Jesi, sita in Jesi il quale OGGETTO: CONTRATTO D'APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI VIGILANZA, DI PIANTONE E APERTURA CANCELLI PRESSO IL MERCATO ORTOFRUTTICOLO ALL INGROSSO DI VIALE DON MINZONI E SERVIZIO DI VIGILANZA PER

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO D APPALTO. per il conferimento dei lavori di manutenzione straordinaria delle strade

SCHEMA DI CONTRATTO D APPALTO. per il conferimento dei lavori di manutenzione straordinaria delle strade COMUNE DI SANREMO Rep. n SCHEMA DI CONTRATTO D APPALTO per il conferimento dei lavori di manutenzione straordinaria delle strade comunali mediante la fornitura e posa in opera di conglomerato bituminoso.

Dettagli

ANNO REPERTORIO N. CONTRATTO DI APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI.. - REPUBBLICA ITALIANA

ANNO REPERTORIO N. CONTRATTO DI APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI.. - REPUBBLICA ITALIANA ANNO REPERTORIO N. AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE-CUNEO CONTRATTO DI APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI.. - C.I.G. :..C.U.P.:... REPUBBLICA ITALIANA L anno 201X (duemila.) addì XX (.) del mese

Dettagli

COMUNE DI AOSTA. IMPORTO DEI LAVORI EURO ,84, al netto di IVA, di cui Euro

COMUNE DI AOSTA. IMPORTO DEI LAVORI EURO ,84, al netto di IVA, di cui Euro COMUNE DI AOSTA REGIONE AUTONOMA DELLA VALLE D'AOSTA CONTRATTO PER L'APPALTO DEI LAVORI DI REALIZZAZIONE DEL I LOTTO DEL POLO UNIVERSITARIO DELLA VALLE D AOSTA RECUPERO EX CASERMA TESTAFOCHI---------------------------------------------------------

Dettagli

BOZZA DI CONTRATTO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI IGIENE NEL TERRITORIO DEL COMUNE DI PIETRAMELARA REPUBBLICA ITALIANA

BOZZA DI CONTRATTO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI IGIENE NEL TERRITORIO DEL COMUNE DI PIETRAMELARA REPUBBLICA ITALIANA BOZZA DI CONTRATTO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI IGIENE NEL TERRITORIO DEL COMUNE DI PIETRAMELARA PERIODO: DAL AL REPERTORIO N.. IMPORTO: EURO.. + IVA 1. COMUNE DI.C.F. e P.IVA.. REPUBBLICA ITALIANA L

Dettagli

0371/549372 STUDIO TECNICO

0371/549372 STUDIO TECNICO Via Paolo Gorini, 12 26900 LODI (LO) Tel.: 0371/549372 STUDIO TECNICO Fax: 0371/588158 E-mail ing.bergomi@libero.it DI INGEGENRIA CIVILE Dott. Ing. GIUSEPPE BERGOMI Ordine degli Ingegneri della Provincia

Dettagli

COMUNE DI BESANA IN BRIANZA. (Provincia Monza Brianza) SCRITTURA PRIVATA OGGETTO: LAVORI DI SOSTITUZIONE SERRAMENTI DI COPERTURA PER

COMUNE DI BESANA IN BRIANZA. (Provincia Monza Brianza) SCRITTURA PRIVATA OGGETTO: LAVORI DI SOSTITUZIONE SERRAMENTI DI COPERTURA PER COMUNE DI BESANA IN BRIANZA (Provincia Monza Brianza) n. rep. in data. 03.201_ SCRITTURA PRIVATA OGGETTO: LAVORI DI SOSTITUZIONE SERRAMENTI DI COPERTURA PER MESSA IN SICUREZZA ED EFFICENTAMENTO ENERGETICO

Dettagli

Imposta di bollo assolta in modo virtuale (Autorizzazione D.R.L. n. COMUNE DI LUINO (Provincia di Varese)

Imposta di bollo assolta in modo virtuale (Autorizzazione D.R.L. n. COMUNE DI LUINO (Provincia di Varese) Imposta di bollo assolta in modo virtuale (Autorizzazione D.R.L. n. 2007/9685) COMUNE DI LUINO (Provincia di Varese) CONTRATTO D'APPALTO DI ESECUZIONE DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA DELLA RESPONSABILITA

Dettagli

= COMUNE DI LATERA = (Provincia di Viterbo) Contratto di appalto dei lavori di Opere varie di Riqualificazione del

= COMUNE DI LATERA = (Provincia di Viterbo) Contratto di appalto dei lavori di Opere varie di Riqualificazione del Repertorio n. 764 = COMUNE DI LATERA = (Provincia di Viterbo) Contratto di appalto dei lavori di Opere varie di Riqualificazione del Palazzo Municipale e Via della Piaggiarella (C.I.G. : 5348966A5F C.U.P.

Dettagli

BOZZA SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO REPUBBLICA ITALIANA

BOZZA SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO REPUBBLICA ITALIANA BOZZA SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO REPUBBLICA ITALIANA L anno duemila. (.) il giorno. del mese di. nella sede della stazione appaltante sita in Firenze, alla via Bolognese n. 82r, avanti a me dott, autorizzato

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA CONTRATTO DI APPALTO RELATIVO A:... C.I.G.:.. CUP:... IMPRESA.. CON SEDE LEGALE IN **************************

REPUBBLICA ITALIANA CONTRATTO DI APPALTO RELATIVO A:... C.I.G.:.. CUP:... IMPRESA.. CON SEDE LEGALE IN ************************** REPUBBLICA ITALIANA CITTA DI BIELLA PROVINCIA DI BIELLA CONTRATTO DI APPALTO RELATIVO A:... C.I.G.:.. CUP:... IMPRESA.. CON SEDE LEGALE IN E SEDE AMMINISTRATIVA IN REGISTRATO presso l Agenzia delle Entrate

