Premessa e scenario italiano

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Premessa e scenario italiano"

Transcript

1 S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Cybersecurity e sicurezza: come proteggere le informazioni che gestiamo Premessa e scenario italiano Davide Grassano Membro della Commissione Informatica 4 dicembre Milano

2 Agenda 1 La rivoluzione digitale in Italia 2 I social media e l'impatto 3 Le minacce: chi minaccia, quali obiettivi ed effetti 4 Esempi di attacchi informatici 5 Come difenderci 6 Equilibrio tra opportunità e rischi 2

3 La rivoluzione digitale in Italia Tassi di crescita a valore 2014E/ ,4% L Italia connessa (Giugno 2014) La forte crescita delle piattaforme e software di e-commerce e cloud stanno caratterizzando i trend di mercato Fonte: Audiweb (giugno 2014) 32,2% 26,2% 15,4% 7,0% 3,0% 2,5% Piattaforme sw ecommerce Public & Private Cloud Piattaforme Social Piattaforme hw e sw IoT Digital Content Mobile Payment Digital Advertising -1,8% Mercato Digitale Fonte: Assinform/ NetConsulting, Settembre

4 Internet e social network 4

5 Mobile e uso di device mobili 5

6 Social Media 6

7 Social media 7

8 Scenario attuale: chi può minacciarci Kweku Adoboli (UBS trader) Anonimous Accelerazione minacce: Cresce il ruolo della tecnologia nei processi di business e nella fornitura di servizi Aumenta l'interdipendenza e interconnessione tra operatori Aggressori e le loro motivazioni sono aumentate, portando nuove minacce da fonti inaspettate. cybercriminali motivati da lucro sempre più pericolosi terroristi che mirano a causa politica e l'instabilità finanziaria o di causare instabilità sistemica vari attori che pubblicano o hanno accesso a informazioni sensibili Gli attacchi stanno diventando sempre più sofisticati, e si sono spostati da un focus su IT a piattaforme di produzione, raffinerie, impianti e servizi. Albert Gonzalez (Hacker) Julian Assange (Wikileaks) 8

9 Lo scenario attuale: evoluzione delle minacce Moltiplicazione degli attori e delle capacità di raggiungere una pluralità di sospetti. Tutti sono bersagli (privati, aziende, istituzioni). Le nuove piattaforme sono bersagli più vulnerabili e spesso hanno debolezze che vengono sfruttate. Gli aggiornamenti di release del software per problemi di sicurezza sono diventati sempre più frequenti. Le difese tradizionali vanno rinforzate con varie misure tra di loro complementari. Violazione di target prima impensabili inclusi Governi, Agenzie, Aziende leader. Il ROI per gli attaccanti è elevatissimo mentre il rischio per gli attaccanti è bassissimo. Fonte: rapporto CLUSIT % degli attacchi è per spionaggio o reati informatici (frodi) 9

10 Possibili effetti delle minacce Danno di immagine Compromissione dei dati dei clienti Perdita economica Perdita di clienti Non conformità a normativa (D.Lgs. 231, privacy) Indisponibilità dei processi di business Perdita dei dati dei clienti sui vari servizi Gestione Contabilità Gestione Paghe Invio Telematico Archiviazione Sostitutiva Servizi Fiscali 10

11 Lo scenario dei social media Nel corso degli ultimi anni i Social Media sono diventati armi a tutti gli effetti, e fanno ormai parte dell arsenale di strumenti cyber a disposizione di eserciti, servizi segreti, polizie, terroristi, mercenari, gruppi antagonisti e corporations. Alcuni fatti (noti) tra i più eclatanti: utilizzati attivamente da Anonymous, S.E.A. e terroristi utilizzati attivamente dai Governi e dai relativi Servizi Segreti utilizzati contro concorrenti e privati Tutti questi malware non sono visti dagli antivirus Fonte: G Data Software

12 Attacchi informatici 12

13 Attacchi informatici Sono attaccati ogni giorno aziende Gli attacchi riguardano anche i pagamenti on line 13

14 Attacchi informatici 14

15 Siamo soggetti ad un livello rilevante di attacchi informatici Gli utenti italiani rientrano tra i target oggetto di attacco 15

16 Attacchi informatici 16

17 Attacchi informatici Gli attaccati non risparmiano nessuno 17

18 Attacchi informatici 18

19 Attacchi informatici 19

20 Come difenderci Per monitorare gli eventi su tutti i device a perimetro della nostra attività Per correlare gli eventi alla ricerca di anomalie Per avere una capacità di reazione rapida in caso di attacco Per tenere sotto controllo gli accessi a dati e infrazioni Per garantire un processo sistematico di continuità aziendale Per ridurre gli impatti in caso di attacco (gestione della crisi) Per bilanciare rischi e opportunità sia ad uso interno che come servizio per i clienti. 20

21 Le implicazioni Nel corso degli ultimi anni l innovazione tecnologica ha condotto alla necessità di gestione di alcune novità che hanno significativamente presentato impatti sull IT e sulla sicurezza dei nostri dati. L adozione da parte delle aziende di soluzioni nate per i consumatori è sempre più diffusa, soprattutto in funzione dei costi limitati e della riduzione della complessità di gestione IT. La consumerizzazione in ambito IT ha condotto ad un trend in costante aumento relativamente all utilizzo di dispositivi mobili e di piattaforme software che sono molto più vulnerabili rispetto all'informatica tradizionale. La crescita e la diffusione di Social Network è in continua espansione e rappresenta una nuova modalità di scambio di informazioni ormai consolidata che presenta maggiori vulnerabilità e il rischio di perdita di dati.! Tali novità hanno introdotto da un lato importanti cambiamenti nell ambito delle modalità di gestione delle informazioni e conseguentemente hanno introdotto nuovi rischi che necessitano di essere gestiti. Inoltre l'attuale scenario richiede sempre più una gestione dei rischi integrata ed efficace. 21

22 Costruire un giusto equilibrio fra opportunità e rischi Come qualunque rivoluzione tecnologica siamo di fronte a cambiamenti che portano sia opportunità di business e miglioramento aziendale sia rischi di gestione ed eccessivi costi. I device mobili non sono una moda passeggera ma la naturale evoluzione delle interfacce utente usate dagli attuali sistemi IT; è imperativo iniziare a considerare quindi i pro ed i contro della loro adozione anche in ambito aziendale. Opportunità Rischi Maggior efficienza e riduzione dei costi Nuovi servizi Aumentata flessibilità dei processi Soddisfazione degli utenti e taglio dei costi (consumerization) Pro Contro Perdita delle informazioni Frodi, perdite o costi aggiuntivi Accesso a informazioni dei clienti e rischi reputazionali Rapida obsolescenza tecnologica Adozione di strategie inefficaci di gestione della sicurezza 22

