L offerta IT Security & Infrastructures Gruppo Finmatica a process enabling IT company

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "www.gruppofinmatica.it L offerta IT Security & Infrastructures Gruppo Finmatica a process enabling IT company"

Transcript

1 L offerta IT Security & Infrastructures Gruppo Finmatica a process enabling IT company

2 L offerta IT Security & Infrastructures

3 Systematica Systematica Siamo una società del Gruppo Finmatica che è presente sul mercato dell informatica dal Il nostro team di sistemisti qualificati supporta efficacemente le Aziende e gli Enti Pubblici nella progettazione e realizzazione di soluzioni IT innovative riducendo i costi e complessità delle architetture e migliorando i livelli di efficienza. Le persone Abbiamo sempre operato una rigorosa selezione nell assunzione del personale e attualmente siamo un gruppo di oltre 300 persone. Chi lavora con noi appartiene a una squadra, ne è un componente fondamentale e ne condivide gli obiettivi. Il rispetto e l ascolto sono i valori condivisi che permettono un proficuo scambio di idee. Crediamo nelle persone che vogliono crescere e sviluppare il proprio talento: la loro esperienza e professionalità costituiscono il nostro autentico capitale. Le tecnologie Investiamo nell innovazione e nello studio delle nuove tecnologie migliorando continuamente i nostri sistemi di produzione e di assistenza. La conoscenza approfondita delle tecnologie ci permette di dare risposte sempre orientate all economicità di gestione e all efficienza nel raggiungere gli obiettivi che il continuo processo di trasformazione richiede. Crediamo che le tecnologie disponibili e gli standard di riferimento consolidati siano gli elementi portanti per innovare e snellire i processi organizzativi riducendo tempi e costi. La missione La IT nasce per automatizzare le transazioni dei processi gestionali, i vecchi modi di lavorare. La IT oggi serve per cambiare la natura del lavoro e può farlo orchestrando le abilità, le conoscenze e le intelligenze delle persone. Progettiamo e realizziamo soluzioni d avanguardia che permettono di semplificare i processi e far condividere le informazioni; le persone possono mettere a fattor comune conoscenze e capacità allo scopo di introdurre innovazioni radicali per la creazione di valore e dello sviluppo sociale. L infrastruttura IT deve supportare efficacemente questi obiettivi con architetture flessibili e prestazioni eccellenti. Indipendente dalla marca, tecnologia e provenienza delle infrastruttura hardware e software di base, la priorità è l affidabilità e la massimizzazione degli investimenti tecnologici. Ragione Sociale Personale Anno di Costituzione Attività Finmatica ADS Holding del gruppo; eroga servizi commerciali ed amministrativi alle consociate Software e servizi per gli Enti della PA Sede a Bologna e Sedi operative a Legnano e Catanzaro Data Processing Software e servizi per le Aziende Sanitarie Systematica Consulenza e progettazione Internetworking HMO Sede a Catania: sviluppo software e assistenza Clienti della regione Sicilia dati aggiornati a maggio

4 Case Studies Case Studies Regione Emilia-Romagna Servizio Sistema Informativo Informatico Regionale Affidamento pluriennale servizi di sicurezza Il contesto è costituito da un sistema informativo complesso in ambiente eterogeneo composto da 400 server, 700 apparati di rete, centinaia di applicazioni, 5000 utenti interni con distribuzione dei servizi sull intero territorio regionale. L obiettivo dell attività è stata la valutazione del livello intrinseco di sicurezza del sistema, l eliminazione delle vulnerabilità e la diffusione cultura della sicurezza nei confronti dei gestori del SIIR e degli utenti finali. L approccio è consistito nell esecuzione di un primo assessment di carattere generale, nella definizione di una Security Policy e delle procedure di gestione e di test della sicurezza. In seguito si è provveduto all esecuzione di test periodici (Security Scan), alla verifica della sicurezza di tutte le applicazioni software prima del rilascio. In parallello son stati integrati nuovi componenti nell architettura di sicurezza e alle verifiche a campione sugli utenti in merito alla consapevolezza delle procedure di sicurezza ed alla configurazioni dei loro strumenti di lavoro informatici. Il progetto ha conseguito i seguenti benefici: un miglioramento generale del livello di sicurezza, la consapevolezza dei rischi, la formalizzazione di checklist per l installazione di server ed apparati di rete, la riduzione dei costi del patching applicativo, la diffusione della cultura di sicurezza presso gli utenti finali e l estensione delle politiche di sicurezza regionali a fornitori e partner. Sistema di monitoraggio integrato In Regione erano presenti diversi sistemi di monitoraggio indipendenti limitati alle varie architetture (IBM, HP, MOM, MRTG, Hobbit). Gli obiettivi dell attività sono stati la migrazione ad un unico sistema integrato di facile mantenimento, l utilizzo di applicazioni Open Source, l accesso degli utenti condizionato all appartenenza al gruppo di gestione, il porting degli script per il monitoraggio applicativo e l integrazione del calcolo SLA sui servizi erogati in regime di hosting. L approccio è consistito nell analisi dell esistente, nell integrazione a livello di infrastruttura (hardware, server, rete) ed a livello applicativo (Web, App, DBMS); sono poi stati erogati alcuni corsi di formazione al personale ed è stato attivato un servizio di supporto. Il progetto ha conseguito i seguenti benefici: l avvicendamento dei precedenti sistemi di monitoraggio con unica applicazione, la razionalizzazione dei gruppi di utenze e delle viste associate, l introduzione del metodo per il calcolo automatico dello SLA sui servizi erogati, la formazione del personale tecnico per l implementazione massiva del controllo dei sistemi e l azzeramento dei costi di licensing Regione Calabria Nuovo Sistema Informativo Amministrativo Regionale Sistema di monitoraggio integrato Il contesto è costituito da un sistema informativo complesso in ambiente eterogeneo composto da circa 50 server e 50 applicazioni, 2500 utenti interni con distribuzione dei servizi sull intero territorio regionale. Gli obiettivi dell attività sono stati l adozione di sistema di monitoraggio di facile mantenimento, l utilizzo di applicazioni Open Source, l accesso degli utenti condizionato all appartenenza al gruppo di gestione. L approccio è consistito nell analisi dell esistente, nell integrazione a livello di infrastruttura (hardware, server, rete) ed a livello applicativo (Web, App, DBMS); sono poi stati erogati alcuni corsi di formazione al personale. Il progetto ha conseguito i seguenti benefici: l adozione di un sistema di monitoraggio automatico dell intera infrastruttura applicativa con unica applicazione, la razionalizzazione dei gruppi di utenze e delle viste associate, la formazione del personale tecnico per l implementazione massiva del controllo dei sistemi e l azzeramento dei costi di licensing. 4