Dettagli

EPUBBLICA ITALIANA C O M U N E D I B U S T O G A R O L F O. Provincia di Milano CONTRATTO DI APPALTO DEI LAVORI DI

EPUBBLICA ITALIANA C O M U N E D I B U S T O G A R O L F O. Provincia di Milano CONTRATTO DI APPALTO DEI LAVORI DI EPUBBLICA ITALIANA C O M U N E D I B U S T O G A R O L F O Provincia di Milano CONTRATTO DI APPALTO DEI LAVORI DI C.I.G. N. CUP N. Repert. N. L anno duemilasedici, addì del mese di in Busto Garolfo, presso

Dettagli

OGGETTO: REALIZZAZIONE DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE A SISTEMA INTEGRATO EOLICO FOTOVOLTAICO DA REALIZZARE REPUBBLICA ITALIANA

OGGETTO: REALIZZAZIONE DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE A SISTEMA INTEGRATO EOLICO FOTOVOLTAICO DA REALIZZARE REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI CALTAGIRONE PROVINCIA DI CATANIA OGGETTO: REALIZZAZIONE DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE A SISTEMA INTEGRATO EOLICO FOTOVOLTAICO DA REALIZZARE NELLE VIE BALATAZZE, MAZZONE, DUSMET E PITRELLI REPUBBLICA

Dettagli

COMUNE DI OCCHIOBELLO PROVINCIA DI ROVIGO. Atto privato di appalto servizio assistenza software programmi applicativi

COMUNE DI OCCHIOBELLO PROVINCIA DI ROVIGO. Atto privato di appalto servizio assistenza software programmi applicativi Rep. n. COMUNE DI OCCHIOBELLO PROVINCIA DI ROVIGO Oggetto: Atto privato di appalto servizio assistenza software programmi applicativi ADS anno 2014-2015-2016. Con la presente scrittura privata autenticata,

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI ASSAGO. Provincia di Milano. Oggetto: CONTRATTO LAVORI DI REALIZZAZIONE PRIMA FASE

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI ASSAGO. Provincia di Milano. Oggetto: CONTRATTO LAVORI DI REALIZZAZIONE PRIMA FASE REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI ASSAGO Provincia di Milano N. di Rep. Oggetto: CONTRATTO LAVORI DI REALIZZAZIONE PRIMA FASE DELLO SVILUPPO DEL CIMITERO COMUNALE DI VIA DI VITTORIO aggiudicati alla ditta

Dettagli

= COMUNE DI LATERA = (Provincia di Viterbo) Contratto di appalto dei lavori di Adeguamento e messa a norma della

= COMUNE DI LATERA = (Provincia di Viterbo) Contratto di appalto dei lavori di Adeguamento e messa a norma della Repertorio n. 746 = COMUNE DI LATERA = (Provincia di Viterbo) Contratto di appalto dei lavori di Adeguamento e messa a norma della pubblica illuminazione del centro storico (C.I.G. : 44936873D2 C.U.P.

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Rep. N. 81 CONTRATTO PER I LAVORI DI PULIZIA STRADE COMUNALI, MANUTENZIONE VERDE SUL TERRITORIO COMUNALE,

REPUBBLICA ITALIANA Rep. N. 81 CONTRATTO PER I LAVORI DI PULIZIA STRADE COMUNALI, MANUTENZIONE VERDE SUL TERRITORIO COMUNALE, REPUBBLICA ITALIANA Rep. N. 81 COMUNE DI CASTRO PROVINCIA DI BERGAMO CONTRATTO PER I LAVORI DI PULIZIA STRADE COMUNALI, MANUTENZIONE VERDE SUL TERRITORIO COMUNALE, PULIZIA CIMITERO DEL COMUNE DI CASTRO,

Dettagli

SCHEMA CONTRATTO SERVIZIO MENSA SCOLASTICA PER GLI ANNI REPUBBLICA ITALIANA IN NONE DELLA LEGGE. L anno duemila addì del mese di, alle ore

SCHEMA CONTRATTO SERVIZIO MENSA SCOLASTICA PER GLI ANNI REPUBBLICA ITALIANA IN NONE DELLA LEGGE. L anno duemila addì del mese di, alle ore COMUNE DI MONTA PROVINCIA DI CUNEO NR.. REP. SCHEMA CONTRATTO SERVIZIO MENSA SCOLASTICA PER GLI ANNI SCOLASTICI 2012/2013 2013/2014 2014/2015 REPUBBLICA ITALIANA IN NONE DELLA LEGGE L anno duemila addì

Dettagli

COMUNE DI DOMUSNOVAS

COMUNE DI DOMUSNOVAS COMUNE DI DOMUSNOVAS Provincia Carbonia Iglesias SERVIZI TECNICI COMUNALI Ufficio Ambiente Servizio di Igiene Urbana ed Ambientale Annualità 2014 / 2018 -REINDIZIONE- PROGETTO GUIDA SCHEMA DI CONTRATTO

Dettagli

COMUNE DI CAORSO PROVINCIA DI PIACENZA. Rep. n. CONTRATTO DI APPALTO PER L ESECUZIONE DEI LAVORI DI

COMUNE DI CAORSO PROVINCIA DI PIACENZA. Rep. n. CONTRATTO DI APPALTO PER L ESECUZIONE DEI LAVORI DI COMUNE DI CAORSO PROVINCIA DI PIACENZA Rep. n. CONTRATTO DI APPALTO PER L ESECUZIONE DEI LAVORI DI MANUTENZIONE E SISTEMAZIONE DEL CIMITERO VECCHIO DI CAORSO.--------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

CONTRATTO DI APPALTO RIQUALIFICAZIONE CENTRO SPORTIVO COMUNALE NUOVO PALAZZETTO DELLO SPORT COMUNE DI CALCINATE

CONTRATTO DI APPALTO RIQUALIFICAZIONE CENTRO SPORTIVO COMUNALE NUOVO PALAZZETTO DELLO SPORT COMUNE DI CALCINATE Repertorio n CONTRATTO DI APPALTO RIQUALIFICAZIONE CENTRO SPORTIVO COMUNALE NUOVO PALAZZETTO DELLO SPORT COMUNE DI CALCINATE L'anno addì del mese di in presso gli uffici ubicati in Via AVANTI A ME...,

Dettagli

COMUNE DI SAN MAURIZIO CANAVESE PROVINCIA DI TORINO CONTRATTO DI APPALTO PER SERVIZIO DI GESTIONE,MANUTENZIONE, CUSTODIA DEL CIMITERO COMUNALE.

