COMUNE DI BRENZONE SUL GARDA PROVINCIA DI VERONA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI BRENZONE SUL GARDA PROVINCIA DI VERONA"

Transcript

1 COMUNE DI BRENZONE SUL GARDA PROVINCIA DI VERONA ORIGINALE N 14 del 11/02/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE OGGETTO: IMPOSTA COMUNALE DI SOGGIORNO. DETERMINAZIONE IMPORTI E PERIODO MASSIMO DI APPLICAZIONE DELL IMPOSTA IN CASO DI PERMANENZA CONTINUATIVA DELL OSPITE NELLA STRUTTURA - ANNO L'anno DUEMILAQUINDICI, addì UNDICI del mese di FEBBRAIO alle ore 16:30, in RESIDENZA MUNICIPALE, previo esaurimento delle formalità prescritte dalla Legge e dallo Statuto, si è riunito sotto la presidenza del Sindaco dott. Tommaso Bertoncelli la Giunta Comunale. Partecipa all adunanza ed è incaricato della redazione del presente verbale Il Segretario Comunale Dott. Marcello Bartolini. Intervengono i Signori: Cognome e Nome Qualifica Presente BERTONCELLI TOMMASO Sindaco SI VERONESI ALDO Assessore SI FORMAGGIONI MARIA LUISA Assessore SI PRESENTI: 3 ASSENTI: 0 Partecipa alla seduta il Il Segretario Comunale Dott. Marcello Bartolini Il sig. dott. Tommaso Bertoncelli nella sua qualità di Sindaco, assunta la presidenza, constatato legale il numero dei presenti, dichiara aperta la seduta ed invita gli stessi a discutere circa la proposta di deliberazione avanzata, recante l oggetto sopra indicato, della quale dà lettura.

2 DELIBERAZIONE N 14 del 11/02/2015 OGGETTO: IMPOSTA COMUNALE DI SOGGIORNO. DETERMINAZIONE IMPORTI E PERIODO MASSIMO DI APPLICAZIONE DELL IMPOSTA IN CASO DI PERMANENZA CONTINUATIVA DELL OSPITE NELLA STRUTTURA - ANNO LA GIUNTA COMUNALE VISTA la proposta di deliberazione avanzata dal SETTORE ENTRATE avente per oggetto: IMPOSTA COMUNALE DI SOGGIORNO. DETERMINAZIONE IMPORTI E PERIODO MASSIMO DI APPLICAZIONE DELL IMPOSTA IN CASO DI PERMANENZA CONTINUATIVA DELL OSPITE NELLA STRUTTURA - ANNO CONSIDERATO che i presupposti di fatto, le motivazioni e le ragioni giuridiche addotte, sono idonei a determinare l'emanazione di siffatto provvedimento; TENUTO conto dei pareri espressi ai sensi dell'art. 49 del D.Lgs. n. 267/2000, allegati alla proposta; RITENUTO di far propria la proposta di deliberazione ritenendola meritevole di approvazione; CON voti favorevoli, unanimi e palesi, DELIBERA 1 - di approvare e far propria nel suo testo integrale la proposta di deliberazione che fa parte del presente atto e ne forma parte sostanziale, per le motivazioni ivi riportate.- ~~~~~~~~~~~~~~~~ Inoltre la Giunta Comunale, al fine di espletare le procedure nel minor tempo possibile, con separata votazione, unanime e palese, DELIBERA di dichiarare il presente provvedimento immediatamente eseguibile, ai sensi e per gli effetti dell'art. 134, comma quarto, del D.Lgs. 267/2000.

3 COMUNE DI BRENZONE SUL GARDA PROVINCIA DI VERONA Settore SETTORE ENTRATE Bozza di Giunta n. 17 del 03/02/2015 Oggetto: IMPOSTA COMUNALE DI SOGGIORNO. DETERMINAZIONE IMPORTI E PERIODO MASSIMO DI APPLICAZIONE DELL IMPOSTA IN CASO DI PERMANENZA CONTINUATIVA DELL OSPITE NELLA STRUTTURA - ANNO LA GIUNTA COMUNALE LA GIUNTA COMUNALE PREMESSO: - che con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 43/2011, i.e., è stato approvato il Regolamento comunale dell imposta di soggiorno, istituita in base alle disposizioni previste dall art. 4 del D.Lgs. n. 23 del (Disposizioni in materia di federalismo Fiscale Municipale); - che il medesimo Regolamento è stato modificato con Deliberazioni Consiliari n. 05/2013, n. 15/2013 esecutive e n. 03 del (i.e); CONSIDERATO: - che l art. 6, comma 2, del suddetto Regolamento comunale, prevede che le misure dell imposta di soggiorno, sono stabilite dalla Giunta Comunale con apposita deliberazione ai sensi dell art. 42, comma 2, lettera f) del D.Lgs n. 267 e s.m.i. e, comunque entro la misura massima stabilita dalla legge; - che l art. 15, comma 3, dello stesso Regolamento, prevede inoltre che la giunta comunale definirà con proprio provvedimento ogni anno la misura dell imposta nel rispetto degli importi minimi e massimi previsti dall allegato A al Regolamento medesimo; - che l art. 15, comma 4, del citato Regolamento, prevede infine che per quanto attiene al livello dell imposta, la giunta comunale definirà con proprio provvedimento il periodo massimo d imposta, per permanenza continuativa dell ospite nella struttura; CONSIDERATO inoltre che è in corso di predisposizione il Bilancio di Previsione E.F. 2015; RICHIAMATA la L.R. Veneto n. 11 del (Sviluppo e sostenibilità del turismo Veneto), in particolare gli artt bis 28 e 29; RITENUTO quindi, in base alle presenze turistiche mediamente rilevate nella stagione estiva sul territorio del Comune di Brenzone sul Garda, di stabilire il seguente periodo di applicazione ed i seguenti importi per l Imposta comunale di soggiorno, anno 2015: PERIODO 1 gennaio 31 marzo 2015:

4 STRUTTURE RICETTIVE ALBERGHIERE (IMPOSTA PER PERSONA PER PERNOTTAMENTO): CINQUE STELLE E CINQUE STELLE SUPERIOR 2.00 QUATTRO STELLE E QUATTRO STELLE SUPERIOR 1.00 TRE STELLE E TRE STELLE SUPERIOR 0.80 DUE STELLE 0.50 UNA STELLA 0.50 STRUTTURE RICETTIVE COMPLEMENTARI (GIA' EXTRALBERGHIERE) (IMPOSTA PER PERSONA PER PERNOTTAMENTO) eventuali casistiche: ATTIVITÀ RICETTIVE IN ESERCIZI DI RISTORAZIONE 0.50 STRUTTURE RICETTIVE - RESIDENCE 0.50 UNITA ABITATIVE AMMOBILIATE AD USO TURISTICO 0.50 LOCAZIONI TURISTICHE 0.50 ATTIVITA RICETTIVE BED & BREAKFAST 0.50 ESERCIZI DI AFFITTACAMERE 0.50 CASE RELIGIOSE DI OSPITALITA 0.50 FORESTERIE PER TURISTI 0.50 CASE PER FERIE 0.50 ALTRE STRUTTURE RECETTIVE EXTRALBERGHIERE (ES. ATTIVITÀ RICETTIVE IN RESIDENCE RURALI, OSTELLI PER LA GIOVENTÙ, CENTRI SOGGIORNO STUDI, RESIDENZE D EPOCA EXTRALBERGHIERE, ECC.) 0.50 STRUTTURE RICETTIVE ALL APERTO (IMPOSTA PER PERSONA PER PERNOTTAMENTO): VILLAGGI TURISTICI E CAMPEGGI QUATTRO STELLE 0.60 VILLAGGI TURISTICI E CAMPEGGI FINO A TRE STELLE 0.40 ATTIVITA AGRITURISTICHE E AGRICAMPEGGI (IMPOSTA PER PERSONA PER PERNOTTAMENTO): ATTIVITÀ AGRITURISTICHE E AGRICAMPEGGI 0.40 > PERIODO dal 1 aprile 2015: ************************************* STRUTTURE RICETTIVE ALBERGHIERE (IMPOSTA PER PERSONA PER PERNOTTAMENTO): CINQUE STELLE E CINQUE STELLE SUPERIOR 2.00 QUATTRO STELLE E QUATTRO STELLE SUPERIOR 2.00 TRE STELLE E TRE STELLE SUPERIOR 1.50 DUE STELLE 1.00 UNA STELLA 1.00 STRUTTURE RICETTIVE COMPLEMENTARI (GIA' EXTRALBERGHIERE) (IMPOSTA PER PERSONA PER PERNOTTAMENTO) eventuali casistiche: ATTIVITÀ RICETTIVE IN ESERCIZI DI RISTORAZIONE 1.00 STRUTTURE RICETTIVE - RESIDENCE 1.00 UNITA ABITATIVE AMMOBILIATE AD USO TURISTICO 1.00 LOCAZIONI TURISTICHE 1.00 ATTIVITA RICETTIVE BED & BREAKFAST 1.00 ESERCIZI DI AFFITTACAMERE 1.00 CASE RELIGIOSE DI OSPITALITA 1.00 FORESTERIE PER TURISTI 1.00

5 CASE PER FERIE 1.00 ALTRE STRUTTURE RECETTIVE EXTRALBERGHIERE (ES. ATTIVITÀ RICETTIVE IN RESIDENCE RURALI, OSTELLI PER LA GIOVENTÙ, CENTRI SOGGIORNO STUDI, RESIDENZE D EPOCA EXTRALBERGHIERE, ECC.) 1.00 STRUTTURE RICETTIVE ALL APERTO (IMPOSTA PER PERSONA PER PERNOTTAMENTO): VILLAGGI TURISTICI E CAMPEGGI QUATTRO STELLE 1.00 VILLAGGI TURISTICI E CAMPEGGI FINO A TRE STELLE 1.00 ATTIVITA AGRITURISTICHE E AGRICAMPEGGI (IMPOSTA PER PERSONA PER PERNOTTAMENTO): ATTIVITÀ AGRITURISTICHE E AGRICAMPEGGI 1.00 VISTO l'art. 6 comma 3 del Regolamento, si stabilisce di fissare la misura forfettaria per le strutture di cui all'art. 6 comma 3 a) in 30 per persona e di fissare la misura forfettaria per le strutture di cui all'art. 6 comma 3 b) in 30 per persona; CONSIDERATO il sensibile aumento dell'imposta rispetto al 2014, la Giunta, sentite le categorie del settore, si impegna a mantenere le tariffe invariate sino a fine 2019; RITENUTO altresì: - di fissare in giorni 5 (cinque) il periodo massimo d imposta, in caso di permanenza continuativa nella struttura da parte dell ospite, con riferimento alla località PRADA di questo Comune; - di fissare in giorni 30 (trenta) il periodo massimo d imposta, in caso di permanenza continuativa nella struttura da parte dell ospite, con riferimento a tutte le altre località di questo Comune; VISTO il Testo Unico sull Ordinamento degli enti locali, decreto legislativo del 18 agosto 2000, n. 267, ed in particolare l art. 109 comma 2, relativo alle funzioni di competenza dei responsabili dei servizi nei comuni privi di dirigenza; DELIBERA 1) le premesse formano parte integrante e sostanziale del presente provvedimento; 2) in base alle presenze turistiche mediamente rilevate nella stagione estiva sul territorio del Comune di Brenzone sul Garda, di stabilire il seguente periodo di applicazione ed i seguenti importi per l Imposta comunale di soggiorno, anno 2015: PERIODO 1 gennaio 31 marzo 2015: STRUTTURE RICETTIVE ALBERGHIERE (IMPOSTA PER PERSONA PER PERNOTTAMENTO): CINQUE STELLE E CINQUE STELLE SUPERIOR 2.00 QUATTRO STELLE E QUATTRO STELLE SUPERIOR 1.00 TRE STELLE E TRE STELLE SUPERIOR 0.80 DUE STELLE 0.50 UNA STELLA 0.50 STRUTTURE RICETTIVE COMPLEMENTARI (GIA' EXTRALBERGHIERE) (IMPOSTA PER PERSONA PER PERNOTTAMENTO) eventuali casistiche: ATTIVITÀ RICETTIVE IN ESERCIZI DI RISTORAZIONE 0.50