5 Case Studies Comune di Firenze Realizzazione di un infrastruttura Oracle in alta affidabilità in configurazione RAC su due siti geograficamente distanti e collegati in fibra ottica. Del sistema viene effettuato un backup fisico tramite l utility RMAN integrato con il sistema di Backup dell Ente IBM Tivoli. Del database viene inoltre effettuata una replica remota su un terzo sito di Disaster Recovery. AO Carlo Poma di Mantova Revisione completa dell infrastruttura di backup dell Ente per quanto riguarda tutti i 10 database Oracle presenti, con l implementazione di un sistema centralizzato RMAN integrato con il software di backup dell Ente Symantec NetBackup, sul quale sono configurate le policy per la duplica a caldo dei database primari su un sito remoto. Provincia di Ravenna Consolidamento di tutta l infrastruttura Oracle dell Ente (7 database in versioni ed edizioni differenti) in un unico ambiente in alta affidabilità Oracle RAC permettendo un notevole recupero dei costi di licensing. Completa la configurazione l implementazione del sistema di Backup fisico dei database tramite RMAN e la replica dei principali sul sito di Disaster Recovery. Azienda Ospedaliera di Reggio Emilia È stato implementato un sistema di monitoraggio esteso, in grado di analizzare sia lo stato che le performance dei server ma soprattutto lo stato e le performance degli applicativi sanitari critici.tramite l implementazione di svariati controlli e plug in proprietari si registrano i tempi di risposta applicativi, sia relativi a singole fasi specifiche che a simulazioni di interi percorsi login, ricerca, somministrazione, logout, storicizzandoli su database e permettendone una rappresentazione grafica. Alo stesso tempo, vengono impostate soglie di allarme in gradi di avvisare gli operatori CED in caso di rallentamenti e relativi disservizi. San Donato Milanese Rivisitazione dell intero CED in ottica di Continuità di Servizio, implementazione di Oracle in configurazione RAC, backup fisici tramite utility RMAN integrata nel sistema di backup Time Navigator ed implementazione di un infrastruttura di virtualizzazione. Tutto il CED viene monitorato tramite un sistema NMS che controlla l hardware ed il middleware persente (Oracle, Domino, Application Server). Regione Marche Implementazione di un infrastruttura Oracle RAC, della relativa configurazione dei backup fisici tramite RMAN integrati con IBM Tivoli, di un infrastruttura di application server (Apache httpd Apache Tomcat) ridondati in bilanciamento di carico con apparati hardware F5. Comune di Cagliari Fornitura di un sistema di Log Management per la storicizzazione e consultazione dei log di accesso degli amministratori di sistema. Applicazione da noi interamente sviluppata in grado di storicizzare tutti i log di accesso provenienti da tutti i sistemi operativi e database, permettendo funzionalità di consultazione (tramite browser web) ed archiviazione. Gruppo Finmatica MaaS (Management as a Service) Fornitura del servizio di Remote Checking in grado di controllare remotamente, con integrazione sul proprio sistema di help desk, tutti i server e middleware presenti presso i CED dei propri clienti. Il sistema sfrutta il software NMS open source Zabbix di cui siamo Reseller, tramite il quale si monitorano più di 50 CED raggiunti in VPN. Tramite l integrazione con il sistema di help desk interno si garantisce un alto livello di proattività del servizio. 5