COMUNE DI SAN MAURIZIO CANAVESE PROVINCIA DI TORINO CONTRATTO DI APPALTO PER SERVIZIO DI GESTIONE,MANUTENZIONE, CUSTODIA DEL CIMITERO COMUNALE. COMUNE DI SAN MAURIZIO CANAVESE PROVINCIA DI TORINO CONTRATTO DI APPALTO PER SERVIZIO DI GESTIONE,MANUTENZIONE, CUSTODIA DEL CIMITERO COMUNALE. PERIODO: 01/7/2014-30/6/2018 DITTA: IMPORTO: # - LOTTO CIG:[

Dettagli

OGGETTO: contratto di appalto per l esecuzione dei lavori di ristrutturazione

OGGETTO: contratto di appalto per l esecuzione dei lavori di ristrutturazione OGGETTO: contratto di appalto per l esecuzione dei lavori di ristrutturazione di immobile da destinare a cantina sperimentale didattica; corrispettivo ai sensi art. 53 comma 6 e sgg. D.Lgs. 163/2006. CUP:

Dettagli

ALL. n 5 SCHEMA DI CONTRATTO. Il Dirigente e responsabile del procedimento Ing. Mario Pizzino

ALL. n 5 SCHEMA DI CONTRATTO. Il Dirigente e responsabile del procedimento Ing. Mario Pizzino COMUNE DI MESSINA Dipartimento Mobilità Urbana e Viabilità Via La Farina n. 335 (palazzo ATM) 98124 MESSINA Tel. 090 7725233 ; 090 2936860 ; fax 090 / 2928278 mobilitaurbana@comune.messina.it ; moburb@pec.comune.messina.it

Dettagli

COMUNE DI BRUNATE. Provincia di Como REPUBBLICA ITALIANA ATTO PUBBLICO CONTRATTO D APPALTO DEI LAVORI DI ABBATTIMENTO BARRIERE

COMUNE DI BRUNATE. Provincia di Como REPUBBLICA ITALIANA ATTO PUBBLICO CONTRATTO D APPALTO DEI LAVORI DI ABBATTIMENTO BARRIERE COMUNE DI BRUNATE Provincia di Como REPUBBLICA ITALIANA ATTO PUBBLICO CONTRATTO D APPALTO DEI LAVORI DI ABBATTIMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE, FORMAZIONE BLOCCO SERVIZIO IGIENICO E OPERE DI MANUTENZIONE

Dettagli

N. di Rep. REPUBBLICA ITALIANA L anno addì del mese di alle ore in, presso gli Uffici ubicati in Via (II)

N. di Rep. REPUBBLICA ITALIANA L anno addì del mese di alle ore in, presso gli Uffici ubicati in Via (II) N. di Rep. SCHEMA DI CONTRATTO DI APPALTO Realizzazione di una pista ciclabile con allargamento della sede stradale delle S.P. 38 e 72 1 stralcio d intervento. (II) REPUBBLICA ITALIANA L anno addì del

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Comune di Casatenovo

REPUBBLICA ITALIANA Comune di Casatenovo REPUBBLICA ITALIANA Comune di Casatenovo Provincia di Lecco Rep. CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI GESTIONE DELL ASILO NIDO COMUNALE DI CASCINA LEVADA PERIODO 01/09/2015 31/08/2020.

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE LATINA CONTRATTO DI APPALTO TRA PER

AZIENDA SANITARIA LOCALE LATINA CONTRATTO DI APPALTO TRA PER AZIENDA SANITARIA LOCALE LATINA CONTRATTO DI APPALTO TRA Azienda Sanitaria Locale Latina con sede legale in V.le P.L. Nervi Centro Direzionale Latinafiori/torre G2 04100 Latina codice fiscale e Partita

Dettagli

FAC SIMILE CONTRATTO LAVORI MODALITA DIGITALE

FAC SIMILE CONTRATTO LAVORI MODALITA DIGITALE CITTÀ DI MONCALIERI REPERTORIO N. CONTRATTO DI APPALTO LAVORI DI APPALTATORE: IMPORTO:..= oltre IVA REPUBBLICA ITALIANA L anno duemilatredici, il giorno del mese di alle ore nella Residenza Municipale

Dettagli

AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VERONA

AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VERONA Imposta di bollo assolta in maniera virtuale. Aut. n. 123039 del 13/10/2011 Agenzia Entrate Direzione Provinciale di Verona AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VERONA CONTRATTO

Dettagli

PORTO TURISTICO MARINA DI LEUCA S.P.A. LUNGOMARE C. COLOMBO, MARINA DI LEUCA (LE)

PORTO TURISTICO MARINA DI LEUCA S.P.A. LUNGOMARE C. COLOMBO, MARINA DI LEUCA (LE) PORTO TURISTICO MARINA DI LEUCA S.P.A. LUNGOMARE C. COLOMBO, 26 73040 MARINA DI LEUCA (LE) SCHEMA CONTRATTO PER LA FORNITURA DI CARBURANTE PER L IMPIANTO DI DISTRIBUZIONE PRESSO IL PORTO TURISTICO MARINA

Dettagli

ALLEGATO 5 SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO. Scrittura privata

ALLEGATO 5 SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO. Scrittura privata ALLEGATO 5 SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO Scrittura privata L anno duemilaquindici (.) il giorno. del mese di. nella sede della stazione appaltante sita.., alla via.. n..., sono presenti: - il sig Avv. Giuseppe

Dettagli

COMUNE DI ERBA PROVINCIA DI COMO CONTRATTO D APPALTO PER ************************* REPUBBLICA ITALIANA. L anno duemila addì del mese di in Erba

