Davide collabora con Golia: Mobility la nuova frontiera

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Davide collabora con Golia: Mobility la nuova frontiera"

Transcript

1 Davide collabora con Golia: Mobility la nuova frontiera di Massimo Fucci Le organizzazioni per ben operare hanno bisogno, sempre più, di ricevere e distribuire informazioni e dati in tempo reale. Sono interessate diverse tipologie di attività e diverse figure professionali: manutentori, ispettori, venditori, ma anche i manager, per i quali la possibilità di rimanere sempre connessi è oramai vitale. Tecnologie ed infrastruttura sembrano essere pronte. Al management attento ed innovativo la decisione di investire in progetti che possono rappresentare un vantaggio competitivo in ben tre direzioni:riduzione dei costi, incremento dell efficacia, sviluppo di nuovi mercati/servizi. L esigenza di comunicare in modo libero è, da sempre, presente nella natura umana; la comunicazione in modalità strutturata ed organizzata è una delle esigenze primarie di tutte le aziende, indipendentemente dalle loro dimensioni e dall ambito operativo, sia questo privato oppure pubblico. La comunicazione, nelle imprese e tra le imprese ed il mercato, si svolge, oramai, in ambiti che travalicano l edificio fisico delle Aziende, ragion per cui un numero sempre maggiore di risorse umane si trova ad operare in aziende senza confini ; questo, sempre più, impone alla comunicazione di utilizzare tecnologie avanzate come la modalità WAN (Wide Area Network) se è accessibile una linea a banda larga terrestre, oppure HDSPA su collegamenti via etere. Nelle aziende, oggi, cresce l interesse per le cosiddette soluzioni di mobility: un universo di semplice intuizione ma, nello stesso tempo, complesso da realizzare. L idea di poter interagire con il contesto aziendale - lavorativo (colleghi, capo, clienti e fornitori) e, perché no, con i 1

2 servizi pubblici. Operazioni come richiedere certificati, pagare il bollo, le tasse e multe, il parcheggio, il tutto utilizzando il telefono cellulare, o meglio, un più comodo smartphone con tanto di tastiera estesa miniaturizzata, in ogni momento e da un qualsiasi luogo rappresentano, in un certo qual modo, una sorta di desiderio comune, quasi una situazione naturale, alla quale tutti sono contenti di potersi uniformare. L organizzazione, le tecnologie, i dispositivi e le applicazioni che possono consentire di operare in ambiente mobile, sono di fatto realtà che necessitano di precise decisioni di management che coinvolgono sia diverse tecnologie e dispositivi (Infrastruttura ICT) sia di risorse umane in grado di comprendere la grande opportunità che viene presentata, in quanto trattasi di una modalità operativa diversa culturalmente da quanto occorso fino ad oggi. Quali sono, quindi, gli ingredienti che consentono la messa a regime di un ambiente Mobile ad alta efficacia? La risposta è complessa, vediamo di indicare quantomeno i componenti più importanti: un modello di business/servizio definito, studiato, strutturato; un infrastruttura ICT in cui siano presenti sia postazioni client (smartphone, notebook di ultima generazione) in grado di comunicare utilizzando tutte le connessioni wireless sia di terra che via etere, sia un infrastruttura di rete adeguata e dotata di tutte le norme di sicurezza (antivirus-riconoscimento client autorizzati- storage) atte a garantire integrità e segretezza dei dati, nonché tempi di risposta adeguati agli utilizzatori ed una buona continuità del servizio. Questo è il brodo primordiale in cui vanno sviluppate ed utilizzate le applicazioni per interoperare in ambito mobility. Un ambiente in cui il piccolo Davide (i dispositivi client) devono poter operare in modalità sicura e veloce con il gigante Golia (l infrastruttura ICT). A questo proposito va fatto un doveroso parallelo con l evoluzione dei motori diesel per auto. Questi hanno iniziato a fornire buone prestazioni solo quando si è smesso di adattare i vecchi motori progettati per un alimentazione a benzina e si è 2

3 passati a sviluppare ex-novo unità che, da subito, fossero a ciclo otto. Un insegnamento che alcuni implementatori di software e, soprattutto, i loro potenziali clienti dovrebbero tener ben presente, prima di rendere operativo un progetto: nel senso che, la possibilità di operare in modalità mobile non deve essere vista come una semplice aggiunta ad un sistema esistente, ma deve essere pensata e sviluppata ex-novo in un ambito di revisione delle applicazioni e della relativa infrastruttura. In alcuni casi potrebbe essere il grimaldello per rimettere mano a situazioni consolidate, ma desuete. Anche per le soluzioni mobility vale la regola che le esigenze si incrementano nel tempo, solo che in questo caso la dinamica è ancora più veloce e le richieste arrivano fin dai primi utilizzi on the road. Le soluzioni mobility, quindi, si portano con sé il concetto di azienda estesa in cui, effettivamente, cambiano i confini dell ambiente lavorativo: laddove il lavoratore diventa un mobile worker, una figura professionale, relativamente nuova, che vedrà crescere la propria presenza nel tempo sul mercato del lavoro. L importanza del mobile worker è sottolineata da IDC, secondo cui i lavoratori mobili rappresenteranno, entro il 2009, un quarto dei lavoratori di tutto il mondo. Inoltre, secondo un recente studio commissionato da Cisco, numerose aziende rischiano di non sfruttare i benefici di una forza lavoro mobile, soprattutto a causa di una cattiva gestione. Rappresentano, infatti, un effetto negativo sia l eccesso sia la carenza di comunicazione: la mancanza di una comunicazione regolare può causare un aumento dei livelli di stress e della sensazione di isolamento, mentre la micro-gestione del lavoratore può minare il rapporto di fiducia tra lavoratore ed azienda. Lo studio Cisco, intitolato Understanding and managing the Mobile Workforce, scaricabile sul sito web all indirizzo è stato condotto da uno psicologo specializzato nel ramo occupazionale della società di analisi di mercato 3

