RETTIFICA URGENTE AL DISPOSITIVO MEDICALE NOTA DI SICUREZZA URGENTE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RETTIFICA URGENTE AL DISPOSITIVO MEDICALE NOTA DI SICUREZZA URGENTE"

Transcript

1 Oggetto: Nome commerciale del prodotto interessato: Riferimento/identificatore FSCA: Data della notifica: Tipo di azione: La configurazione del fascio emc (electron Monte Carlo) di Eclipse con punti dati non equidistanti nei profili può dare luogo a risultati imprecisi Eclipse emc versioni da 6.5 a 8.9 (build DCS da 7.5.XX a 8.0.XX e build DCF da 8.1.XX a ) ed Eclipse versione 10.0 (build DCF e ) CP da determinare solo notifica Dettagli dei dispositivi interessati: fare riferimento all'appendice B. Lo scopo della presente lettera è avvisare della presenza di un'anomalia, identificata nell'algoritmo dell'emc (electron Monte Carlo) di Eclipse, per cui punti dati non equidistanti nel profilo del fascio aperto utilizzato durante la configurazione possono causare risultati non precisi. Il presente avviso fornisce una descrizione del problema, le azioni da intraprendere per evitare o mitigare gli effetti del problema e le procedure che Varian intende adottare per risolvere il problema. Descrizione del problema: Configurazione dell'algoritmo emc di Eclipse con punti di dati non equidistanti nel profilo aria aperto possono causare risultati non precisi. Dettagli: Il processo di configurazione del fascio emc di Eclipse nelle versioni interessate (con le eccezioni sopra riportate) non assicura che i punti dati siano equidistanti nei profili aria aperti. Se la distanza tra i punti di dati non è costante, i dati vengono interpretati erroneamente durante il calcolo della distribuzione del flusso radiale. Ciò comporta l'emissione di una dose non corretta nella direzione laterale. L'entità della differenza dipende dalla natura effettiva dei dati, ovvero da quanti punti hanno una spaziatura diversa. L'entità della differenza nella dose calcolata con rilevanza a livello di prescrizione clinica può arrivare al 30%. Numero di parte Varian: CP rev A Pagina 1 di 9

2 Nota Le build DCF sui modelli emc o emc sono interessate solo se un modello emc configurato con profili aria aperti non equidistanti è stato copiato e ricalcolato prima di essere utilizzato con DCF o DCF La figura 1 su questa pagina mostra un esempio di distribuzione di isodose calcolata con spaziatura non equidistante. L'isodose calcolata mostra un caratteristico profilo "a siluro" non coerente con la distribuzione dell'isodose calcolata da un modello configurato con spaziatura uniforme nel profilo (figura 2). Notare che la variazione può non risultare così chiaramente come nell'esempio e dipende notevolmente dalla spaziatura effettiva tra i punti di dati nel profilo. (A) (B) Figura 1. (A) Distribuzione dell'isodose errata sul fantoccio per densità elettronica (unità di misura quadra) (applicatore 6 MeV, 20 cm x 20 cm). Il modello emc è stato configurato con profili aria aperti contenenti punti non equidistanti. (B) Vista ingrandita della stessa distribuzione. L'isodose verde è il 95%. Numero di parte Varian: CP rev A Pagina 2 di 9

3 (A) (B) Figura 2. (A) Distribuzione dell'isodose sul fantoccio per densità elettronica (unità di misura quadra) (applicatore 6 MeV, 20 cm x 20 cm). Il modello emc è stato configurato con profili aria aperti contenenti punti con spaziatura uniforme. (B) Vista ingrandita della stessa distribuzione. L'isodose verde è il 95%. Numero di parte Varian: CP rev A Pagina 3 di 9

4 Azione consigliata per l'utente: Rimuovere dall'uso clinico qualsiasi modello di calcolo emc nelle versioni interessate che possa essere stato configurato con punti dati non equidistanti nei profili aria aperti. A tal fine, non approvare il modello emc. Per gli utenti Eclipse con versioni da 6.5 (build ) a 8.9 (build client / build DCF ), aggiornare i dati del fascio emc in modo da ottenere profili aria aperti con punti dati distanziati uniformemente, quindi riconfigurare (ricalcolare) il modello del fascio emc. L'appendice A contiene consigli specifici sulla creazione di file W2CAD con punti dati distanziati uniformemente da importare in Eclipse. Nota Se il modello emc è stato configurato con profili aria aperti contenenti punti non equidistanti, è necessario solo aggiornare e riconfigurare i dati del fascio emc. Per gli utenti Eclipse versione 8.9 con emc o per gli utenti Eclipse versione 10.0 con emc , il modulo Beam Configuration è stato migliorato in modo che sia in grado di ricampionare i profili aria aperti contenenti punti dati non equidistanti in punti dati distanziati uniformemente al momento della configurazione (calcolo). Controllare il modello emc in uso per verificare se il modello originale è stato configurato con profili aria aperti contenenti punti dati non equidistanti; in caso affermativo, riconfigurare il modello di fascio emc. Nota Se, quando si crea un nuovo modello, i dati del fascio sono stati copiati o importati da un modello emc precedente configurato con profili aria aperti contenenti punti non equidistanti, è necessario solo riconfigurare (ricalcolare) i dati del fascio emc versione o emc. Nei sistemi Eclipse con modelli di calcolo emc multipli, eseguire i controlli di verifica e riconfigurazione raccomandati sopra per tutti i modelli di calcolo disponibili per l'utente. Osservare i seguenti avvertimenti, precauzioni e note: Dalla guida di riferimento per Beam Configuration (numero di parte R01), p. 15 AVVERTENZA: Il modulo Beam Configuration deve essere utilizzato esclusivamente da personale qualificato in fisica delle radiazioni ed esperti in misurazioni della dose. Dalla guida di riferimento per Beam Configuration (numero di parte R01), p. 61 ATTENZIONE Verificare il calcolo della dose per accertarsi che i dati del fascio vengano elaborati correttamente, incluso il corretto calcolo dei kernel. Numero di parte Varian: CP rev A Pagina 4 di 9