COMUNE DI ERBA PROVINCIA DI COMO CONTRATTO D APPALTO PER ************************* REPUBBLICA ITALIANA. L anno duemila addì del mese di in Erba COMUNE DI ERBA PROVINCIA DI COMO CONTRATTO D APPALTO PER - CIG. ************************* REPUBBLICA ITALIANA L anno duemila addì del mese di in Erba nell Ufficio Comunale, avanti a me Dott., Segretario

Dettagli

COMUNE DI CASTEL CAMPAGNANO

COMUNE DI CASTEL CAMPAGNANO COMUNE DI CASTEL CAMPAGNANO Provincia di Caserta N. di Repertorio Contratto di vendita del materiale legnoso di cui al progetto di taglio afferente il bosco ceduo matricinato denominato Pietraianara particella

Dettagli

COMUNE DI BRUNATE. Provincia di Como REPUBBLICA ITALIANA ATTO PUBBLICO CONTRATTO D APPALTO INTERVENTO DI REALIZZAZIONE DELLA CAPPELLA

COMUNE DI BRUNATE. Provincia di Como REPUBBLICA ITALIANA ATTO PUBBLICO CONTRATTO D APPALTO INTERVENTO DI REALIZZAZIONE DELLA CAPPELLA Rep. 2204 COMUNE DI BRUNATE Provincia di Como REPUBBLICA ITALIANA ATTO PUBBLICO CONTRATTO D APPALTO INTERVENTO DI REALIZZAZIONE DELLA CAPPELLA GENTILIZIA FAMIGLIA CEROFOLINI E RELATIVE OPERE DI CONNESSIONE

Dettagli

(Provincia di Napoli) CONVENZIONE. vendita ed affidamento del servizio di prelievo (svuotamento), trasporto,

(Provincia di Napoli) CONVENZIONE. vendita ed affidamento del servizio di prelievo (svuotamento), trasporto, C I T T A DI A F R A G O L A (Provincia di Napoli) CONVENZIONE vendita ed affidamento del servizio di prelievo (svuotamento), trasporto, conferimento, trattamento, stoccaggio e/o recupero, dei CER 20.01.25

Dettagli

==================REPUBBLICA ITALIANA================ ==========REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA===========

==================REPUBBLICA ITALIANA================ ==========REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA=========== ==================REPUBBLICA ITALIANA================ ==========REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA=========== ==================COMUNE DI SARRE================== Repertorio n. 865=======================================

Dettagli

REG. GEN. N 291 DEL 08/03/2016

REG. GEN. N 291 DEL 08/03/2016 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO E DEL PROCEDIMENTO AREA TECNICA n 069 del 03.03.2016 Oggetto: REG. GEN. N 291 DEL 08/03/2016 Lavori di RECUPERO AREA EX FORNACE - Stralcio Funzionale Esecutivo.

Dettagli

OGGETTO: LAVORI DI PAVIMENTAZIONE LOCALI EX BIBLIOTECA PIANO TERRA MUNICIPIO - AFFIDAMENTO ALLA DITTA FOSSETTI

OGGETTO: LAVORI DI PAVIMENTAZIONE LOCALI EX BIBLIOTECA PIANO TERRA MUNICIPIO - AFFIDAMENTO ALLA DITTA FOSSETTI REP. N. CONTRATTO DI COTTIMO FIDUCIARIO OGGETTO: LAVORI DI PAVIMENTAZIONE LOCALI EX BIBLIOTECA PIANO TERRA MUNICIPIO - AFFIDAMENTO ALLA DITTA FOSSETTI COSTRUZIONI S.R.L. - L'anno duemilaquattordici, e

Dettagli

C686 COMUNE DI CILAVEGNA (PROVINCIA DI PAVIA) CONTRATTO CON LA DITTA LC GENERAL SCAVI SRL DI CILAVEGNA PER LAVORI DI ASFALTATURA DI VIA 57.

C686 COMUNE DI CILAVEGNA (PROVINCIA DI PAVIA) CONTRATTO CON LA DITTA LC GENERAL SCAVI SRL DI CILAVEGNA PER LAVORI DI ASFALTATURA DI VIA 57. C686 COMUNE DI CILAVEGNA (PROVINCIA DI PAVIA) CONTRATTO CON LA DITTA LC GENERAL SCAVI SRL DI CILAVEGNA PER LAVORI DI ASFALTATURA DI VIA VERDI. 57.085,74 REP. N. 4299 L anno duemilasedici, addì SETTE del

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA * * * * * * PROROGA CONTRATTO DI AFFIDO DEL SERVIZIO DI NIDO D INFANZIA SOVRACOMUNALE

REPUBBLICA ITALIANA * * * * * * PROROGA CONTRATTO DI AFFIDO DEL SERVIZIO DI NIDO D INFANZIA SOVRACOMUNALE COMUNE DI SPIAZZO PROVINCIA DI TRENTO REPUBBLICA ITALIANA * * * Rep. N. * * * PROROGA CONTRATTO DI AFFIDO DEL SERVIZIO DI NIDO D INFANZIA SOVRACOMUNALE L anno duemiladodici, addì ventitre del mese di gennaio

Dettagli

A.1. - Capitolato speciale d appalto (parte normativa) - Lavoro a corpo. Lavori di

A.1. - Capitolato speciale d appalto (parte normativa) - Lavoro a corpo. Lavori di A.1. - Capitolato speciale d appalto (parte normativa) - Lavoro a corpo COMUNE DI SCHIO (Provincia di Vicenza) Lavori di PROGETTO NUOVA PALESTRA SCOLASTICA E DI QUARTIERE IN VIA GIAVENALE DI SOPRA CUP:

Dettagli

REP. N. Registrato ad Aosta il al n. Serie REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA

REP. N. Registrato ad Aosta il al n. Serie REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA REP. N. Registrato ad Aosta il al n. Serie ---------------------- REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA -------------------- -------------------------------- REPUBBLICA ITALIANA ----------------------------------

Dettagli

SOCIETA GESTIONE MULTIPLA S.P.A. KM 1,5 LECCE - VERNOLE 73100 LECCE

SOCIETA GESTIONE MULTIPLA S.P.A. KM 1,5 LECCE - VERNOLE 73100 LECCE SOCIETA GESTIONE MULTIPLA S.P.A. KM 1,5 LECCE - VERNOLE 73100 LECCE SCHEMA CONTRATTO PER LA FORNITURA DI CARBURANTE PER AUTOTRAZIONE MEDIANTE FUEL CARD E DEI SERVIZI CONNESSI (art. 279, c. 1, lett. f)

Dettagli

Schema Patti e condizioni IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO. (Ing. Felice Pellegrini) COMUNE DI PREDAZZO. Servizio Tecnico comunale.

