Davide collabora con Golia: Mobility la nuova frontiera

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Davide collabora con Golia: Mobility la nuova frontiera"

Transcript

1 Davide collabora con Golia: Mobility la nuova frontiera di Massimo Fucci Le organizzazioni per ben operare hanno bisogno, sempre più, di ricevere e distribuire informazioni e dati in tempo reale. Sono interessate diverse tipologie di attività e diverse figure professionali: manutentori, ispettori, venditori, ma anche i manager, per i quali la possibilità di rimanere sempre connessi è oramai vitale. Tecnologie ed infrastruttura sembrano essere pronte. Al management attento ed innovativo la decisione di investire in progetti che possono rappresentare un vantaggio competitivo in ben tre direzioni:riduzione dei costi, incremento dell efficacia, sviluppo di nuovi mercati/servizi. L esigenza di comunicare in modo libero è, da sempre, presente nella natura umana; la comunicazione in modalità strutturata ed organizzata è una delle esigenze primarie di tutte le aziende, indipendentemente dalle loro dimensioni e dall ambito operativo, sia questo privato oppure pubblico. La comunicazione, nelle imprese e tra le imprese ed il mercato, si svolge, oramai, in ambiti che travalicano l edificio fisico delle Aziende, ragion per cui un numero sempre maggiore di risorse umane si trova ad operare in aziende senza confini ; questo, sempre più, impone alla comunicazione di utilizzare tecnologie avanzate come la modalità WAN (Wide Area Network) se è accessibile una linea a banda larga terrestre, oppure HDSPA su collegamenti via etere. Nelle aziende, oggi, cresce l interesse per le cosiddette soluzioni di mobility: un universo di semplice intuizione ma, nello stesso tempo, complesso da realizzare. L idea di poter interagire con il contesto aziendale - lavorativo (colleghi, capo, clienti e fornitori) e, perché no, con i 1

2 servizi pubblici. Operazioni come richiedere certificati, pagare il bollo, le tasse e multe, il parcheggio, il tutto utilizzando il telefono cellulare, o meglio, un più comodo smartphone con tanto di tastiera estesa miniaturizzata, in ogni momento e da un qualsiasi luogo rappresentano, in un certo qual modo, una sorta di desiderio comune, quasi una situazione naturale, alla quale tutti sono contenti di potersi uniformare. L organizzazione, le tecnologie, i dispositivi e le applicazioni che possono consentire di operare in ambiente mobile, sono di fatto realtà che necessitano di precise decisioni di management che coinvolgono sia diverse tecnologie e dispositivi (Infrastruttura ICT) sia di risorse umane in grado di comprendere la grande opportunità che viene presentata, in quanto trattasi di una modalità operativa diversa culturalmente da quanto occorso fino ad oggi. Quali sono, quindi, gli ingredienti che consentono la messa a regime di un ambiente Mobile ad alta efficacia? La risposta è complessa, vediamo di indicare quantomeno i componenti più importanti: un modello di business/servizio definito, studiato, strutturato; un infrastruttura ICT in cui siano presenti sia postazioni client (smartphone, notebook di ultima generazione) in grado di comunicare utilizzando tutte le connessioni wireless sia di terra che via etere, sia un infrastruttura di rete adeguata e dotata di tutte le norme di sicurezza (antivirus-riconoscimento client autorizzati- storage) atte a garantire integrità e segretezza dei dati, nonché tempi di risposta adeguati agli utilizzatori ed una buona continuità del servizio. Questo è il brodo primordiale in cui vanno sviluppate ed utilizzate le applicazioni per interoperare in ambito mobility. Un ambiente in cui il piccolo Davide (i dispositivi client) devono poter operare in modalità sicura e veloce con il gigante Golia (l infrastruttura ICT). A questo proposito va fatto un doveroso parallelo con l evoluzione dei motori diesel per auto. Questi hanno iniziato a fornire buone prestazioni solo quando si è smesso di adattare i vecchi motori progettati per un alimentazione a benzina e si è 2

3 passati a sviluppare ex-novo unità che, da subito, fossero a ciclo otto. Un insegnamento che alcuni implementatori di software e, soprattutto, i loro potenziali clienti dovrebbero tener ben presente, prima di rendere operativo un progetto: nel senso che, la possibilità di operare in modalità mobile non deve essere vista come una semplice aggiunta ad un sistema esistente, ma deve essere pensata e sviluppata ex-novo in un ambito di revisione delle applicazioni e della relativa infrastruttura. In alcuni casi potrebbe essere il grimaldello per rimettere mano a situazioni consolidate, ma desuete. Anche per le soluzioni mobility vale la regola che le esigenze si incrementano nel tempo, solo che in questo caso la dinamica è ancora più veloce e le richieste arrivano fin dai primi utilizzi on the road. Le soluzioni mobility, quindi, si portano con sé il concetto di azienda estesa in cui, effettivamente, cambiano i confini dell ambiente lavorativo: laddove il lavoratore diventa un mobile worker, una figura professionale, relativamente nuova, che vedrà crescere la propria presenza nel tempo sul mercato del lavoro. L importanza del mobile worker è sottolineata da IDC, secondo cui i lavoratori mobili rappresenteranno, entro il 2009, un quarto dei lavoratori di tutto il mondo. Inoltre, secondo un recente studio commissionato da Cisco, numerose aziende rischiano di non sfruttare i benefici di una forza lavoro mobile, soprattutto a causa di una cattiva gestione. Rappresentano, infatti, un effetto negativo sia l eccesso sia la carenza di comunicazione: la mancanza di una comunicazione regolare può causare un aumento dei livelli di stress e della sensazione di isolamento, mentre la micro-gestione del lavoratore può minare il rapporto di fiducia tra lavoratore ed azienda. Lo studio Cisco, intitolato Understanding and managing the Mobile Workforce, scaricabile sul sito web all indirizzo è stato condotto da uno psicologo specializzato nel ramo occupazionale della società di analisi di mercato 3

4 Pearn Kandola (www.pearnkandola.com) ed esamina le sfide professionali e interpersonali affrontate dai lavoratori mobili. Tale studio delinea le caratteristiche personali dominanti dei lavoratori mobile così come le influenze culturali sul mobile working, ed evidenzia quali debbano essere le best practice in termini di gestione, tenendo conto delle specifiche sfide a cui devono far fronte i lavoratori mobili e i rispettivi manager. Poiché il fenomeno del mobile working continua a crescere, le organizzazioni devono essere certe di avere l adeguata leadership per poter gestire team di lavoratori mobili, ha commentato Stuart Duff, psicologo esperto nel ramo occupazionale di Pearn Kandola e autore dello studio. Inoltre, lo studio evidenzia come i manager non devono cadere nella trappola di trattare il personale mobile nello stesso modo con cui gestiscono gli impiegati stanziali in ufficio. Ai manager viene richiesto di diventare comunicatori efficaci e costruttori di buone relazioni. Un obiettivo raggiungibile solo se si applica una modalità di gestione che si adatti alle diverse personalità di coloro che fanno parte del proprio gruppo. Altrimenti i risultati finali potranno non essere soddisfacenti. I lavoratori mobili che riescono a crescere e ad avere successo sono tipicamente auto-motivati, stabili, estroversi e indipendenti. Secondo lo studio, anzi, esistono vari profili professionali che rispondono potenzialmente meglio in un ambiente di mobile working: gli Stimulation Seeker, estroversi e motivati dal contatto con le persone; i Tough Survivors, emotivamente stabili, con bassi livelli di nevrosi, reattivi anche sotto pressione; i Curious Explorers, creativi, aperti a nuove idee ed esperienze; gli Indipendent Decision-Makers, mantengono il loro punto di vista e preferiscono lavorare senza supervisione; ed, infine, i cosiddetti Disciplined Archievers, coscienziosi e auto-motivati. Un risultato molto simile a quanto già previsto da alcuni dirigenti della Italtel (www.italtel.com) che, in Italia, è stata una delle società pioniere nello sviluppare la possibilità di utilizzare home worker, i quali, ai tempi, non erano ancora considerati mobile worker solo perché le tecnologie non 4

