Salone Internazionale del Mobile 2013 Milano, 9/14 aprile 2013 Fiera Rho Pero, Pad 7 Stand B15-C24

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Salone Internazionale del Mobile 2013 Milano, 9/14 aprile 2013 Fiera Rho Pero, Pad 7 Stand B15-C24"

Transcript

1 Salone Internazionale del Mobile 2013 Milano, 9/14 aprile 2013 Fiera Rho Pero, Pad 7 Stand B15-C24 La casa è come un abito confezionato su misura; rispecchia i nostri gusti, i nostri desideri, le nostre abitudini e ci fa sentire bene e a nostro agio. La nostra casa ci assomiglia e parla di noi perché è il luogo della mente e dell anima, il posto da cui si parte e in cui si torna e si condividono i momenti più piacevoli. Proprio come una creazione sartoriale ciascuna casa è diversa dall altra. Lema, protagonista del mondo dell arredo su misura nei sistemi e negli armadi, interpreta questa filosofia da sempre, facendo della versatilità e della modularità all infinito i suoi punti di forza; ad esempio con Selecta e T030, Armadio al Centimetro e cabina armadio, pezzi must dell azienda, tutti personalizzabili nelle dimensioni, nelle finiture e nelle attrezzature. Gli arredi Lema portano in casa l eleganza di un mondo décontractée, attraverso colori e materiali che vogliono aprire gli ambienti alla luce mediterranea che risiede nel miglior made in Italy; moderni, caldi e accoglienti, sono realizzati in legno, nelle sue più preziose finiture, sia in laccato che a poro aperto, ma anche in materie prime contemporanee, come il vetro e i metalli. L azienda, che nei suoi 40 anni di storia ha saputo rinnovarsi ed evolversi costruendo un catalogo che comprende, oltre ai sistemi, le più svariate tipologie di soluzioni per la zona giorno e la zona notte, si amplia ulteriormente quest anno con una collezione di imbottiti sfoderabili che viene presentata per la prima volta in occasione del Salone del Mobile Pezzi dal sapore casual ma minuziosamente realizzati con colori e tessuti che evocano il tempo libero e il riposo; forme ampie e confortevoli per accogliere il relax, ciascuno secondo una sfumatura diversa. Con questi quattro progetti Mustique, Cloud, Snap e Ocean Drive dei designer internazionali Gordon Guillaumier, Francesco Rota e Christophe Pillet Lema interpreta il concetto di riposo secondo la propria sensibilità: funzionale, componibile, innovativa, attenta al dettaglio artigianale combinato con processi industrializzati e tecnologie all avanguardia. Si completa quest anno così la casa Lema : uno spazio che è una vacanza per lo spirito anche nella frenesia della vita quotidiana, un rifugio dove gli arredi danno vita ad ambienti che accolgono la tranquillità e favoriscono la condivisione delle emozioni. Le novità Lema 2013 Gli imbottiti e i complementi Diversi e quindi complementari, i quattro imbottiti che l azienda presenta in occasione del Salone del Mobile 2013 non nascono solo dall esigenza di completare un offerta già ampia ma incarnano ciascuno un progetto: di consolidare una liaison con un arredo che rispetti i valori di coerenza, bellezza e qualità dell azienda (Gordon Guillaumier), di completare una serie di oggetti dallo spiccato carattere giocoso e fantasioso (è il caso di Francesco Rota, già designer del sistema Plain e dei due tavoli Combo e 3Pod), di esordire in Lema con una collezione sofisticata e preziosa che sostiene la forza del disegno e del dettaglio quasi artigianale (Christophe Pillet). Il designer di origine maltese Gordon Guillaumier disegna per Lema Mustique, un divano comodo, perfetto per configurazioni chiuse, e che trova la sua massima espressione nella versione in pelle, spazioso ed

2 elegante in modo essenziale e informale, che già nel nome, lo stesso di una piccola isola dell arcipelago delle Grenadine, richiama l'idea di un luogo felice, destinato al relax e a riposanti vacanze dello spirito. Una struttura costituita da due H in profilato metallico lucido, dalla sezione sottile, sostiene la base lineare imbottita sulla quale si stendono i cuscini della seduta, creando un doppio strato morbido che conferisce forte linearità al disegno. I cuscini hanno tutti la forma regolare del parallelepipedo, declinata in una gradazione di dimensioni diverse a seconda della funzione, e i rivestimenti sono impreziositi dalla particolare cucitura pizzicata che sottolinea le forme. Il gioco calibrato degli incastri complanari per seduta e schienale, mentre il bracciolo aggetta per metà del suo spessore dal filo del basamento, creando uno scarto più irriverente ma ugualmente armonico dà vita a un disegno proporzionato e perfettamente equilibrato, a una composizione di sapore neoplasticista in cui ogni elemento trova la giusta posizione e svolge il corretto ruolo. Superfici più morbide e angoli più arrotondati caratterizzano invece i cuscini aggiuntivi alti, inclinati per assecondare la postura della schiena. Cloud e Snap sono i due progetti firmati da Francesco Rota. Presenza perfetta in ambienti di gusto contemporaneo, grazie alle linee morbide e ai volumi generosi, Cloud è un divano concepito come un grande gioco componibile di forme libere e organiche, che possono essere accostate o incastrate dando vita a soluzioni sempre originali e adatte sia a living domestici, sia ad ampi spazi contract. Giocose geometrie caratterizzano le infinite possibilità di composizione, da disegnare usando ben undici moduli e tre tipologie di braccioli, di dimensioni, forma e altezza differenti. Non solo un divano, ma un vero spazio dell accoglienza tout court, che come un morbido puzzle può crescere all infinito, assumendo conformazioni inedite e versatili, perché ogni elemento può essere usato in completa libertà e a 360 : il centrale può essere usato come terminale, e viceversa, oppure può staccarsi divenendo un pouf; lo schienale può funzionare anche come fianco oppure come elemento separatore tra due sedute, il bracciolo può diventare esso stesso una piccola seduta o addirittura un tavolino, nella versione non imbottita superiormente ma dotata di una superficie in legno. Come una nuvola, Cloud può dilatarsi e contrarsi, modificarsi pur rimanendo sempre protagonista dello spazio. E il gioco di combinazioni è anche cromatico, grazie alla possibilità di assemblare pezzi di diversi colori, diversi tessuti e texture. La seconda proposta di Rota è un divano più formale: Snap, un imbottito a terra modulare per soluzioni fortemente personalizzate, da utilizzare in configurazioni lineari o angolari componendo chaise longue, pouf, sedute, terminali e centrali. Il modello si distingue per le linee essenziali, le forme rigorose, gli incastri geometrici, la spiccata eleganza e le proporzioni ultra contemporanee, che lo rendono luogo elettivo del comfort e del riposo familiare, anche grazie allo schienale progettato esso stesso come un cuscino, con un extra imbottitura in piuma che può non necessitare di cuscini aggiuntivi. La struttura può essere sollevata da terra con una piccola intercapedine o poggiare su quattro piedini in acciaio satinato a forma di L della stessa larghezza del bracciolo: un vezzo che conferisce un aspetto più sofisticato al disegno impreziosendolo con una lama luminosa che spicca ancora di più nel contrasto con l ombra che si crea tra base e pavimento. Lo stesso spirito sensibile all eleganza e all essenzialità delle forme più semplici accomuna Lema e il designer francese Christophe Pillet, cui l azienda si è rivolta per la prima volta quest anno affidandogli il disegno di una piccola collezione nella collezione: pezzi dalla spiccata personalità tutti accomunati dal gioco di contrasti tra forme, materiali, pesi, consistenze, e da un attenzione al dettaglio quasi artigianale. Pillet interpreta il tema dell imbottito con approccio da decoratore ed expertise da designer, tracciando un disegno all apparenza semplice e naturale ma sofisticato per la cura del dettaglio e la fattura. Ocean Drive

3 veste il comfort con un abito cucito su misura. La struttura è un guscio sottile di relax che a terra corre parallelamente al pavimento, per poi salire in verticale, contenere i braccioli e sostenere lo schienale. Alla linearità della superficie esterna rispondono le curve dell imbottitura interna che trionfano in sbuffi e incroci morbidi. Le cuciture, che saldano cuscinature e struttura facendole sembrare una sola entità ripiegata quando invece sono elementi disgiunti, sono disegnate con estrema maestria e rese piatte e visibili solo in alcuni strategici punti per esaltare le forme. La struttura elastica a vasca ha braccioli stampati curvi che danno un illusoria sensazione di extrasize (anche se la profondità è di soli cm 90) e un reale effetto di extracomfort, senza bisogno di cuscini aggiuntivi. Ocean Drive è la proposta Lema per un divano da usare anche come pezzo unico, per la forte personalità delle linee (soprattutto nella versione in pelle) e per la natura non modulare ma votata alla comodità, che trova una collocazione ottimale sia in ambienti ridotti sia in spazi più ampi. La potenza delle geometrie semplici e ridotte alla loro preziosa essenza accomuna anche gli altri pezzi realizzati da Christophe Pillet presentati per la prima volta al Salone del Mobile e realizzati in metallo e legno pregiato. Panche, madie e tavolini che si adattano a qualsiasi stile e gusto ma che possono essere inserite freestanding nello spazio grazie alle proporzioni equilibrate, alle linee minimal e ai dettagli curati. Long Island: materiali preziosi per un arredo lineare, protagonista della zona living. Un volume rigoroso che vive delle vibrazioni dei cambi di spessore, di peso specifico, di calore tra i diversi materiali utilizzati: il metallo, il noce Canaletto e il marmo. L alternanza tra naturale e artificiale costituisce la fibra vitale del progetto: la struttura in rovere termo trattato ospita vani a giorno, cassetti e ante profilati da un bordo con una finitura in metallo satinato; il top in marmo bianco di Carrara conferisce una nota preziosa dal sapore lussuoso; i fianchi con finitura in metallo satinato creano inusuali effetti luminosi. Alla compattezza del parallelepipedo risponde la snellezza dei piedini in metallo trattato, che sollevano la struttura lasciandola aggettare sui lati. Novelist soddisfa l esigenza di uno scrittoio di dimensioni ridotte assente finora in catalogo. La sua essenza risiede nel nome, che evoca la creatività del passato; i materiali e l estetica, invece, ne attualizzano l uso affermandone l identità di arredo elegante e protagonista dello spazio. Il basamento è costituito da due gambe incrociate in metallo cromato lucido, che sorreggono il piano in prezioso noce Canaletto. Nello spessore ridotto sono ricavati due cassettini laterali e superiormente uno scomparto portamatite. A sottolineare il sapore retrò dell arredo il sottomano in cuoio color caffè. Fence è una panca disegnata ad hoc per assolvere la doppia funzione di seduta e superficie di appoggio. Il suo disegno leggero e sofisticato, che accosta l effetto wireframe della fascia continua di tondini di acciaio trattato alla compattezza dei listoni in legno massello in noce Canaletto del top, la rende adatta per una collocazione libera nell ambiente giorno, o in abbinamento con i nuovi divani e i tavolini bassi, oppure nella zona notte. Un complemento che trae forza e personalità dalle linee essenziali, che punta al contrasto tra la naturalità del legno e l industrialità del metallo. La proposta di tavolino basso di Pillet per Lema 2013 è Deck. Il disegno rigoroso accosta volumi regolari traendo forza dagli angoli retti e le superfici lisce. La base bassa è un volume a base quadrata in metallo trattato, sulla quale è saldato un sottile profilo metallico a C nel quale sono incassati i listoni in massello di noce Canaletto termo trattato. Il nome evoca alla mente un vero e proprio pontile per il piano in legno di spessore sostenuto, ma il sapiente accostamento dei diversi materiali lo rende un complemento nobile, dal look ricco e allo stesso tempo naturale, che vede la sua massima espressione nella posizione fronte divano.

