CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO"

Transcript

1 Pagina 1 di 6 FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA A LIBERO MERCATO CIG BFT CPV D APPALTO ATB Mobilità S.p.A. Pag. 1/6

2 Pagina 2 di 6 INDICE ART. 1 - Oggetto dell Appalto... 3 ART. 2 - Corrispettivo... 3 ART. 3 Durata dell Appalto... 3 ART. 4 - Categoria Merceologica... 3 ART. 5 - Caratteristiche generali della fornitura... 4 ART. 6 - Specifiche tecniche della fornitura... 4 ART. 7 - Servizi Gestionali di Monitoraggio... 4 ART. 8- Articolazione della fornitura e obblighi del fornitore... 5 ART. 9 - Rinvio... 6 ATB Mobilità S.p.A. Pag. 2/6

3 Pagina 3 di 6 ART. 1 - Oggetto dell Appalto Oggetto dell Appalto è la fornitura di circa MWh annui di energia elettrica per il periodo quantificati in base ai consumi medi stimati per l anno 2013 in MT e BT (cfr. ALLEGATO 2). La fornitura dovrà essere somministrata da un soggetto idoneo (nel seguito FORNITORE) ai punti di consegna per l alimentazione dei siti di ATB Mobilità S.p.A. (nel seguito ATB), a fronte di un contratto bilaterale, con le modalità ed alle condizioni indicate nel presente Appalto, stipulato su libero mercato ai sensi del D.Lgs. n. 79/99 e s.m.i. I valori presunti sopra indicati non impegnano ATB in alcun modo potendo gli stessi, in rapporto all andamento dei consumi, subire un incremento o un decremento anche in relazione a nuove disposizioni legislative in materia fiscale e/o relative alla fornitura di energia. Pertanto, all eventuale mancato raggiungimento del valore sopraindicato, nulla sarà dovuto al FORNITORE a titolo di risarcimento. Non è prevista aggiudicazione per lotti separati. ART. 2 - Corrispettivo L importo presunto della fornitura comprensivo di ogni onere è pari, per ogni singolo anno, a circa Euro ,00 (Trecentomila/00), IVA di legge esclusa. Detto importo è da considerarsi indicativo e non impegna ATB in alcun modo, potendo lo stesso, in rapporto all andamento dei consumi, aperture/chiusure di utenze, subire un incremento o un decremento, anche in relazione a nuove disposizioni legislative in materia fiscale e/o relative alla fornitura di energia elettrica. In base alla prestazioni connesse al presente appalto non si ravvisa la necessità di prevedere spese per la sicurezza derivante da interferenze con attrezzature, macchine e/o personale del Committente, tali spese sono quindi previste di importo pari ad Euro 0,00. ART. 3 Durata dell Appalto La fornitura dovrà essere garantita per 24 mesi (annualità ) e potrà essere prorogata ad insindacabile giudizio di ATB per ulteriori 12 mesi con un preavviso di tre mesi rispetto alla scadenza naturale del contratto. ART. 4 - Categoria Merceologica La categoria dei servizi oggetto del presente appalto, ai sensi dell'allegato n. 2 al D. Lgs 163/2006, secondo la classificazione CPV è: Erogazione di energia elettrica e servizi connessi. ATB Mobilità S.p.A. Pag. 3/6

4 Pagina 4 di 6 ART. 5 - Caratteristiche generali della fornitura La fornitura di energia elettrica dovrà avvenire in prima analisi presso tutti i siti riportati nell ALLEGATO 1 al presente Capitolato Speciale. ATB potrà comunque richiedere in qualsiasi momento la sospensione e/o l interruzione della fornitura presso uno o più punti di consegna oppure potrà richiedere l estensione della fornitura ad utenze aggiuntive, i relativi prezzi faranno in tal caso riferimento alle utenze già in uso e simili per caratteristiche e potenza. Il FORNITORE si impegna ad erogare la fornitura di energia elettrica alle condizioni economiche offerte e con continuità in qualsiasi momento anche in caso di variazioni della consistenza e/o consumo, in aumento o diminuzione. ATB garantisce che i punti di prelievo indicati risultano già adeguatamente collegati alla rete di distribuzione locale e che le opere realizzate per collegare gli impianti sono adeguate ai propri fabbisogni energetici. In considerazione della natura del servizio erogato da ATB la fornitura di energia elettrica non potrà subire alcuna sospensione. Qualora si verificasse tale eventualità la stessa sarà considerata come interruzione di pubblico servizio. ART. 6 - Specifiche tecniche della fornitura I consumi di energia elettrica sono relativi a circa 190 punti presa e in termini di suddivisione per fasce di energia consumata in BT e MT e di distribuzione nel corso dell anno sono dettagliati nell ALLEGATO 2. ART. 7 - Servizi Gestionali di Monitoraggio Il FORNITORE metterà disposizione di ATB uno o più accessi web protetti mediante USER ID e PASSWORD per la verifica dei principali parametri di consumo nel corso della fornitura. Si riporta di seguito un indicazione di riferimento, non vincolante, delle informazioni attese: A. Visualizzazione ed esportazione delle Misure in formato dati (es. MS Excel). Dovrà essere possibile la scelta del periodo temporale da esportare per poter visualizzare la serie storica dei consumi. B. Visualizzazione dei diversi punti fisici di prelievo di energia elettrica (raggruppabili per gruppi come espressamente suddivisi all ALLEGATO 1). Per ciascuno di essi devono poter essere visualizzabili, in forma tabellare e possibilmente a livello grafico, le ripartizioni dei costi della fornitura secondo le seguenti voci: i. Costi Generali: Costo di generazione. Costo perdite di rete. Costo scambio, riserve, sbilanciamenti. ATB Mobilità S.p.A. Pag. 4/6

5 Pagina 5 di 6 Costi del recepimento della normativa sull Emission Trading, oneri C02. Costo componenti costo VE. ii. Costi Trasporto: costi relativi al servizio di trasporto effettuato dal distributore di rete locale. iii. Componenti Tariffarie A + UC + MCT: costi relativi alle componenti come aggiornate dall AEEG. iv. Servizi di Rete: costi relativi al dispacciamento dell energia elettrica come disciplinato dalle delibera 111/06 dell AEEG e s.m.i.. v. Imposte: i costi relativi alle imposte sull energia elettrica consumata come da D.Lgs n 504/1995 come modificato dal D.Lgs n 26/2007 e s.m.i.. C. Visualizzazione ed esportazione delle fatture e delle distinte allegate in formato PDF. ART. 8- Articolazione della fornitura e obblighi del fornitore Il FORNITORE accetta espressamente la possibilità che i quantitativi di energia indicati al precedente articolo 1 potranno subire variazioni pari a più o meno 20% senza che con ciò venga sollevata alcuna eccezione. In ogni caso, eventuali variazioni superiori a tali soglie non potranno costituire in nessun caso motivo per mancata fornitura di energia, né essere fonte di alcuna pretesa risarcitoria o indennitaria da parte del FORNITORE, né potranno dare origine a revisione delle condizioni contrattuali. Il FORNITORE si impegna, previo rilascio da parte di ATB delle necessarie deleghe per la stipula dei contratti di trasporto, a definire tutti i rapporti contrattuali con il distributore locale o con altri soggetti necessari per il buon fine della fornitura e del dispacciamento, nonché ad assistere ATB affinché produca tutti gli atti di propria competenza. Il FORNITORE garantisce la fornitura continua dell energia ai punti di fornitura. In qualsiasi momento il FORNITORE potrà proporre interventi volti a razionalizzare gli impegni e a ridurre i costi sostenuti da ATB, che si riserva di accettare o meno le proposte in tal senso. A tal fine si precisa che sono a carico del FORNITORE, intendendosi remunerati con il prezzo di fornitura, tutti gli oneri, le spese e i rischi relativi alle prestazioni oggetto d appalto, nonché ogni prestazione che si rendesse necessaria per la prestazione dello stesso o comunque opportuna per un corretto e completo adempimento delle obbligazioni contrattuali, ivi comprese le spese di trasferta per il personale addetto. Il FORNITORE si obbliga a: stipulare i contratti di dispacciamento e trasporto (per i servizi di trasmissione, distribuzione e misura) dell energia elettrica per ciascun punto di prelievo, secondo quanto disposto dalle vigenti disposizioni dell Autorità per l Energia Elettrica e il GAS (AEEG); soddisfare l intero fabbisogno di ATB in termini di energia elettrica e potenza per tutta la durata della fornitura prevista in contratto e per tutti i punti di prelievo; ATB Mobilità S.p.A. Pag. 5/6