23 Iniziative di sicurezza Rapporto Clusit

24 Rischi per esposizione a internet e social network delle informazioni dello studio Identity assurance: la totale inattendibilità delle fonti è spesso veicolo per attacchi fraudolenti, diversamente da quanto succede nella vita quotidiana off-line dove, per operazioni considerate critiche o rilevanti ci si serve di metodi di identificazione e registrazione puntuale del soggetto interessato. Profilazione utenti: molti utenti non sono coscienti del fatto che ogni loro pubblicazione, ogni loro commento ed ogni pagina visualizzata sui social network è un input per i motori di profilazione che costruiscono a insaputa degli utenti un profilo virtuale molto dettagliato per offrire loro contenuti adeguati ai loro interessi. Acquisizione info sui contatti: La natura dei Social Network consente senza particolari difficoltà di acquisire, da parte di un utente malintenzionato, delle informazioni preziose sui contatti che vengono posti, spesso inconsapevolmente, a fattor comune tra i partecipanti al network. Il tasto like: utilizzando la funzione like si dà implicitamente il consenso al tracciamento di tutte le interazione dell utente per un periodo di due anni ad uso del gestore del Social Network. Data leakage: gli utenti dei social network non hanno in genere la percezione su quali tipologie di informazioni possano essere pubblicate e quelle la cui diffusione potrebbe arrecare un potenziale danno Social Engineering: si intende lo studio del comportamento individuale di una persona al fine di ottenere informazioni utili e confidenziali riguardo la realtà aziendale presso la quale la vittima lavora Cybercrime: Oggi è possibile acquistare con pochi euro i dati di una carta di credito e anche una carta di credito contraffatta e si possono anche ottenere le coordinate bancarie. Ogni giorno vengono bloccati fino a centinaia di migliaia account di Facebook a seguito di vari tentativi di accesso abusivo e milioni di computer sono stati infettati da applicazioni maligne. Sostituzione e furto di identità: La natura libera e non controllata di Internet, la mancanza di un riscontro sulla effettiva identità di chi apre un profilo sui Social Network, sono fattori che consentono ad un malintenzionato di sostituirsi con facilità ad una persona terza. Geolocalizzazione: L identificazione della posizione geografica nel mondo reale espone l utente ad una serie di rischi 24

25 Social media e gestione delle informazioni Rischi per comportamenti degli utilizzatori - Gestione impropria credenziali di accesso - Gestione impropria dei servizi sul dispositivo - Comunicazioni non sicure e disclosure di dati Rischi per contesto fisicoambientale - Furto o smarrimento - Indisponibilità delle infrastrutture centralizzate Rischi correlati agli strumenti - Virus informatici - Hacking e Sniffing - Malfunzionamento - Danneggiamento dispositivi Social media Rischi privacy - Acquisizione dati di localizzazione senza opportuna informativa agli utenti - Profilazione utente senza consenso Speciale considerazione per i rischi correlati a social e mobile 25

26 Possibili approcci e protezione delle informazioni Sfruttando l'offerta tecnologica dovuta alla già massiccia diffusione dei device mobile in azienda è possibile gestire e mettere in sicurezza in modo tattico quanto presente (device management, policy, messa in sicurezza); si propone parallelamente una visione strategica che veda un giusto peso degli aspetti di sicurezza. Una volta acquisiti gli strumenti è possibile pensare di implementare o ridisegnare parte dei processi aziendali per usare i nuovi mezzi disponibili. Sfruttando l iniziale appeal verso le nuove tecnologie si propongono strategie sostenibili Leveraging tecnologico Miglioramento di processo L adozione dei nuovi strumenti consente il miglioramento di processo ed aumentata flessibilità E quindi possibile sfruttare appieno l attuale tendenza alla consumerization Consumerization La gestione dei rischi introdotti dall innovazione tecnologica, necessita di un approccio integrato e che consideri tutte le fasi del ciclo di vita delle informazioni, comprese la diffusione (es: pubblicazione su social, invio tramite , sms, etc) e la memorizzazione (ad es tramite servizi di cloud). Analisi del contesto e degli obiettivi Classificazione dei dati Analisi dei rischi Definizione strategie 26

27 Come proteggere i nostri dati 27

28 Grazie

Cloud Computing e Mobility:

Cloud Computing e Mobility: S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Cloud Computing e Mobility: Lo studio professionale agile e sicuro Davide Grassano Membro della Commissione Informatica 4 dicembre 2013 - Milano Agenda 1

Dettagli

Social network: evoluzione di un modello di comunicazione ed aspetti normativi

Social network: evoluzione di un modello di comunicazione ed aspetti normativi Social network: evoluzione di un modello di comunicazione ed aspetti normativi Segrate 03 ottobre 2013 Indice Contesto I Social network in Italia Social side of business Modello di comunicazione Classificazione

Dettagli

Focus Italia: i numeri del fenomeno e le minacce attuali all epoca della digital disruption

Focus Italia: i numeri del fenomeno e le minacce attuali all epoca della digital disruption Cybercrime e Data Security Banche e aziende come proteggono i clienti? Focus Italia: i numeri del fenomeno e le minacce attuali all epoca della digital disruption Alessandro Piva Direttore dell Osservatorio

Dettagli

Presentazioni. Andrea Zapparoli Manzoni. Founder, General Manager, Security Brokers. Founder, CEO, idialoghi

Presentazioni. Andrea Zapparoli Manzoni. Founder, General Manager, Security Brokers. Founder, CEO, idialoghi Presentazioni Andrea Zapparoli Manzoni Founder, General Manager, Security Brokers Founder, CEO, idialoghi Membro Osservatorio Sicurezza Nazionale (OSN) CD Assintel CDe Docente Clusit(SCADA, Social Media

Dettagli

Cyber Security e Social Networks: Minacce, Rischi e Contromisure. Padova, 10 Settembre 2015

Cyber Security e Social Networks: Minacce, Rischi e Contromisure. Padova, 10 Settembre 2015 Cyber Security e Social Networks: Minacce, Rischi e Contromisure Padova, 10 Settembre 2015 1 Agenda TASSONOMIA DEGLI AGENTI OSTILI E DELLE MINACCE ATTACCHI RECENTI E RELATIVI IMPATTI SCENARI DI RISCHIO

Dettagli

"Social Network: dalla Percezione del rischio dell utente alla Valutazione del rischio del cybercriminale"