5 erano ancora pronte. Ma le problematiche affrontate sembrano essere identichea quelle che si debbono fronteggiare oggi. Dal punto di vista geografico, lo studio prende in considerazione 5 regioni, che includono l Europa occidentale, la Russia e i paesi del Commonwealth Idipendent States; l Europa centrale e orientale; il Medio Oriente e l Africa; l America Latina e i Carabi. Dal punto di vista culturale, la distribuzione dei lavoratori mobili varia molto all interno dell Europa Occidentale. Ad esempio, esiste una significativa differenza nell adozione del mobile working tra il nord e il sud Europa. Si spazia dal 46% di forza lavoro nei Paesi Bassi e il 45% in Finlandia, al 17% in Spagna e l 8% in Portogallo. Lo studio evidenzia l esigenza delle aziende di affrontare una serie di problematiche in modo da rendere il proprio personale mobile il più produttivo possibile, ha dichiarato Clive Saekins, Director of Unified Communications di Cisco. È fondamentale assicurarsi che i lavoratori mobili abbiano a disposizione le tecnologie di comunicazione più appropriate. Ad esempio, le applicazioni video e quelle relative alla presence possono ridurre la sensazione di isolamento fornendo al lavoratore mobile visibilità e accesso ai membri del proprio team che sono online. Inoltre, le organizzazioni devono focalizzarsi sulla formazione di manager qualificati, scegliere i giusti candidati e fornire risorse e supporto adeguato per creare un team mobile di successo. Per quanto concerne l utilizzo di tecnologie Video, va tenuto di conto che, in Italia, non è possibile sconfinare nel terreno del controllo a distanza. Una sorte di sabbia mobile dove alcuni progetti, anche all avanguardia, si sono bloccati inesorabilmente. L evoluzione delle esigenze del mobile worker è andata di pari passo con l evoluzione della nostra offerta - evidenzia Giampiero Morbello, Marketing Communication e Channel Director Acer EMEA (www.acer.it)- sin dai primi notebook wireless che sono diventati mano a mano di peso e dimensioni sempre più portabili, fino ai prodotti più recenti che vedono la presenza della connettività UMTS su diverse linee di 5

6 portatili, con i quali è possibile l accesso a Internet o alla rete aziendale, l invio o la ricezione di con allegati anche di grandi dimensioni e la messaggistica istantanea. Il 3G rappresenta una realtà concreta e veloce ovunque ci si trovi, con prestazioni analoghe a quelle garantite da una linea DSL, inoltre la larga banda mobile offre agli utenti una copertura internazionale, consentendo a chi si sposta frequentemente di non continuare a cambiare configurazione e soprattutto di non dover essere un sistemista specializzato nella definizione e context switching dei parametri di connessione. La banda larga - conclude Morbello- permette al mobile worker di gestire il proprio business, ma anche il proprio tempo libero, in piena autonomia e con semplicità una volta definita la connessione questa rimane tale in ogni situazione. La mobility, in un certo qual modo, ha introdotto il concetto di ubiquità informatica ovvero la possibilità di accedere/comunicare con qualsiasi applicazione o sorgente di dati in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo, senza alcun vincolo di orario: ad esempio, controllare la posta elettronica dal treno che ci porta al lavoro o da un cliente, oppure comprare online i biglietti per un concerto tornando a casa dall ufficio. 3G/HDSPA, WiFi n, WiMAX o UWB: sono queste le fondamenta tecnologiche dell ubiquità informatica che consentono una connessione continua e a larga banda, una serie di sigle con le quali anche obtorto collo- ciascuno di noi, in un certo qual modo, dovrà interagire. A questo nuovo concetto rivolto al mobility Toshiba rivolge notevole attenzione - sottolinea Luigi Cattaneo, country manager delle Divisione Computer Systems di Toshiba (www.toshiba.it)- in particolare, tra i nostri prodotti, il nuovo Portégé R400 permette di ricevere automaticamente via connessione 3G/HDSPA le notifiche di ricezione dei messaggi di posta elettronica anche se il notebook è chiuso o in modalità di sospensione. 6

7 La via di integrare la possibilità di connessione UMTS all interno dei notebook è percorsa anche da Fujitsu Siemens Computers (www.fujitsu-siemens.it). La nostra strategia -stigmatizza Giuseppe Magni, Direttore Marketing di Fujitsu Siemens Computers- è dettata dalla riconosciuta esigenza del mercato, per cui è volta a garantire la massima mobilità degli utenti. Riteniamo che i dispositivi più adatti siano quelli dotati di tutte le connessioni wireless integrate. In questo modo le schede PCMCIA esterne diventano superflue e si semplifica notevolmente la facilità di utilizzo delle diverse connessioni. Fra i settori che hanno ottenuto maggiori vantaggi dall adozione di soluzioni per la mobility - conclude Magni - vanno segnalate, in particolare, le soluzioni rivolte all efficacia delle forze di vendita. La nostra esperienza, ci ha insegnato che il mercato farmaceutico fa, più di altri, della mobilità dei propri operatori sul territorio una scelta strategica. Un settore quindi molto ricettivo/propositivo di soluzioni mobility. Anche Lenovo offre ai propri clienti alcuni modelli di notebook con UMTS integrato, poichè rispetto ad altre tecnologie, l UMTS offre consumi ridotti ed autonomia superiore; inoltre sui notebook è possibile passare rapidamente da una connessione wireless a una cablata consentendo una flessibilità a prova di richiesta. L offerta Lenovo (www.lenovo.com) -afferma Mauro Domenico Catalano, Transactional Business Director- è rivolta essenzialmente al mondo professionale, i nostri modelli T ed X vantano una lunga tradizione nel supporto delle operazioni mobile, robustezza e leggerezza (chassis al carbonio) e funzionalità d ausilio (back up automatico - nessun disco di ripristino) a chi opera fuori sede. I nostri principali utilizzatori di progetti mobility operano nell area delle vendite e nel settore delle telecomunicazioni, anche se abbiamo approcciato anche altri mercati, con soluzioni innovative e polifunzionali. 7

8 A tal proposito, va ricordato, come il Centro Riabilitativo Villa Beretta dell Ospedale Valduce di Como ha inserito i ThinkPad Tablet di Lenovo in una soluzione interattiva sviluppata in collaborazione con IBM e Intel (un progetto fortemente caldeggiato da Enrica Fortunati, Marketing Manager di Intel in Italia) dove, grazie alla rete wireless ed alla tecnologia mobile centrino oggi è possibile accedere ai dati dei pazienti da qualsiasi punto dell ospedale; in questo modo, il personale medico ha sempre a disposizione tutte le informazioni e può decidere in tempo reale come intervenire, con un notevole incremento dei livelli di servizio. Il fenomeno della mobility - sottolinea Angelo Giuliana, Solution Portfolio Director C&SI Atos Origin Italy ( ) - rappresenta un vero e proprio nuovo paradigma, abilitato da una tecnologia ormai pervasiva, che sottende lo scambio di informazioni e interazione tra diversi attori, e l utilizzo di una tecnologia che permette lo scambio di contenuti e dati anche tra oggetti fisici. In questo contesto, Atos Origin sta sperimentando soluzioni verticali ed al contempo trasversali per tutti i settori del mercato che permettono un interazione multilivello mediante comunicazioni GPRS/UMTS, Wi-Fi, RFID e Bluetooth. Un esempio concreto conclude Giuliana - è dato dal forte interesse suscitato da soluzioni che prevedono micro pagamenti attraverso dispositivi mobile, nonché di Aziende interessate al nuovo concetto di marketing di prossimità, che ci ha permesso di sviluppare soluzioni e servizi di infomobilità sia in ottica enterprise sia consumer. Ne sono un esempio: i servizi di m-ticketing realizzati in UK per la Go North East l emissione/il pagamento di biglietti per il trasporto di passeggeri su pulmann di linea, e la soluzione di m-advertising, sviluppata per Roma Cinema FilmFestival, che utilizza dispositivi mobile come nuovo canale pubblicitario per interagire in maniera diretta e contestualizata con l utente finale. 8

9 Una componente essenziale della nuova frontiera della mobility è l affidabilità dei dispositivi mobili che si utilizzano. Mission Critical Computing on the Move è il nostro slogan e - puntualizza Massimo Ferranti, Presidente e General Manager di delfo italiana (www.delfo.it) - una situazione possibile se si usa un dispositivo integrato come il nostro CRMA (Common Radio Module Architecture) per l interfacciamento su una connessione UMTS/HSDPA, con il quale siamo riusciti a supportare un applicazione di telediagnosi sanitaria su terreni impervi ed una soluzione in grado di facilitare l interoperabilità di un veicolo con la centrale quando impegnato in attività di pattugliamento. Nell effervescente mondo dei dispositivi mobili, HP (www.hp.com) gioca un ruolo primario: i pioneri delle soluzioni di mobility ricorderanno che l Azienda è stata la prima ad adottare la ROM in italiano del sistema operativo di Microsoft per i dispositivi mobili, un passo significativo, che ha aperto la strada alla realizzazione progettuale di soluzioni per le imprese. Una tradizione che continua visto che sul sito dell azienda è prevista una specifica area denominata Centro di competenza soluzioni mobili, una rarità che è indice di come HP si rapporta con questo mercato. Pochi mesi fa abbiamo annunciato l HP ipaq 514 Voice Messenger - sottolinea Agostino Santoni, General Manger di HP Personal Systems Group- lo smartphone che ha segnato una svolta nell offerta HP e più in generale nella comunicazione voce, grazie all integrazione delle funzionalità VoIP (Voice over Internet Protocol) e push e al sistema operativo di ultima generazione Windows Mobile 6 di Microsoft. Anche il 2008 sarà, per noi, un anno di grandi novità dove continueremo a concentrarci sull offerta smartphone ampliando la gamma con nuovi e innovativi modelli, con l obiettivo di offrire ai nostri clienti un porfolio completo che comprende oltre ai dispositivi (Smartphone e notebook tra cui va segnalato il modello HP Compaq nc6400 con connettività Vodafone 3G/HDSPA integrata), anche le suite software per supportare le 9