6 Pagina 6 di 6 comunicare tempestivamente eventuali variazioni della propria struttura organizzativa coinvolta nell esecuzione del contratto indicando analiticamente le variazioni intervenute ed i nominativi dei referenti e responsabili. Tutte le spese contrattuali inerenti e conseguenti alla fornitura sono a carico del FORNITORE. Ogni e qualsiasi responsabilità relativa alla fornitura sarà a carico del FORNITORE. Il FORNITORE è obbligato ad applicare integralmente, a favore dei propri dipendenti, tutte le norme contenute nel contratto nazionale di lavoro e negli accordi integrativi, territoriali ed aziendali per il settore di attività e per la località dove sono eseguite le prestazioni; esso è altresì responsabile in solido dell'osservanza delle norme anzidette da parte degli eventuali subappaltatori nei confronti dei loro dipendenti per le prestazioni rese nell'ambito del subappalto. Il FORNITORE è altresì obbligato a rispettare tutte le norme in materia retributiva, contributiva, previdenziale, assistenziale, assicurativa, sanitaria, di solidarietà paritetica, previste per i dipendenti dalla vigente normativa, con particolare riguardo a quanto previsto dalla legislazione vigente. ART. 9 - Rinvio Per quanto non esplicitamente previsto nel presente Capitolato Speciale d Appalto si fa rinvio alle Leggi e Regolamenti in vigore. Bergamo 9 agosto 2013 ATB Mobilità S.p.A. Pag. 6/6

ALLEGATO C CORRISPETTIVI

ALLEGATO C CORRISPETTIVI ALLEGATO C CORRISPETTIVI Classificazione Consip Pubblic 1 di 5 CORRISPETTIVI I corrispettivi dovuti al fornitore dalle singole amministrazioni contraenti per le forniture di energia elettrica oggetto di

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE. 4. Verifiche relative agli adempimenti di legge dell appaltatore

CAPITOLATO SPECIALE. 4. Verifiche relative agli adempimenti di legge dell appaltatore CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO LA FORNITURA ANNUALE DI ENERGIA ELETTRICA IN BT E MT PER GLI IMPIANTI GESTITI DA CONSAC GESTIONI IDRICHE S.P.A CIG 68170095C9 1. Oggetto dell appalto. Il presente

Dettagli

Oggetto: Esito procedura per la fornitura di energia elettrica per l anno 2014 alla Società Consortile Energia Toscana. Bando GUUE GU/S S194

Oggetto: Esito procedura per la fornitura di energia elettrica per l anno 2014 alla Società Consortile Energia Toscana. Bando GUUE GU/S S194 Alla cortese attenzione dei soci della Società Consortile Energia Toscana Firenze, 12/12/13 Oggetto: Esito procedura per la fornitura di energia elettrica per l anno 2014 alla Società Consortile Energia

Dettagli

REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA FUNIVIE PICCOLO SAN BERNARDO S.P.A.

REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA FUNIVIE PICCOLO SAN BERNARDO S.P.A. REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA FUNIVIE PICCOLO SAN BERNARDO S.P.A. Condizioni generali della fornitura di energia elettrica e dei servizi connessi in favore delle società funiviarie valdostane (C.I.G.

Dettagli

SERVIZIO DI ASSEGNAZIONE DI N. 1 FIGURA PROFESSIONALE DI TEMPORARY MANAGER,

SERVIZIO DI ASSEGNAZIONE DI N. 1 FIGURA PROFESSIONALE DI TEMPORARY MANAGER, CAPITOLATO SPECIALE SERVIZIO DI ASSEGNAZIONE DI N. 1 FIGURA PROFESSIONALE DI TEMPORARY MANAGER, 1 ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO DI SERVIZIO... ART. 2 DURATA CONTRATTUALE... ART. 3 - NORMATIVA DI RIFERIMENTO...

Dettagli

FORNITURA GAS NATURALE PER IL PERIODO 01/10/ /09/2018 PER LA SOCIETA MEDIO CHIAMPO S.P.A.

FORNITURA GAS NATURALE PER IL PERIODO 01/10/ /09/2018 PER LA SOCIETA MEDIO CHIAMPO S.P.A. FORNITURA GAS NATURALE PER IL PERIODO 01/10/2017 30/09/2018 PER LA SOCIETA MEDIO CHIAMPO S.P.A. http://www.mediochiampo.it CAPITOLATO FORNITURA 1 CARATTERISTICHE GENERALI DELLA GARA... 3 1) Oggetto della

Dettagli

CONTRATTO DI APPALTO

CONTRATTO DI APPALTO CONTRATTO DI APPALTO TRA Sviluppo Genova S.p.A. (Committente) Via Martin Piaggio, 17/7 16122 Genova P.I. 03669800108, nella persona del sig. Pier Giulio Porazza, Amministratore Delegato E sede legale..,

Dettagli

AEROPORTO GALILEO GALILEI DI PISA AEROPORTO AMERIGO VESPUCCI DI FIRENZE

AEROPORTO GALILEO GALILEI DI PISA AEROPORTO AMERIGO VESPUCCI DI FIRENZE CLIENTE CUSTOMER 3E Ingegneria S.r.l. Via G. Volpe, 92 - TITOLO TITLE AEROPORTO GALILEO GALILEI DI E AEROPORTO AMERIGO VESPUCCI DI FIRENZE GARA PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA SIGLA TAG 064.16.02.R.001

Dettagli

IL MERCATO ELETTRICO

IL MERCATO ELETTRICO IL MERCATO ELETTRICO Il Mercato dell Energia Elettrica Organizzazione del mercato CIP6 M.R. Produttori + Importazioni Produttori GME Borsa Elettrica TERNA Contratti Bilaterali Energia Dispacciam ento GRTN

Dettagli

II Trimestre Prezzi medi per tipologia di utenza in vigore dal 1 aprile 2011

II Trimestre Prezzi medi per tipologia di utenza in vigore dal 1 aprile 2011 II Trimestre 2011 Tariffe monorarie per la vendita dell energia elettrica ai clienti finali aventi diritto al servizio di maggior tutela in bassa tensione per usi domestici Prezzi medi per tipologia di