6 STRUTTURE RICETTIVE - RESIDENCE 0.50 UNITA ABITATIVE AMMOBILIATE AD USO TURISTICO 0.50 LOCAZIONI TURISTICHE 0.50 ATTIVITA RICETTIVE BED & BREAKFAST 0.50 ESERCIZI DI AFFITTACAMERE 0.50 CASE RELIGIOSE DI OSPITALITA 0.50 FORESTERIE PER TURISTI 0.50 CASE PER FERIE 0.50 ALTRE STRUTTURE RECETTIVE EXTRALBERGHIERE (ES. ATTIVITÀ RICETTIVE IN RESIDENCE RURALI, OSTELLI PER LA GIOVENTÙ, CENTRI SOGGIORNO STUDI, RESIDENZE D EPOCA EXTRALBERGHIERE, ECC.) 0.50 STRUTTURE RICETTIVE ALL APERTO (IMPOSTA PER PERSONA PER PERNOTTAMENTO): VILLAGGI TURISTICI E CAMPEGGI QUATTRO STELLE 0.60 VILLAGGI TURISTICI E CAMPEGGI FINO A TRE STELLE 0.40 ATTIVITA AGRITURISTICHE E AGRICAMPEGGI (IMPOSTA PER PERSONA PER PERNOTTAMENTO): ATTIVITÀ AGRITURISTICHE E AGRICAMPEGGI 0.40 > PERIODO dal 1 aprile 2015: ************************************* STRUTTURE RICETTIVE ALBERGHIERE (IMPOSTA PER PERSONA PER PERNOTTAMENTO): CINQUE STELLE E CINQUE STELLE SUPERIOR 2.00 QUATTRO STELLE E QUATTRO STELLE SUPERIOR 2.00 TRE STELLE E TRE STELLE SUPERIOR 1.50 DUE STELLE 1.00 UNA STELLA 1.00 STRUTTURE RICETTIVE COMPLEMENTARI (GIA' EXTRALBERGHIERE) (IMPOSTA PER PERSONA PER PERNOTTAMENTO) eventuali casistiche: ATTIVITÀ RICETTIVE IN ESERCIZI DI RISTORAZIONE 1.00 STRUTTURE RICETTIVE - RESIDENCE 1.00 UNITA ABITATIVE AMMOBILIATE AD USO TURISTICO 1.00 LOCAZIONI TURISTICHE 1.00 ATTIVITA RICETTIVE BED & BREAKFAST 1.00 ESERCIZI DI AFFITTACAMERE 1.00 CASE RELIGIOSE DI OSPITALITA 1.00 FORESTERIE PER TURISTI 1.00 CASE PER FERIE 1.00 ALTRE STRUTTURE RECETTIVE EXTRALBERGHIERE (ES. ATTIVITÀ RICETTIVE IN RESIDENCE RURALI, OSTELLI PER LA GIOVENTÙ, CENTRI SOGGIORNO STUDI, RESIDENZE D EPOCA EXTRALBERGHIERE, ECC.) 1.00 STRUTTURE RICETTIVE ALL APERTO (IMPOSTA PER PERSONA PER PERNOTTAMENTO): VILLAGGI TURISTICI E CAMPEGGI QUATTRO STELLE 1.00 VILLAGGI TURISTICI E CAMPEGGI FINO A TRE STELLE 1.00 ATTIVITA AGRITURISTICHE E AGRICAMPEGGI (IMPOSTA PER PERSONA PER PERNOTTAMENTO): ATTIVITÀ AGRITURISTICHE E AGRICAMPEGGI 1.00

7 3) di fissare la misura forfettaria per le strutture di cui all'art. 6 comma 3 a) in 30 per persona e di fissare la misura forfettaria per le strutture di cui all'art. 6 comma 3 b) in 30 per persona; 4) di impegnarsi a mantenere le tariffe invariate sino a fine 2019; 5) di fissare in giorni 5 (cinque) il periodo massimo d imposta, in caso di permanenza continuativa nella struttura da parte dell ospite, con riferimento alla località PRADA di questo Comune; 6) di fissare in giorni 30 (trenta) il periodo massimo d imposta, in caso di permanenza continuativa nella struttura da parte dell ospite, con riferimento a tutte le altre località di questo Comune; 7) di trasmettere il presente provvedimento all Ufficio Tributi, per gli adempimenti di propria competenza; 8) di incaricare il Responsabile del Settore competente, di trasmettere, a norma dell art. 13, comma 15, del D.L. 201/2011, la presente deliberazione al Ministero dell'economia e delle finanze, Dipartimento delle finanze, entro il termine di cui all'articolo 52, comma 2, del decreto legislativo n. 446 del 1997, e comunque entro trenta giorni dalla data di scadenza del termine previsto per l'approvazione del bilancio di previsione; 9) di proporre di dichiarare il presente atto, immediatamente eseguibile, a norma dell'art. 134, comma 4, del D.Lgs. n. 267/2000.-

8 PARERI ESPRESSI SULLA PROPOSTA DI DELIBERA DI GIUNTA COMUNALE N. 14 DEL 11/02/2015 PARERE DI REGOLARITA' TECNICA In ordine alla regolarità tecnica della proposta di deliberazione in oggetto, si esprime parere favorevole, ai sensi dell art. 49 del D.Lgs 267/2000 e s.m.i., in quanto conforme alle norme legislative e tecniche che regolamentano la materia. Brenzone sul Garda, li 11/02/2015 Il Responsabile del Settore Amministrativo Contabile Entrate Dr.ssa Maria Assunta Marra PARERE DI REGOLARITA' CONTABILE E COPERTURA FINANZIARIA In ordine alla regolarità contabile della proposta di deliberazione in oggetto, si esprime parere favorevole, ai sensi dell'art. 49, del D.Lgs 267/2000 e s.m.i. Brenzone sul Garda, li 11/02/2015 IL RESPONSABILE SETTORE FINANZIARIO Dr.ssa Maria Assunta Marra

9 Letto, confermato e sottoscritto Il Sindaco dott. Tommaso Bertoncelli Il Il Segretario Comunale Dott. Marcello Bartolini ADEMPIMENTI RELATIVI ALLA PUBBLICAZIONE Si attesta: che copia della presente deliberazione viene pubblicata all'albo Pretorio on-line sul sito istituzionale alla pagina Albo Pretorio per giorni 15 consecutivi a partire dalla data odierna e che la stessa sarà stessa trasmessa in elenco ai capigruppo consiliari. Brenzone sul Garda, 12/02/2015 Il Segretario Comunale Dott. Marcello Bartolini ESECUTIVITA' La presente deliberazione è divenuta esecutiva il 10/03/2015. Ai sensi dell art. 134, comma 4, del T.U. - D.Lgs. 18 agosto 2000 n. 267, è divenuta eseguibile il 11/02/2015 A seguito di separata votazione. Brenzone sul Garda, 10/03/2015 Il Segretario Comunale Dott. Marcello Bartolini

COMUNE DI CONFIENZA PROVINCIA DI PAVIA

COMUNE DI CONFIENZA PROVINCIA DI PAVIA COMUNE DI CONFIENZA PROVINCIA DI PAVIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Copia N 22 del 20-04-2016 OGGETTO: Proroga tecnica del servizio di gestione illuminazione votiva del cimitero comunale

Dettagli

VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 16 / 2016

VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 16 / 2016 CITTA METROPOLITANA DI TORINO Copia VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 16 / 2016 24/03/2016 OGGETTO: costituzione di Diritto di Superficie su area di proprietà pubblica e da destinarsi alla

Dettagli

COMUNE DI CASALE SUL SILE

COMUNE DI CASALE SUL SILE COMUNE DI CASALE SUL SILE Provincia di Treviso COPIA Delibera nr. 76 Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: APPROVAZIONE DEL REGOLAMENTO SUL FUNZIONAMENTO DEL COMITATO L anno duemilatredici,

Dettagli

COMUNE DI GARBAGNATE MONASTERO PROVINCIA DI LECCO

COMUNE DI GARBAGNATE MONASTERO PROVINCIA DI LECCO COMUNE DI GARBAGNATE MONASTERO PROVINCIA DI LECCO ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 135 REG. DELIBERE DEL 28-12-12 N.... REG. PUBBLICAZIONI Oggetto: ESAME ED APPROVAZIONE PIANO DELLE PERFORMANCE