Schema Patti e condizioni IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO. (Ing. Felice Pellegrini) COMUNE DI PREDAZZO. Servizio Tecnico comunale. Schema Patti e condizioni IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO (ing. Felice Pellegrini) COMUNE DI PREDAZZO Servizio Tecnico comunale. Rep. n /2017 A. P. CODICE CUP I27H15001120004 - CODICE CIG ZC31E33088

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA AREA. comprensivo di oneri per l attuazione dei piani della sicurezza, oltre IVA CONTRATTO DI APPALTO F R A

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA AREA. comprensivo di oneri per l attuazione dei piani della sicurezza, oltre IVA CONTRATTO DI APPALTO F R A UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA AREA LAVORI DI CUP: CIG: IMPRESA: C.F. e P.I. IMPORTO: Euro. al netto del ribasso del..%, comprensivo di oneri per l attuazione dei piani della sicurezza, oltre IVA CONTRATTO

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA AREA. comprensivo di oneri per l attuazione dei piani della sicurezza, oltre IVA CONTRATTO DI APPALTO F R A

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA AREA. comprensivo di oneri per l attuazione dei piani della sicurezza, oltre IVA CONTRATTO DI APPALTO F R A UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA AREA LAVORI DI CUP: CIG: IMPRESA: C.F. e P.I. IMPORTO: Euro. al netto del ribasso del..%, comprensivo di oneri per l attuazione dei piani della sicurezza, oltre IVA CONTRATTO

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO. Oggetto: Procedura negoziata per l affidamento dei lavori. di ristrutturazione per la realizzazione della nuova

SCHEMA DI CONTRATTO. Oggetto: Procedura negoziata per l affidamento dei lavori. di ristrutturazione per la realizzazione della nuova SCHEMA DI CONTRATTO Oggetto: Procedura negoziata per l affidamento dei lavori di ristrutturazione per la realizzazione della nuova Biblioteca, del piano terra di Palazzo Liviano dell Università degli Studi

Dettagli

C O M U N E D I C A N E G R A T E. (Provincia di Milano) CONTRATTO PER AFFIDAMENTO INTERVENTO DI SOSTITUZIONE

C O M U N E D I C A N E G R A T E. (Provincia di Milano) CONTRATTO PER AFFIDAMENTO INTERVENTO DI SOSTITUZIONE Marca da bollo assolta virtualmente REPERTORIO N. C O M U N E D I C A N E G R A T E (Provincia di Milano) CONTRATTO PER AFFIDAMENTO INTERVENTO DI SOSTITUZIONE CENTRALINO TELEFONICO DEL MUNICIPIO----------------------------------

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI SAN GIOVANNI AL NATISONE PROVINCIA DI UDINE CONTRATTO D APPALTO LAVORI DI REALIZZAZIONE AREA FERMATA TPL PIAZZALE KUCHL

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI SAN GIOVANNI AL NATISONE PROVINCIA DI UDINE CONTRATTO D APPALTO LAVORI DI REALIZZAZIONE AREA FERMATA TPL PIAZZALE KUCHL REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI SAN GIOVANNI AL NATISONE PROVINCIA DI UDINE CONTRATTO D APPALTO LAVORI DI REALIZZAZIONE AREA FERMATA TPL PIAZZALE KUCHL CUP I11B17000220004 - CIG XXXXXXXXXXX L anno xxxxxxxxxxxxxxx

Dettagli

COMUNE DI RHO PROVINCIA DI MILANO

COMUNE DI RHO PROVINCIA DI MILANO COMUNE DI RHO PROVINCIA DI MILANO AREA 3 SERVIZIO LAVORI PUBBLICI PROGETTO DEFINITIVO - ESECUTIVO RISTRUTTURAZIONE RECINZIONE STABILE DI VIA CADORNA ANGOLO VIA A. DA GIUSSANO SCHEMA DI CONTRATTO Il PROGETTISTA

Dettagli

Protocollo n. / FOGLIO D ONERI PER AFFIDAMENTO FORNITURA GASOLIO AGRICOLO. CIG

Protocollo n. / FOGLIO D ONERI PER AFFIDAMENTO FORNITURA GASOLIO AGRICOLO. CIG Protocollo n. / FOGLIO D ONERI PER AFFIDAMENTO FORNITURA GASOLIO AGRICOLO. CIG L'anno duemilaquindici (2015) il giorno ( ) nel mese di in Arezzo, negli uffici dell Amministrazione comunale posti in via

Dettagli

COMUNE DI MANDURIA PROVINCIA DI TARANTO

COMUNE DI MANDURIA PROVINCIA DI TARANTO ALLEGATO H SCHEMA DI CONTRATTO Rep. n. / COMUNE DI MANDURIA PROVINCIA DI TARANTO REPUBBLICA ITALIANA CONTRATTO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI L anno duemila., addì del mese di.. in (.), presso gli Uffici

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA

REPUBBLICA ITALIANA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA N.. di Rep. Comune di Villa Sant'Antonio Provincia di Oristano SCHEMA DI CONTRATTO D APPALTO Per i lavori pubblici di: MANUTENZIONE STRADE EXTRAURBANE ANNUALITA 2016 REPUBBLICA ITALIANA REGIONE AUTONOMA