Dettagli

Centrale Unica di Committenza Regione Autonoma Valle d Aosta ORDINATIVO DI FORNITURA

Centrale Unica di Committenza Regione Autonoma Valle d Aosta ORDINATIVO DI FORNITURA CONVENZIONE PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA E DEI SERVIZI CONNESSI PER LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI DELLA REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA E ALTRI ENTI CONVENZIONATI (CIG 67060030BE) OGGETTO DELL ORDINE:

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. SCHEMA di Contratto Appalto di Fornitura pasti a. domicilio.========================================

REPUBBLICA ITALIANA. SCHEMA di Contratto Appalto di Fornitura pasti a. domicilio.======================================== COMUNE DI VILLASOR PROVINCIA DI CAGLIARI REPUBBLICA ITALIANA SCHEMA di Contratto Appalto di Fornitura pasti a domicilio.======================================== L anno duemila il giorno del mese di in

Dettagli

Capitolato fornitura di energia elettrica per il periodo 01/01/18 28/02/19 per il raggruppamento Italmercati Rete d Imprese

Capitolato fornitura di energia elettrica per il periodo 01/01/18 28/02/19 per il raggruppamento Italmercati Rete d Imprese FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/01/2018 31/12/2018 (lotto 1) 01/03/2018 28/02/2019 (lotti 2/3) PER LE SOCIETA DEL RAGGRUPPAMENTO ITALMERCATI RETE D IMPRESE: CENTRO AGROALIMENTARE DI NAPOLI

Dettagli

Nella prima pagina della bolletta OMNIA ENERGIA per la fornitura di energia elettrica troverai le seguenti informazioni:

Nella prima pagina della bolletta OMNIA ENERGIA per la fornitura di energia elettrica troverai le seguenti informazioni: 1 2 4 3 5 6 7 Nella prima pagina della bolletta OMNIA ENERGIA per la fornitura di energia elettrica troverai le seguenti informazioni: 1. TIPOLOGIA DI FORNITURA: qui trovi informazioni sulla tipologia

Dettagli

1. OGGETTO DELL AFFIDAMENTO CONTRATTUALE

1. OGGETTO DELL AFFIDAMENTO CONTRATTUALE Affidamento del servizio di somministrazione di lavoro temporaneo a tempo determinato (n. 1 Direttore farmacista n. 4 Farmacisti Collaboratori n.1 Impiegato ) per la Servizi Farmaceutici Brindisi CAPITOLATO

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA SUL LIBERO MERCATO PER IL PUNTO DI PRELIEVO DI PAVIA DELLA FONDAZIONE CNAO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA SUL LIBERO MERCATO PER IL PUNTO DI PRELIEVO DI PAVIA DELLA FONDAZIONE CNAO CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA SUL LIBERO MERCATO PER IL PUNTO DI PRELIEVO DI PAVIA DELLA FONDAZIONE CNAO Art. 1 Oggetto dell appalto L appalto ha per oggetto la fornitura

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA "LA SAPIENZA"

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA "LA SAPIENZA" RIPARTIZIONE II SETTORE IV VISTO lo Statuto dell Università; VISTA la legge 9.5.1989, n. 168; CONSIDERATO che il Senato Accademico, nella seduta del 22.03.2011,

Dettagli

Energia: da luglio aumento del +2,8% per l elettricità, in calo del -2,9% il gas

Energia: da luglio aumento del +2,8% per l elettricità, in calo del -2,9% il gas COMUNICATO Energia: da luglio aumento del +2,8% per l elettricità, in calo del -2,9% il gas la stagionalità dei prezzi nei mercati all ingrosso influenza l andamento degli aggiornamenti Milano, 28 giugno

Dettagli

CONTRATTO DI APPALTO PER IL SERVIZIO TRIENNALE DI MANUTENZIONE DEI NATANTI DI PROPRIETA DELLA GIUNTA REGIONALE DEL VENETO. CIG: TRA

CONTRATTO DI APPALTO PER IL SERVIZIO TRIENNALE DI MANUTENZIONE DEI NATANTI DI PROPRIETA DELLA GIUNTA REGIONALE DEL VENETO. CIG: TRA CONTRATTO DI APPALTO PER IL SERVIZIO TRIENNALE DI MANUTENZIONE DEI NATANTI DI PROPRIETA DELLA GIUNTA REGIONALE DEL VENETO. CIG: 6915092271 TRA Regione del Veneto Giunta Regionale, con sede in Venezia -

Dettagli

CATALOGO SERVIZI TECNICI DI DISTRIBUZIONE GAS. Rev. 00 del 01/01/17

CATALOGO SERVIZI TECNICI DI DISTRIBUZIONE GAS. Rev. 00 del 01/01/17 CATALOGO SERVIZI TECNICI DI DISTRIBUZIONE GAS Rev. 00 del 01/01/17 INDICE 1 OGGETTO DEL CATALOGO... 3 1.1 Scopo e campo di applicazione... 3 1.2 Validità... 3 2 GLOSSARIO... 3 2.1 Definizioni... 3 3 GENERALITA...

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO D APPALTO

SCHEMA DI CONTRATTO D APPALTO SCHEMA DI CONTRATTO D APPALTO PER LAVORI PUBBLICI DA REALIZZARSI DA PARTE DI SOGGETTI PRIVATI CHE ASSUMONO IN VIA DIRETTA L ESECUZIONE, A TOTALE CURA E SPESE, DELLE OPERE DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA/SECONDARIA

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO SERVIZI E FORNITURE. LOTTO 4 CIG 65485702EB Pellet di legno 6 mm per caldaia biomassa

CAPITOLATO TECNICO SERVIZI E FORNITURE. LOTTO 4 CIG 65485702EB Pellet di legno 6 mm per caldaia biomassa CAPITOLATO TECNICO PROCEDURA TELEMATICA APERTA PER LA FORNITURA DI COMBUSTIBILE DA RISCALDAMENTO PER LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI DELLA REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA E ALTRI ENTI CONVENZIONATI. LOTTO

Dettagli

III Trimestre Prezzi medi di riferimento per tipologia di utenza in vigore dal 1 luglio 2008

III Trimestre Prezzi medi di riferimento per tipologia di utenza in vigore dal 1 luglio 2008 III Trimestre 2008 Prezzi di riferimento monorari per la vendita dell energia elettrica ai clienti finali aventi diritto al servizio di maggior tutela in bassa tensione per usi domestici Prezzi medi di

Dettagli

ELENCO PREZZI. Tutti i prezzi indicati devono considerarsi espressi in Euro, IVA esclusa. Pag. 1

ELENCO PREZZI. Tutti i prezzi indicati devono considerarsi espressi in Euro, IVA esclusa. Pag. 1 ELENCO PREZZI In riferimento al paragrafo 3.2 del Codice di Rete per la Distribuzione del Gas Naturale, redatto dall Autorità per l Energia Elettrica il Gas e il Sistema Idrico, il presente documento elenca

Dettagli

FOGLIO PATTI E CONDIZIONI

FOGLIO PATTI E CONDIZIONI Art.1 - Oggetto dell appalto FOGLIO PATTI E CONDIZIONI L'appalto ha per oggetto l esecuzione di allacciamenti provvisori e lavori agli impianti elettrici a servizio della realizzazione della 50^ Fiera

Dettagli

CAPITOLATO D ONERI DEL SERVIZIO RELATIVO AD ATTIVITA DI SFALCIO E DISERBO MARCIAPIEDI ED AREE ACCESSORIE IN AMBITO URBANO. PERIODO ESTIVO ANNO 2009.