Dettagli

COMUNE DI BALZOLA Provincia di Alessandria

COMUNE DI BALZOLA Provincia di Alessandria COPIA COMUNE DI BALZOLA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 11 ***************************************************** OGGETTO: DETERMINAZIONE DELL IMPORTO DEL DIRITTO FISSO DA ESIGERE DA PARTE

Dettagli

COMUNE DI MONTEMARCIANO PROVINCIA DI ANCONA

COMUNE DI MONTEMARCIANO PROVINCIA DI ANCONA DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA MUNICIPALE OGGETTO: DELIBERAZIONE NUMERO 104 DEL 04-06-15 PROGETTO AVVIATO DA C.N.A., UNIONE COSTRUZIONI IMPIANTI, COMUNE E BANCA SUASA, DENOMINATO "PROGETTO COSTO

Dettagli

COMUNE DI CANDA (RO)

COMUNE DI CANDA (RO) COMUNE DI CANDA (RO) COPIA Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale n. 50 del 16.09.2015 L anno duemilaquindici addì sedici del mese di settembre alle ore 1330 nella sala delle adunanze del Comune

Dettagli

COMUNE DI MONTICELLO BRIANZA Provincia di Lecco

COMUNE DI MONTICELLO BRIANZA Provincia di Lecco COMUNE DI MONTICELLO BRIANZA Provincia di Lecco VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE N 130 del 11/09/2014 OGGETTO: PIANO TRIENNALE DI PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE 2014-2016: APPROVAZIONE

Dettagli

COMUNE DI RIVAROLO MANTOVANO Provincia di Mantova

COMUNE DI RIVAROLO MANTOVANO Provincia di Mantova COMUNE DI RIVAROLO MANTOVANO Provincia di Mantova Via Gonzaga, 39 Centr: 0376/99101 Fax 0376/99102 Email: segreteria@comune.rivarolo.mn.it PEC: comune.rivarolo.mn@legalmail.it Sito WEB: http://www.comune.rivarolo.mn.it

Dettagli

Comune di San Giorgio di Mantova

Comune di San Giorgio di Mantova Comune di San Giorgio di Mantova Piazz a dell a Repu bbl ica, 8. T e l 037 6 2731 11 F ax 037 6 2731 54 p. e.c. c o m u ne. san gio rgi o di m an tova@p e c. regione.lombardia. it C. F. 800 046 102 02

Dettagli

COMUNE DI GODEGA DI SANT URBANO PROVINCIA DI TREVISO

COMUNE DI GODEGA DI SANT URBANO PROVINCIA DI TREVISO ORIGINALE DELIBERAZIONE N. 52 In data 26/03/2015 COMUNE DI GODEGA DI SANT URBANO PROVINCIA DI TREVISO *************** Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: DETERMINAZIONE DELLE TARIFFE

Dettagli

COMUNE DI BRESSANA BOTTARONE

COMUNE DI BRESSANA BOTTARONE COMUNE DI BRESSANA BOTTARONE Provincia di Pavia Deliberazione originale della Giunta Comunale N. 154 del Reg. OGGETTO:AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI COSTRUZIONE AI FINI DEL CONTRIBUTO DI CONCESSIONE PER L'ANNO

Dettagli

COMUNE DI GIUNGANO (Provincia di Salerno)

COMUNE DI GIUNGANO (Provincia di Salerno) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 4 del 15/01/2010 OGGETTO: Accreditamento presso l'ufficio Nazionale per il Servizio Civile. Albo Regione Campania L anno duemiladieci, il giorno quindici

Dettagli

Comune di San Salvatore Telesino Provincia di Benevento

Comune di San Salvatore Telesino Provincia di Benevento Comune di San Salvatore Telesino Provincia di Benevento Via Gioia, 1 82030 San Salvatore Telesino (BN) tel. 0824.881111 fax 0824.881216 e-mail: telesino@tin.it COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

COMUNE DI PRESEGLIE Provincia di Brescia

COMUNE DI PRESEGLIE Provincia di Brescia COMUNE DI PRESEGLIE Provincia di Brescia CODICE ENTE 10403 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 34 DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: AGGREGAZIONE PER L ESERCIZIO ASSOCIATO DELLA FUNZIONE DI PROGETTAZIONE E GESTIONE

Dettagli

COMUNE DI FERRAZZANO Provincia di Campobasso

COMUNE DI FERRAZZANO Provincia di Campobasso COMUNE DI FERRAZZANO Provincia di Campobasso GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE COPIA n. 1 del 10-01-2014 OGGETTO: RICORSO PER ACCERTAMENTO TECNICO PREVENTIVO EX ART. 696 BIS C.P.C. DA PARTE DEL DOTT. BARILE

Dettagli

COMUNE DI PRIMALUNA. Provincia di Lecco DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. N. 6 del 08-01-2015

COMUNE DI PRIMALUNA. Provincia di Lecco DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. N. 6 del 08-01-2015 COMUNE DI PRIMALUNA Provincia di Lecco DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA N. 6 del 08-01-2015 OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO UNITARIO DI COSTRUZIONE AI SENSI DELL'ART. 48, COMMA 2, DELLA L.R.

Dettagli

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N 408 IN DATA 25/07/2005 PROTOCOLLO N 0038477 COMUNICATA AI CAPIGRUPPO CONSILIARI IL 10/08/2005 DELIB. IMM. ESEGUIBILE ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI BERCHIDDA (Prov. di Olbia Tempio) VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI BERCHIDDA (Prov. di Olbia Tempio) VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI BERCHIDDA (Prov. di Olbia Tempio) VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA N 25 del 29/04/2016 OGGETTO: MODIFICA REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE L'anno 2016, addì ventinove

Dettagli

LA GIUNTA COMUNALE DELIBERA

LA GIUNTA COMUNALE DELIBERA LA GIUNTA COMUNALE VISTO il Documento istruttorio inerente a quanto in argomento predisposto dal Segretario Generale, parte integrante e sostanziale del presente atto; RITENUTO di condividere la proposta

Dettagli

COMUNE DI SCANDOLARA RIPA D OGLIO Provincia di Cremona VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI SCANDOLARA RIPA D OGLIO Provincia di Cremona VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI SCANDOLARA RIPA D OGLIO Provincia di Cremona Deliberazione G.C. n. 9 Codice Ente 10796 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO A SERVIZIO L

Dettagli

COMUNE DI MONASTIER DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI MONASTIER DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale COPIA Deliberazione nr. 103 in data 30/10/2014 COMUNE DI MONASTIER DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: APPROVAZIONE CONVENZIONE CON ISTITUTO COMPRENSIVO