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA GIUNTA REGIONALE D ABRUZZO. prestatore di servizi cui affidare l organizzazione della

REPUBBLICA ITALIANA GIUNTA REGIONALE D ABRUZZO. prestatore di servizi cui affidare l organizzazione della Allegato D alla Determinazione 15.10.2013, nr. 91/DL29 SCHEMA DI CONTRATTO REPUBBLICA ITALIANA GIUNTA REGIONALE D ABRUZZO CONTRATTO di appalto per l individuazione di un prestatore di servizi cui affidare

Dettagli

PROVINCIA DI BENEVENTO. OGGETTO: lavori di adeguamento funzionale al liceo scientifico E. Medi di

PROVINCIA DI BENEVENTO. OGGETTO: lavori di adeguamento funzionale al liceo scientifico E. Medi di REGISTRATO L 11.5.2015 AL N. 3907 SERIE 1T PROVINCIA DI BENEVENTO OGGETTO: lavori di adeguamento funzionale al liceo scientifico E. Medi di San Bartolomeo in Galdo. CIG ZC0122D3AE. Il presente contratto

Dettagli

COMUNE DI DOMUS DE MARIA PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI DOMUS DE MARIA PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI DOMUS DE MARIA PROVINCIA DI CAGLIARI CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI LUDOTECA L anno duemiladieci, il giorno del mese di, nel Comune di Domus de Maria, tra i signori: -, Segretario

Dettagli

Azienda Speciale dei Comuni del Rhodense per i Servizi alla Persona

Azienda Speciale dei Comuni del Rhodense per i Servizi alla Persona SERCOP Azienda Speciale dei Comuni del Rhodense per i servizi alla persona via dei Cornaggia n. 33 CAP 20017 Rho (MI) Tel. 02-93207312 - Fax 02-93207317 E MAIL: gare.sercop@legalmail.it SCHEMA CONTRATTO

Dettagli

CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI ACCERTAMENTO E RISCOSSIONE ORDINARIA E COATTIVA DELL'IMPOSTA COMUNALE SULLA

CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI ACCERTAMENTO E RISCOSSIONE ORDINARIA E COATTIVA DELL'IMPOSTA COMUNALE SULLA COMUNE DI SPILIMBERGO PROVINCIA DI PORDENONE Rep. n. CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI ACCERTAMENTO E RISCOSSIONE ORDINARIA E COATTIVA DELL'IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA' E DEI DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI

Dettagli

= COMUNE DI LATERA = (Provincia di Viterbo)

= COMUNE DI LATERA = (Provincia di Viterbo) Repertorio n. 777 = COMUNE DI LATERA = (Provincia di Viterbo) Contratto di appalto dei lavori di COMPLETAMENTO RIUTILIZZO PALAZZO FARNESE PSR 2007-2013 MISURA 321 - AZIONE B - TIPOLOGIA 1 CUP: J85F14000240006

Dettagli

CONTRATTO D'APPALTO PER L AFFIDAMENTO SERVIZIO DI TRASPORTO DEGLI ALUNNI DELLA SCUOLA DELL OBBLIGO PER IL PERIODO COMPRESO TRA

CONTRATTO D'APPALTO PER L AFFIDAMENTO SERVIZIO DI TRASPORTO DEGLI ALUNNI DELLA SCUOLA DELL OBBLIGO PER IL PERIODO COMPRESO TRA COMUNE DI LANUSEI PROVINCIA DELL OGLIASTRA Reg. n. CONTRATTO D'APPALTO PER L AFFIDAMENTO SERVIZIO DI TRASPORTO DEGLI ALUNNI DELLA SCUOLA DELL OBBLIGO PER IL PERIODO COMPRESO TRA L AGGIUDICAZIONE DELL APPALTO

Dettagli

Schema di ATTO DI COTTIMO PER L ESECUZIONE DEI LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE E MIGLIORAMENTO DEGLI IMPIANTI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE

Schema di ATTO DI COTTIMO PER L ESECUZIONE DEI LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE E MIGLIORAMENTO DEGLI IMPIANTI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE Schema di ATTO DI COTTIMO PER L ESECUZIONE DEI LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE E MIGLIORAMENTO DEGLI IMPIANTI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE COMUNALI INTERVENTI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA SULLE LINEE SITE IN

Dettagli

CONTRATTO DI APPALTO PER L ESECUZIONE DEI LAVORI DI POTENZIAMENTO SISTEMA DI ADDUZIONE ACQUEDOTTO NEL COMUNE DI LICCIANA NARDI, AI SENSI

CONTRATTO DI APPALTO PER L ESECUZIONE DEI LAVORI DI POTENZIAMENTO SISTEMA DI ADDUZIONE ACQUEDOTTO NEL COMUNE DI LICCIANA NARDI, AI SENSI CONTRATTO DI APPALTO PER L ESECUZIONE DEI LAVORI DI POTENZIAMENTO SISTEMA DI ADDUZIONE ACQUEDOTTO NEL COMUNE DI LICCIANA NARDI, AI SENSI DELL ART. 55, D.LGS. 163/06 E SS.MM.II.. NUMERO GARA: - CIG: STAZIONE

Dettagli

N. di Rep. Ente CONTRATTO DI APPALTO dei Lavori pubblici (inserire oggetto preciso del contratto) REPUBBLICA ITALIANA

N. di Rep. Ente CONTRATTO DI APPALTO dei Lavori pubblici (inserire oggetto preciso del contratto) REPUBBLICA ITALIANA N. di Rep. Ente CONTRATTO DI APPALTO dei Lavori pubblici (inserire oggetto preciso del contratto) REPUBBLICA ITALIANA L anno addì, del mese di negli Uffici ( / / ) AVANTI A ME Dott.., (indicare se Ufficiale

Dettagli

COMUNE DI LATERZA. Provincia di Taranto APPALTO SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA NELLE SCUOLE DELL'INFANZIA, ELEMENTARI E MEDIA, PER L ANNO SCOLASTICO