10 aziende nella gestione dei dispositivi mobili e nello sviluppo di applicazioni di mobility. Il settore degli Smartphone risulta particolarmente ricco di offerta perché rappresenta la convergenza di aziende produttrici di hardware IT (palmari) e dei produttori di telefoni cellulari. Un mercato spinto anche da Microsoft che, soprattutto negli ultimi tempi, ha profuso notevoli sforzi per dotare Palmari e Smartphone di una piattaforma operativa robusta, sicura, e con la massima compatibilità con quanto prodotto dall utilizzo del PC (MS Office). Ora, alla versione 6.0, alcuni obbiettivi di compatibilità quasi completa sembrano essere stati raggiunti, come la possibilità (finalmente) di modificare anche i files in formato Power Point, una miglior compatibilità con Outlook, la possibilità di utilizzare messaggi di posta elettronica in formato HTML e, non ultimo, la possibilità di gestire una password di sicurezza sia per il dispositivo che per la sua memory card. In quest ottica Samsung (www.samsung.it), di recente, ha rivisto la propria gamma orientata alle soluzioni business. La categoria di prodotti dedicata al mondo business -ci conferma Pietro Paolo Rimonti, VP Telecommunication network di Samsung Italiadefinita come Mail&Call è composta unicamente da smartphone di nuova generazione compatti ed eleganti, che dispongono del sistema operativo Windows Mobile. La gamma Mail & Call di Samsung presenta tre nuovi modelli: i620, i600 e i710, tutti dotati di fotocamera integrata, Bluetooth stereo 2.0, Push e HSDPA per navigare fino a 3.6 Mbps. In particolare: i620 è dotato di tastiera QWERTY a scomparsa; i600, in soli 11.8mm di spessore, è dotato di una tastiera QWERTY a vista; e, infine, i710 è uno smartphone quadriband full touch-screen dotato, opzionalmente, anche di modulo GPS. In questo settore merita una menzione particolare, il marchio pioniere degli Smartphone, Palm (www.palm.com/it), a cui deve essere attribuito 10

11 il merito di aver proposto al mercato il primo prodotto in questo settore il Treo (dal gaelico tutto in uno) che, nel tempo si è evoluto ed ha affiancato ai modelli con piattaforma Palm 0S, anche l ambiente operativo Windows Mobile di Microsoft. Nei prossimi mesi Palm continuerà a innovare la gamma dei suoi smartphone e palmari con prodotti sempre più all avanguardia afferma Alberto Acito, Country Sales Manager Palm Italia - intendiamo raggiungere fasce più ampie di utenti, compresi quelli consumer, offrendo dei device che consentiranno agli utenti, grazie alle caratteristiche hardware, software, di design e alla tastiera estesa, elemento distintivo dei dispositivi Palm, di esprimersi liberamente in movimento, in modo semplice e immediato. Questi nuovi prodotti si affiancheranno ai già collaudati smartphone Palm Treo 750 e Palm Treo 680. Il nostro mercato è da sempre costituito dai liberi professionisti e i segmenti verticali aziendali come ad esempio la forza vendita, i tecnici e i manutentori. Con il lancio dei nuovi device, Palm intende raggiungere anche nuovi bacini di utenza, in particolare quello del middle management che, per la prima volta, si avvicina allo smartphone utilizzandolo come telefono aziendale sia come strumento per la produttività personale, sia come elemento di un progetto aziendale di più ampio respiro. Uno dei più importanti progetti sviluppati ad oggi con dispositivi palmari è sicuramente ACCELIO, un iniziativa fortemente voluta da SNCF (Société Nationale des Chemins de Fer) - come ci spiega Giuseppe Luchesa, Managing Director di Psion Teklogix Italia (www.psionteklogix.com)- che doterà diecimila ispettori in viaggio delle ferrovie francesi di palmari Psion Teklogix Workabout PRO connessi a stampanti portatili ultraleggere, e configurati con il software sviluppato ad hoc da Unilog. Quest attrezzatura consentirà all ispettore di verificare i biglietti stagionali emessi sulla rete regionale e dotati di tecnologia RFID al proprio interno, quelli stampati da web con impresso lo speciale codice a barre Aztec e 11

12 di controllare anche i biglietti tradizionali provvisti di codice a barre leggibile con il dispositivo Imaging 2D (installato su Workabout Pro). Inoltre il progetto prevede l emissione di biglietti in vettura, la riscossione dei pagamenti con carta di credito, assegno o contanti e la stampa delle necessarie ammende per i trasgressori privi di documento di viaggio. In tutte le realizzazioni di progetti ICT è importante la sicurezza dei dati, in questo ambito, Symantec Mobile Security Suite 5.0 (www.symantec.com) consente la protezione dei dispositivi mobili basati su sistemi operativi Symbian (Nokia, Sonyericsson) e Windows Mobile. Il prodotto - conferma Andrea Del Miglio, Practice Manager Operational Services di Symantec Corporation - contiene funzionalità antivirus, personal firewall, password enforcement e tecnologie di cifratura. Usato in combinazione con Symantec Mobile VPN, il prodotto permette anche di verificare che l'accesso alla rete aziendale sia effettuato solo da dispositivi conformi alle politiche di sicurezza definite. La suite fornisce anche una console di amministrazione centralizzata che permette di definire e distribuire le policy di sicurezza a tutto il parco macchine. L'integrazione nativa con Live Update permette, infine, di mantenere aggiornata l installazione in modo efficiente. Per aiutare le imprese a gestire in piena sicurezza l accesso remoto alle reti aziendali, Juniper Networks (www.juniper.net) offre una famiglia di prodotti Secure Access che sfruttano al meglio il protocollo SSL. Con le soluzioni di Juniper sottolinea Giulio Barki, Country Manager della Divisione Corporate and Governement di Juniper Networks Italia- un azienda può integrare la propria soluzione di accesso remoto con i sistemi di autenticazione già esistenti. Un nuovo concetto di profilatura dell utente permette di gestire dinamicamente l accesso alle applicazioni, il sistema Secure Access è infatti in grado di riconoscere se l accesso alla rete viene effettuato utilizzando un PC di un Internet Point o un PC aziendale dotato di certificato digitale e di comportarsi di conseguenza. 12

13 La diffusione di dispositivi mobili consente alle aziende di distribuire contenuti e di comunicare con modalità specifica e selettiva, in questo ambito l offerta di Xaltia (www.xaltia.it) prevede servizi ad accesso multicanale. Il nostro obiettivo - afferma Luca Tomassini, Presidente e fondatore XALTIA Spa- è di produrre servizi di comunicazione in cui il canale è stabilito in base alla tipologia di contenuto e alla finalità del servizio stesso. Ad esempio, su base SMS offriamo newsletter, inbox e gestione di sondaggi. Gli MMS sono utilizzati per newsletter dai contenuti più ricchi come la grafica, sistemi di alerting per videosorveglianza. A ciò si aggiunge la nostra offerta video che include servizi streaming (corporate TV, pubblicità) basati su videochiamata (videocataloghi e video callcenter). Per chi non fosse ancora convinto dell importanza assunta dai progetti per soluzioni mobility, segnaliamo l impegno di Nortel (www.nortel.com) che, recentemente, ha lanciato una nuova soluzione chiamata Unwired Enterprise con l obiettivo di creare un azienda in cui le applicazioni siano utilizzabili in mobilità. Nortel - dichiara Piervincenzo Nardese, Enterprise Wireless networks Engineering - ha aumentato in maniera consistente i propri investimenti in R&D per essere in grado di fornire una soluzione completa per l azienda Unwired. I piani di sviluppo comprendono reti WLAN e Mesh di prossima generazione, capaci di supportare velocità di accesso da 3 a 6 volte superiori a quelle attuali per mezzo dello standard IEEE n; una gamma di switch e router aziendali in grado di supportare gli apparati wireless in maniera nativa e fornire le prestazione necessarie. A cui si aggiungono l esperienza nelle tecnologie OFDM/MIMO nel campo delle nuove WLAN n. Molto tempo è passato da quando (2003) uno dei principali operatori IT ha lanciato sul mercato la tecnologia di processore Intel Centrino ( 13