Dettagli

COMUNE DI MORANO SUL PO PROVINCIA DI ALESSANDRIA

COMUNE DI MORANO SUL PO PROVINCIA DI ALESSANDRIA COMUNE DI MORANO SUL PO PROVINCIA DI ALESSANDRIA C O P I A DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 26 Del 08-04-2015 Oggetto: APPROVAZIONE DELLA RELAZIONE A CONSUNTIVO PER L'ANNO 2014 DEL PIANO TRIENNALE

Dettagli

COMUNE DI LUISAGO Provincia di Como

COMUNE DI LUISAGO Provincia di Como COMUNE DI LUISAGO Provincia di Como ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE N. 55/2011 OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE CON LE TERME DI STABIO (TICINO - SVIZZERA) PER LA FRUIZIONE

Dettagli

COMUNE DI AZZANO MELLA Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI AZZANO MELLA Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA COMUNE DI AZZANO MELLA Provincia di Brescia Delibera N. 111 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: DIVERSO UTILIZZO DEL PRESTITO POS. N. 4263795/000 CASSA DD.PP. DA DESTINARE AL

Dettagli

COMUNE DI RAVARINO. Giunta Comunale

COMUNE DI RAVARINO. Giunta Comunale COMUNE DI RAVARINO Provincia di Modena Deliberazione nr. 16 del 18/3/2011 VERBALE DI DELIBERAZIONE Giunta Comunale OGGETTO: Conferma tariffe dell'imposta comunale sulla pubblicità e del diritto sulle pubbliche

Dettagli

COMUNE DI VIGNONE (Provincia del Verbano Cusio Ossola)

COMUNE DI VIGNONE (Provincia del Verbano Cusio Ossola) COMUNE DI VIGNONE (Provincia del Verbano Cusio Ossola) VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE NUMERO: 18 DATA: 16/7/2014 OGGETTO: CONFERMA ALIQUOTA DELL ADDIZIONALE IRPEF PER L ANNO 2014. L anno

Dettagli

COMUNE DI SAN PIETRO A MAIDA (Provincia di Catanzaro)

COMUNE DI SAN PIETRO A MAIDA (Provincia di Catanzaro) COMUNE DI SAN PIETRO A MAIDA (Provincia di Catanzaro) Delibera N 55 Del 09/04/2010 Copia Deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: PRESA D ATTO FINANZIAMENTI CONCESSI DALLA REGIONE CALABRIA PER LAVORI

Dettagli

COMUNE DI ROCCAPIEMONTE Provincia di Salerno

COMUNE DI ROCCAPIEMONTE Provincia di Salerno COPIA PER ALBO COMUNE DI ROCCAPIEMONTE Provincia di Salerno VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 80 Deliberazione Data 28.04.2016 N. 6499 Protocollo Oggetto: Manifestazione di interesse per

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini IL PRESIDENTE Piero Cecchini VERBALE APPROVATO E SOTTOSCRITTO IL SEGRETARIO GENERALE dott.ssa Mara Minardi Copia della presente deliberazione nr. 19 del 11/02/2015 è pubblicata, ai sensi dell'art. 124

Dettagli

COMUNE DI PERTICA BASSA PROVINCIA DI BRESCIA Via Roma n. 7 - CAP 25078

COMUNE DI PERTICA BASSA PROVINCIA DI BRESCIA Via Roma n. 7 - CAP 25078 COMUNE DI PERTICA BASSA PROVINCIA DI BRESCIA Via Roma n. 7 - CAP 25078 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 25 DEL 22.06.2016 VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 25 DELLA GIUNTA COMUNALE DEL 22.06.2016 OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI PIEVE EMANUELE Provincia di Milano. Deliberazione della Giunta Comunale n. 96 del 27/08/2015

COMUNE DI PIEVE EMANUELE Provincia di Milano. Deliberazione della Giunta Comunale n. 96 del 27/08/2015 COMUNE DI PIEVE EMANUELE Provincia di Milano Deliberazione della Giunta Comunale n. 96 del 27/08/2015 Originale OGGETTO: TARI 2015 - TRIBUTO COMUNALE SUI RIFIUTI E SUI SERVIZI RELATIVI ALLA COPERTURA DEI

Dettagli

COMUNE DI COMO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Sono presenti al momento della votazione della seguente deliberazione:

COMUNE DI COMO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Sono presenti al momento della votazione della seguente deliberazione: COMUNE DI COMO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 59 di Registro SEDUTA DEL 25 Febbraio 2015 PRESIDENTE: DOTT. MARIO LUCINI SEGRETARIO: DOTT.SSA ANTONELLA PETROCELLI Sono presenti al momento della

Dettagli

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli)

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) COPIA DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE xiv. 9 del 11.02.2016 OGGETTO: Integrazione oraria contratto part-time. Atto di indirizzo. ESEGUIBILE.

Dettagli

COMUNE DI SALUGGIA ************************* VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 45 **********************

COMUNE DI SALUGGIA ************************* VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 45 ********************** COMUNE DI SALUGGIA ************************* VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 45 ********************** OGGETTO: Ricorso presentato dal Dipendente Geom. L anno DUEMILANOVE, addì VENTIDUE

Dettagli

CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE. Deliberazione della Giunta Comunale N. 13 / 2007

CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE. Deliberazione della Giunta Comunale N. 13 / 2007 CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE Deliberazione della Giunta Comunale N. 13 / 2007 OGGETTO: TELEFONIA MOBILE AZIENDALE AFFIDAMENTO L anno duemilasette il giorno dodici del mese di Gennaio alle ore 12,30

Dettagli

COMUNE DI BALZOLA. Provincia di Alessandria

COMUNE DI BALZOLA. Provincia di Alessandria COPIA COMUNE DI BALZOLA Provincia di Alessandria VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 41 ***************************************************** OGGETTO: RIPASSATURA COPERTURA EDIFICIO VIA MONTEBELLO

Dettagli

COMUNE DI MAROSTICA Provincia di Vicenza

COMUNE DI MAROSTICA Provincia di Vicenza Reg. Delibera N 278 Prot. N. Seduta del 28/10/2010 Originale COMUNE DI MAROSTICA Provincia di Vicenza VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: PATROCINIO PRESENTAZIONE DEL LIBRO UNA GIOVENTU

Dettagli

DELIBERAZIONE n. 61 del 11-08-2015

DELIBERAZIONE n. 61 del 11-08-2015 C I T T A D I B E L L O N A Medaglia d Oro al Valor Militare P R O V I N C I A di C A S E R T A DELIBERAZIONE n. 61 del 11-08-2015 OGGETTO: AGGIORNAMENTO DIRITTI DI SEGRETERIA PER S.C.I.A., D.I.A., PERMESSI

Dettagli

COMUNE DI CASALINO Provincia di Novara

COMUNE DI CASALINO Provincia di Novara COMUNE DI CASALINO Provincia di Novara COPIA DELIBERAZIONE N. 152 DEL 22.10.2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: SERVIZIO DI ACCERTAMENTO E RISCOSSIONE DELL IMPOSTA COMUNALE SULLA

Dettagli

COPIA DI ATTO DELLA GIUNTA COMUNALE

COPIA DI ATTO DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MAIOLATI SPONTINI (Provincia di Ancona) COPIA DI ATTO DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 96 Del 06-07-2015 Oggetto: DETERMINAZIONE VENALE IN COMUNE COMMERCIO AI FINI "IMU" DEI FABBRICATI CENSITI O

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 22 Del 04-04-2014

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 22 Del 04-04-2014 Comune di Capannoli Provincia di Pisa Giunta Comunale C O P I A DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 22 Del 04-04-2014 Oggetto: VALORE VENALE AREE FABBRICABILI AI FINI DELL'IMPO= STA MUNICIPALE PROPRIA

Dettagli

COMUNE DI ZIANO DI FIEMME TRENTO

COMUNE DI ZIANO DI FIEMME TRENTO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI ZIANO DI FIEMME TRENTO C O P I A Affissa all'albo Pretorio il 27/02/2015 CONCESSIONE DI CONTRIBUTO AL LABORATORIO SOCIALE DI CAVALESE SOC. COOP. ONLUS PER

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Comune di Zelo Buon Persico Provincia di Lodi VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 23 del 22/06/2015 OGGETTO: TARIFFE IMPOSTA SULLA PUBBLICITA' E DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI - ANNO

Dettagli

COMUNE DI AVIATICO. Provincia di Bergamo VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI AVIATICO. Provincia di Bergamo VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI AVIATICO Provincia di Bergamo Codice Ente 10016 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Copia N. 7 del 29/04/2014 OGGETTO: PREVENZIONE DELLE ESPOSIZIONI AL GAS RADON IN AMBIENTI INDOOR.

Dettagli

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale COPIA Deliberazione n 76 in data 26/05/2016 COMUNE DI VEDANO OLONA Provincia di Varese Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: APPROVAZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE PER PERCORSI IN ALTERNANZA

Dettagli

COMUNE DI MISILMERI Provincia di Palermo

COMUNE DI MISILMERI Provincia di Palermo COMUNE DI MISILMERI Provincia di Palermo Deliberazione della Commissione Straordinaria adottata con i poteri della Giunta Municipale Con immediata esecuzione COPIA N. 47 del registro Data 13 settembre

Dettagli

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE CODICE ENTE 012022 COPIA ALBO ON LINE COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE Via Bernardino Luini n. 6; C.A.P. 21030; TEL.: 0332 575103 -FAX: 0332576443 E-MAIL: combrissago@comune.brissago-valtravaglia.va.it

Dettagli

COMUNE DI SAN PIETRO IN AMANTEA

COMUNE DI SAN PIETRO IN AMANTEA COMUNE DI SAN PIETRO IN AMANTEA (Provincia di Cosenza) C.A.P. 8703O - Tel.= 0982/425703; Fax = 0982/427947 - Cod. Fisc. 86000590785 - P.I. 00403220783 ORIGINALE COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA C O P I A Comunicata ai Capigruppo Consiliari ai sensi dell'art. 125 D.Lgs. 267/2000 il 19/04/2016 Nr. Prot. 1612 Affissa all'albo

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI TAVERNOLE SUL MELLA Provincia di BRESCIA DELIBERA GIUNTA COMUNALE N. 47 DEL 18/09/2012 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: CONCESSIONE CONTRIBUTO ALLA PARROCCHIA SANTI FILIPPO

Dettagli

COMUNE DI MELICUCCO. - Provincia di Reggio Calabria - DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE - C O P I A - N 017/2015

COMUNE DI MELICUCCO. - Provincia di Reggio Calabria - DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE - C O P I A - N 017/2015 COMUNE DI MELICUCCO - Provincia di Reggio Calabria - DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE - C O P I A - N 017/2015 OGGETTO: APPROVAZIONE PIANO TRIENNALE DI PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE E DELLA TRASPARENZA

Dettagli

COMUNE DI MESE Provincia di Sondrio

COMUNE DI MESE Provincia di Sondrio COPIA COMUNE DI MESE Provincia di Sondrio N 42 registro delibere DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE OGGETTO: Cessione in locazione ad uso non abitativo di locali di proprietà comunali all associazione

Dettagli

COMUNE DI PALAZZOLO DELLO STELLA

COMUNE DI PALAZZOLO DELLO STELLA COMUNE DI PALAZZOLO DELLO STELLA PROVINCIA DI UDINE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE ANNO 2014 N. 68 del Registro Delibere OGGETTO: Atto di indirizzo al responsabile di P.O. area

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE MISURA DELL'IMPOSTA DI SOGGIORNO PER LA REDAZIONE DEL BILANCIO DI PREVISIONE FINANZIARIO 2016/2018

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE MISURA DELL'IMPOSTA DI SOGGIORNO PER LA REDAZIONE DEL BILANCIO DI PREVISIONE FINANZIARIO 2016/2018 di Pesaro ORIGINALE N. di Documento 18 N. della deliberazione 16 Data della deliberazione 23/02/2016 Classifica Allegati n. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: MISURA DELL'IMPOSTA DI

Dettagli

COMUNE DI RAVARINO. Giunta Comunale

COMUNE DI RAVARINO. Giunta Comunale COMUNE DI RAVARINO Provincia di Modena Deliberazione nr. 105 del 18/12/2008 VERBALE DI DELIBERAZIONE Giunta Comunale OGGETTO: IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA E DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI CONFERMA

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI TORRI DEL BENACO Provincia di Verona Viale F.lli Lavanda, 3 - Cap. 37010 0456205888 - fax 0456205800 P.IVA 00661030239 sito internet: www.comune.torridelbenaco.vr.it e-mail: comune@torridelbenaco.vr.it

Dettagli

COMUNE DI SALUGGIA ***************** VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 43 ************

COMUNE DI SALUGGIA ***************** VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 43 ************ COMUNE DI SALUGGIA ***************** VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 43 ************ OGGETTO: Trasferimento fondi all Istituto Comprensivo L anno DUEMILADODICI, addì VENTICINQUE del mese

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Originale Copia Comune di Santa Cristina e Bissone C.C. Nr. 17 Data 29.07.2014 OGGETTO: Approvazione dell aliquota dell addizionale comunale all IRPEF anno 2014 e modifica art. 3 del Regolamento per l

Dettagli

COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino

COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 96 Del 18-07-2016 C O P I A Oggetto: Avviso Pubblico Piano Operativo Complementare (P.O.C.) per i Beni e le attività

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: DETERMINAZIONE DEGLI IMPORTI DA RICHIEDERE AI PRIVATI PER IL RECUPERO DELLE SPESE DI NOTIFICA DEGLI AVVISI DI ACCERTAMENTO E LIQUIDAZIONE