COMUNE DI LATERZA. Provincia di Taranto APPALTO SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA NELLE SCUOLE DELL'INFANZIA, ELEMENTARI E MEDIA, PER L ANNO SCOLASTICO COMUNE DI LATERZA Provincia di Taranto APPALTO SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA NELLE SCUOLE DELL'INFANZIA, ELEMENTARI E MEDIA, PER L ANNO SCOLASTICO 2011/2012. REPUBBLICA ITALIANA L anno duemilaundici

Dettagli

(AUTENTICA FIRME REP. N. DEL / / )

(AUTENTICA FIRME REP. N. DEL / / ) (All. B) REPUBBLICA ITALIANA ATTO PER SCRITTURA PRIVATA (AUTENTICA FIRME REP. N. DEL / / ) PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO INFORMAGIOVANI - CIG - AFFIDAMENTO A... - PER UN IMPORTO COMPLESSIVO DI EURO... +

Dettagli

CONTRATTO D APPALTO PER L ESECUZIONE DEI LAVORI DI NUOVA VIABILITA VIA PEDERIVA-VIA VILLA: STRADA DEL RIO CUP: ; CIG: * * * *

CONTRATTO D APPALTO PER L ESECUZIONE DEI LAVORI DI NUOVA VIABILITA VIA PEDERIVA-VIA VILLA: STRADA DEL RIO CUP: ; CIG: * * * * Prot. CONTRATTO D APPALTO PER L ESECUZIONE DEI LAVORI DI NUOVA VIABILITA VIA PEDERIVA-VIA VILLA: STRADA DEL RIO CUP: ; CIG: * * * * L anno il giorno del mese di, tra l Ing. Lisa Collareda, nata a Vicenza

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA CITTA DI COLOGNO MONZESE. (Provincia di Milano) contratto d appalto dei lavori per la manutenzione degli edifici pubblici e

REPUBBLICA ITALIANA CITTA DI COLOGNO MONZESE. (Provincia di Milano) contratto d appalto dei lavori per la manutenzione degli edifici pubblici e REPUBBLICA ITALIANA CITTA DI COLOGNO MONZESE (Provincia di Milano) REP. N. contratto d appalto dei lavori per la manutenzione degli edifici pubblici e scolastici di proprietà comunale. Opere edili e affini.

Dettagli

P06. COMUNE di SAN VITO ROMANO (RM) REGIONE LAZIO. Allegato PROGETTO ESECUTIVO. Documentazione

P06. COMUNE di SAN VITO ROMANO (RM) REGIONE LAZIO. Allegato PROGETTO ESECUTIVO. Documentazione COMUNE di SAN VITO ROMANO (RM) REGIONE LAZIO LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE E COMPLETAMENTO DEGLI INTERVENTI DI MESSA IN SICUREZZA RIGUARDANTI IL PLESSO SCOLASTICO A. DE GASPERI PROGETTO ESECUTIVO Allegato

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA SCHEMA DI CONTRATTO PER APPALTO REALIZZAZIONE. (CIG n AD0 - CUP B91B dossier interno n. 2/2013).

REPUBBLICA ITALIANA SCHEMA DI CONTRATTO PER APPALTO REALIZZAZIONE. (CIG n AD0 - CUP B91B dossier interno n. 2/2013). REP. N. REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI CREMA PROVINCIA DI CREMONA SCHEMA DI CONTRATTO PER APPALTO REALIZZAZIONE DI UN PERCORSO CICLABILE CREMA - IZANO (CIG n. 4815663AD0 - CUP B91B12000910007 dossier interno

Dettagli

Stipulato sotto forma di scrittura privata ai sensi dell art. 11. comma 13 del D.Lgs n.163/06. L anno., il giorno.. del mese di in

Stipulato sotto forma di scrittura privata ai sensi dell art. 11. comma 13 del D.Lgs n.163/06. L anno., il giorno.. del mese di in CONTRATTO D APPALTO PER I LAVORI DI. Stipulato sotto forma di scrittura privata ai sensi dell art. 11 comma 13 del D.Lgs n.163/06. L anno., il giorno.. del mese di in Torino, nella sede della società AFC

Dettagli

COMUNE DI MENAGGIO PROVINCIA DI COMO CONTRATTO DI APPALTO PER AFFIDAMENTO SERVIZIO MANUTENZIONE

COMUNE DI MENAGGIO PROVINCIA DI COMO CONTRATTO DI APPALTO PER AFFIDAMENTO SERVIZIO MANUTENZIONE COMUNE DI MENAGGIO PROVINCIA DI COMO CONTRATTO DI APPALTO PER AFFIDAMENTO SERVIZIO MANUTENZIONE ORDINARIA CALDAIE ANNI 2012/2013/2014 CIG Z4D0289E09 REP. N. 6 L anno duemiladodici addì DUE del mese di

Dettagli

C686 COMUNE DI CILAVEGNA (PROVINCIA DI PAVIA) CONTRATTO CON LA COOPERATIVA SOCIALE SOLIDARIETA' SILVABELLA DI MORTARA PER SERVIZIO DI GESTIONE,

C686 COMUNE DI CILAVEGNA (PROVINCIA DI PAVIA) CONTRATTO CON LA COOPERATIVA SOCIALE SOLIDARIETA' SILVABELLA DI MORTARA PER SERVIZIO DI GESTIONE, C686 COMUNE DI CILAVEGNA (PROVINCIA DI PAVIA) CONTRATTO CON LA COOPERATIVA SOCIALE SOLIDARIETA' SILVABELLA DI MORTARA PER SERVIZIO DI GESTIONE, CUSTODIA E MANUTENZIONE DEL CIMITERO COMUNALE. Cooperativa

Dettagli

BOZZA CONTRATTO PREMESSO CHE

BOZZA CONTRATTO PREMESSO CHE BOZZA CONTRATTO Oggetto: Servizio di analisi radiotossicologiche su matrici biologiche per i siti di Saluggia, Bosco Marengo e Casaccia. ID Gara: C0427S15 CIG: 6261986252 SOGIN Società Gestione Impianti