6 Offerta, Partnership e Certificazioni Offerta, Partnership e Certificazioni L offerta IT Security & Infrastructures è così articolata: > IT Security Consulting: attività consulenziali sulla sicurezza in cui ci si propone in qualità di advisor indipendente; > IT Security Design & Deploy: supporto nella progettazione ed implementazione sicura dei sistemi informativi con l obiettivo di proteggere i dati e le comunicazioni, sia attraverso soluzioni open source che attraverso l integrazione di prodotti commerciali; > IT Infrastructures Design & Deploy: supporto nella progettazione ed implementazione di sistemi di monitoring della disponibilità e delle prestazioni dei sistemi informativi, di soluzioni per la razionalizzazione delle risorse elaborative oppure per risolvere particolari criticità nell implementazione. Con lo scopo di massimizzare l impegno delle persone e di ridurre i costi, gli interventi sono effettuati in modo da vincolare l attività al raggiungimento di un obiettivo prefissato, rappresentato dalla consegna di un deliverable, sia sotto forma di un documento di analisi condiviso con il Cliente sia un sistema oggetto di collaudo positivo rispetto alle specifiche di progetto. Partnership tecnologiche di Settore Partner Livello Prodotti Partner Firewall, UTM Partner Partner Reseller Silver Partner Professional Partner Registered Partner SIEM Cancellazione Sicura Cifratura shares System Monitoring Firewall, UTM Software per la visualizzazione Apparati di rete Certificazioni Professionali Ambito Organizzazione Acronimo Certificazione GIAC GCFW Giac Certified Firewall Analyst IT Security GIAC ISECOM GCFA OPST Giac Certified Forensic Analyst OSSTMM Professional Security Tester Fortinet FCNSA Fortinet Certified Network Security Administrator (2) VMware VCP Vmware Certified Professional (2) Cisco CCNA Cisco Certified Network Associate IT Infrastructures Zabbix ZCS Zabbix Certified Specialist (3) Zabbix ZCLE Zabbix Certified Large Environment (3) Oracle OCP Oracle Certified Professional dati aggiornati a maggio

7 IT Security Consulting IT Security Consulting Sicurezza Organizzativa e Compliance È una attività di consulenza di alto livello per l analisi e la gestione dei rischi di tipo onnicomprensivo sugli aspetti della sicurezza: organizzativo, procedurale, tecnologico e fisico. In generale le informazioni sono desunte da interviste al personale ed attraverso l analisi dei dati raccolti si può avere una fotografia generale ma completa della situazione. La certificazione ISO è basata sullo standard internazionale riconosciuto ovunque ed il suo possesso è una prerogativa spesso richiesta per offrire servizi informatici verso una comunità di clienti garantendo il rispetto, almeno sulla carta, dei principi base di sicurezza. Nell offerta sono previsti anche gli interventi propedeutici alla redazione dei piani di BC/DR che saranno resi obbligatori dal recepimento delle norme contenute nel nuovo Codice di Amministrazione Digitale*. *Il Codice dell Amministrazione Digitale (CAD) emanato con D.Lgs n.82 del 7 marzo 2005 e aggiornato con D.Lgs n.235 del 30 dicembre 2010 prevede la necessità, per ogni Pubblica Amministrazione, di predisporre opportuni piani di emergenza in grado di assicurare la continuità delle operazioni indispensabili per il servizio e il ritorno alla normale operatività in caso di eventi disastrosi che danneggino le infrastrutture tecnologiche utilizzate (art.50, art.50-bis, art.51). Le tecnologie e soluzioni da noi proposte sono idonee al raggiungimento degli obiettivi di affi dabilità, Fault Tollerance e Disaster Recovery che ogni Pubblica Amministrazione deve darsi. Valutazione livello di sicurezza dell infrastruttura IT Si tratta di un audit approfondito ed oggettivo del livello di sicurezza dei componenti di base della infrastruttura IT (application e database server, apparati di rete e di sicurezza, dispositivi wireless) alla ricerca di eventuali vulnerabilità. A seconda delle regole di ingaggio concordate si potrà ampliare l intervento sino all esecuzione di un penetration test, attività più invasiva che mira a prendere il controllo dell apparecchiatura sotto esame, oppure a sfruttare una vulnerabilità mediante delle tecniche di exploit e portare via i dati dal sistema oggetto del test. È disponibile anche un servizio di supporto in merito alle modalità di eliminazione delle vulnerabilità, oltre alle possibilità di erogare dei corsi di formazione rivolti al personale tecnico. Un altro intervento disponibile è quello in cui viene realizzato un audit delle politiche del firewall aziendale in cui viene verificata la coerenza tra le politiche tracciate sulla carta e le regole di filtraggio effettivamente applicate. Valutazione livello di sicurezza delle applicazioni software Nel corso del 2011 delle circa 7000 vulnerabilità di sicurezza divulgate il 41% era da ricondurre ad uno sviluppo del software carente rispetto ai principi della sicurezza informatica: termini quali Cross Site Scripting, SQL Injection e Cross Site Request Forgery non sono più solo dominio degli specialisti dell hacking. Diverse analisi sui costi di produzione del software hanno evidenziato come l introduzione dei criteri di sicurezza durante le prime fasi del processo SDLC porti al risparmio di una discreta quantità di denaro. Le best practice di settore suggeriscono di verificare sempre la sicurezza dell applicazione prima di esporla in ambiente di produzione. L attività di verifica della sicurezza applicativa è molto più dettagliata rispetto alle verifiche di tipo infrastrutturale che possono essere generalmente automatizzate. Solitamente viene attribuita una utenza applicativa per navigare liberamente all interno dell applicazione e tentare di modificare i parametri della comunicazione alla ricerca di una chiave per accedere via via a maggiori porzioni dell applicazione. Incident Handling & Computer Forensics Questa attività consulenziale è disponibile a fronte di un «incidente informatico di sicurezza»; in pratica si tratta di verificare la reale portata del problema e di ricostruire post mortem la dinamica dell incidente basandosi su opportune tecniche investigative. Esempi di incidente possono essere la compromissione di un sito web a seguito di un attacco informatico, la sottrazione di informazioni sensibili dai sistemi informativi aziendali oppure un utilizzo doloso di un PC client aziendale. L intervento prevede l esecuzione di una copia, senza modificare gli originali, di tutti i dati (disco, memoria, processi ecc.) presenti sui dispositivi di memorizzazione del sistema oggetto dell incidente e la successiva analisi su di un sistema separato; in seguito si correlano i risultati e si produce un report dell incidente basato su dati oggettivi ed incontrovertibili. Questa attività nota negli ambienti forensi come CTP (Consulenza Tecnica di Parte) può essere poi utilizzata anche in sede giudiziaria. 7