CAPITOLATO D ONERI DEL SERVIZIO RELATIVO AD ATTIVITA DI SFALCIO E DISERBO MARCIAPIEDI ED AREE ACCESSORIE IN AMBITO URBANO. PERIODO ESTIVO ANNO 2009. SETTORE TUTELA AMBIENTE SERVIZIO GIARDINI CAPITOLATO D ONERI DEL SERVIZIO RELATIVO AD ATTIVITA DI SFALCIO E DISERBO MARCIAPIEDI ED AREE ACCESSORIE IN AMBITO URBANO. PERIODO ESTIVO ANNO 2009.- Art. 1 Oggetto

Dettagli

GARA PER LA SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO CAPITOLATO DI FORNITURA

GARA PER LA SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO CAPITOLATO DI FORNITURA Azienda Siciliana Trasporti S.p.A. GARA PER LA SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO CAPITOLATO DI FORNITURA ART. 1 Soggetto aggiudicatore: AZIENDA SICILIANA TRASPORTI S.p.A. - Via Caduti senza

Dettagli

CONNESSIONE DI IMPIANTI DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA ALLE RETI DI DISTRIBUZIONE ESERCITA DA EDYNA SRL

CONNESSIONE DI IMPIANTI DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA ALLE RETI DI DISTRIBUZIONE ESERCITA DA EDYNA SRL CONNESSIONE DI IMPIANTI DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA ALLE RETI DI DISTRIBUZIONE ESERCITA DA EDYNA SRL CORRISPETTIVO PER IL SERVIZIO DI MISURA APPLICATO A PARTIRE DAL 1. LUGLIO 2016 DELL ENERGIA PRODOTTA

Dettagli

RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA REGIONE LOMBARDIA

RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA REGIONE LOMBARDIA RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA REGIONE LOMBARDIA Da produttore/grossista ad utente non domestico prezzo prevalente della componente energia "franco centrale" per contratti della durata di

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO PER AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI CONSULENTE TECNICO PER LE ATTIVITA DI FRUIZIONE DELLA REGGIA DI VENARIA REALE

SCHEMA DI CONTRATTO PER AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI CONSULENTE TECNICO PER LE ATTIVITA DI FRUIZIONE DELLA REGGIA DI VENARIA REALE SCHEMA DI CONTRATTO PER AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI CONSULENTE TECNICO PER LE ATTIVITA DI FRUIZIONE DELLA REGGIA DI VENARIA REALE PER IL PERIODO 2016/2017 C.I.G. CUP E34B13000020003 Importo netto: Euro.

Dettagli

Articolo 1 Definizioni

Articolo 1 Definizioni Allegato A SCHEDA DI RIEPILOGO DEI CORRISPETTIVI RELATIVI ALL OFFERTA DI ENERGIA ELETTRICA DI CUI ALL ARTICOLO 11, LETTERA C) DEL CODICE DI CONDOTTA COMMERCIALE PER LA VENDITA DI ENERGIA ELETTRICA AI CLIENTI

Dettagli

ALLEGATO TECNICO IMBALLAGGI DI LEGNO (ACCORDO ANCI - RILEGNO)

ALLEGATO TECNICO IMBALLAGGI DI LEGNO (ACCORDO ANCI - RILEGNO) ALLEGATO TECNICO IMBALLAGGI DI LEGNO (ACCORDO ANCI - RILEGNO) 1. OGGETTO DELL'ALLEGATO L allegato si riferisce ai rifiuti di imballaggio di legno di provenienza domestica o comunque conferiti al gestore

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI AREZZO CONTRATTO DI APPALTO PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA PER GLI STABILI DI COMPETENZA COMUNALE

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI AREZZO CONTRATTO DI APPALTO PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA PER GLI STABILI DI COMPETENZA COMUNALE Repertorio n. REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI AREZZO CONTRATTO DI APPALTO PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA PER GLI STABILI DI COMPETENZA COMUNALE L'anno duemila (201..) e questo giorno. (..) del mese

Dettagli

I Workshop per gli Agenti dell Energia

I Workshop per gli Agenti dell Energia Coppa per il clima delle Imprese Europee I Workshop per gli Agenti dell Energia SPES Consulting Srl Galleria Mazzini, 3/3 Genova Telefono + 39 (0)10 8682570 E-mail: eecc-italia@spesconsulting.com Novembre

Dettagli

ALLEGATO 3 FAC- SIMILE DI DICHIARAZIONE DI OFFERTA ECONOMICA

ALLEGATO 3 FAC- SIMILE DI DICHIARAZIONE DI OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO 3 FAC- SIMILE DI DICHIARAZIONE DI OFFERTA ECONOMICA Pag. 1 di 5 Fac-simile di Dichiarazione di offerta economica, rilasciata anche ai sensi degli art. 46 e 47 del D.P.R. n. 445/2000 Spett.le AMA

Dettagli

Energy Saving & Management MONITORAGGIO APPROVVIGIONAMENTO CONTROLLO

Energy Saving & Management MONITORAGGIO APPROVVIGIONAMENTO CONTROLLO Energy Saving & Management MONITORAGGIO APPROVVIGIONAMENTO CONTROLLO MONITORAGGIO La fase di Studio e Monitoraggio dell ufficio Tecnico di Interscambio racchiude tutte le attività imprescindibili per una

Dettagli

BANDO DI GARA 1. ENTE AGGIUDICATORE:

BANDO DI GARA 1. ENTE AGGIUDICATORE: BANDO DI GARA 1. ENTE AGGIUDICATORE: Nome: ATAF S.p.A. Indirizzo: viale dei Mille 115, 50131 Firenze - All'attenzione di: Ufficio Gare e Contratti Numeri di telefono: 055/5650476-496-465 fax: 055/5650239

Dettagli

CONTRATTO FRA IL COMUNE DI GENOVA E... PER LA GESTIONE DEL CENTRO SERVIZI INTEGRATI PER. IL COMUNE DI GENOVA, di seguito per brevità, denominato

CONTRATTO FRA IL COMUNE DI GENOVA E... PER LA GESTIONE DEL CENTRO SERVIZI INTEGRATI PER. IL COMUNE DI GENOVA, di seguito per brevità, denominato Cronologico n. del. CONTRATTO FRA IL COMUNE DI GENOVA E... PER LA GESTIONE DEL CENTRO SERVIZI INTEGRATI PER IMMIGRATI PERIODO IL COMUNE DI GENOVA, di seguito per brevità, denominato Comune, con sede in

Dettagli

Comune di CASTELLEONE DI SUASA (AN)

Comune di CASTELLEONE DI SUASA (AN) Procedura Sistema Qualità Pubblico Servizio Distribuzione Metano Delibera A.E.E.G.S.I. n. 108/06 06 giugno 2006 e s.m.i. Comune di CASTELLEONE DI SUASA (AN) ELENCO PREZZI PRESTAZIONI Pubblicato sul sito

Dettagli

OFFERTA ECONOMICA DICHIARA

OFFERTA ECONOMICA DICHIARA Modello Fac-simile allegato 8 (IN CARTA DA BOLLO DA 16,00) AL CENTRO DI AVIAZIONE GUARDIA DI FINANZA Ufficio Amministrazione Sezione Acquisti VIA Pratica di mare, 45 00071 Pomezia (RM) OGGETTO: Procedura

