FINANZE Dirigente Dott.ssa M.A. Petrozzino. Preventivo [PIANO DETTAGLIATO DEGLI OBIETTIVI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FINANZE Dirigente Dott.ssa M.A. Petrozzino. Preventivo [PIANO DETTAGLIATO DEGLI OBIETTIVI"

Transcript

1 2012 FINANZE Dirigente Dott.ssa M.A. Petrozzino Preventivo [PIANO DETTAGLIATO DEGLI OBIETTIVI

2 Progetto 12. PROGRAMMAZIONE E RENDICONTAZIONE ECONOMICO FINANZIARIA In tale progetto sono raggruppate le attività di coordinamento e di supporto ai vari settore dell'ente. L'attività si concretizza nella redazione dei documenti contabili che costituiscono gli strumenti di programmazione e di rendicontazione dell'ente, nell'attuare le opportune modifiche durante l'esercizio finanziario, nel controllo degli equilibri di bilancio e dei flussi di cassa, in particolare ai fini del patto di stabilità, nella gestione dei pagamenti e degli incassi e, infine, nell'assolvimento degli obblighi fiscali. In questo caso riveste particolare importanza la tenuta della contabilità IRAP ai fini della ricostruzione del valore della produzione dei servizi a carattere commerciale. Responsabile MARIA ASSUNTA PETROZZINO 201

3 Obiettivo MO PROGRAMMAZIONE, GESTIONE E RENDICONTAZIONE CONTABILE Redazione dei documenti di contabilità e loro modifiche durante l'esercizio finanziario (variazioni di bilancio e prelievi dal Fondo di Riserva Ordinario). Gestione dell' entrate e delle spese, suddivise nelle loro fasi previste dal D. Lgs. 267/2000 (impegni/accertamenti e pagamenti /incassi). Gestione finanziaria degli investimenti e relativa attivazione delle varie forme di finanziamento previste dalla normativa vigente. Tenuta della contabilità IVA e IRAP. Studio della normativa sul "Federalismo fiscale" e raccolta dei dati per la redazione dei questionari sui costi standard. Controllo del mantenimento degli equilibri di bilancio e dei flussi di cassa e monitoraggio del rispetto del Patto di Stabilità Interno, anche alla luce della nuova struttura adottata con la legge di stabilità per l'anno Tenuta della contabilità economico patrimoniale e dimostrazione dei risultati dell'esercizio anche in termini economici e patrimoniali oltre che finanziari. Registrazione, anche con il principio della competenza economica, di tutti i fatti di gestione. Ricostruzione dello stato patrimoniale dell'ente. Responsabile MARIA ASSUNTA PETROZZINO Tipologia: Strategico Finalità: Sviluppo Classe: Parzialmente condizionato Data inizio: 01/01/2012 Data fine: 31/12/2012 Risorse finanziarie Importo in entrata: ,00 Importo in uscita: ,00 202

4 Fase: 12.01F01 PREDISPOSIZIONE ED AGGIORNAMENTO DOCUMENTI CONTABILI Responsabile MARIA ASSUNTA PETROZZINO A Spese per il funzionamento del Comune Nr. Fine azione Risorse umane impiegate per azioni e % d impiego 1 Rendiconto esercizio /04/2012 MINOGLIO 10% LEONE 3% MENEGATTI 15% 2 Bilancio di previsione 2012/ /10/2012 MINOGLIO 10% LEONE 1% MENEGATTI 10% 3 Bilancio di previsione 2013/ /12/2012 MINOGLIO 10% LEONE 1% MENEGATTI 10% 4 Variazioni di bilancio, di PEG, prelievi dal fondo di riserva, variazioni UEP 31/12/2012 MINOGLIO 8% LEONE 2% MENEGATTI 5% 5 Analisi composizione avanzo di amministrazione e definizione utilizzi 31/03/2012 MINOGLIO 1% MENEGATTI 1% 6 Questionari e certificati della Corte dei Conti ed Enti centrali relativi ai 31/12/2012 MINOGLIO 2% MENEGATTI 14% documenti contabili e agli organismi partecipati 1 PREDISPOSIZIONE BILANCIO 2012/ PREDISPOSIZIONE BILANCIO 2013/ PREDISPOSIZIONE RENDICONTO Budget finanziario Previsione Previsione ENTRATE SPESE E Cap Art ,00 S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 203

5 Fase: 12.01F02 GESTIONE ENTRATE E SPESE Responsabile MARIA ASSUNTA PETROZZINO A Spese per il funzionamento del Comune Nr. Fine azione Risorse umane impiegate per azioni e % d impiego 1 Impegni ed accertamenti 31/12/2012 DELLAVALLE 8% LEONE 48% MENEGATTI 30% CAMERA 6% PAGANO 1% FERRERO 5% LUCCITTI 2% 2 Pagamenti ed incassi 31/12/2012 ALICE 35% DELLAVALLE 40% CAMERA 57% PAGANO 30% FERRERO 10% LUCCITTI 45% 3 Pagamenti mediante emissione automatizzata dei mandati con elenco 31/12/2012 PAGANO 10% LUCCITTI 10% beneficiari 4 Gestione dei pagamenti di contributi annuali o per singole iniziative 31/12/2012 PAGANO 12% LUCCITTI 5% 5 Verifiche mensili a campione della correttezza delle dichiarazioni sostitutive 31/12/2012 ALICE 5% PAGANO 4% LUCCITTI 2% di certificazioni ai fini fiscali mediante SIATEL 6 Albo dei beneficiari (estrazione dati contabili e normativi e pubblicazione 30/04/2012 ALICE 5% PAGANO 4% sul sito del Comune) 7 Monitoraggio del rispetto dei limiti di spesa ex art. 6 D.L. 78/2010 (spese di 31/12/2012 MINOGLIO 2% rappresentanza, mostre, formazione, ) 8 Controlli e verifiche sui pagamenti tramite Equitalia e per normativa sulla tracciabilità 31/12/2012 ALICE 5% CAMERA 7% PAGANO 3% LUCCITTI 2% 9 Richieste di erogazione mutui a copertura delle spese di investimento 31/12/2012 CAMERA 1% liquidate dai settori 10 Registrazione nelle procedure contabili e gestione degli atti amministrativi 31/12/2012 DELLAVALLE 10% FERRERO 5% 204

6 1 MONITORAGGIO PAGAMENTI IN C/CAPITALE INTEGRATIVO INTERSETTORIALE Sì 3 MONITORAGGIO IMPEGNI FINANZIATI CON ENTRATE A DESTINAZIONE 4 4 VINCOLATA 4 PUBBLICAZIONE ALBO BENEFICIARI N. MONITORAGGIO SPESE ART. 6 D.L. 78/ Budget finanziario Previsione Previsione ENTRATE SPESE E Cap Art ,00 E Cap Art ,00 E Cap Art ,000 E Cap Art ,00 E Cap Art ,00 E Cap Art ,00 E Cap Art ,00 E Cap Art ,00 E Cap Art ,00 E Cap Art ,00 S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 205

7 Fase: 12.01F03 GESTIONE FISCALE Responsabile MARIA ASSUNTA PETROZZINO A Spese per il funzionamento del Comune Nr. Fine azione Risorse umane impiegate per azioni e % d impiego 1 Versamenti periodici delle ritenute fiscali e previdenziali 31/12/2012 ALICE 5% LUCCITTI 5% 2 Tenuta contabilità fiscale 31/12/2012 ALICE 6% DELLAVALLE 10% PAGANO 3% LUCCITTI 2% 3 Dichiarazione sostituti d'imposta (770) 31/07/2012 ALICE 7% 4 Calcolo dell'irap con il metodo commerciale 30/09/2012 ALICE 6% PAGANO 3% 5 Dichiarazioni Fiscali (Unico) per IVA e IRAP 30/09/2012 ALICE 6% PAGANO 3% LUCCITTI 1% 6 Consulenza fiscale agli uffici 31/12/2012 ALICE 2% 7 Certificazioni annuali dei diritti assimilati a lavoro dipendente e per lavoro 28/02/2012 ALICE 1% PAGANO 5% autonomo 8 Gestione IVA patrimonio immobiliare comunale 31/12/2012 ALICE 5% DELLAVALLE 2% 1 N. VERSAMENTI RITENUTE FISCALI N. DICHIARAZIONI FISCALI INTEGRATIVO INTERSETTORIALE Sì Budget finanziario Previsione Previsione ENTRATE SPESE E Cap Art ,00 S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 206

8 Fase: 12.01F04 TENUTA DELLA CONTABILITA' ECONOMICO PATRIMONIALE Responsabile ROBERTO MINOGLIO A Spese per il funzionamento del Comune Nr. Fine azione Risorse umane impiegate per azioni e % d impiego 1 Operazioni di verifica e di controllo dei movimenti in contabilità economica 31/12/2012 MINOGLIO 1% LEONE 8% 2 Rilevazione economica delle operazioni gestionali 31/03/2012 LEONE 2% 3 Operazioni di rettifica delle scritture contabili 31/03/2012 LEONE 8% 4 Operazioni di riconciliazione tra rilevazioni economiche e finanziarie 31/03/2012 MINOGLIO 1% LEONE 8% 5 Redazione conto economico e patrimoniale 30/04/2012 MINOGLIO 2% LEONE 5% 1 REDAZIONE DEL CONTO PATRIMONIALE REDAZIONE DEL CONTO ECONOMICO

9 Fase: 12.01F05 RICOSTRUZIONE ED AGGIORNAMENTO DELLO STATO PATRIMONIALE Responsabile ROBERTO MINOGLIO A Spese per il funzionamento del Comune Nr. Fine azione Risorse umane impiegate per azioni e % d impiego 1 Ricostruzione contabile delle opere realizzate 31/03/2012 LEONE 5% FERRERO 45% 2 Rilevazione opere in corso e registrazione nella contabilità analitica 31/03/2012 LEONE 1% FERRERO 30% 3 Aggiornamento inventario beni mobili ed immobili e conciliazione con il conto del patrimonio attivo 28/02/2012 MINOGLIO 1% LEONE 1% 1 N. OPERE RICOSTRUITE