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE. Contratto d appalto per la fornitura di strumentazione per adeguamento alla

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE. Contratto d appalto per la fornitura di strumentazione per adeguamento alla REPUBBLICA ITALIANA Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE Contratto d appalto per la fornitura di strumentazione per adeguamento alla norma descritta dalla XI Farmacopea Uff. della Rep. Italiana

Dettagli

Allegato A al Decreto n. 153 del 23/07/2013 pag. 1/8

Allegato A al Decreto n. 153 del 23/07/2013 pag. 1/8 23/07/2013 pag. 1/8 Reg. n. del REGIONE VENETO UNITA DI PROGETTO GENIO CIVILE DI PADOVA OGGETTO: Affidamento lavori complementari ai sensi dell art. 57, comma 5, lettera a) del D.Lgs 163/2006. CUP: CIG:

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA AGENZIA FORMATIVA DELLA PROVINCIA DI VARESE

REPUBBLICA ITALIANA AGENZIA FORMATIVA DELLA PROVINCIA DI VARESE REP. N. Prot. n. Fasc. n. REPUBBLICA ITALIANA AGENZIA FORMATIVA DELLA PROVINCIA DI VARESE Oggetto: Contratto d appalto per il servizio di pulizia della sede centrale e delle sedi operative dell Agenzia

Dettagli

AZIENDA SANITARIA DI NUORO SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO OGGETTO: APPALTO DEI LAVORI DI COMPLETAMENTO FUNZIONALE E TECNOLOGICO DEL VECCHIO OSPEDALE SAN

AZIENDA SANITARIA DI NUORO SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO OGGETTO: APPALTO DEI LAVORI DI COMPLETAMENTO FUNZIONALE E TECNOLOGICO DEL VECCHIO OSPEDALE SAN AZIENDA SANITARIA DI NUORO SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO REP. N. DEL OGGETTO: APPALTO DEI LAVORI DI COMPLETAMENTO FUNZIONALE E TECNOLOGICO DEL VECCHIO OSPEDALE SAN FRANCESCO DI NUORO ***********************************

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI PALOMBARA SABINA. (Provincia di Roma) CONTRATTO GESTIONE DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO PERIODO

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI PALOMBARA SABINA. (Provincia di Roma) CONTRATTO GESTIONE DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO PERIODO REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI PALOMBARA SABINA (Provincia di Roma) REP. N CONTRATTO GESTIONE DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO PERIODO DAL. AL.. CIG. L anno., addì., del mese di...., in Palombara Sabina,

Dettagli

Comune di Bagni di Lucca Provincia di Lucca Repertorio N LAVORI DI MANUTENZIONE IMPIANTI ILLUMINAZIONE PUBBLICA SUL TERRITORIO COMUNALE CIG

Comune di Bagni di Lucca Provincia di Lucca Repertorio N LAVORI DI MANUTENZIONE IMPIANTI ILLUMINAZIONE PUBBLICA SUL TERRITORIO COMUNALE CIG Comune di Bagni di Lucca Provincia di Lucca Repertorio N. 1683 LAVORI DI MANUTENZIONE IMPIANTI ILLUMINAZIONE PUBBLICA SUL TERRITORIO COMUNALE CIG Z3504B1C88 Addì 17 Luglio 2012 in Bagni di Lucca e nella

Dettagli

AREE PUBBLICHE ATTRAVERSO RIMOZIONE DI RIFIUTI

AREE PUBBLICHE ATTRAVERSO RIMOZIONE DI RIFIUTI CONTRATTO DI APPALTO dei Lavori pubblici RISANAMENTO AREE PUBBLICHE ATTRAVERSO RIMOZIONE DI RIFIUTI Schema di Contratto d appalto per Lavori pubblici ai sensi del D. Lgs. 163/06 e s.s.m. N. di Rep. Ente

Dettagli

COMUNE DI CORBARA - Provincia di Salerno. Repertorio n. CONVENZIONE DISCIPLINARE D INCARICO PER L AFFIDAMENTO DELLE ATTIVITA DI

COMUNE DI CORBARA - Provincia di Salerno. Repertorio n. CONVENZIONE DISCIPLINARE D INCARICO PER L AFFIDAMENTO DELLE ATTIVITA DI COMUNE DI CORBARA - Provincia di Salerno Repertorio n. del CONVENZIONE DISCIPLINARE D INCARICO PER L AFFIDAMENTO DELLE ATTIVITA DI COLLABORAZIONE AUTONOMA PER L ASSISTENZA ED IL SUPPORTO ALLA PREPARAZIONE

Dettagli

CONTRATTO DI APPALTO. ciclopedonale lato destro e ricostruzione marciapiede lato sinistro. da piazza Ruzante alla chiesa di Rio - CUP I91B

CONTRATTO DI APPALTO. ciclopedonale lato destro e ricostruzione marciapiede lato sinistro. da piazza Ruzante alla chiesa di Rio - CUP I91B COMUNE DI PONTE SAN NICOLÒ PROVINCIA DI PADOVA Rep. N.... CONTRATTO DI APPALTO OGGETTO: Lavori di riqualificazione di via Cavour tratto di percorso ciclopedonale lato destro e ricostruzione marciapiede

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE REPUBBLICA ITALIANA Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE Oggetto: contratto d appalto per la fornitura di dispositivi medici in TNT Vari POR INRCA CONTRATTO DI FORNITURA TRA l INRCA, Istituto

Dettagli

CITTÀ DI RIVAROLO CANAVESE CONTRATTO D APPALTO

CITTÀ DI RIVAROLO CANAVESE CONTRATTO D APPALTO REPUBBLICA ITALIANA CITTÀ DI RIVAROLO CANAVESE PROVINCIA DI TORINO CONTRATTO D APPALTO Rep. n... OGGETTO: Servizio forfettario di sgombero neve, trattamento antighiaccio e fornitura di salgemma. Stagioni

Dettagli