5 Dalla guida di riferimento sugli algoritmi (numero di parte R01), p. 273 Nota Quando si configurano gli algoritmi di erogazione del flusso, notare quanto segue: è importante configurare il sistema in modo che corrisponda alle caratteristiche della macchina del trattamento. Azione correttiva Varian: Varian sta notificando le versioni interessate dall'errore a tutti i clienti tramite la presente lettera. Il problema è stato risolto nelle versioni software 8.9 (build DCF ) disponibile come versione di manutenzione per gli utenti Eclipse versioni 8.6 e 8.9 e in Eclipse versione 10.0 (build DCF ). Beam Configuration ora ricampiona i profili aria aperti contenenti punti dati non equidistanti in profili con punti distanziati uniformemente (1mm) al momento della configurazione (calcolo). Come notato sopra, gli utenti devono inizializzare manualmente il processo di configurazione per implementare il ricampionamento dopo aver copiato un modello di calcolo eseguito con versione precedente. Avvisare il personale che lavora nel reparto di radioterapia del contenuto della presente lettera. Porgiamo le nostre più sincere scuse per questo inconveniente e Vi ringraziamo in anticipo per la Vostra collaborazione. Per ulteriori chiarimenti, non esitate a contattare il responsabile dei servizi di assistenza clienti Varian. La firma sotto conferma che questo avviso è stato consegnato all'ente normativo appropriato. Michael Pignataro, Manager rapporto e rettifica Data Numero di parte Varian: CP rev A Pagina 5 di 9

6 Informazioni per il contatto dell'help desk oncologico Varian: Telefono: USA e Canada VARIAN5 ( ) Europa Internet: Nord America: Australia/Nuova Zelanda: Europa: Sud-est asiatico: Cina / Asia: Giappone: America Latina: sito clienti Sistemi oncologici sito pubblico Sistemi medicali Varian Numero di parte Varian: CP rev A Pagina 6 di 9

7 APPENDICE A INTERPOLAZIONE / RICAMPIONAMENTO DEI DATI DEL PROFILO L'intervallo di campionamento consigliato per il profilo del fascio aperto è di 1mm. Le modalità disponibili per interpolare o ricampionare i dati del profilo del fascio aperto prima di creare un nuovo file W2CAD sono diversi. Di seguito vengono riportati alcuni esempi: 1. Utilizzare le caratteristiche di interpolazione/ricampionamento disponibili nel software del fantoccio d'acqua (ad esempio, Omnipro-Accept, IBA Dosimetry o MEPHYSTO, PTW-Freiburg). Esportare il profilo interpolato/ricampionato dal software del fantoccio d'acqua e creare un nuovo file W2CAD adottando il formato documentato nella relativa guida di riferimento segnalata più avanti. 2. Utilizzare un software standard per foglio elettronico (ad esempio, MS Excel, Microsoft Corp o Gnumeric, Gnome.org) per riunire i punti dati dei profili non equidistanti (coppie x-y) e interpolarli/ ricampionarli in punti dati distanziati uniformemente. Di seguito, vengono mostrati come esempio una funzione MS Excel e una funzione Gnumeric. Utilizzare le funzioni del foglio elettronico per creare nuovi punti dati con intervalli distanziati uniformemente e creare un nuovo file W2CAD da importare adottando il formato documentato nella relativa guida di riferimento segnalata di seguito. Per un foglio elettronico di esempio, vedere il TPS Help Desk. MS Excel (Microsoft Corporation) La seguente funzione MS Excel consente di interpolare linearmente/ricampionare una colonna di dati di coppia x-y ordinata: =FORECAST(NewX,OFFSET(KnownY,MATCH(NewX,KnownX,1)-1,0,2), OFFSET(KnownX,MATCH(NewX,KnownX,1)-1,0,2)) Gnumeric (software open source GNOME.org all'indirizzo Web La seguente funzione Gnumeric consente di interpolare linearmente una colonna di dati di coppia x-y ordinata: =interpolation(x_values,y_values,x_targets, tipo), dove tipo 0=lineare, 1=lineare con media, 2=scalare, 3=scalare con media, 4=cubico, 5=cubico con media Numero di parte Varian: CP rev A Pagina 7 di 9

8 APPENDICE A (continua) FILE W2CAD Il formato file per l'importazione dei dati del profilo del fascio in Eclipse per emc è il formato W2CAD. Il formato file è descritto nella documentazione Eclipse appropriata: TITOLO NUMERO DI PARTE Ver. Guida di riferimento sugli algoritmi Eclipse B502679R01B 10.0 Guida di riferimento sugli algoritmi Eclipse B502612R01A 8.9 Guida di riferimento sugli algoritmi Eclipse B501813R01A 8.6 Guida di riferimento sugli algoritmi Eclipse B501344R01B 8.5 Guida di riferimento sugli algoritmi Eclipse B500298R01C 8.1 Guida di riferimento sugli algoritmi Eclipse B500298R01A 8.0 Guida di riferimento per la pianificazione degli algoritmi B401653R01G 6.5 Numero di parte Varian: CP rev A Pagina 8 di 9

9 Appendice B: Elenco di numeri di serie Numero di parte Varian: CP rev A Pagina 9 di 9

AZIONE CORRETTIVA URGENTE PER DISPOSITIVI MEDICI AVVISO DI SICUREZZA URGENTE

AZIONE CORRETTIVA URGENTE PER DISPOSITIVI MEDICI AVVISO DI SICUREZZA URGENTE Oggetto: Denominazione commerciale del prodotto interessato: Riferimento/identificativo FSCA: Data della notifica: Tipo di intervento: La punta dell'ago di plastica può separarsi dal corpo dell'ago. GM11007560

Dettagli

AZIONE CORRETTIVA URGENTE PER DISPOSITIVI MEDICI AVVISO DI SICUREZZA URGENTE

AZIONE CORRETTIVA URGENTE PER DISPOSITIVI MEDICI AVVISO DI SICUREZZA URGENTE Oggetto: Denominazione commerciale del prodotto interessato: Riferimento/identificativo FSCA: Data della notifica: Tipo di intervento: Possibilità di una saldatura rotta nei tandem in dotazione con il

Dettagli

Bollettino tecnico per i clienti

Bollettino tecnico per i clienti Bollettino tecnico per i clienti Informazioni CTB Titolo DISEGNO numero Asimmetria del fascio fotonico nei Clinac ad alta energia CTB CN-732 Reclamo n. CP-01924 Ore di manodopera stimate Scopo Codici prodotto

Dettagli

Avviso urgente sulla sicurezza in loco

Avviso urgente sulla sicurezza in loco Avviso urgente sulla sicurezza in loco Si tratta di un avviso urgente sulla sicurezza in loco riguardante l'utilizzo dei defibrillatori automatici esterni Welch Allyn, AED 10 e MRL Jumpstart. Nota: i dispositivi

Dettagli

Avviso urgente di sicurezza

Avviso urgente di sicurezza Illumina, Inc. 5200 Illumina Way San Diego, CA 92122 U.S.A. Tel. 858.202.4500 Fax 858.202.4545 www.illumina.com 29 ottobre 2014 Avviso urgente di sicurezza Gentile cliente, Illumina ha recentemente confermato