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini VERBALE APPROVATO E SOTTOSCRITTO Comune di Cattolica Provincia di Rimini IL SINDACO Piero Cecchini IL SEGRETARIO COMUNALE Giuseppina Massara VERBALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 87 DEL 12/06/2013

Dettagli

OGGETTO: MODIFICHE AL PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015-2016-2017 ED ELENCO ANNUALE 2015

OGGETTO: MODIFICHE AL PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015-2016-2017 ED ELENCO ANNUALE 2015 COMUNE DI PALANZANO Deliberazione n. 91 Provincia di Parma in data 19.12.2014 Codice Ente 034026 Verbale di deliberazione della GIUNTA C O M U N A L E OGGETTO: MODIFICHE AL PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE

Dettagli

COMUNE DI CASTELL ARQUATO Provincia di Piacenza

COMUNE DI CASTELL ARQUATO Provincia di Piacenza COMUNE DI CASTELL ARQUATO Provincia di Piacenza.. N. 20 REGISTRO DELIBERAZIONI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE... OGGETTO: ISTITUZIONE DIRITTO FISSO PER ACCORDI DI SEPARAZIONE L anno Duemilaquindici

Dettagli

COMUNE DI BADIA POLESINE

COMUNE DI BADIA POLESINE *** C O P I A *** ATTO N. 4 / 25.01.2012 COMUNE DI BADIA POLESINE Provincia di Rovigo ATTO DEL COMMISSARIO STRAORDINARO ASSUNTO CON I POTERI DELLA GIUNTA x ASSUNTO CON I POTERI DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA COMUNE DI GRAGNANO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 25 del 20-02-2015 OGGETTO: Intervento di Restauro Conservativo Mulini - Valle dei Mulini. Approvazione schema di Protocollo d Intesa da sottoscrivere

Dettagli

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio Deliberazione numero: 127 In data: 04/09/2014 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ISTITUZIONE SPORTELLO AFFITTO GRAVE DISAGIO ECONOMICO 2014 L'anno duemilaquattordici

Dettagli

COMUNE DI LUISAGO Provincia di Como

COMUNE DI LUISAGO Provincia di Como COMUNE DI LUISAGO Provincia di Como ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE N. 71/2010 OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE CON L'ASSOCIAZIONE TELEFONO DONNA COMO PER LA GESTIONE DEL

Dettagli

CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 309

CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 309 COPIA CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 309 OGGETTO: Palazzo Comunale: Realizzazione di uscita di sicurezza e coibentazione tubazioni riscaldamento

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: CONCESSIONE PATROCINIO ALLA MANIFESTAZIONE SPORTIVA DI DANZA "VERONA OPEN". LINEE DI INDIRIZZO. Oggi diciassette del mese di Aprile anno

Dettagli

COMUNE DI CAVALLINO-TREPORTI Provincia di Venezia OGGETTO

COMUNE DI CAVALLINO-TREPORTI Provincia di Venezia OGGETTO COPIA N 21 COMUNE DI CAVALLINO-TREPORTI Provincia di Venezia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO Modifiche al progetto dell'accesso al mare n. 15 e approvazione degli schemi di Convenzione

Dettagli

COMUNE DI SAN BIAGIO DI CALLALTA PROVINCIA DI TREVISO

COMUNE DI SAN BIAGIO DI CALLALTA PROVINCIA DI TREVISO COMUNE DI SAN BIAGIO DI CALLALTA PROVINCIA DI TREVISO COPIA Deliberazione n. 151 del 03-10-2013 Verbale di Deliberazione della GIUNTA COMUNALE OGGETTO: CONCESSIONE PATROCINIO E CONTRIBUTO MANIFESTAZIONE

Dettagli

COMUNE DI MASSALENGO

COMUNE DI MASSALENGO COPIA COMUNE DI MASSALENGO Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale N. 85 del 22-12-2015 Classificazione: Categoria 1 Classe 6 Fascicolo 7 N.ro Registro Pubblicazione Adunanza ordinaria di I^ Convocazione

Dettagli

Comune di Tradate Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Comune di Tradate Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Comune di Tradate Verbale di deliberazione della Giunta Comunale N. 213 Registro Deliberazioni Oggetto: Autorizzazione alla voltura di concessione in uso di sepoltura per tomba posta nel cimitero di Tradate.

Dettagli

CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 7

CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 7 COPIA CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 7 OGGETTO: Legge 11/01/96 n. 23. Corresponsione alle scuole dell obbligo del contributo per spese di gestione,

Dettagli

COMUNE DI SORISO Provincia di Novara

COMUNE DI SORISO Provincia di Novara COMUNE DI SORISO Provincia di Novara VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 29 DEL 3 APRILE 2012 OGGETTO: ACCETTAZIONE DONAZIONE AL COMUNE DI SORISO DI BENI MOBILI DA PARTE DI AUGUSTO CAVAGNINO.

Dettagli

Deliberazione della Giunta Comunale

Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI SAVIGNANO SUL PANARO PROVINCIA DI MODENA Deliberazione della Giunta Comunale N. 22 del 12/02/2016 OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI COSTRUZIONE DEI NUOVI EDIFICI RESIDENZIALI PER L'ANNO 2016

Dettagli

COMUNE di VIGARANO MAINARDA Provincia di FERRARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE di VIGARANO MAINARDA Provincia di FERRARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA DELIBERAZIONE N. 4 del 27/01/2016 COMUNE di VIGARANO MAINARDA Provincia di FERRARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: STORNO DI FONDI MEDIANTE PRELEVAMENTO DAL FONDO DI RISERVA.

Dettagli

COMUNE DI PERTICA BASSA PROVINCIA DI BRESCIA Via Roma n. 7 - CAP 25078

COMUNE DI PERTICA BASSA PROVINCIA DI BRESCIA Via Roma n. 7 - CAP 25078 COMUNE DI PERTICA BASSA PROVINCIA DI BRESCIA Via Roma n. 7 - CAP 25078 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 3 DEL 25.01.2016 VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 3 DELLA GIUNTA COMUNALE DEL 25.01.2016 OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce Piazza Terra 73040 0833.902711 www.comune.alliste.le.it DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 19 DEL 11/03/2016 OGGETTO: Progetto di investimento per la realizzazione

Dettagli

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE CODICE ENTE 012022 COPIA ALBO ON LINE COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE Via Bernardino Luini n. 6; C.A.P. 21030; TEL.: 0332 575103 -FAX: 0332576443 E-MAIL: combrissago@comune.brissago-valtravaglia.va.it

Dettagli

COMUNE DI CORREZZANA Provincia di Monza e Brianza

COMUNE DI CORREZZANA Provincia di Monza e Brianza COMUNE DI CORREZZANA Provincia di Monza e Brianza Cod. 10980 N. 35 DEL 7.04.2016 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE L anno duemilasedici il giorno 7 del mese di APRILE ore 18,30 nella solita