8 IT Security Design & Deploy IT Security Design & Deploy Ci si propone di caratterizzare le architetture di rete Intranet (quindi i sistemi interni che erogano servizi nei confronti degli utenti aziendali) ed i servizi esposti su Internet (siti web, ecommerce, posta elettronica, DNS) secondo il principio della «Defense in Depth», rendendo quindi la vita quanto più difficile nei confronti di un attaccante. Attraverso partnership commerciali o tramite l utilizzo di soluzioni Open Source possono essere integrati nell infrastruttura dei sistemi informativi, prodotti specializzati nel contrasto alla diffusione del malware oppure di protezione nei confronti dei dati memorizzati e delle comunicazioni. Prodotti di protezione perimetrale e servizi di sicurezza I sistemi di protezione perimetrale (firewall, IDS/IPS, sistemi antivirus e servizi UTM associati) possono spaziare su diverse soluzioni in funzione delle dimensioni e della topologia dell architettura di riferimento; questi sistemi possono essere forniti sotto forma di appliance oppure quali componenti software da integrare nella piattaforma virtualizzata e possono essere integrate all interno di realtà di qualunque dimensione ed esigenze di performance richieste. Sistemi di log management e security event correlation I sistemi di log management e di correlazione degli eventi di sicurezza tenderanno sempre più a rappresentare il «cruscotto» della sicurezza aziendale. Le motivazioni che possono spingere all investimento su tali soluzioni sono diverse: > Compliance normativa, in Italia il decreto del Garante sul monitoraggio delle attività degli Amministratori di Sistema, negli USA HIPAA, GLBA, oltre a normative di settore quali PCI-DSS e SOX oltre allo standard ISO 27001; > Necessità di concentrare in un unico punto tutti gli eventi di sicurezza inviati da tutti i componenti dell architettura elaborativa al fine di monitorare in tempo reale la sicurezza e rispondere in tempi brevi ad un eventuale attacco informatico; > Utilizzando la stessa infrastruttura di controllo ed archiviazione centralizzata è possibile avere un repository su cui effettuare delle analisi basate sulla Business Intelligence pertinenti aspetti diversi dalla sicurezza, ma riconducibili all utilizzo dei file di log, quali il processo di sviluppo del software oppure quello di gestione dei sistemi informativi. Le soluzioni proposte possono spaziare su diverse offerte in funzione delle dimensioni e della topologia dell architettura di riferimento oppure dalle esigenze di conformità; questi sistemi possono essere forniti nel formato appliance oppure componenti software da integrare nella piattaforma virtualizzata oppure nella forma di componente software o servizio e possono essere integrate all interno di realtà di qualunque dimensione ed esigenze di performance richieste. Soluzioni di cancellazione sicura e cifratura dei dati nelle share di rete Le operazioni di cancellazione fornite in modo nativo dai sistemi operativi rimuovono solo il puntatore al dato che rimane quindi memorizzato sino a quando non viene completamente sovrascritto e sui dischi moderni di grande capacità questo evento non è molto frequente; un altro problema riguarda le stampanti di rete che spesso hanno a bordo hard disk di diverse centinaia di GB su cui vengono memorizzati tutti i dati oggetto di stampa. È possibile indirizzare entrambi i problemi utilizzando soluzioni commerciali che adottano algoritmi di cancellazione divenuti standard internazionali È inoltre possibile cifrare, tramite un altra soluzione i dati e le comunicazioni relative ad una share di rete rendendole di fatto disponibili ai soli componenti del gruppo che ne ha in carico la gestione; i casi tipici sono quelli rappresentati dalle informazioni relative alla retribuzione dei dipendenti oppure quelli relativi ai progetti strategici per l azienda. 8