14 ), con l intento di favorire la diffusione di un utilizzo mobile dei notebook. Oggi- ci illustra Carmine Stragapede, regional Business Manager Italy and Switzerland di Intel Corporation siamo alla quarta generazione di questa tecnologia, Intel Centrino Pro, che associa a prestazioni elevate e livelli superiori di mobility, un maggiore risparmio energetico, nuove funzionalità per la sicurezza basata su hardware e funzioni evolute di manageability. Inoltre grazie alla tecnologia Intel Active Management, i dipartimenti IT sono oggi in grado di proteggere ed eseguire interventi di riparazione in remoto, anche a macchina spenta e indipendentemente dallo stato del sistema operativo o del disco fisso, aumentando così la produttività, il risparmio sull'it. In conclusione, il desiderio di poter ben operare al di fuori dell ufficio tradizionale è a portata di mano: le tecnologie sono ormai pronte, le infrastrutture hanno ormai raggiunto livelli adeguati. Rimane da fissare la questione costi UMTS-HDSPA, ed in questo i provider telefonici non sono facili da comprendere e, soprattutto, da mettere a confronto. In merito alla gestione dei dati, i piani tariffari sono decisamente meno comprensibili di quelli relativi alla voce, inoltre non risulta chiaro come si monitorizzano le unità di conto proposte e la ridda di promozioni a scadenza, non facilita certo una definizione oggettiva del conto annuo. Per l utenza privata, i costi rimangono ancora elevati, ma per l utenza business (sembra!) le tariffe sono oggetto di una sana trattativa, a cui l utente deve rivolgere particolare attenzione,poiché gli elementi di confronto, come sottolineato, non sono così certi. Certo che un piano dati ad un costo accessibile potrebbe fornire un ulteriore impulso alla diffusione di applicazioni mobile, ma (forse) questo può accadere solo quando la copertura UMTS/HDSPA (la larga banda wirelesss) avrà raggiunto una porzione più elevata di territorio, anche se, ad onor del vero, non tutte le applicazioni mobili necessitano di banda larga. Un esempio evidentemente è dato dalla notevole diffusione dei dispositivi Blackberry (www. blackberry.com) per la ricezione e l invio della posta elettronica che 14

15 operano essenzialmente in modalità GPRS; ad oggi solo pochi modelli di questo marchio prevedono una connessione UMTS. Una strada condivisa anche da Nokia (www.nokia.it) che, fino a non molto tempo fa, metteva a disposizione il proprio ufficio tescabile (9300i) che poteva essere collegato solo in modalità GPRS. Il nuovo E90 è frutto dell esperienza maturata da Nokia nella piattaforma Communicator, è dotato di una tastiera di tipo Qwerty integrata, con la quale redigere testi (anche di una certa complessità) risulta sufficientemente agevole. E90 può trattare (visualizzare o modificare) i file di Microsoft Office, grazie alla presenza dell applicazione Q Office, in grado di operare su file nativi della suite Microsoft. Anche la connettività in questo caso è totale, sia wireless LAN ( ) che HDSPA: in quest ultima modalità può anche essere utilizzato come modem wireless del proprio pc portatile. La stabilità dell E90 è garantita dal sistema operativo Symbian (www.symbian.com) che ha radici industriali (nasce in casa PSION) e che gli conferisce una particolare robustezza e semplicità d uso. Il sistema operativo Symbian appartiene ad un consorzio costituito da Nokia, Sony Ericsson, Samsung, Siemens AG, Panasonic: non è, quindi, un prodotto open source anche se quasi tutto il codice è a disposizione di tutti i produttori di dispositivi mobili. Inoltre, cosa da non sottovalutare, è pubblica tutta la documentazione relativa alle API, facilitando, in questo modo, le aziende che intendono sviluppare applicazioni per questa piattaforma. Come preannunciato, il mondo mobile si presenta variegato, diversi sono glia spetti di cui bisogna tenere conto- a proposito, le batteria rimangono una nota dolens in termini di continuità operativa, va ricordato che la trasmissione dati via etere è ad alto consumo di energia- di cui la tecnologia pur essendo importante non è quella preponderante in termini di Go- NoGo. L ambiente delle applicazioni mobile richiede anche un cambio culturale a tre livelli: il management, il mobile worker e, non ultimo, l utente. Una sfida che interessa molti di noi anche perché, in definitiva, una cosa è certa, il futuro, anzi il presente, è Mobile, un messaggio agli stacanovisti: non tramutino la mobility nella nota equazione luce nei campi, si lavora anche di notte. 15

16 16

Workstation per l ufficio tecnico esteso. di Massimo Fucci

Workstation per l ufficio tecnico esteso. di Massimo Fucci Workstation per l ufficio tecnico esteso di Massimo Fucci L efficacia dell ufficio è anche funzione della strumentazione digitale di base in uso : non basta più una stazione per garantire tempi di risposta

Dettagli

Mobile Computing e Ufficio Tecnico di Massimo Fucci

Mobile Computing e Ufficio Tecnico di Massimo Fucci Mobile Computing e Ufficio Tecnico di Massimo Fucci Le imprese, per ben operare debbono imparare a vivere del cambiamento. Cambiano i modelli di business e di riflesso vanno modificati i processi e le

Dettagli

Mobile & wireless. Fatturazione Elettronica

Mobile & wireless. Fatturazione Elettronica Mobile & wireless Con applicazioni Mobile & Wireless si intendono le applicazioni a supporto dei processi aziendali che si basano su: rete cellulare, qualsiasi sia il terminale utilizzato (telefono cellulare,

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Company profile 2014

Company profile 2014 Company profile 2014 Chi siamo Digimetrica è una società specializzata in: Sicurezza informatica Networking e gestione di infrastrutture informatiche Outsourcing di soluzioni internet e cloud computing

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica. Il caso RETELIT

Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica. Il caso RETELIT Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica Il caso RETELIT Innovare e competere con le ICT - PARTE I Cap.9 Innovare la comunicazione aziendale

Dettagli

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server La nuova generazione di soluzioni per le piccole imprese Vantaggi per le piccole imprese Progettato per le piccole imprese e commercializzato

Dettagli

Cortado Corporate Server 4.0 per BlackBerry

Cortado Corporate Server 4.0 per BlackBerry All interno ulteriori dettagli Cortado Corporate Server 4.0 per BlackBerry La nuova dimensione della mobilità Cortado offre la completa autonomia dalla postazione di lavoro e modalità di comunicazione

Dettagli

Tecnologia wireless (solo su alcuni modelli)

Tecnologia wireless (solo su alcuni modelli) Tecnologia wireless (solo su alcuni modelli) Guida per l'utente Copyright 2007 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Windows è un marchio registrato negli Stati Uniti di Microsoft Corporation. Bluetooth

Dettagli

Comunicato stampa. Intel Offre Nuove Soluzioni in Silicio, Software e di Connettività per Ampliare le Funzionalità del Mobile Computing

Comunicato stampa. Intel Offre Nuove Soluzioni in Silicio, Software e di Connettività per Ampliare le Funzionalità del Mobile Computing Intel Corporation 2200 Mission College Blvd. Santa Clara, CA 95054-1549 Comunicato stampa Intel Offre Nuove Soluzioni in Silicio, Software e di Connettività per Ampliare le Funzionalità del Mobile Computing

Dettagli

RETI DIGITALI E TECNOLOGIE ABILITANTI

RETI DIGITALI E TECNOLOGIE ABILITANTI RETI DIGITALI E TECNOLOGIE ABILITANTI LE RETI DIGITALI Interconnessioni elettroniche tra imprese e soggetti economici in cui si svolgono comunicazioni e transazioni Costituiscono la base su cui nell era

Dettagli

Perché le reti di calcolatori. Terminologia e classificazione delle reti. Reti aziendali Reti domestiche Reti Mobili

Perché le reti di calcolatori. Terminologia e classificazione delle reti. Reti aziendali Reti domestiche Reti Mobili Perché le reti di calcolatori Reti aziendali Reti domestiche Reti Mobili Terminologia e classificazione delle reti Tecnologia di trasmissione Scala della rete 2 Diffusione della tecnologia digitale Distribuzione,

Dettagli

INFORMAZIONE ALL UTENZA. Microdata MICRO-TPL. HYPERSPOT FEDERATED SEARCH NAVIGAZIONE E SERVIZI INTERNET A BORDO BUS

INFORMAZIONE ALL UTENZA. Microdata MICRO-TPL. HYPERSPOT FEDERATED SEARCH NAVIGAZIONE E SERVIZI INTERNET A BORDO BUS INFORMAZIONE ALL UTENZA MICRO-TPL.HYPERSPOT FEDERATED SEARCH Microdata MICRO-TPL. HYPERSPOT NAVIGAZIONE E SERVIZI INTERNET A BORDO BUS Microdata S.r.l. Software, Servizi & Soluzioni Società soggetta a

Dettagli

NUOVA ENERGIA PER L INTEGRAZIONE IT

NUOVA ENERGIA PER L INTEGRAZIONE IT NUOVA ENERGIA PER L INTEGRAZIONE IT Dalla consulenza alla systems integration, alla completa gestione delle soluzioni IT, LUNACOM guida le performance del vostro business. REGOLA NUMERO UNO: COMPRENDERE

Dettagli

Indice generale. Introduzione...xiii. Nota del revisore...xvii. Introduzione alle reti...1. Introduzione alle reti wireless...11

Indice generale. Introduzione...xiii. Nota del revisore...xvii. Introduzione alle reti...1. Introduzione alle reti wireless...11 Introduzione...xiii Nota del revisore...xvii Capitolo 1 Capitolo 2 Introduzione alle reti...1 Trasferimento di dati... 2 Bit e byte... 2 Controllo di errore... 3 Handshaking... 3 Trovare la destinazione...

Dettagli

Il Codice della PA digitale Evolvere verso la mobilità e la convergenza

Il Codice della PA digitale Evolvere verso la mobilità e la convergenza Il Codice della PA digitale Evolvere verso la mobilità e la convergenza Raimondo Anello Responsabile Marketing Enterprise & Public Safety Ericsson in Italia Mobilità e convergenza Ericsson per la PA ForumPA

Dettagli

Vorrei che anche i nostri collaboratori potessero accedere sempre e ovunque alla nostra rete per consultare i file di cui hanno bisogno.

Vorrei che anche i nostri collaboratori potessero accedere sempre e ovunque alla nostra rete per consultare i file di cui hanno bisogno. VPN Distanze? Le aziende si collegano in rete con le loro filiali, aprono uffici decentrati, promuovono il telelavoro oppure collegano i collaboratori remoti e i fornitori di servizi esterni alla loro

Dettagli

Video Controllo & Spyone - CENTRO ASSISTENZA INFORMATICA COMPUTER PC MAC HP NOTEBOOK D PREMESSA

Video Controllo & Spyone - CENTRO ASSISTENZA INFORMATICA COMPUTER PC MAC HP NOTEBOOK D PREMESSA PREMESSA Nel settore della videosorveglianza vengono attualmente usate molte tipologie di sistemi e dispositivi per il monitoraggio e la protezione di edifici e persone. Per meglio comprendere la portata

Dettagli

Libera il tuo business UNIFIED COMMUNICATION CLOUD COMPUTING

Libera il tuo business UNIFIED COMMUNICATION CLOUD COMPUTING Libera il tuo business UNIFIED COMMUNICATION CLOUD COMPUTING 53% ottimizzazione dei costi di implementazione 48% risparmio sui costi di manutenzione 46% velocità di innovazione 30% costi adattabili in

Dettagli

invisibile Bluetooth, la porta

invisibile Bluetooth, la porta Tecnologia Mobile Bluetooth, la porta invisibile L interfaccia Bluetooth, presente ormai in una gran parte dei moderni telefoni cellulari, permette di collegare numerose periferiche: ecco come funziona

Dettagli

MULTICANALITÀ E COMUNICAZIONI UNIFICATE

MULTICANALITÀ E COMUNICAZIONI UNIFICATE MULTICANALITÀ E COMUNICAZIONI UNIFICATE 20-03-2012 26 Argomenti Introduzione e quadro generale Convergenza dei servizi Servizi di prima e i servizi del futuro Comunicazioni unificate Comunicazioni aziendali

Dettagli

VoipNet. La soluzione per la comunicazione aziendale

VoipNet. La soluzione per la comunicazione aziendale VoipNet La soluzione per la comunicazione aziendale grave crisi economica fase recessiva mercati instabili terremoto finanziario difficoltà di crescita per le aziende Il mercato La nuova sfida per le aziende:

Dettagli

> LA TECNOLOGIA Per noi è una professione. Per voi sarà un gioco.

> LA TECNOLOGIA Per noi è una professione. Per voi sarà un gioco. > LA TECNOLOGIA Per noi è una professione. Per voi sarà un gioco. Perché investire in innovazione 2 Perché scegliere MediaNET 4 A chi si rivolge MediaNET 6 I numeri 7 Soluzioni e servizi 8 L identità MediaNET

Dettagli

Capitolo 6. Wireless LAN: via i fili!

Capitolo 6. Wireless LAN: via i fili! Capitolo 6 Wireless LAN: via i fili! Spesso la realizzazione di una rete impone maggiori problemi nella realizzazione fisica che in quella progettuale: il passaggio dei cavi all interno di apposite guide

Dettagli

I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno

I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno In questi ultimi anni gli investimenti

Dettagli

BT Mobile. Nasce la convergenza per le aziende. Opzione BT BlackBerry. Il tuo ufficio nelle tue mani. BT BlackBerry Professional e Enterprise

BT Mobile. Nasce la convergenza per le aziende. Opzione BT BlackBerry. Il tuo ufficio nelle tue mani. BT BlackBerry Professional e Enterprise BT Mobile Nasce la convergenza per le aziende Opzione BT BlackBerry Il tuo ufficio nelle tue mani BT BlackBerry Professional e Enterprise BT BlackBerry Il modo intelligente per far crescere la tua azienda

Dettagli

NUMERO 1O l esperienza migliora il business

NUMERO 1O l esperienza migliora il business NUMERO 1O l esperienza migliora il business Dal 1986 al vostro fianco NUMERO 1O, a più di vent anni dalla sua nascita, rappresenta il polo di riferimento nell esperienza informatica legata al business.

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

Matrix NAVAN CNX200 Soluzione Convergente Voce & Dati Per SOHO e Filiali

Matrix NAVAN CNX200 Soluzione Convergente Voce & Dati Per SOHO e Filiali Matrix NAVAN CNX200 Soluzione Convergente Voce & Dati Per SOHO e Filiali NAVAN CNX200 Soluzione Convergente Voce & Dati Best Wireless & Mobile Solution Prefazione - Sfide per Piccole Aziende Sfide Soluzione

Dettagli

Banda larga e ultralarga: lo scenario

Banda larga e ultralarga: lo scenario Banda larga e ultralarga: lo scenario Il digitale per lo sviluppo della mia impresa Ancona, 4 luglio 2013 L importanza della banda larga per lo sviluppo economico L Agenda Digitale Europea: obiettivi e

Dettagli

Quinta e sesta lezione Le telecomunicazioni parte IV

Quinta e sesta lezione Le telecomunicazioni parte IV Università Roma Tre Corso di laurea magistrale CINEMA, TELEVISIONE E PRODUZIONE MULTIMEDIALE Corso Media digitali: Televisione, video, Internet Docente: Enrico Menduni Quinta e sesta lezione Le telecomunicazioni

Dettagli

REPLY PROFILO AZIENDALE 2007

REPLY PROFILO AZIENDALE 2007 REPLY PROFILO AZIENDALE 2007 REPLY Company Profile 2007 1 CARATTERI IDENTIFICATIVI DEL GRUPPO Reply è una società di Consulenza, System Integration e Application Management, leader nella progettazione

Dettagli

Symantec Mobile Management for Configuration Manager 7.2

Symantec Mobile Management for Configuration Manager 7.2 Symantec Mobile Management for Configuration Manager 7.2 Gestione dei dispositivi scalabile, sicura e integrata Data-sheet: Gestione degli endpoint e mobiltà Panoramica La rapida proliferazione dei dispositivi

Dettagli

Progetto sperimentale di telelavoro

Progetto sperimentale di telelavoro Allegato B) al decreto del direttore n. 80 del 7 luglio 2008 Progetto sperimentale di telelavoro Obiettivi L Agenzia intende sviluppare il ricorso a forme di telelavoro ampliando la sperimentazione anche

Dettagli

UP TO DATE Gli scenari del VoIP e lo stato dell arte I PARTE

UP TO DATE Gli scenari del VoIP e lo stato dell arte I PARTE UP TO DATE Gli scenari del VoIP e lo stato dell arte I PARTE L o sviluppo delle connessioni Internet a banda larga e l utilizzo di piattaforme tecnologiche di carattere innovativo come i sistemi wireless

Dettagli

Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB

Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB Servizi di connessione Prodotti a supporto del business Per sfruttare al meglio una rete di ricarica per veicoli

Dettagli

Kaspersky. OpenSpaceSecurity. Kaspersky Open Space Security. La SOLUZIONE più COMPLETA per la SICUREZZA. della vostra AZIENDA

Kaspersky. OpenSpaceSecurity. Kaspersky Open Space Security. La SOLUZIONE più COMPLETA per la SICUREZZA. della vostra AZIENDA Kaspersky Open Space Security Kaspersky OpenSpaceSecurity KOSS è una suite di prodotti per la sicurezza di tutti i componenti di rete, dagli smartphone fino agli Internet Gateway. I dati elaborati dai

Dettagli

White paper. Cinque fattori chiave per la scelta di un computer palmare

White paper. Cinque fattori chiave per la scelta di un computer palmare White paper Cinque fattori chiave per la scelta di un computer palmare Scegliere tra smartphone, PDA e computer rugged disponibili per uso commerciale non è un impresa semplice. Decine di produttori offrono

Dettagli

Kaspersky. OpenSpace Security. Kaspersky Open Space Security. La SOLUZIONE più COMPLETA per la SICUREZZA. della vostra AZIENDA

Kaspersky. OpenSpace Security. Kaspersky Open Space Security. La SOLUZIONE più COMPLETA per la SICUREZZA. della vostra AZIENDA Kaspersky Kaspersky Open Space Security OpenSpace Security KOSS è una suite di prodotti per la sicurezza di tutti i componenti di rete, dagli smartphone fino agli Internet Gateway. I dati elaborati dai

Dettagli

SMART EDUCATION: Soluzioni innovative per la Scuola 2.0 Vodafone Italia

SMART EDUCATION: Soluzioni innovative per la Scuola 2.0 Vodafone Italia SMART EDUCATION: Soluzioni innovative per la Scuola 2.0 Vodafone Italia Bologna, 17 ottobre 2013 Le Smart Cities secondo Vodafone Miglioramento qualità della vita dei cittadini Forte impatto sulla comunità

Dettagli

TELEFONIA AZIENDALE, VIDEOSORVEGLIANZA, TRASMISSIONE DATI, CONNETTIVITÀ VOCE E INTERNET, CONSULENZA NELLE TELECOMUNICAZIONI AZIENDALI

TELEFONIA AZIENDALE, VIDEOSORVEGLIANZA, TRASMISSIONE DATI, CONNETTIVITÀ VOCE E INTERNET, CONSULENZA NELLE TELECOMUNICAZIONI AZIENDALI LA TUA GUIDA NELLE TELECOMUNICAZIONI TELEFONIA AZIENDALE, VIDEOSORVEGLIANZA, TRASMISSIONE DATI, CONNETTIVITÀ VOCE E INTERNET, CONSULENZA NELLE TELECOMUNICAZIONI AZIENDALI IL GRUPPO Costruire il successo

Dettagli

UComm CONNECT TO THE CLOUD

UComm CONNECT TO THE CLOUD CONNECT TO THE CLOUD CHI È TWT TWT S.p.A., operatore di telecomunicazioni dal 1995, offre ai propri clienti e partner una gamma completa di soluzioni ICT integrate e innovative, personalizzate in base

Dettagli

Mobile Management 7. 1. Symantec TM Mobile Management 7. 1

Mobile Management 7. 1. Symantec TM Mobile Management 7. 1 Gestione dei dispositivi scalabile, sicura e integrata Data-sheet: Gestione degli endpoint e mobilità Panoramica La rapida proliferazione dei dispositivi mobili nei luoghi di lavoro sta assumendo un ritmo

Dettagli

Soluzioni per la mobilità che ampliano Cisco Unified Communications

Soluzioni per la mobilità che ampliano Cisco Unified Communications Soluzioni per la mobilità che ampliano Cisco Unified Communications Le aziende di tutto il mondo hanno rivisto i propri processi aziendali per sfruttare le potenzialità delle nuove tecnologie come Internet,

Dettagli

Effective Email & Collaboration Ottenere il massimo da Lotus Notes e Domino

Effective Email & Collaboration Ottenere il massimo da Lotus Notes e Domino Effective Email & Collaboration Ottenere il massimo da Lotus Notes e Domino SurfTech: la competenza al servizio dell innovazione SurfTech nasce nel Febbraio 2008, dall iniziativa di tre professionisti

Dettagli

SOLUZIONI EVOLUTE PER L'AZIENDA CHE CAMBIA COMPANY PROFILE. GENNAIO 2013 GM Servizi S.r.l - Informatica per il business e le telecomunicazioni.

SOLUZIONI EVOLUTE PER L'AZIENDA CHE CAMBIA COMPANY PROFILE. GENNAIO 2013 GM Servizi S.r.l - Informatica per il business e le telecomunicazioni. SOLUZIONI EVOLUTE PER L'AZIENDA CHE CAMBIA COMPANY PROFILE GENNAIO 2013 GM Servizi S.r.l - Informatica per il business e le telecomunicazioni. GM - Servizi 3 COMPANY PROFILE AZIENDA E SERVIZI 01. Chi

Dettagli

Corso di Informatica per la Gestione Aziendale

Corso di Informatica per la Gestione Aziendale Corso di Informatica per la Gestione Aziendale Anno Accademico: 2008/2009 DOCENTI: Prof.ssa Cecilia Rossignoli Dott. Gianluca Geremia Università degli Studi di Verona Dipartimento di Economia Aziendale

Dettagli

BT Mobile. Nasce la convergenza per le aziende. Opzione BT BlackBerry. Il tuo ufficio nelle tue mani. BT BlackBerry Professional e Enterprise

BT Mobile. Nasce la convergenza per le aziende. Opzione BT BlackBerry. Il tuo ufficio nelle tue mani. BT BlackBerry Professional e Enterprise BT Mobile Nasce la convergenza per le aziende Opzione BT BlackBerry Il tuo ufficio nelle tue mani BT BlackBerry Professional e Enterprise BT BlackBerry Il modo intelligente per far crescere la tua azienda

Dettagli

SL1000. Comunicazioni intelligenti per la vostra azienda. www.nec-unifi ed.com. Energy Saving Product. Green

SL1000. Comunicazioni intelligenti per la vostra azienda. www.nec-unifi ed.com. Energy Saving Product. Green SL1000 Comunicazioni intelligenti per la vostra azienda www.nec-unifi ed.com Green Office Energy Saving Product Sommario 3 Introduzione: perche scegliere SL1000? 4 I telefoni SL1000: funzioni a portata

Dettagli

Una soluzione di collaborazione completa per aziende di medie dimensioni

Una soluzione di collaborazione completa per aziende di medie dimensioni Una soluzione di collaborazione completa per aziende di medie dimensioni La tua azienda è perfettamente connessa? È questa la sfida cruciale dell attuale panorama aziendale virtuale e mobile, mentre le

Dettagli

onlinesecurity sicurezza la piattaforma della sicurezza www.onlinesecurity.it Per i privati, le aziende ed i Provider Sicurezza

onlinesecurity sicurezza la piattaforma della sicurezza www.onlinesecurity.it Per i privati, le aziende ed i Provider Sicurezza onlinesecurity la piattaforma della sicurezza 2010 Release 2.0 Designed for Security Per i privati, le aziende ed i Provider Sicurezza le migliori tecnologie per la massima sicurezza www.onlinesecurity.it

Dettagli

Commercio elettronico mobile e pervasive computing

Commercio elettronico mobile e pervasive computing Commercio elettronico mobile e pervasive computing Dr. Stefano Burigat Dipartimento di Matematica e Informatica Università di Udine www.dimi.uniud.it/burigat stefano.burigat@uniud.it Mobile commerce mobile

Dettagli

e-connect Sistema di gestione, centralizzazione e supervisione degli impianti elmospa.com Global security solutions

e-connect Sistema di gestione, centralizzazione e supervisione degli impianti elmospa.com Global security solutions e-connect Sistema di gestione, centralizzazione e supervisione degli impianti elmospa.com Global security solutions e-connect A vanguardia tecnologica al servizio della sicurezza. Avvalendoci dell ormai

Dettagli

Testo delibera della Giunta Regionale. Lunedì 26 aprile 2004

Testo delibera della Giunta Regionale. Lunedì 26 aprile 2004 Testo delibera della Giunta Regionale Lunedì 26 aprile 2004 Il tema legato alla società dell informazione e della comunicazione sta rivestendo sempre maggiore rilevanza nelle agende degli amministratori

Dettagli

Press release 22 febbraio 2016

Press release 22 febbraio 2016 La tecnologia e tutte le novità di prodotto AVM al Mobile World Congress 2016 FRITZ!Box per qualsiasi tipo di connessione ad alta velocità: DSL, cavo, fibra ottica e 4G (LTE) WiFi intelligente e un ambiente

Dettagli

Dell Latitude ON. Domande frequenti. www.dell.com support.dell.com

Dell Latitude ON. Domande frequenti. www.dell.com support.dell.com Dell Domande frequenti www.dell.com support.dell.com N.B. N.B. Un N.B. indica informazioni importanti che contribuiscono a migliorare l'utilizzo del computer. Le informazioni contenute nel presente documento

Dettagli

UNA RETE SENZA FILI. C O N L E A Z I E N D E V E R S O N U O V E I M P R E S E

UNA RETE SENZA FILI. C O N L E A Z I E N D E V E R S O N U O V E I M P R E S E UNA RETE SENZA FILI. C O N L E A Z I E N D E V E R S O N U O V E I M P R E S E LA MOBILITÀ WLAN La mobilità aziendale non è più una frontiera tecnologica, ma una concreta necessità per competere ed essere

Dettagli

OGGETTO: Microsoft Unified Communications

OGGETTO: Microsoft Unified Communications OGGETTO: Microsoft Unified Communications Gentile Cliente, Microsoft Unified Communications è la nuova soluzione di comunicazione integrata che offre alle organizzazioni una piattaforma estendibile di

Dettagli

BT Mobile. Nasce la convergenza per le aziende. Opzione BT BlackBerry. Il tuo ufficio nelle tue mani. BT BlackBerry Professional e Enterprise

BT Mobile. Nasce la convergenza per le aziende. Opzione BT BlackBerry. Il tuo ufficio nelle tue mani. BT BlackBerry Professional e Enterprise BT Mobile Nasce la convergenza per le aziende Opzione BT BlackBerry Il tuo ufficio nelle tue mani BT BlackBerry Professional e Enterprise BT BlackBerry Il modo intelligente per far crescere la tua azienda

Dettagli

Ottimizzazione dell infrastruttura per la trasformazione dei data center verso il Cloud Computing

Ottimizzazione dell infrastruttura per la trasformazione dei data center verso il Cloud Computing Ottimizzazione dell infrastruttura per la trasformazione dei data center verso il Cloud Computing Dopo anni di innovazioni nel settore dell Information Technology, è in atto una profonda trasformazione.

Dettagli

PoTENTI PRESTRAZIONI DUal-core

PoTENTI PRESTRAZIONI DUal-core PoTENTI PRESTRAZIONI DUal-core POTENTI PRESTAZIONI DUAL-CORE PER IL BUSINESS DI TUTTI I GIORNI I più recenti notebook business Toshiba che integrano il processore Intel Core 2 Duo, sono estremamente potenti,

Dettagli

UNIVERGE SV8000. UNIVERGE 360 la nuova visione di NEC per le comunicazioni aziendali

UNIVERGE SV8000. UNIVERGE 360 la nuova visione di NEC per le comunicazioni aziendali UNIVERGE SV8000 UNIVERGE 360 la nuova visione di NEC per le comunicazioni aziendali Al passo coi tempi E prepararsi al cambiamento Con UNIVERGE360 il cliente guida il business. 2 Gli ambienti di lavoro

Dettagli

Ambiente Zebra Link-OS versione 2.0

Ambiente Zebra Link-OS versione 2.0 Ambiente Zebra Link-OS versione 2.0 Per rispondere ad aspettative in costante evoluzione e soddisfare la crescente domanda di dispositivi mobili, intelligenti e connessi al cloud, Zebra Technologies ha

Dettagli

Project Automation S.p.a.

Project Automation S.p.a. PROJECT AUTOMATION S.P.A. 1. PROFILO DELLA SOCIETÀ è la denominazione assunta nel 1999 da Philips Automation S.p.a., a sua volta costituita nel 1987 rilevando dalla Divisione Industrial & ElectroAcustic

Dettagli

Mobile e Collaborazione, tutti insieme appassionatamente. di Massimo Fucci

Mobile e Collaborazione, tutti insieme appassionatamente. di Massimo Fucci Mobile e Collaborazione, tutti insieme appassionatamente di Massimo Fucci Cambiano i modelli di business e di conseguenza debbono variare i modelli organizzativi. Un aiuto ci viene dalla tecnologia, che

Dettagli

I nostri clienti possono utilizzare servizi come: Connettività Internet xdsl Connettività Internet Wireless Linee telefoniche su rete dati

I nostri clienti possono utilizzare servizi come: Connettività Internet xdsl Connettività Internet Wireless Linee telefoniche su rete dati SSERV IIZ II E SSOLUZ IION II D II CONNETT IIV IITA VOCE E DAT II Le soluzioni di Internet Comunication del gruppo S.T. permettono al cliente la realizzazione di infrastrutture voce-dati adeguate alle

Dettagli

Cloud Computing e Mobility:

Cloud Computing e Mobility: S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Cloud Computing e Mobility: Lo studio professionale agile e sicuro Davide Grassano Membro della Commissione Informatica 4 dicembre 2013 - Milano Agenda 1

Dettagli

European E-mail Marketing Consumer Report 2009

European E-mail Marketing Consumer Report 2009 ContactLab European E-mail Marketing Consumer Report 2009 Abitudini e comportamenti nell'uso di e-mail e newsletter: confronti tra Italia, Spagna, Francia, Germania e Regno Unito ContactLab E-mail & e-marketing

Dettagli

GESTIONALI ZUCCHETTI APPLICAZIONI MICROSOFT-LINUX SERVIZI ASSISTENZA & SUPPORTO SOFTWARE PROJECT MANAGEMENT CONSULTANT-EDUCATIONAL

GESTIONALI ZUCCHETTI APPLICAZIONI MICROSOFT-LINUX SERVIZI ASSISTENZA & SUPPORTO SOFTWARE PROJECT MANAGEMENT CONSULTANT-EDUCATIONAL GESTIONALI ZUCCHETTI APPLICAZIONI MICROSOFT-LINUX SERVIZI ASSISTENZA & SUPPORTO SOFTWARE PROJECT MANAGEMENT CONSULTANT-EDUCATIONAL CHI SIAMO ORGANIZZAZIONE Azienda del Gruppo Sistema Italia che si occupa

Dettagli

ITS - Infrastrutture Tecnologie e Servizi SRL Sede Legale: Sede Operativa: Tel. Fax email: Partita Iva / Codice fiscale:

ITS - Infrastrutture Tecnologie e Servizi SRL Sede Legale: Sede Operativa: Tel. Fax email: Partita Iva / Codice fiscale: tolightyourbusiness DIVISIONE IMPIANTI Progettazione. Esecuzione. Certificazione. Gestione DIVISIONE IMPIANTI PROGETTAZIONE ESECUZIONE E GESTIONE Avendo al proprio interno una divisione tecnica professionalmente

Dettagli

TELEFONIA AZIENDALE, VIDEOSORVEGLIANZA, TRASMISSIONE DATI, CONNETTIVITÀ VOCE E INTERNET, CONSULENZA NELLE TELECOMUNICAZIONI AZIENDALI

TELEFONIA AZIENDALE, VIDEOSORVEGLIANZA, TRASMISSIONE DATI, CONNETTIVITÀ VOCE E INTERNET, CONSULENZA NELLE TELECOMUNICAZIONI AZIENDALI LA TUA GUIDA NELLE TELECOMUNICAZIONI TELEFONIA AZIENDALE, VIDEOSORVEGLIANZA, TRASMISSIONE DATI, CONNETTIVITÀ VOCE E INTERNET, CONSULENZA NELLE TELECOMUNICAZIONI AZIENDALI Operatore pubblico. ST è titolare

Dettagli

Centralino telefonico OfficeServ 7100

Centralino telefonico OfficeServ 7100 Centralino telefonico OfficeServ 7100 Samsung OfficeServ 7100 estende le gamma di soluzioni All-in-One anche alle piccole e medie imprese. Modularità Il design del sistema OfficeServ 7100 è basato su unico

Dettagli

Remote Service Solution. Descrizione del Servizio

Remote Service Solution. Descrizione del Servizio Remote Service Solution Descrizione del Servizio Redattore: Alberto Redi Luogo e Data Lugano, 25 Novembre 2008 Status: Finale All attenzione di: Protocollo: Security Lab Sagl ViaGreina 2 - CH 6900 Lugano

Dettagli

RILASSATI... Alla comunicazione pensiamo noi!

RILASSATI... Alla comunicazione pensiamo noi! RILASSATI... Alla comunicazione pensiamo noi! 2 I principi di Integra è la piattaforma XStream dedicata alle Aziende, la soluzione prevede in un unico contratto tutti i servizi dati, voce, infrastruttura

Dettagli

Protezione delle reti wireless. Aldo Rimondo Vice President Marketing EMEA Trend Micro

Protezione delle reti wireless. Aldo Rimondo Vice President Marketing EMEA Trend Micro Protezione delle reti wireless Aldo Rimondo Vice President Marketing EMEA Trend Micro Virus e cellulari: dalla finzione Cio che accadde nel pomeriggio del 1 Ottobre si rivelò come un impulso, un segnale

Dettagli

Il gruppo TSC è presente sul mercato italiano da oltre 30 anni è formato dai seguenti brand

Il gruppo TSC è presente sul mercato italiano da oltre 30 anni è formato dai seguenti brand Il gruppo TSC è presente sul mercato italiano da oltre 30 anni è formato dai seguenti brand Telematic Service Communication s.r.l. (TSC), viene fondata a Torino nel 1984 ed è un System Integrator, già

Dettagli

Symantec Network Access Control Starter Edition

Symantec Network Access Control Starter Edition Symantec Network Access Control Starter Edition Conformità degli endpoint semplificata Panoramica Con è facile iniziare a implementare una soluzione di controllo dell accesso alla rete. Questa edizione

Dettagli

Centralino telefonico OfficeServ 7200

Centralino telefonico OfficeServ 7200 Centralino telefonico OfficeServ 7200 Samsung OfficeServ 7200 costituisce un unica soluzione per tutte le esigenze di comunicazione di aziende di medie dimensioni. OfficeServ 7200 è un sistema telefonico

Dettagli

Soluzioni Cisco Unified IP Phone

Soluzioni Cisco Unified IP Phone Soluzioni Cisco Unified IP Phone Cisco offre una vasta gamma di prodotti, soluzioni, servizi e strumenti di protezione e assistenza per le comunicazioni alle imprese di ogni dimensione che affrontano le

Dettagli

INTERVENTO PRINCIPALE Roberto Zardinoni Vice President Software IBM EMEA South Region

INTERVENTO PRINCIPALE Roberto Zardinoni Vice President Software IBM EMEA South Region DISCORSO D APERTURA Ing. Luisa Franchina Direttore Generale dell Istituto Superiore delle Comunicazioni e delle Tecnologie dell Informazione al ministero delle comunicazioni INTERVENTO PRINCIPALE Roberto