4 Pearn Kandola (www.pearnkandola.com) ed esamina le sfide professionali e interpersonali affrontate dai lavoratori mobili. Tale studio delinea le caratteristiche personali dominanti dei lavoratori mobile così come le influenze culturali sul mobile working, ed evidenzia quali debbano essere le best practice in termini di gestione, tenendo conto delle specifiche sfide a cui devono far fronte i lavoratori mobili e i rispettivi manager. Poiché il fenomeno del mobile working continua a crescere, le organizzazioni devono essere certe di avere l adeguata leadership per poter gestire team di lavoratori mobili, ha commentato Stuart Duff, psicologo esperto nel ramo occupazionale di Pearn Kandola e autore dello studio. Inoltre, lo studio evidenzia come i manager non devono cadere nella trappola di trattare il personale mobile nello stesso modo con cui gestiscono gli impiegati stanziali in ufficio. Ai manager viene richiesto di diventare comunicatori efficaci e costruttori di buone relazioni. Un obiettivo raggiungibile solo se si applica una modalità di gestione che si adatti alle diverse personalità di coloro che fanno parte del proprio gruppo. Altrimenti i risultati finali potranno non essere soddisfacenti. I lavoratori mobili che riescono a crescere e ad avere successo sono tipicamente auto-motivati, stabili, estroversi e indipendenti. Secondo lo studio, anzi, esistono vari profili professionali che rispondono potenzialmente meglio in un ambiente di mobile working: gli Stimulation Seeker, estroversi e motivati dal contatto con le persone; i Tough Survivors, emotivamente stabili, con bassi livelli di nevrosi, reattivi anche sotto pressione; i Curious Explorers, creativi, aperti a nuove idee ed esperienze; gli Indipendent Decision-Makers, mantengono il loro punto di vista e preferiscono lavorare senza supervisione; ed, infine, i cosiddetti Disciplined Archievers, coscienziosi e auto-motivati. Un risultato molto simile a quanto già previsto da alcuni dirigenti della Italtel (www.italtel.com) che, in Italia, è stata una delle società pioniere nello sviluppare la possibilità di utilizzare home worker, i quali, ai tempi, non erano ancora considerati mobile worker solo perché le tecnologie non 4

5 erano ancora pronte. Ma le problematiche affrontate sembrano essere identichea quelle che si debbono fronteggiare oggi. Dal punto di vista geografico, lo studio prende in considerazione 5 regioni, che includono l Europa occidentale, la Russia e i paesi del Commonwealth Idipendent States; l Europa centrale e orientale; il Medio Oriente e l Africa; l America Latina e i Carabi. Dal punto di vista culturale, la distribuzione dei lavoratori mobili varia molto all interno dell Europa Occidentale. Ad esempio, esiste una significativa differenza nell adozione del mobile working tra il nord e il sud Europa. Si spazia dal 46% di forza lavoro nei Paesi Bassi e il 45% in Finlandia, al 17% in Spagna e l 8% in Portogallo. Lo studio evidenzia l esigenza delle aziende di affrontare una serie di problematiche in modo da rendere il proprio personale mobile il più produttivo possibile, ha dichiarato Clive Saekins, Director of Unified Communications di Cisco. È fondamentale assicurarsi che i lavoratori mobili abbiano a disposizione le tecnologie di comunicazione più appropriate. Ad esempio, le applicazioni video e quelle relative alla presence possono ridurre la sensazione di isolamento fornendo al lavoratore mobile visibilità e accesso ai membri del proprio team che sono online. Inoltre, le organizzazioni devono focalizzarsi sulla formazione di manager qualificati, scegliere i giusti candidati e fornire risorse e supporto adeguato per creare un team mobile di successo. Per quanto concerne l utilizzo di tecnologie Video, va tenuto di conto che, in Italia, non è possibile sconfinare nel terreno del controllo a distanza. Una sorte di sabbia mobile dove alcuni progetti, anche all avanguardia, si sono bloccati inesorabilmente. L evoluzione delle esigenze del mobile worker è andata di pari passo con l evoluzione della nostra offerta - evidenzia Giampiero Morbello, Marketing Communication e Channel Director Acer EMEA (www.acer.it)- sin dai primi notebook wireless che sono diventati mano a mano di peso e dimensioni sempre più portabili, fino ai prodotti più recenti che vedono la presenza della connettività UMTS su diverse linee di 5

6 portatili, con i quali è possibile l accesso a Internet o alla rete aziendale, l invio o la ricezione di con allegati anche di grandi dimensioni e la messaggistica istantanea. Il 3G rappresenta una realtà concreta e veloce ovunque ci si trovi, con prestazioni analoghe a quelle garantite da una linea DSL, inoltre la larga banda mobile offre agli utenti una copertura internazionale, consentendo a chi si sposta frequentemente di non continuare a cambiare configurazione e soprattutto di non dover essere un sistemista specializzato nella definizione e context switching dei parametri di connessione. La banda larga - conclude Morbello- permette al mobile worker di gestire il proprio business, ma anche il proprio tempo libero, in piena autonomia e con semplicità una volta definita la connessione questa rimane tale in ogni situazione. La mobility, in un certo qual modo, ha introdotto il concetto di ubiquità informatica ovvero la possibilità di accedere/comunicare con qualsiasi applicazione o sorgente di dati in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo, senza alcun vincolo di orario: ad esempio, controllare la posta elettronica dal treno che ci porta al lavoro o da un cliente, oppure comprare online i biglietti per un concerto tornando a casa dall ufficio. 3G/HDSPA, WiFi n, WiMAX o UWB: sono queste le fondamenta tecnologiche dell ubiquità informatica che consentono una connessione continua e a larga banda, una serie di sigle con le quali anche obtorto collo- ciascuno di noi, in un certo qual modo, dovrà interagire. A questo nuovo concetto rivolto al mobility Toshiba rivolge notevole attenzione - sottolinea Luigi Cattaneo, country manager delle Divisione Computer Systems di Toshiba (www.toshiba.it)- in particolare, tra i nostri prodotti, il nuovo Portégé R400 permette di ricevere automaticamente via connessione 3G/HDSPA le notifiche di ricezione dei messaggi di posta elettronica anche se il notebook è chiuso o in modalità di sospensione. 6