Dettagli

Nota Informativa 1_ gennaio Aggiornamento normativi del settore elettrico per il primo trimestre 2015

Nota Informativa 1_ gennaio Aggiornamento normativi del settore elettrico per il primo trimestre 2015 Nota Informativa 1_2015 16 gennaio 2015 Aggiornamento normativi del settore elettrico per il primo trimestre 2015 DELIBERE dell AEEG 610/2014/R/EEL dell 11 dicembre 2014 su tariffe e condizioni economiche

Dettagli

Disciplinare Tecnico di Fornitura Ed INDICE

Disciplinare Tecnico di Fornitura Ed INDICE Disciplinare Tecnico di Fornitura Ed. 03.11.2014 INDICE 1 OGGETTO DEL CONTRATTO E DESCRIZIONE DELLE PRESTAZIONI... 3 2 LUOGO DI ESECUZIONE... 4 3 DURATA DEL CONTRATTO/TERMINE DI ESECUZIONE... 4 4 CORRISPETTIVO

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE DELLA PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI. Allegato 4f al Disciplinare di Gara

ISTITUTO NAZIONALE DELLA PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI. Allegato 4f al Disciplinare di Gara ISTITUTO NAZIONALE DELLA PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI Allegato 4f al Disciplinare di Gara SCHEMA DI OFFERTA ECONOMICA Procedura aperta di carattere comunitario,

Dettagli

Energia: da ottobre in calo l elettricità, -1,1%, leggero incremento per il gas, +1,7%

Energia: da ottobre in calo l elettricità, -1,1%, leggero incremento per il gas, +1,7% COMUNICATO Energia: da ottobre in calo l elettricità, -1,1%, leggero incremento per il gas, +1,7% per l elettricità positivo rientro alla normalità dei mercati all ingrosso, per il gas meno marcato l incremento

Dettagli

Pagina 1 di 6 Fattura Numero:

Pagina 1 di 6 Fattura Numero: Spienergy S.p.a. Piazzale Kennedy, 47 19124 - La Spezia Telefono: 0187.1880600 Fax: 01871880699 P.IVA 01294820111 FATTURA PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA MERCATO LIBERO RIFERIMENTI UTILI SERVIZIO

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE REPUBBLICA ITALIANA Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE Oggetto: contratto d appalto per la fornitura di dispositivi medici in TNT Vari POR INRCA CONTRATTO DI FORNITURA TRA l INRCA, Istituto

Dettagli

Art. 1 - Oggetto del Regolamento Art. 2 - Prestazioni escluse Articolo 3 - Fornitura di beni e servizi a rimborso Articolo 4 - Convenzioni.

Art. 1 - Oggetto del Regolamento Art. 2 - Prestazioni escluse Articolo 3 - Fornitura di beni e servizi a rimborso Articolo 4 - Convenzioni. REGOLAMENTO SUI SERVIZI NON ESSENZIALI CON RIMBORSO DA PARTE DELL UTENZA E SERVIZI A PAGAMENTO PER CONTO TERZI Approvato con Delibera di Consiglio N. 11 del 12.02.2009 INDICE Articolo 1 - Oggetto del Regolamento

Dettagli

Art. 1 AMBITO DI APPLICAZIONE. 1. Il presente Regolamento si applica ai rapporti di collaborazione esterna di cui all art. 21 della L.R. 43/91.

Art. 1 AMBITO DI APPLICAZIONE. 1. Il presente Regolamento si applica ai rapporti di collaborazione esterna di cui all art. 21 della L.R. 43/91. REGOLAMENTO PER I RAPPORTI DI COLLABORAZIONE ESTERNA DI CUI ALL ART. 21 L.R. N. 43/91 (Adottato con delibera del C.d.A. del 15.02.1993 e successive modifiche ed integrazioni - delibere del C.d.A. del 10.02.1999,

Dettagli

FATTURA PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA. Totale da pagare entro il 31/01/2016

FATTURA PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA. Totale da pagare entro il 31/01/2016 MERCATO LIBERO SERVIZIO CLIENTI Tel. +39 0187 1880600 Fax +39 0187 1880699 Email: assistenzaclienti@spienergy.it SEGNALAZIONE GUASTI 803500 ENEL-D SIGMA CANOSSA SNC di Franzoni e Zanichelli Gianna Via

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE. Contratto d appalto per la fornitura di strumentazione per adeguamento alla

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE. Contratto d appalto per la fornitura di strumentazione per adeguamento alla REPUBBLICA ITALIANA Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE Contratto d appalto per la fornitura di strumentazione per adeguamento alla norma descritta dalla XI Farmacopea Uff. della Rep. Italiana

Dettagli

DETERMINAZIONE N. Il Responsabile della Struttura S.C. Acquisizione Beni e Servizi

DETERMINAZIONE N. Il Responsabile della Struttura S.C. Acquisizione Beni e Servizi DETERMINAZIONE N. del Note Trasparenza: Contratto di fornitura di protesi totali di anca a conservazione del collo del femore in corso con la ditta Smith & Nephew srl, di cui alla deliberazione n. 952

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SERVIZI FINANZIARI --- SERVIZIO ECONOMATO Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 65 del 04/02/207 Registro del Settore N. 9 del 28/0/207 Oggetto: Fornitura di gas naturale dal 0.04.207

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO. Capitolato Tecnico Pag. 1 di 8

CAPITOLATO TECNICO. Capitolato Tecnico Pag. 1 di 8 CAPITOLATO TECNICO Capitolato Tecnico Pag. 1 di 8 INDICE 1. OGGETTO DEL SERVIZIO... 3 2. CARATTERISTICHE DEL SERVIZIO... 3 A) MODALITÀ DI SVOLGIMENTO... 4 B) PROGRAMMA DI RITIRO E TRASPORTO... 7 3. PENALI...

Dettagli

Il Mercuriale dei prezzi dell energia elettrica per le PMI piemontesi. Torino, 27 gennaio 2014

Il Mercuriale dei prezzi dell energia elettrica per le PMI piemontesi. Torino, 27 gennaio 2014 Il Mercuriale dei prezzi dell energia elettrica per le PMI piemontesi Torino, 27 gennaio 2014 Il portato informativo del Mercuriale Monitorare l andamento del mercato libero dell energia elettrica: il

Dettagli

A. ANZINI D. NARDIN R. OCCHIUTO

A. ANZINI D. NARDIN R. OCCHIUTO Progetto IBfEM Intelligent Broker for Energy Management PORFESR2007/2013 Regione Lazio A. ANZINI D. NARDIN R. OCCHIUTO Obiettivi del progetto ANALISI DELLE BOLLETTE monitoraggio e controllo costante MONITORAGGIO

Dettagli

Comune di MONTEMAGGIORE AL METAURO (PU)

Comune di MONTEMAGGIORE AL METAURO (PU) Pubblico Servizio Distribuzione Metano Delibera A.E.E.G.S.I. n. 108/06 06 giugno 2006 e s.m.i. Comune di MONTEMAGGIORE AL METAURO (PU) ELENCO PREZZI PRESTAZIONI Pubblicato sul sito www.sadorireti.it -