Dettagli

BT Mobile. Nasce la convergenza per le aziende. Opzione BT BlackBerry. Il tuo ufficio nelle tue mani. BT BlackBerry Professional e Enterprise

BT Mobile. Nasce la convergenza per le aziende. Opzione BT BlackBerry. Il tuo ufficio nelle tue mani. BT BlackBerry Professional e Enterprise BT Mobile Nasce la convergenza per le aziende Opzione BT BlackBerry Il tuo ufficio nelle tue mani BT BlackBerry Professional e Enterprise BT BlackBerry Il modo intelligente per far crescere la tua azienda

Dettagli

Toshiba Satellite Click Mini 2 in 1: il notebook detachable che si adatta a tutte le esigenze

Toshiba Satellite Click Mini 2 in 1: il notebook detachable che si adatta a tutte le esigenze Toshiba Satellite Click Mini 2 in 1: il notebook detachable che si adatta a tutte le esigenze Toshiba Satellite Click Mini 2 in 1: il notebook detachable che si adatta a tutte le esigenze Un notebook funzionale

Dettagli

In genere i portatili possono essere differenziati, per tipologia e uso, in due grandi categorie:

In genere i portatili possono essere differenziati, per tipologia e uso, in due grandi categorie: Pagina 1 di 8 Piattaforme hardware Personal Computer In questa parte verranno elencate le più diffuse tipologie di piattaforme hardware, descrivendo per ciascuna esempi di utilizzo e modelli e suggerendo

Dettagli

UNIFIED COMMUNICATION. / pag.07 DATA CENTER E INFRASTRUTTURE. / pag.09 MULTIMEDIA. / pag.11 DIGITAL SIGNAGE. / pag.13 NETWORKING. / pag.

UNIFIED COMMUNICATION. / pag.07 DATA CENTER E INFRASTRUTTURE. / pag.09 MULTIMEDIA. / pag.11 DIGITAL SIGNAGE. / pag.13 NETWORKING. / pag. Forniamo servizi e soluzioni in ambito ICT, mettendo a disposizione dei clienti competenza tecnologica per tradurre l innovazione in una vera opportunità di business. Ogni giorno ci confrontiamo nei settori

Dettagli

Disciplinare per l uso dei sistemi informativi nell Unione Reno Galliera e nei comuni aderenti

Disciplinare per l uso dei sistemi informativi nell Unione Reno Galliera e nei comuni aderenti Disciplinare per l uso dei sistemi informativi nell Unione Reno Galliera e nei comuni aderenti Approvato con Delibera di Giunta N. 19 del 29/06/2010 Parte I Aspetti generali e comportamentali... 2 Art.

Dettagli

Unified Communications & Collaboration

Unified Communications & Collaboration I vantaggi delle tecnologie di Unified Communications & Collaboration Il caso del Comune di Mantova Realizzato da in collaborazione con Dicembre 2012 2012 NetConsulting - 1 - Migliorare la comunicazione

Dettagli

Piattaforme hardware Personal Computer

Piattaforme hardware Personal Computer Pagina 1 di 8 Piattaforme hardware Personal Computer In questa parte verranno elencate le più diffuse tipologie di piattaforme hardware, descrivendo per ciascuna esempi di utilizzo e modelli e suggerendo

Dettagli

Server e Storage, le pietre angolari dell IT per l ufficio tecnico di Massimo Fucci

Server e Storage, le pietre angolari dell IT per l ufficio tecnico di Massimo Fucci Server e Storage, le pietre angolari dell IT per l ufficio tecnico di Massimo Fucci Le applicazioni IT in un ambiente collaborativo debbono essere fruibili in modo sicuro e con tempi di risposta adeguati

Dettagli

Rete di computer mondiale e ad accesso pubblico. Attualmente rappresenta il principale mezzo di comunicazione di massa

Rete di computer mondiale e ad accesso pubblico. Attualmente rappresenta il principale mezzo di comunicazione di massa Sommario Indice 1 Internet 1 1.1 Reti di computer........................... 1 1.2 Mezzo di comunicazione di massa - Mass media.......... 2 1.3 Servizi presenti su Internet - Word Wide Web........... 3

Dettagli

RENDI SMART IL TUO UFFICIO.

RENDI SMART IL TUO UFFICIO. RENDI SMART IL TUO UFFICIO. L Information Technology nel mondo aziendale è fondamentale per aumentare la collaborazione, snellire i processi e comunicare al meglio. Mobile, lo Smart Signage e le Soluzioni

Dettagli

BT Mobile. Nasce la convergenza per le aziende. Portafoglio Terminali BT. Portafoglio Terminali BT

BT Mobile. Nasce la convergenza per le aziende. Portafoglio Terminali BT. Portafoglio Terminali BT BT Mobile Nasce la convergenza per le aziende Portafoglio Terminali BT Portafoglio Terminali BT Abbina a BT Mobile i telefoni e smartphone di ultima generazione per avere la convergenza sempre a portata

Dettagli

LINKSYS LANCIA LINKSYS ONE, SOLUZIONE PER LE COMUNICAZIONI AZIENDALI COMPLETA, SEMPLICE E ACCESSIBILE PER LE PICCOLE IMPRESE

LINKSYS LANCIA LINKSYS ONE, SOLUZIONE PER LE COMUNICAZIONI AZIENDALI COMPLETA, SEMPLICE E ACCESSIBILE PER LE PICCOLE IMPRESE Ufficio Stampa: Investor Relations: Linksys Fleishman Hillard Italia Cisco Melodie Testelin Francesca Tolimieri/Laura Meroni Ken Bond +00 33 1 58 04 31 02 + 39 02 318041 +14085266001 mtestelin@cisco.com

Dettagli

per DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA SYNERGIA 2000 La società e le sue attività Pag. 1 La storia Pag. 3 I servizi offerti Pag.

per DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA SYNERGIA 2000 La società e le sue attività Pag. 1 La storia Pag. 3 I servizi offerti Pag. DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA La società e le sue attività Pag. 1 La storia Pag. 3 I servizi offerti Pag. 4 Scheda di sintesi Pag. 6 Milano, ottobre 2004 1 La società e le sue attività Presente

Dettagli

Nuova ECDL ONLINE COLLABORATION

Nuova ECDL ONLINE COLLABORATION PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER Nuova ECDL ONLINE COLLABORATION CONCETTI FONDAMENTALI USO DI DISPOSITIVI MOBILI APPLICAZIONI SINCRONIZZAZIONE 4. COLLABORAZIONE MOBILE 4.1. Concetti fondamentali 4.1.1 Identificare

Dettagli

CORSO EDA Informatica di base. Introduzione alle reti informatiche Internet e Web

CORSO EDA Informatica di base. Introduzione alle reti informatiche Internet e Web CORSO EDA Informatica di base Introduzione alle reti informatiche Internet e Web Rete di computer Una rete informatica è un insieme di computer e dispositivi periferici collegati tra di loro. Il collegamento

Dettagli

Born T Develop. VICOLO ANDREA GLORIA, 1 PADOVA 35132 TELEFONO: 049 2023938 EMAIL: info@borntodevelop.com

Born T Develop. VICOLO ANDREA GLORIA, 1 PADOVA 35132 TELEFONO: 049 2023938 EMAIL: info@borntodevelop.com Born T Develop VICOLO ANDREA GLORIA, 1 PADOVA 35132 TELEFONO: 049 2023938 EMAIL: info@borntodevelop.com ARGOMENTI TRATTATI Hardware Comprendere il termine hardware Comprendere cosa è un personal computer

Dettagli

Wind Unified Communication

Wind Unified Communication Wind Unified Communication UNIFIED COMMUNICATION È un trend di mercato per semplificareed unire tutte le forme di comunicazione aziendale Èbasato su una combinazione di tecnologie che consentono la gestione

Dettagli

Centralino telefonico OfficeServ 7400

Centralino telefonico OfficeServ 7400 Centralino telefonico OfficeServ 7400 Samsung OfficeServ 7400 è il sistema di comunicazione all-in-one dedicato alle aziende di medie e grandi dimensioni che necessitano di soluzioni semplici ed integrate

Dettagli

ICT (Information and Communication Technology): ELEMENTI DI TECNOLOGIA

ICT (Information and Communication Technology): ELEMENTI DI TECNOLOGIA ICT (Information and Communication Technology): ELEMENTI DI TECNOLOGIA Obiettivo Richiamare quello che non si può non sapere Fare alcune precisazioni terminologiche IL COMPUTER La struttura, i componenti

Dettagli

L eleganza visionaria dell hotel A.Roma sceglie i display Samsung

L eleganza visionaria dell hotel A.Roma sceglie i display Samsung L eleganza visionaria dell hotel A.Roma sceglie i display Samsung Cliente A.Roma Lifestyle Hotel e Centro Congressi Soluzioni Samsung Hospitality TV Samsung Smart Signage Solutions Punti di forza Qualità

Dettagli