Dettagli

COMUNE DI CAMBIANO Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI CAMBIANO Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI CAMBIANO Provincia di Torino COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 30 OGGETTO: CONFERMA DEL VALORE DI MERCATO DELLE AREE FABBRICABILI AI FINI DEGLI ACCERTAMENTI IMU ANNO 2013

Dettagli

COMUNE DI PRESEGLIE Provincia di Brescia

COMUNE DI PRESEGLIE Provincia di Brescia COMUNE DI PRESEGLIE Provincia di Brescia CODICE ENTE 10403 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 10 DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: PARIFICAZIONE DEL CONTO DELLA GESTIONE DEGLI AGENTI L anno duemilaquindici,

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI BOLLENGO C.F. 84000650014 P.IVA 01821310016 CAP. 10012 PROVINCIA di TORINO Piazza Statuto, 1 tel. 0125/57114-57401 - Fax 0125/577812 E-mail: bollengo@eponet.it Copia DELIBERAZIONE N 109 VERBALE

Dettagli

Provincia di Perugia. Seduta del 09-06-2011 N. 72. Oggetto: AGGIORNAMENTO CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE AI SENSI DELLA L.R.N.1/2004 - APPROVAZIONE

Provincia di Perugia. Seduta del 09-06-2011 N. 72. Oggetto: AGGIORNAMENTO CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE AI SENSI DELLA L.R.N.1/2004 - APPROVAZIONE Comune di Spello Provincia di Perugia DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Seduta del 09-06- N. 72 Oggetto: AGGIORNAMENTO CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE AI SENSI DELLA L.R.N.1/2004 - APPROVAZIONE L'anno duemilaundici

Dettagli

COMUNE di CAPUA. Provincia di Caserta COPIA. DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE. N 197 del

COMUNE di CAPUA. Provincia di Caserta COPIA. DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE. N 197 del COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 197 del 11.10.2012 Oggetto: Imposta Comunale sulla Pubblicità e Diritti sulle Pubbliche Affissioni Tariffe 2012 Ambito

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI DRIZZONA PROVINCIA DI CREMONA C O P I A

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI DRIZZONA PROVINCIA DI CREMONA C O P I A Pagina 1 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI DRIZZONA PROVINCIA DI CREMONA C O P I A Comunicata ai Capigruppo Consiliari il 05/03/2010 Nr. Prot. 747 TIPULA DEL CONTRATTO DI LOCAZIONE PER L'UTILIZZO

Dettagli

COMUNE DI SCICLI (Provincia di Ragusa) ****************

COMUNE DI SCICLI (Provincia di Ragusa) **************** (Provincia di Ragusa) **************** REGISTRO DEGLI ATTI DELLA GIUNTA COMUNALE IMMEDIATAMENTE ESECUTIVA N 31 DEL 10/02/2010 OGGETTO: Partecipazione alla BIT Milano. L anno duemiladieci addì dieci del

Dettagli

Il Sig. DOTT. SIMONE TIGLIO - Sindaco assunta la presidenza e constatata la

Il Sig. DOTT. SIMONE TIGLIO - Sindaco assunta la presidenza e constatata la 1 COMUNE DI ZAVATTARELLO PROVINCIA DI PAVIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 96 REG. DELIB. L anno duemilatredici addì due del mese di maggio alle ore 20,30 nella sede comunale si è riunita

Dettagli

COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino

COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 124 Del 18-07-2011 O R I G I N A L E Oggetto: approvazione perizia dei lavori di riqualificazione di alcune aree

Dettagli

COMUNE DI GROPPARELLO Provincia di Piacenza

COMUNE DI GROPPARELLO Provincia di Piacenza VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA N. ATTO 19 ANNO 2015 SEDUTA DEL 09 apr 2015 ORE 14:00 OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMA DEL CONTO DI BILANCIO 2014 E RELAZIONE DELLA ASSESSORI PRESENTI ASSENTI GHITTONI CLAUDIO

Dettagli

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale DELIBERAZIONE N 63 DEL 16/12/2014 Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: ACCETTAZIONE DONAZIONE DI UNA SOMMA DI DENARO DAI SIGG.RI ADA BIGLIERI E CELESTINO PIETRO CIMENTO IN FAVORE DEL

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA Copia N 88 del 03/09/2015 OGGETTO: PROGETTO VILLAGGIO DIGITALE - ATTO D'INDIRIZZO - L'anno duemilaquindici, addì tre del mese di settembre alle ore 17,00, negli uffici

Dettagli

COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO

COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE N. 12 del 12/04/2011 Oggetto: APPPROVAZIONE TARIFFE TASSA RIFIUTI SOLIDI URBANI ANNO 2011.- L'anno duemilaundici

Dettagli

COMUNE DI VAPRIO D AGOGNA Provincia di Novara Piazza Martiri n.3 28010 Vaprio d Agogna Codice Fiscale e Partita I.V.A : 00383120037 COPIA

COMUNE DI VAPRIO D AGOGNA Provincia di Novara Piazza Martiri n.3 28010 Vaprio d Agogna Codice Fiscale e Partita I.V.A : 00383120037 COPIA COMUNE DI VAPRIO D AGOGNA Provincia di Novara Piazza Martiri n.3 28010 Vaprio d Agogna Codice Fiscale e Partita I.V.A : 00383120037 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 21 DEL 1/07/2014

Dettagli

COMUNE DI VILLAPERUCCIO PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS

COMUNE DI VILLAPERUCCIO PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS COMUNE DI VILLAPERUCCIO PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS VERBALE DI DELIBERAZIONE CONSIGLIO COMUNALE N 30 DEL 14/11/2013 O G G E T T O MODIFICA REGOLAMENTO TARES RINVIO PAGAMENTO RATE E INSERIMENTO ATTIVITA

Dettagli

COMUNE DI CERETTO LOMELLINA Provincia di Pavia. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI CERETTO LOMELLINA Provincia di Pavia. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI CERETTO LOMELLINA Provincia di Pavia COPIA N. 28 Reg. Del. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: ISTITUZIONE DEL DIRITTO FISSO PER GLI ACCORDI DI SEPARAZIONE CONSENSUALE, RICHIESTA

Dettagli

COMUNE DI PRATO SESIA Provincia di Novara

COMUNE DI PRATO SESIA Provincia di Novara COMUNE DI PRATO SESIA Provincia di Novara ORIGINALE COPIA DELIBERAZIONE N. 116 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Istituzione del diritto fisso per gli accordi di separazione consensuale,

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 143

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 143 ORIGINALE PROVINCIA DI VERONA REGIONE VENETO Proposta n. 159 Comunicata ai Capigruppo consiliari per elenco il 27.12.2011 prot. n. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 143 OGGETTO: PIANO DI

Dettagli