Dettagli

CONDIZIONI PARTICOLARI DI RDO/CAPITOLATO TECNICO

CONDIZIONI PARTICOLARI DI RDO/CAPITOLATO TECNICO ALLEGATO A Procedura di acquisto, attraverso il MEPA di Consip, per la conclusione di accordo quadro per la fornitura di derrate alimentari necessarie ai campi di accoglienza istituiti nei territori colpiti

Dettagli

1.1) Attivazione / riattivazione/ interruzione/sospensione della fornitura:

1.1) Attivazione / riattivazione/ interruzione/sospensione della fornitura: La SES RETI S.p.A. si impegna, nell impianto di distribuzione del gas naturale del comune di FASANO a fornire le prestazioni ed i servizi di seguito meglio individuati (denominati Attività ), in ottemperanza

Dettagli

di seguito denominato Operatore ;

di seguito denominato Operatore ; Facsimile di Dichiarazione di offerta economica (da inserire nella Busta C Offerta Economica ) ALLEGATO 6 Spett.le Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie Piazza della Stazione 45 50123 FIRENZE

Dettagli

Energia: da ottobre in calo del -0,7% l elettricità, in aumento del 2,8% il gas

Energia: da ottobre in calo del -0,7% l elettricità, in aumento del 2,8% il gas COMUNCATO Energia: da ottobre in calo del -0,7% l elettricità, in aumento del 2,8% il gas per il gas incide la prevista stagionalità Milano, 28 settembre Nel quarto trimestre del per la famiglia tipo 1

Dettagli

CONNESSIONE DI IMPIANTI DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA ALLE RETI DI DISTRIBUZIONE ESERCITA DA EDYNA SRL

CONNESSIONE DI IMPIANTI DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA ALLE RETI DI DISTRIBUZIONE ESERCITA DA EDYNA SRL CONNESSIONE DI IMPIANTI DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA ALLE RETI DI DISTRIBUZIONE ESERCITA DA EDYNA SRL CORRISPETTIVO PER IL SERVIZIO DI MISURA APPLICATO A PARTIRE DAL 1. LUGLIO 2016 DELL ENERGIA PRODOTTA

Dettagli

FORNITURA DI VALVOLE DI REGOLAZIONE O SEZIONAMENTO A COMANDO ELETTRICO

FORNITURA DI VALVOLE DI REGOLAZIONE O SEZIONAMENTO A COMANDO ELETTRICO CONDIZIONI TECNICHE Edizione _Febbraio 2017 FORNITURA DI VALVOLE DI REGOLAZIONE O SEZIONAMENTO A COMANDO ELETTRICO INDICE 1. OGGETTO DEL CONTRATTO E DESCRIZIONE DELLE PRESTAZIONI... 3 2. LUOGO DI ESECUZIONE...

Dettagli

- il D.P.R. 5 ottobre 2010, n. 207 Regolamento di esecuzione ed attuazione del d. lgs. 163/2006 ;

- il D.P.R. 5 ottobre 2010, n. 207 Regolamento di esecuzione ed attuazione del d. lgs. 163/2006 ; OGGETTO: Servizio Idro-Meteo-Clima. Indizione di una procedura aperta in ambito comunitario per l'affidamento del servizio di manutenzione e assistenza della rete regionale di monitoraggio idrometeorologica

Dettagli

COMUNE DI CAMPI BISENZIO CITTA METROPOLITANA DI FIRENZE

COMUNE DI CAMPI BISENZIO CITTA METROPOLITANA DI FIRENZE COMUNE DI CAMPI BISENZIO CITTA METROPOLITANA DI FIRENZE Capitolato d'appalto e norme contrattuali per la fornitura di n. 100 chiavette ricaricabili tipo World Key, n. 2 lettori banconote da banco per la

Dettagli

REGOLAMENTO ALBO FORNITORI

REGOLAMENTO ALBO FORNITORI REGOLAMENTO ALBO FORNITORI 1 INDICE ART. 1. PREMESSA...3 ART. 2. CAMPO DI APPLICAZIONE...3 ART. 3. OPERATORI ECONOMICI AMMESSI A PRESENTARE DOMANDA DI ISCRIZIONE...3 ART. 4. REQUISITI PER L ISCRIZIONE

Dettagli

CONTRATTO PER LA FORNITURA DEI SERVIZI DI POSTALIZZAZIONE. tra

CONTRATTO PER LA FORNITURA DEI SERVIZI DI POSTALIZZAZIONE. tra CONTRATTO PER LA FORNITURA DEI SERVIZI DI POSTALIZZAZIONE tra Nuova C.S. Srl, (di seguito Nuova C.S. o Fornitore ) con sede legale in Segrate via degli Alpini n. 34, iscritta presso il Registro Imprese

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER FORNITURA DI GAS NATURALE 7 CHIARIMENTI

PROCEDURA APERTA PER FORNITURA DI GAS NATURALE 7 CHIARIMENTI PROCEDURA APERTA PER FORNITURA DI GAS NATURALE 7 CHIARIMENTI (Aggiornato al 10 luglio 2014) DOMANDA 1 Si chiede conferma che il termine ultimo per l invio di eventuali chiarimenti è il 10.07.2014 ore 12,00

Dettagli

DISCIPLINARE PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO DI PRESTAZIONE D OPERA

DISCIPLINARE PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO DI PRESTAZIONE D OPERA DISCIPLINARE PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO DI PRESTAZIONE D OPERA INTELLETTUALE OCCASIONALE AL PROF. ERNESTO GIANOLI L anno 2013 (duemilatredici), il giorno 30 (trenta) del mese di Gennaio presso la

Dettagli

BANDO DI GARA 1. ENTE AGGIUDICATORE:

BANDO DI GARA 1. ENTE AGGIUDICATORE: 1. ENTE AGGIUDICATORE: BANDO DI GARA Nome: ATAF S.p.A. Indirizzo: viale dei Mille 115, 50131 Firenze - All'attenzione di: Ufficio Gare e Contratti Numeri di telefono: 055/5650476-496 fax: 055/5650239 Indirizzo

Dettagli

COMUNE DI SAN PIETRO IN LAMA

COMUNE DI SAN PIETRO IN LAMA La SES RETI S.p.A. si impegna, nell impianto di distribuzione del gas naturale del comune di SAN PIETRO IN LAMA a fornire le prestazioni ed i servizi di seguito meglio individuati (denominati Attività

Dettagli

I COSTI ENERGETICI DELLE PMI UMBRE. CNA Umbria

I COSTI ENERGETICI DELLE PMI UMBRE. CNA Umbria I COSTI ENERGETICI DELLE PMI UMBRE CNA Umbria IN UN MERCATO FORTEMENTE COMPETITIVO I COSTI ENERGETICI SONO UN TEMA STRATEGICO PER LE PMI OBIETTIVI DELL INDAGINE PROMUOVERE UNA MAGGIORE TRASPARENZA DEI

Dettagli

Gara a procedura aperta per l affidamento in lotti della Fornitura di servizi di telefonia mobile e fissa

Gara a procedura aperta per l affidamento in lotti della Fornitura di servizi di telefonia mobile e fissa Gara a procedura aperta per l affidamento in lotti della Fornitura di servizi di telefonia mobile e fissa Capitolato tecnico Premessa L'istituto Italiano di Tecnologia (nel seguito IIT ) è una Fondazione

Dettagli

RELAZIONE ANNUALE SULLO STATO DEI SERVIZI E SULL ATTIVITÀ SVOLTA. Presentazione del Presidente Guido Bortoni