4 Legno e metallo ancora una volta sono accostati in un gioco di sovrapposizioni di volumi a scale diverse, di luci e ombre, di superfici naturali e lavorate industrialmente, di aggetti e rientranze. Le altre novità 2013 coinvolgono designer nuovi e collaborazioni consolidate. Booken è la libreria di Raw Edges che interpreta in chiave insolita il concetto di libreria, sovvertendo le logiche tradizionali: non ha montanti forti, non sacrifica l avvenenza per la funzione, non si accontenta di una collocazione stabilita. Booken è un libero esercizio di stile che usa l immaginazione per spingersi oltre la funzione: la sua struttura è slanciata due gambe in legno su piedistalli rafforzati da un traverso; il suo corpo è evanescente due binari sorreggono stecche in legno che funzionano come segnalibri; appende i libri, invece che semplicemente ordinarli; trasforma i volumi in materiale da costruzione; è solamente in due colori, rosso, più carico, e nero, più tenue, a rimarcare la sua personalità che non vuole compromessi. Nasce come arredo libero e protagonista dello spazio ma ne è stata realizzata anche una versione a parete: una mensola su binari in cui i libri sembrano fluttuare nell aria. Ferruccio Laviani entra a far parte del catalogo Lema con Popsi: una lounge chair che soddisfa l esigenza di una seduta più ricercata, sia per la complessità del disegno sia per l uso dei materiali. La sua base è costituita da un intreccio arioso di tondini, una leggera ragnatela metallica dal disegno complesso. Da quattro punti a terra partono, tracciando angoli acuti, gruppi di due o tre elementi che vanno a sostenere i quattro vertici del guscio della seduta ampia a pozzetto rivestita in cuoio, rifinita con cuciture estetiche, poste a sottolineare le curve sinuose del petalo. Leggerezza vs resistenza, inconsistenza vs compattezza, linearità vs flessuosità sono i contrasti che animano il progetto, concepito come binomio funzionale e formale tra seduta e sostegno. L azienda implementa anche la sua offerta di accessori casa con due sofisticate interpretazioni del tema dello specchio a parete, entrambe piccole opere d arte domestiche in cui il fascino delle superfici riflettenti è espresso con grande effetto scenico. Forme essenziali e pulite per Mirage di Tokujin Yoshioka, uno specchio formato da più superfici riflettenti che possono essere montate in diverse angolazioni, grazie a un particolare sistema di aggancio a parete. Un interpretazione innovativa di un arredo tradizionale portata avanti con ironia e leggerezza, in cui ciascun modulo è rifinito con una molatura che ricorda le lavorazioni classiche degli specchi, unendo contemporaneità e tradizione. Ma l ambizione è da assoluto protagonista dello spazio, sia per l altezza (cm 1500) sia per la composizione con cui è stato concepito, a multipli di quattro elementi, da ripetere per coprire intere pareti. Vanity di Alessandro Dubini, al contrario, è stato pensato come elemento singolo, sicuramente adatto a soluzioni di arredo più neutre, dove può spiccare con tutta la sua forte personalità. Di ispirazione fiabesca, si serve di un gioco di inclinazioni di superfici per creare giocose illusioni ottiche e per amplificare al massimo il concetto della vanità. La cornice extrasize in acciaio inox lucido poggia alla parete per un solo segmento, mentre per il resto è staccata dal muro; lo specchio è invece appeso e riflette la figura umana inquadrata dalla decorazione interna del bordo, realizzata in serigrafia, che ricorda stilemi classici. Matteo Nunziati esordisce in Lema con il suo primo progetto per un mobile living. Marble Arch è un volume regolare e pulito con una struttura in rovere termo trattato, attrezzata superiormente con vani a giorno e inferiormente chiusa con ante a ribalta, sorretta da eleganti piedini a lama dello stesso materiale. A contrastare con il calore del legno, il top in prezioso marmo che gira sugli angoli creando un raffinato arco.

5 Per la zona notte, dopo Sign, un altra proposta di comodino dalla matita di Studio Kairos, duo di designer che da tempo collabora con Lema. È Silo, ironico e inusuale, arredo funzionale ma anche divertente vezzo, ha una struttura, in noce canaletto o in rovere termo trattato, costituita da una gamba centrale poggiata su un basamento a raggiera, disponibile negli stessi materiali. Il top è un piano in legno ripiegato a formare una C, per funzionare in parte come superficie di appoggio, in parte per accogliere due cassettini che possono essere incastrati oppure usati in modo originale e bizzarro, come contenitori liberi. Le novità dei sistemi Lema Lema vuole essere il mezzo attraverso cui la personalizzazione della casa può raggiungere la sua completezza. È qui che si inserisce, per il marchio, l idea dell arredo su misura nei sistemi e negli armadi: una progettazione supportata da una ricerca continua da parte del Centro Ricerca e Sviluppo Lema che ogni anno presenta novità sostanziali dal punto di vista funzionale, tecnologico ed estetico. Il DNA dell azienda è indissolubilmente legato alla produzione di sistemi su misura, sia per la zona giorno che per la zona notte con gli armadi e la cabina, non a caso Lema è stata la prima azienda italiana a sviluppare un sistema su misura a spalla portante che negli anni si è evoluto fino a diventare Selecta come oggi lo conosciamo. L arrivo di Piero Lissoni come art director dell azienda ha avuto come risultato nel campo dei sistemi l introduzione di T030, un sistema a casse altamente versatile sia per quanto riguarda le composizioni che le finiture e le colorazione. Nella zona notte l Armadio al Centimetro è protagonista del su misura, composizioni adattabili a spazi tra i più diversi e perfettamente modulabile anche in stanze con particolari esigenze costruttive e di composizione: la vastissima gamma di pannelli e attrezzature di diverse altezze, larghezze e profondità ha fatto sì che Lema potesse diventare negli anni, e grazie al lavoro della sua sezione Contract, uno dei partner più affidabili per progetti di grandi dimensioni come i multiapartment sia in Italia che all estero. Infine le cabine armadio Novenove e Hangar rappresentano un tocco di lussuosa sobrietà all interno del catalogo abbinando le ampie possibilità compositive e costruttive, anche legate alle diverse architetture della casa, all attenzione per il dettaglio e alla funzionalità rappresentata dalle numerose attrezzature interne. Come ogni anno Lema presenta al Salone del Mobile una serie di aggiornamenti tecnici ed estetici dei suoi sistemi per lo storage: le nuove finiture assolvono al rinnovamento della collezione in termini stilistici e si abbinano ai mood delle nuove collezione, mentre i dettagli tecnici e le attrezzature vengono via via aggiornate e implementate per venire in contro alle necessità del cliente e della casa contemporanea nella sua evoluzione. Questo è il motivo per cui i sistemi componibili Lema rappresentano una delle eccellenze nel settore e nel design italiano. Selecta si presenta quest anno con un nuovo telaio anta vetro brevetto Lema con un profilo dotato di una cerniera studiata ad hoc a scomparsa, e ante a ribalta, scorrevoli e cassettiere con uno spessore aumentato a mm 40, che si integra perfettamente con le facciate precedenti da mm 20. Per T030., le novità riguardano gli accessori: è possibile infatti arricchire la struttura con piccole panche su ruote con finitura in cemento spatolato e con bussolotti da cm 90 e 120, più grandi di quelli da catalogo, pieni, vuoti, con ante o ribalte, da comporre secondo 7 composizioni differenti. Per quanto riguarda la zona notte, le novità 2013 di Armadio al Centimetro sono nel segno della ricchezza dei materiali e delle finiture, con un nuovo ventaglio di tipologie di ante, battenti e scorrevoli: in legno con maniglione lungo, in cuoio versione Nur, in legno lavorato con maniglia incassata, in vetro con telaio in alluminio su due perni senza cerniere, scorrevole in cuoio. Inoltre Lema porta la luce all interno dei sistemi con fondali e ripiani retroilluminati e fianchi con lampade LED. Per armadi e cabine armadio, inoltre, vassoi con teche in vetro, per trovare facilmente accessori e intimo senza aprirli.

6 Progetto campionario tessile Lema Il progetto per Il nuovo campionario tessile Lema, è stato sviluppato partendo da un attenta analisi dell identità aziendale e dei prodotti proposti sul mercato, considerando il tessuto come forte componente per la caratterizzazione e l interpretazione del prodotto, in risposta alla richiesta di mercato e al target di riferimento. È stato sottolineato il ritorno delle gamme cromatiche dei verdi, l affermazione dei viola e del giallo acido, un prossimo ritorno dell arancio, e la costante presenza di bianco e nero legata al mondo dell optical e della pop art. Nella scelta delle scale colore è stata attribuita grande importanza ai colori naturali, ai colori freddi e alle scale dei grigi. Nella scelta delle tipologie di tessuti si evidenzia una marcata componente legata al mondo del vintage con il suo aspetto vissuto e artigianale, la fondamentale presenza delle fibre naturali come le lane per i mercati Nordeuropei, lini e cotoni per i mercati dell area mediterranea, mediorientale e sudamericana. La proposta di velluti e materiali lucidi come soluzioni decorative completa e definisce il campionario. (Gabriella Zecca, consulente Lema per il campionario tessile) L allestimento di Piero Lissoni A differenza degli scorsi anni, in cui gli allestimenti Lema puntavano a suggerire idee di casa fortemente improntate sull espressione dei valori e della filosofia dell azienda, per questa edizione del Salone del Mobile il concept dello stand, firmato dall art director dell azienda Piero Lissoni, si è focalizzato sul modo di comunicare tali scenari. La scelta è stata di usare la naturale propensione di Lema alla globalizzazione del network commerciale l azienda è presente in cinque continenti, e più di 60 paesi costruendo spazi in cui vengano suggeriti ai clienti retail possibili modalità di display e al pubblico un ampio ventaglio di opzioni di arredamento. L allestimento dello stand si struttura così come un arcipelago di isole espositive concepite e costruite come spazi commerciali di diverse dimensioni. Un catalogo live con le novità 2013 e pezzi già conosciuti al pubblico, combinati come nel display di veri showroom, con ambienti living/dining/notte appositamente pensati e arredati secondo assonanze e contrasti di forme, colori, materiali. Ciascuno spazio ha inoltre una zona privata più tecnica, dedicata agli armadi. Nell accogliente ring disegnato da due moduli di Mustique, una in tessuto due posti più chaise longue e una in pelle tre posti, una composizione di tre tavolini Flowers di Roberto Lazzeroni: petali in legno laccato appoggiati a strutture in metallo che danno alle linee leggerezza e un tocco design anni 50. I piani, nei diversi colori Lemacolotrend, vivacizzano e riscaldano gli ambienti più diversi della casa. Qui vengono proposti nella versione piccolo alto color Grafite, piccolo basso Ombra e medio basso Sabbia. Intorno al divano, una coppia di lounge chair Wing di Werner Aisslinger, delicata fusione di due ali in rovere lungo una centina dello stesso materiale, poggiata su quattro sottili gambe in metallo. Qui viene presentata nella nuova finitura color amarena, più allegra e versatile, che sdrammatizza il look vintage delle forme sinuose. Una libreria Plain di Francesco Rota, con struttura leggera nera in metallo a sezione quadrata e ripiani laccati lavagna in due diversi spessori e differenti lunghezze, una madia Long Island di Christophe Pillet carbone termo trattato e marmo e una composizione di quattro specchi Mirage di Tokujin Yoshioka completano il living. Il sistema Hangar di Piero Lissoni cabina armadio progettata in occasione del 50 Salone del Mobile nel 2011, che affianca quella storica del catalogo Lema è presentato in due moduli da cm 4720 uno di fronte all altro con montanti bronzo, nella versione con ripiani Moka e con fondale luminoso e Moka. Abbinato a una doppia composizione di specchi Mirage, separa questa zona da un altra area popolata da pezzi già noti

7 di Lema: il tavolo Wow di Toan Nguyen, con il piano lineare in rovere termo trattato sorretto da un nastro continuo sempre in legno curvo e sinuoso termo trattato, cui sono abbinate quattro sedie Tabby di Gordon Guillaumer, la poltroncina dall imbottitura discreta, perfetta per gli ambienti più diversi, con gambe in legno termo trattato e rivestimento in tessuto tortora; due moduli di T030 di Piero Lissoni con interno in latte; due Booken di Raw Edges. Una camera da letto ospita, un Armadio con anta Simple tamburato latte e interno moka, Edel di CRS Lema, un letto che sembra sospeso, con la testiera curva imbottita rivestita in tessuto e arricchita da un bordino cannetè, nei colori beige e coda di topo blu, cui sono affiancati due modelli di comodino: Sign di Studio Kairos, con altezza cm 48, base sottile in laccato Pomice e struttura in metallo bronzo, un complemento pensato per la zona notte ma adattabile anche ad altri ambienti della casa con la versione tavolino, alto cm 30 con base Antimonio, e i nuovi Silo, sempre di Studio Kairos, in rovere. Per lo storage, due Shen di Cairoli & Donzelli in laccato amarena, un cassettone in cui il gioco grafico nasconde le maniglie basculanti per rendere agevole l'apertura senza comprometterne l estetica, e due cassettiere Nine di Alessandro Dubini: una colonna con nove cassetti di differente altezza e profondità che ha il fronte inciso in modo tale da celare le maniglie. Le diverse dimensioni dei frontali sdrammatizzano un arredo sobriamente classico e lo trasformano in un raffinato totem. Il più piccolo dei palcoscenici espositivi è dedicato alla camera da letto, qui arredata con il letto Theo di Studio Kairos in frassino laccato nero a poro aperto; una soluzione in perfetta tradizione Lema, che abbina la ricchezza e il calore del legno con la pulizia formale delle linee sobrie ed eleganti interrotta solo dal dettaglio della testiera, più sottile, in armonico contrasto con la struttura. Da sempre Lema ha integrato la classicità del legno con materie prime diverse, in modo da presentare al suo pubblico una variegata offerta sempre al passo con i tempi e con le esigenze di mercato. E allora spazio anche al metallo e al vetro: qui Sign è nella versione comodino con struttura bronzo e top carbone, Silo in noce Canaletto, e Shen color mango, a vivacizzare la palette di colori. Una sedia Werner di Roberto Lazzeroni, con struttura in metallo nero, sottile e allo stesso tempo solida, abbinata per contrasto con le ampie forme di seduta e schienale riccamente imbottite e rivestite in tessuto o in pelle, cinque Koala in laccato bianco e un Armadio battente con ante laccato latte e vetro con profilo bronzo, restituiscono lo spazio necessario per la sistemazione di accessori e vestiti. Accanto alla camera, lo spazio ufficio/rappresentanza ospita una cabina armadio Hangar a U con finitura moka/bronzo e pannelli centrali aragosta in un inedita posizione, due Pouff e un tavolo 3Pod di Francesco Rota con piano rotondo in vetro trasparente extrachiaro e la base in acciaio verniciato nero che si ispira al classico tripode: leggero eppure con una presenza intensa, sottolinea per contrasto di materiali la classica produzione dell azienda. Le sedie abbinate sono Bai Lu dello studio cinese Neri& Hu, nella versione frassino laccato nero e pelle nera: le forme richiamano quelle delle classiche sedute orientali, una struttura a sezione tonda sorregge un piano curvato che crea con una linea morbida seduta e schienale. Il nome significa rugiada bianca e identifica la seconda settimana di settembre nel calendario cinese, periodo in cui il prodotto è stato disegnato. Una studiata combinazione di pezzi nuovi e già in catalogo disegna un living dove trova spazio il relax, ma anche lo studio e il dining. Su uno sfondo disegnato da una composizione di Selecta in rovere carbone/calcare scaffalatura a giorno attrezzata con cassetti e ante, evoluzione dello storico sistema Lema a spalla portante che si sviluppa per oltre 10 metri di lunghezza lungo il perimetro dell ampia area giorno, viene proposto un living costituito da due moduli di Snap di Francesco Rota in tessuto, tra i quali sono sistemati una panca Fence di Pillet in noce canaletto e lamiera, due lounge chair Popsi di Ferruccio Laviani con intreccio cromo e seduta in cuoio caffè

