NEWSLETTER SOCI. LA BCC ED IL SISTEMA BANCARIO Un modello di relazione unico. Recapiti Presidente e Direttore Generale. La banca a Km.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "NEWSLETTER SOCI. LA BCC ED IL SISTEMA BANCARIO Un modello di relazione unico. Recapiti Presidente e Direttore Generale. La banca a Km."

Transcript

1 NEWSLETTER SOCI N MAGGIO 2013 LA BCC ED IL SISTEMA BANCARIO Un modello di relazione unico Su un totale di 300 mila unità 57 mila bancari si sono visti, in questi ultimi anni, cancellare il posto di lavoro. Un flusso in uscita che purtroppo non accenna a fermarsi e nemmeno a rallentare: lo scorso dicembre si contavano infatti lavoratori da rottamare entro il 2018 con il Fondo Esuberi. Molti dirigenti hanno accettato di essere demansionati, così come i quadri direttivi, tanti si sono visti tagliare le retribuzioni e/o si sono trovati costretti a lavorare con proprietà diverse o in sedi differenti. Le ristrutturazioni che gli istituti di credito, soprattutto di grandi dimensioni, si trovano costretti ad affrontare per contenere le spese e rendere efficienti le strutture, stanno mietendo numerose vittime fra il personale. E in questo senso la recessione, innescata negli ultimi due anni a livello di austerity, la cui validità è ogni giorno messa in discussione, non fa altro che gettare benzina sul fuoco. L aumento dei crediti in difficoltà e l assottigliamento dei risparmi delle famiglie dall altro, rendono per le banche più problematica la possibilità di agire sul fronte dei ricavi. La formazione del risparmio delle famiglie è oggi a livelli minimi storici e la situazione non accenna a migliorare. Ma se si va più a fondo nelle dinamiche di questo periodo ci si rende conto che nel sistema bancario è in atto una trasformazione profonda di cui la crisi non ne è la causa, ma una forza propulsiva che ne accelera i tempi. Molte ristrutturazioni bancarie oggi avviate sono spinte dalla modernizzazione, dalla velocità delle informazioni, dalla diffusione del sapere. La tecnologia cosiddetta di massa sta entrando dappertutto, rivoluzionando strutture, organizzazioni, modalità di comunicazione, atteggiamenti, mentalità e cultura. Una specie di tsunami che ha spazzato via i vecchi sistemi ed ha imposto percorsi completamente innovativi. Oggi più che mai è necessario essere flessibili ed aperti al cambiamento e all innovazione tecnologica, ma soprattutto capire che la fiducia, alla base di tutti gli affari duraturi, la si conquista con la trasparenza, la relazione, la correttezza e l etica. Sono questi i valori che in un mondo sempre più virtuale e collegato al network alla lunga premiano. E in quest ottica che la BCC in questi ultimi anni non ha smesso di investire sul personale e sul rapporto di relazione che le filiali possono instaurare con i clienti. I nostri soci e clienti non sono un entità astratta, un numero, un nominativo, ma persone che conosciamo, che sappiamo dove vivono, persone di cui conosciamo la provenienza, la famiglia e che incontriamo per strada. Non possiamo relegarequesti clienti a relazioni basate su sms, , o transazioni via home banking. E necessario conoscerli per sapere quali sono le loro necessità, i loro modelli di spesa o di richiesta di servizi, che non si possono capire solo dalla movimentazione del c/c e che non possono essere dettati solo da semplici programmi di estrazione dati, ma debbono essere integrati dalla conoscenza, dalla relazione e dall interagire diretto. A volte guardarsi in faccia aiuta mille volte di più che non fare qualsiasi studio informatico, comportamentale o relazionale, un incontro al bar o in un negozio ci aiuta a capire il cliente. E sulla base di queste considerazioni che in BCC dell Alto Reno siamo alla continua ricerca di un modello organizzativo che consenta sempre maggior disponibilità verso i nostri soci e clienti. Nei limiti del possibile (una telefonata per fissare un appuntamento è sempre meglio) anch io, in qualità di il Direttore Generale della Banca, sono a disposizione per ascoltare e portare le varie esigenze all attenzione dei più alti livelli decisionali. Ricordo spesso a chi parla con me che, purtroppo, il lavoro del bancario e soprattutto del Direttore Generale è cambiato profondamente negli ultimi anni. Da veicolatore di finanza per l innovazione, da organo decisionale di affidamenti per investimenti e progetti, da consulente finanziario per investimenti, si è oggi passati alla figura di ristrutturatore del debito, al consulente finanziario di ristrutturazione di costi e soprattutto da ultimo aiuto nei casi più gravi, dove in gioco non c e solo l azienda, l attività, ma il mantenimento della propria famiglia. E in queste condizioni che oggi più che mai ritengo che la finanza tecnologica virtuale non possa essere applicata e non possa rappresentare il futuro bancario di una banca locale, quale ci riteniamo, per il fattivo sostenimento del territorio, ma che l etica, la trasparenza e la relazione siano i valori fondamentali per il nostro lavoro quotidiano. Il Direttore Dott. Roberto Margelli Recapiti Presidente e Direttore Generale Bruno Bartolomei Presidente: Roberto Margelli Direttore Generale:

2 LE INIZIATIVE 2 Gaggio Montano PRONTO NONNO La Croce Rossa di Gaggio Montano sta avviando, col supporto della BCC, il progetto Pronto Nonno, per far fronte ai problemi derivanti dall emergenza caldo/freddo per le persone anziane, specie quelle che non hanno una rete famigliare o che presentano problemi di isolamento. Dopo aver condiviso con i servizi sociali del Comune i nominativi potenzialmente interessati ed aver ottenuto l effettivo interessamento della persona, al verificarsi delle condizione di disagio bio-climatico viene attivata la struttura, che provvede a contattare telefonicamente le persone aderenti al progetto per verificare le condizioni e le necessità del momento. Al bisogno saranno attivate le azioni necessarie, che possono andare dall invio di personale alla richiesta di intervento da parte Porretta Terme FESTIVAL DEL CINEMA L Associazione Porretta Cinema, nata nel 2002 nasce nel solco della tradizione della Mostra del Cinema Libero di Porretta terme, che negli anni 60 costituì uno dei più importanti antifestival italiani e senza censure proiettò in anteprima La Classe operaia va in paradiso e Ultimo Tango a Parigi. Le 11 rassegne monografiche realizzate sinora hanno portato nella cittadina di Porretta alcuni dei più prestigiosi nomi della cinematografia nazionale ed internazionale e 2 premi Oscar. del Servizio 118. Il territorio dell Alto Reno è soggetto a forti nevicate nel periodo invernale ma anche a forti ondate di calore nel periodo estivo. Garantire alle persone anziane la certezza di un aiuto nel momento del bisogno o anche solo il conforto di una voce amica è senza ombra di dubbio un miglioramento sostanziale della qualità della vita. Quest anno il Festival del Cinema di Porretta Terme, che ha ottenuto il sostegno della BCC dell Alto Reno, ha dedicato la rassegna monografica al regista premio Oscar Giuseppe Tornatore. Una settimana all insegna del cinema, animata da convegni ed eventi, che si è conclusa domenica 7 aprile con un incontro aperto al pubblico con il maestro siciliano. Da quest anno la formula del festival si è rinnovata: all approfondimento monografico su Tornatore si affianca il concorso Fuori dal Giro. Al pubblico in sala è stato affidato il compito di scegliere il migliore fra quattro nuovi film di registi emergenti, selezionati insieme alla Rete degli Spettatori.

3 LE INIZIATIVE 3 Lizzano in Belvedere Vidiciatico NOI CI SIAMO Affrontare a livello territoriale il complesso e variegato fenomeno dell invecchiamento, legato particolarmente alla progressiva condizione di fragilità psico-fisica, tanto più drammatica quanto più gli anziani si trovano ad affrontarla da soli, a causa della mancanza o della fragilità delle reti parentali e di sostegno primario. Questo l obiettivo del progetto Noi ci siamo, che ha posto le basi per la realizzazione di una rete territoriale a sostegno della fragilità della persona anziana garantendo una presenza continuativa sul territorio, in modo particolare nell ambito del Comune di Lizzano in Belvedere, di figure di riferimento con funzione di sensori rispetto ai bisogni degli anziani. Il progetto è realizzato dalla Fondazione Santa Clelia Barbieri, con sede a Vidiciatico, nata 25 anni or sono per volontà del parroco Don Giacomo Stagni, attuale presidente. La Fondazione si occupa di assistenza agli anziani e negli anni si è specializzata nell'accogliere l'evoluzione dei bisogni di cura e assistenza, che si presentano sempre più complessi e differenziati. Il progetto ha riscontrato condivisone da parte dell Azienda Usl di Bologna Distretto di Porretta Terme, a testimonianza della necessità di mantenere e rinforzare una rete di servizi che, in maniera integrata, possa davvero rispondere ai sempre più complessi bisogni delle nostre comunità. Esso vede la collaborazione di diversi partner del territorio: Villa Teresa e ASP la Trottola di Porretta Terme, Pensionato San Rocco di Camugnano, Arad di Bologna. La Fondazione Santa Clelia Barbieri mette a disposizione gratuitamente il proprio personale qualificato e le proprie risorse per sostenere: Attività di supervisione a domicilio, per dare all anziano e alla sua famiglia i primi strumenti di intervento e di supporto (cure igieniche, corrette posture e movimentazioni per spostamenti, prevenzione cadute, sicurezza degli spazi abitativi...) Trasporto Taxi Sociale, servizio di trasporto (previa prenotazione) per supporto nelle attività quotidiane ed in quelle riguardanti i rapporti con i Servizi e le Istituzioni (pagamento bollette, accompagnamento per la spesa, a visite mediche, ritiro pensione ecc ) Corsi Ginnastica Dolce una volta alla settimana con possibilità di trasporto gratuito Partecipazione alle attività del Centro Diurno un giorno alla settimana, per la durata di 1 anno. Si può usufruire gratuitamente delle attività organizzate e programmate dal entro, unitamente alla possibilità di avvaler si dei servizi per la cura igiene personale; Incontri di formazione e consulenza per i familiari, assistenti e badanti; Disponibilità di un Numero Verde Gratuito per offrire al cittadino un servizio di prima informazione, orientamento e ascolto. La BCC ha sostenuto il progetto nel corso del 2012 e continuerà a farlo anche quest anno anche attraverso la sensibilizzazione di Soci e clienti, per potenziare l offerta dei servizi a loro dedicati, arricchendola con interventi sempre più rispondenti alle richieste di aiuto che la comunità ci pone. Per informazioni e contatti: FONDAZIONE S. CLELIA BARBIERI Piccinelli Giliola Responsabile Area Assistenziali Anziani Galletti Emanuela Responsabile Area Assistenziale Disabili Tel. 0534/54200 Dal Lun al Ven dalle alle Sab. dalle 9.00 a (esclusi i festivi)