10 Fase: 12.01F06 VERIFICA DEGLI EQUILIBRI DI BILANCIO Responsabile MARIA ASSUNTA PETROZZINO A Spese per il funzionamento del Comune Nr. Fine azione Risorse umane impiegate per azioni e % d impiego 1 Verifica degli equilibri di bilancio 30/09/2012 MINOGLIO 5% MENEGATTI 3% 2 Verifica dei flussi di cassa 31/12/2012 MINOGLIO 5% ALICE 2% FERRERO 5% 3 Verifica del Patto di stabilità: determinazione obiettivo; previsione risultati e monitoraggio mensile dei risultati 31/12/2012 MINOGLIO 12% 1 N. VERIFICHE EQUILIBRI DI BILANCIO N. VERIFICHE CHE DIMOSTRINO I RISULTATI DEL PATTO DI STABILITA' INTERNO INTEGRATIVO INTERSETTORIALE Sì Budget finanziario Previsione Previsione ENTRATE SPESE S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 209

11 Fase: 12.01F07 GESTIONE PROCEDURE DI FINANZIAMENTO E GESTIONE DEL DEBITO Responsabile ROBERTO MINOGLIO A Spese per il funzionamento del Comune Nr. Fine azione Risorse umane impiegate per azioni e % d impiego 1 Valutazione ed individuazione del soggetto erogatore di prestiti 31/12/2012 MINOGLIO 1% 2 Valutazione periodica andamento mercato finanziario 31/12/2012 MINOGLIO 1% 3 Gestione debito residuo 31/12/2012 MINOGLIO 1% MENEGATTI 1% 1 RISPARMIO OTTENUTO SULLE SPESE PER RATE DI INDEBITAMENTO , ,00 Budget finanziario Previsione Previsione ENTRATE SPESE S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 210

12 Previsione Previsione ENTRATE SPESE S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 211

13 Fase: 12.01F08 PIANIFICAZIONE DI LUNGO TERMINE Responsabile MARIA ASSUNTA PETROZZINO A Piano generale di sviluppo e bilancio sociale Nr. Fine azione Risorse umane impiegate per azioni e % d impiego 1 Aggiornamento PGS 2012 (per variazioni) 31/12/2012 MINOGLIO 1% MENEGATTI 3% 2 Monitoraggi periodici 31/12/2012 MENEGATTI 1% 1 INTEGRATIVO INTERSETTORIALE Sì 2 MONITORAGGIO SULLE PREVISIONI DI PGS N. AGGIORNAMENTI DEL PGS 1 1 Budget finanziario Previsione Previsione ENTRATE SPESE S Cap Art ,00 212

14 Fase: 12.01F09 FEDERALISMO FISCALE Responsabile MARIA ASSUNTA PETROZZINO A Spese per il funzionamento del Comune Nr. Fine azione Risorse umane impiegate per azioni e % d impiego 1 Rilevazione dei fabbisogni e dei costi standard Raccolta dei dati per la compilazione dei questionari 31/12/2012 MINOGLIO 5% 1 INTEGRATIVO INTERSETTORIALE Sì 2 N. QUESTIONARI COSTI STANDARD

15 Fase: 12.01F10 RINNOVO DEL COLLEGIO DEI REVISORI Responsabile MARIA ASSUNTA PETROZZINO A Spese per il funzionamento del Comune Nr. Fine azione Risorse umane impiegate per azioni e % d impiego 1 Rinnovo del Collegio dei Revisori 30/09/2012 MINOGLIO 1% 1 Redazione bando per rinnovo Collegio Revisori

16 Fase: 12.01F11 RENDICONTAZIONE SPESE DI RAPPRESENTANZA Responsabile MARIA ASSUNTA PETROZZINO A Spese per il funzionamento del Comune Nr. Fine azione Risorse umane impiegate per azioni e % d impiego 1 Aggiornamenti normativi 31/12/2012 MINOGLIO 1% 2 Raccolta della documentazione giustificativa coordinando le informazioni degli uffici 30/04/2012 MINOGLIO 2% interessati e predisposizione della documentazione da allegare al Rendiconto di gestione 3 Trasmissione alla Corte dei Conti del rendiconto delle spese di rappresentanza sostenute nell anno /05/2012 MINOGLIO 1% 1 INTEGRATIVO INTERSETTORIALE Sì 2 RENDICONTO SPESE DI RAPPRESENTANZA ALLA CORTE DEI CONTI

17 Fase: 12.01F12 BILANCIO DI GENERE Responsabile MARIA ASSUNTA PETROZZINO A Redazione del Bilancio di genere Nr. Fine azione Risorse umane impiegate per azioni e % d impiego 1 Raccolta ed esame materiale 31/03/2012 MENEGATTI 2% TUMMILLO 1 % VENTURA3 % CARLEO1 % VALVO 1% CASASSA1 % MARINO 1% ROSSI 1% SCIMONE 1% CASAGRANDE 1% RUZZA 1% SACCO 1% PREACCO1 % CHAIFOUROOSH 1% 2 Riunioni organizzative 31/03/2012 MENEGATTI 1% TUMMILLO1 % VENTURA 1 % CARLEO1 % VALVO1 % CASASSA1 % MARINO1 % ROSSI 1% SCIMONE1 % CASAGRANDE 1 % RUZZA 1 % SACCO 1 % PREACCO 1 % CHAIFOUROOSH 1 % 3 Definizione degli indicatori di risultato e misurazioni 31/03/2012 MENEGATTI 1% TUMMILLO 1 % VENTURA 1% CARLEO 1 % VALVO 1 % CASASSA 1 % MARINO 1% ROSSI 1 % SCIMONE 1 % CASAGRANDE 1 % RUZZA 1 % SACCO 1% PREACCO 1 % CHAIFOUROOSH1 % 4 Aggiornamento schede servizi 31/03/2012 MENEGATTI 2% TUMMILLO 1 % VENTURA 1% CARLEO 1% VALVO 1 % CASASSA 1 % MARINO1 % ROSSI 1% SCIMONE 1 % CASAGRANDE 1% RUZZA1 % SACCO 1% PREACCO 1% CHAIFOUROOSH1 % 5 Redazione Bilancio di genere /03/2012 MENEGATTI 1% TUMMILLO 1 % VENTURA1 % CARLEO 1 % VALVO 1 % CASASSA 1 % MARINO 1 % ROSSI 1 % SCIMONE 1 % CASAGRANDE 1 % RUZZA 1% SACCO 1% PREACCO 1% CHAIFOUROOSH1 % 1 INTEGRATIVO INTERSETTORIALE Sì 2 N. INCONTRI INTERSETTORIALI

18 Obiettivo MO ECONOMATO Anticipazione e controllo delle piccole spese, incasso di piccole somme e controllo degli agenti contabili interni. Redazione del conto giudiziale Responsabile ROBERTO MINOGLIO Tipologia: Gestionale Finalità: Mantenimento Classe:Parzialmente condizionato Data inizio: 01/01/2012 Data fine: 31/12/2012 Risorse finanziarie Importo in entrata: 0,00 Importo in uscita: ,00 217

19 Fase: 12.03F01 CONTROLLO AGENTI CONTABILI Responsabile ROBERTO MINOGLIO A Spese per il funzionamento del Comune Nr. Fine azione Risorse umane impiegate per azioni e % d impiego 1 Controllo rendicontazioni trimestrali 31/12/2012 DELLAVALLE 3% 2 Resoconto al collegio Revisori dei Conti 31/12/2012 MINOGLIO 1% DELLAVALLE 3% 3 Trasmissione dati alla Corte dei Conti 30/06/2012 MINOGLIO 1% DELLAVALLE 4% 1 N. VERIFICHE DI CASSA SUGLI AGENTI CONTABILI REDAZIONE CONTO GIUDIZIALE

20 Fase: 12.03F02 GESTIONE CASSA ECONOMALE Responsabile ROBERTO MINOGLIO A Spese per il funzionamento del Comune Nr. Fine azione Risorse umane impiegate per azioni e % d impiego 1 Gestione delle anticipazioni della cassa economale 31/12/2012 DELLAVALLE 10% LEONE 1% 2 Verifiche di cassa 31/12/2012 MINOGLIO 1% DELLAVALLE 4% 3 Gestione del conto economale 31/12/2012 MINOGLIO 1% DELLAVALLE 4% 1 N. VERIFICHE DI CASSA 4 4 Budget finanziario Previsione Previsione ENTRATE SPESE S Cap Art ,00 219

21 Obiettivo MO ATTIVITA' DI SUPPORTO CONTABILE Ricomprende l'attività contabile svolta dalla Sezione Ragioneria a beneficio dell'organizzazione comunale, come individuata dal Piano Generale di Sviluppo Responsabile ROBERTO MINOGLIO Tipologia: Gestionale Finalità: Mantenimento Classe: Parzialmente condizionato Data di inizio: 01/01/2012 Data fine: 31/12/2012 Risorse finanziarie Importo in entrata: 0,00 Importo in uscita: ,00 220

22 Fase: 12.04F01 ATTIVITA' DI SUPPORTO CONTABILE AGLI ORGANI ISTITUZIONALI Responsabile ROBERTO MINOGLIO A Risorse umane Nr. Fine azione Risorse umane impiegate per azioni e % d impiego 1 Estrapolazione presenze e liquidazione gettoni consiglieri 31/12/2012 MINOGLIO 1% ALICE 1% CAMERA 1% 2 Emissione automatizzata dei mandati di pagamento per gettoni consiglieri 31/12/2012 CAMERA 1% 1 N. LIQUIDAZIONI TRIMESTRALI DEI GETTONI 3 3 Budget finanziario Previsione Previsione ENTRATE SPESE S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 221

23 Fase: 12.04F02 GESTIONE CONTABILE DEGLI STIPENDI E DELLE MISSIONI DEGLI AMMINISTRATORI E DEL PERSONALE Responsabile ROBERTO MINOGLIO A Risorse umane Nr. Fine azione Risorse umane impiegate per azioni e % d impiego 1 Acquisizione flusso informatico dei dati stipendiali 31/12/2012 ALICE 1% LUCCITTI 5% 2 Elaborazione e conciliazione dati contabilità stipendi e finanziaria 31/12/2012 ALICE 1% LUCCITTI 5% 3 Emissione automatizzata dei mandati di pagamento e delle reversali di incasso per ritenute 31/12/2012 ALICE 1% LUCCITTI 5% 1 CONCILIAZIONE DATI STIPENDIALI E CONTABILI