8 e, al centro, una delle infinite composizioni del tavolino basso Combo di Francesco Rota, un divertente tangram di quattro elementi trapezoidali in HPL di due tipologie di elementi, a piano incorniciato e piano al vivo, da combinare in forme più compatte o più libere e slegate. Nella zona dining prevale il design rigoroso ed elegante delle forme essenziali. Il tavolo scultoreo Filo di David Lopez Quincoces ha gambe sottili in lamiera saldate a una cornice rettangolare dello stesso materiale, nella quale è contenuto il top in cemento 2400x1000 cm. Per le quattro sedie, il modello Daiku di Piergiorgio Cazzaniga in rovere carbone, archetipo della sedia in massello del terzo millennio: semplice e lineare eppure calda e solida. Cazzaniga lavora il legno con maestria, giocando con le sezioni e gli spessori per distribuire ad hoc resistenze e leggerezze e si ispira, anche per il nome, ai maestri d ascia di Kyoto, i carpentieri che hanno costruito la magnificenza dei templi giapponesi. La seduta leggermente concava si sposa con lo schienale curvo che asseconda una perfetta postura e assicura il massimo comfort; alla base, due traversi uniscono le gambe e abbinano le esigenze funzionali a un dettaglio estetico geometrico e delicato. A parete, tre differenti proposte di T030 (design Piero Lissoni): i moduli quadrati in rovere carbone hanno rispettivamente anta Navy, Felce e Girasole. Tre contenitori Totò di Studio Kairos color calcare implementano lo spazio storage di Selecta e T030 offrendo spazio per libri, CD, DVD e molto altro. L angolo studio è uno spazio open disegnato da pochi elementi ma di grande personalità: la nuova scrivania Novelist di Christophe Pillet è abbinata a una poltroncina Hati di Piero Lissoni con struttura carbone e rivestimento in tessuto: presenza leggera e versatile, le sue forme ricordano quelle di alcune sedute del passato, rielaborate con sensibilità contemporanea per mettere in luce strutture e valorizzarne le proporzioni. A interrompere il rigore e la compostezza degli abbinamenti, un Pouff rotondo di Ludovica e Roberto Palomba, un punto morbido che si integra perfettamente, grazie anche alla ricchezza e alla varietà dei rivestimenti, agli stili e alle funzioni più diversi. Un ampia superficie espositiva a forma di L raccoglie nuclei pensati per offrire un caleidoscopio di ambientazioni domestiche, dal living al dining. Tre le ambientazioni per il salotto: una ha protagonista il divano Cloud di Francesco Rota in una composizione libera in tessuto Algor al centro dello spazio costituita da moduli rettangolari con schienali bifacciali e braccioli morbidi. Alle pareti, una madia Marble Arch di Matteo Nunziati in rovere termo trattato e marmo e una composizione T030 in LCT color Cigno/Ombra e Sabbia/rovere carbone. Per lo spazio dining adiacente, il tavolo che è il trademark della produzione di Roberto Lazzeroni per Lema: Jump, con struttura in metallo laccato nero e piano ovale in legno laccato color Ombra. Due sedie e due poltroncine Hati rovere carbone e tre contenitori girevoli Totò di Studio Kairos laccato Ombra completano l arredo. La seconda proposta Lema per il salotto ha come protagonista il modello disegnato da Christophe Pillet Ocean Drive in Pelle Super a due posti abbinato a due tavolini Duplo (CRS Lema) Antimonio e Pomice semplici e ironici, con struttura in metallo sdrammatizzata dai piani laccati nei colori Lemacolortrend, qui proposto nelle tre altezze a cinque elementi a parete Koala (design Ludovica e Roberto Palomba) laccato bianco moduli in metallo rigorosi ed essenziali, qui usati in verticale, e componibili all infinito e un sistema Selecta laccato Ombra, con fondali Ombra e frontali in rovere termo trattato. Nella terza ambientazione, una composizione di Cloud (in tessuto Mizar e Alpha) più lineare mostra la natura versatile del divano, che ben può abbinarsi ad altri complementi: due sedie Wing in rovere naturale e un sistema T030 laccato latte, qui in una configurazione con scatole a giorno in rovere carbone/senape. Adiacente al living, un allestimento di armadi, al centro dello spazio, una versione XXL del tavolo Antonio di Alberto Basaglia e Natalia Rota Nodari realizzata ad hoc per l allestimento dalla struttura semplice e rigorosa in metallo definita da linee pulite e nette che si stagliano nella stanza in modo ieratico, e top in

9 vetro laccato colorato e sedie Toa bianche disegnate dal Centro Ricerche e Sviluppo Lema: una seduta leggera in metallo verniciato bianco con quattro gambe coniche a sezione quadrata cui si abbinano seduta e schienale in baydur en pendant. Segni lineari esaltati dalla contemporaneità dei materiali per un arredo passepartout. Alle pareti, la massima libertà costruttiva di Selecta in LCT carta e di Armadio al Centimetro di CRS Lema in un tripudio di possibilità diverse: moduli ad anta a battente e maniglia bronzo su pannello in rovere termo trattato, con anta rovere carbone e maniglia scavata, con anta scorrevole in cuoio e specchio, novità 2013, e con anta Nur in cuoio bianco/vetro Yogurt e maniglia bronzo. La storia Fondata nel 1970 dalla famiglia Meroni, che ancora la amministra e la guida, Lema è da oltre 40 anni una delle realtà più attive nel settore dell'arredo di design: una realtà che prendere forza dalle solide radici artigiane e che negli anni ha attualizzato i suoi processi produttivi avvalendosi dei più moderni macchinari e di tecniche all'avanguardia. Proprio grazie a queste scelte strategiche, Lema è diventata leader nel settore del su misura a livello industriale, adattando le tecniche tradizionali alle esigenze del mercato moderno. Da questa visione sono nati il primo sistema a spalla portante italiano, l'armadio al centimetro e la cabina armadio: tre tipologie che rappresentano il cuore pulsante dell'azienda, prodotti industriali creati in modo da poter essere completamente adattabili alle esigenze di spazio, di uso ed estetica della casa. Proprio grazie a questo patrimonio di conoscenze, Lema ha potuto esplorare mondi esterni all'arredo domestico, situazioni in cui il made-to-measure diventa cruciale. Nascono così il settore Contract e International Office Concept, gli altri due marchi del gruppo dedicati rispettivamente alle grandi realizzazioni (retail, corporate, multiapartment e hospitality) e al mondo dell'ufficio. Grazie alla stretta collaborazione con i progettisti, e alla imponente automazione delle sedi di Giussano e Alzate Brianza, Lema si è ormai imposta sul mercato come uno dei partner più attendibili per progetti su larga scala.

10 Lema al Fuorisalone 2013 Quando il design esce dagli spazi della fiera invade pacificamente tutta la città e crea un tessuto denso di eventi che si propaga senza soluzione di continuità. Lema è presente, anche quest anno, all interno di alcuni eventi che spaziano dall istituzionale al design fashion e di ricerca: un modo per avvicinarsi ancora di più al grande pubblico che in occasione del Salone riempie le strade della città. AROUND THE WORLD Un progetto di RCS A cura di Francesca Taroni insieme a Ico Migliore progettata e allestita da Ico Migliore e Mara Servetto, Migliore+Servetto Architects. Triennale di Milano 9 aprile 1 maggio 2013 Lo spirito cosmopolita del design italiano trova la sua location naturale alla Triennale di Milano: in uno degli spazi più rappresentativi per l architettura e il disegno industriale RCS organizza la mostra Around the World, terzo appuntamento di Meet Design. L allestimento progettato da Migliore+Servetto Architects è un viaggio "internazionale" nel mondo del design, un percorso che parte da Milano e prosegue in sette città del mondo: Londra, Parigi, New York, Tokyo, San Paolo, Pechino e Melbourne. Il setting scelto per Lema è uno sguardo sulla zona livng/dining di un loft newyorkese, un grande open space all interno del quale le librerie Chelsea di Roberto Lazzeroni fungono da vere e proprie quinte. Protagonista dell ambiente è il tavolo Wow di Toan Nguyen insieme alle poltroncine Tabby di Gordon Guillaumier.Attraverso la sua partecipazione alla mostra Around the World l azienda sottolinea il suo spirito cosmopolita, la sua vocazione internazionale e la volontà di costruire un prodotto che possa esportare il meglio del design italiano nel mondo. INTORNO AL LIBRO Mostra a cura di Beppe Finessi / INVENTARIO Museo Poldi Pezzoli, via Manzoni aprile 2013 Il Museo Poldi Pezzoli anche quest anno aprirà le sue porte al design e all arte contemporanea con una mostra dedicata al Libro. il Museo Poldi Pezzoli e Inventario tornano, ancora una volta, a interrogarsi su un argomento, un oggetto, una tipologia apparentemente d altri tempi, ma nella sostanza incredibilmente attuale: il libro. Libro inteso non tanto come prodotto cartaceo, contenitore di parole scritte, strumento fondamentale per la trasmissione del sapere, quanto come universo di oggetti e azioni progettuali che stanno intorno al libro, e che lo omaggiano nel suo essere strumento fondativo per la crescita culturale, professionale e umana di ogni persona immaginando idee complementari ad esso. Lema partecipa con il suo prodotto novità Booken. I Raw Edges interpretano in chiave unica e insolita il concetto di libreria che è parte integrante del DNA Lema: fin dallo sviluppo del primo sistema a spalla portante, poi evolutosi in Selecta, l azienda ha seguito con attenzione l evoluzione delle esigenze dei mercati e dei consumatori per tutto ciò che riguarda il contenimento e soprattutto l evoluzione della libreria in un mondo contemporaneo che sempre più si orienta verso paper back e e-book.

11 Il libro diventa materiale, che trasforma la sua funzione e si reinventa; da questo pensiero nasce Booken che è contemporaneamente tavolino, mensola e libreria. Ci siamo ispirati al fatto che le persone non rileggono così spesso i romanzi che hanno sulle mensole dicono i Raw Edges. I romanzi non sono come i libri di divulgazione, solitamente si leggono una sola volta, e allora abbiamo pensato: perché non usare i volumi come se fossero un piano? Ovviamente si possono sempre prendere e consultare, ma allo stesso tempo assumono una nuova funzione. Ed è per questo che i designer hanno scelto il nome Booken. In inglese il suffisso en si applica nell arredo ai nomi dei materiali per identificare quelli con cui gli oggetti sono realizzati ad esempio wooden table si traduce in tavolo in legno. Seguendo questo concetto il libro diventa quindi materia costitutiva. 100 CUSCINI x 100 SEDIE A cura di Beatrice Rossetti e Laura Urbinati Spazio Laura Urbinati, ex carrozzeria di via Col di Lana 9 14 aprile 2013 Un'installazione semplice, uno spazio bianco, dove presenteremo una raccolta di 100 piccoli cuscini in tessuto stampato e 100 sedie. La stylist Beatrice Rossetti e Laura Urbinati, stilista milanese dal cui archivio sono stati selezionati i tessuti per confezionare i cuscini, hanno curato questa piccola e interessante mostra nel cuore del design district di Zona Tortona. Lema partecipa a questa piccola ma interessante mostra con 3 sedute della sua collezione: Hati, pezzo dal sapore antico reinterpretato da Piero Lissoni e tra i best seller dell azienda, oltre a Daiku di Piergiorgio Cazzaniga che coniuga ispirazioni orientali e la qualità della lavorazione tutta italiana e Toa, un pezzo semplice nella sua contemporaneità in ABS e metallo. A ciascuna sedia sarà abbinato un cuscino realizzato su misura che sottolineerà le forme e i materiali dei prodotti con un tocco ironico e divertente e allo stesso tempo glamour. VODAFONE CONNECTS DESIGN Studio Iarchitects, via Cerano aprile 2013 Al n. 12 di via Cerano, in un open space di oltre 160 metri quadri, sarà possibile scoprire nel dettaglio il concept creativo che contraddistingue i nuovi punti vendita del colosso telefonico Vodafone, declinato per il mercato italiano dallo studio iarchitects di Milano in compartecipazione con altre grandi realtà del design italiane tra cui Lema Contract. All interno dello spazio - che peraltro accoglie la sede dello studio di architettura che ha firmato il progetto degli store - sarà ricostruita l ambientazione dei punti vendita mettendo in evidenza le specificità e le sinergie che hanno reso possibile questa straordinaria operazione di retail: il brand Vodafone conta infatti quasi mille punti vendita in tutta Italia, suddivisi fra negozi in franchising e flagship store. Dopo il primo restyling del 2008, Lema Contract ha risposto ancora una volta con grande attenzione ed affidabilità al nuovo progetto: rinnovando il suo ruolo di partner esclusivo per questa importantissima operazione realizzando tutti gli arredi e rispondendo alle esigenze più tecnologiche dei nuovi negozi.