RELAZIONE ANNUALE SULLO STATO DEI SERVIZI E SULL ATTIVITÀ SVOLTA. Presentazione del Presidente Guido Bortoni Autorità per l energia elettrica e il gas RELAZIONE ANNUALE SULLO STATO DEI SERVIZI E SULL ATTIVITÀ SVOLTA Presentazione del Presidente Guido Bortoni Roma, 6 luglio 2011 2. Struttura, prezzi e qualità

Dettagli

DETERMINAZIONE A CONTRARRE N. 374 DEL 29 NOVEMBRE 2017

DETERMINAZIONE A CONTRARRE N. 374 DEL 29 NOVEMBRE 2017 DETERMINAZIONE A CONTRARRE N. 374 DEL 29 NOVEMBRE 2017 Determina a contrarre per l autorizzazione all espletamento di una procedura aperta, ai sensi dell'articolo 35, comma 1, lettera c) del d.lgs. 50/2016,

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE E CUSTODIA DEI GABINETTI PUBBLICI ALL INTERNO DEL COMPLESSO

CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE E CUSTODIA DEI GABINETTI PUBBLICI ALL INTERNO DEL COMPLESSO Comune di Livorno CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE E CUSTODIA DEI GABINETTI PUBBLICI ALL INTERNO DEL COMPLESSO MERCATO CENTRALE DI LIVORNO Art. 1 Oggetto del presente capitolato

Dettagli

BANDO DI GARA 1. ENTE AGGIUDICATORE:

BANDO DI GARA 1. ENTE AGGIUDICATORE: BANDO DI GARA 1. ENTE AGGIUDICATORE: Nome: ATAF S.p.A. Indirizzo: viale dei Mille 115, 50131 Firenze - All'attenzione di: Ufficio Gare e Contratti Numeri di telefono: 055/5650476-496-465 fax: 055/5650239

Dettagli

Procedura del Sistema Qualità. Gestione operativa dei lavori. Pubblico Servizio Distribuzione Metano ELENCO PREZZI PRESTAZIONI

Procedura del Sistema Qualità. Gestione operativa dei lavori. Pubblico Servizio Distribuzione Metano ELENCO PREZZI PRESTAZIONI Pubblico Servizio Distribuzione Metano Delibera A.E.E.G.S.I. n. 108/06 del 06 giugno 2006 e s.m.i. Comune di MONTE PORZIO (PU) ELENCO PREZZI PRESTAZIONI Pubblicato sul sito www.sadorireti.it - 2017 - Prezzi

Dettagli

- di applicare il CCNL

- di applicare il CCNL MARCA DA BOLLO EURO 16,00 Al Sindaco del Comune di Ventimiglia Piazza della Libertà, 3 18039 - Ventimiglia IL SOTTOSCRITTO NATO A IL NELLA SUA QUALITÀ DI (eventualmente ) giusta PROCURA GENERALE/SPECIALE

Dettagli

Gennaio - Maggio 2014 ATTUAZIONE DELLA DELIBERA N. 71/2013 SUGLI OBBLIGHI DI TRASPARENZA. Azienda Sanitaria Locale Roma G

Gennaio - Maggio 2014 ATTUAZIONE DELLA DELIBERA N. 71/2013 SUGLI OBBLIGHI DI TRASPARENZA. Azienda Sanitaria Locale Roma G Gennaio - Maggio 2014 ATTUAZIONE DELLA DELIBERA N. 71/2013 SUGLI OBBLIGHI DI TRASPARENZA Azienda Sanitaria Locale Roma G INTRODUZIONE Il presente documento contiene schede sintetiche relative agli esiti

Dettagli

1 Servizio Provveditorato Tel 070/ Fax 070/ Dipartimento Amministrativo Servizio Provveditorato

1 Servizio Provveditorato Tel 070/ Fax 070/ Dipartimento Amministrativo Servizio Provveditorato Capitolato Speciale Procedura aperta per la fornitura di energia elettrica per le utenze dell AOB, per un anno con eventuale opzione di proroga per un ulteriore anno. Codice Cig 4780700670. Articolo n.

Dettagli

0371/549372 STUDIO TECNICO

0371/549372 STUDIO TECNICO Via Paolo Gorini, 12 26900 LODI (LO) Tel.: 0371/549372 STUDIO TECNICO Fax: 0371/588158 E-mail ing.bergomi@libero.it DI INGEGENRIA CIVILE Dott. Ing. GIUSEPPE BERGOMI Ordine degli Ingegneri della Provincia

Dettagli

ELENCO PREZZI DEI SERVIZI E PRESTAZIONI

ELENCO PREZZI DEI SERVIZI E PRESTAZIONI Cod.: LISTINO-GENERALE Data agg: 01/09/2017 Rev: 00 Pagina 1 di 10 ELENCO PREZZI DEI SERVIZI E PRESTAZIONI Listino Generale Cod.: LISTINO-GENERALE Data agg: 01/09/2017 Rev: 00 Pagina 2 di 10 INDICE DELLE

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO QUALE STANDARD DI QUALITA PER L INTERVENTO DI NUOVA EDFICAZIONE A VOLUMETRIA DEFINITA NUMERO 8 VIA GHISLANDI

SCHEMA DI CONTRATTO QUALE STANDARD DI QUALITA PER L INTERVENTO DI NUOVA EDFICAZIONE A VOLUMETRIA DEFINITA NUMERO 8 VIA GHISLANDI SCHEMA DI CONTRATTO QUALE STANDARD DI QUALITA PER L INTERVENTO DI NUOVA EDFICAZIONE A VOLUMETRIA DEFINITA NUMERO 8 VIA GHISLANDI art. 7 della Convenzione dello schema di convenzione urbanistica del Piano

Dettagli

"Speciale Energia Rinnovabile" Principali indicatori relativi ai diversi meccanismi di incentivazione delle fonti rinnovabili

Speciale Energia Rinnovabile Principali indicatori relativi ai diversi meccanismi di incentivazione delle fonti rinnovabili "Speciale Energia Rinnovabile" Principali indicatori relativi ai diversi meccanismi di incentivazione delle fonti rinnovabili Roma, 20 gennaio Evoluzione Il contesto I meccanismi di incentivazione Il Gestore

Dettagli

Pagina 1 di 6 Fattura Numero:

Pagina 1 di 6 Fattura Numero: Spienergy S.p.a. Piazzale Kennedy, 47 19124 - La Spezia Telefono: 0187.1880600 Fax: 01871880699 P.IVA 01294820111 FATTURA PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA MERCATO LIBERO RIFERIMENTI UTILI SERVIZIO

Dettagli

Marotta (ex Marotta di Fano) (PU)

Marotta (ex Marotta di Fano) (PU) Pubblico Servizio Distribuzione Metano Delibera A.E.E.G.S.I. n. 108/06 del 06 giugno 2006 e s.m.i. Comune di MONDOLFO frazione di Marotta (ex Marotta di Fano) (PU) ELENCO PREZZI PRESTAZIONI Pubblicato

Dettagli

CONTRATTO DI AVVALIMENTO (art. 89 comma 1 D.Lgs. n. 50/2016) SCRITTURA PRIVATA. L anno, il giorno del mese di. La società con sede in, in