24 Fase: 12.04F03 ATTIVITA' DI SUPPORTO CONTABILE PER LA GESTIONE DEL PATRIMONIO COMUNALE Responsabile ROBERTO MINOGLIO A Valorizzazione edifici comunali Nr. Fine azione Risorse umane impiegate per azioni e % d impiego 1 Registrazione delle bollette nel programma di gestione delle utenze comunali con imputazione del costo alle singole utenze 31/12/2012 ALICE 1% CAMERA 7% PAGANO 4% LUCCITTI 3% 2 Esportazione dei dati contabili ed emissione automatizzata dei mandati di pagamento 31/12/2012 CAMERA 4% PAGANO 1% LUCCITTI 1% 3 Estrapolazione dei dati per la verifica dei consumi per utenze, per edificio e per attività 31/12/2012 MINOGLIO 1% ALICE 1% CAMERA 5% PAGANO 1% LUCCITTI 1% 1 INTEGRATIVO INTERSETTORIALE Sì 2 N. RENDICONTAZIONI PERIODICHE DEI CONSUMI PER UTENZE 1 2 Budget finanziario Previsione Previsione ENTRATE SPESE S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 223

25 Fase: 12.04F04 ATTIVITA' DI SUPPORTO CONTABILE PER IL RINNOVO E PER LA GESTIONE DELLA RETE DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA Responsabile ROBERTO MINOGLIO A Rinnovamento della rete di illuminazione pubblica Nr. Fine azione Risorse umane impiegate per azioni e % d impiego 1 Registrazione delle bollette nel programma di gestione delle utenze comunali con imputazione del costo alle singole utenze 31/12/2012 ALICE 1% CAMERA 2% PAGANO 5% LUCCITTI 1% 2 Esportazione dei dati contabili ed emissione automatizzata dei mandati di pagamento 31/12/2012 CAMERA 1% PAGANO 1% LUCCITTI 1% 3 Estrapolazione dei dati per la verifica dei consumi per utenze, per edificio e per attività 31/12/2012 MINOGLIO 1% ALICE 1% CAMERA 2% PAGANO 2% LUCCITTI 1% 1 INTEGRATIVO INTERSETTORIALE Sì 2 N. RENDICONTAZIONI PERIODICHE DEI CONSUMI PER UTENZE 1 2 Budget finanziario Previsione Previsione ENTRATE SPESE S Cap Art ,00 224

26 Fase: 12.04F05 ATTIVITA' DI SUPPORTO CONTABILE PER LA MESSA IN SICUREZZA DELLE STRADE Responsabile ROBERTO MINOGLIO A Manutenzione e messa in sicurezza delle strade Nr. Fine azione Risorse umane impiegate per azioni e % d impiego 1 Registrazione delle bollette nel programma di gestione delle utenze comunali con imputazione del costo alle singole utenze 31/12/2012 ALICE 1% CAMERA 3% PAGANO 5% LUCCITTI 1% 2 Esportazione dei dati contabili ed emissione automatizzata dei mandati di pagamento 31/12/2012 CAMERA 1% PAGANO 1% LUCCITTI 1% 3 Estrapolazione dei dati per la verifica dei consumi per utenze, per edificio e per attività 31/12/2012 MINOGLIO 1% ALICE 1% CAMERA 2% PAGANO 2% LUCCITTI 1% 1 INTEGRATIVO INTERSETTORIALE Sì 2 N. RENDICONTAZIONI PERIODICHE DEI CONSUMI PER UTENZE 1 2 Budget finanziario Previsione Previsione ENTRATE SPESE S Cap Art ,00 225

27 Progetto 13. GESTIONE DELLE ENTRATE TRIBUTARIE In questo progetto, di competenza della Sezione Tributi, sono comprese tutte quelle attività necessarie per l'incasso delle varie entrate tributarie: IMU (dal 2012), ICI, Tariffa Rifiuti (annualità precedenti il 2005 e dal 2011) e Tassa Occupazione Suolo Pubblico, Imposta sulla Pubblicità e Diritti sulle Pubbliche affissioni, Addizionale Comunale all'irpef. L'obiettivo principale riguarda, non solo tutte le attività di gestione delle singole entrate tributarie, ma anche l'attività di supporto all'utenza. Responsabile MARIA ASSUNTA PETROZZINO 226

28 Obiettivo MO GESTIONE DELLE ENTRATE TRIBUTARIE Nell'ambito di questo obiettivo generale, si deve evidenziare che dal 2012 nasce un nuovo tributo: l IMU. Pur ricalcando la normativa ICI, se ne differenzia sostanzialmente e richiede uno sforzo gestionale particolare, rappresentando un importante voce di bilancio ed impattando su migliaia di cittadini contribuenti. Responsabile LAURA SORTINO Tipologia: Gestionale Finalità: Mantenimento Classe: Parzialmente condizionato Data di inizio: 01/01/2012 Data di fine: 31/12/2012 Risorse finanziarie Importo in entrata: ,00 Importo in uscita: ,00 227

29 Fase: 13.01F01 IMPOSTA SULLA PUBBLICITA', TOSAP (Tassa occupazione suolo pubblico) ED ADDIZIONALE IRPEF Responsabile LAURA SORTINO A Lotta all'evasione Nr. Fine azione Risorse umane impiegate per azioni e % d impiego 1 Verifiche sugli incassi ricevuti dal concessionario ICA per l imposta di pubblicità 31/12/2012 SORTINO 2% PERNICO 1% D AMBROSIO 1% MINOGLIO 1% DELLAVALLE 2% 2 Elaborazione nuove tariffe tosap dal /06/2012 SORTINO 2% PERNICO 1% 3 Definizione modalità di riscossione del tributo sui passi carrabili, da 31/12/2012 SORTINO 1% effettuare a seguito di censimento, in accordo con il concessionario della riscossione 4 Analisi delle previsioni di incasso formulate dall'ica per l imposta di 30/06/2012 SORTINO 1% pubblicità e Tosap 5 Elaborazione e analisi delle previsioni di incasso dell'addizionale Irpef 31/12/2012 SORTINO 3% MINOGLIO 1% Variazione 6 Modifica aliquote Addizionale Irpef per introdurre il calcolo a scaglioni di 30/06/2012 SORTINO 2% MINOGLIO reddito 1 N. VERIFICHE RIVERSAMENTI ICA 4 4 Budget finanziario Previsione Previsione ENTRATE SPESE E Cap Art ,00 E Cap Art ,00 E Cap Art ,00 E Cap Art ,00 E Cap Art. 1 0,00 S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 228

30 Fase: 13.01F02 ICI Imposta comunale sugli immobili Responsabile LAURA SORTINO A Lotta all'evasione Nr. Fine azione Risorse umane impiegate per azioni e % d impiego 1 Trasmissione incassi ICI al Ministero dell'economia (Marzo ed Ottobre) 31/12/2012 SORTINO 1% 2 Versamento dell'ifel 1 per mille incassi ICI /04/2012 SORTINO 1% 3 Consuntivo 2011 e previsione gettito ICI 30/04/2012 SORTINO 2% ZANIER 1% PREGNOLATO 1% 4 Emissioni rimborsi ICI e controllo versamenti in ravvedimento operoso 31/12/2012 SORTINO 3 ZANIER 10% DI MAGGIO 10% MACCIOLA 5% FAVA 20% PREGNOLATO 10% 5 Caricamento denunce di successione ai fini ICI 31/12/2012 ZANIER 2% DI MAGGIO 10% MACCIOLA 10% FAVA 5% PREGNOLATO 5% 1 INVIO AL MINISTERO DELLA RENDICONTAZIONE DEGLI INCASSI ICI 2 2 Budget finanziario Previsione ENTRATE Previsione SPESE E Cap Art. 1 S Cap Art S Cap Art S Cap Art S Cap Art S Cap Art S Cap Art S Cap Art ,00 229

31 Fase: 13.01F03 GESTIONE DIRETTA DELLA TARIFFA RIFIUTI Responsabile LAURA SORTINO A Lotta all'evasione Nr. Fine azione Risorse umane impiegate per azioni e % d impiego 1 Predisposizione atti per definizione modalità di gestione 30/04/2012 SORTINO 3% PERNICO 1% D AMBROSIO 2% 2 Verifica piano finanziario con Cados Ufficio Ambiente 30/04/2012 SORTINO 2% TESSITORE 3 Approvazione tariffe Tia 30/04/2012 SORTINO 2% PERNICO 1% D AMBROSIO 1% 4 Rendicontazione spese personale tributi 31/12/2012 SORTINO 1% 5 Trasmissione dati Tia/Catasto con sistema Entratel 30/04/2012 SORTINO 2% 6 Aggiornamento modulistica informativa al pubblico 30/04/2012 SORTINO 3% PERNICO 1% D AMBROSIO 3% 7 Affidamento servizio bollettazione Tia e contratto 31/05/2012 SORTINO 4% PERNICO 1% D AMBROSIO 2% 8 Rendicontazione agevolazioni concesse ai contribuenti in base al regolamento 31/12/2012 SORTINO 2% CAMMARATA 50% BARROERO 5% 9 Rendicontazione incassi TIA 31/12/2012 SORTINO 2% PERNICO 5% D AMBROSIO 10% CAMMARATA 3% BARROERO 9% 10 Gestione attività di sportello informativo 31/12/2012 SORTINO 1% PERNICO 50% D AMBROSIO 55% CAMMARATA 46% BARROERO 50% 11 Attività di supporto Cados per la gestione della tariffa degli anni /12/2012 SORTINO 2% PERNICO 6% D AMBROSIO 10% 12 Emissione rimborsi Tia 31/12/2012 SORTINO 1% PERNICO 10% BARROERO 5% 230

32 1 N. RENDICONTAZIONI INCASSI TIA N. RENDICONTAZIONI AGEVOLAZIONI TIA 1 1 Budget finanziario Previsione Previsione ENTRATE SPESE E Cap Art ,00 E Cap Art ,00 E Cap Art. 1 S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 231

33 Fase: 13.01F04 CANONE CONCESSIONE CHIOSCHI COMUNALI Responsabile LAURA SORTINO A Lotta all'evasione Nr. Fine azione Risorse umane impiegate per azioni e % d impiego 1 Verifiche sugli incassi ricevuti dal concessionario ICA 31/12/2012 SORTINO 1% D AMBROSIO 2% DELLAVALLE 2% 2 Controllo delle nuove autorizzazioni e dei pagamenti 31/12/2012 SORTINO 1% D AMBROSIO 2% 1 N. VERIFICHE RIVERSAMENTI ICA 4 4 Budget finanziario Previsione ENTRATE E Cap Art ,00 Previsione SPESE 232

34 Fase: 13.01F05 AGGIORNAMENTO REGOLAMENTI Responsabile LAURA SORTINO A Lotta all'evasione Nr. Fine azione Risorse umane impiegate per azioni e % d impiego 1 Studio normativa e definizione delle modifiche regolamentari necessarie in materia di 30/04/2012 SORTINO 2% ZANIER 1% entrate tributarie) 2 Modifica Regolamento per introduzione tassazione passi carrabili 30/06/2012 SORTINO 3% PERNICO 1% D AMBROSIO 1% 3 Formazione addetti allo sportello 31/12/2012 SORTINO 1% GONTERO 1% ZANIER 1% DI MAGGIO 1% PERNICO 1 % BELLOMO 1 % D AMBROSIO 1% CAMMARATA 1% BARROERO 1 MACCIOLA 1% FAVA 1% PREGNOLATO 1% 1 N. INCONTRI FORMATIVI CON IL PERSONALE

35 Fase: 13.01F06 SPORTELLO CATASTO Responsabile LAURA SORTINO A Lotta all'evasione Nr. Fine azione Risorse umane impiegate per azioni e % d impiego 1 Gestione sportello catasto 31/12/2012 GONTERO 10% BELLOMO 48% MACCIOLA 20% 2 Consultazione e scarico dati catastali dal Portale dei Comuni dell'agenzia del territorio 31/12/2012 SORTINO 1% GONTERO 10% BELLOMO 5% MACCIOLA 4% 3 Trasmissione al catasto del file per controllo Docfa 31/12/2012 GONTERO 20% 4 Gestione richieste di titolarità aree su territorio comunale 31/12/2012 GONTERO 9% BELLOMO 5% 5 Valutazione aree e fabbricati con gruppo di lavoro intersettoriale 31/12/2012 GONTERO 10% 6 Implementazione aree e fabbricati con gruppo di lavoro intersettoriale 31/12/2012 SORTINO 1% GONTERO 5% 1 INTEGRATIVO INTERSETTORIALE sì 2 N. RICHIESTE DI AGGIORNAMENTO CATASTALE RIVOLTE ALL'AGENZIA DEL TERRITORIO 1 1 Budget finanziario Previsione Previsione ENTRATE SPESE S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 234

36 Fase: 13.01F07 IMU Imposta municipale propria sperimentale Responsabile LAURA SORTINO A Lotta all'evasione Nr. Fine azione Risorse umane impiegate per azioni e % d impiego 1 Studio nuova normativa e sua evoluzione e modifica 31/05/2012 SORTINO 3% ZANIER 1% DI MAGGIO 1% 2 Integrazione contratto gara ICI triennale per la stampa dell informativa IMU ai cittadini 31/05/2012 SORTINO 3% 3 Definizione modulistica e comunicazione ai cittadini 31/05/2012 SORTINO 2% ZANIER 1% PREGNOLATO 1% 4 Erogazione del servizio straordinario di consulenza ai cittadini per il calcolo dell IMU 30/04/2012 SORTINO 2% ZANIER 1% DI MAGGIO 1% 5 Gestione sportello e servizio IMU 31/12/2012 SORTINO 4% ZANIER 23% DI MAGGIO 25% MACCIOLA 20% FAVA 20% PREGNOLATO 20% 6 Controllo importi del 0,8 per mille sugli incassi IMU quota comune da F24 trattenuti 31/12/2012 SORTINO 1% dal Ministero per l'ifel 7 Elaborazione e studio delle Previsioni di gettito IMU 31/12/2012 SORTINO 3% ZANIER 1% PREGNOLATO 1% 8 Predisposizione deliberazione aliquote 31/05/2012 SORTINO 1% 9 Predisposizione nuovo regolamento comunale IMU 30/09/2012 SORTINO 4% 10 Emissioni rimborsi IMU e scarico e controllo versamenti F24 da Siatel 31/12/2012 SORTINO 1% ZANIER 4% DI MAGGIO 3% MACCIOLA 1% FAVA 20% PREGNOLATO 10% 11 Caricamento denunce di successione e dichiarazioni IMU /12/2012 ZANIER 3% DI MAGGIO 6% MACCIOLA 10% FAVA 5% PREGNOLATO 5% 1 EROGAZIONE SERVIZIO STRAORDINARIO DI CONSULENZA AI CITTADINI sì 235

37 Budget finanziario Previsione Previsione ENTRATE SPESE E Cap Art ,00 E Cap Art ,00 S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 S Cap Art ,00 S Cap Art

38 Obiettivo MO PROGRESSI CONTRO EVASIONE ED ELUSIONE TRIBUTARIA La lotta all'evasione ed all'elusione tributaria è un progetto pluriennale. Il progetto di aggiornamento dell'anagrafe tributaria, iniziato nel 1997, prevede incroci periodici tra archivi (anagrafico, TARSU, ICI e catastale) e viene costantemente curato. Responsabile LAURA SORTINO Tipologia: Strategico Finalità: Sviluppo Classe: Parzialmente condizionato Data di inizio: 01/01/2012 Data di fine: 31/12/2012 Risorse finanziarie Importo in entrata: ,00 Importo in uscita: ,00 237

39 Fase: 13.02F01 AGGIORNAMENTO BANCA DATI CATASTALE Responsabile LAURA SORTINO A Spese per il funzionamento del Comune Nr. Fine azione Risorse umane impiegate per azioni e % d impiego 1 Aggiornamento della banca dati catastale tramite call center all'agenzia del Territorio 31/12/2012 SORTINO 1% GONTERO 2% BELLOMO 35% MACCIOLA 10% 2 Verifiche catastali per l'ufficio patrimonio 31/12/2012 GONTERO 10% BELLOMO 6 MACCIOLA 1%% 1 INTEGRATIVO INTERSETTORIALE Sì 2 AGGIORNAMENTI BANCA DATI CATASTALI 1 1 Budget finanziario Previsione ENTRATE Previsione SPESE S Cap Art S Cap Art ,00 238

40 Fase: 13.02F02 GESTIONE INSOLUTI TARSU/TIA ED ICI Responsabile LAURA SORTINO A Lotta all'evasione Nr. Fine azione Risorse umane impiegate per azioni e % d impiego 1 Verifica insoluti TARSU e TIA/ICI 31/12/2012 SORTINO 1% ZANIER 1% PERNICO 10% D AMBROSIO 5% BARROERO 20% PREGNOLATO 5% 2 Invio solleciti di pagamento/ingiunzioni 31/12/2012 SORTINO 2% PERNICO 1% BARROERO 5% PREGNOLATO 5% 3 Controllo dello stato di riscossione degli insoluti 31/12/2012 SORTINO 1% PERNICO 5% D AMBROSIO 2% BARROERO 5% PREGNOLATO 5% 4 Preparazione affidamento riscossione coattiva ICI 2011 e Tia anno 2010 in 31/12/2012 SORTINO 1,5% collaborazione co Cados 5 Controllo versamenti della riscossione coattiva Tia anni /12/2012 SORTINO 2% PERNICO 5% D AMBROSIO 3% 6 Definizione di una gara unica per la riscossione coattiva di tributi e di entrate patrimoniali e controllo dello stato di riscossione 31/12/2012 SORTINO 0,5% 1 DEFINIZIONE DI UNA GARA UNICA PER RISCOSSIONE COATTIVA DI ENTRATE TRIBUTARIE E PATRIMONIALI

COMUNE DI BRESSANA BOTTARONE Provincia di Pavia

COMUNE DI BRESSANA BOTTARONE Provincia di Pavia COMUNE DI BRESSANA BOTTARONE Provincia di Pavia tel. 0383/88101 - FAX 0383/886182 e-mail: info@comune.bressanabottarone.pv.it SERVIZIO 2 ECONOMICO FINANZIARIO SEGRETERIA ANNO 2014 Sistema di programmazione

Dettagli

4 CONTABILITA' E FINANZE. Nr. Servizio RAGIONERIA E PROGRAMMAZIONE

4 CONTABILITA' E FINANZE. Nr. Servizio RAGIONERIA E PROGRAMMAZIONE Settore CENTRO RESPONSABILITA' Categoria TEOLDI SILVIA D3G RAGIONERIA E PROGRAMMAZIONE ordinaria PROGRAMMAZIONE: BILANCIO/PEG/PDO 2 GESTIONE: INVENTARIO 3 GESTIONE: BILANCIO/PEG/PDO RENDICONTAZIONE: RENDICONTO

Dettagli

Comune di Signa Provincia di Firenze

Comune di Signa Provincia di Firenze Prot. 13693 Signa li 13/10/2015 Al Sindaco Assessore al Bilancio Segretario Generale SEDE OGGETTO: RELAZIONE SULLO STATO DI ATTUAZIONE DEI PROGRAMMI AI SENSI DELL ART. 147-ter DEL D.LGS 267/2000. UFFICIO

Dettagli

GESTIONE DEI SERVIZI COMUNALI Comune di Gioiosa Ionica Provincia di Reggio Calabria CAPITOLATO TECNICO

GESTIONE DEI SERVIZI COMUNALI Comune di Gioiosa Ionica Provincia di Reggio Calabria CAPITOLATO TECNICO GESTIONE DEI SERVIZI COMUNALI Comune di Gioiosa Ionica Provincia di Reggio Calabria CAPITOLATO TECNICO Oggetto della fornitura: FORNITURA DI SOFTWARE, FORMAZIONE ED ASSISTENZA PER LA GESTIONE DEI SERVIZI

Dettagli

Attività ordinaria del Servizio SERVIZIO GESTIONE E SVILUPPO RISORSE. Funzionario Responsabile: Rag. Lucia Gramigni

Attività ordinaria del Servizio SERVIZIO GESTIONE E SVILUPPO RISORSE. Funzionario Responsabile: Rag. Lucia Gramigni COMUNE DI VICCHIO Piano Esecutivo di Gestione Anno 2011 Attività ordinaria del Servizio SERVIZIO GESTIONE E SVILUPPO RISORSE Funzionario Responsabile: Rag. Lucia Gramigni COORDINAMENTO, PROGRAMMAZIONE

Dettagli

COMUNE DI REGGIOLO. Provincia di REGGIO EMILIA

COMUNE DI REGGIOLO. Provincia di REGGIO EMILIA COMUNE DI REGGIOLO Provincia di REGGIO EMILIA PARERE DELL ORGANO DI REVISIONE SULLO SCHEMA DI RENDICONTO PER L ESERCIZIO FINANZIARIO 2010 E DOCUMENTI ALLEGATI IL REVISORE Dott. Valerio Fantini Comune di

Dettagli

PIANO ESECUTIVO. Obiettivi e dotazioni. Volume 6: SERVIZI DELL AREA EA RISORSE FINANZIARIE. di GESTIONE PROVVISORIO

PIANO ESECUTIVO. Obiettivi e dotazioni. Volume 6: SERVIZI DELL AREA EA RISORSE FINANZIARIE. di GESTIONE PROVVISORIO PIANO ESECUTIVO di GESTIONE PROVVISORIO 2012 Approvato con deliberazione della Giunta Provinciale n. 48-1482 del 24/01/2012 Obiettivi e dotazioni Volume 6: SERVIZI DELL AREA EA RISORSE FINANZIARIE Piano

Dettagli

AREA CONTROLLO DI GESTIONE E TRIBUTI

AREA CONTROLLO DI GESTIONE E TRIBUTI AREA CONTROLLO DI GESTIONE E TRIBUTI U.O. Controllo di Gestione PROCEDIMENTO O SUB PROCEDIMENTO PRESIDIO CICLO DI PROGRAMMAZIONE: Esplicitazione delle finalità di programma e/o di progetto da conseguire

Dettagli

Relazione di accompagnamento allo Studio di Fattibilità Tecnica per la Continuità Operativa ed il Disaster Recovery

Relazione di accompagnamento allo Studio di Fattibilità Tecnica per la Continuità Operativa ed il Disaster Recovery COMUNE DI PALOMONTE Provincia di Salerno Relazione di accompagnamento allo Studio di Fattibilità Tecnica per la Continuità Operativa ed il Disaster Recovery ai sensi della Circolare n.58 di DigitPA del

Dettagli

COMUNE di TORTORETO Provincia di Teramo

COMUNE di TORTORETO Provincia di Teramo UFFICIO PERSONALE OGGETTO: Attribuzione alla Dr.ssa MARINA MARCHEGIANI Responsabile del Settore N. 6 Bilancio-ragioneria-economato-tributi-farmacia-informatizzazione di compiti e funzioni di cui all articolo

Dettagli

C O M U N E D I P O N T E C A G N A N O F A I A N O PROVINCIA DI SALERNO

C O M U N E D I P O N T E C A G N A N O F A I A N O PROVINCIA DI SALERNO Albo Pretorio online n. Registro Pubblicazione pubblicato il C O M U N E D I P O N T E C A G N A N O F A I A N O PROVINCIA DI SALERNO DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE O G G E T T O ORIGINALE N. Approvazione

Dettagli

Relazione dell organo di revisione

Relazione dell organo di revisione COMUNE DI COSTA MASNAGA Provincia di LECCO Relazione dell organo di revisione - sulla proposta di deliberazione consiliare del rendiconto della gestione 2011 - sullo schema di rendiconto per l esercizio

Dettagli

AREA SERVIZI FINANZIARI E TRIBUTARI E DEL PERSONALE

AREA SERVIZI FINANZIARI E TRIBUTARI E DEL PERSONALE AREA SERVIZI FINANZIARI E TRIBUTARI E DEL PERSONALE servizi per la gestione delle risorse economico-finanziarie servizi di provveditorato ed economato servizi tributari servizio del personale servizi istituzionali

Dettagli

VERIFICHE PRELIMINARI

VERIFICHE PRELIMINARI COMUNE DI TAGGIA PROVINCIA DI IMPERIA **** PARERE DEL REVISORE SULLA PROPOSTA DI BILANCIO DI PREVISIONE 2013 E DOCUMENTI ALLEGATI **** REVISORE UNICO Marco Rossi Commercialista Revisore Contabile Pubblicista

Dettagli

Gestire gli Aspetti Contabili e di Bilancio

Gestire gli Aspetti Contabili e di Bilancio Scopo Responsabile Fornitore del Processo Input Cliente del Processo Output Indicatori Riferimenti Normativi Processi Correlati Sistemi Informatici Gestione preventiva e consuntiva dei dati economici e

Dettagli

CENTRO DI RESPONSABILITA

CENTRO DI RESPONSABILITA CENTRO DI RESPONSABILITA 06 - SERVIZI AL TERRITORIO RESPONSABILE: DOTT. POLENGHI STEFANO ELENCO DEI PROGETTI 1. GESTIRE IL PROTOCOLLO E L ARCHIVIO 2. GESTIONE GIURIDICA ED ECONOMICA DELLE RISORSE UMANE

Dettagli

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI BOLOGNA

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI BOLOGNA ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI BOLOGNA RENDICONTO GENERALE DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31/12/2008 - Rendiconto Finanziario al 31/12/2008 - Conto Economico Consuntivo al 31/12/2008

Dettagli

Servizi di staff Personale Uffici Personale Competenze esemplificative di procedimento

Servizi di staff Personale Uffici Personale Competenze esemplificative di procedimento Amministrazione trasparente art. 13, comma 1, lett. b) D.Lgs. n. 33/2013 Articolazione degli uffici, competenze e risorse a disposizione di ciascun ufficio La struttura organizzativa degli Uffici dell

Dettagli

Relazione sullo stato di. realizzazione dell attività. programmata nell anno 2010

Relazione sullo stato di. realizzazione dell attività. programmata nell anno 2010 COMUNE DI CALATAFIMI SEGESTA (TRAPANI) Relazione sullo stato di realizzazione dell attività programmata nell anno 2010 1 - LA LETTURA DEI RISULTATI DELLA GESTIONE 1.1 - Il risultato della gestione di competenza

Dettagli

ATTIVITÀ FORMATIVE PER I DIPENDENTI DEGLI ENTI LOCALI

ATTIVITÀ FORMATIVE PER I DIPENDENTI DEGLI ENTI LOCALI ATTIVITÀ FORMATIVE PER I DIPENDENTI DEGLI ENTI LOCALI Introduzione per la realizzazione dei processi di trasformazione degli apparati pubblici occorre una efficace politica di sviluppo delle risorse umane,,

Dettagli

ORGANIGRAMMA. STAFF ASP VALLONI allegato a delibera Cda n. 19 del 06.07.2012. Assemblea dei Soci. Collegio dei Revisori.

ORGANIGRAMMA. STAFF ASP VALLONI allegato a delibera Cda n. 19 del 06.07.2012. Assemblea dei Soci. Collegio dei Revisori. ORGANIGRAMMA Collegio dei Revisori Assemblea dei Soci Cda - Presidenza Direzione Generale Amministrazione, Finanza e Controllo di Gestione Risorse Umane, Organizzazione e Qualità Appalti e Forniture Sistemi

Dettagli

8 ASPETTI PATRIMONIALI ED ECONOMICO-REDDITUALI

8 ASPETTI PATRIMONIALI ED ECONOMICO-REDDITUALI 8 ASPETTI PATRIMONIALI ED ECONOMICO-REDDITUALI 8.1 IL PROSPETTO DI CONCILIAZIONE Il prospetto di conciliazione dimostra l avvenuta trasposizione delle rilevazioni di sintesi della contabilità finanziaria

Dettagli

COMUNE DI POGGIOMARINO PROVINCIA DI NAPOLI * SETTORE RAGIONERIA - FINANZE - TRIBUTI - ECONOMATO *

COMUNE DI POGGIOMARINO PROVINCIA DI NAPOLI * SETTORE RAGIONERIA - FINANZE - TRIBUTI - ECONOMATO * COMUNE DI POGGIOMARINO PROVINCIA DI NAPOLI * SETTORE RAGIONERIA - FINANZE - TRIBUTI - ECONOMATO * SCHEMA PROPOSTA DI DELIBERAZIONE * PROT. N 21051 DEL 15/06/2010 UFFICIO ISTRUTTORE: RAGIONERIA * CAPO SETTORE:

Dettagli

COORDINAMENTO, CONTROLLO ECONOMICO FINANZIARIO E PARTECIPAZIONI

COORDINAMENTO, CONTROLLO ECONOMICO FINANZIARIO E PARTECIPAZIONI COORDINAMENTO, CONTROLLO ECONOMICO FINANZIARIO E PARTECIPAZIONI Area Coordinamento, Controllo Economico Finanziario e Partecipazioni Responsabile Centro di responsabilità 05067 - Servizio Finanziario Responsabile

Dettagli

7. I costi delle ICT negli enti locali e le aspettative in relazione ai servizi

7. I costi delle ICT negli enti locali e le aspettative in relazione ai servizi 7. I costi delle ICT negli enti locali e le aspettative in relazione ai servizi Il capitolo approfondisce il tema della valutazione dei costi e delle aspettative degli Enti locali piemontesi rispetto ai

Dettagli

Relazione al bilancio di previsione Comune di Spilamberto (MO)

Relazione al bilancio di previsione Comune di Spilamberto (MO) febbraio 9 Relazione al bilancio di previsione 2015 Comune di Spilamberto (MO) 1. Il bilancio Il Bilancio di Previsione è il documento di programmazione e controllo dell'ente; deve assolvere contemporaneamente

Dettagli

Allegato A2 alla deliberazione della GIUNTA COMUNALE n. 50 del 15 marzo 2011

Allegato A2 alla deliberazione della GIUNTA COMUNALE n. 50 del 15 marzo 2011 Allegato A2 alla deliberazione della GIUNTA COMUNALE n. 50 del 15 marzo 2011 Dott.ssa Paola BULFON SEGRETARIO COMUNALE TITOLARE DELLA POSIZIONE ORGANIZZATIVA ECONOMICO - FINANZIARIA RESPONSABILE DEI SERVIZI

Dettagli

Tributi diversi, un unico gestionale:

Tributi diversi, un unico gestionale: La Tares e il modello unico dei tributi Halley Tributi diversi, un unico gestionale: Tarsu, Tia e Tares Situazione completa del contribuente Passaggio da Tarsu a Tares ed eventuale gestione transitoria

Dettagli

Bilancio di Previsione esercizio finanziario 2014

Bilancio di Previsione esercizio finanziario 2014 Bilancio di Previsione esercizio finanziario 2014 La scadenza ordinaria per l approvazione del bilancio di previsione è stabilita al 31 dicembre di ogni anno (art. 151 del D. Lgs. n. 267/2000). Entro tale

Dettagli

CITTA' DI BIELLA DETERMINAZIONE DI IMPEGNO N. 445/TR DEL 19/06/2014

CITTA' DI BIELLA DETERMINAZIONE DI IMPEGNO N. 445/TR DEL 19/06/2014 CITTA' DI BIELLA CENTRO DI RESPONSABILITA': SETTORE II - ATTIVITA FINANZIARIE CENTRO DI COSTO: TRIBUTI DETERMINAZIONE DI IMPEGNO N. 445/TR DEL 19/06/2014 OGGETTO: AFFIDAMENTO ALLA SOCIETA IDEA SISTEMI

Dettagli

RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA DA ALLEGARSI AL BILANCIO DI PREVISIONE 2014

RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA DA ALLEGARSI AL BILANCIO DI PREVISIONE 2014 COMUNE DI CORTANDONE Provincia di Asti RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA DA ALLEGARSI AL BILANCIO DI PREVISIONE 2014 PREMESSA Il Comune di Cortandone ha una popolazione residente al 31/12/2013 di

Dettagli

C I T T A DI M O L F E T T A

C I T T A DI M O L F E T T A C I T T A DI M O L F E T T A PROVINCIA DI BARI COPIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 24 del 6.03.2013 Implementazione della riscossione volontaria della TARSU/TARES (in sostituzione della

Dettagli

OBIETTIVI ANNO 2014 Codice: 1 Denominazione: VERIFICA AREE FABBRICABILI AI FINI ICI E CONTROLLO PER RECUPERO EVASIONE ANNI 2009 2010-2011

OBIETTIVI ANNO 2014 Codice: 1 Denominazione: VERIFICA AREE FABBRICABILI AI FINI ICI E CONTROLLO PER RECUPERO EVASIONE ANNI 2009 2010-2011 OBIETTIVI ANNO 2014 Codice: 1 Denominazione: VERIFICA AREE FABBRICABILI AI FINI ICI E CONTROLLO PER RECUPERO EVASIONE ANNI 2009 2010-2011 Descrizione dell obiettivo: A differenza del controllo delle AF

Dettagli

ANTONIO TALONE. a.talone@provincia.roma.it

ANTONIO TALONE. a.talone@provincia.roma.it CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome ANTONIO TALONE Telefono 0667667159 Fax 0667667157 E-mail a.talone@provincia.roma.it Nazionalità ITALIANA Data di nascita 08/01/1967 ESPERIENZA LAVORATIVA Nome

Dettagli

Mercoledì 1 Luglio. Lunedì 6 luglio

Mercoledì 1 Luglio. Lunedì 6 luglio Fattura elettronica verso pubbliche amministrazioni Divieto di pagamento Le amministrazioni obbligate a ricevere le fatture in formato elettronico tramite il Sistema di interscambio non possono procedere

Dettagli

CITTÀ DI VENARIA REALE PROVINCIA DI TORINO

CITTÀ DI VENARIA REALE PROVINCIA DI TORINO CITTÀ DI VENARIA REALE PROVINCIA DI TORINO SETTORE AMMINISTRAZIONE GENERALE SERVIZIO GESTIONE E SVILUPPO DELLE R.U. ESTERNALIZZAZIONE DELLE PRESTAZIONI RELATIVE ALL ELABORAZIONE DELLE PAGHE E DEI CONSEGUENTI

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO DI CONTABILITA'

REGOLAMENTO INTERNO DI CONTABILITA' Centro Residenziale per Anziani Umberto Primo (CRAUP) di Piove di Sacco REGOLAMENTO INTERNO DI CONTABILITA' in esecuzione all'articolo 8, comma 2, Legge Regionale 23 novembre 2012, n. 43 (approvato con

Dettagli

AREA RISORSE UMANE, INFORMATICA E SERVIZI DEMOGRAFICI SETTORE RELAZIONI CON IL PUBBLICO

AREA RISORSE UMANE, INFORMATICA E SERVIZI DEMOGRAFICI SETTORE RELAZIONI CON IL PUBBLICO AREA RISORSE UMANE, INFORMATICA E SERVIZI SETTORE RELAZIONI CON IL PUBBLICO Responsabile del Settore: Bittarelli Luciana Cura il front - office del comune ed in particolare svolge le seguenti attività:

Dettagli

NOVITA IN MATERIA DI FINANZA LOCALE

NOVITA IN MATERIA DI FINANZA LOCALE NOVITA IN MATERIA DI FINANZA LOCALE Coordinata e diretta dal dr. Michele Tassara Consulente e Revisore di Enti locali Newsletter n 38 Varese, 22 maggio 2014 In questo numero: PATTO DI STABILITÀ INTERNO

Dettagli

Comune di Cagliari. Delibera: 75 / 2014 del 30/06/2014. Residui Passivi per Anno - Esercizio: 2013

Comune di Cagliari. Delibera: 75 / 2014 del 30/06/2014. Residui Passivi per Anno - Esercizio: 2013 Residui Passivi per - Esercizio: 2013 Missione: 01 - Servizi istituzionali, generali e di gestione Programma: 01 - Organi istituzionali 01 - Redditi da lavoro dipendente 000003540 COMPETENZE LAVORO ORDINARIO

Dettagli

Martedì 7 settembre. Venerdì 10 settembre

Martedì 7 settembre. Venerdì 10 settembre SETTEMBRE 2010 Rendiconto 2009 Termine per la trasmissione alla sezione autonomie della Corte dei Conti del rendiconto di gestione 2009 da parte di comuni e province mediante modelli in formato XML (art.

Dettagli

Contabilità Finanziaria

Contabilità Finanziaria Possibilità di gestire in parallelo il bilancio secondo il D.Lgs. 118/2011 relativo all Armonizzazione dei sistemi contabili. Elaborazione in automatico del Bilancio di Previsione e del Pluriennale. Gestione

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Data 24.03.2011 Atto n 807 OGGETTO: Approvazione Organizzazione Interna della Direzione Generale. IL DIRETTORE GENERALE Premesso

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE 2011

BILANCIO DI PREVISIONE 2011 BILANCIO DI 2011 SERIE DI CAPITOLO USCITE TITOLO I II PROGETTO INDICE SERIE DI CAPITOLO USCITE Titolo Funzioni Descrizione Pagina 1 TITOLO I - Spese correnti 1 01 Funzioni generali di amministrazione,

Dettagli

SCADENZIARIO GIUGNO 2013

SCADENZIARIO GIUGNO 2013 P SCADENZIARIO GIUGNO 2013 a cura di Eugenio Piscino e Claudia Giraudo Lo scadenziario è aggiornato al d.l. n. 35 del 8 aprile 2013. 1 GIUGNO Denuncia mensile Trasmettere, entro il corrente mese, telematicamente

Dettagli

AREA CONTABILITÀ AREA CONTABILITÀ CONTABILITÀ FINANZIARIA BILANCIO DI PREVISIONE PATTO DI STABILITÀ GESTIONI CERTIFICAZIONI GESTIONE ORDINI

AREA CONTABILITÀ AREA CONTABILITÀ CONTABILITÀ FINANZIARIA BILANCIO DI PREVISIONE PATTO DI STABILITÀ GESTIONI CERTIFICAZIONI GESTIONE ORDINI AREA CONTABILITÀ AREA CONTABILITÀ CONTABILITÀ FINANZIARIA BILANCIO DI PREVISIONE PATTO DI STABILITÀ GESTIONI CERTIFICAZIONI GESTIONE ORDINI GESTIONE MAGAZZINO FATTURAZIONE ED IVA GESTIONE DEL PATRIMONIO

Dettagli

SEZIONE 2 ANALISI DELLE RISORSE

SEZIONE 2 ANALISI DELLE RISORSE SEZIONE 2 ANALISI DELLE RISORSE 2.1 - FONTI DI FINANZIAMENTO 2.1.1 - Quadro Riassuntivo Tributarie 4882257,22 7796539,38 9231139,44 8414080,00 8731772,96 8840675,26 8,85- Contributi e trasferimenti correnti

Dettagli

Smart. Pubblicità e Affissioni Area Tributi. Descrizione sintetica. Funzionalità principali SCHEDA PRODOTTO

Smart. Pubblicità e Affissioni Area Tributi. Descrizione sintetica. Funzionalità principali SCHEDA PRODOTTO SCHEDA PRODOTTO Descrizione sintetica L applicativo rispetta il decreto legislativo n.507 del 15/11/1993 e successive modificazioni, e il decreto legislativo n.446 del 15/12/1997 e successive modificazioni,

Dettagli

COMUNE DI VIGGIANO. Provincia di Potenza PARERE DELL ORGANO DI REVISIONE SULLA PROPOSTA DI BILANCIO DI PREVISIONE 2014 E DOCUMENTI ALLEGATI

COMUNE DI VIGGIANO. Provincia di Potenza PARERE DELL ORGANO DI REVISIONE SULLA PROPOSTA DI BILANCIO DI PREVISIONE 2014 E DOCUMENTI ALLEGATI COMUNE DI VIGGIANO Provincia di Potenza PARERE DELL ORGANO DI REVISIONE SULLA PROPOSTA DI BILANCIO DI PREVISIONE 2014 E DOCUMENTI ALLEGATI Il Revisore Contabile (aggiornato con la normativa emanata fino

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE 2014

BILANCIO DI PREVISIONE 2014 COMUNE DI CAMPI SALENTINA Provincia di Lecce PARERE DELL ORGANO DI REVISIONE SULLA PROPOSTA DI BILANCIO DI PREVISIONE 2014 E DOCUMENTI ALLEGATI L ORGANO DI REVISIONE Dott. Giovanni La Verde Comune di Campi

Dettagli

U.O. Sistema Informativo e Automazione. Misure finalizzate al contenimento della spesa (Art. 2 commi 594-599 della L. 244/2007 Legge Finanziaria 2008)

U.O. Sistema Informativo e Automazione. Misure finalizzate al contenimento della spesa (Art. 2 commi 594-599 della L. 244/2007 Legge Finanziaria 2008) COMUNE DI RAVENNA U.O. Sistema Informativo e Automazione Lett. a. Misure finalizzate al contenimento della spesa (Art. 2 commi 594-599 della L. 244/2007 Legge Finanziaria 2008) La Legge Finanziaria 2008

Dettagli

COMUNE DI TICINETO RELAZIONE SULLE PERFORMANCE

COMUNE DI TICINETO RELAZIONE SULLE PERFORMANCE COMUNE DI TICINETO RELAZIONE SULLE PERFORMANCE Anno 2013 La presente relazione, redatta dal Segretario comunale in qualità di Responsabile del servizio personale, evidenzia a consuntivo, con riferimento

Dettagli

Gestione del bisogno e soluzioni

Gestione del bisogno e soluzioni SOLUZIONI SOFTWARE PER GRANDI CLIENTI Gestione del bisogno e soluzioni 1 2 Gestione del bisogno e soluzioni CHI SIAMO Il Gruppo 24 ORE è il principale gruppo editoriale multimediale attivo in Italia nel

Dettagli

a cura dello Studio de Strobel - Forti (Consulenza Societaria e Tributaria) - Roma, Via Montello, 20

a cura dello Studio de Strobel - Forti (Consulenza Societaria e Tributaria) - Roma, Via Montello, 20 Scadenze fiscali Principali adempimenti di carattere fiscale e previdenziale per i Professionisti e le Società in genere in scadenza nel periodo compreso dal 1 gennaio al 31 febbraio 2013. a cura dello

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena)

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 209 del 09/04/2015 Sistemi Informativi OGGETTO: Contratto di manutenzione software Ditta Pal Informatica srl per i comuni di

Dettagli

Consuntivo 2010. Documenti allegati

Consuntivo 2010. Documenti allegati Consuntivo 2010 Consuntivo 2010 Documenti allegati Relazione dei revisori dei conti Elenco dei residui attivi e passivi distinti per anno di provenienza Conto del Bilancio Conto economico Conto Patrimoniale

Dettagli

PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE

PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE ANNO 2012 SERVIZIO FINANZE E BILANCIO RESPONSABILE DEL SERVIZIO MAURO PETRUCCI Centri di responsabilità: - SERVIZIO FINANZA E BILANCIO UFFICIO RAGIONERIA E CONTABILITA - ECONOMATO

Dettagli

Programma triennale per la trasparenza e l integrità (P.T.T.I.)

Programma triennale per la trasparenza e l integrità (P.T.T.I.) COMUNE DI PONTBOSET Programma triennale per la trasparenza e l integrità (P.T.T.I.) 2014 2016 Predisposto dal responsabile per la trasparenza Adottato in data 20 febbraio 2014 con deliberazione n. 4 della

Dettagli

Fondazione Franco Demarchi Regolamento contabile

Fondazione Franco Demarchi Regolamento contabile Fondazione Franco Demarchi Regolamento contabile Disposizioni in materia di contabilità e contratti Art. 1 Esercizio finanziario L esercizio finanziario della Fondazione coincide con l anno solare, 1 gennaio

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE 2014

BILANCIO DI PREVISIONE 2014 COMUNE DI MARANO SUL PANARO Provincia di Modena PARERE DELL ORGANO DI REVISIONE SULLA PROPOSTA DI BILANCIO DI PREVISIONE 2014 E DOCUMENTI ALLEGATI IL REVISORE UNICO Nadia Monari Parere dell Organo di Revisione

Dettagli

Venerdì 9 ottobre. Domenica 11 ottobre

Venerdì 9 ottobre. Domenica 11 ottobre Personale Entro oggi effettuare il versamento all Inpdap delle quote dovute per il mese precedente per l ammortamento delle sovvenzioni in conto concessione del quinto delle retribuzioni, cumulativamente

Dettagli

UNIONE DI COMUNI TERRE DI CASTELLI RELAZIONE DEL REVISORE UNICO SUL RENDICONTO PER L ESERCIZIO 2012

UNIONE DI COMUNI TERRE DI CASTELLI RELAZIONE DEL REVISORE UNICO SUL RENDICONTO PER L ESERCIZIO 2012 UNIONE DI COMUNI TERRE DI CASTELLI Verbale n. 04 Sig. Presidente, Sigg. Consiglieri, RELAZIONE DEL REVISORE UNICO SUL RENDICONTO PER L ESERCIZIO 2012 Il Revisore ha esaminato nel giorno 02 aprile 2013,

Dettagli

ATTIVITA DI MIGLIORAMENTO e SVILUPPO

ATTIVITA DI MIGLIORAMENTO e SVILUPPO III SETTORE PROGRAMMAZIONE E BILANCIO anno 2014 DIRETTORE : D.ssa Roberta Filippi SERVIZI AFFERENTI AL SETTORE: RAGIONERIA: Responsabile Ermanna Calori SERVIZIO CONTROLLO DI GESTIONE: ad interim Daniela

Dettagli

I SERVIZI GIT PER IL TERRITORIO (ENTI LOCALI E CITTADINI/OPERATORI)

I SERVIZI GIT PER IL TERRITORIO (ENTI LOCALI E CITTADINI/OPERATORI) I SERVIZI GIT PER IL TERRITORIO (ENTI LOCALI E CITTADINI/OPERATORI) Servizi per gli uffici del comune Gestione accertamento edilizia privata con catasto storico Supporto alla attività amministrativa per

Dettagli

Elenco non esaustivo delle funzioni assegnate alle strutture 1 SETTORE

Elenco non esaustivo delle funzioni assegnate alle strutture 1 SETTORE Elenco non esaustivo delle funzioni assegnate alle strutture 1 SETTORE Urbanistica Piano Strutturale Varianti. Edilizia privata- Edilizia Sociale Lavori pubblici Progettazione, Direzione Lavori Espropriazioni

Dettagli

TITOLARIO DI CLASSIFICAZIONE per gli archivi delle Aziende Sanitarie Locali e delle Aziende ospedaliere

TITOLARIO DI CLASSIFICAZIONE per gli archivi delle Aziende Sanitarie Locali e delle Aziende ospedaliere TITOLARIO DI CLASSIFICAZIONE per gli archivi delle Aziende Sanitarie Locali e delle Aziende ospedaliere TITOLO I Area amministrativa I/1 AFFARI ISTITUZIONALI I/1.1 I/1.2 I/1.3 I/1.4 I/1.5 I/1.6 I/1.7 I/2

Dettagli

Schema di Dlgs in materia di federalismo fiscale municipale. A cura dell Ufficio fisco e politiche di bilancio Spi - Cgil nazionale

Schema di Dlgs in materia di federalismo fiscale municipale. A cura dell Ufficio fisco e politiche di bilancio Spi - Cgil nazionale Schema di Dlgs in materia di federalismo fiscale municipale A cura dell Ufficio fisco e politiche di bilancio Spi - Cgil nazionale Art. 1 devoluzione ai comuni della fiscalità immobiliare In attuazione

Dettagli

CITTA DI CAVA DE TIRRENI PROVINCIA DI SALERNO. DETERMINAZIONE Sett. 1 Area Amministrativa

CITTA DI CAVA DE TIRRENI PROVINCIA DI SALERNO. DETERMINAZIONE Sett. 1 Area Amministrativa CITTA DI CAVA DE TIRRENI PROVINCIA DI SALERNO DETERMINAZIONE Sett. 1 Area Amministrativa OGGETTO: Affidamento servizi informatici alla SIPA srl - Impegno di spesa per la gestione delle procedure del Servizio

Dettagli

CitySoftware SERVIZI FINANZIARI. Info-Mark srl

CitySoftware SERVIZI FINANZIARI. Info-Mark srl CitySoftware SERVIZI FINANZIARI Info-Mark srl Via Rivoli, 5/1 16128 GENOVA Tel. 010/591145 Fax 010/591164 Sito internet: www.info-mark.it e-mail Info-Mark@Info-Mark.it L area dei servizi finanziari e di

Dettagli

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE 02. 0203 - Entrate Registro di Servizio: 3 del 05/06/2012

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE 02. 0203 - Entrate Registro di Servizio: 3 del 05/06/2012 COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE 02 0203 - Entrate Registro di Servizio: 3 del 05/06/2012 OGGETTO: Affidamento creazione banca dati IMU 2012 e servizio di stampa ed invio informativa e rendicontazione

Dettagli

COMUNE DI SCHIO PIANO ESECUTIVO DELLA GESTIONE (P.E.G.) (Previsioni Assestate) - Esercizio Finanziario 2013 PARTE I - ENTRATA direzione: D0 SETTORE 02

COMUNE DI SCHIO PIANO ESECUTIVO DELLA GESTIONE (P.E.G.) (Previsioni Assestate) - Esercizio Finanziario 2013 PARTE I - ENTRATA direzione: D0 SETTORE 02 direzione: D0 SETTORE 02 servizio: S04 SERVIZIO RISORSE UMANE E RELAZIONI SINDACALI Centro responsabile: R48 Servizio risorse umane e relaz.sindacali Pag.1 TITOLO I ENTRATE TRIBUTARIE Categoria 1 02 Tasse

Dettagli

Servizi. software flessibili e servizi personalizzati

Servizi. software flessibili e servizi personalizzati Servizi software flessibili e servizi personalizzati 1 SERVIZI Nel presente documento vengono presentati tutti i servizi che Studio K è in grado di erogare in Teleassistenza sulle aree in cui l Ente utilizza

Dettagli

Allegato 3) alla deliberazione di Giunta Comunale n. 108 del 1.8.2013,,, COMUNE DI BOMPORTO

Allegato 3) alla deliberazione di Giunta Comunale n. 108 del 1.8.2013,,, COMUNE DI BOMPORTO Allegato 3) alla deliberazione di Giunta Comunale n. 108 del 1.8.2013,,, COMUNE DI BOMPORTO PIANO TRIENNALE DI PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE 2013-2015 PIANO TRIENNALE DI PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE 2013-2015

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA RELATIVO ALLE MODALITA E TEMPI DI RIVERSAMENTO DEL TRIBUTO PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI AMBIENTALI (TEFA) TRA

PROTOCOLLO D INTESA RELATIVO ALLE MODALITA E TEMPI DI RIVERSAMENTO DEL TRIBUTO PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI AMBIENTALI (TEFA) TRA PROTOCOLLO D INTESA RELATIVO ALLE MODALITA E TEMPI DI RIVERSAMENTO DEL TRIBUTO PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI AMBIENTALI (TEFA) TRA L Amministrazione Città metropolitana di Roma Capitale, con sede in Roma,

Dettagli

28/07/2014. In collaborazione con. www.risorsecomuni.it 7 novembre 2013 / MILANO, Palazzo delle Stelline

28/07/2014. In collaborazione con. www.risorsecomuni.it 7 novembre 2013 / MILANO, Palazzo delle Stelline il BILANCIO dell Ente Locale e i vincoli del PATTO di STABILITA interno In collaborazione con 26 luglio 2014 / MILANO MILANO, Palazzo delle Stelline www.risorsecomuni.it 7 novembre 2013 / MILANO, Palazzo

Dettagli

PROVINCIA DI VERCELLI REGOLAMENTO DEL SERVIZIO ECONOMATO/PROVVEDITORATO E DELLA CASSA ECONOMALE

PROVINCIA DI VERCELLI REGOLAMENTO DEL SERVIZIO ECONOMATO/PROVVEDITORATO E DELLA CASSA ECONOMALE PROVINCIA DI VERCELLI REGOLAMENTO DEL SERVIZIO ECONOMATO/PROVVEDITORATO E DELLA CASSA ECONOMALE Approvato dal C.P. con delibera n. 117 del 06.04.2004 Aggiornamento dei limiti di valore con delibera G.P.

Dettagli

Venerdì. 17 agosto. Lunedì 10 agosto. Lunedì

Venerdì. 17 agosto. Lunedì 10 agosto. Lunedì Agosto 2015 Personale Entro oggi effettuare il versamento all'inpdap delle quote dovute per il mese precedente per l'ammortamento delle sovvenzioni in conto concessione del quinto delle retribuzioni, cumulativamente

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE 2013

BILANCIO DI PREVISIONE 2013 COMUNE DI ACQUALAGNA Provincia di PESARO-URBINO PARERE DELL ORGANO DI REVISIONE SULLA PROPOSTA DI BILANCIO DI PREVISIONE 2013 E DOCUMENTI ALLEGATI L ORGANO DI REVISIONE RAG. GINETTA ALUIGI Parere dell

Dettagli

- Altri servizi generali. QUADRO A Elementi specifici. Gestione Associata in Unione di comuni

- Altri servizi generali. QUADRO A Elementi specifici. Gestione Associata in Unione di comuni generali di amministrazione, di gestione e di controllo - Organi istituzionali, partecipazione e decentramento - Segreteria generale, Personale e Organizzazione - Gestione economica, Finanziaria, Programmazione,

Dettagli

BUONE PRASSI COMUNE DELLA SPEZIA. Ambito: Informatizzazione, reingegnerizzazione di processi e interoperabilità banche dati

BUONE PRASSI COMUNE DELLA SPEZIA. Ambito: Informatizzazione, reingegnerizzazione di processi e interoperabilità banche dati BUONE PRASSI COMUNE DELLA SPEZIA Ambito: Informatizzazione, reingegnerizzazione di processi e interoperabilità banche dati Azione Informatizzazione procedure ente e dematerializzazione progetti Nuovo Protocollo

Dettagli

COMUNE DI ARGEGNO. Provincia di Como VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI ARGEGNO. Provincia di Como VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI ARGEGNO Provincia di Como VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 5 Reg. Delib. COPIA OGGETTO: Determinazione aliquote e detrazioni componente TASI (Tributo Servizi Indivisibili) Anno

Dettagli

Direzione Generale Ufficio Programmazione Finanziaria e Controllo

Direzione Generale Ufficio Programmazione Finanziaria e Controllo Allegato alla Circolare n. 25/2015 Direzione Generale Ufficio Programmazione Finanziaria e Controllo Roma, 2 novembre 2015 Oggetto: Adempimenti contabili di chiusura dell esercizio finanziario 2015 e di

Dettagli

La soluzione informatica per il riordino, la gestione e la valorizzazione del patrimonio immobiliare.

La soluzione informatica per il riordino, la gestione e la valorizzazione del patrimonio immobiliare. La soluzione informatica per il riordino, la gestione e la valorizzazione del patrimonio immobiliare. OSAnet srl - Via Morgioni 104 95027 San Gregorio di Catania (CT) Tel. 095 524555 / 095 7210616 Fax

Dettagli

LE RISORSE FINANZIARIE E PATRIMONIALI. Il rendiconto della gestione Gli indicatori Il patrimonio del Comune

LE RISORSE FINANZIARIE E PATRIMONIALI. Il rendiconto della gestione Gli indicatori Il patrimonio del Comune LE RISORSE FINANZIARIE E PATRIMONIALI Il rendiconto della gestione Gli indicatori Il patrimonio del Comune LE RISORSE FINANZIARIE E PATRIMONIALI L elevata varietà e complessità di servizi e funzioni come

Dettagli

Articolo 227 Rendiconto della gestione

Articolo 227 Rendiconto della gestione TITOLO VI DLGS 267/200 RILEVAZIONE E DIMOSTRAZIONE DEI RISULTATI DI GESTIONE Articolo 227 Rendiconto della gestione 1. La dimostrazione dei risultati di gestione avviene mediante il rendiconto, il quale

Dettagli

Lunedì 3 maggio. Venerdì 7 maggio

Lunedì 3 maggio. Venerdì 7 maggio MAGGIO 2010 TOSAP Scade il termine per il versamento della rata di aprile della tassa per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche, dovuta per importi superiori ad euro 258,23 (lire 500.000) (art. 50,

Dettagli

Approvato con deliberazione della Giunta Comunale n. 102 del 16.07.2013 e modificato con deliberazione di Giunta Comunale n. 107 del 02/08/2013.

Approvato con deliberazione della Giunta Comunale n. 102 del 16.07.2013 e modificato con deliberazione di Giunta Comunale n. 107 del 02/08/2013. COMUNE DI VERNANTE CUMÜNA DAL VERNANT APPARTENENTE ALLA MINORANZA LINGUISTICA STORICA OCCITANA PROVINCIA DI CUNEO VIA UMBERTO I N 87 CAP. 12019 Tel. 0171/920104 -Fax 0171/920698 P.IVA C.F. 00457660041

Dettagli

COMUNE DI SALICE SALENTINO

COMUNE DI SALICE SALENTINO COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE ***** PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE ANNO 2009 CENTRO DI RESPONSABILITA IV ECONOMICO - FINANZIARIO - TRIBUTI RESPONSABILE: Dott. Domenico CACCIATORE COMUNE DI

Dettagli

STANDARD. Descrizione

STANDARD. Descrizione STANDARD Caratteristiche Prerequisiti Di seguito sono descritte le caratteristiche, le modalità d erogazione, d attivazione e d uso dei servizi oggetto della Convenzione. Tutti i servizi oggetto della

Dettagli

SERVIZI DEDICATI ALLA P.A. LOCALE

SERVIZI DEDICATI ALLA P.A. LOCALE MERCATO PRIVATI - COMMERCIALE IMPRESA SERVIZI DEDICATI ALLA P.A. LOCALE APRILE 2012 MERCATO PRIVATI - COMMERCIALE IMPRESA I servizi di Poste Italiane per la gestione diretta degli incassi dei tributi locali

Dettagli

UNA RETE DI PROFESSIONISTI PER DARE AD OGNI PROBLEMA LA GIUSTA SOLUZIONE IN UN MONDO CHE CAMBIA MISSION

UNA RETE DI PROFESSIONISTI PER DARE AD OGNI PROBLEMA LA GIUSTA SOLUZIONE IN UN MONDO CHE CAMBIA MISSION PROFILO E MISSION UNA RETE DI PROFESSIONISTI PER DARE AD OGNI PROBLEMA LA GIUSTA SOLUZIONE IN UN MONDO CHE CAMBIA M.C.& Partners consulenze integrate aziendali - srl è una società di consulenza e servizi

Dettagli

Il bilancio di previsione 2012

Il bilancio di previsione 2012 1 Bilancio parte corrente 2012 Entrate Entrate correnti (titoli 1+2+3): 56.590.403,00 Proventi delle concessioni edilizie che finanziano spese correnti: proventi contravvenzioni al cds che finanziano spese

Dettagli

FUNZIONIGRAMMA DEL FONDO PENSIONI SICILIA

FUNZIONIGRAMMA DEL FONDO PENSIONI SICILIA FUNZIONIGRAMMA DEL FONDO PENSIONI SICILIA Allegato alla Delibera del Consiglio di Amministrazione n. 8 del 15 settembre 2010 AREA AFFARI GENERALI Compiti di segreteria del Direttore Attività di segreteria

Dettagli

Comune di Acquarica del Capo. COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 30 del 28/11/2013

Comune di Acquarica del Capo. COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 30 del 28/11/2013 Comune di Acquarica del Capo PROVINCIA DI LECCE COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 30 del 28/11/2013 OGGETTO: APPROVAZIONE REGOLAMENTO PER LA RISCOSSIONE DELLA TASSA SMALTIMENTO RIFIUTI SOLIDI

Dettagli

COMUNICAZIONI SUI CONTROLLI DELLE DICHIARAZIONI E ACCERTAMENTI ESECUTIVI

COMUNICAZIONI SUI CONTROLLI DELLE DICHIARAZIONI E ACCERTAMENTI ESECUTIVI COMUNICAZIONI SUI CONTROLLI DELLE DICHIARAZIONI E ACCERTAMENTI ESECUTIVI Gli aggiornamenti più recenti rateizzazioni comunicazioni di irregolarità accertamenti esecutivi aggiornamento agosto 2014 CONTROLLO

Dettagli

DISCIPLINARE DELLE ATTIVITA CONNESSE AL SERVIZIO DI RISCOSSIONE MEDIANTE RUOLO

DISCIPLINARE DELLE ATTIVITA CONNESSE AL SERVIZIO DI RISCOSSIONE MEDIANTE RUOLO DISCIPLINARE DELLE ATTIVITA CONNESSE AL SERVIZIO DI RISCOSSIONE MEDIANTE RUOLO L anno -----------, il giorno -------- del mese di -------------, in Bolsena, tra Il Comune di Bolsena di seguito Ente con

Dettagli

COMUNE DI ROVIGO Settore Attività Economico Finanziarie Sezione Ragioneria. (All. I)

COMUNE DI ROVIGO Settore Attività Economico Finanziarie Sezione Ragioneria. (All. I) COMUNE DI ROVIGO Settore Attività Economico Finanziarie Sezione Ragioneria (All. I) INCASSI PER CODICI GESTIONALI SIOPE Pagina 1 Ente Codice 000033453 Ente Descrizione COMUNE DI ROVIGO Categoria Province

Dettagli

Procedura Amministrativo-Contabile Bilancio e Fiscalità. Gestione della fiscalità e libri obbligatori

Procedura Amministrativo-Contabile Bilancio e Fiscalità. Gestione della fiscalità e libri obbligatori Procedura Amministrativo-Contabile Bilancio e Fiscalità Gestione della fiscalità e libri obbligatori 1. OBIETTIVO... 4 2. REFERENTI DELLA PROCEDURA... 4 3. AMBITO DI APPLICAZIONE... 4 4. DEFINIZIONI E

Dettagli

RENDICONTO GENERALE DELL ESERCIZIO FINANZIARIO 2009

RENDICONTO GENERALE DELL ESERCIZIO FINANZIARIO 2009 RENDICONTO GENERALE DELL ESERCIZIO FINANZIARIO 2009 Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 CASSA - NETTI FONDO INIZIALE DI CASSA '09 20.348.398,39

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE 2011

BILANCIO DI PREVISIONE 2011 COMUNE DI Lanciano Provincia di Chieti PARERE DELL ORGANO DI REVISIONE SULLA PROPOSTA DI BILANCIO DI PREVISIONE 2011 E DOCUMENTI ALLEGATI L ORGANO DI REVISIONE Dott.ssa Francesca AIMOLA Dott. Luigi Alfredo

Dettagli