12 Da fine settembre 2012 è iniziata la produzione degli arredi per i punti vendita, sfruttando tutto il knowhow del settore Contract, la grande capacità industriale e flessibilità produttiva interna che sono i punti di forza dell azienda, caratteristiche che l hanno resa celebre in tutto il mondo tra gli addetti al settore. I negozi Vodafone si inseriscono nel contesto di una lunga serie di realizzazioni in Italia e nel mondo: alberghi delle più grandi catene internazionali - come il Kempiski Palace di Portoroz, il Missoni Hotel di Edinburgo e il Bvlgari di Londra; multiapartment a Singapore, Londra e Sidney e importanti contract nel retail come le filiali Che Banca. La solida tradizione artigiana dell'azienda si integra con le più innovative tecnologie, riflettendosi in ogni progetto, in ogni mobile e nell estrema attenzione alla qualità dei prodotti: questa è Lema, la sua identità e filosofia. Da oltre 40 anni l'azienda progetta e produce un articolata gamma di mobili per la casa, prestando sempre una grande attenzione alla cura del prodotto durante tutte le fasi di realizzazione dalla progettazione, grazie alla stretta collaborazione con i designer, fino al prodotto finale. Ed è proprio nell'attenzione alla qualità che risiede l'essenza del design italiano e il modo straordinario in cui Lema lo interpreta. Tutti i prodotti sono legati tra loro da un fil rouge che è rappresentato dal comfort, dalla filosofia dello slow living e dall'armonia degli interni che si raggiunge utilizzando colori tenui per gli ambienti dedicati al riposo e al relax e tonalità più accese per gli ambienti conviviali. I prodotti Lema donano una luce mediterranea agli interni della casa, che sembrano aprirsi all esterno. Lema propone armadi e librerie modulari per ogni tipologia di abitazione e una vasta gamma di prodotti d'arredo per il soggiorno, la sala da pranzo e la camera da letto. Grazie alla coerenza di stile, dimensioni e finiture, Lema arreda ogni ambiente della casa. I sistemi per la zona giorno Selecta e T030 sono estremamente versatili e adattabili a ogni tipo di abitazione. Le basi modulari permettono infatti di progettare la soluzione più idonea alle esigenze e ai gusti personali, anche grazie all'ampia gamma di colori e finiture. Armadio al centimetro è un sistema componibile dotato di grande flessibilità pensato per offrire soluzioni su misura per ogni spazio, mentre le cabine armadio sono costituite da un sistema di pannelli posizionabili lungo le pareti che consentono di creare un ambiente intimo e privato. Questa soluzione altamente personalizzabile rappresenta uno straordinario sistema per riporre tutto in perfetto ordine offrendo allo stesso tempo un comfort straordinario. L'offerta è ulteriormente arricchita da una linea mobili completa: letti dal design raffinato realizzati con materiali pregiati e dotati di vani portaoggetti, tavoli e sedie per la sala da pranzo e ancora poltrone e tavolini per il soggiorno. Un'abitazione arredata con mobili Lema diventa una casa: la tua casa. Ufficio Stampa: Giovanni Sgrignuoli, R+W, tel , .

13 Milan Furniture International exhibition 2013 Milan, 9/14 April 2013 Fiera Rho Pero, Pad 7 Stand B15-C24 The house is similar to a tailored-made dress: it mirrors your tastes, desires, habits and allows us to feel at home. Our house is like us and speaks about us, as it is the place where mind and body are at ease, the place that you leave but your home sweet home you want to go back as soon as possible and where to share pleasant times. As a tailored-made dress, each house is different from the others. Lema, a protagonist of the customised furnishing unit sector as for systems and wardrobes, has always complied with such a philosophy, making versatility and modularity at best its strengths. For example with Selecta and T030, Armadio al Centimetro and the walk-in closet, unique offers by the company, all customized in different sizes, finishes and fittings. Lema units elegantly furnish the house, easily, through colours and materials, making the ambiances opening to the Mediterranean light, where the best Italian made products are available, modern, warm, welcoming, made in word, with its precious finishes, both lacquered and open-pore, but available in modern raw materials as well, in glass and metals. The company, with its 40 years history, managed to change in time and evolve offering products that besides single systems, combines the most varied solutions for the living room and the bedroom, widened this year with a new unlined upholstered unit collections, presented for the first time on the occasion of the Milan Salone del Mobile Casual units but accurately made in colours and fabrics evoking the free and leisure time, wide and comfortable shapes to relax, rest, each according to a different shade. With such four projects Mustique, Cloud, Snap and Ocean Drive designed by the International designers Gordon Guillaumier, Francesco Rota and Christophe Pillet Lema interprets in different ways the concept of rest according to its unique sensitivity: functional, defined by units, innovating, paying attention to any handicraft detail supported by industrial processed and avant-garde technologies. And finally a Lema house is available: a space where the soul can rest in the hectic modern daily life, a place where the furnishing units make any ambience unique, welcoming in peace and sharing emotions. Lema 2013 new proposals Upholstered units and accessories Different and therefore complementary, the four upholstered unit introduced on the occasion of the Milan Furnishing Exhibition 2013 are not simply the result of the company intention to integrate a wide offer but each is a project on its own: a strengthened relationship with a series of furnishing units complying with coherence, beauty and the company quality as well (Gordon Guillaumier), an offer of a series of playful and imaginative objects (such as Francesco Rota proposal, who already designed Plain and the two tables, Combo and 3Pod), a new sophisticated and precious collection focusing on design and handicraft details (Christophe Pillet). Maltese designer Gordon Guillaumier designed Mustique for Lema, a comfortable sofa, perfect for closed configurations, at best in the leather version, wide and elegant but essential and formal as well, whose name refers to an island of the Grenadines, recalling the idea of a live and happy place, destined to relax and resting spirit holidays. A structure consisting of two Hs in bright metal profile, with a thin section, supporting the upholstered linear base unit, covered by the seat cushions, creating a double soft layer

14 making the design more linear. Cushions are all regular in shape, a parallelepiped, in different sizes according to the functions, and coverings making more precious by a detailed sewing following and underlining each shape. A calibrated composition a coplanar shape for seats and backs, while the arm is protruding at mid thickness from the base unit, standing out with a disrespectful but harmonious gap as well offering a perfectly balanced design, a sort of neo-plastic composition where each unit is correctly placed and plays its role. Soft surfaces with rounded corners stand out for the additional high cushions, bent to follow the back. Cloud and Snap are two proposals signed by Francesco Rota. A perfect presence in modern ambiances, thanks to soft lines and wide volumes, Cloud is a sofa designed as a big unit game, matching free and organic shapes, matched or opposed offering original solutions suitable for domestic living rooms but also for wide contract spaces. Playful geometries with countless compositions, to be designed profiting from eleven units and three different types of arms, with different sizes, shapes and heights. But not only a sofa, but a real welcoming space, as a soft puzzle constantly growing, with versatile and unique shapes, as any unit can be freely used at 360 : a central unit used as terminal unit, a vice versa, or self-standing becoming a pouf; the back panel can be used as a side panel or a separating unit between two seats. The arm can become a seat or a table, at well, in the case of the simple version, which is not upholstered, covered by a wood table. As a cloud, Cloud can be widened or reduced in size, changing in time while still remaining a space protagonist. Different colours available a well, thus matching different units, in different finishes, fabrics and textures as well. The second proposal by Rota is a more formal sofa: Snap, a floor unit upholstered sofa, for strongly customized solutions, to be used in linear or corner composition, with a chaise longue, a pouf, seats, terminal and central units as well. The model stands out for its essential lines, its rigorous shapes, the geometrical matching, the unique elegance and ultra-modern proportions, making it the elective choice for comfort and family rest, thanks to the back panel designed as a cushion, with an extra-feather upholstery, which does not require any additional cushion. The structure can be raised from the floor thanks to a space or it can be leaning on four glazed steel L-shaped feet, as wide as the arm: a detail making the unit design far more precious, a metal detail standing out with a contrast shade between the base unit and the floor. The same sensitivity to elegance and essential simple shapes is shared by Lema and the French designer Christophe Pillet, who the company turned to for the first time this year asking him to design a small collection in the collection: units standing out for a unique contrast between shapes, materials, weights, core and a handicraft attention paid to details. Pillet interprets its new sofa with a decorator sensitivity and the designed expertise as well, making a simple and natural but at the same time sophisticated unit, paying attention to details and manufacturing as well. Ocean Drive dresses comfort with a tailored-made covering. The structured is a thin relaxing shell, following the floor in parallel, and then rising in vertical, to hold the arms and support the back units. The linear external surface is matched with the internal upholstered bent lines, with soft and comfortable shapes. Sewing, welding the cushions and the frame, nearly standing out as unique folded core, when they are independent, are designed with care and made flat and visible strategically to allow shapes to stand out. The elastic structure consist of mould bent arms suggesting and extra-size illusionary shape (only 90 cm deep in fact), and a real extra-comfort as well, with no need of additional cushions. Ocean Drive is a proposal by Lema for the sofa to be used as a single unit, standing out for its shapes (in the leather version mainly), not a unit program, but an extremely comfortably, to furnish but narrow but wide spaces as well.

15 The power of simple geometries, in a precious wood stands out in the other units designed by Christophe Pillet introduced in Milan and made in metal and precious wood. Bench units, sideboards and small tables perfectly complying with any style and taste but used freestanding in any room thanks to their balanced proportions, minimal lines and cared for details. Long Island: precious materials for a linear units, the real protagonist of the living room. A rigorous volume standing out for the thickness changes, its specific weights, and warm matching between different used materials: metal, Canaletto walnut and marble. Different natural and man-made materials are the vibrating vital lymph of the project: the thermally-treated oak structure hosts open units and doors framed by a glazed metal finished border, the Carrara white marble top and dark in Brown Emperador makes it luxury chic, the side panels in the glazed metal finish creating unusual light effects. The parallelepiped compactness is supported by thin treated metal feet, raising the structure, protruding on the two sides. Novelist complies with the requirement of a small desk not present among the Lema products. Its name evokes past creativity, materials and aesthetics as well, while making its use modern standing out as an elegant furnishing unit, the real protagonist of the space. The base unit consists of two crossed legs in bright chrome-plated metal, supporting a precious top in Canaletto walnut. In the reduced thickness, two side drawers are available, and on the top a pencil-holding unit. To underline the retro taste of the unit, the covering in Cafe coloured leather. Fence is a unit designed to be used both as a seat and as small table for the entrance. Its light and sophisticated design, matching the wireframe continuous band in treated steel rods with the solid Canaletto walnut slats of the top, making it unique to furnishing any living area, with new sofas and small tables, or the bedroom as well. An accessory standing out for its essential lines, profiting from the contrast between natural wood and industrially treated metal. The small table proposed by Pillet for Lema 2013 is Deck. A rigorous design matching regular volumes and profiting from right angles and plain surfaces. The small base is a square volume in treated metal, where a thing C-shaped metal profile is welded on, where thermally treated solid Canaletto walnut slats are built-in. It is named after a real deck with a thick wood top, but the unique matching of different materials makes it a noble accessory, with a rich look but natural at the same time, mainly standing out when positioned in front of a sofa. Wood and metal once more are matched in a series of superimposed volumes in different scales, lights and shades, natural and processed surfaces, protrusions and recesses. The new 2013 proposals involve new designers but consolidated co-operations as well. Booken is the bookcase proposal by Raw Edges unusually interpreting the concept of bookcase, entirely changing any traditional logics: no consistent uprights, but extremely functional as well but to be freely positioned inside the room. Booken is a free style exercise, profiting from imagination to change function as well: the structure is slender two legs in woods on reinforced pedestal reinforced by a beam, an evanescent body two rails supporting wood plates used as bookmarks, it hangs the books instead of simply storing them, it changes volumes into building material, available only in two colours, dark red and black, less severe, to underline its personality with no compromise at all. It is a free unit, a real protagonist of the space even though a wall unit is available too, a shelf on rails where books seem flying in the air. Ferruccio Laviani finally enters the Lema catalogue with Popsi: a lounge chair complying with the specific requirements of a rich seat, complex in terms of design and material use as well. Its base consists of rod