CONTRATTO DI AVVALIMENTO (art. 89 comma 1 D.Lgs. n. 50/2016) SCRITTURA PRIVATA. L anno, il giorno del mese di. La società con sede in, in CONTRATTO DI AVVALIMENTO (art. 89 comma 1 D.Lgs. n. 50/2016) SCRITTURA PRIVATA L anno, il giorno del mese di Tra La società con sede in, in persona del rappresentante legale, nato a il C.F./P.I. d ora

Dettagli

AEROPORTI DI PUGLIA S.p.A. Settori speciali. Bando di gara Servizio di trasporto

AEROPORTI DI PUGLIA S.p.A. Settori speciali. Bando di gara Servizio di trasporto AEROPORTI DI PUGLIA S.p.A. Settori speciali Bando di gara Servizio di trasporto I.1 Aeroporti di Puglia S.p.A. Viale Enzo Ferrari Bari Palese 70128 Bari Tel 0805800258; fax 0805800225; psumma@aeroportidipuglia.it

Dettagli

DISCIPLINARE TECNICO. Fornitura di Arredi Tecnici ed Apparecchiature da Laboratorio

DISCIPLINARE TECNICO. Fornitura di Arredi Tecnici ed Apparecchiature da Laboratorio DISCIPLINARE TECNICO Acea Elabori S.p.A. Edizione Gennaio 2016 Fornitura di Arredi Tecnici ed Apparecchiature da Laboratorio INDICE 1 OGGETTO DEL CONTRATTO... 3 2 LUOGO DI ESECUZIONE... 3 3 DURATA DEL

Dettagli

DISCIPLINARE TECNICO. Servizio di corriere espresso. Gruppo Acea. Edizione aprile 2015

DISCIPLINARE TECNICO. Servizio di corriere espresso. Gruppo Acea. Edizione aprile 2015 DISCIPLINARE TECNICO Edizione aprile 2015 Servizio di corriere espresso Gruppo Acea INDICE 1. PREMESSA... 3 2. OGGETTO DELL APPALTO... 3 3. CARATTERISTICHE GENERALI DEL SERVIZIO... 3 4. MODALITA' DI ESECUZIONE

Dettagli

NOVITA IN MATERIA DI RESPONSABILITA SOLIDALE TRA APPALTANTE, APPALTATORE E SUBAPPALTATORE. 01/07/2008 www.studiolaplaca.it

NOVITA IN MATERIA DI RESPONSABILITA SOLIDALE TRA APPALTANTE, APPALTATORE E SUBAPPALTATORE. 01/07/2008 www.studiolaplaca.it NOVITA IN MATERIA DI RESPONSABILITA SOLIDALE TRA APPALTANTE, APPALTATORE E SUBAPPALTATORE A.1 Solidarietà passiva dei debitori attiva dei creditori A.2 Solidarietà passiva debitori soggetti plurimi medesima

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO AGENZIA REGIONALE PER LA PREVENZIONE E LA PROTEZIONE DELL AMBIENTE Procedura di Cottimo Fiduciario per la Fornitura N. 1 Microscopio Ottico Invertito con relativi accessori e N. 1 Microscopio Ottico con

Dettagli

GARA COMUNITARIA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRATTAMENTO DI RIFIUTI SOLIDI URBANI (R.S.U.) CER

GARA COMUNITARIA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRATTAMENTO DI RIFIUTI SOLIDI URBANI (R.S.U.) CER GARA COMUNITARIA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRATTAMENTO DI RIFIUTI SOLIDI URBANI (R.S.U.) CER 20.03.01 CIG 6920147DF2 ALLEGATO N 4 OFFERTA ECONOMICA La busta B - Gara Comunitaria

Dettagli

AFFIDAMENTO FORNITURA ENERGIA ELETTRICA ANNO 2017 CIG : L anno duemilasedici, addì del mese di, nella sede

AFFIDAMENTO FORNITURA ENERGIA ELETTRICA ANNO 2017 CIG : L anno duemilasedici, addì del mese di, nella sede CONTRATTO N. DEL AFFIDAMENTO FORNITURA ENERGIA ELETTRICA ANNO 2017 CIG : L anno duemilasedici, addì del mese di, nella sede legale di Alto Calore Servizi spa, sita in Corso Europa n. 41 Avellino P.IVA

Dettagli

TANGENZIALE DI NAPOLI S.p.A.

TANGENZIALE DI NAPOLI S.p.A. 1 TANGENZIALE DI NAPOLI S.p.A. Società soggetta all attività di direzione e coordinamento di Autostrade per l Italia S.p.A. BANDO DI GARA 1. STAZIONE APPALTANTE TANGENZIALE DI NAPOLI S.p.A. - Via G. Porzio

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO PER LA GESTIONE DELL ALBO DEI FORNITORI, EROGATORI DI SERVIZI ED ESECUTORI DI OPERE PUBBLICHE

REGOLAMENTO DI ATENEO PER LA GESTIONE DELL ALBO DEI FORNITORI, EROGATORI DI SERVIZI ED ESECUTORI DI OPERE PUBBLICHE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA APPALTI E GARE REGOLAMENTO DI ATENEO PER LA GESTIONE DELL ALBO DEI FORNITORI, EROGATORI DI SERVIZI ED ESECUTORI DI OPERE PUBBLICHE Art. 1 Finalità Art.

Dettagli

Procedura del Sistema Qualità. Gestione operativa dei lavori. Pubblico Servizio Distribuzione Metano. di Ponte Rio (AN) ELENCO PREZZI PRESTAZIONI

Procedura del Sistema Qualità. Gestione operativa dei lavori. Pubblico Servizio Distribuzione Metano. di Ponte Rio (AN) ELENCO PREZZI PRESTAZIONI Pubblico Servizio Distribuzione Metano Delibera A.E.E.G.S.I. n. 108/06 del 06 giugno 2006 e s.m.i. Comune di TRECASTELLI Frazione di Ponte Rio (AN) ELENCO PREZZI PRESTAZIONI Pubblicato sul sito www.sadorireti.it

Dettagli

E.T.R.A. S.P.A. La società E.T.R.A. S.p.A. con sede legale in Bassano del Grappa (Vi),

E.T.R.A. S.P.A. La società E.T.R.A. S.p.A. con sede legale in Bassano del Grappa (Vi), E.T.R.A. S.P.A. CONTRATTO DI SOMMINISTRAZIONE DI ENERGIA ELETTRICA.- Tra: La società E.T.R.A. S.p.A. con sede legale in Bassano del Grappa (Vi), Largo Parolini n.82/b, C.F. n.03278040245, che interviene

Dettagli

Tariffe per il servizio di trasporto dell energia elettrica Anno 2008

Tariffe per il servizio di trasporto dell energia elettrica Anno 2008 Acea Distribuzione S.p.A. Tariffe per il servizio di trasporto dell energia elettrica Anno 2008 Ai sensi dell art. 4.2 dell Allegato A alla delibera n. 348/07 dell Autorità per l energia elettrica e il

Dettagli

ALLEGATO D PARTE SPECIALE SISTEMA DI QUALIFICAZIONE PER FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA E GAS NATURALE

ALLEGATO D PARTE SPECIALE SISTEMA DI QUALIFICAZIONE PER FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA E GAS NATURALE ALLEGATO D PARTE SPECIALE SISTEMA DI QUALIFICAZIONE PER FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA E GAS NATURALE ART. 1 Soggetti ammessi al Sistema di Qualificazione Art. 2 Categorie Art. 3 Requisiti di carattere

Dettagli