Social Network: dalla Percezione del rischio dell utente alla Valutazione del rischio del cybercriminale "Social Network: dalla Percezione del rischio dell utente alla Valutazione del rischio del cybercriminale" Security Summit - Roma 2012 Andrea Zapparoli Manzoni OK ma cosa sono i Social Media? I Social

Dettagli

Legal Snapshot. Sicurezza delle informazioni SCENARIO ESIGENZE SOLUZIONE

Legal Snapshot. Sicurezza delle informazioni SCENARIO ESIGENZE SOLUZIONE Sicurezza delle informazioni Legal Snapshot SCENARIO Il contesto attuale è caratterizzato da continui cambiamenti ed evoluzioni tecnologiche che condizionano gli ambiti sociali ed aziendali. La legislazione

Dettagli

Nuovi scenari e nuove minacce per il business delle nostre aziende: come difendersi. Andrea Zapparoli Manzoni Security Summit Verona 4 ottobre 2012

Nuovi scenari e nuove minacce per il business delle nostre aziende: come difendersi. Andrea Zapparoli Manzoni Security Summit Verona 4 ottobre 2012 Nuovi scenari e nuove minacce per il business delle nostre aziende: come difendersi Andrea Zapparoli Manzoni Andrea Zapparoli Manzoni Founder, CEO, idialoghi Founder, General Manager, Security Brokers

Dettagli

Andrea Zapparoli Manzoni Rapporto Clusit 2012 sulla sicurezza ICT in Italia

Andrea Zapparoli Manzoni Rapporto Clusit 2012 sulla sicurezza ICT in Italia Andrea Zapparoli Manzoni Rapporto Clusit 2012 sulla sicurezza ICT in Italia Andrea Zapparoli Manzoni Founder, CEO, idialoghi Italian OSN (National Security Observatory) Member Clusit Lecturer (SCADA, Social

Dettagli

Mobile Security: un approccio efficace per la sicurezza delle transazioni

Mobile Security: un approccio efficace per la sicurezza delle transazioni ry colors 0 39 118 146 212 0 0 161 222 60 138 46 114 199 231 201 221 3 Mobile Security: un approccio efficace per la sicurezza delle transazioni RSA Security Summit 2014 Paolo Guaschi Roma, 13 maggio 2014

Dettagli

Proteggere le informazioni in tempo di crisi: si può essere sicuri con investimenti contenuti? Lino Fornaro Net1 sas Giovanni Giovannelli - Sophos

Proteggere le informazioni in tempo di crisi: si può essere sicuri con investimenti contenuti? Lino Fornaro Net1 sas Giovanni Giovannelli - Sophos Proteggere le informazioni in tempo di crisi: si può essere sicuri con investimenti contenuti? Lino Fornaro Net1 sas Giovanni Giovannelli - Sophos L Autore Lino Fornaro, Security Consultant Amministratore

Dettagli

Social Business Security. Andrea Zapparoli Manzoni. ICT Security

Social Business Security. Andrea Zapparoli Manzoni. ICT Security Social Business Security Andrea Zapparoli Manzoni ICT Security idialoghi Chi siamo Proteggiamoil Patrimonio Informativo dei nostri Clienti dal 1996. Da 15 anni realizziamo per i nostri Clienti soluzioni

Dettagli

12 previsioni sulla sicurezza per il 2012

12 previsioni sulla sicurezza per il 2012 12 previsioni sulla sicurezza per il 2012 Ogni anno, in questo periodo, mi riunisco coni i miei team di ricerca per parlare di ciò che l anno appena iniziato porterà in termini di minacce ai nostri clienti.

Dettagli

2 Dipendenza da Internet 6 2.1 Tipi di dipendenza... 6 2.2 Fasi di approccio al Web... 6 2.3 Fine del corso... 7

2 Dipendenza da Internet 6 2.1 Tipi di dipendenza... 6 2.2 Fasi di approccio al Web... 6 2.3 Fine del corso... 7 Sommario Indice 1 Sicurezza informatica 1 1.1 Cause di perdite di dati....................... 1 1.2 Protezione dei dati.......................... 2 1.3 Tipi di sicurezza........................... 3 1.4

Dettagli

SICUREZZA INFORMATICA SICUREZZA DEI DISPOSITIVI MOBILI

SICUREZZA INFORMATICA SICUREZZA DEI DISPOSITIVI MOBILI SICUREZZA INFORMATICA SICUREZZA DEI DISPOSITIVI MOBILI Consigli per la protezione dei dati personali Ver.1.0, 21 aprile 2015 2 Pagina lasciata intenzionalmente bianca I rischi per la sicurezza e la privacy

Dettagli

16 novembre E-privacy. Big Data e Cyber Risk. Giuseppe Vaciago

16 novembre E-privacy. Big Data e Cyber Risk. Giuseppe Vaciago 16 novembre E-privacy Big Data e Cyber Risk. Giuseppe Vaciago Alcuni dati: un primato europeo In Italia vi sono 38.4 milioni di utenti nella fascia 11-74 anni con accesso continuo ad Internet, e quasi

Dettagli

Sicurezza Informatica e Digital Forensics

Sicurezza Informatica e Digital Forensics Sicurezza Informatica e Digital Forensics ROSSANO ROGANI CTU del Tribunale di Macerata ICT Security e Digital Forensics Mobile + 39 333 1454144 E-Mail info@digital-evidence.it INTERNET E LA POSSIBILITÀ

Dettagli

Nuove tecnologie: scenari e opportunità per gli studi professionali

Nuove tecnologie: scenari e opportunità per gli studi professionali S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE Nuove tecnologie: scenari e opportunità per gli studi professionali DAVIDE GRASSANO Membro della Commissione Informatica 1 Dicembre 2010 - Milano Agenda 1 Il software come

Dettagli

Media mensile 96 3 al giorno

Media mensile 96 3 al giorno Il numero di attacchi gravi di pubblico dominio che sono stati analizzati è cresciuto nel 2013 del 245%. Media mensile 96 3 al giorno Fonte Rapporto 2014 sulla Sicurezza ICT in Italia. IDENTIKIT Prima

Dettagli

Sicurezza e virtualizzazione per il cloud

Sicurezza e virtualizzazione per il cloud Sicurezza e virtualizzazione per il cloud Con il cloud gli utenti arrivano ovunque, ma la protezione dei dati no. GARL sviluppa prodotti di sicurezza informatica e servizi di virtualizzazione focalizzati

Dettagli

Azioni di sensibilizzazione della Clientela Corporate per un utilizzo sicuro dei servizi di Internet Banking