16 weave, a light metal web with a complex pattern. From the four points on the floor, making acute angles, groups of two or three elements supporting the four apexes of the wide seat covered in leather, finished with an aesthetic sewing, to underline the petal sinuous curves. Lightness opposed to resistance, inconsistency versus compactness, linearity versus flexuosity, the main contrasts that stand out from the projects, designed as a functional and formal unit as well between seat and support. The company increases its accessory offers with two sophisticated interpretations of the wall mirrors, both small art masterpieces whose reflecting surfaces fascination stands out. Essential and clean shapes for Mirage by Tokujin Yoshioka, a mirror consisting in many reflecting surfaces fitted with different angles, thanks to a complex wall fitting system. An innovating interpretation of the tradition furnishing with irony and lightness, where each unit is refined with a mould recalling the classic mirror processing, matching modernity with tradition. But the ambition is the absolute protagonist in space, in terms of height (1500 cm) and composition, multiples of four units, to be repeated to cover the entire wall. Vanity by Alessandro Dubini, was designed, opposite, as a single unit, suitable to more neutral furnishing solutions, standing out a real protagonist. Inspired to the fairy tales, it profits from different surface bending to create lively optical illusions and widen a best the vanity concept. The extra-size frame in bright stainless steel is leaning against the wall for a single segment while the rest is removed from the wall. The mirror is hanging and reflects the human being framed by a decoration inside the border, silk-screened, and recalling the classic styles. Matteo Nunziati provides to Lema its first project for a living unit. Marble Arch is a regular and clean, volume, with a thermally-treated oak structure fitted with open units on the top and on the bottom closed with flap doors, supported by elegant lama feet in the same material. Contrasting the warm wood, the precious marble top turning around the corners creating a refined arch. For the bedroom, after Sign, another bedside table proposal designed by Studio Kairos, the two designers co-operating with Lema for a long time. It is Silo, ironic and unusual furnishing unit but a lively game as well, with a structure in Canaletto walnut or thermally treated oak, consisting of a central leg based on a ray base unit, available in the same material. The top is in wood, folded with a C-shape to be used as a supporting surface, and then it hosts two built-in drawers or originally and strangely used to host books. New proposals for the Lema systems Lema intends to offer customised solutions to furnish a complete house. Thus it offers customised furnishing solutions in terms of systems and wardrobes as well: a project supported by the constant research activity of the Centro Ricerca e Sviluppo Lema introducing each year new proposals from the functional, technological and aesthetic view points as well. The company DNA is strictly connected to the customised system production both for the living room and for the bedroom as well with wardrobes and the walk-in closed. In fact Lema was the first Italian company to develop a customised self-standing solution which in time evolved to become Selecta. The arrival of Piero Lissoni as art director of the company allowed introducing at the system level T030, a highly versatile unit system in terms of compositions and finishes and colours as well. For the bedroom, Armadio al Centimetro is the real protagonist of the customised proposals to furnish different spaces and perfectly customised according to the rooms with specific construction and composition requirements: the wide range of panels and fittings in different heights, widths and depths

17 allowed Lema to become in time thanks to its Contract department activity as well one of the most reliable partners for big scale projects such as multi-apartment blocks both in Italy and abroad. Finally the Novenove and Hanger walk-in closets offer a sober luxury touch inside the catalogue matching the wide composition ranges according to the different house architecture with the care for details and functions thanks to the many interior fittings. As in the past Lema introduces on the occasion of the Milan International furnishing exhibition a series of technical and aesthetics improvements to its storage systems: the new finishes follow the collection style renewal and they are matched with the new collection moods while technical details and fittings are updated and implemented to comply with any customer and contemporary house requirements in its evolution. That is precisely why the unit programme by Lema stands out as excellent products in the Italian sector and design. Selecta exhibits a new frame for the glass door, patented by Lema, with a new hinge fitted inside the frame, entirely hidden and disappearing and flap doors, sliding doors and sets of drawers, whose thickness was increased to 40 mm, perfectly matched with the previous fronts, 20 mm thick, As for T030, new accessories are available: it is possible to enrich the structure with small bench units on castors, in the plain concrete finish and units 90 and 120 cm wide, bigger than what available on the catalogue, open and closed with flap doors, to make 7 different compositions. As for the bedroom, the new proposals for 2013 for Armadio al Centimetro include rich materials and finishes, with a new range of doors, hinged and sliding as well: in wood with a long handle, in leather for the Nur model, in machined wood with a built-in handle, in glass with an aluminium frame and two pins, without hinges, sliding in leather. What is more Lema offers for the interior a series of backlight back panels and shelves and side panels with LED. As for the wardrobes and the walk-in closets, trays with glass spaces, to easily find any garments and accessories inside with no need to open them. The new Fabric collection by Lema The new fabric collection by Lema was developed starting from a careful analysis of the company identity and products available on the market, duly considering the fabric as strong feature to interpret the product, as an answer to the market requirements and to the reference target as well. The return to the green colour palette once more followed by violets and acid yellow, the future return of the orange palette and the constant presence of black and white linked to the optical and pop art world. As for the colour palette, a consistent attention was paid to natural, cold and grey colours. In the fabric range selection, a return to the vintage world stands out thanks to its handicraft and lived-out appearance, the consistent presence of natural fibres as wools for the Northern European counties and linens and cottons for the Mediterranean, Middle East and Latin American countries. The proposal of velvets and bright materials as decorating solutions finally enriches the fabric and colour available selection. (Gabriella Zecca, Lema s consultant for the new fabrics collection) The new setting by Piero Lissoni Differently from the previous years, whose setting for Lema mainly aimed at suggesting ideas for the home furnishing mainly based on the expression of values while stressing the company philosophy as well, on the occasion of the present Milan furnishing exhibition, the stand concept, designed by the company art director Piero Lissoni, is essentially based on the idea to communicated new scenarios. The decision to profit from the natural company bend to the commercial network globalization the company is present on the five continents, and in more than 60 countries building spaces suggesting customers possible

18 display modes and to the wider public a wide range of furnishing options. The stand setting is based on an archipelago of exhibiting islands designed and built as commercial spaces in different sizes. A live catalogue with the new proposals 2013 and units already known by the wider public, real showrooms and living/dining and bedrooms as well designed and furnished according to different tastes and shapes, colours and materials as well. Each space exhibits a more technical private area, consacrated to wardrobes. In the comfortable ring designed by two units Mustiques, one in fabric, two seats and a chaise longue and one in leather, three seats, a three small tables composition Flowers by Roberto Lazzeroni: wood lacquered petals on metal structures making lines light and a design touch dating back to the 50s. The tops in Lemacolortrend colours, make the different house ambiences lively and warmer as well. The small high table is available in the colour Grafite, the small low table Ombra and the medium low table Sabbia. Around the sofa, a couple of lounge chairs Wing by Werner Aisslinger, a delicate mould of two oak wings along a support in the same material, leaning on four metal legs. The new Amarena colour finish is exhibited, livelier and more versatile, making the sinuous shape vintage look easier. A bookcase Plain by Francesco Rota follows with a light black squared-section metal structured with Lavagna lacquered shelves in two different thicknesses and lengths as well; a sideboard Long Island by Christophe Pillet in thermally-treated Carbone and a four mirror composition Mirage by Tokujin Yoshioka furnish the living. The Hangar system by Piero Lissoni the walk-in closed designed on the occasion of the 50 th Milan exhibition in 2011, next to the classic historical walk-in closed available in the Lema catalogue is exhibited with two units, 4720 cm, one in front of the other with bronze uprights, in the version with Moka shelves and lightened back panel and Moka. The unit is followed by a Mirage mirror composition, separating the ambience by a different area furnished with well-known Lema products: the table Wow by Toan Nguyen, with a linear top in thermally-treated oak supported by a continuous tape in bent and sinuous thermallytreated wood, matched with four chairs Tabby by Gordon Guillaumer, the discreet upholstered armchair, perfect to furnish the most different ambiances, with thermally-treated wood legs and covered in Tortora fabric, two T030 units by Piero Lissoni with a Latte interior, two Booken by Raw Edges. The bedroom hosts a wardrobe closed with the Simple door in Latte plywood and interior in Moka,, Edel by CRS Lema, a bed which seems suspended, with a bent upholstered headboard covered in fabric and enriched with a canneté border, beige and blue, matched with two bedside tables Sign by Studio Kairos, 48 cm high, thin base unit in Pomice lacquer and structure in bronze metal, an accessory designed for the bedroom but suitable to furnish many different house ambiences as a small table, 30 cm high with an Antimony base unit and the new Silo, by Studio Kairos, in oak. As for the storage, two Shen by Cairoli & Donzelli in Amarena lacquer, a chest of drawers whose graphical inlays hide pivoting handles to making their opening easier with no change to the unit aesthetics, and the set of drawers Nine by Alessandro Dubini: a tall unit with nine drawers in different heights and depths, engraved in the front as to hide the handles. The different front sizes make the soberly classic furnishing easier changing it into a refined totem as well. The smallest among the exhibiting scenes is consacrated to the bedroom, furnished with the bed Theo by Studio Kairos in open-pore black lacquered ash: a solution in the perfect Lema tradition, matching richness and warm of the wood with the formal cleanness of the sober and elegant lines, interrupted by the details of the headboard, thinner, in an harmonious contrast with the structure. Lema always matched classic wood with varied raw materials, as to offers its public a varied offers in line with times and the more demanding market requirements. And then metal and glass stand out: Sign as a bedside table with a bronze structure and carbone top, Silo in Canaletto walnut and Shen, Mango coloured,

19 to enliven the colour palette. A Werner chair by Roberto Lazzeroni, with a black metal structure, thin but solid as well, matched in contrast with the wide shapes of its seat and a back, richly upholstered and covered in fabric and leather, five Koala in white lacquer and a wardrobe closed with an hinged door, with Latte lacquered door and glass with a bronze profile, thus offering all the required space to store accessories and garments. Next the bedroom, the office space hosting a Hangar U-shaped walk-in closed, in the Moka/bronze finish with Aragosta central panels, in a unique position, two poufs and a table 3Pod by Francesco Rota with a round top in extra-light transparent glass and the base unit in black-painted metal, inspired to the classic tripod: light but intense as well, underlining through a strong contrast of materials among the classics offered by Lema. The chairs are Bai Lu designed by the Chinese studio Neri& Hu, in black-lacquered ash and black leather: shapes recall the classic oriental seats, a round structure supporting the bent seat, creating a soft line between the seat and the back. The name means white dew, identifying the second week of September in the Chinese calendar, the time period when it was designed. A designed arrangement of new and old units for the living room consacrated to relax, but for studying and dining as well. On the background a Selected composition in carbone/calcare oak opens shelves closed with drawers and doors, an historical evolution of the self-standing Lema system, developing on 10 meter long along the open space, suggested for the living and consisting of two unit Snap by Francesco Rota, in fabrics, separated by a bench unit Fence by Pillet in Canaletto walnut and sheet, two lounge chairs Popsi by Ferruccio Laviani with a chrome-plated casing and seat in Cafe leather and in the center, one of the countless compositions of the small table Combo by Francesco Rota, a amusing tangram of four trapezoid units in HPL of two types of units, a framed and live tops, to be matched with more compact or unbound shapes. In the dining area, a rigorous and elegant design stands out with essential shapes. The sculpture table Filo by David Lopez Quincoces with thin legs in welded sheet and a rectangular frame in the same material, holding a concrete top 2400x1000 cm. The four chairs, in the model Daiku by Piergiorgio Cazzaniga in carbone oak, archetype of the solid chair of the third millennium: a simple and linear but solid and warm chair as well. Cazzaniga perfectly processes wood, playing with different sections and thicknesses to marvellously distribute resistance and lightness and inspired, after its name as well, to the axe masters in Kyoto, the carpenters who built the magnificent Japanese temples. The slightly concave seat is matched with a bent back panel, supporting a perfect posture and providing for the maximum possible comfort. At the base level, two beans combining the legs and matching functional requirements with an aesthetic geometrical and delicate detail. On the wall, three different T030 proposals (designed by Piero Lissoni): the square units in carbone oak closed with a Navy, Felce and Girasole door. Three Totò units by Studio Kairos in Calcare colour implementing the Selecta and T030 storage space, offering wide space for books, CD, DVD and much more. The study corner is an open space, furnished with a few units but strongly standing out: the new Novelist desk by Christophe Pillet together with a Hati chair by Piero Lissoni with a structure in carbone and a covering in fabric: a light an versatile presence, with shape recalling the past chairs, processing with a modern sensitivity to highlight structures and enhance proportions as well. The rigorous and tidy arrangement is enriched by a round Pouff by Ludovica and Roberto Palomba, a soft unit perfectly matched with the rest, thanks to the richness and versatility of coverings, styles and different functions as well. The wide L-shaped exhibiting surface exhibits units designed to offer a wide range of domestic landscapes, from living to dining.

20 Three proposals for the living room: one with the Cloud sofa by Francesco Rota, in a free composition in Algor fabric at the centre of the same, consisting of rectangular units with double-face backs and soft arms. On the walls, the sideboard Marble Arch by Matteo Nunziati in thermally-treated oak and marble Emperador dark and a T030 composition in LCT Cigno/Ombra and Sabbia/carbone oak. For the closed dining room, the table is the trademark of Roberto Lazzeroni production for Lema: Jump, with black lacquered metal surface and an oval top in Ombra lacquered wood. Two chairs and two armchairs Hati in carbone oak and three pivoting units Totò by Studio Kairos in Ombra lacquer. In the second Lema proposal for the living room the sofa designed by Christophe Pillet Ocean Drive stands out, in Leather super, two seats matched with two Duplo (CRS Lema) tables in Antimonio and Pomice simple and ironic, with a metal structure, with lively lacquered tops in the Lemacolortrend colours, available in three heights five wall units Koala (designed by Ludovica and Roberto Palomba) in white lacquer rigorous and essential metal units, used in vertical and combined at ease and the Selecta composition, in Ombra lacquer, with back panel in Ombra and fronts in thermally-treated oak. In the third ambiance, a Cloud composition stands out (in Mizar and Alpha fabric), more linear, proving the versatility of the sofa which can be matched with different units: two Wing chairs in natural oak and a T030 system in Latte lacquer, with open units in carbone oak/senape. Next to the living, a series of wardrobes, at the centre of the space, in the XXL version, for the table Antonio by Alberto Basaglia e Natalia Rota Nodari made on purpose for the exhibition: simple and rigorous metal structure defined by cleaned and defined lines standing out in the room and a coloured lacquered glass and the white Toa chairs designed by Centro Ricerche e Sviluppo Lema: a light seat in white painted metal with four conic square-sectioned legs matched with a seat and a back in baydur en pendant. Linear signs enriched by the modern materials for a passepartout furnishing. On the wall, Selected, in LCT Carta and Armadio al Centimetro by CRS Lema in different compositions: units closed with hinged doors with a bronze handled on a thermally-treated oak, a carbone oak door and a built-in handle, a sliding door in leather and mirror, a new proposal for 2013, and the Nur door, in white leather/yogurt glass and bronze handle. The company story Set up in 1970 by the Meroni family, still controlling and managing the company, Lema for 40 years has been one of the more lively and proposing company as for the Italian design products: a company developing from a solid handicraft tradition which in time updated its production processes thanks to the use of modern machineries and the latest technology as well. Thanks to its strategic choices, in fact, Lema became a leader in the industrial customised furnishing sector, matching the traditional technology to the modern market requirements. The first Italian self-standing unit program was designed to answer to such a specific market request, followed by Armadio al centimetro and by the walk-in closed: three different types of products representing the company living heart, industrial products manufactured to entirely comply with any space requirements, use and house aesthetics as well. Thanks to its expertise, Lema entered new world of the domestic furnishing sector, where tailored-made products are a must. Contract and International Office Concept were then set up, two other group brands respectively consacrated to big projects (retail, corporate, multi-apartments and hospitality) and to the office world. Thanks to the co-operation with important Italiana and International designers as well as to

Dimensioni: Divani fissi

Dimensioni: Divani fissi Bristol Forme morbide e comfort avvolgente, grazie alla doppia cuscinatura, associate alla leggerezza dei braccioli sottili contraddistinguono l estetica di Bristol di Jean-Marie Massaud. Un divano che

Dettagli

DIVA DIVA. Arredo 3 s.r.l. Via Moglianese, 23-30037 Scorzè (Venezia) telefono 041.5899111 - fax 041.5899130 www.arredo3.com e-mail: arredo3@arredo3.