9 IT Infrastructure Design & Deploy IT Infrastructures Design & Deploy Systems & Infrastructure Management La complessità degli attuali sistemi informativi rende particolarmente difficoltose le attività di verifica delle funzionalità e della qualità dei servizi erogati. L adozione di sistemi di network management - application monitoring consente un approccio proattivo nella gestione di un intero sistema, monitorando i parametri vitali dell intera infrastruttura, prevenendo molti disservizi e consentendo una organica politica di evoluzione dell architettura hardware e software. Il costante controllo degli indicatori classici quali utilizzo CPU, occupazione risorse di memorizzazione, quantità dati trasferiti, numero sessioni, ecc., può essere abbinata al controllo di parametri ambientali quali temperatura, umidità, fumo, rilevamento allagamenti ed apertura accessi, consentendo, tramite un immediato allertamento del personale, la prevenzione di disastri nell ambito di tutta l infrastruttura IT. Allo stesso modo, il controllo dei tempi di risposta delle applicazioni più critiche, permette una verifica costante della qualità di servizio erogato ai propri utenti, consentendo in caso di calo di performance, la possibilità di incrociare questi dati con quelli relativi all utilizzo dell infrastruttura riducendo sensibilmente le attività di analisi della problematica in essere. La soluzione di monitoring basata sul prodotto Zabbix (totalmente open source per qualunque realtà dimensionale) consente di mantenere sotto controllo l integrità e le prestazioni dei sistemi informativi e può essere applicata a qualunque realtà tecnologica che faccia uso della tecnologia IP. La versatilità del prodotto, la vasta esperienza progettuale dell azienda e la partnership con l azienda che lo ha sviluppato ci pongono in una posizione di riferimento per il mercato italiano negli ambiti della progettazione, realizzazione, supporto tecnico ed erogazione formazione. L offerta in tal senso può essere opportunamente strutturata e rivendibile sotto forma di servizio di gestione erogabile a vari livelli di servizio in varie modalità (insourcing, outsourcing). Caratteristiche del prodotto Zabbix La soluzione Zabbix, consente di superare alcune limitazioni presenti in altre alternative Open Source quali ad esempio: > Non sono prodotti monolitici, ma sono basati sull uso di un considerevole numero di plugin; questo comporta il fatto che gli aggiornamenti delle release siano più complessi ed onerosi dal punto di vista temporale; > La funzionalità di autodiscovery dei sistemi da controllare non è presente in modo nativo. Altre soluzioni di tipo commerciale sono molto costose in termini di licensing e manutenzione e quindi appannaggio di grandi organizzazioni. Si riportano alcune caratteristiche tecniche: > Sistema di monitoring Open Source; > Architettura centralizzata o distribuita; > Sistema scalabile sino ad oltre dispositivi controllati; > Monitoring in tempo reale della disponibilità e delle performance; > Controllo dell intera infrastruttura ICT con un solo strumento; > Possibilità di creare servizi IT gerarchici; > Flessibilità d uso: interazione tramite agent o protocollo SNMP; > Controllo di sistemi operativi, applicazioni, apparati di rete; > Interfaccia web, creazione di viste personalizzate; > Servizio di alerting personalizzabile. 9

10 IT Infrastructure Design & Deploy Continuità di servizio SAN, Cluster, Virtualizzazione, Oracle R.A.C. sono alcune delle tecnologie disponibili in grado da garantire l affidabilità pressoché totale (99,999%) dei componenti IT. Queste tecnologie risultano anche particolarmente utili nel rendere dinamica e flessibile l infrastruttura informatica garantendo espandibilità delle componenti fisiche e logiche. Backup e Disaster Recovery Per garantire il ritorno alla normale operatività occorre implementare e gestire sia un processo di backup locale, in modo da espletare le ordinarie funzioni di recupero dati erroneamente cancellati o modificati, sia un processo di disaster recovery che permetta la disponibilità e fruibilità dei dati anche in situazioni di malfunzionamento delle risorse IT principali. Le realizzazioni di sistemi di backup disk-to-disk permettono di raggiungere gli obiettivi preposti di primo livello mantenendo costi contenuti e prestazioni elevate. Le possibili soluzioni spaziano da sistemi base, implementate tramite software open-source ed apparati hardware caratterizzati da costi contenuti, fino a soluzioni di classe enterprise, comprendenti software dedicati al management di sistemi complessi, muniti di hardware specializzati dedicati alla gestione di librerie fisiche o virtuali, in grado di soddisfare le esigenze più articolate. Le realizzazioni di sistemi di disaster recovery permettono di raggiungere gli obiettivi preposti di secondo livello. Esse si possono attuare sia a livello fi sico, gestendo repliche di basso livello san-to-san, che a livello di servizio sfruttando le caratteristiche che la singola tecnologia mette a disposizione. Virtualizzazione e Server Consolidation La virtualizzazione, nata nell ambito dei sistemi mainframe proprietari, è divenuta negli ultimi anni la tecnologia di punta nella realizzazione dei servizi IT. La virtualizzazione consente una flessibilità senza precedenti, oltre ad un intrinseco aumento dell affidabilità. Tramite l implementazione di sistemi virtuali è possibile effettuare il deploiment di nuove configurazioni server e recuperare, a seguito di guasti hardware, funzionalità in pochi minuti. Questa tecnologia consente, inoltre, l ottimizzazione degli investimenti hardware, riuscendo a sfruttare al meglio tutte le caratteristiche che gli elaboratori di ultima generazione mettono a disposizione. Su questo tema la partnership con VMware, le certificazioni personali delle risorse aziendali e la gestione della server farm aziendale offrono degli spunti per dei servizi da proporre alla clientela quali la possibilità di disponibilità di applicazioni non critica attraverso la forma nota, mutuando la definizione Cloud, Platform as a Service PaaS. Groupware e Communication La qualità delle comunicazioni interpersonali è un valore aggiunto imprescindibile in ogni realtà aziendale. L avvento della comunicazione digitale tramite ha costituito il fondamento necessario per l ottimizzazione di quasi tutti i processi aziendali. Per consentire maggiore diffusione e migliore fruizione delle informazioni si sono evoluti nuovi sistemi che integrano tra loro diverse tecniche quali , telefonia, PDA (Personal Digital Assistant), istant messaging in un unico sistema centralmente amministrato e gestito. Oggi è possibile realizzare sistemi integrati di comunicazione a costi contenuti con l aiuto delle tecnologie disponibili in ambito della comunity opensource. 10