Dettagli

Avviso urgente di sicurezza

Avviso urgente di sicurezza Illumina, Inc. 5200 Illumina Way San Diego, CA 92122 U.S.A. Tel 858.202.4500 Fax 858.202.4545 www.illumina.com 28 luglio 2014 Avviso urgente di sicurezza Gentile cliente, Illumina ha recentemente confermato

Dettagli

AVVISO PER LA SICUREZZA / AVVISO SUL PRODOTTO

AVVISO PER LA SICUREZZA / AVVISO SUL PRODOTTO AVVISO PER LA SICUREZZA / AVVISO SUL PRODOTTO Oggetto: Potenziale visualizzazione errata di oggetti creati con Brainlab iplan, durante l'esportazione nel sistema di navigazione Riferimento prodotto: iplan

Dettagli

METODI per effettuare previsioni con analisi di tipo WHAT-IF

METODI per effettuare previsioni con analisi di tipo WHAT-IF METODI per effettuare previsioni con analisi di tipo WHAT-IF 1. TABELLA DATI Una tabella di dati è un intervallo che mostra come la modifica di alcuni valori nelle formule ne influenza i risultati. Le

Dettagli

Procedura per elaborare una graduatoria attraverso un sistema di lettura ottica.

Procedura per elaborare una graduatoria attraverso un sistema di lettura ottica. Procedura per elaborare una graduatoria attraverso un sistema di lettura ottica. Indice 1 INTRODUZIONE... 3 2 PREPARAZIONE DEI DOCUMENTI... 4 3 LETTURA OTTICA... 5 4 ELABORAZIONE DELLE GRADUATORIE... 5

Dettagli

URGENTE: AVVISO DI SICUREZZA Errore nel WIZARD 2 Codice a Barre Etichetta ID # 023 Contenuto

URGENTE: AVVISO DI SICUREZZA Errore nel WIZARD 2 Codice a Barre Etichetta ID # 023 Contenuto PerkinElmer Singapore Pte Ltd 28 Ayer Rajah Crescent #04-01/08 Singapore 139959 NIR 199707113D Telefono 65 6868 1688 Fax 65 6779 6567 www.perkinelmer.com 13 Maggio 2015 URGENTE: AVVISO DI SICUREZZA Errore

Dettagli

CARATTERISTICHE DEL SOFTWARE DISO. Il software DISO è una procedura che permette la ricostruzione della dose nel punto di

CARATTERISTICHE DEL SOFTWARE DISO. Il software DISO è una procedura che permette la ricostruzione della dose nel punto di CARATTERISTICHE DEL SOFTWARE DISO Il software DISO è una procedura che permette la ricostruzione della dose nel punto di isocentro del trattamento con fasci 3D-CRT statici di raggi x erogati dai linac

Dettagli

SISTEMA PER TRATTAMENTI RADIOTERAPICI DI PRECISIONE (SRT SRS) COMPLETO DI TECNICHE DI IMAGE GUIDED RADIOTERAPHY (IGRT - IMRT) E SISTEMA DI CALCOLO

SISTEMA PER TRATTAMENTI RADIOTERAPICI DI PRECISIONE (SRT SRS) COMPLETO DI TECNICHE DI IMAGE GUIDED RADIOTERAPHY (IGRT - IMRT) E SISTEMA DI CALCOLO SISTEMA PER TRATTAMENTI RADIOTERAPICI DI PRECISIONE (SRT SRS) COMPLETO DI TECNICHE DI IMAGE GUIDED RADIOTERAPHY (IGRT - IMRT) E SISTEMA DI CALCOLO IL SISTEMA DOVRÀ COMPRENDERE: UNITÀ RADIANTE NUMERO 1

Dettagli

I Fogli di Calcolo. Fogli di Calcolo

I Fogli di Calcolo. Fogli di Calcolo I Fogli di Calcolo Prof. Vincenzo Auletta 1 Fogli di Calcolo Programmi specializzati nell analisi di dati numerici Consentono di eseguire calcoli anche molto complessi e visualizzare i risultati in modo

Dettagli

Cosa è un foglio elettronico

Cosa è un foglio elettronico Cosa è un foglio elettronico Versione informatica del foglio contabile Strumento per l elaborazione di numeri (ma non solo...) I valori inseriti possono essere modificati, analizzati, elaborati, ripetuti

Dettagli

AVVISO PER LA SICUREZZA / AVVISO SUL PRODOTTO

AVVISO PER LA SICUREZZA / AVVISO SUL PRODOTTO AVVISO PER LA SICUREZZA / AVVISO SUL PRODOTTO Oggetto: Riferimento prodotto: Data di notifica: 7 settembre 2015 Responsabile della notifica: Identificativo Brainlab: Tipo di azione: Software di pianificazione

Dettagli

STIMARE valori ed eseguire ANALISI DI REGRESSIONE

STIMARE valori ed eseguire ANALISI DI REGRESSIONE STIMARE valori ed eseguire ANALISI DI REGRESSIONE È possibile impostare una serie di valori che seguono una tendenza lineare semplice oppure una tendenza con crescita esponenziale. I valori stimati vengono

Dettagli

developed by Emanuele De Carlo

developed by Emanuele De Carlo developed by Emanuele De Carlo WorkGym è un Software sviluppato in JAVA pensato per migliorare la gestione di piccole e grandi palestre. Il suo principale scopo è quello di mantenere un DataBase contenente

Dettagli

MANUALE D'USO. ORIONE DI BISTULFI srl - Via Moscova, 27-20121 MILANO tel: 026596553-4 info@orionesrl.it www.orionesrl.it 1

MANUALE D'USO. ORIONE DI BISTULFI srl - Via Moscova, 27-20121 MILANO tel: 026596553-4 info@orionesrl.it www.orionesrl.it 1 MANUALE D'USO Il software SUBB permette di importare dati misurati da un termoflussimetro, elaborarli e calcolare la conduttanza della struttura per mezzo di due metodi: il metodo delle medie progressive

Dettagli

URGENTE AVVISO DI SICUREZZA

URGENTE AVVISO DI SICUREZZA 29 Luglio, 2010 Analizzatore Integrato VITROS 5600 con Versione Software 1.4 e inferiori Analizzatore di Immunodiagnostica VITROS 3600 con Versione Software 1.4 e inferiori Gentile Cliente, Lo scopo di