DIVA DIVA. Arredo 3 s.r.l. Via Moglianese, 23-30037 Scorzè (Venezia) telefono 041.5899111 - fax 041.5899130 www.arredo3.com e-mail: arredo3@arredo3. DIVA DIVA Arredo 3 s.r.l. Via Moglianese, 23-30037 Scorzè (Venezia) telefono 041.5899111 - fax 041.5899130 www.arredo3.com e-mail: arredo3@arredo3.it DIVA DIVA, CUCINA DALL ESTETICA SEMPLICE E LINEARE

Dettagli

WAY MICHELE MARCON DESIGN

WAY MICHELE MARCON DESIGN WAY MICHELE MARCON DESIGN Way: un progetto rigoroso nelle proporzioni, minimale nelle linee compositive e sofisticato nella scelta di finiture e cromatismi. Un approccio allo spazio domestico che oggi

Dettagli

COLLEZIONE ACTION Sliding e porte in vetro e alluminio

COLLEZIONE ACTION Sliding e porte in vetro e alluminio ACTION Sliding e porte in vetro e alluminio L ALLUMINIO NON È MAI STATO COSì ELEGANTE Una linea di porte, pareti scorrevoli e divisori tecnicamente avanzati ed esteticamente ricercati: una soluzione per

Dettagli

1 / S o l i d v a l u e S News Milano/ 14

1 / S o l i d v a l u e S News Milano/ 14 Solid values News Milano/14 Solid values Sipa, da sempre attenta alle tendenze del living contemporaneo, in occasione del Salone del Mobile di Milano presenta la sua nuova collezione. Si tratta di una

Dettagli

Billiani cento anni di design della sedia al Salone Internazionale del Mobile 2011

Billiani cento anni di design della sedia al Salone Internazionale del Mobile 2011 Billiani cento anni di design della sedia al Salone Internazionale del Mobile 2011 Billiani Fiera Milano/Rho, Pad. 5/ Stand E 10 Novità 2011: sedia Doll wood con braccioli in metallo e nella versione sgabello

Dettagli

AURA. AURA cm. 180x53x76 h cm. 240x53x76 h

AURA. AURA cm. 180x53x76 h cm. 240x53x76 h AURA SC & Partners Design: Il design è una vera vocazione per AntonelloItalia; con la madia contenitore Aura propone la leggerezza della forma semplice e rigorosa, ma con un suo preciso carattere che si

Dettagli

Nella nuova collezione Dolce Vita la Turri coniuga la sua filosofia e tradizione di esclusività e pregio ad un nuovo Lifestyle affidato all espressione delle essenze naturali ed al design di Giannella

Dettagli

MORE IS BETTER. SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE 2013 CONTRACT DIVISION

MORE IS BETTER. SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE 2013 CONTRACT DIVISION MORE IS BETTER. SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE 2013 CONTRACT DIVISION _3 CHATEAU D AX TORNA AL SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE DI MILANO 2013 PRESENTANDO MORE IS BETTER, UN NUOVO CONCETTO DI VIVERE

Dettagli

Arredamento, Stile, Casa. Alla portata di tutti. mobili PARMA

Arredamento, Stile, Casa. Alla portata di tutti. mobili PARMA Arredamento, Stile, Casa. Alla portata di tutti. mobili PARMA davi Ti aspettiamo nel nostro show-room, tutto Progettiamo secondo i tuoi gusti, con i consigli e l esperienza dei nostri arredatori professionali,

Dettagli

ONEWORLD COLLECTION 2008

ONEWORLD COLLECTION 2008 ONEWORLD COLLECTION 2008 Aeroporti, vernissage, intrecci metropolitani. Sentirsi a casa nel resto del mondo, scoprirsi parte di un unica dimensione vicina e lontana. È il mood di OneWorld, la collezione

Dettagli

Moderno Contemporaneo

Moderno Contemporaneo & Moderno Contemporaneo In collaborazione con Vi vogliamo accompagnare anche nella scelta dell arredamento. Grandi aziende di arredamento quali SCIC, Jesse, Twils, Gervasoni, solo per chi acquista la casa

Dettagli

A R R E D A M E N T I I N T E R N I. A p p i g n a n o ( m c )

A R R E D A M E N T I I N T E R N I. A p p i g n a n o ( m c ) A R R E D A M E N T I I N T E R N I A p p i g n a n o ( m c ) INDICE CUCINE - PAG.2 SOGGIORNI - PAG.6 TAVOLI_SEDIE_COMPLEMENTI - PAG.8 DIVANI - PAG.12 CAMERE - PAG.14 CAMERETTE - PAG.18 INDOOR_OUTDOOR

Dettagli

giorno.44 nuovomondo

giorno.44 nuovomondo nuovomondo .4 cucina.110 bagno giorno.44 nuovomondo notte e cameretta.56 Una nuova filosofia, una nuova qualità, un nuovo stile di vita, un nuovo mondo. Innanzitutto, una scelta strategica: senza abbandonare

Dettagli

progetti e su misura 1

progetti e su misura 1 1 progetti e su misura Open space Cose mai viste Spazi su misura Centro stanza Librerie Cubi Geometrie variabili cosa devi progettare? 2 3 progettare con: SOHO VOLUME Con fianchi ed ante lavorati a 45

Dettagli

ORANGE EVOLUTION Michele Marcon Design

ORANGE EVOLUTION Michele Marcon Design ORANGE EVOLUTION Michele Marcon Design KEYWORDS DEL PROGETTO GEOMETRIE PRIMARIE Una proposta che esplora le possibilità di definizione stilistica di colori e materiali. Materiali semplici, combinati per

Dettagli

Arredi di qualità, sicuri e privi di sostanze nocive: per garantire a tutti sonni tranquilli. Spazi arredati per realizzare i sogni dei bambini e

Arredi di qualità, sicuri e privi di sostanze nocive: per garantire a tutti sonni tranquilli. Spazi arredati per realizzare i sogni dei bambini e Arredi di qualità, sicuri e privi di sostanze nocive: per garantire a tutti sonni tranquilli. Spazi arredati per realizzare i sogni dei bambini e colori vivaci come scelti da una scatola di pennarelli.

Dettagli

STORAGE. design Piero Lissoni + CRS

STORAGE. design Piero Lissoni + CRS STORGE design Piero Lissoni + CRS Programma completo, progettato all insegna della razionalità e della funzionalità, Storage è in grado di contenere e di mostrare gli oggetti riposti, trasformandosi con

Dettagli

Bathware&Accessories MOON

Bathware&Accessories MOON Bathware&Accessories MOON Moon I sanitari Moon è una collezione innovativa in cui funzionalità ed estetica si sposano perfettamente in una nuova nota di design. Uno stile originale, fatto di linee pulite

Dettagli

LO STILE ESPRIME SEMPRE UNA PERSONALITÀ DECISA.

LO STILE ESPRIME SEMPRE UNA PERSONALITÀ DECISA. Gruppo Way + Eden + Gliss LO STILE ESPRIME SEMPRE UNA PERSONALITÀ DECISA. Gruppo Eden Letto Edra La morbidezza del tessuto Una testiera dalle dolci curve, un giroletto a terra dalla linea accogliente,

Dettagli

Contract Tailor Made. Luxury Complements

Contract Tailor Made. Luxury Complements Contract Tailor Made Luxury Complements Il cuoio è la nostra passione. Rudi Rabitti, brand of AMS srl, nasce negli anni 70. La costante ricerca dell eccellenza unisce alle tecniche tradizionali l utilizzo

Dettagli

L AZIENDA BERLONI BERLONI C è BERLONI L Italia che piace Berloni

L AZIENDA BERLONI BERLONI C è BERLONI L Italia che piace Berloni L AZIENDA BERLONI, marchio storico del settore cucine, compie 55 anni di attività. L azienda, con sede a Pesaro, sta finalmente vivendo un momento di grande fermento creativo e commerciale. Le due campagne

Dettagli

NOBILITATI MELAMINE. Nobilitati standard. Standard melamines. Nobilitati speciali. Special melamines. Nobilitati speciali. Special melamines.

NOBILITATI MELAMINE. Nobilitati standard. Standard melamines. Nobilitati speciali. Special melamines. Nobilitati speciali. Special melamines. NOBILITATI MELAMINE SHELLS Nobilitati standard. Standard melamines. SHELLS AND SHELLS AND Nobilitati speciali. Special melamines. Nobilitati speciali. Special melamines. LACQUERED FINISHES SHELLS AND MATT

Dettagli

La ristrutturazione di una villa moderna reinterpreta gli interni in stile classico, lasciando spazio e visibilità ai pezzi d arte e vintage,

La ristrutturazione di una villa moderna reinterpreta gli interni in stile classico, lasciando spazio e visibilità ai pezzi d arte e vintage, spazi priva ti e formali La ristrutturazione di una villa moderna reinterpreta gli interni in stile classico, lasciando spazio e visibilità ai pezzi d arte e vintage, collezionati dai proprietari. progettazione

Dettagli

CUBE. Bench piano unico con contenitore di servizio Bench made by unique top on low service cabinet

CUBE. Bench piano unico con contenitore di servizio Bench made by unique top on low service cabinet Bench piano unico con contenitore di servizio Bench made by unique top on low service cabinet Scrivania con contenitore di servizio Desk on low service cabinet Scrivania con contenitore di servizio Desk

Dettagli

alquadrato 2 PROGRAMMA ARMADI E LIBRERIE

alquadrato 2 PROGRAMMA ARMADI E LIBRERIE alquadrato 2 PROGRAMMA ARMADI E LIBRERIE alquadrato 2 PROGRAMMA ARMADI E LIBRERIE 9 misure in altezza, 3 larghezze modulari e 3 profondità: lo spazio si moltiplica. 5 essenze per le strutture, svariati

Dettagli

TEAK LACCATO LUCIDO ROVERE MORO ROVERE SBIANCATO CILIEGIO

TEAK LACCATO LUCIDO ROVERE MORO ROVERE SBIANCATO CILIEGIO SQUARE DAY SQUARE DAY Programma proposto in varie soluzioni modulari per meglio rispondere ad ogni esigenza in ambito architettonico. Sono disponibili cinque soluzioni cromatiche di base: il teck, il rovere

Dettagli

DIVISIONE ARREDO & DESIGN

DIVISIONE ARREDO & DESIGN L ufficio si trasforma... Beta Steel Divisione Arredo & Design interpreta in modo spigliato il vivere in ufficio di tutti i giorni. Solidità, praticità e sobria eleganza contraddistinguono un ampia proposta

Dettagli

KONE design COLLECTiON. Temi di design per il vostro ascensore

KONE design COLLECTiON. Temi di design per il vostro ascensore KONE design COLLECTiON Temi di design per il vostro ascensore 2 3 Una collezione creata per affascinare Motivi che catturano lo sguardo. Finiture che arricchiscono l estetica di un ediicio. soluzioni d

Dettagli

ART & FRAME. BUBOLA e NAIBO. The Italian Frame

ART & FRAME. BUBOLA e NAIBO. The Italian Frame ART & FRAME BUBOLA e NAIBO The Italian Frame ART & FRAME ART & FRAME BUBOLAeNAIBO Art&Frame è una brochure studiata appositamente per i negozianti e le mostre d arredamento al fine di essere loro d aiuto

Dettagli

INDUSTRIA MOBILI UFFICIO

INDUSTRIA MOBILI UFFICIO INDUSTRIA MOBILI UFFICIO Elisia, arredi direzionali di qualità, firmati Laezza Elisia, disegnato da Mario Martini per Laezza, rappresenta un nuovo punto di riferimento per gli arredi direzionali. Le linee

Dettagli

PORTA A BATTENTE. Swing door

PORTA A BATTENTE. Swing door new sinea 16 porta a battente. swing door 17 PORTA A BATTENTE Swing door Intelligente equilibrio di tecnica, funzionalità e design: espressione di una filosofia rigorosa e minimale degli arredi dove estetica

Dettagli

P U S H P U L L TONDA

P U S H P U L L TONDA PUSH PULL TONDA MERATI DESIGN UN BAGNO DI COLORI I ROSSI: un bagno di passione red: take a bath of passion GLI ARANCIO: un bagno di allegria orange: take a bath of fun I GIALLI: un bagno di vitalità yellow:

Dettagli

ORLANDI BAGNO. VIVERE IL BAGNO.

ORLANDI BAGNO. VIVERE IL BAGNO. Stile, qualità, praticità. Liberarsi del superfluo per ritrovare armonia ed eleganza. Essenziali nelle linee che ne attribuiscono eleganza moderna e facilità d uso, Essenze è una linea di mobili per il

Dettagli

Birbesi di Guidizzolo (MN) ITALY tel. +39.0376.849531/2 fax +39.0376.849533 www.fioravazzi.com info@fioravazzi.com I NUOVI PROGETTI

Birbesi di Guidizzolo (MN) ITALY tel. +39.0376.849531/2 fax +39.0376.849533 www.fioravazzi.com info@fioravazzi.com I NUOVI PROGETTI Birbesi di Guidizzolo (MN) ITALY tel. +39.0376.849531/2 fax +39.0376.849533 www.fioravazzi.com info@fioravazzi.com I NUOVI PROGETTI I NUOVI PROGETTI indice dania S35-2 pag. 02 dania S35-6 pag. 04 pamela

Dettagli

Pareti divisorie, cartongesso e ambienti open space. Arredi Presidenziali. Arredi Direzionali e manageriali. Arredi Operativi. Complementi di arredo

Pareti divisorie, cartongesso e ambienti open space. Arredi Presidenziali. Arredi Direzionali e manageriali. Arredi Operativi. Complementi di arredo ISO 9001 Da oltre 40 anni la Fantozzi s.r.l. si occupa di arredare uffici e contract in tutta Italia. Siamo specializzati nel soddisfare il cliente, nel creare uno spazio lavorativo a misura d uomo, confortevole

Dettagli

TUBE design_gianluigi landoni

TUBE design_gianluigi landoni NEWS _2 TUBE design_gianluigi landoni 5 2 3 TUBE_5 1 divano 2 1 sofa 2 1 bracciolo 1 arm 1 pouf XL con pannello in cuoio 1 ottoman XL with emery leather back panel 4 5 TUBE_5 1 divano 176 bracciolo rullo

Dettagli

UFFICI OPERATIVI ARREDO 80000

UFFICI OPERATIVI ARREDO 80000 UFFICI OPERATIVI ARREDO 80000 Una linea pratica, elegante, funzionale. Costruiti con piani in nobilitato melaminico ad alta resistenza spessore 30 mm. La serie comprende scrivanie con tre profondità cm.

Dettagli

Gliss5th Molteni Design Team 2007 registered design

Gliss5th Molteni Design Team 2007 registered design Gliss 5th, progetto Molteni Design Team, nasce con l obiettivo di fare dell armadio un contenitore più personale e sensibile, in grado di assumere conformazioni diverse per soddisfare esigenze, gusti e

Dettagli

sistema per ufficio FORM LINE

sistema per ufficio FORM LINE sistema per ufficio FORM LINE DESIGN INNOVATIVO DALLE PRESTAZIONI TECNO-ESTETICHE FUNZIONALI INNOVATIVE DESIGN HAVING FUNCTIONAL, AESTHETICAL AND TECHNICAL PERFORMANCES ARREDI PER RENDERE PIÙ BELLO E

Dettagli

Press information. Pedini > nelle colline marchigiane. Una storia italiana in progress.

Press information. Pedini > nelle colline marchigiane. Una storia italiana in progress. Pedini > nelle colline marchigiane. A pochi passi da luoghi ricchi di storia, in questo angolo delle Marche, dove le genti sono state capaci di vivere in armonia ed in perfetto equilibrio con quella che

Dettagli

LACCATI. Falegnami Italia S.r.l. telefono +39 0571 63471 fax +39 0571 633933 info@falegnami.it www.falegnami.it

LACCATI. Falegnami Italia S.r.l. telefono +39 0571 63471 fax +39 0571 633933 info@falegnami.it www.falegnami.it CON TE NITO RI LACCATI Falegnami Italia S.r.l. telefono +39 0571 63471 fax +39 0571 633933 info@falegnami.it www.falegnami.it PRISMI ACANTO NIDA ISIDE TREND BOX LACCATI CONTENITORI I CONTENITORI LACCATI

Dettagli

Corvasce partecipa, con due nuove collezioni, al Salone del Mobile di Milano (14/19 aprile 2015)

Corvasce partecipa, con due nuove collezioni, al Salone del Mobile di Milano (14/19 aprile 2015) Corvasce partecipa, con due nuove collezioni, al Salone del Mobile di Milano (14/19 aprile 2015) Dove: Corvasce Fiera Milano Rho-Pero (Pad. 8 - Stand B45) Quando: 14/19 aprile 2015 Corvasce, azienda di

Dettagli

Le novità della collezione Lettera G al Fuorisalone 2015

Le novità della collezione Lettera G al Fuorisalone 2015 Le novità della collezione Lettera G al Fuorisalone 2015 Superstudio Più SuperDesign Show Il Temporary Museum for New Design e le sezioni Selected Objects, Special Projects e The Lab, definiscono insieme

Dettagli

designmarconato&zappa grande soirée

designmarconato&zappa grande soirée designmarconato&zappa grande soirée 00>01 Grande Soirée è protagonista del living contemporaneo e propone una versatilità compositiva straordinaria unita ad un relax che, grazie al suo cuscino di schienale

Dettagli

modern kitchens seta

modern kitchens seta e modern kitchens seta seta cucine creative made in italy ampia libertà di progettazione, realizzate in mdf laccato bianco opaco o tinte ral opache, un design esclusivo. seta cucine funzionali ispirate

Dettagli

EASY GLASS PARETI VETRO SINGOLO

EASY GLASS PARETI VETRO SINGOLO EASY GLASS PARETI VETRO SINGOLO Le linee essenziali, incontrano la leggerezza del vetro e definiscono una proposta assolutamente elegante e dal design contemporaneo. La versatilità della struttura e la

Dettagli

MOOD FAPLA srl Via San Daniele, 12 Farla di Majano (UD) tel.: +39.0432.959055 fax: +39.0432.948555 info@fapla-porte.com www.fapla-porte.

MOOD FAPLA srl Via San Daniele, 12 Farla di Majano (UD) tel.: +39.0432.959055 fax: +39.0432.948555 info@fapla-porte.com www.fapla-porte. MOOD La voce del legno LA PASSIONE DI FAPLA PER LA QUALITA SI ESPRIME IN OGNI DETTAGLIO UN MATERIALE PER SOLUZIONI SENZA TEMPO Il legno consente alle porte Fapla di durare nel tempo diventando così dei

Dettagli

20068 Peschiera Borromeo (MI) via Liberazione 63/19 tel. 02 5470694 fax 02 5475571 www.spoldi.it info@spoldi.it. evolution

20068 Peschiera Borromeo (MI) via Liberazione 63/19 tel. 02 5470694 fax 02 5475571 www.spoldi.it info@spoldi.it. evolution 20068 Peschiera Borromeo (MI) via Liberazione 63/19 tel. 02 5470694 fax 02 5475571 www.spoldi.it info@spoldi.it evolution evolution EVOLUTION È UN MONOBLOCCO DAL DESIGN RAFFINATO ED ESSENZIALE. È PROPOSTO

Dettagli

UN INEDITA LUXURY EDITION PER FIAM ITALIA. design Marzia e Leonardo Dainelli

UN INEDITA LUXURY EDITION PER FIAM ITALIA. design Marzia e Leonardo Dainelli UN INEDITA LUXURY EDITION PER FIAM ITALIA design Marzia e Leonardo Dainelli Con la 54^ edizione del Salone Internazionale del Mobile, fa il suo debutto l esclusiva collezione VEBLÉN di Fiam. Una Luxury

Dettagli

Very cool office Speciale cersaie 2013 PRINCIPEMEDIA MENSILE N.167 OTTOBRE 2013 4,20

Very cool office Speciale cersaie 2013 PRINCIPEMEDIA MENSILE N.167 OTTOBRE 2013 4,20 MENSILE N.167 OTTOBRE 2013 4,20 Un tuffo nel passato e uno nel presente In un palazzo storico inediti incontri tra interni antichi e moderni. Un raffinato equilibrio raggiunto con sapiente maestria. Very

Dettagli

LUSSO ACCESSIBILE AD UN PREZZO SMART! NELLO SHOWROOM/APPARTAMENTO SMARTHOME CASASTOPINO A VIGEVANO!

LUSSO ACCESSIBILE AD UN PREZZO SMART! NELLO SHOWROOM/APPARTAMENTO SMARTHOME CASASTOPINO A VIGEVANO! I.P. Diffusione gratuita CASA STOPINO Via del Popolo, 14/16 - Vigevano (PV) - tel. +39 0381 78729 www.stopino.it LUSSO ACCESSIBILE AD UN PREZZO SMART! NELLO SHOWROOM/APPARTAMENTO SMARTHOME CASASTOPINO

Dettagli

VENUS Pininfarina Design

VENUS Pininfarina Design VENUS Pininfarina Design Il valore distintivo di un oggetto oggi è sempre più legato alla sua capacità di trasmettere emozioni attraverso: forme particolarmente attraenti, che danno carattere e personalità

Dettagli

55m 2. bianco mango. 1- camera da letto 2- soggiorno 3- libreria 4- cucina 5- servizio

55m 2. bianco mango. 1- camera da letto 2- soggiorno 3- libreria 4- cucina 5- servizio UN SISTEMA IN PERFETTO EQUILIBRIO 2 bianco mango 1 4 5 3 2 1- camera da letto 2- soggiorno 3- libreria 4- cucina 5- servizio 55m 2 Abitazione di piccole dimensioni (55 m 2 ) arredato con il sistema BLOG.

Dettagli

Novità: sedute con logo personalizzato - New: chairs with personalized logos

Novità: sedute con logo personalizzato - New: chairs with personalized logos Catalogo Catalogue Sedie direzionali Executive chairs 10 Steel 18 Tecno 24 Plus 30 Secure 34 Classy 38 Leather 44 Focus 48 Beta 52 Deal Attesa Waiting chairs 56 Swing 60 Max 62 Argo 66 Joy 68 Clio 70 New

Dettagli

SMA: DAL 1960, QUALITA E ORIGINALITA

SMA: DAL 1960, QUALITA E ORIGINALITA ITALIANO 01 SMA: DAL 1960, QUALITA E ORIGINALITA COMPANY PROFILE Fondata nel 1960 da quattro esperti imprenditori del settore del mobile, SMA fin dall inizio si è specializzata nella produzione di camere

Dettagli

Prendi seriamente i tuoi piaceri. Charles Eames

Prendi seriamente i tuoi piaceri. Charles Eames WORKS Prendi seriamente i tuoi piaceri Charles Eames THE STUDIO RMDESIGNSTUDIO è uno studio di progettazione fondato da Roberta Stella e Mariella Vidotti. Laureate rispettivamente in design industriale

Dettagli

33 collezione Arcadia design APG Studio

33 collezione Arcadia design APG Studio 33 design APG Studio 34 design APG Studio 35 Mobile / Cabinet Specchi / Mirrors design APG Studio Una collezione di elementi per la stanza da bagno dei nostri tempi, personalizzabili, sofisticati ed eleganti.

Dettagli

book_cucine programma su misura

book_cucine programma su misura book_cucine programma su misura benvenuti in cucina La cucina rappresenta il centro di ogni casa, di ogni abitazione. Il luogo dove si trascorre la maggior parte del tempo, il riferimento per la famiglia,

Dettagli

spirito minimalista Tagli decisi e scelte cromatiche in perfetta sintonia per gli ambienti di un appartamento dal design elegante

spirito minimalista Tagli decisi e scelte cromatiche in perfetta sintonia per gli ambienti di un appartamento dal design elegante design elegante spirito Tagli decisi e scelte cromatiche in perfetta sintonia per gli ambienti di un appartamento dal design elegante interior design cristian turra ph celeste cima testo arch. roberto

Dettagli

CONNECT space MIGLIORE

CONNECT space MIGLIORE CONNECT space LO SPAZIO NELLA SUA FORMA MIGLIORE A 1 BEAUTIFUL USE OF SPACE In Ideal Standard crediamo che il tuo bagno debba essere un ambiente speciale. È la prima stanza in cui ti rechi al mattino

Dettagli

o f f i c e made in Italy

o f f i c e made in Italy o f f i c e made in Italy EASY GLASS PARETI VETRO SINGOLO PARETE EASY-GLASS PARETE EASY-GLASS 25 25 33±5 H Hv 25 Hv H 45 25 45 5+5 33±5 5+5 Aggiornato il 09-03-15 Pag.1 xme357 Aggiornato il 09-03-15 Pag.1

Dettagli

design: F.Bucco G.Roccabruna CALYPSO

design: F.Bucco G.Roccabruna CALYPSO design: F.Bucco G.Roccabruna CALYPSO CALYPSO 2 3 Calypso è un progetto unico sotto ogni punto di vista, che si sviluppa in tre stili diversi. Nuovi contrasti caratterizzati, per esaudire fin nei minimi

Dettagli

natural elegance collezione divani naturalmente confortevoli

natural elegance collezione divani naturalmente confortevoli natural elegance collezione divani naturalmente confortevoli natural elegance IL VERO MADE IN ITALY collezione divani naturalmente confortevoli 22 natural natural elegance elegance catalogo divani AUTO.indd

Dettagli

Alfa SISTEMI ARREDO PER UFFICIO. Linea Alfa. Arredo per ufficio operativo

Alfa SISTEMI ARREDO PER UFFICIO. Linea Alfa. Arredo per ufficio operativo Alfa SISTEMI ARREDO PER UFFICIO A Linea Alfa Arredo per ufficio operativo SISTEMI ARREDO PER UFFICIO OGNI BUON LAVORO NASCE DA UN BUON HABITAT DI LAVORO. Chi lavora in ufficio, vi passa in media 80.000

Dettagli

NOVITÀ COLLEZIONE 2014

NOVITÀ COLLEZIONE 2014 NOVITÀ COLLEZIONE 2014 Materia, colore, creatività, tecnologia e passione per la natura e la vita en plein air. Questi i tratti che distinguono la Collezione Ethimo 2014. La nuova Collezione si rivolge

Dettagli

identità moderna Colori caldi e interni eleganti in una luminosa mansarda sul Lago di Garda.

identità moderna Colori caldi e interni eleganti in una luminosa mansarda sul Lago di Garda. identità moderna Colori caldi e interni eleganti in una luminosa mansarda sul Lago di Garda. progetto d interni far arreda ph celeste cima testo anna zorzanello 92 93 La cucina occupa parte del living

Dettagli

7 colori Matt / 1 formato

7 colori Matt / 1 formato La morbidezza delle forme viene esaltata in Cushion, insieme di geometrie soffici create per spostare più avanti i concetti di accoglienza e tridimensionalità. Spessori ovattati e finiture di pregio, unite

Dettagli

Milano 2015 4 5 LITTLE BEAN 6 7 SLEEPING MUSE 8 9 10 11 13 NEVER FULL MID 14 15 NEVER FULL LOW 16 17 18 19 BÈRGERE30 20 21 22 23 24 TERESA 26 27 28 29 SAINT LOUIS 30 31 SEVEN MILES 32 33 34 35 STELLA

Dettagli

Van Gogh 2. Van Gogh

Van Gogh 2. Van Gogh Van Gogh 2. Van Gogh 2 VAN GOGH 2 3 Il modello VAN GOGH 2 si propone con una vasta gamma di elementi singoli e componibili fra loro, tutti completamente sfoderabili. Struttura: fusto in legno cinghiato

Dettagli

24,00 35,00 165,00 PRONTA PRONTA. 1] SEICENTO Tavolo fratino in legno, cm 180x85 (allungabile a cm 360), con gambe sdoppiabili; come foto.

24,00 35,00 165,00 PRONTA PRONTA. 1] SEICENTO Tavolo fratino in legno, cm 180x85 (allungabile a cm 360), con gambe sdoppiabili; come foto. 1] SEICENTO Tavolo fratino in legno, cm 180x85 (allungabile a cm 360), con gambe sdoppiabili; 348,00 1 2] ASOLANA Sedia con seduta legno disponibile anche con seduta paglia e imbottita; 36,00 PRONTA 2

Dettagli

Il progetto Bièrethèque. Qualità e valori.

Il progetto Bièrethèque. Qualità e valori. Il progetto Bièrethèque. Qualità e valori. Il progetto Bièrethèque è il fiore all occhiello di Dibevit e nasce dall idea di una selezione esclusiva delle migliori birre provenienti dalle diverse parti

Dettagli

DIEFFEBI - Un breve profilo

DIEFFEBI - Un breve profilo DIEFFEBI - Un breve profilo Dal 1976 Dieffebi rappresenta un riferimento di eccellenza nel segmento dell arredo in metallo per ufficio grazie ad una varietà di prodotti e soluzioni su misura per il contenimento

Dettagli

CONTRACT HOTEL RESIDENCE NEGOZI GOLF

CONTRACT HOTEL RESIDENCE NEGOZI GOLF contract GOLF 2012-01 Cod. 013788 GOLF CONTRACT HOTEL RESIDENCE NEGOZI Colombini S.p.A. Industria Mobili Azienda certificata UNI EN ISO 9001:2008 Azienda certificata UNI EN ISO 14001:2004 Strada Ca' Valentino,

Dettagli

Galimberti Nino MILANO 2014

Galimberti Nino MILANO 2014 MILANO 2014 Milano 2014 1 Topazio Mobile bar _ bar unit 14.730 8 Zaffiro Letto _ bed Cuscini _ cushions 14.165 1.238 15 Corallo Tavolo _ table 16 Perla sedia Sedia _ chair cad. 6.730 1.974 2 Acquamarina

Dettagli

true Flessibilità nella Smart Lounge [arca] Smart Lounge Flexibility design made in italy

true Flessibilità nella Smart Lounge [arca] Smart Lounge Flexibility design made in italy Flessibilità nella Smart Lounge Smart Lounge Flexibility true design made in italy Orlandini Design Creata dalla matita dello studio Orlandini Design, Arca rappresenta un interpretazione completa del concetto

Dettagli

STORAGE. design Piero Lissoni + CRS

STORAGE. design Piero Lissoni + CRS design Piero Lissoni + CRS Programma completo, progettato all insegna della razionalità e della funzionalità, Storage è in grado di contenere e di mostrare gli oggetti riposti, trasformandosi con naturalezza

Dettagli

design: F.Bucco G.Roccabruna FLY

design: F.Bucco G.Roccabruna FLY design: F.Bucco G.Roccabruna FLY FLY DESIGN INNOVATIVO, ALTE PRESTAZIONI TECNO/FUNZIONALI, ESTETICHE ED EMOZIONALI PER UN BAGNO DI ALTA CLASSE. LINEE CURVE PER DARE VITA AD UN NUOVO MOVIMENTO, UNA RIVOLUZIONE

Dettagli

ARMADI E CONTENITORI CUPBOARDS AND CABINETS ARMADI E CONTENITORI / CUPBOARDS AND CABINETS

ARMADI E CONTENITORI CUPBOARDS AND CABINETS ARMADI E CONTENITORI / CUPBOARDS AND CABINETS ARMADI E CONTENITORI CUPBOARDS AND CABINETS ARMADI E CONTENITORI / CUPBOARDS AND CABINETS STOCCAGGIO MATERIALI / MATERIALS STORAGE Armadi e mobiletti sono destinati allo stoccaggio di materiali. L ampia

Dettagli

Painting with the palette knife

Painting with the palette knife T h e O r i g i n a l P a i n t i n g K n i v e s Dipingere con la spatola Painting with the palette knife Made in Italy I t a l i a n M a n u f a c t u r e r La ditta RGM prende il nome dal fondatore

Dettagli

Pavimenti e scale in legno

Pavimenti e scale in legno Catalogo fotografico delle realizzazioni più recenti di pavimenti e scale in legno - Photographic catalogue of the most recent wooden floor and stairs arrangements Pavimenti e scale in legno 02 I 03 sommarivascalepavimenti.it

Dettagli

La bella cucina italiana cucita sulle tue esigenze

La bella cucina italiana cucita sulle tue esigenze NEWS 04 La bella cucina italiana cucita sulle tue esigenze Modelli e Finiture MATERIA LINEA PLANET KORA ASIA KAREM Anta in Laminato finitura : Seta - Tranchè - Spazzolato - Lucido Anta in Laccato Lucido

Dettagli

passione coinvolgente

passione coinvolgente passione coinvolgente Arte ed eleganza impreziosiscono gli interni di una villa appena ristrutturata. L arredo moderno incontra la creatività di artisti internazionali. progettazione d interni far arreda

Dettagli

index finiture strutture / structure finishes 68 attrezzature armadi / wardrobe equipment 70 cargo cabina armadio / cargo walk-in-cabinet 74

index finiture strutture / structure finishes 68 attrezzature armadi / wardrobe equipment 70 cargo cabina armadio / cargo walk-in-cabinet 74 INDOOR +CARGO 2008 index indoor armadi ante scorrevoli / sliding doors wardrobes class 4 strip 12 elegant 16 light 20 open 28 banner 2 32 sound 36 globe 40 indoor armadi ante battenti / hinged doors wardrobes

Dettagli

Zero.Zero. 002 Zero.Decò. 010 Levia. 012 Twin. 024 Sidus. 028

Zero.Zero. 002 Zero.Decò. 010 Levia. 012 Twin. 024 Sidus. 028 News 2012 Zero.Zero. 002 Zero.Decò. 010 Levia. 012 Twin. 024 Sidus. 028 Zero.Zero. 004 Zero.Zero. design Gianluca Santambrogio Sistema composto da un apertura rasomuro con predisposizione interna per

Dettagli

Porte Accessori. Il tuo spazio, il nostro progetto.

Porte Accessori. Il tuo spazio, il nostro progetto. & Porte Accessori & Porte Accessori Il tuo spazio, il nostro progetto. Azienda Ermetika vanta una lunga esperienza nella produzione di sistemi per porte e finestre scorrevoli a scomparsa, che elevano il

Dettagli

ginevra Contemporary Kitchen

ginevra Contemporary Kitchen ginevra Contemporary Kitchen ginevra La FORZA ESPRESSIVA DEL LEGNO DI FRASSINO DECLINATO IN NUOVE SOLUZIONI CROMATICHE CHE RICHIAMANO AI COLORI DELLA NATURA E RENDONO LO SPAZIO CUCINA CALDO E RAFFINATO.

Dettagli

materiali innovativi ecocompatibili latest eco-compatible materials

materiali innovativi ecocompatibili latest eco-compatible materials Grana Enzo costruisce scale dagli anni 70: dapprima come azienda prettamente artigianale e successivamente, grazie alla ricerca e all impiego di tecnologie innovative, come azienda in grado di creare un

Dettagli

FLORENCE Lucci e Orlandini Design

FLORENCE Lucci e Orlandini Design FLORENCE Lucci e Orlandini Design In un tempo nel quale sempre meno sono le certezze, riacquistano valore la tradizione - come fonte di sicurezza - e la capacità di creare, con freschezza e innovazione

Dettagli

kit libreria colore bianco. Dimensioni cm 70x30x197h Cod. 14060

kit libreria colore bianco. Dimensioni cm 70x30x197h Cod. 14060 2 kit libreria colore bianco. Dimensioni cm 70x30x197h Cod. 14060 LIBRERIA A GIORNO a cinque vani. Dimensioni cm 60x20x170h Finitura ciliegio Cod. 33625 libreria a giorno a cinque vani. Dimensioni cm 40x28x180h

Dettagli

A P P E N D O A P P E N D O

A P P E N D O A P P E N D O L area living di Lampo si completa con il sistema di madie Cidori, Incontro e Groove, proponendo libertà compositiva, alternanza di spessori e vibrazioni sensoriali date dalle diverse finiture delle superfici.

Dettagli

ARDE 2014 Catalogue. armchair / poltrona

ARDE 2014 Catalogue. armchair / poltrona Contents 6. Divani e poltrone / sofas and armchairs COMPACT - DOUBLE - POLO 14. Sedute / seats CANYON - EVO - MONDRIAN - REVOLUTION - ROSE 22. Tavoli / tables EVO - MONDRIAN 26. Tavolini / coffee tables

Dettagli

Design by Favaretto&Partners

Design by Favaretto&Partners PODIUM Originale ed elegante la struttura semicircolare Podium, la linea di sedute ideale per la sala riunioni di prestigio o per offrire uno stile impeccabile all ufficio o l area attesa. La linea all

Dettagli

Librerie, tavoli, sedie e credenze. VIVERE LA CASA CON LO STILE MADE IN ITALY

Librerie, tavoli, sedie e credenze. VIVERE LA CASA CON LO STILE MADE IN ITALY LOFT VIVERE LA CASA CON LO STILE MADE IN ITALY Librerie, tavoli, sedie e credenze. NUOVE TENDENZE - L ARREDAMENTO CONTEMPORANEO IN EQUILIBRIO TRA DESIGN METROPOLITANO E STILE NATURALE MAGAZINE N 2 > 9/2015

Dettagli

to 2012 New design scenarios

to 2012 New design scenarios to 2012 New design scenarios Un viaggio nel design / A design journey Aria di novità nell ufficio contemporaneo Index Secrets Home @Office Well Nest Noj Nidus Liquid Lounge Designers 02 04 20 24 28 34

Dettagli

www.giacomelliserramenti.com

www.giacomelliserramenti.com CATALOGO PRODOTTI www.giacomelliserramenti.com LE COSE PERFETTE HANNO QUALITÀ NASCOSTE La natura produce cose perfette dentro le quali crescono valori insostituibili. Forti e ricchi di energia come quelli

Dettagli

NATURA COLLECTION, THE WOOD ESSENCE

NATURA COLLECTION, THE WOOD ESSENCE NATURA COLLECTION, THE WOOD ESSENCE ROVERE OAK NATURA COLLECTION, L ESSENZA DEL LEGNO SOLO IL BELLO DEL LEGNO MASSICCIO NUOVA VITA AL LEGNO: NATURA COLLECTION È UN CONCEPT INNOVATIVO CHE UNISCE DESIGN,

Dettagli

Collezione di tavoli temptation four

Collezione di tavoli temptation four Collezione di tavoli temptation four Si dice a volte che il design di qualità sta negli occhi dell osservatore. Ma anche gli altri sensi rivendicano la loro importanza. Nell arco dei decenni in cui Sedus

Dettagli