4 4 Porretta Terme e Comuni dell Alto Reno CONSORZIO EPAV ESPERIENZE A KM. ZERO La BCC dell Alto Reno sta portando avanti il progetto La Banca a Km. Zero, per valorizzare l importanza della filiera corta anche in campo finanziario. E in questo contesto che nasce la collaborazione con il Consorzio Agroforestale EPAV nato nel luglio del Il Consorzio sviluppa e promuove l idea di creare nell Appennino Tosco Emiliano un distretto agro energetico e un distretto a- gro alimentare, capaci di creare nuove opportunità di reddito per la popolazione locale e di esportare fuori dall area prodotti di eccellenza, energie e modelli di economia sostenibile. Attualmente conta 30 soci. La cura e la valorizzazione del territorio, anche a fini turistici, è al centro dell attività del Consorzio, il quale promuove, in collaborazione con proprietà pubbliche, private e collettive, interventi di accrescimento del valore economico e paesaggistico delle foreste, dei cedui e del patrimonio agro rurale. Il Consorzio pone al centro della propria attività la figura dell agricoltore e dell imprenditore agricolo ed agroforestale. L attività agricola rende il territorio maggiormente fruibile e previene i dissesti idrogeologici. Anche le attività forestali, attraverso la cura e lo sfruttamento economico del patrimonio boschivo, prevengono i dissesti e creano importanti opportunità di reddito e di gestione sostenibile del territorio. Il Consorzio persegue anche l obiettivo della valorizzazione dei prodotti locali e delle produzioni di qualità delle aziende associate e valorizzare Ambiente, Paesaggio e Territorio Rurale per la promozione turistica. Per questo si sta sviluppando un progetto di filiera agro alimentare a km zero con l obiettivo della vendita diretta del prodotto agricolo al consumatore, evitando gli sprechi energetici, l inquinamento ambientale e la produzione di rifiuti, dando la possibilità al cittadino di poter gustare cibo sano, genuino, di alta qualità e fortemente caratterizzato. Il progetto, attualmente in fase di sviluppo e di rapida crescita, persegue la finalità di creare nell area di intervento individuata una filiera delle carni ed una agro alimentare capace di coinvolgere tutti i soggetti i produttori e gli allevatori del territorio, allo scopo di creare sinergia tra di essi a Km zero, volta alla produzione, trasformazione e commercializzazione del prodotto agricolo. Il progetto vuole anche favorire maggiore sinergia tra ambiente, operatori agricoli, operatori turistici e ristoratori, capace di garantire la promozione il territorio attraverso la valorizzazione delle ricchezze paesaggistiche e ambientali, dei prodotti agro alimentari presenti sul territorio, delle realtà turistico alberghiere e ristorative. L obbiettivo ultimo è quindi quello di offrire oltre alle bellezze paesaggistiche, anche buon cibo genuino prodotto in loco, accoglienza alberghiera e ristorativa in sinergia con il territorio e le realtà agricole.

5 5 Pavullo nel Frignano TRAGUARDO VOLANTE BCC ALTO RENO ALLA COPPI E BARTALI La BCC dell Alto Reno ha sponsorizzato il traguardo volante di Pavullo della Gran Premio del Frignano Trofeo Romeo Venturelli, in onore del ciclista degli anni 60 / 70 recentemente scomparso che suscitò grande seguito e speranze in quegli anni. La tappa faceva parte della Settimana Internazionale Coppi-Bartali e quest anno ha attraversato quasi tutti i Comuni del Frignano ed a Pavullo, dove la BCC ha una delle sue sette filiali. Ogni anno vengono organizzate manifestazioni collaterali, con il coinvolgimento dei campioni Vidiciatico IL CLIMA CHE CAMBIA Lo scorso 27 dicembre 2012 si è tenuta, presso il cinema-teatro «La Pergola» di Vidiciatico (BO), la presentazione del volume «Apocalypse now? Clima, ambiente, cataclismi», del noto meteorologo e divulgatore ambientale Luca Lombroso dell Osservatorio Geofisico dell Università di Modena e Reggio Emilia. del passato intervistati da Marco Pastonesi (firma top del ciclismo della Gazzetta dello Sport), quest anno è stato organizzato un incontro con l ex campione Franco Bitossi, soprannominato cuore matto. La serata è stata organizzata del Gruppo Studi Capotauro di Vidiciatico, con la collaborazione determinante della BCC, sempre sensibile ai temi culturali. Alla presenza di un folto pubblico l autore è stato intervistato con grande professionalità e spirito critico da Alessandro Riccioni, noto autore di libri per ragazzi e socio e collaboratore del Gruppo Studi Capotauro sin dalla sua fondazione. Luca Lombroso ha esposto con chiarezza quali possono essere gli scenari relativi a un futuro piuttosto prossimo per ciò che riguarda l ecosistema terreste e, conseguentemente, anche per l economia e le attività dell uomo. Spronato con ironia e arguzia da Alessandro Riccioni, l autore ha spiegato quali dovrebbero essere i comportamenti più virtuosi da tenere per non peggiorare ulteriormente una situazione già piuttosto grave: risparmio energetico; energie alternative; usare meno l auto e più i mezzi pubblici; non sprecare acqua, che è sempre più il bene più prezioso di cui può disporre l umanità; consumare alimenti a chilometro zero; rispettare le foreste; azzerare i rifiuti: insomma, tanti suggerimenti per assumere comportamenti più in sintonia con la natura.

6 Ponte della Venturina Granaglione UNA SEDIA MOTORIZZATA PER LA PUBBLICA ASSISTENZA rotelle. Questa speciale sedia consente la salita e discesa delle scale per mezzo di uno speciale cingolo motorizzato. Tutto questo permette ai soccorritori un lavoro più agevole e con meno rischi alla colonna vertebrale, anche nel caso di persone pesanti e lunghe scale da percorrere, a tutto vantaggio del paziente che si troverà sempre in uno stato di massima sicurezza. 6 La Pubblica Assistenza di Granaglione svolge attività ed assistenza in campo sanitario a mezzo ambulanza e servizio sociale compreso i diversamente abili. Si occupa inoltre di Protezione civile attraverso il C.O.C. (Centro Operativo Comunale) e organizza corsi di formazione a favore della popolazione. Con l aiuto della BCC l Associazione si è recentemente potuta dotare di una sedia scendiscale motorizzata. E un presidio che permette di trasportare senza fatica i pazienti disabili e gli anziani costretti sulla sedia a Montese NATURALMENTE MONTESE L Associazione.Naturalmente Montese si occupa della promozione dei prodotti del territorio comunale attraverso l organizzazione di eventi presso altri territori. L attenzione è rivolta principalmente alla Toscana ed alla Romagna. Si occupa altresì di formazione attraverso attività corsistiche che interessano diversi settori: agricoltura, informatica, ristorazione, lingue straniere ed altro. La BCC sostiene da tempo questa Associazione, che si occupa anche della predisposizione delle principali feste di paese, la principale delle quali è forse la Festa della Patata, che si svolge a fine estate. Granaglione Un aiuto ai terremotati Le associazioni Pro Loco del Comune di Granaglione hanno donato al Comune di Sant Agostino (FE) il ricavato di una raccolta fondi effettuata tramite un apposito conto aperto presso la nostra Banca. La cerimonia di consegna è avvenuta lo scorso 19 maggio. Erano presenti i rappresentati dei Comuni interessati.

7 7 EVENTI IN PROGRAMMA Pubblichiamo il calendario dei principali eventi organizzati dalle Associazioni del territorio che hanno avuto un contributo dalla BCC 01 giugno - Ore La Compagnia dei Giovani presenta: CAMPANILE IN FESTA Spettacolo teatrale Castello di Castelluccio 02 giugno - Ore La Compagnia dei Giovani presenta: CAMPANILE IN FESTA Spettacolo teatrale Teatro Testoni - Porretta Terme 02 giugno - Ore L Associazione Culturale Vox Vitae presenta: TRA L ARIA E LA CORDA Concerto flauti e violoncello Chiesa di Gaggio Montano Fino al 06 giugno - Il Gruppo Studi Gente di Gaggio presenta: DIECI PITTORI SI INCONTRANO Mostra collettiva di pittura Piazzetta Albergati - Gaggio Montano 07/08/09 giugno - La Pro Loco Lizzano in Belvedere e il Gruppo Studi Capotauro presentano: ROSSO BELVEDERE BAMBINO Laboratori, mostre e altro Ex-Colonia Ferrarese - Lizzano in Belvedere 08 giugno - Il Club Passione Rossa presenta: RALLY CLASSIC AUTO STORICHE Raduno auto e Fiat 500 Montese 08/26 giugno - Il Gruppo Studi Gente di Gaggio presenta: CARLO SANTACHIARA A GAGGIO Sculture, disegni e fumetti Piazzetta Albergati - Gaggio Montano 16 giugno - Ore Voci e Organi dell Appennino presenta: VESPRO ORGANISTICO Fabio Macera Chiesa del Sacro Cuore - Vergato 16 giugno - Ore La Pro Loco Gaggio Montano col patrocinio del Comune di Gaggio presenta: A GAGGIO CON GUSTO Cena con degustazione Collegio Albergati - Gaggio Montano 22 giugno - Ore Voci e Organi dell Appennino presenta: LA DESCRITTIVITA NELLA LETTERATURA ORGANISTICA Chiesa di Gaggio Montano 23 giugno - Ore Voci e Organi dell Appennino presenta: LA DESCRITTIVITA NELLA LETTERATURA ORGANISTICA Chiesa di Silla 29 giugno - Ore L Associazione Enzo Biagi di Pianaccio presenta: PREMIO GIORNALISTICO E. BIAGI Premiazioni ed eventi Pianaccio - Lizzano in Belvedere Nel corso della giornata sarà anche premiato il vincitore del concorso dedicato ai ragazzi delle scuole medie del territorio e sarà consegnato un attestato a tutti i partecipanti. Le date indicate sono state ricavate dalla documentazione in nostro possesso, per ulteriori informazioni rivolgersi agli organizzatori. Ci scusiamo per eventuali omissioni ed invitiamo le Associazioni interessate a farci sapere gli eventi organizzati nei prossimi mesi di Luglio ed Agosto al fine di pubblicarli nella prossima Newsletter in uscita a fine Giugno

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT SAINT-MARCEL MARCEL Storia di un idea CONVEGNO INTERNAZIONALE Esperienze di turismo in ambiente alpino:

Dettagli

CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO

CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO PRINCIPI FONDANTI 1. Volontario è la persona che, adempiuti i doveri di ogni cittadino, mette a disposizione il proprio tempo e le proprie capacità per gli altri, per

Dettagli

SCIARE AL CORNO ALLE SCALE

SCIARE AL CORNO ALLE SCALE SCIARE AL CORNO ALLE SCALE IL CORNO ALLE SCALE SPORT INVERNALI PER TUTTI E A TUTTI I LIVELLI, CALDA OSPITALITÀ E PIACEVOLI MOMENTI DI SVAGO E DI RELAX: È CIÒ CHE OFFRE IL CORNO ALLE SCALE, LA STAZIONE

Dettagli

Box: Perché sostenere il modello agricolo Biologico nella PAC?

Box: Perché sostenere il modello agricolo Biologico nella PAC? La PAC che verrà: Smart change or business as usual? La posizione ufficiale IFOAM EU sulla prossima riforma PAC 2014 2020 Alessandro Triantafyllidis, IFOAM EU Group Siamo a metà dell attuale periodo di

Dettagli

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi Tra Il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con sede in Via Cristoforo Colombo, 44, 00187

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO Comune di Trino Assessorato Istruzione e Cultura Settore Extrascolastico-Culturale Istituto Comprensivo di Trino Scuola dell Infanzia e Scuola Primaria Asl 21 di Casale Dipartimento di Prevenzione Servizio

Dettagli

Project Work. La campagna di sensibilizzazione sull affido familiare

Project Work. La campagna di sensibilizzazione sull affido familiare Project Work La campagna di sensibilizzazione sull affido familiare Autori Barbara Gastaldin, Elisabetta Niccolai, Federica Lodolini Servizi ASP Seneca Distretto Pianura Ovest, Servizio Sociale Minori

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

IL MARKETING DEI PRODOTTI TIPICI: L AGLIO DI VOGHIERA. Gruppo: Sara Banci Elisabetta Ferri Angela Fileni Lucia Govoni

IL MARKETING DEI PRODOTTI TIPICI: L AGLIO DI VOGHIERA. Gruppo: Sara Banci Elisabetta Ferri Angela Fileni Lucia Govoni IL MARKETING DEI PRODOTTI TIPICI: L AGLIO DI VOGHIERA Gruppo: Sara Banci Elisabetta Ferri Angela Fileni Lucia Govoni CONTESTO Dal punto di vista della DOMANDA... Consumatore postmoderno: attivo, esigente,

Dettagli

Ordinanza del DFI concernente il Premio del cinema svizzero

Ordinanza del DFI concernente il Premio del cinema svizzero Ordinanza del DFI concernente il Premio del cinema svizzero 443.116 del 30 settembre 2004 (Stato 1 ottobre 2014) Il Dipartimento federale dell interno (DFI), visti gli articoli 8 e 26 capoverso 2 della

Dettagli

La cooperativa Fai compie 30 anni

La cooperativa Fai compie 30 anni Anziani e assistenza La cooperativa Fai compie 30 anni TRENTO Fai, la prima cooperativa sociale che si occupa di assistenza domiciliare in Trentino, si prepara a festeggiare ben 30 anni di attività. Sabato

Dettagli

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI COS E CRES: CLIMA RESILIENTI PROGETTO DI KYOTO CLUB VINCITORE DI UN BANDO DEL MINISTERO DELL AMBIENTE SUI PROGETTI IN MATERIA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E SVILUPPO SOSTENIBILE OBIETTIVI DEL PROGETTO CRES

Dettagli

Piano Spostamenti casa-lavoro 2007

Piano Spostamenti casa-lavoro 2007 Mobility Management Piano Spostamenti casa-lavoro 2007 Hera Imola-Faenza, sede di via Casalegno 1, Imola La normativa vigente: D.M. 27/03/1998, decreto Ronchi Mobilità sostenibile nelle aree urbane Le

Dettagli

Dichiarazione Popolazione e cultura

Dichiarazione Popolazione e cultura IX/11/1 Dichiarazione Popolazione e cultura I Ministri delle Parti contraenti della Convenzione delle Alpi attribuiscono agli aspetti socio economici e socio culturali indicati all art 2, comma 2, lettera

Dettagli

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO Settore di intervento: Assistenza agli anziani Sede di attuazione del Benevento 1- VIA DEI LONGOBARDI 9 progetto: Numero di volontari richiesti: 4 Attività di

Dettagli

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo Valutazione Crediti e proposte Progetti Area Turismo a cura di Bruno Turra Questo documento intende affrontare l analisi delle priorità di valutazione nell area turismo individuandone le principali componenti

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

Aiutare le persone a trovare lavoro. Il Fondo sociale europeo al lavoro. L Europa sociale

Aiutare le persone a trovare lavoro. Il Fondo sociale europeo al lavoro. L Europa sociale Il Fondo sociale europeo al lavoro Aiutare le persone a trovare lavoro Il Fondo sociale europeo (FSE) finanzia progetti in tutta l UE per consentire a più persone di trovare posti di lavoro migliori, attraverso

Dettagli

DIALOGHI SUL COMPORRE

DIALOGHI SUL COMPORRE TORRI DELL ACQUA 2 workshop di composizione assistita da computer. Seminari, lezioni e concerti dal 28 al 30 dicembre presso le Torri dell'acqua di Budrio Il fondamentale ruolo interpretato dalle Torri

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

ENERGIA PER L ITALIA. A cura di Giovanni Caprara SAGGI BOMPIANI

ENERGIA PER L ITALIA. A cura di Giovanni Caprara SAGGI BOMPIANI ENERGIA PER L ITALIA A cura di Giovanni Caprara SAGGI BOMPIANI 2014 Bompiani / RCS Libri S.p.A. Via Angelo Rizzoli, 8 20132 Milano ISBN 978-88-452-7688-0 Prima edizione Bompiani ottobre 2014 Introduzione

Dettagli

RASSEGNA STAMPA La Regione che vogliamo Toscana 29 Aprile 2015

RASSEGNA STAMPA La Regione che vogliamo Toscana 29 Aprile 2015 RASSEGNA STAMPA La Regione che vogliamo Toscana 29 Aprile 2015 COMUNICATO STAMPA La Regione che vogliamo: la CIDA organizza il confronto con i candidati alla Presidenza della regione Toscana 29 Aprile

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi Questo documento vuole essere una sintetica descrizione dei servizi e delle opportunità che i servizi sociali del Comune-tipo

Dettagli

Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune

Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune 1 Il Progetto di Filiera Dalla liquirizia di Calabria DOP Il Progetto di Filiera Dalla liquirizia di Calabria

Dettagli

ATTIVITA 2012 L ORMA. Educazione e Promozione Sociale. Presentazione servizi e attività Anno 2012

ATTIVITA 2012 L ORMA. Educazione e Promozione Sociale. Presentazione servizi e attività Anno 2012 ATTIVITA 2012 L ORMA Educazione e Promozione Sociale Presentazione servizi e attività Anno 2012 L Orma è una realtà che opera da più di 10 anni nel settore dell Educazione e della Promozione Sociale. Tutte

Dettagli

Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità

Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità Paola Garrone, Marco Melacini e Alessandro Perego Politecnico di Milano Indagine realizzata da Fondazione per la Sussidiarietà e

Dettagli

Tre Ires e tre progetti comuni

Tre Ires e tre progetti comuni IRESQUARE N.7 Tre Ires e tre progetti comuni Elaborazione: indagine tra i lavori cognitivi in Italia I distretti industriali e lo sviluppo locale I Servizi Pubblici Locali in -Romagna, Toscana e Veneto

Dettagli

I cambiamenti di cui abbiamo bisogno per il futuro che vogliamo

I cambiamenti di cui abbiamo bisogno per il futuro che vogliamo I cambiamenti di cui abbiamo bisogno per il futuro che vogliamo Le raccomandazioni della CIDSE per la Conferenza delle Nazioni Unite sullo Sviluppo Sostenibile (Rio, 20-22 giugno 2012) Introduzione Il

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

Centro diurno socio-assistenziale regionale Ai Gelsi Riva San Vitale

Centro diurno socio-assistenziale regionale Ai Gelsi Riva San Vitale Centro diurno socio-assistenziale regionale Ai Gelsi Riva San Vitale Che cos è il Centro diurno regionale Ai Gelsi? Il nuovo Centro diurno socio-assistenziale con sede a Riva San Vitale si inserisce nel

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

PROGETTO ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI

PROGETTO ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI PROGETTO ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI PIANO DISTRETTUALE DEGLI INTERVENTI del Distretto socio-sanitario di Corigliano Calabro Rif. Decreto Regione Calabria n. 15749 del 29/10/2008 ANALISI DELBISOGNO

Dettagli

Presentazione ai Dirigenti Scolastici

Presentazione ai Dirigenti Scolastici Il Progetto Adolescenza del Lions Quest International Presentazione ai Dirigenti Scolastici La scuola sta vivendo, da alcuni anni, un periodo molto complesso Potersi dotare di strumenti che facilitino

Dettagli

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE».

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE». Federcongressi&eventi è l associazione delle imprese e dei professionisti che lavorano nell industria italiana dei convegni, congressi ed eventi: un industria che dà lavoro a 287.741 persone, di cui 190.125

Dettagli

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A delle Vie Francigene Pacchetto Soci 2015 1 MOSTRA DA CANTERBURY A ROMA: 1.800 KM ATTRAVERSO L EUROPA La mostra approfondisce, attraverso immagini supportate da testi

Dettagli

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Servizio Attività del Tempo Libero 1 REALIZZATA A CURA DI: Servizio Attività del Tempo Libero Comune di Bolzano Michela Voltani Elena Bettini Anita Migl COORDINAMENTO PROGETTO Cristina

Dettagli

La gestione delle risorse energetiche e naturali del territorio nella programmazione comunitaria 2014-2020

La gestione delle risorse energetiche e naturali del territorio nella programmazione comunitaria 2014-2020 La gestione delle risorse energetiche e naturali del territorio nella programmazione comunitaria 2014-2020 Giuseppe Gargano Rete Rurale Nazionale - INEA Varzi, 18 giugno 2014 Priorità dell'unione in materia

Dettagli

LE IMPORTAZIONI DI PRODOTTI BIOLOGICI DAI PAESI TERZI NELLA UE

LE IMPORTAZIONI DI PRODOTTI BIOLOGICI DAI PAESI TERZI NELLA UE LE IMPORTAZIONI DI PRODOTTI BIOLOGICI DAI PAESI TERZI NELLA UE Procedure per il controllo e la gestione delle irregolarità Lunedì 17 giugno 2013 Unioncamere Sala Convegni De Longhi Horti Sallustiani, Piazza

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente)

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) TU Per San Lazzaro Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) Territorio: Urbanistica: Cosa: Agevolazioni per la riqualificazione dell esistente:

Dettagli

PRESENTAZIONE PROGETTO

PRESENTAZIONE PROGETTO PRESENTAZIONE PROGETTO Serie di attività svolte per sollecitare : Un maggior impegno sociale, Coinvolgimento attivo nella vita cittadina, Crescita della cultura della solidarietà, Dedicazione di parte

Dettagli

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività:

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività: Idecom è una società nata dal gruppo Ladurner che da anni è specializzato nella progettazione, costruzione e gestione di impianti nel campo dell ecologia e dell ambiente, in particolare in impianti di

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

SCHEDA DI VALUTAZIONE SOCIALE

SCHEDA DI VALUTAZIONE SOCIALE SCHEDA DI VALUTAZIONE SOCIALE DATI ASSISTITO Cognome Nome Data di nascita Cod. fiscale INDICATORE ADEGUATEZZA CONDIZIONE AMBIENTALE (Valutazione rete assistenziale + valutazione economica di base + valutazione

Dettagli

generazioni. Presentazione delle Linee guida per l azione dei club verso le iniziative a favore delle nuove

generazioni. Presentazione delle Linee guida per l azione dei club verso le iniziative a favore delle nuove Presentazione delle Linee guida per l azione dei club verso le iniziative a favore delle nuove generazioni. Nell aprile 2010 il Consiglio di Legislazione del Rotary International ha stabilito che le Nuove

Dettagli

Supervisori che imparano dagli studenti

Supervisori che imparano dagli studenti Supervisori che imparano dagli studenti di Angela Rosignoli Questa relazione tratta il tema della supervisione, la supervisione offerta dagli assistenti sociali agli studenti che frequentano i corsi di

Dettagli

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO TRIBUTO AL Fai sfilare la tua passione tra le strade di Torino. Iscrivi la tua vettura al DOMENICA, 14 GIUGNO 2015 la parata celebrativa delle automobili più importanti di sempre PARCO VALENTINO - SALONE

Dettagli

Lo scopo dell IFAD. Dove lavoriamo 1. Come lavoriamo

Lo scopo dell IFAD. Dove lavoriamo 1. Come lavoriamo L IFAD in breve Lo scopo dell IFAD La finalità del Fondo Internazionale per lo Sviluppo Agricolo (IFAD) è mettere le popolazioni rurali povere in condizione di raggiungere una maggiore sicurezza alimentare,

Dettagli

Contribuite anche voi al nostro successo.

Contribuite anche voi al nostro successo. Entusiasmo da condividere. Contribuite anche voi al nostro successo. 1 Premi Nel 2009 e nel 2012, PostFinance è stata insignita del marchio «Friendly Work Space» per la sua sistematica gestione della salute.

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER LA PARTECIPAZIONE AI PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE REGIONALE DELL EMILIA - ROMAGNA

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER LA PARTECIPAZIONE AI PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE REGIONALE DELL EMILIA - ROMAGNA AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER LA PARTECIPAZIONE AI PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE REGIONALE DELL EMILIA - ROMAGNA Premesso che sulla base di quanto previsto dalla Legge Regionale n. 0/003 e successive

Dettagli

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia Di Olbia-Tempio REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL CENTRO DI AGGREGAZIONE SOCIALE

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia Di Olbia-Tempio REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL CENTRO DI AGGREGAZIONE SOCIALE COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia Di Olbia-Tempio REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL CENTRO DI AGGREGAZIONE SOCIALE Art. 1 - ISTITUZIONE E istituito presso il Comune di Golfo Aranci, un Centro di Aggregazione

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA Strength. Strength. Performance. Performance. Passion. Passion. Panoramica su Holcim Holcim (Svizzera) SA Un Gruppo globale con radici svizzere Innovativi verso il secondo secolo Innovazione, sostenibilità

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo AVVISO FOR.TE 3/12 OFFERTA FORMATIVA CAPAC POLITECNICO DEL COMMERCIO E DEL TURISMO CF4819_2012 Sicurezza: formazione specifica basso rischio - aggiornamento 4 ore Lavoratori che devono frequentare il modulo

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza.

Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza. Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza. Il punto di forza di Integra è uno staff qualificato e competente che ne fa un punto di riferimento credibile ed affidabile per

Dettagli

ASSOVINI SICILIA, L ASSOCIAZIONE CHE FA IMPRESA

ASSOVINI SICILIA, L ASSOCIAZIONE CHE FA IMPRESA ASSOVINI SICILIA, L ASSOCIAZIONE CHE FA IMPRESA Promuovere la Sicilia del vino di qualità come se fosse una grande azienda, dotata di obiettivi, strategia e know-how specifico. Ecco il segreto dell associazione

Dettagli

AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO

AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO Premessa Il Centro Servizi Culturali Santa Chiara propone annualmente una Stagione di Teatro che si compone di differenti

Dettagli

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 di Luca Navaglia Campionati Italiani dunque. Saprete già i risultati (Serena Ricciuti, Giuseppe Giannetto e Kodokan Alessandria). Per

Dettagli

G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA

G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Maggio 2012 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 15

Dettagli

L esperienza irlandese: affrontare l abuso agli anziani

L esperienza irlandese: affrontare l abuso agli anziani L esperienza irlandese: affrontare l abuso agli anziani 2011 Censite 535,595 2021Stimate 909,000 Età 80+ 2.7% della popolazione nel 2011 14% dal 2006 2041-1397,000 7.3% della popolazione nel 2041 La maggior

Dettagli

Guida 2014 Attività & Progetti

Guida 2014 Attività & Progetti Guida 2014 Attività & Progetti Sommario pag. Premessa... 4 Obiettivo di questa GUIDA... 4 Lista Progetti... 4 Referenti Progetti... 5 I. Progetto UN FIOCCO IN AZIENDA... 6 Benefici del Programma II. Progetto

Dettagli

Gli stranieri: un valore economico per la società. Dati e considerazioni su una realtà in continua evoluzione

Gli stranieri: un valore economico per la società. Dati e considerazioni su una realtà in continua evoluzione Gli stranieri: un valore economico per la società. Dati e considerazioni su una realtà in continua evoluzione Con il patrocinio di e dal Ministero degli Affari Esteri Rapporto annuale sull economia dell

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

Comune di Pistoia REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PATROCINI O ALTRE UTILITA' ECONOMICHE A SOGGETTI RICHIEDENTI

Comune di Pistoia REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PATROCINI O ALTRE UTILITA' ECONOMICHE A SOGGETTI RICHIEDENTI Comune di Pistoia REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PATROCINI O ALTRE UTILITA' ECONOMICHE A SOGGETTI RICHIEDENTI Approvato con Deliberazione consiliare n 94 del 21 giugno 2004 INDICE Articolo

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA 2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA Discorso del Prefetto Angelo Tranfaglia Piazza Maggiore Bologna, 2 giugno 2013 Autorità, cittadini tutti di Bologna e della sua provincia, un cordiale saluto a tutti.

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Descrizione della pratica: 1. Identificazione:

Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Istituto scolastico dove si sviluppa la pratica: Al momento attuale (maggio 2008) partecipano al progetto n. 47 plessi di scuola primaria e n. 20 plessi di

Dettagli

RESIDENZA LE ROSE SCHEDA SERVIZIO DATI ANAGRAFICI STRUTTURA. Residenza LE ROSE. Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD. info@residenzalerose.

RESIDENZA LE ROSE SCHEDA SERVIZIO DATI ANAGRAFICI STRUTTURA. Residenza LE ROSE. Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD. info@residenzalerose. RESIDENZA LE ROSE DATI ANAGRAFICI STRUTTURA SCHEDA SERVIZIO Residenza LE ROSE DENOMINAZIONE Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD INDIRIZZO CAP CITTÀ PROVINCIA 0429 644544 TELEFONO info@residenzalerose.net

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

DOP&IGP_Guida. Il documento informativo necessario per conoscere e proteggere la qualità dei prodotti a livello comunitario INDICE INTERATTIVO

DOP&IGP_Guida. Il documento informativo necessario per conoscere e proteggere la qualità dei prodotti a livello comunitario INDICE INTERATTIVO +39.06.97602592 DOP&IGP_Guida Il documento informativo necessario per conoscere e proteggere la qualità dei prodotti a livello comunitario INDICE INTERATTIVO Pag. 2 Intro e Fonti Pag. 3 DOP o IGP? Differenze

Dettagli

Strutture sanitarie e Socio-assistenziali Autorizzazione e vigilanza

Strutture sanitarie e Socio-assistenziali Autorizzazione e vigilanza Dipartimento di Sanità Pubblica S a l u t e è S a p e r e Azioni di Prevenzione n. 2 28 Strutture sanitarie e Socio-assistenziali Indice Presentazione Strutture Sanitarie Introduzione Contesto Risultati

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

IL SETTORE DELL ASSISTENZA E DELL AIUTO DOMICILIARE IN ITALIA

IL SETTORE DELL ASSISTENZA E DELL AIUTO DOMICILIARE IN ITALIA IL SETTORE DELL ASSISTENZA E DELL AIUTO DOMICILIARE IN ITALIA Il settore dell assistenza e dell aiuto domiciliare in Italia L assistenza domiciliare. Che cos è In Italia l assistenza domiciliare (A.D.)

Dettagli

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE Volume VIII manuali campi volontariato Il fare e il dire di Legambiente nei campi Dal 1991 ad oggi sono stati oltre 3.000 i campi di volontariato che Legambiente

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO Rif. Organizzatore 8568-10035201 IN COLLABORAZIONE CON ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA

Dettagli

GLI ITALIANI E LO STATO

GLI ITALIANI E LO STATO GLI ITALIANI E LO STATO Rapporto 2014 NOTA INFORMATIVA Il sondaggio è stato condotto da Demetra (sistema CATI) nel periodo 15 19 dicembre 2014. Il campione nazionale intervistato è tratto dall elenco di

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

LEGGE REGIONALE N. 20 DEL 08 AGOSTO 2014

LEGGE REGIONALE N. 20 DEL 08 AGOSTO 2014 LEGGE REGIONALE N. 20 DEL 08 AGOSTO 2014 RICONOSCIMENTO E COSTITUZIONE DEI DISTRETTI RURALI, DEI DISTRETTI AGROALIMENTARI DI QUALITÀ E DEI DISTRETTI DI FILIERA IL CONSIGLIO REGIONALE Ha approvato IL PRESIDENTE

Dettagli

Comune di Massa Lombarda

Comune di Massa Lombarda CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: AREA AFFARI GENERALI RESPONSABILE: CANTAGALLI PAOLO 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Affari Generali 1 UFFICIO SEGRETERIA

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE l originale www.casadelcammino.it for SI RINGRAZIANO IN MODO

Dettagli

Gran Fondo PUNT DEL DIAU

Gran Fondo PUNT DEL DIAU LANZO TORINESE - SABATO 04 OTTOBRE 2014 Gran Fondo PUNT DEL DIAU REGOLAMENTO LA GARA GRAN FONDO DI CORSA IN MONTAGNA PUNT DEL DIAU avrà una lunghezza di circa km.25 e un dislivello positivo di circa 1450

Dettagli

STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole-

STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole- STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole- A cura del dipartimento mercato del lavoro Formazione Ricerca della Camera del Lavoro Metropolitana di Milano

Dettagli

I Centri per le Famiglie dell Emilia-Romagna

I Centri per le Famiglie dell Emilia-Romagna I Centri per le Famiglie dell Emilia-Romagna Sono 33. Obiettivo: un CpF per ogni distretto sanitario. 10 sono in Romagna Aree di attività dei CpF: Informazione (risorse e servizi per bambini e genitori,

Dettagli

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di:

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di: Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014 Sede di Torino RUGGIERI Nicoletta Maria Mobility Manager Elaborazione e Cura di: CAGGIANIELLO Giorgio SAPIO Michele VENTURA Lorella Amministrazione

Dettagli

Allegato A COMUNE DI ALANO DI PIAVE Provincia di Belluno PIANO TRIENNALE DI AZIONI POSITIVE PER LE PARI OPPORTUNITÀ 2015-2017 (ART. 48, COMMA 1, D.LGS. 11/04/2006 N. 198) Il Decreto Legislativo 11 aprile

Dettagli

Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari

Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari Società Cooperativa sociale onlus corso Torino 4/3 16129 Genova tel. 010 5956962 fax 010 5950871 info@cosgenova.com; coscooperativa@fastwebnet.it 1 Sede legale

Dettagli

COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus. Carta. dei Servizi. Famiglie Anziani Infanzia

COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus. Carta. dei Servizi. Famiglie Anziani Infanzia COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus Carta dei Servizi Famiglie Anziani Infanzia Indice di revisione n. 1 del 1/3/2014 3 INDICE CHI SIAMO IDENTITA E VALORI 4 5 COSA FACCIAMO

Dettagli