Dettagli

Sommario. Prefazione... 11. Introduzione... 13

Sommario. Prefazione... 11. Introduzione... 13 Prefazione... 11 Introduzione... 13 1. L interfaccia utente e le operazioni più comuni... 15 La scheda File...20 Ridurre la barra multifunzione...24 Personalizzare la barra multifunzione...25 La barra

Dettagli

Guida alla migrazione delle politiche di Symantec Client Firewall

Guida alla migrazione delle politiche di Symantec Client Firewall Guida alla migrazione delle politiche di Symantec Client Firewall Guida alla migrazione delle politiche di Symantec Client Firewall Il software descritto nel presente manuale viene fornito in conformità

Dettagli

Product Update - Version 3

Product Update - Version 3 powered by Product Update - Version 3 Questo documento fornisce una panoramica sulle funzionalità ed i miglioramenti rilasciati con la nuova versione 3 di WÜRTHPHOENIX EriZone Il concetto di EriZone EriZone

Dettagli

ALLEGATO L ELENCO PROGRAMMI IN USO DI CUI BRIANZACQUE E PROPRIETARIA DEL CODICE SORGENTE

ALLEGATO L ELENCO PROGRAMMI IN USO DI CUI BRIANZACQUE E PROPRIETARIA DEL CODICE SORGENTE ALLEGATO L ELENCO PROGRAMMI IN USO DI CUI BRIANZACQUE E PROPRIETARIA DEL CODICE SORGENTE 1 Come descritto nell allegato D nel corso degli ultimi 5 anni sono stati sviluppati ad hoc una serie di software

Dettagli

Registratore Temperature

Registratore Temperature Manuale d Istruzioni Registratore Temperature Modello TH10 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Registratore di Temperature. Questo registratore misura e memorizza fino a 32,000 letture

Dettagli

Lezione 5 Introduzione a Microsoft Excel Parte Seconda

Lezione 5 Introduzione a Microsoft Excel Parte Seconda Lezione 5 Introduzione a Microsoft Excel Parte Seconda Utilizzo delle funzioni... 1 Utilizzo di intervalli nelle formule... 2 Riferimenti di cella e di intervallo... 5 Indirizzi assoluti, relativi e misti...

Dettagli

Registratore Dati Umidità / Temperatura

Registratore Dati Umidità / Temperatura Manuale d Istruzioni Registratore Dati Umidità / Temperatura Modello RHT10 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Registratore di Dati di Umidità Relativa e Temperatura. Questo Registratore

Dettagli

Avvio rapido. Scanner di immagini P3PC-3002-04AL

Avvio rapido. Scanner di immagini P3PC-3002-04AL P3PC-3002-04AL Scanner di immagini Avvio rapido Grazie per aver scelto lo scanner di immagini a colori fi-6110 (d ora in poi chiamato "scanner"). Questo manuale descrive i preparativi necessari per l uso

Dettagli

"EXTRA TM " ruotano intorno a voi

EXTRA TM  ruotano intorno a voi I servizi Instron "EXTRA TM " ruotano intorno a voi I servizi Instron "EXTRA TM " ruotano intorno alle vostre esigenze di lungo periodo. Dall'installazione e dalla formazione iniziali, la taratura annuale,

Dettagli

Procedura di elaborazione dei dati di un questionario attraverso un sistema di lettura ottica.

Procedura di elaborazione dei dati di un questionario attraverso un sistema di lettura ottica. Procedura di elaborazione dei dati di un questionario attraverso un sistema di lettura ottica. Indice 1 INTRODUZIONE... 3 2 PREDISPOSIZIONE DEI DOCUMENTI... 4 3 LETTURA OTTICA... 5 4 CREAZIONE DI REPORT...

Dettagli

SITA v1.0 SISTEMA SOFTWARE PER L ITEM ANALYSIS GUIDA ALL USO. A cura di. Marco Massari, Angela Giusti, Marina Maggini, Roberto Raschetti

SITA v1.0 SISTEMA SOFTWARE PER L ITEM ANALYSIS GUIDA ALL USO. A cura di. Marco Massari, Angela Giusti, Marina Maggini, Roberto Raschetti PROGETTO IGEA SITA v1.0 SISTEMA SOFTWARE PER L ITEM ANALYSIS GUIDA ALL USO A cura di Marco Massari, Angela Giusti, Marina Maggini, Roberto Raschetti Centro Nazionale di Epidemiologia, Sorveglianza e Promozione

Dettagli

Servizi HP Priority Access e Priority Management per clienti commerciali

Servizi HP Priority Access e Priority Management per clienti commerciali Scheda tecnica Servizi HP Priority Access e Priority Management per clienti commerciali Servizi HP Priority Caratteristiche principali del servizio Servizio HP Priority Access Consente al vostro personale

Dettagli

EXPORT CHALLENGE Le attese delle P.M.I. NOVEMBRE 2014

EXPORT CHALLENGE Le attese delle P.M.I. NOVEMBRE 2014 EXPORT CHALLENGE Le attese delle P.M.I. NOVEMBRE 2014 Obiettivi e metodologia della ricerca QUAERIS ha realizzato per EXPORT CHALLENGE un sondaggio tra aziende del Nord Est dedite all internazionalizzazione

Dettagli

Sistema di trasmissione del ph per PC

Sistema di trasmissione del ph per PC Manuale di istruzioni (HI 9815) Sistema di trasmissione del ph per PC w w w. h a n n a. i t Gentile Cliente, grazie di aver scelto un prodotto Hanna Instruments. Legga attentamente questo manuale prima

Dettagli

RADIATION DOSE MONITOR. Il DACS per Costruire la cultura della Bassa Dose

RADIATION DOSE MONITOR. Il DACS per Costruire la cultura della Bassa Dose RADIATION DOSE MONITOR Il DACS per Costruire la cultura della Bassa Dose Radiation Dose Monitor / COSA È UN DACS? / Il DACS (Dose Archiving and Communication System) rappresenta per il dato di dose quello

Dettagli

L implementazione del modello CAF nell ambito dell Autorità di Audit della Regione Puglia

L implementazione del modello CAF nell ambito dell Autorità di Audit della Regione Puglia L implementazione del modello CAF nell ambito dell Autorità di Audit della Regione Puglia L Autorità di Audit della Regione Puglia È la struttura responsabile della verifica dell efficace funzionamento

Dettagli

Manuale utente per gli ordini sul sito web

Manuale utente per gli ordini sul sito web Manuale utente per gli ordini sul sito web (nuovo cliente FastTrak) http://www.finelinetech.com Versione 1.8 Utente regolare 12 giugno 2013 Informazioni di contatto E-mail: Stati Uniti: support@finelinetech.com

Dettagli

L A B O R A T O R I O D I I N F O R M A T I C A M U S I C A L E

L A B O R A T O R I O D I I N F O R M A T I C A M U S I C A L E L A B O R A T O R I O D I I N F O R M A T I C A M U S I C A L E MODULO 1: MANIPOLAZI ONE DEL SEGNALE AUDI O G.PRESTI - 12/03/2015 - LE ZI ON E 2 1. CONVERSIONE DA ANALOGICO A DIGITALE Convertire un segnale

Dettagli

lnformatica Prova d esame del 23 giugno 2003 Elaborazione Testi

lnformatica Prova d esame del 23 giugno 2003 Elaborazione Testi lnformatica Prova d esame del 23 giugno 2003 Elaborazione Testi Aprire il documento MS Word di nome funzionalitaiis.doc, reperibile come descritto all inizio della prova. Apportare le modifiche indicate

Dettagli

Download, Codici Product Key, Sottoscrizioni e Online Services

Download, Codici Product Key, Sottoscrizioni e Online Services Microsoft Volume Licensing Service Center Download, Codici Product Key, Sottoscrizioni e Online Services 2 Download, Codici Key, Sottoscrizioni e Servizi online Microsoft Volume Licensing Service Center...

Dettagli

Dai dati al modello teorico

Dai dati al modello teorico Dai dati al modello teorico Analisi descrittiva univariata in R 1 Un po di terminologia Popolazione: (insieme dei dispositivi che verranno messi in produzione) finito o infinito sul quale si desidera avere

Dettagli

ESTRAZIONE DI DATI 3D DA IMMAGINI DIGITALI. (Visione 3D)

ESTRAZIONE DI DATI 3D DA IMMAGINI DIGITALI. (Visione 3D) ESTRAZIONE DI DATI 3D DA IMMAGINI DIGITALI () Calcolo delle corrispondenze Affrontiamo il problema centrale della visione stereo, cioè la ricerca automatica di punti corrispondenti tra immagini Chiamiamo

Dettagli

Help Desk Guida all'uso

Help Desk Guida all'uso Help Desk Guida all'uso Il sistema di help desk consente agli utenti di effettuare richieste di assistenza hardware e software attraverso un portale web raggiungibile al seguente indirizzo: http://helpdesk.molisedati.it.

Dettagli

PROFILO AZIENDALE RAGIONE SOCIALE INDIRIZZO PROVINCIA REFERENTE TELEFONO FISSO CELLULARE E MAIL SITO WEB

PROFILO AZIENDALE RAGIONE SOCIALE INDIRIZZO PROVINCIA REFERENTE TELEFONO FISSO CELLULARE E MAIL SITO WEB PROFILO AZIENDALE RAGIONE SOCIALE INDIRIZZO CAP CITTÀ PROVINCIA REFERENTE TELEFONO FISSO FAX CELLULARE E MAIL SITO WEB 1. TIPOLOGIA DI IMPRESA DITTA INDIVIDUALE SOCIETÀ DI PERSONE (SNC, SAS) SOCIETÀ DI

Dettagli

Ottimizzate i processi IT, massimizzate il ROA (return on assets) e migliorate il livello dei servizi

Ottimizzate i processi IT, massimizzate il ROA (return on assets) e migliorate il livello dei servizi Soluzioni per la gestione di risorse e servizi A supporto dei vostri obiettivi di business Ottimizzate i processi IT, massimizzate il ROA (return on assets) e migliorate il livello dei servizi Utilizzate

Dettagli

Simulazioni in remoto ovvero quali risorse di calcolo utilizzare per il MonteCarlo?

Simulazioni in remoto ovvero quali risorse di calcolo utilizzare per il MonteCarlo? Simulazioni in remoto ovvero quali risorse di calcolo utilizzare per il MonteCarlo? Barbara Caccia Dipartimento Tecnologie e Salute Reparto Modelli di Sistemi Complessi Istituto Superiore di Sanità Viale

Dettagli

Vital Images, Inc. 21 ottobre 2013 URGENTE: RICHIAMO DEL DISPOSITIVO MEDICO AVVISO DI SICUREZZA Software VitreaCore

Vital Images, Inc. 21 ottobre 2013 URGENTE: RICHIAMO DEL DISPOSITIVO MEDICO AVVISO DI SICUREZZA Software VitreaCore Vital Images, Inc. 21 ottobre 2013 URGENTE: RICHIAMO DEL DISPOSITIVO MEDICO AVVISO DI SICUREZZA Software VitreaCore Identificativo FSCA: 2134213-2013-00004 Tipo di azione: Avviso del produttore volto a

Dettagli

Codice articolo Nome del prodotto 420230-06 Applicatore di clip grandi 420230-04 Applicatore di clip grandi

Codice articolo Nome del prodotto 420230-06 Applicatore di clip grandi 420230-04 Applicatore di clip grandi Avviso di sicurezza Applicatore di clip grandi Intuitive Surgical per sistema da Vinci S e da Vinci Si Premessa e motivazione dell'azione Gentile Cliente da Vinci, il presente Avviso di sicurezza è per

Dettagli

Manuale di istruzioni. SystemDiagnostics

Manuale di istruzioni. SystemDiagnostics Manuale di istruzioni Software SystemDiagnostics Congratulazioni per aver scelto un prodotto innovativo di Fujitsu. Le informazioni più recenti sui nostri prodotti, suggerimenti, aggiornamenti, ecc. sono

Dettagli

2.1 CAUSALI: Implementazione sui diritti degli utenti [5.20.1E]

2.1 CAUSALI: Implementazione sui diritti degli utenti [5.20.1E] Bollettino 5.2.0-27 2 CONTABILITA 2.1 CAUSALI: Implementazione sui diritti degli utenti [5.20.1E] L implementazione permette di visualizzare nella consultazione e nella stampa dei mastrini solo le causali

Dettagli

Allegato 17 Check list quality review

Allegato 17 Check list quality review Allegato 17 Check list quality review Descrizione del lavoro di verifica svolto Si/No/Commenti I- Pianificazione I risultati dell attività di audit pianificata/preliminare sono stati riportati nella Strategia

Dettagli

Ge.Stru.Me Software per la gestione degli strumenti di misura

Ge.Stru.Me Software per la gestione degli strumenti di misura Software Ge.Stru.Me. consente la corretta gestione degli strumenti di misura utilizzati in azienda. Il programma permette di gestire tutte le attività di manutenzione e di taratura di ogni singolo strumento