Azioni di sensibilizzazione della Clientela Corporate per un utilizzo sicuro dei servizi di Internet Banking Azioni di sensibilizzazione della Clientela Corporate per un utilizzo sicuro dei servizi di Internet Banking Giugno 2013 1/12 Premessa L Internet Banking è a oggi tra i servizi web maggiormente utilizzati

Dettagli

Soluzioni Mobile per il punto vendita

Soluzioni Mobile per il punto vendita Elisabetta Rigobello, Roberto Canelli Soluzioni Mobile per il punto vendita L infrastruttura e la sicurezza per abilitare il mobile aperto Bologna, 15 maggio 2012 INDICE Il wi-fi è entrato a far parte

Dettagli

La soluzione Cisco Network Admission Control (NAC)

La soluzione Cisco Network Admission Control (NAC) La soluzione Cisco Network Admission Control (NAC) Oggi non è più sufficiente affrontare le problematiche relative alla sicurezza con i tradizionali prodotti per la sola difesa perimetrale. È necessario

Dettagli

TREND MICRO DEEP SECURITY

TREND MICRO DEEP SECURITY TREND MICRO DEEP SECURITY Protezione Server Integrata Semplice Agentless Compatibilità Totale Retroattiva Scopri tutti i nostri servizi su www.clouditalia.com Il nostro obiettivo è la vostra competitività.

Dettagli

Protezione completa, in tempo reale, contro le minacce avanzate e il furto di dati

Protezione completa, in tempo reale, contro le minacce avanzate e il furto di dati TRITON AP-WEB Protezione completa, in tempo reale, contro le minacce avanzate e il furto di dati Il tuo business e i tuoi dati sono costantemente sotto attacco. Le soluzioni di sicurezza tradizionali non

Dettagli

Kaspersky PURE 2.0: massima sicurezza per il network casalingo

Kaspersky PURE 2.0: massima sicurezza per il network casalingo Comunicato stampa Kaspersky PURE 2.0: massima sicurezza per il network casalingo Il prodotto home premium di Kaspersky Lab offre protezione avanzata per il PC e i dispositivi elettronici Roma, 30 marzo

Dettagli

File Sharing & LiveBox WHITE PAPER. http://www.liveboxcloud.com

File Sharing & LiveBox WHITE PAPER. http://www.liveboxcloud.com File Sharing & LiveBox WHITE PAPER http://www.liveboxcloud.com 1. File Sharing: Definizione Per File Sync and Share (FSS), s intende un software in grado di archiviare i propri contenuti all interno di

Dettagli

Symantec Mobile Security

Symantec Mobile Security Protezione avanzata dalle minacce per i dispositivi mobili Data-sheet: Gestione degli endpoint e mobiltà Panoramica La combinazione di app store improvvisati, la piattaforma aperta e la consistente quota

Dettagli

Mission. Proteggiamo il Business dei nostri Clienti

Mission. Proteggiamo il Business dei nostri Clienti 2013 idialoghi- ICT Security Consulting 1 Mission La Sicurezza Informatica è un driver e non un onere, un investimento e non un costo Proteggiamo il Business dei nostri Clienti Da 15 anni realizziamo per

Dettagli

dvanced ersistent hreat

dvanced ersistent hreat APT, Social Network e Cybercriminali: Strategie difensive Security Summit Milano, 19 Marzo 2015 Paolo Stagno - Cyber Security Analyst $whois Paolo Stagno Cyber Security Analyst, idialoghi Specializzato

Dettagli

Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli Commissione Telecomunicazioni

Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli Commissione Telecomunicazioni EDILMED 2010 Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli Commissione Telecomunicazioni SICUREZZA INFORMATICA DEGLI STUDI PROFESSIONALI G. Annunziata, G.Manco Napoli 28 Maggio 2010 EDILMED/ 2010 1

Dettagli

La Criminalità Informatica e i Rischi per l'economia e le Imprese a Livello Italiano ed Europeo. Flavia Zappa

La Criminalità Informatica e i Rischi per l'economia e le Imprese a Livello Italiano ed Europeo. Flavia Zappa La Criminalità Informatica e i Rischi per l'economia e le Imprese a Livello Italiano ed Europeo Flavia Zappa Metodologia della ricerca Analisi dei risultati Individuazione vulnerabilità delle PMI e necessità

Dettagli

CALENDARIO EVENTI 2015

CALENDARIO EVENTI 2015 CALENDARIO EVENTI 2015 Cloud Computing Summit Milano 25 Febbraio 2015 Roma 18 Marzo 2015 Mobile Summit Milano 12 Marzo 2015 Cybersecurity Summit Milano 16 Aprile 2015 Roma 20 Maggio 2015 Software Innovation

Dettagli

SICUREZZA INFORMATICA CLOUD COMPUTING

SICUREZZA INFORMATICA CLOUD COMPUTING SICUREZZA INFORMATICA CLOUD COMPUTING Uso consapevole del Cloud Ver.1.0, 10 luglio 2015 2 Pagina lasciata intenzionalmente bianca 1. IL CLOUD COMPUTING Il continuo aumento delle richieste di servizi informatici,

Dettagli

Allegato 1. Le tecniche di frode on-line

Allegato 1. Le tecniche di frode on-line Allegato 1 Le tecniche di frode on-line Versione : 1.0 13 aprile 2011 Per una migliore comprensione delle tematiche affrontate nella circolare, riportiamo in questo allegato un compendio dei termini essenziali

Dettagli

Cybersecuritye Vulnerabilità dei Sistemi. Settembre 2011 Workshop Sicurezza Energy & Utilities

Cybersecuritye Vulnerabilità dei Sistemi. Settembre 2011 Workshop Sicurezza Energy & Utilities Cybersecuritye Vulnerabilità dei Sistemi SCADA Settembre 2011 Workshop Sicurezza Energy & Utilities Andrea Zapparoli Manzoni Il Clusit www.clusit.it Associazione "no profit" fondata nel 2000 presso l Università

Dettagli

IBM X-Force: rischi e trend 2012 per il canale mobile

IBM X-Force: rischi e trend 2012 per il canale mobile IBM X-Force: rischi e trend 2012 per il canale mobile Tra le nuove modalità di attacco si segnala un aumento di vulnerabilità e exploit nell area dei dispositivi mobile, nuovi attacchi di tipo shell command

Dettagli

Cloud Computing - Soluzioni IBM per. Giovanni De Paola IBM Senior Consultant 17 Maggio 2010

Cloud Computing - Soluzioni IBM per. Giovanni De Paola IBM Senior Consultant 17 Maggio 2010 Cloud Computing - Soluzioni IBM per Speaker l Homeland Name Security Giovanni De Paola IBM Senior Consultant 17 Maggio 2010 Agenda 2 Il valore aggiunto del Cloud Computing per Homeland Security e Difesa

Dettagli

GLI ILLECITI COMMESSI ATTRAVERSO IL WEB FINALIZZATI AL FURTO D IDENTITA

GLI ILLECITI COMMESSI ATTRAVERSO IL WEB FINALIZZATI AL FURTO D IDENTITA GLI ILLECITI COMMESSI ATTRAVERSO IL WEB FINALIZZATI AL FURTO D IDENTITA Torino, 10 dicembre 2013 LA POLIZIA POSTALE E DELLE COMUNICAZIONI 20 COMPARTIMENTI 80 SEZIONI 2000 OPERATORI Contrasto Reati Informatici

Dettagli

COMUNICAZIONE E CONDIVISIONE PROTETTE. Protezione per server, email e collaborazione

COMUNICAZIONE E CONDIVISIONE PROTETTE. Protezione per server, email e collaborazione COMUNICAZIONE E CONDIVISIONE PROTETTE Protezione per server, email e collaborazione IL VALORE DELLA PROTEZIONE Gran parte degli attacchi malware sfruttano le vulnerabilità del software per colpire il proprio

Dettagli

Presso AULA MAGNA della Fondazione Aldini Valeriani

Presso AULA MAGNA della Fondazione Aldini Valeriani Cari soci e cari colleghi, Oggi tutti ci chiedono un facile accesso alle informazioni aziendali attraverso i devices aziendali e personali nel momento e nel luogo in cui questo è necessario. Tutto questo

Dettagli

CYBER SECURITY COMMAND CENTER

CYBER SECURITY COMMAND CENTER CYBER COMMAND CENTER Il nuovo Cyber Security Command Center di Reply è una struttura specializzata nell erogazione di servizi di sicurezza di livello Premium, personalizzati in base ai processi del cliente,

Dettagli

Blocca gli attacchi mirati avanzati, identifica gli utenti ad alto rischio e controlla le minacce interne

Blocca gli attacchi mirati avanzati, identifica gli utenti ad alto rischio e controlla le minacce interne TRITON AP-EMAIL Blocca gli attacchi mirati avanzati, identifica gli utenti ad alto rischio e controlla le minacce interne Da adescamenti basati sull ingegneria sociale al phishing mirato, gli attacchi

Dettagli

introduzione alla sicurezza informatica 2006-2009 maurizio pizzonia sicurezza dei sistemi informatici e delle reti

introduzione alla sicurezza informatica 2006-2009 maurizio pizzonia sicurezza dei sistemi informatici e delle reti introduzione alla sicurezza informatica 1 principio fondamentale la sicurezza di un sistema informatico è legata molto al processo con cui il sistema viene gestito pianificazione, analisi dei rischi, gestione

Dettagli

Secure Email N SOC Security Service

Secure Email N SOC Security Service Security Service La gestione e la sicurezza della posta non è mai stata così semplice ed efficace N-SOC rende disponibile il servizio modulare SecaaS Secure Email per la sicurezza e la gestione della posta

Dettagli

Privacy, dati e denaro al sicuro con i nuovi

Privacy, dati e denaro al sicuro con i nuovi Privacy, dati e denaro al sicuro con i nuovi prodotti Kaspersky Lab Milano, 3 settembre 2014 Kaspersky Lab lancia la nuova linea prodotti per utenti privati: Kaspersky Anti-Virus 2015, Kaspersky Internet

Dettagli

Un'efficace gestione del rischio per ottenere vantaggi competitivi

Un'efficace gestione del rischio per ottenere vantaggi competitivi Un'efficace gestione del rischio per ottenere vantaggi competitivi Luciano Veronese - RSA Technology Consultant Marco Casazza - RSA Technology Consultant 1 Obiettivi della presentazione Dimostrare come

Dettagli

Security Summit Roma 2014 Tavola Rotonda del 18.06.2014

Security Summit Roma 2014 Tavola Rotonda del 18.06.2014 Security Summit Roma 2014 Tavola Rotonda del 18.06.2014 Rapporto Clusit 2014 sulla sicurezza ICT in Italia Modera: Gigi Tagliapietra, Presidente Clusit Intervengono alcuni degli autori:, Direttivo Clusit

Dettagli

Frodi dei dipendenti Metodi e strategie per affrontarle

Frodi dei dipendenti Metodi e strategie per affrontarle Frodi dei dipendenti Metodi e strategie per affrontarle Bruno Piers de Raveschoot, Managing Director, Head of Actimize Europe and Asia Pacific E un fenomeno in crescita e presenta notevoli rischi per le

Dettagli

Polizia di Stato Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni Veneto

Polizia di Stato Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni Veneto CYBER RISK: RISCHI E TUTELA PER LE IMPRESE Confindustria Vicenza 26/02/2015 Polizia di Stato Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni Veneto Suddivisione territoriale Compartimenti e Sezioni

Dettagli

SECurity Online. lo scenario e le evoluzioni di sicurezza per servizi bancari

SECurity Online. lo scenario e le evoluzioni di sicurezza per servizi bancari SECurity Online lo scenario e le evoluzioni di sicurezza per servizi bancari Febbraio 2012 AGENDA Presentazione generale La Società Numeri chiave e clienti Linee guida trasversali La sicurezza in SEC Servizi

Dettagli

La sicurezza: le minacce ai dati

La sicurezza: le minacce ai dati I.S.I.S.S. Sartor CASTELFRANCO V.TO Tecnologie dell'informazione e della Comunicazione La sicurezza: le minacce ai dati Prof. Mattia Amadori Anno Scolastico 2015/2016 Le minacce ai dati (1) Una minaccia

Dettagli

Sicurezza delle e-mail: guida all acquisto

Sicurezza delle e-mail: guida all acquisto Sicurezza delle e-mail: guida all acquisto Introduzione Vista la crescente quantità di dati sensibili per l azienda e di informazioni personali che consentono l identificazione (PII), inviata tramite e-mail,

Dettagli

Protezione unificata e intelligence contro le minacce avanzate e il furto di dati

Protezione unificata e intelligence contro le minacce avanzate e il furto di dati TRITON APX Protezione unificata e intelligence contro le minacce avanzate e il furto di dati La tua organizzazione deve affrontare un numero sempre maggiore di minacce avanzate che possono condurre a furti

Dettagli

Addendum Italiano Executive summary

Addendum Italiano Executive summary PwC s 2014 Global Economic Crime Survey Addendum Italiano Executive summary febbraio 2014 Executive Summary The highlights La diffusione del fenomeno delle frodi economico finanziarie in Italia Dall edizione

Dettagli

Requisiti di controllo dei fornitori esterni

Requisiti di controllo dei fornitori esterni Requisiti di controllo dei fornitori esterni Sicurezza cibernetica Per fornitori classificati a Basso Rischio Cibernetico Requisito di cibernetica 1 Protezione delle attività e configurazione del sistema

Dettagli

Analisi FASTWEB della situazione italiana in materia di cybercrime ed incidenti informatici

Analisi FASTWEB della situazione italiana in materia di cybercrime ed incidenti informatici Analisi FASTWEB della situazione italiana in materia di cybercrime ed incidenti informatici Davide Del Vecchio Da sempre appassionato di sicurezza informatica. Responsabile del Security Operations Center

Dettagli

Rapporto. sulla sicurezza ICT in Italia. Presentazione al Security Summit Tavola Rotonda del 12.03.2013

Rapporto. sulla sicurezza ICT in Italia. Presentazione al Security Summit Tavola Rotonda del 12.03.2013 Rapporto 2013 sulla sicurezza ICT in Italia Presentazione al Security Summit Tavola Rotonda del 12.03.2013 Modera: Gigi Tagliapietra, Presidente Clusit Partecipano: Paolo Giudice, Segretario Generale Clusit

Dettagli

M ODULO 7 - SYLLABUS 1.0. IT Security. Corso NUOVA ECDL 2015 prof. A. Costa

M ODULO 7 - SYLLABUS 1.0. IT Security. Corso NUOVA ECDL 2015 prof. A. Costa M ODULO 7 - SYLLABUS 1.0 IT Security Corso NUOVA ECDL 2015 prof. A. Costa Minacce ai dati 1 Concetti di sicurezza Differenze fra dati e informazioni Il termine crimine informatico: intercettazione, interferenza,

Dettagli

Protagonisti di INNOVAZIONE un progetto industriale unico in Italia

Protagonisti di INNOVAZIONE un progetto industriale unico in Italia Claudio De Paoli IT Security Practice Manager Un approccio innovativo alla sicurezza degli accessi ai servizi di ebanking Roma, gennaio 2011 Cybercrime: Costante aumento di Incidenti e frodi Il mercato

Dettagli

CYBER SECURITY E SOCIAL NETWORKS: MINACCE, RISCHI E CONTROMISURE INFORMATION RISK MANAGEMENT

CYBER SECURITY E SOCIAL NETWORKS: MINACCE, RISCHI E CONTROMISURE INFORMATION RISK MANAGEMENT CYBER SECURITY E SOCIAL NETWORKS: MINACCE, RISCHI E CONTROMISURE INFORMATION RISK MANAGEMENT Agenda TASSONOMIA DEGLI AGENTI OSTILI E DELLE MINACCE ATTACCHI RECENTI E RELATIVI IMPATTI SCENARI DI RISCHIO

Dettagli

CARTA DELLA SICUREZZA INFORMATICA

CARTA DELLA SICUREZZA INFORMATICA CARTA DELLA SICUREZZA INFORMATICA Premessa L Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) è un ente pubblico nazionale di ricerca a carattere non strumentale con autonomia scientifica, organizzativa, finanziaria

Dettagli

Reati informatici, frodi e frodi interne - quali sono e come assicurarsi - Andrea Marega Financial Lines Manager

Reati informatici, frodi e frodi interne - quali sono e come assicurarsi - Andrea Marega Financial Lines Manager Reati informatici, frodi e frodi interne - quali sono e come assicurarsi - Andrea Marega Financial Lines Manager Sommario I reati informatici: frode e responsabilità civile professionale I principali reati

Dettagli

PRESENTAZIONE ISTITUZIONALE

PRESENTAZIONE ISTITUZIONALE PRESENTAZIONE ISTITUZIONALE Roma, 04/01/2016 www.gepincontact.it 1 Agenda Chi siamo Partnership Prodotti & Servizi I nostri Clienti Contatti 2 Chi Siamo GEPIN CONTACT, società specializzata nei servizi

Dettagli

Potete gestire centralmente tutti i dispositivi mobili aziendali?

Potete gestire centralmente tutti i dispositivi mobili aziendali? Potete gestire centralmente tutti i dispositivi mobili aziendali? Gestite tutti i vostri smartphone, tablet e computer portatili da una singola console con Panda Cloud Systems Management La sfida: l odierna

Dettagli

Sommario IX. Indice analitico 331

Sommario IX. Indice analitico 331 Sommario Prefazione X CAPITOLO 1 Introduzione ai sistemi informativi 1 1.1 Il prodotto del secolo 1 1.2 Prodotti e servizi divenuti indispensabili 2 1.3 Orientarsi nelle definizioni 4 1.4 Informatica e

Dettagli

Sicurezza informatica in azienda: solo un problema di costi?

Sicurezza informatica in azienda: solo un problema di costi? Sicurezza informatica in azienda: solo un problema di costi? Silvano Marioni, CISSP Manno, Centro Galleria 2 14 ottobre 2005 www.ated.ch Parliamo di sicurezza informatica Quali minacce possono interessarci

Dettagli

DEFENCE in DEPTH. Strategie di riduzione della superficie d attacco e dei rischi informatici

DEFENCE in DEPTH. Strategie di riduzione della superficie d attacco e dei rischi informatici DEFENCE in DEPTH Strategie di riduzione della superficie d attacco e dei rischi informatici Luca Bechelli Clusit luca@bechelli.net Ugo Di Nola Sinergy u.dinola@sinergy.it Roberto Banfi Sinergy r.banfi@sinergy.it

Dettagli

Smart Cities : 10 Febbraio 2014. Smart Security per Smart Cities Trend Tecnologici. Auditorim- Assolombarda via Pantano Milano

Smart Cities : 10 Febbraio 2014. Smart Security per Smart Cities Trend Tecnologici. Auditorim- Assolombarda via Pantano Milano : Trend Tecnologici Trend tecnologici per la sicurezza delle città intelligenti Luca Bertoletti Hyperion Srl Direttivo ClubTi - Milano 10 Febbraio 2014 Auditorim- Assolombarda via Pantano Milano Security

Dettagli

Stato dell arte e prospettive della collaborazione banche forze dell ordine

Stato dell arte e prospettive della collaborazione banche forze dell ordine Stato dell arte e prospettive della collaborazione banche forze dell ordine Banche e Sicurezza 2012 La giornata della sicurezza: focus intersettoriale Roma, Palazzo Altieri, 20 novembre 2012 Giovanni PIROVANO

Dettagli

PRIMO OSSERVATORIO ANFOV SULLA SICUREZZA NELLE INFRASTRUTTURE DI RETE 21 GENNAIO 2014 MILANO

PRIMO OSSERVATORIO ANFOV SULLA SICUREZZA NELLE INFRASTRUTTURE DI RETE 21 GENNAIO 2014 MILANO PRIMO OSSERVATORIO ANFOV SULLA SICUREZZA NELLE INFRASTRUTTURE DI RETE Una Panoramica sullo status della sicurezza delle infrastrutture di Rete in Italia, con interventi da parte di aziende utilizzatrici

Dettagli

INFORMATION SECURITY MANAGEMENT SYSTEM

INFORMATION SECURITY MANAGEMENT SYSTEM INFORMATION SECURITY MANAGEMENT SYSTEM Gestione della sicurezza informatica in azienda Guida informativa per le PMI con il contributo della 1 Sommario Introduzione 5 Obiettivi 6 Continuità operativa del

Dettagli

introduzione alla sicurezza informatica

introduzione alla sicurezza informatica introduzione alla sicurezza informatica 1 principio fondamentale la sicurezza di un sistema informatico è legata molto al processo con cui il sistema viene gestito pianificazione, analisi dei rischi, gestione

Dettagli

Presentazione di KASPERSKY ENDPOINT SECURITY FOR BUSINESS

Presentazione di KASPERSKY ENDPOINT SECURITY FOR BUSINESS Presentazione di KASPERSKY ENDPOINT SECURITY FOR BUSINESS 1 Fattori di crescita aziendale e impatto sull'it FLESSIBILITÀ EFFICIENZA PRODUTTIVITÀ Operare velocemente, dimostrando agilità e flessibilità

Dettagli

KASPERSKY SECURITY FOR BUSINESS

KASPERSKY SECURITY FOR BUSINESS SECURITY FOR BUSINESS Le nostre tecnologie perfettamente interoperabili Core Select Advanced Total Gestita tramite Security Center Disponibile in una soluzione mirata Firewall Controllo Controllo Dispositivi

Dettagli

nova systems roma Services Business & Values

nova systems roma Services Business & Values nova systems roma Services Business & Values Indice 1. SCM: Security Compliance Management... 3 2. ESM: Enterprise Security Management... 4 3. IAM: Identity & Access Management... 4 4. IIM: Information

Dettagli

Botnet e APT, una minaccia crescente per i Service Provider

Botnet e APT, una minaccia crescente per i Service Provider Botnet e APT, una minaccia crescente per i Service Provider Page 1 of 7 - Confidenziale Indice 1. Il Contesto Attuale: APT e Minacce Evolute... 3 2. Inefficacia degli attuali sistemi di sicurezza... 3

Dettagli

DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA PRADAC INFORMATICA. L azienda pag. 1. Gli asset strategici pag. 2. L offerta pag. 3

DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA PRADAC INFORMATICA. L azienda pag. 1. Gli asset strategici pag. 2. L offerta pag. 3 DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA L azienda pag. 1 Gli asset strategici pag. 2 L offerta pag. 3 Il management Pradac Informatica pag. 5 Scheda di sintesi pag. 6 Contact: Pradac Informatica Via delle

Dettagli

CYBER SECURITY IN CAMPO

CYBER SECURITY IN CAMPO CYBER SECURITY IN CAMPO LA VISIONE ED I SERVIZI FASTWEB PER LE IMPRESE Dario Merletti CONVEGNO CIONet Cuneo 10 Luglio 2015 AGENDA UNO SCENARIO DINAMICO ICT SECURITY: LA VISIONE ED I SERVIZI DI FASTWEB

Dettagli

Cybercrime e Forensics Datamatic Sistemi & Servizi DFA OPEN DAY 2015

Cybercrime e Forensics Datamatic Sistemi & Servizi DFA OPEN DAY 2015 Cybercrime e Forensics Datamatic Sistemi & Servizi DFA OPEN DAY 2015 08/07/2015 1 Agenda Cybersecurity Market Chi siamo Cosa facciamo Nuovi trend del Cybersecurity: Moblile, Cloud, Social Demo 08/07/2015

Dettagli

Questo grafico mostra com è aumentato il numero di record per i programmi malevoli per SO Android nel database dei virus Dr.Web

Questo grafico mostra com è aumentato il numero di record per i programmi malevoli per SO Android nel database dei virus Dr.Web 1 Ruberia mobile Android è il sistema operativo per smartphone e tablet più popolare ed è il secondo più preferito dopo Windows dal punto di vista degli autori dei virus. I primi programmi malevoli per

Dettagli

Il Rapporto CLUSIT 2015 sulla sicurezza ICT in Italia

Il Rapporto CLUSIT 2015 sulla sicurezza ICT in Italia Il Rapporto CLUSIT 2015 sulla sicurezza ICT in Italia Il tema della sicurezza informatica sta acquisendo sempre maggiore rilevanza, sia dal punto di vista sociale che economico. Gli ultimi dieci anni hanno

Dettagli

CORSO EDA Informatica di base. Sicurezza, protezione, aspetti legali

CORSO EDA Informatica di base. Sicurezza, protezione, aspetti legali CORSO EDA Informatica di base Sicurezza, protezione, aspetti legali Rischi informatici Le principali fonti di rischio di perdita/danneggiamento dati informatici sono: - rischi legati all ambiente: rappresentano

Dettagli

1. LE MINACCE ALLA SICUREZZA AZIENDALE 2. IL RISCHIO E LA SUA GESTIONE. Sommario

1. LE MINACCE ALLA SICUREZZA AZIENDALE 2. IL RISCHIO E LA SUA GESTIONE. Sommario 1. LE MINACCE ALLA SICUREZZA AZIENDALE 1.1 Introduzione... 19 1.2 Sviluppo tecnologico delle minacce... 19 1.2.1 Outsourcing e re-engineering... 23 1.3 Profili delle minacce... 23 1.3.1 Furto... 24 1.3.2

Dettagli

Evoluzione della minaccia del Cyber Espionage industriale

Evoluzione della minaccia del Cyber Espionage industriale Evoluzione della minaccia del Cyber Espionage industriale Aspetti procedurali e operativi di prevenzione e risposta Nicola Mugnato Selex Elsag Cyberlabs Cos è un Advanced Persistent Threat Advanced Persistent