11 L offerta IT Security & Infrastructures

12 Gruppo Finmatica soluzioni, software e servizi per le infrastrutture IT Finmatica Data Processing ADS Systematica HMO via del Lavoro Bologna Tel Fax Le informazioni contenute in questo documento sono soggette a modifi ca senza preavviso e non comportano nessun obbligo da parte delle Aziende del Gruppo Finmatica. Non ci si assume alcuna responsabilità per eventuali errori contenuti in questa pubblicazione. Tutti i prodotti e i nomi di società citati sono marchi o marchi registrati dalle rispettive società.

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

A vele spiegate verso il futuro

A vele spiegate verso il futuro A vele spiegate verso il futuro Passione e Innovazione per il proprio lavoro La crescita di Atlantica, in oltre 25 anni di attività, è sempre stata guidata da due elementi: la passione per il proprio lavoro

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Servizi di consulenza e soluzioni ICT

Servizi di consulenza e soluzioni ICT Servizi di consulenza e soluzioni ICT Juniortek S.r.l. Fondata nell'anno 2004, Juniortek offre consulenza e servizi nell ambito dell informatica ad imprese e professionisti. L'organizzazione dell'azienda

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Forum PA Webinar, 21 luglio 2015 Parleremo di: Il Gruppo e il network di Data Center Panoramica sul Cloud Computing Success Case: Regione Basilicata

Dettagli

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI Security for Virtual and Cloud Environments PROTEZIONE O PRESTAZIONI? Già nel 2009, il numero di macchine virtuali aveva superato quello dei

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

IBM UrbanCode Deploy Live Demo

IBM UrbanCode Deploy Live Demo Dal 1986, ogni giorno qualcosa di nuovo Marco Casu IBM UrbanCode Deploy Live Demo La soluzione IBM Rational per il Deployment Automatizzato del software 2014 www.gruppoconsoft.com Azienda Nata a Torino

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu SOA IN AMBITO TELCO Al fine di ottimizzare i costi e di migliorare la gestione dell'it, le aziende guardano, sempre più con maggiore interesse, alle problematiche di gestionee ed ottimizzazione dei processi

Dettagli

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Gestione Documentale Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007 Security Governance Chief Security Advisor Microsoft Italia feliciano.intini@microsoft.com http://blogs.technet.com/feliciano_intini

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner:

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner: Processi ITIL In collaborazione con il nostro partner: NetEye e OTRS: la piattaforma WÜRTHPHOENIX NetEye è un pacchetto di applicazioni Open Source volto al monitoraggio delle infrastrutture informatiche.

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED L'ingegneria di Elocal Roberto Boccadoro / Luca Zucchelli OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED ELOCAL GROUP SRL Chi siamo Giorgio Dosi Lorenzo Gatti Luca Zucchelli Ha iniziato il suo percorso lavorativo in

Dettagli

Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler

Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler 2 Le aziende attuali stanno adottando rapidamente la virtualizzazione desktop quale mezzo per ridurre i costi operativi,

Dettagli

rischi del cloud computing

rischi del cloud computing rischi del cloud computing maurizio pizzonia dipartimento di informatica e automazione università degli studi roma tre 1 due tipologie di rischi rischi legati alla sicurezza informatica vulnerabilità affidabilità

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE SOMMARIO 1 POLITICHE DELLA SICUREZZA INFORMATICA...3 2 ORGANIZZAZIONE PER LA SICUREZZA...3 3 SICUREZZA DEL PERSONALE...3 4 SICUREZZA MATERIALE E AMBIENTALE...4 5 GESTIONE

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Il Cloud Computing Lo strumento per un disaster recovery flessibile Giorgio Girelli Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Agenda Il Gruppo Aruba Disaster Recovery: costo od opportunità? L esperienza Aruba

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

In Consiglio regionale della Toscana i buoni consigli di ITIL Consiglio Regione Toscana

In Consiglio regionale della Toscana i buoni consigli di ITIL Consiglio Regione Toscana In Consiglio regionale della Toscana i buoni consigli di ITIL Consiglio Regione Toscana Equivale a livello regionale al Parlamento nazionale E composto da 65 consiglieri Svolge il compito di valutare /