Dettagli

Istruzioni operative

Istruzioni operative Manuale d'uso dello strumento di compilazione Bilanci con foglio di calcolo Istruzioni operative Manuale d uso - versione 4 - febbraio 2014 pag. 1 di 25 Indice Indice... 2 Introduzione... 3 Redazione del

Dettagli

Roma,, 28 febbraio 2011

Roma,, 28 febbraio 2011 Roma,, 28 febbraio 2011 Ricerca e Sperimentazione Clinica N...RSC/20698/P Risposta al Foglio del... N... Ai referenti dell Osservatorio Nazionale sulla Sperimentazione Clinica (OsSC) di: Promotori CRO

Dettagli

APPENDICE 1 alla APPENDICE AL MANUALE DI UTILIZZO DEL CITRATO PER AQUARIUS CON MODULO CITRATO E SOFTWARE PLATINUM VERSIONE 6 ULTERIORI AVVERTENZE E AVVISI DI SICUREZZA AVVISO L'appendice 1 all'appendice

Dettagli

Dati tumore al seno in Piemonte; il significato del percorso multidisciplinare

Dati tumore al seno in Piemonte; il significato del percorso multidisciplinare Dati tumore al seno in Piemonte; il significato del percorso multidisciplinare Isabella Castellano Dipartimento di Scienze Mediche Università di Torino Breast Unit Città della Salute e della Scienza-Torino

Dettagli

Regione Umbria. Consiglio Regionale RELAZIONE

Regione Umbria. Consiglio Regionale RELAZIONE 3DOD]]R&HVDURQL 3LD]]D,WDOLD3(58*,$ KWWSZZZFRQVLJOLRUHJLRQHXPEULDLW HPDLODWWL#FUXPEULDLW $7721 02=,21( GHL&RQVLJOLHUL1(9,02'(1$0211,/,*1$1,0$5&+(6$1,0$1729$1, 526,'(6,2H9$/(17,12 ³277,0,==$=,21('(//$/2*,67,&$)$50$&(87,&$263('$/,(5$

Dettagli

ICO. 29 Ottobre. Gentili Clienti, un richiamo. e che. stato utilizzato. fax al n. 0800 786. di contattare. com. Distinti Saluti, Monique Albinus

ICO. 29 Ottobre. Gentili Clienti, un richiamo. e che. stato utilizzato. fax al n. 0800 786. di contattare. com. Distinti Saluti, Monique Albinus URGENTE: RICHIAMO DISPOSITIVO MEDI ICO Gentili Clienti, 29 Ottobre 2013 Applied Medical sta effettuando un richiamo volontario del Sistema per il Recupero del Pezzo Anatomico Inzii 12/15mm. Durante la

Dettagli

Sistema MiSeq Guida sulla sicurezza e conformità

Sistema MiSeq Guida sulla sicurezza e conformità Sistema MiSeq Guida sulla sicurezza e conformità Solo a uso di ricerca. Non usare in procedimenti diagnostici. Cronologia revisioni 2 Introduzione 3 Considerazioni e segnalazioni di sicurezza 4 Certificazioni

Dettagli

Il modello di ottimizzazione SAM

Il modello di ottimizzazione SAM Il modello di ottimizzazione control, optimize, grow Il modello di ottimizzazione Il modello di ottimizzazione è allineato con il modello di ottimizzazione dell infrastruttura e fornisce un framework per

Dettagli

Istruzioni operative

Istruzioni operative Manuale d'uso dello strumento di compilazione Bilanci con foglio di calcolo Istruzioni operative Manuale d uso - versione 2 - aprile 2010 pag. 1 di 26 Indice Indice...2 Introduzione...3 Redazione del bilancio

Dettagli

Elementi fondamentali di Word2010Core

Elementi fondamentali di Word2010Core Liceo Scientifico Statale E. Fermi Cosenza Elementi fondamentali di Word2010Core Profilo pubblico L utente di livello Core di Microsoft Office Word 2010 dovrebbe essere in grado di esplorare il programma

Dettagli

VoIP nelle PMI. Microsoft Corporation

VoIP nelle PMI. Microsoft Corporation VoIP nelle PMI Microsoft Corporation Obiettivi E stato implementato un questionario ad hoc al fine di rilevare: Profilo dell azienda Infrastrutture Hardware utilizzate in azienda Piattaforma telefonica

Dettagli

URGENTE: avviso di sicurezza per operatori sanitari

URGENTE: avviso di sicurezza per operatori sanitari Alere INRatio PT/INR Monitor system 10 dicembre 2014 Gentile operatore sanitario, questa lettera contiene informazioni importanti su Alere INRatio PT/INR Monitor system (INRatio / INRatio 2 Monitors e

Dettagli

Guida prodotto GFI. Guida di valutazione di GFI Archiver

Guida prodotto GFI. Guida di valutazione di GFI Archiver Guida prodotto GFI Guida di valutazione di GFI Archiver Le informazioni e il contenuto del presente documento vengono forniti esclusivamente a scopi informativi e come sono, senza garanzia di alcun tipo,

Dettagli

Avvio rapido. Image Scanner

Avvio rapido. Image Scanner P3PC-4252-01AL Avvio rapido Image Scanner Grazie per aver scelto lo scanner di immagini a colori fi-7160, fi-7260, fi-7180 e fi-7280. Questo manuale descrive i preparativi necessari per l uso dello scanner.

Dettagli

24/10/2010 LABORATORIO INFORMATICO. Cosa è una SUITE. Elaboratori di testi. Suite di produttività

24/10/2010 LABORATORIO INFORMATICO. Cosa è una SUITE. Elaboratori di testi. Suite di produttività LABORATORIO INFORMATICO Suite di produttività 1 Cosa è una SUITE Una suite è una collezione di applicativi software ciascuno dei quali svolge un ruolo specifico all interno di un medesimo ambito (es: sicurezza,

Dettagli

LABORATORIO INFORMATICO. Cosa è una SUITE. Elaboratori di testi. Suite di produttività

LABORATORIO INFORMATICO. Cosa è una SUITE. Elaboratori di testi. Suite di produttività LABORATORIO INFORMATICO Suite di produttività Suite Office (A.A. 2009/10) 1 Cosa è una SUITE Una suite è una collezione di applicativi software ciascuno dei quali svolge un ruolo specifico all interno

Dettagli

Rilevazione dello stato dell automazione del sistema creditizio

Rilevazione dello stato dell automazione del sistema creditizio CONVENZIONE INTERBANCARIA PER I PROBLEMI DELL AUTOMAZIONE ASSOCIAZIONE BANCARIA ITALIANA Rilevazione dello stato dell automazione del sistema creditizio Raccolta dei dati - istruzioni Esercizio 2009 NOTA:

Dettagli

Un nuovo modo di separare. Microcentrifughe Thermo Scientific MicroCL 17 e 21

Un nuovo modo di separare. Microcentrifughe Thermo Scientific MicroCL 17 e 21 Un nuovo modo di separare Microcentrifughe Thermo Scientific MicroCL 17 e 21 Micro Microcentrifughe MicroCL 17 e 21 di Thermo Scientific Le microcentrifughe Thermo Scientific MicroCL 17 e 21 combinano

Dettagli

LA SOLUZIONE SME.UP PER LE AZIENDE METALLURGICHE E SIDERURGICHE

LA SOLUZIONE SME.UP PER LE AZIENDE METALLURGICHE E SIDERURGICHE LA SOLUZIONE SME.UP PER LE AZIENDE METALLURGICHE E SIDERURGICHE SCEGLIERE PER COMPETERE : Soluzione Sme.UP per i processi metallurgici e siderurgici La logica Bringing Light per il governo dell azienda

Dettagli

Interpolazione ed approssimazione di funzioni

Interpolazione ed approssimazione di funzioni Interpolazione ed approssimazione di funzioni Lucia Gastaldi Dipartimento di Matematica, http://dm.ing.unibs.it/gastaldi/ 9 novembre 2007 Outline 1 Polinomi Valutazione di un polinomio Algoritmo di Horner

Dettagli

IL SISTEMA DI HELP DESK UNA APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DEI SERVIZI DI ASSISTENZA E SUPPORTO

IL SISTEMA DI HELP DESK UNA APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DEI SERVIZI DI ASSISTENZA E SUPPORTO IL SISTEMA DI HELP DESK UNA APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DEI SERVIZI DI ASSISTENZA E SUPPORTO INDICE INTRODUZIONE...3 GLOSSARIO...4 PARTE PRIMA...6 1. GUIDA UTENTE PER L USO DEL SISTEMA DI HELP DESK...6

Dettagli

AGGIORNAMENTO URGENTE: Avviso di sicurezza RA2012-067 EXT

AGGIORNAMENTO URGENTE: Avviso di sicurezza RA2012-067 EXT 10 Luglio 2012 AGGIORNAMENTO URGENTE: Avviso di sicurezza RA2012-067 EXT Identificativo FSCA: Azione correttiva di campo RA2012-067 EXT Tipo di azione: Descrizione: Azione correttiva di campo Steli modulari

Dettagli

ALLEGATO 1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO

ALLEGATO 1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO ALLEGATO 1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO . IntrodDescrizione del Servizio a) Procedura di accreditamento Il Centro Servizi (CS) che richiede l accreditamento per la fornitura dell accesso fisico al Sistema

Dettagli

Data-sheet: Protezione dei dati OpsCenter Analytics

Data-sheet: Protezione dei dati OpsCenter Analytics Panoramica Di fronte alla proliferazione dei dati, le operazioni di backup e archiviazione stanno diventando sempre più complesse. In questa situazione, per migliorare la produttività è opportuno attenersi

Dettagli

Ispezione in linea. Your Vision for Quality. EyeC ProofRunner

Ispezione in linea. Your Vision for Quality. EyeC ProofRunner in linea Your Vision for Quality. EyeC ProofRunner EyeC L Azienda EyeC una società leader nella tecnologia d ispezione visiva con sede in Germania ad Amburgo. L azienda è focalizzata esclusivamente su

Dettagli

10/07/2015. Dosimetria in vivo (DIV) Sistemi dosimetrici in vivo in radioterapia a fasci esterni e in brachiterapia. DIV: questione di metodo

10/07/2015. Dosimetria in vivo (DIV) Sistemi dosimetrici in vivo in radioterapia a fasci esterni e in brachiterapia. DIV: questione di metodo Dosimetria in vivo (DIV) Congresso AIRO Lombardia IL CONTROLLO DELLA TOSSICITA IN RADIOTERAPIA: L IMPORTANZA DELL APPROCCIO MULTIPROFESSIONALE Sistemi dosimetrici in vivo in radioterapia a fasci esterni

Dettagli

Operazioni preliminari

Operazioni preliminari Operazioni preliminari NOKIA OBSERVATION CAMERA USO DELLA FOTOCAMERA ACQUISIZIONE DI UN'IMMAGINE USO DEL RILEVAMENTO DEL MOVIMENTO USO DELL'ACQUISIZIONE PROGRAMMATA CONTROLLO DELLA TEMPERATURA Edizione

Dettagli

Avviso Urgente di Sicurezza

Avviso Urgente di Sicurezza Pagina 1 di 3 Lausanne, 27 aprile 2011 Avviso Urgente di Sicurezza Versione 2.24 del software di programmazione SmartView e pacemakers Reply/Esprit Egregio Dottore, con la presente intendiamo metterla

Dettagli

Manuale Progetto Placement

Manuale Progetto Placement Manuale Progetto Placement V. 5 del 20/06/2013 FUNZIONI PRINCIPALI: Fornire uno strumento per la gestione centralizzata di stage, alternanze e placement. Costruire un database contenente i curriculum degli

Dettagli

Dimensions CM contro Subversion Benchmark delle prestazioni

Dimensions CM contro Subversion Benchmark delle prestazioni Descrizione sintetica della soluzione Dimensions CM contro Subversion Benchmark delle prestazioni Serena Dimensions CM è la soluzione di gestione del ciclo di vita delle applicazioni end-to-end, leader

Dettagli

Avvio rapido. Image Scanner

Avvio rapido. Image Scanner P3PC-4252-03AL Avvio rapido Image Scanner Grazie per aver scelto lo scanner di immagini a colori fi-7160, fi-7260, fi-7180 e fi-7280. Questo manuale descrive i preparativi necessari per l uso dello scanner.

Dettagli

RICHIESTE INTERVENTO

RICHIESTE INTERVENTO RICHIESTE INTERVENTO Indice INDICE...2 INTRODUZIONE... 3 1.1 FUNZIONALITÀ "RICHIESTA INTERVENTO"... 3 1.1.1 Nuovo Ticket... 4 1.1.2 My open Ticket... 8 1.1.3 Gli stati del Sistema... 9 1.1.4 Certificazione

Dettagli

CRM: fidelizzazione e gratificazione per i vostri clienti

CRM: fidelizzazione e gratificazione per i vostri clienti CRM: fidelizzazione e gratificazione per i vostri clienti I. Il CRM Il Customer Relationship Management (CRM) punta a costruire, estendere ed approfondire le relazioni esistenti tra un'azienda ed i suoi

Dettagli

LE BASI FISICHE DELLA TERAPIA PER CATTURA NEUTRONICA

LE BASI FISICHE DELLA TERAPIA PER CATTURA NEUTRONICA LE BASI FISICHE DELLA TERAPIA PER CATTURA NEUTRONICA S. Altieri*, T. Pinelli*, P. Bruschi*, F. Fossati*, A. Zonta, C. Ferrari, U. Prati, L. Roveda, S. Barni, P. Chiari, R. Nano *INFN SEZIONE DI PAVIA E

Dettagli

I.S.P.R.A. Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale. Via Vitaliano Brancati, 48-00144 Roma. Specifiche tecniche

I.S.P.R.A. Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale. Via Vitaliano Brancati, 48-00144 Roma. Specifiche tecniche I.S.P.R.A. Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale Via Vitaliano Brancati, 48-00144 Roma Specifiche tecniche GARA CON PROCEDURA APERTA N.l/ll/GAR Fornitura di un sistema sonar "Multibeam"

Dettagli

Documento di rilascio 9.00

Documento di rilascio 9.00 Documento di rilascio 9.00 Indice Introduzione... 3 Principali novità introdotte nella Release 9.00... 4 Prospetto spese (Tabellone)... 4 Nuovo motore di worklfow... 4 Gestione movimenti di cassa... 4

Dettagli

Servizi HP Image and Application Services

Servizi HP Image and Application Services Scheda tecnica Servizi HP Image and Application HP Configuration HP può gestire l'immagine del vostro PC lasciandovi concentrare sul business Panoramica dei servizi I servizi HP Image and Application sfruttano

Dettagli

Soluzioni di collaborazione Per raggiungere i vostri obiettivi di business Novità dei software IBM Lotus Notes e Lotus Domino 8

Soluzioni di collaborazione Per raggiungere i vostri obiettivi di business Novità dei software IBM Lotus Notes e Lotus Domino 8 Soluzioni di collaborazione Per raggiungere i vostri obiettivi di business Novità dei software IBM Lotus Notes e Lotus Domino 8 Aggiornate il vostro modo di lavorare La rapida evoluzione del business rende

Dettagli

Guida per esperienze di laboratorio con misure raccolte dalle stazioni meteo

Guida per esperienze di laboratorio con misure raccolte dalle stazioni meteo Guida per esperienze di laboratorio con misure raccolte dalle stazioni meteo 1. Misure di Vento Obiettivi caratterizzazione degli anemometri installati sulle stazioni meteo DAVIS del DIFA stabilire la

Dettagli

Chiusure CONTABILI. Per generare le Chiusure/Aperture contabili nei diversi moduli

Chiusure CONTABILI. Per generare le Chiusure/Aperture contabili nei diversi moduli HELP DESK Nota Salvatempo 0026 MODULO FISCALE Chiusure CONTABILI Quando serve Per generare le Chiusure/Aperture contabili nei diversi moduli In questo documento: 1. Premessa 2. Operazioni Preliminari 3.

Dettagli

SISTEMA INTEGRATO A LETTURA AUTOMATICA DI RIVELATORI A TRACCIA PADC CON ANALISI DEI DATI COMPUTERIZZATA

SISTEMA INTEGRATO A LETTURA AUTOMATICA DI RIVELATORI A TRACCIA PADC CON ANALISI DEI DATI COMPUTERIZZATA SISTEMA INTEGRATO A LETTURA AUTOMATICA DI RIVELATORI A TRACCIA PADC CON ANALISI DEI DATI COMPUTERIZZATA 1. INTRODUZIONE Il Radon ( 222 Rn) è un gas radioattivo monoatomico presente nell atmosfera e generato

Dettagli

bla bla Documenti Manuale utente

bla bla Documenti Manuale utente bla bla Documenti Manuale utente Documenti Documenti: Manuale utente Data di pubblicazione mercoledì, 25. febbraio 2015 Version 7.6.2 Diritto d'autore 2006-2013 OPEN-XCHANGE Inc., Questo documento è proprietà

Dettagli

AVVISO DI SICUREZZA URGENTE

AVVISO DI SICUREZZA URGENTE 29 Settembre, 2010 AVVISO DI SICUREZZA URGENTE Gentile Cliente, lo scopo di questa notifica è di informarla di un azione correttiva in campo intrapresa dal fabbricante Ortho Clinical Diagnostics e relativa

Dettagli

Esercitazione excel avanzato

Esercitazione excel avanzato Esercitazione excel avanzato Introduzione In questa esercitazione imparerete a importare dati da un file di testo in un foglio di cacolo e ad utilizzare le funzionidi excel utili per l'elaborazione di

Dettagli

Raccolta dei dati via internet - istruzioni

Raccolta dei dati via internet - istruzioni CONVENZIONE INTERBANCARIA PER I PROBLEMI DELL AUTOMAZIONE ASSOCIAZIONE BANCARIA ITALIANA UTILIZZO DELL ICT IN GRUPPI BANCARI EUROPEI CON ARTICOLAZIONE INTERNAZIONALE INDAGINE 2009 MANUALE TECNICO Raccolta

Dettagli

SPECIFICHE E LIMITI DI EXCEL

SPECIFICHE E LIMITI DI EXCEL SPECIFICHE E LIMITI DI EXCEL Un "FOGLIO DI CALCOLO" è un oggetto di un programma per computer costituito da un insieme di celle, organizzate in righe e colonne, atte a memorizzare dati ed effettuare operazioni

Dettagli

MANUALE DELLE ISTRUZIONI DEL SOFTWARE DATARECORDER (WS-9010)

MANUALE DELLE ISTRUZIONI DEL SOFTWARE DATARECORDER (WS-9010) MANUALE DELLE ISTRUZIONI DEL SOFTWARE DATARECORDER (WS-9010) Introduzione La stazione della temperatura, insieme al software datarecorder, rappresenta un sistema di alta qualità, facile da usare per il

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Guida per l'installazione delle licenze software Agilent Technologies Avvisi Agilent Technologies, Inc. 2012 Nessuna parte di questo manuale può essere

Dettagli

IBM Access Connections 2.7 - Guida alla distribuzione

IBM Access Connections 2.7 - Guida alla distribuzione IBM Access Connections 2.7 - Guida alla distribuzione ii IBM Access Connections 2.7 - Guida alla distribuzione Indice Capitolo 1. A chi è rivolto questo manuale............... 1 Capitolo 2. Informazioni

Dettagli