7 La via di integrare la possibilità di connessione UMTS all interno dei notebook è percorsa anche da Fujitsu Siemens Computers (www.fujitsu-siemens.it). La nostra strategia -stigmatizza Giuseppe Magni, Direttore Marketing di Fujitsu Siemens Computers- è dettata dalla riconosciuta esigenza del mercato, per cui è volta a garantire la massima mobilità degli utenti. Riteniamo che i dispositivi più adatti siano quelli dotati di tutte le connessioni wireless integrate. In questo modo le schede PCMCIA esterne diventano superflue e si semplifica notevolmente la facilità di utilizzo delle diverse connessioni. Fra i settori che hanno ottenuto maggiori vantaggi dall adozione di soluzioni per la mobility - conclude Magni - vanno segnalate, in particolare, le soluzioni rivolte all efficacia delle forze di vendita. La nostra esperienza, ci ha insegnato che il mercato farmaceutico fa, più di altri, della mobilità dei propri operatori sul territorio una scelta strategica. Un settore quindi molto ricettivo/propositivo di soluzioni mobility. Anche Lenovo offre ai propri clienti alcuni modelli di notebook con UMTS integrato, poichè rispetto ad altre tecnologie, l UMTS offre consumi ridotti ed autonomia superiore; inoltre sui notebook è possibile passare rapidamente da una connessione wireless a una cablata consentendo una flessibilità a prova di richiesta. L offerta Lenovo (www.lenovo.com) -afferma Mauro Domenico Catalano, Transactional Business Director- è rivolta essenzialmente al mondo professionale, i nostri modelli T ed X vantano una lunga tradizione nel supporto delle operazioni mobile, robustezza e leggerezza (chassis al carbonio) e funzionalità d ausilio (back up automatico - nessun disco di ripristino) a chi opera fuori sede. I nostri principali utilizzatori di progetti mobility operano nell area delle vendite e nel settore delle telecomunicazioni, anche se abbiamo approcciato anche altri mercati, con soluzioni innovative e polifunzionali. 7

8 A tal proposito, va ricordato, come il Centro Riabilitativo Villa Beretta dell Ospedale Valduce di Como ha inserito i ThinkPad Tablet di Lenovo in una soluzione interattiva sviluppata in collaborazione con IBM e Intel (un progetto fortemente caldeggiato da Enrica Fortunati, Marketing Manager di Intel in Italia) dove, grazie alla rete wireless ed alla tecnologia mobile centrino oggi è possibile accedere ai dati dei pazienti da qualsiasi punto dell ospedale; in questo modo, il personale medico ha sempre a disposizione tutte le informazioni e può decidere in tempo reale come intervenire, con un notevole incremento dei livelli di servizio. Il fenomeno della mobility - sottolinea Angelo Giuliana, Solution Portfolio Director C&SI Atos Origin Italy ( ) - rappresenta un vero e proprio nuovo paradigma, abilitato da una tecnologia ormai pervasiva, che sottende lo scambio di informazioni e interazione tra diversi attori, e l utilizzo di una tecnologia che permette lo scambio di contenuti e dati anche tra oggetti fisici. In questo contesto, Atos Origin sta sperimentando soluzioni verticali ed al contempo trasversali per tutti i settori del mercato che permettono un interazione multilivello mediante comunicazioni GPRS/UMTS, Wi-Fi, RFID e Bluetooth. Un esempio concreto conclude Giuliana - è dato dal forte interesse suscitato da soluzioni che prevedono micro pagamenti attraverso dispositivi mobile, nonché di Aziende interessate al nuovo concetto di marketing di prossimità, che ci ha permesso di sviluppare soluzioni e servizi di infomobilità sia in ottica enterprise sia consumer. Ne sono un esempio: i servizi di m-ticketing realizzati in UK per la Go North East l emissione/il pagamento di biglietti per il trasporto di passeggeri su pulmann di linea, e la soluzione di m-advertising, sviluppata per Roma Cinema FilmFestival, che utilizza dispositivi mobile come nuovo canale pubblicitario per interagire in maniera diretta e contestualizata con l utente finale. 8