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Proteggere le informazioni in tempo di crisi: si può essere sicuri con investimenti contenuti? Lino Fornaro Net1 sas Giovanni Giovannelli - Sophos

Proteggere le informazioni in tempo di crisi: si può essere sicuri con investimenti contenuti? Lino Fornaro Net1 sas Giovanni Giovannelli - Sophos Proteggere le informazioni in tempo di crisi: si può essere sicuri con investimenti contenuti? Lino Fornaro Net1 sas Giovanni Giovannelli - Sophos L Autore Lino Fornaro, Security Consultant Amministratore

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

Problem Management. Obiettivi. Definizioni. Responsabilità. Attività. Input

Problem Management. Obiettivi. Definizioni. Responsabilità. Attività. Input Problem Management Obiettivi Obiettivo del Problem Management e di minimizzare l effetto negativo sull organizzazione degli Incidenti e dei Problemi causati da errori nell infrastruttura e prevenire gli

Dettagli

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA 2ª PARTE NEL CAPITOLO PRECEDENTE NOTA METODOLOGICA LA PAROLA AI CIO I MIGLIORI HYPERVISOR AFFIDARSI AI VENDOR INVESTIRE PER IL CLOUD APPLICAZIONI

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito:

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito: Autore : Giulio Martino IT Security, Network and Voice Manager Technical Writer e Supporter di ISAServer.it www.isaserver.it www.ocsserver.it www.voipexperts.it - blogs.dotnethell.it/isacab giulio.martino@isaserver.it

Dettagli

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali ALLEGATO A Profili professionali Nei profili di seguito descritti vengono sintetizzate le caratteristiche di delle figure professionali che verranno coinvolte nell erogazione dei servizi oggetto della

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

IL PRESUPPOSTO DEL SUCCESSO DI OGNI AZIENDA È IL LIVELLO DI SICUREZZA DEL

IL PRESUPPOSTO DEL SUCCESSO DI OGNI AZIENDA È IL LIVELLO DI SICUREZZA DEL IL PRESUPPOSTO DEL SUCCESSO DI OGNI AZIENDA È IL LIVELLO DI SICUREZZA DEL PROPRIO PATRIMONIO INFORMATIVO E DEL PROPRIO KNOW-HOW IMPRENDITORIALE. SERVIZI CREIAMO ECCELLENZA Uno dei presupposti fondamentali

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane Comunicato stampa aprile 2015 DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV Ecco i prodotti e le applicazioni per innovare le imprese italiane Rubàno (PD). Core business di, nota sul mercato ECM per la piattaforma Archiflow,

Dettagli

Sizing di un infrastruttura server con VMware

Sizing di un infrastruttura server con VMware Sizing di un infrastruttura server con VMware v1.1 Matteo Cappelli Vediamo una serie di best practices per progettare e dimensionare un infrastruttura di server virtuali con VMware vsphere 5.0. Innanzitutto

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

Introduzione alla VPN del progetto Sa.Sol Desk Formazione VPN

Introduzione alla VPN del progetto Sa.Sol Desk Formazione VPN Introduzione alla VPN del progetto Sa.Sol Desk Sommario Premessa Definizione di VPN Rete Privata Virtuale VPN nel progetto Sa.Sol Desk Configurazione Esempi guidati Scenari futuri Premessa Tante Associazioni

Dettagli

2. Infrastruttura e sicurezza (Equivalente al Pillar 2-3 e 4 della Ade)

2. Infrastruttura e sicurezza (Equivalente al Pillar 2-3 e 4 della Ade) AGENDA DIGITALE ITALIANA 1. Struttura dell Agenda Italia, confronto con quella Europea La cabina di regia parte con il piede sbagliato poiché ridisegna l Agenda Europea modificandone l organizzazione e

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

DataFix. La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale

DataFix. La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale DataFix D A T A N O S T O P La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale L a necessità di fornire un adeguato supporto agli utenti di sistemi informatici

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Romano Stasi Responsabile Segreteria Tecnica ABI Lab Roma, 4 dicembre 2007 Agenda Il percorso metodologico Analizzare per conoscere: la mappatura

Dettagli

May Informatica S.r.l.

May Informatica S.r.l. May Informatica S.r.l. Brochure Aziendale Copyright 2010 May Informatica S.r.l. nasce con il preciso scopo di dare soluzioni avanzate alle problematiche legate all'information Technology. LA NOSTRA MISSIONE

Dettagli

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE Programma Enti Locali Innovazione di Sistema Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE 1 Premessa Il presente documento ha lo scopo di facilitare la disseminazione e il riuso

Dettagli

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit Un Prodotto della Suite BOC Management Office Controllo Globale e Permanente delle Architetture IT Aziendali e dei Processi IT: IT-Governance Definire

Dettagli

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei secondo il produttore di Storage Qsan Milano, 9 Febbraio 2012 -Active Solution & Systems, società attiva sul mercato dal 1993, e da sempre alla

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA - organizzare e gestire l insieme delle attività, utilizzando una piattaforma per la gestione aziendale: integrata, completa, flessibile, coerente e con un grado di complessità

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Polizza CyberEdge - questionario

Polizza CyberEdge - questionario Note per il proponente La compilazione e/o la sottoscrizione del presente questionario non vincola la Proponente, o ogni altro individuo o società che la rappresenti all'acquisto della polizza. Vi preghiamo

Dettagli

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti Parallels Plesk Automation Primo trimestre, 2013 Domande tecniche più frequenti Questo documento ha come scopo quello di rispondere alle domande tecniche che possono sorgere quando si installa e si utilizza

Dettagli

Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard

Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard Procedure per la scansione di sicurezza Versione 1.1 Release: settembre 2006 Indice generale Finalità... 1 Introduzione... 1 Ambito di applicazione dei

Dettagli

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence?