Dettagli

1. PRESENTAZIONE 2. PROGRAMMA 3. HACKING FILM FESTIVAL 4. ATTESTATI E CREDITI CPE 5. GLI SPONSOR DEL SECURITY SUMMIT VERONA 2014 6

1. PRESENTAZIONE 2. PROGRAMMA 3. HACKING FILM FESTIVAL 4. ATTESTATI E CREDITI CPE 5. GLI SPONSOR DEL SECURITY SUMMIT VERONA 2014 6 SPECIALE VERONA 2014 Indice 1. PRESENTAZIONE 2. PROGRAMMA 3. HACKING FILM FESTIVAL 4. ATTESTATI E CREDITI CPE 5. GLI SPONSOR DEL SECURITY SUMMIT VERONA 2014 6. EUROPEAN CYBER SECURITY MONTH 1. PRESENTAZIONE

Dettagli

"Contrasto delle frodi telematiche. Ruolo e competenze della polizia giudiziaria" T. Colonnello GdF Mario Leone Piccinni

Contrasto delle frodi telematiche. Ruolo e competenze della polizia giudiziaria T. Colonnello GdF Mario Leone Piccinni "Contrasto delle frodi telematiche. Ruolo e competenze della polizia giudiziaria" T. Colonnello GdF Mario Leone Piccinni la protezione del sistema informatico quale nodo nevralgico dell organizzazione

Dettagli

Pirateria: restarne fuori conviene.

Pirateria: restarne fuori conviene. Pirateria: restarne fuori conviene. I numeri della pirateria 48% 33% 42% Tasso di pirateria del software in Italia Tasso medio di pirateria in Europa Tasso medio di pirateria nel mondo. 1.945 63.456 Controvalore

Dettagli

Sicurezza dei processi interni e dei servizi ai clienti in un azienda always on

Sicurezza dei processi interni e dei servizi ai clienti in un azienda always on giugno 05 1 Prevenzione Italia: Roma 17 giugno Sicurezza dei processi interni e dei servizi ai clienti in un azienda always on Sommario Cos è la sicurezza delle informazioni? Perché è necessaria una metodologia?

Dettagli

Glossario servizi di Sicurezza Informatica offerti

Glossario servizi di Sicurezza Informatica offerti Glossario servizi di Sicurezza Informatica offerti Copyright LaPSIX 2007 Glossario servizi offerti di sicurezza Informatica SINGLE SIGN-ON Il Single Sign-On prevede che la parte client di un sistema venga

Dettagli

2006-2015 maurizio pizzonia sicurezza dei sistemi informatici e delle reti. introduzione alla sicurezza informatica

2006-2015 maurizio pizzonia sicurezza dei sistemi informatici e delle reti. introduzione alla sicurezza informatica introduzione alla sicurezza informatica 1 principio fondamentale la sicurezza di un sistema informatico è legata molto al processo con cui un sistema viene gestito pianificazione, analisi dei rischi, gestione

Dettagli

It s a Jungle out There. Security Brokers SCpA

It s a Jungle out There. Security Brokers SCpA It s a Jungle out There Security Brokers SCpA Chi sono Andrea Zapparoli Manzoni Drive Your Security 2013 Founder, General Manager, Security Brokers Founder, CEO, idialoghi Membro del GdL «Cyberworld» presso

Dettagli

L analisi del fenomeno delle frodi informatiche nel settore bancario italiano

L analisi del fenomeno delle frodi informatiche nel settore bancario italiano L analisi del fenomeno delle frodi informatiche nel settore bancario italiano La convenzione ABI Polizia di Stato per la costruzione di una piattaforma tecnologica per lo scambio reciproco di alert Romano

Dettagli

CYBERCRIME E CLOUD COMPUTING

CYBERCRIME E CLOUD COMPUTING CYBERCRIME E CLOUD COMPUTING UN RECENTE STUDIO COMUNITARIO TRA EVOLUZIONE NORMATIVA E PROSPETTIVE Luca Di Majo La Direzione Generale sulle politiche interne in seno al Parlamento Europeo ha recentemente

Dettagli

KASPERSKY FRAUD PREVENTION FOR ENDPOINTS

KASPERSKY FRAUD PREVENTION FOR ENDPOINTS KASPERSKY FRAUD PREVENTION FOR ENDPOINTS www.kaspersky.com KASPERSKY FRAUD PREVENTION 1. Modi di attacco ai servizi bancari online Il motivo principale alla base del cybercrimine è quello di ottenere denaro

Dettagli

Cyber security: tecnologie, innovazione e infrastrutture. I rischi attuali per le aziende italiane

Cyber security: tecnologie, innovazione e infrastrutture. I rischi attuali per le aziende italiane Cyber security: tecnologie, innovazione e infrastrutture I rischi attuali per le aziende italiane Milano, 23 marzo 2016 Chi Sono Davide Rebus Gabrini Per chi lavoro non è un mistero. Come vedete, non sono

Dettagli

CLOUD COMPUTING: PRIVACY E SICUREZZA. ANALISI DELLE CRITICITA APPLICATIVE

CLOUD COMPUTING: PRIVACY E SICUREZZA. ANALISI DELLE CRITICITA APPLICATIVE S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO NUOVI SCENARI TECNOLOGICI CLOUD COMPUTING: PRIVACY E SICUREZZA. ANALISI DELLE CRITICITA APPLICATIVE Indice:

Dettagli

TechPremier. Informazioni per il broker

TechPremier. Informazioni per il broker Informazioni per il broker TechPremier Le società informatiche operano in un ambiente potenzialmente molto rischioso. Tecnologie in rapida e costante evoluzione sono alla base del controllo di molte funzioni

Dettagli

@ll Security. Il Perché dell Offerta. Business Market Marketing

@ll Security. Il Perché dell Offerta. Business Market Marketing Il Perché dell Offerta Cos è la Sicurezza Logica? La Sicurezza logica è costituita dall insieme delle misure di carattere organizzativo e tecnologico tese ad impedire l alterazione diretta o indiretta

Dettagli

Servizio Organizzazione - Monetica e Sistemi di Pagamento. Payment Systems Revolution : an opportunity for (too) many

Servizio Organizzazione - Monetica e Sistemi di Pagamento. Payment Systems Revolution : an opportunity for (too) many Servizio Organizzazione - Monetica e Sistemi di Pagamento Payment Systems Revolution : an opportunity for (too) many Banche e Sicurezza 2015 4 giugno 2015 Evoluzione delle frodi in ambito monetica 1980

Dettagli