9 Una componente essenziale della nuova frontiera della mobility è l affidabilità dei dispositivi mobili che si utilizzano. Mission Critical Computing on the Move è il nostro slogan e - puntualizza Massimo Ferranti, Presidente e General Manager di delfo italiana (www.delfo.it) - una situazione possibile se si usa un dispositivo integrato come il nostro CRMA (Common Radio Module Architecture) per l interfacciamento su una connessione UMTS/HSDPA, con il quale siamo riusciti a supportare un applicazione di telediagnosi sanitaria su terreni impervi ed una soluzione in grado di facilitare l interoperabilità di un veicolo con la centrale quando impegnato in attività di pattugliamento. Nell effervescente mondo dei dispositivi mobili, HP (www.hp.com) gioca un ruolo primario: i pioneri delle soluzioni di mobility ricorderanno che l Azienda è stata la prima ad adottare la ROM in italiano del sistema operativo di Microsoft per i dispositivi mobili, un passo significativo, che ha aperto la strada alla realizzazione progettuale di soluzioni per le imprese. Una tradizione che continua visto che sul sito dell azienda è prevista una specifica area denominata Centro di competenza soluzioni mobili, una rarità che è indice di come HP si rapporta con questo mercato. Pochi mesi fa abbiamo annunciato l HP ipaq 514 Voice Messenger - sottolinea Agostino Santoni, General Manger di HP Personal Systems Group- lo smartphone che ha segnato una svolta nell offerta HP e più in generale nella comunicazione voce, grazie all integrazione delle funzionalità VoIP (Voice over Internet Protocol) e push e al sistema operativo di ultima generazione Windows Mobile 6 di Microsoft. Anche il 2008 sarà, per noi, un anno di grandi novità dove continueremo a concentrarci sull offerta smartphone ampliando la gamma con nuovi e innovativi modelli, con l obiettivo di offrire ai nostri clienti un porfolio completo che comprende oltre ai dispositivi (Smartphone e notebook tra cui va segnalato il modello HP Compaq nc6400 con connettività Vodafone 3G/HDSPA integrata), anche le suite software per supportare le 9

10 aziende nella gestione dei dispositivi mobili e nello sviluppo di applicazioni di mobility. Il settore degli Smartphone risulta particolarmente ricco di offerta perché rappresenta la convergenza di aziende produttrici di hardware IT (palmari) e dei produttori di telefoni cellulari. Un mercato spinto anche da Microsoft che, soprattutto negli ultimi tempi, ha profuso notevoli sforzi per dotare Palmari e Smartphone di una piattaforma operativa robusta, sicura, e con la massima compatibilità con quanto prodotto dall utilizzo del PC (MS Office). Ora, alla versione 6.0, alcuni obbiettivi di compatibilità quasi completa sembrano essere stati raggiunti, come la possibilità (finalmente) di modificare anche i files in formato Power Point, una miglior compatibilità con Outlook, la possibilità di utilizzare messaggi di posta elettronica in formato HTML e, non ultimo, la possibilità di gestire una password di sicurezza sia per il dispositivo che per la sua memory card. In quest ottica Samsung (www.samsung.it), di recente, ha rivisto la propria gamma orientata alle soluzioni business. La categoria di prodotti dedicata al mondo business -ci conferma Pietro Paolo Rimonti, VP Telecommunication network di Samsung Italiadefinita come Mail&Call è composta unicamente da smartphone di nuova generazione compatti ed eleganti, che dispongono del sistema operativo Windows Mobile. La gamma Mail & Call di Samsung presenta tre nuovi modelli: i620, i600 e i710, tutti dotati di fotocamera integrata, Bluetooth stereo 2.0, Push e HSDPA per navigare fino a 3.6 Mbps. In particolare: i620 è dotato di tastiera QWERTY a scomparsa; i600, in soli 11.8mm di spessore, è dotato di una tastiera QWERTY a vista; e, infine, i710 è uno smartphone quadriband full touch-screen dotato, opzionalmente, anche di modulo GPS. In questo settore merita una menzione particolare, il marchio pioniere degli Smartphone, Palm (www.palm.com/it), a cui deve essere attribuito 10

11 il merito di aver proposto al mercato il primo prodotto in questo settore il Treo (dal gaelico tutto in uno) che, nel tempo si è evoluto ed ha affiancato ai modelli con piattaforma Palm 0S, anche l ambiente operativo Windows Mobile di Microsoft. Nei prossimi mesi Palm continuerà a innovare la gamma dei suoi smartphone e palmari con prodotti sempre più all avanguardia afferma Alberto Acito, Country Sales Manager Palm Italia - intendiamo raggiungere fasce più ampie di utenti, compresi quelli consumer, offrendo dei device che consentiranno agli utenti, grazie alle caratteristiche hardware, software, di design e alla tastiera estesa, elemento distintivo dei dispositivi Palm, di esprimersi liberamente in movimento, in modo semplice e immediato. Questi nuovi prodotti si affiancheranno ai già collaudati smartphone Palm Treo 750 e Palm Treo 680. Il nostro mercato è da sempre costituito dai liberi professionisti e i segmenti verticali aziendali come ad esempio la forza vendita, i tecnici e i manutentori. Con il lancio dei nuovi device, Palm intende raggiungere anche nuovi bacini di utenza, in particolare quello del middle management che, per la prima volta, si avvicina allo smartphone utilizzandolo come telefono aziendale sia come strumento per la produttività personale, sia come elemento di un progetto aziendale di più ampio respiro. Uno dei più importanti progetti sviluppati ad oggi con dispositivi palmari è sicuramente ACCELIO, un iniziativa fortemente voluta da SNCF (Société Nationale des Chemins de Fer) - come ci spiega Giuseppe Luchesa, Managing Director di Psion Teklogix Italia (www.psionteklogix.com)- che doterà diecimila ispettori in viaggio delle ferrovie francesi di palmari Psion Teklogix Workabout PRO connessi a stampanti portatili ultraleggere, e configurati con il software sviluppato ad hoc da Unilog. Quest attrezzatura consentirà all ispettore di verificare i biglietti stagionali emessi sulla rete regionale e dotati di tecnologia RFID al proprio interno, quelli stampati da web con impresso lo speciale codice a barre Aztec e 11

12 di controllare anche i biglietti tradizionali provvisti di codice a barre leggibile con il dispositivo Imaging 2D (installato su Workabout Pro). Inoltre il progetto prevede l emissione di biglietti in vettura, la riscossione dei pagamenti con carta di credito, assegno o contanti e la stampa delle necessarie ammende per i trasgressori privi di documento di viaggio. In tutte le realizzazioni di progetti ICT è importante la sicurezza dei dati, in questo ambito, Symantec Mobile Security Suite 5.0 (www.symantec.com) consente la protezione dei dispositivi mobili basati su sistemi operativi Symbian (Nokia, Sonyericsson) e Windows Mobile. Il prodotto - conferma Andrea Del Miglio, Practice Manager Operational Services di Symantec Corporation - contiene funzionalità antivirus, personal firewall, password enforcement e tecnologie di cifratura. Usato in combinazione con Symantec Mobile VPN, il prodotto permette anche di verificare che l'accesso alla rete aziendale sia effettuato solo da dispositivi conformi alle politiche di sicurezza definite. La suite fornisce anche una console di amministrazione centralizzata che permette di definire e distribuire le policy di sicurezza a tutto il parco macchine. L'integrazione nativa con Live Update permette, infine, di mantenere aggiornata l installazione in modo efficiente. Per aiutare le imprese a gestire in piena sicurezza l accesso remoto alle reti aziendali, Juniper Networks (www.juniper.net) offre una famiglia di prodotti Secure Access che sfruttano al meglio il protocollo SSL. Con le soluzioni di Juniper sottolinea Giulio Barki, Country Manager della Divisione Corporate and Governement di Juniper Networks Italia- un azienda può integrare la propria soluzione di accesso remoto con i sistemi di autenticazione già esistenti. Un nuovo concetto di profilatura dell utente permette di gestire dinamicamente l accesso alle applicazioni, il sistema Secure Access è infatti in grado di riconoscere se l accesso alla rete viene effettuato utilizzando un PC di un Internet Point o un PC aziendale dotato di certificato digitale e di comportarsi di conseguenza. 12

13 La diffusione di dispositivi mobili consente alle aziende di distribuire contenuti e di comunicare con modalità specifica e selettiva, in questo ambito l offerta di Xaltia (www.xaltia.it) prevede servizi ad accesso multicanale. Il nostro obiettivo - afferma Luca Tomassini, Presidente e fondatore XALTIA Spa- è di produrre servizi di comunicazione in cui il canale è stabilito in base alla tipologia di contenuto e alla finalità del servizio stesso. Ad esempio, su base SMS offriamo newsletter, inbox e gestione di sondaggi. Gli MMS sono utilizzati per newsletter dai contenuti più ricchi come la grafica, sistemi di alerting per videosorveglianza. A ciò si aggiunge la nostra offerta video che include servizi streaming (corporate TV, pubblicità) basati su videochiamata (videocataloghi e video callcenter). Per chi non fosse ancora convinto dell importanza assunta dai progetti per soluzioni mobility, segnaliamo l impegno di Nortel (www.nortel.com) che, recentemente, ha lanciato una nuova soluzione chiamata Unwired Enterprise con l obiettivo di creare un azienda in cui le applicazioni siano utilizzabili in mobilità. Nortel - dichiara Piervincenzo Nardese, Enterprise Wireless networks Engineering - ha aumentato in maniera consistente i propri investimenti in R&D per essere in grado di fornire una soluzione completa per l azienda Unwired. I piani di sviluppo comprendono reti WLAN e Mesh di prossima generazione, capaci di supportare velocità di accesso da 3 a 6 volte superiori a quelle attuali per mezzo dello standard IEEE n; una gamma di switch e router aziendali in grado di supportare gli apparati wireless in maniera nativa e fornire le prestazione necessarie. A cui si aggiungono l esperienza nelle tecnologie OFDM/MIMO nel campo delle nuove WLAN n. Molto tempo è passato da quando (2003) uno dei principali operatori IT ha lanciato sul mercato la tecnologia di processore Intel Centrino ( 13

14 ), con l intento di favorire la diffusione di un utilizzo mobile dei notebook. Oggi- ci illustra Carmine Stragapede, regional Business Manager Italy and Switzerland di Intel Corporation siamo alla quarta generazione di questa tecnologia, Intel Centrino Pro, che associa a prestazioni elevate e livelli superiori di mobility, un maggiore risparmio energetico, nuove funzionalità per la sicurezza basata su hardware e funzioni evolute di manageability. Inoltre grazie alla tecnologia Intel Active Management, i dipartimenti IT sono oggi in grado di proteggere ed eseguire interventi di riparazione in remoto, anche a macchina spenta e indipendentemente dallo stato del sistema operativo o del disco fisso, aumentando così la produttività, il risparmio sull'it. In conclusione, il desiderio di poter ben operare al di fuori dell ufficio tradizionale è a portata di mano: le tecnologie sono ormai pronte, le infrastrutture hanno ormai raggiunto livelli adeguati. Rimane da fissare la questione costi UMTS-HDSPA, ed in questo i provider telefonici non sono facili da comprendere e, soprattutto, da mettere a confronto. In merito alla gestione dei dati, i piani tariffari sono decisamente meno comprensibili di quelli relativi alla voce, inoltre non risulta chiaro come si monitorizzano le unità di conto proposte e la ridda di promozioni a scadenza, non facilita certo una definizione oggettiva del conto annuo. Per l utenza privata, i costi rimangono ancora elevati, ma per l utenza business (sembra!) le tariffe sono oggetto di una sana trattativa, a cui l utente deve rivolgere particolare attenzione,poiché gli elementi di confronto, come sottolineato, non sono così certi. Certo che un piano dati ad un costo accessibile potrebbe fornire un ulteriore impulso alla diffusione di applicazioni mobile, ma (forse) questo può accadere solo quando la copertura UMTS/HDSPA (la larga banda wirelesss) avrà raggiunto una porzione più elevata di territorio, anche se, ad onor del vero, non tutte le applicazioni mobili necessitano di banda larga. Un esempio evidentemente è dato dalla notevole diffusione dei dispositivi Blackberry (www. blackberry.com) per la ricezione e l invio della posta elettronica che 14