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? Cos è? Per definizione, la Business Intelligence è: la trasformazione dei dati in INFORMAZIONI messe a supporto delle decisioni

Dettagli

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l.

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. Babel S.r.l. - P.zza S. Benedetto da Norcia 33, 00040 Pomezia (RM) www.babel.it

Dettagli

Portfolio Prodotti MarketingDept. Gennaio 2015

Portfolio Prodotti MarketingDept. Gennaio 2015 Portfolio Prodotti Gennaio 2015 L azienda Symbolic Fondata nel 1994, Symbolic è presente da vent'anni sul mercato italiano come Distributore a Valore Aggiunto (VAD) di soluzioni di Data & Network Security.

Dettagli

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi GIUNTA REGIONALE Atto del Dirigente: DETERMINAZIONE n 597 del 23/01/2012 Proposta: DPG/2012/462 del 13/01/2012 Struttura proponente: Oggetto: Autorità emanante:

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

Balance GRC. Referenze di Progetto. Settembre 2013. Pag 1 di 18 Vers. 1.0. BALANCE GRC S.r.l.

Balance GRC. Referenze di Progetto. Settembre 2013. Pag 1 di 18 Vers. 1.0. BALANCE GRC S.r.l. Balance GRC Referenze di Progetto Settembre 2013 Pag 1 di 18 Vers. 1.0 Project Management Anno: 2012 Cliente: ACEA SpA Roma Durata: 1 anno Intervento: Gestione dei progetti riguardanti l implementazione

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita;

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita; .netbin. è un potentissimo strumento SVILUPPATO DA GIEMME INFORMATICA di analisi dei dati con esposizione dei dati in forma numerica e grafica con un interfaccia visuale di facile utilizzo, organizzata

Dettagli

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali DynDevice ECM La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali Presentazione DynDevice ECM Cos è DynDevice ICMS Le soluzioni di DynDevice

Dettagli

Symbolic. Ambiti Operativi. Presente sul mercato da circa 10 anni Specializzata in Network Security Partner e distributore italiano di F-Secure Corp.

Symbolic. Ambiti Operativi. Presente sul mercato da circa 10 anni Specializzata in Network Security Partner e distributore italiano di F-Secure Corp. Symbolic Presente sul mercato da circa 10 anni Specializzata in Network Security Partner e distributore italiano di F-Secure Corp. La nostra mission è di rendere disponibili soluzioni avanzate per la sicurezza

Dettagli

LA PRIMA E UNICA SOLUZIONE UNIFICATA PER LA SICUREZZA DEI CONTENUTI

LA PRIMA E UNICA SOLUZIONE UNIFICATA PER LA SICUREZZA DEI CONTENUTI LA PRIMA E UNICA SOLUZIONE UNIFICATA PER LA SICUREZZA DEI CONTENUTI È ora di pensare ad una nuova soluzione. I contenuti sono la linfa vitale di ogni azienda. Il modo in cui li creiamo, li utiliziamo e

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

Prot. 1377. Cagliari, 13/03/2013. > Spett.le IT Euromedia Srl Via Galvani, 27/29 09047 SELARGIUS - CA. Fax: 070.7731009 e-mail: info@iteuromedia.

Prot. 1377. Cagliari, 13/03/2013. > Spett.le IT Euromedia Srl Via Galvani, 27/29 09047 SELARGIUS - CA. Fax: 070.7731009 e-mail: info@iteuromedia. Prot. 1377 Cagliari, 13/03/2013 > Spett.le IT Euromedia Srl Via Galvani, 27/29 09047 SELARGIUS - CA Fax: 070.7731009 e-mail: info@iteuromedia.eu ORDINE D ACQUISTO N. 39/2013 RIF. DET. A CONTRARRE N. 31

Dettagli

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A.

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A. Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica Laboratorio di Informatica Applicata Introduzione all IT Governance Lezione 5 Marco Fusaro KPMG S.p.A. 1 CobiT: strumento per la comprensione di una

Dettagli

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Data: Ottobre 2012 Firewall pfsense Mail Server Zimbra Centralino Telefonico Asterisk e FreePBX Fax Server centralizzato Hylafax ed Avantfax

Dettagli

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014 9 Forum Risk Management in Sanità Tavolo interassociativo Assinform Progetto e Health Arezzo, 27 novembre 2014 1 Megatrend di mercato per una Sanità digitale Cloud Social Mobile health Big data IoT Fonte:

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli