La nostra mission. Dal 2003, anno in cui la società è nata, riconosciamo la nostra mission nel testo di Italo Calvino che descrive la città Ottavia.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La nostra mission. Dal 2003, anno in cui la società è nata, riconosciamo la nostra mission nel testo di Italo Calvino che descrive la città Ottavia."

Transcript

1 1

2 2 Chi siamo La nostra mission Dal 2003, anno in cui la società è nata, riconosciamo la nostra mission nel testo di Italo Calvino che descrive la città Ottavia. Punto 3 offre servizi diversificati per Enti Pubblici e per Imprese in molti ambiti legati alla sostenibilità; è una società versatile, capace di operare per conto di grandi organizzazioni ma anche per conto di piccole realtà: dalla Regione Lombardia al piccolo Comune, dalle Dolomiti alla Puglia, dal gruppo Ferrovie dello Stato alla piccola cooperativa sociale. Punto 3 è un gruppo di persone con idee per progetti innovativi: anticipiamo i tempi perché abbiamo la voglia di contribuire al cambiamento della società in cui viviamo. Se volete credermi, bene. Ora dirò come è fatta Ottavia, città ragnatela. C è un precipizio in mezzo a due montagne scoscese: la città è sul vuoto, legata alle due creste con funi e catene [...]. Si cammina sulle traversine di legno [...] o ci si aggrappa alle maglie di canapa. Sotto non c è niente per centinaia e centinaia di metri [...]. Questa è la base della città: una rete che serve da passaggio e da sostegno. Tutto il resto, invece d elevarsi sopra, sta appeso sotto: scale di corda, amache, case fatte a sacco, anelli per i giochi [...] Sospesa sull abisso, la vita degli abitanti d Ottavia è meno incerta che in altre città. Sanno che più di tanto la rete non regge. da Le Città Invisibili di Italo Calvino La coerenza prima di tutto Le scelte che compiamo ogni giorno, nello svolgimento delle attività, cercano sempre di essere coerenti con la mission: stampa fronte retro su carta a marchio ecologico europeo Ecolabel attrezzature informatiche Energy Plus prescelti gli spostamenti con bicicletta, mezzi pubblici e treno sede riscaldata con teleriscaldamento a geotermia raccolta differenziata di tutte le frazioni (carta, plastica, toner, umido) detersivi per la pulizia a marchio ecologico europeo Ecolabel carta igienica e fazzoletti a marchio ecologico europeo Ecolabel o FSC l ufficio è arredato con mobili certificati FSC cialde con caffè biologico ed equosolidale utilizzo di asciugamani personali in cotone lavabile servizi igienici ad alta efficienza idrica utilizzo del CMS Drupal open source per il sito aziendale.

3 MADE IN Punto 3 ha ideato... 3 AcquistiVerdi.it E il più grande catalogo di prodotti ecologici in Italia e facilita l incontro tra domanda e offerta, sostenuto da importanti patrocini. Oggi AcquistiVerdi.it è una società controllata da Punto 3 che offre servizi di green web marketing alle aziende del settore. Eventi Sostenibili É il settore di Punto 3 che si occupa di eventi responsabili ed a ridotto impatto ambientale. Può vantare esperienze pluriennali nel supporto all organizzazione di eventi coerenti con i principi della sostenibilità, nell accompagnamento di promotori, organizzatori, fornitori e location di eventi all ottenimento della ISO e nella certificazione Eventi Sostenibili ICEA. 400oreGPP E l iniziativa, che permette agli Enti Pubblici di usufruire gratuitamente di seminari di alta formazione sul Green Public Procurement. Hanno già aderito: 270 Comuni, 21 Province, 6 Regioni e più di 100 altri enti a partecipazione pubblica. Study visit Organizzati in collaborazione con Aiforia, agenzia per la sostenibilità di Friburgo, i viaggi studio nella città più sostenibile d Europa consentono di vedere e vivere, in pochi giorni, le soluzioni, gli impianti e le tecnologie adottate per lo sviluppo sostenibile urbano. Punto 3 è socia di Dolomiti Project Società di consulenza con sede a Feltre (BL) che ha individuato nella valorizzazione della geodiversità uno strumento innovativo di sviluppo sostenibile nell ambito del geoturismo e del marketing territoriale. Trentino Green Network Rete di imprese che opera in Trentino per promuovere la green economy e la sostenibilità dello sviluppo di territori e imprese.

4 4 Le nostre competenze

5 5

6 6 Green Procurement La consulenza mirata a strutturare ed accrescere l offerta di prodotti/servizi ecologici agendo sul fronte della domanda. Servizi Enti Pubblici Imprese Supporto all accreditamento al Mercato Elettronico della PA (MePA) Le aziende produttrici e distributrici di prodotti ecologici vengono supportate nell accreditamento al Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA) mediante un assistenza a distanza (help desk) e workshop tecnici dedicati. Piano d Azione per gli Acquisti Verdi Supporto agli Enti Pubblici nella definizione del Piano finalizzato alla definizione di un programma operativo per l introduzione di criteri ambientali nelle procedure di acquisto di forniture e servizi. Supporto all elaborazione di progetti tecnici nelle gare d appalto GPP Consulenza alle imprese di servizi e fornitura nella predisposizione di offerte tecniche conformi ai criteri di Green Public Procurement (GPP) nelle gare d appalto. Consulenza alla stesura di bandi di gara di Green Public Procurement (GPP) Supporto alla predisposizione di bandi di gara con criteri del Green Public Procurement (GPP) mediante: Consulenza Legislativa, Elaborazione di disciplinari e Partecipazione alla commissione aggiudicatrice. Idoneo GPP E uno strumento di green marketing per i prodotti oggetto di GPP. Accompagnato da una relazione di conformità ai Criteri Ambientali Minimi del PAN GPP, il marchio viene apposto sul packaging e sugli strumenti di promozione. Formazione sul Green Public Procurement (GPP) Organizzazione e gestione di corsi di formazione rivolti a responsabili Acquisti e funzionari di Enti Pubblici e di società a prevalente capitale pubblico, finalizzati a fornire gli strumenti di base per inserire nei bandi, nei capitolati e nelle gare d appalto i principi e i criteri di sostenibilità. Formazione sul Green Procurement Vendor Rating Sostenibile Manuali operativi per il Green Public Procurement (GPP) Analisi degli approvvigionamenti

7 7 Progetti realizzati Ferrovie dello Stato Ecopneus Hera Rimini Tra i clienti Formazione sul Green Procurement per Ferrovie dello Stato. Predisposizione di bandi tipo con criteri di GPP nei settori pneumatici rigenerati e manutenzione strade. Gestione del Tavolo di Lavoro Acquisti eco-compatibili per le scuole della provincia di Rimini. Regione Liguria Provincia autonoma di Trento Comune di Padova Tra i clienti Definizione di un modello di Piano Triennale GPP per gli Enti Pubblici del territorio regionale. Supporto all introduzione di criteri di Green Public Procurement negli acquisti. Definizione del Piano d Azione Triennale dell Ente.

8 8 Analisi di sostenibilità Lo studio delle criticità come punto di partenza per migliorare le performance ambientali, sociali ed economiche correlate ai diversi ambiti di attività. Servizi Enti Pubblici Imprese Carbon e Water Footprint Valutazione degli indicatori ecologici che riassumono e comunicano il volume di emissioni dirette e indirette di CO 2 e l uso di acqua dolce per produrre beni e servizi. Calcolo Impronta Ecologica e Biocapacità Qual è la superficie terrestre di cui necessitiamo per soddisfare le nostre esigenze? È maggiore o minore alla quantità di territorio che ogni residente ha a disposizione? Le risposte, calcolate con il metodo del Global Footprint Network, sono azioni di monitoraggio e strumenti di sensibilizzazione. Sviluppo di disciplinari di qualità ambientale Realizzati sulla base di valutazioni scientifiche e sperimentazioni sul campo, consentono un miglioramento continuo degli standard, valorizzano le offerte qualificate di prodotti e servizi, testimoniano l impegno per la sostenibilità a clienti e stakeholder. PAES e Piani Clima Piani di azione per l energia sostenibile (PAES) e la riduzione delle emissioni di CO 2 (Covenant of Mayors). Strategie climatiche per gli Enti Pubblici, al fine di programmare misure coerenti con gli scenari futuri. Analisi delle prestazioni ambientali di modelli gestionali e cicli di prodotto L analisi sistemica del ciclo di vita di prodotti, servizi e di modelli gestionali, indentifica i punti critici e consente la programmazione di soluzioni e procedure per incrementare l efficienza ambientale ed economica. RSA ed Indicatori di Sostenibilità Una fotografia dello stato ambientale, sociale ed economico di un territorio, delle pressioni a cui esso è sottoposto e delle risposte messe in atto per migliorare. Un punto di riferimento importante per pianificare le attività verso il miglioramento continuo. Bilancio di sostenibilità Sviluppo di disciplinari di qualità ambientale Sistemi di gestione ambientale per cluster e distretti

9 9 Progetti realizzati Moleskine Consorzio Val di Zoldo Turismo Riva del Garda FiereCongressi Tra i clienti Audit di sostenibilità del centro direzionale. Disciplinare marchio di qualità Val di Zoldo Dolomiti Unesco. Audit di sostenibilità delle strutture espositive e degli uffici. Comunità di Valle di Sole Provincia di Ferrara Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano Tra i clienti Impronta Ecologica e Biocapacità di residenti e turisti della Valle di Sole (TN). Piano Clima - Piano strategico intersettoriale per la contabilizzazione delle emissioni di CO 2 dell Ente Provincia di Ferrara. Stesura della candidatura a Riserva MaB (Man and Biosphere) UNESCO.

10 10 Eventi sostenibili Il supporto per l organizzazione di eventi sostenibili e l ottenimento della ISO per organizzazioni e fornitori di eventi. Il rilascio della certificazione Eventi Sostenibili ICEA. Servizi ISO Consulenza alle aziende (organizzatori, fornitori e location di eventi) per l implementazione di un sistema di gestione sostenibile per eventi con accompagnamento durante tutto il percorso di certificazione per l ottenimento della ISO Certificazione Eventi Sostenibili ICEA Eventi Sostenibili - ICEA è una certificazione volontaria, ad oggi riconosciuta e validata da ICEA (Istituto di Certificazione Etica e Ambientale) che può essere rilasciata a qualsiasi tipo di evento: meeting, concerto, fiera, stand espositivo, festival, sagra, ecc. Organizzazione di eventi sostenibili Consulenza su tutti gli ambiti dell evento, dalla progettazione fino al disallestimento, al fine sia di ridurre l impronta ambientale associata a tutto il suo ciclo di vita, sia di incrementare i benefici e gli impatti positivi su partecipanti e location. Comunicazione e marketing ambientale Identificazione di fornitori di beni e servizi sostenibili Formazione sugli eventi sostenibili Credenziali Dal 2013 è ICEA il soggetto che effettua le verifiche ispettive sulla sostenibilità degli eventi per la certificazione Eventi Sostenibili ICEA. Eventi Sostenibili è dal 2011 membro del network internazionale Sustainable Event Alliance. Punto 3 ha accompagnato il maggior numero di organizzazioni di eventi ad ottenere la ISO in Italia e vanta nel suo staff due internal auditor ISO accreditati da BSI. Premio Le Vele d Oro 2007 nell ambito green meeting per il progetto Linee guida per il convegno ecologico.

11 11 Progetti realizzati ISO ISO Certificazione Eventi Sostenibili Certificazione Eventi Sostenibili Gris co Srl Communication Experience FinmeccanicaS.p.A. Unilever Consulenza per l implementazione di un Sistema di Gestione Sostenibile per gli Eventi (SGSE) secondo lo standard ISO Implementazione del sistema di gestione sostenibile dell evento Summit dei Direttori della Comunicazione, certificato ISO Stand espositivo a UITP Salone Internazionale sul trasporto pubblico di Dubai (UAE). Meeting interno HHC Brand Imprint What if...we could do well, by doing good. Progetti Europei ISO Formazione Eventi Sostenibili Supporto Eventi Sostenibili Sviluppumbria Supporto alle attività di ricerca del progetto Interreg ZEN, sul tema della riduzione degli impatti ambientali degli eventi in ambito urbano. Delphi International Accompagnamento di Delphi International, organizzatore di Fiere e di congressi in medicina, all ottenimento della certificazione ISO Regione Umbria Seminario specialistico sugli acquisti verdi nell organizzazione di eventi sostenibili. Coop Adriatica Supporto all organizzazione di eventi sostenibili. Cerimonia inaugurale Ecosupermercato di Conselice (RA).

12 12 Eco ristorazione L approccio gestionale alla ristorazione finalizzato a ridurre gli impatti sull ambiente coinvolgendo la clientela nell adozione di buone pratiche di sostenibilità. Servizi Progetti sperimentali per la diffusione di buone pratiche Analisi e definizioni di filiere agroalimentari a Km zero Assistenza nell individuazione di fornitori ecologici Disciplinari di qualità; progetto Eco- Vaschetta per eliminare gli sprechi alimentari; Progetto Acqua di rete per la valorizzazione nella ristorazione dell acqua di rete e la riduzione dei rifiuti; Help Desk per l assistenza a distanza dei ristoratori interessati. Definizione di criteri per identificare un paniere di prodotti ed un elenco di fornitori a filiera Km zero cui i ristoranti possono attingere per poter ideare piatti e menù, fatti principalmente con prodotti del territorio. Un supporto agli esercizi di ristorazione (singoli o sotto forma di gruppi o consorzi) nella selezione di fornitori green e nella strutturazione e gestione di gruppi di acquisto per l approvvigionamento di prodotti ecologici e biologici. Formazione sull ecoristorazione Assistenza a ristoranti per il miglioramento delle performance ambientali Progetti realizzati Provincia autonoma di Trento Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano Provincia di Rimini Tra i clienti Sviluppo del disciplinare e diffusione del progetto Ecoristorazione Trentino. Ideazione ed organizzazione del Concorso Menù a KmZero. Progetto sperimentale Eco- Vaschetta per la riduzione dello spreco alimentare.

13 Turismo sostenibile L approccio innovativo e competitivo per chi opera nel turismo: dalla progettazione di servizi a ridotto impatto ambientale al green marketing territoriale. 13 Servizi Consulenza per ottenimento dell Ecolabel turistico Coaching imprenditoriale per Web Marketing territoriale Turismo di Comunità Sistemi di gestione per cluster turistici L assistenza all iter di candidatura preceduta da uno studio di fattibilità che evidenzia, criterio per criterio, la distanza della struttura dalla soddisfazione del Regolamento Ecolabel, indicando soluzioni, costi ed eventuali efficienze di gestione. Strutturare, migliorare ed omogenizzare le attività web degli operatori di un distretto turistico, attivando iniziative comuni di web marketing territoriale rafforzando il posizionamento della destinazione e la commercializzazione dei pacchetti. É tutta una comunità che si impegna, in modo sinergico e partecipato, a prendere per mano il turista in un percorso di conoscenza e condivisione di una vacanza nel proprio territorio, nella propria quotidianità, nella propria cultura. Analisi delle prestazioni ambientali di strutture e iniziative turistiche Sviluppo di disciplinari di qualità eco-turistica Assistenza nell individuazione di fornitori green Progetti realizzati Regione Emilia-Romagna Hotelplan GAL Antico Frignano Appennino Reggiano Tra i clienti Studio di fattibilità per l ottenimento dell Ecolabel in 10 strutture modello. TClub il valore dell ambiente : analisi delle prestazioni ambientali di resort e alberghi. Costruzione e promozione del Paniere dei Parchi dell Appennino Emiliano.

14 14 Comunicazione ambientale L ideazione e lo sviluppo di progetti mirati di sensibilizzazione e marketing collegati a comportamenti ecologicamente virtuosi. Servizi Informazione ed educazione alla sostenibilità Green Marketing territoriale Sostenibilità ed Intercultura Percorsi di accompagnamento rivolti agli adulti per andare verso, o potenziare, gli stili di vita sostenibili. In particolare per famiglie, condomini, negozianti, comunità o associazioni di immigrati, personale d azienda, studenti di scuole superiori. Pianificazione del web marketing per aziende del settore turistico. Iniziative per incontrare nuova clientela interessata al turismo sostenibile, responsabile e naturalistico. Supporto alla commercializzazione online delle proprie offerte e pacchetti. Formazione sulle pratiche di sostenibilità come veicolo per migliorare convivenza e dialogo. Corsi ed iniziative per accrescere le competenze e capacità divulgative di referenti delle associazioni /comunità di stranieri e mediatori culturali. Bilancio di sostenibilità Serate di Ecologia Domestica Progetti realizzati Tra i clienti Consorzio Val di Zoldo Turismo Comune di Cesena Rete INFEA - Regione Emilia Romagna Val di Zoldo, il respiro delle Dolomiti Unesco progetto di Green Marketing Territoriale correlato ai valori del Patrimonio dell Umanità. Comune di Cesena IO RIDUCO! circuito del Comune di Cesena sulla riduzione degli impatti ambientali rivolto a negozi, spazi museali, punti vendita della grande distribuzione. Condividere l Ambiente progetto per la Rete INFEA - Regione Emilia Romagna, per creare un gruppo di cittadini stranieri esperti divulgatori di pratiche di sostenibilità.

15 Stakeholder dialogue I metodi e gli strumenti di dialogo e progettazione condivisa con i diversi portatori di interessi di enti pubblici e imprese. 15 Servizi Ideazione e gestione processi partecipati Focus group Percorsi per la resilienza di territori e comunità Ideazione, progettazione e gestione di percorsi per ascoltare/consultare, oppure indirizzati a creare contesti abilitanti per la cittadinanza, in grado di offrire strumenti, spazi e competenze per trovare soluzioni e sviluppare innovazione sociale. Strumento versatile per imprese, enti pubblici, associazioni. Per approfondire una questione controversa, raccogliere opinioni su un progetto futuro, ottenere una discussione tra soggetti con competenze differenti. Percorsi per Enti locali o associazioni che intendono avviare iniziative nell ottica della maggiore resilienza di una comunità. Interrogarsi sulle capacità di approvvigionamento, di autoproduzione energetica, di riorganizzazione delle relazioni esistenti. Mappatura stakeholder Coinvolgimento stakeholder per la Corporate Social Responsability (CSR) Seminari su scenari futuri Progetti realizzati Area Spa Comune di Firenze Comune di Ferrara Tra i clienti Ciclo di focus group per il miglioramento del servizio di raccolta dei rifiuti e per l introduzione del porta a porta nei Comuni del basso ferrarese. Progettazione e gestione diretta degli Stati Generali dello Sport per il Comune di Firenze. Ricostruiamo l Aquilone è il progetto realizzato per il Comune di Ferrara. Un percorso di progettazione partecipata degli spazi esterni di una scuola d infanzia colpita dal terremoto del maggio 2012.

16 Punto 3 s.r.l Via Kennedy, Ferrara Tel: Fax:

Punto 3 - Progetti per lo sviluppo sostenibile

Punto 3 - Progetti per lo sviluppo sostenibile Punto 3 - Progetti per lo sviluppo sostenibile Punto 3 è la società di consulenza che idea e realizza progetti per lo sviluppo sostenibile rivolti a Pubbliche Amministrazioni, aziende e associazioni. Comunicazione

Dettagli

Turismo sostenibile e green marketing territoriale

Turismo sostenibile e green marketing territoriale CURRICULUM Trentino Green Network è costituita da società che percorrendo la strada dello sviluppo sostenibile hanno deciso di unirsi in rete di impresa per rafforzare ed offrire al territorio trentino

Dettagli

Politica regionale di promozione della sostenibilità ambientale

Politica regionale di promozione della sostenibilità ambientale Politica regionale di promozione della sostenibilità ambientale attraverso gli acquisti pubblici Luisa Mulas Servizio Sostenibilità Ambientale, Assessorato della Difesa dell Ambiente, Regione Sardegna

Dettagli

STAFF PROGETTUALE. In questa sezione vengono illustrati i nominativi delle persone che verranno incaricate a svolgere le specifiche attività.

STAFF PROGETTUALE. In questa sezione vengono illustrati i nominativi delle persone che verranno incaricate a svolgere le specifiche attività. STAFF PROGETTUALE In questa sezione vengono illustrati i nominativi delle persone che verranno incaricate a svolgere le specifiche attività. Denis Ferraretti responsabile di progetto Ornella Menculini

Dettagli

CONCORSO PER PARTECIPARE GRATUITAMENTE AL FORUM

CONCORSO PER PARTECIPARE GRATUITAMENTE AL FORUM CONCORSO PER PARTECIPARE GRATUITAMENTE AL FORUM Il presente concorso offre a 30 imprese l opportunità di partecipare gratuitamente al Forum CompraVerde BuyGreen di Milano ed è rivolto a tutte le micro,

Dettagli

GPP (Green Public Procurement)

GPP (Green Public Procurement) GPP (Green Public Procurement) INDICE DEFINIZIONE OBIETTIVI CRONOLOGIA EUROPA CRONOLOGIA ITALIA NORMATIVA EUROPEA NORMATIVA NAZIONALE CRITERI AMBIENTALI MINIMI CARTA ARREDI PER UFFICIO, ARREDO URBANO,

Dettagli

Provincia di Perugia Assessorato all Ambiente. Roberta Burzigotti. Dirigente di Staff Certificazione Ambientale Provincia verde

Provincia di Perugia Assessorato all Ambiente. Roberta Burzigotti. Dirigente di Staff Certificazione Ambientale Provincia verde Provincia di Perugia Assessorato all Ambiente Roberta Dirigente di Staff Certificazione Ambientale Provincia verde PROGETTO GREEN PUBLIC PROCUREMENT E CONSUMO RESPONSABILE DELLA PROVINCIA DI PERUGIA WORKSHOP

Dettagli

I Progetti di Responsabilità Sociale d Impresa della Provincia di Modena

I Progetti di Responsabilità Sociale d Impresa della Provincia di Modena Milano, 24 settembre 2008 I Progetti di Responsabilità Sociale d Impresa della Provincia di Modena Anna Bernardi, U.O. Industria, Artigianato e Servizi Elisa Rossi, U.O. Sviluppo Sostenibile e Agenda 21

Dettagli

3x3 buone ragioni per Emas. Incrementa le performance ambientali con il migliore standard di gestione ambientale

3x3 buone ragioni per Emas. Incrementa le performance ambientali con il migliore standard di gestione ambientale 3x3 buone ragioni per Emas Incrementa le performance ambientali con il migliore standard di gestione ambientale 1 2 3 4 5 6 7 8 9 INDICE INTRODUZIONE 3X3 BUONE RAGIONI PER EMAS INTRODUZIONE pag. 1 EMAS

Dettagli

Le convenzioni verdi disponibili in Emilia Romagna. Bologna, 30 Aprile 2015. Ortensina Guidi Intercent-ER

Le convenzioni verdi disponibili in Emilia Romagna. Bologna, 30 Aprile 2015. Ortensina Guidi Intercent-ER Le convenzioni verdi disponibili in Emilia Romagna Bologna, 30 Aprile 2015 Ortensina Guidi Intercent-ER 1 Intercent-ER: ruolo e obiettivi L Agenzia Intercent-ER è la centrale di committenza delle Pubbliche

Dettagli

Calabria 4 e 5 novembre 2009

Calabria 4 e 5 novembre 2009 SEMINARIO FORMATIVO: IL GREEN PUBLIC PROCUREMENT Calabria 4 e 5 novembre 2009 Dr.ssa Monica Giusto Consulente Ambientale SOMMARIO Definizione GPP Obiettivi GPP Normativa europea Normativa italiana PAN

Dettagli

Il Piano di Azione sul GPP della Provincia di Modena

Il Piano di Azione sul GPP della Provincia di Modena Acquisti verdi tra consapevolezza dei consumi, sostegno alle produzioni e corretta informazione Ravenna 30/9/2011 Il Piano di Azione sul GPP della Provincia di Modena Dott. Zacchi Giovanna Ufficio Sviluppo

Dettagli

SOSTENIBILE S.r.l. CONSULENZA STRATEGICA PER LA SOSTENIBILITA

SOSTENIBILE S.r.l. CONSULENZA STRATEGICA PER LA SOSTENIBILITA SOSTENIBILE S.r.l. CONSULENZA STRATEGICA PER LA SOSTENIBILITA CHI SIAMO Un team formato da professionisti esperti di marketing, comunicazione e CSR, che ha scelto di mettere al servizio della sostenibilità

Dettagli

gli appunti per le Buone pratiche * estratto dal testo completo delle Linee Guida * per fornitori di servizi turistici e autorità locali

gli appunti per le Buone pratiche * estratto dal testo completo delle Linee Guida * per fornitori di servizi turistici e autorità locali gli appunti per le Buone pratiche * estratto dal testo completo delle Linee Guida * per fornitori di servizi turistici e autorità locali IL PROGETTO ECORUTOUR è un progetto europeo che si propone di promuovere

Dettagli

Costruire un offerta di turismo di comunità in Val di Rabbi: percorso partecipativo. Dot. Filippo Lenzerini. San Bernardo Rabbi (TN) 27 Settembre 2011

Costruire un offerta di turismo di comunità in Val di Rabbi: percorso partecipativo. Dot. Filippo Lenzerini. San Bernardo Rabbi (TN) 27 Settembre 2011 Costruire un offerta di turismo di comunità in Val di Rabbi: presentazione del percorso partecipativo Dot. San Bernardo Rabbi (TN) 27 Settembre 2011 1999 Laurea in Scienze Geologiche all Università di

Dettagli

PRINCIPALI OTTIMIZZAZIONI RILEVATE DA LOW IMPACT:

PRINCIPALI OTTIMIZZAZIONI RILEVATE DA LOW IMPACT: La carta utilizzata per stampare elenchi proviene tra il 30% ed il 40% di fibre riciclate e la restante parte è carta ecologica certificata FSC; La materia prima è acquistata presso Cartiere che adottano

Dettagli

REGISTRO DEI DATORI DI LAVORO SOCIALMENTE RESPONSABILI ai sensi dell art. 15 della L. R. n. 30/2007

REGISTRO DEI DATORI DI LAVORO SOCIALMENTE RESPONSABILI ai sensi dell art. 15 della L. R. n. 30/2007 Dipartimento Istruzione, Formazione e Lavoro Settore Politiche del Lavoro e delle Migrazioni UO MONITORAGGIO E ANALISI REGISTRO DEI DATORI DI LAVORO SOCIALMENTE RESPONSABILI ai sensi dell art. 15 della

Dettagli

L integrazione degli strumenti per la sostenibilità. Monica Bertuccioli U.O.A. Sviluppo Sostenibile Provincia di Rimini

L integrazione degli strumenti per la sostenibilità. Monica Bertuccioli U.O.A. Sviluppo Sostenibile Provincia di Rimini L integrazione degli strumenti per la sostenibilità Monica Bertuccioli U.O.A. Sviluppo Sostenibile Provincia di Rimini Sviluppo Sostenibile sviluppo che offre servizi ambientali, sociali ed economici di

Dettagli

Gruppo di Lavoro Agende 21 Locali per Kyoto

Gruppo di Lavoro Agende 21 Locali per Kyoto Gruppo di Lavoro Agende 21 Locali per Kyoto Daniela Luise Padova Verifica dello stato di avanzamento delle iniziative in corso di realizzazione e programma delle attività per il 2008 Rimini, 6 giugno 2008

Dettagli

Questionario sul Manuale per la sostenibilità

Questionario sul Manuale per la sostenibilità Questionario sul Manuale per la sostenibilità Deliverable 4.1 Deliverable Progetto I.M.A.G.I.N.E. MAde Green IN Europe Il progetto IMAGINE Il progetto IMAGINE è finalizzato alla sperimentazione e diffusione

Dettagli

espressione pareri / relazioni tecniche vigilanza processi primari analisi e monitoraggio Quale ruolo nel contesto degli strumenti volontari?

espressione pareri / relazioni tecniche vigilanza processi primari analisi e monitoraggio Quale ruolo nel contesto degli strumenti volontari? Agenzia per l Ambientel espressione pareri / relazioni tecniche processi primari vigilanza analisi e monitoraggio Quale ruolo nel contesto degli strumenti volontari? Cosa dice la L.R. 44/95 s.m.i.?.? L'ARPA.in

Dettagli

Essere leader nella Green Economy. Percorso formativo

Essere leader nella Green Economy. Percorso formativo Essere leader nella Green Economy Percorso formativo L urgenza di innovare il modello produttivo e di mercato che ha causato la crisi economica e ambientale che stiamo vivendo, sta aprendo spazi sempre

Dettagli

La Centrale Regionale Acquisti per la razionalizzazione degli acquisti e il GPP

La Centrale Regionale Acquisti per la razionalizzazione degli acquisti e il GPP La per la razionalizzazione degli acquisti e il GPP Relatore: Direttore, Dott. Andrea Martino Milano, 7 ottobre 2008 L approccio di Regione Lombardia al procurement Centrale regionale acquisti 1 CENTRALE

Dettagli

IMPRESE E SVILUPPO SOSTENIBILE:QUALE RUOLO PER LE AUTONOMIE LOCALI?

IMPRESE E SVILUPPO SOSTENIBILE:QUALE RUOLO PER LE AUTONOMIE LOCALI? COMUNE DI REGGIO EMILIA Assessorato Ambiente e Città Sostenibile Assessorato gli Affari Istituzionali Assessorato Decentramento e Partecipazione IMPRESE E SVILUPPO SOSTENIBILE:QUALE RUOLO PER LE AUTONOMIE

Dettagli

ECOFESTE 2012 ECOFESTE

ECOFESTE 2012 ECOFESTE REGIONE LIGURIA - DIPARTIMENTO AMBIENTE PROVINCIA DI SAVONA SETTORE TUTELA DEL TERRITORIO E DELL'AMBIENTE ECOFESTE 2012 ECOFESTE ITER QUALIFICAZIONE QUALIFICAZIONE ECOFESTE ECOFESTA è un modo ecologico

Dettagli

Nuove soluzioni e nuovi strumenti per migliorare i risultati nell amministrazione e nella gestione delle strutture alberghiere

Nuove soluzioni e nuovi strumenti per migliorare i risultati nell amministrazione e nella gestione delle strutture alberghiere Nuove soluzioni e nuovi strumenti per migliorare i risultati nell amministrazione e nella gestione delle strutture alberghiere 6 MARZO 2014 BUSINESS VALUE SRL BUSINESS VALUE è una società di consulenza

Dettagli

GESTIONE AMBIENTALE DEL TERRITORIO:

GESTIONE AMBIENTALE DEL TERRITORIO: Gli Enti Locali e le Associazioni Imprenditoriali possono avere un ruolo determinante, promovendo filiere di ecosostenibilità. Breve panoramica degli strumenti a disposizione delle istituzioni. GESTIONE

Dettagli

Torino, 11 marzo 2015. Andrea Camarlinghi, Veronica Bazzano Corintea soc. coop.

Torino, 11 marzo 2015. Andrea Camarlinghi, Veronica Bazzano Corintea soc. coop. Il coinvolgimento delle organizzazioni (amministrazioni e imprese) nelle politiche di prevenzione: la promozione del Green Public Procurement e la creazione di una rete di imprese amiche della riduzione

Dettagli

La strategia per la sostenibilità ambientale nella regione Sardegna: azioni realizzate e future

La strategia per la sostenibilità ambientale nella regione Sardegna: azioni realizzate e future La strategia per la sostenibilità ambientale nella regione Sardegna: azioni realizzate e future Roma - 25 novembre 2014 ing. Gianluca Cocco Direttore Servizio Sostenibilità Ambientale, Valutazione Impatti

Dettagli

Le misure ambientali più efficaci ed ecoinnovative per il miglioramento delle performance ambientali

Le misure ambientali più efficaci ed ecoinnovative per il miglioramento delle performance ambientali Premi EMAS 2014 Informazioni di base Le misure ambientali più efficaci ed ecoinnovative per il miglioramento delle performance ambientali Introduzione Il Premio Europeo EMAS è il riconoscimento più prestigioso

Dettagli

Linee Guida per gli Acquisti Verdi nel settore turistico ricettivo : l esperienza della Provincia di Rimini.

Linee Guida per gli Acquisti Verdi nel settore turistico ricettivo : l esperienza della Provincia di Rimini. Linee Guida per gli Acquisti Verdi nel settore turistico ricettivo : l esperienza della Provincia di Rimini. Rimini, 6 giugno 2008 a cura di Maria Berrini e Emanuela Manca Gli acquisti verdi nel settore

Dettagli

Competitività e Sostenibilità

Competitività e Sostenibilità Stakeholder Engagement Co-Design Competitività e Sostenibilità CSR Management Smart City Social Innovation Green Economy Management Comunicazione per la Sostenibilità Formazione per la Sostenibilità Ricerca

Dettagli

La certificazione Remade in Italy di prodotti derivanti da riciclo e riuso. Progetto Lowaste Ferrara, 23 maggio 2013

La certificazione Remade in Italy di prodotti derivanti da riciclo e riuso. Progetto Lowaste Ferrara, 23 maggio 2013 La certificazione Remade in Italy di prodotti derivanti da riciclo e riuso Progetto Lowaste Ferrara, 23 maggio 2013 Struttura del Seminario Certificazioni ambientali: tipologie e caratteristiche Il Progetto

Dettagli

Linee guida per l ottenimento del Marchio La Sardegna Compra Verde

Linee guida per l ottenimento del Marchio La Sardegna Compra Verde Linee guida per l ottenimento del Marchio La Sardegna Compra Giugno 203 . Cos è il Marchio Il Marchio La Sardegna Compra, concesso dal Servizio SAVI (Sostenibilità Ambientale, Valutazione Impatti e Sistemi

Dettagli

Capitalizzare la qualità ambientale sul mercato

Capitalizzare la qualità ambientale sul mercato Capitalizzare la qualità ambientale sul mercato Trentino Green Network Territorio Clienti Qualità ambientale Comunità locale Portatori di interesse Qualità ambientale Territorio Paesaggio rurale Pacchetti

Dettagli

Catalogo attività formative Piano ARES: Ambiente, Rifiuti, Energia per la Sostenibilità produttiva Fondimpresa Avviso 1/2013 Ambito B Ambiente

Catalogo attività formative Piano ARES: Ambiente, Rifiuti, Energia per la Sostenibilità produttiva Fondimpresa Avviso 1/2013 Ambito B Ambiente Catalogo attività formative Piano ARES: Ambiente, Rifiuti, Energia per la Sostenibilità produttiva Fondimpresa Avviso 1/2013 Ambito B Ambiente AREA TEMATICA: Gestione e certificazione ambientale di sistema

Dettagli

SCHEDA FESTA. Il sottoscritto in qualità di legale rappresentante dell Ente/Proloco/Associazione con sede in via n. C.A.P. codice fiscale p.

SCHEDA FESTA. Il sottoscritto in qualità di legale rappresentante dell Ente/Proloco/Associazione con sede in via n. C.A.P. codice fiscale p. SCHEDA FESTA Il sottoscritto in qualità di legale rappresentante dell Ente/Proloco/Associazione con sede in via n. C.A.P. codice fiscale p. IVA riguardo la seguente iniziativa organizzata sul territorio

Dettagli

Turismo Lento. Cosa è e quali opportunità offre ai territori? Filippo Lenzerini - Punto 3 s.r.l.

Turismo Lento. Cosa è e quali opportunità offre ai territori? Filippo Lenzerini - Punto 3 s.r.l. Turismo Lento Cosa è e quali opportunità offre ai territori? - Punto 3 s.r.l. 1 1999 Laurea in Scienze Geologiche all Università di Ferrara 2000 Master in Gestione Integrata dell ambiente presso lo IUSS

Dettagli

Corporate Social Responsibility & Retailing Una ricerca di SymphonyIRI Group e SDA Bocconi

Corporate Social Responsibility & Retailing Una ricerca di SymphonyIRI Group e SDA Bocconi 1 Introduzione Nel contesto attuale tutte le organizzazioni, nello svolgimento della propria attività, dovrebbero tener conto delle esigenze espresse dai differenti interlocutori sociali (stakeholder)

Dettagli

PROGETTO SPECIALE AREA POWER & ECOLOGY. www.e-greenetwork.com

PROGETTO SPECIALE AREA POWER & ECOLOGY. www.e-greenetwork.com PROGETTO SPECIALE AREA POWER & ECOLOGY www.e-greenetwork.com La Missione ègreen è un network di imprese e professionisti il cui obiettivo è convertire l attività umana di progettazione, produzione di beni

Dettagli

Comune di Ferrara. Insert your logo here. Descrizione

Comune di Ferrara. Insert your logo here. Descrizione PROCEDURE E OPPORTUNITA' DEL COMPRARE VERDE SALA DEL CONSIGLIO PROVINCIALE - PIAZZA ITALIA 11, PERUGIA 24 FEBBRAIO 2009 Public Procurement boosts Energy Efficiency Gli Acquisti Verdi promuovono l Efficienza

Dettagli

I RISULTATI DEL PROGETTO Strategie di gestione integrata per la lotta al cambiamento climatico

I RISULTATI DEL PROGETTO Strategie di gestione integrata per la lotta al cambiamento climatico I RISULTATI DEL PROGETTO Strategie di gestione integrata per la lotta al cambiamento climatico Marzio Marzorati Coordinamento Agende 21 locali italiane Orsola Bolognani - Ambiente Italia Rimini, 10 novembre

Dettagli

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti pubblici ecologici Olbia, 17 maggio 2013 Gli appalti pubblici coprono una quota rilevante del PIL, tra il 15 e il 17%: quindi possono

Dettagli

Green meeting e CSR: un futuro verde o al verde. NAPOLI - NH Ambassador, lunedì 27 aprile 2009 IL RUOLO DEL PCO

Green meeting e CSR: un futuro verde o al verde. NAPOLI - NH Ambassador, lunedì 27 aprile 2009 IL RUOLO DEL PCO NAPOLI - NH Ambassador, lunedì 27 aprile 2009 IL RUOLO DEL PCO GREEN MEETING, PERCHE? Gli eventi aggregativi, in quanto tali, comportano indubbi benefici per l economia locale ma producono anche un considerevole

Dettagli

AGENDA LIFEGATE STAY FOR THE PLANET IMPATTO ZERO

AGENDA LIFEGATE STAY FOR THE PLANET IMPATTO ZERO AGENDA 1 2 3 LIFEGATE STAY FOR THE PLANET IMPATTO ZERO 2 1 1.1 Chi siamo 1.2 Cosa facciamo LIFEGATE Il punto di riferimento per lo sviluppo sostenibile. 3 LIFEGATE 1 LA SOSTENIBILITÀ È L UNICA CHIAVE PER:

Dettagli

GLI ACQUISTI PUBBLICI VERDI: TEORIE E BUONE PRATICHE A CONFRONTO

GLI ACQUISTI PUBBLICI VERDI: TEORIE E BUONE PRATICHE A CONFRONTO GLI ACQUISTI PUBBLICI VERDI: TEORIE E BUONE PRATICHE A CONFRONTO Esempi di bandi per acquisti verdi pubblici con criteri energetici: il caso del Comune di Ferrara WORKSHOP Gli acquisti verdi delle pubbliche

Dettagli

Master La pulizia sostenibile come opportunità. I Pilastri della sostenibilità: Ambiente Sicurezza Sviluppo ASSOCASA. FORUM PA Roma, 17-20 maggio 2010

Master La pulizia sostenibile come opportunità. I Pilastri della sostenibilità: Ambiente Sicurezza Sviluppo ASSOCASA. FORUM PA Roma, 17-20 maggio 2010 Master La pulizia sostenibile come opportunità FORUM PA Roma, 17-20 maggio 2010 I Pilastri della sostenibilità: Ambiente Sicurezza Sviluppo ASSOCASA Assocasa e la sostenibilità La sostenibilità è un approccio

Dettagli

CONTRATTAZIONE e SVILUPPO SOSTENIBILE

CONTRATTAZIONE e SVILUPPO SOSTENIBILE CONTRATTAZIONE e SVILUPPO SOSTENIBILE BUONE PRASSI IN ITALIA e IN EUROPA Presentazione a cura di Betta Biliotti Centro Studi Nazionale Cisl Scaletta della relazione Introduzione: la doppia sfida e il ruolo

Dettagli

LA NORMA ISO 14001 APPLICATA AI COMUNI

LA NORMA ISO 14001 APPLICATA AI COMUNI LA NORMA ISO 14001 APPLICATA AI COMUNI 1. ASPETTI GENERALI Negli ultimi anni, in gran parte dei Paesi europei, si assiste a un crescente interesse verso l attuazione di una pianificazione locale del territorio

Dettagli

LA SOSTENIBILITA AMBIENTALE DEL GRUPPO INTESA SANPAOLO

LA SOSTENIBILITA AMBIENTALE DEL GRUPPO INTESA SANPAOLO LA SOSTENIBILITA AMBIENTALE DEL GRUPPO INTESA SANPAOLO Ing. Roberto Gerbo Energy Manager - CSR Italia Italia 5900 5900 filiali filiali 80000 80000 addetti addetti 11,3 11,3 mil milclienti Estero Estero

Dettagli

Un progetto territoriale condiviso. Giovanna Rossi Enrico Bartoletti Provincia di Livorno

Un progetto territoriale condiviso. Giovanna Rossi Enrico Bartoletti Provincia di Livorno Il Piano di Azione Congiunto per l Energia sostenibile dell Isola d Elba Un progetto territoriale condiviso Giovanna Rossi Enrico Bartoletti Provincia di Livorno LA RISPOSTA DEL JRC 2 Gli Interventi previsti

Dettagli

LA RIDUZIONE DEI RIFIUTI IN AGENZIA. Risparmi ambientali e sensibilizzazione dei dipendenti

LA RIDUZIONE DEI RIFIUTI IN AGENZIA. Risparmi ambientali e sensibilizzazione dei dipendenti LA RIDUZIONE DEI RIFIUTI IN AGENZIA Risparmi ambientali e sensibilizzazione dei dipendenti SOSTENIBILITA AMBIENTALE ED ACQUISTI VERDI L Agenzia nello svolgimento delle proprie attività istituzionali concorre

Dettagli

Gli acquisti verdi a Reggio Emilia

Gli acquisti verdi a Reggio Emilia COMUNE DI REGGIO EMILIA Assessorato Ambiente e Città Sostenibile Assessorato gli Affari Istituzionali Assessorato Decentramento e Partecipazione Gli acquisti verdi a Reggio Emilia Cremona 9 ottobre 2008

Dettagli

Ecosportello provinciale GPP Ogliastra

Ecosportello provinciale GPP Ogliastra Ecosportello provinciale GPP Ogliastra PO-FESR 2007-2013 ASSE IV, LINEA ATTIVITÀ 4.1.2.D. ATTIVAZIONE ECOSPORTELLO PROVINCIALE RELAZIONE TECNICA SULLO STATO DI ATTUAZIONE DEL PROGETTO ATTIVITÀ MARZO 2013

Dettagli

FUTURE IS GBC ITALIA Network dell edilizia sostenibile

FUTURE IS GBC ITALIA Network dell edilizia sostenibile FUTURE IS GBC ITALIA Network dell edilizia sostenibile Mission di GBC Italia Diffondere la cultura dell edilizia sostenibile, trasformando il modo in cui gli edifici e le comunità sono progettati, costruiti

Dettagli

Elenco Fornitori Telematico di Regione Lombardia

Elenco Fornitori Telematico di Regione Lombardia Elenco Fornitori Telematico di Regione Lombardia Focus sulle modalità di accesso alle gare telematiche A cura di Massimiliano Inzerillo Responsabile Area Servizi Innovativi per gli Acquisti nella PA Centrale

Dettagli

AGENZIA REGIONALE CENTRALE ACQUISTI

AGENZIA REGIONALE CENTRALE ACQUISTI AGENZIA REGIONALE CENTRALE ACQUISTI Il modello lombardo per l ottimizzazione degli acquisti nella Pubblica Amministrazione Milano, gennaio 2014 I N D I C E C O N T E S T O D I R I F E R I M E N T O C E

Dettagli

Il turismo culturale e l analisi dell impatto economico nelle regioni meridionali

Il turismo culturale e l analisi dell impatto economico nelle regioni meridionali Il turismo culturale e l analisi dell impatto economico nelle regioni meridionali Salvio Capasso Responsabile Ufficio Economia delle Imprese e Mediterraneo - SRM Paestum, 30 Ottobre 2014 Agenda Il turista

Dettagli

ROSSANA REVELLO CHIAPPE REVELLO RELATORE AGENZIA GENOVA, 16 SETTEMBRE 2014

ROSSANA REVELLO CHIAPPE REVELLO RELATORE AGENZIA GENOVA, 16 SETTEMBRE 2014 COMUNICARE LA SOSTENIBILITÀ STRUMENTI, STANDARD E MODELLI PER RENDICONTARE E VALORIZZARE L IMPEGNO DI UN ORGANIZZAZIONE IN MATERIA DI RESPONSABILITÀ AMBIENTALE, SOCIALE ED ECONOMICA. GENOVA, 16 SETTEMBRE

Dettagli

Report: Roma 1 ottobre 2014 Evento di Networking Nazionale GPP2020, Sfide e soluzioni per il GPP

Report: Roma 1 ottobre 2014 Evento di Networking Nazionale GPP2020, Sfide e soluzioni per il GPP Report: Roma 1 ottobre 2014 Evento di Networking Nazionale GPP2020, Sfide e soluzioni per il GPP L 1 ottobre 2014 presso l Acquario Romano-Casa dell Architettura, nell ambito del Forum Internazionale degli

Dettagli

Comune di Vinchio. Provincia di Asti - Italia. www.comune.vinchio.at.it

Comune di Vinchio. Provincia di Asti - Italia. www.comune.vinchio.at.it Comune di Vinchio Provincia di Asti - Italia www.comune.vinchio.at.it La certificazione ambientale come opportunità di sviluppo: l esempio del Comune di Vinchio Vinchio, 1 dicembre 07 - Andrea Laiolo,

Dettagli

AlpCoRe ALPI COMPETITIVE E RESPONSABILI

AlpCoRe ALPI COMPETITIVE E RESPONSABILI AlpCoRe ALPI COMPETITIVE E RESPONSABILI CARTA D IDENTITÀ DELL AZIENDA Nome azienda * Partita IVA, codice identificativo* Indirizzo* Telefono e Fax* Referente aziendale* E-mail referente aziendale* Settore

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE GLI ACQUISTI PUBBLICI VERDI

CORSO DI FORMAZIONE GLI ACQUISTI PUBBLICI VERDI CORSO DI FORMAZIONE GLI ACQUISTI PUBBLICI VERDI Pontedera 2007 INIZIAMO CON UN CONCETTO CARDINE: IL CICLO DI VITA DEL PRODOTTO INPUT Materiali Energia Acqua PRODUZIONE / ESTRAZIONE MATERIE PRIME REALIZZAZIONE

Dettagli

Servizi Integrati. Per realizzare una ef cace AAI devono essere svolti i seguenti passi:

Servizi Integrati. Per realizzare una ef cace AAI devono essere svolti i seguenti passi: Analisi di Prodotto Scheda 1/10 Analisi i inizialei i dei processi Aziendali ambientale secondo operativa 15033 Introduzione: L Analisi (AAI) è una dettagliata e metodica indagine dello stato dell Organizzazione

Dettagli

Il Piano d Azione Nazionale per il GPP

Il Piano d Azione Nazionale per il GPP Aalborg Commitments e Turismo Sostenibile: idee progetti iniziative delle destinazioni turistiche italiane Venerdì 6 giugno 2008 Il Piano d Azione Nazionale per il GPP Direzione Salvaguardia Ambientale

Dettagli

Programma Operativo di Cooperazione Transfrontaliera Italia - Svizzera Obiettivo Cooperazione Territoriale Europea 2014-2020

Programma Operativo di Cooperazione Transfrontaliera Italia - Svizzera Obiettivo Cooperazione Territoriale Europea 2014-2020 Programma Operativo di Cooperazione Transfrontaliera Italia - Svizzera Obiettivo Cooperazione Territoriale Europea 2014-2020 Laura Pedriali Settore Cooperazione transfrontaliera e programmazione integrata

Dettagli

Controllo Interno. Aree Territoriali. RUO Sviluppo Organizzativo e Pianificazione

Controllo Interno. Aree Territoriali. RUO Sviluppo Organizzativo e Pianificazione Controllo Interno Aree Territoriali RUO Sviluppo Organizzativo e Pianificazione Agenda 2 Il modello organizzativo : logiche e obiettivi Il perimetro organizzativo/geografico Controllo Interno: Aree Territoriali

Dettagli

GUIDA AL GUIDA AL GREEN PUBLIC PROCUREMENT

GUIDA AL GUIDA AL GREEN PUBLIC PROCUREMENT GUIDA AL GUIDA AL GREEN PUBLIC PROCUREMENT GREEN PUBLIC PROCUREMENT Il Green Public Procurement (GPP) o Acquisti Verdi è una modalità di acquisto, da parte delle pubbliche amministrazioni locali e nazionali,

Dettagli

si può fare di più La sostenibilità, il nuovo motore delle imprese. Più si ricercano soluzioni sostenibili e più si aprono nuove strade.

si può fare di più La sostenibilità, il nuovo motore delle imprese. Più si ricercano soluzioni sostenibili e più si aprono nuove strade. si può fare di più La sostenibilità, il nuovo motore delle imprese. Più si ricercano soluzioni sostenibili e più si aprono nuove strade. Cloros è una società certificata ISO 9001 e UNI CEI 11352, che ha

Dettagli

Contributo del Dr. Giuseppe Torelli

Contributo del Dr. Giuseppe Torelli Riferimenti normativi in essere sugli acquisti Verdi pubblici. Contributo del Dr. Giuseppe Torelli D.Lgs 22/97: il 40% del totale dei consumi di carta riciclata D.M. 27.03.98: il 50% di veicoli a carburanti

Dettagli

Comune di Ferrara. Progetto PRO-EE. Work Package 3 Joint Procurement Schemes

Comune di Ferrara. Progetto PRO-EE. Work Package 3 Joint Procurement Schemes Comune di Ferrara Progetto PRO-EE Work Package 3 Joint Procurement Schemes Sintesi delle principali tipologie di joint procurement e delle possibili forme di finanziamento Cremona, 10 ottobre 2008 Forum

Dettagli

6 Il Valore della Sostenibilità. Il valore della sostenibilità

6 Il Valore della Sostenibilità. Il valore della sostenibilità 6 Il Valore della Sostenibilità Il valore della sostenibilità Il Valore della Sostenibilità 7 Strategia e approccio GRI - G4: 1 In Snam sostenibilità e creazione di valore sono concetti fortemente legati.

Dettagli

L'approccio della Lombardia agli acquisti verdi e sostenibili

L'approccio della Lombardia agli acquisti verdi e sostenibili L'approccio della Lombardia agli acquisti verdi e sostenibili Laura Piretti ARCA Area spesa comune e acquisti sostenibili Pula, 7 marzo 2013 Il ruolo di ARCA nel procurement lombardo A partire dal 1 ottobre

Dettagli

NATOURISM SOLUZIONI INNOVATIVE PER UN TURISMO SOSTENIBILE E COMPETITIVO

NATOURISM SOLUZIONI INNOVATIVE PER UN TURISMO SOSTENIBILE E COMPETITIVO NATOURISM SOLUZIONI INNOVATIVE PER UN TURISMO SOSTENIBILE E COMPETITIVO I PARTNER: CURRICULUM SOCIETARIO Natourism disegna soluzioni innovative per un turismo sostenibile e competitivo. La società nasce

Dettagli

2 Meeting Rete Città Sane 12 dicembre 2014

2 Meeting Rete Città Sane 12 dicembre 2014 2 Meeting Rete Città Sane 12 dicembre 2014 2 Meeting Rete Città Sane 12/12/2014 Saluti autorità Apertura del convegno La RCS: due anni di lavoro con i Comuni L integrazione di diversi programmi di promozione

Dettagli

Avviso 1.2014 Fondimpresa. Proposte percorsi Formativi AMBIENTE

Avviso 1.2014 Fondimpresa. Proposte percorsi Formativi AMBIENTE Avviso 1.2014 Fondimpresa Proposte percorsi Formativi AMBIENTE Queste sono alcune delle proposte possibili; qualora siano individuate dalle aziende ulteriori necessità si prega di contattare l Ufficio

Dettagli

TORINOSMARTCITY. ROMA - 9 Febbraio 2012

TORINOSMARTCITY. ROMA - 9 Febbraio 2012 TORINOSMARTCITY DAL PATTO DEI SINDACI A SMART CITY: IL PERCORSO DELLA CITTA DI TORINO ROMA - 9 Febbraio 2012 1 LE TAPPE 29 gennaio 2008 nell ambito della seconda edizione della Settimana Europea dell energia

Dettagli

Il gruppo Legno Arredo della Rete Italiana LCA: Strumenti di ecoinnovazione per il settore

Il gruppo Legno Arredo della Rete Italiana LCA: Strumenti di ecoinnovazione per il settore Il gruppo Legno Arredo della Rete Italiana LCA: Strumenti di ecoinnovazione per il settore Coordinatori: Caterina Rinaldi, ENEA Centro Ricerche di Bologna Roberto Luciani, ENEA Centro Ricerche Casaccia

Dettagli

Master in. Management degli Eventi. Turismo Congressuale e Incentive Travel

Master in. Management degli Eventi. Turismo Congressuale e Incentive Travel Master in Management degli Eventi Turismo Congressuale e Incentive Travel Il Master patrocinato da Federcongressi&Eventi e MPI è il più importante in Italia per la formazione di giovani professionisti

Dettagli

Il marchio di sostenibilità ambientale

Il marchio di sostenibilità ambientale Giunta Regionale Direzione Programmazione, innovazione e competitività dell'umbria Ambito di coordinamento: Imprese e lavoro Servizio Politiche per il credito e Internazionalizzazione delle imprese Il

Dettagli

Curriculum Vitae Walter Bianco

Curriculum Vitae Walter Bianco INFORMAZIONI PERSONALI Walter Bianco Strada Antica della Creusa 27/5, 10133, Torino, Italia 011-6612447 3472890373 walter.bianco@eurolabmobile.it Sesso M Data di nascita 06/10/1957 Nazionalità Italiana

Dettagli

Progetto: LIFE10 ENV IT 000307 NO.WA. «No Waste» Gestione integrata dei rifiuti Azione 4 - Comune di Trento

Progetto: LIFE10 ENV IT 000307 NO.WA. «No Waste» Gestione integrata dei rifiuti Azione 4 - Comune di Trento Progetto: LIFE10 ENV IT 000307 NO.WA «No Waste» Gestione integrata dei rifiuti Azione 4 - Comune di Trento Gestione integrata dei rifiuti nel Comune di Trento Introduzione nuove modalità di raccolta: sistema

Dettagli

Allegati seconda parte

Allegati seconda parte Allegati seconda parte Nella seconda parte degli allegati sono stati individuati sulla base della Relazione previsionale programmatica, del bilancio preventivo e del budget, gli obiettivi dell ente nel

Dettagli

L impegno del Gruppo di Lavoro Turismo Sostenibile del Coordinamento Nazionale delle Agende 21 italiane: risultati raggiunti e azioni future.

L impegno del Gruppo di Lavoro Turismo Sostenibile del Coordinamento Nazionale delle Agende 21 italiane: risultati raggiunti e azioni future. Aalborg Commitments e Protocollo di Kyoto: idee progetti iniziative delle destinazioni turistiche italiane per la prevenzione dei cambiamenti climatici L impegno del Gruppo di Lavoro Turismo Sostenibile

Dettagli

ALLEGATO 1: PROGRAMMI FORMATIVI EMAS (CORSO SE-RA)

ALLEGATO 1: PROGRAMMI FORMATIVI EMAS (CORSO SE-RA) ALLEGATO 1: PROGRAMMI FORMATIVI EMAS (CORSO SE-RA) ATTIVITA FORMATIVE GRUPPO 0 FORMAZIONE PROPEDEUTICA DI BASE Generale Elementi di analisi matematica e geometria analitica Elementi di fisica Elementi

Dettagli

I risultati del primo Piano Triennale di attuazione del PER

I risultati del primo Piano Triennale di attuazione del PER I risultati del primo Piano Triennale di attuazione del PER LA POLITICA ENERGETICA DELLA REGIONE La Regione Emilia-Romagna (in attuazione del nuovo art. 117 della Costituzione che definisce l energia materia

Dettagli

RELAZIONE DI SOSTENIBILITÀ 2013. Abstract

RELAZIONE DI SOSTENIBILITÀ 2013. Abstract RELAZIONE DI SOSTENIBILITÀ 203 Abstract Il 203 è stato un anno ancora pesantemente influenzato da una profonda crisi economica e finanziaria, i cui effetti hanno minato la stabilità di molte famiglie e

Dettagli

da misura e gestione delle performance ambientali a comunicazione certificata eccellenza: basata sul confronto tramite l informazione

da misura e gestione delle performance ambientali a comunicazione certificata eccellenza: basata sul confronto tramite l informazione 1 Strumenti Volontari evoluzione dal 2003 da misura e gestione delle performance ambientali certificazione di gestione: miglioramento continuo a comunicazione certificata eccellenza: basata sul confronto

Dettagli

I RISULTATI DELLA RETE PROVINCIALE PER LA PROMOZIONE DEGLI ACQUISTI PUBBLICI ECOLOGICI

I RISULTATI DELLA RETE PROVINCIALE PER LA PROMOZIONE DEGLI ACQUISTI PUBBLICI ECOLOGICI I RISULTATI DELLA RETE PROVINCIALE PER LA PROMOZIONE DEGLI ACQUISTI PUBBLICI ECOLOGICI Valeria Veglia - Provincia di Torino Produrre e consumare sostenibile L Ecolabel europeo e gli Appalti Verdi in Piemonte

Dettagli

Centrale Regionale Acquisti La piattaforma di Regione Lombardia per l e-procurement: Sintel

Centrale Regionale Acquisti La piattaforma di Regione Lombardia per l e-procurement: Sintel Centrale Regionale Acquisti La piattaforma di Regione Lombardia per l e-procurement: Sintel Busto Arsizio, 20 settembre 2011 a cura di Massimiliano Inzerillo Responsabile Area Servizi Innovativi per gli

Dettagli

I MERCATI DANNO VITA ALLE CITTA IN TUTTA EUROPA

I MERCATI DANNO VITA ALLE CITTA IN TUTTA EUROPA 2 I MERCATI DANNO VITA ALLE CITTA IN TUTTA EUROPA I MERCATI SONO UNO STRUMENTO CHIAVE DI SVILUPPO DELLA RIGENERAZIONE URBANA, DI STILI DI VITA SOSTENIBILI, DELL OCCUPAZIONE E IMPRENDITORIALITÀ NELLE CITTÀ.

Dettagli

POR FESR 2014-2020 Regione Emilia-Romagna. Decisione C(2015) 928 del 13 febbraio 2015

POR FESR 2014-2020 Regione Emilia-Romagna. Decisione C(2015) 928 del 13 febbraio 2015 POR FESR 2014-2020 Regione Emilia-Romagna Decisione C(2015) 928 del 13 febbraio 2015 Piano di comunicazione 2015 Indice Premessa 3 Azioni di comunicazione 3 Azione propedeutica: definizione dell immagine

Dettagli

ANALISI DEGLI ACQUISTI E RICOGNIZIONE DELLO STATO DELL ARTE DEL GREEN PUBLIC PROCUREMENT (GPP) NELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

ANALISI DEGLI ACQUISTI E RICOGNIZIONE DELLO STATO DELL ARTE DEL GREEN PUBLIC PROCUREMENT (GPP) NELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Servizio Appalti e Contenzioso U.O. APPALTI, CONTRATTI E PROVVEDITORATO ANALISI DEGLI ACQUISTI E RICOGNIZIONE DELLO STATO DELL ARTE DEL GREEN PUBLIC PROCUREMENT (GPP) NELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA La

Dettagli

Le Esco e il Finanziamento Tramite Terzi

Le Esco e il Finanziamento Tramite Terzi Le Esco e il Finanziamento Tramite Terzi Strumenti strategici per lo sviluppo del settore dell efficienza energetica Convegno Energie rinnovabili ed efficienza energetica Scenari e opportunità Milano -

Dettagli

Dal porta a porta alla tariffa puntuale nel Comune di Trento. Michelangelo Marchesi Assessore ad ambiente, mobilità e smart city del Comune di Trento

Dal porta a porta alla tariffa puntuale nel Comune di Trento. Michelangelo Marchesi Assessore ad ambiente, mobilità e smart city del Comune di Trento Dal porta a porta alla tariffa puntuale nel Comune di Trento Michelangelo Marchesi Assessore ad ambiente, mobilità e smart city del Comune di Trento Brescia, 30 aprile 2015 Legislazione italiana ed europea

Dettagli

EDILIZIA SOSTENIBILE IN LEGNO: PROGETTO ARCA. Trento, 6 luglio 2011

EDILIZIA SOSTENIBILE IN LEGNO: PROGETTO ARCA. Trento, 6 luglio 2011 EDILIZIA SOSTENIBILE IN LEGNO: PROGETTO ARCA Trento, 6 luglio 2011 PROGETTO ARCA. GLI OBIETTIVI. - favorire la creazione di una proposta di mercato distintiva, credibile e competitiva per le aziende trentine

Dettagli

Una Compagnia responsabile

Una Compagnia responsabile Una Compagnia responsabile Sommario Introduzione...2 La nostra responsabilità economica...4 La nostra responsabilità sociale...8 La nostra responsabilità civica...12 La nostra responsabilità ambientale...16

Dettagli

Turismo di Comunità in Val di Rabbi

Turismo di Comunità in Val di Rabbi Turismo di Comunità in Val di Rabbi Sintesi del progetto Il Turismo di Comunità : definizione Il turismo responsabile di comunità è una nuova forma di accoglienza turistica, recentemente sviluppatasi in

Dettagli

Responsabilità Sociale ed Etica Pubblica

Responsabilità Sociale ed Etica Pubblica Responsabilità Sociale ed Etica Pubblica Giuseppe Solazzi Bergamo, XVI congresso F.A.R.E. 1 Le organizzazioni che erogano servizi professionali alle persone non potranno mai essere migliori degli individui

Dettagli