15 operano essenzialmente in modalità GPRS; ad oggi solo pochi modelli di questo marchio prevedono una connessione UMTS. Una strada condivisa anche da Nokia (www.nokia.it) che, fino a non molto tempo fa, metteva a disposizione il proprio ufficio tescabile (9300i) che poteva essere collegato solo in modalità GPRS. Il nuovo E90 è frutto dell esperienza maturata da Nokia nella piattaforma Communicator, è dotato di una tastiera di tipo Qwerty integrata, con la quale redigere testi (anche di una certa complessità) risulta sufficientemente agevole. E90 può trattare (visualizzare o modificare) i file di Microsoft Office, grazie alla presenza dell applicazione Q Office, in grado di operare su file nativi della suite Microsoft. Anche la connettività in questo caso è totale, sia wireless LAN ( ) che HDSPA: in quest ultima modalità può anche essere utilizzato come modem wireless del proprio pc portatile. La stabilità dell E90 è garantita dal sistema operativo Symbian (www.symbian.com) che ha radici industriali (nasce in casa PSION) e che gli conferisce una particolare robustezza e semplicità d uso. Il sistema operativo Symbian appartiene ad un consorzio costituito da Nokia, Sony Ericsson, Samsung, Siemens AG, Panasonic: non è, quindi, un prodotto open source anche se quasi tutto il codice è a disposizione di tutti i produttori di dispositivi mobili. Inoltre, cosa da non sottovalutare, è pubblica tutta la documentazione relativa alle API, facilitando, in questo modo, le aziende che intendono sviluppare applicazioni per questa piattaforma. Come preannunciato, il mondo mobile si presenta variegato, diversi sono glia spetti di cui bisogna tenere conto- a proposito, le batteria rimangono una nota dolens in termini di continuità operativa, va ricordato che la trasmissione dati via etere è ad alto consumo di energia- di cui la tecnologia pur essendo importante non è quella preponderante in termini di Go- NoGo. L ambiente delle applicazioni mobile richiede anche un cambio culturale a tre livelli: il management, il mobile worker e, non ultimo, l utente. Una sfida che interessa molti di noi anche perché, in definitiva, una cosa è certa, il futuro, anzi il presente, è Mobile, un messaggio agli stacanovisti: non tramutino la mobility nella nota equazione luce nei campi, si lavora anche di notte. 15

16 16

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese.

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione Promelit ipecs MG. Descrizione del Sistema: L azienda di oggi deve saper anche essere estesa : non confinata in

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione L Impresa Estesa come motore dell Innovazione VOIP e RFID Andrea Costa Responsabile Marketing Clienti Enterprise 0 1. Innovazione: un circolo virtuoso per l Impresa Profondità e latitudine (l azienda approfondisce

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Tobia Castaldi Alessandro Amirante Lorenzo Miniero Simon Pietro Romano Giorgio Ventre 02/10/2009 GARR 2009 "Network

Dettagli

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY Con Kaspersky, adesso è possibile. www.kaspersky.it/business Be Ready for What's Next SOMMARIO Pagina 1. APERTI 24 ORE SU 24...2

Dettagli

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT)

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT) Wi-Fi Amantea Il Comune di Amantea offre a cittadini e turisti la connessione gratuita tramite tecnologia wi-fi. Il progetto inserisce Amantea nella rete wi-fi Guglielmo ( www.guglielmo.biz), già attivo

Dettagli

In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso

In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso White Paper In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso Executive Summary Una volta stabilito il notevole impatto positivo che la Unified Communication (UC) può avere sulle aziende,

Dettagli

Vodafone Case Study Pulitalia

Vodafone Case Study Pulitalia Quello con Vodafone e un vero è proprio matrimonio: un lungo rapporto di fiducia reciproca con un partner veramente attento alle nostre esigenze e con un account manager di grande professionalità. 1 Il

Dettagli

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer:

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. <file> tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Cos è un protocollo? Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Ciao Ciao Hai l ora? 2:00 tempo TCP connection request TCP connection reply. Get http://www.di.unito.it/index.htm Domanda:

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE FACILITÀ TECNOLOGIA DISPONIBILITÀ ASSISTENZA D USO WI-FI IN 8 LINGUE TECNICA Collegamento

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Data: Ottobre 2012 Firewall pfsense Mail Server Zimbra Centralino Telefonico Asterisk e FreePBX Fax Server centralizzato Hylafax ed Avantfax

Dettagli

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Microsoft Innovation Center Roma Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Il MIC Roma Cos è Uno dei risultati dei protocolli di intesa tra il Ministero della Pubblica Amministrazione e l

Dettagli

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM La Guida di & La banca multicanale ADICONSUM In collaborazione con: 33% Diffusione internet 84% Paesi Bassi Grecia Italia 38% Spagna Svezia Francia 80% Germania Gran Bretagna 52% 72% 72% 63% 77% Diffusione

Dettagli

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali DynDevice ECM La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali Presentazione DynDevice ECM Cos è DynDevice ICMS Le soluzioni di DynDevice

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

OVI-SUITE E NAVIGAZ. WEB CON CELLULARE

OVI-SUITE E NAVIGAZ. WEB CON CELLULARE OVI-SUITE E NAVIGAZ. WEB CON CELLULARE 1) Ovviamente anche su quelle GPRS, inoltre il tuo modello supporta anche l'edge. Si tratta di un "aggiornamento" del GPRS, quindi è leggermente più veloce ma in

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi.

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet: la rete delle reti Alberto Ferrari Connessioni

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX Secure Stream PANORAMICA Il sistema Secure Stream è costituito da due appliance (Crypto BOX) in grado di stabilire tra loro un collegamento sicuro. Le Crypto BOX sono dei veri e propri router in grado

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Enterprise Content Management vi semplifica la vita Enterprise-Content-Management Gestione dei documenti Archiviazione Workflow www.elo.com Karl Heinz

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015

INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015 INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015 NethSecurity Firewall UTM 3 NethService Unified Communication & Collaboration 6 NethVoice Centralino VoIP e CTI 9 NethMonitor ICT Proactive Monitoring 11 NethAccessRecorder

Dettagli

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA 2ª PARTE NEL CAPITOLO PRECEDENTE NOTA METODOLOGICA LA PAROLA AI CIO I MIGLIORI HYPERVISOR AFFIDARSI AI VENDOR INVESTIRE PER IL CLOUD APPLICAZIONI

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi Il portafoglio VidyoConferencing Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi La qualità HD di Vidyo mi permette di vedere e ascoltare

Dettagli

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Uno degli aspetti progettuali più importanti di un sistema Control4 è la rete. Una rete mal progettata, in molti casi, si tradurrà

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

Provincia di Padova. Capitolato d'oneri SERVIZI DI TELEFONIA MOBILE PER LA PROVINCIA DI PADOVA CIG 4642088433 SETTORE SISTEMI INFORMATIVI

Provincia di Padova. Capitolato d'oneri SERVIZI DI TELEFONIA MOBILE PER LA PROVINCIA DI PADOVA CIG 4642088433 SETTORE SISTEMI INFORMATIVI SETTORE SISTEMI INFORMATIVI SERVIZI DI TELEFONIA MOBILE PER LA PROVINCIA DI PADOVA Capitolato d'oneri Indice generale 1. Premessa...4 2. Definizioni ed acronimi...4 3. Oggetto dell appalto...5 4. Servizi

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

La gestione avanzata della forza vendita: mobile e off-line, ma integrata nei processi aziendali.

La gestione avanzata della forza vendita: mobile e off-line, ma integrata nei processi aziendali. La gestione avanzata della forza vendita: mobile e off-line, ma integrata nei processi aziendali. Gabriele Ottaviani product manager - mobile solutions - Capgemini BS Spa premesse...dovute soluzione off-line...ma

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE.

COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE. COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE. Milano, 31 gennaio 2013. Il Gruppo CBT, sempre attento alle esigenze dei propri clienti

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

- Antivirus, Firewall e buone norme di comportamento

- Antivirus, Firewall e buone norme di comportamento Reti Di cosa parleremo? - Definizione di Rete e Concetti di Base - Tipologie di reti - Tecnologie Wireless - Internet e WWW - Connessioni casalinghe a Internet - Posta elettronica, FTP e Internet Browser

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Progettisti dentro e oltre l impresa MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Pag 1 di 31 INTRODUZIONE Questo documento ha lo scopo di illustrare le modalità di installazione e configurazione dell

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE UN SISTEMA INTEGRATO COMUNICAZIONE VERSO L ESTERNO Istituti di vigilanza Invio allarmi con protocollo CONTACT ID Comunicatore PSTN Espansione GSM Telefono

Dettagli

Servizio HP Hardware Support Exchange

Servizio HP Hardware Support Exchange Servizio HP Hardware Support Exchange Servizi HP Il servizio HP Hardware Support Exchange offre un supporto affidabile e rapido per la sostituzione dei prodotti HP. Studiato in modo specifico per i prodotti

Dettagli

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l.

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. Babel S.r.l. - P.zza S. Benedetto da Norcia 33, 00040 Pomezia (RM) www.babel.it

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Le Reti di Calcolatori (parte 2) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS.

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. SMS: usali per raggiungere i tuoi contatti... con un click! Guida pratica all utilizzo degli sms pubblicitari L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. 2 SMS: usali

Dettagli

COLLABOR@ ORGANIZZA RIUNIONI ON-LINE DA QUALUNQUE PC RECUPERA IL TUO TEMPO TAGLIA I COSTI DEI TUOI SPOSTAMENTI RISPETTA L AMBIENTE

COLLABOR@ ORGANIZZA RIUNIONI ON-LINE DA QUALUNQUE PC RECUPERA IL TUO TEMPO TAGLIA I COSTI DEI TUOI SPOSTAMENTI RISPETTA L AMBIENTE COLLABOR@ ORGANIZZA RIUNIONI ON-LINE DA QUALUNQUE PC RECUPERA IL TUO TEMPO TAGLIA I COSTI DEI TUOI SPOSTAMENTI RISPETTA L AMBIENTE COSA E QUANDO SERVE PERCHE USARLO E un servizio di Cloud Computing dedicato

Dettagli

Go Bemoov. Una biglietteria in ogni cellulare: Sperimentazione NFC per

Go Bemoov. Una biglietteria in ogni cellulare: Sperimentazione NFC per Go Bemoov Una biglietteria in ogni cellulare: Sperimentazione NFC per BEMOOV Il circuito nazionale di mobile payment Bemoov è il circuito nazionale di acquisti e pagamenti in mobilità attivo al pubblico

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

2. Infrastruttura e sicurezza (Equivalente al Pillar 2-3 e 4 della Ade)

2. Infrastruttura e sicurezza (Equivalente al Pillar 2-3 e 4 della Ade) AGENDA DIGITALE ITALIANA 1. Struttura dell Agenda Italia, confronto con quella Europea La cabina di regia parte con il piede sbagliato poiché ridisegna l Agenda Europea modificandone l organizzazione e

Dettagli

Comunicazioni video Avaya

Comunicazioni video Avaya Comunicazioni video Avaya Video ad alta definizione per singoli e gruppi a livello aziendale. Facile utilizzo. Ampiezza di banda ridotta. Scelta di endpoint e funzionalità. Le soluzioni video Avaya sfatano

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014

Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014 Osservatori Digital Innovation del Politecnico di Milano www.osservatori.net COMUNICATO STAMPA Osservatorio Mobile Enterprise Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014 Il mercato

Dettagli

MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa

MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa Cosa è MPLS MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa L idea di base consiste nell associare a ciascun pacchetto un breve identificativo

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

Web Conferencing and Collaboration tool

Web Conferencing and Collaboration tool Web Conferencing and Collaboration tool La piattaforma Meetecho Piattaforma di Web Conferencing e Collaborazione on line in tempo reale Caratteristiche generali Soluzione client-server progettata per essere

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu SOA IN AMBITO TELCO Al fine di ottimizzare i costi e di migliorare la gestione dell'it, le aziende guardano, sempre più con maggiore interesse, alle problematiche di gestionee ed ottimizzazione dei processi

Dettagli

TeamViewer introduce l applicazione per Outlook. Il collegamento diretto con i contatti di Outlook è ora possibile grazie a TeamViewer

TeamViewer introduce l applicazione per Outlook. Il collegamento diretto con i contatti di Outlook è ora possibile grazie a TeamViewer Press Release TeamViewer introduce l applicazione per Outlook Il collegamento diretto con i contatti di Outlook è ora possibile grazie a TeamViewer Goeppingen, Germania, 28 aprile 2015 TeamViewer, uno

Dettagli

Profilo Commerciale Collabor@

Profilo Commerciale Collabor@ Profilo Commerciale Collabor@ 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO E REQUISITI Collabor@ è un servizio di web conferenza basato sulla piattaforma Cisco WebEx, che consente di organizzare e svolgere riunioni web,

Dettagli

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo.

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo. Pag. 1/7 Prof. Like you Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01 Email / Web / Social Pag. 2/7 hottimo.crm Con CRM (Customer Relationship Management) si indicano tutti gli aspetti di interazione

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE Programma Enti Locali Innovazione di Sistema Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE 1 Premessa Il presente documento ha lo scopo di facilitare la disseminazione e il riuso

Dettagli

Collabor@ Organizza riunioni on-line da qualunque PC Recupera il tuo tempo Taglia i costi dei tuoi spostamenti Rispetta l ambiente DISCO DI VENDITA

Collabor@ Organizza riunioni on-line da qualunque PC Recupera il tuo tempo Taglia i costi dei tuoi spostamenti Rispetta l ambiente DISCO DI VENDITA GRUPPO TELECOM ITALIA Collabor@ Organizza riunioni on-line da qualunque PC Recupera il tuo tempo Taglia i costi dei tuoi spostamenti Rispetta l ambiente DISCO DI VENDITA Indice Guida Veloce Contatti Quando

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014 Milano, Settembre 2014 la nostra promessa Dialogare con centinaia, migliaia o milioni di persone. Una per una, interattivamente. 10/1/2014 2 la nostra expertise YourVoice è il principale operatore italiano

Dettagli

Delorme InReach SE & Explorer Comunicatore Satellitare, l SOS nel palmo della tua mano

Delorme InReach SE & Explorer Comunicatore Satellitare, l SOS nel palmo della tua mano Delorme InReach SE & Explorer Comunicatore Satellitare, l SOS nel palmo della tua mano Guida Rapida caratteristiche 1. Introduzione InReach SE è il comunicatore satellitare che consente di digitare, inviare/ricevere

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. IT Security. Syllabus

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. IT Security. Syllabus EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE IT Security Syllabus Scopo Questo documento presenta il syllabus di ECDL Standard IT Security. Il syllabus descrive, attraverso i risultati del processo di apprendimento,

Dettagli

Introduzione alla VPN del progetto Sa.Sol Desk Formazione VPN

Introduzione alla VPN del progetto Sa.Sol Desk Formazione VPN Introduzione alla VPN del progetto Sa.Sol Desk Sommario Premessa Definizione di VPN Rete Privata Virtuale VPN nel progetto Sa.Sol Desk Configurazione Esempi guidati Scenari futuri Premessa Tante Associazioni

Dettagli

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Easy-TO è il software professionale per il Tour Operator moderno. Progettato e distribuito in Italia e all estero da Travel Software srl (Milano), un partner

Dettagli

Francesco Fumelli. iphone. Cos è, come funziona. Simonelli electronic Book

Francesco Fumelli. iphone. Cos è, come funziona. Simonelli electronic Book Francesco Fumelli iphone The Line by Simonelli Editore Cos è, come funziona Simonelli electronic Book Simonelli electronic Book «iphone: Cos è, come funziona» di Francesco Fumelli ISBN 978-88-7647-327-2

Dettagli

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

DEFENDER HYBRID. Sistema antintrusione ibrido wireless e filare. fracarro.com

DEFENDER HYBRID. Sistema antintrusione ibrido wireless e filare. fracarro.com DEFENDER HYBRID Sistema antintrusione ibrido wireless e filare Il sistema Un sistema completamente nuovo e flessibile Impianto filare o wireless? Da oggi Defender Hybrid Defender Hybrid rivoluziona il modo

Dettagli